DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO..."

Transcript

1

2 DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO... 2 ELENCO SITI ED ATTIVITÀ... 3 POLIZIA LOCALE... 3 VARCO NORD VIALE PORTA ADIGE... 3 VARCO SUD VIALE PORTA PO... 4 VARCO EST VIALE TRE MARTIRI... 4 CARATTERISTICHE TECNICHE FUNZIONALI DEI SISTEMI... 6 Quadri Elettrici Periferici... 6 Sistemi UPS... 6 CARATTERISTICHE TECNICHE FUNZIONALI DELLA RETE GEOGRAFICA PROPOSTA... 7 STIMA SOMMARIA... 8 Pagina 1 di 9

3 Definizione Punti di Intervento Con l obiettivo di intensificare il controllo del territorio, migliorando l efficienza e l efficacia dell azione di videosorveglianza attraverso le strumentazione tecnologiche di nuova generazione, il Comune di Rovigo intende redigere apposito progetto da inviare alla Regione Veneto per il contributo Regionale per azioni e progetti di investimento in materia di sicurezza Urbana e Polizia Locale ai sensi Della L.R. 07/05/2002 n 9, art.3 comma 1 b)e) anno Attualmente Il Comune di Rovigo è dotato di sistemi di videosorveglianza cittadina che consiste in 46 telecamere totali dislocate nel territorio cittadino: tale sistema è frutto di un serie di interventi successivi a partire dall anno L oggetto del presente progetto riguarda la realizzazione di un sistema di Videosorveglianza Cittadina per il controllo degli accessi sulle strade principali di accesso al Comune, interamente basato su rete ethernet IP Wireless, e controllate presso i client esistenti presso il Comando di Polizia Locale e Centrale Operativa della Questura. I vari Punti di Videosorveglianza e di Controllo delle Targhe all interno del territorio Comunale si intendono dislocare utilizzando come Sistema di Trasmissione Dati principale la rete in fibra ottica presente nel territorio comunale e che attualmente già collega le telecamere esistenti. Nella immagine seguente, sono riportati schematicamente i principali punti del territorio comunale interessati dal Sistema di Videosorveglianza in oggetto ed in particolare: A. Potenziamento Server esistente presso Comando Polizia Locale; B. Varco lettura targhe NORD Porta Adige; C. Varco Lettura Targhe SUD Porta Po; D. Varco Lettura Targhe EST Viale Tre Martiri. Pagina 2 di 9

4 Elenco Siti ed Attività Di seguito saranno brevemente descritti i punti di videosorveglianza e di lettura targhe automatica identificati ed ipotizzati all interno della presente proposta. Polizia Locale Presso il server di gestione della videsorveglianza di Rovigo è prevista la concentrazione di tutti i flussi video relativi ai punti di ripresa che saranno quindi registrati, analizzati e gestiti dal personale addetto. In linea di massima saranno quindi predisposti: o Licenze Software CPS per la gestione del Sistema di Lettura Targhe Automatica; o Corso di Formazione del personale addetto al monitoraggio ed alla gestione del Sistema. Saranno inoltre effettuate delle attività per il ripristino delle funzionalità dell attuale sistema di videosorveglianza con particolare riferimento alla sostituzione di alcuni dispositivi e dei monitor di controllo presso la sala operativa del Comando di Polizia Locale. Varco NORD viale Porta Adige In viale Porta Adige, in corrispondenza dell attuale portale informativo (pannello a messaggio variabile) e nella direzione in ingresso alla città, si procederà all installazione delle telecamere previste e del collegamento alla rete in fibra ottica. Presso tale postazione, in linea di massima, saranno quindi predisposti: o Opere Civili per allacci elettrici e basamento del Quadro di Videosorveglianza; o Quadro Elettrico di contenimento Apparati Ethernet, Router e Sistemi di Protezione/Alimentazione Elettrica; o UPS per postazione di Videosorveglianza; o N 1 Telecamera di Lettura Targhe ad Alta Definizione da installare nell attuale Portale PMV; o N 1 Telecamera Fissa ad Alta Definizione da installare nell attuale Portale PMV come dispositivo di contesto a completamento della postazione di Lettura Targhe Automatica; o Collegamento alla rete in fibra ottica per l invio al Server dei Flussi Video raccolti; Pagina 3 di 9

5 Varco SUD viale Porta Po In viale Porta Po, in corrispondenza dell attuale portale informativo (pannello a messaggio variabile) e nella direzione in ingresso alla città, si procederà all installazione delle telecamere previste e del collegamento alla rete in fibra ottica. Presso tale postazione, in linea di massima, saranno quindi predisposti: o Opere Civili per allacci elettrici e basamento del Quadro di Videosorveglianza; o Quadro Elettrico di contenimento Apparati Ethernet, Router e Sistemi di Protezione/Alimentazione Elettrica; o UPS per postazione di Videosorveglianza; o N 1 Telecamera di Lettura Targhe ad Alta Definizione da installare nell attuale Portale PMV; o o N 1 Telecamera Fissa ad Alta Definizione da installare nell attuale Portale PMV come dispositivo di contesto a completamento della postazione di Lettura Targhe Automatica; o Collegamento alla rete in fibra ottica per l invio al Server dei Flussi Video raccolti; Varco EST viale Tre Martiri In viale Tre Martiri, in corrispondenza dell attuale portale informativo (pannello a messaggio variabile) e nella direzione in ingresso alla città, si procederà all installazione delle telecamere previste e del collegamento alla rete in fibra ottica. Presso tale postazione, in linea di massima, saranno quindi predisposti: o Opere Civili per allacci elettrici e basamento del Quadro di Videosorveglianza; o Quadro Elettrico di contenimento Apparati Ethernet, Router e Sistemi di Protezione/Alimentazione Elettrica; o UPS per postazione di Videosorveglianza; o N 1 Telecamera di Lettura Targhe ad Alta Definizione da installare nell attuale Portale PMV; o N 1 Telecamera Fissa ad Alta Definizione da installare nell attuale Portale PMV come dispositivo di contesto a completamento della postazione di Lettura Targhe Automatica; o Collegamento alla rete in fibra ottica per l invio al Server dei Flussi Video raccolti; Pagina 4 di 9

6 Pagina 5 di 9

7 Caratteristiche Tecniche Funzionali dei Sistemi Di seguito vengono indicate le specifiche tecniche dei punti di ripresa da installare. Telecamere di Lettura Targhe Sistema di Lettura Targhe Automatizzato di alto livello, OCR garantito al 99% fino a 130 km/h, sistema di Illuminazione IR integrato ed autoregolante. Piena integrazione con il Software di Videosorveglianza, ovvero acquisizione completa del flusso video acquisito dalla telecamera di lettura targhe (come se fosse una normale telecamera IP) e correlazione di tutti gli eventi di transito con la relativa stringa di testo della lettura OCR eseguita automaticamente sulla targa. Non sarà necessario l utilizzo di un secondo Server in Centrale in quanto le operazioni di Acquisizione, Analisi e Lettura saranno svolte direttamente da ciascun Varco di Controllo. Telecamere Fisse di contesto Le nuove postazioni di ripresa di tipo fisso. Saranno quindi realmente dotate delle più vantaggiose features in termini di qualità di immagini acquisite, adattamento alle condizioni atmosferiche (scarsa illuminazione, controluce, abbagliamento da fari, ecc.), sistemi di allarme/antimanomissione e velocità di acquisizione/compressione/trasmissione garantita a Full Frame anche settando al massimo la risoluzione (caratteristica spesso non garantita da altre telecamere che si pregiano sulla carta di gestire risoluzioni superiori). La telecamera fissa è concentra in un unico corpo preassemblato un corpo telecamera ad altissima tecnologia (sia hardware che software), un obiettivo appositamente sviluppato per Telecamere Megapixel, una custodia da esterno climatizzata e con staffa per ancoraggio a parete/palo, il tutto connesso ed alimentato per mezzo di un solo cavo ethernet conforme alla IEEE 802.3at (High PoE). Ove necessario (per ridotta illuminazione notturna prevista), la postazione di ripresa sarà completata per mezzo dell installazione di un Illuminatore IR di adeguate caratteristiche tecniche e funzionali. Quadri Elettrici Periferici In tutti i Quadri Elettrici esistenti è prevista: - Sostituzione Interruttore Generale Esistente con Magnetotermico Differenziale a Riarmo Automatico - Inserimento Scaricatore di Sovratensione In tutti i nuovi Quadri Elettrici è prevista: - Fornitura Carpenteria in materiale termoplastico con ancoraggio a parete/pavimento/palo - Interruttore Generale Magnetotermico Differenziale a Riarmo Automatico - Scaricatore di Sovratensione - Scaldiglia Anticondensa - Ventola di Raffrescamento - Alimentatore 24Vdc (se necessario) - Sistemi di distribuzione energia (canaline, morsettiere, ecc.) Sistemi UPS È prevista la Sostituzione di tutti i gruppi UPS delle postazioni remote ed in particolare: - UPS Tipo 1: Sistema UPS da 750 VA (450W) con autonomia minima di 30 minuti per le postazioni semplici dotate di 1/2 telecamere e sistema di trasmissione WiFi singolo. Pagina 6 di 9

8 - UPS Tipo 2: Sistema UPS da 1400 VA (840W) con autonomia minima di 55 minuti per le postazioni avanzate dotate di più punti telecamere e vari sistemi di trasmissione WiFi (punti di rilancio). - UPS Tipo 3: Sistema UPS da 2200 VA (1600W) per installazione a Rack 19, con tecnologia On-Line, pacco batterie aggiuntivo per una autonomia minima di 35 minuti (al 75% della potenza) per la postazione centrale costituita da una macchina Server (con alimentatore da 800W) e dagli apparati ethernet WiFi/rame/fibra. Caratteristiche Tecniche Funzionali della Rete Geografica Proposta La rete geografica proposta, come detto, è costituita dalla rete cittadina in fibra ottica. Si ricorda che su tale rete già sono collegati gli attuali sistemi di ripresa. Pagina 7 di 9

9 Stima Sommaria VIDEOSORVEGLIANZA ROVIGO 1 Interventi presso server centrale 4.250,00 Licenze SW 2.350, ,00 Set-Up, Attivazioni e Formazione 1.900, ,00 2 Varco Lettura Targhe Accesso ,00 Telecamera Fissa 1.540, ,00 Telecamera di Lettura Targhe 3.425, ,00 Quadro Elettrico Completo di UPS 1.285, ,00 Apparati di Rete 2.000, ,00 Opere Civili per collegamento alla rete in fibra ottica , ,00 Installazioni, Configurazione ed Attivazioni 1.750, ,00 3 Ripristino sistema esistente 7.250,00 Aggiornamento di 3 telecamere esistenti 2.000, ,00 Sostituzione monitor di visualizzazione 1.200, ,00. TOTALE ,00 Pagina 8 di 9

10 QUADRO ECONOMICO 1. - Lavori Lavori a misura , Oneri della sicurezza 715,00 Sommano (1.) , Somme a disposizione dell'amministrazione Supporto esterno e manutenzione annuale 3.000, Spese tecniche per progettazione e Direzione Lavori 6.500, I.V.A. 22% su Lavori (1.1.) ,30 22% su( ) 2.090,00 Sommano (2.5.) , Lavori imprevisti ed arrotondamenti 307,70 Sommano (2.) ,00 TOTALE ,00 Pagina 9 di 9

11

12

13 QUADRO ECONOMICO 1. - Lavori Lavori a misura , Oneri della sicurezza 715,00 Sommano (1.) , Somme a disposizione dell'amministrazione Supporto esterno e manutenzione annuale 3.000, Spese tecniche per progettazione e Direzione Lavori 6.500, I.V.A. 22% su Lavori (1.1.) ,30 22% su( ) 2.090,00 Sommano (2.5.) , Lavori imprevisti ed arrotondamenti 307,70 Sommano (2.) ,00 TOTALE ,00

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2015/61 O G G E T T O

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2015/61 O G G E T T O COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2015/61 O G G E T T O Partecipazione al Bando per l'accesso ai contributi regionali per azioni e progetti di investimento in materia

Dettagli

L.R. 7 maggio 2002, art. 3, bando anno 2015

L.R. 7 maggio 2002, art. 3, bando anno 2015 L.R. 7 maggio 2002, art. 3, bando anno 205 PROCEDURA ORDINARIA Schema di progetto approvato con delibera di Ente proponente Denominazione numero/data Capoluoghi di provincia e città metropolitane Comune

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO Sistema di controllo accessi per Zone a Traffico Limitato. Descrizione tecnico economica del sistema

COMUNE DI ROVIGO Sistema di controllo accessi per Zone a Traffico Limitato. Descrizione tecnico economica del sistema Sistema di controllo accessi per Zone a Traffico Limitato Descrizione tecnico economica del sistema Indice INDICE... 2 1. OBIETTIVI... 3 2. DESCRIZIONE GENERALE DEL SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI... 5 2.1.

Dettagli

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania Cod. Fisc. 80009050875 - P.I. 01826320879 3^ AREA FUNZIONALE

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania Cod. Fisc. 80009050875 - P.I. 01826320879 3^ AREA FUNZIONALE Oggetto: Fornitura ed installazione di attrezzature informatiche, collegamenti Hiperlan tra le sedi comunali, sistema radio e di videosorveglianza perimetrale. TAV. 1 PREVENTIVO DI SPESA IL RESPONSABILE

Dettagli

ELABORATO TECNICO - ALLEGATO A

ELABORATO TECNICO - ALLEGATO A COMUNE DI SACILE AREA LAVORI PUB REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI PORDENONE COMUNE DI SACILE * * * * * * Oggetto: Affidamento della fornitura, installazione, manutenzione preventiva

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI (3) REGIONE CALABRIA

RISPOSTE AI QUESITI (3) REGIONE CALABRIA RISPOSTE AI QUESITI (3) REGIONE CALABRIA E necessario conoscere i requisiti (hardware e software) richiesti dal software di gestione per poter correttamente definire le caratteristiche dei video server

Dettagli

COMUNE di MONTEVECCHIA (Lc) LAVORI DI AMPLIAMENTO DELL IMPIANTO TVCC E REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI RICONOSCIMENTO TARGHE

COMUNE di MONTEVECCHIA (Lc) LAVORI DI AMPLIAMENTO DELL IMPIANTO TVCC E REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI RICONOSCIMENTO TARGHE COMUNE di MONTEVECCHIA (Lc) LAVORI DI AMPLIAMENTO DELL IMPIANTO TVCC E REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI RICONOSCIMENTO TARGHE RELAZIONE ILLUSTRATIVA con QUADRO ECONOMICO 15 giugno 2015 Pagina 1 di 11 Sommario

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE Tel. 039 791893 Fax 039 2709306 email: polizia.locale@comune.muggio.mb.it

AREA POLIZIA LOCALE Tel. 039 791893 Fax 039 2709306 email: polizia.locale@comune.muggio.mb.it Procedura negoziata per l'affidamento in cottimo fiduciario della fornitura relativa all'adeguamento tecnologico, all'ampliamento ed alla manutenzione in sede ed a campo del sistema di videosorveglianza

Dettagli

Autoparco -Via Carlo Amore

Autoparco -Via Carlo Amore Descrizione dell'intervento e/o materiali Autoparco -Via Carlo Amore Fornitura, installazione, collegamento ad infrastruttura di rete e collaudo di telecamera IP Giorno/Notte tipo DOME a colori, con risoluzione

Dettagli

Rete LAN ed Ethernet. Tipi di reti Ethernet

Rete LAN ed Ethernet. Tipi di reti Ethernet Rete LAN ed Ethernet Cavo a doppino incrociato che include quattro coppie di cavi incrociati, in genere collegati a una spina RJ-45 all estremità. Una rete locale (LAN, Local Area Network) è un gruppo

Dettagli

DOMANDA N. 1 3.1 Prescrizioni tecniche del sistema di bordo RISPOSTA 1 DOMANDA N. 2 3.3.1 Software di gestione

DOMANDA N. 1 3.1 Prescrizioni tecniche del sistema di bordo RISPOSTA 1  DOMANDA N. 2 3.3.1 Software di gestione DOMANDA N. 1 Con riferimento al capitolo tecnico, 3.1 Prescrizioni tecniche del sistema di bordo, Il sistema di bordo deve prevedere, tra le altre cose: modulo di localizzazione basato su ricevitore GPS

Dettagli

Comune di Boscotrecase (prov. di Napoli) - Cap: 80042 - Indirizzo: Via Rio, 2 Tel 081/5373838 - Fax 081/8587201

Comune di Boscotrecase (prov. di Napoli) - Cap: 80042 - Indirizzo: Via Rio, 2 Tel 081/5373838 - Fax 081/8587201 FORNITURA E POSA IN OPERA DI APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER IL RIPRISTINO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO PUBBLICO DI VIDEOSORVEGLIANZA RELAZIONE TECNICA Sul territorio comunale è installato un impianto

Dettagli

TELECAMERE DI LETTURA TARGHE AUTOMATICA

TELECAMERE DI LETTURA TARGHE AUTOMATICA TELECAMERE DI LETTURA TARGHE AUTOMATICA AutoVu Pagina 116 Tattile Accessori Vega M3 Accessori Vega Plus Accessori Vega 2H Software di gestione telecamere Vega Pagina 117 Pagina 117 Pagina 1 Pagina 1 Pagina

Dettagli

La piattaforma di lettura targhe intelligente ed innovativa in grado di offrire servizi completi e personalizzati

La piattaforma di lettura targhe intelligente ed innovativa in grado di offrire servizi completi e personalizzati La piattaforma di lettura targhe intelligente ed innovativa in grado di offrire servizi completi e personalizzati Affidabilità nel servizio precisione negli strumenti Chanda LPR Chanda LPR è una piattaforma

Dettagli

DATI STATISTICI 2009

DATI STATISTICI 2009 DATI STATISTICI 2009 2/20 3/20 4/20 5/20 6/20 7/20 8/20 ALLEGATO 2 - PROGETTO 'SICUREZZA' 9/20 1.1 PREMESSA Per una struttura di servizio come il Centro Residenziale, la soddisfazione dell utenza costituisce

Dettagli

Allegato A CAPITOLATO TECNICO SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA

Allegato A CAPITOLATO TECNICO SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA Allegato A CAPITOLATO TECNICO SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA Il sistema di videosorveglianza urbana è un impianto asservito a sorveglianza del territorio costituito da telecamere installate opportunamente

Dettagli

DI BAGNARA CALABRA COMUNE PROGETTO ESECUTIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IP / WIRELESS PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA PON.

DI BAGNARA CALABRA COMUNE PROGETTO ESECUTIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IP / WIRELESS PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA PON. COMUNE DI BAGNARA CALABRA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA PON SICUREZZA PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FESR SICUREZZA PER LO SVILUPPO OBIETTIVO CONVERGENZA 2007/2013 SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA IN TECNOLOGIA

Dettagli

CONTROLLO DEL TERRITORIO

CONTROLLO DEL TERRITORIO PROGETTO Nuvolento VIDEOSORVEGLIANZA e CONTROLLO DEL TERRITORIO Sicurezza Urbana Relazione Tecnica di gara Indice Introduzione:... 3 Analisi delle esigenze:... 4 Architettura generale:... 4 Localizzazione:...

Dettagli

PROGETTO PRELIMINARE

PROGETTO PRELIMINARE Comune di Bruino Provincia di Torino OGGETTO: PROGETTO PRELIMINARE Intervento di installazione telecamere per la videosorveglianza presso il centro cittadino, l area ecologica e cimitero comunale.. DESCRIZIONE:

Dettagli

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO NEW Gestione illuminazione pubblica da remoto e La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO per controllare i consumi

Dettagli

Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM. Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM.

Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM. Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM. Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM. model M80 GSM code P311080 SOLUZIONI IP www.stab-italia.it 1 Info Questo alimentatore

Dettagli

Sistemi di Video Sorveglianza

Sistemi di Video Sorveglianza Sistemi di Video Sorveglianza WEB Based Technology Il sistema di video-sorveglianza è basato su un sistema di visualizzazione-registrazione costituito da un Camera Server e da una o più telecamere Digitali

Dettagli

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti 2015 Un sistema di sicurezza evoluto 01 LA VIDEOSORVEGLIANZA 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI La videosorveglianza è un evoluto sistema di

Dettagli

Cos è Elios4you. Un modo innovativo per monitorare gli impianti fotovoltaici residenziali tramite App

Cos è Elios4you. Un modo innovativo per monitorare gli impianti fotovoltaici residenziali tramite App Cos è Elios4you Un modo innovativo per monitorare gli impianti fotovoltaici residenziali tramite App Cos è Elios4you Dati visualizzati in tempo reale su Tablet o Smartphone Cos è Elios4you La visualizzazione

Dettagli

SISTEMI DI AUTOMAZIONE BARCODE & RFID

SISTEMI DI AUTOMAZIONE BARCODE & RFID SISTEMI DI AUTOMAZIONE BARCODE & RFID Sidera Software sviluppa soluzioni per la logistica e l automazione mediante la gestione di strumenti quali PLC per la gestione di apparecchiature, macchinari e sensori

Dettagli

Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM. Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM.

Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM. Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM. Alimentatore PoE, UPS, LAN, GSM Alimentatore PoE con linee protette, UPS, comandabile tramite interfaccia Web e da rete GSM. model POE M40 GSM code P311040 SOLUZIONI IP www.stab-italia.it 1 Info Questo

Dettagli

Ufficio Territoriale del Governo PROGETTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DINAMICA TRACCIABILITA TARGHE

Ufficio Territoriale del Governo PROGETTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DINAMICA TRACCIABILITA TARGHE Prefettura di Lecco Ufficio Territoriale del Governo PREMESSA PROGETTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DINAMICA TRACCIABILITA TARGHE Il progetto attua l art. 2, punto 5 del paragrafo dedicato al Potenziamento del

Dettagli

Una rete integrata per il monitoraggio del trasporto delle merci pericolose su strada

Una rete integrata per il monitoraggio del trasporto delle merci pericolose su strada TORINO 28 marzo 2012 Convegno Presentazione e stato di avanzamento del progetto DESTINATION Una rete integrata per il monitoraggio del trasporto delle merci pericolose su strada Girolamo Marchese Temi

Dettagli

CCTV Videosorveglianza

CCTV Videosorveglianza 144 Ulteriori informazioni, datasheet e acquisti on-line: www.futurashop.it DVR, la tecnologia digitale per la tua SICUREZZA... Internet DVR CCTV e sistemi Videosorveglianza di registrazione 145 146 Ulteriori

Dettagli

Città di Rho - Provincia di Milano - Area 3 Servizi a Rete COMUNE DI RHO

Città di Rho - Provincia di Milano - Area 3 Servizi a Rete COMUNE DI RHO COMUNE DI RHO PROVINCIA DI MILANO Area 3 Pianificazione, Gestione, Tutela del Territorio e Lavori Pubblici Servizio Ecologia e Tutela ambientale verde e arredo urbano Strade, Cimiteri Servizi a rete PROGETTO

Dettagli

SERVIZI A VALORE AGGIUNTO PER RETI CITTADINE

SERVIZI A VALORE AGGIUNTO PER RETI CITTADINE DOCUMENTO DIVULGATIVO SERVIZI A VALORE AGGIUNTO PER RETI CITTADINE Servizi di pubblico utilizzo gestiti da un unica piattaforma software Reverberi Enetec. DDVA27I2-0112 Sommario 1. Servizi a valore aggiunto

Dettagli

LA VIDEOSORVEGLIANZA MEGAPIXEL

LA VIDEOSORVEGLIANZA MEGAPIXEL LA VIDEOSORVEGLIANZA MEGAPIXEL Documento tecnico Autore: Giuseppe Storniolo Sommario LA VIDEOSORVEGLIANZA MEGAPIXEL 3 GENERALITÀ 3 CARATTERISTICHE TECNICHE RIASSUNTIVE DEL SISTEMA 4 LE TELECAMERE 5 IL

Dettagli

PROVINCIA DI MASSA-CARRARA D.M.O.V.M. SETTORE B3

PROVINCIA DI MASSA-CARRARA D.M.O.V.M. SETTORE B3 PROVINCIA DI MASSA-CARRARA D.M.O.V.M. SETTORE B3 PIANIFICAZIONE RURALE E FORESTALE PROTEZIONE CIVILE PROGRAMMAZIONE SVILUPPO ECONOMICO E TERRITORIALE TRASPORTO PUBBLICO LOCALE LETTERA DI INVITO A PRESENTARE

Dettagli

istraffic Sistema di monitoraggio Traffico

istraffic Sistema di monitoraggio Traffico istraffic Sistema di monitoraggio Traffico Scopo Lo scopo del sistema è quello di eseguire un analisi automatica del flusso di traffico in modo da rilevare eventi quali rallentamenti, code, veicoli fermi,

Dettagli

SICUREZZA INTEGRATA Realizzazione della interconnessione tra le sale operative delle forze dell ordine UDINE 6 LUGLIO 2009

SICUREZZA INTEGRATA Realizzazione della interconnessione tra le sale operative delle forze dell ordine UDINE 6 LUGLIO 2009 SICUREZZA INTEGRATA Realizzazione della interconnessione tra le sale operative delle forze dell ordine UDINE 6 LUGLIO 2009 Direttore Centrale - Guglielmo Berlasso Protezione Civile della Regione 03 Luglio

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI DUE CARRARE, CARTURA E PERNUMIA Sistema di Videosorveglianza Progetto Esecutivo Relazione Tecnica Illustrativa INDICE

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI DUE CARRARE, CARTURA E PERNUMIA Sistema di Videosorveglianza Progetto Esecutivo Relazione Tecnica Illustrativa INDICE INDICE 1 OGGETTO DELLE OPERE E LIMITI DI FORNITURA 2 2 ELABORATI GRAFICI DI PROGETTO 2 3 NORMATIVA DI RIFERIMENTO 2 4 DESCRIZIONE DEI SITI DI RIPRESA 5 4.1 PREMESSA... 5 4.2 SITI DI RIPRESA... 5 4.3 LAYOUT

Dettagli

Specifiche tecniche del servizio inebula Guardian

Specifiche tecniche del servizio inebula Guardian Specifiche tecniche del servizio inebula Guardian Specifiche del servizio e dei componenti HW Il servizio inebula Guardian fornisce una soluzione di sicurezza estremamente evoluta grazie all adozione di

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

Videosorveglianza Utilizzo e gestione Il sistema del Comune di Bologna

Videosorveglianza Utilizzo e gestione Il sistema del Comune di Bologna Videosorveglianza Utilizzo e gestione Il sistema del Comune di Bologna 25 Giugno 2013 Il sistema del Comune di Bologna: come nasce Il processo che porta alla situazione attuale ha ufficialmente inizio

Dettagli

Sicurezza e rispetto della privacy, finalmente non in conflitto.

Sicurezza e rispetto della privacy, finalmente non in conflitto. Aylook e Privacy pag. 1 di 7 aylook, il primo sistema di videoregistrazione ibrida Privacy Compliant in grado di ottemperare alle richieste in materia di rispetto della privacy e dei diritti dei lavoratori.

Dettagli

Datasheet Kit Fotovoltaico KIT-FV10W-2 KIT-FV20W-2

Datasheet Kit Fotovoltaico KIT-FV10W-2 KIT-FV20W-2 Datasheet Kit Fotovoltaico KIT-FV10W-2 KIT-FV20W-2 Rev. 2 1 Descrizione del KIT I Kit fotovoltaici Wave sono pensati per alimentare in modo continuo 24 ore su 24 sia gli apparati wireless WaveNet sia telecamere

Dettagli

L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE

L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE Scheda Progetto L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE Stazione di monitoraggio meteo e webcam MONITORAGGIO METEOROLOGICO Dati meteo in diretta dalle località di interesse, visualizzati on-line

Dettagli

Infrastrutture di supporto degli insediamenti produttivi dell area consortile ASI di Taranto.

Infrastrutture di supporto degli insediamenti produttivi dell area consortile ASI di Taranto. INDICE INDICE...1 1. DESCRIZIONE DELL INTERVENTO...2 2. CARATTERISTICHE TECNICHE...6 2.1 Apparati video...6 2.2 Apparati di videoregistrazione...6 2.3 Apparati di rete wireless...7 2.4 Sistema di centralizzazione

Dettagli

Pubblicazione informazioni integrative e correttive

Pubblicazione informazioni integrative e correttive Gara per la fornitura dei servizi di assistenza tecnica e manutenzione per i sistemi dipartimentali e per gli impianti LAN ubicati presso gli uffici centrali e periferici della Regione Basilicata. CIG:

Dettagli

L alta definizione. su cavo coassiale

L alta definizione. su cavo coassiale L alta definizione su cavo coassiale Sistemi di Videosorveglianza AHD Fracarro fracarro.com Tutta la qualità del digitale con la semplicità di un impianto analogico. L offerta Fracarro per la videosorveglianza

Dettagli

Palazzo di Giustizia "Bruno Caccia" di Torino LISTA DELLE VOCI DI PREZZO PIU' SIGNIFICATIVE

Palazzo di Giustizia Bruno Caccia di Torino LISTA DELLE VOCI DI PREZZO PIU' SIGNIFICATIVE Città di Torino Settore Grandi Opere Edilizie Palazzo di Giustizia "Bruno Caccia" di Torino Opere di completamento per la sicurezza passiva Progetto definitivo LISTA DELLE VOCI DI PREZZO PIU' SIGNIFICATIVE

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

OGGETTO: OFFERTA PROMOZIONALE IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA. Alla c.a. Sig.ri Clienti,

OGGETTO: OFFERTA PROMOZIONALE IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA. Alla c.a. Sig.ri Clienti, Rossi Alessandro IMPIANTI ELETTRICI CIVILI - DOMOTICI Via Ravegnana 107-48121 Ravenna (RA) Via Brunelli 7/C - 47121 Villagrappa - Forli (FC) C.F: RSS LSN 74P13 A191L - P.IVA 01451150385 Tel. 0544 1821751

Dettagli

Bando di gara del 09.01.2014

Bando di gara del 09.01.2014 MODELLO DI OFFERTA ECONOMICA (apporre la marca da bollo e compilare o riportare su carta intestata) All ARST SpA Procedura aperta ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006, per l appalto della fornitura e posa

Dettagli

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012 BANDO DI GARA Progettazione, Fornitura e posa in opera, avvio operativo, collaudo e manutenzione in garanzia di un sistema di controllo autorizzato degli accessi al centro della Città di Prato AVVISO DI

Dettagli

PROGETTO TORTOLÌ SICURA

PROGETTO TORTOLÌ SICURA PROGETTO TORTOLÌ SICURA VIDEOSORVEGLIANZA e CONTROLLO DEL TERRITORIO RELAZIONE TECNICA DI GARA Progetto Sicurezza Urbana del territorio Comunale di Tortolì Indice Introduzione:... 3 Analisi delle esigenze:...

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

QUESITI CALABRIA. Nel caso di realizzazione della nuova infrastruttura con scavo tradizionale in banchina è necessario riempire lo scavo con cemento

QUESITI CALABRIA. Nel caso di realizzazione della nuova infrastruttura con scavo tradizionale in banchina è necessario riempire lo scavo con cemento QUESITI CALABRIA Nel caso di realizzazione della nuova infrastruttura con scavo tradizionale in banchina è necessario riempire lo scavo con cemento Nel caso di posa di cavi si possono utilizzare sistemi

Dettagli

La Videosorveglianza di nuova generazione

La Videosorveglianza di nuova generazione La Videosorveglianza di nuova generazione Configurazioni e caratteristiche tecniche ed estetiche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Salvo errori ed omissioni. Tutti i marchi sono registrati

Dettagli

AMPLIAMENTO DEL PERCORSO MUSEALE PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE SUGLI IMPIANTI

AMPLIAMENTO DEL PERCORSO MUSEALE PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE SUGLI IMPIANTI 1 COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO (PROVINCIA DI PERUGIA) PROGRAMMA URBANO COMPLESSO PUC 2/2008 (D.G.R.351/08) LA CITTA DEL LAGO CENTRO STORICO AREA MONUMENTALE AMPLIAMENTO DEL PERCORSO MUSEALE PROGETTO

Dettagli

Efficienza energetica Monitoraggio impianti di produzione energia da fonti rinnovabili Home & Building automation

Efficienza energetica Monitoraggio impianti di produzione energia da fonti rinnovabili Home & Building automation Efficienza energetica Monitoraggio impianti di produzione energia da fonti rinnovabili Home & Building automation MONITORAGGIO IMPIANTI PROD. ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI FAMIGLIA ESOLAR MONITORAGGIO IMPIANTI

Dettagli

Reverberi Enetec www.reverberi.it

Reverberi Enetec www.reverberi.it Le tecnologie Reverberi Enetec per la mart City Reverberi Enetec www.reverberi.it Reverberi per la mart City La città del futuro è MART! ORVEGLIANZA FURTI DI RAME INFORMAZIONI AL CITTADINO TOTEM MULTIMEDIALE

Dettagli

Sistemi di monitoraggio Sistemi di monitoraggio

Sistemi di monitoraggio Sistemi di monitoraggio PTA DESTINATION PERCORSI TRANSFRONTALIERI CONDIVISI Convegno di chiusura Milano, 26 ottobre 2015 Sistemi di monitoraggio Sistemi di monitoraggio Matteo Vischi 1 FESR Conoscere i TMP identificare eventuali

Dettagli

L Infrastruttura di Connettività e Monitoraggio sul Canale dei Navicelli Navicelli S.p.A. Provincia di Pisa

L Infrastruttura di Connettività e Monitoraggio sul Canale dei Navicelli Navicelli S.p.A. Provincia di Pisa L Infrastruttura di Connettività e Monitoraggio sul Canale dei Navicelli Navicelli S.p.A. Provincia di Pisa L infrastruttura wireless lungo l area fluviale dei Navicelli, il sistema di videosorveglianza

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

SOFTWARE PER LA RACCOLTA DATI TERM TALK

SOFTWARE PER LA RACCOLTA DATI TERM TALK SOFTWARE PER LA RACCOLTA DATI TERM TALK Descrizione Nell ambiente Start, Term Talk si caratterizza come strumento per la configurazione e la gestione di una rete di terminali per la raccolta dati. È inoltre

Dettagli

Video Controllo & Spyone - CENTRO ASSISTENZA INFORMATICA COMPUTER PC MAC HP NOTEBOOK D PREMESSA

Video Controllo & Spyone - CENTRO ASSISTENZA INFORMATICA COMPUTER PC MAC HP NOTEBOOK D PREMESSA PREMESSA Nel settore della videosorveglianza vengono attualmente usate molte tipologie di sistemi e dispositivi per il monitoraggio e la protezione di edifici e persone. Per meglio comprendere la portata

Dettagli

COMUNE DI TERNI DIREZIONE SICUREZZA E POLIZIA LOCALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE GRUPPO OPERATIVO AFFARI GENERALI

COMUNE DI TERNI DIREZIONE SICUREZZA E POLIZIA LOCALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE GRUPPO OPERATIVO AFFARI GENERALI COMUNE DI TERNI DIREZIONE SICUREZZA E POLIZIA LOCALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE GRUPPO OPERATIVO AFFARI GENERALI Ufficio di Segreteria Cod. Fisc./Part. I.V.A. 00175660554 DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso e sul sito www.consip.it.

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso e sul sito www.consip.it. Oggetto: gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs 358/92 e s.m.i., per la fornitura di serventi ed apparati a supporto delle DPSV/CMV del Ministero dell Economia e delle Finanze I chiarimenti della

Dettagli

> Argomentario di Vendita. Descrizione del prodotto Caratteristiche generali Posizionamento commerciale

> Argomentario di Vendita. Descrizione del prodotto Caratteristiche generali Posizionamento commerciale Argomentario di Vendita Descrizione del prodotto Caratteristiche generali Posizionamento commerciale Tipologia: Accessorio del sistema antintrusione e videosorveglianza : IT500WEB interfaccia web server

Dettagli

FASE A1: INTERVENTO DI FORNITURA E POSA IN OPERA DI FIBRA OTTICA NELLE CONDUTTURE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

FASE A1: INTERVENTO DI FORNITURA E POSA IN OPERA DI FIBRA OTTICA NELLE CONDUTTURE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE OGGETTO: interventi di adeguamento al Piano Regolatore dell illuminazione comunale (P.R.I.C.). Realizzazione di un sistema eco-smart grid, di rete di videosorveglianza di aree critiche, di una rete di

Dettagli

Videosorveglianza IP D-Link negli Ospedali della Lombardia

Videosorveglianza IP D-Link negli Ospedali della Lombardia Videosorveglianza IP D-Link negli Ospedali della Lombardia Gli Ospedali della Lombardia hanno scelto D-Link per la realizzazione di un Sistema di Videosorveglianza IP distribuito nel territorio, per garantire

Dettagli

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ F444 Modem Router ADSL per guida DIN MHSERVER2 WEB Server 2 fili di controllo e supervisione audio/video e di sistemi SCS MY HOME MH300 Modem Router ADSL WiFi 298 MY HOME INDICE

Dettagli

ELENCO E DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E DELLA FORNITURA (ALLEGATO A)

ELENCO E DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E DELLA FORNITURA (ALLEGATO A) REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA Direzione generale Servizio tecnico e della prevenzione ELENCO E DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E DELLA FORNITURA (ALLEGATO A) Pubblico Incanto Det.

Dettagli

16 Controllo locale e remoto di 5 telecamere e Posto Esterno

16 Controllo locale e remoto di 5 telecamere e Posto Esterno 16 Controllo locale e remoto di 5 telecamere e Posto Esterno Controllo locale da posto interno e a distanza, mediante Personal Computer, Internet e Portale My Home, delle telecamere dell impianto videocitofonico.

Dettagli

VIDEOSORVEGLIANZA. Via Ghisleri, 24/A 26100 CREMONA Tel. +39 0372 22511 Fax +39 0372 537864 italsinergie@fastpiu.it

VIDEOSORVEGLIANZA. Via Ghisleri, 24/A 26100 CREMONA Tel. +39 0372 22511 Fax +39 0372 537864 italsinergie@fastpiu.it VIDEOSORVEGLIANZA VIDEOSORVEGLIANZA: SPECIFICHE TECNICHE Telecamera bullet per esterno / interno a colori night & day, obbiettivo varifocal 2.8:12 mm, 42 led ad infrarossi, 1/3 Sony CCD S-HAD, 600 linee

Dettagli

Omnicast Technical Certification

Omnicast Technical Certification Programma Corsi 2012 1 Omnicast Technical Certification - Principi di rete Ethernet/IP - Identificare differenti tipologie di apparati networking - Architettura di sistema Omnicast - Identificare diversi

Dettagli

SOMMARIO 1. CONTENUTO DELLA CONFEZIONE 2. PRIMA INSTALLAZIONE 3. UTILIZZO DEL SISTEMA Q-RETAIL PRO 4. PERSONALIZZAZIONE 5. RISOLUZIONE DEI PROBLEMI

SOMMARIO 1. CONTENUTO DELLA CONFEZIONE 2. PRIMA INSTALLAZIONE 3. UTILIZZO DEL SISTEMA Q-RETAIL PRO 4. PERSONALIZZAZIONE 5. RISOLUZIONE DEI PROBLEMI SOMMARIO 1. CONTENUTO DELLA CONFEZIONE 2. PRIMA INSTALLAZIONE 3. UTILIZZO DEL SISTEMA Q-RETAIL PRO 4. PERSONALIZZAZIONE 5. RISOLUZIONE DEI PROBLEMI 1. CONTENUTO DELLA CONFEZIONE La fornitura base del sistema

Dettagli

VIDEOSORVEGLIANZA IP

VIDEOSORVEGLIANZA IP OTTIMIZZAZIONE DELLE RISORSE DI RETE VIDEOSORVEGLIANZA IP Ing. Stefano Enea R&D manager Advanced Innovations stefano@ad-in.net L incontro fra due mondi La videosorveglianza IP sottende un incontro di competenze:

Dettagli

Studio Tecnico Nichele Per. Ind. Tullio

Studio Tecnico Nichele Per. Ind. Tullio 1. Premessa La presente relazione ha lo scopo di indicare in modo generale le principali caratteristiche degli impianti e delle apparecchiature utilizzate per l'installazione dell'impianto di videosorveglianza.

Dettagli

Cronoprogramma e Quadro Economico

Cronoprogramma e Quadro Economico Tutela della Biodiversità nel parco Regionale dei Castelli Romani Cronoprogramma e Quadro Economico 1 Indice generale 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DELLE COMPONENTI DEL PROGETTO PER LA CONSERVAZIONE DELLA

Dettagli

La cauzione definitiva non dovrà essere cointestata, non trattandosi di Ati, ma dovrà essere stipulata dalla sola impresa concorrente;

La cauzione definitiva non dovrà essere cointestata, non trattandosi di Ati, ma dovrà essere stipulata dalla sola impresa concorrente; CHIARIMENTI SUL BANDO DI GARA DI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE DEI LAVORI DI ESTENDIMENTO E MIGLIORAMENTO DELLE RETE DI VIDEOSORVEGLIANZA DELL'UNIONE TERRE

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. Linee guida

ALLEGATO TECNICO. Linee guida ALLEGATO TECNICO Procedura aperta per l appalto del servizio di progettazione, fornitura, posa in opera ed implementazione di un impianto di videosorveglianza urbana ed informazione al cittadino nel Comune

Dettagli

INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO RILEVAMENTO URLA E SPARI

INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO RILEVAMENTO URLA E SPARI INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO RILEVAMENTO URLA E SPARI INDICE 1. PREMESSA 4 2. ARCHITETTURA DEL SISTEMA DI

Dettagli

La Videosorveglianza di nuova generazione

La Videosorveglianza di nuova generazione La Videosorveglianza di nuova generazione Configurazioni e caratteristiche tecniche ed estetiche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Salvo errori ed omissioni. Tutti i marchi sono registrati

Dettagli

I PACCHETTI DI VIDEOSORVEGLIANZA CON AXIS CAMERA COMPANION E TELECAMERE AXIS DI ULTIMA GENERAZIONE!

I PACCHETTI DI VIDEOSORVEGLIANZA CON AXIS CAMERA COMPANION E TELECAMERE AXIS DI ULTIMA GENERAZIONE! La soluzione ideale per piccole strutture monolocale o bilocale: I PACCHETTI DI VIDEOSORVEGLIANZA CON AXIS CAMERA COMPANION E TELECAMERE AXIS DI ULTIMA GENERAZIONE! Aviscon lancia i nuovi pacchetti di

Dettagli

5^ SEDUTA - data 22 ottobre 2010 (Riservata)

5^ SEDUTA - data 22 ottobre 2010 (Riservata) VERBALE DI GARA PER L APPALTO DEI LAVORI DI FORNITURA E POSA DI SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA IP COMPLETO DI APPARATI DI TRASMISSIONE E DI SUPPORTO, COMPONENTI HARDWARE E SOFTWARE TRAMITE UTILIZZO DI PUNTI

Dettagli

SUNGUARD ENERGY TOUCH

SUNGUARD ENERGY TOUCH SUNGUARD ENERGY TOUCH Sistema di monitoraggio per sistemi fotovoltaici www.aros-solar.com Power Warning EVO Alarm SunGuard Energy Touch Il SunGuard Energy Touch è un sistema di monitoraggio per impianti

Dettagli

Elementi per la stesura del Documento Programmatico sulla Sicurezza 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009

Elementi per la stesura del Documento Programmatico sulla Sicurezza 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009 Premessa Le informazioni di seguito riportate sono riferite a tutto ciò che attiene (dal punto di vista logistico, organizzativo

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

LUM&N. LUx Management & maintainer

LUM&N. LUx Management & maintainer Il sistema di telecontrollo su onde radio per una smart city Illuminazione Pubblica Servizio pubblico che consiste nell illuminazione di spazi di libera circolazione. Generalmente è offerto dal Comune

Dettagli

LOTTO N. 2B PROGETTO Laboratorio di Elettrotecnica/Elettronica B-4.B-FESR06_POR_CAMPANIA-2012-79 CUP: F63J12000590007 CIG: ZE90EEF866

LOTTO N. 2B PROGETTO Laboratorio di Elettrotecnica/Elettronica B-4.B-FESR06_POR_CAMPANIA-2012-79 CUP: F63J12000590007 CIG: ZE90EEF866 Allegato A Capitolato Tecnico LOTTO N. 2B PROGETTO Laboratorio di Elettrotecnica/Elettronica B-4.B-FESR06_POR_CAMPANIA-202-79 CUP: F63J2000590007 CIG: ZE90EEF866 Importo comprensivo di IVA: euro 6000,00

Dettagli

TELECONTROLLO E TELEGESTIONE

TELECONTROLLO E TELEGESTIONE TELECONTROLLO E TELEGESTIONE NEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE ing. Ruggero Guanella AIDI Associazione Italiana di Illuminazione Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza PROGETTO PRELIMINARE

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza PROGETTO PRELIMINARE COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza PROGETTO SICUREZZA CASTELL ARQUATO SICURA PROGETTO PRELIMINARE DESCRIZIONE DEL PROGETTO Il Comune di Castell Arquato ha da tempo avviato un percorso volto

Dettagli

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota :

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota : PowerLink Pro Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE Il PowerLink Pro permette di visualizzare e gestire il sistema PowerMax Pro tramite internet. La gestione è possibile da una qualunque

Dettagli

A.0.0 ACCENTRA WEB PER ACQUISIZIONE DATI

A.0.0 ACCENTRA WEB PER ACQUISIZIONE DATI A.0.0 ACCENTRA WEB PER ACQUISIZIONE DATI Il programma Accentra Web fornito, installato dall utente sui PC Accentratori di sorveglianza ( 1 principale +3secondari), permette la comunicazione in rete Ethernet

Dettagli

SISTEMA COMPLETO PER PARCHEGGI A PAGAMENTO

SISTEMA COMPLETO PER PARCHEGGI A PAGAMENTO SISTEMA COMPLETO PER PARCHEGGI A PAGAMENTO Lo stato dell arte, il futuro già presente dei sistemi parcheggio: Came presenta PS ONE, l innovativa soluzione con tecnologia web-based per parcheggi a pagamento,

Dettagli

FORUM P.A. 23/5/2007 INTERVENTO DELL ASSESSORE CARMELO ALBERTO D ADDESE

FORUM P.A. 23/5/2007 INTERVENTO DELL ASSESSORE CARMELO ALBERTO D ADDESE Assessorato Lavori Pubblici e Infrastrutture - Trasporto e Mobilità - Patrimonio - Sport e Benessere - Personale - Polizia Municipale - Onoranze Funebri FORUM P.A. 23/5/2007 INTERVENTO DELL ASSESSORE CARMELO

Dettagli

Allegato B) Specifiche di manutenzione ordinaria

Allegato B) Specifiche di manutenzione ordinaria Allegato B) Specifiche di manutenzione ordinaria B)-1 Manutenzione ordinaria programmata dei siti periferici e del centro di controllo 1. La manutenzione programmata da effettuarsi almeno due volte all

Dettagli

FACCIAMO LUCE. Prodotti con tecnologia led per l illuminazione stradale, industriale e delle grandi aree. Made in Italy GHOST-R

FACCIAMO LUCE. Prodotti con tecnologia led per l illuminazione stradale, industriale e delle grandi aree. Made in Italy GHOST-R FACCIAMO LUCE Prodotti con tecnologia led per l illuminazione stradale, industriale e delle grandi aree Made in Italy GHOST-R Il supporto giusto per te IP66 Corpo unico in alluminio estruso con ampia alettatura

Dettagli

1 Sistema integrato videosorveglianza urbana

1 Sistema integrato videosorveglianza urbana 1 Sistema integrato videosorveglianza urbana 2 Scopo del Sistema Controllo Traffico Sicurezza Controllo del traffico Rilevamento veicoli non assicurati Rilevamento veicoli non revisionati Ricerca di veicoli

Dettagli

Comune di Siena Spedale Santa Maria della Scala Magazzini della Corticella Relazione Illustrativa impianti elettrico e speciali - Pag.

Comune di Siena Spedale Santa Maria della Scala Magazzini della Corticella Relazione Illustrativa impianti elettrico e speciali - Pag. Relazione Illustrativa impianti elettrico e speciali - Pag.1 SOMMARIO SOMMARIO... 1 1. OGGETTO... 2 2. IMPIANTO ELETTRICO... 2 3. ILLUMINAZIONE... 2 4. ILLUMINAZIONE E SEGNALAZIONE DI SICUREZZA... 3 5.

Dettagli

COMUNE DI VILLABATE. Corpo di Polizia Municipale Via Municipio, 90039 VILLABATE (PA) Tel. 0916141590 Fax 091492036 pm.villabate@tiscali.

COMUNE DI VILLABATE. Corpo di Polizia Municipale Via Municipio, 90039 VILLABATE (PA) Tel. 0916141590 Fax 091492036 pm.villabate@tiscali. COMUNE DI VILLABATE Corpo di Polizia Municipale Via Municipio, 90039 VILLABATE (PA) Tel. 0916141590 Fax 091492036 pm.villabate@tiscali.it Allegato A Elaborato Tecnico relativo alla gara di appalto per

Dettagli

SOLUZIONI DI SICUREZZA INTEGRATA

SOLUZIONI DI SICUREZZA INTEGRATA Quando un idea creativa genera progresso, allora si parla di innovazione. Se l innovazione si traduce in un agire concreto capace di portare dei risultati tangibili, allora siamo nel raggio dell, oggetto

Dettagli

Videocitofonia. Soluzioni professionali di videocitofonia IP

Videocitofonia. Soluzioni professionali di videocitofonia IP Videocitofonia Soluzioni professionali di videocitofonia IP L'evoluzione della videocitofonia tradizionale Integrabile con il sistema di videosorveglianza Protocollo SIP integrato Sistemi Sistema videocitofonico

Dettagli