L'azienda in rete e la tutela del marchio nel Web

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L'azienda in rete e la tutela del marchio nel Web"

Transcript

1 L'azienda in rete e la tutela del marchio nel Web Avv. Claudia Del Re Dottoranda di ricerca in Diritto della Proprietà Intellettuale e Concorrenza, Università degli Studi di Parma Avvocato in Firenze, Studio Legale Del Re - Sandrucci (www.delre.it) 14 marzo 2011 Security Summit Seminario associazioni: "Seminario a cura dell' Associazione Italiana Professionisti della Sicurezza Informatica (AIPSI)"

2 Aziende in Rete: l'evoluzione della comunicazione aziendale tra marketing e business Le discussioni sulla presenza delle aziende su Internet esistono da quando si è capito che la Rete può essere uno strumento di marketing e di business. Il problema, tuttavia, è che troppo spesso la Rete è considerata uno dei tanti media a disposizione, senza comprenderne le vere potenzialità, al punto che la presenza aziendale in Rete spesso è un passo indietro rispetto alle potenzialità che il mezzo consentirebbe.

3 L'evoluzione della comunicazione aziendale tra marketing e business Si pensi ad esempio alle prime sperimentazioni di sito internet aziendale di fine anni 90: mera trasposizione sul web dei contenuti delle classiche brochure aziendali cartacee, in alcuni casi senza neppure l ombra di un collegamento ipertestuale, con informazioni di contatto focalizzate sul telefono invece che sull . Oggi, dopo più di dieci anni, i siti internet aziendali sono sensibilmente migliorati ed in generale tentano di mostrate un immagine all avanguardia ed innovativa, sfruttando al meglio gli strumenti che la tecnologia mette a disposizione.: utilizzo topdown della comunicazione; contenuti multimediali in broadcast; loghi e immagini digitali.

4 Strategie di comunicazione e approccio alla Rete da conoscere L evoluzione della comunicazione aziendale sul web è percepibile e la sua qualità è notevolmente migliorata, il problema è che anche la Rete è cambiata., i suoi utenti sono cambiati. Se prima ci si accontentava di personalizzazione ed interattività, oggi i concetti chiave per la comunicazione sono : collaborazione e socialità. L azienda davvero innovativa è quella che sperimenta, almeno su alcuni mercati o in alcuni contesti, una presenza in Rete basata su modelli di social networking, magari sfruttando la presenza di piattaforme sociali collaudate e frequentate da molti tra dipendenti, partner e potenziali clienti. Questo tipo di approccio alla comunicazione aziendale deve però essere accompagnato da un percorso di consapevolezza e di conoscenza della Rete e dei rischi che un azienda corre oggigiorno lanciandosi in Rete.

5 La violazione dell altrui diritto di marchio in genere La violazione dell altrui diritto di marchio si verifica con l adozione di un marchio uguale o simile (confondibile) per contrassegnare prodotti dello stesso genere o di genere affine. Vi è chi distingue fra usurpazione e contraffazione del marchio altrui: Usurpazione = marchio identico Contraffazione = marchio simile

6 Comunemente.. Il termine più usato, e che qui adopereremo per tutte le ipotesi, è quello di contraffazione.

7 Nozione di contraffazione Ciò che secondo la legge il titolare del marchio può vietare a terzi è l uso del marchio in senso contraffattorio. L uso del marchio consiste, nella sua accezione più immediata, nell apposizione di esso sul prodotto o sulla sua confezione, e nella successiva immissione sul mercato del prodotto recante il marchio. È uso del marchio anche l uso del segno in pubblicità.

8 Nozione assai ampia di uso del marchio All art. 20, comma 2 del C.P.I. (Codice Proprietà Industriale), il legislatore fornisce un ampia elencazione di ciò che il titolare può vietare a terzi, con ciò illustrando il diritto di esclusiva e manifestando una nozione assai ampia di uso del marchio, e quindi di contraffazione, che abbraccia, oltre alle ipotesi tipiche, anche una serie di fattispecie ulteriori.

9 Sono infatti considerate uso del marchio: la mera apposizione del segno sui prodotti o sulle loro confezioni, a prescindere dalla messa in commercio nel territorio dello Stato; l offerta in commercio e la detenzione a fini commerciali di prodotti; l importazione di prodotti contraddistinti dal segno, a prescindere dalla loro destinazione ad essere messi in commercio nel nostro Paese; l esportazione di simili prodotti.

10 Il marchio incontra la Rete +

11 Internet La sempre più diffusa popolarità di Internet ed il continuo ampliarsi delle opportunità commerciali che essa offre rendono ogni giorno più aspra la competizione finalizzata ad attrarre il maggior numero di visitatori sul suo sito web. A volte può avvenire che i mezzi utilizzati per raggiungere tale scopo sconfinino nell illecito, dando luogo a controversie su cui di recente sono stati chiamati a pronunciarsi anche i giudici italiani.

12 1. Uso illecito di Meta-Tag = contraffazione di marchio? Meta-Tag = parte del codice Html presente su una pagina web che contiene la parola chiave che il motore di ricerca legge e memorizza nel momento in cui va ad indicizzarla.

13 Casistica USA: Oppendahl & Larson v. Advanced Concepts, Civil Action n. 97-Z-1592 (1997); Playboy v. Calvin Designer n. C CAL ( ); Playboy v. Terri Welles n. 98-CV-0413-K (02.98); Private Career Training Institutions Agency v. Vancouver Career College (Burnaby) Inc., 2011 BCCA 69. Italia: uno dei primi casi fu il caso Genertel (Trib. Roma, 18 gennaio 2001); caso Technoform (Trib. Milano 8 febbraio 2002).

14 L uso di un marchio altrui all interno di un Meta-Tag può configurare una ipotesi di concorrenza sleale e di contraffazione di marchio. Il principio utilizzato è quello della cd. Initial interest confusion: anche quando non esiste un vero e proprio rischio di confusione tra i due siti, l uso del marchio altrui nei Meta-Tag determina una confusione iniziale che fa sì che l utente si rivolga ad un certo sito anche se, una volta giuntovi, si rende subito conto che non è collegato a quello del marchio cercato.

15 Teoria della mano invisibile

16 Contraffazione di marchio > il fatto di aver spinto il cliente fino lì costituisce un ipotesi di contraffazione di marchio in quanto sussiste confusione, seppur iniziale, tra i due prodotti offerti. Concorrenza sleale > le parole dei Meta-Tag restano nascoste senza che vi sia un messaggio pubblicitario chiaro e visibile / l uso di segni distintivi altrui come Meta-Tag non avviene in funzione distintiva: art. 2598, n. 1, 2, 3 c.c. (in particolare ingiustificato e costante agganciamento con la notorietà altrui, idoneo a determinare uno sviamento di clientela). Pubblicità ingannevole (D.Lgs. N. 145/07) e pubblicità occulta (art. 20 D. Lgs. N. 206/05).

17 2. L uso illecito di link sponsorizzati = contraffazione di marchio? I servizi Pay per click consentono di ottenere visibilità all interno di un motore di ricerca, attraverso i cd. Link sponsorizzati. Che accade se un impresa acquista come parola chiave il Marchio di un concorrente?

18 Anche qui si usano parole che restano nascoste e che servono ad indirizzare il navigatore sul proprio sito. Le differenze più evidenti con i cd. Meta-Tag sono due: 1) Il sito appare tra i risultati in una zona a parte sotto la voce collegamenti sponsorizzati per cui si evidenzia in qualche modo che la sua apparizione non è il risultato naturale della ricerca, ma nulla vieta che un servizio Pay per click possa far posizionare il sito ai primi posti all interno della lista ordinaria. 2) In questo caso non è l impresa che modifica il suo sito ma è un terzo, ovvero il gestore del motore di ricerca, che appronta misure tecniche che consentono di ottenere questo risultato.

19 Responsabilità del Service Provider? La dottrina ha spesso negato la configurabilità di responsabilità del Service Provider restando esclusa la possibilità tecnica, e talora anche giuridica, di effettuare un controllo preventivo dei siti ospitati sui propri server e dei dati presenti. La giurisprudenza più recente esclude la responsabilità a meno che concorra o sia a conoscenza dell attività è illecita o non sia al corrente di fatti o circostanze in base a cui l illegalità è apparente o, non appena al corrente di tali fatti, non agisca subito per ritirare le informazioni o per rendere impossibile l accesso. Cionondimeno c è ancora chi qualifica la responsabilità del Service Provider per gli illeciti sopra descritti in termini di attività pericolosa ex art c.c.

20 Casistica Tribunal de Commerce de Paris, , marchio Corte Giustizia , Google France SARL v. Louis Vuitton Mallettier SA, marchio Rosetta Stone case, Judge General Lee of U.S. District Court of Virginia,

21 Una nota: E-bay e le contraffazioni di marchio? E-bay sostiene di essere un mero Hosting Provider, cioè portale che raccoglie e memorizza dati, ma in realtà potrebbe essere inteso come mediatore attivo delle aste che avvengono tramite il suo portale. Tribunal de Commerce de Paris, , caso Christian Dior Couture: il tribunale ritenne responsabile la società per non essersi sufficientemente attivata per contrastare la vendita di prodotti contraffatti.

22 3. L uso illecito della pratica del Linking: contraffazione di marchio? Il link è una connessione tra due contenuti. Surface linking: quando il link è predisposto per consentire il collegamento dal sito di partenza alla pagina di apertura, cd. Home page, del sito di arrivo. Deep linking: opera quando il collegamento trasmette l utente direttamente all interno delle pagine del sito agganciato senza passare dalla Home page.

23 Surface linking: la pratica del surface linking è da considerarsi lecita in base alle teorie della cd. Licenza implicita e del cd. Fair use -> no confusione; Deep linking: la pratica del deep linking può impedire o rendere più difficoltosa l identificazione del proprietario del sito agganciato così da indurre i visitatori a ritenere che l informazione sia offerta direttamente dal proprietario del sito da cui parte il collegamento (art. 20, comma 3, C.P.I. il commerciante può apporre il proprio marchio alle merci che mette in vendita ma non può sopprimere il marchio del produttore o del commerciante che da cui abbia ricevuto i prodotti e le merci ).

24 4. L uso illecito della pratica di Framing: contraffazione di marchio?

25 Il Framing è un caso particolare: i frames ( cornici ) sono utilizzati per suddividere in varie porzioni le pagine web di modo da consentire la visualizzazione di testi ed immagini differenti all interno di sezioni della medesima pagina. Una dottrina ha ravvisato in una simile pratica addirittura un ipotesi che rasenta il plagio e la contraffazione.

26 5. Uso dei Domain Name in funzione di marchio: contraffazione di marchio? La più recente giurisprudenza tende ad equiparare i domain name ai segni distintivi, quali ad esempio, i marchi.

27 WIPO JOINT RECOMMENDATION CONCERNING PROVISIONS ON THE PROTECTION OF MARKS Nov At its twenty-fourth session, held in Geneva from November 1 to 4, 2010, the Standing Committee on the Law of Trademarks, Industrial Designs and Geographical Indications (SCT) requested the Secretariat to examine in preparation of the next session of the SCT the WIPO Joint Recommendation Concerning Provisions on the Protection of Marks, and Other Industrial Property in Signs, on the Internet (Joint Recommendation) with a view to determining, in particular, whether the types of trademark uses on the Internet, as described in Annex I of document SCT/24/4 are adequately addressed by that instrument. Il Segretariato ha preparato il documento scaricabile:

28 Il documento rappresenta: - una overview sui contenuti e sullo scopo della Recomendation; - una esemplificazione dei concetti legali riferiti all uso dei marchi in Internet; - una Guide-line pratica e valida a livello internazionale.

29 Tra i vari content del documento: - Linking the Use of a Sign on the Internet to a Particular State or Territory; - Avoiding Conflicts of Signs on the Internet; - Determing whether under applicable law use of a sign on the internet has contributed to the acquisition, maintenance, or infringement of a trade-mark, or whether such use constitutes an act of unfair competition; - Providing for Internet-Specific Remedies.

30 In light of the above, different solutions for continuing work on that topic appear to be possible. 1. One possible approach would consist in developing agreed standards with respect to the primary liability of Internet intermediaries for the infringement of third parties trademarks. Such an approach may present considerable difficulties due to the differences in the substantive trademark laws of national and regional jurisdictions. Moreover, due consideration being given to the rapidly changing nature of the Internet and the number of the services of Internet intermediaries, such solution may quickly be outdated. 2. Another approach would consist in attempting to develop agreed standards for the determination of the presence or absence of secondary liability of Internet intermediaries. In such an approach, consideration could be given to issues such as the role played by the Internet intermediary in relation to alleged trademark infringement, the degree of knowledge and control by the Internet intermediary with respect to the allegedly infringing activity by a user of its services, and the modalities of any response by the Internet intermediary when informed of such activity. Such work should be undertaken in a broad and inclusive manner and in close consultation with all stakeholders Member States as well as industry and user representatives.

31 Conclusioni Si arrivano a ricomprendere entro la nozione di contraffazione di marchio ipotesi sempre nuove: fenomeno di Estensione del marchio -> il marchio è tutelato sempre di più al di là della sua sola funzione distintiva, ma anche il suo valore attrattivo, la carica suggestiva che esso incorpora, la funzione di collettore di clientela che esso realizza attraverso la comunicazione, anche subliminale, dei diversi messaggi al pubblico dei consumatori.

32 Grazie per l attenzione! Per qualsiasi domanda, per favore scrivete a:

La proprietà industriale e intellettuale nell era dell information technology

La proprietà industriale e intellettuale nell era dell information technology La proprietà industriale e intellettuale nell era dell information technology Il ruolo dei diritti di privativa per le aziende del web 2.0 Avv. Nicolò Ghibellini - www.avvghibellini.com I diritti di proprietà

Dettagli

Tutela giuridica delle banche di dati

Tutela giuridica delle banche di dati Norme di riferimento Tutela giuridica delle banche di dati Corso Nuove tecnologie e diritto 8 maggio 2008 Claudia Cevenini claudia.cevenini@unibo.it Legge 22 aprile 1941 n. 633. Protezione del diritto

Dettagli

DOMAIN NAMES E MARCHI Camera di Commercio di Ancona 7.6.2011

DOMAIN NAMES E MARCHI Camera di Commercio di Ancona 7.6.2011 DOMAIN NAMES E MARCHI Camera di Commercio di Ancona 7.6.2011 Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema MARCO BIANCHI Internet è una rete telematica mondiale strutturata in codici di

Dettagli

La contraffazione su Internet dei segni distintivi dell impresa: quali tutele ad opera della legislazione in materia

La contraffazione su Internet dei segni distintivi dell impresa: quali tutele ad opera della legislazione in materia La contraffazione su Internet dei segni distintivi dell impresa: quali tutele ad opera della legislazione in materia - 10 dicembre 2013 - Camera di Commercio di Torino 1 PECULIARITA DI INTERNET visibilità

Dettagli

La pubblicità oggi. Il 2013 il mercato pubblicitario registra un 18,9%

La pubblicità oggi. Il 2013 il mercato pubblicitario registra un 18,9% Google AdWords: Casi di contraffazione nell ambito del «keyword advertising» Avv. Raffaella Agostini La pubblicità oggi Il 2013 il mercato pubblicitario registra un 18,9% Settore stampa 26,1 % Televisione

Dettagli

La tutela del marchio via internet

La tutela del marchio via internet 1 La tutela del marchio via internet Camera di Commercio di Genova 13 Ottobre 2009 Dott.ssa Loredana Mansi Consulente Marchi Community Trademark and Design Attorney Che cosa è Internet Mappa globale della

Dettagli

Diritto Industriale e del Commercio Internazionale. aa. 2008/2009 Docente: Alessandra Zanardo

Diritto Industriale e del Commercio Internazionale. aa. 2008/2009 Docente: Alessandra Zanardo Diritto Industriale e del Commercio Internazionale aa. 2008/2009 Docente: Alessandra Zanardo CONCORRENZA SLEALE art. 2598 e ss. c.c. (primo intervento normativo statale specifico) atti di concorrenza sleale

Dettagli

Centro Studi Anticontraffazione LA CONTRAFFAZIONE ON-LINE. Avv. Daniele Caneva Milano, 24 marzo 2011

Centro Studi Anticontraffazione LA CONTRAFFAZIONE ON-LINE. Avv. Daniele Caneva Milano, 24 marzo 2011 Centro Studi Anticontraffazione LA CONTRAFFAZIONE ON-LINE Avv. Daniele Caneva Milano, 24 marzo 2011 Due gruppi di illeciti che riguardano la violazione on-line di diritti di proprietà industriale e intellettuale

Dettagli

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.SITGROUP.IT

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.SITGROUP.IT NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.SITGROUP.IT Vers.1/2013 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza le attività

Dettagli

Protezione dei marchi su internet

Protezione dei marchi su internet Protezione dei marchi su internet Recenti tendenze e sviluppi (Europa - Germania) Dr. Tobias Malte Müller Divisione della presentazione Search Engine Marketing (SEM): Google AdWords Cos è e come funziona?

Dettagli

WWW.BERTINIASSICURAZIONI.IT

WWW.BERTINIASSICURAZIONI.IT WWW.BERTINIASSICURAZIONI.IT NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza

Dettagli

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.CASATASSO.COM NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza le attività

Dettagli

Avv. Federico Paesan. Il diritto nell era digitale

Avv. Federico Paesan. Il diritto nell era digitale Avv. Federico Paesan Il diritto nell era digitale Codice civile - 1942 Legge diritto d autore - 1941 Codice Proprietà Industriale - 2005 Legge Marchi - 1942 Legge Brevetti - 1939 MARCHI: Gripe sites Cosa

Dettagli

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi PRIVACY E SICUREZZA LA PRIVACY DI QUESTO SITO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Tale politica

Dettagli

CONTRIBUTORY INFRINGEMENT, CIRCOLAZIONE DI TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E MERCATI INTERNAZIONALI

CONTRIBUTORY INFRINGEMENT, CIRCOLAZIONE DI TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E MERCATI INTERNAZIONALI CONTRIBUTORY INFRINGEMENT, CIRCOLAZIONE DI TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E MERCATI INTERNAZIONALI Avv. Debora Brambilla Dottore di ricerca brambilla@iplawgalli.com Contributoryinfringement o contraffazione

Dettagli

Il marchio collettivo

Il marchio collettivo Il marchio collettivo Natura e definizione Il marchio collettivo è un segno distintivo che svolge principalmente la funzione di garantire particolari caratteristiche qualitative di prodotti e servizi di

Dettagli

Attuazione dell articolo 14 della direttiva 2005/29/Ce che modifica la direttiva 84/450/Cee sulla pubblicità ingannevole

Attuazione dell articolo 14 della direttiva 2005/29/Ce che modifica la direttiva 84/450/Cee sulla pubblicità ingannevole Testo aggiornato al 10 dicembre 2007 Decreto legislativo 2 Agosto 2007, n. 145 Gazzetta Ufficiale 6 Settembre 2007, n. 207 Attuazione dell articolo 14 della direttiva 2005/29/Ce che modifica la direttiva

Dettagli

La disciplina dei prodotti alimentari

La disciplina dei prodotti alimentari Associazione Italiana di Diritto Alimentare La disciplina dei prodotti alimentari Etichettatura, marchi e pubblicità dei prodotti alimentari Le normative europee e nazionali (Stefano Masini) Roma, Cassa

Dettagli

Diritto dei mezzi di comunicazione. Indice

Diritto dei mezzi di comunicazione. Indice INSEGNAMENTO DI DIRITTO DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE LEZIONE VI LA DISCIPLINA DELLA PUBBLICITÀ COMMERCIALE ATTRAVERSO I MEZZI DI COMUNICAZIONE PROF. SIMONE OREFICE Indice 1 Premessa ---------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

What you dream, is what you get.

What you dream, is what you get. What you dream, is what you get. mission MWWG si propone come punto di riferimento nella graduale costruzione di una immagine aziendale all'avanguardia. Guidiamo il cliente passo dopo passo nella creazione

Dettagli

IL DIGITALE. Salone della Proprietà Industriale Parma 24 settembre 2012

IL DIGITALE. Salone della Proprietà Industriale Parma 24 settembre 2012 IL DIGITALE Salone della Proprietà Industriale Parma 24 settembre 2012 Programma Parole chiave, motori di ricerca e altri strumenti Internet Tobias Malte Müller Studio Legale Wirsing Hass Meinhold, Monaco

Dettagli

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.CELLASHIRLEY.COM NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza le attività

Dettagli

TOMO I. Capitolo 1 IL COMMERCIO ELETTRONICO E LE REGOLE DEL MERCATO di Vincenzo Franceschelli

TOMO I. Capitolo 1 IL COMMERCIO ELETTRONICO E LE REGOLE DEL MERCATO di Vincenzo Franceschelli INDICE SOMMARIO TOMO I Premessa diguidoalpa... XVII Presentazione divincenzofranceschelli... XXXVII INTRODUZIONE ALLA TERZA EDIZIONE di Emilio Tosi 1. Interneteil«WorldWideWeb»:dalrealealvirtuale... 1

Dettagli

SEGNI DISTINTIVI E INTERNET. Camera di Commercio di Verona 18 Aprile 2012

SEGNI DISTINTIVI E INTERNET. Camera di Commercio di Verona 18 Aprile 2012 SEGNI DISTINTIVI E INTERNET Camera di Commercio di Verona 18 Aprile 2012 Il nome di dominio: particolarità tecniche Indirizzo IP: 147.123.147.58 Nome di dominio: bugnion.it Il nome di dominio rappresenta

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima IL MERCATO E LE FONTI. Capitolo Primo IL MERCATO INFORMATICO E VIRTUALE

INDICE SOMMARIO. Parte Prima IL MERCATO E LE FONTI. Capitolo Primo IL MERCATO INFORMATICO E VIRTUALE Premessa... XV Parte Prima IL MERCATO E Capitolo Primo IL MERCATO INFORMATICO E VIRTUALE 1. Nozionediinformaticaetelematica... 6 2. Larivoluzionetelematica:dallospaziorealeallospaziovirtuale... 8 3. Le

Dettagli

A Declaration of the Independence of Cyberspace

A Declaration of the Independence of Cyberspace 9 Indice... 1. Internet: aspetti tecnici e giuridici di base 1.1. La società dell informazione in Svizzera 1.2. Internet e i suoi principali attori 1.2.1. Definizione e funzionamento di Internet 1.2.2.

Dettagli

1. L ordinanza del Tribunale di Roma del 18 gennaio 2001.

1. L ordinanza del Tribunale di Roma del 18 gennaio 2001. Pagine Web, meta-tags e diritto. di Giovanni Ziccardi 1. L ordinanza del Tribunale di Roma del 18 gennaio 2001. Con ordinanza resa in data 18 gennaio 2001, la Nona Sezione Civile del Tribunale di Roma

Dettagli

Registrazione I soggetti del diritto d autore

Registrazione I soggetti del diritto d autore Cosa sono i beni informatici? I beni informatici Corso Nuove tecnologie e diritto Lezione 2-4 maggio 2004 Claudia Cevenini Beni in senso giuridico = cose che possono formare oggetto di diritti (art. 810

Dettagli

STYLE DA GUERRINO srl Via Roma, 41 62010 Montecosaro Scalo (MC) PI: 00152300430 www.guerrinostyle.it WWW.GUERINOSTYLE.IT

STYLE DA GUERRINO srl Via Roma, 41 62010 Montecosaro Scalo (MC) PI: 00152300430 www.guerrinostyle.it WWW.GUERINOSTYLE.IT WWW.GUERINOSTYLE.IT NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Versione aggiornata alla Dichiarazione dei diritti in internet 14 luglio 2015 Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è

Dettagli

Prof.ssa Enrica Morena AZIENDA

Prof.ssa Enrica Morena AZIENDA Prof.ssa Enrica Morena AZIENDA Definizione Art. 2555 c.c. È il complesso dei beni organizzati dall imprenditore per l esercizio dell impresa AZIENDA E IMPRESA Sono concetti differenti AZIENDA è il complesso

Dettagli

Rivoluzione industriale Liberismo economico LIVELLI OTTIMALI DI QUALITA E DI PREZZI

Rivoluzione industriale Liberismo economico LIVELLI OTTIMALI DI QUALITA E DI PREZZI fine XVIII inizio XIX Rivoluzione industriale Liberismo economico Libertà di accesso al mercato Regime concorrenziale GARANTISCONO LIVELLI OTTIMALI DI QUALITA E DI PREZZI VALORIZZAZIONE DEGLI OPERATORI

Dettagli

Privacy Policy. Informativa e consenso per l'utilizzo dei dati personali - D.lgs 30.06.2003 N.196, Art. 13

Privacy Policy. Informativa e consenso per l'utilizzo dei dati personali - D.lgs 30.06.2003 N.196, Art. 13 Privacy Policy Informativa e consenso per l'utilizzo dei dati personali - D.lgs 30.06.2003 N.196, Art. 13 BE WITH US ONLUS, considera di fondamentale importanza la "privacy" dei propri utenti e garantisce

Dettagli

All. 3 Termini per l utilizzo del servizio web e Allegato Tecnico per l accesso al Mercato Elettronico e suo utilizzo

All. 3 Termini per l utilizzo del servizio web e Allegato Tecnico per l accesso al Mercato Elettronico e suo utilizzo All. 3 Termini per l utilizzo del servizio web e Allegato Tecnico per l accesso al Mercato Elettronico e suo utilizzo Termini e condizioni per l utilizzo del servizio A. Accettazione dei Termini e Condizioni

Dettagli

DAL MARCHIO AL BRAND. CCIAA Bolzano, 11 settembre 2014. Emanuele Montelione Lexico S.r.l. - emontelione@gmail.com

DAL MARCHIO AL BRAND. CCIAA Bolzano, 11 settembre 2014. Emanuele Montelione Lexico S.r.l. - emontelione@gmail.com DAL MARCHIO AL BRAND CCIAA Bolzano, 11 settembre 2014 Emanuele Montelione Lexico S.r.l. - emontelione@gmail.com PROGRAMMA - Il brand come segno distintivo - Il marchio come cardine del sistema dei segni

Dettagli

Avv. Raffaele Zallone. Studio Legale Zallone Via dell Annunciata, 31 - Milano Tel. 02.29013583 www.studiozallone.it

Avv. Raffaele Zallone. Studio Legale Zallone Via dell Annunciata, 31 - Milano Tel. 02.29013583 www.studiozallone.it Avv. Raffaele Zallone Studio Legale Zallone Via dell Annunciata, 31 - Milano Tel. 02.29013583 www.studiozallone.it LA LEGGE APPLICABILE ALLE VIOLAZIONI DELLA PRIVACY IN RETE Che Legge si applica? Quale

Dettagli

WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT

WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza le

Dettagli

Le tecnologie dell informazione e della comunicazione

Le tecnologie dell informazione e della comunicazione ICT E DIRITTO Rubrica a cura di Antonio Piva, David D Agostini Scopo di questa rubrica è di illustrare al lettore, in brevi articoli, le tematiche giuridiche più significative del settore ICT: dalla tutela

Dettagli

Avvertenze generali per la consultazione del profilo Twitter BioUpper

Avvertenze generali per la consultazione del profilo Twitter BioUpper Avvertenze legali Avvertenze generali per la consultazione del profilo Twitter BioUpper L'accesso e la consultazione dei siti Novartis sono soggetti ai seguenti Termini e Condizioni ed alle normative vigenti.

Dettagli

Contraffazione dei Marchi in Internet Analisi del fenomeno e soluzioni possibili

Contraffazione dei Marchi in Internet Analisi del fenomeno e soluzioni possibili Contraffazione dei Marchi in Internet Analisi del fenomeno e soluzioni possibili Consulenti in proprietà intellettuale dal 1882 INDICE - PREMESSA Gli obiettivi di questo ebook - CONTESTO I numeri del fenomeno

Dettagli

La normativa italiana in materia di commercio elettronico. Avv. Ivan Rigatti

La normativa italiana in materia di commercio elettronico. Avv. Ivan Rigatti La normativa italiana in materia di commercio elettronico Avv. Ivan Rigatti Il commercio elettronico Nella sua accezione più ristretta, il commercio elettronico (più noto come e-commerce contrazione di

Dettagli

Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web

Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web Tutti gli utilizzi del sito web www.sceglime.ch e dei servizi offerti sono vincolati all accettazione preliminare di queste condizioni generali da parte

Dettagli

Raccolta della giurisprudenza

Raccolta della giurisprudenza Raccolta della giurisprudenza SENTENZA DELLA CORTE (Ottava Sezione) 13 marzo 2014 * «Rinvio pregiudiziale Direttiva 2006/114/CE Nozioni di pubblicità ingannevole e di pubblicità comparativa Normativa nazionale

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE E DELL ORDINAMENTO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DIREZIONE GENERALE DEI DISPOSITIVI MEDICI, DEL SERVIZIO FARMACEUTICO E DELLA SICUREZZA DELLE

Dettagli

Procedura di riassegnazione del nome a dominio VITTORIAIMMOBILIARESRL.IT. Avv. Alessandra Ferreri. Svolgimento della procedura

Procedura di riassegnazione del nome a dominio VITTORIAIMMOBILIARESRL.IT. Avv. Alessandra Ferreri. Svolgimento della procedura Procedura di riassegnazione del nome a dominio VITTORIAIMMOBILIARESRL.IT Ricorrente: Resistente: Collegio (unipersonale): VITTORIA ASSICURAZIONI S.P.A. Rappresentata dall Avv. Marco Francetti VITTORIA

Dettagli

Missione e Company Profile

Missione e Company Profile Missione e Company Profile Aritech Consulting è una Agenzia di Rappresentanza che si propone come Internet Company pura, attiva nella fornitura di servizi e soluzioni ad alto valore aggiunto nella rete

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UIBM

Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UIBM Aggiornamenti al Tavolo delle Associazioni di imprese e di commercianti NOTIZIE DI CARATTERE EUROPEO/INTERNAZIONALE UE: Riforma del pacchetto marchi d impresa La riforma entra in vigore il 23 marzo p.v.

Dettagli

La proprietà Intellettuale ed Industriale e la tutela offerta dalla UE

La proprietà Intellettuale ed Industriale e la tutela offerta dalla UE La proprietà Intellettuale ed Industriale e la tutela offerta dalla UE Il Marchio di posizione ed il caso Steiff Gmbh/UAMI Firenze 15 Maggio 2015 Fondazione per la Formazione Forense dell Ordine degli

Dettagli

lezione 8 Rapporti commerciali in internet La tutela dei segni distintivi e della concorrenza in internet

lezione 8 Rapporti commerciali in internet La tutela dei segni distintivi e della concorrenza in internet lezione 8 Rapporti commerciali in internet La tutela dei segni distintivi e della concorrenza in internet Tutela dei domain name Atti di concorrenza sleale (metatag, keywords, deep link e framing) Cosa

Dettagli

ETICHETTATURA DI ORIGINE E TUTELA DEI CONSUMATORI

ETICHETTATURA DI ORIGINE E TUTELA DEI CONSUMATORI ETICHETTATURA DI ORIGINE E TUTELA DEI CONSUMATORI Dott. Zeno Poggi 045-9230163 info@zenopoggi.com QUADRO NORMATIVO - ITALIA L apposizione della dicitura MADE IN configura una dichiarazione di scienza,

Dettagli

Lezione n. 10. La tutela delle informazioni commerciali: domain name e concorrenza sleale in internet

Lezione n. 10. La tutela delle informazioni commerciali: domain name e concorrenza sleale in internet Lezione n. 10 La tutela delle informazioni commerciali: domain name e concorrenza sleale in internet Disciplina della concorrenza in internet Tutela dei domain name Atti di concorrenza sleale (metatag,

Dettagli

S earche ngineo ptimization

S earche ngineo ptimization la nuova frontiera per lo sviluppo delle vendite Nel mercato si fa sempre più sentire la differenza tra chi si concentra solo sullo sviluppo commerciale tradizionale e chi invece abbraccia le nuove tecnologie

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO Regole per l accesso e l utilizzo delle gare telematiche Allegato 2 A. Accettazione dei Termini e Condizioni L accettazione puntuale dei termini, delle

Dettagli

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Tecniche Informatiche di ricerca giuridica Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Lezioni nona e decima La responsabilità civile in internet Principali casi giurisprudenziali La responsabilità

Dettagli

Avv. Alberto Pojaghi. Con sentenza n. 24036 del 24 settembre 2008 la Corte di Cassazione ha ritenuto che un'espressione

Avv. Alberto Pojaghi. Con sentenza n. 24036 del 24 settembre 2008 la Corte di Cassazione ha ritenuto che un'espressione NOVEMBRE 2008 Titoli generici ma distintivi. Tra marchio e concorrenza sleale Avv. Alberto Pojaghi Con sentenza n. 24036 del 24 settembre 2008 la Corte di Cassazione ha ritenuto che un'espressione generica

Dettagli

DAL 2 GIUGNO 2015 TUTTI I SITI WEB IN REGOLA CON I COOKIES: COME FARE IN 10 FAQ

DAL 2 GIUGNO 2015 TUTTI I SITI WEB IN REGOLA CON I COOKIES: COME FARE IN 10 FAQ DAL 2 GIUGNO 2015 TUTTI I SITI WEB IN REGOLA CON I COOKIES: COME FARE IN 10 FAQ Giugno 2015 - Avv. Andrea Michinelli a.michinelli@dammassa.com Versione 2.0 1) DA DOVE PROVENGONO QUESTI NUOVI OBBLIGHI SUI

Dettagli

Responsabilità dei prestatori intermediari. Corso di Informatica Giuridica Facoltà di Giurisprudenza Sede di Bologna

Responsabilità dei prestatori intermediari. Corso di Informatica Giuridica Facoltà di Giurisprudenza Sede di Bologna Responsabilità dei prestatori intermediari Corso di Informatica Giuridica Facoltà di Giurisprudenza Sede di Bologna 1 Internet Service Provider Direttiva 2000/31/CE D.lgs. 70/2003 Tre tipi di ISP: Mere

Dettagli

LUNCH IL PROVVEDIMENTO DEL GARANTE PRIVACY IN MATERIA DI COOKIES MILANO 23 GIUGNO COMMUNICATION 2014

LUNCH IL PROVVEDIMENTO DEL GARANTE PRIVACY IN MATERIA DI COOKIES MILANO 23 GIUGNO COMMUNICATION 2014 COMMUNICATION LUNCH IL PROVVEDIMENTO DEL GARANTE PRIVACY IN MATERIA DI COOKIES MILANO 23 GIUGNO COMMUNICATION 2014 LUNCH IL PERCORSO La Direttiva 2009/136/CE, direttiva sui servizi di comunicazione elettronica,

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N. PRIVACY POLICY Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla disciplina della riservatezza e della privacy (la Privacy Policy ) si riferiscono al sito www.vision- group.it ed hanno ad oggetto

Dettagli

IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web

IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web GLI INTERROGATIVI 1. Perché Internet è il più grande contenitore di info del mondo? 2. Perché non è sempre facile reperire informazione utile

Dettagli

STARTUP PACK IL SUCCESSO NON PUÒ ASPETTARE

STARTUP PACK IL SUCCESSO NON PUÒ ASPETTARE STARTUP PACK IL SUCCESSO NON PUÒ ASPETTARE Siamo un network di professionisti al servizio di Startup e PMI che vogliano rendere creativa ed efficace la propria immagine attraverso progetti di comunicazione

Dettagli

L utente generico può saltare da un punto all altro del documento o da un documento all altro seguendo i link

L utente generico può saltare da un punto all altro del documento o da un documento all altro seguendo i link WWW: World Wide Web Definizione di ipertesto Un Ipertesto è un documento che contiene al suo interno link (collegamenti) ad altri documenti o ad altre sezioni dello stesso documento. Le informazioni non

Dettagli

Diritto della proprietà industriale ed intellettuale Prof. G. Giannelli A.A. 2010 2011

Diritto della proprietà industriale ed intellettuale Prof. G. Giannelli A.A. 2010 2011 Diritto della proprietà industriale ed intellettuale Prof. G. Giannelli A.A. 2010 2011 Sentenza Corte di Giustizia Europea del 14 settembre 2010 (C 48/09 P) Lezione del 4 novembre 2010 Presentazione del

Dettagli

5. Fondamenti di navigazione e ricerca di informazioni sul Web

5. Fondamenti di navigazione e ricerca di informazioni sul Web 5. Fondamenti di navigazione e ricerca di informazioni sul Web EIPASS Junior SCUOLA PRIMARIA Pagina 43 di 47 In questo modulo sono trattati gli argomenti principali dell universo di Internet, con particolare

Dettagli

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET Alcune istruzioni per l uso a cura della Prof.ssa Rita Mele Diritto ed Economia A.S. 2013/14 1 LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE IN INTERNET Le

Dettagli

Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DEI DISPOSITIVI MEDICI E DEL SERVIZIO FARMACEUTICO Ufficio II

Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DEI DISPOSITIVI MEDICI E DEL SERVIZIO FARMACEUTICO Ufficio II 0003799-26/01/2016-DGDMF-MDS-P Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DEI DISPOSITIVI MEDICI E DEL SERVIZIO FARMACEUTICO Ufficio II

Dettagli

PARTE SPECIALE SEZIONE XI DELITTI CONTRO L INDUSTRIA E IL COMMERCIO

PARTE SPECIALE SEZIONE XI DELITTI CONTRO L INDUSTRIA E IL COMMERCIO PARTE SPECIALE SEZIONE XI DELITTI CONTRO L INDUSTRIA E IL COMMERCIO INDICE 1. FATTISPECIE EX ART.25-BIS.1 D.LGS. 231/01 2. PRINCIPI DI COMPORTAMENTO 3. PRINCIPI GENERALI DI CONTROLLO 4. AREE A RISCHIO

Dettagli

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT WEB MARKETING SVILUPPO WEB DESIGN VISIBILITÀ E PUBBLICITÀ ON LINE FORMAZIONE E CONSULENZA MOTORI DI RICERCA Promobit genera traffico Internet qualificato che si

Dettagli

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio Normativa RAEE 2 e normativa sui rifiuti di Pile ed Accumulatori : gli obblighi posti in capo ai Produttori che introducono AEE, Pile e accumulatori in paesi diversi da quelli in cui sono stabiliti Avv.

Dettagli

Cassazione Penale Sez. II, 27 febbraio 2013 n. 9220 - Pres. Petti, Est. Gentile RITENUTO IN FATTO

Cassazione Penale Sez. II, 27 febbraio 2013 n. 9220 - Pres. Petti, Est. Gentile RITENUTO IN FATTO DETENZIONE PER FINI DI COMMERCIALIZZAZIONE DI SUPPORTI AUDIOVISIVI ABUSIVAMENTE RIPRODOTTI E RICETTAZIONE: LA LEX MITIOR SI APPLICA ANCHE SE SUCCESSIVAMENTE VIENE MODIFICATA IN SENSO PEGGIORATIVO Cassazione

Dettagli

STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA

STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA LA CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA Articolo 92 La Corte Internazionale di Giustizia costituisce il principale organo

Dettagli

CASO PRATICO SUL RISARCIMENTO DEL DANNO DA VIOLAZIONE DI DIRITTI IP - Avv. Marina Lanfranconi Avv. Mauro Santo 23/04/13 1

CASO PRATICO SUL RISARCIMENTO DEL DANNO DA VIOLAZIONE DI DIRITTI IP - Avv. Marina Lanfranconi Avv. Mauro Santo 23/04/13 1 CASO PRATICO SUL RISARCIMENTO DEL DANNO DA VIOLAZIONE DI DIRITTI IP - Avv. Marina Lanfranconi Avv. Mauro Santo 1 industriale: art. 125 CPI Art. 125 CPI Risarcimento del danno e restituzione dei profitti

Dettagli

Le nuove linee guida della pubblicità dei dispositivi medici al pubblico. dott.ssa Paola D Alessandro

Le nuove linee guida della pubblicità dei dispositivi medici al pubblico. dott.ssa Paola D Alessandro Le nuove linee guida della pubblicità dei dispositivi medici al pubblico dott.ssa Paola D Alessandro 1 La Direzione generale sta procedendo alla modifica delle linee guida del 2010 riguardo all utilizzo

Dettagli

Una rete nazionale nel Sociale: la partnership Banca Etica e STAR-T

Una rete nazionale nel Sociale: la partnership Banca Etica e STAR-T Presentazione adatta alla formazione a distanza MoodleMoot Italia 2006, Alessandria 6-7 Aprile Una rete nazionale nel Sociale: la partnership Banca Etica e STAR-T Barra di navigazione START A cura di Barbolini

Dettagli

DIRITTO DI PARABOLA. Per installare una parabola

DIRITTO DI PARABOLA. Per installare una parabola DIRITTO DI PARABOLA Per installare una parabola non occorrono autorizzazioni La giurisprudenza ha affermato che il diritto alla installazione di antenne riconduce al diritto primario alla libera manifestazione

Dettagli

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito!

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Migliora il tuo sito e migliorerai il tuo business Ti sei mai domandato se il tuo sito aziendale è professionale? È pronto a fare quello che ti aspetti

Dettagli

Vi siete mai chiesti quanta importanza hanno, nella comunicazione odierna, INTERNET e MOBILE?

Vi siete mai chiesti quanta importanza hanno, nella comunicazione odierna, INTERNET e MOBILE? Vi siete mai chiesti quanta importanza hanno, nella comunicazione odierna, INTERNET e MOBILE? SCHIARITEVI UN ATTIMO LE IDEE Ecco dei dati fondamentali Il mercato della comunicazione nel XX SECOLO Il mercato

Dettagli

IL VINO, L ETICHETTA E LA SUA TUTELA. Non c è dubbio che, negli ultimi tempi, il packaging (ovvero

IL VINO, L ETICHETTA E LA SUA TUTELA. Non c è dubbio che, negli ultimi tempi, il packaging (ovvero IL VINO, L ETICHETTA E LA SUA TUTELA Non c è dubbio che, negli ultimi tempi, il packaging (ovvero etichette e contenitori) ha rivestito sempre più un ruolo fondamentale nel fenomeno vino. Come evidenziato

Dettagli

Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede

Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede Laura Salmi, Sales Account and Marketing Manager Ex Libris Italy ITALE 2012, ICTP-Trieste 30 marzo 12 1 Copyright Statement and Disclaimer All of the information

Dettagli

Lezione 11 Abuso di internet e di posta elettronica in azienda I vincoli al controllo

Lezione 11 Abuso di internet e di posta elettronica in azienda I vincoli al controllo Lezione 11 Abuso di internet e di posta elettronica in azienda I vincoli al controllo La problematica. L introduzione dell informatica in azienda, in particolare nei processi produttivi modifica i rapporti

Dettagli

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY www.servizialcittadino.it Vers.1.0 1 Art. 1 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare, in piena trasparenza,

Dettagli

Diritto della Rete. Avv. Marilù Capparelli, Direttore Affari Legali Google Italy Avv. Marco Berliri, Partner Hogan Lovells Studio Legale

Diritto della Rete. Avv. Marilù Capparelli, Direttore Affari Legali Google Italy Avv. Marco Berliri, Partner Hogan Lovells Studio Legale Diritto della Rete La società dell informazione: prestatori di servizi online, quadro normativo di riferimento e l esenzione di responsabilità per gli Internet Service Provider Avv. Marilù Capparelli,

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI, PRIVACY POLICY, COOKIE POLICY

TERMINI E CONDIZIONI, PRIVACY POLICY, COOKIE POLICY TERMINI E CONDIZIONI, PRIVACY POLICY, COOKIE POLICY Di tutti i siti web di proprietà Fratelli Branca Distillerie s.r.l. INTRODUZIONE Le presenti linee guida generali sono state redatte per garantire l'utilizzo

Dettagli

Legge federale per la protezione degli stemmi pubblici e di altri segni pubblici

Legge federale per la protezione degli stemmi pubblici e di altri segni pubblici Legge federale per la protezione degli stemmi pubblici e di altri segni pubblici 232.21 del 5 giugno 1931 (Stato 1 agosto 2008) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, in virtù degli articoli

Dettagli

UTILIZZAZIONE DEL SITO - TERMINI E CONDIZIONI. Per Utente o Lei si intende un qualunque visitatore e/o utilizzatore del Sito.

UTILIZZAZIONE DEL SITO - TERMINI E CONDIZIONI. Per Utente o Lei si intende un qualunque visitatore e/o utilizzatore del Sito. UTILIZZAZIONE DEL SITO - TERMINI E CONDIZIONI Definizioni. Per PBrand si intende Studio Legale Piacentini in persona dell'avvocato Riadi Piacentini, con sede in Via Modigliani 7, 10137 Torino, Italia,

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 25 maggio 2012

Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 25 maggio 2012 Robert Bosch S.p.A. MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO EX DECRETO LEGISLATIVO 8 GIUGNO 2001, N. 231 PARTE SPECIALE H: REATI CONTRO L INDUSTRIA E IL COMMERCIO Approvato dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

I Problemi Giuridici i Internet. dirittn dellf informatica 1. Giuffre editore. a cura di Emilio Tosi. Collana diretta da Guido Alpa

I Problemi Giuridici i Internet. dirittn dellf informatica 1. Giuffre editore. a cura di Emilio Tosi. Collana diretta da Guido Alpa dirittn dellf informatica 1 Collana diretta da Guido Alpa ' I Problemi Giuridici i Internet a cura di Emilio Tosi Premessa di G. Alpa Presentazione di V. Franceschelli Contributi di: M. Barbarisi - G.

Dettagli

Lo statuto di non decettività del marchio fra diritto interno e diritto comunitario

Lo statuto di non decettività del marchio fra diritto interno e diritto comunitario Lo statuto di non decettività del marchio fra diritto interno e diritto comunitario Milano, 2 luglio 2008 Prof. Paola A.E. Frassi Bird & Bird, Milano Recenti evoluzioni normative dello statuto di non decettività

Dettagli

Politecnico Innovazione 1

Politecnico Innovazione 1 ORIZZONTI S.P.A. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ Fondata nel 1974 e sostenuta da una crescita ed un consolidamento continui, Orizzonti si è imposta all attenzione del mercato delle agenzie di viaggio e degli

Dettagli

Le indicazioni obbligatorie negli atti, nella corrispondenza e nei siti web delle società

Le indicazioni obbligatorie negli atti, nella corrispondenza e nei siti web delle società CIRCOLARE N. 2 DEL 29 GENNAIO 2010 DIRITTO SOCIETARIO Le indicazioni obbligatorie negli atti, nella corrispondenza e nei siti web delle società www.assonime.it ABSTRACT Questa circolare illustra le novità

Dettagli

NOTE LEGALI - PRIVACY

NOTE LEGALI - PRIVACY NOTE LEGALI - PRIVACY In osservanza di quanto previsto dal D.L.gs 9/04/03, n. 70 e dal DL 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali, il Consorzio del Prosciutto di Parma

Dettagli

Decreto 11 settembre 2014 - Sessione di esami per l iscrizione negli albi degli Avvocati anno 2014

Decreto 11 settembre 2014 - Sessione di esami per l iscrizione negli albi degli Avvocati anno 2014 Decreto 11 settembre 2014 - Sessione di esami per l iscrizione negli albi degli Avvocati anno 2014 11 settembre 2014 (pubblicato nella G.U. 4^ Serie Speciale - n.71 del 12 settembre 2014) IL MINISTRO DELLA

Dettagli

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 WEB MARKETING 2.0 La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 È un stato di evoluzione del Web, caratterizzato da strumenti e piattaforme che enfatizzano la collaborazione e la condivisione

Dettagli

Direttiva 98/84/CE del 20 novembre 1998, sulla tutela dei servizi ad accesso condizionato e dei servizi di accesso condizionato.

Direttiva 98/84/CE del 20 novembre 1998, sulla tutela dei servizi ad accesso condizionato e dei servizi di accesso condizionato. Direttiva 98/84/CE del 20 novembre 1998, sulla tutela dei servizi ad accesso condizionato e dei servizi di accesso condizionato. Decreto legislativo 15 novembre 2000, n. 373 OBIETTIVO Armonizzazione delle

Dettagli

Internet ed i servizi di posta elettronica

Internet ed i servizi di posta elettronica Corso di introduzione all informatica Sommario Internet ed i servizi di posta elettronica Gaetano D Aquila La posta elettronica ed Outlook Express Sito internet del corso Prenotazione esami 2 Un po di

Dettagli

Progettare un sito web

Progettare un sito web Progettare un sito web Fasi della progettazione La progettazione di un sito web dovrebbe passare attraverso 4 fasi differenti: 1. Raccolta e realizzazione dei contenuti e delle informazioni da pubblicare

Dettagli

La tutela della proprietà intellettuale nella professione dell Architetto

La tutela della proprietà intellettuale nella professione dell Architetto La tutela della proprietà intellettuale nella professione dell Architetto Padova, 22 Novembre 2012 Studio Legale Seno Francini & Partners Avv. Fabrizio Seno Avv. Gherardo Piovesana OPERE DELL INGEGNO DA

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI A. LINEE GUIDA GENERALI. 1. Chi sono i Media?

DOMANDE FREQUENTI A. LINEE GUIDA GENERALI. 1. Chi sono i Media? DOMANDE FREQUENTI A. LINEE GUIDA GENERALI 1. Chi sono i Media? I media sono considerati la stampa (compresi i giornalisti del sito web), fotografi, emittenti radiofoniche e televisive a cui non sono stati

Dettagli

OGGETTO:Sanzioni amministrative non tributarie irrogate da AAMS Devoluzione al giudice tributario - Istruzioni operative.

OGGETTO:Sanzioni amministrative non tributarie irrogate da AAMS Devoluzione al giudice tributario - Istruzioni operative. Agli Uffici regionali AAMS Loro Sedi Prot. 198/Strategie/UPN e, p.c. Al Direttore della Direzione per i Giochi c.a. Dott. Antonio Tagliaferri Al Direttore della Direzione per le Accise c.a. Dott. Diego

Dettagli

RISOLUZIONE N. 122/E

RISOLUZIONE N. 122/E RISOLUZIONE N. 122/E Roma, 06 maggio 2009 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso OGGETTO: Istanza di interpello Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. IVA. Art. 4 DPR n. 633 del 1972. Assoggettabilità

Dettagli

LA PUBBLICITÀ NEL FRANCHISING

LA PUBBLICITÀ NEL FRANCHISING LA PUBBLICITÀ NEL FRANCHISING PROF. AVV. ALDO FRIGNANI Professore di diritto privato dell Unione Europea, Università degli studi di Torino Frignani Virano & Associati studio legale, Torino www.studiofrignani.com

Dettagli