L'EVOLUZIONE DELLA EXCHANGE INDUSTRY IN EUROPA. Massimo CAPUANO Amministratore Delegato BORSA ITALIANA SPA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L'EVOLUZIONE DELLA EXCHANGE INDUSTRY IN EUROPA. Massimo CAPUANO Amministratore Delegato BORSA ITALIANA SPA"

Transcript

1 L'EVOLUZIONE DELLA EXCHANGE INDUSTRY IN EUROPA Massim CAPUANO Amministratre Delegat BORSA ITALIANA SPA

2 Cntenuti L evluzine dei mercati finanziari L impatt sulle Brse L evluzine del cntest reglamentare Il quadr dell Exchange Industry Qutazine in Brsa e crescita delle imprese 2 Massim CAPUANO

3 L evluzine dei mercati finanziari Il cambiament Sei variabili chiave di natura esterna hann rivluzinat la realtà dei mercati finanziari: innvazine tecnlgica innvazine finanziaria reshaping dell investment banking industry istituzinalizzazine del risparmi deregulatin e liberalizzazine diffusine dell equity culture al segment retail 3 Massim CAPUANO

4 L evluzine dei mercati finanziari Gli effetti della glbalizzazine Facile access a tutti i mercati per emittenti e investitri Prtafgli finanziari degli investitri più unifrmi Ampliament dei cnfini (gegrafici e settriali) della cmpetizine per intermediari e mercati Imprtanza delle ecnmie di scala, scp e skill Crescita della vlatilità e degli strumenti per il risk management 4 Massim CAPUANO

5 L evluzine dei mercati finanziari In termini di macr-analisi La trasfrmazine dei mercati finanziari avviata vers la fine degli anni Ottanta: rappresenta la nuva fase di un prcess in att: l svilupp ecnmic guidat dai mercati è un prcess estremamente rapid nn è un fattre in asslut sl psitiv: sn presenti rischi di rapida trasmissine di shcks, tendenza alla shrt termism e vincli alle misure di plitica ecnmica, e di recente la gestine dei cnflitti di interesse si è dimstrata nn sempre efficace nn è in gni cas un prcess reversibile 5 Massim CAPUANO

6 Cntenuti L evluzine dei mercati finanziari L impatt sulle Brse L evluzine del cntest reglamentare Il quadr dell Exchange Industry Qutazine in Brsa e crescita delle imprese 6 Massim CAPUANO

7 L impatt sulle Brse I drivers del cambiament e gli effetti sulle Brse Glbalizza- zine Tecnlgia Reglam. n n n n n n n n n n n n n Fine del rischi di cambi nell ambit dell area-eur Cnvergenza dei tassi di interesse eurpei Cambiamenti strutturali nelle plitiche di asset allcatin Aument dell attività crss brder e dei vlumi di rigine estera Fusini crss brder e nascita di grandi glbal players di success nella securities industry Crescente interesse delle Autrità eurpee alla razinalizzazi-ne dei mercati finanziari Termine della cndivisine autmatica degli biettivi di intermediari e Brse e nascita di situazini di cncrrenza diretta Crescita della cncrrenza tra mercati e individuazine di nuvi cmpetitrs (es. ATS) Fine del perid di tranquilla gestine delle Brse cme mnpli nazinali Caduta delle barriere all entrata Privatizzazine / demutualizzazine / qutazine delle Brse Esigenza di una maggire apertura internazinale e di una plitica di partnerships strategiche Imprtanza di ecnmie di scala, scp e skills 7 Massim CAPUANO

8 L impatt sulle Brse Le Brse nel nuv scenari L inter business system tradizinale delle Brse è interessat da una prfnda trasfrmazine Tutte le sue cmpnenti sn influenzate dall evluzine dei mercati finanziari, mentre nuvi players e cmpetitrs entran in tutte le aree tradizinalmente riservate alle Brse 8 Massim CAPUANO

9 L impatt sulle Brse Il Business System delle Brse Listing OPERATIONS Strategic Marketing R & D Regulatin Admissin Mkt. Surveillance Disclsure Netwrk Distrib. Trading systems Clearing CCP Inf disseminatin Settlement Custmer services Vecchi e nuvi players / cmpetitrs: BORSE BORSE INTERMED. INTERMED. ATS ATS INTERMEDIARI INTERMEDIARI ALTERNATIVE ALTERNATIVE TRADING TRADING SYSTEMS SYSTEMS ISV ISV ISV ISV CLEARING HOUSES CLEARING HOUSES CL. HOUS. CL. HOUS. CL. HOUS. CL. HOUS. CSDs CSDs CSDs CSDs 9 Massim CAPUANO

10 L impatt sulle Brse Tecnlgia, reglamentazine, glbalizzazine: due spinte cntrastanti da un lat, favrend la maggire efficienza dei sistemi di negziazine, semplificand le mdalità di cllegament e riducend i csti per gli peratri, hann esaltat le psitive netwrks externalities che caratterizzan la prduzine di liquidità, accrescend significativamente dimensine e rul delle Brse e raffrzand la lr centralità all intern dei sistemi finanziari dall altr, determinand una tendenziale mgeneità dei mdelli rganizzativi e favrend l autmazine delle prcedure degli intermediari, hann abbattut le barriere all entrata e apert la prta alla cncrrenza tra Brse e all ingress di new cmers nn necessariamente strutturati cme mercati reglamentati 10 Massim CAPUANO

11 L impatt sulle Brse Il nuv apprcci perativ delle Brse Da A Natura Gvernance Obiettivi Drivers Rischi Scp Attitudine Istituzine / Club Cperativa/Pubblica Adeguatezza amministrativa Legge, reglamentazine Avversine Nn prfit Azine su richiesta Impresa Spa Efficienza / Prfitt Esigenze dei partecipanti al mercat Gestine Fr prfit Marketing prattiv 11 Massim CAPUANO

12 L impatt sulle Brse L evluzine strica delle Brse Struttura Cperativa / sc. pubblica Scietà fr prfit Scietà qutata Principali caratteristiche e attività Negziazini alle grida Limitati pteri reglamentari Fcus sul mercat dmestic Evluzine vers siste-mi di trading elettrnici Intrduzine di deriva-ti, prdtti strutturati Disciplina della struttu-ra dei mercati Integrazine / razina-lizzazine del pst trading Apertura al mercat internazinale Cnslidament inter-nazinale M&A Allargament della value chain t 12 Massim CAPUANO

13 L impatt sulle Brse Le implicazini per le Brse Crescita della cncrrenza tra Brse Nascita di nuvi cmpetitrs (ATS / ECN) Urgenza di rispndere alle nuve esigenze di: emittenti (visibilità, flessibilità reglamentare); intermediari (crescita della capacità ed efficienza dei sistemi di negziazine, realizzazine di un servizi di cntrparte centrale, riduzine dei csti e della cmplessità di clearing e settlement); investitri (flussi infrmativi, nuvi prdtti, Internet) Cambiamenti nella gvernance (privatizzazine / demutualizzazine e prspettive di qutazine) Nuve strategie prdtti/clienti Capacità di prsi cme full services prvider nei cnfrnti dei diversi partecipanti al mercat Necessità di raggiungere rapidamente la massa critica in grad di sstenere gli elevati livelli degli investimenti in tecnlgia 13 Massim CAPUANO

14 Cntenuti L evluzine dei mercati finanziari L impatt sulle Brse L evluzine del cntest reglamentare Il quadr dell Exchange Industry Qutazine in Brsa e crescita delle imprese 14 Massim CAPUANO

15 L evluzine del cntest reglamentare La ridefinizine dell ambit reglamentare Il quadr nrmativ del listing: ptestà reglamentari dirette (Brse) e indirette (Autrità) Il quadr nrmativ del trading: ptestà reglamentari dirette (Brse) e indirette (Autrità) La reglamentazine degli intermediari L esercizi delle funzini di vigilanza del mercat Rapprt tra Autrità e imprese-mercat 15 Massim CAPUANO

16 L evluzine del cntest reglamentare Attuale fcus nrmativ sul settre Ptenziale fnte di pressine nrmativa Obiettiv Intensità del rischi a livell del settre Trading MiFID Assicurare che investitri e intermediari pssan effettuare transazini crss brder liberamente, agli stessi termini e cndizini delle transazini dmestiche Ridtt, almen nel breve perid, se il rischi di internalizzazine nn si cncretizza Pst trading Indagine della Cmmissine Eurpea: Azini legali su singli players Intrduzine di un cdice di cndtta Ridurre il cst delle transazini crss brder, a causa della mancanza di armnizzazine nei servizi di pst trading Assicurare interperabilità e equità di access Bass/nessun nel breve termine per il settre in generale Impatt da definirsi nel lung termine, sulla base del nuv rientament nrmativ 16 Massim CAPUANO

17 L evluzine del cntest reglamentare Ptenziali effetti della MiFID su Brsa Italiana Elementi nrmativi Impatt attes su Brsa Italiana Eliminazine della regla della cncentrazine: piena cncrrenza fra mercati reglamentati, multilateral trading facilities e internalizzatri sistematici* Regla della best executin: gli intermediari devn garantire ai lr clienti le migliri cndizini pssibili, cnsiderand tutte le trading venues su cui l strument è negziat Trasparenza nel pre e pst-trading: tutte le strutture di trading dvrann aderire a uguali requisiti di trasparenza (e.g. infrmazini dettagliate e real time sui prezzi) Nuva identificazine delle cntrparti qualificate: increment delle tiplgie di cntrparti qualificate** a cui ptrà essere apert l access ai sistemi di negziazine Rischi di internalizzazine (cn riduzine di efficienza dell rder bk): Attuali prezzi dei servizi inferiri ai cncrrenti Impatt limitat sperimentat all ester nei mercati senza regla di cncentrazine e in Italia cn gli peratri stranieri*** Ecnmics mlt sfidanti per gli intermediari che vglian cstruire strutture di trading alternative, alla luce della scala ridtta dei lr vlumi di trading Opprtunità di interfacciare direttamente pls di liquidità esteri Pssibilità di estendere i servizi di pst trading a strutture di trading alternative Implementazine della direttiva entr nvembre Massim CAPUANO

18 Cntest nrmativ nel pst-trading L evluzine del cntest reglamentare L industria del pst trading (servizi di clearing, settlement e custdy) è stata ggett di attenzini sempre maggiri da parte della Cmmissine Eurpea a partire dal 2000, cn la finalità di miglirarne i prcessi (cmplessi e cn pca autmazine) La stria Il fcus principale della Cmmissine Eurpea è stat sugli alti csti dei servizi relativi alle transazini internazinali a causa di (i) mancanza di armnizzazine fra i paesi eurpei (anche a livell fiscale e legale) e (ii) presenza di strutture nazinali che si sn sviluppate separatamente nel temp, ttimizzand slamente i sistemi dmestici Fin a ggi, la Cmmissine si è fcalizzata sulla cmprensine apprfndita della situazine, analizzand selettivamente eventuali infrazini specifiche da parte di alcuni player Eventi recenti La nuva Cmmissine ha recentemente chiarit che le attività di clearing e settlement sn una delle aree dve è intenzinata a intervenire Attualmente le attività sn fcalizzate sulla stesura di un cde f cnduct che assicuri cndizini eque di access e di interperabilità, a favre degli users. 18 Massim CAPUANO

19 Cntenuti L evluzine dei mercati finanziari L impatt sulle Brse L evluzine del cntest reglamentare Il quadr dell Exchange Industry Qutazine in Brsa e crescita delle imprese 19 Massim CAPUANO

20 Il quadr dell'exchange industry Riferimenti quantitativi, principali Brse eurpee CAPITALIZZAZIONE SOC. NAZIONALI SCAMBI DI AZIONI (1) - CONTRATTI SCAMBI DI AZIONI (1) - CONTROVALORE Fine lugli 2006, MD eur LSE ENXT DB BME SWX BIt OMX Media girnaliera, gennai-lugli ENXT LSE BIt DB OMX BME SWX Media girnaliera, ML eur gennai-lugli ENXT LSE DB BIt BME OMX SWX Variazine rispett a fine dicembre % 2% 4% 6% 8% Variazine rispett a media ann 2005 Variazine rispett a media ann % 10% 20% 30% 40% 0% 10% 20% 30% 40% LSE ENXT DB BME SWX BIt OMX FESE Fnte: FESE, analisi BIt-R&D ENXT LSE BIt DB OMX BME SWX FESE ENXT LSE DB BIt BME OMX SWX FESE 20 Massim CAPUANO

21 Il quadr dell'exchange industry Riferimenti quantitativi, la crescita negli ultimi anni CAPITALIZZAZIONE TASSO ANNUO DI CRESCITA % 2% 4% 6% 8% 10% 12% 14% CONTROVALORE SCAMBI (1) TASSO ANNUO DI CRESCITA % 2% 4% 6% 8% 10% 12% 14% 16% 18% BIt DB ENXT LSE OMX BME SWX BIt DB ENXT LSE OMX BME SWX FESE FESE (1) Electrnic rder bk (dati dispnibili a livell FESE sl dal 2000) Fnte: FESE, Analisi BIt-R&D, aggirnament Maggi Massim CAPUANO

22 Il quadr dell'exchange industry Riferimenti quantitativi, la crescita negli ultimi anni 160% 140% 120% 100% 80% 60% 40% 20% TURNOVER VELOCITY (1) BIt DB BME OMX ENXT SWX LSE 0% (1) Rapprt tra cntrvalre degli scambi (electrnic rder bk) e capitalizzazine media Fnte: FESE, Analisi BIt-R&D, aggirnament Maggi Massim CAPUANO

23 Il quadr dell'exchange industry I principali drivers vers il cnslidament Frze esgene Pressine reglamentare: iniziative della Cmmissine UE per l armnizzazine dei sistemi legali e finanziari, cme pre-requisit per una più frte integrazine ecnmica Infratruttura mnetaria: intrduzine dell eur, riduzine dei rischi valutari e crescente trasparenza all intern dei Paesi eurpei Recente evluzine dell ITC Esigenze dei partecipanti al mercat Frze a favre dell integrazine del settre brsistic Market cnstituencies Frti benefici dal cnslidament (ampliament fferta prdtti, elevata liquidità, efficienza ICT) Parallel prcess di cnslidament nel settre bancari, che prta alla crescente rilevanza di intermediari internazinali / glbali Tendenza degli investitri istituzinali e degli analisti a guardare alle Blue Chip eurpee cme a una singla asset class Fndazini Micrecnmiche Prfittabilità del settre guidata dalle ecnmie di scala e scp (csti IT più bassi, pling della liquidità) Crescita significativa pssibile sl attravers azini di crescita nn rganica, alla luce della cmprvata vischisità della liquidità 23 Massim CAPUANO

24 Il quadr dell'exchange industry Overview del settre Situazine attuale Dinamica della dmanda Dinamica dell fferta Prspettive future Dmanda di strumenti azinari e bbligazinari prevista in aument, cme cnseguenza di: (i) crescita del rapprt capitalizzazine/pil, (ii) prgressiv ribilanciament dei finanziamenti delle imprese da prestiti bancari a emissini bbligazinarie, (iii) manteniment dei livelli attuali di vlatilità, e (iv) cntinu passaggi degli scambi OTC vers i mercati reglamentati Due principali leve di generazine del valre nel settre: (i) capacità strutturale di abbattere i csti perativi attravers ecnmie di scala e (ii) abilità di attrarre masse rilevanti di liquidità Tre mdelli base nell industria: (i) verticale (es.: DB, BME), (ii) rizzntale (es.: Eurnext, Eurclear) e (iii) mnlinea specializzat (es.: LSE, Nasdaq, NYSE); tutti i mdelli sn cmunque de fact caratterizzati da integrazine perativa verticale fra Brse, clearing huses e CSD/gestri del settlement, in md da assicurare efficienza Le iniziative di cnslidament prsegun secnd mdelli (frmat/struttura), tempistica e assett finale nn ancra pienamente definiti I cambiamenti nella legislazine Eurpea ptrebber (i) frzare i gestri del pst trading, inclusi quelli cntrllati dalle Brse cn strutture di cntrll scietari a mdell verticale, ad aprire i lr sistemi a una piena interperabilità e (ii) permettere nuve frme di cmpetizine (es.: mercati nn reglamentati; MiFiD) 24 Massim CAPUANO

25 Il quadr dell'exchange industry L attuale cntest eurpe Tre grandi Brse qutate: Lndn Stck Exchange, Deutsche Börse ed Eurnext (B, F, NL, P, Eurnext.Liffe) I mercati svedese, finlandese e danese, insieme a quelli delle repubbliche baltiche, sn integrati nella Brsa qutata OMX Due Brse di medie dimensini hann realizzat annunciat un prgett di qutazine: Blsas y Mercads Españles: qutata nel lugli 2006 Brsa Italiana: preparazine all IPO annunciata nel 2005 La Brsa svizzera (SWX) nn è qutata e gestisce il mercat lndinese virt-x, su cui sn negziate le blue chip elvetiche e altre blue chip eurpee Una Brsa di piccle dimensini qutata: Hellenic Exchanges Tre Brse di piccle dimensini dell area eur nn qutate: Irish Exchange, Luxemburg and Wiener Börse (tutte queste realtà usan, hann in prgett di usare, piattafrme di negziazine di Brse qutate di dimensine maggire) Brse emergenti (nn qutate) nei Paesi di nuv access all Unine Eurpea 25 Massim CAPUANO

26 Primi 15 mercati azinari per capitalizzazine Lugli 2006, MD eur Mercat azinari Paese Capitalizz. Brsa qutata 1 NYSE Usa x (2006) 2 Tki Stck Exchange Giappne (1) Lndn Stck Exchange Regn Unit x (2001) 4 NASDAQ Usa x (2005) 5 Eurnext (2) x (2001) 6 TSX Canada x (2002) 7 Deutsche Börse Germania x (2001) 8 Hng Kng Stck Exch. Cina (HK) x (2000) 9 BME Spagna 846 x (2006) 10 SWX Svizzera Australian Stck Exch. Australia 715 x (1998) 12 Brsa Italiana Italia OMX (3) 674 x (1987) 14 Krea Exchange Crea JSE SudAfrica 483 x (2006) Fnte: Wrld Federatin f Exchanges, analisi Brsa Italiana R&D Il quadr dell'exchange industry (1) E stata esclusa la Brsa di Osaka, qutata dal 2004, il cui mercat capitalizza circa MD eur, cn scietà in sstanziale svrappsizine cn Tki (2) Raggruppa i mercati azinari belga, francese, landese e prtghese (3) Raggruppa i mercati azinari danese, estne, finlandese, lettne, lituan e svedese Sn inltre qutate le Brse di: Grecia (2000), Singapre (2000), Filippine (2003), Malesia (2005), Nuva Zelanda (2003) e i mercati di strumenti derivati statunitensi CBT (2005), CME (2002), ICE (2005), ISE (2005) e l australian SFE (2002) 26 Massim CAPUANO

27 Il quadr dell'exchange industry Brse qutate (1/2) BORSA DATA DI QUOTAZIONE MKT CAP ML eur 29 giu 2006 Eurpe Deutsche Börse Eurnext Hellenic Exchanges Lndn Stck Exchange 2 OMX 3 Nrth America NYSE Grup CBOT Chicag Mercantile Exchange Intercntinental Exchange Internatinal Securities Exchange Nasdaq 4 TSX Grup 5 Feb Lug Ag Lug 2001 (n IPO) Feb Ag Ott Dic Nv Mar Feb Nv Tassi di cambi: 29 giugn 2006; Fnte: Banca Centrale Eurpea). 2 Azini LSE qutate sul main market dal 21 lugli 2001; precedentemente, le azini ptevan essere negziate OTC attravers Cazenve. 3 La data di qutazine si riferisce a OM, la scietà IT che, nel 1997 ha acquisit la Brsa svedese. Attualmente, il pl OMX include: Svezia, Finlandia, Danimarca, Lettnia, Estnia e Lituania 4 Le azini Nasdaq sn qutate dal 1 lugli 2002 sul Nasdaq Stck Market; precedentemente, le azini ptevan essere negziate OTC attravers l OTC Bulletin Bard. Fnte: Brsa Italiana-R&D - analysis su dati Datastream 27 Massim CAPUANO

28 Il quadr dell'exchange industry Brse qutate (2/2) BORSA DATA DI QUOTAZIONE MKT CAP ML eur 29 giu 2006 FAR EAST Bursa Malaysia Hng Kng Exc. & Clear. Osaka Securities Exchange Philippine Stck Exchange Singapre Exchange 18 Mar Giu Apr Dic Nv Oceania Australian Stck Exchange 2 14 Ott 1998 (n IPO) New Zealand Stck Exchange 4 Giu Sidney Futures Exchange 2 16 Apr Africa Jhannesburg Stck Exchange 5 Giu Tassi di cambi: 29 giugn 2006; Fnte: Banca Centrale Eurpea 2 Australian Stck Exchange e Sydney Futures Exchange hann avviat un prgett di fusine Fnte: Brsa Italiana-R&D - analysis su dati Datastream 28 Massim CAPUANO

29 Il quadr dell'exchange industry Efficienza e cmpetitività: alcuni dati recenti Un recente dcument pubblicat dalla DG Cmpetitin della Cmmissine Eurpea analizza i csti di trading-clearing-settlement in diverse Brse eurpee, evidenziand un psizinament cmpetitiv ttimale per il Grupp Brsa Italiana Decmpsitin f csts per trade Fnte: 29 Massim CAPUANO

30 Mdelli presenti nell industria eurpea Il quadr dell'exchange industry SEMPLIFICATO Mdelli differenziati nella struttura di cntrll (i.e. gvernance del trading e del pst trading) Integrazine perativa verticale de fact sempre presente, indipendentemente dalla cnfigurazine scietaria frmale (i.e., sl una scelta di clearing e settlement per ciascun mercat lcale) Partecipazine di minranza di Eurnext in LCH.Clearnet (41.5% del capitale limitata a 24.9% nel diritt di vt) e in Eurclear (4% ttale attravers partecipazini dirette e indirette) 30 Massim CAPUANO * Scietà nn qutate ** OMX: mdell mist, cn integrazine verticale per i paesi baltici; Nrvegia e Islanda sn cllegati a OMX tramite l alleanza Nrex

31 Il quadr dell'exchange industry Mdelli presenti nell industria eurpea (2) SEMPLIFICATO Integrazine verticale Integrazine rizzntale Specializzazine Listing & Trading Parigi Brussels Amsterdam Lisbna Liffe LSE Clearing Eurex Clearing LCH.Clearnet LCH.Clearnet S.A. LCH.Clearnet Ltd. Settlement & custdy Eurclear Fra nce Eurclear Eurclear Belgi um Eurclear Net herland s Interbls a Eurclear UK Altri esempi Helex BME* OMX** SWX* Fnti di valre Massimizzazine dell efficienza attravers servizi di straightthrugh-prcessing (STP) Abilità strutturale nell attrarre liquidità (sia nel trading, che nel clearing e settlement) Fcus su un mercat specific, cn un mdell di business snell * Scietà nn qutate ** OMX: mdell mist, cn integrazine verticale per i paesi baltici; Nrvegia e Islanda sn cllegati a OMX tramite l alleanza Nrex 31 Massim CAPUANO

32 Il quadr dell'exchange industry Status attuale del cnslidament pan-eurpe del settre Descrizine Players principali Cash Derivati Tre centri gravitazinali nel trading in Eurpa (LSE, DBAG e Eurnext) Quart centr emergente nell Eurpa del Nrd attrn a OMX Indipendenza degli altri mercati di trading cme cnseguenza della capacità di assicurare efficienza nella negziazine e trattenere la liquidità a livell lcale Due centri gravitazinali in Eurpa (Eurex e Eurnext.liffe) cn più del 90% del ntinal turnver dei prdtti derivati eurpei* Mercati rimanenti cn frte fcus su prdtti basati su titli dmestici Clearing, settlement e custdy LCH.Clearnet (Francia, Belgi, Olanda, Prtgall e UK) e Eurex Clearing (Germania) player principali per il servizi di clearing e garanzia Clearstream e Eurclear players principali nel settlement di bbligazini internazinali e di transazini nazinali in Germania (Clearstream) e Francia, Belgi, Olanda e UK (Eurclear) Player lcali per i servizi di clearing, settlement e custdy** per tutti gli altri mercati (e.g., Svizzera, Italia, Spagna, Svezia, Austria) *Eurex e Eurnext.Liffe includn il trading di prdtti derivati nn slamente azinari **Parzialmente integrati cn le Brse lcali Seguend la via della glbalizzazine, i mercati brsistici USA hann avviat, hann cminciat a valutare, iniziative transatlantiche, anche attravers perazini di M&A (Nasdaq/LSE, NYSE /Eurnext) 32 Massim CAPUANO

33 Il quadr dell'exchange industry Presuppsti micrecnmici al prgressiv cnslidament del settre Bass Cnslidament dei mercati brsistici in prgressiv aument Driver di cnslidament Crescita limitata del mercat Limitat ptenziale di crescita rganica Mderata pssibilità di aumentare ricavi / market share Pssibilità di catturare benefici ecnmici dal cnslidament Requisiti per il cnslidament Dmanda per prdtti azinari/bbligazinari stabile in crescita mderata Pssibilità limitata di cmpetizine nel trading (a causa della vischisità della liquidità) Mercat già satur in termini di servizi a valre aggiunt fferti Redditività del business frtemente e strutturalmente dipendente da ecnmie di scala e scp Frte pressine di brkers e stakehlders per una riduzine nei csti e nella cmplessità delle transazini crss brder (e.g., armnizzazine e interperabilità) Applicabilità al settre Eurpe Alt Presenza di frti presuppsti micrecnmici per l attuale (e il futur) prcess di cnslidament del settre Previst un (inevitabile) cnslida-ment massiv nel lung termine, a livell paneurpe, se nn glbale (previsine di pchi players indipendenti, cme risultat di un prgressiv prcess di cnslidament) 33 Massim CAPUANO

34 Pluralità di apprcci e frmati al cnslidament di settre Il quadr dell'exchange industry Esempi Caratteristiche cnslidament NOT EXHAUSTIVE Alleanze/ cperazini Integrazine di sistemi Mercati/ Piatta-frme cmuni Eur.NM Eurpean Alliance - - Mancanza di integrazine nelle peratins Impatt limitat sui * rispettivi mercati Creazine di pli tecnlgici in Eurpa cme cnseguenza dell integrazine/licensing dei sistemi Jint branding Singla piattafrma ICT Rispett delle legislazini lcali in ciascun mercat Mancanza di una ricetta cmune al prcess di cnslidament Prevalenza dei mdelli di cperazine, cn l biettiv di mantenere l indipendenza dei mercati lcali Sstanziale respnsabilità e indipendenza di tutte le parti cinvlte, anche a valle di perazini di fusine acquisizine Le più ampie manvre di cnslidament hann riguardat: Mercati: Eurnext e OMX (nn si sn cncretizzati i tentativi di fusine tra DB ed LSE, prima avviati cn il prgett ix nel 2000, pi guidati dall fferta di DB su LSE nel dicembre 2004) Clearing: LCH.Clearnet Settlement: Eurclear * NQLX, ra psseduta al 100% da Eurnext.Liffe, è stata avviata cme una jv tra Nasdaq e Liffe; il mercat mantiene il prpri status negli US, sebbene i prdtti sian stati de-listati a causa della ridtta liquidità 34 Massim CAPUANO

35 Impatt del cnslidament eurpe sulle single Brse Il quadr dell'exchange industry Estes cnsensus in merit all inevitabilità del prcess di cnslidament in att, tant per i mercati cash quant per i derivati Tutte le Brse eurpee mstran ancra tuttavia una frte capacità a trattenere la liquidità sulle prprie azini nazinali Frte carattere di vischisità della liquidità, determinat anche dall efficienza raggiunta dai mercati; un spstament immediat del fluss di rdini appare difficilmente realizzabile a men che le seguenti cndizini si verifichin simultaneamente: 1. Il cncrrente dimstra una value prpsitin superire per gni dimensine del trading 2. Il cncrrente assicura csti di transazine più bassi 3. Il player esistente nn rispnde alla sfida 4. I principali intermediari spstan cntempraneamente la liquidità sul pl cncrrente Capacità di trattenere, almen nel breve perid, la liquidità Pssibilità di accrescere la liquidità su strumenti nn nazinali sl attravers mdelli di crescita nn rganica 35 Massim CAPUANO

36 Tre scenari realistici per un ulterire cnslidament del settre Principali aspetti dell scenari Il quadr dell'exchange industry Mega deals Fusine di due grandi players Eurpei (e.g., DBAG e ENXT) e/ fusine di un principale player Eurpe cn un player USA (e.g., LSE e Nasdaq; ENXT e Nyse) Pl Eurpa Centr-Orientale / Meridinale Creazine di un pl dell Eurpa Centr - Orientale cme pssibile alternativa ai mega players Mdell di mercat cperativ Cperazine cn altri mercati azinari per realizzare ecnmie di scala e di scp attravers un apprcci a fasi: Inizialmente, cndivisine della stessa piattafrma IT In una fase più avanzata, cmpleta interperabilità delle attività di psttrading 36 Massim CAPUANO

37 Gli eventi in discussine e la psizine di Brsa Italiana Il quadr dell'exchange industry Eventi frmalizzati in crs Offerta NYSE su ENXT Offerta DB su ENXT Psizine del Nasdaq cn il 25,1% del capitale di LSE Qutazine BME Fusine CME-CBT Acquisizine OMX- Iceland Exchange Psizine di BIt BIt prpne e prmuve attivamente la creazine di un mercat paneurpe, cn pssibilità di estensine successiva anche a ulteriri cntesti gegrafici 37 Massim CAPUANO

38 L apprcci value driven ai prcessi di cnslidament BENEFICI PER GLI STAKEHOLDERS Stakehlders Intermediari Investri Emittenti Regulatrs Key dimensins Ampliament fferta prdtti Infrastruttura / architettura stabile ed efficiente Livell del pricing Liquidità Set di prdtti Adeguata struttura del mercat Visibilità internazinale Access a nuvi mercati e più agevle pssibilità di access ai capitali Reglamentazine nazinale e adeguament / definizine di un cntest reglamentare di lung perid Identificazine di un efficace mdell principal/agent cn le Brse nazinali Il quadr dell'exchange industry PRINCIPI INDUSTRIALI ALLA BASE DI UN PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO Cntinua creazine di valre nel temp: Revenue synergies, cst synergies, transactin/restructuring csts Apprcci federale cn il manteniment di realtà lcali Armnizzazine delle infrastrutture ICT Mdell apert a successive partnership cn ulteriri realtà perative in diversi cntesti gegrafici Pssibilità di implementazine tramite un prcess step by step 38 Massim CAPUANO

39 Cntenuti L evluzine dei mercati finanziari L impatt sulle Brse L evluzine del cntest reglamentare Il quadr dell Exchange Industry Qutazine in Brsa e crescita delle imprese 39 Massim CAPUANO

40 Qutazine in Brsa e crescita delle imprese L equity è l strument ttimale per finanziare innvazine e crescita delle imprese Il ricrs all utside equity è l strument di finanziament ttimale per prgetti imprenditriali a elevat cntenut innvativ in quant cmpatibile cn: la necessità di un elevat investiment iniziale (fasi di di start-up; settri altamente innvativi es. bitech) un maggire cntenut di rischisità; un rizznte temprale d investiment di medi-lung termine; la prevalenza di intagible assets. A gni fase di svilupp del cicl di vita di un impresa di un prdtt sn assciabili mdalità di finanziament equity specifiche, che richiedn un divers grad di cinvlgiment degli investitri. Life cycle VENTURE CAPITAL PRIVATE EQUITY BORSA TechTransfer Incubatri Business Angels Pre-Seed Seed Early stage Espansine Svilupp capitale Later-stage Buy-ut IPOs Separazine funzini aziendali Relazine cn nuvi stakehlders 40 Massim CAPUANO

41 Qutazine in Brsa e crescita delle imprese Quale rul per la Brsa? (1) Cmpleta la filiera del finanziament cn utside equity in quant exit naturale per VC/PE BORSA Dispnibilità di nuvi capitali Relazine cn nuvi stakehlders Valutazine dell azienda Finanzia l innvazine attravers la cstituzine di mercati ad hc per le imprese high grwth e high tech (l esperienza dei Nuvi Mercati) Sddisfa l elevata necessità di risrse finanziarie, anche nella fase iniziale del cicl di vita, in presenza di: elevat rischi tecnlgic e cmmerciale legat all innvatività del business prevalenza di intagible assets (elevati csti di dissest, difficltà di riutilizz per risrse altamente specifiche e difficilmente separabili) pssibili market failures sul mercat del debit sluzini cntrattuali capital gearing inapplicabili (assets cn scars valre autnm, difficilmente riutilizzabili e insufficienza di garanzie persnali) 41 Massim CAPUANO

42 Qutazine in Brsa e crescita delle imprese Quale rul per la Brsa? (2) BORSA Dispnibilità di nuvi capitali Relazine cn nuvi stakehlders Valutazine dell azienda Prmuve la crescita attravers la cstituzine di mercati ad hc per le PMI sddisfacendne i bisgni finanziari: investimenti in capitale fisic e R&D crescita per linee esterne (M&A) ttimizzazine della struttura finanziaria attrarrazine di risrse umane qualificate riallcazine della prprietà gestine dei passaggi generazinali accelerandne i cambiamenti rganizzativi: ttimizzazine della struttura scietaria e di grupp miglir cntrll delle perfrmance miglir pianificazine nel m/l termine crdinament e mtivazine della struttura cmunicazine esterna efficiente e trasparente 42 Massim CAPUANO

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A.

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. Decorrenza 3 Gennaio 2011 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. 1. Obiettivo Nel rispetto della direttiva 2004/39/CE

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI La Direttiva MIFID (2004/39/CE), relativa ai mercati degli strumenti finanziari, introduce

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 2 Agenda 17.00 17.15 Introduzione Matteo Carcano Orc Software 17.15 17.30 Le opportunità di

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

Strategia di Esecuzione e Trasmissione degli ordini. (ai sensi degli artt. 45-46-47-48 del Regolamento Intermediari Consob)

Strategia di Esecuzione e Trasmissione degli ordini. (ai sensi degli artt. 45-46-47-48 del Regolamento Intermediari Consob) Strategia di Esecuzione e Trasmissione degli ordini (ai sensi degli artt. 45-46-47-48 del Regolamento Intermediari Consob) Novembre 2011 1 Indice PREMESSA ALLE LINEE GUIDA... 3 1 PRINCIPI GENERALI... 3

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2015

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2015 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE / TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ALLE CONDIZIONI PIU FAVOREVOLI PER IL CLIENTE EDIZIONE GENNAIO 2015 CODICE DOCUMENTO REG044/I/BIM (Allegato 1) SOCIETA BANCA INTERMOBILIARE

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi -

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi - Direttiva 2004/39/CE "MIFID" (Markets in Financial Instruments Directive) Direttiva 2006/73/CE - Regolamento (CE) n. 1287/2006 Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI (IN VIGORE DAL 1 DICEMBRE 2014) INDICE POLITICA... 1 1 DISPOSIZIONI

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini DI CREDIO COOPERAIVO S.C. DEGLI OBBLIGAZIONISI 1 Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Novembre 2014 eramo - 64100 - Via Savini, 1 el. 0861/ 25691 - Fax 0861/ 359919 DI CREDIO COOPERAIVO

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini SpA Sede Legale : Piazza Ferrari n. 15 47921 RIMINI ITALY Tel.: 0541-701111 Fax 0541-701337 Indirizzo Internet: www.bancacarim.it Capitale Sociale 246.145.545,00

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI INDICE 1. Premessa... 2 1.1 Scopo del documento... 2 1.2 Riferimenti normativi... 2 2. Ambito di applicazione e destinatari... 2 3. Fattori di Best Execution...

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

UNIVERSITA DI URBINO Mercati regolamentati, sistemi multilaterali di negoziazione, internalizzatori sistematici, Best Execution dinamica

UNIVERSITA DI URBINO Mercati regolamentati, sistemi multilaterali di negoziazione, internalizzatori sistematici, Best Execution dinamica UNIVERSITA DI URBINO Mercati regolamentati, sistemi multilaterali di negoziazione, internalizzatori sistematici, Best Execution dinamica 17 Ottobre 2011 Indice Pag Sedi di esecuzione MiFID 2 Impatto della

Dettagli

scenari di liquidità: quali sfide per gli intermediari? Servizi d investimento e Best Execution a tre anni dalla MiFID

scenari di liquidità: quali sfide per gli intermediari? Servizi d investimento e Best Execution a tre anni dalla MiFID SECTORS AND Advisory THEMES Mercati Title alternativi heree scenari di liquidità: quali sfide per gli Additional information in Univers 45 Light 12pt on 16pt leading intermediari? kpmg.com Servizi d investimento

Dettagli

Execution-Transmission policy

Execution-Transmission policy Execution-Transmission policy Versione Delibera 1 Delibera del Consiglio di Amministrazione del 13/10/2007 2 Aggiornamento con delibera CdA del 23/02/2008 3 Aggiornamento con delibera CdA del 21/03/2008

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

- 2 Banca di Credito Cooperativo di Santeramo in Colle

- 2 Banca di Credito Cooperativo di Santeramo in Colle STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELLA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SANTERAMO IN COLLE (BARI) Aggiornata con delibera del Consiglio di Amministrazione del 03 DICEMBRE 2014 VVeer r..1111

Dettagli