"Il Controllo per gli Oli D.O.P. Dott. Franco Spada Presidente ARPO Emilia-Romagna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""Il Controllo per gli Oli D.O.P. Dott. Franco Spada Presidente ARPO Emilia-Romagna"

Transcript

1 "Il Controllo per gli Oli D.O.P. Dott. Franco Spada Presidente ARPO Emilia-Romagna

2 Dati ARPO 2003-Agecontrol 2005: superficie agricola olivetata 0,33% della SAU totale della regione 3500 ha circa olivi 5,4% aziende agricole del settore sul totale di quelle della regione circa t olio da olive 15 regione italiana 26 frantoi 2 frantoi cooperativi (Brisighella( Brisighella,, Savignano) 50% sistema continuo 2 DOP: Brisighella 1996, Colline di Romagna 2003 Ravenna: colline del Senio e del Lamone 15% (ha ad oliveti) Nostrana di Brisighella, Ghiacciolo, Colombina 2 frantoi Forlì-Cesena: colline del Savio, del Montone, del Bidente e del Rubicone 30% (ha ad oliveti) Correggiolo, Frantoio, Leccino, Selvatico 5 frantoi Rimini: valli del Marecchia e colline del Conca 54% (ha ad oliveti) Correggiolo, Frantoio, Leccino, Moraiolo, Rossina 19 frantoi 1% colline bolognesi nell ambito del progetto Sviluppo dell olivicoltura da olio nelle province emiliane (CRPV) a partire dall autunno autunno 2007 saranno a disposizione per gli agricoltori le prime piante di olivo delle varietà autoctone individuate nelle province di Modena, Parma, Piacenza e Reggio Emilia.

3

4

5

6 mondo (77%) Produzione mondiale di oli da olive (dati in milioni t, fonte: COI) 2000 UE Siria, Turchia, Tunisia, Algeria e Marocco 639 (20%) resto del mondo 85 (3%) 1990/ / / / / / / / / / / / / / Produzione di oli da olive nei Paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo (dati in milioni t, fonte: COI) Spagna 1412 Italia 24,0% Grecia 14,4% altro 21,9% Siria 4,6% Turchia 3,9% Marocco 2,1% Algeria 1,3% altri 4,7% Italia Grecia Spagna 39,7% Tunisia 5,4% / / / / / / / / / / / / / /04

7 Come la UE protegge la qualità di alcuni prodotti alimentari Reg CE 510/06: Riconosce qualità speciali ed irripetibili profondamente legate (in misura più forte per la DOP e più elastica per l IGP) l alle peculiari caratteristiche ambientali ed umane del territorio Reg CE 509/06: Tutela una qualità del prodotto (STG, Specialità Tradizionale Garantita) indipendente dal territorio e collegata esclusivamente al carattere tradizionale della sua composizione o delle materie prime D.Lgs 30 aprile 1998 n.173: Introduce la particolare categoria giuridica dei prodotti tradizionali gastronomici che sono il risultato di metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura il cui uso risulta consolidato dal tempo (le Regioni e le Provincie autonome predispongono ognuna un elenco dei propri prodotti tradizionali, i produttori inseriti godono della deroga a fronte delle disposizioni previste dalla normativa comunitaria in materia di autocontrollo ed igiene degli alimenti). D.Lgs. N. 507/1999 e 297/2004: Intervenuti a colmare la lacuna sanzionatoria del Reg 2081/92 DOP IGP Tutto il ciclo produttivo si deve risolvere in un ambito territoriale ben precisato nel Disciplinare di Produzione (riconosciuto e registrato in sede comunitaria). E sufficiente che in una precisa area geografica si svolgano anche solo alcune delle fasi del ciclo di produzione in conformità al Disciplinare di Produzione (riconosciuto e registrato in sede comunitaria). Informazioni tratte da: Carlo Correra, La nuova disciplina per i prodotti DOP e IGP ed. EPC Libri, Roma 2005.

8 I diversi aspetti del concetto di qualità di un olio vergine da olive 1Qualità alimentare igienica (assenza di tossici e contaminanti) nutrizionale (valore nutritivo-biologico biologico) organolettica (flavour) 2 Qualità d uso e servizio (reperibilità conservabilità) 3 Qualità tecnologica (facilità di lavorazione -resa) 4 Tipicità caratteristiche organolettiche peculiari dovute a fattori naturali (combinazione di varietà-condizioni pedo-climatiche) COI/T.20/Doc.no.22 - Regolamento che ha per oggetto la messa a punto di un metodo per la valutazione organolettica di oli extravergini di oliva applicato per la determinazione delle caratteristiche organolettiche delle Denominazioni di Origine

9 Elementi che caratterizzano i prodotti tipici L olio prodotto dalle olive è l alimento vegetale a base grassa principe della dieta dei popoli che hanno abitato l area del Mediterraneo 1. Memoria storica 2. Localizzazione geografica 3. Qualità della materia prima 4. Tecniche di produzione Sia la pianta dell olivo che l olio ottenuto dai suoi frutti sono da sempre stati considerati simboli importanti Sia le olive che l olio da esse prodotto possiedono peculiari caratteristiche organolettiche e nutrizionali-salutistiche Gli oli extravergini di oliva, in virtù di una tecnologia di produzione che impiega unicamente processi fisicomeccanici, sono prodotti particolarmente stabili e definibili come integrali

10 OLI EXTRA VERGINI DI OLIVA A MARCHIO (DOP - IGP) NEGLI STATI MEMBRI DELLA UE ITALIA 39 DOP 1 IGP GRECIA 14 DOP 11 IGP SPAGNA 22 DOP PORTOGALLO 5 DOP FRANCIA 5 DOP 11. Aceite de La Rioja Aceite de Maillorca Aceite de Terra Montes de Granada Sierra de Cadiz 2005

11 OLI EXTRA VERGINI DI OLIVA 36 Denominazione d'origine Protetta (DOP) 1 Indicazione Geografica Protetta (IGP) Lombardia 1. Garda (2325/97 2. Laghi Lombardi (2325/97 Friuli-Venezia Giulia 1. Tergeste (1845/04 04) Veneto 1. Veneto Valpolicella -Veneto Euganei e Berici -Veneto del Grappa (2036/01 01) Emilia Romagna Liguria 1. Brisighella (1263/96 96) 1. Riviera Ligure dei Fiori 2. Colline di Romagna (1491/03 03) - Riviera del Levante - Riviera del Ponente Savonese (123/97 Marche 1. Cartoceto (189/04 04) Abruzzo Toscana 1. Aprutino Pescarese (1263/96 96) 1. Chianti Classico (3446/00 00) 2. Colline Teatine (1065/97 2. Lucca (1845/04 04) Umbria 3. Petruziano delle Coline Teramane (1491/03 03) 3. Terre di Siena (3446/00 00) 1. Umbria (2325/97 Molise 4. Toscano IGP (644/98 98) 1. Molise (1257/03 03) Lazio 1.. Canino (1263/96 96) Puglia 2.. Sabina (1263/96 96) 1.. Collina di Brindisi (Reg. n. 1263/96 96) 3. Tuscia (1623/05 05) 2. Dauno (2325/97 Sardegna 3. Terre d Otranto d (1065/97 1. Sardegna (148/07 07) 4. Terre di Bari (2325/97 Campania 5. Terre Tarantine (189/04 04) 1. Cilento (1065/97 2. Colline Salernitane (1065/97 Calabria 3. Penisola Sorrentina (1065/97 Sicilia 1. Alto Crotonese (1257/03 03) 1. Monte Etna (1491/03 03) 2. Bruzio (1065/97 2. Monti Iblei (2325/97 3. Lametia (2107/99 99) 3. Valdemone (205/05 05) 4. Valle del Belice (1486/04 04) 5. Valli Trapanesi (2325/97

12 Disciplinari di produzione e controlli Rispetto dei disciplinari di produzione 1. Aree di produzione; 2. Caratteristiche di produzione in campo; 3. Varietà ammesse; 4. Sistema di trasformazione; 5. Caratteristiche chimico-fisiche; 6. Caratteristiche sensoriali; 7. Designazione presentazione. Enti di certificazione Revisione dei disciplinari per adeguamento alla normativa vigente

13 Controlli 1. Enti di certificazione 2. Consorzi di tutela 3. Autorità pubblica di vigilanza Proposti dai consorzi di tutela o comitati promotori e Autorizzati dal Ministero Consorzi di tutela riconosciuti dal Mipaaf collaborano con ICQ con stesura di convenzioni per i controlli attivano Agenti Vigilatori con autorità di PS Possono comminare le sanzioni previste dal D.L. 19 Novembre 2004 n.297

COMITATO DI FILIERA DELL OLIO DI OLIVA SEDE: CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI BARI

COMITATO DI FILIERA DELL OLIO DI OLIVA SEDE: CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI BARI REGOLAMENTO SPECIALE DELL OLIO DI OLIVA DOP-IGP Adottato dalla Deputazione Nazionale con delibera n 6 del 18 aprile 2011 Aggiornato dalla Deputazione Nazionale con delibera n 4 del 22 ottobre 2014 COMITATO

Dettagli

Scenario di riferimento Ripartizion ne % del numero di denominazioni DOP e IGP degli oli di oliva nella Ue

Scenario di riferimento Ripartizion ne % del numero di denominazioni DOP e IGP degli oli di oliva nella Ue Scenario di riferimento Gli oli extra vergini a denominazione di origine europea (inclusi i grassi) confermano la loro quartaa posizione nella graduatoria Ue dei riconoscimenti di prodotti a denominazione

Dettagli

La filiera dell olio di oliva in Italia

La filiera dell olio di oliva in Italia La filiera dell olio di oliva in Italia Roberto D Auria Analista di Mercato ISMEA Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare Jesi, 26 marzo 2004 I principali mercati al consumo Il mercato più

Dettagli

Le strategie di caratterizzazione produttiva nella valorizzazione di mercato dell olio d oliva italiano

Le strategie di caratterizzazione produttiva nella valorizzazione di mercato dell olio d oliva italiano Le strategie di caratterizzazione produttiva nella valorizzazione di mercato dell olio d oliva italiano Relatore: Dr. G. Antonio Coricelli - Amm. Del. PIETRO CORICELLI Spa 1) Definizione quantitativa dell

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

Olio di oliva: tendenze e dinamiche recenti Luglio 2015

Olio di oliva: tendenze e dinamiche recenti Luglio 2015 Olio di oliva: tendenze e dinamiche recenti Si teme per il caldo e c è massima attenzione sul fronte fitosanitario Listini iberici sempre più in alto Il lampante iberico a 3,40 euro al chilo C è attesa

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

Costi di produzione e redditività del mais

Costi di produzione e redditività del mais SEMINARIO Bologna il 3 dicembre 2012 Costi di produzione e redditività del mais Quanto costa produrre latte e mais in emilia-romagna? La competitività di queste filiere Renato Canestrale, Valeria Altamura

Dettagli

BIO IN CIFRE 2014. Bologna, 6.9.2014 - Francesco Giardina

BIO IN CIFRE 2014. Bologna, 6.9.2014 - Francesco Giardina Bologna, 6.9.2014 - Francesco Giardina Andamento di operatori e superfici in Italia 1990-2013 Biologico in Italia al 31/12/2013 n. operatori: 52.383 SAU: 1.317.177 ha 1993-2013: dati MiPAAF; elaborazioni:

Dettagli

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.51/2015

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.51/2015 Pagina 1 di 11 settimana n. 51/2015 Oli vegetali - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.44 - settimana n. 51/2015 - dal 14 al 20 dicembre 2015 La rete

Dettagli

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.26/2016

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.26/2016 Pagina 1 di 12 settimana n. 26/2016 Oli vegetali - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.22 - settimana n. 26/2016 - dal 27 giugno al 3 luglio 2016

Dettagli

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.24/2017

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.24/2017 Pagina 1 di 11 settimana n. 24/2017 Oli vegetali - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.23 - settimana n. 24/2017 - dal 12 al 18 giugno 2017 La rete

Dettagli

AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2011

AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2011 AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/ Dalla prima analisi dei dati forniti al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali dagli Organismi di Controllo (OdC) operanti in Italia al 31 dicembre

Dettagli

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.35/2016

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.35/2016 Pagina 1 di 12 settimana n. 35/2016 Oli vegetali - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.26 - settimana n. 35/2016 - dal 29 agosto al 4 settembre 2016

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.22/2016

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.22/2016 Pagina 1 di 12 settimana n. 22/2016 Oli vegetali - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.18 - settimana n. 22/2016 - dal 30 maggio al 5 giugno 2016

Dettagli

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.26/2017

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.26/2017 Pagina 1 di 11 settimana n. 26/2017 Oli vegetali - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.24 - settimana n. 26/2017 - dal 26 giugno al 2 luglio 2017

Dettagli

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012 Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata Anno 2012 Premessa Nel settore della vigilanza privata il 2012 è stato un anno di record per gli ammortizzatori sociali, in particolare per

Dettagli

Test preliminari: candidati e ammessi per regione

Test preliminari: candidati e ammessi per regione Test preliminari: candidati e ammessi per regione A013 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE LOMBARDIA 182 101 TRENTINO ALTO-ADIGE 51 32 VENETO 126 76 LIGURIA 54 36 EMILIA ROMAGNA 110 67 TOSCANA 158 101 UMBRIA

Dettagli

Ismea Servizi - Olio d'oliva - News e analisi -News mercati - Settimana n.8/2017 Versione s... Page 1 of 12

Ismea Servizi - Olio d'oliva - News e analisi -News mercati - Settimana n.8/2017 Versione s... Page 1 of 12 Ismea Servizi - Olio d'oliva - News e analisi -News mercati - Settimana n.8/2017 Versione s... Page 1 of 12 Oli vegetali - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali VISTO il decreto-legge 18 giugno 1986, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 1986, n. 462, che all articolo 10 ha previsto l istituzione dell Ispettorato Centrale Repressione Frodi

Dettagli

Primo Classificato DOP MONTI IBLEI sottozona FRIGINTINI Cooperativa Olivicola Pagliarazzi s.c.a. r.l. Modica (RG)

Primo Classificato DOP MONTI IBLEI sottozona FRIGINTINI Cooperativa Olivicola Pagliarazzi s.c.a. r.l. Modica (RG) PRIMA EDIZIONE 2003 I VINCITORI Azienda Agricola Eurocantina DOP MONTI IBLEI sottozona FRIGINTINI Cooperativa Olivicola Pagliarazzi s.c.a. r.l. Modica (RG) DOP CHIANTI CLASSICO Beringer Blass Italia s.r.l.

Dettagli

Ismea Servizi - Olio d'oliva - News e analisi -News mercati - Settimana n.13/2016 Versione... Page 1 of 12

Ismea Servizi - Olio d'oliva - News e analisi -News mercati - Settimana n.13/2016 Versione... Page 1 of 12 Ismea Servizi - Olio d'oliva - News e analisi -News mercati - Settimana n.13/2016 Versione... Page 1 of 12 Oli vegetali - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari

Dettagli

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.8/2016

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.8/2016 Pagina 1 di 12 settimana n. 8/2016 Oli vegetali - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.7 - settimana n. 8/2016 - dal 22 al 28 febbraio 2016 La rete

Dettagli

I PRODOTTI AGROALIMENTARI TIPICI. Prof. Franco Di Giacomo

I PRODOTTI AGROALIMENTARI TIPICI. Prof. Franco Di Giacomo I PRODOTTI AGROALIMENTARI TIPICI Prof. Franco Di Giacomo I diversi aspetti della qualita Qualità definita: Insieme delle caratteristiche di un bene/servizio/prodotto, che soddisfa le esigenze implicite

Dettagli

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.48/2015

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.48/2015 Pagina 1 di 10 settimana n. 48/2015 Oli vegetali - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.42 - settimana n. 48/2015 - dal 23 al 29 novembre 2015 La rete

Dettagli

Il mercato delle Dop e Igp in Italia nel 2007

Il mercato delle Dop e Igp in Italia nel 2007 Il mercato delle Dop e Igp in Italia nel 2007 Ismea Direzione Mercati e Risk management e.deruvo@ismea.it (06 85568460) 1 Il mercato delle Dop e Igp in Italia nel 2007 1. I riconoscimenti Alla fine di

Dettagli

I prodotti dell agricoltura biologica

I prodotti dell agricoltura biologica I prodotti dell agricoltura biologica non esistono i prodotti biologici, ma i prodotti dell agricoltura biologica due prodotti privi di residui chimici ed assolutamente identici possono essere l uno il

Dettagli

Indice delle tavole statistiche

Indice delle tavole statistiche 1 Indice delle tavole statistiche Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e classe di importo Tavola

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H , ,76 Basilicata H

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H , ,76 Basilicata H Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H02 102 4.663 6.145 159.302,40 51.697,76 Basilicata H03 102 9.222 12.473 252.025,98 136.892,31 Basilicata H04 102 3.373 3.373 230.650,00

Dettagli

ANALISI DEI MERCATI TURISTICI REGIONALI E SUB-REGIONALI Unità locale di Bologna

ANALISI DEI MERCATI TURISTICI REGIONALI E SUB-REGIONALI Unità locale di Bologna ANALISI DEI MERCATI TURISTICI REGIONALI E SUB-REGIONALI Unità locale di Bologna Coordinatore locale: Alberto Cazzola Facoltà di Statistica Università di Bologna cazzola@stat.unibo.it www2.stat.unibo.it\cazzola

Dettagli

COMMERCIALIZZAZIONE OLIO DI OLIVA EVOLUZIONE DEL REGISTRO DI CARICO E SCARICO

COMMERCIALIZZAZIONE OLIO DI OLIVA EVOLUZIONE DEL REGISTRO DI CARICO E SCARICO COMMERCIALIZZAZIONE OLIO DI OLIVA EVOLUZIONE DEL REGISTRO DI CARICO E SCARICO Roma, 16/04/2014 1 Categorie di olio, origine ed i nuovi codici operazione Revisione del tracciato record di upload Utilizzo

Dettagli

INCONTRO ANNUALE 2010

INCONTRO ANNUALE 2010 Cagliari,14-15 ottobre 2010 INCONTRO ANNUALE 2010 tra la Commissione Europea e le Autorità di Gestione dei Programmi Operativi FESR La ricerca nei POR 1 Presentazione 1. Attività di ricerca delle imprese

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato Tab. IS.9.1a - Incidenti per tipo di e - Anni 2001-2013 a) Valori assoluti Anno 2001 o a altri Piemonte 16.953 23.818 19 77 167 146 80 67 1.942 123 254 153 50 59 824 1.920 1.037 653 50 4 23 0 112 31.578

Dettagli

Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Ispettorato Centrale Repressione Frodi

Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Ispettorato Centrale Repressione Frodi Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Ispettorato Centrale Repressione Frodi TUTELA DELLA QUALITA E SICUREZZA AGROALIMENTARE Legislazione comunitaria e nazionale ed etichettatura dell

Dettagli

Distributori RCS Education

Distributori RCS Education Distributori RCS Education ABRUZZO Bookservice S.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia

Dettagli

UNA REGIONE GEOGRAFIA. COME FARE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. Completa la tabella.

UNA REGIONE GEOGRAFIA. COME FARE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. Completa la tabella. Studiare con... le tabelle Completa la tabella. UNA REGIONE Mentre leggi e studi una regione italiana, scrivi le informazioni richieste. REGIONE... LOCALIZZAZIONE E CONFINI NORD... SUD... EST... OVEST...

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO +39.06.97602592 DOP&IGP_Guida Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO Pag. 2 Intro e Fonti Pag. 3 DOP o IGP? Differenze

Dettagli

QUANDO L INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO

QUANDO L INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO QUANDO L INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO IL PROGETTO Premessa' Il#Progetto#COOPSTARTUP#Marche#è#promosso#da#Legacoop(Marche((www.legacoopmarche.coop# =#Associazione#che#rappresenta#oltre#300#cooperative#marchigiane#e#che#ha#lo#scopo#di#tutelare#e#

Dettagli

REGIONE TOSCANA Angela Crescenzi Settore Produzioni agricole vegetali

REGIONE TOSCANA Angela Crescenzi Settore Produzioni agricole vegetali INCONTRO TECNICO SULLE INDICAZIONI GEOGRAFICHE DEI PRODOTTI AGRICOLI La situazione delle Indicazioni Geografiche in Toscana e ruolo della Regione Toscana nel sostegno e nello sviluppo delle IG dei prodotti

Dettagli

IGIENE DELLA RISTORAZIONE

IGIENE DELLA RISTORAZIONE IGIENE DELLA RISTORAZIONE Corso di formazione sull'igiene e la Sicurezza Alimentare per addetti alla ristorazione, su DVD e piattaforma e-learning, in sostituzione del libretto di idoneità sanitaria APPLICABILITÀ

Dettagli

PRESENTAZIONE: FLOS OLEI 2017 GUIDA AL MONDO DELL EXTRAVERGINE

PRESENTAZIONE: FLOS OLEI 2017 GUIDA AL MONDO DELL EXTRAVERGINE PRESENTAZIONE: FLOS OLEI 2017 GUIDA AL MONDO DELL EXTRAVERGINE ! 1. Il prodotto! 2. Argomenti! 3. Testi! 4. I dati! 5. Tariffe e formati pubblicitari (libri e guide)! 6. Dimensioni! 7. Tariffe e formati

Dettagli

Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015

Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015 Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015 PIEMONTE 603 1.127 87.148.771 13,0 144.525 VALLE D'AOSTA 80 88 1.490.121 0,2 18.627 LOMBARDIA 1.503 2.985 280.666.835 41,8 186.738 PROV. AUT. BOLZANO 1 1 31.970

Dettagli

ORO DEL MEDITERRANEO L'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

ORO DEL MEDITERRANEO L'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA FONDAZIONE Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy, Sistema Agroalimentare e Sistema Moda sede principale nella Provincia di Teramo e sede secondaria nella Provincia di Pescara.

Dettagli

4. I figli nelle separazioni e nei divorzi

4. I figli nelle separazioni e nei divorzi 4. I figli nelle separazioni e nei divorzi Fonte: ISTAT Matrimoni, separazioni e divorzi. Anno 1993. Edizione 1995 121 Matrimoni, separazioni e divorzi. Anno 1994. Edizione 1996 Matrimoni, separazioni

Dettagli

Appendice Dati statistici. Segnalazioni bibliografiche

Appendice Dati statistici. Segnalazioni bibliografiche Appendice Dati statistici Segnalazioni bibliografiche I programmi delle sette giornate ATTI DEL CICLO DI INCONTRI DI SENSIBILIZZAZIONE manco Dati statistici Le elaborazioni proposte attingono le informazioni

Dettagli

Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione: «Angelo Berti»

Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione: «Angelo Berti» Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione: «Angelo Berti» I prodotti alimentari: i prodotti tipici tradizionali. I PRODOTTI D.O.P. Denominazione Origine Protteta. Verso

Dettagli

ELENCO POSTI MESSI A CONCORSO SUDDIVISI PER REGIONE. Scuola dell'infanzia Regione

ELENCO POSTI MESSI A CONCORSO SUDDIVISI PER REGIONE. Scuola dell'infanzia Regione ELENCO POSTI MESSI A CONCORSO SUDDIVISI PER REGIONE Scuola dell'infanzia Abruzzo 30 Basilicata 37 Calabria 144 Campania 278 Emilia Romagna 54 Lazio 118 Liguria 16 Lombardia 88 Marche 35 Molise 11 Piemonte

Dettagli

31/05/2013. Relatore: Volani Antonio Campagna finanziata con il contributo della Comunità Europea e dell Italia REG.

31/05/2013. Relatore: Volani Antonio Campagna finanziata con il contributo della Comunità Europea e dell Italia REG. LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO Associazione Interregionale Produttori Olivicoli Viale Del Lavoro, 52-37135 Verona Norme per la corretta etichettatura dell'olio extra di oliva Relatore Volani Antonio Campagna

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Scuola dell'infanzia. Scuola Primaria. Posti. Regione

Scuola dell'infanzia. Scuola Primaria. Posti. Regione Scuola dell'infanzia Abruzzo 30 Basilicata 37 Calabria 144 Campania 278 Emilia Romagna 54 Lazio 118 Liguria 16 Lombardia 88 Marche 35 Molise 11 Piemonte 47 Puglia 136 Sardegna 48 Sicilia 246 Toscana 82

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il campione 2 Chi è stato intervistato? Un campione di 100 soggetti maggiorenni che risiedono in Italia. Il campione

Dettagli

IN SINTESI. Nel mondo pag.2 In Italia pag.5 IN EVIDENZA. I TRIMESTRE 2013 numero 2/2013 6 maggio 2013

IN SINTESI. Nel mondo pag.2 In Italia pag.5 IN EVIDENZA. I TRIMESTRE 2013 numero 2/2013 6 maggio 2013 I TRIMESTRE 20 numero 2/20 6 maggio 20 IN SINTESI Nel mondo pag.2 In Italia pag.5 A campagna di raccolta ormai in dirittura di arrivo si confermano le pessimistiche previsini di produzione già formulate

Dettagli

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo Ticket Regione

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo Ticket Regione Struttura Ex asl impegni prestazioni costo Ticket Regione H02 102 3.244 4.234 prestazioni 106.541,38 39.721,59 Basilicata H03 102 6.820 9.139 183.359,67 103.341,43 Basilicata H04 102 2.243 2.243 150.815,00

Dettagli

IL CREDITO NEL SETTORE NELLE COSTRUZIONI IN ITALIA

IL CREDITO NEL SETTORE NELLE COSTRUZIONI IN ITALIA N 4/2011 I trim. 2011 Direzione Affari Economici e Centro Studi IL CREDITO NEL SETTORE NELLE COSTRUZIONI IN ITALIA INDICE I MUTUI PER NUOVI INVESTIMENTI IN COSTRUZIONI --------------------------------------------------------

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

TRASMISSIONE DI RELAZIONI

TRASMISSIONE DI RELAZIONI REGIONI TRASMISSIONE DI RELAZIONI 2 varie 2 In materia di accesso alle prestazioni diagnostiche e terapeutiche (Doc. CCI): 3 In materia di protezione della fauna selvatica e di prelievo venatorio (Doc.

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

TABELLA 5.15. LE STRUTTURE SCOLASTICHE IN ITALIA: STOCK, UNITÀ LOCALI, ADDETTI

TABELLA 5.15. LE STRUTTURE SCOLASTICHE IN ITALIA: STOCK, UNITÀ LOCALI, ADDETTI 5.3 Il patrimonio scolastico e ospedaliero nelle aree di rischio Tra gli edifici esposti al rischio naturale rientrano alcune strutture, come le scuole e gli ospedali, che hanno una particolare importanza

Dettagli

ELENCO DELLE SPECIALITÀ ITALIANE RICONOSCIUTE CON MARCHI DI TIPICITÀ EUROPEI

ELENCO DELLE SPECIALITÀ ITALIANE RICONOSCIUTE CON MARCHI DI TIPICITÀ EUROPEI ELENCO DELLE SPECIALITÀ ITALIANE RICONOSCIUTE CON MARCHI DI TIPICITÀ EUROPEI PRODOTTO 1. Abbacchio Romano IGP 2. Acciughe Sotto Sale del Mar Ligure IGP 3. Aceto Balsamico di Modena IGP 4. Aceto Balsamico

Dettagli

AMBITO TARIFFARIO NORD OCCIDENTALE (VALLE D'AOSTA - PIEMONTE - LIGURIA) VALIDO DAL 1 GENNAIO 2015 AL 31 MARZO 2015

AMBITO TARIFFARIO NORD OCCIDENTALE (VALLE D'AOSTA - PIEMONTE - LIGURIA) VALIDO DAL 1 GENNAIO 2015 AL 31 MARZO 2015 AMBITO TARIFFARIO NORD OCCIDENTALE (VALLE D'AOSTA - PIEMONTE - LIGURIA) Quota Energia ne 0,000000 Oltre 0,000000 SERVIZI DI TE Totale G6 42,75 17,84 34,79 a 0,095306 G10 G40 212,39 88,65 275,23 0,754060

Dettagli

Nel mondo pag.2 In Italia pag.5

Nel mondo pag.2 In Italia pag.5 TRIMESTRE 20 Numero 2/ 5 agosto 20 IN SINTESI Nel mondo pag.2 In Italia pag.5 Poche le notizie sulla produzione del prossimo autunno. Per adesso solo qualche indicazione che arriva dalla Spagna porterebbe

Dettagli

I mille volti dell olio d oliva Conferenza stampa Milano, 25 giugno 2013

I mille volti dell olio d oliva Conferenza stampa Milano, 25 giugno 2013 I mille volti dell olio d oliva Conferenza stampa Milano, 25 giugno 2013 Chi siamo Circa 600.000 aziende agricole con ben 700.000 ha di oliveti Oltre 500 frantoi attivi» ben 200 imprese tra industria e

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

non esistono i prodotti biologici, ma i prodotti dell agricoltura biologica

non esistono i prodotti biologici, ma i prodotti dell agricoltura biologica I prodotti dell agricoltura biologica non esistono i prodotti biologici, ma i prodotti dell agricoltura biologica due prodotti assolutamente identici possono essere l uno il risultato del metodo di produzione

Dettagli

Bollettino n. 4 / 2006 12 settembre 2006 Dati di vendita SIAN prodotti fitosanitari anno 2004

Bollettino n. 4 / 2006 12 settembre 2006 Dati di vendita SIAN prodotti fitosanitari anno 2004 Bollettino n. 4 / 2006 12 settembre 2006 Dati di vendita SIAN prodotti fitosanitari anno 2004 Sono disponibili sul sito internet del SIAN i dati di vendita dei prodotti fitosanitari relativi alle dichiarazioni

Dettagli

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi Valerio Vacca (Banca d Italia, ricerca economica Bari) Il laboratorio del credito, Napoli, 15 marzo 2012 La struttura del mercato in Cr (2010):

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG)

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) EMAA 14/15 XII / 1 DO e IG protette da cosa? Il Regolamento

Dettagli

>> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato

>> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato >> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato IMPIANTI FOTOVOLTAICI Tecnologie attuali e nuovi modelli Bari 11 Dicembre 2007 ore 15,30 1 >> Fotovoltaico: situazione attuale

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.45/2015

ANTEPRIMA :: Olio d'oliva - News e analisi - News mercati - Settimana n.45/2015 Pagina 1 di 11 settimana n. 45/2015 Oli vegetali - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.39 - settimana n. 45/2015 - dal 2 all'8 novembre 2015 La rete

Dettagli

Scuola dell'infanzia Regione

Scuola dell'infanzia Regione Scuola dell'infanzia Abruzzo 30 Basilicata 37 Calabria 144 Campania 278 Emilia Romagna 54 Lazio 118 Liguria 16 Lombardia 88 Marche 35 Molise 11 Piemonte 47 Puglia 136 Sardegna 48 Sicilia 246 Toscana 82

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA. Report Co.Ge.A.P.S. Statistiche e informazioni delle partecipazioni a eventi regionali e nazionali

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA. Report Co.Ge.A.P.S. Statistiche e informazioni delle partecipazioni a eventi regionali e nazionali REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Report Co.Ge.A.P.S. Statistiche e informazioni delle partecipazioni a eventi regionali e nazionali Friuli Venezia Giulia I dati di seguito presentati sono estrapolati da quelli

Dettagli

Attività di controllo sulle produzioni IGP-DOP

Attività di controllo sulle produzioni IGP-DOP Attività di controllo sulle produzioni IGP-DOP Nadia Disanti Bologna, 09/10/2014 1 1 Check Fruit srl Check Fruit è un organismo di certificazione in grado di offrire una serie di servizi dedicati al settore

Dettagli

La Raccolta Differenziata in Italia

La Raccolta Differenziata in Italia 120 Da una prima quantificazione dei dati relativi all anno 2002, la raccolta differenziata si attesta intorno ai,7 milioni di tonnellate che, in termini percentuali, rappresentano il 19,1% della produzione

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015.

MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015. MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015 Al Fondo per la gestione degli Pneumatici Fuori Uso (PFU) A: contratti@pec.pneumaticifuoriuso.it

Dettagli

Settimana dal 28 settembre al 03 ottobre 2015 Mercato all origine - Settembre, 42^ settimana

Settimana dal 28 settembre al 03 ottobre 2015 Mercato all origine - Settembre, 42^ settimana dal 28 settembre al 03 ottobre 2015 Mercato all origine - Settembre, 42^ settimana La settimana è stata caratterizzata dall avvio delle operazioni di raccolta e molitura delle olive della nuova campagna,

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 10 del 16 aprile 2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 10 del 16 aprile 2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 10 del 1 aprile 201 1. CAMPIONATI NAZIONALI - SPORT DI SQUADRA AMMISSIONE ALLE FINALI NAZIONALI E COMPOSIZIONE DELLE FASI INTERREGIONALI - Under 14, Allievi, Juniores, Top Junior,

Dettagli

LA SPESA AMBIENTALE DELLE AMMINISTRAZIONI REGIONALI

LA SPESA AMBIENTALE DELLE AMMINISTRAZIONI REGIONALI 4. suolo e risanamento acque del sottosuolo e di superficie 10. risorse idriche 6. biodiversità e paesaggio 2. acque reflue 11. risorse forestali 3. rifiuti 13. materie prime energetiche 1. aria e clima

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

Produzione di energia elettrica in Italia

Produzione di energia elettrica in Italia PRODUZIONE Produzione di energia elettrica in Italia Tabella 25 (*) Lorda Idro Termo Eol. Fotov. B Totale Idro Termo Eol. Fotov. Totale B 2012 2013 Produttori 43.280,7 207.669,9 13.407,1 18.861,7 283.219,5

Dettagli

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE Scendono del 50% le richieste per l edilizia residenziale, -30% per quella non residenziale. Tengono gli immobili destinati all agricoltura (-12,9%),

Dettagli

ALLEGATO _B_ Dgr n. 199 del 12/02/2008 Pagina 200 di 218

ALLEGATO _B_ Dgr n. 199 del 12/02/2008 Pagina 200 di 218 ALLEGATO _B_ Dgr n. 199 del 12/02/2008 Pagina 200 di 218 MISURA : 132- PARTECIPAZIONE A SISTEMI DI QUALITÀ ALIMENTARE 1. DESCRIZIONE DELLA MISURA/SOTTOMISURA/AZIONE 1.1- Descrizione generale La misura

Dettagli

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG)

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) EMAA 13/14 XII / 1 DO e IG protette da cosa? Il Regolamento

Dettagli

Il leasing immobiliare: nel 2004 ancora in fase espansiva

Il leasing immobiliare: nel 2004 ancora in fase espansiva Un panorama del mercato del leasing in Italia realizzato in collaborazione con LOCAT Leasing e redatto dall Ufficio Studi FIMAA Milano su elaborazioni Nomisma su dati Assilea. Il leasing immobiliare: nel

Dettagli

DDISCIPLINARE DI PRODUZIONE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA TERRA DI SAN MARINO ARTICOLO 1 ARTICOLO 2

DDISCIPLINARE DI PRODUZIONE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA TERRA DI SAN MARINO ARTICOLO 1 ARTICOLO 2 DDISCIPLINARE DI PRODUZIONE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA TERRA DI SAN MARINO ARTICOLO 1 La denominazione Olio Extravergine di Oliva Terra di San Marino è riservata al prodotto che rispetta le condizioni

Dettagli

Le fasi per l estrazione dell olio. Le diverse tecnologie per l estrazione dell olio. Dott. Lorenzo Cerretani

Le fasi per l estrazione dell olio. Le diverse tecnologie per l estrazione dell olio. Dott. Lorenzo Cerretani Le fasi per l estrazione dell olio. Le diverse tecnologie per l estrazione dell olio. Dott. Lorenzo Cerretani Limiti della distribuzione delle piante di olivo allo stato selvatico (4000 A.C.) e allo stato

Dettagli

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province:

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province: DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO Bookservice s.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia S.S.

Dettagli

REPORTISTICA ISCRITTI

REPORTISTICA ISCRITTI Augusta Tartaglione REPORTISTICA ISCRITTI Elaborazione dati periodici forniti da Previnet. Aggiornamento al 30 giugno 2014 Augusta Tartaglione Comunicazione & Promozione comunicazione@fondofonte.it tel.

Dettagli

Non profit e capitale sociale: un'analisi alla luce dei dati censuari

Non profit e capitale sociale: un'analisi alla luce dei dati censuari Primo Convegno Nazionale Qualita della vita: territorio e popolazioni Non profit e capitale sociale: un'analisi alla luce dei dati censuari Sabrina Stoppiello, Stafania Della Queva, Manuela Nicosia Censimento

Dettagli

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro Adelina Brusco, Daniela Gallieri Ancona, 9 giugno 2009 Assicurati e Infortuni sul lavoro sono rilevati tramite il codice fiscale che individua il Paese di nascita

Dettagli