COOL IT LEADERBOARD. VERSION 3: April 2010 CISCO DELL ERICSSON FUJITSU GOOGLE HP IBM INTEL MICROSOFT NOKIA PANASONIC SAP SHARP SONY TOSHIBA SOLUTIONS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COOL IT LEADERBOARD. VERSION 3: April 2010 CISCO DELL ERICSSON FUJITSU GOOGLE HP IBM INTEL MICROSOFT NOKIA PANASONIC SAP SHARP SONY TOSHIBA SOLUTIONS"

Transcript

1 COOL IT LEADERBOARD VERSION 3: April 2010 CISCO DELL ERICSSON FUJITSU GOOGLE HP IBM INTEL MICROSOFT NOKIA PANASONIC SAP SHARP SONY TOSHIBA SOLUTIONS FOOTPRINT ADVOCACY The Cool IT leaderboard evaluates top IT companies on their efforts to provide economy-wide climate solutions, reduce emissions from their own operations, and lobby for science-based climate and energy policies. 1

2 LA CAMPAGNA DI GREENPEACE COOL IT CHALLENGE La campagna di Greenpeace Cool IT Challenge chiede alle aziende dell Information Technology (IT) di diventare leader anche nel combattere il cambiamento climatico. Il settore dell IT possiede infatti uno spirito innovativo, un sapere tecnologico e un influenza politica capace di portare a una rapida rivoluzione energetica. L industria IT deve emergere rispetto alle aziende energetiche più stagnanti per sviluppare un modello di business che aiuti il mondo a raggiungere riduzioni tangibili delle emissioni. Una vittoria per questo settore che diventerà pioniere di un cambiamento globale verso un economia energetica pulita. Compagnie come Google, IBM e Microsoft hanno già ridefinito molte parti dell economia globale con un business che enfatizza l innovazione rapida, l interazione e una produttività senza precedenti. Queste multinazionali devono ora usare la loro forza per offrire soluzioni tecnologiche in grado di ridurre significativamente il riscaldamento globale, che gli scienziati dicono necessario per evitare effetti irreversibili del cambiamento climatico, e insieme promuovere la ricchezza economica. La classifica Cool IT viene regolarmente aggiornata per monitorare la leadership sul clima delle compagnie IT più influenti. Si valuta l impegno delle aziende IT nel ridurre le emissioni rispetto al resto dell economia, come viene quantificato nel rapporto del 2008 Smart 2020: Enabling the Low Carbon Economy in the Information Age. Nel punteggio sono poi considerate altre due aree chiave: la gestione della propria impronta produttiva e la relativa pressione politica nei dibattiti su clima e energia. Nella terza edizione sono state introdotte due nuove compagnie, SAP ed Ericsson. Sun Microsystems, che era invece presente nelle versione precedente, sarà di nuovo in classifica nella quarta edizione ma sotto il brand Oracle, che ha acquistato la SM lo scorso anno. I Criteri della classifica si snodano in tre aree chiave: Impegno nel promuovere soluzioni tecnologiche a favore del clima su vasta scala in grado di contribuire alla riduzione dei gas serra; Iniziative per ridurre le proprie emissioni a livello globale; Coinvolgimento attivo nell arena politica e sostegno alle politiche di energia pulita. L adozione di soluzioni ICT in cinque settori edile, trasporto, produttivo, energetico e nei servizi di dematerializzazione ha la potenzialità di tagliare entro il 2020 il 15 percento delle emissioni attuali. (McKinsey Quarterly Report, Oct. 2008) La classifica Cool IT: terza edizione Cisco 62/100 Cisco rimpiazza IBM, al top della classifica nella versione precedente, grazie alla documentazione sull impatto che le proprie soluzioni offrono, in termini di ridotto consumo energetico. Tra le soluzioni ci sono la progettazione edile, la gestione energetica degli uffici, il tele-lavoro, e le smart grid (reti intelligenti per la distribuzione dell energia). Cisco si sta ben posizionando sullo sviluppo di una smart grid globale. Anche se l azienda non ha lo stesso profilo di una multinazionale come IBM né un elaborata campagna di marketing con interessanti soluzioni verdi come la Smart Planet, Cisco sta velocemente sviluppando prodotti e servizi intelligenti (smart grid products and services) che renderanno la gestione dell energia più efficace. Allo stesso tempo, sta giocando un ruolo centrale nello sviluppo di standard e strumenti che ora costituiscono la spina dorsale di internet e spera di giocare un ruolo centrale nella creazione di un network di energia.

3 Cisco, infine, è una delle aziende più attive e leader nei dibattiti politici su clima e energia, in particolare nell Unione europea. L amministratore delegato, John Chambers sostiene l importanza di questi argomenti e il ruolo che Cisco e altre compagnie di IT debbano giocare nel partecipare e promuovere il dibattito politico. Ericsson 53/100 Ericsson è una delle più grandi compagnie di telecomunicazione, in particolare di telefonia mobile e trasmissione di dati. Debutta in questa classifica al secondo posto grazie alla forza delle sue soluzioni applicate in casi-studio e della metodologia per la misurazione della riduzione di emissioni da strutture mobili. L uscente amministratore delegato Carl-Henric Svanberg è stato tra quelli che hanno speso molto energie per pressare i governi ad agire in vista di Copenhagen e ci si augura che il nuovo amministratore Hans Vestberg segua le stesse orme. Ericsson è in grado di migliorare le tecnologie di comunicazione mobile grazie a modelli a basso impatto, spendibili anche in altri settori. Un coinvolgimento più specifico della società nell arena politica è necessario per rendere reali queste riduzioni. IBM 42/100 Autore della strategia marketing Smarter Planet, IBM continua a dimostrarsi leader nella distribuzione su vasta scala della sue soluzioni IT che riducono le emissioni di CO2, come si vede dai progetti city-level. Nonostante l accesso agli alti livelli della politica, in particolare all amministrazione Obama degli Stati Uniti, né l amministratore delegato, Sam Palmisano, né tutta la macchina lobbista di IBM sono riusciti a diffondere le proprie soluzioni IT necessarie a guidare almeno in parte la trasformazione economica. IBM è stato tra i leader nel settore dimostrando i benefici di raggiungere significative riduzioni nelle emissioni di gas serra dalle proprie operazioni. Ma con i piani di investimento dichiarati da IBM sul cloud computing, che comporteranno un aumento del consumo di elettricità, si dovrà verificare se IBM continuerà a essere un leader nella gestione della propria impronta ecologica. HP 41/100 HP, il più grande produttore di pc al mondo, si sta lentamente posizionando come compagnia alla ricerca di soluzioni per il pericolo posto dal cambiamento climatico. L azienda trova inoltre necessaria l azione dei governi per ridurre le emissioni. HP ha adottato misure importanti per ridurre la propria impronta di carbonio, nonostante alcuni suoi competitori sono attivi anche in altri settori, come nel caso di IBM. La pressione politica di HP nel dibattito clima ed energia si è fatta sentire, sebbene talora la posizione è cambiata anche per essersi unita ad altre realtà. Greenpeace si aspetta un maggior impegno in questa direzione considerando la prima posizione nella classifica Newsweek s Green Ranking. Fujitsu 36/100 Fujitsu è attualmente la terza azienda di soluzioni IT al mondo e la più grande in Giappone. L azienda ha iniziato a mettere in pratica i risultati dell analisi Smart2020 attraverso un reparto, la divisione Green Policy Innovation, che focalizza sui servizi IT in grado di ridurre le emissioni in altre aree dell economia. Fujitsu riporta dati ottenuti da casi-studio multipli sull applicazione delle proprie soluzioni. Saranno necessarie informazioni più dettagliate per analizzare i presupposti e l unità di misura impiegati in questi calcoli. L azienda è stata tra le prime compagnie a dichiarare un target globale per le emissioni, ma è necessario un contributo più incisivo per far passare questo messaggio nell arena politica. Questo è il caso del Giappone dove c è un forte bisogno di contrastare l industria del combustibile fossile che sta facendo lobby contro il target del Primo Ministro Hatoyama di riduzione dei gas serra del 25% entro il 2020 (rispetto ai livelli del 1990). Google 33/100

4 Google è una delle più grandi compagnie IT di cloud. Il suo modello di business è di mettere tutte le informazioni online, un sistema che richiede data center grandi ed energivori. Con il motto Don t be Evil Google riconosce che avrebbe un grande problema se l attuale approvvigionamento elettrico rimanesse profondamente legato ai combustibili fossili. L azienda continua a essere tra le più forti compagnie IT che chiede cambiamenti nelle politiche governative verso fonti di elettricità a basso carbone, incluso il supporto all energia rinnovabile e a standard di efficienza energetica. Di recente Google è stato leader nel promuovere l accesso del pubblico alle informazioni sul proprio consumo d energia. Nonostante ciò, Google si è rifiutata di rilasciare dati significativi sul proprio consumo energetico e sulle emissioni di carbonio per non fornire informazioni che potrebbero essere usate dai suoi competitori (anche se Microsoft, il suo principale rivale, è trasparente su questi aspetti). La crescita esplosiva di Goole attraverso Gmail, YouTube, e la sua recente libreria online sta aumentando notevolmente le emissioni e creando una domanda energetica verso il carbone e altri combustibili fossili. È importante che Google si impegni ad adottare un politica in grado di risolvere questo problema. Microsoft 31/100 Nonostante sia la più grande azienda di software al mondo, Microsoft ha solo recentemente iniziato a mostrare interesse a salvare energia dietro il funzionamento dei PC. Anche se la compagnia ha sempre avuto una bassa impronta ecologica grazie alla strategia di aggiornamento del software, il rapido passaggio a soluzioni software basate sul cloud computing, in competizione con Google, comporterà un cambiamento sostanziale delle emissioni dell azienda. Probabilmente questo è il motivo per cui Microsoft non ha ancora adottato un obiettivo assoluto di riduzione delle emissioni di gas serra. Negli ultimi dieci anni, Microsoft ha speso molte energie e risorse nelle campagne politiche. Nonostante la sua influenza, l azienda però non è stata leader nel chiedere ai decisori politici di adottare politiche di riduzione delle emissioni e promuovere energia rinnovabile e tecnologie di efficienza energetica. Un piccolo contributo dell azienda è stato dato durante le negoziazioni sul clima delle Nazioni Unite in vista di Copenhagen lo scorso anno. Dell 28/100 Come una delle più grandi aziende di vendita di server e computer, Dell ha investito risorse nella gestione dell impronta delle proprie operazioni. Ha partecipato a progetti pilota finalizzati alla riduzione delle emissioni lungo la catena di distribuzione dei prodotti elettronici e investito in fonti d energia rinnovabili. Nonostante l attuale mancanza di soluzioni per il clima, Dell è attivo sul piano politico nei dibattiti su clima e energia (ha anche sottoscritto una lettera comune di sostegno). Alla stregua dell amministratore delegato di Google, Michael Dell dovrebbe usare il suo talento per diventare campione nel promuovere a livello nazionale e internazionale forti politiche di energia pulita ed efficienza energetica. Intel 27/100 Come uno dei più grandi produttori di chip al mondo, Intel ha un grande potenziale di business associato alle tecnologie verdi in grado di combattere il cambiamento climatico. È necessario infatti un investimento sostanziale in una nuova generazione di chip per computer che permetterebbe di usare l energia in maniera più efficiente e dinamica ( smart devices). Intel ha intenzione di gestire la propria impronta ecologica. In qualità di operatore di un gran numero di data center, ha fatto alcuni investimenti nella generazione di elettricità rinnovabile e negli ultimi due anni è stata l azienda leader in US nell acquisto di energia pulita. Sfortunatamente questo stesso impegno non è stato riconosciuto nello sviluppo di una politica a favore del clima e dell energia pulita. Questo è particolarmente bizzarro considerando che l azienda ha costruito la sua identità di brand proprio sulla capacità di guidare l innovazione. Una forte politica energetica è quanto è richiesto per spingere l innovazione e far convergere la domanda d energia verso soluzioni IT verdi negli Stati Uniti.

5 Nokia 22/100 Il più grande produttore di telefoni cellulari al mondo, Nokia ha messo in commercio prodotti efficienti pur riducendo le proprie emissioni di gas serra e fornendo informazioni sull intero ciclo di vita degli articoli di consumo. Considerando questi suoi impegni, è sorprendente vedere Nokia così mal posizionato in questa classifica. Nokia dovrà essere più chiaro nel dire quali obiettivi di riduzione ritiene necessari da promuovere negli accordi sul clima sia nazionali che internazionali. Soprattutto in considerazione che la compagnia sta espandendo il suo core business verso i servizi cloud, che permetteranno al suo software Ovi di competere con Apple, Microsoft, Google e altri. Nokia dovrà verificare che l espansione dei data center sarà occasione di portare più energia rinnovabile nella fornitura elettrica. SAP 22/100 SAP offre piattaforme per le aziende di raccolta dati, livelli crescenti di informazioni sui sistemi operativi di varie dimensioni. SAP è ben posizionata per aiutare i suoi clienti nella gestione della loro impronta ecologica e di riduzione delle emissioni. Anche se la leadership di SAP è riconosciuta nel dibattito sul clima, la compagnia dovrebbe mostrare casi-studio di quei clienti che hanno tagliato le emissioni di gas serra. Toshiba 22/100 Come un agglomerato di prodotti e servizi diversificati, dai prodotti elettronici di consumo ai sistemi di gestione dell energia, Toshiba ha la potenzialità di offrire soluzioni a favore del clima per business, governi e consumatori. Oggi, la società non fornisce adeguate informazioni sulle proprie soluzioni IT e per questo sono necessari dati più chiari su casi-studio in grado di dimostrare un risparmio reale delle emissioni. Toshiba non può pretendere di essere considerato un leader sul clima quando continua a produrre componenti per i generatori delle centrali nucleari e sta progettando un nuovo reattore nucleare ABWR (Advanced Boiling Water Reactor). Iniziative altamente pericolose e costose che allontanano la platea dalla reale soluzione al cambiamento climatico. Toshiba ha dichiarato di sostenere gli obiettivi del governo giapponese di riduzione dei gas serra del 25% al 2020 (rispetto ai livelli del 1990), ma è fondamentale che questo sostegno sia visibile, concreto e ripetuto nel tempo. Sharp 18/100 Leader nella fabbricazione di vari articoli elettronici, dai pannelli LCD ai prodotti domestici, Sharp ha investito nella produzione di articoli efficienti da un punto di vista energetico. L azienda è inoltre fra i più grandi produttori di celle solari fotovoltaiche. Nella sua Super Green Strategy Sharp vede nell espansione dell energia solare la forma principale di risparmio energetico. Consapevole delle opportunità di business che le soluzioni tecnologiche a favore del clima presentano, la compagnia dovrebbe essere molto più coinvolta nel dibattito politico in Giappone, promuovendo politiche di energia pulita. Sony 16/100 Come una delle più grandi aziende di elettronica di consumo al mondo, la leadership di Sony è stata messa in evidenza dagli investimenti che la società ha fatto per diminuire la sua grande impronta ecologica. La recente dichiarazione di voler aumentare l obiettivo di riduzione di gas serra è un ulteriore motivo di competizione con gli altri produttori giapponesi. Anche se Sony è la compagnia che acquista più energia rinnovabile in Giappone, ancora non ha sviluppato soluzioni per il clima come parte del suo portfolio. Sony è poco attiva sul piano politico e potrebbe lavorare meglio in questa direzione sia a livello nazionale che internazionale. Panasonic 14/100 Con una diversificata gamma di prodotti, dai televisori ad altre applicazioni domestiche, il focus di Panasonic sul cambiamento climatico è concentrato sulla riduzione dell impronta ecologica e sulla fabbricazione di prodotti efficienti da un punto di vista energetico. Con l acquisizione di Sanyo,

6 Panasonic può espandere le sue soluzioni sul solare e ridurre i gas serra in altri settori dell economia. Per aumentare il suo punteggio, la compagnia dovrà essere più chiara sulle soluzioni che offre per i prodotti efficienti e indicare i relativi casi-studio. È richiesta anche una leadership sul piano politico nei dibatti sul clima ed energia in Giappone e all estero.

La campagna di Greenpeace sull Elettronica verde

La campagna di Greenpeace sull Elettronica verde La campagna di Greenpeace sull Elettronica verde Vittoria Polidori, responsabile campagna inquinamento Roma, 18 maggio 2010 - Convegno Quanto è verde il mio computer? ELETTRONICA VERDE Rifiuti elettronici:

Dettagli

ECO-GUIDA AI PRODOTTI ELETTRONICI VERDI 16ma EDIZIONE Ottobre 2010

ECO-GUIDA AI PRODOTTI ELETTRONICI VERDI 16ma EDIZIONE Ottobre 2010 ECO-GUIDA AI PRODOTTI ELETTRONICI VERDI 16ma EDIZIONE Ottobre 2010 1. Nokia 7,5/10 Nokia rimane al primo posto con lo stesso punteggio della versione precedente. La sua migliore performance è sul piano

Dettagli

Nuvola digitale. Quanto è pulita?

Nuvola digitale. Quanto è pulita? Nuvola digitale. Quanto è pulita? Presentazione del rapporto di Greenpeace International How clean is your cloud? La nuvola e noi Facebook, Amazon, Apple, Microsoft, Google, Yahoo! e altri nomi, magari

Dettagli

SOSTENIAMO I PARLAMENTARI EUROPEI

SOSTENIAMO I PARLAMENTARI EUROPEI SOSTENIAMO I PARLAMENTARI EUROPEI 3 / PER UN FUTURO A BASSA EMISSIONE DI CARBONIO L Europa si è impegnata a limitare l aumento della temperatura globale a 2 C. Sotto questo livello si calcola che gli impatti

Dettagli

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione È una delle 11 Associazioni di Federazione ANIE (Federazione Nazionale delle Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) Attraverso i suoi Gruppi rappresenta, sostiene

Dettagli

The role of the Green Economy. and Green Business

The role of the Green Economy. and Green Business INTERNATIONAL WORKSHOP Sviluppo Sostenibile: prodotti, consumo, promozione e marketing territoriale The role of the Green Economy in promoting a new model of Development and Green Business Edoardo Croci

Dettagli

IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI.

IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI. IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI. 2 IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI La lotta ai cambiamenti climatici prevede che tutti i cittadini europei

Dettagli

Il mondo produttivo e la Green Economy

Il mondo produttivo e la Green Economy Bologna Venerdì, 22 ottobre 2010 Verso un nuovo PER: linee di indirizzo per un Piano partecipato Il mondo produttivo e la Green Economy LA POLITICA ENERGETICA EUROPEA, LE GREEN TECHNOLOGIES, IL PIANO ANTICRISI

Dettagli

Salvaguardiamo il nostro pianeta. Tecnologie e strumenti per la cura dell ambiente. Informazione Attivita Ambientali

Salvaguardiamo il nostro pianeta. Tecnologie e strumenti per la cura dell ambiente. Informazione Attivita Ambientali Salvaguardiamo il nostro pianeta Tecnologie e strumenti per la cura dell ambiente Informazione Attivita Ambientali Konica Minolta: la societa che rispetta l ambiente In qualita di produttore leader nelle

Dettagli

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro Kyoto Club e la formazione per la green economy di Patricia Ferro Presentazione E un organizzazione non profit di più di 230 imprese, enti, associazioni e amministrazioni locali, impegnati nel raggiungimento

Dettagli

sicmeenergyegas.it Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. (Albert Einstein) L AZIENDA

Dettagli

Realizzare l Unione Energetica europea. Proposte e raccomandazioni di policy per dare energia alla competitività dell Europa

Realizzare l Unione Energetica europea. Proposte e raccomandazioni di policy per dare energia alla competitività dell Europa Realizzare l Unione Energetica europea Proposte e raccomandazioni di policy per dare energia alla competitività dell Europa Mappa concettuale della Ricerca Contesto di riferimento : un elemento chiave

Dettagli

BYOD e virtualizzazione

BYOD e virtualizzazione Sondaggio BYOD e virtualizzazione Risultati dello studio Joel Barbier Joseph Bradley James Macaulay Richard Medcalf Christopher Reberger Introduzione Al giorno d'oggi occorre prendere atto dell'esistenza

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 2014 Cloud Computing 2014: mercato, adozione, scenario competitivo Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 INDICE INDICE DELLE FIGURE 2 INDICE DELLE TABELLE

Dettagli

UN ALTRO MOVIMENTO PER LE CITTA

UN ALTRO MOVIMENTO PER LE CITTA UN ALTRO MOVIMENTO PER LE CITTA Città a mobilità elettrica è un progetto sperimentale che attraverso l utilizzo dei mezzi alimentati ad energia pulita, vuole dimostrare concretamente che un altro modo

Dettagli

Il cloud computing: innovazione e imprese nel settore della logistica Conclusioni

Il cloud computing: innovazione e imprese nel settore della logistica Conclusioni Il cloud computing: innovazione e imprese nel Gabriele Manella - Ce.P.Ci.T. (Centro Studi sui Problemi della Città e del Territorio) - Dip. di Sociologia e Diritto, Università di Bologna E-mail: gabriele.manella@unibo.it

Dettagli

BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012

BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012 BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012 Comunicazione della Commissione europea del 6 giugno 2012: Renewable Energy: a major player in European energy market Argomenti affrontati 1. Integrare le energie rinnovabili

Dettagli

FOCUS SUL MERCATO AMERICANO DELLE FONTI RINNOVABILI. Marco Frey Assolombarda 17-10-

FOCUS SUL MERCATO AMERICANO DELLE FONTI RINNOVABILI. Marco Frey Assolombarda 17-10- FOCUS SUL MERCATO AMERICANO DELLE FONTI RINNOVABILI 2011 Marco Frey Assolombarda 17-10- Temi 1. La spinta di Obama 2. Analisi del mercato americano delle rinnovabili per fonti 3. La dinamica dei diversi

Dettagli

LA GRID PARITY DIVENTA REALTA : IL PRIMO PROGETTO IN ITALIA DI FOTOVOLTAICO COMPETITIVO CON LA RETE PRESENTATO DA WWF E UNICREDIT CON OFFICINAE VERDI

LA GRID PARITY DIVENTA REALTA : IL PRIMO PROGETTO IN ITALIA DI FOTOVOLTAICO COMPETITIVO CON LA RETE PRESENTATO DA WWF E UNICREDIT CON OFFICINAE VERDI Roma, 22 Novembre 2012 COMUNICATO STAMPA LA GRID PARITY DIVENTA REALTA : IL PRIMO PROGETTO IN ITALIA DI FOTOVOLTAICO COMPETITIVO CON LA RETE PRESENTATO DA WWF E UNICREDIT CON OFFICINAE VERDI Ministro dell

Dettagli

Il ROI del consolidamento dei Server

Il ROI del consolidamento dei Server Il ROI del consolidamento dei Server Sul lungo periodo, un attività di consolidamento dei server è in grado di far scendere i costi IT in modo significativo. Con meno server, le aziende saranno in grado

Dettagli

Consulenza di Direzione Ambiente & Innovazione Sistemi di Gestione Aziendale. Clicca qui per l avvio

Consulenza di Direzione Ambiente & Innovazione Sistemi di Gestione Aziendale. Clicca qui per l avvio Titolo intervento Ambiente e sostenibilità per la tua Azienda sono un costo?.noi lo trasformiamo in ricchezza. Relatore: : Gian Piero Zattoni Consulenza di Direzione Ambiente & Innovazione Sistemi di Gestione

Dettagli

Diamo Energia All innovazione

Diamo Energia All innovazione Diamo Energia All innovazione Soluzioni innovative per l efficienza energetica Nata nel 2006 come impresa specializzata nello studio, sviluppo ed installazione di impianti e sistemi ad alto contenuto innovativo

Dettagli

Eco guida. Lo sapevi che:

Eco guida. Lo sapevi che: Eco guida L'Eco guida di Greenpeace ai prodotti elettronici verdi, pubblicata per la prima volta ad agosto 2006, oggi include una lista di 18 grandi produttori internazionali di personal computer, cellulari,

Dettagli

Policy La sostenibilità

Policy La sostenibilità Policy La sostenibilità Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 27 aprile 2011. 1. Il modello di sostenibilità di eni 3 2. La relazione con gli Stakeholder 4 3. I Diritti Umani 5 4. La

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

SFIDE APERTE E TEMPO DI SCELTE. 12 Novembre 2010

SFIDE APERTE E TEMPO DI SCELTE. 12 Novembre 2010 AMBIENTE E SVILUPPO SFIDE APERTE E TEMPO DI SCELTE 12 Novembre 2010 LO STATO DEL PIANETA: I FONDAMENTALI Living Planet Report : documento base Viene pubblicato dal 1998 e, a partire dal 2000, ogni due

Dettagli

L efficienza energetica La fonte energetica europea inutilizzata Un Manifesto per l European Alliance to Save Energy

L efficienza energetica La fonte energetica europea inutilizzata Un Manifesto per l European Alliance to Save Energy L efficienza energetica La fonte energetica europea inutilizzata Un Manifesto per l European Alliance to Save Energy 13 Aprile 2011 Mai come oggi il risparmio energetico è stato così importante. Una maggiore

Dettagli

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le ACCENTURE SPA Profilo Azienda Accenture è un'azienda globale di Consulenza Direzionale, Servizi Tecnologici e Outsourcing che conta circa 323 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. Quello che

Dettagli

Creare posti di lavoro proteggendo il clima I lavori verdi nei paesi del G8 e in Italia

Creare posti di lavoro proteggendo il clima I lavori verdi nei paesi del G8 e in Italia Briefing Creare posti di lavoro proteggendo il clima I lavori verdi nei paesi del G8 e in Italia Luglio 2009 I leader del G8 a L Aquila hanno l opportunità di dare impulso all economia e all occupazione

Dettagli

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight CUSTOMER SUCCESS STORY April 2014 Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight PROFILO DEL CLIENTE: Azienda: S.p.A. Settore: logistica e trasporti Fatturato: 8,2

Dettagli

L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia

L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia Marco Vecchio ANIE Automazione Automazione Industriale Award Milano, 15 dicembre 2015 Federazione ANIE Federazione Nazionale Imprese

Dettagli

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il «Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il benessere dei nostri figli. Tutte le donne e gli uomini che lavorano

Dettagli

PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua

PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua CONTENUTO Conosciamo CONOSCIAMO IL VOSTRO SETTORE Conosciamo Nell ultimo decennio il settore dell energia solare ha registrato una crescita senza

Dettagli

BOZZA BOLOGNA, 12 NOVEMBRE 2015. Comitato Paritetico Regione Emilia Romagna Confservizi Emilia Romagna

BOZZA BOLOGNA, 12 NOVEMBRE 2015. Comitato Paritetico Regione Emilia Romagna Confservizi Emilia Romagna Comitato Paritetico Regione Emilia Romagna Confservizi Emilia Romagna Contributo di CONFSERVIZI alla individuazione dei temi oggetto dell attività del Comitato Paritetico BOLOGNA, 12 NOVEMBRE 2015 BOZZA

Dettagli

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT CUSTOMER SUCCESS STORY Ottobre 2013 AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT PROFILO DEL CLIENTE Settore: Manifatturiero Azienda: AT&S Dipendenti: 7500

Dettagli

Stati Generali della Green Economy

Stati Generali della Green Economy Stati Generali della Green Economy Le misure e le riforme economiche e fiscali necessarie per attivare un green new deal Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab r.stasi@abilab.it www.abilab.it ABI Energia

Dettagli

XBRL e gestione dei flussi informativi nelle banche

XBRL e gestione dei flussi informativi nelle banche XBRL e gestione dei flussi informativi nelle banche Alberto Balestreri Dottore Commercialista Università di Bologna Agenda 1. Dati, informazioni e conoscenza 2. Tecnologia, uso delle informazioni e creazione

Dettagli

Videoconferenza e Telepresence una scelta ecosostenibile

Videoconferenza e Telepresence una scelta ecosostenibile Videoconferenza e Telepresence una scelta ecosostenibile Chi siamo NATIONAL COMPANY Due sedi paritarie a Roma e a Milano CORE BUSINESS PARTNERS E CERTIFICAZIONI ALTRI PARTNER TECNOLOGICI ATP Cisco Telepresence

Dettagli

Architettura è Energia Think different. Build different.

Architettura è Energia Think different. Build different. Architettura è Energia Think different. Build different. Klimahouse Toscana - Firenze, 28 marzo 2014 L opzione dell efficienza energetica per le politiche di green economy Andrea Barbabella Responsabile

Dettagli

"L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia"

L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia "L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia" Sintesi per la stampa Ricerca promossa da Microsoft e Confcommercio realizzata da NetConsulting Roma, 18 Marzo 2003 Aziende

Dettagli

AFFILIARSI AL Consorzio Ingauno Energia Pulita. L unione fa la forza: unirsi per uno scopo comune

AFFILIARSI AL Consorzio Ingauno Energia Pulita. L unione fa la forza: unirsi per uno scopo comune AFFILIARSI AL Consorzio Ingauno Energia Pulita L unione fa la forza: unirsi per uno scopo comune Il Consorzio Ingauno Energia Pulita: scopi e principali attività Perché unirsi Diritti e doveri del Consorzio

Dettagli

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO Report globale e suggerimenti Gennaio 2013 Autore: Filigree Consulting Promosso da: SMART Technologies Executive

Dettagli

IL GOVERNATORE CUOMO LANCIA IL FONDO PER L ENERGIA PULITA DA 5 MILIARDI DI DOLLARI PER LA CRESCITA DELL ECONOMIA DELL ENERGIA PULITA DI NEW YORK

IL GOVERNATORE CUOMO LANCIA IL FONDO PER L ENERGIA PULITA DA 5 MILIARDI DI DOLLARI PER LA CRESCITA DELL ECONOMIA DELL ENERGIA PULITA DI NEW YORK Per la Diffusione Immediata: 21/1/2016 Stato di New York Executive Chamber Andrew M. Cuomo Governatore IL GOVERNATORE ANDREW M. CUOMO IL GOVERNATORE CUOMO LANCIA IL FONDO PER L ENERGIA PULITA DA 5 MILIARDI

Dettagli

ErP e nuove etichette energetiche

ErP e nuove etichette energetiche ErP e nuove etichette energetiche Tutto quello che devi sapere sull'efficienza energetica dei sistemi di riscaldamento. L energia che accende il futuro ErP e nuove etichette energetiche: il futuro dei

Dettagli

Il CRM per la Gestione del Servizio Clienti

Il CRM per la Gestione del Servizio Clienti Scheda Il CRM per la Gestione del Servizio Clienti Le Soluzioni CRM aiutano le aziende a gestire i processi di Servizio e Supporto ai Clienti. Le aziende di Servizio stanno cercando nuove modalità che

Dettagli

Crescita della domanda di energia e necessità di nuovi modelli di sviluppo per le città

Crescita della domanda di energia e necessità di nuovi modelli di sviluppo per le città Crescita della domanda di energia e necessità di nuovi modelli di sviluppo per le città Paolo D Ermo - WEC Italia Energy Studies and Analysis Manager Ambiente e Società, 31 maggio 2011 World Energy Council

Dettagli

IL FOTOVOLTAICO. la decisione per il vostro successo. Sede centrale: Hinter der Mühl 2 D-55278 Selzen Germania

IL FOTOVOLTAICO. la decisione per il vostro successo. Sede centrale: Hinter der Mühl 2 D-55278 Selzen Germania IL FOTOVOLTAICO la decisione per il vostro successo Sede centrale: Hinter der Mühl 2 D-55278 Selzen Germania Contatti: Tel +49 (0) 67 37 80 81 0 Fax +49 (0) 67 37 80 81 10 Stand: 01/09 info@bauer-solarenergie.de

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

Illuminazione pubblica: Piani della Luce, Energia e Sostenibilità per una gestione intelligente della città

Illuminazione pubblica: Piani della Luce, Energia e Sostenibilità per una gestione intelligente della città Giornata n 01/2014 Network, efficienza e managerialità nella gestione dell illuminazione pubblica Illuminazione pubblica: Piani della Luce, Energia e Sostenibilità per una gestione intelligente della città

Dettagli

IL TURISMO SOSTENIBILE uno strumento innovativo per lo Sviluppo Rurale. Andrea Zanfini EQO Srl

IL TURISMO SOSTENIBILE uno strumento innovativo per lo Sviluppo Rurale. Andrea Zanfini EQO Srl IL TURISMO SOSTENIBILE uno strumento innovativo per lo Sviluppo Rurale Giovedì 29 Marzo ore 14,30 18,30 Mercato Saraceno, Sala del Consiglio Andrea Zanfini EQO Srl Via Verde, 11 Bologna P.za Falcone Borsellino,

Dettagli

Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia

Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia Energia deriva dalla parola greca energheia che significa attività. Nei tempi antichi il termine energia venne usato per indicare forza, vigore, potenza

Dettagli

energie straordinarie

energie straordinarie energie straordinarie ENERGIA ELETTRICA e GAS NATURALE 3_8 GREEN ENERGY 9_13 PERCHé SCEGLIERE Gelsia 14 ENERGIA ELETTRICA GAS NATURALE GREEN ENERGIA ENERGY ELETTRICA GAS NATURALE GREEN ENERGY GAS NATURALE

Dettagli

Scenario sulle rinnovabili

Scenario sulle rinnovabili Scenario sulle rinnovabili Gabriele NICOLIS Direzione Commerciale e Marketing Verona, 10 febbraio 2012 Energia: il target dell Europa Libro Verde sul Risparmio energetico dell'unione Europea... la necessità

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations CUSTOMER SUCCESS STORY LUGLIO 2015 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Azienda: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

WebRatio. Per il settore Energy e Utilities. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 7

WebRatio. Per il settore Energy e Utilities. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 7 WebRatio Per il settore Energy e Utilities Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 7 Il divario tra Business e IT nel settore Energy e Utilities Il settore Energy e Utilities è in grande

Dettagli

Riflessioni sulla e-leadership

Riflessioni sulla e-leadership PIANO NAZIONALE PER LA CULTURA, LA FORMAZIONE E LE COMPETENZE DIGITALI Riflessioni sulla e-leadership (a cura di Franco Patini e Clementina Marinoni) Nella sua più completa espressione l e-leader è una

Dettagli

Impianti e Costruzioni

Impianti e Costruzioni DIOGENE Impianti e Costruzioni La Storia La ditta Diogene nasce nel 1977 come azienda installatrice di impianti elettrici civili e industriali, settore nel quale opera a tutt oggi diventando una delle

Dettagli

La tutela dell ambiente: opportunità di sviluppo tecnologico, economico, competitivo per le Imprese

La tutela dell ambiente: opportunità di sviluppo tecnologico, economico, competitivo per le Imprese EFFICIENZA ENERGETICA: LE RAGIONI DELL AMBIENTE, LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE La tutela dell ambiente: opportunità di sviluppo tecnologico, economico, competitivo per le Imprese Giuseppe Bruni Laboratorio

Dettagli

Comune di Ferrara. Insert your logo here. Descrizione

Comune di Ferrara. Insert your logo here. Descrizione PROCEDURE E OPPORTUNITA' DEL COMPRARE VERDE SALA DEL CONSIGLIO PROVINCIALE - PIAZZA ITALIA 11, PERUGIA 24 FEBBRAIO 2009 Public Procurement boosts Energy Efficiency Gli Acquisti Verdi promuovono l Efficienza

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA PER GARANTIRE L EFFICIENZA ENERGETICA

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA PER GARANTIRE L EFFICIENZA ENERGETICA LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA PER GARANTIRE L EFFICIENZA ENERGETICA Il CRM: controllo e performance Il CRM, customer relationship management, è una strategia competitiva basata

Dettagli

LA CARTA DEI PRINCIPI PER LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: CONTESTO ED OBIETTIVI DELL INIZIATIVA CONFEDERALE

LA CARTA DEI PRINCIPI PER LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: CONTESTO ED OBIETTIVI DELL INIZIATIVA CONFEDERALE LA CARTA DEI PRINCIPI PER LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: CONTESTO ED OBIETTIVI DELL INIZIATIVA CONFEDERALE Annalisa Oddone, Confindustria Confindustria Sardegna Meridionale 12 giugno 2012 CARTA DEI PRINCIPI

Dettagli

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA ESPANSIONE INTERNAZIONALE, MAGGIORE INTEGRAZIONE NELLA GESTIONE DEI DATI E MIGLIORAMENTO DELLA STANDARDIZZAZIONE DELLE PROCEDURE,

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

Presentazione della società e dei servizi alla clientela.

Presentazione della società e dei servizi alla clientela. Presentazione della società e dei servizi alla clientela. ENERGRID OFFRE AI PROPRI CLIENTI SOLUZIONI ALTAMENTE PERSONALIZZATE, STUDIATE PER CONIUGARE AL MEGLIO FLESSIBILITÀ, RISPARMIO, SEMPLICITÀ E TRASPARENZA.

Dettagli

Workshop. Progetto Energia a 360 : fonti rinnovabili, efficienza energetica e mobilità sostenibile per un sistema energetico integrato ed intelligente

Workshop. Progetto Energia a 360 : fonti rinnovabili, efficienza energetica e mobilità sostenibile per un sistema energetico integrato ed intelligente Workshop Progetto Energia a 360 : fonti rinnovabili, efficienza energetica e mobilità sostenibile per un sistema energetico integrato ed intelligente che si terrà in data 13 Febbraio 2013, ore 16-19 presso

Dettagli

D2 Guideline Linee Guida per la realizzazione di Audit Energetici

D2 Guideline Linee Guida per la realizzazione di Audit Energetici D2 Guideline Linee Guida per la realizzazione di Audit Energetici Target: Energy Auditors Deliverable 2 Final version 02.07.2008 Indice A. Introduzione... 2 Tenere conto delle condizioni nei diversi Paesi...

Dettagli

Le prestazioni della Supply Chain

Le prestazioni della Supply Chain Le prestazioni della Supply Chain L ottenimento dell adattamento strategico e la sua portata Le prestazioni della Supply Chain 1 Linea guida Le strategie Competitiva e della supply chain L ottenimento

Dettagli

Energia e imprese: approcci di successo Dario Di Santo, FIRE

Energia e imprese: approcci di successo Dario Di Santo, FIRE e imprese: approcci di successo Dario Di Santo, FIRE 3 giornata sull efficienza energetica nelle imprese 20 maggio 2008, Milano Cos è la FIRE La Federazione Italiana per l uso Razionale dell è un associazione

Dettagli

Energia Elettrica Gas Naturale

Energia Elettrica Gas Naturale Energia Elettrica Gas Naturale Liberarsi dai limiti, richiede Energia. Chi siamo Giovane realtà attiva nella vendita di energia elettrica e gas naturale BeeTwin S.p.A. è una giovane realtà presente nel

Dettagli

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi Efficienza operativa nel settore pubblico 10 suggerimenti per ridurre i costi 2 di 8 Presentazione La necessità impellente di ridurre i costi e la crescente pressione esercitata dalle normative di conformità,

Dettagli

POLItiche ITALIA RACCOMANDAZIONI POLITICHE 2013 _ ITALIA

POLItiche ITALIA RACCOMANDAZIONI POLITICHE 2013 _ ITALIA 2013 RacCOMaNDAzIONi POLItiche ITALIA 1 KEEP ON TRACK! I progressi per il raggiungimento dei target al 2020 occorre siano accuratamente monitorati per assicurare che l'attuale sviluppo sia in linea con

Dettagli

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PREMESSO CHE: Il Panel Inter-Governativo sui Cambiamenti Climatici (IPCC) ha confermato che il cambiamento climatico é una realtà e la cui causa principale é l utilizzo

Dettagli

Da fossili a rinnovabili: la diversificazione come strumento di sviluppo e sostenibilità. L esperienza di api nòva energia

Da fossili a rinnovabili: la diversificazione come strumento di sviluppo e sostenibilità. L esperienza di api nòva energia Da fossili a rinnovabili: la diversificazione come strumento di sviluppo e sostenibilità. L esperienza di api nòva energia Intervento di Ferdinando Brachetti Peretti Amministratore Delegato gruppo api

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

Coniugare sostenibilità e biodiversità: un approccio agronomico

Coniugare sostenibilità e biodiversità: un approccio agronomico Coniugare sostenibilità e biodiversità: un approccio agronomico Giuseppe Garcea Ufficio Controllo e Certificazione di Prodotto CCPB srl E mail: ggarcea@ccpb.it Fiera SANA 2013 Etimologia dei termini Sostenibilità:

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Novembre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Verona NetConsulting 2012 1

Dettagli

5 minuti fortemente virali

5 minuti fortemente virali 5 minuti fortemente virali 18 dicembre 2012 - Palazzo Arese Borromeo 1 of 12 In pochi tweet... un laboratorio di progettazione avanzata per lo sviluppo di: #advanced Soluzioni internet ad alto valore tecnologico;

Dettagli

Incrementate il vostro business con il Programma per i Partner di Canale APC

Incrementate il vostro business con il Programma per i Partner di Canale APC Incrementate il vostro business con il Programma per i di Canale APC Il Programma di Canale si adatta al vostro business ed è progettato per sostenervi in un mercato in continuo cambiamento L evoluzione

Dettagli

La Gestionale Ambientale in Enel

La Gestionale Ambientale in Enel La Gestionale Ambientale in Enel Il contesto della Gestione Ambientale Politiche, Regolazione e principi internazionali Corporations Impatti sugli ecosistemi locali Impatti sull ecosistema globale Movimenti

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

Programma per le soluzioni dei Partner di Altair HyperWorks

Programma per le soluzioni dei Partner di Altair HyperWorks Programma per le soluzioni dei Partner di Altair HyperWorks Domande frequenti (FAQ) Introduzione ad Altair Altair Engineering, Inc. promuove processi di innovazione tecnologica e di decision-making proponendo

Dettagli

STAFF DEL PRESIDENTE ASSESSORATO Ufficio Energia ALLE POLITICHE DELLA SCUOLA. Provincia Regionale di Catania. Il Project Work

STAFF DEL PRESIDENTE ASSESSORATO Ufficio Energia ALLE POLITICHE DELLA SCUOLA. Provincia Regionale di Catania. Il Project Work STAFF DEL PRESIDENTE ASSESSORATO Ufficio Energia ALLE POLITICHE DELLA SCUOLA Provincia Regionale di Catania Il Project Work PROPOSTE PER IL PROJECT WORK N. TITOLO ATTIVITA Gli studenti effettueranno un

Dettagli

ErP e nuove etichette energetiche

ErP e nuove etichette energetiche ErP e nuove etichette energetiche Tutto quello che devi sapere sull'efficienza energetica dei sistemi di riscaldamento. L energia che accende il futuro ErP e nuove etichette energetiche: il futuro dei

Dettagli

Evoluzione Energetica. La selezione naturale del risparmio energetico

Evoluzione Energetica. La selezione naturale del risparmio energetico Evoluzione Energetica La selezione naturale del risparmio energetico PER VIVERE A UN LIVELLO SUPERIORE ESPERTI DI DENTRO E DI FUORI Dalla E alla A: con Energetica Consulting il passaggio alle classi superiori

Dettagli

MOVIMENTO DIFESA DEL CITTADINO

MOVIMENTO DIFESA DEL CITTADINO 1 Presentazione dei risultati raggiunti da MOVIMENTO DIFESA DEL CITTADINO nell ambito del progetto FACCIAMO ENERGIA Progetto promosso e realizzato insieme a GUARDIACIVICA e ARCOCONSUMATORI Realizzato nell'ambito

Dettagli

Indice. Prefazione 13

Indice. Prefazione 13 Indice Prefazione 13 1 Energia e sostenibilità: il ruolo chiave dell Energy 15 management 1.1 Sviluppo sostenibile e sistemi energetici 16 1.2 Il contesto delle politiche energetiche: competitività, energia

Dettagli

Risparmio energetico e sostenibilità:

Risparmio energetico e sostenibilità: Risparmio energetico e sostenibilità: ora o mai più Consumi del settore edifici Gli edifici (residenziali e commerciali) rappresentano dal 25 al 40% dell energia finale consumata nei paesi dell OCSE e

Dettagli

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Le policy dell energia in Sardegna I fondi di coesione per il settore energia, nel processo di definizione

Dettagli

Social Network. Social Business

Social Network. Social Business Social Network Social Business Piero Luchesi PMP AGENDA Agenda e introduzione Parte I Overview sul Social Business Era della collaborazione Social Network Apertura al Social Business Come fare Social Business

Dettagli

Il Geometra nel Web. Associazione dei Geometri di Reggio Emilia & Corso Roma srl. mercoledì 19 giugno 2013

Il Geometra nel Web. Associazione dei Geometri di Reggio Emilia & Corso Roma srl. mercoledì 19 giugno 2013 Il Geometra nel Web Associazione dei Geometri di Reggio Emilia & Corso Roma srl mercoledì 19 giugno 2013 Presentazione l'associazione ha sviluppato il progetto con Corso Roma srl Sviluppo Web Consulenza

Dettagli

PRESENT AZIONE AZIENDA

PRESENT AZIONE AZIENDA PRESENT AZIONE AZIENDA 32 ANNI DI ATTIVITA PASSIONE E INNOVAZIONE La mission - migliorare le prestazioni energetiche dei fabbricati e raggiungere la classe A di efficienza energetica analizzare e migliorare

Dettagli

VoIP nelle PMI. Microsoft Corporation

VoIP nelle PMI. Microsoft Corporation VoIP nelle PMI Microsoft Corporation Obiettivi E stato implementato un questionario ad hoc al fine di rilevare: Profilo dell azienda Infrastrutture Hardware utilizzate in azienda Piattaforma telefonica

Dettagli

MOBILITA ED ENERGIA in provincia di Rimini

MOBILITA ED ENERGIA in provincia di Rimini MOBILITA ED ENERGIA in provincia di Rimini Alberto Rossini ANCI ER Novafeltria 3 dicembre EMERGENZA INQUINAMENTO ATMOSFERICO UN PROBLEMA PER AREE URBANE ED INDUSTRIALI Il riscaldamento globale. +0,8 gradi

Dettagli

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE)

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO POMPE DI CALORE clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) tel. 085 9771404 cell. 334 7205 930 MAIL energie@icaro-srl.eu WEB www.icaro-srl.eu

Dettagli

Audizione Leonardo Bellodi. Responsabile Rapporti Istituzionali Senato X Commissione Industria, Commercio e Turismo Roma, 12 Ottobre 2011

Audizione Leonardo Bellodi. Responsabile Rapporti Istituzionali Senato X Commissione Industria, Commercio e Turismo Roma, 12 Ottobre 2011 Audizione Leonardo Bellodi Responsabile Rapporti Istituzionali Senato X Commissione Industria, Commercio e Turismo Roma, 12 Ottobre 2011 Il Piano Energetico Nazionale L input comunitario UNIONE EUROPEA

Dettagli

Metodologie e vantaggi. Ing. Matteo Locati Responsabile Servizi Sostenibilità Certiquality

Metodologie e vantaggi. Ing. Matteo Locati Responsabile Servizi Sostenibilità Certiquality GLI STRUMENTI VOLONTARI DI RENDICONTAZIONE DELLE EMISSIONI DI GAS A EFFETTO SERRA (GHG) Lo standard ISO 14064 Metodologie e vantaggi Ing. Matteo Locati Responsabile Servizi Sostenibilità Certiquality VERSO

Dettagli

Forse leggermente? CONVEGNO ASSOCARBONI Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri 28 Marzo 2014

Forse leggermente? CONVEGNO ASSOCARBONI Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri 28 Marzo 2014 Forse leggermente? CONVEGNO ASSOCARBONI Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri 28 Marzo 2014 In Italia crediamo che Rinnovabili prevenzione Con le rinnovabili che hanno prodotto il 100%

Dettagli