EsprEssioNi creative. introduzione al copyright e ai diritti connessi per le piccole e medie imprese. La proprietà intellettuale e l impresa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EsprEssioNi creative. introduzione al copyright e ai diritti connessi per le piccole e medie imprese. La proprietà intellettuale e l impresa"

Transcript

1 espressioni_creative_cover:900e-càp 27/02/09 17:05 Pagina 1 La proprietà intellettuale e l impresa N 4 EsprEssioNi creative introduzione al copyright e ai diritti connessi per le piccole e medie imprese Per maggiori informazioni si prega di contattare META Group Telefono: Fax: META Group ha uffici in Italia, Slovenia, Argentina, Spagna, Belgio e Tunisia

2 espressioni_creative_cover:900e-càp 27/02/09 17:05 Pagina 2 Clausola di esclusione: Le informazioni fornite non hanno carattere legale, vista la funzione divulgativa di questa pubblicazione. Questa pubblicazione è stata adattata e riprodotta con il consenso dell Organizzazione Mondiale della Proprietà Industriale (OMPI), titolare del diritto di autore sulla versione originale inglese, disponibile all indirizzo Di conseguenza, l OMPI non è responsabile della correttezza ed esattezza della versione adattata, per la quale la Seconda Università degli Studio di Napoli assume piena ed intera responsabilità. Senza previa autorizzazione del titolare del copyright, è vietata la riproduzione parziale o totale di questa guida con qualsiasi mezzo elettronico e meccanico, eccetto nei casi previsti dalla legge. Note : For up-to-date information, visit website at the following url:

3 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 1 Indice Pag. 1. Dirittod Autoreediritticonnessi 3 2. Scopoeduratadellatutela 8 3. Tutelarelecreazionioriginali TitolaritàdelDirittod Autore BeneficidelDirittod Autoreedeidiritticonnessi Utilizzareleoperedititolaritàditerzi DareattuazionealDirittod Autore 65

4 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 2

5 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 3 1.Diritto d Autore e diritti connessi Cosa si intende per Copyright La normativa sul copyright (diritto di autore) tutela gli autori, compositori, programmatori informatici, grafici dei siti web e altri creativi garantendo protezione normativa delle opere letterarie artistiche, teatrali, generalmente identificate come le "opere". In Italia, il diritto di autore/diritti connessi è regolato dalla Legge 22 aprile 1941 n.633 e successive modifiche, d ora innanzi anche denominata Legge sul Diritto di Autore. L Art. 1 di tale legge recita infatti che Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro ed alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione. Sono altresì protetti i programmi per elaboratore come opere letterarie ai sensi della convenzione di Berna sulla protezione delle opere letterarie ed artistiche ratificata e resa esecutiva con legge 20 giugno 1978, n. 399, nonché le banche di dati che per la scelta o la disposizione del materiale costituiscono una creazione intellettuale dell'autore. Il successivo Art. 2 specifica In particolare sono comprese nella protezione: 1) le opere letterarie, drammatiche, scientifiche, didattiche, religiose, tanto se in forma scritta quanto se orale; 2) le opere e le composizioni musicali, con o senza parole, le opere drammatico-musicali e le variazioni musicali costituenti di per sé opera originale; 3) le opere coreografiche e pantomimiche, delle quali sia fissata la traccia per iscritto o altrimenti; 4) le opere della scultura, della pittura, dell'arte del disegno, della incisione e delle arti figurative similari, compresa la scenografia; 5) i disegni e le opere dell'architettura; 6) le opere dell'arte cinematografica, muta o sonora, sempreché non si tratti di semplice documentazione protetta ai sensi delle norme del Capo V del Titolo II; 7) le opere fotografiche e quelle espresse con procedimento analogo a quello della fotografia sempre che non si tratti di semplice fotografia protetta ai sensi delle norme del Capo V del Titolo II; 8) i programmi per elaboratore, in qualsiasi forma espressi purché originali quale risultato di creazione intellettuale dell'autore. Restano 3

6 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 4 esclusi dalla tutela accordata dalla presente legge le idee e i principi che stanno alla base di qualsiasi elemento di un programma, compresi quelli alla base delle sue interfacce. Il termine programma comprende anche il materiale preparatorio per la progettazione del programma stesso. 9) le banche di dati di cui al secondo comma dell'articolo 1, intese come raccolte di opere, dati o altri elementi indipendenti sistematicamente o metodicamente disposti ed individualmente accessibili mediante mezzi elettronici o in altro modo. La tutela delle banche di dati non si estende al loro contenuto e lascia impregiudicati diritti esistenti su tale contenuto. 10) Le opere del disegno industriale che presentino di per sé carattere creativo e valore artistico. punto di vista della propria reputazione e dell'integrità della sua opera. Copyrightedilmondodegliaffari Nella maggior parte delle società, alcuni elementi delle loro attività sono coperti da copyright. Alcuni esempi includono: programmi informatici o software; contenuti di siti internet; cataloghi dei prodotti; newsletter; circolari o manuali operativi per macchinari o prodotti di consumo; manuali d'uso di riparazione o manutenzione per diverse tipologie di apparecchiature; opere d'arte e testi di opere letterarie, etichette o confezioni; contenuti di marketing e pubblicitari su carta, tabelloni, siti internet, ecc in molti paesi, il copyright garantisce tutela anche per le bozze, i disegni o progetti di manufatti. La legge sul copyright fornisce ad un autore un congiunto di diritti d'esclusiva in capo alla sua opera per un certo periodo di tempo. Questi diritti permettono all'autore il controllo e lo sfruttamento economico dell'opera in modi diversi e di ricevere un corrispettivo per l'utilizzo della stessa. La legge sul copyright garantisce anche "diritti morali", tutelando l'autore soprattutto dal Cosa si intende per Diritti connessi Attraverso "I diritti connessi" la legge tutela un insieme di diritti molto diversi tra loro, per oggetto, requisiti e contenuto. Il Titolo II della legge sul Diritto di Autore, oltre ai principali diritti degli artisti, dei produttori discografici e delle emittenti radiofoniche e televisive, disciplina una lunga serie di altri diritti connessi; 4

7 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 5 come per esempio quelli relativi alle edizioni critiche e scientifiche di opere in dominio pubblico (Art. 85-quater), quelli relativi alle fotografie (Art ) oppure i diritti dei produttori di opere audiovisive (Art. 78-ter). In alcuni paesi, quali gli Stati Uniti e il Regno Unito, tali diritti sono semplicemente assimilati al copyright. In Italia, come anche ad esempio in Germania e Francia, questi diritti sono integrati in una categoria diversa denominata "diritti correlati". Le tipologie di "diritti connessi", che trovano un riconoscimento a livello internazionale, sono: Diritti degli artisti interpreti e degli artisti esecutori (attori, musicisti) per le loro esibizioni. Includono esibizioni dal vivo di una preesistente opera artistica, teatrale o musicale, ovvero di una recita dal vivo o lettura di una precedente opera letteraria. L'opera non deve necessariamente essere stata incorporata in un mezzo o in una forma precisa e può essere di dominio pubblico o coperta da copyright. La performance può anche essere improvvisata, che sia originale o basata su di un'opera preesistente. Diritti dei produttori di fonogrammi; Diritti di emittenti radio-televisive per i programmi radio-televisi trasmessi in diretta e, in alcuni paesi, diritti di trasmissione di programmi via cavo. Il copyright e i diritti connessi tutelano le opere di differenti categorie di soggetti. Mentre il copyright tutela le opere degli autori stessi, i diritti connessi vengono riconosciuti a determinate categorie di persone o attività che svolgono un ruolo importante nell'esecuzione, comunicazione o divulgazione di opere che possono o meno essere protette da copyright. Esempio Nel caso di una canzone, il copyright tutela la musica del compositore e i testi dell'autore. I diritti connessi verranno applicati: ai musicisti e cantanti che eseguono la canzone; la registrazione del suono ad opera del produttore; ed il programma radio-televisivo dell'ente che produce e trasmette il programma contenente la canzone. 5

8 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 6 In che modo il copyright e i diritti connessi sono attinenti alla vostra attività? Il copyright tutela gli aspetti letterari, artistici, teatrali o diversamente creativi di un prodotto o servizio, in base ai quali il titolare dei diritti di copyright può impedire che gli elementi originali vengano utilizzati da altri. Il copyright e i diritti connessi consentono al loro titolare di: Controllare lo sfruttamento commerciale delle opere originali: quali libri, musica, film, programmi informatici, banche dati, pubblicità, contenuti su internet, videogiochi, registrazioni musicali, programmi radio-televisivi o qualsiasi altra opera creativa. Le opere protette da copyright o diritti connessi non possono essere copiate o sfruttate commercialmente da chicchessia senza il previo consenso del titolare dei diritti. L'esclusività all'utilizzo delle opere protette da copyright e diritti connessi consente, ad un'attività, di guadagnare e mantenere un margine di competitività sostenibile sul mercato. Generare profitto: come il proprietario di un azienda, il titolare del copyright o diritti connessi di un'opera può farne l'uso che crede, cederla tramite vendita, donazione o eredità. Esistono vari modi di commercializzare il copyright o i diritti connessi. Una possibilità è di realizzare e vendere molteplici copie di un'opera protetta da copyright o diritti connessi (ad esempio ristampe di una fotografia); un'altra è di vendere (cessione) il proprio copyright ad un'altra persona o società. Infine, una terza opzione - spesso preferibile - è la licenza, vale a dire permettere ad un'altra persona o società di utilizzare la propria opera protetta da copyright in cambio del versamento di una somma, secondo termini contrattuali concordati. Raccolta fondi: le società che detengono attività protette da copyright e diritti connessi (quali ad esempio, un portafoglio di diritti di distribuzione di un certo numero di film /pellicole) possono chiedere prestiti presso istituti di credito utilizzando questo pacchetto di diritti e consentendo agli investitori 6

9 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 7 e aventi diritto di ricevere un "interesse cauzionale". Prendere provvedimenti contro i violatori dei diritti: la legge sul copyright consente ai titolari dei diritti di intraprendere un'azione legale nei confronti di chiunque violi i diritti di esclusiva del titolare del copyright al fine di ottenere un risarcimento di carattere economico, la distruzione delle opere illegali nonché il risarcimento delle spese legali sostenute. In Italia, la legge prevede anche delle sanzioni penali (Artt. 171 e seg.). Uso delle opere di titolarità altrui: l'uso delle opere protette da copyright e diritti connessi di proprietà altrui a fini commerciali può accrescere il valore e l'efficacia della propria attività, compreso l'incremento del prestigio del marchio. Per esempio, diffondere musica nei ristoranti, bar, negozi, sugli aerei, accresce valore all'esperienza del consumatore che usufruisce di un servizio o visita un'unità commerciale. Tale uso della musica è consentito previa autorizzazione del titolare dei diritti mediante concessione di una licenza per uno scopo determinato. Comprendere la normativa sul copyright e diritti connessi consente di sapere esattamente quando è richiesta un'autorizzazione e cosa fare per ottenerla. Ottenere una licenza dal titolare dei diritti è spesso il modo migliore per evitare contestazioni che potrebbero potenzialmente tramutarsi in contenziosi lunghi dall'esito incerto e onerosi. Come ottenere copyright e diritti connessi In Italia come in tanti altri Paesi, il diritto di autore si ottiene senza particolari formalità di registrazione. Esistono altri strumenti legali per proteggere delle creazioni originali? A seconda della natura dell'opera, potreste utilizzare una o più delle seguenti tipologie di diritti di copyright al fine di proteggere i propri interessi commerciali: Marchi. Un marchio fornisce l'esclusività di un segno (quale parola, logo, colore o combinazione degli stessi), che aiuta a distinguere i prodotti di un'attività da quelli di un'altra. Design industriali. L'esclusiva per le caratteristiche ornamentali ed 7

10 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 8 estetiche di un prodotto può essere ottenuta attraverso la protezione di progetti industriali. Brevetti. I brevetti possono tutelare le invenzioni che soddisfino i requisiti di novità, invenzione e applicabilità industriale. L'informazione di confidenzialità a valore commerciale può essere garantita come segreto commerciale fintanto che delle precise azioni vengano prese dal titolare a che le stesse restino riservate e confidenziali. La concorrenza sleale (principalmente disciplinata dal codice civile) può consentire di prendere azioni contro il comportamento scorretto dei concorrenti. La tutela contemplata dal codice sulla concorrenza sleale spesso garantisce una protezione ulteriore in termini di riproduzione di diverse caratteristiche dei prodotti oltre il limite consentito mediante l'ausilio di varie tipologie di diritti di proprietà intellettuale. Anche così, in via generale, la tutela derivante dalle leggi che regolano le diverse tipologie di diritti di privativa intellettuale è più efficace della tutela derivante dalla normativa nazionale in materia di concorrenza sleale. 2. Scopo e durata della tutela Quali categorie o tipologie di opere sono protette da copyright? Nella maggioranza dei paesi, la storia della legge sul copyright è caratterizzata da un'espansione graduale delle tipologie di opere da questa tutelate. Se da un lato le leggi nazionali sul copyright non forniscono in genere un elenco esaustivo di opere, tuttavia producono un elenco di categorie di opere in genere più estese e flessibili. In Italia, sono protette (Art. 2 legge sul Diritto di Autore): 1) le opere letterarie, drammatiche, scientifiche, didattiche, religiose, tanto se in forma scritta quanto se orale; 2) le opere e le composizioni musicali, con o senza parole, le opere drammatico-musicali e le variazioni musicali costituenti di per sé opera originale; 3) le opere coreografiche e pantomimiche, delle quali sia fissata la traccia per iscritto o altrimenti; 8

11 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 9 4) le opere della scultura, della pittura, dell'arte del disegno, della incisione e delle arti figurative similari, compresa la scenografia; 5) i disegni e le opere dell'architettura; 6) le opere dell'arte cinematografica, muta o sonora, sempreché non si tratti di semplice documentazione protetta ai sensi delle norme del Capo V del Titolo II; del programma stesso. 9) le banche di dati di cui al secondo comma dell'articolo 1, intese come raccolte di opere, dati o altri elementi indipendenti sistematicamente o metodicamente disposti ed individualmente accessibili mediante mezzi elettronici o in altro modo. La tutela delle banche di dati non si estende al loro contenuto e lascia impregiudicati diritti esistenti su tale contenuto. 7) le opere fotografiche e quelle espresse con procedimento analogo a quello della fotografia sempre che non si tratti di semplice fotografia protetta ai sensi delle norme del Capo V del Titolo II; 8) i programmi per elaboratore, in qualsiasi forma espressi purché originali quale risultato di creazione intellettuale dell'autore. Restano esclusi dalla tutela accordata dalla presente legge le idee e i principi che stanno alla base di qualsiasi elemento di un programma, compresi quelli alla base delle sue interfacce. Il termine programma comprende anche il materiale preparatorio per la progettazione 10) Le opere del disegno industriale che presentino di per sé carattere creativo e valore artistico. Il copyright tutela le opere realizzate su stampa come anche quelle create o salvate su formato elettronico o digitale. Il fatto che un'opera nel suo formato digitale possa essere letta solo da un computer - perché si compone di numeri uno e di zeri - non influisce sulla tutela del copyright. 9

12 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 10 Tuteladiprogrammiinformaticie software La nostre legge sul Diritto di Autore (Art. 64 bis) specifica che i diritti esclusivi conferiti sui programmi per elaboratore comprendono il diritto di effettuare o autorizzare: a) la riproduzione, permanente o temporanea, totale o parziale, del programma per elaboratore con qualsiasi mezzo o in qualsiasi forma. Nella misura in cui operazioni quali il caricamento, la visualizzazione, l'esecuzione, la trasmissione o la memorizzazione del programma per elaboratore richiedano una riproduzione, anche tali operazioni sono soggette all'autorizzazione del titolare dei diritti; b) la traduzione, l'adattamento, la trasformazione e ogni altra modificazione del programma per elaboratore, nonché la riproduzione dell'opera che ne risulti, senza pregiudizio dei diritti di chi modifica il programma; c) qualsiasi forma di distribuzione al pubblico, compresa la locazione, del programma per elaboratore originale o di copie dello stesso. La prima vendita di una copia del programma nella comunità economica europea da parte del titolare dei diritti, o con il suo consenso, esaurisce il diritto di distribuzione di detta copia all'interno della comunità, ad eccezione del diritto di controllare l'ulteriore locazione del programma o di una copia dello stesso. Da un punto di vista digitale, non c'è assolutamente distinzione tra testo, suoni, grafici, fotografie, musica, animazione, video e software. Ma una differenza sostanziale esiste tra i programmi informatici e il resto. Mentre testo, suoni e grafici sono sostanzialmente passivi, i programmi informatici sono essenzialmente attivi. Di conseguenza c'è un gran discutere sull'adeguatezza della legge sul copyright per la tutela dei programmi informatici. In pratica ci sono parecchi modi di tutelare le diverse componenti di un programma informatico: il Copyright tutela l'espressione originale di un autore di un programma informatico come fosse una"opera letteraria". Il codice sorgente può così essere considerato come un'opera letteraria da leggere, la quale esprime le idee dei programmatori che l'hanno scritta. Non solo le istruzioni che possono essere lette da una persona (codice sorgente) ma anche quelle di tipo binario codificate dalla macchina (codice oggetto) sono considerate 10

13 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 11 quali opere letterarie o "espressioni in forma scritta" e, pertanto, anch'esse tutelate da copyright. In ogni caso, il valore economico del codice oggetto tutelato da copyright deriva dai fini pratici facilitati dal software. Il codice oggetto è quello che fa funzionare il computer, ciò che è distribuito al grande pubblico. Il mercato del software confezionato è soggetto a tempi di risposta. Ciò significa che i produttori hanno un margine di tempo nel corso del quale possono guadagnare un vantaggio sulla concorrenza. La legge sul copyright estende tali effetti temporali durante il termine legale di protezione garantendo agli autori diritti esclusivi per produrre opere derivate. In Italia, i programmi per elaboratore sono esclusi dalla protezione brevettale. Tuttavia, le invenzioni collegate al software possono essere brevettabili purché il software possa dare un contributo tecnico allo stato dell arte. Per ulteriori informazioni circa la brevettabilità del software si contatti l UIBM (www.uibm.gov.it). Il diritto esclusivo del programma comprende il diritto di riprodurre, tradurre, adattare, trasformare, modificare e distribuire il programma stesso. È consuetudine mantenere il codice sorgente dei programmi informatici come un segreto commerciale insieme alla tutela offerta dal copyright. Alcune caratteristiche proprie dei programmi informatici, come le icone sullo schermo del computer, possono essere protette ad esempio attraverso il design industriale. Un accordo regolato dalla legge sui contratti resta una forma essenziale di tutela legale, che va a completare se non a sostituire i diritti di proprietà intellettuale. Spesso questo tipo di tutela supplementare ottenuta attraverso un contratto/licenza è denominata "supercopyright". Non c'è da stupirsi se questa tutela supplementare spesso genera un accoglienza negativa in quanto può essere interpretata come un abuso di posizione dominante. Negli ultimi tempi, in molti paesi è aumentato l'impiego di sanzioni penali per regolare l'accesso all'informatica. Oltre alla tutela legale, un'altra modalità di tutela del software è data dalla tecnologia stessa; ad esempio tramite programmi bloccati e l'utilizzo di mezzi criptati. In tal modo, la tecnologia permette ai produttori accorti di creare da sé una tutela supplementare. Ad esempio, un produttore di videogiochi può affidarsi 11

14 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 12 ad una tecnologia che vieti l'accesso e/o alla legge sul copyright per proteggere il codice oggetto. Allo stesso tempo bisogna considerare però che alcuni aspetti del copyright non possono essere oggetto di tutela. Le modalità operative (quali le funzioni del menu), generalmente non possono essere tutelate, salvo che non contengano elementi altamente artistici o peculiari. Allo stesso modo, non può essere protetta l'interfaccia Grafica (GUI) a meno che non contenga qualche elemento realmente espressivo. Proteggere elementi espressivi del software attraverso il copyright: autorizzato del codice sorgente, codice oggetto, programma eseguibile, interfaccia, manuali di utilizzo, ma non anche le funzioni sottostanti, idee, procedure, processi, algoritmi, metodi operativi o logici utilizzati nel software. Quest'ultimi possono essere tutelati da brevetto, o proteggendo il programma in quanto segreto commerciale. Sia che uno consideri misure legali ovvero tecnologiche, il panorama odierno fornisce ai produttori una tutela senza precedenti sempre che si premurino di comprenderli e utilizzarli quale parte della loro strategia commerciale. Bisogna considerare anche l'esistenza di un'altra sfida. non richiede registrazione; è pertanto un mezzo economico; ha una lunga durata; assicura una tutela limitata, in quanto protegge il modo particolare in cui le idee, i sistemi e i processi rappresentati nel software vengono espressi in un dato programma; non protegge un'idea, sistema o processo in sé. In altre parole, il copyright fornisce tutela nei confronti di copie o utilizzo non Una copia perfetta di un'opera digitale può essere realizzata ed inviata con un semplice click di mouse o di battitura dei tasti dalla tastiera di un personal computer e di un account internet. 12

15 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 13 Tuteladellebanchedati Allo stesso modo che per i programmi per elaboratori, la legge italiana sul Diritto di Autore all Art. 64-quinquies recita che l'autore di un banca di dati ha il diritto esclusivo di eseguire o autorizzare: a) la riproduzione permanente o temporanea, totale o parziale, con qualsiasi mezzo e in qualsiasi forma; b) la traduzione, l'adattamento, una diversa disposizione e ogni altra modifica; c) qualsiasi forma di distribuzione al pubblico dell'originale o di copie della banca di dati; la prima vendita di una copia nel territorio dell'unione europea da parte del titolare del diritto o con il suo consenso esaurisce il diritto di controllare, all'interno dell'unione stessa, le vendite successive della copia; d) qualsiasi presentazione, dimostrazione o comunicazione in pubblico, ivi compresa la trasmissione effettuata con qualsiasi mezzo e in qualsiasi forma; e) qualsiasi riproduzione, distribuzione, comunicazione, presentazione o dimostrazione in pubblico dei risultati delle operazioni di cui alla lettera b). Una banca dati è una raccolta di informazioni sistematicamente organizzata per il facile accesso e analisi. Può essere in formato cartaceo o elettronico. La legge sul copyright è il modo principale per tutelare legalmente le banche dati. Non tutte le banche dati però sono protette dal copyright, e anche quelle che lo sono possono godere di una tutela limitata. In alcuni paesi (quali gli Stati Uniti) il copyright tutela la banca dati solo se questa è selezionata, coordinata, organizzata in maniera tale da essere sufficientemente originale. Pertanto banche dati dettagliate o organizzate secondo parametri basilari (ad esempio in ordine alfabetico, come l'elenco telefonico) non sono generalmente tutelate in questi paesi (ma possono, talvolta, essere regolamentate dalla legge sulla concorrenza sleale). In altri paesi, per di più in Europa, Italia compresa, le banche dati "non originali" sono protette da un diritto sui generis denominato diritto di database, diritto che fornisce una maggior tutela. Consente agli autori del database di perseguire la concorrenza qualora questa estragga o riutilizzi significative parti della banca dati, posto che l'ottenimento, la verifica o la presentazione dei contenuti hanno implicato un investimento sostanziale. Quando una banca dati è protetta da copyright, la tutela si estende solo al modo di selezione e presentazione del database e non al contenuto. 13

16 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 14 Quali criteri un'opera deve soddisfare per essere degna di tutela? Art. 1 Legge sul Diritto di Autore: Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell ingegno di carattere creativo che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all architettura, al teatro ed alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione. Per essere tutelata un'opera deve avere un carattere creativo. Un'opera creativa è quell'opera che origina, nella sua espressione, dall'autore, vale a dire l'opera è stata autonomamente creata e non copiata da altra o da materiale di pubblico dominio. La creatività si riferisce alla forma di espressione e non all'idea che la sottende. tecniche, manuali di istruzione, progetti di ingegneria come anche ai disegni di un bambino. Quali aspetti di un'opera sono protetti dal copyright? Idee o concetti. La legge sul copyright tutela solo il modo in cui le idee o i concetti sono espressi in un'opera particolare. Non tutela l'idea, il concetto, scoperta metodo operativo, principio, procedura, processo o sistema sottesi, indipendentemente dalla forma in cui sono descritti o inglobati nell'opera stessa. Mentre un concetto e il modo di realizzare qualcosa non sono soggetti al copyright, le istruzioni scritte o le bozze che spiegano o illustrano il concetto o la modalità di esecuzione sono protetti da copyright. La creazione di un'opera creativa implica lavoro, abilità, tempo, ingegnosità, selezione e sforzo mentale. Anche così, un'opera gode di tutela indipendentemente dalla valutazione degli elementi creativi, qualità o valore, e non necessita di aver alcun merito letterario o artistico. Il copyright si applica anche alle etichette, ricette, guide squisitamente Esempio: La vostra società é titolare del copyright su un manuale di istruzioni che descrive il sistema di produzione della birra. Il copyright sul manuale vi consentirà di vietare ad altri la riproduzione del modo in cui è stato scritto, le frasi e le illustrazioni utilizzate. Tuttavia non vi darà alcun diritto che vieti ad altri: (a) l'utilizzo del macchinario, delle procedure e delle 14

17 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 15 modalità di vendita descritti nel manuale; (b) lo scrivere un altro manuale per la produzione della birra Fatti o informazioni. Il copyright non protegge gli avvenimenti o le informazioni - che siano di natura scientifica, storica, biografica o di cronaca - ma solo il modo in cui tali eventi o informazioni sono espressi, selezionati o disposti. copyright ma potrà esserlo attraverso la normativa sul marchio, qualora i relativi requisiti vengano rispettati. Le opere ufficiali dello Stato (quali le copie degli statuti o pareri giuridici). In Italia, non rientrano nell ambito di protezione della legge sul Diritto di Autore (Art. 5 legge sul Diritto di Autore). Esempio: una biografia include molti fatti della vita di una persona. L'autore potrebbe aver impiegato un tempo e uno sforzo considerevoli per scoprire notizie fino ad allora ignote. Altri sono tuttavia autorizzati ad utilizzare questo materiale fintanto che lo stesso non riproduca il modo in cui i fatti sono stati esposti dall'autore. Similmente, una persona può utilizzare l'informazione contenuta in una ricetta per cucinare il pesce ma non può fare copie della ricetta senza autorizzazione. Nomi, titoli, slogan e altre battute sono generalmente esclusi dalla tutela. Tuttavia alcuni paesi garantiscono tutela se altamente creativi. In Italia, il nome del prodotto o di uno slogan pubblicitario non sarà protetto dal Opere di arte applicate. In Italia sono protette dal diritto di autore le opere del disegno industriale che presentino di per sé carattere creativo e valore artistico (Art.2.10 legge sul Diritto di Autore). Quali diritti garantisce il copyright? Il copyright fornisce due serie di diritti. Diritti di tipo economico che tutelano gli interessi economici dell'autore o del titolare dell'opera sui possibili profitti. I diritti di tipo morale tutelano, invece, l'integrità creativa e la reputazione dell'autore espresse attraverso l'opera. 15

18 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 16 OperediArteApplicata-Convergenza tracopyrightedirittisuldesign Le opere di arte applicata sono opere artistiche utilizzate a scopi industriali in quanto incorporate ad oggetti di uso quotidiano. Esempi tipici sono i gioielli, le lampade e l'arredamento. Le opere d'arte applicate sono di duplice natura: possono essere considerate opere artistiche; tuttavia il loro sfruttamento ed utilizzo non si realizzano nell'ambito di mercati specializzati piuttosto in quelli di prodotti generici. In Italia sono protette dal diritto di autore le opere del disegno industriale che presentino di per sé carattere creativo e valore artistico (Art.2.10 legge sul Diritto di Autore). Cosa si intende per diritti economici? I diritti economici conferiscono all'autore/titolare del copyright il diritto di esclusiva ad autorizzare o vietare alcuni usi dell'opera. Esclusiva significa che nessuno può esercitare tali diritti senza un previo consenso del titolare del copyright. Lo scopo di questi diritti e le loro limitazioni ed eccezioni, differiscono a seconda del tipo di opera. I diritti economici sono qualcosa di più di un "diritto di riproduzione"; l'enfasi viene posta non soltanto su questo diritto ma anche su molti altri diritti di diverso tipo per impedire ad altri di trarre vantaggio in modo non corretto della creazione di proprietà del titolare del copyright. I diritti economici includono i diritti esclusivi a: Pubblicare l opera (Art. 12 legge sul Diritto di Autore). L'autore ha il diritto esclusivo di pubblicare l'opera. Ha altresì il diritto esclusivo di utilizzare economicamente l'opera in ogni forma e modo, originale o derivato, nei limiti fissati da questa legge, ed in particolare con l'esercizio dei diritti esclusivi indicati negli articoli seguenti. E' considerata come prima pubblicazione la prima forma di esercizio del diritto di utilizzazione. Riprodurre un'opera con varie modalità (Art. 13 legge sul Diritto di Autore). Il diritto esclusivo di riprodurre ha per oggetto la moltiplicazione in copie diretta o indiretta, temporanea o permanente, in tutto o in parte dell'opera, in qualunque 16

19 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 17 modo o forma, come la copiatura a mano, la stampa, la litografia, l'incisione, la fotografia, la fonografia, la cinematografia ed ogni altro procedimento di riproduzione. Ad esempio la riproduzione di un CD, la copia di un libro, lo scarico di un programma informatico, la digitalizzazione di una foto e la sua archiviazione su hard disk, la scansione di un testo, la stampa del personaggio di un cartone animato su una T-shirt, o la riproduzione di un pezzo di una canzone in un'altra. Questo è uno dei più importanti diritti garantiti dal copyright; Distribuire copie di un'opera al pubblico. (Art. 16 legge sul Diritto di Autore) Il diritto esclusivo di comunicazione al pubblico su filo o senza filo dell'opera ha per oggetto l'impiego di uno dei mezzi di diffusione a distanza, quali il telegrafo, il telefono, la radiodiffusione, la televisione ed altri mezzi analoghi, e comprende la comunicazione al pubblico via satellite e la ritrasmissione via cavo, nonché quella codificata con condizioni di accesso particolari; comprende altresì la messa disposizione del pubblico dell'opera in maniera che ciascuno possa avervi accesso dal luogo e nel momento scelti individualmente. Tale diritto non si esaurisce con alcun atto di comunicazione al pubblico, ivi compresi gli atti di messa a disposizione del pubblico. Il copyright consente al titolare di intimare altri dalla vendita, il leasing o la licenza non autorizzata delle copie di un'opera. Ma c'è un'eccezione: sul territorio dell Unione Europea, vige il principio c.d. di esaurimento comunitario, secondo il quale il diritto alla distribuzione si esaurisce con la prima vendita o trasferimento di titolarità di una copia particolare. In altre parole, il titolare di un copyright può tenere sotto controllo solo la "prima vendita" della copia di un'opera, incluse il momento della vendita nonché le sue condizioni contrattuali. Ma una volta che una copia viene venduta, il titolare del copyright non ha diritti su come questa venga distribuita in futuro sul territorio dei paesi interessati. Il compratore può rivendere la copia, o cederla ma non può riprodurla o 17

20 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 18 realizzare prodotti derivati dalla stessa; può adattarlo o modificarlo solo per l'uso regolare; Noleggiare copie di un'opera. Tale diritto si applica in genere solo a certi tipi di opere, quali le opere cinematografiche, musicali o programmi informatici. Tuttavia, il diritto non si estende ai programmi informatici che sono parte di un prodotto industriale, come ad esempio il programma di controllo dell'accensione di una macchina a noleggio; Effettuare traduzioni o adattamenti di un'opera. Queste opere vengono anche chiamate opere derivate, e trattasi di opere inedite tratte da un'opera tutelata. Ad esempio, tradurre un manuale di istruzioni dall'inglese verso altre lingue, realizzare un film basato tratto da un romanzo, riscrivere un programma informatico in un linguaggio diverso, realizzare composizioni musicali diverse, o produrre un gioco tratto da un cartone animato. In molti paesi, ci sono comunque, delle importanti eccezioni al diritto di esclusiva di creare opere derivate; per esempio se si detiene legalmente una copia di un programma informatico, si Esibirsi pubblicamente e diffondere un'opera al pubblico. (Art. 15 legge sul Diritto di Autore) Il diritto esclusivo di eseguire, rappresentare o recitare in pubblico ha per oggetto, la esecuzione, la rappresentazione o la recitazione, comunque effettuate, sia gratuitamente che a pagamento, dell'opera musicale, dell'opera drammatica, dell'opera cinematografica, di qualsiasi altra opera di pubblico spettacolo e dell'opera orale. Non è considerata pubblica la esecuzione, rappresentazione o recitazione dell'opera entro la cerchia ordinaria della famiglia, del convitto, della scuola o dell'istituto di ricovero, purché non effettuata a scopo di lucro. Non è altresì considerata pubblica l'esecuzione, rappresentazione o recitazione dell'opera nell'ambito normale dei centri sociali o degli istituti di assistenza, formalmente istituiti, nonché delle associazioni di volontariato, purché destinata ai soli soci ed invitati e sempre che non venga effettuata a scopo di lucro. Questi diritti di esclusiva si 18

21 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 19 riferiscono all'esibizione in pubblico dell'opera, alla recitazione, la trasmissione via radio, cavo, satellite o televisione (TV) o via internet. Un'opera viene esibita in pubblico quando è aperta al pubblico o quando oltrepassa l'ambito puramente familiare. Il diritto di esibizione è limitato alle opere letterarie, musicali e audiovisive, mentre il diritto di comunicazione include ogni tipo di categoria; Ricevere una percentuale del prezzo di vendita qualora l'opera venga rivenduta. Secondo l Art della legge sul Diritto di Autore Gli Autori delle opere d arte e di manoscritti hanno diritto ad un compenso sul prezzo di ogni vendita successiva alla prima cessione delle opere stesse dell autore Anche noto come diritto di seguito o droit de suite, valido in Italia e applicato a certe categorie di opere (quali: dipinti, disegni, stampe, collage, sculture, incisioni, arazzi, ceramiche, cristalleria, manoscritti originali, ecc.). Il diritto di seguito conferisce agli autori il diritto di ricevere una quota del profitto derivante dalla rivendita di un'opera qualora questa soddisfi determinate condizioni. La percentuale generalmente varia dal 2 al 5% del prezzo totale di vendita; Rendere le opere accessibili su internet con accesso on-demand in modo che chiunque possa accedervi ad un tempo e luogo personalmente stabiliti; Chiunque, individuo o società, desideri utilizzare opere tutelate per una qualsiasi delle ragioni sopraesposte deve, normalmente, ottenere una autorizzazione dal titolare/i del copyright. Sebbene i diritti del titolare del copyright siano esclusivi, hanno anche un limite temporale e sono soggetti a eccezioni e limiti. Cosa si intende per diritti morali Art. 20 legge sul Diritto di Autore: Indipendentemente dai diritti esclusivi di utilizzazione economica della opera, previsti nelle disposizioni della sezione precedente, ed anche dopo la cessione dei diritti stessi, l'autore conserva il diritto di rivendicare la paternità dell'opera e di opporsi a qualsiasi deformazione, mutilazione od altra modificazione, ed a ogni atto a danno dell'opera stessa, che possano 19

22 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 20 essere di pregiudizio al suo onore o alla sua reputazione. Tuttavia nelle opere dell'architettura l'autore non può opporsi alle modificazioni che si rendessero necessarie nel corso della realizzazione. Del pari non potrà opporsi a quelle altre modificazioni che si rendesse necessario apportare all'opera già realizzata. Però se l'opera sia riconosciuta dalla competente autorità statale importante carattere artistico spetteranno all'autore lo studio e l'attuazione di tali modificazioni. Ex Art. 21 legge sul Diritto di Autore: L'autore di un'opera anonima o pseudonima ha sempre il diritto di rivelarsi e di far riconoscere in giudizio la sua qualità di autore. Nonostante qualunque precedente patto contrario, gli aventi causa dell'autore che si sia rivelato ne dovranno indicare il nome nelle pubblicazioni, riproduzioni, trascrizioni, esecuzioni, rappresentazioni, recitazioni e diffusioni o in qualsiasi altra forma di manifestazione o annuncio al pubblico. Ex Art. 22 legge sul Diritto di Autore: I diritti indicati nei precedenti articoli sono inalienabili. Tuttavia l'autore che abbia conosciute ed accettate le modificazioni della propria opera non è più ammesso ad agire per impedirne l'esecuzione o per chiederne la soppressione. Questi si basano sulla tradizione del diritto d'autore francese, che individua l'opera frutto dell'intelletto come un tutt'uno con lo spirito e l'anima dell'autore. La tradizione anglosassone della common law considera il copyright e i diritti connessi come diritti di proprietà puri e semplici, che significa che una qualsiasi creazione può essere acquistata, venduta o locata al pari di una casa o automobile. Molti paesi riconoscono i diritti morali, ma lo scopo differisce notevolmente e non tutti lo includono nella legge sul copyright. La maggior parte di essi però riconoscono almeno due tipo di diritti morali: Il diritto di essere definito autore dell'opera ("diritto di paternità"). Quando l'opera di un autore è riprodotta, pubblicata, resa disponibile o comunicata al pubblico, o esibita in pubblico, la persona che ne è responsabile deve assicurarsi che il nome dell'autore appaia per quanto possibile; e il diritto di proteggere l'integrità dell'opera. Ciò inibisce dal fare cambiamenti ad un'opera che 20

23 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 21 potrebbe ledere l'onore e la reputazione dell'autore. Diversamente dai diritti di natura economica, quelli morali non possono essere trasferiti ad altri in quanto propri dell'autore (ma possono passare agli eredi). Anche quando i diritti economici di un'opera vengono ceduti ad altri il diritto morale resta all'autore. Il diritto morale dell autore è inalienabile. Un piccolo ma crescente numero di paesi ha riconosciuto i diritti morali di chi si esibisce e che riguardano la propria performance dal vivo o registrata che si estendono anche successivamente al trasferimento dei diritti economici e includono: il diritto a rivendicare l'identità di esecutore delle proprie performance, salvo quando l'omissione è dovuta dalla modalità di servirsi della performance; il diritto di opporsi ad un qualsiasi distorsione o altra modifica della performance che pregiudichi la reputazione dell'artista. Che tipo di diritti forniscono i diritti connessi? Artisti interpreti e degli artisti esecutori (quali attori, musicisti, ballerini) godono del diritto di esclusiva nell'autorizzare o vietare la registrazione su qualsiasi mezzo, la comunicazione al pubblico o la diffusione e trasmissione via cavo delle loro esibizioni dal vivo o parte di esse, così come la riproduzione delle registrazioni degli spettacoli dal vivo. (ex Art. 84) Salva diversa volontà delle parti, si presume che gli artisti interpreti ed esecutori abbiano ceduto i diritti di fissazione, riproduzione, radiodiffusione, ivi compresa la comunicazione al pubblico via satellite, distribuzione, nonché il diritto di autorizzare il noleggio contestualmente alla stipula del contratto per la produzione di un'opera cinematografica o audiovisiva o sequenza di immagini in movimento. Agli artisti interpreti ed esecutori che nell'opera cinematografica e assimilata sostengono una parte di notevole importanza artistica, anche se di artista comprimario, spetta, per ciascuna utilizzazione dell'opera cinematografica e assimilata a mezzo della comunicazione al pubblico via etere, via cavo e via satellite un equo compenso a carico degli organismi di emissione. Per ciascuna utilizzazione di opere cinematografiche e assimilate diversa da quest ultima ipotesi, agli artisti interpreti ed esecutori spetta un equo compenso a carico di coloro che 21

24 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 22 esercitano i diritti di sfruttamento per ogni distinta utilizzazione economica. Produttori di fonogrammi (produttori discografici) detengono il diritto di esclusiva ad autorizzare o proibire la riproduzione, l'uso o la distribuzione delle registrazioni. Il diritto fondamentale è quello di controllare la riproduzione dei fonogrammi. Gli altri diritti possono includere quello di ricevere un giusto corrispettivo tutte le volte in cui i fonogrammi vengono trasmessi, il diritto di renderli disponibili (quando il pubblico decide di richiederli) o il diritto di comunicarli. I produttori possono anche vietare l'importazione e la distribuzione dei propri fonogrammi, o essere autorizzati alla metà degli introiti della rappresentazione o comunicazione delle registrazioni musicali per le quali detengono dei diritti. Infatti, la legge (ex Art. 72) recita che salvi i diritti spettanti all'autore, il produttore di fonogrammi ha il diritto Dirittidiproduttoridiscografici I produttori discografici non possono vietare la trasmissione dei propri dischi ma vantano il diritto di ricevere una royalty dall'emittente. esclusivo di autorizzare la riproduzione diretta o indiretta, temporanea o permanente, dei suoi fonogrammi in qualunque modo o forma, in tutto o in parte e con qualsiasi processo di duplicazione; di autorizzare la distribuzione degli esemplari dei suoi fonogrammi. Il diritto esclusivo di distribuzione non si esaurisce nel territorio della Comunità europea, se non nel caso di prima vendita del supporto contenente il fonogramma effettuata o consentita dal produttore in uno Stato membro; di autorizzare il noleggio ed il prestito degli esemplari dei suoi fonogrammi. Tale diritto non si esaurisce con la vendita o con la distribuzione in qualsiasi forma degli esemplari; di autorizzare la messa a disposizione del pubblico dei suoi fonogrammi in maniera tale che ciascuno possa avervi accesso dal luogo e nel momento scelti individualmente. Tale diritto non si esaurisce con alcun atto di messa a disposizione del pubblico. Il pagamento deve essere corrisposto dagli enti emittenti, non solo all'autore per il diritto di trasmissione ma anche alla casa discografica e ai musicisti. 22

25 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 23 Le emittenti godono di diritti d'esclusiva per il segnale della comunicazione senza fili quali il diritto di ritrasmissione, di registrare il segnale o di riprodurre la registrazione anche qualora sia stata fatta senza il consenso dell'emittente. La legge recita infatti che coloro che esercitano l'attività di emissione radiofonica o televisiva hanno il diritto esclusivo: di autorizzare la fissazione delle proprie emissioni effettuate su filo o via etere (il diritto non spetta al distributore via cavo qualora ritrasmetta semplicemente via cavo le emissioni di altri organismi di radiodiffusione); di autorizzare la riproduzione diretta o indiretta, temporanea o permanente, in qualunque modo o forma, in tutto o in parte, delle fissazioni delle proprie emissioni; di autorizzare la ritrasmissione su filo o via etere delle proprie emissioni, nonché la loro comunicazione al pubblico, se questa avviene in luoghi accessibili mediante pagamento di un diritto di ingresso; di autorizzare la messa a disposizione del pubblico in maniera tale che ciascuno possa avervi accesso nel luogo o nel momento scelti individualmente, delle fissazioni delle proprie emissioni, siano esse effettuate su filo o via etere; di autorizzare la distribuzione delle fissazioni delle proprie emissioni. Il diritto di distribuzione non si esaurisce nel territorio della Comunità europea, se non nel caso di prima vendita effettuata o consentita dal titolare in uno Stato membro. Tali diritti non si esauriscono con alcun atto di comunicazione al pubblico o di messa a disposizione del pubblico. Gli emittenti hanno altresì il diritto esclusivo di utilizzare la fissazione delle proprie emissioni per nuove trasmissioni o ritrasmissioni o per nuove registrazioni. L'espressione radiodiffusione ha riguardo all'emissione radiofonica e televisiva. L'espressione su filo o via etere include le emissioni via cavo e via satellite. I diritti di autorizzare o vietare la ritrasmissione via cavo vengono generalmente esercitati mediante una organizzazione di gestione collettiva (CMO) salvo quando vengono esercitati da un ente emittente per le proprie trasmissioni. Per quanto riguarda la produzione e diffusione i contenuti online, è consigliabile consultare un professionista del paese interessato in 23

26 espressioni_creative_int:900e-int 27/02/09 17:40 Pagina 24 Copyrightediritticonnessiincampo musicale Una società può servirsi della musica per molteplici scopi: per attirare clienti, generare un effetto positivo sul comportamento dei consumatori o a beneficio dei propri dipendenti. Ciò può aiutare l'attività ad ottenere un vantaggio competitivo sulla concorrenza, fornire un ambiente di lavoro piacevole, stabilire un nucleo di consumatori fedeli, e persino accrescere la percezione della gente sul proprio marchio o sulla società in generale. La licenza per l'esibizione pubblica o l'utilizzo della musica viene corrisposta dalle principali reti televisive, dalla televisione locale e dalle stazioni radio, reti e sistemi via cavo e via satellite, emittenti pubbliche, siti internet, scuole, università, locali notturni, ristoranti, musica di sottofondo, centri benessere e palestre, alberghi, promozioni commerciali, sponsor ai concerti, centri commerciali, parchi divertimenti, compagnie aeree e chiunque utilizzi musica per qualsiasi fine e attività compresa quella telefonica (suonerie). Il copyright e i diritti connessi nel campo musicale spesso comprendono fasce di diritti e gamme di titolari e amministratori di diritti, inclusi parolieri, compositori, editori degli spartiti, compagnie discografiche, emittenti, titolari dei siti web e società degli editori e degli autori. Se la musica e i testi sono composti da due soggetti differenti, probabilmente una legge nazionale considererà il brano come due opere distinte - una musicale e l'altra letteraria ma, nella maggior parte dei casi, si può ottenere una licenza da un'unica organizzazione, la Collective Management Organization (CMO) per la diffusione dell'intero brano musicale. I diritti di editoria musicale includono il diritto di registrazione, esibizione, riproduzione, e il diritto di includere l'opera in una nuova o diversa opera, talvolta nota come opera derivata. Al fine di facilitare lo sfruttamento commerciale, la maggior parte degli autori in genere preferisce trasferire i diritti di edizione ad un organismo definito "l'editore", secondo un contratto di edizione musicale, che trasferisce il copyright o il diritto di amministrare il copyright all'editore. Tra le diverse tipologie di diritti legate 24

Legge 22 aprile 1941, nr. 633 Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio

Legge 22 aprile 1941, nr. 633 Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio Legge 22 aprile 1941, nr. 633 Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio (testo aggiornato con le modifiche successivamente apportate alla data del 30 settembre 2011).

Dettagli

Introduzione al diritto d autore

Introduzione al diritto d autore Introduzione al diritto d autore Lezione n. 1 Il diritto d autore Legge 22 aprile 1941 n. 633, Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio Art. 1 Sono protette ai sensi

Dettagli

Codice Civile. Libro Quinto Del lavoro. Titolo VIII Dell'azienda [...] Capo III Del marchio

Codice Civile. Libro Quinto Del lavoro. Titolo VIII Dell'azienda [...] Capo III Del marchio Codice Civile Libro Quinto Del lavoro Titolo VIII Dell'azienda [...] Capo III Del marchio Art. 2569. Diritto di esclusività. Chi ha registrato nelle forme stabilite dalla legge un nuovo marchio idoneo

Dettagli

I NUOVI UTILIZZI DEL PATRIMONIO MUSEALE E LA TUTELA AD OPERA DEL DIRITTO D AUTORE

I NUOVI UTILIZZI DEL PATRIMONIO MUSEALE E LA TUTELA AD OPERA DEL DIRITTO D AUTORE I NUOVI UTILIZZI DEL PATRIMONIO MUSEALE E LA TUTELA AD OPERA DEL DIRITTO D AUTORE DNA.Italia in collaborazione con Camera di Commercio di Torino - 18 aprile 2013-1 ATTI E CONVENZIONI INTERNAZIONALI ONU

Dettagli

Il software: la tutela d autore

Il software: la tutela d autore Il software: la tutela d autore Avv. Beatrice Cunegatti Il brevetto di software Dottorato di ricerca in Informatica giuridica e diritto dell informatica Bologna, 24 novembre 2003 Fonti normative Convenzione

Dettagli

LICENZA PER L UTILIZZAZIONE DELLE OPERE MUSICALI AMMINISTRATE DALLA SIAE IN SITI WEB NON MUSICALI n. /I/... URL DEL SITO OGGETTO DELLA LICENZA...

LICENZA PER L UTILIZZAZIONE DELLE OPERE MUSICALI AMMINISTRATE DALLA SIAE IN SITI WEB NON MUSICALI n. /I/... URL DEL SITO OGGETTO DELLA LICENZA... Questo contratto di licenza è visualizzato per informazione. La licenza deve essere richiesta attraverso i servizi on line. Si attiva così la procedura automatizzata di emissione MAV. A pagamento avvenuto,

Dettagli

Diritto d autore e banche di dati

Diritto d autore e banche di dati Introduzione al diritto d autore: Le banche di dati Dott.ssa Michela Rossi Corso di laurea Giurisprudenza Informatica giuridica 2012/2013 Diritto d autore e banche di dati Diritto d autore Diritto d autore

Dettagli

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Tecniche Informatiche di ricerca giuridica Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Sesta lezione I contratti del software Modelli di tutela Distribuzione commerciale Tutela giuridica del

Dettagli

DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO. del 23 aprile 2009. relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore

DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO. del 23 aprile 2009. relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto D Autore Servizio III Diritto D Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E. DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

Dettagli

(ad integrazione della lezione n. 3. La tutela delle opere musicali

(ad integrazione della lezione n. 3. La tutela delle opere musicali (ad integrazione della lezione n. 3 La tutela delle opere musicali Opere musicali Sono protette le opere e le composizioni musicali, con o senza parole, le opere drammatico-musicali e le variazioni costituenti

Dettagli

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna Un pò di storia - Il diritto naturale d'autore nasce nei primi anni del 1700 in Inghilterra;

Dettagli

Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access

Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access Avv. Beatrice Cunegatti STUDIO LEGALE CUNEGATTI BOLOGNA MILANO Università degli Studi di Verona 1 febbraio 2013 I SEZIONE Diritto di autore:

Dettagli

Il Diritto d Autore su Internet. Tutela del sito web e utilizzo dei contenuti. Modena, 17 ottobre 2013. Modena, 17 ottobre 2013 1

Il Diritto d Autore su Internet. Tutela del sito web e utilizzo dei contenuti. Modena, 17 ottobre 2013. Modena, 17 ottobre 2013 1 Il Diritto d Autore su Internet Tutela del sito web e utilizzo dei contenuti Modena, 17 ottobre 2013 Modena, 17 ottobre 2013 1 LA PROPRIETA INTELLETTUALE Diritto d autore Cos è il diritto d autore La legge

Dettagli

DIRETTIVE. DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 23 aprile 2009 relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore

DIRETTIVE. DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 23 aprile 2009 relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore L 111/16 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 5.5.2009 DIRETTIVE DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 23 aprile 2009 relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore

Dettagli

GUCE n. L 376/28 del 27 dicembre 2006

GUCE n. L 376/28 del 27 dicembre 2006 NOTA: questa Direttiva sostituisce la direttiva 92/100 con l'obiettivo di offrire una migliore chiarezza interpretativa e l'armonizzazione delle legislazioni nazionali in tema. La precedente Direttiva

Dettagli

Tutela giuridica delle banche di dati

Tutela giuridica delle banche di dati Norme di riferimento Tutela giuridica delle banche di dati Corso Nuove tecnologie e diritto 8 maggio 2008 Claudia Cevenini claudia.cevenini@unibo.it Legge 22 aprile 1941 n. 633. Protezione del diritto

Dettagli

Registrazione I soggetti del diritto d autore

Registrazione I soggetti del diritto d autore Cosa sono i beni informatici? I beni informatici Corso Nuove tecnologie e diritto Lezione 2-4 maggio 2004 Claudia Cevenini Beni in senso giuridico = cose che possono formare oggetto di diritti (art. 810

Dettagli

Oggi ho sentito parlare del diritto d autore! Ah si e che cosa è il diritto d autore?

Oggi ho sentito parlare del diritto d autore! Ah si e che cosa è il diritto d autore? Oggi ho sentito parlare del diritto d autore! Ah si e che cosa è il diritto d autore? Laleggespeciale22 aprile 1941, n. 633istituiscela tutela delle opere dell ingegno di carattere creativo, che appartengano

Dettagli

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Tecniche Informatiche di ricerca giuridica Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Proprietà industriale o diritto d autore? Istruzioni per l uso Di che cosa parleremo Il diritto d autore

Dettagli

LEGGE 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni - Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio.

LEGGE 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni - Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio. LEGGE 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni - Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio. - Testo entrato in vigore il 29 aprile 2003 - TITOLO I Disposizioni

Dettagli

Diritto dei Mezzi di Comunicazione. Indice

Diritto dei Mezzi di Comunicazione. Indice INSEGNAMENTO DI DIRITTO DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE LEZIONE VII IL DIRITTO D AUTORE PROF. ERNESTO PALLOTTA Indice 1 Definizione -------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

ANNULLI POSTALI RIPRODUZIONI DI IMMAGINI INDIVIDUAZIONE DEGLI AVENTI DIRITTO

ANNULLI POSTALI RIPRODUZIONI DI IMMAGINI INDIVIDUAZIONE DEGLI AVENTI DIRITTO ANNULLI POSTALI RIPRODUZIONI DI IMMAGINI INDIVIDUAZIONE DEGLI AVENTI DIRITTO 1. Immagine di pura inventiva creata per l occasione. Un immagine nuova può essere utilizzata dall autore salvo che l opera

Dettagli

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO.

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. Testo consolidato al 10 novembre 2014, non ufficiale TITOLO I Disposizioni sul diritto d'autore

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DEGLI AUTORI ED EDITORI S.I.A.E. GUIDA PRATICA AI CONTRATTI DI LICENZA DELLA SIAE PER LA PRODUZIONE DI

SOCIETA ITALIANA DEGLI AUTORI ED EDITORI S.I.A.E. GUIDA PRATICA AI CONTRATTI DI LICENZA DELLA SIAE PER LA PRODUZIONE DI GUIDA PRATICA AI CONTRATTI DI LICENZA DELLA SIAE PER LA PRODUZIONE DI VIDEOCASSETTE VHS, DVD & ALTRI SUPPORTI MULTIMEDIALI La produzione di videocassette VHS, DVD e altri supporti multimediali (CD-ROM,

Dettagli

L. 22 aprile 1941, n. 633.

L. 22 aprile 1941, n. 633. L. 22 aprile 1941, n. 633. Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio. Pubblicata nella Gazz. Uff. 16 luglio 1941, n. 166. Per il regolamento di esecuzione della presente

Dettagli

Fiscal News N. 111. La circolare di aggiornamento professionale. 06.03.2012 Cessione e utilizzo del diritto d autore: aspetti normativi e fiscali

Fiscal News N. 111. La circolare di aggiornamento professionale. 06.03.2012 Cessione e utilizzo del diritto d autore: aspetti normativi e fiscali Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 111 06.03.2012 Cessione e utilizzo del diritto d autore: aspetti normativi e fiscali A cura di Carlo De Luca e Luca Savastano Categoria: Irpef

Dettagli

Con li patrocinio del:

Con li patrocinio del: Con li patrocinio del: BENVENUTI 26 Novembre 2010 Varese Con li patrocinio del: Sponsor della serata: 27 Novembre 2010.. ricordiamoci.. AGENDA DELLA SERATA 1. Modalità di associazione anno 2011. 2. E tu...scarichi?

Dettagli

Il Diritto d'autore. Nascita del Diritto d'autore

Il Diritto d'autore. Nascita del Diritto d'autore Il Diritto d'autore. Il diritto d'autore è l'istituto giuridico mediante il quale vengono tutelati i frutti della creatività e dell'ingegno tipici delle opere intellettuali. Mediante tale corpo normativo,

Dettagli

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC.

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. Corso "Software Open Source per il commercio elettronico Modulo: Applicazioni di ecommerce L'OPEN SOURCE Il software E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. I programmatori Sono degli informatici che

Dettagli

Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto D Autore. Servizio III Diritto D Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E.

Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto D Autore. Servizio III Diritto D Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E. Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto D Autore Servizio III Diritto D Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E. Direttiva 92/100/CEE del Consiglio, del 19 novembre 1992, concernente

Dettagli

URL del documento: http://creativecommons.ieiit.cnr.it/bollinosiae_e_licenzecc.pdf

URL del documento: http://creativecommons.ieiit.cnr.it/bollinosiae_e_licenzecc.pdf IL BOLLINO SIAE E LE LICENZE CREATIVE COMMONS URL del documento: http://creativecommons.ieiit.cnr.it/bollinosiae_e_licenzecc.pdf Partendo dall analisi delle disposizioni che disciplinano l apposizione

Dettagli

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO.

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. Testo consolidato al 28 gennaio 2008, non ufficiale TITOLO I Disposizioni sul diritto d'autore

Dettagli

IL COPYRIGHT PROSMART

IL COPYRIGHT PROSMART IL COPYRIGHT PROSMART COS È IL COPYRIGHT? COPYRIGHT diritto, appartenente al possessore della proprietà intellettuale di un oggetto, di controllarne la riproduzione, la distribuzione, la diffusione, il

Dettagli

La registrazione al Sito implica l accettazione da parte dell utente delle presenti Condizioni di Utilizzo dei Servizi.

La registrazione al Sito implica l accettazione da parte dell utente delle presenti Condizioni di Utilizzo dei Servizi. Dati Societari Note Legali Il presente sito (di seguito il Sito ) è realizzato da YYKK snc (www.yykk.com) e i contenuti sono gestiti da BAGNO BIANCONERO DI BERTOZZI GIUSEPPE & C. SNC con sede in VIA VENEZIA

Dettagli

IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA

IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA Rho 3 MARZO 2010 INTRODUZIONE AL DIRITTO D'AUTORE CentRho Piazza San Vittore OPERE PROTETTE (Art. 1, LDA) - Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell'ingegno

Dettagli

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET Alcune istruzioni per l uso a cura della Prof.ssa Rita Mele Diritto ed Economia A.S. 2013/14 1 LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE IN INTERNET Le

Dettagli

RISOLUZIONE N.12/E. Roma, 09 febbraio 2004

RISOLUZIONE N.12/E. Roma, 09 febbraio 2004 RISOLUZIONE N.12/E Roma, 09 febbraio 2004 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Oggetto:Istanza d interpello art. 25 del DPR n. 600 del 1973 Applicabilità della ritenuta sui compensi a titolo di diritto

Dettagli

PARTE SPECIALE Sezione VIII. Reati in materia di violazione del diritto di autore

PARTE SPECIALE Sezione VIII. Reati in materia di violazione del diritto di autore PARTE SPECIALE Sezione VIII Reati in materia di violazione del diritto di autore PARTE SPECIALE Sezione VIII Sommario 1.Le fattispecie di Reati Presupposto (Artic. 25 novies D.Lgs. 231/01)... 3 2.Processi

Dettagli

FPM Federazione contro la Pirateria Musicale

FPM Federazione contro la Pirateria Musicale FPM Federazione contro la Pirateria Musicale Cosa dice la legge? La Legge sul Diritto d Autore 633/41, aggiornata dalla Legge 248/00, prevede dure sanzioni penali per coloro che violano le disposizioni

Dettagli

IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA

IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA Rho 17 MARZO 2010 ARTE VISIVA, ESECUZIONI E RAPPRESENTAZIONI CentRho Piazza San Vittore ARGOMENTI TRATTATI - ARTE VISIVA (fotografia, immagini in movimento, scultura)

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y SINGAPORE PROPRIETÀ INTELLETTUALE A SINGAPORE di Avv. Francesco Misuraca Registrazione del Marchio a Singapore Le fonti normative a tutela dei marchi sono: il Trade Marks Act, le Trade Marks Rules ed i

Dettagli

LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità

LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità I titolari dei diritti d autore possono scegliere di amministrare in forma individuale e diretta dei propri diritti

Dettagli

Focus sul copyright: strumenti pratici di tutela

Focus sul copyright: strumenti pratici di tutela Intellectual Property Web 2.0 e diritto d auto e Focus sul copyright: strumenti pratici di tutela Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Ancona Piazza XXIV Maggio, 1 Ancona 13 dicembre

Dettagli

Scritto da Super Administrator Lunedì 08 Ottobre 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile 2013 08:27

Scritto da Super Administrator Lunedì 08 Ottobre 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile 2013 08:27 Modalità e condizioni di utilizzo del sito web istituzionale Chiunque acceda o utilizzi questo sito web accetta senza restrizioni di essere vincolato dalle condizioni qui specificate. Se non le accetta

Dettagli

Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del

Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del Condizioni legali e declinazione di responsabilità Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del presente sito è soggetto alle condizioni d utilizzo

Dettagli

OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA

OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA Cos' è la Proprietà intellettuale?? Settore del diritto che si riferisce

Dettagli

Il compito di applicare il contrassegno, cioè di "vidimare" i supporti è affidato alla SIAE.

Il compito di applicare il contrassegno, cioè di vidimare i supporti è affidato alla SIAE. Il contrassegno La Legge sul diritto d'autore, n. 633/1941), stabilisce (art. 181 bis) che su ogni supporto contenente programmi per elaboratore o multimediali nonché su ogni supporto (CD, cassette audio

Dettagli

NOTA: questa Direttiva sostituisce la precedente 93/98, con l'obiettivo di uniformare le legislazioni nazionali. La direttiva 93/98/CEE è abrogata.

NOTA: questa Direttiva sostituisce la precedente 93/98, con l'obiettivo di uniformare le legislazioni nazionali. La direttiva 93/98/CEE è abrogata. NOTA: questa Direttiva sostituisce la precedente 93/98, con l'obiettivo di uniformare le legislazioni nazionali. La direttiva 93/98/CEE è abrogata. Direttiva 2006/116/CE del Parlamento europeo e del Consiglio

Dettagli

Diritto Privato dell Informatica

Diritto Privato dell Informatica Corso attributivo di crediti liberi Diritto Privato dell Informatica anno accademico 2006/2007 La tutela giuridica dei programmi per elaboratore http://www.massimofarina.it SOMMARIO Individuazione della

Dettagli

DELITTI IN VIOLAZIONE DEL DIRITTO D AUTORE MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO. CONSIP S.P.A. a socio unico ***** PARTE SPECIALE I

DELITTI IN VIOLAZIONE DEL DIRITTO D AUTORE MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO. CONSIP S.P.A. a socio unico ***** PARTE SPECIALE I MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO AI SENSI DEL D. LGS. 231/2001 DI CONSIP S.P.A. a socio unico ***** PARTE SPECIALE I DELITTI IN VIOLAZIONE DEL DIRITTO D AUTORE 1 IL RISCHIO SPECIFICO DEI

Dettagli

PARTE A CONDIZIONI DI UTILIZZO DELLO SKY ONLINE TV BOX

PARTE A CONDIZIONI DI UTILIZZO DELLO SKY ONLINE TV BOX Sky Online TV Box - CONDIZIONI DI UTILIZZO DELLO SKY ONLINE TV BOX E DELLO SKY CHANNEL STORE PER L UTENTE ( CONTRATTO ) ATTENZIONE: QUESTO CONTRATTO SI COMPONE DI DUE PARTI CHE DEVONO ENTRAMBE ESSERE LETTE

Dettagli

La regolamentazione del diritto d autore : IL RUOLO DELLA S.I.A.E.

La regolamentazione del diritto d autore : IL RUOLO DELLA S.I.A.E. La regolamentazione del diritto d autore : IL RUOLO DELLA S.I.A.E. Società Italiana degli Autori ed Editori - Sede di Bologna Angelo Pediconi Gianni Cavarocchi LA SIAE : LA STRUTTURA La SIAE è un ente

Dettagli

Scheda Descrittiva degli elaborati digitali

Scheda Descrittiva degli elaborati digitali Allegato 1 - DOMANDA DI CANDIDATURA (FAC Simile) CONCORSO UN ESTATE ALL EXPO Il sottoscritto nato a residente a tel indirizzo e-mail in qualità di legale rappresentante dell Istituto/Oratorio/Centro Estivo

Dettagli

18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008

18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008 18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008 Informazioni generali Legge 22 aprile 1941, n. 633 più volte modificata modifiche disorganiche farraginosa in corso di revisione integrale (presentata bozza il 18.12.2007)

Dettagli

NOTE LEGALI - CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

NOTE LEGALI - CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO NOTE LEGALI - CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO 1. Informazioni generali Il presente documento contiene le Note Legali, le Condizioni Generali di utilizzo e l Informativa privacy (di seguito per brevità

Dettagli

Cos e un disegno o un modello?

Cos e un disegno o un modello? Disegni e modelli La forte propensione all innovazione ed i repentini mutamenti di scenario, che caratterizzano il contesto economico attuale, rendono gli interventi di tutela e valorizzazione della Proprietà

Dettagli

Informativa trattamento dei dati personali. Micro-tec srl

Informativa trattamento dei dati personali. Micro-tec srl Informativa trattamento dei dati personali Micro-tec srl Informativa ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 sul trattamento dei dati personali. Il D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI. Generale

CONDIZIONI GENERALI. Generale CONDIZIONI GENERALI Generale L'accesso a questo sito web ( Sito ), di proprietà della società cameo S.p.A. con sede in via Ugo La Malfa 60 25015 Desenzano del Garda BS, titolare del trattamento, implica,

Dettagli

Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web

Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web Tutti gli utilizzi del sito web www.sceglime.ch e dei servizi offerti sono vincolati all accettazione preliminare di queste condizioni generali da parte

Dettagli

ACCORDO. tra PREMESSO

ACCORDO. tra PREMESSO ACCORDO tra SCF Società Consortile Fonografici per Azioni, con sede in Milano, Via Leone XIII n. 14, capitale sociale pari a Euro 500.000, iscritta al Registro delle Imprese presso la CCIAA di Milano al

Dettagli

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.)

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) (A cura di Barbara Limonta e Giulia Scacco) INDICE Introduzione pag. 3 Efficacia della registrazione

Dettagli

POLICY DELLA FONDAZIONE CARIPLO IN TEMA DI TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE

POLICY DELLA FONDAZIONE CARIPLO IN TEMA DI TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE 1 POLICY DELLA FONDAZIONE CARIPLO IN TEMA DI TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE VADEMECUM / FAQ 1. Per innovazione si intende qualsiasi risultato delle attività di ricerca afferente al progetto oggetto

Dettagli

1. ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI

1. ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI 1. ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI Il presente Sito è gestito da Saint-Gobain PPC Italia S.p.A. con sede in Via Romagnoli 6, 20146 Milano MI (Italia). Saint-Gobain PPC Italia S.p.A appartiene al

Dettagli

Il presente contratto è di proprietà di appuntbay di Paolo Colleluori. La produzione di parte o di tutti i contenuti in ogni forma è proibita.

Il presente contratto è di proprietà di appuntbay di Paolo Colleluori. La produzione di parte o di tutti i contenuti in ogni forma è proibita. Contratto di pubblicazione e vendita di scritti con finalità editoriali 2014 appuntibay Il presente contratto è di proprietà di appuntibay La produzione di parte o di tutti i contenuti in ogni forma è

Dettagli

Utilizzazione di fonogrammi in studi dentistici. Avv. Alberto Pojaghi

Utilizzazione di fonogrammi in studi dentistici. Avv. Alberto Pojaghi LUGLIO 2010 Utilizzazione di fonogrammi in studi dentistici Avv. Alberto Pojaghi Corte d Appello di Torino Ordinanza 10 febbraio 2010 1 1. Il contesto normativo nazionale sulle utilizzazioni secondarie

Dettagli

INFORMATIVA SULLA PRIVACY Imazioni legali e privacy

INFORMATIVA SULLA PRIVACY Imazioni legali e privacy INFORMATIVA SULLA PRIVACY Imazioni legali e privacy 1. ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI Il presente Sito è gestito da Saint-Gobain Glass Italia S.p.A.- con sede in Via Ponte a Piglieri 2, 56121 Pisa

Dettagli

Questionario per autori e artisti

Questionario per autori e artisti Questionario per autori e artisti Fields marked with are mandatory. Introduzione La Direzione Generale Mercato interno e servizi della Commissione europea hanno affidato a Europe Economics e all Istituto

Dettagli

Informazioni sui diritti di proprietà intellettuale (copyright).

Informazioni sui diritti di proprietà intellettuale (copyright). Dati aziendali Zanini Porte S.p.a. 37021 Corbiolo di Bosco Chiesanuova (VR) - Italy t. +39 045 7050988 @: info@zaniniarredohotel.com P.Iva e Reg. Impr. VR nr. 02764840233 Legal Termini e condizioni di

Dettagli

IL DIRITTO D AUTORE OGGETTO DEL DIRITTO D AUTORE OPERE PROTETTE

IL DIRITTO D AUTORE OGGETTO DEL DIRITTO D AUTORE OPERE PROTETTE IL DIRITTO D AUTORE Il diritto d autore è il diritto che spetta all autore di un opera dell ingegno (libro, quadro, canzone) di poter disporre della propria opera sia dal punto di vista economico che morale

Dettagli

Contratto di trasferimento di materiale per scopi non commerciali

Contratto di trasferimento di materiale per scopi non commerciali Contratto di trasferimento di materiale per scopi non commerciali Questo Contratto di trasferimento di materiale di seguito denominato il "Contratto" è stipulato tra: (1) Università degli Studi di Torino,

Dettagli

Tra il signor, residente in, nato a (c.f. ), (di seguito richiamato: "l'autore"),

Tra il signor, residente in, nato a (c.f. ), (di seguito richiamato: l'autore), Nota bene Nel modello contrattuale che segue le possibili varianti rispetto allo schema di base sono evidenziate in rosso Le spiegazioni collocate nei riquadri sotto il titolo "Nota di commento" sono indicazioni

Dettagli

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un informativa resa anche ai sensi dell'art.13

Dettagli

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione PRIVACY POLICY Informativa Privacy 1. INTRODUZIONE La presente Privacy Policy è relativa al sito www.aslnapoli2-formazione.eu. Le informazioni che l utente deciderà di condividere attraverso il Sito saranno

Dettagli

CONTRATTO DI EDIZIONE. Tra. a...il...c.f...residente in...alla Via...N...(di seguito denominato l'autore)

CONTRATTO DI EDIZIONE. Tra. a...il...c.f...residente in...alla Via...N...(di seguito denominato l'autore) CONTRATTO DI EDIZIONE Tra...nato/a a...il...c.f...residente in...alla Via...N...(di seguito denominato l'autore) e Unifepress con sede presso l'università degli Studi di Ferrara, via Savonarola 9, 44100

Dettagli

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze Le licenze d uso La legge 633/41 attribuisce in via esclusiva all autore dell opera software tutti i diritti derivanti dall opera stessa, e vieta e punisce ogni abuso che leda questi diritti esclusivi.

Dettagli

TITOLARE Il titolare è la Lucart SpA, con sede legale in Porcari (LU), Via Ciarpi n. 77.

TITOLARE Il titolare è la Lucart SpA, con sede legale in Porcari (LU), Via Ciarpi n. 77. Condizioni d'uso e privacy INFORMATIVA AREA SITO IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 D. lgs. 30.06.2003, n. 196 In osservanza di quanto previsto ai sensi e per gli effetti

Dettagli

Termini e condizioni

Termini e condizioni Termini e condizioni 1. Accettazione Az. Agr. Gerardo da Izano di Massari F.lli mette a disposizione il presente sito web (www.allevamentobufalemassari.it) alla condizione che vengano rispettati i seguenti

Dettagli

Contratto tipo per compositori/compositrici di musica da film

Contratto tipo per compositori/compositrici di musica da film ARF/FDS GARP SFP Associazione svizzera regia Gruppe Autori, Associazione svizzera dei sceneggiatura film Registi, Produttori produttori di film SUISA Società svizzera per i diritti degli autori di opere

Dettagli

Regolamento in materia di sponsorizzazioni di programmi radiotelevisivi e offerte al pubblico

Regolamento in materia di sponsorizzazioni di programmi radiotelevisivi e offerte al pubblico Decreto Ministro Poste e Telecomunicazioni 9 dicembre 1993, n. 581 Regolamento in materia di sponsorizzazioni di programmi radiotelevisivi e offerte al pubblico (G.U. n.8 del 12.1.1994) IL MINISTRO DELLE

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DI FEDERICA.EU

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DI FEDERICA.EU TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DI FEDERICA.EU I seguenti termini e condizioni si applicano all'utilizzo delle informazioni, servizi e materiali veicolati (contenuti online) attraverso il sito Web Federica.eu

Dettagli

Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati

Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati Giornalismo 3.0 e Pensiero Critico Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati Avv.Luigi Gianfelice Avv. Gianluca Ludovici a cura di Valentina Benedetti ed Arianna Vagni 1 Intellettual Property

Dettagli

Privacy policy della newsletter

Privacy policy della newsletter Privacy policy della newsletter Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla privacy (la "Privacy Policy") si applica alla newsletter del sito web di ATTIMIWEB srl (il "Sito") e si riferisce

Dettagli

Condizioni Generali di Utilizzo della piattaforma DuDag

Condizioni Generali di Utilizzo della piattaforma DuDag Condizioni Generali di Utilizzo della piattaforma DuDag Premesso che a) La piattaforma DuDag.com ( Dudag ), reperibile all indirizzo web www.dudag.com ( Sito Web ), è una piattaforma web di e-commerce

Dettagli

GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE

GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE SOMMARIO 1. Chi non comunica non esiste! Diritto all informazione 2. Tutela della privacy Privacy e riservatezza 3. Diritto d autore 4. Software

Dettagli

IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA

IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI GIURISPRUDENZA DIRITTO PRIVATO DELL INFORMATICA A.A. 2006/2007 DOCENTI:PROF.BRUNO TROISI DOTT.MASSIMO FARINA AUTORE:ENRICO LOI

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEI SERVIZI

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEI SERVIZI TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEI SERVIZI A. Accettazione dei Termini e Condizioni L accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri

Dettagli

Tutela e informativa sulla Privacy

Tutela e informativa sulla Privacy Tutela e informativa sulla Privacy Informazioni in materia di protezione dei dati personali. Art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) Ai

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO Regole per l accesso e l utilizzo delle gare telematiche Allegato 2 A. Accettazione dei Termini e Condizioni L accettazione puntuale dei termini, delle

Dettagli

Condizioni d'uso 1. ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI. Il servizio che Falconi Transport s.r.l. offre all'utente (l'utente) é fornito da Falconi

Condizioni d'uso 1. ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI. Il servizio che Falconi Transport s.r.l. offre all'utente (l'utente) é fornito da Falconi Condizioni d'uso 1. ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI Il servizio che Falconi Transport s.r.l. offre all'utente (l'utente) é fornito da Falconi Transport s.r.l. (il nome a dominio www.falconiroma.com e i marchi

Dettagli

obbligatori (individuati con un asterisco [*]) sia campi non obbligatori e, in relazione ai campi obbligatori, un eventuale rifiuto da parte dell

obbligatori (individuati con un asterisco [*]) sia campi non obbligatori e, in relazione ai campi obbligatori, un eventuale rifiuto da parte dell INFORMATIVA PRIVACY E NOTE LEGALI Scegliendo di accedere al sito l Utente accetta i termini e le condizioni del presente Avviso Legale che ne disciplina l uso. Lo scopo del sito è quello di fornire informazioni

Dettagli

Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano

Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano CONDIZIONI GENERALI SITO INTERNET Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano convenzionalmente applicabili le seguenti definizioni: VDA NET S.R.L.,

Dettagli

Copyright e informativa ai sensi dell art. 13 del D.lgs. 196/2003

Copyright e informativa ai sensi dell art. 13 del D.lgs. 196/2003 (Provincia di Trento) N. 1799 di prot. Sover, 28/04/2011 Copyright e informativa ai sensi dell art. 13 del D.lgs. 196/2003 Copyright Marchi, domini e segni distintivi Tutti i marchi registrati e non, di

Dettagli

Simone Aliprandi IL LICENSING DI DATI E LE PRINCIPALI LICENZE OPEN DATA

Simone Aliprandi IL LICENSING DI DATI E LE PRINCIPALI LICENZE OPEN DATA www.copyleft-italia.it www.aliprandi.org www.array.eu Simone Aliprandi IL LICENSING DI DATI E LE PRINCIPALI LICENZE OPEN DATA qualche informazione su di me Copyleft-Italia: www.copyleft-italia.it Array

Dettagli

5 COMUNICAZIONE RELATIVA ALLA DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE NEI SITI WEB

5 COMUNICAZIONE RELATIVA ALLA DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE NEI SITI WEB Informazioni sulle condizioni per l'utilizzo dei siti web di proprietà SPS srl www.spssrl.com http://online.spssrl.com www.securitystore.it Tali condizioni si riterranno valide anche per qualsiasi altro

Dettagli

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEI BREVETTI: DEFINIZIONI E TIPOLOGIE Avv. Chiara Iengo Foro di Bergamo

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEI BREVETTI: DEFINIZIONI E TIPOLOGIE Avv. Chiara Iengo Foro di Bergamo Seminario IL BREVETTO LA PROTEZIONE DELLA CREATIVITÀ INTELLETTUALE NEL CAMPO DELL INVENZIONE INDUSTRIALE Lunedì 21 maggio 2007 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEI BREVETTI: DEFINIZIONI E TIPOLOGIE Avv. Chiara

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N. PRIVACY POLICY Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla disciplina della riservatezza e della privacy (la Privacy Policy ) si riferiscono al sito www.vision- group.it ed hanno ad oggetto

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI BREVETTI (D. LGS. 10 FEBBRAIO 2005 N. 30)

REGOLAMENTO IN MATERIA DI BREVETTI (D. LGS. 10 FEBBRAIO 2005 N. 30) REGOLAMENTO IN MATERIA DI BREVETTI (D. LGS. 10 FEBBRAIO 2005 N. 30) Titolo I - DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO 2 Art. 2 - COMMISSIONE BREVETTI 2 Titolo II - INVENZIONI REALIZZATE

Dettagli

Ambito della tutela del software I diritti esclusivi sul software Le licenze d uso Le licenze del software libero Le facoltà dell utilizzatore

Ambito della tutela del software I diritti esclusivi sul software Le licenze d uso Le licenze del software libero Le facoltà dell utilizzatore /H]LRQ TXDUWD Ambito della tutela del software I diritti esclusivi sul software Le licenze d uso Le licenze del software libero Le facoltà dell utilizzatore legittimo Il ruolo della SIAE Tutela civile

Dettagli

Il D.L n. 231 del 2001 e i delitti in materia di violazione del diritto dautore

Il D.L n. 231 del 2001 e i delitti in materia di violazione del diritto dautore Il D.L n. 231 del 2001 e i delitti in materia di violazione del diritto dautore Presentazione Avv. Giacomo Bonelli Avv. Silvia Mondini www.mondinirusconi.it 1 CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DELLE OPERE

Dettagli