VEcr. Virtual Electronic Cash Register. A.S.E.R. srl ADVANCED SISTEM EMILIA ROMAGNA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VEcr. Virtual Electronic Cash Register. A.S.E.R. srl ADVANCED SISTEM EMILIA ROMAGNA"

Transcript

1 VEcr Virtual Electronic Cash Register A.S.E.R. srl ADVANCED SISTEM EMILIA ROMAGNA Via Azzurra, Ozzano Emilia Bologna Tel Fax

2 INDICE Schermata principale...4 Programmazione dei tasti...5 Aspetto di un tasto...5 Funzioni del Designer...5 Copia di un tasto...6 Copia dell aspetto di un tasto...6 Eliminazione di un tasto...6 Spostamento di un tasto...6 Configurazione...7 Anagrafiche...7 Inserimento...7 Modifica...8 Eliminazione...8 Descrizione campi anagrafiche...8 Tastiere...10 Opzioni generali...11 Macro...13 Rapporti...14 Articoli...14 Reparti...15 Iva...15 Operatori...15 Prepagate...16 Finanziario...17 Buoni pasto...17 Corrispettivi non pagati...18 Numeri documenti...18 Funzioni personalizzabili...18 BackUp...18 Promozioni...19 Elenco funzioni , 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9,,, C, X...21 Muovi - fissa display...21 Aggiungi importo (funzione personalizzabile)...21 Cerca codice...21 Chiudi scontrino...22 Chiusura scontrino immediata...22 Chiusura fiscale...22 Clienti...22 Scala punti cliente...23 Caricamento prepagata...23 Pagamento prepagata...23 Saldo cliente...23 Venduto cliente...23 Dati cliente...23 Nuovo cliente...23 Consumo interno...24 Conti

3 Copia documento...24 Elimina riga...24 Annulla transazione...24 Fattura immediata...24 Ricevuta fiscale immediata...24 Sconto fisso a valore su articolo (funzione personalizzabile)...24 Sconto fisso in percentuale su articolo (funzione personalizzabile)...25 Sconto libero a valore su articolo...25 Sconto libero in percentuale su articolo...25 Sconto fisso a valore su subtotale (funzione personalizzabile)...25 Sconto fisso in percentuale su subtotale (funzione personalizzabile)...25 Sconto libero a valore su subtotale...25 Sconto libero in percentuale su subtotale...25 Importo totale (funzione personalizzabile)...25 Arrotonda subtotale...25 Pagamenti...25 Pagamento immediato (funzione personalizzabile)...26 Reso...26 Tastierino numerico...26 Tastiere...26 Tastiere (chiusura automatica)...26 Tavoli...27 Conto alla romana...27 Preconto...28 Stampa tallon...28 Stampa comande...28 Esempi pratici...29 Creazione e inserimento di un articolo nella tastiera principale...29 Creazione dell articolo...29 Inserimento dell articolo nella tastiera principale...30 Modifica del prezzo di un articolo...33 Creazione di una tastiera di articoli richiamabile dalla tastiera principale...34 Creazione di un menù a prezzo fisso

4 Schermata principale La schermata principale di VEcr è composta da: una barra superiore, sulla quale sono posizionati, a partire da sinistra, un icona per l uscita dal programma, un pulsantino per l apertura del Designer (programmazione tasti), un pulsantino per aprire la maschera di configurazione (anagrafiche, rapporti, macro, creazione tastiere, opzioni generali ecc.), informazioni come il conto o il tavolo aperto, l operatore attivo (nel caso si gestiscano gli operatori); una griglia contenente gli articoli del conto (scontrino); una barra posizionata sotto la griglia con il totale del conto e, eventualmente, nome e punti del cliente attivo; una tastiera inferiore composta da 40 tasti; una tastiera superiore composta da 18 tasti. VEcr permette la programmazione di infinite tastiere inferiori e superiori. In ogni tasto può essere programmato un articolo, un cambio tastiera (superiore o inferiore), una funzione, un buono pasto, una macro. BARRA SUPERIORE TASTIERA SUPERIORE GRIGLIA SCONTRINO TASTIERA INFERIORE 4

5 Programmazione dei tasti Premendo il pulsantino evidenziato, si aprirà il Designer per la programmazione dei tasti. Premendo uno dei pulsanti superiori si sceglie cosa programmare in un tasto (articolo, tastiera superiore, tastiera inferiore, funzione, buono pasto, macro). Toccando il campo sottostante si aprirà una griglia per la scelta del particolare articolo, tastiera, ecc. Premendo su Descrizione (nel caso degli articoli anche su Codice), verrà visualizzata una tastiera per la ricerca veloce. La descrizione del bottone potrà essere modificata toccando il campo Descrizione bottone. Aspetto di un tasto Di un tasto è possibile modificare il colore, il tipo di carattere, il colore del carattere. È inoltre possibile inserire delle bitmap. Premendo il pulsantino evidenziato si aprirà il browser di Windows per la scelta della bitmap desiderata. Il pulsantino sottostante serve invece per la cancellazione dell immagine da un tasto. La posizione dell immagine rispetto alla descrizione del bottone è determinata dai quattro pulsantini sulla destra. Funzioni del Designer 5

6 La parte inferiore del Designer serve a copiare, eliminare, spostare tasti. È inoltre possibile annullare qualsiasi azione eseguita da quando è stato aperto il Designer con il tasto Annulla (undo a infiniti livelli). I pulsantini in basso a destra servono invece per visualizzare la lista delle tastiere superiori e inferiori per selezionare la tastiera da programmare. Copia di un tasto Per copiare un tasto da una posizione ad un altra, premere il pulsante Copia, poi premere il tasto da copiare, infine premere il tasto (vuoto) su cui lo si vuole copiare. Nel caso il tasto di destinazione non sia vuoto, lo si dovrà prima eliminare. Copia dell aspetto di un tasto Operare come nel caso di Copia di un tasto, solo che in questo caso il tasto di destinazione non sarà vuoto. Eliminazione di un tasto Per eliminare un tasto, premere il pulsante Elimina, poi il tasto da eliminare. Il pulsante Elimina viene automaticamente disabilitato dopo l eliminazione per evitare di eliminare erroneamente dei tasti. Per eliminare una serie di tasti, quindi fissare la funzione di eliminazione, premere sul lucchetto accanto al pulsante Elimina. Spostamento di un tasto Premere sia il pulsante Copia che il pulsante Elimina, poi operare come nel caso di Copia di un tasto. 6

7 Configurazione Premendo il pulsantino evidenziato, si avrà la possibilità di creare nuove tastiere, gestire le anagrafiche, visualizzare i rapporti (ed eventualmente stamparli), settare le opzioni generali, creare macro ecc. Anagrafiche I pulsanti sulla sinistra selezionano l anagrafica (articoli, reparti, iva ecc.), i pulsanti superiori l azione da intraprendere (inserimento, modifica, eliminazione). Inserimento Scegliere un anagrafica e premere il pulsante Nuovo. Si aprirà una maschera contenente i campi da compilare. Premendo sui campi verrà visualizzata una tastiera per l inserimento dei dati. Alcuni campi saranno compilati automaticamente (ad es. il codice articolo), rimanendo comunque modificabili. 7

8 Modifica Selezionare la riga da modificare scorrendo la griglia o con una ricerca diretta. Per cercare un elemento, premere sull intestazione di un campo. Verrà visualizzata una tastiera per la ricerca in base a quel campo (ad es. descrizione articolo). Una volta selezionato il record desiderato, premere il pulsante Modifica. Eliminazione Selezionare la riga da eliminare e premere il pulsante Elimina. Alcuni record di un anagrafica non potranno essere eliminati se utilizzati da un altra anagrafica. Ad esempio, non potrà essere eliminato un reparto se ci sono articoli appartenenti a quel reparto. Descrizione campi anagrafiche Articoli Codice: vene generato automaticamente ma può essere modificato. Descrizione Prezzo: se impostato a zero o lasciato in bianco, l articolo viene interpretato in fase di vendita come a prezzo libero. Codice a barre: per default viene posto uguale al codice ma può essere modificato. Iva Reparto: serve ad ottenere rapporti di vendita divisi per reparto. Tallon: se attivato, viene stampato un tallon utilizzando la funzione Stampa tallon. Se ad esempio vengono venduti un caffè e un cappuccino a cui sono stati associati i tallon Bar, un cornetto e una brioche a cui sono stati associati i tallon pasticceria, e un pacchetto di gomme da masticare a cui non è stato associato alcun tallon, premendo un tasto a cui è associata la funzione Stampa tallon verrà stampato un tallon intestato Bar contenente un caffè e un cappuccino, un tallon intestato pasticceria contenente un cornetto e una brioche e lo scontrino con un caffè, un cappuccino, un cornetto, una brioche e un pacchetto di gomme da masticare. Comanda: il principio di funzionamento è analogo ai tallon, ma vengono stampate (utilizzando la funzione Stampa comande) su stampanti comande invece che su stampante fiscale. Sarà quindi possibile associare ad ogni comanda una stampante diversa. Reparti Codice Descrizione Iva Codice Aliquota Clienti Codice: viene generato automaticamente un codice a barre, comunque modificabile. Nome Cognome Indirizzo Località Telefono 8

9 Codice fiscale Partita iva Note: premendo il tasto + viene aggiunta una riga, premendo il tasto viene eliminata la riga selezionata. Punti: punti fedeltà accumulati con gli acquisti del cliente. è il sesso del cliente. Aziende Codice: vene generato automaticamente ma può essere modificato. Ragione sociale: ragione sociale dell azienda e prima riga dell intestazione della fattura. Riga intestaz. 2: seconda riga dell intestazione della fattura. Riga intestaz. 3: terza riga dell intestazione della fattura. Riga intestaz. 4: quarta riga dell intestazione della fattura. Riga intestaz. 5: quinta riga dell intestazione della fattura. Riga intestaz. 6: sesta riga dell intestazione della fattura. Iva Perc. scorporo Sconto Corrispettivo non pagato: se selezionato, viene considerata un azienda per la fatturazione dei corrispettivi non pagati, altrimenti per i buoni pasto. Buoni pasto Descrizione Valore: è il valore del buono pasto. Se non specificato, viene considerato ad importo libero. Azienda: è l azienda emettitrice del buono pasto. Operatore Operatore Tender Descrizione Codice Cod. st. fisc.: deve corrispondere al codice del tender programmato sulla stampante fiscale. Tallon Descrizione Comande Descrizione Stampante: è la stampante su cui verrà stampata la comanda. 9

10 Tastiere Premendo il pulsante Tastiere superiori o Tastiere inferiori, si aprirà una maschera per la creazione, la modifica (della descrizione), l eliminazione di tastiere superiori o inferiori. Premendo il pulsantino evidenziato, verrà visualizzata una tastiera per l immissione della descrizione della nuova tastiera. Premendo il pulsantino evidenziato, verrà visualizzata una tastiera per la modifica della descrizione della tastiera selezionata. Premendo il pulsantino evidenziato, verrà eliminata la tastiera selezionata. Premendo il pulsante Prima la tastiera selezionata diventerà la prima tastiera ad essere visualizzata all apertura di VEcr. 10

11 Opzioni generali Per aprire questa maschera, verrà richiesta l inserimento di una password. La password di default è aser ma potrà essere cambiata in qualsiasi momento premendo il pulsante Cambia password dalla maschera di configurazione. Operatori No: non gestisce gli operatori. In apertura maschera: richiede l inserimento dell operatore all apertura di VEcr. Per scontrino: ogni volta che si batte il primo articolo di uno scontrino, viene richiesto l inserimento dell operatore. Per battuta: viene richiesto l inserimento dell operatore ogni battuta dello scontrino. Usa password: dopo l inserimento dell operatore verrà richiesta la password dell operatore. Se l operatore non possiede ancora una password, verrà richiesta, dopo l inserimento della nuova password, di digitarla nuovamente per conferma. Stampante fiscale Permette di selezionare da un elenco la stampante fiscale utilizzata. Porta stampante fiscale Apre una finestra per la configurazione dei parametri di comunicazione della stampante fiscale. Abilita lettore codice a barre Abilita l utilizzo di un lettore di codici a barre. 11

12 Porta lettore codice a barre Apre una finestra per la configurazione dei parametri di comunicazione del lettore di codici a barre. Il lettore di codici a barre andrà comunque programmato utilizzando come carattere terminatore ETX (3). Virgola Implicita Se abilitato, non sarà necessario digitare la virgola per gli importi. Ad esempio, per ottenere 10 centesimi si potrà digitare 10, per ottenere 10 euro si potrà digitare Sarà comunque possibile digitare esplicitamente la virgola (ad es. 10,00 per ottenere 10 euro). Scontrino non fiscale per esente Se abilitato, stamperà uno scontrino non fiscale per gli articoli esenti Iva. Nel caso di un conto contenente sia articoli esenti che non esenti, stamperà due scontrini, uno con gli articoli non esenti e il loro totale e uno con gli articoli esenti, il loro totale, il totale dei non esenti e la somma dei due totali. Solo visualizzazione Se abilitato, lo scontrino non fiscale per gli articoli esenti Iva verrà visualizzato invece che stampato. Resto buoni pasto Nel caso si paghi con buoni pasto e l importo dei buoni superi il totale da pagare, se selezionato Con scontrino verrà stampato uno scontrino non fiscale con l importo del resto, se selezionato Caricamento prepagata verrà effettuata una ricarica di tale importo. Scontrino fidelity Se abilitato, stamperà uno scontrino non fiscale contenente il saldo dei punti del cliente prima della spesa, i punti accumulati con la spesa attuale e il totale aggiornato. Stampa rapporti su slip printer Se abilitato, stamperà i rapporti sulla slip printer invece che sulla stampante fiscale. Stampa preconto su slip printer Se abilitato, stamperà i preconti sulla slip printer invece che sulla stampante fiscale. Mostra puntatore Se abilitato visualizza il puntatore (normalmente non visibile). Tasti superiori arrotondati Se abilitato, modifica l aspetto delle tastiere superiori (arrotondando i tasti e sfumando i colori). Tasti inferiori arrotondati Se abilitato, modifica l aspetto delle tastiere inferiori (arrotondando i tasti e sfumando i colori). Punti fidelity Apre la seguente maschera per definire ogni quanti euro assegnare un punto. 12

13 Display Apre una maschera per la personalizzazione dei colori usati per la griglia dello scontrino. Premendo il pulsante Test, i colori scelti vengono visualizzati sulla griglia senza renderli effettivi. Display cliente Visualizza un display cliente in un secondo monitor. Trasparenza Imposta il grado di trasparenza del display cliente. Più sarà spostato verso sinistra, più il display sarà trasparente. A scomparsa Se abilitato, dopo 5 secondi di inutilizzo il display cliente comincia a scomparire. Macro 13

14 Una macro è una sequenza di articoli, funzioni, cambi tastiera che verrà eseguita in modo automatico. La parte sinistra rappresenta la macro, la parte destra gli elementi da poter aggiungere alla macro (articoli, funzioni, tastiere superiori, tastiere inferiori). I vari elementi sono colorati in modo diverso per poterli distinguere più agevolmente. Nell esempio in figura, eseguendo la macro verranno venduti automaticamente un caffè, un cornetto, una Fanta, poi verranno applicati uno sconto su subtotale e un arrotondamento, concludendo con la chiusura dello scontrino e un cambio di tastiera superiore. Per aggiungere un elemento alla macro, selezionare un elemento dalla parte destra e premere il pulsante Aggiungi; per eliminarlo, selezionare un elemento della macro (parte sinistra) e premere il pulsante Togli. Rapporti Articoli 14

15 Visualizza il venduto del giorno articolo per articolo. Toccando la data in alto a sinistra, verrà visualizzato un calendario per la scelta di un altro giorno. Reparti Visualizza il venduto del giorno raggruppato per reparto. Iva Visualizza il venduto del giorno raggruppato per aliquota iva. Operatori 15

16 Visualizza il venduto del giorno per operatore. Selezionando un operatore, nella parte inferiore della maschera verrà visualizzato il dettaglio degli articoli venduti dall operatore e, ancora più in basso, gli eventuali sconti su subtotale. Prepagate 16

17 Visualizza tutti i caricamenti (in positivo) e pagamenti (in negativo) effettuati da un cliente con la prepagata e il saldo. Per scegliere un cliente, toccare la casella in alto a sinistra. Ogni riga è modificabile ed eliminabile. È possibile inoltre aggiungere nuove righe. Selezionando una riga e premendo il pulsante Consolida, tutte le righe fino a quella data verranno sostituite da un unica riga con il totale a quella data. Ad esempio, selezionando la riga del 13/02/2006 e premendo il pulsante, le 5 righe fino a quella del 13/02/2006 verranno sostituite da una riga con data 13/02/2006 e un importo di 4,50 (15,50+20,00-17,50+20,00-33,50=4,50). Finanziario Visualizza il totale del venduto, il totale dei resi, il totale degli sconti su subtotale ecc. del giorno. Buoni pasto Visualizza i buoni pasto di un azienda per stamparne la fattura (su slip printer). Per scegliere un azienda, toccare la casella in alto a sinistra. Nella parte superiore della maschera, sono elencati i singoli buoni incassati. È possibile modificare, eliminare, aggiungere i singoli buoni. Nella parte inferiore, sono visualizzati i totali raggruppati per taglio (che verranno stampati nella fattura). Elimina tutto elimina tutti i buoni di un azienda. È possibile visualizzare e stampare anche solo i buoni pasto di un determinato periodo (per default il mese in corso). Selezionare Da per visualizzare i buoni dalla data impostata 17

18 in poi. Selezionare A per visualizzare i buoni fino alla data impostata. Per cambiare data, toccare la casella che la contiene. Premendo il pulsante Elimina tutto, verranno eliminati solo i buoni selezionati. Corrispettivi non pagati Visualizza i corrispettivi non pagati di un azienda per stamparne la fattura (su slip printer). Per scegliere un azienda, toccare la casella in alto a sinistra. È possibile modificare, eliminare, aggiungere righe. Elimina tutto elimina tutti i corrispettivi non pagati di un azienda. È possibile visualizzare e stampare anche solo i corrispettivi non pagati di un determinato periodo (per default il mese in corso). Selezionare Da per visualizzare i corrispettivi non pagati dalla data impostata in poi. Selezionare A per visualizzare i corrispettivi non pagati fino alla data impostata. Per cambiare data, toccare la casella che la contiene. Premendo il pulsante Elimina tutto, verranno eliminati solo i corrispettivi non pagati selezionati. Numeri documenti Visualizza gli ultimi numeri di fatture e ricevute fiscali. Per modificarli, toccare il documento desiderato. Funzioni personalizzabili Alcune funzioni hanno un valore modificabile dall utente. Nel caso ad esempio di Sconto fisso perc. su subtotale, il valore sarà la percentuale di sconto, nel caso di Sconto fisso a valore su subtotale l importo da scontare, nel caso di Pagamento immediato dovrà corrispondere al codice del tender sulla stampante fiscale. Per modificare un valore, toccare la funzione desiderata e digitare il valore sul tastierino che verrà visualizzato. Per aggiungere una funzione, premere il pulsante Aggiungi. Verrà visualizzato l elenco delle funzioni personalizzabili da cui scegliere quella voluta. Per eliminare una funzione premere il pulsante Elimina. BackUp Premendo il pulsante Ok, verrà creata una sotto-directory (il cui nome sarà composto da anno, mese e giorno) della Directory BackUp in cui verranno copiati i file del database (Epp.mdb e DBButton.mdb). Per cambiare la directory di backup, toccare il campo Directory BackUp (è consigliabile utilizzare un unità esterna, ad esmpio un pen-drive). Per recuperare una copia di backup, utilizzare il programma RestoreVEcrDB.exe. 18

19 Selezionare la data del backup da recuperare (per default l ultimo) e premere il pulsante Ripristina. Promozioni Permette di definire delle promozioni a valore (sconto espresso in euro) o NxM (ad esempio 3x2) attivate automaticamente in una fascia oraria (happy hour). 19

20 Premendo il tasto Tutti verranno visualizzati tutti gli articoli (sia quelli in promozione che quelli no). Premendo il tasto Solo promozione verranno visualizzati solo gli articoli in promozione. Premendo il tasto No promozione verranno visualizzati solo gli articoli non in promozione. Premendo il tasto Promozioni scadute verranno visualizzati solo gli articoli con una promozione scaduta. Toccando il campo Articolo verrà visualizzata una tastiera per la ricerca dell articolo. Selezionando un articolo in promozione e premendo il tasto elimina verrà eliminata la promozione. Premendo il tasto Elimina tutte verranno eliminate tutte le promozioni. Se prima di premere Elimina tutte viene premuto il tasto Promozioni scadute, verranno eliminate solo le promozioni scadute. Selezionando un articolo e premendo il tasto Modifica, si aprirà una maschera per la definizione (nel caso non esista una promozione associata all articolo) o modifica (nel caso una promozione esista già) della promozione. Premendo il tasto con il simbolo dell euro la promozione sarà a valore (espressa quindi come sconto sull articolo), premendo il tasto con 3x2 sarà del tipo NxM. Toccando il campo Da o il campo A verrà visualizzato un calendario per la modifica del periodo di validità della promozione. Toccando il campo Dalle o il campo Alle verrà visualizzato un tastierino per la definizione della fascia oraria in cui la promozione sarà attivata. Toccando il campo Sconto (nel caso di una promozione a valore) verrà visualizzato un tastierino per l impostazione dello sconto da effettuare sull articolo. Toccando il campo N x M (nel caso di una promozione NxM) verrà visualizzato un tastierino per l immissione dei valori di N ed M (con N si intende il numero di articoli che devono essere venduti per far scattare la promozione, con M il numero di articoli che verranno fatti pagare) da inserire nella forma 3x2. 20

21 Elenco funzioni 0, 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9,,, C, X Servono a comporre un tastierino numerico sfruttando le tastiere superiori o inferiori. Quando vengono utilizzate queste cifre, viene visualizzato un display con ciò che si sta digitando. La C pulisce il display. Digitando un numero, il X e richiamando un articolo (premendo un tasto o leggendone il codice a barre), il numero viene interpretato come una quantità. Digitando un numero e richiamando un articolo, il numero viene interpretato come un importo unitario. È possibile fare le due operazioni contemporaneamente (ad es., digitando 3, X, 0,,, 9, 0 e richiamando l articolo Caffè, vengono battuti 3 caffè con un importo unitario di 0,90). Qui sotto un esempio di tastierino numerico ottenuto sfruttando una tastiera superiore. Muovi - fissa display Permette di posizionare e fissare il display di visualizzazione delle funzioni numeriche. Aggiungi importo (funzione personalizzabile) Aggiunge al numero visualizzato sul display la cifra specificata (utile nel caso di chiusura dello scontrino con calcolo del resto). Cerca codice Permette di digitare il codice dell articolo da cercare (ad es. in caso di codice a barre non leggibile). 21

22 Chiudi scontrino Visualizza la seguente maschera per la chiusura dello scontrino Premendo Ok, lo scontrino viene chiuso immediatamente; altrimenti è possibile digitare l importo pagato o utilizzare i pulsanti con le banconote per il calcolo del resto. Utilizzando i pulsanti con le banconote, quando l importo pagato supera il totale da pagare lo scontrino viene chiuso senza bisogno di premere Ok. Scontr. parlante permette l immissione di un codice fiscale o di una partita iva per l emissione di uno scontrino parlante (valido come ricevuta fiscale). Ricevuta fisc. e Fattura stampano una ricevuta fiscale o una fattura su slip printer. Corrisp. non pagato permette l immissione di un corrispettivo non pagato (per la successiva emissione di fattura). Chiusura scontrino immediata Chiude uno scontrino senza visualizzare la maschera precedente. È possibile digitare prima un importo con le funzione numeriche per il calcolo del resto. Chiusura fiscale Esegue la chiusura fiscale. Clienti Visualizza una maschera per la scelta del cliente. È possibile usare un lettore di codice a barre oppure scorrere la lista o eseguire una ricerca diretta. Toccando Codice o Nome, 22

23 verrà visualizzato un tastierino per la ricerca per codice o nome. Una volta scelto il cliente, verrà visualizzato a sinistra sotto la griglia dello scontrino col totale dei punti accumulati. Scala punti cliente Permette di scalare i punti del cliente selezionato ed eventualmente utilizzarli come sconto. Caricamento prepagata Carica la carta prepagata del cliente dell importo indicato. Pagamento prepagata Chiude il conto utilizzando la carta prepagata del cliente. Saldo cliente Visualizza il totale della prepagata del cliente selezionato. Venduto cliente Visualizza una maschera contenente tutto ciò che è stato venduto al cliente selezionato. Dati cliente Visualizza la maschera dell anagrafica del cliente selezionato, permettendo di effettuare modifiche. Nuovo cliente Permette l inserimento di un nuovo cliente. 23

24 Consumo interno Chiude un conto senza l emissione dello scontrino. Conti Permette di lasciare un conto in sospeso per aprirne uno nuovo, o di passare a un conto precedentemente aperto. Nel caso al conto sia stato associato un cliente, ne viene visualizzato il nome. Copia documento Esegue la copia dell ultimo documento emesso (fattura o ricevuta fiscale). Elimina riga Elimina dal conto la riga selezionata. Annulla transazione Annulla la transazione in corso. Fattura immediata Chiude il conto stampando una fattura su slip printer (senza aprire la maschera di chiusura scontrino). Ricevuta fiscale immediata Chiude il conto stampando una ricevuta fiscale su slip printer (senza aprire la maschera di chiusura scontrino). Sconto fisso a valore su articolo (funzione personalizzabile) Applica uno sconto a valore sull articolo selezionato dell importo specificato dalla funzione. 24

25 Sconto fisso in percentuale su articolo (funzione personalizzabile) Applica uno sconto in percentuale sull articolo selezionato della percentuale specificata dalla funzione. Sconto libero a valore su articolo Visualizza un tastierino numerico per l immissione dell importo da scontare sull articolo selezionato. Sconto libero in percentuale su articolo Visualizza un tastierino numerico per l immissione della percentuale da scontare sull articolo selezionato. Sconto fisso a valore su subtotale (funzione personalizzabile) Applica uno sconto a valore su subtotale dell importo specificato dalla funzione. Sconto fisso in percentuale su subtotale (funzione personalizzabile) Applica uno sconto in percentuale su subtotale della percentuale specificata dalla funzione. Sconto libero a valore su subtotale Visualizza un tastierino numerico per l immissione dell importo da scontare sul subtotale. Sconto libero in percentuale su subtotale Visualizza un tastierino numerico per l immissione della percentuale da scontare sul subtotale. Importo totale (funzione personalizzabile) Applica uno sconto a valore sul subtotale tale che il totale sia uguale all importo specificato dalla funzione (ad es., se il totale è di 12,35 euro e l importo specificato dalla funzione 10,00 euro, applica uno sconto di 2,35 euro). Arrotonda subtotale Applica uno sconto su subtotale a valore in modo tale che il totale risulti arrotondato all euro (se ad esempio il totale è di 12,35 euro, farà uno sconto di 0,35 euro). Pagamenti Permette di scegliere un tender di pagamento diverso dal contante tra quelli programmati. 25

26 Pagamento immediato (funzione personalizzabile) Permette di associare un tender di pagamento direttamente ad un tasto. Il valore della funzione deve corrispondere al codice del tender (non il codice della stampante fiscale). Reso Trasforma una vendita in un reso e viceversa. Tastierino numerico Permette di modificare quantità e importo unitario della riga selezionata. Se dopo aver digitato il numero viene premuto il X, il numero viene interpretato come una quantità, altrimenti come un importo unitario. Tastiere Permette di effettuare un cambio di tastiera inferiore scegliendola da un elenco, invece che programmando il cambio direttamente in tastiera. Tastiere (chiusura automatica) Come Tastiere, ma con la chiusura automatica dell elenco dopo la scelta. 26

27 Tavoli I tasti rossi rappresentano i tavoli occupati, gli altri quelli liberi. Premere un tasto per aprire un tavolo libero o richiamarne uno occupato. Conto alla romana 27

28 Il Conto alla romana permette di dividere un conto o un tavolo in più sottoconti, in modo che ognuno paghi per se. La parte sinistra contiene il conto principale da dividere, quella destra il conto personale. Toccando gli articoli sulla sinistra, passeranno nella parte destra e viceversa (nel caso di errore). Una volta terminata la compilazione del conto personale, premere Ok. Si passerà alla schermata principale con il sotto-conto attivo. Dopo aver chiuso il sotto-conto, si riaprirà automaticamente la maschera del Conto alla romana con il conto da dividere. Quando la parte sinistra conterrà solo ciò che deve pagare l ultimo cliente, premere direttamente Ok. Preconto Stampa il preconto (non fiscale) del conto visualizzato. Stampa tallon Stampa i tallon associati al conto visualizzato. Stampa comande Stampa le comande associate al conto visualizzato. 28

29 Esempi pratici Creazione e inserimento di un articolo nella tastiera principale Creazione dell articolo Premere il pulsante evidenziato poi premere il pulsante Anagrafiche. Si aprirà la maschera di gestione delle anagrafiche. Premere il pulsante Articoli e poi il pulsante Nuovo. Si aprirà la maschera seguente. Toccare il campo descrizione si aprirà una tastiera per l inserimento della descrizione dell articolo. Toccare il campo prezzo 29

30 si aprirà una tastiera per l inserimento del prezzo dell articolo. Saltando quest ultimo passaggio o inserendo 0 come prezzo, l articolo verrà considerato a prezzo libero. Toccare il campo Iva si aprirà un menù a tendina Selezionare l Iva desiderata. Selezionare un reparto dall elenco dei reparti L elenco dei reparti si può scorrere utilizzando la barra di scorrimento sulla destra. Se il reparto desiderato non esiste, bisognerà crearlo prima di creare l articolo (dalla maschera di gestione delle anagrafiche, premere il pulsante Reparti poi il pulsante Nuovo). Nel caso si voglia anche associare un codice a barre all articolo, leggere il codice con un lettore o in alternativa inserirlo manualmente toccando il campo Codice a barre e digitandolo sulla tastiera. Confermare la creazione dell articolo premendo il pulsante Ok. Inserimento dell articolo nella tastiera principale Premere il pulsante evidenziato si aprirà la maschera seguente 30

31 se non è già visualizzata la tastiera principale, premere il pulsantino evidenziato. verrà visualizzato un elenco delle tastiere inferiori. Selezionare PRINCIPALE. Premere il pulsante Articoli poi toccare il campo Articolo 31

32 si aprirà un elenco degli articoli da cui selezionare l articolo desiderato. Per una ricerca veloce dell articolo per Codice, per Descrizione o per Reparto, toccare il campo per cui si vuole effettuare la ricerca, ad esempio Descrizione. Si aprirà una tastiera da cui digitare la descrizione dell articolo da cercare. Una volta selezionato l articolo, premere il tasto da programmare 32

33 poi chiudere il Designer premendo l x in alto a destra. Modifica del prezzo di un articolo Premere il pulsante evidenziato poi premere il pulsante Anagrafiche. Si aprirà la maschera di gestione delle anagrafiche. Premere il pulsante Articoli se non già premuto. Scegliere dalla lista l articolo da modificare. Per una ricerca veloce, toccare il campo su cui effettuare la ricerca, ad es. Descrizione. verrà visualizzata una tastiera da cui digitare la descrizione dell articolo da cercare. Una volta selezionato l articolo, premere il pulsante Modifica. Si aprirà la maschera di gestione degli articoli. Toccare il campo prezzo 33

34 si aprirà una tastiera per l inserimento del prezzo dell articolo. Confermare la modifica dell articolo premendo il pulsante Ok. Creazione di una tastiera di articoli richiamabile dalla tastiera principale Premere il pulsante evidenziato poi premere il pulsante Tastiere inferiori. Si aprirà la seguente maschera premere il pulsante evidenziato verrà visualizzata una tastiera da cui digitare il nome che si vuole dare alla tastiera inferiore (ad es. Birre ). Creare gli articoli da inserire nella tastiera appena creata come descritto in Creazione e inserimento di un articolo nella tastiera principale Creazione dell articolo. Premere, dalla maschera principale, il pulsante evidenziato per l apertura del designer. Se non è già visualizzata la tastiera principale, premere il pulsantino evidenziato. 34

35 verrà visualizzato un elenco delle tastiere inferiori. Selezionare PRINCIPALE. Premere il pulsante Tast. Inf. poi toccare il campo Tastiera inferiore si aprirà un elenco delle tastiere inferiori da cui si dovrà selezionare quella appena creata. Premere il tasto a cui si vuole associare il cambio di tastiera. Passare alla nuova tastiera selezionandola dall elenco aperto con il pulsantino in basso a destra. Inserire gli articoli nella tastiera come descritto in Creazione e inserimento di un articolo nella tastiera principale Inserimento dell articolo nella tastiera principale. Una volta terminata quest operazione, premere il pulsante Tast. Inf. poi toccare il campo Tastiera inferiore e selezionare dall elenco PRINCIPALE. Premere il tasto a cui si vuole 35

36 associare il ritorno alla tastiera principale poi chiudere il Designer premendo l x in alto a destra. Creazione di un menù a prezzo fisso In questo esempio si vedrà come creare, utilizzando le macro, un menù con un prezzo fisso di 10 euro composto da primo, secondo e bevanda, con la possibilità di scegliere tra diversi primi, secondi e bevande. Una volta scelto il primo, si passerà automaticamente alla tastiera dei secondi. Una volta scelto il secondo, si passerà automaticamente alla tastiera delle bevande. Una volta scelta la bevanda, automaticamente verrà applicato uno sconto tale da dare 10 euro come totale, poi verrà chiuso lo scontrino e infine si tornerà alla tastiera dei primi. Come prima cosa creare, se non già esistenti, i primi, i secondi e le bevande da inserire nel menù (vedi Creazione e inserimento di un articolo nella tastiera principale Creazione dell articolo). Premere (dalla maschera principale) il pulsante evidenziato poi premere il pulsante Funzioni. Si aprirà la seguente maschera Selezionare Importo totale si aprirà un tastierino numerico. Digitare 10 e confermare. Chiudere la maschera delle funzioni. Creare tre tastiere inferiori come descritto nella prima parte di Creazione di una tastiera di articoli richiamabile dalla tastiera principale da chiamarsi PRIMI, SECONDI e BEVANDE. 36

37 Premere il pulsante Macro. Verrà visualizzata la finestra seguente verrà visualizzata una tastiera per l inserimento del nome della macro. Dare come nome la descrizione del 1 tra i primi da inserire nel menù. Si aprirà la maschera seguente premere Articoli 37

38 poi selezionare il primo che si vuole inserire nel menù. Per una ricerca veloce, toccare il campo Descrizione. Verrà visualizzata una tastiera da cui digitare la descrizione del primo da cercare. Una volta selezionato, premere il pulsante Aggiungi premere Tast. Inf. e selezionare la tastiera SECONDI. Premere Aggiungi. Premere Ok. A questo punto la prima macro è stata creata. Creare in questo modo tante macro quanti sono i primi (quindi macro composte da un primo e dalla tastiera SECONDI ). Passare poi alla creazione delle macro per i secondi in modo analogo a quelle dei primi (macro composte da un secondo e dalla tastiera BEVANDE ). Per creare le macro per le bevande, procedere nel modo seguente. Aggiungere la bevanda come già visto per i primi. Premere Funzioni e aggiungere alla macro la funzione precedentemente creata Importo totale(10). Aggiungere la funzione Chiusura scontrino immediata. Premere Tast. Inf.. Aggiungere PRIMI. Creare in questo modo tante macro quante sono le bevande (quindi macro composte da una bevanda, dalla funzione Importo totale(10), dalla funzione Chiusura scontrino immediata e dalla tastiera PRIMI ). A questo punto rimane solo da inserire le macro nelle tastiere relative. Premere, dalla maschera principale, il pulsante evidenziato per l apertura del designer. premere il pulsantino evidenziato. 38

39 Verrà visualizzato un elenco delle tastiere inferiori. Selezionare PRIMI. Premere il pulsante Macro toccare il campo Macro scegliere la prima delle macro create per i primi e aggiungerla alla tastiera. inserire nella tastiera tutte le macro create per i primi. Selezionare la tastiera SECONDI e inserire tutte le macro create per i secondi. Selezionare la tastiera BEVANDE e inserire tutte le macro create per le bevande. Selezionare nuovamente la tastiera PRIMI. Premere Tast. Inf. e inserire la tastiera PRINCIPALE (selezionandola toccando il campo Tastiera inferiore). Selezionare la tastiera PRINCIPALE e inserire PRIMI. 39

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen Prerequisiti Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen L opzione Touch è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro; per sfruttarne al meglio

Dettagli

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21 GESTIONE INCASSI SAGRA Ver. 2.21 Manuale d installazione e d uso - aggiornamento della struttura del database - gestione delle quantità per ogni singolo articolo, con disattivazione automatica dell articolo,

Dettagli

HORIZON SQL FATTURAZIONE

HORIZON SQL FATTURAZIONE 1-1/8 HORIZON SQL FATTURAZIONE 1 FATTURAZIONE... 1-1 Impostazioni... 1-1 Meccanismo tipico di fatturazione... 1-2 Fatture per acconto con fattura finale a saldo... 1-2 Fattura le prestazioni fatte... 1-3

Dettagli

Mister Horeca 5.00. Nuove Funzionalità / Bugs Risolti. L AGGIORNAMENTO PUO ESSERE EFFETTUATO SOLO SU MISTER HORECA 4.0 Beta

Mister Horeca 5.00. Nuove Funzionalità / Bugs Risolti. L AGGIORNAMENTO PUO ESSERE EFFETTUATO SOLO SU MISTER HORECA 4.0 Beta Mister Horeca 5.00 Nuove Funzionalità / Bugs Risolti L AGGIORNAMENTO PUO ESSERE EFFETTUATO SOLO SU MISTER HORECA 4.0 Beta L INSTALLAZIONE RICHIEDE L ATTIVAZIONE TELEFONICA TRAMITE KEY CODE PRIMA DI EFFETTUARE

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton SOMMARIO CENNI GENERALI... 3 STAMPA ORDINI... 18 STAMPA PACKING LIST... 21 STAMPA SCONTRINI... 24 STAMPA ARTICOLI VENDUTI... 30 STAMPA

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa del POS Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 5 Introduzione al POS Touch Screen... 8 Introduzione al POS Bar Code... 10 Le funzioni del di base

Dettagli

Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Or. Ma. Magazzino e Vendita

Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Or. Ma. Magazzino e Vendita Pag. 1 di 1 Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Magazzino e Vendita Indice Rapido 1. Inserimento Tabella IVA REPARTI Fornitori Pag. 2 2. Procedura di Inserimento articoli Pag. 3 3. Procedura di

Dettagli

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE Menù Principale Con il tasto Chiudi verrà chiesta la conferma per la chiusura della libreria. Cliccando su Yes la libreria si chiuderà. GESTIONE DELLE OPERAZIONI LOCALI Cliccando

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

Manuale operatore CUP on-line (v.1)

Manuale operatore CUP on-line (v.1) Manuale operatore CUP on-line (v.1) In questo manuale sarà effettuata una panoramica sull utilizzo e sulle principali funzioni del programma CUP (Centro Unico di Prenotazione), disponibile on-line agli

Dettagli

Guida Software GestioneSpiaggia.it

Guida Software GestioneSpiaggia.it Caratteristiche Guida Software GestioneSpiaggia.it 1. Gestione prenotazioni articoli (ombrellone, cabina, ecc ) ed attrezzature (sdraio, lettino ecc ) 2. Visualizzazione grafica degli affitti sia giornaliera

Dettagli

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti Categoria prodotti 153 Menù magazzino In StudioXp è possibile gestire per ciascuna ditta delle funzionalità minime di magazzino. La gestione integrata con la procedura consente di gestire un archivio di

Dettagli

GESTIONE CONTO CORRENTE BANCARIO

GESTIONE CONTO CORRENTE BANCARIO GESTIONE CONTO CORRENTE BANCARIO parte seconda LA GESTIONE DEL CONTO CORRENTE PER TUTTI manuale seconda parte pag. 1 La gestione dei movimenti Prima di caricare i movimenti, è indispensabile aprire il

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera WORD per WINDOWS95 1.Introduzione Un word processor e` come una macchina da scrivere ma con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera ed appare sullo schermo. Per scrivere delle maiuscole

Dettagli

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11.

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11. Sommario 1. SOMMARIO... 3 1. Guida introduttiva... 3 2. L ACCESSO... 3 1. MASCHERA PRINCIPALE... 4 1.1 Codice... 4 1.2 Marca... 4 1.3 Descrizione... 4 1.4 Descrizione 2... 4 1.5 Taglia o Confezione...

Dettagli

BARRE MENU' E STRUMENTI

BARRE MENU' E STRUMENTI Manuale d'uso INDICE 1. BARRE MENU' E STRUMENTI 2. ANAGRAFICA FORNITORI 3. ELENCO CATEGORIE MAGAZZINO 4. MAGAZZINO TABACCHI Elenco Articoli Tabacchi Trasferimento al Magazzino Modifica e personalizzazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE GESTIONE PRESENZE MANUALE Gestione archivi La prima operazione da effettuare, per poter utilizzare gestione presenze, è la creazione dell archivio dove saranno memorizzati tutti i dati riconducibili ad

Dettagli

Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) - GUIDA PER L UTENTE GENITORE

Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) - GUIDA PER L UTENTE GENITORE Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) 2 - GUIDA PER L UTENTE GENITORE 1. LA TESSERA DEI SERVIZI La tessera dei servizi è un badge (tessera di dimensioni simili ad un bancomat con banda magnetica

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

Panoramica Parametri Accesso Modulo Apertura Cassa Modulo principale vendita Display -Info Tasti Vendita Interrogazioni Tasti Veloci Tastierino

Panoramica Parametri Accesso Modulo Apertura Cassa Modulo principale vendita Display -Info Tasti Vendita Interrogazioni Tasti Veloci Tastierino Panoramica Parametri Accesso Modulo Apertura Cassa Modulo principale vendita Display -Info Tasti Vendita Interrogazioni Tasti Veloci Tastierino Numerico Display Scontrino Conferma Scontrino Conferma in

Dettagli

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.)

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.) Soluzione Impresa è un software gestionale ideale per le piccole e medie imprese, qualsiasi azienda commerciale o società di servizi, che consente di gestire, in modo semplice, efficiente ed intuitivo,

Dettagli

ISTRUZIONI DI COMPILAZIONE

ISTRUZIONI DI COMPILAZIONE ISTRUZIONI DI COMPILAZIONE I due files (CPP.xls per il Consiglio Pastorale Parrocchiale e CPCP.xls per il Consiglio Pastorale della Comunità Pastorale) devono essere scaricati sul proprio PC: non è possibile

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

King Shop. Gestione Negozi

King Shop. Gestione Negozi King Shop Gestione Negozi Gestione Negozi... 3 Elenco delle funzionalità di KING SHOP... 3 Velocizzazione delle attività del negozio... 4 Inserimento dello Scontrino... 6 Gestione dei Buoni... 7 Inserimento

Dettagli

Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO

Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO Login All apertura il programma controlla che sia stata effettuata la registrazione e in caso negativo viene visualizzato un messaggio.

Dettagli

Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) - GUIDA PER L UTENTE GENITORE

Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) - GUIDA PER L UTENTE GENITORE Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) 2 - GUIDA PER L UTENTE GENITORE 1. LA TESSERA DEI SERVIZI La tessera dei servizi è un badge (tessera di dimensioni simili ad un bancomat con banda magnetica

Dettagli

Sommario. Premessa Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 Utility Modifica IVA. Configurazione del backup

Sommario. Premessa Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 Utility Modifica IVA. Configurazione del backup Sommario I Sommario Premessa 1 Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 2 Utility Modifica IVA 6 Stampa delle etichette barcode Configurazione del backup 12 14 1 1 Premessa

Dettagli

VERONA SOFTWARE group. Informatica per la ristorazione. Corte Pancaldo 70 37138 Verona Tel. 045 8101510 Fax 045 8101500

VERONA SOFTWARE group. Informatica per la ristorazione. Corte Pancaldo 70 37138 Verona Tel. 045 8101510 Fax 045 8101500 VERONA SOFTWARE group Informatica per la ristorazione Corte Pancaldo 70 37138 Verona Tel. 045 8101510 Fax 045 8101500 www.vrsoft.it www.systemabacco.com MANUALE OPERATIVO systema BACCO IL SISTEMA COMPUTERIZZATO

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Spikkio. Manuale utente. Gestione pizzerie d asporto. www.normac.it

Spikkio. Manuale utente. Gestione pizzerie d asporto. www.normac.it Spikkio Gestione pizzerie d asporto Manuale utente www.normac.it Introduzione: Spikkio è un programma per la gestione delle pizzerie d asporto. Collegato al telefono permette l identificazione del chiamante

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

GestFatt GESTFATT. Gestione Fatturazione. Guida all uso del software

GestFatt GESTFATT. Gestione Fatturazione. Guida all uso del software GestFatt 1 GESTFATT Gestione Fatturazione Guida all uso del software GESTIONE FATTURAZIONE Guida all uso del software GestFatt Ver. 2.00 Inter-Ware Srl Via degli Innocenti, 2a 50063 Figline Valdarno (FI)

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

Shop. Store. Software gestionale interfacciato con i registratori di cassa Ditron

Shop. Store. Software gestionale interfacciato con i registratori di cassa Ditron Shop Store Software gestionale interfacciato con i registratori di cassa Ditron Sommario Articoli...Pag.3 Gestione Famiglie...Pag.5 Gestione offerte...pag.6 Stampa Barcode...Pag.8 Carico Articoli...Pag.10

Dettagli

Gestore Ela Bidirezionale

Gestore Ela Bidirezionale Gestore Ela Bidirezionale Pagina 1 di 24 Indice: Applicativo Ela Bidirezionale...3 Introduzione...3 Scopo di questo applicativo...3 Note tecniche...4 Lancio del programma...5 Gestione codici a barra...16

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE

PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE MARZO 2006 INDICE 1. INTRODUZIONE... 4 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI... 4 2. STRUMENTAZIONE NECESSARIA... 5 3. ACCESSO AL SERVIZIO... 6

Dettagli

Gestione della vendita al banco

Gestione della vendita al banco Indice degli argomenti Introduzione Operazioni preliminari Inserimento operazioni di vendita al banco Riepiloghi generali Contabilizzazione scontrini Assistenza tecnica Gestionale 1 0371 / 594.2705 loges1@zucchetti.it

Dettagli

Archimede Beta 1. Manuale utente

Archimede Beta 1. Manuale utente Archimede Beta 1 Manuale utente Archimede (Beta 1) Antares I.T. s.r.l. Indice Prerequisiti... 3 Installazione... 3 Accesso... 4 Recupero password... 4 Scadenza password... 4 Gestione Clienti... 6 Ricerca

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

La catalogazione con LIBERO Modulo Catalogazione

La catalogazione con LIBERO Modulo Catalogazione CATALOGAZIONE 1. LA CATALOGAZIONE NEL FORMATO UNIMARC 2. COME LEGARE AL RECORD TERMINI DELLE LISTE DI AUTORITA 3. LA SCHERMATA GESTIONE DEL MAGAZZINO 1. LA CATALOGAZIONE NEL FORMATO UNIMARC Per catalogare

Dettagli

MANUALE SUPPORTO WEB AVSS

MANUALE SUPPORTO WEB AVSS MANUALE SUPPORTO WEB AVSS SVILUPPATO DA: COME CONFIGURARE L ACCESSO AL SUPPORTO WEB Aggiunta di un sito Web all'elenco dei siti attendibili Per configurare l accesso al supporto web dobbiamo aggiungere

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

GUIDA DI VALUTAZIONE. Software gestionale per il RETAIL. VisionRETAIL Rev. 1.0 Vision Software House s.r.l

GUIDA DI VALUTAZIONE. Software gestionale per il RETAIL. VisionRETAIL Rev. 1.0 Vision Software House s.r.l GUIDA DI VALUTAZIONE Software gestionale per il RETAIL Vision RETAIL, che cosa e : E un insieme di moduli software dedicate al settore del RETAIL ossia della vendita al dettaglio. I Comparti Gestionali

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 La gestione delle fidelity card nel POS... 4 Codificare una nuova fidelity

Dettagli

POSMaster Ristorante 2.00 Modalità PRO Funzioni di vendita: Fino a 9 Sale anche con sfondi + Banco. Fino a 999 Tavoli con colore e posizione personalizzabili. Gestione dei Sottoconti (6 in totale per ogni

Dettagli

1. Le macro in Access 2000/2003

1. Le macro in Access 2000/2003 LIBRERIA WEB 1. Le macro in Access 2000/2003 Per creare una macro, si deve aprire l elenco delle macro dalla finestra principale del database: facendo clic su Nuovo, si presenta la griglia che permette

Dettagli

1. INTRODUZIONE... - 3 - 2. ACCESSO E LOGIN... - 3 - 3. HOME PAGE CLIENS FATTURA PA... - 4 - 5. CREA FATTURA ELETTRONICA PA...

1. INTRODUZIONE... - 3 - 2. ACCESSO E LOGIN... - 3 - 3. HOME PAGE CLIENS FATTURA PA... - 4 - 5. CREA FATTURA ELETTRONICA PA... Manuale d uso Sommario 1. INTRODUZIONE... - 3-2. ACCESSO E LOGIN... - 3-3. HOME PAGE CLIENS FATTURA PA... - 4-4. ANAGRAFICA UTENTE. - 5-5. CREA FATTURA ELETTRONICA PA... - 6-6. GESTIONE DOCUMENTI\NOTIFICHE...

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Excel_2000 DataBase Capitolo 13. 13-1 - Introduzione

Excel_2000 DataBase Capitolo 13. 13-1 - Introduzione Capittol lo 13 DataBase 13-1 - Introduzione Il termine DATABASE è molto utilizzato, ma spesso in modo inappropriato; generalmente gli utenti hanno un idea di base di dati sbagliata: un database è una tabella

Dettagli

VERONA SOFTWARE GROUP TECNOLOGIA DEL BUONGUSTO MANUALE OPERATIVO

VERONA SOFTWARE GROUP TECNOLOGIA DEL BUONGUSTO MANUALE OPERATIVO VERONA SOFTWARE GROUP TECNOLOGIA DEL BUONGUSTO www.vrsoft.it 0039 045 8101510 MANUALE OPERATIVO Azienda leader con sistemi computerizzati per la gestione di locali nel SETTORE DELLA RISTORAZIONE PREMESSA

Dettagli

Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma

Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma In apertura, come previsto dal D.lgs 196 codice privacy -, l accesso al programma è protetto da password. Scrivere nel campo password la parola provademo

Dettagli

INTEMA SANITA S.r.l. Manuale Utente MAGAZZINO

INTEMA SANITA S.r.l. Manuale Utente MAGAZZINO INTEMA SANITA S.r.l Manuale Utente MAGAZZINO SOMMARIO 1 AUTENTICAZIONE UTENTE... 4 2 ARTICOLI... 7 2.1 Gestione Anagrafiche Articoli... 7 2.2 Ricerca Avanzate Articoli... 8 2.3 Dettaglio Articolo... 10

Dettagli

Database Modulo 2. Le operazioni di base

Database Modulo 2. Le operazioni di base Database Modulo 2 Le operazioni di base L architettura concettuale dei dati ha lo scopo di astrarre dal mondo reale ciò che in questo è concettuale, cioè statico. 2 In altri termini gli oggetti del mondo

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Il programma Gestione Negozi permette la gestione del materiale presso i clienti Benetton tramite le sue funzionalità di gestione anagrafica

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Guida alla navigazione

Guida alla navigazione 2 Guida alla navigazione Note generali Il programma si installa automaticamente nel pc creando un icona sul desktop per poterlo poi avviare. Il software è utilizzabile con qualsiasi lavagna interattiva

Dettagli

U88Pat Automatico Versione 1.0

U88Pat Automatico Versione 1.0 U88Pat Automatico Versione 1.0 1 U88Pat Automatico U88Pat automatico è un software destinato ad una categoria particolare di operatori del settore tabacchi, tecnicamente definiti Patentini. La procedura

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET

MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET MANUALE UTENTE PROCEDURA SOFTWARE FRULIO3000NET 1.INTRODUZIONE... 5 2.MENU PRINCIPALE DELLA PROCEDURA... 6 3.BARRA MENU PER TUTTI GLI ARCHIVI... 7 4. GESTIONE ARCHIVI... 9 A tal proposito nel successivo

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Via S. Maria, loc. Settimo - 87046 MONTALTO UFFUGO (COSENZA) P. Iva 02402380782 Tel. 0984.937090.0984.937991 www.maca.it. GeStore

Via S. Maria, loc. Settimo - 87046 MONTALTO UFFUGO (COSENZA) P. Iva 02402380782 Tel. 0984.937090.0984.937991 www.maca.it. GeStore Via S. Maria, loc. Settimo - 87046 MONTALTO UFFUGO (COSENZA) P. Iva 02402380782 Tel. 0984.937090.0984.937991 www.maca.it GeStore Guida Rapida All uso 1 GeStore è un software di gestione aziendale, con

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 INFORMAZIONI SUL DISPOSITIVO READER...2 OPERAZIONI DI BASE...2 APPLICAZIONI E SCHERMATA [HOME]...2 Barra di stato...3 Finestra di notifica...4 OPERAZIONI DEL

Dettagli

BIBLIO. Fabio Cannone Consulente Software. Settembre 2014. email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb

BIBLIO. Fabio Cannone Consulente Software. Settembre 2014. email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb Fabio Cannone Consulente Software Settembre 2014 email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb BIBLIO è il software per la catalogazione e la gestione del prestito dei libri adottato

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli

Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli Prerequisiti Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli L opzione Varianti articolo è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro e include tre funzionalità distinte: 1. Gestione

Dettagli

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Antares 3000 S.r.l.s. - Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Pagina 1 Sommario Premessa... 3 Presentazione iniziale... 4

Dettagli

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI CIRCOLAZIONE Prestiti/Restituzioni 1 - Spiegazione dei dati della schermata dei Prestiti 2 - Opzioni del Prestito 3 - Ricerca di un Utente 4 - Accesso al record (tessera) dell Utente 5 - Ricerca di un

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Guida Operativa con gestionale esatto. e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00. Gestionale e/satto

Guida Operativa con gestionale esatto. e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00. Gestionale e/satto e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00 Guida Operativa con gestionale esatto 06118930012 Tribunale di Torino 2044/91 C.C.I.A.A. 761816 - www.eurosoftware.it Pagina 1 FLUSSO OPERATIVO RAPIDO Sistemare l Anagrafica

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE La stampa unione permette di stampare unitamente due file di WinWord (o anche file creati con altri programmi come Excel o Access), solitamente un file che contiene dati ed un file di testo. Generalmente

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Registratori di Cassa

Registratori di Cassa modulo Registratori di Cassa Interfacciamento con Registratore di Cassa RCH Nucleo@light GDO BREVE GUIDA ( su logiche di funzionamento e modalità d uso ) www.impresa24.ilsole24ore.com 1 Sommario Introduzione...

Dettagli

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it Versione 1.7 Manuale d uso Introduzione Dance Club è un programma che nasce per soddisfare le esigenze organizzative e gestionali delle Scuole di Ballo. Per qualsiasi problema di installazione potete contattare

Dettagli

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente.

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Agente è il modulo per tablet con Windows 7, 8, 8.1 e 10. Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Se l installazione non

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

LogoSys Srl Via dei Lauri, 1/a 63076 San Benedetto del Tronto (AP) Tel. Fax. 0735 782205 www.logosys.it E-mail: info@logosys.it

LogoSys Srl Via dei Lauri, 1/a 63076 San Benedetto del Tronto (AP) Tel. Fax. 0735 782205 www.logosys.it E-mail: info@logosys.it 1 LogoSys Srl Via dei Lauri, 1/a 63076 San Benedetto del Tronto (AP) Tel. Fax. 0735 782205 www.logosys.it E-mail: info@logosys.it 2 Funzionalità della tool bar Sulla parte superiore delle videate di lavoro

Dettagli

MANUALE EDICOLA 04.05

MANUALE EDICOLA 04.05 MANUALE EDICOLA 04.05 Questo è il video che si presenta avviando il programma di Gestione Edicola. Questo primo video è relativo alle operazioni di carico. CARICO Nello schermo di carico, in alto a sinistra

Dettagli

Manuale Operativo. Utilizzo Programma

Manuale Operativo. Utilizzo Programma UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Manuale Operativo Utilizzo Programma Il presente manuale non affronta problematiche di tipo contabile, è un manuale puramente tecnico INDICE Introduzione pag. 1 Convenzioni

Dettagli

MANUALE UTENTE. Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS

MANUALE UTENTE. Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS MANUALE UTENTE Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS Ultimo aggiornamento 20/09/2012 Creato 02/02/2012 INDICE 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.1 Ambito di riferimento... 3 1.2 Organizzazione

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

3 Contacts (rubrica telefonica)

3 Contacts (rubrica telefonica) Capitolo 3 Contacts (rubrica telefonica) Il modo Contacts (rubrica telefonica) è un facile sistema per organizzare, memorizzare e gestire tutti i dati di contatti di lavoro e privati. Sono forniti dei

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

MANUALE B2B PER GLI AGENTI

MANUALE B2B PER GLI AGENTI Generalità L Applicazione è stata pensata per gestire rapporti commerciali di tipo Business to Business, presuppone quindi che tra l azienda venditrice e il cliente che acquista intercorrano già rapporti

Dettagli

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database Basi di dati Introduzione Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database OpenOffice.org (www.openoffice.org) è un potente software opensource che ha, quale scopo primario,

Dettagli

SCHEDE LAVORO. Pagina 1

SCHEDE LAVORO. Pagina 1 Pagina 1 INTRODUZIONE...4 SISTEMA OPERATIVO...5 CONVENZIONI...6 STRUTTURA DEL PROGRAMMA...7 MENU...7 SCHEDE...8 REGISTRO MERCI IN CONTO LAVORAZIONE...8 SERVIZI...8 HELP...8 AVVIAMENTO DELLA PROCEDURA...9

Dettagli