COMUNE DI SAN BENEDETTO PO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SAN BENEDETTO PO"

Transcript

1 COPIA COMUNE DI SAN BENEDETTO PO Provincia di Mantova DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 19 DEL 30/06/2010 PROT. N. CODICE ENTE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL CONTO CONSUNTIVO DELL'ESERCIZIO FINANZIARIO 2009 L anno duemiladieci addì trenta del mese di Giugno alle ore 21:00 nella sala delle adunanze, previa l osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente normativa, vennero oggi convocati a seduta i componenti il Consiglio Comunale. All appello risultano: GIAVAZZI MARCO Sindaco Presente ROSSETTI DANTE Consigliere Presente SAVOIA ROBERTO Consigliere Presente MARETTI SILVIA FEDERICA Consigliere Presente PASOTTI NICOLA Consigliere Assente FURGIERI LINO Consigliere Presente ZAVATTINI FABRIZIO Consigliere Presente SBARDELLATI MARCO Consigliere Assente LUPPI MATTEO Consigliere Presente MORANDI ILARIA Consigliere Assente MINELLI KRISTIAN Consigliere Presente PICCAGLI LUIGI Consigliere Presente SCALVINONI VALERIO Consigliere Assente PINCELLA STEFANIA Consigliere Presente BINA ALESSANDRO Consigliere Presente CORAINI CRISTIAN Consigliere Presente ZUCCA TIZIANA Consigliere Presente Presenti n. 13 Assenti n. 4 Assiste alla seduta il Segretario Comunale MAGALINI DR. RENATO il quale provvede alla redazione del presente verbale. Essendo legale il numero degli intervenuti, il Signor GIAVAZZI MARCO assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell oggetto sopra indicato.

2 Ce ne dà un excursus da un punto di vista tecnico la responsabile, ragioniera Pinotti Loretta. Seguono gli interventi di seguito riportati: PINOTTI RAG. LORETTA (RESPONSABILE SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO) - Allora, con l approvazione del rendiconto 2009 si approvano contestualmente i risultati e i provvedimenti connessi all operazione di riaccertamento dei residui attivi e passivi iscritti nel conto del bilancio, i risultati dell operazione di aggiornamento degli inventari dei beni comunali, i parametri gestionali dei servizi e la verifica del rispetto degli indici di deficit strutturale, che per il Comune di San Benedetto sono stati tutti rispettati, la relazione al rendiconto di gestione, la relazione tecnica al conto del bilancio, la relazione economico patrimoniale e la relazione del Revisore dei Conti sulla gestione dell esercizio Entrando nel dettaglio, il conto del bilancio evidenzia la situazione finanziaria dell anno 2009 ed un indica gli scostamenti rilevati nei singoli interventi e risorse rispetto agli stanziamenti definitivi approvati per la competenza e per i residui. Il 2009 chiude con un saldo finale di cassa di ,76 e avanzo di amministrazione di ,08. L avanzo è fondato da fondi vincolati per ,92 e per fondi non vincolati per ,16. I fondi vincolati sono destinati a opere di urbanizzazione per 566,40, al Piano finanziario del servizio gestione rifiuti per 5.451,81, all abbattimento delle barriere architettoniche per 8.738,73, per il sistema legenda ,62, per interventi di sicurezza stradale per utenti deboli 7.853,29 e l acquisto di letti per la casa di riposo per 4.850,07. La formazione dell avanzo di amministrazione è dovuta principalmente al verificarsi di diversi movimenti contabili. In particolare abbiamo maggiori residui attivi registrati per ,93, minori residui attivi per ,07 e minori residui passivi per ,32. Danno quindi, questi dati, un complessivo avanzo della gestione residui pari a ,18. Per quanto riguarda la gestione corrente, abbiamo registrato un avanzo di ,83 e un avanzo in conto capitale per 4.850,07. Complessivamente, quindi, ritorniamo alla formazione dell avanzo citato prima, pari a ,08. Ricordo che l avanzo di amministrazione è già stato applicato in parte al bilancio 2010 per ,81, di cui 5.451,81 per il Piano finanziario della gestione rifiuti, per l allestimento della galleria del teatro popolare di figura del museo, per l acquisto di attrezzature per la Protezione Civile e per euro quale quota di cofinanziamento della strada Pope. Relativamente ai residui attivi, abbiamo detto prima sono registrati ,07 euro, li abbiamo riscontrati soprattutto nelle minori entrate su rette di ricovero per euro, minore recupero spese su alienazione area per 1.825, la riduzione di un contributo provinciale sui lavori di restauro sull area del chiostro di San Benedetto per 1.645,69 e rideterminazione del contributo della Regione Lombardia per i lavori dell area caravan e attracco fluviale per ,49 di contributo a fondo perduto e per finanziamento a rimborso. I maggiori residui attivi sono stati di ,93 e si sono verificati principalmente nella risorsa dei contributi da Comuni per funzioni assistenziali. I minori residui passivi sono stati di complessivi ,32 e riguardavano numero 478 impegni di spesa, con una spesa media eliminata di 692 euro, e si sono registrati nelle diverse tipologie di spesa: per il personale euro, per l acquisto di beni e servizi , per le prestazioni di servizio , per trasferimenti 9.000, per imposte e tasse , per oneri straordinari 2.000, per spese in conto capitale , per rimborso di mutui 100 euro. La gestione delle entrate correnti, entrate tributarie, contributi allo Stato e altri Enti pubblici e altre entrate extratributarie relative alla gestione dei servizi dell Ente era prevista in sede di assestamento in ed è stata realizzata in complessivi ,19, pari al 100,52%. È necessario segnalare che lo Stato ha riconosciuto e liquidato contributi arretrati per minore gettito ICI a seguito accatastamento fabbricati D per ,59. Questo importo è stato comunicato a dicembre 2009 e pagato entro lo stesso mese. Conseguentemente non è stato possibile effettuare variazioni di bilancio e l importo è confluito nell avanzo di amministrazione. La spesa corrente è prevista in ,59, risulta impegnata per complessivi ,50, pari al 97,61% della spesa. Nel corso del 2009 sono stati effettuati impegni di spesa corrente per complessivi ,50, così suddivisi: per il personale ,95, per acquisto di beni di consumo ,97, per prestazioni di servizio ,58, per utilizzo di beni di terzi 2.700,

3 per trasferimenti ,75, per interessi passivi ,97, per imposte e tasse ,53, per oneri straordinari della gestione corrente ,75. La gestione corrente, pertanto, si è conclusa con un avanzo di ,83. Per quanto riguarda la spesa in conto capitale, si è formato un avanzo di amministrazione di 4.850,07, derivante da una maggiore entrata per donazioni destinate all acquisto di letti per la casa di riposo. Nel 2009 sono stati finanziati investimenti per complessivi ,03. In particolare è stata finanziata la manutenzione straordinaria della scuola media per il rilascio CPI per euro, manutenzione straordinaria strade per ,37, ampliamento asilo nido per euro, progettazione campo di calcio per euro, teleriscaldamento euro, manutenzione straordinaria piscina euro, manutenzione straordinaria cimiteri euro, manutenzione straordinaria scuole materne euro, restauro conservativo copertura immobile in piazza Giulio Romano , costruzione nuova palestra scuole elementari , manutenzione straordinaria palestra ,91, sistemazione campanile San Floriano euro, contributo alla parrocchia per restauri euro, altri restauri per ,36, allestimento del museo per euro. Dalle certificazioni rilasciate risulta che al non risultavano debiti fuori bilancio. Quindi complessivamente, riepilogando, la gestione finanziaria del Comune si è chiusa con un fondo di cassa al di ,76, un avanzo di amministrazione di ,08, una gestione economica, un conto economico con un risultato di esercizio di ,82 e un patrimonio netto alla fine dell esercizio di ,06. Per quanto riguarda il Patto di Stabilità interno, l obiettivo è stato raggiunto. Il nostro obiettivo programmatico era di ,19 e risulta raggiunto. L obiettivo è stato rispettato con un margine di euro in quanto alla fine di dicembre, come ho detto prima, abbiamo avuto un maggiore contributo da parte dello Stato per l accatastamento dei fabbricati D per ,59; inoltre, sempre nello stesso mese, è stato inserito e comunicato il premio che spettava al Comune per aver rispettato il Patto di Stabilità 2008, che era stato quantificato in euro. Però tutte queste comunicazioni sono arrivate a dicembre, quando in pratica non era più possibile utilizzare le somme a disposizione, perché entro il 15 di dicembre si fanno tutti i mandati e si chiude la contabilità e queste somme sono state comunicate e attribuite in data successiva. C è qualche intervento sul conto consuntivo? Pincella Stefania. PINCELLA STEFANIA (GRUPPO RINNOVARE SAN BENEDETTO PO) - Buona sera. Di fatto la nostra sarà una semplice dichiarazione di voto, di fatto il conto consuntivo va a chiudere un bilancio di cui non avevamo condiviso le linee guida e i principi ispiratori, di conseguenza, cioè per questo motivo noi esprimeremo un voto negativo, insomma contrario. Basta. Rossetti. ROSSETTI DANTE (GRUPPO UNITI PER CRESCERE) - Come maggioranza esprimiamo voto favorevole al bilancio consuntivo. Due note che mi permetto di esprimere o due sottolineature. Uno, quello che ha ricordato la Loretta due volte, ovvero è un avanzo sopra la media per un nostro Comune, io ricordo sempre, faccio sempre un discorso di media perché da lì secondo me si capisce che o una Amministrazione ha sbagliato qualcosa oppure, se si è in media, è quello che è la vita o comunque la normale operatività di un Comune. In questo caso è sopra media e Loretta ha ricordato che il 16 dicembre, quindi quattordici giorni prima della chiusura di un bilancio, lo Stato ha erogato fondi per euro che: a) non è stato possibile utilizzare per la gestione corrente; b) hanno di fatto incrementato in maniera fuori media l avanzo di amministrazione. Lo sottolineo perché se non si legge così, l avanzo risulta squilibrato. L altra nota è il rispetto del Patto di Stabilità per il 2009, stiamo lottando per rimanere nei Patti di Stabilità, stiamo lottando per non uscire perché ci crediamo e perché è importante. Certo è una sofferenza, senza ricordarlo tutte le volte, tra i previsionali e i consuntivi è una sofferenza immane.

4 Sentivo Loretta che parlava con il Segretario credo di una recente riunione con aggiornamenti, l ho sentita pessimistica, mi farò spiegare poi gli aggiornamenti, però insomma, niente di buono mi sembra, Loretta. Ecco. Grazie. E poi l altra nota è sottolineare come la cassa del Comune di San Benedetto si chiude con euro, e qui ritorniamo al Patto di Stabilità, cioè le ingenti risorse che ha il nostro Comune per finanziare anche una economia territoriale, che non possono essere utilizzate a causa del Patto di Stabilità che, ricordo, è una impossibilità di spendere soldi che un Comune ha, nel nostro caso parecchi, come pure un patrimonio che anche quest anno, grazie all avanzo, cresce. Non è una cosa buona, nel senso i soldi, l avanzo andrebbe innanzitutto per finanziare le opere, per dare vita a una economia territoriale, per fare infrastrutture. Questo non ci è permesso, lo ricordiamo, e speriamo in un cambiamento rapido di quelli che sono i limiti anche se, come appunto ricordava Loretta, il futuro non ci fa sperare. Bene, prima di mettere al voto vorrei dire due parole anch io. Se guardiamo la media, sono d accordo con te, Dante, è leggermente superiore, perché in questi anni, se guardiamo dal 2004 ad arrivare all ultimo bilancio appunto del 2009, ci aggiravamo nei momenti mi sembra, Loretta, più risicati, diciamo, intorno ai 300 e passa (ndt, intervento fuori microfono di PINOTTI RAG. LORETTA (Responsabile Settore Economico- Finanziario) euro, era intorno ai euro nell ultimo decennio) Per cui non è che abbiamo, saremmo intorno ai passa 400 (ndt, intervento fuori microfono di PINOTTI RAG. LORETTA (Responsabile Settore Economico- Finanziario) , euro) Vorrei fare anche rilevare una cosa, come diceva Loretta e anche Dante, questi euro, se io vado a guardare l avanzo di gestione ordinario della spesa corrente e tolgo i famosi euro, sulla spesa siamo arrivati al con una situazione di euro in cassa, cioè vale a dire che se non ci fossero state queste risorse sulla gestione di gestione corrente avremmo avuto euro in cassa, vale a dire che saremmo quasi sotto media, se non in media. Patto di Stabilità. Questi soldi, ve lo dico chiaramente, le notizie come diceva Dante della Loretta non sono certo confortanti perché non vanno in un cambiamento delle norme del Patto di Stabilità, che per noi è estremamente penalizzante, ma addirittura a una diminuzione dei fondi di origine statale. Questi fondi sapete, dell avanzo, che sono ormai vincolati, abbiamo visto prima per quanto. Non vi nascondo che vedremo se è possibile di riuscire con questi fondi a finanziare un altra opera di cui abbiamo avuto il contributo, che riguarda la scuola media, in cui abbiamo vinto l ennesimo diciamo bando, pero bisogna finanziarlo per euro su un ammontare totale di opere di 300 e passa mila euro. È ovvio che se questo, potendo eventualmente rispettare le norme del Patto di Stabilità ed eventualmente vedendo anche se questo fosse possibile, questo per dire che sicuramente sappiamo già dove intervenire con questo eventuale avanzo a diciamo sfruttare al meglio questa opportunità. Non so dirvi se ci riusciremo. È una valutazione ovviamente tecnica, che stanno facendo appunto i tecnici al riguardo, però speriamo, se riusciamo a portare a casa anche la ristrutturazione che riguarda le scuole medie, riguarda praticamente i serramenti, le pavimentazioni, tutte queste situazioni. Questo mi sembra opportuno dirvelo. Esaurito il dibattito, IL CONSIGLIO COMUNALE

5 Viste le disposizioni previste dall'art. 227 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, relative alla formazione del rendiconto della gestione; Visto il conto del Tesoriere del Comune relativo all'esercizio 2009, reso ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 93, comma 2, e 226 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; Dato atto che: con determinazione n. 2 del del Responsabile del Settore Finanziario è stato approvato l elenco dei residui attivi insussistenti o inesigibili, totalmente o parzialmente eliminati per ,07; con determinazione n. 3 del del Responsabile del Settore Finanziario è stato approvato l elenco dei residui passivi insussistenti per ,32; con determinazione n. 137 del del Responsabile del Settore Finanziario sono stati approvati i conti degli agenti contabili per l esercizio 2009; con deliberazione della Giunta Comunale n. 57 del sono stati approvati le relazioni e lo schema di rendiconto dell esercizio 2009; Visto il conto del bilancio, redatto in base alle risultanze conclusive dell esercizio 2009 e della procedura di riaccertamento dei residui attivi e passivi, effettuata in conformità all art. 228, terzo comma, del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; Visto il conto economico redatto in conformità dell art. 229 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; Viste le risultanze dell aggiornamento degli inventari effettuato in conformità all art. 230, comma 7, del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; Viste le disposizioni del primo e secondo comma dell art. 187 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, relative alla destinazione dell avanzo di amministrazione; Vista la relazione illustrativa dei risultati della gestione di cui agli art. 151, comma 6, e 231 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; Rilevato che l'organo preposto alla revisione economico-finanziaria ha provveduto, in conformità all art. 239, comma 1, lett. d), del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, allo statuto ed al regolamento di contabilità, alla verifica della corrispondenza del conto consuntivo e del conto del patrimonio con la contabilità della gestione e con gli inventari, facendolo risultare dall'apposita relazione allegata al conto; Riscontrata la regolarità di tutti gli atti in precedenza richiamati; Visto il D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267; Visto il regolamento comunale di contabilità; Visto il parere favorevole reso dal Responsabile del Settore Economico-Finanziario in ordine alla regolarità tecnica della presente proposta di deliberazione; Con voti favorevoli n. 9 (Gruppo Uniti per Crescere), contrari n. 4 (Gruppo Rinnovare San Benedetto Po), espressi per alzata di mano su n. 13 consiglieri presenti e n. 13 votanti, astenuti n. 0; D E L I B E R A 1) di approvare il rendiconto dell'esercizio 2009 in tutti i suoi contenuti che sono riassunti nel seguente quadro riassuntivo della gestione finanziaria ed il risultato finale complessivo della stessa: GESTIONE RESIDUI COMPETENZA TOTALE Fondo di cassa al 1 gennaio 2009 ==== ==== ,15

6 Riscossioni , , ,75 Pagamenti , , ,14 Fondo di cassa al 31 dicembre ,76 Pagamenti per azioni esecutive non regolarizzate la 31 dicembre 0,00 Differenza ,76 Residui attivi , , ,57 Residui passivi , , ,25 Differenza ,08 Avanzo di amministrazione ,08 Risultato di amministrazione Fondi vincolati* ,92 Fondi per il finanziamento spese in conto capitale Fondi di ammortamento Fondi non vincolati ,16 Fondi vincolati: - opere di urbanizzazione 566,40 - piano finanziario del servizio gestione rifiuti 5.451,81 - abbattimento barriere architettoniche 8.738,73 - sistema legenda ,62 - interventi di sicurezza stradale per utenti deboli 7.853,29 - donazioni per acquisto letti per r.s.a ,07 CONTO ECONOMICO PROVENTI DELLA GESTIONE ,03 (+) COSTI DELLA GESTIONE ,73 ( -) RISULTATO DELLA GESTIONE OPERATIVA ,30 (+) PROVENTI ED ONERI FINANZIARI ,94 ( -) PROVENTI ED ONERI STRAORDINARI ,46 ( +) RISULTATO ECONOMICO DELL ESERCIZIO ,82 (+) CONTO DEL PATRIMONIO Patrimonio netto alla fine dell esercizio precedente ,24 Aumento verificatosi nell'esercizio ,82 Patrimonio netto alla fine dell'esercizio ,06 3) di stabilire che l'avanzo di amministrazione è distinto, ai sensi del 1 comma dell'art. 187 del D. Lgs. n. 267/2000, come appresso: 1. Fondi non vincolati ,16 2. Fondi vincolati ,92 - opere di urbanizzazione 566,40 - piano finanziario del servizio gestione rifiuti 5.451,81 - abbattimento barriere architettoniche 8.738,73 - sistema legenda ,62 - interventi di sicurezza stradale per utenti deboli 7.853,29 - donazioni per acquisto letti per r.s.a ,07 3. Fondi per il finanziamento di spese in conto capitale 0,00 4. Avanzo di amministrazione Totale ,08

7 4) di dare atto che con il presente atto si approvano contestualmente: a) i risultati ed i provvedimenti connessi all'operazione di riaccertamento dei residui attivi e passivi iscritti nel conto del bilancio; b) i risultati dell'operazione di aggiornamento degli inventari dei beni comunali; operazioni effettuate in adempimento a quanto prescritto dagli artt. 228, 229 e 230 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 ed in conformità a quanto dagli stessi stabilito; c) i parametri gestionali dei servizi e la verifica del rispetto degli indici di deficit strutturale; d) la relazione al rendiconto di gestione; e) la relazione tecnica al conto del bilancio; f) la relazione economico patrimoniale; g) la relazione del Revisore dei Conti sul rendiconto della gestione dell esercizio 2009; 5) di dare atto che dall'esame del conto e dalla relazione dei revisori non risultano motivi per rilevare responsabilità a carico degli amministratori, del personale e del tesoriere. 6) di approvare, a seguito dei risultati definitivi del conto consuntivo 2009, la seguente situazione finale ai fini della verifica del rispetto del patto di stabilità per l anno 2009: DESCRIZIONE BILANCIO 2009 COMPETENZA BILANCIO 2009 CASSA COMPETENZA MISTA ENTRATE ACCERTAMENTI RISCOSSIONI (C+R) ENTRATE CORRENTI , ,34 ENTRATE TRIBUTARIE , ,59 ENTRATE , ,26 EXTRATRIBUTARIE ENTRATE IN CONTO , ,81 CAPITALE ENTRATE FINALI NETTE , , ,00 USCITE IMPEGNI PAGAMENTI (C+R) SPESE CORRENTI , ,50 SPESE IN CONTO , ,04 CAPITALE PREMIALITA , ,09 RISPETTO OBIETTIVI ANNUALI PREMIALITA , ,00

8 INDICATORI SPESE FINALI NETTE , , ,45 DIFFERENZA: ENTRATE FINALI (+) ,00 SPESE FINALI (-) ,45 SALDO FINANZIARIO COMPETENZA MISTA (-) ,45 RISPETTO DEL VINCOLO: SALDO FINANZIARIO COMPETENZA MISTA (-) ,45 OBIETTIVO PROGRAMMATICO 2009 (-) ,19 L obiettivo annuale risulta rispettato con un margine di ,74. Si rileva che a metà dicembre 2009 lo Stato ha erogato i contributi arretrati per mancato gettito ICI per accatastamento fabbricati D creando una maggiore entrata in parte corrente di ,59 e l attribuzione di premialità 2008 in base agli indicatori pari a ,00.

9 PARERI PREVENTIVI RESPONSABILE DEL SERVIZIO In ordine alla regolarità tecnica [X] FAVOREVOLE [] CONTRARIO Addì 30/06/2010 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO F.to PINOTTI LORETTA ======================================================================= PARERE DEL RESPONSABILE SERVIZIO RAGIONERIA In ordine alla regolarità contabile [] FAVOREVOLE [] CONTRARIO Addì IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

10 Letto, confermato e sottoscritto IL PRESIDENTE F.to GIAVAZZI MARCO IL SEGRETARIO COMUNALE F.to MAGALINI DR. RENATO RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE Copia della presente deliberazione è stata affissa all albo pretorio in data odierna e vi rimarrà per quindici giorni consecutivi Addì 03/07/2010 Si attesta la pubblicazione IL MESSO NOTIFICATORE COMUNALE F.to Chendi Agnese E COPIA CONFORME ALL ORIGINALE, IN CARTA AD USO AMMINISTRATIVO. Addì 03/07/2010 IL SEGRETARIO COMUNALE MAGALINI DR. RENATO Il sottoscritto Segretario Comunale, visti gli atti d ufficio A T T E ST A - che la presente deliberazione: [ ] è stata dichiarata immediatamente eseguibile (art. 134, comma 4, D.Lgs. 267/2000); [X] è stata affissa all Albo Pretorio per quindici giorni consecutivi dal 03/07/2010 senza reclami (art. 124 D.Lgs. 267/2000); è divenuta esecutiva il decorsi 10 giorni dalla pubblicazione (art. 134, comma 3, D.Lgs. 267/2000). Addì

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL RENDICONTO DI GESTIONE 2013

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL RENDICONTO DI GESTIONE 2013 COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 15 DEL 29/04/2014

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 46 DEL 15.11.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica COPIA OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi COPIA COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale N. 21 del 09/07/2012 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE 2012 E RELATIVI ALLEGATI - APPROVAZIONE L'anno duemiladodici,

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

COMUNE DI TERRASSA PADOVANA Provincia di Padova

COMUNE DI TERRASSA PADOVANA Provincia di Padova COMUNE DI TERRASSA PADOVANA Provincia di Padova ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE - N. 5/11 Sessione ordinaria - Seduta Pubblica di 1 a convocazione Reg. Pubbl. N. REFERTO DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAMPO SAN MARTINO PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI CAMPO SAN MARTINO PROVINCIA DI PADOVA COMUNE DI CAMPO SAN MARTINO PROVINCIA DI PADOVA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE - N. 3 Sessione ORDINARIA - Seduta PUBBLICA di PRIMA Convocazione F:to Verbale letto, approvato e sottoscritto.

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 14 ==================================================================== OGGETTO : APPROVAZIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COPIA VERBALE N. 47 DEL 18.10.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 142 del Reg. DATA: 21/11/2012 OGGETTO: Estinzione anticipata mutui contratti con la cassa depositi e prestiti.

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 32 O G G E T T O ASSESTAMENTO GENERALE DEL BILANCIO DI PREVISIONE E.F. 2010. ART. 175, COMMA 8, DEL D.

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERA DEL CONSIGLIO PROVINCIALE Sessione ORDINARIA Convocazione 1^ Seduta PUBBLICA

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERA DEL CONSIGLIO PROVINCIALE Sessione ORDINARIA Convocazione 1^ Seduta PUBBLICA A. P. DAL 13-04-2005 AL 28-04-2005 REG. GEN. N. 9 Data 24-03-2005 PRATICA N. DBCP - 8-2005 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERA DEL CONSIGLIO PROVINCIALE Sessione ORDINARIA Convocazione 1^ Seduta PUBBLICA Oggetto:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. del Reg. data OGGETTO:SCHEMA DI RENDICONTO DELLA GESTIONE FINANZIARIA 2013. RELAZIONE DELLA GIUNTACOMUNALE, AI SENSI DEGLI ARTT.151, COMMA 6, E 21 DEL

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza ORDINARIA Seduta PUBBLICA di PRIMA convocazione in data 29/04/2011 alle ore 18:45.

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza ORDINARIA Seduta PUBBLICA di PRIMA convocazione in data 29/04/2011 alle ore 18:45. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COIA OGGETTO: CONFERMA DESTINAZIONE AVANZO DI AM- MINISTRAZIONE E VARIAZIONI DI BILANCIO. Nr. 35 Data 29/04/2011 Adunanza ORDINARIA Seduta UBBLICA di RIMA convocazione

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 28 del 15/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

COMUNE BOTTICINO. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COGNOME E NOME P A COGNOME E NOME P A. Presenti : 15 Assenti: 2

COMUNE BOTTICINO. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COGNOME E NOME P A COGNOME E NOME P A. Presenti : 15 Assenti: 2 COMUNE BOTTICINO Provincia di Brescia Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE N 66 del 26/09/2012 OGGETTO: ESAME, DISCUSSIONE ED APPROVAZIONE PROVVEDIMENTO L'anno 2012, addì ventisei

Dettagli

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda ATTI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE n. 45 del 29/10/2007 Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI

Dettagli

Deliberazione n 5 Adunanza del 06/02/2014

Deliberazione n 5 Adunanza del 06/02/2014 Deliberazione n 5 Adunanza del 06/02/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RICHIESTA CONTRIBUTO PER RIQUALIFICAZIONE DI IMPIANTI SPORTIVI SCOLASTICI DI USO PUBBLICO. L'anno duemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova

COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova N. 25 R.D. N. 2842 P.G. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA (IMU) ANNO 2015: ALIQUOTE E DETRAZIONI. L anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI CAVALESE PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI CAVALESE PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI CAVALESE PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 22 OGGETTO: APPROVAZIONE PROPOSTA DI BILANCIO PREVENTIVO ANNUALE 2014 E PLURIENNALE 2014-2016. L'anno

Dettagli

Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA

Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA Copia conforme per uso amministrativo Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 29 OGGETTO: MODIFICA REGOLAMENTO PER LA CIRCOLAZIONE DEGLI AUTOMEZZI PESANTI

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO COMUNITA MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE COMUNE DI CHIOMONTE VERBALE DI DELIBERAZIONE. della GIUNTA COMUNALE n.

PROVINCIA DI TORINO COMUNITA MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE COMUNE DI CHIOMONTE VERBALE DI DELIBERAZIONE. della GIUNTA COMUNALE n. COPIA PROVINCIA DI TORINO COMUNITA MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE COMUNE DI CHIOMONTE VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 38/13 OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL TASSO DI COPERTURA DEI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COPIA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 O G G E T T O ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI CONTRATTI CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI E CON BANCA

Dettagli

COMUNE DI CANTALUPA Provincia di Torino

COMUNE DI CANTALUPA Provincia di Torino COMUNE DI CANTALUPA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ------------------------------------------------------------------------------------------- N. 13 DATA 14/06/2013

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 58 DEL 27.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO E ATTO DI INDIRIZZO PER INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI SAN CRISTOFORO 0 Originale 0 Copia Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI SAN CRISTOFORO 0 Originale 0 Copia Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SAN CRISTOFORO 0 Originale 0 Copia Provincia di Alessandria DELIBERAZIONE N. 36 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA. L'anno duemilaquattordici addì

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 66 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA DI ALCUNI MUTUI PASSIVI CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.P.A. Oggi ventisei del mese di

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica DELIBERA 31 DEL 29/09/2014 RICOGNIZIONE STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI E VERIFICA DEGLI EQUILIBRI

Dettagli

COMUNE DI LOIANO CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI LOIANO CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI LOIANO CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE N. 80 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PERIZIA E AFFIDAMENTO LAVORI A GESCO LOIANO SRL PER I NUOVI

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA ROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10215 DELIBERAZIONE N. 35 in data: 18.05.2015 Soggetta invio in elenco ai Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2014 DELIBERAZIONE N. 75 del 29/10/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

COMUNE DI VALMACCA PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI VALMACCA PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI VALMACCA PROVINCIA DI ALESSANDRIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 DEL 09.05.2013 OGGETTO: REFERTO CONTROLLO DI GESTIONE ANNO 2012 PRESA D'ATTO. L anno DUEMILATREDICI addì

Dettagli

Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010

Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010 Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010 La Spezia 17 novembre 2010 Si è riunito in data odierna il Collegio dei Revisori del Comune della Spezia. Il Collegio è formato da:

Dettagli

COMUNE DI REGGIOLO. Provincia di REGGIO EMILIA

COMUNE DI REGGIOLO. Provincia di REGGIO EMILIA COMUNE DI REGGIOLO Provincia di REGGIO EMILIA PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLO SCHEMA DI RENDICONTO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2010 E DOCUMENTI ALLEGATI IL REVISORE Dott. Valerio Fantini Comune di

Dettagli

COMUNE DI CINTANO Provincia di Torino

COMUNE DI CINTANO Provincia di Torino COMUNE DI CINTANO Provincia di Torino ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ORDINARIA di PRIMA CONVOCAZIONE Seduta PUBBLICA N. 24 Del 31/07/2014 OGGETTO : Tributo servizio rifiuti

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Delibera N. 76 COMUNE DI MIRANO Provincia di Venezia Servizio Segreteria INTERVENTI SOCIALI/edb VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Utilizzo economie di spesa per la manutenzione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI PECETTO DI VALENZA PROVINCIA DI ALESSANDRIA N. 9/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA DELLA PUBBLICITA E

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.77 del 17.04.2015 OGGETTO: DELIBERA G.M. 68 DEL 10.04.2015 - APPROVAZIONE PROPOSTA RENDICONTO 2014 E RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

PARCO REGIONALE DEL SERIO ROMANO DI LOMBARDIA (BG)

PARCO REGIONALE DEL SERIO ROMANO DI LOMBARDIA (BG) PARCO REGIONALE DEL SERIO ROMANO DI LOMBARDIA (BG) Verbale di deliberazione del Consiglio di Gestione Oggetto: Esame ed approvazione della Variazione al Bilancio di Previsione anno 2012. L anno 2012 addì

Dettagli

COMUNE DI GRANA Provincia di Asti

COMUNE DI GRANA Provincia di Asti COMUNE DI GRANA Provincia di Asti DELIBERAZIONE N.32 COPIA ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE SEDUTA ORDINARIA OGGETTO : DETERMINAZIONE DELLA TARIFFE PER L APPLICAZIONE DEL TRIBUTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE Comune di Bellinzago Lombardo Provincia di Milano Codice Ente 10904 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 Del 14-04-2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE, DETRAZIONI E SCADENZE RELATIVE ALLA TASI COMPONENTE

Dettagli

Al punto 3 durante la trattazione dell argomento è entrato il Consigliere Manfredini pertanto i presenti sono n. 15. IL CONSIGLIO COMUNALE

Al punto 3 durante la trattazione dell argomento è entrato il Consigliere Manfredini pertanto i presenti sono n. 15. IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE 2005, ALLA RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA ED AL BILANCIO PLURIENNALE

Dettagli

COMUNE DI PASIAN DI PRATO Provincia di Udine

COMUNE DI PASIAN DI PRATO Provincia di Udine COMUNE DI PASIAN DI PRATO Provincia di Udine COPIA N. 20 del Registro Delibere VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE RENDICONTO DI GESTIONE 2012 L'anno duemilatredici il

Dettagli

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 2 7 D E L 2 8 / 1 1 / 2 0 1 4 V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA PARZIALE MUTUO ISTITUTO CREDITO SPORTIVO. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 28/03/2012Nr. Prot. 5121 ART. 151, COMMA 6, E ART. 231 D.LGS. 18 AGOSTO

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 117 DEL 07.11.2008 Costruzione ossari e urne cinerarie, copertura passaggio di collegamento laterale e completamento

Dettagli

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina ORIGINALE COPIA x COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 22 del Reg. OGGETTO: Approvazione Conto Consuntivo anno 2013. Data 09.09.2014 L anno duemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo Deliberazione n. 4 del 05.03.2007 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA DI PRIMA CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA OGGETTO: DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE N. 13 del 12/05/2014 OGGETTO: PRESA D'ATTO RECESSO CONSENSUALE DALLA CONVENZIONE DI SEGRETERIA. APPROVAZIONE

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 07/2000 della Giunta comunale

Verbale di Deliberazione N. 07/2000 della Giunta comunale COMUNE DI CAMPODENNO PROVINCIA DI TRENTO Verbale di Deliberazione N. 07/2000 della Giunta comunale OGGETTO: Intervento finanziario per l'eliminazione delel barriere architettoniche degli edifici privati.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CAROBBIO DEGLI ANGELI PROVINCIA DI BERGAMO Piazza A.Locatelli, 1 C.A.P. 24060 CAROBBIO DEGLI ANGELI Partita IVA e Codice Fiscale 00247620164 www.comune.carobbio.bg.it e-mail: protocollo@comune.carobbio.bg.it

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 66 DEL 25.05.2010 L anno DUEMILADIECI addì venticinque del mese di maggio alle ore 18.00 nella Sala delle adunanze.

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 28.09.2010 GIUGNO 2009, N. 69, RIGUARDANTE L'ALBO PRETORIO INFORMATICO. ESAME ED APPROVAZIONE. L anno DUEMILADIECI

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 2-5-25 AL 17-5-25 REG. GEN. N. 13 Data 29-4-25 PRATICA N. DBGP - 187-25 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Proposta al Consiglio Provinciale ad oggetto: Estinzione

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO RELATIVO AI RINNOVI CONTRATTUALI E NUOVO AFFIDAMENTO SERVIZIO PER L'ATTIVITA' INFORMATICA DELL'ENTE Oggi ventisette del

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Codice ente 10148 DELIBERAZIONE N. 69 del 26.04.2004 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RESISTENZA DAVANTI ALLA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI MILANO - RICORSI SIGG. AZZOLA

Dettagli

COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA Codice ente 10419 DELIBERAZIONE N. 2 DEL 18.03.2008 ORIGINALE Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza ordinaria di prima convocazione - Seduta

Dettagli

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna N. di prot: 1872 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 9 del 31/01/2011 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2011, DELLA

Dettagli

OGGETTO:APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE

OGGETTO:APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE ENTE DI DIRITTO PUBBLICO PARCO VALLE LAMBRO CDG 64 18/12/2014 OGGETTO:APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 11 DEL 07/03/2012 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: MOZIONE CONTRO LA TESORERIA UNICA STATALE. L anno 2012 addì sette del mese di Marzo alle ore 19:00 nella sala

Dettagli

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici Letto, confermato e sottoscritto Il Sindaco f.to dr.ssa Elisabetta Pian Il Segretario Comunale f.to dr.ssa Ivana Bianchi Copia conforme all originale ad uso amministrativo. Addì, 3 luglio 2015 dr.ssa Francesca

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMUNE DI MARNATE Provincia di Varese COPIA AUTENTICA CODICE ENTE: 11503 DELIBERAZIONE N 50 Soggetta invio Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 50 del 23.07.2013 OGGETTO:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Atto n. 32 del 27/09/2012

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Atto n. 32 del 27/09/2012 Codice Ente 1030860170 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N.36 del 29/09/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione Seduta

Dettagli

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria Prima Convocazione Seduta Pubblica COPIA N. 31 del 16/11/2010 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI VALLIO TERME

COMUNE DI VALLIO TERME COMUNE DI VALLIO TERME CODICE ENTE : 10444 DELIBERAZIONE N. 141 DEL 28/12/2009 ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 141 DEL 28/12/2009 L anno DUEMILANOVE addì VENTOTTO del

Dettagli

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI deliberazione della Giunta Comunale Delibera n.134 del 07/12/2012 OGGETTO: ROTTAMAZIONE AUTOBUS PER TRASPORTO PERSONE (SCUOLABUS). L anno DUEMILADODICI il giorno

Dettagli

COMUNE DI ZOCCA (Provincia di Modena)

COMUNE DI ZOCCA (Provincia di Modena) COMUNE DI ZOCCA (Provincia di Modena) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 34 SEDUTA DEL 24 APRILE 2014 Prot. 2818 Oggetto: APPROVAZIONE RENDICONTO DI GESTIONE DELL ESERCIZIO FINANZIARIO 2013.

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 del 26/01/2012 OGGETTO: ATTIVITA'

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto N 44 del Registro Deliberazioni COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: Estinzione anticipata mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI CALVENZANO PROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10048 DELIBERAZIONE N. 63 elenco n. del 21.04.2012 Capigruppo Trasmessa al C.R.C. il prot. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE CORTESI CON CIGNONE

COMUNE DI CORTE DE CORTESI CON CIGNONE COMUNE DI CORTE DE CORTESI CON CIGNONE Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 Adunanza 31.07.2014 Codice Ente 10735 8 Corte de Cortesi con Cignone Codice Materia: COPIA Verbale di Deliberazione della

Dettagli

COMUNE DI CASTRIGNANO DEL CAPO

COMUNE DI CASTRIGNANO DEL CAPO COMUNE DI CASTRIGNANO DEL PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 11 Del 18-06-2009 Oggetto: D.LGS. N.267/2000 ART.174:APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2009,

Dettagli

P_11 MU 08 Rev. 1 del 10/11/2006. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

P_11 MU 08 Rev. 1 del 10/11/2006. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale www.comuneriomarina.it P_11 MU 08 Rev. 1 del 10/11/2006 Sistema certificato ISO 9001 : 2000 urp@comuneriomarina.it Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COPIA OGGETTO: Approvazione del programma

Dettagli

Easy PDF Creator is professional software to create PDF. If you wish to remove this line, buy it now.

Easy PDF Creator is professional software to create PDF. If you wish to remove this line, buy it now. Letto, confermato e sottoscritto Il Sindaco F.to Scaratti Dr. Ivan F.to Grassi Dr. Raffaele Pio ADEMPIMENTI RELATIVI ALLA PUBBLICAZIONE Certifico che io sottoscritto su conforme dichiarazione del Messo,

Dettagli

Comune di Maddaloni Provincia di Caserta Piazza Matteotti, 9 C.A.P. 81024 cod Fisc: 80004330611 Partita IVA 00136920618

Comune di Maddaloni Provincia di Caserta Piazza Matteotti, 9 C.A.P. 81024 cod Fisc: 80004330611 Partita IVA 00136920618 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE/2013 Delibera n. 36 del 25/07/2013 Oggetto: Approvazione dell ipotesi di Bilancio stabilmente riequilibrato 2012 della Relazione e Programmatica e del Bilancio Pluriennale

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ******************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 4

COMUNE DI SALUGGIA ******************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 4 COMUNE DI SALUGGIA ******************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 4 OGGETTO: ************************************ Servizi pubblici a domanda individuale. Ricognizione

Dettagli

COMUNE DI ZOGNO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI ZOGNO PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI ZOGNO PROVINCIA DI BERGAMO COPIA DELIBERAZIONE N. 7 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFE I.M.U. ANNO 2013. L anno duemilatredici addì trenta del mese

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO N. 41 REGISTRO DELIBERE COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Contributo Ministero dell Interno PON Sicurezza Sistema di videosorveglianza nel Comune di

Dettagli

ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI IN ESSERE CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI.

ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI IN ESSERE CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 5 4 OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI IN ESSERE CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI. L ANNO 2012 (DUEMILADODICI) ADDI VENTINOVE (29) DEL MESE DI NOVEMBRE

Dettagli

COMUNE DI LOIANO PROVINCIA DI BOLOGNA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI LOIANO PROVINCIA DI BOLOGNA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI LOIANO PROVINCIA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE N. 1 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE IMPOSTA DI PUBBLICITA', DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISONI E CANONE

Dettagli

COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio

COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio COPIA COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio n di prot. n 6 registro delibere DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: Individuazione del tasso di interesse applicabile ai tributi locali per l anno 2011,

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO DELIBERAZIONE CITTA' METROPOLITANA DI BOLOGNA C O P I A N. 39 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria in Prima Convocazione - Seduta Pubblica

Dettagli

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione pubblicato il C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE O G G E T T O ORIGINALE N. Approvazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA NON PUBBLICA N. 89 IN DATA 19/07/2007 O G G E T T O BILANCIO DI PREVISIONE DELL'ESERCIZIO 2007.

Dettagli

COMUNE DI SPINADESCO Provincia di Cremona

COMUNE DI SPINADESCO Provincia di Cremona COMUNE DI SPINADESCO Provincia di Cremona Copia N 33 del 25/11/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione: straordinaria di prima convocazione seduta pubblica OGGETTO: LIQUIDAZIONE SOCIETA'

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2013 DELIBERAZIONE N. 27 del 03/06/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE COMUNE DI ASCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Adunanza del 15/05/2008 Deliberazione n 66 Oggetto: Approvazione schema di convenzione tra comune e banca Monte

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 168 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 168 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 168 in data 28/08/2008 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: REGOLAMENTO COMUNALE PER L'INTRODUZIONE E L'UTILIZZO

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale. Registro delibere di Consiglio COPIA N. 40

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale. Registro delibere di Consiglio COPIA N. 40 COMUNE DI CASSACCO Comun di Cjassà Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Registro delibere di Consiglio COPIA N. 40 OGGETTO: Estinzione anticipata mutui Cassa Depositi e Prestiti.- L anno duemilatredici

Dettagli

COMUNE DI TRINITA P R O V I N C I A D I C U N E O

COMUNE DI TRINITA P R O V I N C I A D I C U N E O COMUNE DI TRINITA P R O V I N C I A D I C U N E O V E R B A LE DI DELIBERAZI ONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO N. 4 del 29/04/2015 «REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA UNICA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FA 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

COMUNE DI SETTIME. Provincia di Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza ordinaria di prima convocazione-seduta pubblica

COMUNE DI SETTIME. Provincia di Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza ordinaria di prima convocazione-seduta pubblica Delib. C.C. N. 16 COMUNE DI SETTIME Provincia di Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione-seduta pubblica OGGETTO: Determinazione aliquote TASI (Tributo

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 30-07-2004 AL 14-08-2004 REG. GEN. N. 328 Data 28-07-2004 PRATICA N. DBGP - 415-2004 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: AMP ATTIVAZIONE INTERVENTO AI 1 PROGETTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 55 DEL 17/06/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 55 DEL 17/06/2014 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 55 DEL 17/06/2014 Oggetto: NOMINA CONSEGNATARI DEI BENI MOBILI ED IMMOBILI DI PROPRIETA' COMUNALE. al CO.RE.CO.

Dettagli

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI deliberazione della Giunta Comunale su proposta del Sindaco elaborata dall Area Affari Generali Delibera n. 22 del 21/03/2014 OGGETTO: Cessione in diritto di

Dettagli

C O M U N E DI V I L L A B A T E Provincia di Palermo

C O M U N E DI V I L L A B A T E Provincia di Palermo ESECUZIONE IMMEDIATA ORIGINALE C O M U N E DI V I L L A B A T E Provincia di Palermo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N.103 del 05/10/2012 OGGETTO: Approvazione schemi del rendiconto di

Dettagli

COMUNE DI INVERIGO PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E

COMUNE DI INVERIGO PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E COPIA N 19 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ECONOMICO STRAORDINARIO PER COMPARTECIPAZIONE SPESE LAVORI ADEGUAMENTO

Dettagli

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015 COPIA COMUNE DI OLCENENGO Provincia di Vercelli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI L anno DUEMILAQUINDICI addì

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 86 DEL 28/11/2011 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: VARIANTE ALLE NORME DELLA ZONA "F - SPECIALE" DESTINATA A CAMPO VOLO PRESSO LOC. PALAZZINA. ADOZIONE AI SENSI

Dettagli