NASCE L ITALIA DI MANCINI: DA GIOVEDì RADUNO A COVERCIANO POI TRE TEST CON ARABIA SAUDITA, FRANCIA E OLANDA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NASCE L ITALIA DI MANCINI: DA GIOVEDì RADUNO A COVERCIANO POI TRE TEST CON ARABIA SAUDITA, FRANCIA E OLANDA"

Transcript

1 CARTELLA STAMPA NASCE L ITALIA DI MANCINI: DA GIOVEDì RADUNO A COVERCIANO POI TRE TEST CON ARABIA SAUDITA, FRANCIA E OLANDA PER IL NEO CT SUBITO TRE SFIDE UTILI PER PREPARARE L ESORDIO IN NATIONS LEAGUE. IN CAMPO A SAN GALLO, NIZZA E TORINO. AZZURRI AL LAVORO DA OGGI A COVERCIANO. Roma, 24 Maggio 2018 Torna in campo la Nazionale, con il neo Commissario Tecnico Roberto Mancini all esordio, per affrontare in amichevole Arabia Saudita (San Gallo, Stadio Kybunpark - 28 maggio, ore 20.45), Francia (Nizza, Stadio Allianz Riviera - 1 giugno, ore 21.00) e Olanda (Torino, Juventus Stadium - 4 giugno, ore 20.45). In ritiro a Coverciano dal 24 maggio, per l Italia le tre sfide amichevoli rappresentano un ponte verso la nuova stagione, che inizierà a settembre nel segno della Nations League e proseguirà poi da marzo con le Qualificazioni per l Europeo 2020 che si aprirà proprio in Italia, a Roma, sede della gara inaugurale, di tre partite del girone e di un Quarto di finale. Primo allenamento oggi per il neo CT Mancini e per il suo staff composto, tra gli altri, dagli assistenti allenatore Alberico Evani, Angelo Adamo Gregucci, Giulio Nuciari e Fausto Salsano. Nel gruppo, 28 convocati: alla prima chiamata Daniele Baselli, Rolando Mandragora e Mattia Caldara; ritornano Domenico Berardi e Mario Balotelli, dopo aver preso parte ai raduni rispettivamente di ottobre e novembre 2016 nei quali accusarono un infortunio che impedì loro di scendere in campo. Indisponibili dopo la convocazione Claudio Marchisio, Emerson Palmieri Dos Santos e Federico Bernardeschi. ARABIA SAUDITA ITALIA. Sarà una prima per gli Azzurri contro l Arabia Saudita e sarà anche la prima uscita a San Gallo, 7a sede in Svizzera per la Nazionale dopo Basilea, Berna, Ginevra, Losanna, Lugano, Zurigo. FRANCIA ITALIA. Dall esordio della Nazionale nel 1910 all Arena Civica all ultimo trionfo Mondiale nel 2006, passando per la Finale Europea del 2000 vinta dai Bleus al golden gol: Francia Italia è questo e molto altro, con gli Azzurri in vantaggio nel riepilogo dei precedenti: 18 vittorie contro 10, oltre a 10 pareggi nei 38 incontri, 81 le reti segnate e 53 quelle subìte. Nell ultimo confronto, che segnò l esordio di Ventura sulla panchina della Nazionale a Bari nel settembre 2016, netto successo dei transalpini per 3-1. A Nizza, 2 i precedenti per l Italia entrambi in amichevole, contro Austria e Uruguay, score di 1 vittoria e 1 pareggio. In questa gara, in base all accordo tra le Federazioni, sarà usata la VAR. ITALIA - OLANDA. Altra sfida di grande fascino, con 20 precedenti, dei quali 7 in Italia: bilancio positivo per gli Azzurri che vantano 9 successi, 8 pareggi e 3 sconfitte. L Italia è imbattuta nelle amichevoli contro gli olandesi: 8 vittorie e 7 pareggi, 24 reti fatte e 12 subìte. Nelle sfide del passato restano memorabili il successo dell Olanda a Buenos Aires al Mondiale 78 decisivo per la finale poi persa contro i padroni di casa (unico precedente in un Mondiale) e quello degli Azzurri dopo i rigori a Rotterdam a Euro 2000 (4 i confronti in un Europeo), anche in questo caso decisivo per la finale persa poi al golden gol contro la Francia. Sono 37 le partite disputate dalla Nazionale a Torino, terza città per numero di gare degli Azzurri ospitate dietro Roma (58) e Milano (57), anche se il capoluogo piemontese vanta il maggior numero di impianti coinvolti: 7 dal Filadelfia allo Juventus Stadium, dove per gli Azzurri sarà la quarta volta (finora 1 vittoria e 2 pareggi). A Torino, l Italia ha affrontato 20 avversarie, l Olanda sarà la 21 e per gli Oranje sarà la prima volta in città dopo avergiocato a Genova, Milano, Roma, Palermo, Pescara, Bari. Per l occasione, la FIGC ha organizzato numerose iniziative promozionali in vista della gara e per celebrare i 120 anni della FIGC nell ambito del programma Torino Città Azzurra realizzato in collaborazione con il Comune di Torino. Di seguito le principali informazioni sulle prossime gare. Via Gregorio Allegri, Roma - tel

2 I CONVOCATI E LO STAFF NEL GRUPPO BONUCCI IL PIU PRESENTE, BALOTELLI IL BOMBER N PLAYER CLUB DATE OF BIRTH CAPS GOL PORTIERI DIFENSORI Gianluigi DONNARUMMA Milan 25/02/ Mattia PERIN Genoa 10/11/ Salvatore SIRIGU Torino 12/01/ Leonardo BONUCCI Milan 01/05/ Mattia CALDARA Atalanta 05/05/ Domenico CRISCITO Zenit St. Pietr, 30/12/ Danilo D AMBROSIO Inter 09/09/ Mattia DE SCIGLIO Juventus 20/10/ Alessandro FLORENZI Roma 11/03/ Alessio ROMAGNOLI Milan 12/01/ Daniele RUGANI Juventus 29/07/ Davide ZAPPACOSTA Chelsea 11/06/ CENTROCAMPISTI Daniele BASELLI Torino 12/03/ Giacomo BONAVENTURA Milan 22/08/ Bryan CRISTANTE Atalanta 28/02/ JORGINHO Jorge Luis Frello Filho Napoli 20/12/ Rolando MANDRAGORA Crotone 20/06/ Lorenzo PELLEGRINI Roma 19/06/ ATTACCANTI Mario BARWUAH BALOTELLI Nizza 12/08/ Andrea BELOTTI Torino 20/12/ Domenico BERARDI Sassuolo 01/08/ Federico CHIESA Fiorentina 25/10/ Ciro IMMOBILE Lazio 20/02/ Lorenzo INSIGNE Napoli 04/06/ Matteo POLITANO Sassuolo 03/08/ Simone VERDI Bologna 12/07/ Simone ZAZA Valencia 25/06/ STAFF Commissario Tecnico ROBERTO MANCINI Team Manager Gabriele ORIALI Tecnici Alberico EVANI, Angelo Adamo GREGUCCI, Giulio NUCIARI e Fausto SALSANO Preparatori atletici Giovanni BRIGNARDELLO, Claudio DONATELLI Preparatori portieri Massimo BATTARA Match Analyst Antonio GAGLIARDI Segretario Emiliano COZZI Medici Carmine COSTABILE e Angelo DE CARLI Massofisioterapisti Emanuele RANDELLI; Fabrizio SCALZI, Alfonso CASANO, Maurizio FAGORZI Osteopata Walter MARTINELLI Nutrizionista Matteo PINCELLA IL PROGRAMMA DELLE ATTIVITA MEDIA DEGLI AZZURRI

3 Data Ora Attività Location Mercoledì 23 Maggio Raduno a Coverciano CTF Coverciano Giovedì 24 Maggio Allenamento (aperto ai Media ultimi 15 ; ingresso ore 11.45) Campo V. Pozzo CTF Conferenza Stampa CT (al termine uscita dei Media) Aula Magna CTF Coverciano Venerdì 25 Maggio Allenamento (aperto ai Media ultimi 15 ; ingresso ore 11.45) Campo V. Pozzo CTF Incontro con la Stampa: Calciatori (al termine uscita dei Media) Aula Magna CTF Coverciano Sabato 26 Maggio Allenamento (aperto ai Media ultimi 15 ; ingresso ore 11.45) Campo V. Pozzo CTF Incontro con la Stampa: Calciatori (al termine uscita dei Media) Aula Magna CTF Coverciano Domenica 27 Maggio Allenamento (chiuso) Campo V. Pozzo CTF Volo Firenze San Gallo Walk around Stadio Kybunpark Conferenza stampa CT + 1 calciatore Sala Stampa Stadio Kybunpark Lunedì 28 Maggio ARABIA SAUDITA - ITALIA Stadio Kybunpark San Gallo A seguire Conferenza stampa (CT) e mixed zone (calciatori) Stadio Kybunpark San Gallo Martedì 29 Maggio Volo e trasferimento a Coverciano Conferenza Stampa Italia Portogallo FEMMINILE Aula Magna CTF Coverciano Allenamento (aperto ai Media i primi 15 ; al termine uscita dei Media) Campo V. Pozzo CTF Mercoledì 30 Maggio Allenamento (aperto ai Media ultimi 15 ; ingresso ore 11.45) Campo V. Pozzo CTF Incontro con la Stampa: Calciatori (al termine uscita dei Media) Aula Magna CTF Coverciano Giovedì 31 Maggio Allenamento (chiuso) Campo V. Pozzo CTF Conferenza stampa FRANCIA Sala Stampa Allianz Riviera Nizza Volo Firenze - Nizza Allenamento FRANCIA Stadio Allianz Riviera Nizza Arrivo a Nizza e trasferimento allo Stadio Walk around Stadio Allianz Riviera Nizza Conferenza stampa CT + 1 calciatore Sala Stampa Allianz Riviera Nizza Venerdì 1 Giugno FRANCIA - ITALIA Stadio Allianz Riviera Nizza A seguire Conferenza stampa (CT) e mixed zone (calciatori) Stadio Allianz Riviera Nizza A seguire Volo Nizza Torino e trasferimento in Hotel Sabato 2 Giugno Allenamento (aperto ai Media ultimi 15 ; ingresso ore 11.45) Juventus Training Centre Incontro con la Stampa: Calciatori (al termine uscita dei Media) Juventus Training Centre Domenica 3 Giugno Allenamento (aperto ai Media ultimi 15 ; ingresso ore 11.45) Juventus Training Centre - Vinovo Conferenza stampa CT + 1 calciatore Juventus Training Centre Conferenza Stampa OLANDA Sala Stampa Juventus Stadium Torino Allenamento OLANDA (aperto ai Media i primi 15 ) Juventus Stadium Torino Lunedì 4 Giugno ITALIA OLANDA Juventus Stadium Torino A seguire Conferenza stampa (CT) e mixed zone (calciatori) Juventus Stadium Torino INFO GARE ARABIA SAUDITA - ITALIA. Stadio Kybunpark San Gallo, 28 Maggio 2018 ore Arbitro: Sandro SCHARER (SUI), Assistenti: Bekim ZOFAJ e Stephane De Almeida (SUI). IV Ufficiale: Remy Remigius ZGRAGGEN. Divise da gioco. ARABIA SAUDITA: bianco-bianco-bianco, portiere: giallo. ITALIA: blu/ blu / blu. Portiere: Nero. Biglietteria: I tagliandi possono essere acquistati su: FRANCIA - ITALIA. Stadio Allianz Riviera Nizza, 1 Giugno 2018 ore Arbitro: Anthony TAYLOR, Assistenti: Lee BETTS e Adam NUNN IV Ufficiale: Craig PAWSON VAR: Neil SWARBRICK AVAR: Mick MCDONOUGH. Divise da gioco. FRANCIA: bianco-blu-bianco, portiere: giallo. ITALIA: Blu/bianco/blu. Portiere: Nero. Biglietteria: I tagliandi del settore riservato ai tifosi di nazionalità Italiana possono essere acquistati sui siti e fino ad esaurimento dei posti disponibili e comunque non oltre le ore 12 di venerdì 18 maggio. ITALIA - OLANDA. Juventus Stadium Torino, 4 Giugno 2018 ore Arbitro: Vladislav BEZBORODOV (Rus), Assistenti: Valeriy DANCHENKO, Maksim GAVRILIN (Rus). IV Ufficiale: Marco DI BELLO (Ita). Divise da gioco. ITALIA: Blu/bianco/blu. Portiere: Nero. OLANDA: arancio-arancio-arancio, portiere: da definire. Biglietteria: I tagliandi possono essere acquistati presso i punti vendita TicketOne (riepilogo su e su e I prezzi, ai quali vanno aggiunti i diritti di prevendita, sono i seguenti. Tribuna Ovest Centrale: 80 euro (ridotto: 40); Tribuna Ovest Laterale: 40 euro (20); Tribuna Est Centrale: 65 euro (30); Tribuna Est Laterale: 40 euro (20); Tribune Nord e Sud: 20 euro.. Ridotti. Sono riservati alle donne, ai ragazzi fino ai 18 anni (nati dopo il 4 giugno 2000), agli Over 65 (nati prima del 4 giugno 1953) e ai possessori della Card Vivo Azzurro. Disabili. Le persone con disabilità potranno fare richiesta di accredito entro il 25 maggio fino ad esaurimento dei posti disponibili, collegandosi al link a condizione di essersi registrati entro il 6 maggio. Tessere CONI/FIGC. I titolari potranno ritirare l accredito, fino ad esaurimento dei posti disponibili, presso il Botteghino Gate B dello Juventus Stadium C.so G. Scirea - sabato 2 giugno, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle ore 18.

4 I CONVOCATI DELL ARABIA SAUDITA TRA I 27 CALCIATORI O. HAWSAWI (133) E T. AL JASSIM (129) I PIU PRESENTI N PLAYER CLUB DATE OF BIRTH CAPS GOL PORTIERI Yasser AL MOSAILEM Al-Ahli 27/02/ Assaf AL-QARNI Al-Ittihad 02/04/ Abdullah AL-MAYOUF Al-Hilal 23/01/ Mohammed AL-OWAIS Al-Ahli 10/10/ Osama HAWSAWI Al-Hilal 31/03/ Omar HAWSAWI Al-Nassr 27/09/ Mansoor AL-HARBI Al-Ahli 19/10/ Yasser AL-SHAHRANI Al-Hilal 25/05/ Motaz HAWSAWI Al-Ahli 17/02/ Saeed AL MOWALAD Al-Ahli 09/03/ Mohammed AL-BREIK Al-Hilal 15/09/ Mohammed JAHFALI Al-Hilal 24/10/ Ali AL BULAIHI Al-Hilal 21/11/ Taisir AL-JASSIM Al-Ahli 25/07/ Yahya AL-SHEHRI Leganes 26/06/ Nawaf AL-ABED Al-Hilal 26/01/ Fahad AL-MUWALLAD Levante 14/09/ Salman AL-FARAJ Al-Hilal 01/08/ Abdulmalek AL-KHAIBRI Al-Hilal 13/03/ Salem AL-DAWSARI Villarreal 19/08/ Housain AL-MOGAHWI Al-Ahli 28/01/ Abdullah OTAYF Al-Hilal 03/08/ Mohamed KANNO Al-Hilal 22/09/ Mohammed AL-KWIKBI Al-Ettifaq 08/08/ Abdullah AL-KHAIBARI Al-Shabab 16/08/ Mohammad AL-SAHLAWI Al-Nassr 10/01/ Muhannad ASSIRI Al-Ahli 14/10/ COMMISSARIO TECNICO Juan Antonio PIZZI

5 I CONVOCATI DELLA FRANCIA TRA I 23 TRANSALPINI SOLO UN ITALIANO : LO JUVENTINO MATUIDI N PLAYER CLUB DATE OF BIRTH CAPS GOL PORTIERI Hugo LLORIS Tottenham Hotspur 26/12/ Steve MANDANDA Marsiglia 28/03/ Alphonse AREOLA Paris St. Germain 27/02/ Raphaël VARANE Real Madrid 25/04/ Adil RAMI Marsiglia 27/12/ Samuel UMTITI Barcellona 14/11/ Djibril SIDIBÉ Monaco 29/07/ Benjamin MENDY Manchester City 17/07/ Benjamin PAVARD Stoccarda 28/03/ Lucas HERNÁNDEZ Atletico Madrid 14/02/ Presnel KIMPEMBE Paris St. Germain 13/08/ Blaise MATUIDI Juventus 09/04/ Paul POGBA Manchetser Utd 15/03/ N'Golo KANTÉ Chelsea 29/03/ Corentin TOLISSO Bayern Monaco 03/08/ Steven N ZONZI Siviglia 15/12/ Olivier GIROUD Chelsea 30/09/ Antoine GRIEZMANN Atletico Madrid 21/03/ Kylian MBAPPÉ Paris St. Germain 20/12/ Thomas LEMAR Monaco 12/11/ Nabil FEKIR Ol. Lione 18/07/ Osumane DEMBELE Barcellona 15/05/ Florian THAUVIN Marsiglia 26/01/ COMMISSARIO TECNICO Didier DESCHAMPS

6 I CONVOCATI DELL OLANDA IN 4 ARRIVANO DALLA SERIE A: DE VRIJ, HATEBOER, STROOTMAN, DE ROON N PLAYER CLUB DATE OF BIRTH CAPS GOL PORTIERI Jasper CILLESSEN Barcellona 22/04/ Jeroen ZOET PSV 06/01/ Sergio PADT FC Groningen 06/06/ Daley BLIND Manchester UTD 09/03/ Stefan DE VRIJ Lazio 05/02/ Daryl JANMAAT Watford 22/07/ Virgil VAN DIJK Liverpool 08/07/ Patrick VAN AANHOLT Crystal Palace 29/08/ Nathan AKÉ Bournemouth 18/02/ Matthijs DE LIGT Ayax 12/08/ Terence KONGOLO Huddersfield Town 14/02/ Hans HATEBOER Atalanta 23/03/ Georginio WIJNALDUM Liverpool 11/11/ Kevin STROOTMAN Roma 13/02/ Davy PRÖPPER Brighton & Hove 02/09/ Tonny VILHENA Feyenoord 03/01/ Marten DE ROON Atalanta 23/03/ Donny VAN DE BEEK Ajax 18/04/ Ruud VORMER Club Brugge 11/05/ Ryan BABEL Besiktas 19/12/ Memphis DEPAY Ol. Lione 13/02/ Eljero ELIA İstanbul Başakşehir 13/02/ Quincy PROMES Spartak Mosca 04/01/ Steven BERGHUIS Feyenoord 19/12/ Wout WEGHORST AZ 07/08/ COMMISSARIO TECNICO Ronald KOEMAN

7 INFO PER I MEDIA Si invitano i rappresentanti dei media a prendere visione delle disposizioni previste a San Gallo, Nizza e Torino. ARABIA SAUDITA ITALIA La consegna degli accrediti media verrà effettuata allo Stadio presso il botteghino accrediti media direttamente il MD, a partire dalle presso l infopoint al Gate A1 (Media), dove avverrà anche la consegna delle pettorine per i FOTOGRAFI. L ingresso allo Stadio per il MD-1 sarà consentito attraverso la verifica dell identità allo stesso Gate A1 dalle ore FRANCIA ITALIA Le informazioni saranno fornite quanto prima ai Media accreditati via mail. ITALIA - OLANDA La consegna degli accrediti media (GIORNALISTI E FOTOGRAFI) verrà effettuata allo Juventus Stadium presso il botteghino accrediti media nei giorni e orari seguenti: MD-1: dalle ore sino alle ore MD: dalle ore alle ore La consegna delle pettorine per i FOTOGRAFI avverrà presso il Tunnel Sud (zona campo). I fotografi accreditati sono invitati a munirsi di sgabello, necessario per operare presso le postazioni a bordo campo, e a prendere visione delle modalità operative stabilite dalla FIGC e pubblicate sul sito nella home page sezione Area Media / Info per le redazioni. Si invitano i rappresentanti dei media accreditati a tenere in considerazione i tempi necessari ad espletare le procedure di sicurezza previste all ingresso degli stadi. Contatti MEDIA ARABIA SAUDITA Media Officer In attesa di comunicazione FRANCIA Media officers Philippe Tournon Service de Presse OLANDA Media officer Monique Kesels Indirizzi delle sedi / Attività Media Centro Tecnico Federale di Via Gabriele D'Annunzio Firenze Coverciano Juventus Training Center Via Stupinigi n. 182 Vinovo (TO)

8 TORINO CITTA AZZURRA DATI E CURIOSITA DELLA STORIA AZZURRA La FIGC ha organizzato alcune iniziative promozionali in vista della gara Italia Olanda e per celebrare I 120 anni della FIGC nell ambito del programma Torino Città Azzurra realizzato in collaborazione con il Comune di Torino. Di seguito il riepilogo. FONDAZIONE INSIEME CONTRO IL CANCRO La FIGC realizzerà una partnership con la Fondazione Insieme Contro il Cancro nell iniziativa I Palloni della Salute. In occasione della gara sanno presenti allo stadio degli stand della Fondazione dove sarà possibile ottenere un pallone della salute, edizione speciale con logo FIGC 120, PUMA e Fondazione Insieme Contro il Cancro a fronte di una donazione il cui ricavato sarà devoluto ai progetti sostenuti dalla Fondazione. FONDAZIONE PIEMONTESE SUL CANCRO Per il quinto anno consecutivo, la FIGC rinnova il suo sostegno alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro sostenendo le attività di raccolta fondi attraverso la donazione di 20 esperienze VIP con walkabout allo stadio e accesso alla gara che saranno messe all asta tramite piattaforma online Charity Stars. La FIGC sosterrà inoltre la Fondazione attraverso la donazione di materiale autografato dai giocatori della Nazionale il cui ricavato sarà devoluto ai progetti di ricerca e assistenza oncologica promossi dalla Fondazione. CAMPAGNA UEFA EQUAL GAME Dal 25 maggio all 1 giugno, la FIGC promuoverà la campagna UEFA EQUAL GAME ideata dalla UEFA con la partecipazione della FIGC e testimonial delle Nazionali maschili e femminili con l hashtag UEFA Equal Game. Hanno partecipato all iniziato I seguenti calciatori/calciatrici: - Nazionale A Maschile: Gianluigi Buffon (C), Ciro Immobile, Lorenzo Insigne e Matteo Darmian. - Nazionale A Femminile: Sara Gama (C), Ilaria Mauro, Manuela Giugliano, Lisa Boattin, Lisa Alborghetti. La campagna ha come focus la diversità e la multiculturalità, l inclusione e la lotta alla discriminazione attraverso la promozione e l accesso al gioco del calcio in tutte le categorie. Ogni mese la UEFA pubblica sulla piattaforma EqualGame un video sul tema dell inclusione. La FIGC è stata la prima Federazione europea ad essere presente sulla piattaforma Equal Game ( sul tema Refugees. Il lancio ufficiale della pagina relativa all Italia è stato effettuato il 17 gennaio Nella sezione dedicata all Italia sul tema dell inclusione e della lotta alla discriminazione, con particolare focus sul progetto RETE!, è presente il web documentary realizzato dalla UEFA in Sicilia lo scorso dicembre, con la partecipazione di Abubacarr Konta, giovane migrante residente presso il progetto SPRAR di Milazzo. A febbraio, la UEFA ha redatto un articolo sul magazine UEFA Direct. IL PROGETTO CITTÀ AZZURRA DEL CALCIO Il progetto Città Azzurra del Calcio, sviluppato in occasione delle gare delle Nazionali, rappresenta un programma di attività di carattere sociale, culturale, sportivo e formativo, che coinvolge in modo trasversale i cittadini, le amministrazioni, le istituzioni scolastiche e sportive. Iniziato nel maggio 2011 (Italia - Estonia a Modena), Città Azzurra ha acquisito un identità sempre più rilevante conquistando il favore dei tifosi grazie alla consistenza delle attività proposte nel quadro di un ricco calendario di eventi volti a promuovere i valori fondanti della cultura calcistica, l identità, la passione e la pratica sportiva, la responsabilità sociale. Il progetto si è aggiudicato il 2 premio al KISS Marketing Awards nel 2011, nell'ambito del programma UEFA KISS (Knowledge & Information Sharing Scenario) e il premio UEFA HatTrick Best Investment project nel 2014, quale iniziativa di maggior valore tra quelle presentati alla UEFA dalle 54 Federazioni calcistiche europee nell ambito del programma di finanziamento HatTrick.

9 I NUMERI DELLA NAZIONALE DATI E CURIOSITA DELLA STORIA AZZURRA 804 le partite ufficiali giocate dalla Nazionale con un bilancio di 424 vittorie (52,74%), 220 pareggi (27,36%) e 160 sconfitte (19,90%); reti realizzate e 805 subìte. 389 le partite amichevoli giocate dall'italia, lo score è di 187 vittorie, 113 pareggi e 89 ko. 58 le sfide dell'italia contro la Svizzera, l'avversaria più affrontata dalla Nazionale, seguono Francia (38), Austria e Spagna (37). L Austria è la Nazionale che ci ha battuto più volte (12), seguita da Spagna (11) e Francia (10). Con 8 squadre il bilancio è negativo (Brasile, Urss, Croazia, Uruguay, Bosnia E., Costa d'avorio, Corea Nord e Islanda). Con Spagna e Rep. Ceca (2) il bilancio è in parità. 58 le gare ospitate a Roma, la città dove gli Azzurri sono scesi in campo il maggior numero di volte, davanti Milano (57), Torino (37), Genova (27), Firenze (26), Napoli (25), Bologna (20). Tra le città estere, la Nazionale ha giocato 15 volte a Budapest, 14 a Vienna, 13 a Londra e 12 a Zurigo. 104 le panchine complessive di Enzo Bearzot (16 con Bernardini D.t.), seguito da Vittorio Pozzo (95). Sono 20 gli Allenatori unici dell'italia escluse le tantissime commissioni tecniche e sono 10 i protagonisti con l'azzurro sia in campo che in panchina: Carcano, Ferrari G., Bernardini, Bearzot, Maldini C., Zoff, Trapattoni, Donadoni, Conte, Di Biagio. 791 i giocatori che hanno vestito la maglia della Nazionale, gli ultimi due Federico Chiesa e Patrick Cutrone il 23 marzo 2018 in Argentina - Italia 2-0. Alessandro Del Piero detiene 2 record: è il giocatore più volte subentrato (30) e quello più volte sostituito (42) i minuti di imbattibilità di Dino Zoff, dal 20/09/1972 in Italia - Jugoslavia 3-1 (gol di Vukotic al 72 ) al 15/06/1974 in Italia - Haiti (rete di Sanon al 46 ). Zoff è l unico Azzurro ad aver vinto un Europeo (1968) e un Mondiale (1982) ed è il calciatore più anziano ad aver indossato la maglia della Nazionale (41 anni), seguito da Piola (38) e R. Baggio (37 anni, 2 mesi e 16 giorni). 54 le gare consecutive giocate da Giacinto Facchetti dal 16/06/65 Svezia - Italia 2-2 al 13/05/72 in Belgio - Italia 2-1 e da Claudio Gentile dall 08/06/77 in Finlandia - Italia 0-3 al 05/72/82 Italia - Brasile i secondi necessari a Emanuele Giaccherini per andare in gol contro Haiti (1-1) l 11/6/2012: è il gol più veloce della storia della Nazionale; è di 38 invece il tempo record tra i gol subìti: Lacombe in Italia Francia (2-1) il 2/06/1978. Appartiene a Christian Panucci il gol più anziano : in rete contro la Romania a Euro 2008 all età di 35 anni, 2 mesi e 1 giorno; di Nicolè il gol più giovane : nel 1958 realizzò una rete in Italia Francia (2-2) a 18 anni e 259 giorni. Di seguito le graduatorie. GOL PIÙ VELOCI REALIZZATI GOL PIÙ VELOCI SUBìTI Sec Calciatore Data Gara Sec Calciatore Data Gara 19 Giaccherini 11/06/12 Haiti-Italia Lacombe (FRA) 02/06/1978 Italia-Francia Bagni 04/02/84 Italia-Messico Carew (NOR) 04/09/04 Italia-Norvegia Frignani 05/12/54 Italia-Argentina Govou (FRA) 06/09/06 Francia-Italia F. Inzaghi 27/03/99 Danimarca-Italia Marchisio 07/10/11 Serbia-Italia 1-1

10 31 le gare utili consecutive di Marcello Lippi sulla panchina della Nazionale, record a livello internazionale condiviso con Alfio Basile (Argentina) e Javier Clemente (Spagna). Serie positiva dal 13/10/2004 al 19/11/ i rigori calciati dalla Nazionale entro i supplementari, di cui 84 realizzati (80,77 %) e 20 sbagliati. A calciare sono stati 56 diversi giocatori. Quello con più errori dal dischetto è Alessandro Altobelli (3, di cui 2 in una stessa gara, il 06/12/1986 in Malta - Italia 0-2). L'ultimo errore è di Giampaolo Pazzini il 06/06/2009 in Italia - Irlanda del Nord 3-0. Roberto Baggio è in testa alla classifica dei rigori segnati (7/7), seguito da Alex Del Piero (6/6), Daniele De Rossi (5/5) e Paolo Rossi (4/4). L ultimo a andare in gol è Lorenzo Insigne, che ha trasfromato il rigore concesso dall arbitro Aytekin (Ger) con l aiuto della Var a Wembley in Inghilterra Italia 1-1 (27/03/2018). 21 gli anni in Nazionale di Gigi Buffon dall ottobre 1997 al marzo 2018; seguono Piola (17 anni tra il marzo 1935 e il maggio 1952), Bergomi (16 anni tra l aprile 1982 e il luglio 1998), R. Baggio (15 anni tra il novembre 1988 e l aprile 2004), Zoff (15 anni tra l aprile e il maggio 1983) il totale delle presenze dei 141 calciatori della Juventus che hanno vestito la maglia della Nazionale, segnando 270 gol; seguono quelli di Inter (104 calciatori per 1417 presenze e 212 reti), Milan (100/1366/123), Roma (76/799/107), Fiorentina (72/594/64), Torino (71/518/100), Lazio (46/446/68). 21 il numero di gol di Daniele De Rossi, il calciatore che guida la graduatoria dei bomber in Azzurro tra quelli in attività davanti a Gilardino (19), Balotelli (13), Pellè (9), Chiellini (8), Quagliarella, Immobile, Rossi, Candreva (7). 21 i C.t. Unici della Nazionale: Mancini è l'11 CT che ha anche vestito l Azzurro da calciatore.

11 I RECORD DEGLI AZZURRI CLASSIFICA PER PRESENZE E RETI CON LA MAGLIA DELLA NAZIONALE Dopo le gare di marzo, pochi i cambiamenti al vertice delle graduatorie all time in Nazionale per presenze e reti. Gigi Buffon raggiunge quota 176 presenze (e 214 convocazioni) in Nazionale, un record assoluto in Italia e in Europa, ponendosi al 4 posto per presenze in Nazionale nel mondo, a un solo cap da Claudio Suarez (Messico) al 3 posto. Tra gli altri, passo avanti per Antonio Candreva che si porta a 54 presenze, a -1 dal terzetto formato da Benetti, Camoranesi e Marchisio. Tra I bomber, Lorenzo Insigne sale a quota 4 reti, raggiungendo un ampio gruppo formato, tra quelli in attività, da Belotti e Giaccherini. Di seguito il riepilogo (in maiuscolo i calciatori in attività). CLASSIFICA MARCATORI IN AZZURRO CLASSIFICA PRESENZE IN AZZURRO 35 Riva 176 BUFFON 33 Meazza 136 Cannavaro F 30 Piola 126 Maldini P. 27 Baggio R., Del Piero 117 DE ROSSI 25 Altobelli, Baloncieri, Inzaghi F. 116 Pirlo 23 Graziani, Vieri C. 112 Zoff 22 Mazzola A. 98 Zambrotta 21 DE ROSSI 96 CHIELLINI 20 Rossi P. 94 Facchetti 19 Bettega, Gilardino 91 Del Piero 16 Toni, Vialli 81 Baresi F., Bergomi, Tardelli 15 Colaussi, Libonatti, Schiavio 79 Albertini 14 Ferrari G., Rivera 78 Nesta, Scirea 13 BALOTELLI, Casiraghi, Magnozzi, Orsi, Pirlo 77 BONUCCI 11 Cevenini, Di Natale, Levratto 73 Antognoni, BARZAGLI, Cabrini, Gattuso, 10 Carapellese, Cassano, Zola 71 Gentile Cl., 9 Boninsegna, Cabrini, Pandolfini, PELLE', Rossetti G., Totti 70 Mazzola A. 8 Anastasi, Biavati, Boniperti, Capello F., CHIELLINI, Conti L., Costantino, Frossi, Pascutti, Ravanelli; Sivori 66 Burgnich, MONTOLIVO 7 Amadei; Antognoni; Baggio D.; Bulgarelli; CANDREVA, Chiesa, 64 Graziani Domenghini, IMMOBILE, Maldini P., Moscardini, Prati, Quagliarella, Rossi G., Schillaci, Signori 63 Causio, Donadoni 6 Bergomi, Tardelli, Causio, Giannini, Iaquinta, EDER, Della Valle, Frignani, Barison 61 Altobelli BONUCCI, Donadoni, Camoranesi, MARCHISIO, Conti B., 60 Baggio D., Rivera 5 Bagni, AQUILANI, Serena, Pulici, Galli C., Pasinati, Guaita, Brezzi, Lojacono, Menti, Altafini, Gabetto G., Pernigo 59 Caligaris, Costacurta, Vialli Bagni, Banchero, BELOTTI, Biagi, Cervato, Cevenini A., 58 Totti, Zenga Chinaglia, Corso, De Agostini, De Sisti, Delvecchio, Di 4 Gennaro, Ferri R., GIACCHERINI, Grosso, INSIGNE L., Loik, Lorenzi, Mancini R., Mazzola V., Mora, Muccinelli, Orlando A., Osvaldo, Panucci, PAZZINI, Sardi 57 Gilardino, Inzaghi, Panucci Aebi, Bernardini, Berti, Cappello, Cavigioli, Cesarini, Collovati, 56 Baggio R. Demaria, EL SHAARAWY, Eranio, Facchetti, Fedullo, Ferraris, 55 Benetti, Camoranesi, MARCHISIO 3 Fuser, Gimona, Gratton, Lana, Lombardo, Lucarelli, Migliavacca, Montella, Rampini, Santamaria, Benedetto, Stacchini 54 CANDREVA, De Napoli

12 MANCINI: UNA CARRIERA DA VINCENTE IL NEO CT VANTA NUMEROSI TITOLI TRA ITALIA, INGHILTERRA E TURCHIA Roberto Mancini è il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana dallo scorso 14 maggio e farà il suo esordio sulla panchina azzurra nel corso del prossimo test contro l Arabia Saudita a San Gallo il 28 maggio. Nato a Jesi il 27 novembre 1964, la sua carriera da allenatore inizia alla Lazio come vice di Sven Goran Eriksson nella stagione 2000/2001; l anno seguente assume la guida della Fiorentina vincendo subito la Coppa Italia, suo primo trofeo in panchina. Dal 2002 al 2004 ha guidato la Lazio, conquistando la sua seconda Coppa Italia, per poi passare nel 2004 all Inter. È sulla panchina dei nerazzurri che Mancini si è definitivamente consacrato come uno degli allenatori italiani più vincenti, conquistando 3 Scudetti, altre 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane. Nel 2009 passa al Manchester City e, alla sua prima esperienza all estero, conquista altri tre trofei: il Campionato inglese, la Community Shield e la Coppa d Inghilterra. Dopo una stagione (2013/2014) alla guida del Galatasaray, con cui ha vinto la Coppa di Turchia, ha fatto nuovamente ritorno all Inter il 14 novembre Nel giugno 2017 ha firmato con lo Zenit San Pietroburgo, allenando la squadra russa nella stagione 2017/2018. Vincitore della Panchina d Oro nella stagione 2007/2008, nel 2015 è stato inserito nella Hall of Fame nella categoria Allenatore italiano. Altrettanto brillante la sua carriera da calciatore: ha indossato le maglie di Bologna, Sampdoria, Lazio e Leicester, vincendo 2 Coppe delle Coppe, una Supercoppa UEFA, 2 Scudetti, 6 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane. In totale ha collezionato 545 presenze e 156 reti in Campionato (A, Premier); 738/204 contando anche le Coppe. Tra I riconoscimenti individuali, nel 1997 l AIC lo ha premiato con l Oscar del calcio come miglior calciatore italiano e miglior calciatore assoluto. Detiene il record di presenze in Coppa Italia (120), che ha vinto 6 volte da calciatore e 4 da allenatore. Protagonista di due edizioni del Campionato Europeo Under 21 nel 1984 e nel 1986, chiuse rispettivamente con un 3 e un 2 posto, ha debuttato con la Nazionale maggiore il 26 maggio 1984 in occasione dell amichevole vinta 2-0 con il Canada a Toronto. In Nazionale ha collezionato complessivamente 36 presenze e realizzato 4 reti, raggiungendo con gli Azzurri il 3 posto nel Mondiale di Italia 90. Ultima presenza nel marzo 1994 a Stoccarda con la Germania (ko 2-1). Nel 1991 il Presidente della Repubblica gli ha conferito l onoreficenza di Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana. RIEPILOGO CARRIERA ALLENATORE Stagione Club Titoli Fiorentina 1 Coppa Italia Lazio 1 Coppa Italia Inter 3 Scudetti, 2 Coppe Italia, 2 Supercoppe italiane Manchester City 1 Scudetto (Premier League), 1 FA Cup, 1 Community Shield Galatasaray 1 Coppa di Turchia Inter Zenit S. Pietroburgo RIEPILOGO CARRIERA CALCIATORE Stagione Club Titoli Bologna 1 Coppa Italia Sampdoria 1 Scudetto, 4 Coppe Italia, 1 Supercoppa Italiana, 1 Coppa delle Coppe Lazio 1 Scudetto, 2 Coppe Italia, 1 Supercoppa Italiana, 1 Coppa delle Coppe, 1 Supercoppa UEFA Leicester City

13 BEARZOT IL CT PIU LONGEVO, POZZO IL PIU TITOLATO. Nella storia della Nazionale, Enzo Bearzot è stato il CT più longevo con 10 anni e 9 mesi dal 27 settembre 1975 al giugno 1986, collezionando in tutto 104 presenze (nelle prime due stagioni e per 16 partite con la qualifica di allenatore insieme al Direttore tecnico Fulvio Bernardini, fu poi nominato Commissario Tecnico l 8 ottobre 1977); nel suo palmares il trionfo al Mondiale 1982 e il 4 posto al Mondiale del Dietro Bearzot, c è Vittorio Pozzo, rimasto sulla panchina azzurra per 9 anni e 1 mese in 4 periodi dal 1912 al 1948 con un totale di 97 incontri (95 presenze da CT unico in 3 periodi), l unico CT ad aver vinto due Mondiali nel 1934 e 1938 e la Medaglia d Oro all Olimpiade del Nella graduatoria seguono Ferruccio Valcareggi (7 anni e 7 mesi, le prime quattro gare in tandem con Helenio Herrera), tra il 1966 e il 1974, tecnico che guidò gli Azzurri all unico successo in un Europeo nel 1968 oltre al 2 posto al Mondiale del 1970 in Messico; Azeglio Vicini (5 anni da ottobre 1986 a ottobre 1991 con 54 gare in panchina); Arrigo Sacchi (5 anni, dal novembre 1991 al novembre 1996 con 53 gare e il 2 posto al Mondiale 1994 in Usa; Marcello Lippi (4 anni e 56 match in panchina in due cicli tra il 2004 e il 2006 e tra il 2008 e il 2010), artefice dell ultimo trionfo Mondiale nel 2006 in Germania e detentore della striscia vincente in Azzurro più lunga, con 31 gare utili di fila senza sconfitte (segue Pozzo con 30); Cesare Prandelli (4 anni e 56 match in panchina dal 2010 al 2014), che ha guidato gli Azzurri al 2 posto nell Europeo 2012 e al 3 posto nella Confederations Cup in Brasile nel PANCHINE AZZURRE CT P V N P Rf Rs Vittorio Pozzo Enzo Bearzot Marcello Lippi Cesare Prandelli Ferruccio Valcareggi Azeglio Vicini Arrigo Sacchi NB: Per Pozzo e Bearzot presi in considerazione solo i periodi in cui hanno diretto la Nazionale da soli. ALLENATORI ALL ESORDIO. A proposito di allenatori all esordio sulla panchina della Nazionale, negli ultimi 44 anni solo in 4 hanno collezionato una vittoria: Azeglio Vicini (1986, 2-0 alla Grecia); Cesare Maldini (1997, 2-0 all'irlanda del Nord); Dino Zoff (1998, 2-0 al Galles) e Antonio Conte (2014, 2-0 all'olanda). Per il resto la prima per i CT non sempre è positiva: dal '74, per i neo allenatori 4 pareggi e 6 ko, l ultimo quello di Gigi Di Biagio a marzo con l Argentina. Di seguito il riepilogo. LE PRIME RECENTI (DAL 1974 A OGGI) COMMISSARIO TECNICO TIPO DATA AVVERSARIO RIS BERNARDINI Am 28/09/1974 Jugoslavia 0-1 BEARZOT QE 27/09/1975 Finlandia 0-0 VICINI Am 08/10/1986 Grecia 2-0 SACCHI QE 13/11/1991 Norvegia 1-1 MALDINI C. Am 18/01/1997 Irlanda del Nord 2-0 ZOFF QE 05/09/1998 Galles 2-0 TRAPATTONI QM 03/09/2000 Ungheria 2-0 LIPPI Am 18/08/2004 Islanda 0-2 DONADONI Am 16/08/2006 Croazia 0-2 LIPPI Am 20/08/2008 Austria 2-2 PRANDELLI Am 10/08/2010 Costa d'avorio 0-1 CONTE Am 04/09/2014 Olanda 2-0 VENTURA Am 01/09/2016 Francia 1-3 DI BIAGIO Am 27/03/2018 Argentina 0-2

14 LA GUIDA TECNICA DELLA NAZIONALE DAL Di seguito il riepilogo dei tecnici che, individualmente o collegialmente, hanno guidato gli Azzurri dal 1910 ad oggi. Mancini è la 52 a guida tecnica degli Azzurri. TUTTI I COMMISSARI TECNICI DELLA NAZIONALE Dal Al G V N P U. Meazza, Recalcati, Crivelli, Camperio e Gama U. Mezza, Camperio, Livio e Beni Armano, Goodley, Pasteur, Cali', Servetto, Magard e Camperio (all. U Meazza) Vittorio Pozzo Goodley, U. Meazza, Ferraris, Armano, Faroppa, Baruffini e Pedroni U. Meazza, Pasteur, Rietman, Resegotti, Cali', Pedroni e Armano Scamoni, Laugeri, Armano, Pasteur, Cali', Rietman, Resegotti Mauro, Pasteur, Hes, Varisco, Varetto, Terzuolo, (all. Resegotti) Mauro, Pasteur, Terzuolo e Varisco, (all. G. Milano) Cali', Rietman, Bianchi e Minoli, (all. G. Milano) U. Meazza, Minoli, G. Milano, Cali', Bertazzoni Mauro, Cali', U. Meazza, Pozzo, G. Milano, Campi U. Meazza, G. MiIano, Terzuolo Resegotti, Agostini e Galletti (all. A. Cevenini) Resegotti, Agostini, Galletti, U. Meazza, Marengo U. Meazza, Galletti, Rangone U. Meazza, Rangone, Galletti, Argento, Agostini Vittorio Pozzo Rangone, G. Milano (Lega Nord), e Baccani (Lega Sud) Augusto Rangone Carlo Carcano Vittorio Pozzo Novo con Bardelli, Copernico e Biancone Beretta, Busini, Combi Beretta (all. G. Meazza) Czeizler con Schiavio (all. Piola) Marmo, Pasquale, Tentorio, Schiavio (all. Foni) Foni con Pasquale, Schiavio, Tentorio, Marmo, Biancone Mocchetti, Biancone e Viani Ferrari, Mocchetti e Biancone Giuseppe Viani Giovanni Ferrari Ferrari e Meazza Edmondo Fabbri Helenio Herrera e Valcareggi Ferruccio Valcareggi Fulvio Bernardini F. Bernardini (DT), E. Bearzot, (CT) Enzo Bearzot Azeglio Vicini Arrigho Sacchi Cesare Maldini Dino Zoff Giovanni Trapattoni Marcello Lippi Roberto Donadoni Marcello Lippi Cesare Prandelli Antonio Conte Gian Piero Ventura Luigi Di Biagio

15 I NUMERI DEL BIENNIO IN CORSO DATI E CURIOSITA DELLE STAGIONI 2016/17 E 2017/18 18 le partite disputate dalla Nazionale, fino a Novembre con Gian Piero Ventura in panchina e a marzo con Gigi Di Biagio: bilancio di 9 vittorie (3 in casa, 6 in trasferta), 5 pareggi e 4 sconfitte. In questo periodo, gli Azzurri hanno centrato una serie di 9 gare utili (e 4 vittorie di fila). Va aggiunta l amichevole tra la Sperimentale e San Marino terminata 8-0. Nella stagione in corso lo score è di 8 gare, 2 vittorie, 3 pareggi e 3 ko. 32 i punti in 16 gare (1,93 media), anche se l Italia non vince da 4 partite (serie aperta di 2 pareggi e 2 sconfitte), l ultimo successo risale al 9 ottobre 2017 in Albania (0-1, gol di Candreva); 374 senza gol fino alla rete di Insigne a Wembley, record negativo nella storia Azzurra (la precedente era di 361 nel 2012). 42 i giocatori schierati: il più impiegato è Bonucci (1.350 ), Immobile (1.266 ) vanta più presenze (17/18). Bernardeschi è quello più volte subentrato (7), Candreva e Immobile quelli più volte sostituiti (8). Giocatore P Mg R Sub Sos Esp Amm Giocatore P Mg R Sub Sos Esp Amm Immobile Florenzi Bonucci Gabbiadini Buffon Gagliardini Belotti Montolivo Candreva Jorginho Barzagli Pellè Parolo Astori Eder Pellegrini De Rossi El Shaarawy Insigne L Chiesa Darmian Verdi Verratti Cristante Zappacosta Sansone N Chiellini Zaza Bernardeschi Antonelli De Sciglio Conti A Rugani Ogbonna Romagnoli Petegna Spinazzola Marchisio Donnarumma Cutrone Bonaventura D'Ambrosio le partite di fila senza segnare: quelle con la Svezia. Il precedente risale al 2014 (Costa Rica e Uruguay). +14 la differenza reti nel biennio: 28 le reti realizzate con 11 calciatori. Il bomber è Immobile (6) davanti a Belotti (4), Candreva, De Rossi, Eder (3), Insigne, Pellè (2), Bonucci, Bernardeschi, Chiellini, Gabbiadini (1) (+ 1 autorete). 16 invece le reti subite; in 8 gare sulle 16 disputate (le 2 con il Liechtenstein e l Albania, la gara interna con Israele, le amichevoli con Germania e Uruguay, il ritorno del play off con la Svezia) l'italia non ha subito gol. 15 gli esordienti: Rugani, Belotti e Donnarumma (Francia), Romagnoli (Spagna), Zappacosta (Liechtenstein), D'Ambrosio, Gagliardini, Spinazzola, Verdi, Petagna (Olanda), Pellegrini (Liechtenstein), Conti (Israele), Cristante (Macedonia), Chiesa e Cutrone (Inghilterra).

16 PROSSIMI TEST: LE STATISTICHE GLI AVVERSARI, I PRECEDENTI CON FRANCIA E OLANDA, A NIZZA E TORINO. GLI AVVERSARI: L ARABIA SAUDITA La Federazione calcistica saudita è stata fondata nel 1956 e nello stesso anno è entrata nella FIFA e nella AFC (esordio il 18/1/57 in Libano Arabia Saudita 1-1). La Nazionale occupa il 70 posto del Ranking FIFA ed il suo palmares vanta 3 Coppe d'asia (1984, 1988 e 1996), 1 Mondiale Under 17 (1989) e con Russia 2018 partecipa per la 5^ volta alla Fase Finale della Coppa del Mondo (miglior risultato gli Ottavi nel 1994 al debutto). In bacheca ci sono anche 3 Coppe delle Nazioni del Golfo (1994, 2002 e 2003). In Coppa d Asia, 9 le partecipazioni con 3 successi e 3 2 i posti. Presente 4 volte anche in Confederations Cup (2 posto nel 1992, ko in casa in finale con l Argentina 1-3). Il record di presenze appartiene a Mohamed Al Deayea (178, al 2 posto al mondo), il bomber è Majed Abdullah (71). In panchina si sono alternati grandi allenatori, tra i quali: Mario Zagallo, Carlo Alberto Parreira, Solari, Frank Rijkaard. Il tecnico: Juan Antonio Pizzi (Spagna). Allenatore della Nazionale saudita da novembre scorso, chiamato dopo l esonero di Edgardo Bauza, da allenatore Pizzi vince il campionato cilena con l Universid Catolica e il campionato argentino con il San Lorenzo. Nel 2016 siede sulla panchina della nazionale cilena con cui vince la Copa América Centenario battendo l Argentina. Arriva in finale nella Confederations Cup dove perde contro la Germania. Da calciatore con il Barcellona ha vinto una Coppa delle Coppe, una Supercoppa di Spagna, una Supercoppa Europea, una Coppa del re e la Liga Naturalizzato spagnolo, con la maglia della Nazionale ha giocato 22 partite e segnato 8 gol. GLI AVVERSARI: LA FRANCIA Al 7 posto del Ranking FIFA, la Francia è una delle Nazionali più vincenti: vanta 1 Coppa del Mondo (1998), due Campionati Europei (1984 e 2000 proprio contro l Italia al golden gol). Hanno perso un Mondiale ai rigori nel 2006 contro gli Azzurri e un Europeo nel 2016, ma hanno vinto due volte la Confederations Cup (2001 e 2003) e 1 Medaglia d Oro Olimpica (1984).Thierry Henry è il miglior marcatore di tutti i tempi della Nazionale francese ed è l unico calciatore francese ad aver giocato in quattro Mondiali: 1998, 2002, 2006 e Ha superato Michel Platini nella classifica dei migliori marcatori in Nazionale, con la doppietta segnata alla Lituania nell ottobre Il tecnico: Didier Deschamps. CT della Francia dal 2012, per 54 volte sulla panchina dei Bleus, con 33 vittorie, 9 pareggi e 12 sconfitte. In precedenza aveva allenato Monaco (1 Coppa di Lega), Juventus (Promozione dalla B alla A), Ol. Marsiglia (3 Coppe di Lega e 2 Supercoppe). Da calciatore, in Nazionale ha collezionato 103 presenze, corredate da 6 reti e ha vinto la Coppa del Mondo 1998 e gli Europei Con i club vanta 3 campionati (1 revocato) e 1 Champions con l Olympique Marsiglia; 3 Campionati, 1 Coppa Italia, 2 Supercoppe Italiane, 1 Champions League 1995/96, 1 Coppa Intercontinentale e 1 Supercoppa Europea con la Juventus; 1 Coppa d'inghilterra (1999/2000) con il Chelsea. GLI AVVERSARI: L OLANDA 0L Olanda è senza dubbio da considerare tra le Nazionali migliori negli ultimi 40 anni, anche se le recenti disavventure che hanno portato alla mancata qualificazione a Europei e Mondiali l hanno fatta scivolare al 19 posto del ranking FIFA. Gli oranje si sono imposti a livello internazionale negli anni 70 con il calcio totale e la stella di Johan Cruijff che perse due volte la Finale Mondiale (1974 e 1978) con Germania Ovest e Argentina. Il tecnico Rinus Michels ha guidato l Olanda alla vittoria piu importante del 1998, quando ha superato l Unione Sovietica 2-0 nella Finale del Campionato Europeo. Negli anni seguenti altre delusioni mondiali: la finale persa nel 2010 con la Spagna, e tre volte il ko in semifinale nel 1992, 2000 e Il tecnico: Ronald Koeman. Chiamato dall Olanda a guidare la Nazionale nel febbraio 2018, vanta finora 2 gare con 1 vittoria e 1 sconfitta. In precedenza, ha allenato Everton, Southampton, Feyenoord, Az Alkmar, Valencia, PSV Eindhoven, Benica, Ajax, Vitesse e Barcellona B, dopo un esperienza da assistente al Barcellona (con Van Gaal) e in Nazionale (con Hiddink e Rijkaard). Vanta in bacheca 3 Campionati (Ajax e PSV), 2 Coppe (Ajax e Valencia), 3 Supercoppe (Ajax, Az, Benfica). Da calciatore, ha fatto parte dell Olanda Campione d Europa 1988, collezionando in Nazionale 78 presenze e 14 reti. I suoi principali successi con i club sono legati a Barcellona, Psv e Ajax (2 Coppe Campioni, 1 Supercoppa UEFA, 4 Liga, 3 Supercoppe spagnole e 1 Coppa del Re; 4 Campionati e 3 Coppe olandesi).

17 I PRECEDENTI A NIZZA Sono 2 i precedenti degli Azzurri a Nizza: nel 2008, amichevole con il ritorno in panchina di Marcello Lippi e pareggio con l Austria in rimonta, lo scorso giugno altro test con l Uruguay e vittoria per la Nazionale guidata da Gian Piero Ventura. Nelle due occasioni, Italia in gol con il contributo degli avversari: autogol di Oezcan e Gimenez. NR DATA TIPO GARA RIS RETI Am ITALIA AUSTRIA Pogatetz (A), 38 Janko (A), 45 Gilardino (I), 67 aut. Oezcan (A) Am ITALIA URUGUAY aut. Gimenez (U), 83 Eder (I), 92 De Rossi (I) Legenda AM: Amichevole I PRECEDENTI A TORINO Sono 37 le partite disputate dalla Nazionale a Torino (24 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte, 78 reti realizzate e 37 subìte): solo Roma (58, 34/17/7) e Milano (57, 37/18/2) hanno ospitato più volte la Nazionale, ma Torino ha il record del maggior numero di impianti che hanno visto gli Azzurri in campo: 7 dal Filadelfia allo Juventus Stadium, dove per gli Azzurri sarà la 4 a volta (finora 1 vittoria e 2 pareggi). Di seguito il riepilogo delle gare della Nazionale a Torino. Nr Data Città Tipo Gara Ris Reti 1 17/03/12 Torino Am ITALIA-FRANCIA 3-4 Maes (F) al'10, 38 e 66, Rampini I (I) al'24 e 58, Cevenini I (I) al'47, Mesnier (F) al' /05/13 Torino Am ITALIA-BELGIO 1-0 Ara (I) al' /03/14 Torino Am ITALIA-FRANCIA 2-0 Berardo (I) al'46, Cevenini I (I) al' /01/15 Torino Am ITALIA-SVIZZERA 3-1 Cevenini I (I) al'2, Wyss (S) al'12, Cevenini III (I) al'42 rig, Cevenini I (I) al' /02/22 Torino Am ITALIA-CECOSLOVACCHIA 1-1 Balonceri (I) al'52, Janda (C) al' /03/25 Torino Am ITALIA-FRANCIA 7-0 Conti L (I) al'4, Baloncieri (I) al'47 e 59, Levratto (I) al'52 e 88, Moscardini (I) al'65 e ' /01/26 Torino Am ITALIA-CECOSLOVACCHIA 3-1 Della Valle (I) al'16, Kristal (C) al'23, Conti L(I) al'77, Magnozzi (I) al' /03/26 Torino Am ITALIA-EIRE 3-0 Baloncieri (I) al'13, Magnozzi (I) al'36, Bernardini (I) al' /04/27 Torino Am ITALIA-PORTOGALLO 3-1 Levratto (I) al'20 e '70, Baloncieri (I) al'48, Cambalacho (P) al' /04/29 Torino Am ITALIA-GERMANIA 1-2 Rossetti (I) al'6, Hornauer (G) al'9, Frank (G) al' /12/31 Torino CI ITALIA-UNGHERIA 3-2 Libonatti (I) al'22, Avar (U) al'53, Orsi (I) al'56, Avar (U) al'60, Cesarini (I) al' /02/34 Torino CI ITALIA-AUSTRIA 2-4 Zischek (A) al' 20, '23 e '55, Binder (A) al'28, Guaita (I) al' 48 rig e ' /04/37 Torino CI ITALIA-UNGHERIA 2-0 Colaussi (I) al'33, Frossi (I) al' /04/40 Torino Am ITALIA-SVIZZERA 1-1 Bickel (S) al'20, Corbelli (I) al' /05/47 Torino Am ITALIA-UNGHERIA 3-2 Gabetto (I) al'24, Szusza (U) al'52, Gabetto (I) al'70, Puskas (U) al'76 rig, Loik (I) al' /05/48 Torino Am ITALIA-INGHILTERRA 0-4 Mortensen (Ing) al'4, Lawton (Ing) al'23, Finney (Ing) al'70 e ' /05/55 Torino CI ITALIA-JUGOSLAVIA 0-4 Veselinovic (J) al'48, Zebec (J) al'65, aut Bergamaschi (J) al'81, Vukas (J) al' /11/61 Torino QM ITALIA-ISRAELE 6-0 Sivori (Ita) al'16, '52, '65 e '88, Corso (Ita) al'59, Angelillo (Ita) al' /12/63 Torino Am ITALIA-AUSTRIA 1-0 Rivera (I) al' /06/66 Torino Am ITALIA-ARGENTINA 3-0 Pascutti (I) al'32 e '47, Meroni (I) al' /05/69 Torino Am ITALIA-BULGARIA /09/72 Torino Am ITALIA-JUGOSLAVIA 3-1 Riva (I) al'54, Chinaglia (I) al'71, Vukotic M (J) al'73, Anastasi (I) al' /06/73 Torino Am ITALIA-INGHILTERRA 2-0 Anastasi (Ita) al'38, Capello F (Ita) al' /04/76 Torino Am ITALIA-PORTOGALLO 3-1 Antognoni (F) al'45, Graziani (I) al'62, Pulici P (I) al'70, Fraguito (P) al' /10/77 Torino QM ITALIA-FINLANDIA 6-1 Bettega (I) al'29, '38, '59 e '62, Graziani (I) al'45, Haaskivi (F) al' 67,Zaccarelli (I) al' /09/78 Torino Am ITALIA-BULGARIA 1-0 Cabrini (I) al' /04/80 Torino Am ITALIA-POLONIA 2-2 Causio (I) al '1, Sybis (P) al '9, Scirea (I) al'24, Szarmach (P) al' 34 rig 28 15/06/80 Torino CE ITALIA-INGHILTERRA 1-0 Tardelli (Ita) al' /11/80 Torino QM ITALIA-JUGOSLAVIA 2-0 Cabrini (I) al'40 rig, Conti B (I) al' /11/81 Torino QM ITALIA-GRECIA 1-1 Conti B (I) al'61 rig, Kuis (G) al' /03/92 Torino Am ITALIA-GERMANIA 1-0 Baggio R al'86 (rig) 32 15/11/00 Torino Am ITALIA-INGHILTERRA 1-0 Gattuso (I) al' /09/09 Torino QM ITALIA-BULGARIA 2-0 Grosso (I) al'11, Iaquinta (I) al' /09/13 Torino QM ITALIA-REP CECA 2-1 Kozak (RC) al'19, Chiellini (I) al'51, Balotelli (I) al'54 (rig) 35 31/03/15 Torino Am ITALIA-INGHILTERRA 1-1 Pellè (Ita) al'29, Townsend (Ing) al' /10/17 Torino QM ITALIA SPAGNA 1-1 Vitolo (S) al 55, De Rossi (I) al 82 (rig.) 37 17/03/12 Torino QM ITALIA-FYR MACEDONIA Chiellini (I), 77 Trajkovski (M) Legenda Am: Amichevole; CM: Coppa del Mondo. QM: Qualificazioni alla Coppa del Mondo; GO: Giochi Olimpici