ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile"

Transcript

1 ANSA Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile (ANSA) - ROMA, 30 SET - "Con il premier Letta siamo d' accordo su una cosa importante: il Paese ha bisogno di interventi sulla giustizia a tutela dei cittadini. Purtroppo, dissentiamo, invece, sul giudizio rispetto a quelli varati da questo Esecutivo, in continuita', oltretutto, con quanto fatto anche dai precedenti governi. Sono micro-riforme inadeguate e in alcuni casi controproducenti". E' quanto afferma Nicola Marino, presidente dell' Organismo Unitario dell' Avvocatura-Oua, replicando ad alcune affermazioni di Letta sulla giustizia ieri durante la trasmissione, "Che tempo fa". "Alcune riforme - aggiunge Marino - sembrano addirittura pensate per impedire l' accesso alla giustizia. Per esempio la mediazione obbligatoria: questo sistema, infatti, non ridurra' il numero delle cause, anzi le alimentera', i tempi si allungheranno con l' aggiunta di un ulteriore passaggio. E i costi verranno scaricati sui cittadini, sia quelli in malafede che abusano di un servizio, e di cui si preoccupa molto nella sua intervista il premier, sia quelli in buonafede: indistintamente". Secondo Marino, "la previsione di smaltimento di un quarto delle cause pendenti annunciato da Letta, rischia di essere un semplice slogan". "Preoccupa, anche - conclude Marino - le proposte contenute nel progetto Destinazione Italia e sul Tribunale delle Imprese. Al Presidente Letta ricordiamo che serve piu' efficienza, processo telematico e best practice, per citare solo alcune proposte storiche dell' Oua, ma soprattutto confronto con chi conosce la giustizia e non ricette confezionate dai poteri forti". COM-BOS 30-SET-13 15:59

2 ADNKRONOS Giustizia: Oua ottimistiche previsioni Letta su smaltimento arretrato civile ' MEDIAZIONE OBBLIGATORIA E AUSILIARI MISURE INADEGUATE' Roma, 30 set. - (Adnkronos) - '' Siamo d' accordo con il premier Letta su una cosa importante: il Paese ha bisogno di interventi sulla giustizia a tutela dei cittadini. Purtroppo, dissentiamo, invece, sul giudizio rispetto a quelli varati da questo governo, in continuita', oltretutto, con quanto fatto anche dai precedenti. Sono micro-riforme inadeguate e in alcuni casi controproducenti''. Nicola Marino, presidente dell' Organismo unitario dell' avvocatura, replica cosi' alle dichiarazioni sulla giustizia civile del presidente del Consiglio, Enrico Letta, alla trasmissione ' Che tempo che fa'. Per l' Oua, alcune misure '' sembrano addirittura pensate per impedire l' accesso alla giustizia. Per esempio la mediazione obbligatoria, che non ridurra' il numero delle cause, anzi le alimentera', e i tempi si allungheranno con l' aggiunta di un ulteriore passaggio. I costi verranno scaricati sui cittadini, sia quelli in malafede che abusano di un servizio, e di cui si preoccupa molto nella sua intervista il premier, sia quelli in buonafede: indistintamente''. Quindi, per Marino '' la previsione di smaltimento di un quarto delle cause pendenti annunciato da Letta rischia di essere un semplice slogan''. '' Cio' che preoccupa, oltre alla mancata analisi autocritica di quanto fatto, sono anche le proposte contenute nel progetto Destinazione Italia e sul Tribunale delle Imprese. Al Presidente Letta - conclude Marino - ricordiamo che serve piu' efficienza, processo telematico e best practice, per citare solo alcune proposte storiche dell' Oua, ma soprattutto confronto con chi conosce la giustizia e non ricette confezionate dai poteri forti e le cui ricadute negative sono sempre a spese dei cittadini, come dimostra anche la sciagurata applicazione della revisione della geografia giudiziaria che sta causando caos e disservizi su tutto il territorio nazionale''. (Sin/Ct/Adnkronos) 30-SET-13 17:17

3 ANSA Taglio tribunali: Oua; bene referendum, ministro ci convochi (ANSA) - ROMA, 30 SET - "E' un segnale politico forte, il Governo non puo' guardare dall' altro lato". Cosi' l' Organismo Unitario dell' Avvocatura-Oua, la rappresentanza politica degli avvocati italiani, sottolinea la decisione dei consigli regionali di Marche, Puglia, Calabria, Abruzzo, Basilicata, Campania, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Liguria, di chiedere un referendum abrogativo della legge di riforma della geografia giudiziaria. Nicola Marino, presidente Oua, fa appello al premier Letta e al ministro di Giustizia Cancellieri: "Nove regioni, dal nord al sud, con maggioranze di destra e di sinistra e della Lega, tutte unite dalla richiesta di un referendum abrogativo di una riforma pensata male e realizzata peggio", afferma. "Dopo aver assistito al balletto delle cifre sui possibili risparmi, con previsioni sempre piu' al ribasso - aggiunge - abbiamo compreso che in realta' tra sedi da affittare o da ristrutturare e altre nuove di zecca, ma chiuse, il primo impatto del provvedimento e' di una decisiva perdita economica. Tutto cio' senza considerare l' aumento dei costi degli atti giudiziari, vista la mancata implementazione in questi anni del processo telematico. In questa lista chiaramente non stiamo mettendo le ricadute economiche per tutti quei funzionari (e avvocati, chiaramente) che saranno costretti a proprie spese a doversi sobbarcare i trasferimenti, nonche' le conseguenze sull' indotto e sui servizi dei territori colpiti dai tagli". Marino ricorda che "molte operazioni di trasloco non sono state completate e non per le manifestazioni di protesta, ma per disorganizzazione. Molti uffici sono ancora chiusi, le udienze vengono rinviate d' ufficio, gli scatoloni sono sui pavimenti con dentro i fascicoli di procedimenti che riguardano migliaia di cittadini. Si lavora in condizioni precarie e sono a rischio molti processi per prescrizione, per non parlare di code infinite dinanzi alla cancellerie e dagli ufficiali giudiziari". L' avvocatura chiede che si "sospenda la riforma e il ministro convochi l' Oua per una riunione urgente". COM-BOS 30-SET-13 14:33

4 ADNKRONOS OUA, referendum contro taglio uffici è segnale politico forte MARINO, GOVERNO INTERVENGA E CI CONVOCHI Roma, 30 set. - (Adnkronos) - '' Un segnale politico forte, il Governo non puo' guardare dall' altro lato''. L' Organismo unitario dell' avvocatura commenta cosi' la decisione dei consigli regionali di Marche, Puglia, Calabria, Abruzzo, Basilicata, Campania, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Liguria, di chiedere la convocazione di un referendum abrogativo della legge di riforma della geografia giudiziaria, come previsto dall' articolo 75 della Costituzione. Il presidente dell' Oua, Nicola Marino, si rivolge al premier Enrico Letta e al ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri. '' Nove regioni, dal nord al sud, con maggioranze di destra e di sinistra e della Lega, tutte unite dalla richiesta di un referendum abrogativo di una riforma pensata male e realizzata peggio'', sottolinea. E chiede una convocazione urgente da parte del ministro. Marino contesta che possa essere definita una '' riforma epocale'' e critica le previsioni sulle ricadute economiche. '' In questi giorni in alcuni tribunali si stanno affittando locali per accogliere quelle sedi distaccate che prima non avevano alcun costo di locazione - ricorda - Si e' passati, quindi, in qualche caso, da un costo zero a circa 600 mila euro l' anno''. E ancora '' molte operazioni di trasloco non sono state completate e non per le manifestazioni di protesta, ma per disorganizzazione. Molti uffici sono ancora chiusi, le udienze vengono rinviate, gli scatoloni sono sui pavimenti con dentro i fascicoli di procedimenti che riguardano migliaia di cittadini. Si lavora in condizioni precarie e sono a rischio molti processi per prescrizione, per non parlare di code infinite dinanzi alla cancellerie e agli ufficiali giudiziari''. '' E' ora di voltare pagina, e' chiaro il messaggio delle Regioni, che chiedono di ricorrere addirittura allo strumento del referendum abrogativo'', ammonisce Marino, che chiede '' di aprire una fase di confronto. Certo rimane grave l' atteggiamento della Cancellieri che ha deciso non solo di non rispondere a diverse missive inviate dall' Oua, ma addirittura ha escluso le rappresentanze politiche e istituzionali degli avvocati dalla costituita Commissione ministeriale di monitoraggio. L' avvocatura pretende che si rispetti la legge e quindi di essere consultata sui problemi della giustizia, a partire, appunto, dalla geografia giudiziaria, nell' ottica di un necessario cambiamento. Nessuno crede che la rete dei tribunali possa rimanere cosi' come era, ma non crediamo che questo provvedimento sia lo strumento piu' adeguato per ottenere risparmi ed efficienza''. (Sin/Ct/Adnkronos) 30-SET-13 15:24

5 AGI Tribunali: avvocati, referendum segnale forte; Governo intervenga (AGI) - Roma, 30 set. - Nicola Marino, presidente dell' Oua, si rivolge dunque al premier Enrico Letta e al ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri, "nove Regioni, dal Nord al Sud, con maggioranze di destra e di sinistra e della Lega, tutte unite dalla richiesta di un referendum abrogativo di una riforma pensata male e realizzata peggio". Il presidente dell' Oua contesta che quella della geografia giudiziaria possa essere definita una "riforma epocale" e critica le previsioni sulle ricadute economiche per il Paese: "In questi giorni - dichiara - in alcuni tribunali si stanno affittando locali per accogliere quelle sedi distaccate che prima non avevano alcun costo di locazione. Si e' passati, quindi, in taluni casi, da un costo zero a circa 600mila euro l' anno. Dove e' il vantaggio economico? Abbiamo compreso che in realta' tra sedi da affittare o da ristrutturare e altre nuove di zecca, ma chiuse, il primo impatto del provvedimento e' di una decisiva perdita economica. Tutto cio' senza considerare l' aumento dei costi degli atti giudiziari, vista la mancata implementazione in questi anni del processo telematico. In questa lista chiaramente non stiamo mettendo le ricadute economiche per tutti quei funzionari (e avvocati, chiaramente) che saranno costretti a proprie spese a doversi sobbarcare i trasferimenti, nonche' le conseguenze sull' indotto e sui servizi dei territori colpiti dai tagli". Marino parla anche di "caos" organizzativo: "molti uffici sono ancora chiusi, le udienze vengono rinviate d' ufficio, gli scatoloni sono sui pavimenti con dentro i fascicoli di procedimenti che riguardano migliaia di cittadini. Si lavora in condizioni precarie - conclude - e sono a rischio molti processi per prescrizione, per non parlare di code infinite dinanzi alla cancellerie e dagli ufficiali giudiziari". (AGI) Red/Oll SET 13

6 AGENZIA PARLAMENTARE Oua; nove Regioni chiedono un referendum abrogativo sulla geografia giudiziaria (AGENPARL) - Roma, 30 set - Un segnale politico forte, il Governo non può guardare dall' altro lato. In questo modo l' Organismo Unitario dell' Avvocatura-Oua, la rappresentanza politica degli avvocati italiani, sottolinea la decisione dei consigli regionali di Marche, Puglia, Calabria, Abruzzo, Basilicata, Campania, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Liguria, di chiedere la convocazione di un referendum abrogativo della legge di riforma della geografia giudiziaria, come previsto dall' articolo 75 della Costituzione. Nicola Marino, presidente Oua, si rivolge al premier Letta e al ministro di Giustizia Cancellieri, «nove regioni, dal nord al sud, con maggioranze di destra e di sinistra e della Lega, tutte unite dalla richiesta di un referendum abrogativo di una riforma pensata male e realizzata peggio. Tutto ciò anche grazie all' iniziativa lanciata a suo tempo dal Presidente dell' Ordine degli avvocati di Avezzano, Sandro Ranaldi, e alla risposta dei consiglieri regionali, che hanno così dimostrato una grande sensibilità e un forte senso di responsabilità». Il presidente dell' Oua, quindi, contesta che questa possa essere definita una "riforma epocale" e critica le previsioni sulle ricadute economiche per il Paese: «Ancora qualche giorno fa Mario Monti sul "Corsera" rivendicava la paternità di questa riforma. All' ex premier, ma anche ai vari editorialisti entusiasti del provvedimento, chiediamo di entrare senza pregiudizi nel merito di quello che sta davvero succedendo. In questi giorni in alcuni tribunali si stanno affittando locali per accogliere quelle sedi distaccate che prima non avevano alcun costo di locazione. Si è passati, quindi, in taluni casi, da un costo zero a circa 600 mila euro l' anno. Dove è il vantaggio economico?» Marino, quindi, aggiunge: «Dopo aver assistito al balletto delle cifre sui possibili risparmi, con previsioni sempre più al ribasso, abbiamo compreso che in realtà tra sedi da affittare o da ristrutturare e altre nuove di zecca, ma chiuse, il primo impatto del provvedimento è di una decisiva perdita economica. Tutto ciò senza considerare l' aumento dei costi degli atti giudiziari, vista la mancata implementazione in questi anni del processo telematico. In questa lista chiaramente non stiamo mettendo le ricadute economiche per tutti quei funzionari (e avvocati, chiaramente) che saranno costretti a proprie spese a doversi sobbarcare i trasferimenti, nonché le conseguenze sull' indotto e sui servizi dei territori colpiti dai tagli». «La verità - continua il presidente Oua - è che questa riforma non piace non solo agli avvocati, ai cittadini e ai sindaci colpiti dal provvedimento, ma anche a quelli che non se sono vittima, perché non

7 si è chiuso ciò che non funzionava, ma si è fatto solo una operazione di tagli lineari». Marino infine ricorda che, «molte operazioni di trasloco non sono state completate e non per le manifestazioni di protesta, ma per disorganizzazione. Molti uffici sono ancora chiusi, le udienze vengono rinviate d' ufficio, gli scatoloni sono sui pavimenti con dentro i fascicoli di procedimenti che riguardano migliaia di cittadini. Si lavora in condizioni precarie e sono a rischio molti processi per prescrizione, per non parlare di code infinite dinanzi alla cancellerie e dagli ufficiali giudiziari». «È ora di voltare pagina - conclude - è chiaro il messaggio delle Regioni, che chiedono di ricorrere addirittura allo strumento del referendum abrogativo. È il momento di mettere la parola fine alle polemiche di questi mesi, di aprire una fase di confronto. Certo rimane grave l' atteggiamento della Cancellieri che ha deciso non solo di non rispondere a diverse missive inviate dall' Oua, ma addirittura ha escluso le rappresentanze politiche e istituzionali degli avvocati dalla costituita Commissione ministeriale di monitoraggio. L' avvocatura pretende che si rispetti la legge e quindi di essere consultata sui problemi della giustizia, a partire, appunto, dalla geografia giudiziaria, nell' ottica di un necessario cambiamento. Nessuno crede che la rete dei tribunali possa rimanere così come era, ma non crediamo che questo provvedimento sia lo strumento più adeguato per ottenere risparmi ed efficienza. Si sospenda la riforma, il ministro convochi l' Oua per una riunione urgente». com/dam SET 13

ANSA Referendum, disco verde Cassazione su taglio tribunali

ANSA Referendum, disco verde Cassazione su taglio tribunali ANSA Referendum, disco verde Cassazione su taglio tribunali Disco verde dalla Cassazione per il referendum chiesto dalle Regioni è la prima volta nella storia repubblicana che sollecitano il ricorso alle

Dettagli

Aborto: Ru468, circa 10 mila confezioni vendute nel 2012, +30% rispetto a 2011

Aborto: Ru468, circa 10 mila confezioni vendute nel 2012, +30% rispetto a 2011 Aborto: Ru468, circa 10 mila confezioni vendute nel 2012, +30% rispetto a 2011 - Ad... http://www.adnkronos.com/ign/daily_life/benessere/aborto-ru468-circa-10-mila-c... Page 1 of 2 08/01/2013 Daily_Life

Dettagli

RASSEGNA STAMPA PRIMO SEMESTRE 2014

RASSEGNA STAMPA PRIMO SEMESTRE 2014 RASSEGNA STAMPA PRIMO SEMESTRE 2014 4 FEBBRAIO 2014 PAGINA 21 Rassegna Stampa Primo semestre 2014 Pagina 83 4 FEBBRAIO 2014 PAGINA 21 Rassegna Stampa Primo semestre 2014 Pagina 84 4 FEBBRAIO 2014 PAGINA

Dettagli

MEDIAZIONE CIVILE EX D.L. 28/2010

MEDIAZIONE CIVILE EX D.L. 28/2010 MEDIAZIONE CIVILE EX D.L. 28/2010 STATISTICHE RELATIVE AL PERIODO 1 GENNAIO 30 SETTEMBRE 2013 Ministero della Giustizia Dipartimento della organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione

Dettagli

MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE NELLA RIFORMA

MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE NELLA RIFORMA MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE NELLA RIFORMA Il sistema Giustizia sta vivendo da anni una profondissima crisi, soprattutto in relazione al tempo necessario per lo svolgimento del processo. Negli ultimi anni

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA

SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA IL FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI ISTITUZIONALI CENTRALI E TERRITORIALI DELLA REPUBBLICA COSTA 6,4 MILIARDI DI EURO (209

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Le attività delle Regioni per implementare il progetto nel territorio

COMUNICATO STAMPA. Le attività delle Regioni per implementare il progetto nel territorio COMUNICATO STAMPA Garanzia Giovani, i nuovi dati: sono 169.076 i giovani che si sono registrati, 36.566 sono stati già convocati dai servizi per il lavoro e 23.469 hanno già ricevuto il primo colloquio

Dettagli

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Guida all uso www.accessogiustizia.it Altri Servizi SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche,

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

Giustizia civile italiana: riforme recenti e risultati raggiunti

Giustizia civile italiana: riforme recenti e risultati raggiunti Giustizia civile italiana: riforme recenti e risultati raggiunti Incontro con il Ministro della Giustizia Andrea Orlando New York, Giugno 2015 Contenuto della presentazione Il contesto di partenza e i

Dettagli

Tribunale Ordinario di Cagliari

Tribunale Ordinario di Cagliari Indice 1. Introduzione 2. L analisi della situazione 3. La fase di progettazione della riorganizzazione del settore Penale 4. I primi risultati della progettazione 5. Altri interventi di riorganizzazione

Dettagli

Rassegna stampa. 13 novembre 2013. Ufficio stampa. Responsabile: Claudio Rao (tel. 06/32.21.805 email: claudio.rao@oua.it)

Rassegna stampa. 13 novembre 2013. Ufficio stampa. Responsabile: Claudio Rao (tel. 06/32.21.805 email: claudio.rao@oua.it) Ufficio stampa Rassegna stampa 13 novembre 2013 Responsabile: Claudio Rao (tel. 06/32.21.805 email: claudio.rao@oua.it) 1 SOMMARIO Pag. 4 GEOGRAFIA GIUDIZIARIA: Referendum, disco verde Cassazione su taglio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

BOOM DI FURTI NEI NEGOZI E NELLE BOTTEGHE ARTIGIANE

BOOM DI FURTI NEI NEGOZI E NELLE BOTTEGHE ARTIGIANE BOOM DI FURTI NEI NEGOZI E NELLE BOTTEGHE ARTIGIANE Negli ultimi 10 anni l incremento è stato del 165,5 per cento. Purtroppo, nel 77 per cento dei casi i responsabili non vengono assicurati alla giustizia

Dettagli

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE Scendono del 50% le richieste per l edilizia residenziale, -30% per quella non residenziale. Tengono gli immobili destinati all agricoltura (-12,9%),

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

Agenzie di stampa sulle dichiarazioni del guardasigilli Andrea Orlando a conferenza stampa su PCT

Agenzie di stampa sulle dichiarazioni del guardasigilli Andrea Orlando a conferenza stampa su PCT venerdì 1 agosto 2014 Agenzie di stampa sulle dichiarazioni del guardasigilli Andrea Orlando a conferenza stampa su PCT Giustizia: Orlando, con processo telematico taglio drastico tempi = (AGI) - Roma,

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

Per un futuro migliore un avvocatura più consapevole

Per un futuro migliore un avvocatura più consapevole Per un futuro migliore un avvocatura più consapevole Nel cercare un titolo per queste brevi riflessioni avevo pensato, visto quel che ci è capitato nei mesi pregressi, all Annus Horribilis dell avvocatura.

Dettagli

SINTESI PROTOCOLLO OPERATIVO TRA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGIONE LOMBARDIA TRIBUNALI DI SORVEGLIANZA DI BRESCIA E DI MILANO

SINTESI PROTOCOLLO OPERATIVO TRA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGIONE LOMBARDIA TRIBUNALI DI SORVEGLIANZA DI BRESCIA E DI MILANO SINTESI PROTOCOLLO OPERATIVO TRA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGIONE LOMBARDIA TRIBUNALI DI SORVEGLIANZA DI BRESCIA E DI MILANO Il protocollo operativo tra Ministero della Giustizia, e Tribunali di Sorveglianza

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa COMUNICATO STAMPA Scuola, si chiudono con successo le iscrizioni on line: 1,557.601 milioni di domande registrate, il 99,3% Quasi

Dettagli

COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA. (in rosso le aree in Digital Divide)

COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA. (in rosso le aree in Digital Divide) COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA (in rosso le aree in Digital Divide) AL VIA BANDI PER 900 MLN DI EURO PER AZZERARE DIGITAL DIVIDE E BANDA ULTRALARGA Internet veloce per 7 mln. di cittadini, 5000 nuovi

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

La strategia per lo sviluppo del Sud ha come requisito essenziale la soddisfazione dei diritti di cittadinanza

La strategia per lo sviluppo del Sud ha come requisito essenziale la soddisfazione dei diritti di cittadinanza 1 La strategia per lo sviluppo del Sud ha come requisito essenziale la soddisfazione dei diritti di cittadinanza Con scuola, sicurezza, qualità dell aria e dell acqua, la giustizia è uno dei servizi essenziali

Dettagli

Domanda e offerta di credito Resta ancora bassa la percentuale di imprese del commercio, del turismo e dei servizi che nel secondo trimestre 2014 si

Domanda e offerta di credito Resta ancora bassa la percentuale di imprese del commercio, del turismo e dei servizi che nel secondo trimestre 2014 si Osservatorio credito regionale: al sud finanziamenti col contagocce by Redazione 8 ottobre 2014 Nel secondo trimestre del 2014, per quasi la metà delle imprese del terziario (48%) resta critica la capacità

Dettagli

Referendum costituzionale 2006

Referendum costituzionale 2006 Referendum costituzionale 2006 L Istituto Cattaneo di Bologna ha effettuato alcune elaborazioni dei risultati del voto dato nel in occasione del referendum costituzionale. Fra i risultati più importanti

Dettagli

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*)

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) Regioni e province 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 ABRUZZO 15,07 19,62

Dettagli

NOTA IN MERITO ALLA CHIUSURA DEGLI OSPEDALI PSICHIATRICI GIUDIZIARI

NOTA IN MERITO ALLA CHIUSURA DEGLI OSPEDALI PSICHIATRICI GIUDIZIARI NOTA IN MERITO ALLA CHIUSURA DEGLI OSPEDALI PSICHIATRICI GIUDIZIARI LE MISURE DI SICUREZZA OGGI La legge 9/2012, come modificata dal Decreto Legge 25 marzo 2013, n. 24, sancisce che "Dal 1 aprile 2014

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: Acquirenti prodotti contraffatti Prima fase 2010-2011 Base: 4000 Seconda fase 2012 No 69,4% Si 30,6% Pari a 586 persone Pari a 367 persone CAMPIONE TOTALE Area Geografica ACQUIRENTI

Dettagli

CONSIDERATO CHE CONCORDANO

CONSIDERATO CHE CONCORDANO PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO TRANSNAZIONALE/INTERREGIONALE DIFFUSIONE DI BEST PRACTICES PRESSO GLI UFFICI GIUDIZIARI ITALIANI La Provincia Autonoma di Bolzano La Provincia Autonoma

Dettagli

Allegato A ELENCO INDIRIZZI

Allegato A ELENCO INDIRIZZI Allegato A A ELENCO INDIRIZZI SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA Ufficio per gli Affari Militari PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Ufficio del Consigliere Militare MINISTERO DELLA

Dettagli

Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia

Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia Qual è la percentuale di popolazione in Italia raggiunta da servizi di accesso a Internet a banda larga e a banda ultralarga? Quanto

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI

ORDINE DEGLI AVVOCATI Prot. n. 405 Latina, 27 febbraio 2014 Ill.mo Dott. Giuseppe D Auria Presidente f.f. Tribunale di Latina E p.c. Gent.ma Dott.ssa Franca Battaglia Dirigente Amministrativo del Tribunale di Latina Oggetto:

Dettagli

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI Famiglia gioco Numero Concessioni GIOCHI A BASE SPORTIVA E IPPICA 398 CONCESSIONI GIOCO ON LINE (GAD) 144 GIOCHI NUMERICI A TOTALIZZATORE 1 LOTTO E LOTTERIE 1 BINGO

Dettagli

Menzione speciale alla Toscana, la sola regione italiana a sfruttare la geotermia.

Menzione speciale alla Toscana, la sola regione italiana a sfruttare la geotermia. Fondazione Impresa Via Torre Belfredo 81/e 30174 Mestre Venezia + 39 340 2388841 info@fondazioneimpresa.it www.fondazioneimpresa.it CAMPANIA, SARDEGNA E BASILICATA: I MIGLIORI MIX DI ENERGIA RINNOVABILE

Dettagli

Progetti Nuova Giustizia 2011-2013

Progetti Nuova Giustizia 2011-2013 Progetti Nuova Giustizia 2011-2013 Piani di diffusione delle Best Practices negli Uffici Giudiziari italiani LUISS Business School Divisione LUISS Guido Carli Viale Pola, 12 00198 Roma T 06 85222314 F

Dettagli

STATISTICHE AGRONOMICHE DI SUPERFICIE, RESA E PRODUZIONE

STATISTICHE AGRONOMICHE DI SUPERFICIE, RESA E PRODUZIONE Dipartimento delle politiche competitive del mondo rurale e della qualità Direzione generale della competitività per lo sviluppo rurale STATISTICHE AGRONOMICHE DI SUPERFICIE, RESA E PRODUZIONE Bollettino

Dettagli

VADEMECUM REFERENDUM IN 4 PASSI

VADEMECUM REFERENDUM IN 4 PASSI VADEMECUM REFERENDUM IN 4 PASSI GLI 8 QUESITI Ogni fascicolo contiene 8 fogli in formato A3 con gli 8 quesiti referendari. Li puoi scaricare da Internet all indirizzo: http://www.possibile.com/wp-content/uploads/2015/06/

Dettagli

Pianificazione e valutazione negli uffici giudiziari

Pianificazione e valutazione negli uffici giudiziari Pianificazione e valutazione negli uffici giudiziari La sperimentazione e lo sviluppo di percorsi di pianificazione e valutazione negli uffici giudiziari che partecipano al Progetto interregionale transnazionale

Dettagli

Cloud Computing e Giustizia Digitale. Event Report

Cloud Computing e Giustizia Digitale. Event Report Cloud Computing e Giustizia Digitale Event Report Contents Sintesi dei Lavori (Executive Summary)... 3 Position Paper sul tema 3: Cloud Computing e Giustizia Digitale... 4 Argomenti proposti per Open Talk...

Dettagli

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Le innovazioni di prodotto e di processo per il credito ai progetti di vita Roma, Palazzo Altieri 24 novembre 2010 Primi risultati del Fondo

Dettagli

RASSEGNA STAMPA PINNA SU ANNUNCIO ANNO SANTO STRAORDINARIO

RASSEGNA STAMPA PINNA SU ANNUNCIO ANNO SANTO STRAORDINARIO RASSEGNA STAMPA PINNA SU ANNUNCIO ANNO SANTO STRAORDINARIO A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA GIUBILEO; UNITALSI ROMA: PRONTI AD ACCOGLIERE DISABILI E MALATI, ATTIVO NUMERO VERDE "Come annunciato

Dettagli

Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano?

Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano? Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano? Il quadro attuale (e uno sguardo al futuro) Federica Laudisa La dimensione sociale degli studi in Europa e in Italia: quali risposte alle nuove domande?

Dettagli

ORGANISMO UNITARIO DELL AVVOCATURA ITALIANA. 18 giugno 2013. Responsabile: Claudio Rao (tel. 06/32.21.805 email: claudio.rao@oua.

ORGANISMO UNITARIO DELL AVVOCATURA ITALIANA. 18 giugno 2013. Responsabile: Claudio Rao (tel. 06/32.21.805 email: claudio.rao@oua. Ufficio stampa Rassegna stampa 18 giugno 2013 Responsabile: Claudio Rao (tel. 06/32.21.805 email: claudio.rao@oua.it) 1 SOMMARIO Pag. 4 MISURE GOVERNO: OUA, con decreto Governo 1 passo avanti, 2 indietro

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della funzione pubblica. Capitolato Tecnico CAPITOLATO TECNICO

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della funzione pubblica. Capitolato Tecnico CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta per l affidamento del servizio di Monitoraggio, valutazione e disseminazione dei risultati del progetto Giustizia On Line (GoL) del Programma di riduzione dei tempi

Dettagli

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA Roma, 14 gen. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - I medici di famiglia della Fimmg pronti a dare battaglia contro gli effetti della manovra 'salva-italià

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. da affiggere all'albo sindacale della scuola, ai sensi dell'art. 25 della legge n. 300 del 20.5.70 RICERCA UIL SCUOLA

COMUNICATO STAMPA. da affiggere all'albo sindacale della scuola, ai sensi dell'art. 25 della legge n. 300 del 20.5.70 RICERCA UIL SCUOLA COMUNICATO STAMPA da affiggere all'albo sindacale della scuola, ai sensi dell'art. 25 della legge n. 300 del 20.5.70. RICERCA UIL SCUOLA (SI PREGA CITARE LA FONTE) I NUMERI DELLA SCUOLA PUBBLICA La spesa

Dettagli

È possibile usare i dati PASSI per monitorare la sicurezza dei bambini in automobile?

È possibile usare i dati PASSI per monitorare la sicurezza dei bambini in automobile? È possibile usare i dati PASSI per monitorare la sicurezza dei bambini in automobile? IV Workshop 2013 Coordinamento Nazionale PASSI Dati PASSI a supporto delle politiche per la sicurezza stradale Gianluigi

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

Certificati di malattia digitali

Certificati di malattia digitali Certificati di malattia digitali Decreto legislativo n. 150/2009 in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni Roma,

Dettagli

forma pura o spuria, in relazione all art. 1917 c.c. (* cfr. note); nonché sugli standards dei livelli di pagamento dei premi.

forma pura o spuria, in relazione all art. 1917 c.c. (* cfr. note); nonché sugli standards dei livelli di pagamento dei premi. COMUNICATO STAMPA AVVOCATI, OUA: la nuova normativa sull obbligo di assicurazione professionale rischia di essere inutile senza adeguati decreti attuativi. serve chiarezza su obbligo a contrarre, oggetto

Dettagli

CRO 21/07/2009 17.42.20 CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE'

CRO 21/07/2009 17.42.20 CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE' CRO 21/07/2009 17.42.20 CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE' CARCERI: SOVRAFFOLLAMENTO; SAPPE, 11 REGIONI 'FUORI LEGGE' (ANSA) - ROMA, 21 LUG - ''Sono undici le Regioni 'fuori legge'

Dettagli

La storia. Gennaio 2015. Novembre Dicembre 2014

La storia. Gennaio 2015. Novembre Dicembre 2014 La storia Lettera Presidente Renzi; 1650 Comuni segnalano oltre 3300 richieste. (insieme eterogeneo) Incarico a DIPE per inizio istruttoria sui finanziamenti del DL DPCM 28/10 su allentamento Patto di

Dettagli

L Irpef pagata dagli stranieri nelle regioni italiane

L Irpef pagata dagli stranieri nelle regioni italiane Studi e ricerche sull economia dell immigrazione L Irpef pagata dagli stranieri nelle regioni italiane Anno 2011 per l anno di imposta 2010 Avvertenze metodologiche p. 2 I principali risultati dello studio

Dettagli

CONGRESSO STRAORDINARIO FORENSE Milano 23-24 marzo 2012

CONGRESSO STRAORDINARIO FORENSE Milano 23-24 marzo 2012 CONGRESSO STRAORDINARIO FORENSE Milano 23-24 marzo 2012 La riforma del processo civile deve puntare allo snellimento ed alla velocizzazione dei giudizi, senza comprimere il diritto di difesa dei cittadini.

Dettagli

Infrastrutture e legge urbanistica, le novità preparate dal governo 06-04 - 2014

Infrastrutture e legge urbanistica, le novità preparate dal governo 06-04 - 2014 Segreteria Ordine Architetti L'Aquila Da: Segreteria Ordine Architetti L'Aquila [infolaquila@archiworld.it] Inviato: lunedì 7 aprile 2014 10:21 A: 'arch.m.bruno@virgilio.it' Oggetto: I: [Inu - Istituto

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS. Giugno 2013

REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS. Giugno 2013 REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE BUSINESS Giugno 2013 1 DISPOSIZIONI GENERALI 1. Poste Italiane S.p.A. (d ora innanzi indicata come POSTE ITALIANE) definisce la procedura di Conciliazione Business secondo

Dettagli

DOBBIAMO AVER PAURA DELLA PIOGGIA?

DOBBIAMO AVER PAURA DELLA PIOGGIA? Nuovo Rapporto Ance Cresme alluvioni con una scia ininterrotta di disastri, vittime e costi altissimi per i cittadini. Un territorio martoriato da Nord a Sud e L aggiornamento del rapporto Ance Cresme

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Le azioni di Italia Lavoro a supporto dell allargamento della rete dei servizi

Le azioni di Italia Lavoro a supporto dell allargamento della rete dei servizi Area Servizi per il Lavoro Progetto PON Qualificazione dei servizi per il lavoro e supporto alla governance regionale Le azioni di Italia Lavoro a supporto dell allargamento della rete dei servizi Paola

Dettagli

Vendite senza confini. www.astetelematiche.it

Vendite senza confini. www.astetelematiche.it Vendite senza confini www.astetelematiche.it RIFERIMENTI NORMATIVI Decreto Legge n. 193/2009, convertito nella Legge n. 24/2010, recante disposizioni urgenti in tema di funzionalità del sistema giudiziario

Dettagli

Rassegna stampa. 9 luglio 2008. Responsabile : Claudio Rao (tel. 06/32.21.805 e-mail:claudio.rao@oua.it)

Rassegna stampa. 9 luglio 2008. Responsabile : Claudio Rao (tel. 06/32.21.805 e-mail:claudio.rao@oua.it) Ufficio stampa Rassegna stampa 9 luglio 2008 Responsabile : Claudio Rao (tel. 06/32.21.805 e-mail:claudio.rao@oua.it) 1 SOMMARIO Pag. 3 FINANZIARIA: Avvocatura, inaccettabili tagli a risorse (agi) Pag.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Tabella 1. Registrazioni ai portali Grafico 1. Registrazioni ai portali - Valori %

COMUNICATO STAMPA. Tabella 1. Registrazioni ai portali Grafico 1. Registrazioni ai portali - Valori % COMUNICATO STAMPA Trend di crescita costante per il progetto Garanzia Giovani: sono 223.729 i giovani che si sono registrati, 69.347 sono stati convocati dai servizi per il lavoro e 49.577 hanno già ricevuto

Dettagli

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 E, P.C. EGREGIO DOTT. MATTEO CLAUDIO ZARRELLA PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI LAGONEGRO Via Lagonegro - 85042 LAGONEGRO (Pz) Trasmissione al telefax 0973.2333115

Dettagli

DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati. Comunicazione Freschi & Schiavone TRASPORTO MERCI

DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati. Comunicazione Freschi & Schiavone TRASPORTO MERCI DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati TRASPORTO MERCI Comunicazione Freschi & Schiavone AF Petroli e AF Logistica conferimento ramo di Azienda Silvio Bertani Group conferma

Dettagli

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Maggio 2008 Questa pubblicazione

Dettagli

Certificazione energetica: normative nazionali e albi certificatori

Certificazione energetica: normative nazionali e albi certificatori Certificazione energetica: normative nazionali e albi certificatori 1- ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA La Gazzetta Ufficiale dell agosto 2013 ha pubblicato la Legge 90/2013 che ha confermato l obbligo

Dettagli

Distribuzione del reddito e condizioni di vita in Italia

Distribuzione del reddito e condizioni di vita in Italia 22 dicembre 2008 Distribuzione del reddito e condizioni di vita in Italia Anni 2006-2007 Direzione centrale per la comunicazione e la programmazione editoriale Tel. + 39 06 4673.2243-2244 Centro di informazione

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it Riscaldamento - La classificazione energetica degli edifici marzo 2013

Osservatorio SosTariffe.it Riscaldamento - La classificazione energetica degli edifici marzo 2013 Osservatorio SosTariffe.it Riscaldamento - La classificazione energetica degli edifici marzo 2013 Analisi sul costo per riscaldare abitazioni con diverse classi energetiche nelle quattro principali aree

Dettagli

L accesso all abitazione rimane infatti un servizio insostituibile, che deve essere garantito ad ogni cittadino.

L accesso all abitazione rimane infatti un servizio insostituibile, che deve essere garantito ad ogni cittadino. La riforma federalista ha accresciuto le responsabilità e i compiti delle Regioni e dei Comuni. Con la riforma del regime delle locazioni (L. 431/98) è stato istituito l Osservatorio Nazionale sulla Condizione

Dettagli

PROGRAMMA PER LE ELEZIONI DEL CONSIGLIO DELL ORDINE BIENNIO 2012-2014. per il prossimo biennio, forse il più difficile e incerto per tutta

PROGRAMMA PER LE ELEZIONI DEL CONSIGLIO DELL ORDINE BIENNIO 2012-2014. per il prossimo biennio, forse il più difficile e incerto per tutta PROGRAMMA PER LE ELEZIONI DEL CONSIGLIO DELL ORDINE BIENNIO 2012-2014 Cari Colleghi, per il prossimo biennio, forse il più difficile e incerto per tutta l Avvocatura italiana visto l incessante attacco

Dettagli

Rassegna web Convegno Salerno 18 giugno

Rassegna web Convegno Salerno 18 giugno Rassegna web Convegno Salerno 18 giugno http://www.freelancenews.it/index.php?option=com_content&view=article&id=299:chiu sura-tar-salerno-de-luca-cirielli-commenti&catid=8&itemid=109 Il sindaco di Salerno

Dettagli

Relazione del Consigliere Tesoriere. al Bilancio preventivo 2013

Relazione del Consigliere Tesoriere. al Bilancio preventivo 2013 Relazione del Consigliere Tesoriere al Bilancio preventivo 2013 Care Colleghe e cari Colleghi, In ottemperanza al disposto dell art. 7 D.lgs. 23 novembre 1944 n. 382, propongo alla Vostra approvazione

Dettagli

Partecipate nel caos, il metodo Crocetta non convince i sindacati

Partecipate nel caos, il metodo Crocetta non convince i sindacati Partecipate nel caos, il metodo Crocetta non convince i sindacati Quot... http://palermo.blogsicilia.it/partecipate-nel-caos-il-metodo-crocetta-no... 1 di 1 10/04/2013 09:46 "NO A SOLUZIONI UNILATERALI

Dettagli

>> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato

>> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato >> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato IMPIANTI FOTOVOLTAICI Tecnologie attuali e nuovi modelli Bari 11 Dicembre 2007 ore 15,30 1 >> Fotovoltaico: situazione attuale

Dettagli

Report incentivi ISI 2012

Report incentivi ISI 2012 Report incentivi ISI 2012 Il 18 aprile 2013 si è conclusa regolarmente la procedura telematica per l'assegnazione dei 155 milioni di euro stanziati a fondo perduto dall INAIL nell ambito del bando degli

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia ACTION PLAN DEL GOVERNO ITALIANO PER ABBATTERE I TEMPI DEL PROCESSO CIVILE E LA RILEVANTE MOLE DEI GIUDIZI ARRETRATI Roma, 10 marzo 2011 Il contesto di riferimento Il Governo

Dettagli

SICUREZZA: SINDACATI INCONTRANO ALFANO E CESA, DA GOVERNO SILENZIO ASSORDANTE

SICUREZZA: SINDACATI INCONTRANO ALFANO E CESA, DA GOVERNO SILENZIO ASSORDANTE PENSIONI: SINDACATI COMPARTO SICUREZZA VEDONO ALFANO E CESA PENSIONI: SINDACATI COMPARTO SICUREZZA VEDONO ALFANO E CESA DOMANI BERSANI, PREOCCUPAZIONE SU SCELTE GOVERNO (ANSA) - ROMA, 18 APR - ''Molto

Dettagli

RASSEGNA STAMPA ATTENZIONE A PELLEGRINI MALATI PER GIUBILEO. A cura di. Agenzia Comunicatio

RASSEGNA STAMPA ATTENZIONE A PELLEGRINI MALATI PER GIUBILEO. A cura di. Agenzia Comunicatio RASSEGNA STAMPA ATTENZIONE A PELLEGRINI MALATI PER GIUBILEO A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA GIUBILEO; UNITALSI ROMA: MASSIMA ATTENZIONE AI PELLEGRINI DISABILI E MALATI, CHIESTO UN TAVOLO

Dettagli

Chi manovra? La calura di questa seconda metà d'agosto non ferma l'attività del SAP che sta seguendo e monitorando. La vera battaglia si combatte

Chi manovra? La calura di questa seconda metà d'agosto non ferma l'attività del SAP che sta seguendo e monitorando. La vera battaglia si combatte 34 Notiziario della Segreteria Generale del Sindacato Autonomo di Polizia Direttore Politico: NICOLA TANZI Direttore Responsabile: MASSIMO MONTEBOVE Registrazione Tribunale Roma n. 98 del 21 febbraio 2000

Dettagli

L UFFICIO PER IL PROCESSO

L UFFICIO PER IL PROCESSO L UFFICIO PER IL PROCESSO Il progetto: uno staff di supporto al lavoro del magistrato e uno strumento per migliorare la qualità del servizio ai cittadini. Alle luce di numerose e positive esperienze maturate

Dettagli

Lavoro dei disabili: domanda di compensazione territoriale

Lavoro dei disabili: domanda di compensazione territoriale Lavoro dei disabili: domanda di compensazione territoriale di Rossella Quintavalle Consulente del lavoro in Roma in breve Argomento Con nota del 17 novembre 2008, il Ministero del lavoro detta le modalità

Dettagli

UFFICIO STAMPA EURISPES

UFFICIO STAMPA EURISPES RAPPORTO ITALIA 2009 UFFICIO STAMPA EURISPES CAPITOLO 1 ISTITUZIONI [SONDAGGIO - SCHEDA 1] LA FIDUCIA DEI CITTADINI NELLE ISTITUZIONI Sembra fermarsi il calo complessivo della fiducia nelle diverse Istituzioni

Dettagli

dell attività libero - professionale intramuraria secondo quanto disposto dalla L. n. 120/07

dell attività libero - professionale intramuraria secondo quanto disposto dalla L. n. 120/07 Osservatorio Nazionale per l attività libero-professionale Relazione sullo stato di attuazione dell esercizio dell attività libero - professionale intramuraria secondo quanto disposto dalla L. n. 20/07

Dettagli

Rilevazione sui benefici per i disabili nelle pubbliche amministrazioni. Rapporto di sintesi. Ottobre 2009

Rilevazione sui benefici per i disabili nelle pubbliche amministrazioni. Rapporto di sintesi. Ottobre 2009 Rilevazione sui benefici per i disabili nelle pubbliche amministrazioni Rapporto di sintesi Ottobre 2009 1 La rilevazione è stata realizzata dal Formez. Il questionario è stato predisposto con la collaborazione

Dettagli

SECONDO RAPPORTO SULL INNOVAZIONE NELLE REGIONI D ITALIA 2004

SECONDO RAPPORTO SULL INNOVAZIONE NELLE REGIONI D ITALIA 2004 SECONDO RAPPORTO SULL INNOVAZIONE NELLE REGIONI D ITALIA 2004 Centri per l'e-government Regionali e la Competenza di dell'informazione società Questa iniziativa editoriale è stata realizzata nell ambito

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE Il PCT nel decreto legge 24 giugno 2014, n. 90 (Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l efficienza degli uffici giudiziari) Sommario: 1. Premessa. 2. Entrata in vigore

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

L attività dei confidi

L attività dei confidi L attività dei confidi Un analisi sui dati della Centrale dei rischi Valerio Vacca Banca d Italia febbraio 214 1 Di cosa parleremo Il contributo dei confidi ail accesso al credito delle pmi La struttura

Dettagli

Quote albo 2012 5.236.825,00

Quote albo 2012 5.236.825,00 RELAZIONE TECNICA AL BILANCIO PREVENTIVO 2012 ENTRATE CORRENTI Quote albo 2012 5.236.825,00 La previsione per il 2012 è calcolata sui dati forniti dagli Ordini regionali e sull importo dovuto per le quote

Dettagli

L ESPERIENZA DEL PROGETTO STAGISTI ALL INTERNO DEL TRIBUNALE DI FIRENZE. 1. Il quadro territoriale in cui è maturata l attivazione del progetto stage.

L ESPERIENZA DEL PROGETTO STAGISTI ALL INTERNO DEL TRIBUNALE DI FIRENZE. 1. Il quadro territoriale in cui è maturata l attivazione del progetto stage. L ESPERIENZA DEL PROGETTO STAGISTI ALL INTERNO DEL TRIBUNALE DI FIRENZE 1. Il quadro territoriale in cui è maturata l attivazione del progetto stage. Da circa 2 anni con alcuni colleghi del Tribunale di

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE del Ministero della Giustizia

BOLLETTINO UFFICIALE del Ministero della Giustizia Anno CXXXIV - Numero 18 Roma, 30 settembre 2013 Pubblicato il 30 settembre 2013 BOLLETTINO UFFICIALE del Ministero della Giustizia PUBBLICAZIONE QUINDICINALE SOMMARIO PARTE PRIMA DISPOSIZIONI GENERALI

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio E-mail istituzionale Consoli Michela 04/04/1960 II Fascia MINISTERO

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

,00 3 Altre attività soggette a studi

,00 3 Altre attività soggette a studi 03 Modello UG9U 64.9.0 - Attività dei consorzi di garanzia collettiva fidi 66.9. - Promotori finanziari 66.9. - Agenti, mediatori e procacciatori in prodotti finanziari 66.9.40 - Attività di Bancoposta

Dettagli

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014 Novara, 11 giugno 2014 "Il Nuovo SET (Servizio Emergenze Trasporti), uno strumento operativo per la gestione delle emergenze a supporto delle Autorità Pubbliche e delle Imprese". Francesca Belinghieri

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

,00 3 Altre attività soggette a studi. giornate retribuite Personale

,00 3 Altre attività soggette a studi. giornate retribuite Personale 03 Modello UG9U DOMICILIO FISCALE ALTRI DATI A06 A07 A08 A09 64.9.0 - Attività dei consorzi di garanzia collettiva fidi 66.9. - Promotori finanziari 66.9. - Agenti, mediatori e procacciatori in prodotti

Dettagli