Versione Italiana. LW320/LW321 Sweex Wireless 300N Router. Contenuto della confezione. Elenco dei termini

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Versione Italiana. LW320/LW321 Sweex Wireless 300N Router. Contenuto della confezione. Elenco dei termini"

Transcript

1 LW320/LW321 Sweex Wireless 300N Router Non esporre il router wireless 300N Sweex a temperatura estreme. Non esporre il dispositivo direttamente al sole né nelle immediate vicinanze di fonti di calore. Non usare il router wireless 300N in ambienti eccessivamente umidi o polverosi. Proteggere il dispositivo da colpi violenti e cadute che potrebbero danneggiare i componenti elettronici all'interno. Non tentare mai di aprire il dispositivo da soli, non vi sono parti manutenzionabili all'interno. Se si apre il dispositivo, la garanzia decade. Contenuto della confezione Questa confezione contiene: Router wireless 300N Alimentatore Cavo di rete CD-ROM fornito con il presente manuale Qualora mancasse qualcosa dal contenuto della confezione, restituire la confezione al punto vendita in cui è stata acquistata. Elenco dei termini Questo manuale contiene diversi termini tecnici, È importante conoscere il loro significato prima di iniziare l'installazione e la configurazione del router. Router: è il prodotto appena acquistato. Un router funge da limite da due reti, WAN e LAN. Cavodirete. Un cavo di rete viene utilizzato per collegare dispositivi di rete, quali computer, modem e router. Probabilmente disponete già di questo cavo, il cavo all'interno della confezione serve per collegare il router al modem. ISP: Internet Service Provider, è l'azienda che fornisce la connessione Internet. Modemabandalarga: Da qui in avanti denominato: modem. Il modem è il dispositivo già in vostro possesso o che vi è stato fornito dall'isp che fornisce attualmente la connessione internet. I due tipi di modem più comuni sono modem a cavo e modem ADSL, ma ne esistono anche altri tipi. LAN: LAN è l'acronimo di Local Area Network, nel caso di questo router, la LAN è composta da quattro porte gialle e dalla rete wireless. Con il router, tutti i computer formeranno un'unica LAN. WAN: WAN è l'acronimo di Wide Area Network, nella maggior parte dei casi si riferisce a Internet. Sicurezzawireless: Per impostazione predefinita, la rete wireless del router non è protetta. Ciò significa che chiunque che si trova all'interno della portata (compresi i vicini di casa) può collegarsi alla rete e usare la vostra connessione internet. La protezione wireless blocca la rete in modo che possano accedervi soltanto i dispositivi autorizzati. Sweex raccomanda a tutti gli utenti di proteggere la loro rete wireless, dopo l'installazione, utilizzando i metodi WPA o WPS descritti nel capitolo Protezione della rete wireless di questo manuale. 4

2 Descrizione del prodotto Parte anteriore LED di accensione: Questa spia indica che il router riceve corrente. 2. LED di pronto: Una spia SYS che lampeggia continuamente indica il corretto funzionamento del router. 3. LED WPS: Quando questa spia lampeggia, è possibile collegarsi al router con un dispositivo WPS. Per ulteriori informazioni, vedere il capitolo: Protezione della rete wireless. 4. LED WIRELESS: Questa spia indica che la rete wireless è attiva. Una spia lampeggiante indica l'attività wireless. 5. LED Porta LAN 1-4: Questa spia indica una connessione attiva alla porta LAN corrispondente. La spia lampeggiante indica attività di rete. 6. LED porta WAN: Questa spia indica una connessione attiva alla porta WAN. La spia lampeggiante indica attività WAN. 7. Pulsante WPS: Questo pulsante attiva la protezione wireless WPS. Per ulteriori informazioni su WPS, vedere il capitolo Protezione della rete wireless. Questo pulsante funge anche da tasto di reset, per maggiori informazioni sulla procedura di reset, fare riferimento alla sezione dedicata alla risoluzione dei problemi contenuta in questo manuale. 5

3 Parte posteriore 1. Ingresso alimentazione CA: Collegare a questo ingresso l'adattatore di alimentazione fornito. Se manca l'adattatore, può essere sostituito da un modello simile con uscita 9 V CA e una corrente massima di 1,2 A. 2. Pulsante POWER ON/OFF: Premere il pulsante per accendere il router e premerlo di nuovo per spegnerlo. 3. Porta WAN: Collegare il cavo di rete proveniente dal modem ISP a questa porta. In caso di connessione WAN corretta, si accenderà la spia WAN nella parte anteriore del router. Questo è un prerequisito per l'accesso internet. 4. Porta LAN 1-4: A questa porta è possibile collegare un cavo di rete proveniente da un computer. Quando il computer è acceso, si accende anche la spia corrispondente sul lato anteriore del router. Installazione del router Esistono due modi di installazione del router: Installazione semplice descritta nel presente manuale Installazione avanzata anch'essa descritta nel presente manuale. La procedura semplice e di creazione guidata utilizzano le impostazioni predefinite ed è adatta per la maggior parte degli utenti. Se siete un utente avanzato o se conoscete il metodo di configurazione richiesto dall'isp, potete procedere immediatamente con l'installazione avanzata. 6

4 Installazione semplice L'installazione semplice viene eseguita in 7 passaggi: INTERNET MODEM 1. Scollegare il modem dall'alimentazione. Se uno o più computer erano collegati al modem con un cavo di rete, scollegarli. 2. Usare il cavo di rete per collegare il modem alla porta WAN blu del router. Non collegare ancora i computer! 3. Collegare l'alimentazione al modem e attendere che le spie indichino il funzionamento normale 4. Collegare l'alimentazione al router e premere il pulsante POWER ON/OFF, quindi attendere 1 minuto per l'avvio e la configurazione del router. Questo è importante! COMPUTER 5. In caso di computer o altri dispositivi già collegati tramite un cavo di rete, ora potete collegare questi cavi alle porte LAN gialle del router 6. Attendere ancora un minuto. Ora il router è installato! I computer collegati ora hanno l'accesso internet, per computer wireless è necessario un passaggio aggiuntivo, seguire le istruzioni qui sotto corrispondenti alla versione Windows in uso. 7

5 Connessione ad una rete wireless Windows XP: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona dell'adattatore wireless nella parte inferiore destra dello schermo e fare clic su "Visualizzare le reti wireless disponibili" ("View available wireless networks"). Apparirà una finestra "Scegliere una rete wireless" ( Choose a wireless network ). In questa finestra, selezionare la voce Sweex LW320/321, fare clic sul pulsante "Connetti" ( Connect ) e seguire le istruzioni su schermo: WindowsVista:Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Centro connessioni di rete e condivisione (Network & Sharing Center) nella parte inferiore destra dello schermo e fare clic su "Connessione a una rete" ("Connect to a network"): Apparirà la finestra "Connessione a una rete" ("Connect to a network"). In questa finestra, selezionare la voce Sweex LW320/321, fare clic sul pulsante "Connetti" ( Connect ) e seguire le istruzioni su schermo: 8

6 Nota:se appaiono una croce di colore rosso vicino alla rete e il testo: "Le impostazioni per la rete salvate nel computer in uso non soddisfano i requisiti della rete" ("The settings saved on this computer for the network do not match the requirements of the network"), fare riferimento alla sezione dedicata alla risoluzione dei problemi contenuta in questo manuale. Se avete Windows Vista con Service Pack 2 o Feature Pack for Wireless installato e vi collegate al router per la prima volta, Vista consentirà di configurare e proteggere facilmente la rete wireless tramite il metodo WPS. Dopo il collegamento apparirà la seguente schermata. Immettere il codice PIN situato sull'etichetta nella parte inferiore del router e fare clic su "Avanti" ( Next ): Appare la seguente schermata, immettere il nome desiderato per la rete wireless, immettere un codice di sicurezza e fare clic su "Avanti" ( Next ) per iniziare la configurazione del router: Nota:è molto importante annotare il codice di sicurezza e conservarlo in un luogo sicuro; il codice è necessario per aggiungere alla rete dispositivi non WPS più vecchi (ad es. un computer Windows XP). Dato che la rete ora è già installata e protetta, è possibile ignorare i capitoli Configurazione rete wireless e Protezione rete wireless del presente manuale. 9

7 Windows7:Windows 7 indica quando sono disponibili delle reti wireless. È possibile riconoscerle con la seguente icona nella parte inferiore destra dello schermo: Nota:se appare una piccola croce di colore rosso sull'icona, non vi sono reti nella portata del computer. In tal caso, consultare la sezione dedicata alla risoluzione del problemi contenuta in questo manuale. Fare clic sull'icona; apparirà un elenco di reti wireless. Selezionare la rete Sweex LW320/321, attivare la casella di controllo "Connetti automaticamente" ("Connect Automatically"), fare clic su "Connetti" ("Connect") e seguire le istruzioni riportate sullo schermo: Quando ci si collega per la prima volta, Windows 7 consentirà di installare e proteggere la rete wireless tramite il metodo WPS. A seguito del collegamento apparirà la seguente schermata. Dopo aver fatto clic su OK verrà richiesto di immettere il codice PIN del router. Questo codice è riportato sull'etichetta nella parte inferiore del router. Immettere il codice e fare clic su "Avanti" ( Next ): 10

8 Appare la seguente schermata, immettere il nome desiderato per la rete wireless e fare clic per "Avanti" ("Next") la configurazione del router: Nota: il metodo di sicurezza predefinito con questa procedura di configurazione è WPA2. Se un dispositivo nella rete non supporta WPA2, è possibile cambiare il metodo di sicurezza facendo clic sul pulsante Avanzate ( Advanced ). Quando il router è configurato, apparirà la seguente schermata: Nota:è molto importante annotare il codice di sicurezza e conservarlo in un luogo sicuro; il codice è necessario per aggiungere alla rete dispositivi non WPS più vecchi (ad es. un computer Windows XP). Dato che la rete ora è già installata e protetta, è possibile ignorare i capitoli Configurazione rete wireless e Protezione rete wireless del presente manuale. 11

9 Installazione avanzata L'installazione avanzata può essere eseguita se conoscete esattamente le impostazioni richieste dall'isp oppure quando l'installazione semplice non viene eseguita correttamente. Sono possibili 4 configurazioni. Ecco un elenco con le rispettive istruzioni su come configurarle. Per conoscere l'impostazione che corrisponde alle impostazioni richieste dall'isp, esaminare l'elenco dei provider più avanti nel presente manuale. L'elenco è composto dagli ISP e dai rispettivi servizi. Accanto ad ogni servizio è indicata l'impostazione richiesta. Nota: Se un delle impostazioni riportate di seguito non funziona immediatamente, si consiglia di spegnere il modem, attendere alcuni minuti e riaccendere il modem. Accessoalrouter: Per l'installazione avanzata, è necessario accedere al router in modo manuale per configurarlo correttamente per la connessione internet. Per accedere al router, avviare Internet Explorer, vuotare la barra degli indirizzi e immettere: quindi premere Invio. Dovrebbe apparire la seguente finestra: Immettere sweex come nome utente e mysweex come password, quindi fare clic su OK. Se non riuscite ad effettuare l'accesso, fare riferimento alla sezione dedicata alla risoluzione dei problemi contenuta in questo manuale. Dovrebbe apparire la seguente finestra. Fare clic su "Next" per avviare l'installazione avanzata. Se appare una finestra diversa, fare clic su Quick Setup nel menu a sinistra: 12

10 Apparirà la schermata di creazione guidata della configurazione di internet: A questo punto è possibile procedere con l'installazione avanzata utilizzando una delle configurazioni descritte di seguito. Controllare se il router è correttamente collegato a internet Per tutte le configurazioni è possibile verificare il router in presenza di una connessione internet funzionante. Dopo aver applicato la configurazione, il router elaborerà le modifiche e vi guiderà nella pagina System Status. In caso contrario, è possibile fare clic su Status nel menu a sinistra. La pagina dello stato appare come segue: Configurazione1:Rilevamentoautomatico Questa opzione tenta di rilevare il tipo di connessione internet automaticamente per l'isp. Se la connessione non può essere rilevata automaticamente, è necessario configurare il tipo di connessione internet in modo manuale. 13

11 Configurazione2:PPPoE Se l'isp richiede il tipo di connessione PPPoE, fare clic sul pulsante PPPoE. Apparirà la seguente schermata. Immettere il nome dell'account (user name) fornito dall'isp nel campo User Name e la password corrispondente nel campo Password. Terminata l'operazione, fare clic sul pulsante Next e successivamente su Finish. Configurazione3:IPdinamico Fare clic sul pulsante Dynamic IP, generalmente utilizzato per il modem a cavo e il router riceverà un indirizzo IP dal server DHCP del vostro ISP. Fare clic sul pulsante Clone MAC Address. L'indirizzo MAC dovrebbe essere cambiato. A questo punto fare clic sul pulsante Next e successivamente su Finish Configurazione4:IPstatico Per configurare la porta WAN del router per un indirizzo IP statico, fare clic sul pulsante Static IP. Apparirà la seguente schermata: 14

12 Compilare tutti i campi come richiesto dall'isp, quindi scegliere Finish. Durante tutte le selezioni avrete una possibilità di configurare le impostazioni wireless Basic del router. La seguente schermata viene presentata per ogni scelta: Compilare tutti i campi come desiderato. Vedere la sezione Configurazione rete wireless per maggiori informazioni sulle opzioni presentate. Alcuni ISP richiedono di clonare l'indirizzo MAC; ciò può essere eseguito nelle impostazioni Network, selezionando l'opzione MAC Clone Quando si seleziona l'opzione MAC Clone apparirà la seguente schermata: Scegliere l'opzione Clone MAC Address per clonare l'indirizzo MAC. 15

13 Nota:la clonazione dell'indirizzo MAC deve essere eseguita dal computer che era inizialmente collegato al modem e tale computer deve essere collegato al tramite cavo di rete. La clonazione dell'indirizzo MAC non funziona su connessioni wireless. Configurazione rete wireless Si consiglia di correggere le impostazioni wireless solo da un computer collegato al router tramite cavo di rete, in particolare quando vengono modificate le impostazioni di sicurezza wireless. Tutto ciò viene eseguito per non perdere la connessione nel caso in cui vengano applicate involontariamente delle impostazioni errate. Per correggere la configurazione della rete wireless, accedere prima al router come descritto nel capitolo Installazione avanzata, quindi fare clic su Wireless nel menu a sinistra. Apparirà la seguente schermata. SSID L'impostazione più importante in questa schermata è l'ssid; è il nome della rete wireless utilizzato a scopo identificativo. Quando è attivata la trasmissione SSID, voi e tutti coloro che si trovano all'interno della portata della rete possono vedere il nome nell'elenco delle reti wireless disponibili. Si consiglia di cambiare l'ssid, l'impostazione SSID predefinita Sweex LW320/321 può causare conflitti se più router di questo modello si trovano reciprocamente all'interno della stessa portata. Quando si modifica l'impostazione SSID, è necessario collegarsi di nuovo alla rete wireless come descritto nel capitolo Connessione a una rete wireless. Regione In base alla regione, le normative per le configurazioni wireless possono essere diverse; selezionare la regione di riferimento dal menu a tendina. Channel L'impostazione Channel controlla la frequenza di trasmissione del segnale wireless da parte del router. Con l'opzione predefinita, AutoSelect, il router eseguirà la scansione di tutti i canali, quando viene acceso e selezionerà automaticamente il canale con le condizioni di segnale ottimali. Il cambiamento del canale è consigliato solo se le prestazioni wireless del router risultano scarse. 16

14 Mode Qui è possibile selezionare il tipo di standard wireless; si consiglia di usare l'impostazione predefinita. Channel Width In questa sezione è possibile selezionare manualmente l'ampiezza del canale (20/40MHz); si consiglia di mantenere l'impostazione predefinita. Max Tx Rate In questa sezione è possibile selezionare la velocità di trasmissione; si consiglia di usare l'impostazione predefinita. Dopo aver modificato le impostazioni, fare clic sul pulsante Save per applicare le modifiche. Protezione della rete wireless La protezione wireless blocca la rete wireless in modo che possano accedervi soltanto i dispositivi autorizzati. Sweex raccomanda a tutti gli utenti di proteggere la loro rete wireless. La protezione della rete deve essere eseguita solo dopo aver effettuato correttamente l'accesso a internet tramite il router. Sono disponibili quattro metodi per proteggere la rete wireless: WPA/WPA2(Enterprise/Personal) è un metodo manuale per proteggere la rete. Voi configurate un codice di sicurezza e solo i dispositivi con questo codice possono accedere alla rete. Dovete inserire manualmente il codice in ciascun dispositivo per garantirne l'accesso. WPA è supportato da Windows XP Service Pack 2 e versioni più recenti e dalla maggior parte di altri dispositivi. È il metodo correntemente raccomandato per la protezione della rete wireless. WPA2 è un upgrade al metodo WPA e necessita almeno di Windows XP Service Pack 3. Per collegarsi a una connessione WPA/WPA2 Enterprise è necessario un IP del server RADIUS e una password. WPSè basato sul metodo WPA e consente la configurazione automatica e lo scambio di codici WPA tramite un codice PIN o la semplice pressione di un tasto. WPS è supportato da Windows Vista Service Pack 2 de Windows 7. In Windows XP, il supporto WPS dipende dal software o utility fornite dal costruttore dell'adattatore di reti wireless. Alcuni dispositivi più vecchi, dal 2005 o prima e in alcuni casi Windows 98, ME, 2000 e altre versioni precedenti di Windows XP (prima del Service Pack 2) possono non supportare il metodo WPA, in tal caso, si dovrà ritornare la vecchio metodo WEP per la protezione wireless. WEP non è raccomandato per il funzionamento normale dato che non è più considerato sicuro dagli standard di oggi. È possibile accedere alla pagina delle impostazioni di sicurezza facendo clic su Wireless Wireless Security nel menu a sinistra. 17

15 Metodo 1: WEP La protezione della rete con il metodo WEP viene eseguita in 3 passaggi: 1. Selezionare le seguenti impostazioni: Type: Automatic (si consiglia di usare l'impostazione predefinita) WEPKeyFormat: Hexadecimal o ASCII KeySelected: Inserire il WEP key selezionato e definire il Key type 2. Terminata l'operazione, fare clic sul pulsante Save. Se eravate collegati in modo wireless, ora vedrete che la vostra connessione è persa. Seguire la procedura descritta nella sezione Connessione a una rete wireless del manuale per ripristinare la connessione (ora protetta). Metodo 2: WPA La protezione della rete con il metodo WPA viene eseguita in 2 passaggi: 1. Selezionare le seguenti impostazioni: SecurityMode: Mixed WPA/WPA2 WPAAlgorithms: TKIP (solo per Enterprise) & AES PassPhrase: definire qui il codice di sicurezza (password) per la rete wireless. Deve essere una parola o una frase difficile da indovinare. La lunghezza minima per la pass phrase è 8 caratteri. Raccomandiamo di annotare la pass phrase e conservarla accanto al router. In caso di smarrimento della pass phrase, fare riferimento alla sezione dedicata alla risoluzione dei problemi contenuta in questo manuale. 2. Terminata l'operazione, fare clic sul pulsante Save. Se eravate collegati in modo wireless, ora vedrete che la vostra connessione è persa. Seguire la procedura descritta nella sezione Connessione a una rete wireless del manuale per ripristinare la connessione (ora protetta). Metodo 3: WPS Per questo metodo non sono necessarie impostazioni aggiuntive; premere semplicemente il pulsante WPS nel lato anteriore del router. Dopo alcuni secondi, la spia WPS nel lato anteriore del router inizia a lampeggiare. Appena la spia lampeggia, sarà possibile collegare il dispositivo WPS al router. Se la connessione è corretta, la spia WPS cessa di lampeggiare. Per collegare un altro dispositivo WPS, premere di nuovo il pulsante prima del collegamento. 18

16 Dopo aver impostato una connessione protetta WPS per la prima volta, tutti i dispositivi precedentemente collegati perderanno la loro connessione. Sarà necessario collegarli utilizzando lo stesso metodo WPS oppure inserendo manuale il codice WPA come descritto di seguito. Per collegare un dispositivo non WPS a un router protetto WPS, fare clic su WPS nel menu a sinistra; WPS Key (ASCII) è il codice WPA che potete utilizzare per il collegamento di dispositivi non WPS. Funzioni avanzate In questo capitolo vengono descritte alcune funzioni avanzate del router. Le sezioni seguenti presumono una conoscenza di base della tecnologia di "computer networking" e della relativa terminologia. DHCP statico Come impostazione predefinita, il router assegna indirizzi IP in modo dinamico a tutti i dispositivi collegati tramite il protocollo DHCP. Si tratta del metodo di configurazione di rete più facile da usare, tuttavia può anche portare a indirizzi IP che cambiano nel tempo o quando una dispositivo si ricollega. In determinati casi, questa tipo di comportamento non è desiderato, ad esempio quando si utilizza il "port forwarding" è necessario che l'indirizzo IP del dispositivo rimanga costante. Una possibile soluzione è configurare un indirizzo IP statico nel dispositivo stesso, tuttavia ciò può causare problemi quando si utilizza il dispositivo anche su altre reti. Un'altra soluzione è istruire il router di assegnare sempre lo stesso indirizzo IP allo stesso dispositivo. Ciò viene denominato DHCP statico o riserva indirizzo DHCP. Per impostare un DHCP statico per un dispositivo, accedere al router come descritto nel capitolo Installazione avanzata e fare clic su DHCP Address Reservation nel menu a sinistra. Apparirà la seguente schermata. 19

17 Per configurare un dispositivo per un indirizzo DHCP statico, inserire l'indirizzo MAC corrispondente del dispositivo nella sezione MAC Address e immettere l'ip desiderato nel campo Reserved IP Address, quindi fare clic sul pulsante Save. Dare un'occhiata all'elenco DHCP Clients List per vedere gli indirizzi IP e MAC di tutti i dispositivi automaticamente configurati, attualmente attivi sulla rete. Nota:non assegnare indirizzi DHCP statici nel range a ! Questo range è già utilizzato per indirizzi assegnati in modo dinamico. Anche gli indirizzi (il router stesso) e (indirizzo trasmissione) non possono essere utilizzati. Port forwarding (server virtuale) e configurazione DMZ Per determinate applicazioni, dispositivi e server, può essere necessario configurare il "port forwarding" affinché funzionino correttamente dietro il firewall del router. Infatti, per impostazione predefinita, il firewall blocca tutte le connessioni in entrata e consente solo le connessioni in uscita. Per motivi tecnici, il firewall incorporato è inerente alla funzione di routing e non può essere disattivato completamente. Il "Port forwarding" istruisce il router di accettare una connessione in entrata su una determinata porta e di inoltrarla all'indirizzo IP di un dispositivo della rete locale. Tenere presente che l'uso del termine "porta" in questo capitolo si riferisce alle porte TCP o UDP e non è correlato alle porte fisiche WAN e LAN poste sul retro del router. DMZ è un caso speciale di "port forwarding" in cui il router viene istruito di inoltrare tutte le connessioni in entrata all'indirizzo specificato. Per impostare il "port forwarding", accedere al router come descritto nel capitolo Installazione avanzata e fare clic su Forwarding Virtual Servers nel menu a sinistra. Apparirà la seguente schermata. 20

18 Per una configurazione DMZ, fare clic su DMZ nel menu a sinistra, inserire l'indirizzo IP del dispositivo, selezionare la casella di controllo Enable e fare clic sul pulsante Save. Controllo larghezza di banda Il controllo della larghezza di banda è noto anche come bandwidth management. Esso consente di limitare in modo artificiale la larghezza di banda per uno più dispositivi sulla rete. Può essere utile, ad esempio, quando è necessario riservare larghezza di banda per un telefono VoIP o per limitare la larghezza di banda disponibile per applicazioni peer-to-peer. Per impostare il controllo della larghezza di banda, accedere al router come descritto nel capitolo Installazione avanzata, fare clic su Bandwidth Control Rules List nel menu a sinistra e selezionare la casella di controllo Enable. Apparirà la seguente schermata. Inserire prima la larghezza di banda di upload WAN e di download in kbps. In linea di massima, adottare le velocità proposte dall'isp riducendole del 10% oppure utilizzare un sito web per il test di velocità per misurare la larghezza di banda e abbassare il risultato del 5%. A questo punto potete iniziare a creare le regole. Inserire la porta(e) e il protocollo(i) desiderati cui applicare la regola oppure selezionare il servizio predefinito e impostare l'indirizzo IP del dispositivo o un range IP per più dispositivi, quindi definire la massima larghezza di banda e la larghezza di banda garantita desiderata. Ora fare clic sulla casella di controllo Save. Nota: quando si applicano le regole di controllo del traffico a un determinato dispositivo, è consigliabile attribuirgli prima un indirizzo IP DHCP statico. Diversamente, il dispositivo potrebbe cambiare l'indirizzo IP e la regola non verrà più applicata o verrà applicata a un computer diverso. 21

19 Risoluzione dei problemi In questo capitolo vengono descritti diversi problemi comuni che si possono verificare, con le possibili soluzioni. Impossibileaccederealrouterall'indirizzohttp:// /.Windowsindicachelaconnessionedireteèinfunzione. Questo problema potrebbe derivare da impostazioni IP non corrette sul computer. È possibile controllare e correggere le impostazioni nel seguente modo. WindowsXP 1. Fare clic sul pulsante Start nella parte inferiore sinistra dello schermo e fare clic su "Pannello di controllo" ("Control Panel"). 2. Nel pannello di controllo, fare clic su "Rete e connessioni Internet" ("Network and Internet Connections") e aprire l'icona "Connessioni di rete" ("Network Connections"). Se il pannello di controllo è in Visualizzazione classica (Classic View), è possibile aprire direttamente l'icona "Connessioni di rete" ("Network Connections"). 22

20 3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla prima connessione LAN o Internet ad alta velocità elencata, in questo esempio "Connessione alla rete locale (LAN)" ("Local Area Connection"), quindi fare clic su "Proprietà" ("Properties") dal menu contestuale. Se si dispone di più connessioni, ripetere le fasi da 3 a 6 per ogni connessione. 4. Verrà visualizzata la finestra relativa alle proprietà della connessione. In questa finestra, selezionare dall'elenco "Protocollo IP" ("Internet Protocol"), poi fare clic sul pulsante "Proprietà" ("Properties"): 5. Verrà visualizzata la finestra delle proprietà del protocollo Internet. In questa finestra, controllare che sia selezionata la modalità "Ottieni automaticamente" ("Obtain automatically") per entrambe le impostazioni: 23

21 6. Fare clic su "OK" per confermare le impostazioni. Ora le impostazioni di rete di XP sono configurate correttamente per il router Windows Vista 1. Fare clic sul pulsante Start nella parte inferiore sinistra dello schermo e fare clic su "Pannello di controllo" ("Control Panel"). 24

22 2. Nel pannello di controllo, fare clic su "Visualizza stato della rete e attività" ("View network status and tasks"). Se il pannello di controllo è in Visualizzazione classica (Classic View), fare doppio clic sull'icona "Centro connessioni di rete e condivisione" ("Network and Sharing Center"): 3. Dovrebbe aprirsi la finestra Centro connessioni di rete e condivisione (Network and Sharing Center). Nella finestra Centro connessioni di rete e condivisione (Network and Sharing Center), fare clic su "Gestisci connessioni di rete" ("Manage network connections") nella barra a sinistra: 4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla prima connessione LAN o Internet ad alta velocità elencata, in questo esempio "Connessione alla rete locale (LAN)" ("Local Area Connection"), quindi fare clic su "Proprietà" ("Properties") dal menu contestuale. Se si dispone di più connessioni, ripetere le fasi da 4 a 7 per ogni connessione: 25

23 5. Verrà visualizzata la finestra relativa alle proprietà della connessione. In questa finestra, selezionare dall'elenco "Protocollo Internet versione 4" ("Internet Protocol Version 4"), poi fare clic sul pulsante "Proprietà" ("Properties"): 26

24 6. Verrà visualizzata la finestra delle proprietà del protocollo Internet versione 4. In questa finestra, controllare che sia selezionata la modalità "Ottieni automaticamente" ("Obtain automatically") per entrambe le impostazioni: 7. Fare clic su "OK" per confermare le impostazioni. Ora le impostazioni di rete di Vista sono configurate correttamente per il router. Windows 7 1. Fare clic sul pulsante Start nella parte inferiore sinistra dello schermo e fare clic su "Pannello di controllo" ("Control Panel"). 27

25 2. Nel pannello di controllo, fare clic su "Visualizza stato della rete e attività" ("View network status and tasks"). Se il pannello di controllo è in Visualizzazione classica (Classic View), fare doppio clic sull'icona "Centro connessioni di rete e condivisione" ("Network and Sharing Center"): 3. Dovrebbe aprirsi la finestra Centro connessioni di rete e condivisione (Network and Sharing Center). Nella finestra Centro connessioni di rete e condivisione (Network and Sharing Center), fare clic su "Modifica impostazioni scheda" ("Change adapter settings") nella barra a sinistra: 28

26 4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla prima connessione elencata, in questo esempio "Connessione alla rete locale (LAN)" ("Local Area Connection"), quindi fare clic su "Proprietà" ("Properties") dal menu contestuale. Se si dispone di più connessioni, ripetere le fasi da 4 a 7 per ogni connessione: 5. Verrà visualizzata la finestra relativa alle proprietà della connessione. In questa finestra, selezionare dall'elenco "Protocollo Internet versione 4" ("Internet Protocol Version 4"), poi fare clic sul pulsante "Proprietà" ("Properties"): 29

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA MANUALE D USO Modem ADSL/FIBRA Copyright 2014 Telecom Italia S.p.A.. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà Telecom Italia S.p.A.. Nessuna parte

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Connessione alla rete wireless WIFI-UNIPA-WPA e WIFI-UNIPA-WPA-A per gli utenti con sistema Windows Vista

Connessione alla rete wireless WIFI-UNIPA-WPA e WIFI-UNIPA-WPA-A per gli utenti con sistema Windows Vista Connessione alla rete wireless WIFI-UNIPA-WPA e WIFI-UNIPA-WPA-A per gli utenti con sistema Windows Vista Prerequisiti: Per gli studenti: il nome utente è reperibile una volta effettuato l'accesso al portale

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

HP Deskjet 3070 B611 All-in-One series

HP Deskjet 3070 B611 All-in-One series HP Deskjet 3070 B611 All-in-One series Sommario 1 Procedure...3 2 Conoscere l'unità HP All-in-One Parti della stampante...5 Funzioni del pannello di controllo...6 Impostazioni wireless...6 Spie di stato...7

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

EPICENTRO. Software Manual

EPICENTRO. Software Manual EPICENTRO Software Manual Copyright 2013 ADB Broadband S.p.A. Tutti i diritti riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà di ADB. Nessuna parte di questo documento può

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Guida Utente TD-W8960N. Modem Router ADSL2+ Wireless N 300Mbps 1910010952 REV1.0.0

Guida Utente TD-W8960N. Modem Router ADSL2+ Wireless N 300Mbps 1910010952 REV1.0.0 Guida Utente TD-W8960N Modem Router ADSL2+ Wireless N 300Mbps 1910010952 REV1.0.0 TP-LINK TECHNOLOGIES CO., LTD COPYRIGHT & TRADEMARKS Le specifiche sono soggette a modifiche senza obbligo di preavviso.

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175

Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 Guida dell'utente LASERJET PRO 100 COLOR MFP M175 M175 MFP a colori LaserJet Pro 100 Guida dell'utente Copyright e licenza 2012 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione,

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo Manuale dell'utente Smart 4 turbo Alcuni servizi e applicazioni potrebbero non essere disponibili in tutti i Paesi. Per maggiori informazioni rivolgersi ai punti vendita. Android è un marchio di Google

Dettagli

Serie Aspire E 15 Manuale dell utente

Serie Aspire E 15 Manuale dell utente Serie Aspire E 15 Manuale dell utente 2-2014. Tutti i diritti riservati. Serie Aspire E 15 Copertine: E5-571 / E5-531 / E5-551 / E5-521 / E5-511 Questa versione: 04/2014 Registrarsi per un Acer ID e abilitare

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE Server di stampa multifunzione Ethernet multiprotocollo su scheda e Server di stampa multifunzione Ethernet (IEEE 802.11b/g) senza fili GUIDA DELL UTENTE IN RETE Leggere attentamente questo manuale prima

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G 1. Il telefono 1 1.1 Rimozione del coperchio posteriore 1 1.2 Ricarica della batteria 2 1.3 Scheda SIM e scheda microsd 3 1.4 Accensione/spegnimento e modalità aereo

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

POLAR WEBSYNC PER UTENTI POLARPERSONALTRAINER.COM

POLAR WEBSYNC PER UTENTI POLARPERSONALTRAINER.COM POLAR WEBSYNC PER UTENTI POLARPERSONALTRAINER.COM È possibile trasferire i dati tra il training computer e il servizio web polarpersonaltrainer.com web con il software Polar WebSync 2.x e l'unità di trasferimento

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli