Fornitura di gas naturale sui punti di riconsegna situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fornitura di gas naturale sui punti di riconsegna situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A."

Transcript

1 Allegato A Capitolato Tecnico Fornitura di gas naturale sui punti di riconsegna situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A. 1

2 1. OGGETTO Il presente Capitolato Tecnico disciplina la fornitura di gas naturale (gas metano) su libero mercato presso i punti fisici di riconsegna (PdR) intestati a Grandi Stazioni S.p.A. e destinati al funzionamento degli impianti ubicati nei complessi immobiliari delle grandi stazioni ferroviarie gestite. Il gas acquistato verrà utilizzato per uso riscaldamento, produzione acqua calda sanitaria e per alimentazione impianti termici I punti di riconsegna (PdR), già attivi e intestati a Grandi Stazioni S.p.A., e oggetto del presente capitolato sono n. 23, ubicati presso i singoli complessi immobiliari come da tabella di seguito riportata: Stazione Numero di PdR Bari Centrale 2 Bologna Centrale 6 Firenze S.M.N. 2 Genova Piazza Principe 2 Milano Centrale 2 Napoli Centrale 2 Roma Termini 1 Roma Tiburtina 1 Torino porta Nuova 3 Venezia S.L. 1 Venezia Mestre 1 Totale complessivo 23 Le informazioni di dettaglio sui singoli punti di riconsegna (PdR) sono riportare nello schema allegato al presente capitolato (Allegato A.1) Rientra, altresì, nell oggetto del presente capitolato, l eventuale fornitura di gas naturale, durante il periodo di contratto, su ulteriori punti di riconsegna, fino ad un massimo di n. 5 (fornitura opzionale) nuovi punti per il periodo della fornitura, presso i singoli complessi immobiliari gestiti: Bari Centrale, Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Genova Piazza Principe, Milano Centrale Napoli Centrale, Roma Termini, Roma Tiburtina, Torino Porta Nuova, Venezia Santa Lucia, Venezia Mestre, Genova Brignole, Palermo Centrale Verona Porta Nuova. I 5 punti vanno intesi come il totale dei nuovi PdR attivabili in relazione a tutti i complessi immobiliari indicati L Appaltatore si impegna ad osservare gli standard di qualità del servizio di vendita di cui alla delibera dell AEEG (Autorità per l energia elettrica e il gas) 2

3 n. 164/08 e s.m.i. e, per l attività di distribuzione, gli standard specifici e generali di qualità di cui alle Delibere AEEG (Autorità per l energia elettrica e il gas) n. 574/13 e s.m.i. 2. DURATA 2.1 L'appalto avrà durata pari a venti mesi decorrenti dalla data della formale attivazione del contratto. Nei primi due mesi l appaltatore dovrà espletare, anche verso il distributore, tutte le pratiche e le attività necessarie per formalizzare il passaggio di tutti i punti di riconsegna con il fornitore uscente e avviare la predisposizione dei servizi di cui ai punti agli articoli 5 e 7.3. Al partire dal terzo mese avrà inizio il periodo di fornitura del gas che avrà una durata pari a diciotto mesi. 3. QUANTITATIVI DELLA FORNITURA 3.1 Il consumo previsto, su base annua, oggetto della fornitura e relativo ai punti di riconsegna (PdR) di cui all art. 1.2 è pari Smc (fornitura base). Il dettaglio di detti consumi è rilevabile nell allegato A.1., con indicazione per ciascun punto di riconsegna (PdR) del consumo mensile stimato sulla base dei dati storici di consumo e delle caratteristiche tecniche di fornitura (presenza correttore, PCS ecc.). Si riporta di seguito il dettaglio per stazione, dei volumi previsti: Media PCS (MJ/Smc) 2014 Volumi previsti (Smc/anno) Bari Centrale 39,97 Smc Bologna Centrale 38,86 Smc Firenze S.M.N. 39,61 Smc Genova Piazza Principe 38,70 Smc Mestre 38,67 Smc Milano Centrale 38,45 Smc Napoli Centrale 40,13 Smc Roma Termini 39,64 Smc Roma Tiburtina 40,13 Smc Torino porta Nuova 38,51 Smc Venezia S.L. 38,67 Smc Totale complessivo 39,107 Smc

4 3.2 Il consumo massimo previsto relativo agli eventuali ulteriori punti di riconsegna (PdR) di cui all art. 1.3 attivabili è pari a Smc/anno (fornitura opzionale). 3.3 Le quantità definite ai punti 3.1 e 3.2 si intendono presunte e Grandi Stazioni non assume alcun impegno e/o responsabilità in ordine al raggiungimento ovvero al superamento delle stesse. 3.4 In ogni caso, qualora i consumi effettivi divergano, anche sostanzialmente, dai consumi stimati l Appaltatore non avrà titolo ad avanzare richieste di variazioni contrattuali, maggiori compensi, risarcimenti o indennizzi e sarà, comunque, tenuto a garantire la fornitura per tutta la durata del contratto. 4. MODALITÀ DI DETERMINAZIONE DEI PREZZI 4.1. La misura del gas naturale prelevato, quantificata a mezzo dei contatori fiscali attualmente istallati, dovrà essere sempre espressa in Smc (metro cubo di gas misurato alla temperatura di 15 C e alla pressione di 1,01325 bar). 4.2 Per ciascun punto di prelievo di cui all allegato A1 del presente capitolato, al gas naturale prelevato (espresso in Smc) in ciascun mese di somministrazione si applicherà una tariffa unitaria variabile legata ai servizi di vendita così determinata: Pt = P0 + (PMPt - PMPo) /Smc Dove: P0 prezzo offerto, in /Smc, dall appaltatore in sede di gara; PMPt è il prezzo della materia prima gas nel trimestre t di riferimento e data dalla somma delle componenti Cmem,t e CCRt di cui alla delibera AEEG n. 196/2013/R/gas. Dette componenti si intendono espresse in /Smc; PMP0 è il prezzo della materia prima gas nel trimestre in cui è avvenuta la presentazione dell offerta, e data dalla somma delle componenti Cmem0 e CCR0 di cui alla delibera AEEG n. 196/2013/R/gas. 4.3 Le singole componenti sopra descritte sono riferite ad un gas alle condizioni standard con Potere Calorifico Superiore, di seguito PCS, pari a 0,03852 GJ/Smc. 4.4 Il prezzo per la fornitura Pt di cui al precedente articolo 4.2 dovrà essere adeguato periodicamente al PCS effettivo e, lì dove il dato del PCS effettivo non fosse ancora stato reso disponibile dal distributore, al PCS convenzionale secondo quanto definito dall AEEG. A seguito della comunicazione dei PCS effettivi da parte del distributore l Appaltatore si impegna a rettificare gli addebiti, 4

5 precedentemente calcolati sulla base del PCS convenzionale, entro il primo ciclo di fatturazione utile. 4.5 La tariffa Pt sopra indicata non comprende i seguenti oneri: - costi per servizi di Rete, intendendo tutti i costi legati al trasporto e distribuzione del gas (quota fissa, quota variabile, componente SD) così come definiti dall Allegato A della delibera AEEG n. 167/10 e modificato dalla delibera n. 500/2013; - imposte erariali e addizionali, I.V.A., fermo restando che l Appaltatore si farà carico dell esazione delle imposte erariali e addizionali e dell I.V.A Non dovranno essere addebitati a Grandi Stazioni costi di: - attivazione e/o inizio/fine fornitura relativamente ai punti di cui all allegato A.1 ovvero dei nuovi punti di riconsegna eventualmente attivati; - canoni o oneri aggiuntivi rispetto a quelli definiti ai punti precedenti, né corrispettivi per la commercializzazione della vendita al dettaglio; - penali relative ad errate previsioni di prelievo e/o superamento della capacità giornaliera presunta. Tali attività/oneri sono comprese nella tariffa unitaria Pt di cui al punto COMUNICAZIONI E ANALISI CONSUMI 5.1 Nel corso dell esecuzione dell appalto l Appaltatore dovrà, per tutti i punti di riconsegna, fornire mensilmente un report contenente: - i dati consumo; - i dati di lettura mensili (sia del contatore meccanico che dell eventuale correttore); - il coefficiente moltiplicativo C (per le forniture non dotate di correttore); - il valore del PCS effettivo del periodo di riferimento; - il dettaglio di tutti gli elementi tariffari che concorrono alla determinazione dell importo totale della fattura. 5.2 Per i PdR dotati di correttore, a richiesta di Grandi Stazioni l Appaltatore dovrà fornire, qualora resi disponibili dai distributori, i dati di lettura e consumo giornalieri. 5.3 L Appaltatore dovrà mettere a disposizione un applicativo via web in grado di gestire, elaborare e rendicontare tali dati (anche in formato Excel estraibile) e assicurare le analisi di Energy Management. I dati di consumo di ciascun mese dovranno essere pubblicati entro il quindicesimo giorno del mese successivo e restare disponibili per tutta la durata del contratto. L applicativo dovrà prevedere 5

6 inoltre un sistema di alert per l individuazione e tempestiva segnalazione delle anomalie relative ai consumi (es. forti aumenti e/o diminuzioni rispetto ai consumi standard), alla variazione sensibile dei valori del PCS e del coefficiente moltiplicativo C. 5.4 I servizi di cui agli art. 5.1 e 5.3 dovranno essere operativi entro tre mesi dalla data di formale avvio della fornitura, inteso come effettivo inizio dell erogazione del gas naturale; l accessibilità all applicativo dovrà essere garantita fino a sei mesi successivi alla data di scadenza del contratto. 5.5 Entro un mese dal termine del contratto l Appaltatore dovrà trasmettere su supporto elettronico (CD, DVD, ecc.) l intero database dei consumi per singolo punto di prelievo. 6. MODALITÀ DI FATTURAZIONE 6.1 Le fatture dovranno essere emesse con cadenza mensile entro il giorno 25 del mese successivo a quello oggetto di fatturazione e inviate in formato pdf via PEC. L Appaltatore dovrà emettere ogni mese fatture separate per ogni PdR intestato a Grandi Stazioni. Ogni fattura dovrà essere calcolata sui consumi reali comunicati dal distributore entro i termini fissati dall Autorità per l energia elettrica e il gas. Resta fermo quanto previsto ai successivi punti 6.3. e 6.5 in merito all autolettura. 6.2 Le fatture dovranno essere redatte con i seguenti contenuti minimi: Anagrafica completa dell utenza (PdR, codice matricola contatore e correttore, PCS convenzionale/effettivo); Letture e dati di consumo (letture di inizio e fine del periodo di riferimento sia del meccanico che dell eventuale correttore, relativi consumi fatturati); Dettaglio dei costi suddivisi per singole voci (servizi di vendita, servizi di rete, imposte, addizionali, IVA); Quadro complessivo dei consumi riscontrati, dall inizio del contratto sino al mese oggetto di fatturazione. 6.3 L Appaltatore non dovrà adottare nel sistema di fatturazione nessuna forma di acconto per futuri consumi. 6.4 Nella prima fattura emessa per ogni PdR dovrà essere riportata la data e la lettura di cambio contratto, sia per il meccanico per l eventuale correttore. 6.5 Nel caso in cui le fatture, per mancanza dei consumi reali da parte del Distributore, non possano essere calcolate sulla base di consumi reali l Appaltatore dovrà preliminarmente richiedere a Grandi Stazioni la comunicazione 6

7 dell autolettura e fatturare sulla base del dato comunicato. Qualora entro 2 giorni Grandi Stazioni non provveda a fornire il dato richiesto la fattura potrà essere emessa sulla base dei consumi presunti così come riportati all interno dell allegato A.1 per il mese di riferimento. In ogni caso, tutte le fatture relative all ultimo mese di ogni trimestre dovranno essere emesse sulla base dei consumi reali. 6.6 L Appaltatore, su richiesta di Grandi Stazioni, dovrà rendere disponibile un flusso elettronico di dati relativi ai pagamenti della fornitura in base ai più diffusi protocolli di comunicazione. Tali dati dovranno contenere gli elementi necessari alla registrazione contabile della fattura sulla piattaforma SAP ed i dati tecnici di consumo presenti sulla relativa bolletta. Qualora Grandi Stazioni richiedesse l attivazione di tale flusso dati, le parti concorderanno le specifiche modalità di interfacciamento automatico tra i rispettivi sistemi e database. 6.7 In caso di errori di fatturazione, l Appaltatore dovrà rettificare gli addebiti e consentire il rimborso a Grandi Stazioni su semplice richiesta scritta di quest ultima. Eventuali conguagli a favore di Grandi Stazioni dovranno essere effettuati sulla prima bolletta emessa successivamente al riconoscimento dell errore da parte dell Appaltatore. 7. ONERI DELL APPALTATORE 7.1 L Appaltatore dovrà garantire la fornitura di gas naturale necessaria a soddisfare i fabbisogni di Grandi Stazioni per i siti oggetto del presente contratto. 7.2 A titolo indicativo e non esaustivo, l Appaltatore dovrà, secondo quanto disciplinato all Autorità AEEGSI, gestire e curare le pratiche amministrative con i distributori al fine di consentire a Grandi Stazioni di : - eseguire nuovi allacciamenti; - modificare le caratteristiche tecniche della fornitura (variazioni di potenza, tensione, ecc.); - eseguire subentri e volture; - spostare impianti o gruppi di misura; - verificare il funzionamento dei gruppi di misura e la loro eventuale sostituzione; - gestire eventuali guasti e malfunzionamenti; - eseguire richieste di cessazione e/o disalimentazione dell allacciamento. Resta inteso che per le attività e/o le prestazioni non disciplinate da provvedimenti dell Autorità si applicherà quanto previsto dal Contratto e relativa documentazione tecnica. 7

8 Si intendono già remunerate all interno della tariffa di cui al precedente punto 4.2, tutte le prestazioni dell Appaltatore relative all interfaccia con il Distributore e alla gestione delle pratiche tecnico amministrative avviate e richieste da Grandi Stazioni (predisposizione richieste, avanzamento pratiche, aggiornamento al cliente dei tempi previsti per il completamento delle pratiche). Restano esclusi pertanto gli oneri specifici da corrispondere al Distributore per le specifiche prestazioni di sua competenza in relazione ai lavori richiesti da Grandi Stazioni. 7.3 L Appaltatore dovrà: - nominare il proprio Responsabile del Servizio che assicurerà le funzioni di supporto a Grandi Stazioni per ogni tipo di richiesta di intervento sui punti di prelievo e per tutte le problematiche di natura tecnico/amministrativa; tale nomina dovrà essere effettuata entro 15 giorni dalla data della formale attivazione del presente contratto da parte di Grandi Stazioni; - assicurare un servizio di assistenza per la gestione delle problematiche tecnico-amministrative (fatturazione, attivazioni, cessazione, ritardi di attivazioni, guasti, ecc.) Detto servizio dovrà essere attivato entro 30 giorni dalla data della formale attivazione del presente contratto da parte di Grandi Stazioni e dovrà essere attivo tutti i giorni feriali, escluso il sabato, dalle ore 9,30 alle ore 18,30. A tal fine l Appaltatore dovrà comunicare i propri riferimenti (numero di telefono, telefax e indirizzo di posta elettronica). - predisporre, entro 15 giorni dalla data della formale attivazione del presente contratto da parte di Grandi Stazioni, la modulistica standard da utilizzare nel corso del contratto per le diverse tipologie di richieste/attività oggetto del contratto, che sarà oggetto di verifica e di approvazione da parte di Grandi Stazioni. 8

Fornitura di gas naturale sui punti di riconsegna situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A.

Fornitura di gas naturale sui punti di riconsegna situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A. Allegato A Capitolato Tecnico Fornitura di gas naturale sui punti di riconsegna situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A. 1 1. OGGETTO. 1.1. Il presente Capitolato

Dettagli

Fornitura di energia elettrica sui punti di prelievo situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A.

Fornitura di energia elettrica sui punti di prelievo situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A. Allegato A Capitolato Tecnico Fornitura di energia elettrica sui punti di prelievo situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A. 1 1. OGGETTO. 1.1. Il presente Capitolato

Dettagli

Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO

Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA Fornitura di gas e dei servizi connessi presso gli insediamenti della società Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. (di seguito RFI S.p.A. ) Capitolato tecnico

Dettagli

AEROPORTO GALILEO GALILEI DI PISA

AEROPORTO GALILEO GALILEI DI PISA CLIENTE - CUSTOMER SAT S.p.A. Società Aeroporto Toscano 3E Ingegneria S.r.l. Via G. Volpe, 92 - Galileo Galilei TITOLO TITLE AEROPORTO GALILEO GALILEI DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE SIGLA TAG

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLA BOLLETTA DEL GAS NATURALE

GUIDA ALLA LETTURA DELLA BOLLETTA DEL GAS NATURALE 3 5 4 6 1 2 7 8 9 10 11 Pag. 1 di 9 12 13 14 15 16 18 19 Pag. 2 di 9 20 Pag. 3 di 9 21 Pag. 4 di 9 22 Pag. 5 di 9 RIEPILOGO DATI FATTURA 1 INTESTATARIO DELLA FORNITURA: sono i dati che identificano il

Dettagli

Voce presente in bolletta. Elementi minimi obbligatori. Descrizione

Voce presente in bolletta. Elementi minimi obbligatori. Descrizione GLOSSARIO DELLA BOLLETTA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente al cliente

Dettagli

GLOSSARIO BOLLETTE GAS QUADRO SINTETICO

GLOSSARIO BOLLETTE GAS QUADRO SINTETICO GLOSSARIO BOLLETTE GAS Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili i termini utilizzati nelle bollette di

Dettagli

Bolletta sintetica. Descrizione. Elementi minimi obbligatori 1

Bolletta sintetica. Descrizione. Elementi minimi obbligatori 1 Pag. 1 di 5 Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente al cliente finale e che riporta le informazioni relative

Dettagli

Allegato 4 CAPITOLATO TECNICO

Allegato 4 CAPITOLATO TECNICO Allegato 4 CAPITOLATO TECNICO Indice 1. Oggetto... 3 2. Caratteristiche della fornitura... 4 3. Gestione della fornitura... 5 4. Servizi connessi... 6 4.1 Call Center... 6 4.2 Responsabile della fornitura...

Dettagli

GUIDA ALLA BOLLETTA DEL GAS

GUIDA ALLA BOLLETTA DEL GAS GUIDA ALLA BOLLETTA DEL GAS PACCHETTO SIMPLE Scopri la NUOVA BOLLETTA, l abbiamo disegnata in base alle vostre richieste per renderla ancora PIÙ SEMPLICE E FACILE DA LEGGERE www.romagas.it Roma Gas & Power

Dettagli

Bolletta 2.0 Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela

Bolletta 2.0 Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela Voce di spesa Descrizione del prezzo Componenti incluse Spesa per la materia gas naturale Spesa per il trasporto e la gestione

Dettagli

Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Dal 1 gennaio 2003, i clienti

Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Dal 1 gennaio 2003, i clienti Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero Dal 1 gennaio 2003, i clienti possono liberamente scegliere da quale fornitore

Dettagli

Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di mercato libero con l offerta tariffa sicura

Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di mercato libero con l offerta tariffa sicura Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di mercato libero con l offerta tariffa sicura Voce di spesa Descrizione del prezzo Componenti incluse Tariffa di vendita (Offerta

Dettagli

Facile Fisso 12! F0 0,0618. Id. E100172-1 0,0648 0,0562. Id. E100173-1 F1 F2 F3 0,0649 0,0646 0,0523

Facile Fisso 12! F0 0,0618. Id. E100172-1 0,0648 0,0562. Id. E100173-1 F1 F2 F3 0,0649 0,0646 0,0523 Facile Il prezzo della fornitura di energia elettrica, al netto delle imposte e di quanto espressamente previsto nelle condizioni generali di fornitura (CGF) per tutti i punti di prelievo indicati nell

Dettagli

ALLEGATO B - GLOSSARIO PER LA BOLLETTA DELLA FORNITURA DI GAS NATURALE

ALLEGATO B - GLOSSARIO PER LA BOLLETTA DELLA FORNITURA DI GAS NATURALE GLOSSARIO DELLA BOLLETTA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente al cliente

Dettagli

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi),

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), E.T.R.A. S.P.A. CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA.- Tra: La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), Largo Parolini n.82/b, C.F. n.03278040245, che interviene

Dettagli

GLOSSARIO Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

GLOSSARIO Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE 8 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE 8 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE 8 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO PREMESSA L Agenzia Intercent-ER ha pubblicato una procedura di gara per la fornitura di gas naturale alla quale potranno

Dettagli

2. Nella sezione Contatti trovi tutti i riferimenti per comunicare con noi, per ricevere informazioni e assistenza relative alle sue forniture. 4. In quest area trovi il totale da pagare, la data di scadenza

Dettagli

Guida alla lettura della bolletta del gas.

Guida alla lettura della bolletta del gas. L'AEEG (Autorità per l'energia elettrica e il gas), con deliberazione ARG/com 202/09, ha predisposto le nuove modalità di armonizzazione e trasparenza per i documenti di fatturazione del consumo di gas

Dettagli

GUIDA ALLA BOLLETTA DEL GAS

GUIDA ALLA BOLLETTA DEL GAS GUIDA ALLA BOLLETTA DEL GAS PACCHETTO SIMPLE Scopri la NUOVA BOLLETTA, l abbiamo disegnata in base alle vostre richieste per renderla ancora PIÙ SEMPLICE E FACILE DA LEGGERE www.energetic.it Energetic

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA Gara per la fornitura di gas metano per il periodo 1 dicembre 2008 30 novembre 2009 ed energia elettrica per l anno solare 2009 all Università degli Studi di Perugia 1. OGGETTO DELLA GARA CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE PER I SOGGETTI DI CUI ALL ART. 3 L.R. 19/2007 e s.m.i. (gara 42/2014) CAPITOLATO TECNICO

GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE PER I SOGGETTI DI CUI ALL ART. 3 L.R. 19/2007 e s.m.i. (gara 42/2014) CAPITOLATO TECNICO GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE PER I SOGGETTI DI CUI ALL ART. 3 L.R. 19/2007 e s.m.i. (gara 42/2014) CAPITOLATO TECNICO INDICE Articolo 1. Premessa e Definizioni... 3 Articolo 2. Oggetto

Dettagli

UNIACQUE S.p.A. ALLEGATO A Capitolato Speciale di Appalto

UNIACQUE S.p.A. ALLEGATO A Capitolato Speciale di Appalto UNIACQUE S.p.A. BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA APPALTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01.01.2013-31.12.2013 PER LE UTENZE DELLA SOCIETA UNIACQUE S.P.A. (ai sensi degli artt. 54

Dettagli

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero: è il mercato in cui

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

-GUIDA ALLA LETTURA-

-GUIDA ALLA LETTURA- -GUIDA ALLA LETTURA- Questa piccola guida si propone di aiutare il consumatore nella lettura della bolletta così da consentire una facile comprensione delle voci e dei contenuti che compongono l importo

Dettagli

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE E DEI SERVIZI CONNESSI

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE E DEI SERVIZI CONNESSI ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE E DEI SERVIZI CONNESSI INDICE: 1. DEFINIZIONI... 3 2. OGGETTO DELL APPALTO... 4 3. CONSUMI STIMATI DI GAS NATURALE... 4 4. ATTIVAZIONE DELLA

Dettagli

2013 0000 0000000001025647 107,00

2013 0000 0000000001025647 107,00 VIVIGAS S.p.A. Via Vittorio Emanuele II, 4/28 25030 Roncadelle (BS) Reg. Imprese di Brescia,C. Fiscale e P.IVA 13149000153 R.E.A. di Brescia n. 439186 Capitale Sociale 9.533.414,00 i.v. Soggetta ad attività

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup.

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup. FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup.it/ CAPITOLATO FORNITURA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato libero OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

Allegato 1 Disposizioni per l'assicurazione dei clienti finali civili del gas distribuito a mezzo di gasdotti locali e di reti di trasporto

Allegato 1 Disposizioni per l'assicurazione dei clienti finali civili del gas distribuito a mezzo di gasdotti locali e di reti di trasporto Allegato 1 Disposizioni per l'assicurazione dei clienti finali civili del gas distribuito a mezzo di gasdotti locali e di reti di trasporto Articolo 1 Definizioni 1.1 Ai fini del presente provvedimento

Dettagli

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo 01/01/2016 31/12/2016 per le società Lura Ambiente S.p.A. e Antiga S.p.A.

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo 01/01/2016 31/12/2016 per le società Lura Ambiente S.p.A. e Antiga S.p.A. FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LE SOCIETA LURA AMBIENTE S.P.A. E ANTIGA S.P.A. http://www.lura-ambiente.it/ http://www.antigaspa.it/ CAPITOLATO FORNITURA 1 CARATTERISTICHE

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale IL Glossario della bolletta L Autorità per l energia ha reso disponibile per tutti i clienti finali di energia elettrica, alimentati in bassa tensione, e di gas, con consumi fino a 200.000 standard metro

Dettagli

ELENCO PREZZI PER LE PRESTAZIONI ACCESSORIE AL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS

ELENCO PREZZI PER LE PRESTAZIONI ACCESSORIE AL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS ELENCO PREZZI PER LE PRESTAZIONI ACCESSORIE AL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS Finalità Nelle more dell emanazione da parte dell Autorità per l Energia Elettrica ed il Gas di provvedimenti per la determinazione

Dettagli

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Fornitura di energia elettrica e servizi connessi per sessantacinque utenze intestate all EFS. - Importo complessivo annuo stimato 37.000,00 oltre iva di legge. - Procedura

Dettagli

LISTINO PRESTAZIONI ACCESSORIE

LISTINO PRESTAZIONI ACCESSORIE LISTINO PRESTAZIONI ACCESSORIE ANNO 2015 A.S.GA S.r.l. Via Roma 36 20083 GAGGIANO (MI) 1. Oggetto Il presente listino prezzi è relativo alle prestazioni accessorie offerte da A.S.GA S.r.l. relativamente

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE ENERGY SUPPLIER Codice contratto CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE P 2945 PROCESS CYAN OFFERTA PREZZO FISSO GAS WEB ENERGY SUPPLIER Per la somministrazione del gas naturale ai sensi del Contratto,

Dettagli

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche - IV trimestre 2013 - Centro Studi Unioncamere Basilicata SCHEDE: In sintesi I costi per la fornitura di gas naturale alle famiglie Il costo della bolletta

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2016 31/01/2017 PER LA SOCIETA PAVIA ACQUE http://www.paviaacque.it

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2016 31/01/2017 PER LA SOCIETA PAVIA ACQUE http://www.paviaacque.it FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2016 31/01/2017 PER LA SOCIETA PAVIA ACQUE http://www.paviaacque.it CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA... 3 1) Oggetto della

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO

GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO INTRODUZIONE Il Glossario è uno strumento rivolto ai Clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE PI CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE P 2945 PROCESS CYAN OFFERTA Pfor PIVACONDOMINI ENERGY SUPPLIER Per la somministrazione del gas naturale ai sensi del Contratto, il CLIENTE dovrà corrispondere

Dettagli

Il contratto di fornitura

Il contratto di fornitura Il contratto Il contratto di fornitura Per avere l'energia elettrica bisogna stipulare un contratto con un fornitore che si impegna a fornirla in cambio di denaro Una volta stipulato il contratto, le parti

Dettagli

LEGENDA pag. 1. Indirizzo di recapito. Ubicazione e caratteristiche della fornitura

LEGENDA pag. 1. Indirizzo di recapito. Ubicazione e caratteristiche della fornitura pag. 1 Indirizzo di recapito DATI FISCALI EMITTENTE. Qui sono indicati i dati fiscali della Società che ha il contratto con il cliente e che emette la relativa bolletta. INDIRIZZO DI RECAPITO. Qui sono

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI Versione valida dal 01/07/2014

ELENCO PREZZI UNITARI Versione valida dal 01/07/2014 Pag. 1 di 6 SERVIZIO DI PRESTAZIONI ACCESSORIE AL SERVIZIO PRINCIPALE ELENCO PREZZI UNITARI Versione valida dal 01/07/2014 Preparazione Verifica Approvazione Data Responsabile Qualità, Sicurezza e Ambiente

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA ACQUAMBIENTE MARCHE S.R.L. http://www.acquambientemarche.

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA ACQUAMBIENTE MARCHE S.R.L. http://www.acquambientemarche. FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA ACQUAMBIENTE MARCHE S.R.L. http://www.acquambientemarche.it/ CAPITOLATO FORNITURA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA...

Dettagli

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale IL Glossario della bolletta L Autorità per l energia ha reso disponibile per tutti i clienti finali di energia elettrica, alimentati in bassa tensione, e di gas, con consumi fino a 200.000 standard metro

Dettagli

Testo coordinato con le integrazioni apportate dalla deliberazione 31 ottobre 2013, 473/2013/R/gas

Testo coordinato con le integrazioni apportate dalla deliberazione 31 ottobre 2013, 473/2013/R/gas Testo coordinato con le integrazioni apportate dalla deliberazione 31 ottobre 2013, 473/2013/R/gas Disposizioni per l assicurazione dei clienti finali contro i rischi derivanti dall uso del gas distribuito

Dettagli

Bolletta 2.0 Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela

Bolletta 2.0 Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela Voce di spesa Descrizione del prezzo Componenti incluse Spesa per la materia energia Spesa per il trasporto e la gestione

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Aprile 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/16 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti

Dettagli

Per ulteriori informazioni e consigli

Per ulteriori informazioni e consigli Per ulteriori informazioni e consigli Alcuni siti presso i quali è possibile visionare e scaricare consigli utili a risparmiare energia sia nell uso quotidiano sia nel corretto acquisto di determinati

Dettagli

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA Per tutelare i clienti che subiscono interruzioni o disservizi nella fornitura di energia elettrica e gas e per incentivare le società

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 aprile 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/16 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato Libero OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: BMFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

La nuova bolletta Due Energie. Chiara, semplice e facile da consultare.

La nuova bolletta Due Energie. Chiara, semplice e facile da consultare. La nuova bolletta Due Energie. Chiara, semplice e facile da consultare. Nuova linea grafica, chiarezza nei contenuti e facilità di consultazione sono le caratteristiche principali della nuova bolletta

Dettagli

GLOSSARIO. Elettricità. Quadro sintetico. Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

GLOSSARIO. Elettricità. Quadro sintetico. Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

TARIFFA DEL SERVIZIO ELETTRICO

TARIFFA DEL SERVIZIO ELETTRICO All. A TARIFFA DEL SERVIZIO ELETTRICO Le Tariffe del servizio elettrico prestato da Port Utilities S.p.A. per le utenze elettriche allacciate alla rete di proprietà dell Autorità Portuale di Civitavecchia

Dettagli

FORNITURA GAS NATURALE PER IL PERIODO 01/10/2016 30/09/2017 PER LA SOCIETA ASM AZIENDA SPECIALE POMIGLIANO D'ARCO http://www.asmpomigliano.

FORNITURA GAS NATURALE PER IL PERIODO 01/10/2016 30/09/2017 PER LA SOCIETA ASM AZIENDA SPECIALE POMIGLIANO D'ARCO http://www.asmpomigliano. FORNITURA GAS NATURALE PER IL PERIODO 01/10/2016 30/09/2017 PER LA SOCIETA ASM AZIENDA SPECIALE POMIGLIANO D'ARCO http://www.asmpomigliano.it/ CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA

Dettagli

CANONEZERO OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

CANONEZERO OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: dal 06 giugno 2016 al 25 luglio 2016 Denominazione: Codice Gas e Luce: ATCZE Destinatari La presente offerta è riservata ai Clienti che desiderano

Dettagli

AMBITO DI APPLICAZIONE

AMBITO DI APPLICAZIONE PROCEDURA OPERATIVA PER L ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO ALTERNATIVO DI FORNITURA DI GAS TRAMITE CARRO BOMBOLAIO PRESSO I PUNTI DI RICONSEGNA ALLACCIATI ALLA RETE NETENERGY SERVICE SRL OGGETTO La presente

Dettagli

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche - III trimestre 2013 - Centro Studi Unioncamere Basilicata SCHEDE: In sintesi I costi per la fornitura di gas naturale alle famiglie Il costo della bolletta

Dettagli

PROJECT FINANCING SERVIZI ENERGETICI INTEGRATI - COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO (PI)

PROJECT FINANCING SERVIZI ENERGETICI INTEGRATI - COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO (PI) Sommario 1. Canone per attività manutentive e gestionali:...3 1.1. Canone per quota assistenza, gestione e manutenzione impianti di climatizzazione e FER...3 1.2. Canone per quota assistenza, gestione

Dettagli

IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA

IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA Il Glossario della bolletta è uno strumento per semplificare e facilitare la comprensione dei termini più utilizzati nelle bollette. E diviso in tre sezioni: il Quadro sintetico;il

Dettagli

Indagine Conoscitiva Fatturazione Vendita al dettaglio di gas naturale (Delibera 542/2013/E/com)

Indagine Conoscitiva Fatturazione Vendita al dettaglio di gas naturale (Delibera 542/2013/E/com) Manuale d uso: Indagine Conoscitiva Fatturazione Vendita al dettaglio di gas naturale (Delibera 542/2013/E/com) Integrazioni al paragrafo 6, evidenziate da sottolineatura 1 Accesso alla raccolta... 2 2

Dettagli

Fattura di energia elettrica. Quadro normativo

Fattura di energia elettrica. Quadro normativo Workshop 1 Quadro normativo Con legge n. 481 del 14 novembre 1995 è stata istituita l Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (www.autorita.energia.it) che ha il compito di tutelare gli interessi dei

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI SERVIZIO DI PRESTAZIONI ACCESSORIE AL SERVIZIO PRINCIPALE ELENCO PREZZI UNITARI ANNO 2014 1 / 5 INDICE 1 OGGETTO 3 2 CAMPO DI APPLICAZIONE 3 3 MODALITA OPERATIVE 3 4 VALIDITA E VARIAZIONI DEI PREZZI 3

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili

Dettagli

APPLICAZIONE DEL SERVIZIO DI TUTELA

APPLICAZIONE DEL SERVIZIO DI TUTELA Approvazione del Testo integrato delle attività di vendita al dettaglio di gas naturale e gas diversi da gas naturale distribuiti a mezzo di reti urbane (TIVG) Delibera ARG/gas 64/09 1) APPLICAZIONE DEL

Dettagli

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche - III trimestre 2012 - Centro Studi Unioncamere Basilicata SCHEDE: I costi per la fornitura di gas naturale alle famiglie Il costo della bolletta per

Dettagli

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero: è il mercato in cui

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2014 31/01/2015 PER LA SOCIETA ACAOP S.P.A. http://www.acaop.it

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2014 31/01/2015 PER LA SOCIETA ACAOP S.P.A. http://www.acaop.it FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2014 31/01/2015 PER LA SOCIETA ACAOP S.P.A. http://www.acaop.it CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA... 3 1) Oggetto della gara...

Dettagli

CONSORZIO ASSINDUSTRIA ENERGIA TRENTO ASSOENERGIA

CONSORZIO ASSINDUSTRIA ENERGIA TRENTO ASSOENERGIA CONSORZIO ASSINDUSTRIA ENERGIA TRENTO ASSOENERGIA REGOLAMENTO CONSORTILE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA Il funzionamento tecnico-amministrativo del Consorzio è retto, oltre che dalle disposizioni

Dettagli

FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato libero Validità offerta: fino al 25 gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA CASA Codice: ATFDC/2015 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

CARTA DELSERVIZIO PER LA VENDITA DEL GAS

CARTA DELSERVIZIO PER LA VENDITA DEL GAS PREMESSA La carta del servizio per la vendita del gas di Loro F.lli S.p.a. recepisce quanto previsto dall Autorità per l energia Elettrica e il Gas attraverso la deliberazione n. 168/04 ove vengono definiti

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Autorità per l energia elettrica e il gas Deliberazione n. 224 del 13/12/2000 Disciplina delle condizioni tecnico-economiche del servizio di scambio sul posto dell energia elettrica prodotta da impianti

Dettagli

Il quadro sintetico della bolletta del gas

Il quadro sintetico della bolletta del gas Il quadro sintetico della bolletta del gas Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero Servizio di tutela PDR (Punto di riconsegna) Tipologia

Dettagli

OFFERTA AMMAZZA LA BOLLETTA UTENZE DOMESTICHE Gas e Energia Elettrica verde

OFFERTA AMMAZZA LA BOLLETTA UTENZE DOMESTICHE Gas e Energia Elettrica verde OFFERTA AMMAZZA LA BOLLETTA UTENZE DOMESTICHE Gas e Energia Elettrica verde Valida per adesioni entro il 28/02/2016 REQUISITI PER LA FORNITURA DI GAS KILL THE BILL Domestico Dual è l offerta per i siti

Dettagli

eni spa divisione gas & power

eni spa divisione gas & power Mancato recapito: Casella Postale 2289 Napoli 50 Corso Meridionale, 54 80143 NAPOLI Sede legale in Roma Capitale Sociale Euro 4.005.358.876,00 i.v. Piazzale Enrico Mattei 1 Registro Imprese di Roma, 00144

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2014 31/12/2014 PER LA SOCIETA COMODEPUR S.P.A. http://www.comodepur.it/

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2014 31/12/2014 PER LA SOCIETA COMODEPUR S.P.A. http://www.comodepur.it/ FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2014 31/12/2014 PER LA SOCIETA COMODEPUR S.P.A. http://www.comodepur.it/ CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA... 3 1) Oggetto

Dettagli

CONSORZIO ELETTRICO INDUSTRIALE DI STENICO. Allacciamento alla rete elettrica delle utenze (punti di prelievo) in bassa e media tensione

CONSORZIO ELETTRICO INDUSTRIALE DI STENICO. Allacciamento alla rete elettrica delle utenze (punti di prelievo) in bassa e media tensione CONSORZIO ELETTRICO INDUSTRIALE DI STENICO Allacciamento alla rete elettrica delle utenze (punti di prelievo) in bassa e media tensione Allacciamento alla rete elettrica L allacciamento è la connessione

Dettagli

ELENCO PREZZI SERVIZI AL PUNTO DI RICONSEGNA

ELENCO PREZZI SERVIZI AL PUNTO DI RICONSEGNA PRESTAZIONE PAG 1. PREMESSA 1 2. ALLACCIAMENTO ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE 2 3. PUNTI DI RICONSEGNA 2 4. POSA CONTATORE 2 5. MODIFICA PUNTO DI RICONSEGNA PER VARIAZIONE PORTATA 3 6. SPOSTAMENTO PUNTO DI

Dettagli

Materia prima_cmem+ccr

Materia prima_cmem+ccr Materia prima variazione N delibera C MEM CCR N delibera /GJ /GJ /GJ /GJ ott-13 8,873656 406/2013/R/GAS 8,056789 0,816867 196/2013/R/GAS nov-13 8,873656 8,056789 0,816867 dic-13 8,873656 8,056789 0,816867

Dettagli

COMUNE DI SESTRI LEVANTE Provincia di GENOVA

COMUNE DI SESTRI LEVANTE Provincia di GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 1128 del 29/05/2014 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI GAS METANO PER TUTTE LE UTENZE A CARICO DEL COMUNE DI SESTRI LEVANTE PER IL PERIODO DAL 01/09/2014

Dettagli

IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA

IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA ENERGIA VITALE IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA Nelsa Gas srl Sede legale: via Fratelli Induno, 2 20154 Milano Sede amministrativa: via Varesina, 118 22075 Lurate Caccivio (Co) +39 031 393241 nelsagas@pec.netclean.it

Dettagli

Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Pag. 1 di 8 Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

ENGIM VENETO. Formazione professionale orientamento

ENGIM VENETO. Formazione professionale orientamento ENGIM VENETO Formazione professionale orientamento ENGIM VENETO C.F.P. Patronato Leone XIII Contra Vittorio Veneto n. 1-30600 Vicenza Tel: 0444.322.903 - Fax: 0444.322.361 mail: amm@engimvi.it - web www.engimvicenza.it

Dettagli

Elenco prezzi. servizi al punto di riconsegna non. compresi nella tariffa di. distribuzione anno 2011

Elenco prezzi. servizi al punto di riconsegna non. compresi nella tariffa di. distribuzione anno 2011 Pagina 1 di 7 Elenco prezzi servizi al punto di riconsegna non compresi nella tariffa di distribuzione valevoli per il solo impianto di Marcon VE Serenissima Gas S.p.A. Unità Operativa Veneto Via Monte

Dettagli

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 20 febbraio 2008

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 20 febbraio 2008 pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 20 febbraio 2008 Delibera ARG/com 15/08 MODIFICHE E INTEGRAZIONI ALLA DELIBERAZIONE DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS 27 GIUGNO 2007, N.

Dettagli

REALIZZAZIONE E GESTIONE DEI PUNTI DI CONSEGNA E RICONSEGNA

REALIZZAZIONE E GESTIONE DEI PUNTI DI CONSEGNA E RICONSEGNA REALIZZAZIONE E GESTIONE DEI PUNTI DI CONSEGNA E RICONSEGNA 1) PROCEDURA PER LE RICHIESTE DI ALLACCIAMENTO DI NUOVI PUNTI DI CONSEGNA/RICONSEGNA...2 1.1) PREMESSA...2 1.1.1) La richiesta...2 1.1.2) La

Dettagli

ACN Energy in collaborazione con GDF Suez Energie. Istruzioni per la compilazione del contratto

ACN Energy in collaborazione con GDF Suez Energie. Istruzioni per la compilazione del contratto ACN Energy in collaborazione con GDF Suez Energie Istruzioni per la compilazione del contratto Dual Fuel residenziale: Energia NoProblem luce e gas senza problemi GDF Suez Il Target Energia NoProblem è

Dettagli

DIRETTIVA PER L ARMONIZZAZIONE E LA TRASPARENZA DEI DOCUMENTI DI FATTURAZIONE DEI CONSUMI DI ELETTRICITÀ E/O DI GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI RETI URBANE

DIRETTIVA PER L ARMONIZZAZIONE E LA TRASPARENZA DEI DOCUMENTI DI FATTURAZIONE DEI CONSUMI DI ELETTRICITÀ E/O DI GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI RETI URBANE DIRETTIVA PER L ARMONIZZAZIONE E LA TRASPARENZA DEI DOCUMENTI DI FATTURAZIONE DEI CONSUMI DI ELETTRICITÀ E/O DI GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI RETI URBANE TITOLO I Definizioni e ambito di applicazione Articolo

Dettagli

TSD@1@4412292@FAG@1@20150708@8@ENDTSD 24010. Dati Fornitura

TSD@1@4412292@FAG@1@20150708@8@ENDTSD 24010. Dati Fornitura TSD@1@4412292@FAG@1@20150708@8@ENDTSD 24010 #1# *10* MERCATO LIBERO Sede Legale: CORSO ITALIA, 650 20121 - MILANO Codice Fiscale: 656940860165 Partita Iva: 656940860165 Codice Cliente: 1444417 CORSO ITALIA,

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA Da produttore/grossista ad utente non domestico prezzo prevalente della componente energia "franco centrale" per contratti della durata di 12 mesi e 24 mesi

Dettagli

- rilevazione al 1 aprile 2012 -

- rilevazione al 1 aprile 2012 - I MERCURIALI DELL ENERGIA I prezzi del gas naturale praticati alle imprese lucane - rilevazione al 1 aprile 2012 - Primo numero del mercuriale del gas naturale Con il secondo trimestre entra a regime anche

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili

Dettagli