TEMPI STIMATI DI REALIZZAZIONE (10)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TEMPI STIMATI DI REALIZZAZIONE (10)"

Transcript

1 LAVORO N. 001 (3) CODICE C.U.P. : (4) OGGETTO INTERVENTO: Interventi su viabilità comunale (5) CATEGORIA INTERVENTO: Stradali (Codice A0101) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/ , , ,00 TOTALI , , ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO fini all emissione del certificato di ultimazione dei

2 LAVORO N. 002 (3) OGGETTO INTERVENTO: Interventi di manutenzione straordinaria della sede municipale e dell area esterna adiacente. (5) TIPOLOGIA INTERVENTO: Manutenzione Straordinaria (6) CATEGORIA INTERVENTO: Altra edilizia pubblica (Codice A0609 ) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge ,00 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO fini all emissione del certificato di ultimazione dei

3 LAVORO N. 003 (3) OGGETTO INTERVENTO: Lavori di realizzazione viabilità pedonale di collegamento sottopasso S.S. n. 13 Pontebbana. (5) CATEGORIA INTERVENTO: Stradali (Codice A0101 ) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge ,00 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO N.O. FVGStrade; Autorizzazione Paesaggistica 12- Riportare l esatta denominazione dell Amministrazione 13- Riportare il triennio di riferimento: ad es Numerare l intervento con numero progressivo 15- Riportare il codice unico di progetto CUP 16- Riportare l oggetto dell intervento 17- Riportare es. NUOVA REALIZZAZIONE 18- Riportare es. STRADALI 19- Riportare il costo dell intervento comprensivo degli oneri della sicurezza 20- Va ripartita per ANNO e per TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO 21- Indicare il numero di mesi stimati, a far data dall approvazione del programma triennale, per la realizzazione delle singole fasi fini all emissione del certificato di ultimazione dei 22- Indicare se sussistono o meno, problematiche di ordine urbanistico territoriale e problematiche di ordine ambientale paesistico

4 LAVORO N. 004 (3) OGGETTO INTERVENTO: Interventi di manutenzione Case Caritas. (5) TIPOLOGIA INTERVENTO: Manutenzione Straordinaria (6) CATEGORIA INTERVENTO: Edilizia abitativa (Codice A0610 ) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge ,00 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO 23- Riportare l esatta denominazione dell Amministrazione 24- Riportare il triennio di riferimento: ad es Numerare l intervento con numero progressivo 26- Riportare il codice unico di progetto CUP 27- Riportare l oggetto dell intervento 28- Riportare es. NUOVA REALIZZAZIONE 29- Riportare es. STRADALI 30- Riportare il costo dell intervento comprensivo degli oneri della sicurezza 31- Va ripartita per ANNO e per TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO 32- Indicare il numero di mesi stimati, a far data dall approvazione del programma triennale, per la realizzazione delle singole fasi fini all emissione del certificato di ultimazione dei 33- Indicare se sussistono o meno, problematiche di ordine urbanistico territoriale e problematiche di ordine ambientale paesistico

5 LAVORO N. 005 (3) OGGETTO INTERVENTO: Realizzazione parcheggio a servizio attività commerciali S.S. n. 13 Pontebbana e viabilità comunale. (5) CATEGORIA INTERVENTO: Stradali (Codice A0101) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge ,00 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO Autorizzazioni: paesaggistica; F.V.G. Strade (e ANAS); Provincia Udine per e sede ferroviaria 34- Riportare l esatta denominazione dell Amministrazione 35- Riportare il triennio di riferimento: ad es Numerare l intervento con numero progressivo 37- Riportare il codice unico di progetto CUP 38- Riportare l oggetto dell intervento 39- Riportare es. NUOVA REALIZZAZIONE 40- Riportare es. STRADALI 41- Riportare il costo dell intervento comprensivo degli oneri della sicurezza 42- Va ripartita per ANNO e per TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO 43- Indicare il numero di mesi stimati, a far data dall approvazione del programma triennale, per la realizzazione delle singole fasi fini all emissione del certificato di ultimazione dei 44- Indicare se sussistono o meno, problematiche di ordine urbanistico territoriale e problematiche di ordine ambientale paesistico

6 LAVORO N. 006 (3) OGGETTO INTERVENTO: Realizzazione copertura campo di calcetto (5) CATEGORIA INTERVENTO: Sport e spettacolo (Codice A0612) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge ,00 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO Autorizzazione paesaggistica; N.O. Demanio fini all emissione del certificato di ultimazione dei

7 LAVORO N. 007 (3) OGGETTO INTERVENTO: Realizzazione ecopiazzole capoluogo e frazione Povici(5) CATEGORIA INTERVENTO: Altre infrastrutture per ambiente e territorio (Codice A299) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge ,00 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento Eventuli azioni da intraprendere SI NO SI NO Autorizzazione paesaggistica fini all emissione del certificato di ultimazione dei

8 LAVORO N. 008 (3) OGGETTO INTERVENTO: Realizzazione impianto idroelettrico Resiutta 2 _ Utilizzo delle acque del Rio Resartico a scopo idroelettrico (5) CATEGORIA INTERVENTO: Infrastrutture settore energetico (Codice A0399) (7) COSTO PRESUNTO: ,36 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge ,36 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI ,36 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO Autorizzazioni: paesaggistica, ambiente, idraulica, Ente Parco fini all emissione del certificato di ultimazione dei

9 LAVORO N. 009 (3) OGGETTO INTERVENTO: Realizzazione impianti energia alternativa proprietà comunali (5) CATEGORIA INTERVENTO: Altre infrastrutture del settore energetico (Codice A0399) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge ,00 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO Autorizzazione paesaggistica fini all emissione del certificato di ultimazione dei

10 LAVORO N. 010 (3) OGGETTO INTERVENTO: Realizzazione interventi di sostituzione serramenti esterni nell edificio polifunzionale E Scuole, finalizzati al contenimento ed al risparmio energetico (5) TIPOLOGIA INTERVENTO: Manutenzione Straordinaria(6) CATEGORIA INTERVENTO: Altra edilizia pubblica (Codice A0609) (7) COSTO PRESUNTO: ,90 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge ,90 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI ,90 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO fini all emissione del certificato di ultimazione dei

11 LAVORO N. 11 (3) OGGETTO INTERVENTO: Interventi di riqualificazione e sviluppo storico-paesaggistico e turistico del territorio comunale di Resiutta - 1 lotto (5) CATEGORIA INTERVENTO: Altre infrastrutture pubbliche (Codice A0690) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge , ,00 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI , ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO Autorizzazione paesaggistica fini all emissione del certificato di ultimazione dei

12 LAVORO N. 012 (3) OGGETTO INTERVENTO: Intervento di riqualificazione dell area e stazione ferroviaria di Resiutta 2 e 3 lotto (5) CATEGORIA INTERVENTO: Altre infrastrutture per ambiente e territorio (Codice A0299) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge , ,00 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI , ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO Autorizzazione paesaggistica, FVGStrade SpA, Provincia di Udine, e FF.SS. fini all emissione del certificato di ultimazione dei

13 LAVORO N. 013 (3) OGGETTO INTERVENTO: Realizzazione viabilità loc. Tombiele (5) CATEGORIA INTERVENTO: Stradali (Codice A0101) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge ,00 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO Autorizzazione paesaggistica Procedure esproprio aree fini all emissione del certificato di ultimazione dei

14 LAVORO N. 014 (3) OGGETTO INTERVENTO: Sistemazione strada per loc. Rauni (5) TIPOLOGIA INTERVENTO: Manutenzione straordinaria (6) CATEGORIA INTERVENTO: Stradali (Codice A0101) (7) COSTO PRESUNTO: ,00 (8) Entrate aventi destinazione vincolata per legge ,00 Trasferimento di immobili e articolo 7 comma 5 L.R. 14/02 TOTALI ,00 Accantonamenti Fondo e articolo 35 L.R. 14/02, quote di affidamento SI NO SI NO Autorizzazione paesaggistica Procedure asservimento/esproprio aree fini all emissione del certificato di ultimazione dei

REVISIONE N. 2 AL PROGRAMMA TRIENNALE 2014-2016, ELENCO ANNUALE 2014 OPERE PUBBLICHE

REVISIONE N. 2 AL PROGRAMMA TRIENNALE 2014-2016, ELENCO ANNUALE 2014 OPERE PUBBLICHE n. progressivo dell opera REVISIONE N. 2 AL PROGRAMMA TRIENNALE 2014-2016, ELENCO ANNUALE 2014 OPERE PUBBLICHE DESCRIZIONE OPERA 2014 2015 2016 2 AMPLIAMENTO PARCO GIOCHI NEL CENTRO STORICO DEL CAPOLUOGO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 220 SEDUTA DELIBERATIVA DEL 31/12/2014 OGGETTO APPROVAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PER IL PERIODO 2015-2017 E DELL'ELENCO ANNUALE DEI LAVORI PER L'ANNO

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA D'INTERVENTO (TABELLA 1) CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) RISORSE DISPONIBILI

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA D'INTERVENTO (TABELLA 1) CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) RISORSE DISPONIBILI PROGRAMMA TRIENNALE 20152017 QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE Scheda 1 TIPOLOGIA D'INTERVENTO (TABELLA 1) CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) RISORSE DISPONIBILI RISTRUTTURAZIONE COMPLETAMENTO COMPLETAMENTO

Dettagli

ELENCO ANNUALE 2015 LAVORI PUBBLICI PROGRAMMA TRIENNALE 2015-2017 DI COMPETENZA DELL AMMINISTRAZIONE

ELENCO ANNUALE 2015 LAVORI PUBBLICI PROGRAMMA TRIENNALE 2015-2017 DI COMPETENZA DELL AMMINISTRAZIONE associazione intercomunale alta val degano val pesarina comuni di: Comeglians Forni Avoltri Ovaro Prato Carnico Rigolato COMUNE DI OVARO ELENCO ANNUALE 2015 LAVORI PUBBLICI PROGRAMMA TRIENNALE 2015-2017

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Erice

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Erice SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

PROGRAMMA OPERE PUBBLICHE TRIENNALE 2015/2017 ed ELENCO ANNUALE 2015. Approvato con delibera di consiglio comunale n.

PROGRAMMA OPERE PUBBLICHE TRIENNALE 2015/2017 ed ELENCO ANNUALE 2015. Approvato con delibera di consiglio comunale n. COMUNE DI RODENGO SAIANO PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Vighenzi n.1 C.A.P. 25050 - Codice Fiscale 00632150173 TEL. 030 6817726 - FAX. 030 6817737 e.mail: tecnico@rodengosaiano.net Area Tecnica - Settore Lavori

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PRAMAGGIORE

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI PRAMAGGIORE SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

CITTA DI CERVIGNANO DEL FRIULI Provincia di Udine SETTORE TECNICO E GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio Lavori Pubblici e Manutenzioni

CITTA DI CERVIGNANO DEL FRIULI Provincia di Udine SETTORE TECNICO E GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio Lavori Pubblici e Manutenzioni LAVORO N. 01 CODICE C.U.P. F46D14000080002 OGGETTO INTERVENTO LAVORI DI COMPLETAMENTO EX SCUOLA ELEMENTARE DI VIA ROMA AD USO EDIFICIO PER SERVIZI SOCIO-SANITARI TIPOLOGIA INTERVENTO 07 Manutenzione Straordinaria

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE PROGRAMMAZIONE TRIENNALE /2005 Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso

Dettagli

Comune di Pegognaga PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016

Comune di Pegognaga PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 Comune di Pegognaga PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

La modifica è conseguenza delle mutate condizioni dei mercati finanziari rispetto all epoca della formazione del bilancio 2009.

La modifica è conseguenza delle mutate condizioni dei mercati finanziari rispetto all epoca della formazione del bilancio 2009. D.L. N.457 Modifiche e integrazioni alla L.R. 24.12.2008 n. 43 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione Liguria (Legge finanziaria 2009). Articolo 1 L articolo stabilisce

Dettagli

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016/2018 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive. ai sensi dell art. 19 della Legge n. 241 del 07.08.1990 e s.m.i.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive. ai sensi dell art. 19 della Legge n. 241 del 07.08.1990 e s.m.i. S.C.I.A. N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive ai sensi dell art. 19 della Legge n.

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 22 DEL 4-07-1986 REGIONE LOMBARDIA. Promozione dei programmi integrati di recupero del patrimonio edilizio esistente

LEGGE REGIONALE N. 22 DEL 4-07-1986 REGIONE LOMBARDIA. Promozione dei programmi integrati di recupero del patrimonio edilizio esistente Legge 1986022 Pagina 1 di 5 LEGGE REGIONALE N. 22 DEL 4-07-1986 REGIONE LOMBARDIA Promozione dei programmi integrati di recupero del patrimonio edilizio esistente Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE

Dettagli

Piano Investimenti 2014

Piano Investimenti 2014 Funzione 01 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 05 Gestione dei beni 01 Acquisizione di beni demaniali e patrimoniali 05 Gestione dei beni 06 Incarichi professionali demaniali

Dettagli

Standard qualitativi per la pianificazione delle zone produttive. Tagung am 24.10.2014

Standard qualitativi per la pianificazione delle zone produttive. Tagung am 24.10.2014 Standard qualitativi per la pianificazione delle zone produttive Tagung am 24.10.2014 Punto di partenza: Nuova definizione della politica di gestione delle zone produttive» Riforma delle zone produttive:

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

PIANO CASA FRIULI VENEZIA GIULIA SCHEDA SINTETICA

PIANO CASA FRIULI VENEZIA GIULIA SCHEDA SINTETICA PIANO CASA FRIULI VENEZIA GIULIA SCHEDA SINTETICA (si veda anche la parte normativa, più sotto) Norme L. 11/11/2009 n. 19; L. 21/10/2010 n. 17 Aumenti massimi (salvo casi particolari) + 35% volume con

Dettagli

OGGETTO: Adozione della variante n.2 al Piano attuativo comunale di iniziativa pubblica della zona O comparto A. IL CONSIGLIO COMUNALE

OGGETTO: Adozione della variante n.2 al Piano attuativo comunale di iniziativa pubblica della zona O comparto A. IL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Adozione della variante n.2 al Piano attuativo comunale di iniziativa pubblica della zona O comparto A. IL CONSIGLIO COMUNALE VISTA la proposta di deliberazione in oggetto, munita dei prescritti

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER LE OO.PP. TRIENNIO 2014 2016 L U.O. LL.PP. IL DIRIGENTE DEL SETTORE

PIANO TRIENNALE PER LE OO.PP. TRIENNIO 2014 2016 L U.O. LL.PP. IL DIRIGENTE DEL SETTORE V Settore Servizi Al Territorio U.O. LL.PP. PIANO TRIENNALE PER LE OO.PP. TRIENNIO 2014 2016 L U.O. LL.PP. IL DIRIGENTE DEL SETTORE PROGRAMMA TRIENNALE OO.PP. TRIENNIO 2014-2016 RELAZIONE GENERALE Il presente

Dettagli

Interventi edilizi e titoli abilitativi, differenze tra CIL, CILA, SCIA, Super-DIA e Permesso di costruire

Interventi edilizi e titoli abilitativi, differenze tra CIL, CILA, SCIA, Super-DIA e Permesso di costruire Interventi edilizi e titoli abilitativi, differenze tra CIL, CILA, SCIA, Super-DIA e Permesso di costruire Interventi edilizi e titoli abilitativi, in questo articolo analizziamo le definizioni di CIL,

Dettagli

STUDIO DI FATTIBILITA

STUDIO DI FATTIBILITA COMUNE DI CASTELLANZA MANUTENZIONE STRAORDINARIA EDIFICI EDILIZA RESIDENZIALE PUBBLICA anno 2015 Redatto da: f.to Geom. Elisa Bissola Scheda 1 1) DENOMINAZIONE DELL OPERA CENTRO DI RESPONSABILITA Area

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016/2018 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI MASSA MARITTIMA

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016/2018 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI MASSA MARITTIMA SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016/2018 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI MASSA MARITTIMA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE

Dettagli

Comune di Valentano Provincia (VT) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria

Comune di Valentano Provincia (VT) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria per Categoria Altra edilizia pubblica 5 - Completamento museo 420.000,00 0,00 0,00 8 - Museo, messa a norma e antincendio 0,00 103.550,00 0,00 22 - Museo, riscaldamento 0,00 0,00 60.000,00 37 - Ristrutturazione

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Comune di PALMANOVA Provincia di UDINE

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Comune di PALMANOVA Provincia di UDINE A.S.P. Ardito Desio REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Comune di PALMANOVA Provincia di UDINE RELAZIONE VARIAZIONE DEL PROGRAMMA ANNUALE DEI LAVORI. 2014 Art. 3 comma 3 Decreto Ministero LL.PP. 21

Dettagli

Definizione, quantificazione e trasferimento dei «crediti edilizi»

Definizione, quantificazione e trasferimento dei «crediti edilizi» Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Bologna INU Istituto Nazionale di Urbanistica - Sezione Emilia Romagna Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bologna Definizione,

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA SERVIZIO URBANSITICA - EDILIZIA PRIVATA PROGETTO SCHEDA TECNICA. PRATICA EDILIZIA N. / Data: IL PROGETTISTA

PROVINCIA DI GORIZIA SERVIZIO URBANSITICA - EDILIZIA PRIVATA PROGETTO SCHEDA TECNICA. PRATICA EDILIZIA N. / Data: IL PROGETTISTA COMUNE DI CORMÄNS PROVINCIA DI GORIZIA SERVIZIO URBANSITICA - EDILIZIA PRIVATA PROGETTO SCHEDA TECNICA PRATICA EDILIZIA N. / Data: IL PROGETTISTA DATI GENERALI : Intestatari C.F. P.IVA residente a in via

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 69 del 11/03/2015

Decreto Dirigenziale n. 69 del 11/03/2015 Decreto Dirigenziale n. 69 del 11/03/2015 Dipartimento 53 - Dipartimento delle Politiche Territoriali Direzione Generale 9 - Direzione Generale per il governo del territorio U.O.D. 92 - Direzione di Staff

Dettagli

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art.

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art. Istituto Comprensivo Rovereto Nord REGOLAMENTO VISITE GUIDATE, VIAGGI DI ISTRUZIONE E ATTIVITA DIDATTICHE E FORMATIVE SVOLTE IN AMBIENTE EXTRA-SCOLASTICO Art.1 Finalità e tipologia 1. Tutte le iniziative

Dettagli

PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD-2014-345 DATA 09/12/2014

PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD-2014-345 DATA 09/12/2014 101 0 0 - DIREZIONE GABINETTO DEL SINDACO PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD-2014-345 DATA 09/12/2014 OGGETTO: NOMINA DELL ASSESSORE EMANUELE PIAZZA E RIDEFINIZIONE DELLE DELEGHE ASSESSORILI 09/12/2014 Il

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI RESANA

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI RESANA SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

L.R. 08 Novembre 2004, n. 12 Disposizioni in materia di definizione di illeciti edilizi (1)

L.R. 08 Novembre 2004, n. 12 Disposizioni in materia di definizione di illeciti edilizi (1) L.R. 08 Novembre 2004, n. 12 Disposizioni in materia di definizione di illeciti edilizi (1) SOMMARIO Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 - Opere abusive suscettibili di sanatoria Art. 3 -

Dettagli

Ritenuto necessario provvedere in merito;

Ritenuto necessario provvedere in merito; PROGRAMMA TRIENNALE LL.PP. 2010/2012. AGGIORNAMENTO SCHEMA. APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE PER REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO.- LA GIUNTA COMUNALE Premesso: 1. che la direttiva dell Unione Europea

Dettagli

COMUNE DI COMACCHIO. Provincia di Ferrara. Settore Territorio e Sviluppo Economico

COMUNE DI COMACCHIO. Provincia di Ferrara. Settore Territorio e Sviluppo Economico COMUNE DI COMACCHIO Provincia di Ferrara Settore Territorio e Sviluppo Economico Allegato A STUDI DI FATTIBILITA - PROGRAMMA MANUTENZIONI INTERVENTI PIANO OPERE PUBBLICHE ANNO 2014 0. PREMESSE Il programma

Dettagli

B I L A NC I O DI PR E V I SI ONE 2008

B I L A NC I O DI PR E V I SI ONE 2008 T itolo 1 Spese correnti 01 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo 01. 04 Gestione delle entrate tributarie e servizi fiscali 01. 01. 04. 01 Personale 01. 01. 04. 03 Prestazioni

Dettagli

CONTRIBUTI RELATIVI AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E COSTO DI COSTRUZIONE

CONTRIBUTI RELATIVI AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E COSTO DI COSTRUZIONE Urbanistica Edilizia privata Comune di Fauglia Provincia di Pisa CONTRIBUTI RELATIVI AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E COSTO DI COSTRUZIONE DISCIPLINA IN MATERIA DI SANZIONI AMMINISTRATIVE DI CUI L ART. 140

Dettagli

BILANCIO ARMONIZZATO 2015/2017. Approvato con deliberazione consiliare n.24/127 del 30/03/2015

BILANCIO ARMONIZZATO 2015/2017. Approvato con deliberazione consiliare n.24/127 del 30/03/2015 BILANCIO ARMONIZZATO 2015/2017 Approvato con deliberazione consiliare n.24/127 del 30/03/2015 1 2 Bilancio di Previsione armonizzato Indice Pagina 1 Il Bilancio armonizzato - Entrate 5 2 Il Bilancio armonizzato

Dettagli

Servizio Edilizia Pubblica

Servizio Edilizia Pubblica Servizio Edilizia Pubblica SCHEMA ACCORDO DI PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI DI CUI ALL ARTICOLO 1, COMMA 1, LETT. B) ED E) DEL PIANO NAZIONALE DI EDILIZIA ABITATIVA ALLEGATO AL D.P.C.M.

Dettagli

DAL FONDO KYOTO INCENTIVI AI CONDOMINI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

DAL FONDO KYOTO INCENTIVI AI CONDOMINI PER IL RISPARMIO ENERGETICO VERSO UN CONDOMINIO ECO-SOSTENIBILE problematiche ed opportunità per il fotovoltaico sugli edifici condominiali aspetti normativi legali gestionali: dalle procedure amministrative, all installazione ed

Dettagli

Comune di SAN TAMMARO Provincia (CE) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria

Comune di SAN TAMMARO Provincia (CE) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria per Categoria Altre infrastrutture per ambiente e territorio 18 - Realizzazione isola ecologica alla Via della centurazione romana 577 145,62 0,00 0,00 Totale 577 145,62 0,00 0,00 Altre infrastrutture

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI VIGGIANO

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI VIGGIANO SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI VIGGIANO QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ARMONIZZATO

BILANCIO DI PREVISIONE ARMONIZZATO Comune di Modena 2015-2017 BILANCIO DI PREVISIONE ARMONIZZATO Ex D.Lgs 118/2011 Approvato con Delibera di Consiglio n. 17 del 05/03/2015 Pag. 1 Allegato n. 9 al D.Lgs. 118/2011 Bilancio di Previsione

Dettagli

L.R. 23/2005, art. 6 bis B.U.R. 12/10/2009, S.O. n. 21

L.R. 23/2005, art. 6 bis B.U.R. 12/10/2009, S.O. n. 21 L.R. 23/2005, art. 6 bis B.U.R. 12/10/2009, S.O. n. 21 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 1 ottobre 2009, n. 0274/Pres. Regolamento recante le procedure per la certificazione VEA di sostenibilità energetico

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE TRIENNIO 2014 / 2016. IL RESPONSABILE DEL PROGRAMMA (Geom. Fabrizio Pintori)

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE TRIENNIO 2014 / 2016. IL RESPONSABILE DEL PROGRAMMA (Geom. Fabrizio Pintori) QUADRO DELLE RISORSE DIPONIBILI Scheda 1 Arco temporale di validità del Programma TIPOLOGIE DI RISORSE Anno 2014 Anno 2015 Anno 2016 Disponibilità finanziaria (in Euro) Disponibilità finanziaria (in Euro)

Dettagli

CONSORZIO DELLA VALBOSSA

CONSORZIO DELLA VALBOSSA CONSORZIO DELLA VALBOSSA Presso Comune di Azzate via Benizzi Castellani n. 1 21022 AZZATE (VA) P.IVA 02158040127 Tel. 0332456311 fax 0332458738 N. _11/2015 Reg. Delib. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Città di Tarcento Provincia di Udine

Città di Tarcento Provincia di Udine Reg. delib. n 174 COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: CUP: J74E15000230002. Approvazione

Dettagli

SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE ABBATTIMENTO ALBERI

SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE ABBATTIMENTO ALBERI SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE ABBATTIMENTO ALBERI Deve essere presentata comunicazione relativa all abbattimento degli alberi. Solo nel caso in cui le piante interessate

Dettagli

SISTEMI URBANI Accessibilità metropolitana Fiera di Milano Nodo d'interscambio AC/SFR/MM trasporto pubblico e privato su gomma SCHEDA N.

SISTEMI URBANI Accessibilità metropolitana Fiera di Milano Nodo d'interscambio AC/SFR/MM trasporto pubblico e privato su gomma SCHEDA N. SISTEMI URBANI Accessibilità metropolitana Fiera di Milano Nodo d'interscambio AC/SFR/MM trasporto pubblico e privato su gomma SCHEDA N. 91 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: B41I07000140005

Dettagli

ATTO AGGIUNTIVO ALLA CONVENZIONE pos. n. 14 dd. 17 novembre 2011 TRA REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA. E FRIULI VENEZIA GIULIA STRADE S.p.A.

ATTO AGGIUNTIVO ALLA CONVENZIONE pos. n. 14 dd. 17 novembre 2011 TRA REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA. E FRIULI VENEZIA GIULIA STRADE S.p.A. Pos. n. ATTO AGGIUNTIVO ALLA CONVENZIONE pos. n. 14 dd. 17 novembre 2011 TRA REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA E FRIULI VENEZIA GIULIA STRADE S.p.A. L anno 2013, il giorno del mese di, in Trieste,

Dettagli

ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi dell art. 23 del D.P.R. 380/01 s.m.i.

ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi dell art. 23 del D.P.R. 380/01 s.m.i. Allo sportello unico dell edilizia Municipalità di ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi dell art. 23 del D.P.R. 380/01 s.m.i. MODELLO B cod. B- 27/1/2010 da compilarsi

Dettagli

La legge di Stabilità 2015 - C 2679 Le principali misure d interesse per la Commissione Ambiente e lavori pubblici

La legge di Stabilità 2015 - C 2679 Le principali misure d interesse per la Commissione Ambiente e lavori pubblici NOTA DI SINTESI a cura dell Ufficio Legislativo Dipartimento Territorio La legge di Stabilità 2015 - C 2679 Le principali misure d interesse per la Commissione Ambiente e lavori pubblici L ambiente, i

Dettagli

INDICATORI URBANISTICO EDILIZI

INDICATORI URBANISTICO EDILIZI INDICATORI URBANISTICO EDILIZI 1. Superficie territoriale (ST): Superficie totale di una porzione di territorio, la cui trasformazione è generalmente sottoposta a strumentazione urbanistica operativa e

Dettagli

C O M U N E DI P R I Z Z I PROVINCIA DI PALERMO

C O M U N E DI P R I Z Z I PROVINCIA DI PALERMO C O M U N E DI P R I Z Z I PROVINCIA DI PALERMO PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE TRIENNIO 2015 2017 ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N DEL 1 COMUNE DI PRIZZI PROGRAMMA TRIENNALE OPERE

Dettagli

VARIANTE 85 AL VIGENTE PRGC

VARIANTE 85 AL VIGENTE PRGC Regione Autonoma Friuli - Venezia Giulia Provincia di Udine Comune di Cervignano del Friuli VARIANTE N. 85 AL VIGENTE PRGC VARIANTE 85 AL VIGENTE PRGC Oggetto : - Relazione Tecnica e Grafici Responsabile

Dettagli

SEGNALA di dare inizio

SEGNALA di dare inizio Protocollo generale n. AL SIG. SINDACO del Comune di CARONNO PERTUSELLA P.zza A. Moro, 1 21042 CARONNO PERTUSELLA (VA) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ ai sensi dell art. 19 legge n. 241/1990

Dettagli

Allo sportello unico dell edilizia Municipalità di

Allo sportello unico dell edilizia Municipalità di Allo sportello unico dell edilizia Municipalità di MODELLO SCIA.b SCIA.b - 29/08/2011 ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ EDILIZIA ai sensi dell articolo 19, comma 1

Dettagli

ESITO DELLA SEDUTA DEL 6 AGOSTO 2015

ESITO DELLA SEDUTA DEL 6 AGOSTO 2015 ESITO DELLA SEDUTA DEL 6 AGOSTO 2015 Infrastrutture strategiche e altre decisioni in materia di infrastrutture preso atto, relativamente all Autostrada A31 Valdastico Nord dell accordo intervenuto tra

Dettagli

Allegato parte integrante Allegato A) Protocollo d'intesa

Allegato parte integrante Allegato A) Protocollo d'intesa Allegato parte integrante Allegato A) Protocollo dintesa " " % " " % & ( Pag. 1 di 12 All. 001 RIFERIMENTO: 2006-S129-00033 )""" * " + " " + ", )+ % " -, "., + Pag. 2 di 12 All. 001 RIFERIMENTO: 2006-S129-00033

Dettagli

per accesso e individuazione catastale, anche adiacenti ad altri edifici; sono esclusi gli edifici cosiddetti a schiera e quelli di tipo

per accesso e individuazione catastale, anche adiacenti ad altri edifici; sono esclusi gli edifici cosiddetti a schiera e quelli di tipo Regione Piemonte Bollettino Ufficiale n. 38 del 24 settembre 2009 Circolare della Presidente della Giunta Regionale 21 settembre 2009, n. 4/PET Legge regionale 14 luglio 2009, n. 20 Snellimento delle procedure

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A

REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A ASSESSORATO REGIONALE DEL TURISMO DELLE COMUNICAZIONI E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO DEL TURISMO DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO Visto lo Statuto della

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VENEZIA *** COMUNE DI SPINEA ***

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VENEZIA *** COMUNE DI SPINEA *** AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VENEZIA *** COMUNE DI SPINEA *** ATTO DI MODIFICA DELL ACCORDO DI PROGRAMMA 6.10.2005 Il giorno del mese di dell anno 2014 nel Comune

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI ROVIGO

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI ROVIGO SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI ROVIGO QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità

Dettagli

elaborato di progetto Allegato E scala

elaborato di progetto Allegato E scala elaborato di progetto Allegato E scala SCHEDA FINAZIARIA PER GLI AMBITI NEI QUALI SI APPLICA LA DIFFERIBILITA DEGLI STANDARD (sub ambiti B3.1, B3.2, B3.3 ed APU3/C2) Premessa Il PRG per gli interventi

Dettagli

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA PER LE QUALI E PREVISTO IL RICORSO A CONTRATTI DI COLLABORAZIONE AUTONOMA ASSESTATO

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA PER LE QUALI E PREVISTO IL RICORSO A CONTRATTI DI COLLABORAZIONE AUTONOMA ASSESTATO PROGRAMMA DELLE ATTIVITA PER LE QUALI E PREVISTO IL RICORSO A CONTRATTI DI COLLABORAZIONE AUTONOMA ASSESTATO ART. 3 COMMA 55 LEGGE 24 DICEMBRE 2007, N. 244 A INDIVIDUAZIONE AREE E MATERIE NELLE QUALI E

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA A norma dell art. 28 della L.U. nr. 1150/42 e successive modifiche ed integrazioni, l onere della esecuzione delle opere di

RELAZIONE FINANZIARIA A norma dell art. 28 della L.U. nr. 1150/42 e successive modifiche ed integrazioni, l onere della esecuzione delle opere di RELAZIONE FINANZIARIA A norma dell art. 28 della L.U. nr. 1150/42 e successive modifiche ed integrazioni, l onere della esecuzione delle opere di urbanizzazione primaria deve essere assunto dai lottizzanti

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI CASTELL'ARQUATO

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI CASTELL'ARQUATO SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA PIANO TRIENNALE RAZIONALIZZAZIONE SPESE FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2013/15

COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA PIANO TRIENNALE RAZIONALIZZAZIONE SPESE FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2013/15 COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA Provincia di Udine PIANO TRIENNALE RAZIONALIZZAZIONE SPESE FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2013/15 (L. 244/2007 commi 594 e ss. Legge Finanziaria 2008) Stralcio nr.2 Allegato alla

Dettagli

OGGETTO DELL'OPERA FINANZIAMENTO 2012 2013 2014 DEL 22/03/2012 Funzione 1 - Beni patrimoniali

OGGETTO DELL'OPERA FINANZIAMENTO 2012 2013 2014 DEL 22/03/2012 Funzione 1 - Beni patrimoniali N. 1 2 ALLEGATO 1 G.M. N. 108 Funzione 1 - Beni patrimoniali Recupero e valorizzazione delle mura antiche - 4 lotto - contributo regionale 550.000,00 contributo regionale 150.000,00 Ristrutturazione del

Dettagli

SOMMARIO. Art. 1 Variazioni alle previsioni di entrata e di spesa del bilancio di previsione 2008

SOMMARIO. Art. 1 Variazioni alle previsioni di entrata e di spesa del bilancio di previsione 2008 SOMMARIO Art. 1 Variazioni alle previsioni di entrata e di spesa del bilancio di previsione 2008 Art. 2 Autorizzazioni di spesa per l anno 2008 Art. 3 Variazioni alle previsioni del bilancio pluriennale

Dettagli

A. TITOLO REGIONE LIGURIA L.R. 5 agosto 1987, n. 25 Contributi regionali per il recupero edilizio abitativo e altri interventi programmati

A. TITOLO REGIONE LIGURIA L.R. 5 agosto 1987, n. 25 Contributi regionali per il recupero edilizio abitativo e altri interventi programmati A. TITOLO REGIONE LIGURIA L.R. 5 agosto 1987, n. 25 Contributi regionali per il recupero edilizio abitativo e altri interventi programmati Modificata con L.R. 15 dicembre 1995, n. 57 Modifiche alle leggi

Dettagli

BILANCIO TRIENNALE 2015 2017

BILANCIO TRIENNALE 2015 2017 BILANCIO TRIENNALE 2015 2017 Bilancio di previsione triennale 2015 2017 - entrata pag 1 Riepilogo generale per missione - spesa pag 51 Bilancio di previsione triennale 2015 2017 - spesa pag 13 Quadro generale

Dettagli

COMUNE DI LUVINATE 1 3,919 10,007 2 4,987 12,732

COMUNE DI LUVINATE 1 3,919 10,007 2 4,987 12,732 RESIDENZA Tipi di intervento Zone oo.uu. PGT 2011 adeguamento 2013 ricostruzione restauro, risanamento e ristrutturazione, compresi e non compresi nell art. 9 della Legge 10/77 1 2 7,839 9,974 20,013 25,464

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso in valori Assoluti Risorse

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (D. Lgs 163/2006 e D.P.R. 207/2010) PROT. N. 2135/B31 del 20/04/2015

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (D. Lgs 163/2006 e D.P.R. 207/2010) PROT. N. 2135/B31 del 20/04/2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (D. Lgs 163/2006 e D.P.R. 207/2010) PROT. N. 2135/B31 del 20/04/2015 Oggetto: Lavori di riqualificazione edifici scolastici di

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Moliterno

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Moliterno SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 013/015 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria primo

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro

Con l Europa investiamo nel vostro futuro Prot 3593/C15 del 01/07/2014 FESR ASSE II C EX AGANOOR BANDO INTERNO PER L INDIVIDUAZIONE DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE DI GARA Il presente bando si riferisce alla formazione della Commissione di Gara

Dettagli

COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO : SERVIZI ALLA CITTA

COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO : SERVIZI ALLA CITTA COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO : SERVIZI ALLA CITTA TABELLE PER APPLICAZIONE DEL CONTRIBUTO INERENTE GLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E IL COSTO DI COSTRUZIONE Approvate con deliberazione di C.C. n. 3 del 0/09/200

Dettagli

REGIONE TOSCANA. Proposta di Legge

REGIONE TOSCANA. Proposta di Legge REGIONE TOSCANA Proposta di Legge Bilancio di previsione per l anno finanziario 2015 e pluriennale 2015 2017 e Bilancio di previsione conoscitivo 2015-2017 - Assestamento SOMMARIO Preambolo Capo I Assestamento

Dettagli

Ristrutturazione di Fabbricati

Ristrutturazione di Fabbricati Ristrutturazione di Fabbricati Riqualificazione Architettonica, Strutturale, Ambientale ed Energetica Progettazione Sostenibile ad 2995,20 + IVA (Ambientale Sociale Economica) 1 I Nostri Servizi di Progettazione

Dettagli

DIREZIONE GENERALE. SICUREZZA 626 Datore di lavoro SEGRETERIA DIRETTORE GENERALE. Coordinamento dirigenze. Formazione dirigenti

DIREZIONE GENERALE. SICUREZZA 626 Datore di lavoro SEGRETERIA DIRETTORE GENERALE. Coordinamento dirigenze. Formazione dirigenti DIREZIONE GENERALE SICUREZZA 626 Datore di lavoro DIRETTORE GENERALE SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI, MONITORAGGIO, VALUTAZIONE E QUALITA TOTALE COORDINAMENTO DEI DIRIGENTI FORMAZIONE E CONTRATTI COLLETTIVI

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E DOTAZIONE L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni

Dettagli

RELAZIONE ARTICOLATA

RELAZIONE ARTICOLATA Il presente DDL persegue l obiettivo di migliorare le condizioni di accessibilità e di mobilità nelle aree urbane del territorio ligure e a tal fine, detta disposizioni per la definizione e il finanziamento

Dettagli

27/11/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 95. Regione Lazio

27/11/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 95. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 4 novembre 2014, n. G15557 POR FESR LAZIO 2007-2013. Progetto A0070P0376. Call for proposal

Dettagli

Provincia di Padova PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2014/2016. Approvato con Deliberazione Consiglio Provinciale n. 35 di reg.

Provincia di Padova PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2014/2016. Approvato con Deliberazione Consiglio Provinciale n. 35 di reg. Provincia di Padova PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2014/2016 Approvato con Deliberazione Consiglio Provinciale n. 35 di reg. del 01/08/2014 TIPOLOGIA RISORSE SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE

Dettagli

QUADRO DEI LAVORI E DEGLI INTERVENTI NECESSARI SULLA BASE DEL PROGRAMMA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE.

QUADRO DEI LAVORI E DEGLI INTERVENTI NECESSARI SULLA BASE DEL PROGRAMMA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE. SCHEDA N 01 PROGRAMMA GENERALE DELLE OPERE PUBBLICHE QUADRO DEI LAVORI E DEGLI INTERVENTI NECESSARI SULLA BASE DEL PROGRAMMA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE. 1. Lavori di sistemazione del camposanto. OGGETTO

Dettagli

Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE VALLE D'AOSTA N. 26 del 30 giugno 2009 IL CONSIGLIO REGIONALE IL PRESIDENTE DELLA REGIONE

Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE VALLE D'AOSTA N. 26 del 30 giugno 2009 IL CONSIGLIO REGIONALE IL PRESIDENTE DELLA REGIONE LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 17-06-2009 REGIONE VALLE D'AOSTA Assestamento del bilancio di previsione per l anno finanziario 2009, modifiche a disposizioni legislative, variazioni al bilancio di previsione

Dettagli

COMUNE DI CADEO (PC) Data 27/06/2014 Pag. 1

COMUNE DI CADEO (PC) Data 27/06/2014 Pag. 1 COMUNE DI CADEO (PC) Data 27/06/2014 Pag. 1 Programma : 0001 SERVIZIO SEGRETERIA - AFFARI ISTITUZIONALI E GENERALI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SCOLASTI CI SPESE CORRENTI TITOLO I Personale CO 0,00

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008 OGGETTO: Approvazione progetto realizzazione impianto fotovoltaico presso la Cascina Le Vallere. L anno duemilaotto addì diciotto del mese di

Dettagli

Comune di GUARDIA SANFRAMONDI BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

Comune di GUARDIA SANFRAMONDI BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

Riferimenti normativi

Riferimenti normativi DIRIGENTE d.ssa Maria Lucia Pilutti DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 875 DEL 28.08.2014 OGGETTO: DPREG. 073/Pres. DEL 22/04/2014 : CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ACQUISTO DI VEICOLI ECOLOGICI FINALIZZATO

Dettagli

COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA

COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA COMUNE di MALBORGHETTO-VALBRUNA Provincia di Udine PIANO TRIENNALE RAZIONALIZZAZIONE SPESE FUNZIONAMENTO TRIENNIO 2015/17 (L. 244/2007 commi 594 e ss. Legge Finanziaria 2008) Stralcio nr.2 Allegato alla

Dettagli

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE Al Signor Sindaco del Comune di TALMASSONS Marca da bollo vigente DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE I sottoscritt nato a il Cod.fisc. residente a in via n tel. ; I sottoscritt nato a il Cod.fisc. residente

Dettagli

SISTEMI URBANI Tangenziale di Napoli collegamento costiero SCHEDA N. 114

SISTEMI URBANI Tangenziale di Napoli collegamento costiero SCHEDA N. 114 SISTEMI URBANI Tangenziale di Napoli collegamento costiero SCHEDA N. 114 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: Rete stradale Presidente della Regione Campania, Commissario Straordinario

Dettagli

REGIONE TOSCANA. Bilancio di previsione per l anno finanziario 2007 e Bilancio pluriennale per il triennio 2007 2009. Assestamento.

REGIONE TOSCANA. Bilancio di previsione per l anno finanziario 2007 e Bilancio pluriennale per il triennio 2007 2009. Assestamento. REGIONE TOSCANA Proposta di Legge Bilancio di previsione per l anno finanziario 2007 e Bilancio pluriennale per il triennio 2007 2009 Assestamento SOMMARIO Art. 1 - Variazioni delle previsioni di entrata

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI INTERVENTI Personale Acquisto di Prestazioni Utilizzo di Trasferi- Interessi Imposte e Oneri Ammortamenti Fondo Fondo di TOTALE beni di di beni di menti passivi e tasse straordinari di svalutazione

Dettagli

OGGETTO: adeguamento del Regolamento per il pagamento dei diritti di segreteria di spettanza totale dell ente.

OGGETTO: adeguamento del Regolamento per il pagamento dei diritti di segreteria di spettanza totale dell ente. OGGETTO: adeguamento del Regolamento per il pagamento dei diritti di segreteria di spettanza totale dell ente. PREMESSO Che con D.C.C. n. 106 del 21.12.1993 modificata con DCC n.17 del 1997 si approvava

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Cogoleto QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Cogoleto QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 215/217 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Cogoleto QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Arco temporale di validità del programma Disponibilità

Dettagli

Programma di riqualificazione degli immobili agricoli (P.R.I.A.) non utilizzati o sotto utilizzati

Programma di riqualificazione degli immobili agricoli (P.R.I.A.) non utilizzati o sotto utilizzati Programma di riqualificazione degli immobili agricoli (P.R.I.A.) non utilizzati o sotto utilizzati Stato degli atti dopo il Febbraio 2010: Sono state presentate 90 proposte. L estensione complessiva delle

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 249 Data adozione: 03/04/2014 OGGETTO: Opere di messa in sicurezza stradale delle rive: interventi

Dettagli