Sezione strutture in muratura

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sezione strutture in muratura"

Transcript

1 Sezione strutture in muratura Responsabile: prof. Guido Magenes (Università di Pavia) Gruppo di ricerca: Andrea Penna, Maria Rota, Paolo Morandi, Alessandro Galasco, Carlo Manzini, Ilaria Senaldi, Francesco Graziotti, Amaryllis Mouyiannou*, Leonidas Kouris*, Riccardo Raimondo Milanesi*, Milad Oliaee*, Annalisa Rosti*, Stefano Bracchi*, Martina Mandirola, Luca Albanesi, Umberto Tomassetti*, Andrea Rossi* *Studenti di Master o Dottorato della UME School

2 Attività della sezione strutture in muratura Attività di ricerca: - Vulnerabilità sismica di strutture in muratura - Metodi di analisi e modelli computazionali per le strutture in muratura - Studio della risposta sismica di edifici esistenti e possibili soluzioni di rinforzo/intervento - Metodi di progettazione delle nuove costruzioni in muratura - Verifica del comportamento sismico di nuovi materiali, tecnologie e sistemi costruttivi - Studio del comportamento sismico della muratura «non strutturale» (es. tamponamenti) - Ricerca per la revisione e l aggiornamento di normative, sviluppo di linee guida per la progettazione

3 Attività della sezione strutture in muratura (2) Attività di formazione - Corsi di laurea e post-laurea (Università di Pavia, UME School) - Corsi per professionisti - Corsi brevi avanzati su argomenti specifici

4 Vulnerabilità sismica di edifici in muratura Analisi dei dati raccolti nei rilievi postterremoto Curve di fragilità per edifici in muratura (per valutazioni di rischio a scala territoriale) Per conto di DPC, Areva (Francia), NAM (Olanda) Base shear [kn] Number of buildings Top displacement [cm] 0 Probability of exceeding damage states DS1 DS2 DS3 DS4 PGA intervals [g] Molise Pollino Marche Abruzzo Irpinia PGA [g]

5 Metodi di analisi e modelli computazionali edifici nuovi Acceleration (g) Mean top drift (%) 0.05 g 0.15 g 0.25 g 0.35 g 0.49 g

6 Metodi di analisi e modelli computazionali edifici esistenti

7 Metodi di analisi e modelli computazionali edifici esistenti

8 Software per la progettazione Sviluppo di software applicativi dedicati alla progettazione di strutture e componenti strutturali in muratura in collaborazione con l impresa e l industria ANDILWall, Bekaert, Consorzio blocchi Leca

9 Verifica del comportamento sismico di nuovi materiali e tecnologie Campagne sperimentali per lo studio del comportamento sismico di sistemi di costruzione moderni Ricerche svolte principalmente in collaborazione con l industria: ANDIL, ASSOPLAN, Danesi, Wienerberger, Xella Progetto Europeo ESECMaSE

10 Verifica del comportamento sismico di nuovi materiali e tecnologie (2) Campagna sperimentale per lo studio del comportamento sismico di sistemi di costruzione moderni Force (kn) Wall displacement (mm)

11 Attività sperimentale su edifici esistenti

12 Studio analitico, numerico e sperimentale di soluzioni di rinforzo Miglioramento delle connessioni pareti-diaframmi Interventi di rinforzo: Cordolo in muratura armata in copertura Solaio in legno doppio tavolato Cordolo in acciaio a livello del solaio

13 Studio analitico, numerico e sperimentale di soluzioni di rinforzo Global response - Test at nominal PGA of 0.20g Global response - Test at nominal PGA of 0.40g Confronto tra modellazione e sperimentazione (analisi non lineari) V base [kn] 0 V base [kn] Displacement [mm] Experimental Macroelement Displacement [mm] Experimental Macroelement 400 Global response - Test at nominal PGA of 0.50g 400 Global response - Test at nominal PGA of 0.60g V base [kn] 0 V base [kn] Displacement [mm] Experimental Macroelement Incontro Displacement con [mm] Aziende e Professionisti Experimental Macroelement

14 Verifica sismica di strutture monumentali Templi Hindu e grecoromani

15 Rinforzo sismico di strutture monumentali (2) Prova su tavola vibrante di una colonna romana con e senza interventi di rinforzo (barre interne post-tese) (fondi Regione Lombardia)

16 Verifica numerica e sperimentale di diverse soluzioni per tamponamenti in muratura Ricerche svolte principalmente in collaborazione con l industria: progetti ANDIL, progetto europeo FP7 SME-AG «INSYSME», progetti Xella (AAC) Prove nel piano, fuori piano, dinamiche Prova nel piano, telaio tamponato, drift raggiunto 2.5% (TA2_IP)

17 Ricerca basata su attività in sito Rilievi post-terremoto: Salò (2004), Kashmir (2005), L Aquila (2009), Cile (2010), Christchurch (2011), Emilia (2012) L Aquila, 2009 Kashmir, Pakistan, 2005 Christchurch, Nuova Zelanda, 2011 Maule, Cile, 2010

18 Ricerca in supporto dello sviluppo di normative tecniche, linee guida, raccomandazioni Partecipazione in comitati normativi: - Gruppi di lavoro ministeriali per la redazione delle Norme Tecniche per le Costruzioni - Gruppi di lavoro per gli Annessi Nazionali degli Eurocodici - Commissione CIS-UNI (SC6 e SC8) - Commissioni e gruppi di lavoro europei CEN TC-250 SC6 (Masonry structures) e SC8 (Seismic design) - Gruppi di lavoro della European Association for Earthquake Engineering EAEE-WG10 Seismic aspects of monuments preservation

19 Grazie per l attenzione

EDIFICI IN MURATURA ORDINARIA, ARMATA O MISTA

EDIFICI IN MURATURA ORDINARIA, ARMATA O MISTA Edifici in muratura portante 2 1 Cosa è ANDILWall? ANDILWall è un software di analisi strutturale che utilizza il motore di calcolo SAM II, sviluppato presso l Università degli Studi di Pavia e presso

Dettagli

Francesco Graziotti. Alessandro Galasco Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura, Università di Pavia,Via Ferrata 3, 27100 Pavia

Francesco Graziotti. Alessandro Galasco Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura, Università di Pavia,Via Ferrata 3, 27100 Pavia Modello numerico semplificato ad un grado di libertà per l interpretazione del comportamento dinamico di strutture in muratura Requirements And Guidelines for Abstract and Papers (Title Francesco Graziotti

Dettagli

04 Luglio 2014 ANALISI STATICA NON LINEARE DI STRUTTURE IN MURATURA ING. ELENA BENVENUTI

04 Luglio 2014 ANALISI STATICA NON LINEARE DI STRUTTURE IN MURATURA ING. ELENA BENVENUTI 04 Luglio 2014 ANALISI STATICA NON LINEARE DI STRUTTURE IN MURATURA ING. ELENA BENVENUTI 1 RIASSUMENDO: METODO DELL OSCILLATORE EQUIVALENTE Fajfar, P. 2000. A nonlinear analysis method for performance-based

Dettagli

sara.frumento@libero.it sara.frumento@ingpec.eu Ing. Dr. Sara Frumento Via Sormano 7/1 17100 Savona (SV)

sara.frumento@libero.it sara.frumento@ingpec.eu Ing. Dr. Sara Frumento Via Sormano 7/1 17100 Savona (SV) CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Sara Frumento Indirizzo Via Sormano 7/1 17100 Savona (SV) Telefono +39-019.92.01.124; +39-340.59.41.095 Fax +39-019.92.01.124 E-mail sara.frumento@libero.it

Dettagli

NTC08: ANDILWall si rinnova R. Calliari, CR Soft s.r.l. A. Di Fusco, ANDIL Associazione Nazionale Degli Industriali dei Laterizi

NTC08: ANDILWall si rinnova R. Calliari, CR Soft s.r.l. A. Di Fusco, ANDIL Associazione Nazionale Degli Industriali dei Laterizi NTC08: ANDILWall si rinnova R. Calliari, CR Soft s.r.l. A. Di Fusco, ANDIL Associazione Nazionale Degli Industriali dei Laterizi ANDILWall è un programma di calcolo per la progettazione e verifica sismica

Dettagli

LINEA 9 Monitoraggio e early warning di strutture e infrastrutture strategiche

LINEA 9 Monitoraggio e early warning di strutture e infrastrutture strategiche LINEA 9 Monitoraggio e early warning di strutture e infrastrutture strategiche Coordinatore: Prof. Paolo GASPARINI Dipartimento di Scienze Fisiche Università di Napoli Federico II LINEA 9 Monitoraggio

Dettagli

CORSO SPECIALISTICO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE SUL RECUPERO DI EDIFICI ESISTENTI IN MURATURA

CORSO SPECIALISTICO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE SUL RECUPERO DI EDIFICI ESISTENTI IN MURATURA BOLOGNA - PIAZZA ROOSEVELT, 4 - TEL. +39 05122.60.64 - FAX +39 05165.65.656 - C.F. 92042840378 sito web: www.assoinar.it e-mail: assoemiliaromagna@eur.it CORSO SPECIALISTICO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

F O R MA T O E U R O P E O

F O R MA T O E U R O P E O F O R MA T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome GRAZINI ANDREA ESPERIENZE LAVORATIVE Dal 2003 ad oggi PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA E STRUTTURALE DI STRUTTURE

Dettagli

Università degli studi di Firenze Facoltà di Ingegneria Tesi di laurea specialistica in Ingegneria Civile

Università degli studi di Firenze Facoltà di Ingegneria Tesi di laurea specialistica in Ingegneria Civile Università degli studi di Firenze Facoltà di Ingegneria Tesi di laurea specialistica in Ingegneria Civile Valutazione prestazionale di edificio scolastico esistente mediante analisi non lineare a plasticità

Dettagli

Il volume - corredato da numerosi disegni tecnici e illustrazioni - è

Il volume - corredato da numerosi disegni tecnici e illustrazioni - è Un'adeguata conoscenza degli aspetti fisici, storici ed evolutivi dei terremoti e dei loro effetti sulle costruzioni è indispensabile per rendere consapevoli che un evento sismico è un fenomeno con il

Dettagli

Prevenzione: valutazione e riduzione della vulnerabilità

Prevenzione: valutazione e riduzione della vulnerabilità Prevenzione: valutazione e riduzione della vulnerabilità sismica DiSGG, Università della Basilicata ReLUIS, Rete di Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica CRiS, Centro di Competenza sul Rischio

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

Analisi di pareti murarie ai macroelementi

Analisi di pareti murarie ai macroelementi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE (CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE DELL ARCHITETTURA E DELL INGEGNERIA EDILE N. 4 ) DIPARTIMENTO DI INGEGNERAI

Dettagli

Contributo dei tamponamenti nelle strutture in c.a. Metodo utilizzato da FaTA-e

Contributo dei tamponamenti nelle strutture in c.a. Metodo utilizzato da FaTA-e 1 2 Contributo dei tamponamenti nelle strutture in c.a Metodo utilizzato da FaTA-e La presenza dei tamponamenti in una struttura in c.a., come evidenziato nei vari eventi tellurici avvenuti, riveste un

Dettagli

Università degli Studi di Enna Kore. Facoltà di Ingegneria ed Architettura L.E.D.A. Laboratory of Earthquake engineering and Dynamic Analysis

Università degli Studi di Enna Kore. Facoltà di Ingegneria ed Architettura L.E.D.A. Laboratory of Earthquake engineering and Dynamic Analysis Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura L.E.D.A. Laboratory of Earthquake engineering and Dynamic Analysis Università degli Studi di Enna "KORE" Cittadella Universitaria

Dettagli

Potenzialità di materiali avanzati per il miglioramento sismico di strutture in c.a. Andrea Prota

Potenzialità di materiali avanzati per il miglioramento sismico di strutture in c.a. Andrea Prota Potenzialità di materiali avanzati per il miglioramento sismico di strutture in c.a. Andrea Prota Ricercatore di Tecnica delle Costruzioni Dipartimento di Ingegneria Strutturale Università degli Studi

Dettagli

Technical Advisory Italy -

Technical Advisory Italy - Innovative Earthquake Resistant Design The "InERD" Project Technical Advisory Italy - ArcelorMittal Commercial Long Italia Dott. Ing. Mauro SOMMAVILLA mauro.sommavilla@arcelormittal.com PRF208 INERDSOFT

Dettagli

DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO

DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO PREMESSA DELLO STUDIO ESEGUITO L edificio oggetto d intervento (fig.1) è situato nel Comune di Vittoria in Provincia di Ragusa. Si tratta di un edificio esistente con struttura portante mista, telai in

Dettagli

Influenza dell esecuzione sul comportamento di solai in laterizio

Influenza dell esecuzione sul comportamento di solai in laterizio Renato Capozucca, Nicola Del Ciotto, Giorgio Zanarini Tecnologia Influenza dell esecuzione sul comportamento di solai in laterizio Nell articolo si presentano i risultati di un ricerca sperimentale condotta

Dettagli

Parere d idoneità tecnica

Parere d idoneità tecnica Parere d idoneità tecnica Premessa UNICMI, Unione Nazionale delle Industrie delle Costruzioni Metalliche, dell Involucro e dei Serramenti, attraverso le sue 12 divisioni, rappresenta circa 22.000 aziende,

Dettagli

Progettazione sismica degli ancoranti:

Progettazione sismica degli ancoranti: Progettazione sismica degli ancoranti: Nuova regolamentazione Europea Ing. Michele Di Sario Field Engineer Manager Hilti Italia S.p.A. 1 Agenda L importanza del corretta progettazione L influenza del sisma

Dettagli

Software di calcolo per le potenzialità strutturali della muratura portante

Software di calcolo per le potenzialità strutturali della muratura portante Tecnologia Roberto Calliari* Software di calcolo per le potenzialità strutturali della muratura portante ANDILWall 3 è uno strumento al servizio del professionista che intende calcolare gli edifici, di

Dettagli

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB)

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB) Organizza il SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE SULLE PROVE DI CARICO STATICHE SU SOLAI ED IMPALCATI con certificazione di livello 2 (PC) BUREAU VERITAS e patrocinio dell Associazione MASTER 1 Vimercate

Dettagli

Integrazione tra isolamento termico e protezione antisismica per edifici performanti e sicuri

Integrazione tra isolamento termico e protezione antisismica per edifici performanti e sicuri Integrazione tra isolamento termico e protezione antisismica per edifici performanti e sicuri Ing. Raffaele Molteni Product Manager Sistemi di isolamento e rivestimenti RÖFIX Spa L Italia presenta una

Dettagli

INSYSME è l acronimo di un progetto di ricerca a favore

INSYSME è l acronimo di un progetto di ricerca a favore Ricerca Francesca da Porto* Claudio Modena** Guido Magenes*** Paolo Morandi**** Alfonsina Di Fusco***** Progetto europeo sulle tamponature antisismiche La Commissione Europea ha finanziato una ricerca

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DI RAGUSA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DI RAGUSA ORDINE DEGLI INGEGNERI DI RAGUSA STIMA DELLA VULNERABILITÀ SISMICA DEGLI EDIFICI ESISTENTI IN MURATURA E TECNICHE TRADIZIONALI E INNOVATIVE DI MIGLIORAMENTO SISMICO (corso di alta formazione con esame

Dettagli

MURI ALTI IN LATERIZIO. edifici monopiano alti ricerca svolta risultati ottenuti sistema costruttivo prodotti: scheda tecnica

MURI ALTI IN LATERIZIO. edifici monopiano alti ricerca svolta risultati ottenuti sistema costruttivo prodotti: scheda tecnica MURI ALTI IN LATERIZIO edifici monopiano alti ricerca svolta risultati ottenuti sistema costruttivo prodotti: scheda tecnica muri alti in laterizio per pareti di edifici monopiano ad uso commerciale o

Dettagli

Riqualificazione del costruito esistente: nuovi materiali e tecnologie

Riqualificazione del costruito esistente: nuovi materiali e tecnologie Riqualificazione del costruito esistente: nuovi materiali e tecnologie Giovanni Plizzari plizzari@ing.unibs.it Recupero del costruito storico ACCADEMIA DEL COSTRUIRE - Gussago, 23 Marzo 2012 2/48 1 connessioni

Dettagli

IO NON TREMO la prevenzione del rischio sismico Efficienza energetica e conservazione della muratura antisismica Fano 13 28 aprile 2013

IO NON TREMO la prevenzione del rischio sismico Efficienza energetica e conservazione della muratura antisismica Fano 13 28 aprile 2013 IO NON TREMO la prevenzione del rischio sismico Efficienza energetica e conservazione della muratura antisismica Fano 13 28 aprile 2013 IL CONSOLIDAMENTO DI MURATURE STORICHE ovvero: valutazione e caratteristiche

Dettagli

Via di Santa Marta, 3, 50139, Firenze, Italia +39 055 2758805 +39 338 3613600. Sesso Maschio Data di nascita 21/02/1977 Nazionalità Italiana

Via di Santa Marta, 3, 50139, Firenze, Italia +39 055 2758805 +39 338 3613600. Sesso Maschio Data di nascita 21/02/1977 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI Emanuele Del Monte Via di Santa Marta, 3, 50139, Firenze, Italia +39 055 2758805 +39 338 3613600 e.delmonte@s2r-sismosafe.it emadelmo@dicea.unifi.it www.s2r-sismosafe.it Skype emadelmo

Dettagli

Corsi di Laurea in Ingegneria Edile ed Edile-Architettura. Costruzioni in Zona Sismica. Parte 7.

Corsi di Laurea in Ingegneria Edile ed Edile-Architettura. Costruzioni in Zona Sismica. Parte 7. Università di Pisa DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE Corsi di Laurea in Ingegneria Edile ed Edile-Architettura Costruzioni in Zona Sismica. Parte 7. Danneggiamento e riparazione di elementi strutturali

Dettagli

La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero

La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero con il patrocinio del mensile di architettura Corso di progettazione

Dettagli

COMUNE DI: SCAFA RELAZIONE TECNICA

COMUNE DI: SCAFA RELAZIONE TECNICA COMUNE DI: SCAFA PROVINCIA DI: PESCARA OGGETTO: Piano Scuole Abruzzo il Futuro in Sicurezza edificio scolastico c.so I Maggio Scuola Elementare. Intervento indicato al n.132 dell allegato al D.C.D. n.

Dettagli

sintesi di tesi di laurea

sintesi di tesi di laurea sintesi di tesi di laurea Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Edile LM24 Anno Accademico 2012/2013 IL RUOLO DELLE FASCE DI PIANO NELLA VALUTAZIONE

Dettagli

1 RELAZIONE TECNICA GENERALE... 1 1.1 PREMESSA... 1 1.2 NORMATIVA TECNICA DI RIFERIMENTO... 1

1 RELAZIONE TECNICA GENERALE... 1 1.1 PREMESSA... 1 1.2 NORMATIVA TECNICA DI RIFERIMENTO... 1 Sommario 1 RELAZIONE TECNICA GENERALE.... 1 1.1 PREMESSA.... 1 1.2 NORMATIVA TECNICA DI RIFERIMENTO.... 1 1.3 VITA NOMINALE, CLASSE D USO, PERIODO DI RIFERIMENTO.... 1 1.4 METODO DI VERIFICA.... 1 2 RELAZIONE

Dettagli

Prove sperimentali per la valutazione della risposta sismica nel piano di pareti murarie in blocchi di laterizio a setti sottili

Prove sperimentali per la valutazione della risposta sismica nel piano di pareti murarie in blocchi di laterizio a setti sottili Prove sperimentali per la valutazione della risposta sismica nel piano di pareti murarie in blocchi di laterizio a setti sottili Paolo Morandi, Guido Magenes Dipartimento di Ingegneria Civile ed Architettura,

Dettagli

La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero

La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero con il patrocinio del mensile di architettura Seminario propedeutico

Dettagli

RINFORZO STRUTTURALE CON Fiber Reinforced Polymers

RINFORZO STRUTTURALE CON Fiber Reinforced Polymers ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI RIMINI S.E.I.CO. S.r.l. Interventi di Consolidamento Statico e Sismico di strutture esistenti RINFORZO STRUTTURALE CON Fiber Reinforced Polymers PROGETTAZIONE,

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO.

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. Verifica statica della struttura esistente, al fine di determinare la portata del solaio esistente; redazione

Dettagli

Seminario Annuale GLIS L isolamento sismico per scuole più sicure Abano Terme, 27 marzo 2009. Stefano Sorace

Seminario Annuale GLIS L isolamento sismico per scuole più sicure Abano Terme, 27 marzo 2009. Stefano Sorace Seminario Annuale GLIS L isolamento sismico per scuole più sicure Abano Terme, 27 marzo 2009 Miglioramento sismico mediante controventi dissipativi di un edificio ad uso scolastico in cemento armato Stefano

Dettagli

www.tecnaria.com RINFORZO DEI SOLAI IN LEGNO Sistema di calcolo aggiornato NTC2008 Connettori a piolo e ramponi

www.tecnaria.com RINFORZO DEI SOLAI IN LEGNO Sistema di calcolo aggiornato NTC2008 Connettori a piolo e ramponi www.tecnaria.com RINFORZO DEI SOLAI IN LEGNO Sistema di calcolo aggiornato NTC200 Connettori a piolo e ramponi TECNARIA SISTEMI MODERNI DI RINFORZO LA SOLUZIONE DI UN PROBLEMA x I vecchi solai in legno

Dettagli

Rinforzo e messa in sicurezza di strutture in muratura mediante materiali compositi.

Rinforzo e messa in sicurezza di strutture in muratura mediante materiali compositi. I materiali compositi nella riqualificazione strutturale ed antisismica. Normative, criteri di calcolo, verifiche strutturali, tecnologie ed interventi. Mantova, 4 Ottobre 2012 Rinforzo e messa in sicurezza

Dettagli

TEST DI VALIDAZIONE DEL SOFTWARE VEM NL

TEST DI VALIDAZIONE DEL SOFTWARE VEM NL 1 2 TEST DI VALIDAZIONE DEL SOFTWARE VEM NL Confronto dei risultati tra il software VEM NL el il metodo SAM proposto dall Unità di Ricerca dell Università di Pavia. Stacec s.r.l. Software e servizi per

Dettagli

Nidyon: Strutture Antisismiche con Pannelli Portanti in Polistirene

Nidyon: Strutture Antisismiche con Pannelli Portanti in Polistirene Nidyon: Strutture Antisismiche con Pannelli Portanti in Polistirene Studi scientifici al servizio della progettazione e della qualità del costruito Dott. Ing. Daniele Malavolta, Libero Professionista,

Dettagli

Master. corso pratico di progettazione secondo le NTC 2008 con il software CDSWin. Corso base di II livello :

Master. corso pratico di progettazione secondo le NTC 2008 con il software CDSWin. Corso base di II livello : Master corso pratico di progettazione secondo le NTC 2008 con il software CDSWin Corso base di II livello : analisi pushover, strutture in muratura, acciaio e legno 3-4/ 10-11 marzo 2014 4 giornate full-time

Dettagli

Il software e la progettazione strutturale: opportunità e limitazioni. Prof. Gaetano Manfredi gamanfre@unina.it

Il software e la progettazione strutturale: opportunità e limitazioni. Prof. Gaetano Manfredi gamanfre@unina.it Il software e la progettazione strutturale: opportunità e limitazioni Prof. Gaetano Manfredi gamanfre@unina.it SOFTWARE E PROGETTAZIONE SOFTWARE E PROGETTAZIONE SOFTWARE NELL AMBITO DELLE NTC 08 IL SOFTWARE:

Dettagli

ALLEGATO Deliverable action 2b. Progetto Impianto fotovoltaico Università degli studi della Tuscia

ALLEGATO Deliverable action 2b. Progetto Impianto fotovoltaico Università degli studi della Tuscia Progetto Impianto fotovoltaico Università degli studi della Tuscia In merito alle azioni da svolgere, nell ambito del progetto, dall Università della Tuscia, si fa riferimento alla realizzazione dell impianto

Dettagli

11. CONFRONTI TRA MODELLI E CONCLUSIONI D. Liberatore 1, L. Gambarotta 2, G.C. Beolchini 3, L. Binda 4, G. Magenes 5

11. CONFRONTI TRA MODELLI E CONCLUSIONI D. Liberatore 1, L. Gambarotta 2, G.C. Beolchini 3, L. Binda 4, G. Magenes 5 11. CONFRONTI TRA MODELLI E CONCLUSIONI D. Liberatore 1, L. Gambarotta 2, G.C. Beolchini 3, L. Binda 4, G. Magenes 5 La prima fase dell indagine è stata rivolta allo studio delle tipologie edilizie in

Dettagli

Punzonamento di lastre in cemento armato Metodi di rinforzo e approcci progettuali

Punzonamento di lastre in cemento armato Metodi di rinforzo e approcci progettuali DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA CIVILE, Indirizzo Strutture TESI DI LAUREA Punzonamento di lastre in cemento armato Metodi di rinforzo e approcci

Dettagli

DISPOSITIVI MECCANICI PER L ANCORAGGIO L LAMINE DI FRP NEGLI INTERVENTI DI RINFORZO A FLESSIONE O A PRESSOFLESSIONE DI ELEMENTI STRUTTURALI DI C.A.

DISPOSITIVI MECCANICI PER L ANCORAGGIO L LAMINE DI FRP NEGLI INTERVENTI DI RINFORZO A FLESSIONE O A PRESSOFLESSIONE DI ELEMENTI STRUTTURALI DI C.A. Materiali ed Approcci Innovativi per il Progetto in Zona Sismica e la Mitigazione della Vulnerabilità delle Strutture Università degli Studi di Salerno, 12-13 13 Febbraio 2007 DISPOSITIVI MECCANICI PER

Dettagli

La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale

La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale Seminario propedeutico di progettazione per ingegneri, architetti, geometri, periti edili, tecnici aziendali con

Dettagli

COMPORTAMENTO AL FUOCO DEI SISTEMI STRUTTURALI LA VERIFICA AL FUOCO SECONDO GLI EUROCODICI E D.M. 14-09 09-2005 LA VERIFICA DI SISTEMA

COMPORTAMENTO AL FUOCO DEI SISTEMI STRUTTURALI LA VERIFICA AL FUOCO SECONDO GLI EUROCODICI E D.M. 14-09 09-2005 LA VERIFICA DI SISTEMA Roma - 22 Maggio 2007 I nuovo approccio prestazionale della resistenza al fuoco delle strutture nella sicurezza antincendi COMPORTAMENTO AL FUOCO DEI SISTEMI STRUTTURALI LA VERIFICA AL FUOCO SECONDO GLI

Dettagli

I materiali compositi negli interventi di consolidamento

I materiali compositi negli interventi di consolidamento ARCIDIOCESI DELL AQUILA UFFICIO BENI CULTURALI CORSO SEMINARIALE IL TERREMOTO ABRUZZESE DEL 6 APRILE 2009: DALLA DIAGNOSI DEI DISSESTI ALLA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI SULL EDILIZIA STORICA Ricostruire

Dettagli

MURATURA RINFORZATA CON SRG: PROVE SU TAVOLA VIBRANTE CON MISURA DEGLI SPOSTAMENTI TRAMITE SISTEMA OTTICO 3D

MURATURA RINFORZATA CON SRG: PROVE SU TAVOLA VIBRANTE CON MISURA DEGLI SPOSTAMENTI TRAMITE SISTEMA OTTICO 3D MURATURA RINFORZATA CON SRG: PROVE SU TAVOLA VIBRANTE CON MISURA DEGLI SPOSTAMENTI TRAMITE SISTEMA OTTICO 3D G. De Canio 1, M. Mongelli 2, A. Giocoli 3, I. Roselli 4, G. De Felice 5, S. De Santis 6 1,2,3,4

Dettagli

SOLUZIONI TECNICHE INNOVATIVE: LE AZIENDE PARLANO AI PROFESSIONISTI

SOLUZIONI TECNICHE INNOVATIVE: LE AZIENDE PARLANO AI PROFESSIONISTI CORSO BREVE IN SOLUZIONI TECNICHE INNOVATIVE: LE AZIENDE PARLANO AI PROFESSIONISTI Pavia, 17-19 Giugno 2013 Auditorium CAR College - Via Luigi Porta, 10 Pavia Major Sponsor Obiettivi del corso Il corso

Dettagli

I padiglioni A e C degli Spedali Civili di Brescia.

I padiglioni A e C degli Spedali Civili di Brescia. APPLICAZIONI DEL CAPITOLO 8 : COSTRUZIONI ESISTENTI. I padiglioni A e C degli Spedali Civili di Brescia. Relatore: Ing. Alessandro Aronica (MSC Associati S.r.l. Milano) IL TEAM IMPRESA GENERALE DI COSTRUZIONI:

Dettagli

Il terremoto de L'aquila: comportamento delle strutture in cemento armato

Il terremoto de L'aquila: comportamento delle strutture in cemento armato Il terremoto de L'aquila: comportamento delle strutture in cemento armato Gaetano Manfredi gaetano.manfredi@unina.it Dipartimento di Ingegneria Strutturale Università degli Studi di Napoli Federico II

Dettagli

Responsabile del procedimento

Responsabile del procedimento Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo SCHEDA SINOTTICA DELL INTERVENTO Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 febbraio 2011 recante: Valutazione e riduzione del rischio

Dettagli

Responsabile del procedimento

Responsabile del procedimento Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo SCHEDA SINOTTICA DELL INTERVENTO Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 febbraio 2011 recante: Valutazione e riduzione del rischio

Dettagli

Master universitario di II livello in PROGETTAZIONE ANTISISMICA DELLE COSTRUZIONI (MUPAC)

Master universitario di II livello in PROGETTAZIONE ANTISISMICA DELLE COSTRUZIONI (MUPAC) UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRIESTE SCHEDA DI PRESENTAZIONE Parte integrante del bando di attivazione dei Master universitari a.a. 2008/2009 Master universitario di II livello in PROGETTAZIONE ANTISISMICA

Dettagli

La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero

La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero con il patrocinio del mensile di architettura Corso di architettura

Dettagli

Progetti europei sulle murature portanti

Progetti europei sulle murature portanti Progetti europei sulle murature portanti DI A. Di Fusco ANDIL Assolaterizi, Roma Negli ultimi anni, ANDIL Assolaterizi, insieme ad alcune aziende associate produttrici di elementi da muro, ha partecipato

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO POLITECNICO DI TORINO Professor Alessandro De Stefano PROVINCIA DI TORINO Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica Via VERIFICA DI VULNERABILITA SISMICA ITC PASCAL Via Carducci, n. 4 - GIAVENO

Dettagli

Progettare le strutture in legno. Roma 11 febbraio 2015. Master. corso di progettazione secondo le NTC 2008 e applicazioni con il software CDSWin

Progettare le strutture in legno. Roma 11 febbraio 2015. Master. corso di progettazione secondo le NTC 2008 e applicazioni con il software CDSWin Progettare le strutture in legno 11 febbraio 2015 Master corso di progettazione secondo le NTC 2008 e applicazioni con il software CDSWin corso di livello avanzato 12 febbraio 2015 Due giornate di studio

Dettagli

Giandomenico Toniolo 1

Giandomenico Toniolo 1 FONDAZIONE DELL ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO SEMINARIO DALLA AGIBILITA PROVVISORIA AL MIGLIORAMENTO SISMICO DEGLI EDIFICI INDUSTRIALI PREFABBRICATI: LA LEZIONE DELL EMILIA LA RICERCA

Dettagli

The concept of «the anti-seismic, sustainable and comfortable. Progettazione sismica della «casa NZEB in laterizio»

The concept of «the anti-seismic, sustainable and comfortable. Progettazione sismica della «casa NZEB in laterizio» Tecnologia Alfonsina Angela Di Fusco* Maurilio De Deo** Leopoldo Rossini** Progettazione sismica della «casa NZEB in laterizio» La «casa NZEB in laterizio» è il risultato di una progettazione integrata

Dettagli

Comune di BRESCIA PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE DI UN FABBRICATO ESISTENTE

Comune di BRESCIA PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE DI UN FABBRICATO ESISTENTE Comune di BRESCIA PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE DI UN FABBRICATO ESISTENTE RELAZIONE DI CALCOLO OPERE IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO NORMALE, IN MURATURA PORTANTE ED IN FERRO (ai sensi dell'art. 4 della

Dettagli

English for. Boston School of English. RCHitecture

English for. Boston School of English. RCHitecture Il Corso di Architecture proposto dalla BOSTON SCHOOL OF ENGLISH di Barletta, è rivolto a studenti di Architettura o Ingegneria o Neo-Laureati alla ricerca di nuovi stimoli formativi ai fini dello sviluppo

Dettagli

Seminario. calcolo - adeguamento sismico - applicazioni in edilizia scolastica, 5 ore. Direttore del corso : Attilio Carotti

Seminario. calcolo - adeguamento sismico - applicazioni in edilizia scolastica, 5 ore. Direttore del corso : Attilio Carotti Seminario Edifici i in Muratura calcolo - adeguamento sismico - applicazioni in edilizia scolastica, 5 ore Direttore del corso : Attilio Carotti Relatore: Ing. Paolo Morandi Le murature strutturali e non

Dettagli

www.3dmacro.it LISTINO PREZZI

www.3dmacro.it LISTINO PREZZI www.3dmacro.it LISTINO PREZZI 2015 Prezzi per i singoli professionisti LISTINO PREZZI LIBERI PROFESSIONISTI DESCRIZIONE DEI MODULI (1) Prezzi (2) 3DM STARTUP-3D Versione Full Optional piccoli edifici 3D

Dettagli

PROPOSTE TESI 2013 LEGNO

PROPOSTE TESI 2013 LEGNO PROPOSTE TESI 2013 LEGNO LEGNO 1 Ipotesi di periodo tesi: 2013/07-2014/02 VIBRAZIONI DEI SOLAI LIGNEI STUDIO TEORICO SPERIMENTALE DELLE PROBLEMATICHE DI VIBRAZIONE DI SOLAI - Prove con martello strumentato

Dettagli

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB)

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB) organizza CORSO DI FORMAZIONE PROVE DI CARICO STATICHE SU SOLAI, IMPALCATI, PONTI E VIADOTTI con certificazione di livello 2 (PC) BUREAU VERITAS e patrocinio dell Associazione MASTER 1 Vimercate (MB),

Dettagli

Le problematiche tecniche dei sistemi di installazione di impianti

Le problematiche tecniche dei sistemi di installazione di impianti Le problematiche tecniche dei sistemi di installazione di impianti Ing. Mariano Bruno www.hilti.it Seminario Tecnico Ordine degli Ingegneri della Provincia di Savona 18.09.2013 1 Agenda Introduzione La

Dettagli

Esempi Relazione di Calcolo

Esempi Relazione di Calcolo Esempi Relazione di Calcolo Introduzione Introduzione L ergonomia e la facilità di utilizzo di 3Muri permettono un agevole input e grande facilità di interpretazione dei risultati. La relazione di calcolo

Dettagli

Master. Progettare con CDSWin secondo le NTC 2008. corsi di livello avanzato: Progettare le strutture in legno. Roma 15 luglio 2014

Master. Progettare con CDSWin secondo le NTC 2008. corsi di livello avanzato: Progettare le strutture in legno. Roma 15 luglio 2014 Master Progettare con CDSWin secondo le NTC 2008 corsi di livello avanzato: Progettare le strutture in legno 15 luglio 2014 Materiale didattico A tutti gli iscritti verrà consegnato il seguente materiale

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Giuseppe Faella Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 19.07.1957 ATTIVITA' UNIVERSITARIA

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Giuseppe Faella Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 19.07.1957 ATTIVITA' UNIVERSITARIA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giuseppe Faella Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 19.07.1957 ATTIVITA' UNIVERSITARIA

Dettagli

Esempi applicativi Progetti di miglioramento e conservazione

Esempi applicativi Progetti di miglioramento e conservazione Esempi applicativi Progetti di miglioramento e conservazione Sergio LAGOMARSINO Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni,dell Ambiente e del Territorio Università degli Studi di Genova sergio.lagomarsino@unige.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM INFORMAZIONI Cognome e nome MONNI FRANCESCO Indirizzo di residenza VIA BAROCCO, 5 60010 OSTRA VETERE (AN) Telefono 3396088721 E-mail monni.f@gmail.com Nazionalità ITALIANA

Dettagli

La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero

La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero La via italiana al risparmio energetico in edilizia: progettare a basso impatto ambientale e ristrutturare energeticamente a costo zero con il patrocinio del mensile di architettura Corso di progettazione

Dettagli

Tema 3 Consolidamento sismico degli edifici in muratura 3a Solai, volte e coperture

Tema 3 Consolidamento sismico degli edifici in muratura 3a Solai, volte e coperture Tema 3 Consolidamento sismico degli edifici in muratura 3a Solai, volte e coperture Responsabile: Maurizio Piazza (UNITN) Sottotema Responsabile UR coinvolte 3a.1 Il ruolo dei solai, delle coperture e

Dettagli

SISTEMI INNOVATIVI PER LA REALIZZAZIONE DI EDIFICI IN LEGNO MULTIPIANO. Massimo Fragiacomo Email: fragiacomo@uniss.it

SISTEMI INNOVATIVI PER LA REALIZZAZIONE DI EDIFICI IN LEGNO MULTIPIANO. Massimo Fragiacomo Email: fragiacomo@uniss.it SISTEMI INNOVATIVI PER LA REALIZZAZIONE DI EDIFICI IN LEGNO MULTIPIANO Massimo Fragiacomo Email: fragiacomo@uniss.it Convegno: Residenze di legno in altezza: Edifici multipiano ad alta efficienza energetica,

Dettagli

RELUIS AT1, Linea di ricerca N.2 Luglio 2011 Meeting

RELUIS AT1, Linea di ricerca N.2 Luglio 2011 Meeting RELUIS AT1, Linea di ricerca N.2 Luglio 2011 Meeting Obbiettivi, organizzazione e sommario delle attività del primo anno Gian Michele Calvi & Tim Sullivan Università degli Studi di Pavia Trento, Luglio

Dettagli

Edifici esistenti in muratura: analisi del comportamento sismico e interventi di rinforzo

Edifici esistenti in muratura: analisi del comportamento sismico e interventi di rinforzo Università degli Studi di Pavia Facoltà di Ingegneria Fondazione Eucentre European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering Convegno: Pericolosità, recupero e prevenzione sismica alla

Dettagli

Ground motion record selection for displacementbased seismic design

Ground motion record selection for displacementbased seismic design Ground motion record selection for displacementbased seismic design C. Smerzini, C. Galasso*, I. Iervolino*, R. Paolucci Dipartimento Ingegneria Strutturale, Politecnico di Milano *Dipartimento Ingegneria

Dettagli

LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI

LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI Le lastre Ytong, sono elementi armati autoportanti che permettono di realizzare solai e tetti di edifici residenziali, con una velocità di posa insuperabile rispetto

Dettagli

IL RISCHIO SISMICO NEI LUOGHI DI LAVORO Il Il Documento di Valutazione dei Rischi

IL RISCHIO SISMICO NEI LUOGHI DI LAVORO Il Il Documento di Valutazione dei Rischi DIPARTIMENTO SANITA PUBBLICA REGGIO EMILIA SERVIZIO PREVENZIONE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO IL RISCHIO SISMICO NEI LUOGHI DI LAVORO Il Il Documento di Valutazione dei Rischi Ing. Daniela Malvolti Reggio

Dettagli

NPS SYSTEM e le applicazioni più avanzate per il calcolo delle travi miste acciaio-calcestruzzo

NPS SYSTEM e le applicazioni più avanzate per il calcolo delle travi miste acciaio-calcestruzzo Dalla collaborazione di Tecnostrutture con le principali software house nasce la possibilità di incontri dedicati per il calcolo assistito di travi miste acciaio-calcestruzzo. NPS SYSTEM e le applicazioni

Dettagli

STUDIO DELLA RISPOSTA STRUTTURALE DEL TELAIO E DEL FORCELLONE POSTERIORE DI UN MOTOCICLO DUCATI IN CONDIZIONI DI MARCIA SU STRADA

STUDIO DELLA RISPOSTA STRUTTURALE DEL TELAIO E DEL FORCELLONE POSTERIORE DI UN MOTOCICLO DUCATI IN CONDIZIONI DI MARCIA SU STRADA STUDIO DELLA RISPOSTA STRUTTURALE DEL TELAIO E DEL FORCELLONE POSTERIORE DI UN MOTOCICLO DUCATI IN CONDIZIONI DI MARCIA SU STRADA Candidato: Relatore: Giacomo PERNA Chiar.mo prof. Ing. Giorgio BARTOLOZZI

Dettagli

Laboratorio Prove Materiali e Strutture

Laboratorio Prove Materiali e Strutture Laboratorio Prove Materiali e Strutture Responsabile: Prof. Ing. Luciano Ombres 1 ATTIVITA DEL LABORATORIO Il Laboratorio Prove Materiali e Strutture (LPMS), annesso al Dipartimento di Ingegneria Civile

Dettagli

www.lavoripubblici.it

www.lavoripubblici.it Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ****** Istruzioni per l applicazione delle Norme tecniche per le costruzioni di cui al D.M. 14 gennaio 2008 16 INTRODUZIONE Il Decreto Ministeriale 14 gennaio 2008,

Dettagli

CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973

CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973 CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973 - Si è laureato in Ingegneria Edile presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Napoli il 30 Marzo 1998 con voti 110 e lode

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MAGISTRALI ALBERTO VIA GRAMSCI 36 59100 PRATO Telefono +390574527917 Fax +390574527917 E-mail magistrali.alberto@gmail.com

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome D AMICO NICOLINO Indirizzo Frazione Montalto snc - 86087 Rionero Sannitico (IS) Telefono Ufficio: 0864 6192215

Dettagli

Analisi non lineari statiche e dinamiche valutate con il software: ETABS

Analisi non lineari statiche e dinamiche valutate con il software: ETABS Dipartimento di Ingegneria CORSO DI LAUREA IN INGENGNERIA CIVILE PER LA PROTEZIONE DAI RISCHI NATURALI Relazione di fine tirocinio Analisi non lineari statiche e dinamiche valutate con il software: ETABS

Dettagli

MERCOLEDÌ 16 OTTOBRE. organizzati da SAIE e SMART CITY EXHIBITION

MERCOLEDÌ 16 OTTOBRE. organizzati da SAIE e SMART CITY EXHIBITION GENERAL MEETING 10.30-13.00 - AULA MAGNA FORUM 2013 - CENTRO SERVIZI BETTER BUILDING & SMART CITIES - Convegno inaugurale 14.30-17.00 - AULA MAGNA FORUM 2013 - CENTRO SERVIZI AGENDA URBANA E SMART CITIES

Dettagli

Tecnica Effetti locali Effetti globali Iniezione di resine Camicie in c.a. Ripristino resistenza e rigidezza Incremento rigidezza e resistenza ed eventualmente duttilit Costo relativo Nessuno Da basso

Dettagli

IL MIGLIORAMENTO SISMICO DEGLI EDIFICI IN

IL MIGLIORAMENTO SISMICO DEGLI EDIFICI IN Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Architettura, Costruzioni e Strutture IL MIGLIORAMENTO SISMICO DEGLI EDIFICI IN MURATURA Ing. Elena Seri IL MIGLIORAMENTO SISMICO DEGLI EDIFICI IN MURATURA

Dettagli

Prof. Guido MAGENES Curriculum vitae

Prof. Guido MAGENES Curriculum vitae Prof. Guido MAGENES Curriculum vitae CV IN ENGLISH PAGES 1-2 CV IN ITALIAN PAGES 3-4 PUBLICATIONS-PUBBLICAZIONI PAGE 5 SYNTHETIC DATA Guido Magenes (b. 1963) since April 2015 is Full Professor of Structural

Dettagli

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 3 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I "DANTE ALIGHIERI"DI COLOGNA VENETA

INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 3 - DELLA SCUOLA SECONDARIA I DANTE ALIGHIERIDI COLOGNA VENETA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI INTERVENTI Pag. 1 di 13 SOMMARIO 1 DESCRIZIONE DELL EDIFICIO... 2 2 DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI... 7 2.1 INTERVENTI ESEGUITI IN FASE 1... 7 2.2 INTERVENTI ESEGUITI IN FASE

Dettagli