Educare alle differenze Per l educazione alle differenze dentro e fuori la scuola 20 e 21 settembre 2014 Scuola Di Donato, Via Bixio 83, Roma

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Educare alle differenze Per l educazione alle differenze dentro e fuori la scuola 20 e 21 settembre 2014 Scuola Di Donato, Via Bixio 83, Roma"

Transcript

1 Educare alle differenze Per l educazione alle differenze dentro e fuori la scuola 20 e 21 settembre 2014 Scuola Di Donato, Via Bixio 83, Roma Presentazione dell iniziativa Da Siracusa a Bologna passando per Roma. Da nord a sud, tre associazioni Stonewall, Il Progetto Alice e Scosse in primavera hanno proposto un incontro nazionale, da svolgere sabato 20 settembre a Roma, tra associazioni, insegnanti, gruppi istituzionali e genitori. In pochi mesi la nostra iniziativa è stata adottata e sostenuta da oltre 150 realtà collettive e in diverse città italiane è stata preceduta da assemblee e confronti territoriali. L appuntamento ha anche ricevuto il patrocinio dell Assessorato Scuola, Infanzia, Giovani e Pari Opportunità di Roma Capitale. L obiettivo? Tessere un filo e costruire una rete tra tutte le esperienze del nostro paese che quotidianamente lavorano dentro e fuori le scuole per promuovere libertà e pluralità, a partire dal ragionamento sull identità di genere. L incontro si svolgerà presso i locali della scuola multietnica di Via Bixio 83, nel quartiere Esquilino, a pochi passi dalla Stazione Termini, grazie alla preziosa collaborazione dell Associazione genitori scuola Di Donato. L entrata è libera. La plenaria e i tavoli sono aperti anche a chi non è registrato/a. Inizieremo sabato in seconda mattinata, per andare incontro alle richieste di chi arriva da fuori Roma. Ci riuniremo in plenaria per presentare il programma, gli obiettivi e le finalità dell incontro Educare alle differenze. Seguirà un pranzo a buffet e per tutto il pomeriggio ci sarà la discussione nei tavoli di lavoro. Ogni tavolo avrà due facilitatrici e nel corso della mattina seguente dovrà esporre in plenaria il report della discussione. L appuntamento di sabato si concluderà con la chiusura dei tavoli di lavoro. La plenaria si svolgerà domenica mattina, dalle 9.30 alle 12.30, e avrà come compito la restituzione dei tavoli di lavoro, l eventuale elaborazione di un documento condiviso da presentare pubblicamente, interventi e proposte per la costituzione di una rete delle esperienze collettive e delle singolarità interessate alla promozione delle differenze, dentro e fuori le scuole. Educare alle differenze è un appuntamento per stabilire sinergie e connessioni tra chi realizza progetti dedicati alla valorizzazione delle differenze, alla pluralità dei modelli familiari, al contrasto agli stereotipi di genere, alla prevenzione di bullismo, omofobia, transfobia e violenza maschile contro le donne, tra chi intende la scuola come spazio in cui coltivare rispetto e senso critico. Visto la grande adesione, le tantissime richieste di partecipazione e la centinaia di abstract pervenuti, abbiamo ritenuto opportuno ampliare il tempo a disposizione per la discussione e aumentare il numero dei tavoli di confronto. 1

2 Programma Sabato 20 settembre h Registrazione e benvenuto h In plenaria La genesi, le ragioni e gli obiettivi della due giorni; Introduzione ai tavoli di lavoro h Pausa pranzo h In parallelo Tavoli di lavoro - Esperienze 0-6 (anni) - Esperienze Esperienze Esperienze Educazione permanente - Differenze culturali e di genere - Società e diritti h. 19 Free Style - mostre, proiezioni e aperitivo Domenica 21 settembre h In plenaria Restituzione del lavoro svolto nei tavoli, interventi e discussione conclusiva Spazio banchetti e mostre Oltre alla discussione in plenaria e ai tavoli di lavoro allestiremo uno spazio dove associazioni e scuole possano raccontarsi attraverso i materiali che ha prodotto in questi anni, per entrare in rete e condividere spunti di lavoro. La call per richiedere un banchetto o l allestimento di una piccola mostra si chiude il 31 luglio. Confronti territoriali e dibattiti cittadini Invitiamo tutti i co-promotori a organizzare micro-iniziative nelle proprie città, nelle forme e nei modi che ritenete più idonee, e di inviarci i report delle discussioni. Moltiplichiamo il dibattito e condividiamone i frutti. Tavoli di lavoro Inizialmente avevamo ipotizzato la suddivisione dei tavoli solo in relazione alle diverse fasce di età - nonostante fosse, anche questa come altre ipotizzabili, una divisione non priva di criticità ma in base alla grande affluenza prevista e al centinaio di abstract pervenuti, abbiamo aggiunto anche altri tavoli tematici. Ogni tavolo sarà un'occasione importante di conoscenza reciproca e discussione orizzontale e porterà proposte e contenuti alla plenaria di domenica. 2

3 Focus sui tavoli di lavoro Primo tavolo: Esperienze 0-6 (anni); Secondo tavolo: Esperienze 7-11; Terzo tavolo: Esperienze 12-14; Quarto tavolo: Esperienze 15-18; Quinto tavolo: Educazione permanente; Sesto tavolo: Differenze culturali e di genere; Settimo tavolo: Società e diritti. Trasversalmente e quindi in ogni tavolo, vorremmo ragionare sui seguenti contenuti: - il peso degli stereotipi nel produrre discriminazione e diseguaglianze di genere e i progetti per imparare a riconoscerli e a de-stabilizzarli; - il ruolo dell educazione sentimentale e sessuale per lo sviluppo del benessere psicofisico, per una piena conoscenza ed espressione di sé in tutte le componenti e per la prevenzione della violenza maschile, del bullismo, dell omofobia e del sesso sicuro; - la necessità di programmi di formazione rivolti non solo ai e agli studenti, ma anche a educatori, educatrici e docenti delle scuole e più in generale di un idea di educazione che non si fermi alla scuola ma prosegua anche in età adulta; - il valore del linguaggio artistico, del teatro, dello sport e delle altre attività ludiche anche fuori dalla scuola, in contesti informali e sul territorio, per supportare la crescita di personalità libere da pregiudizi e migliorare la qualità delle relazioni che si mettono in campo; - l importanza di elaborare programmi di educazione sentimentale che abbiano inizio nell infanzia e che ripensino i ruoli di genere e i modelli familiari anche attraverso i giochi, le parole e le immagini; - le risorse e gli strumenti che le istituzioni nazionali e le amministrazioni locali hanno o dovrebbero avere per sostenere tutto questo. Partecipazione ai tavoli La suddivisione e la collocazione nei tavoli, predisposta in base agli abstract pervenuti, è indicativa e non vuole essere né esaustiva né escludente. Primo tavolo: Esperienze 0-6 Con Anndos (Roma), Archivia (Roma), Biblioteca Centrale Ragazzi (Roma), Compagnia Quinta Parete (Reggio Emilia), Coordinamento Pedagogico Bassa Reggiana (Prov. Reggio Emilia), CSGE - Centro Di Studi Sul Genere E l'educazione (Bologna), Famiglie Arcobaleno (Nazionale), Il Cortile (Roma), Istituto di Sessuologia Clinica (Roma), Matura Infanzia (Roma), Pisacane O-11 Associazione Genitori Della Scuola Carlo Pisacane (Roma), Beltramini-Paci-Gargiulo (Trieste), Irene Biemmi (Firenze), Manuela Gallerani (Bologna), Galoppo Giulio (Berlino), SNOQ Udine, Scosse (Roma), Gruppo Didattico Centro Antiviolenza Albero Di Antonia e il Gruppo Trasformazione di Maschile Plurale (Orvieto). Secondo Tavolo: Esperienze 7-11 Con Angelo Mai Altrove Occupato, Famiglie Arcobaleno (Nazionale), Settenove Casa Editrice (Roma), Il Semaforo Blu (Roma), Istituto Di Sessuologia Clinica (Roma), Biblioteca Delle Donne E Centro Di Consulenza Legale - UDI Palermo, Cuntala (Sicilia, Toscana), Rete Delle Donne Per La Rivoluzione Gentile (Nazionale), Caporaso Pina (Pistoia), Pina Diamanti (Pisa). Terzo tavolo: Esperienze Con Gaynet (Roma), Ghenos (Brindisi), IREOS Associazione (Firenze), Istituto Comprensivo "A.Vespucci (Vibo Valentia), Istituto Di Sessuologia Clinica (Roma), Scuola Statale Secondaria Di Primo Grado Galileo Ferraris (Modena), Francesca Panelli, Landi Nicoletta (Bologna), Biblioteca Delle Donne E Centro Di Consulenza Legale - UDI Palermo, Assolei (Roma), Kindof - Associazione Culturale, Di Cesare Cristina (Roma), Pratika Associazione (Arezzo), Omocrazia (Cosenza). 3

4 Quarto tavolo: Esperienze Con Agedo (nazionale), Amnesty International, Biblioteca delle donne e Centro di Consulenza Legale - UDI Palermo, Differenza Donna Associazione (Roma), EduGenderLab (Milano), Intersexioni Collettivo (Firenze), Istituto di Sessuologia Clinica (Roma), K.A.N.T. (kultura-ambiente-natura-territorio) (Roma), Associazione, Mangarella Tiziana e D'Ottavio Angela (Bari), Rete Centri antiviolenzaantistupro-antistalking (Siracusa), Sicilia Queer Associazione (Palermo), SNOQ Mogliano Veneto, SNOQ Udine, Un altro genere di comunicazione (nazionale), Unite in Rete (Firenze), Dario Accolla (Roma), Chiaiese Anna (Napoli), Stonewall (Siracusa), Mangarella Tiziana (Bari). Quinto tavolo: Educazione permanente Con Act Teatro (Cosenza), Grazia Bandiera (Viterbo), Cherubini Daniela (Milano), Essere donna project (Milano), ISOS (Firenze), Istituto di Sessuologia Clinica (Roma), Assolei (Roma), La FilosofiA MaschiA (Roma), Lucha Y Siesta (Roma), Magaraggia Sveva (Roma), Maschile plurale (nazionale), Maurice LGBT e Coordinamento Pride Torino, OHANA Associazione, Rete Genitori Rainbow (nazionale), Toponomastica Femminile (nazionale). Sesto tavolo: Differenze culturali e di genere Con Archivia (Roma), Battista Fernando (Roma), D.A.L.I.A Associazione (Roma), Fondazione Integrazione (Roma), Genitori ed Insegnanti Dell'ist. Iqbal Masih (Roma), Istituto di Sessuologia Clinica (Roma), Lucertola Ludens (Ravenna), S.G. Bosco - Coop.Soc. Onlus (Caltagirone), Sinnos (Roma), Testa Donata (Torino). Settimo tavolo: Società e diritti Con Aied (nazionale), Amnesty International, Consulta Milanese per la laicità delle istituzioni, Le Città in Comune (nazionale) Il Cortile (Roma), Morabito Annadebora (Roma),Chiara Valentini, Città delle mamme (Roma), Famiglie Arcobaleno (nazionale), Gruppo Scuola del CIG Arcigay Milano, Lucha Y Siesta (Roma), Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli (Roma), MIT Movimento Identità Transessuale (Bologna), QUEERSQUILIE - Collettivo Femminista Queer (Pisa), Rete Lenford - Avvocatura Per I Diritti LGBT (Bergamo), Scosse (Roma), SNOQ Roma, Società Italiana delle Letterate della provincia di Trento. Finanziamenti e preventivo dei costi La giornata del 20 settembre è auto-organizzata e non dispone di finanziamenti da parte delle istituzioni, quindi, per poter sostenere le spese per la realizzazione e per i materiali dell evento vi chiediamo di contribuire con una quota simbolica di 20 euro per associazione, per poter coprire le spese vive. Spese: spazi, allestimenti, logistica e spese tecniche (circa 600 euro); promozione, stampa, grafica, comunicazione, diffusione, affissione, gadget di autofinanziamento (circa 1000 euro); rimborsi spese organizzazione e viaggi (circa 500 euro). Con l attivazione del crowdfunding abbiamo raccolto più di mille euro. Stanno contribuendo alle spese decine di associazioni e singoli donatori con un versamento sul conto corrente di scosse, a cui si aggiunge l autofinanziamento durante le assemblee preparatorie. Potete fare un versamento sul conto di Scosse: Associazione di Promozione Sociale S.CO.S.S.E. Banca Prossima filiale di Milano Codice IBAN: IT20H Causale: contributo 20 settembre 4

5 Promotori Associazione Scosse, Associazione Stonewall, Associazione Il Progetto Alice sono le associazioni promotrici insieme a centinaia di realtà collettive nazionali e a tante adesioni individuali. 1. ACT (Agire Col Teatro).Ass. Culturale 2. AGEDO FOGGIA Gabriele Scalfarotto 3. AGEDO PALERMO 4. AIED (associazione Italiana Educazione Demografica 5. Altra Mente-APS scuola per tutti 6. Amica Donna Montepulciano Siena (centro antiviolenza) 7. AMNESTY INTERNATIONAL 8. ANDDOS 9. Anti-Discriminazione e Cultura delle Differenze - Centro di Ateneo Sinapsi Servizi per l'inclusione Attiva e Partecipata degli Studenti Università degli Studi di Napoli Federico II 10. ARCI SIRACUSA 11. ARCIGAY "Makwan"- Messina 12. ARCHIVIA - Biblioteca Archivi Centri Documentazione delle Donne - Roma 13. ARCIGAY Palermo 14. ARCIGAY Pistoia La Fenice 15. ARCIGAY "QueeRevolution" di Comitato Territoriale Catania 16. ARCIGAY Siena Movimento Pansessuale 17. Arcigay Siracusa 18. ARCIRAGAZZI SICILIA 19. ARCIRAGAZZI NAZIONALE 20. ARCIRAGAZZI SIRACUSA 21. ARMONIE ASS. Bologna 22. ART THERAPY ITALIANA 23. Artemide - Ass.per le pari opportunità - Priolo G.- Siracusa 24. A.S.D. Studio e Gioco 25. Associazione Genitori Scuola Di Donato Roma 26. Associazione di volontariato laico L'Educazione Attiva 27. ASSOLEI - Sportello Donna 28. Atelier Vantaggio Donna 29. ATU(X)TU - Sportello Antiviolenza - Roma 30. AVEN 31. Banyan Ass. di Promozione Sociale 32. Bethel LGBT credenti liguri 33. Biblioteca delle donne e Centro di Consulenza Legale UDI PALERMO 34. Berenice 35. Bioetica in campo-roma 36. Casa delle donne Lucha y Siesta 37. Casa della Donna di Pisa Associazione 38. Casa editrice "edizioni la meridiana" (Molfetta) 39. Casa Internazionale delle Donne di Roma CCPO Commissione Cittadina per le Pari Opportunità (CCPO), del comune di Trepuzzi (LE) 41. CDG Coordinamento Genitori Democratici Onlus 42. Cemea del mezzogiorno Onlus 43. Centro di Women's Studies "Milly Villa" dell'università della Calabria 44. CERTI DIRITTI - ASSOCIAZIONE RADICALE 45. CIES onlus Centro Informazione e Educazione allo Sviluppo di Roma 46. Circolo di Cultura Omosessuale MARIO MIELI 47. Circolo HYPATIA 48. CIRCUSANVIGANDO 49. Città delle mamme 50. Cittadini Lavori In Corso - Ass. 51. CIVES Onlus CIttadini Italiani Verso l'europa Sociale e Solidale 52. COLORADINDACO (Associazione di Cultura Omosessuale Lodigiana per l'orientamento, il Riconoscimento dei diritti, l'accoglienza delle persone LGBTQI) 53. Commissione elette del IV Municipio di Roma Capitale 54. Compagnia Quinta Parete di Reggio Emilia 55. Comune di Monterotondo - Ass.Politiche Sociali, Lavoro, Formazione professionale e Partecipazione 56. Comune di Pistoia Ass.Pari Opportunità 57. Consulta Milanese per la Laicità delle Istituzioni 58. COORDINAMENTO PEDAGOGICO BASSA REGGIANA - Prov.Reggio Emilia 59. COORDINAMENTO TORINO PRIDE 60. CORA ROMA onlus 61. Corso di Perfezionamento "Terie Metodi e strategie per la prevenzione e il contrasto dello stalking e della violenza contro le donne" del CIF Comunale di Benevento 62. CUNTALA 63. D.A.L.I.A Associazione 64. Da Sud - Ass.antimafie e per la giustizia sociale 65. Differenza Donna - Associazione 66. Di Gay Project Roma 67. Donna LISA Centro antiviolenza 68. DWF -Donna woman femme 69. Donne in rete per la Rivoluzione gentile 70. Donn.è Ass. Centro Antiviolenza di Ortona

6 71. EDT - Giralangolo 72. EduGenderLab 73. ESSERE DONNE PROJECT 74. ExitStrategy Associazione 75. FAMIGLIE ARCOBALENO 76. Fondazione IntegrAzione 77. F ondazione InternazionaleVerso L'Etica 78. Frequenza di genere Programma radiofonico in onda su Radio Città Fujiko 79. FuxiaBlock 80. GAY CENTER 81. GAYNET -Roma 82. Genitori ed Insegnanti dell'ist. Iqbal Masih I.C Ferraironi- Roma 83. Ghenos Associazione Culturale giornialfemminile Onlus 85. Giovani Democratici Calabria 86. Giovanni Martini Associazione 87. Gruppo didattico (Centro antiviolenza Albero di Antonia e il Gruppo Trasformazione di Maschile Plurale) - Orvieto 88. Gruppo Scuola del CIG Arcigay Milano 89. Hamelin Associazione Culturale 90. I.C. Francesca Morvillo"- ROMA 91. I.D.eA. (Identità Differenza e Autodeterminazione) 92. I-ken Campania, associazione di promozione sociale delle persone LGBT 93. Il Cassero LGBT Center di Bologna 94. Il Cortile-Consultorio di Psicoanalisi Applicata 95. Il filo di seta di Vittoria (RG) 96. Il Semaforo Blu 97. INTERSEXIONI COLLETTIVO 98. IREOS Associazione di Firenze 99. ISOS 100. Istituto A.T. BECK 101. Istituto Comprensivo Martano (Lecce) 102. Istituto comprensivo "A.Vespucci" di Vibo Marina (VV) 103. Istituto di Sessuologia Clinica Roma - Gruppo dell'educazione sessuale 104. Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica di Roma 105. Laboratorio 53 - Roma 106. Laboratorio politico di donne Genova 107. LABY Associazione culturale 108. L acchiappasogni APS di Bologna 109. La Collettiva AutonoMIA di Reggio Calabria 110. La fenice gay 111. La FilosofiA MaschiA 112. Laima - Ass.Culturale 113. La Rete della Conoscenza, network studentesco promosso dall'unione degli studenti e Link-Coordinamento Universitario 114. La Scuola in_genere: le differenze che fanno la differenza 115. LeA-Liberamente e Apertamente Ass. lgbt di Lecce 116. LE BARBE DELLA GIOCONDA ASS LE CITTA' IN COMUNE -rete nazionale delle liste di cittadinanza anti-austerity 118. Le Rose blu - Cooo. Soc LIFE SKILLS ITALIA - Ass Lilith - Sportello Antiviolenza di San Sebastiano a Vesuvio 121. LineArMente - Ass L'OMBELICO Associazione 123. LUCERTOLA LUDENS Associazione 124. Lucha Y Siesta 125. LUI di Livorno associazione 126. Mai Più Senza Donne Website 127. Mamme a Milano 128. Mammeonline 129. MaMi Mamme a Milano 130. MASCHILE PLURALE - Associazione 131. MATURA INFANZIA - Associazione 132. Maurice LGBT di Torino 133. Mirtilli & Fragoline Associazione 134. MIT - Movimento Identità Transessuale 135. Movimento Insieme per la Libertà 136. Municipio VIII di Roma 137. NOI DONNE Rivista 138. OGEPO - Osservatorio per la diffusione degli studi di Genere e la cultura delle Pari Opportunità di Salerno 139. OHANA Associazione 140. Oltreilsilenzio - Ass.ONLUS 141. OMOCRAZIA 142. ORIZZONTE ARCOBALENO - Associazione 143. ORLANDO Associazione 144. Ossidi di Ferro 145. PARTECIPARTE 146. Pedagogika 147. PISACANE O-11 - Associazione genitori della Scuola Carlo Pisacane 148. PRATIKA Associazione (Arezzo) 149. Pronto Donna Associazione 150. Punto D - Ass.Promozione Sociale 151. QUEERSQUILIE - Collettivo femminista queer 152. Rete Agatergon 153. Rete Centri antiviolenza-antistuproantistalking Siracusa 154. Rete delle donne antiviolenza di Perugia 155. Rete di donne per la Politica 156. Rete ELGBTIQ del Trentino Alto Adige 157. Rete Genitori Rainbow 158. RETE LENFORD - AVVOCATURA PER I DIRITTI LGBTI 6

7 159. S.G. Bosco - COOP.SOC. A.R.L. ONLUS - CALTAGIRONE (CT) 160. Scritture femminili, memorie di donne - Associazione 161. Scuola secondaria inferiore A. Vespucci di Vibo Marina (provincia di Vibo Valentia) 162. Scuola statale secondaria di primo grado Galileo Ferraris di Modena 163. Settenove - Casa editrice 164. SICILIA QUEER Associazione 165. Sinnos Soc. Coop. Sociale ONLUS 166. SNOQ Alessandria 167. SNOQ Mogliano Veneto 168. SNOQ Roma 169. SNOQ Udine 170. SNOQ Venezia 171. Società Italiana delle Letterate della provincia di Trento 172. Società Italiana delle Storiche (SIS) 173. SOQQUADRO Associazione 174. Sportello Antiviolenza di Priolo G.- Affiliato Rete Centri Antiviolenza di Siracusa Associazione Culturale 176. TERNI DONNE - Ass.di Promozione Sociale 177. Tessere le Identità - associazione LGBTQI di Alessandria 178. TOPONOMASTICA FEMMINILE 179. TRANSGLOBAL Associazione 180. TUBA LIBRERIA 181. ULAIA - ArteSud onlus di Roma 182. Un Altro Genere di Comunicazione - Blog Collettivo 183. Unite In Rete Firenze 184. Vieniviaconme Caffè letterario di Avezzano (AQ) 185. VOGLIAMO ANCHE LE ROSE - O.D.V 186. Zeroviolenza.it 187. ZUIMAMA Arciragazzi Siracusa Adesioni individuali Accolla Dario; Amoroso Arianna; Arena Pina; Articoni Angela; Bachiddu Elena; Baeri Emma; Baima Licia; Bandini Debora; Bandiera Grazia; Battista Fernando; Belardi Cristina; Beltramini Lucia; Bernardi Floriana; Biemmi Irene; Biesuz Anna; Bigelli Assunta; Boccia Marialuisa; Bombelli Sara; Boquet Flaviano; Burgio Giuseppe; Caione Donatella; Caporaso Pina; Caso Rossella, Castagno Simone; Centineo Giulia; Centineo Maria Carla; Cherubini Daniela, Chiaiese Anna; Cioffari Mauro; Compagnone Maria Concetta; Corciulo Carla; Cosentino Antonia; Costantino Celeste; Craus Alessandra; Cremonini Isabella; D Annibale Giovanna; D Elia Cecilia; Dalla Torre Marianna; D'amico Alessandra; D'arcangelo Patrizia; De Agatone Claudia; De Luigi Silvia; Di Sarcina Federica; Degan Daniela; Della Mariga Paola; Della Penna Raffaello; Del Vecchio Silvia; Diamanti Pina; Di Bernardo Monica; Di Cesare Cristina; Di Salvo Titti; D Ottavio Angela; Fanelli Francesca; Ferilli Lucia; Ferraro Barbara; Fiumefreddo Arianna; Forenza Eleonora; Galoppo Giulio; Gargiulo Benedetta; Gaspari Laura; Geminiani Marica; Girotti Camilla; Graziano Stefano; Greco Stefano; Gusmano Beatrice; Iannella Caterina; Imbergamo Barbara; Khalil Leyla; Khoch Francesca; Landi Nicoletta; Laporta Renzo; Lipperini Loredana; Magaraggia Sveva; Maggiore Martina; Maio Maria Agnese; Mallardi Carla; Mangarella Tiziana; Marcarino Donatella; Martucci Chiara; Massimini Giulia; Medici Sandro; Michelini Doriana; Modesti Massimo; Morabito Annadebora; Musmeci Valentina; Musso Lucia; Muzzi Mariasole; Nicchi Marisa; Obber Cristina; Pajoro Fernanda; Palmisano Teresa; Pastore Samantha; Pavan Beppe; Pignatelli Patrizia; Pinzuti Eleonora; Pomicino Laura; Porreca Patrizia; Preite Elena; Priulla Graziella; Rodano Giulia; Rubini Sonia; Sarasini Bia; Scamarcio Rosa; Serafini Elisabetta; Serafini Sergio; Selvaggio Maria Antonietta; Signoretti Claudia Citti; Solinas Francesca; Spagnuolo Lucia; Tabita Luigi; Testa Donata; Tommasi Pantaleo; Urbani Claudia; Valentini Chiara. 7

L entrata è libera. La plenaria e i tavoli sono aperti anche a chi non è registrato/a.

L entrata è libera. La plenaria e i tavoli sono aperti anche a chi non è registrato/a. Educare alle differenze Giornata nazionale per l educazione alle differenze dentro e fuori la scuola 20 e 21 settembre 2014 Scuola Di Donato, Via Bixio 83, Roma Presentazione dell iniziativa Da Siracusa

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Festival Fin da Piccoli Nutrire le menti: incontri e dialoghi sui primi tre anni di vita

Festival Fin da Piccoli Nutrire le menti: incontri e dialoghi sui primi tre anni di vita Festival Fin da Piccoli Nutrire le menti: incontri e dialoghi sui primi tre anni di vita Trieste, 4-6 settembre 2015 Il Comune di Trieste, il Centro per la Salute del Bambino Onlus (CSB) e il Gruppo Nazionale

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

ricongiungim. altri Barbini Beatrice 02.03.1959 6 Grosseto ITC Albinia Guerrini Cristina 28.06.1969 6 Castell Azzara IC Albinia Altro ruolo

ricongiungim. altri Barbini Beatrice 02.03.1959 6 Grosseto ITC Albinia Guerrini Cristina 28.06.1969 6 Castell Azzara IC Albinia Altro ruolo Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio XI Ambito territoriale della provincia di Grosseto ASSEGNAZIONE PROVVISORIA PROVINCIALE 17/A

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13.

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13. Prot. n. 6028 C2CU, 05.09.2012 IL DIRIGENTE VISTO il CCNI sulle utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA sottoscritto per l anno scolastico 20122013 in data 2382012;

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC.

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC. 1 A016 NUCIFORA LAURA 24/06/1962 205,00 ITG JUVARA SIRACUSA 1 A018 LASAGNA GIORGIO 11/09/1956 DOP 200,00 LIC.ART. NOTO 2 A018 GULINO MARIA TERESA 06/08/1961 DOP 118,00 LIC.ART. LENTINI 3 A018 INTERLANDI

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara PROMECO Progettazione e intervento per la prevenzione Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara Aprile 2006 Premessa Punti di forza, obiettivi raggiunti Elementi su cui

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*)

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*) Prot. AOOUSPNO 5969/U Novara, 22/08/2013 IL DIRIGENTE la CM n. 8004 del 02/08/2013 e il relativo contingente assegnato a questa provincia per l attribuzione di contratto a tempo indeterminato per il PERSONALE

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende

Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende Workshop n. 3 Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende Introducono il tema e coordinano i lavori - Irene Camolese, Confcooperative - Franca Marchesi, Istituto Comprensivo

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel.

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel. Denominazione Anna Lapini - Povere glie dalle Sacre Stimmate Il Gignoro - C.S.D. Diaconia Valdese orentina L. F. Orvieto - Suore Passioniste Paolo VI - glie della carità di San Vincenzo de Paoli Santa

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE A.S. 2013-14 ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE SCUOLA INFANZIA COLLE INNAMORATI Doc. curricolari Sostegno IRC Sezione A Cattelan Cristina Ranieri Paola (antimer.)

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

CONVENZIONI CARTA GIOVANI

CONVENZIONI CARTA GIOVANI CONVENZIONI CARTA GIOVANI I POSSESSORI DELLA CARTA GIOVANI POSSONO USUFRUIRE DELLE CONVENZIONI ATTIVE A LIVELLO NAZIONALE (4.600) ED INTERNAZIONALE (100.000) CHE SI TROVANO SUI SITI WEB www.cartagiovani.it

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano GO FAR! Comenius Regio Project La matematica ci fa andare lontano MA QUALE DISTANZA? IL PARTERNARIATO ITALIANO USR-EMILIA ROMAGNA DS Rosanna Rossi Coordinator Prof. Annalisa Martini Collaborator Dr. Monica

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Tipo Posto Cod. Tipo Posto Posto Cognome Nome Punteggio COMUNE AN 1 VICARI

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro

Con l Europa investiamo nel vostro futuro Facilitatore ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ELENA DI SAVOIA PIERO CALAMANDREI ISTITUTO TECNICO STATALE TECNOLOGICO ECONOMICO CHIMICA MATERIALI E BIOTECNOLOGIE SANITARIE AMBIENTALI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio Trento dal 27/05/2012 al 27/05/2012 RIEPILOGO 100 Dorso Esordienti A Femminile - Serie 1) DONINI Valentina 00 RARI NANTES TRENTO 1'125 2) BAZZANELLA Chiara 00 2001 TEAM ASD - ROVER 1'153 3) CRISTOFALETTI

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

Ente: ALBANO SANT'ALESSANDRO Sede: 35975 ALBANO SAN ALESSANDRO Posti richiesti: 1. Cognome Nome Esito

Ente: ALBANO SANT'ALESSANDRO Sede: 35975 ALBANO SAN ALESSANDRO Posti richiesti: 1. Cognome Nome Esito ========================================================== Progetto: BERGAMO E IL SUO TERRITORIO: UN ANNO DI SERVIZIO CIVILE NELL'AREA CULTURALE 2012 Codice progetto: R03NZ0050413100748NR03 ==========================================================

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F 1 DSGA CARIDI MASSIMO 24 16 40 DD 1 CIRCOLO MODENA 2 DSGA LERA GIORGIO FRANCESCO 24 24 IC SAN CESARIO S/P 3 DSGA PETRUZZO ANTONIETTA 24 24 IC FERRARI

Dettagli

Tip olo gia Gr. Cod. Tip o. Incl. Ris

Tip olo gia Gr. Cod. Tip o. Incl. Ris Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Infanzia BRIC82200P- SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO-SAN VITO DEI NORMANNI Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 30/09/2014 Tipo Posto Cod. Tip

Dettagli

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede Altra Classe di Sede e A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede A017 GAUDIANO Domenico A039 ITC"Ol."MT 299 Matera 305

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

Sup. Co d. Tip o. Tip olo gia Gr. Inc l. Ris. Po sto. Tipo Posto

Sup. Co d. Tip o. Tip olo gia Gr. Inc l. Ris. Po sto. Tipo Posto Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria BRIC82200P- SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO SAN VITO DEI NORMANNI Data Produzione Graduatoria Definitiva: 08/11/2014 Tipo Posto Co d. Tip

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016 decima edizione In collaborazione con Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Dipartimento di Scienze linguistiche e letterature straniere

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO A016 - COSTR. TECNOL. CECI EUSTACCHIO FAUSTO 15/09/1963 DOTAZIONE ORGANICA PROV. 114,00 UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO A017 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI ABATUCCI

Dettagli