PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE"

Transcript

1 PROVINCIA DI PISTOIA VRBAL DI DLIBRAZION DLLA GIUNTA PROVINCIAL COPIA DLL ORIGINAL Atto n. 225 OGGTTO: APPROVAZION PROGTTO PRLIMINAR PR LA RALIZZAZION DLLA NUOVA SUCCURSAL DLL ISTITUTO D ART PTROCCHI DI PISTOIA PRSSO IL PLSSO B DL COMPLSSO DNOMINATO X CASRMA GAVINANA POSTO IN VIA BARONI - PISTOIA. - L anno duemilaotto, addi Veiztidue del mese di Dicembre alle orexl1,lo nella sala delle adunanze della Provincia di Pistoia, convocata con apposito avviso, si è riunita la Giunta Provinciale Presiede il Presidente Gianfranco Venturi Al1 adozione del seguente provvedimento risultano presenti i Sigg.: Presenti I Assenti GIANFRANCO VNTURI Presidente X I GIOVANNI ROMITI Vicepresidente X MAURO MARI Assessore X GIOVANNA ROCCLLA Assessore X CRISTINA DONATI Assessore X LUIGI GIORGTTI Assessore DANILA GAI Assessore NICOLA RISALITI Assessore.- FLORIANO FROSTTI Assessore X Partecipa alla seduta il Segretario Generale Dott. Rocco Lauletta Il Presidente accertato il numero legale degli intervenuti invita i presenti a deliberare sul1 oggetto sopra indicato.

2 DLIBRAZION DLLA GIUNTA PROVINCIAL DL 22 DICMBR 2008 N. 225 OGGTTO: APPROVAZION PROGTTO PRLIMINAR PR LA RALIZZAZION DLLA NUOVA SUCCURSAL DLL ISTITUTO D ART PTROCCHI DI PISTOIA PRSSO IL PLSSO B DL COMPLSSO DNOMINATO X CASRMA GAVINANA POSTO IN VIA BARONI - PISTOIA. I1 Presidente Gianfranco Venturi illustra e sottopone all approvazione della Giunta Provinciale l allegata proposta formulata, previa istruttoria, dall Ing. Alessandro Morelli Morelli LA GIUNTA PROVINCIAL Preso atto della relazione illustrata e proposta in ordinqa tutto quanto sopra dal relatore, valutata e considerata la suddetta relazione-proposta e ritenuto di dover disporre a riguardo nell ambito della propria potestà decisionale così come specificato nel successivo dispositivo; Considerato che la proposta è corredata del parere di regolarità tecnica formulato dal Dirigente del Servizio Patrimonio, dilizia Scolastica e Sportiva Ing. Alessandro Morelli Morelli ai sensi dell art. 49 del D.Lgs , n. 267; Dato atto che il Servizio Ragioneria ha ritenuto non necessario il rilascio del parere di regolarità contabile; Ritenuto di dover provvedere al riguardo Con votazione unanime palese DLIBRA 1) Di approvare l allegata proposta di pari oggetto, quale parte integrante del presente atto, così come richiamata in premessa per le motivazioni in essa contenute e in ordine alle determinazioni nella stessa specificate; 2) Di trasmettere copia della presente deliberazione al Servizio Patrimonio, dilizia Scolastica e Sportiva, Servizio Ragioneria e al Dirigente responsabile della redazione del Programma Triennale per i provvedimenti connessi e conseguenti di attuazione, mediante pubblicazione sul sito INTRNT 3) Di dichiarare con separata ed unanime votazione la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, del D.Lgs 267/2000.

3 Provincia di Servizio Patrimonio, dilizia Scolastica e Sportiva Piazza S. Leone n PICTOIA. C.F Fax Prot. No Pistoia lì OGGTTO: Approvazione PROGTTO PRLIMINAR per la Realizzazione della nuova succursale dell Istituto d Arte Petrocchi di Pistoia presso il plesso B del Complesso denominato ex Caserma Gavinana posto in Via Baroni - Pistoia. PROPOSTA DI DLIBRAZION DI GIUNTA PROVINCIAL Richiamato il combinato disposto degli articoli 42 e 48 dei D.Lgs. no 267/2000; Visto l art. 71 dello Statuto della Provincia di Pistoia e la deliberazione della Giunta Provinciale no 163 del che individuano le competenze dei dirigenti ed il nuovo assetto organizzativo dell nte; Premesso - che, rilevata la necessità di reperire spazi da destinare all Istituto d Arte Petrocchi di Pistoia, la cui sede centrale è ubicata nel convento della Chiesa di San Pietro, questa Amministrazione ha individuato, quale possibile sede di una succursale, una porzione (Plesso B) del complesso denominato ex Caserma Gavinana posta nelle adiacenze della sede dell ktituto, la quale collocazione risolverebbe i gravi disagi in cui attualmente si trova l Istituto stesso che è collocato in tre sedi diverse, di cui una ubicata a notevole distanza dalla sede centrale, con tutti i problemi che ne conseguono; - che, dopo numerosi contatti con i funzionari dell Agenzia del Demanio di Firenze, proprietaria del bene, si è provveduto a richiedere, ai sensi dell art. 9 del D.P.R. 13/09/2005 n. 296, la concessione di detta porzione, accollandosi questa Amministrazione tutte le spese di ristrutturazione dei locali; - che l Agenzia del Demanio stessa, allo scopo di formalizzare il passaggio del bene ed i futuri rapporti convenzionali di cui sopra, ha richiesto a questa Amministrazione un progetto preliminare che individui gli interventi da eseguire ed i conseguenti investimenti; Visto il Progetto Preliminare per la realizzazione della nuova succursale dell Istituto d Arte Petrocchi di Pistoia presso il plesso B del Complesso denominato ex Caserma Gavinana posto in Via Baroni - Pistoia redatto da personale interno al Servizio Patrimonio, dilizia Scolastica e Sportiva ammontante a complessive ,00, redatto in conformità di quanto previsto dall art. 18 del D,P.R. no 554/99 Considerato che, per quanto sopra, è necessario procedere all approvazione della progettazione preliminare suddetto ai sensi dell art. 128 comma 7 del D.Lgs ; Dato Atto che si potrà procedere alle successive fasi di progettazioni solo successivamente alla definizione dei rapporti convenzionali con l Agenzia dell ntrate per l ottenimento dell uso del bene; PC /08 - O:\PATRIMONlO\Scuole\petrocchi\caserma gavinanampprovazionestudi0 FATTIBILITa.doc 1

4 Dato atto, inoltre, che il progetto preliminare è stato sottoposto alla verifica prevista dall art.46 del DPR 554/99. Accertata la prefattibilità del progetto in relazione ai vincoli ambientali, paesaggistici e alla conformità urbanistica: Dato atto che il presente provvedimento non comporta ulteriori spese correnti od in conto capitale a carico del Bilancio annuale e pluriennale della Provincia e che pertanto in questa fase non necessita di attestazione di copertura finanziaria e di regolarità contabile che verranno acquisiti in sede di approvazione dei progetti definitivi-esecutivi. Dato che il presente provvedimento è predisposto e formulato in conformità di quanto previsto in materia dalla vigente normativa nonché nel rispetto degli atti e direttive che costituiscono il presupposto delle procedure. Visto l art. 48 del D.Lgs. 267/2000, avente ad oggetto Competenze delle giunte ; Richiamato l art. 107 del D.Lgs. mo 267/2000, avente ad oggetto Funzioni e responsabilità - della dirigenza ; Premesso tutto quanto sopra si propone di deliberare come appresso: di approvare, per quanto espresso in narrativa, il Progetto Preliminare per la realizzazione della nuova succursale dell Istituto d Arte Petrocchi di Pistoia presso il plesso B del Complesso denominato ex Caserma Gavinana posto in Via Baroni - Pistoia redatto da personale interno al Servizio Patrimonio, dilizia Scolastica e Sportiva ammontante a complessive ,00, redatto in conformità di quanto previsto dall art. 18 del D,P.R. no 554/99 agli atti del Servizio Patrimonio, dilizia Scolastica e Sportiva: di dare atto che il progetto è redatto ai sensi degli artt del D.P.R. 554/99; di dare atto che si potrà procedere alle successive fasi di progettazioni solo successivamente alla definizione dei rapporti convenzionali con l Agenzia de11 ntrate per l ottenimento dell uso del bene; di dare atto che non essendo necessaria in questa fase l attestazione di copertura finanziaria ed il parere di regolarità contabile, la stessa verrà acquisita in sede di approvazione del progetto definitivo-esecutivo; di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4 della Legge no 267/2000 i seguenti Servizi dovranno adottare i provvedimenti connessi e conseguenti di attuazione: - Servizio Patrimonio, dilizia Scolastica e Sportiva - Servizio Ragioneria; - Ufficio Archivio; - Al Dirigente Responsabile della redazione del Programma Triennale; 6) di pubblicare la presente deliberazione sul sito internet dell nte. Si esprime parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica della suddetta proposta ai sensi deli art.49 comma 1 D.lgs 267/2000. IL DIRI~NT Ing. Alessandro Morelli Morelli PC /08 - O:WATRIMONIO\Scuole\petrocchi\caserma gavinanampprovazionestudi0 FATTIBILITà.doc 2

5 PROVINCIA DI PISTOIA PROGTTO PRLIMINAR DL PLSSO B DL COMPLSSO DNOMINATO X CASRMA GAVINANA IN VIA BARONI -PISTOIA- SUCCURSAL DLL ISTITUTO D ART PTROCCHI. RLAZION TCNICA QUADRO CONOMICO DICMBR 2007 IL DIRIGNT : DOTT.ING. ALSSA~~RO MORLLI MORLLI./ / /-

6 ~~ I - INTRODUZION DSCRITTIVA DL COMPLSSO - Il complesso denominato ex Caserma Gavinana si trova nella zona est del centro cittadino tra via Baroni e via Malpigli, l area che ha circa una estensione di 4500 mq comprende due edifici distaccati fra loro ma accomunati da un cortile interno di 1650 Mq, L area di proprieta dello Stato e stata passata all archivio di stato negli anni 80 che doveva ristrutturarlo per collocarci la nuova sede. Dopo i primi interventi tampone, per togliere i pericoli imminenti non e stata proseguita l opera di ristrutturazione per mancanza di fondi, per tali motivo l archivio di stato ha rinunciato al possesso del bene e questa Amministrazione ha rinnovato la richiesta di avere in concessione parte del complesso. Il complesso ha cambiato nel corso degli anni la destinazione d uso passando da convento a caserma e negli anni 90 ad archivio di stato. Si possono riconoscere due plessi, distinguibili fra loro per eta e caratteristiche, il plesso A e stato edificato insieme alla chiese della ss. Annunziata risalente al 1300, e affacciato su via Baroni e confina a sud con il chiostro della chiesa SS. Annunziata, il plesso B, posto a est del complesso si affaccia sul cortile ed ha il retro su via Malpigli, e un edificio piu recente risalente agli anni 30, per la sua connotazione, per la forma semplice e regolare della pianta, per le dimensioni (circa 1400 mq) e per la posizione a poche decine di metri dalla sede dell Istituto d arte e stato individuato da questa Amministrazione come possibile nuova succursale dell istituto. L edificio esteriormente si presenta in buone condizioni ma ha bisogno di molti interventi strutturali ed impiantistici per poterlo destinare ad uso scolastico. I F.l - Galleria fotografica del complesso Servizio Patrimonio dilizia Scolastica e Sportiva Piazza S. Leone n.i Pistoia tel. (0573) Fax (0573) l2

7 2 - RLAZION TCNICA Il plesso B e un edificio risalente agli anni 30 in chiaro stile razionalista e impostato su pianta pressoche rettangolare su due livelli oltre ad un seminterrato adibito a cantinamagazzino, la copertura e a capanna. L edificio si presenta in facciata in buone condizioni anche se si possono notare infiltrazioni all altezza dei solai e della copertura, i prospetti sono caratterizzati da ampie finestrature con infissi in legno ormai vetusti, la loro ampia superficie consente alle future aule di avere l adeguata superficie aeroilluminante. Nel progetto e previsto il rifacimento delle facciate, di tutti gli infissi in legno e della copertura, ovviamente la prerogativa che poniamo alla base del progetto cara quella di mantenere il piu possibile l aspetto esteriore del fabbricato e di mantenere le caratteristiche storico-stilistiche del complesso. Il fabbricato, come gia stato detto, ha uno sviluppo planimetrico rettangolare di ml 54x13 per una superficie lorda di circa 700 mq per livello, le altezze di piano sono 6 metri. Il fabbricato e diviso in due zone, la parte centrale con l ingresso e gruppo bagni e le due ali con caratteristiche planimetriche speculari contraddistinte da ampi saloni divisi da muri portanti di 67 cm. L idea di progetto e quella di mantenere questa divisione planimetrica e piu in dettaglio lasciare tutti i servizi igienici nella zona centrale in modo da sfruttare il sistema di canalizzazione degli scarichi e di disporre nelle ali dell edificio le aule ed i laboratori che l istituto necessita. Come si puo notare in pianta viene realizzato nella zona sud un vano scala completamente nuovo con piattaforma elevatrice interna, in modo da utilizzare come seconda via d esodo il nuovo vano scala e abbattendo le barriere architettoniche permette l accesso al primo piano. Il progetto prevede anche la ristrutturazione della porzione dell ingresso principale che fara parte delle aree in uso (vedi planimetria) e prevede la ristrutturazione e la realizzazione della guardiola custodi e di uno spazio espositivo delle attivita scolastiche. Il progetto di ristrutturazione e adeguamento del complesso non si ferma alla sola ristrutturazione degli immobili ma prevede la realizzazione del porticato esterno che funzionera da camminamento coperto esterno per accompagnare i I PLANIMTRIA GNRAL SATO DI PLSSO A DI ALTRA COMPTNZA m PLSSO 6 SUCCURSAL SCUOLA u n CORTIL INTRNO DI ALTRA COPNZA NUOVO PORTICATO m INGRSSO-PORTINRIA SCUOLA 0 INGRSSO DA VIA BARONI A COMUN BB ragazzi ed i docenti dall ingresso al plesso scolastico. Questa soluzione permettera la massima autonomia e indipendenza fra le attivita che dovranno convivere nel plesso stesso, Il portico in progetto avra un andamento simmetrico rispetto al porticato esistente e possiedera le stesse caratteristiche stilistico-architettoniche, la parte prospiciente il fabbricato in questione il porticato diventera un - camminamento pavimentato delimitato da un muretto che potra essere utilizzato come seduta dagli Servizio Patrimonio dilizia Scolastica e Sportiva Piazza S. Leone n Pistoia tel. (0573) Fax (0573)

8 F.2 - Planimetria generale Verranno inoltre predisposti tutti gli adeguamenti normativi previsti dal D.M dal D.M dal D.P.R e dal D.M per le scuole con popolazione fra 100 e 500 presenze quindi impianti speciali e vie di esodo. 3 - DSCRIZION DGLI INTRVNTI Gli interventi che andremo ad eseguire si possono schematizzare in 3 azioni: a) Ristrutturazione area di ingresso. In questa porzione di fabbricato che abbiamo evidenziato in blu nella planimetria a pagina 2 andremo a eseguire principalmente lavori di ristrutturazione conservativa, verranno rifatti intonaci interni ed esterni il pavimento e gli infissi oltre agli impianti necessari per la messa a norma dell ambiente. Il progetto prevede inoltre una suddivisione interna degli spazi creando una zona guardiola-portineria con annesso un ripostiglio e un ampia zona di passaggio che funzionera da spazio espositivo delle attivita didattiche. b) Realizzazione porticato esterno. Per ottenere un camminamento coperto abbiamo pensato di realizzare un portico con le stesse caratteristiche dell attuale millettrecentesco, questo richiede una cura meticolosa dei particolari; realizzeremo la copertura con struttura in legno ricoperto da embrici e tegole con calate in rame in modo da dargli un aspetto coerente con il resto del complesso, il muretto dove appoggeranno le colonne sara delle stesse dimensioni e caratteristiche dell esistente e le colonne portanti saranno eseguite il piu possibile vicine alle forme e dimensioni di quelle presenti. Oltre al portico, che avra un andamento simmetrico rispetto all altro, realizzeremo un camminamento pavimentato antistante il fabbricato delimitato da muretti intonacati e recinzione in ferro. Servizio Patrimonio dilizia Scolastica e Sportiva Piazza S. Leone n Pistoia tel. (0573) Fax (0573)

9 localizzazione dei locali, le aule e i laboratori verranno posizionati sulle ali del plesso mentre i servizi e gli altri locali saranno previsti nella parte STATO DI FAnO STATO DI PROGlTO F.3 - Planimetria plesso B stato di fatto e di progetto. centrale dell edificio, questo porta ad una demolizione e nuova realizzazione di murature interne che pero come abbiamo precedentemente detto non stravolgeranno l originale conformazione dell edificio. Nelle opere e previsto il completo rifacimento dell impianto idrico-sanitario, la realizzazione di nuovi servizi igienici per docenti e custodi e un nuovo servizio igienico per piano per le persone disabili. Come si puo notare in pianta, viene realizzato nell ala destra del fabbricato, un vano scala completamente nuovo in ferro con piattaforma elevatrice interna che permette di abbattere le barriere architettoniche per l accesso al primo piano, le nuove scale, verranno utilizzate come seconda via d esodo in alternativa al vano scala esistente, che sara consolidato con longarine in ferro e sostituzione delle pedate in pietra. Nel progetto e previsto la ristrutturazione e messa a norma delle cantine al piano seminterrato e dei locali tecnici adiacenti al plesso principale, la realizzazione di tutti impianti speciali elettrici e termomeccanici come centrale termica, impianto antincendio e impianto di riscaldamento a pavimento. C e inoltre un ipotesi, vincolata dal parere della soprintendenza, di predisporre il piesso di un impianto a pannelli solari e fotovoltaici da applicare sulla copertura per la produzione di energia elettrica e acqua calda sanitaria. Servizio Patrimonio dilizia Scolastica e Sportiva Piazza S. Leone n Pistoia tel. (0573) Fax (0573)

10 4 -TMPI DI RALIZZAZION Il tempo di realizzazione dell'intervento e' stimato in 24 mesi dalla data di consegna lavori. Il progetto potra' essere diviso in piu' stralci che coincidono con le tre azioni di intervento schematizzate nel punto 3 della presente relazione: - Ristrutturazione area di ingresso (60 giorni) - Realizzazione porticato esterno (120 giorni) - Ristrutturazione Plesso B (540 giorni) Con priorita' alla ristrutturazione del plesso B. 5 - DSCRIZION DGLI INTRVNTI "OPR A MISURA Rinforzo fondazioni Betoncino armato murature Rifacimento pavimenti e solai di piano Realizzazione controsoffitti Rifacimento bagni piano terra e primo Ristrutturazione area ingresso Rifacimento infissi interni ed esterni Consolidamento vano scale interno esistente Realizzazione vano scala emergenza e piattaforma elevatrice Ristrutturazione vani tecnici Realizzazione nuovi tramezzi interni Ristrutturazione cantine Rifacimento intonaci e tinteggiature interne ed esterne Rifacimento copertura Realizzazione portico, muretti e pavimentazione esterna Ponteggi - 1 oo.ooo,oo ,OO ,OO ,OO 60.OOO, O ,OO ,OO ,OO ,OO ,OO ,OO ,OO ,OO ,OO ,OO ,OO ITOTAL OPR DILI (f ,OO IMPIANTI LTTRCI SPCIALI Cavi lettrici Impianto di terra impianto Luce Impianto Luce di emergenza impianto Forza Motrice Apparecchi illuminanti "OPR A MISURA" Servizio Patrimonio dilizia Scolastica e Sportiva Piazza S. Leone n Pistoia tel. (0573) Fax (0573) I e f e ,OO 1.ooo,oo 8.500,OO 2.500,OO 1 o.ooo,oo ,OO 6

11 Impianto TV Impianto dati/telefonia Impianto di chiamata Impianto campanelle Impianto Sgancio di mergenza Impianto di rivelazione incendi 2.000, , ,OO 2.000, ,OO ,OO TOTAL OPR A MISURA I I I ,OO "OPR A CORPO" TOTAL OPR LTTRICH ,00 IMPIANTI TRMOMCCANICI "OPR A MISURA Impianto idrico-sanitario ,OO impianto scarichi 1 o.ooo,oo Impianto antincendio (rete e terminali) ,OO.Distribuzione riscaldamento e collettori ,OO ~~ TOTAL OPR A MISURA I ,OO Centrale Termica ,OO Gruppo antincendio ,OO Vasca antincendio ,OO Impianto riscaldamento a pavimento ,OO Apparecchi sanitari 1 o.ooo,oo TOTAL OPR A CORPO "OPR A CORPO" ,OO TOTAL OPR TRMOMCCANICH I I ,OO ITOTAL OPR RISTRUTTURAZION I ,OO I Servizio Patrimonio dilizia Scolastica e Sportiva Piazza S. Leone n Pistoia tel. (0573) Fax (0573)

12 6 - QUADRO CONOMICO OPR DILI ,OO OPR LTTRICH SPCIALI ,00 OPR TRMOLTTRICH ONRI DLLA SICURZZA f ,OO ,OO IVA 10% SUI LAVORI SPS PROGTTAZION DIRZION LAVORI SPS PUBBLICITA POLIZZA D1 RSPONSABILITA IMPRVISTI ARROTONDAMNTI ,OO ,OO ,OO 9.333,OO ,OO Servizio Patrimonio dilizia Scolastica e Sportiva Piazza S. Leone n Pistoia tel. (0573) Fax (0573)

13 Del che si è redatto il presente verbale IL PRSIDNT F.to Gianfranco Venturi IL SGRTARIO GNRAL F.to Dott. Rocco Lauletta CRTIFICATO DI PUBBLICAZION Rep. Del Messo Provinciale N. 179 La presente deliberazione è stata pubblicata all Albo Pretorio in data odierna e vi resterà per quindici giorni consecutivi ai sensi dell art O comrna - T. U. 267/2000 Pistoia, lì 23 Dicembre 2008 per il Segretario Generale IL MSSO PROVINCIAL F.to Marco Bessi La presente copia è conforme all originale per uso amministrativo. Pistoia, lì 11 Segretario Generale CRTIFICATO DI SCUTIVITA La suestesa deliberazione è divenuta esecutiva il... a seguito della decorrenza del termine di dieci giorni dalla data di pubblicazione all Albo Pretorio senza reclami, ai sensi dell art comma - T.U. N. 267/2000 IL SGRTARIO GNRAL Pistoia, lì F.to.....

PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE A DOMANDA INDIVIDUALE SALE PROVINCIALI. Presenti

PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE A DOMANDA INDIVIDUALE SALE PROVINCIALI. Presenti PROVINCIA DI PISTOIA COPIA DELL'ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Atto n. 195 OGGETTO: TARIFFE SERVIZI CONFERMA PER L'ANNO 2009. A DOMANDA INDIVIDUALE SALE PROVINCIALI. L'anno

Dettagli

-t- Presiede il Presidente Gianfrunco Venturi PROVINCIA DI PISTOIA. Atto n. 171. presenti i Sigg.: Al1 'adozione del seguente provvedimento risultano

-t- Presiede il Presidente Gianfrunco Venturi PROVINCIA DI PISTOIA. Atto n. 171. presenti i Sigg.: Al1 'adozione del seguente provvedimento risultano PROVINCIA DI PISTOIA COPIA DELL'ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Atto n. 171 OGGETTO: PROVVEDMENTI DEL SERVIZIO ECONOMATO, PROVVEDITORATO E PATRIMONIO MOBILLARE, INERENTI IL

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA

PROVINCIA DI PISTOIA PROVINCIA DI PISTOIA COPIA DELL'ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Atto n. 185 OGGETTO: PROVVEDIMENTI DEL SERVIZIO ECONOMATO, PROVVEDITORATO E PATRIMONIO MOBILIARE, INERENTI IL

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA

PROVINCIA DI PISTOIA PROVINCIA DI PISTOIA COPIA DELL'ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Atto n. 152 OGGETTO: FINANZIAMENTO DI SPESE CORRENTI PER LO SVOLGIMENTO DELLE FUNZIONI DEI CPI CON PARTICOLARE

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA. Seduta del 2 NOVEMBRE 2010. Al1 'adozione del seguente provvedimento risultano presenti i Sigg.:

PROVINCIA DI PISTOIA. Seduta del 2 NOVEMBRE 2010. Al1 'adozione del seguente provvedimento risultano presenti i Sigg.: PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 2 NOVEMBRE 2010 Atto n. 169 OGGETTO: OPERE DI INVESTIMENTO SCTLL'EDIFICIO DI VIA TRIPOLI. APPROVAZIONE PROGETTI DEFINITIVI,

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA. Seduta del 22 Settembre 2011

PROVINCIA DI PISTOIA. Seduta del 22 Settembre 2011 PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 22 Settembre 2011 Atto n. 150 OGGETTO: DEVOLUZIONE QUOTA DEL MUTUO M.P.S. POS. 741238079166 A NUOVA OPERA DI ADEGUAMENTO

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA

PROVINCIA DI PISTOIA PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 27 DICEMBRE 2011 Atto n. 225 OGGETTO: IMPOSTA PROVINCIALE SLTLLE ASSICURAZIONI DERIVANTE DA RC AUTO, AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA

PROVINCIA DI PISTOIA PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 23 GENNAIO 2014 Atto n. 13 OGGETTO: IMPOSTA PROVINCIALE SULLE ASSICURAZIONI DERIVANTE DA RC AUTO, AI SENSI DELL'ART. 60

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 46 DATA 8.4.2015 ***********************************************************************************************

Dettagli

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA STUDIO DI FATTIBILITA PER LA RISTRUTTURAZIONE E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA AZZARITA RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA L immobile oggetto dello studio di fattibilità è ubicato in Via Barisano

Dettagli

AI1 'adozione del seguente provvedimento risultano presenti i Sigg.:

AI1 'adozione del seguente provvedimento risultano presenti i Sigg.: PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 2 NOVEMBRE 2010 Atto n. 170 OGGETTO: OPERE DI INVESTIMENTO SU EDIFICI SCOLASTICI PROVINCIALI. APPROVAZIONE PROGETTI DEFINITIVI,

Dettagli

Al1 adozione del seguente provvedimento risultano presenti i Sigg. :

Al1 adozione del seguente provvedimento risultano presenti i Sigg. : PROVINCIA DI PISTOIA COPIA DELL ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Atto n. 91 OGGETTO: COMPENSO AGGIUNTIVO DEL DIRETTORE DELL A.P.T. MONTECATINI TERME - VALDINIEVOLE, GIANCARLO

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA

PROVINCIA DI PISTOIA PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del lo APRILE 2010 Atto n. 37 OGGETTO: APPROVAZIONE DEI TARGET PRIORITARI DI CUI ALL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RICOLLOCAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 014/2008 OGGETTO: Approvazione progetto realizzazione impianto fotovoltaico presso la Cascina Le Vallere. L anno duemilaotto addì diciotto del mese di

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA. Seduta del 15 MARZO 2012

PROVINCIA DI PISTOIA. Seduta del 15 MARZO 2012 PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 15 MARZO 2012 Atto n. 35 OGGETTO: ADOZIONE E PUBBLICAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 201212014 E DELL'ELENCO

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 74 Del 10-10-2012 Oggetto: Approvazione progetto esecutivo lavori di "Recupero di un Palazzo da adibire a centro

Dettagli

OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo.

OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo. 87 del 28 LUGLIO 2000 PROT. N. 23891 1 OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo. L anno duemila, addì ventotto del mese di luglio in Macerata e nella

Dettagli

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.142 del Reg. Data 16.09.2013 OGGETTO: Polo culturale comunale: intervento di adeguamento sismico e di riqualificazione della

Dettagli

CITTA DI BENE VAGIENNA P R O V I N C I A D I C U N E O

CITTA DI BENE VAGIENNA P R O V I N C I A D I C U N E O O r i g i n a l e CITTA DI BENE VAGIENNA P R O V I N C I A D I C U N E O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.90 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE SCUOLA MEDIA COMUNALE

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA

PROVINCIA DI PISTOIA PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 18 AGOSTO 2011 Atto n. 134 OGGETTO: PRELEVAMENTO DAL FONDO DI RISERVA AI SENSI DELL'ART. 166 DEL DECRETO LEGISLATIVO 267J2000.3"

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 63 Del 05-09-2012 Oggetto: Approvazione progetto esecutivo per il recupero di un Palazzo da adibire a centro

Dettagli

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa COPIA Deliberazione n 98 GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI Seduta del giorno 29/12/2003 OGGETTO : MIGLIORAMENTO STRUTTURALE DEL FABBRICATO DEL MERCATO DI

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 5 Adunanza 3 febbraio 2009 OGGETTO: I.I.S. CURIE, GRUGLIASCO (TO) SEZIONE STACCATA DI COL- LEGNO. RISTRUTTURAZIONE DELLA VILLA N. 6. APPROVAZIONE

Dettagli

1992 DM 26/08/92 Norme di prevenzione incendi per l edilizia scolastica Legge 11/01/96 n. 23 Norme per l edilizia scolastica

1992 DM 26/08/92 Norme di prevenzione incendi per l edilizia scolastica Legge 11/01/96 n. 23 Norme per l edilizia scolastica 1. Premessa La presente relazione è parte integrante del progetto preliminare dei Lavori di adeguamento per la divisione del plesso scolastico di via Segni in due parti: scuola per l'infanzia al piano

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 48 del 20/03/2015 OGGETTO: Lavori per il recupero e la messa in sicurezza della Scuola Materna ed Elementare

Dettagli

DELIBERA N. 183 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 183 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 183 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO DI GESTIONE ENERGETICA DI ALCUNI EDIFICI E BENI COMUNALI AI FINI DEL MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA ED APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CUNEO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale. Seduta del 8 Gennaio 2014

COMUNE DI CUNEO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale. Seduta del 8 Gennaio 2014 N.1 registro deliberazione Settore Lavori Pubblici COMUNE DI CUNEO Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Seduta del 8 Gennaio 2014 OGGETTO: PROGRAMMA INTEGRATO DI SVILUPPO URBANO - REALIZZAZIONE

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE DELL ELENCO ANNUALE DEI LAVORI PUBBLICI DELL I.S.E.C.S. DA REALIZZARE NEL 2015.

OGGETTO: APPROVAZIONE DELL ELENCO ANNUALE DEI LAVORI PUBBLICI DELL I.S.E.C.S. DA REALIZZARE NEL 2015. ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Dell'Istituzione Servizi Educativi Scolastici Culturali e Sportivi del Comune di Correggio SEDUTA DEL 26/01/2015 Delibera n. 2 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BALSORANO PROVINCIA DI L AQUILA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BALSORANO PROVINCIA DI L AQUILA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BALSORANO PROVINCIA DI L AQUILA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N.. 40 Data 13.06.2015 OGGETTO: Approvazione progetto esecutivo dei lavori di realizzazione nuovo edificio scolastico

Dettagli

COMUNE DI MARRADI Provincia di Firenze

COMUNE DI MARRADI Provincia di Firenze VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 80 DEL 21 NOVEMBRE 2013 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE ANNO 2013 Assegnazione risorse finanziarie. L anno duemilatredici

Dettagli

COMUNE DI MARIGLIANELLA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI MARIGLIANELLA PROVINCIA DI NAPOLI Copia COMUNE DI MARIGLIANELLA PROVINCIA DI NAPOLI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N 133 OGGETTO: Approvazione della variante al progetto esecutivo ( approvato con delibera di Giunta Comunale n 113/2014)

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 21 DEL

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 21 DEL COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Atto n. 21 DEL 09/04/2015 Approvazione progetto definitivo-esecutivo per la costruzione di un nuovo Asilo Nido Comunale. L'anno DUEMILAQUINDICI

Dettagli

COMUNE DI TRISSINO Provincia di Vicenza

COMUNE DI TRISSINO Provincia di Vicenza COMUNE DI TRISSINO Provincia di Vicenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 107 L anno DUEMILADIECI, addì VENTOTTO del mese di GIUGNO, alle ore 17:00, nella sala delle adunanze, si è riunita

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 174 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 174 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 174 in data 17/10/2011 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: INTERVENTO DI RECUPERO PIAZZALE ARTIGIANI - APPROVAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 118 / 2015 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 2 Luglio - 2015 OGGETTO: CONTRATTO DI COMODATO D USO GRATUITO CON LA SOCIETA

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 217 del 15.11.2012 Oggetto: Istituzione Servizio Gestione Risorse Umane. Ambito di Settore: Amministrativo e Servizi

Dettagli

RELAZIONE GENERALE. Premessa

RELAZIONE GENERALE. Premessa RELAZIONE GENERALE Premessa La scuola dell infanzia con il Nido Integrato persegue la formazione integrale di bambini dai 12 ai 36 mesi offrendo opportunità per il raggiungimento di capacità e competenze

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 118 del 15.05.2012 Oggetto: Procedura di affidamento in concessione del programma finalizzato alla produzione di energia

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE COPIA C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 165 Reg. Deliberazioni N. 12579/2012 di Prot. G. OGGETTO: AGGIORNAMENTO ISTAT DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE,

Dettagli

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato al Capogruppo di minoranza. Il 15/9/2011 N.prot. 2432

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato al Capogruppo di minoranza. Il 15/9/2011 N.prot. 2432 Comune di Tornaco Provincia di Novara Comunicato al Capogruppo di minoranza Il 15/9/2011 N.prot. 2432 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE 2011 - VARIAZIONI

Dettagli

dott. LUIGI A. CANALE I N G E G N E R E Schio (Vi) - via Veneto n. 2/c tel. 0445.500.148 fax 0445.577.628 canale@ordine.ingegneri.vi.

dott. LUIGI A. CANALE I N G E G N E R E Schio (Vi) - via Veneto n. 2/c tel. 0445.500.148 fax 0445.577.628 canale@ordine.ingegneri.vi. dott. LUIGI A. CANALE I N G E G N E R E Schio (Vi) - via Veneto n. 2/c tel. 0445.500.148 fax 0445.577.628 canale@ordine.ingegneri.vi.it Comune di xxx Provincia di xxx C O L L A U D O S T A T I C O SCUOLA

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 del 09/03/2015 OGGETTO: Lavori per il recupero e la messa in sicurezza della Scuola Materna ed Elementare

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 94 / 2015 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 28 Maggio - 2015 OGGETTO: COMPLETAMENTO IMPIANTI SPORTIVI STEFANO DAL LAGO

Dettagli

Seduta del 20 GIUGNO 2011

Seduta del 20 GIUGNO 2011 PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 20 GIUGNO 2011 Atto n. 84 OGGETTO: VARIAZIONE DELL'ALIQUOTA DELL'IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI CONTRO LA RESPONSABILITA'

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 52 del 23-04-2008

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 52 del 23-04-2008 COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ PROVINCIA DI PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 52 del 23-04-2008 Oggetto: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E SISTEMAZIONE EX SEDE MUNICIPALE DI PIAZZA LIBERAZIONE.

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO N. 36 REGISTRO DELIBERE REGISTRO COPIA DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Realizzazione impianto fotovoltaico loc. Salete della Società Puglia Solar 2

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 OGGETTO : AUTORIZZAZIONE ALLA REALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E REALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN SALVO. Provincia di Chieti VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI SAN SALVO. Provincia di Chieti VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI SAN SALVO Provincia di Chieti UNO DEI 100 COMUNI DELLA PICCOLA GRANDE ITALIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Data 13/01/2014 N. 2 OGGETTO: INCENTIVI PER LA RISTRUTTURAZIONE DELLE

Dettagli

COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano)

COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) COMUNE DI TERRALBA delibera di giunta n. 105 del 20.07.2010 pag 1 / 8 COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale. N. 105 Data: 20.07.2010 Oggetto: Realizzazione

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 338/2014

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 338/2014 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 338/2014 OGGETTO: STUDIO DI FATTIBILITA RISTRUTTURAZIONE ED ADEGUAMENTO STRUTTURA DELL ALO NIDO COMUNALE DI VIA PAVIA PER CASERMA

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA. Seduta del 23 SETTEMBRE 2010

PROVINCIA DI PISTOIA. Seduta del 23 SETTEMBRE 2010 PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE D1 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 23 SETTEMBRE 2010 Atto n. 136 PATROCINIO PRESIDENZIALE. L'anno duemiladieci, addì Ventitre del mese di Settembre alle ore

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 23 del Reg. DATA: 02.03.2015 OGGETTO: Approvazione perizia giustificativa somma urgenza relativa agli interventi

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 96 Del 06-08-2012 C O P I A Oggetto: Assunzione, ai sensi della legge n.68/99, del signor Petruzziello Luigi. L'anno

Dettagli

COMUNE DI COSTIGLIOLE SALUZZO

COMUNE DI COSTIGLIOLE SALUZZO C o p i a COMUNE DI COSTIGLIOLE SALUZZO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 46 OGGETTO: INTERVENTO DI RISTRUTTURAZIONE SEDE COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE. APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 33 del 08/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA

PROVINCIA DI PISTOIA e - --p PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 03 APRILE 2014 Atto n. 72 OGGETTO: PROGETTO STAGE CONTANIMA AMAZING TUSCAN EXPERIENCE: CONTRIBUTO ALL'ISTITUTO

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno N. 22 del 27/01/2015 Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: ADOZIONE DEL PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2016 -2017 E DEL PIANO ANNUALE 2015. APPROVAZIONE STUDIO DI FATTIBILITA L anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 C O M U N E D I A Y A S Regione Autonoma Valle d'aosta Copia C O M M U N E D' A Y A S Région Autonome de la Vallée d'aoste VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 OGGETTO: AMPLIAMENTO DELL'EDIFICIO

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA Piazza Matteotti, 12-20875 - PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Tel. 039-699031 - Fax: 039-6080329

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA Piazza Matteotti, 12-20875 - PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Tel. 039-699031 - Fax: 039-6080329 COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA Piazza Matteotti, 12-20875 - PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Tel. 039-699031 - Fax: 039-6080329 *** ORIGINALE *** N. 91 del 12/12/2011 Codice Comune 10925 VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE di ANDEZENO. PROVINCIA di TORINO. VERBALE di DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE n. 33 / 2012

COMUNE di ANDEZENO. PROVINCIA di TORINO. VERBALE di DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE n. 33 / 2012 Copia Albo VERBALE di DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE n. 33 / 2012 19/12/2012 OGGETTO: Agevolazioni per riduzione costo del gasolio e del G.P.L. ad uso riscaldamento, art. 8, comma 10, lettera C)

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 32 del 08/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 10-03-2009 AL 25-03-2009 COPIA REG. GEN. N. 60 Data 04-03-2009 PRATICA N. DBGP - 73-2009 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: CONCESSIONE IN COMODATO D USO GRATUITO

Dettagli

COMUNE DI BUCCINO Provincia di Salerno

COMUNE DI BUCCINO Provincia di Salerno Pagina1 SCHEDA UNITA IMMOBILIARE Pianta stato di fatto Localizzazione Comune: BUCCINO c.a.p : 84021 Provincia: Salerno Zona: Centro storico denominazione stradale: Via Roma/Q. Di Vona n civico: s.n.c Superficie

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 164 DEL 28 NOVEMBRE 2014 O G G E T T O

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 164 DEL 28 NOVEMBRE 2014 O G G E T T O DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 164 DEL 28 NOVEMBRE 2014 O G G E T T O DECRETO MISE 25.6.2014 N.2392 PATTO POLIS DEL SUD EST BARESE S.R.L. PROGETTO DEFINITIVO SISTEMAZIONE ESTERNA AREA EX PISCINA

Dettagli

L anno duemiladodici, addì ventuno del mese di novembre in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00

L anno duemiladodici, addì ventuno del mese di novembre in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00 PAG. 1 OGGETTO: Attuazione degli interventi, da parte della S.S. MACERATESE srl, rispettivamente, di istallazione di impianto fotovoltaico sopra le pensiline a copertura del parcheggio nonché di rifacimento

Dettagli

PROVINCIA DI CASERTA GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CASERTA GIUNTA PROVINCIALE PROVINCIA DI CASERTA GIUNTA PROVINCIALE DELIBERAZIONE n. 41 del 10 giugno 2013 OGGETTO: Approvazione progetto preliminare di ristrutturazione dello Stadio del Nuoto di Caserta per l accesso al Fondo per

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 62 DEL 10/07/2014

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 162 DATA 30.10.2013 ***********************************************************************************************

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) COPIA COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 78 OGGETTO: PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 ED ELENCO ANNUALE 2015 MODIFICA DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO COMUNITA MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE COMUNE DI CHIOMONTE VERBALE DI DELIBERAZIONE. della GIUNTA COMUNALE n.

PROVINCIA DI TORINO COMUNITA MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE COMUNE DI CHIOMONTE VERBALE DI DELIBERAZIONE. della GIUNTA COMUNALE n. COPIA PROVINCIA DI TORINO COMUNITA MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE COMUNE DI CHIOMONTE VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 38/13 OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL TASSO DI COPERTURA DEI SERVIZI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CODICE COMUNE N. 11137 Pag.n. 1 Comune di Zibido S. Giacomo Provincia di Milano SIGLA G.C. N 181 DATA 15/12/2014 Oggetto: Adeguamento contributo commisurato al costo di costruzione ai sensi dell

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS GIUNTA PROVINCIALE Delibera n 155 Data: 02.08.2012 Oggetto: Lavori di demolizione e rifacimento pannelli facciate in amianto del liceo scientifico Emilio Lussu di Sant'Antioco.

Dettagli

COMUNE DI LANUSEI. Provincia dell Ogliastra COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI LANUSEI. Provincia dell Ogliastra COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI LANUSEI Provincia dell Ogliastra COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 11 DEL 01/02/2008 OGGETTO: INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE ED ADEGUAMENTO LOCALI COMUNALI DA DESTINARE A SEZIONE

Dettagli

CITTÀ DI ISCHIA Provincia di Napoli

CITTÀ DI ISCHIA Provincia di Napoli CITTÀ DI ISCHIA Provincia di Napoli ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Seduta del 07/08/2008 N. 194 OGGETTO: ACQUISTO DI UN PALCO MODULARE CON ANNESSI GAZEBO PER LA STAGIONE TURISTICA

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 30-07-2004 AL 14-08-2004 REG. GEN. N. 328 Data 28-07-2004 PRATICA N. DBGP - 415-2004 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: AMP ATTIVAZIONE INTERVENTO AI 1 PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI COLLI SUL VELINO

COMUNE DI COLLI SUL VELINO COPIA COMUNE DI COLLI SUL VELINO (Provincia di Rieti) DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 26 del 26 GIUGNO 2014 L anno duemilaquattordici il giorno 26 del mese di GIUGNO, alle ore 16.00 nella residenza

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 148 del 2.11.2011 OGGETTO: Legge 448/98 Art. 31 comma 45 cessione in proprieta di aree comprese nel piano di edilizia economica e popolare ex art. 50

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 03-12-2008 AL 18-12-2008 COPIA REG. GEN. N. 444 Data 27-11-2008 PRATICA N. DBGP - 572-2008 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Lavori di manutenzione straodinaria

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 117 del 28/07/2011 OGGETTO: FONDAZIONE

Dettagli

AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato

AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Verbale della Deliberazione n. 49 dell 11 dicembre 2008 località Pignatte Comune

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 140 del 18.11.2014 Oggetto: Servizio di gestione di parcheggi senza custodia con parcometri. Rimodulazione delle aree

Dettagli

Comune di TICINETO. (Provincia di Alessandria)

Comune di TICINETO. (Provincia di Alessandria) Comune di TICINETO (Provincia di Alessandria) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO DI REALIZZAZIONE NUOVA SCUOLA DELL INFANZIA IN VIA

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 91 in data 28/07/2015 Prot. N. 12312 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 30 in data 11/03/2014 Prot. N. 4218 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra

COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra COPIA COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 49 del 21/07/2015 OGGETTO: BANDO GAL MISURA 322 SVILUPPO E RINNOVAZIONE DEI VILLAGGI AZIONE 1 INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CORNEDO VICENTINO

COMUNE DI CORNEDO VICENTINO COMUNE DI CORNEDO VICENTINO PR O V I N C I A D I V I C E N Z A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 128 di Reg. del 03/12/20130 L anno duemilatredici il giorno tre del mese di dicembre nella

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA NON PUBBLICA N. 89 IN DATA 19/07/2007 O G G E T T O BILANCIO DI PREVISIONE DELL'ESERCIZIO 2007.

Dettagli

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B ORIGINALE ESTRATTO X Casa di Riposo Rossi I.P.A.B Buttigliera d Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE Del Consiglio di Amministrazione n. 12 OGGETTO: Interventi di adeguamento igienico sanitario e di prevenzione

Dettagli

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA SERVIZIO PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI SU STRUTTURE Il Responsabile (Arch.

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE COMUNE DI MONTERIGGIONI PROVINCIA DI SIENA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE N. 177 DEL 22/12/2015 OGGETTO: REALIZZAZIONE CENTRO CIVICO LOC. SAN MARTINO APPROVAZIONE

Dettagli

ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE

ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA CON AMPLIAMENTO E ADEGUAMENTO SISMICO SCUOLA INFANZIA FORO BOARIO - 2 STRALCIO - COMPLETAMENTO - APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO. L'Anno Duemilatredici

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E STIMA SOMMARIA DI SPESA

RELAZIONE TECNICA E STIMA SOMMARIA DI SPESA COMUNE DI GUSPINI Provincia del Medio Campidano 09036 Guspini Via Don Minzoni, 10 RELAZIONE TECNICA E STIMA SOMMARIA DI SPESA PROGETTO PRELIMINARE UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 1 PREMESSA Nella presente relazione

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Allegato A 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Casimiro Donadoni 19/23, TRIESTE

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 31 del 03/09/2011 Adunanza ordinaria di prima convocazione - N - Seduta Pubblica ======================================================================

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 130 In data: 04/09/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE LAVORI DI: 'RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 092/2009

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 092/2009 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA N. 092/2009 OGGETTO: Comune di Torino. Intervento di ristrutturazione del Palazzo del Lavoro Italia 61. Indirizzi dell Ente di gestione L anno duemilanove

Dettagli

copia n 022 del 25/01/2012

copia n 022 del 25/01/2012 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 022 del 25/01/2012 OGGETTO : PROGRAMMA STRAORDINARIO STRALCIO DI INTERVENTI URGENTI SUL PATRIMONIO SCOLASTICO. EDIFICIO

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 121 di Reg. Data 17/9/2012 OGGETTO: Opere immediatamente cantierabili. Valorizzazione percorsi culturali e riqualificazione

Dettagli

C.so Italia, 19 20122 Milano S.C. Gestione Patrimonio e Servizio Tecnico. Allegato 2

C.so Italia, 19 20122 Milano S.C. Gestione Patrimonio e Servizio Tecnico. Allegato 2 C.so Italia, 19 20122 Milano S.C. Gestione Patrimonio e Servizio Tecnico Allegato 2 PROGETTO PRELIMINARE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLA SEDE DI P.LE ACCURSIO, 7 - PALAZZINA A OPERE DI STRAODINARIA MANUTENZIONE,

Dettagli