guida ai servizi :33 Pagina 1 Carta dei Servizi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "guida ai servizi 2011 7-02-2011 15:33 Pagina 1 Carta dei Servizi"

Transcript

1 guida ai servizi :33 Pagina 1 Carta dei Servizi

2 guida ai servizi :33 Pagina 2 INDICE Introduzione... 4 Camera del Lavoro Metropolitana di Milano... 5 Centro Servizi Fiscali di Milano INCA Uffici Vertenze Legali Ufficio Procedure Concorsuali Centro Donna Ufficio Politiche Sociali Sportello Colf e Indennità di disoccupazione a requisiti ridotti Dipartimento Politiche Immigrazione Ufficio Artigiani Sportello Unificato NIdiL - SOL

3 guida ai servizi :33 Pagina 3 Ufficio Previdenza Complementare Integrativa Dipartimento Mercato del Lavoro Formazione - Ricerca - Scuola Archivio del Lavoro Federconsumatori Federazione Utenti Casa AUSER ETLISIND Consulta dei lavoratori FOR Ediesse...49 Le Federazioni di Categoria Territoriali

4 guida ai servizi :33 Pagina 4 A TUTTI GLI ISCRITTI Si Il apre 2009 un è nuovo stato un anno, anno ancora segnato denso dalla di difficoltà crisi che per ha lavoratrici, colpito i lavoratori, ed pensionate pensionati. e pensionati. Una crisi Difficoltà i cui legate problemi ad una sono crisi tutt altro che, di che là delle risolti roboanti e di fronte dichiara- alla i zioni quale del gli governo, interventi segna del ancora governo in sono profondità stati caratterizzati il sistema socio-economico da una timidezza e la vita delle senza persone. paragoni negli altri Paesi ad economia avanzata. Una Mancano crisi non una debitamente seria politica affrontata, di sostegno in al quanto reddito sarebbero ed una rete necessarie di ammortizzatori politiche di sviluppo sociali e servizi e non al solamente reimpiego, di in contenimento grado di dare risposte del debito alle pubblico. persone colpite Politiche che riguardano dalla crisi economica. gli sgravi fiscali Per questi sul lavoro motivi dipendente la Cgil ha manifestato e sui redditi la dei propria pensionati, di incentivi posizione alle critica imprese in ogni che occasione investono possibile, in ricerca senza ed però innovazione mai far venire e assumono meno in maniera la capacità stabile di proposta nuovi dipendenti. per la soluzione Più in generale dei problemi. politiche Purtroppo che aiutino non le siamo persone a restare stati adeguatamente dentro le aziende, ascoltati, incentivando e questo rischia la stabilizzazione di diventare dei un problema rapporti di che lavoro, si riducendo riverbererà l area sul sistema del precariato socio-economico che colpisce italiano. particolarmente le giovani generazioni Tuttavia che si affacciano non perdiamo al mondo la speranza del lavoro. che Un le dato nostre per proposte tutti: nel nostro vengano Paese ascoltate la percentuale di giovani in cerca di lavoro è doppia rispetto alla media europea. e che sia possibile aprire nel nostro Paese un confronto serio e libero da preconcetti su ciò che serve davvero per affrontare la crisi e per far uscire il Queste e molte altre cose servirebbero al Paese reale, quello delle persone che Paese positivamente da questa situazione. lavorano e che faticano ad arrivare a fine mese.viceversa il governo e la parte più Oltre alle proposte e all azione negoziale svolta sul territorio, nel corso del retriva 2009 è della anche classe aumentata imprenditoriale fortemente (FIAT la richiesta in testa) di portano tutela avanti individuale una politica rivolta di divisione alla nostra tra Organizzazione. i lavoratori e i sindacati In questo che li senso rappresentano, il ruolo del minando nostro Sistema alla base la rete di Servizi tutele è e stato diritti determinante conquistati in per un dare secolo risposte di lotte concrete sindacali. alle decine di migliaia La che CGIL alla ha CGIL presentato di Milano proprie si sono proposte rivolte. su diverse materie, prima tra tutte quella L anno di riforma appena degli iniziato, ammortizzatori il 2010, sociali la nostra a costo Organizzazione zero, che potrebbe sarà impegnata risolvere i molti nella problemi discussione del del mercato XVI Congresso. del lavoro. Perché Sarà questa dalla una crisi impegnativa non si esce riducendo ed i diritti importante e le tutele occasione delle persone rendere che lavorano, più forte ma la Cgil ampliandole. e per continuare Siamo quel cammino di fronte che ad una ci caratterizza fase nella quale da oltre ciascuno secolo. deve Per fare fare la propria ciò sarà parte con serietà fondamentale ed impegno. il sostegno La CGIL, di quanti come sempre, credono è nella pronta. nostra Ovviamente Organizzazione a condizione e ad che essa la si partita rivolgono sia seria con e fiducia che abbia e aspettative. al centro il rispetto delle persone che lavorano e Buon dei pensionati. anno a tutti noi e a tutti coloro che cammineranno insieme a noi. Onorio Rosati Segretario Generale Camera del Lavoro Metropolitana di Milano 4

5 guida ai servizi :33 Pagina 5 SEDE DI MILANO Corso di Porta Vittoria, Milano Tel Sito Internet: SEDI DECENTRATE Camera del Lavoro Zona Gorgonzola - Lambrate Via Italia, Gorgonzola Tel Fax Camera del Lavoro Zona Sesto S. Giovanni - Bovisa Via Breda, Sesto S. Giovanni Tel Fax Camera del Lavoro Zona San Siro - Sempione Piazzale Segesta, Milano Tel Fax Camera del Lavoro Zona Giambellino - Romana Via Giambellino, Milano Tel Fax

6 guida ai servizi :33 Pagina 6 Centro Servizi Fiscali di Milano Srl Il Centro Servizi Fiscali di Milano S.r.l. è una società di capitali costituita dalla CGIL Milano e dallo SPI CGIL Milano, per erogare servizi e consulenza ai lavoratori dipendenti e ai pensionati. Il Centro Servizi Fiscali di Milano S.r.l. opera in convenzione con il CAAF CGIL Lombardia. Attraverso il CSF di Milano si ottengono consulenze fiscali personalizzate e si semplifica il rapporto tra il Ministero delle Finanze e il cittadino. La Società opera su 37 sedi distribuite sul comprensorio di Milano. Attraverso la nostra struttura assicuriamo un servizio capillare, utilizzando personale qualificato ed aggiornato sulla base dell evoluzione della normativa ed un sistema di elaborazione e di trasmissione dei dati all avanguardia. QUALI SONO I NOSTRI SERVIZI Il Centro Servizi Fiscali di Milano offre una vasta gamma di servizi nei diversi ambiti della materia fiscale e tributaria. Tra questi rientrano: SERVIZI FISCALI Compilazione Modello 730 Compilazione Modello Unico Bollettini e dichiarazioni ICI Contenzioso tributario Invio telematico delle dichiarazioni reddituali PRESTAZIONI SOCIALI E TARIFFE AGEVOLATE Autocertificazioni ISEE SERVIZI INDIVIDUALI Pratiche di successione Servizio NIdiL /Nuove Identità di Lavoro Sportello Colf / Badanti PRENDERE APPUNTAMENTO È SEMPLICE Il CSF, per prenotare velocemente l assistenza fiscale, ha attivato un numero di telefono unico, centralizzato, attivo dalle 8.30 alle 20.30, sabato incluso. Pertanto, è possibile prenotare un appuntamento per la compilazione della dichiarazione dei redditi chiamando il numero ripartito oppure recandosi presso la sede territoriale più vicina. 6

7 guida ai servizi :33 Pagina 7 DIREZIONE CENTRALE: Via C. Battisti, Milano - Tel Sito Internet: MILANO Corso di Porta Vittoria, 43 - Tel / dal 1 agosto (Servizi Fiscali) /242 MILANO (Servizi Fiscali) Via Giambellino, Tel /7 MILANO Via Oglio, Giambellino, 16 - Tel Tel dal 1 agosto /7 MILANO Via BAGGIO Oglio, Piazza 16 - Tel. A. Garibaldi, Tel MILANO BARONA BAGGIO Via Piazza S. Rita A. Garibaldi, da Cascia, Tel. - Tel MILANO BOVISA BARONAVia Via Mercantini, S. Rita da Cascia, 15 - Tel Tel MILANO MILANO CENTRO BOVISA Via STORICO Mercantini, Via L. 15 Papi, - Tel Tel MILANO MILANO CRESCENZAGO CENTRO STORICO Via Boiardo, Via L. Papi, Tel. - Tel MILANO CORVETTO Via F.lli Rosselli, 11 - Tel MILANO GARIBALDI Via Volturno, 43 - Tel /2 MILANO CRESCENZAGO Via Boiardo, 20 - Tel MILANO GRATOSOGLIO Via C. Baroni, 5 - Tel MILANO GARIBALDI Via Volturno, 43 - Tel dal 1 agosto /2 MILANO MILANO LAMBRATE GRATOSOGLIO Via Conte Via C. Baroni, Rosso, Tel. Tel /7 MILANO MILANO ROGOREDO LAMBRATEVia Via Conte Rogoredo, Rosso, Tel. - Tel / dal 1 agosto /7 MILANO S. ROGOREDOVia SIRO Piazzale Rogoredo, Segesta, Tel. - dal /2 1 agosto Tel MILANO SEMPIONE S. SIRO Piazzale Piazza Segesta, Prealpi, 4 -- Tel. Tel dal 1 agosto /2 MILANO STAZIONE SEMPIONE CENTRALE Piazza Prealpi, Via San 4 - Tel. Gregorio, Tel /55 BOLLATE MILANO STAZIONE Via V.Veneto, CENTRALE 32 - Tel. Via San Gregorio, 48 - Tel /55 CERNUSCO BOLLATE Via SUL V. Veneto, NAVIGLIO 32 - Via Tel. Briantea, Tel CINISELLO CERNUSCO BALSAMO SUL NAVIGLIO Via Monte Via Briantea, Ortigara, Tel. - Tel COLOGNO CINISELLO MONZESE BALSAMOVia Fontanile, Monte Ortigara, 13 - Tel Tel CORMANO COLOGNO Via MONZESE Caduti Via della Fontanile, Libertà, Tel. Tel CORSICO CORMANOVia Via Ugo Caduti Foscolo, della 13 Libertà, - Tel Tel GARBAGNATE CORSICO Via Ugo MILANESE Foscolo, Via 13 Canova, - Tel Tel GORGONZOLA GARBAGNATE Vicolo MILANESE C. Via Battisti, Canova, 3 - Tel /2 - Tel MELEGNANO GORGONZOLAVia Via Castellini, Cesare Battisti, Tel Tel dal 1 agosto /2 MELZO MELEGNANO Via Monte Via Castellini, Rosa, Tel Tel MELZO Via Monte Rosa, Tel dal 1 agosto OPERA Largo Nenni, 2 - Tel OPERA Largo Nenni, Tel PADERNO DUGNANO Via Roma, 68 - Tel PADERNO DUGNANO Via Roma, 68 Tel PESCHIERA BORROMEO Via 2 Giugno, 6/4 - Tel PESCHIERA BORROMEO Via Giugno, 6/4 Tel RHO RHO Via Via Piave, Piave, Tel. Tel dal 1 agosto ROZZANO Via Via Garofani, Tel. Tel SAN GIULIANO MILANESE Via F.lli Rizzi, SEGRATE Via XXV Aprile, SESTO SAN GIOVANNIVia Via Risorgimento, Tel. - Tel /7 dal 1 agosto /7 SESTO SAN GIOVANNI (2ª SEDE) Via Salvemini, 8 -- Tel SETTIMO MILANESE P.zza degli Eroi, 6/H - Tel TREZZO SULL ADDA Via Biffi, 3 - Tel

8 guida ai servizi :33 Pagina 8 Centro Servizi Fiscali di Milano Srl Il Centro Servizi Fiscali può aiutarti con numerosi servizi, in particolare: COMPILAZIONE MODELLO UNICO È il modello che tutti i contribuenti possono utilizzare per la propria dichiarazione dei redditi. Il CSF assiste tutti i tipi di lavoratori nella compilazione del modello e dei moduli di versamento delle imposte dovute, provvedendo inoltre all invio telematico tramite CAAF. Il Modello si può presentare dal 2 maggio al 30 giugno in formato cartaceo presso banche e uffici postali, oppure entro il 31 luglio presso i CAAF o altri soggetti autorizzati per l invio telematico. COMPILAZIONE MODELLO 730 Il modello può essere utilizzato dai lavoratori dipendenti o dai pensionati in sostituzione del Modello Unico, e comporta il conguaglio diretto sulla busta paga o sulla rata di pensione del rimborso o pagamento delle imposte. Il CSF fornisce assistenza nella compilazione del modello e provvede alla raccolta di quelli pre-compilati, per poi inviare i dati agli enti competenti. BOLLETTINI E DICHIARAZIONI ICI Il CSF si occupa dell elaborazione e della stampa dei bollettini per il versamento dell ICI (Imposta Comunale sugli Immobili) per conto del contribuente e, se richiesto, anche della dichiarazione ICI per acquisto/vendita di immobili. Si ricorda che si deve versare l acconto entro il 16 giugno e il saldo entro il 16 dicembre. Le dichiarazioni ICI si presentano entro i termini previsti per la dichiarazione dei redditi, salvo diversa normativa stabilita dai Comuni interessati. PRATICHE DI SUCCESSIONE Il CSF offre assistenza nella compilazione della dichiarazione di successione, che deve essere presentata da coloro che ereditano beni immobili entro 12 mesi dalla data del decesso. Servizio Successioni: Via Fontana, 3 - Milano - Tel /6 AUTOCERTIFICAZIONI ISEE L ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) è uno strumento che consente, attraverso la valutazione delle condizioni economiche del richiedente e del proprio nucleo familiare, l accesso a prestazioni sociali agevolate o a servizi di pubblica utilità a tariffa ridotta. Il CSF provvede alla compilazione della dichiarazione ISEE necessaria per accedere alle prestazioni sociali agevolate. 8

9 guida ai servizi :33 Pagina 9 SERVIZIO NIDIL - NUOVE IDENTITÀ DI LAVORO Il CSF mette a disposizione propri esperti del settore per una consulenza previdenziale e fiscale a tutti i lavoratori con partita IVA senza dipendenti, comprendente l elaborazione della dichiarazione dei redditi e l adempimento degli obblighi connessi alla tenuta della contabilità. Servizio NIdiL: Via Fontana, 3 - Milano Tel /2 SPORTELLO COLF - BADANTI Il servizio offerto dal CSF ai cittadini che impiegano lavoratori domestici (colf e/o badanti) prevede la gestione delle buste paga, delle pratiche di assunzione e di tutti gli adempimenti inerenti il rapporto di lavoro e, se necessario, quelli connessi allo stato di extra comunitario. Servizio Colf: Via Fontana, 3 - Milano Tel /4 SANATORIE E RAVVEDIMENTI Il servizio offerto dal CSF prevede assistenza agli adempimenti volti a sanare gli errori che comportano l applicazione di sanzioni da parte dell Agenzia delle Entrate, quali ravvedimento operoso, compilazione dichiarazioni sostitutive o integrative. CONTENZIOSO TRIBUTARIO Il CSF ti assiste nella redazione di istanze all Agenzia delle Entrate o ricorsi da presentare alle Commissioni Tributarie a causa di avvisi bonari o di atti di contestazione. INVIO TELEMATICO DELLE DICHIARAZIONI REDDITUALI Il CSF provvede, per conto degli assistiti, all invio telematico agli enti competenti delle dichiarazioni reddituali elaborate quali: UNICO (IVA - IRAP - Studi Settori semplificato ecc). 9

10 guida ai servizi :33 Pagina 10 INCA Patronato per l assistenza e la previdenza L INCA di Milano è organizzato per accogliere a titolo assolutamente gratuito tutte le istanze da parte dei cittadini che siano tese ad ottenere una prestazione legata al nostro sistema di sicurezza sociale. L articolazione dei servizi dell INCA di Milano è pertanto legata alla soddisfazione di tutte queste domande, ma non solo. Il patronato INCA di Milano fornisce gratuitamente ogni tipo di informazione e consulenza avanzata a tutti i lavoratori che si rivolgono per verificare la propria posizione assicurativa in relazione a qualsiasi evento della propria vita lavorativa. Oltre che delle pensioni per lavoratori dipendenti del settore privato e pubblico, l INCA si occupa della tutela e difende i diritti dei lavoratori infortunati sul lavoro o che contraggono malattie professionali. Lavoro del patronato è anche assistere i cittadini per ottenere prestazioni assistenziali sia legate ad uno status invalidante che alla mancanza di redditi. Inoltre il patronato INCA si occupa di tutte le cosiddette prestazioni temporanee all interno o all esterno del rapporto di lavoro, come le tutele per la maternità e paternità, nonché legate alla malattia generica o specifica. Tutto il nostro sistema di ammortizzatori sociali, dalla disoccupazione alla cassa integrazione, alla mobilità, sono oggetto di trattazione del patronato INCA. Oltre alle prestazioni di famiglia tradizionalmente legate al reddito, infine l INCA ha negli ultimi anni sviluppato le attività di consulenza sulla previdenza complementare e sul rinnovo dei permessi di soggiorno e istanze di ricongiungimento familiare per i cittadini migranti. 10

11 guida ai servizi :34 Pagina 11 SEDE DI MILANO Corso di Porta Vittoria, Milano Tel /273 (Previdenza INPS Infortuni.320/508 Pubblico Impiego.322/509 - Fondi Speciali.321) Fax dal lunedì al venerdì 8.30/12.30 lunedì e venerdì 14.00/17.00 martedì e giovedì 14.00/16.00 Sito Internet: SEDI ZONALI SESTO S. GIOVANNI Via Breda, 56 - Tel lunedì mattina e pomeriggio - martedì pomeriggio giovedì mattina e pomeriggio - venerdì mattina CUSANO MILANINO Via Tagliabue, 19 ang. Via Adda, 17 - Tel lunedì pomeriggio - giovedì mattina - venerdì pomeriggio CINISELLO BALSAMO Via Monte Ortigara, 14 - Tel lunedì mattina e pomeriggio - martedì mattina - giovedì pomeriggio MILANO BOVISA Via Mercantini, 15 - Tel lunedì mattina - martedì mattina - giovedì pomeriggio MILANO GORLA Via Boiardo, 20 - Tel lunedì pomeriggio - martedì mattina - giovedì mattina COLOGNO MONZESE Via Fontanile, 13 - Tel lunedì mattina - martedì mattina - giovedì pomeriggio (segue a pagina 12) 11

12 guida ai servizi :34 Pagina 12 INCA Patronato per l assistenza e la previdenza (segue da pagina 11) PIOLTELLO Via Milano, 28 - Tel lunedì e martedì pomeriggio - giovedì mattina MILANO GIAMBELLINO Via Giambellino, Tel lunedì mattina e pomeriggio - martedì pomeriggio mercoledì mattina - venerdì mattina e pomeriggio CORSICO Via U. Foscolo, 17 - Tel lunedì pomeriggio - mercoledì pomeriggio - venerdì mattina ROZZANO Via dei Garofani - Tel lunedì mattina - mercoledì mattina - venerdì pomeriggio S. GIULIANO MILANESE Via F.lli Rizzi, 5 - Tel lunedì, martedì e mercoledì mattina MELEGNANO Via Castellini, Tel giovedì mattina MILANO SAN SIRO P.zza Segesta, 4 - Tel martedì e mercoledì mattina e pomeriggio venerdì mattina BOLLATE Via Vittorio Veneto, 32 - Tel martedì mattina - mercoledì pomeriggio - venerdì mattina RHO Viale Piave, 30 - Tel lunedì e mercoledì mattina - venerdì pomeriggio GORGONZOLA Via Italia, 55 - Tel lunedì e giovedì mattina e pomeriggio MILANO LAMBRATE Via Conte Rosso, 30 - Tel lunedì mattina e pomeriggio, mercoledì mattina MELZO P.zza Garibaldi, 5 - Tel mercoledì pomeriggio - venerdì mattina TREZZO D ADDA Via C. Biffi, 3 - Tel lunedì e mercoledì mattina - venerdì mattina e pomeriggio 12

13 guida ai servizi :34 Pagina 13 AMBULATORI ODONTOIATRICI Via Forni, 70 (Zona Comasina) Milano Tel Tel Via Arbe, 71 (Zona P.le Istria) Milano Tel Tel Via Soperga, 49/51 (Zona Staz. Centrale) Milano Tel Via Pisacane, 42 (Zona P.ta Venezia) Milano Tel Via Gulli, 29 (Zona P.le Siena) Milano Tel SENTIRSI BENE CON UN SEMPLICE SORRISO TARIFFARIO PREZZI PARTICOLARE RISERVATO A ASSOCIATI CON: UNISALUTE - Fondo Est ASSIRETE - Pronto Care INSIEME SALUTE - Previmedical RICORDIAMO INOLTRE LA POSSIBILITA' DI UNA VISITA PREVENTIVA, DI UNA LASTRA PANORAMICA GRATUITA E DI RATEIZZARE IL VOSTRO LAVORO FINO A 36 MESI SENZA INTERESSI!

14 guida ai servizi :34 Pagina 14 AMBULATORI ODONTOIATRICI V V R Via Forni, 70 (Zona Comasina) Milano Tel Tel Via Arbe, 71 (Zona P.le Istria) Milano Tel Tel Via Soperga, 49/51 (Zona Staz. Centrale) Milano Tel Via Pisacane, 42 (Zona P.ta Venezia) Milano Tel Via Gulli, 29 (Zona P.le Siena) Milano Tel S S SENTIRSI BENE CON UN SEMPLICE SORRISO G C TARIFFARIO PREZZI PARTICOLARE RISERVATO A P T S ASSOCIATI CON: UNISALUTE - Fondo Est ASSIRETE - Pronto Care INSIEME SALUTE - Previmedical I A RICORDIAMO INOLTRE LA POSSIBILITA' DI UNA VISITA PREVEN RATEIZZARE IL VOSTRO LAVORO FINO

15 guida ai servizi :34 Pagina 15 VISITE DI CONTROLLO VISITA DI CONTROLLO/DIAGNOSTICA RADIOGRAFIA ENDORALE E 20 RADIOGRAFIA PANORAMICA E 40 RIPARAZIONE PROTESI MOBILE RIPARAZIONE SEMPLICE E 40 RIPARAZIONE COMPLICATA E 50 RETINA DI RINFORZO IN METALLO E 60 SCHELETRATI SCHELETRATO BASE (CRO.CO.MO.) E 390 PER OGNI ELEMENTO AGGIUNTIVO E 47 GANCIO PER SCHELETRATO E 65 CHIRURGIA ESTRAZIONE IN ANESTESIA LOCALE E 65 ESTRAZIONE COMPLICATA IN ANESTESIA LOCALE E 85 ESTRAZ. 3 MOLARE (SEMI INCLUSA/INCLUSA) DA E 129 PROTESI MOBILE TOTALE SUPERIORE ED INFERIORE E1450 SUPERIORE O INFERIORE E 800 RIBASATURA DIRETTA E 120 RIBASATURA INDIRETTA E 150 ELEMENTO AGGIUNTIVO E 50 RETINA METALLICA E 100 PROT. TOTALE SU BASE MORBIDA (PER ARCATA) E 900 IMPLANTOLOGIA IMPIANTO A MONCONE MOBILE E 650 PERNO MONCONE PER IMPIANTO E 150 ATTACCO PER IMPIANTI (SOLO PROTESI MOBILE) E 155 ORTODONZIA TRATT. ANNUO TUTTO COMPRESO* APPARECCHIO MOBILE* E 970 APPARECCHIO FISSO* APPARECCHIO FISSO ESTETICO* E1800 E1950 POSIZIONATORE E 350 VISITA ORTODONTICA POST-TRATTAMENTO E 35 BYTE PLANE E 450 PROTESI FISSA CORONA ORO ISOSIT RESINA E 350 CORONA RICHMOND IN ORO E 440 CORONA IN LEGA E CERAMICA E 550 CORONA PROVVISORIA IN RESINA (PER ELEMENTO)E 50 PERNO MONCONE IN LEGA E 170 PERNO MONCONE IN ORO E 230 ATTACCHI A BAIONETTA (LA COPPIA) E 220 INTARSIO IN ORO (ONLAY) E 320 GANCIOINORO E 100 RIMOZIONE PROTESI FISSA E 65 IMPRONTE DA E 104 CONSERVATIVA OTTURAZIONE DI DENTI DECIDUI E 65 OTTURAZIONE AMALGAMA E 95 OTTURAZIONE ESTETICA E 99 DEVITALIZZAZIONE MONOCANALARE E 100 DEVITALIZZAZIONE BICANALARE E 130 DEVITALIZZAZIONE PLURICANALARE E 180 ABLAZIONE TARTARO E 50 SBIANCAMENTO CON BICARBONATO E 40 PERNO DI RICOSTRUZIONE E 35 SBIANCAMENTO DENTALE PROFESSIONALE E 380 A PREVENTIVA, DI UNA LASTRA PANORAMICA GRATUITA E DI RO FINO A 36 MESI SENZA INTERESSI!

16 guida ai servizi :34 Pagina 16 Uffici Vertenze Legali Assistenza contrattuale e legale Gli Uffici Vertenze Legali assistono gli iscritti a condizioni particolarmente vantaggiose - secondo quanto stabilito dal Regolamento interno - esercitando tutte le azioni di tutela individuale sia nel corso dello svolgimento del rapporto di lavoro che in caso di interruzione. In particolare il Servizio si occupa di: informare sui diritti e sulle loro violazioni nelle diverse tipologie di rapporto di lavoro (subordinato, atipico, parasubordinato); controllo e verifica dei prospetti paga e delle competenze di fine rapporto; istruzione di tutte le pratiche necessarie alla tutela dei diritti violati attraverso l intervento di funzionari esperti in materia di diritto del lavoro, nonché attraverso la consulenza di studi legali convenzionati e specializzati. Il servizio è riservato agli iscritti alla CGIL, ferma restando la possibilità per chiunque di associarsi in qualsiasi momento. L attività di consulenza è gratuita. Nel caso di apertura della pratica, viene invece richiesto un contributo - stabilito in forma percentuale e comunicato preventivamente al lavoratore - solo nel caso in cui vi sia un effettivo recupero di somme di denaro. In questo modo gli assistiti sono posti nella condizione di sapere fin dall inizio quali sono le condizioni di erogazione del servizio ed i relativi costi, anche grazie alla consegna di copia del Regolamento al momento del conferimento del mandato. 16

17 guida ai servizi :34 Pagina 17 STRUTTURA DI COORDINAMENTO Corso di Porta Vittoria, Milano Tel Fax Sito Internet: UFFICI VERTENZE DECENTRATI MILANO Corso di Porta Vittoria, 43 - Tel MILANO Via Giambellino, Tel MILANO Via Conte Rosso, 30 - Tel MILANO P.le Segesta, 4 - Tel MILANO Via Varesina, Tel BOLLATE Via V. Veneto, 32 - Tel CINISELLO BALSAMO Via Monte Ortigara, 14 - Tel COLOGNO MONZESE Via Fontanile, 13/15 - Tel GORGONZOLA Via Italia, 55 - Tel PADERNO DUGNANO Via Roma, 68 - Tel RHO Via Piave, 30 - Tel ROZZANO Via dei Garofani, 21 - Tel SESTO SAN GIOVANNI Via Breda, 56 - Tel SAN GIULIANO MILANESE Via F.lli Rizzi, 5 - Tel

18 guida ai servizi :34 Pagina 18 Ufficio Procedure Concorsuali Assistenza e tutela per i lavoratori delle aziende L Ufficio assiste i lavoratori coinvolti in procedure concorsuali (fallimento, amministrazione straordinaria di grandi imprese, concordato fallimentare, concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa), per il recupero delle spettanze dovute e per la tutela dei loro diritti. In particolare l Ufficio Procedure svolge le seguenti attività: informazione sui diritti contrattuali e legali dei lavoratori istruzione della pratica e informazione sullo svolgimento della procedura concorsuale controllo dei prospetti paga o dei compensi ricevuti redazione dell istanza per la dichiarazione dello stato di insolvenza domanda di ammissione allo stato passivo assistenza in sede di verifica dei crediti assistenza legale nelle cause di opposizione allo stato passivo assistenza nelle domande di ammissione tardiva assistenza nel contenzioso con gli organi delle procedure concorsuali preparazione ed inoltro delle domande al Fondo di Garanzia INPS per l anticipo del TFR e dei crediti diversi dal TFR (indennità riferita al mancato pagamento delle ultime tre mensilità) assistenza nel contenzioso amministrativo e giudiziario con gli enti previdenziali. L Ufficio svolge inoltre attività di recupero credito, tramite attivazione del Fondo di Garanzia INPS per il recupero del TFR, anche per tutti i lavoratori ex dipendenti di Aziende non assoggettabili alle procedure di cui sopra, per i quali è necessaria un azione esecutiva individuale. 18

19 guida ai servizi :34 Pagina 19 Il servizio è riservato agli iscritti alla CGIL, ferma restando la possibilità per chiunque di associarsi in qualsiasi momento. L attività di consulenza è gratuita. Nel caso di apertura della pratica, viene invece richiesto un contributo - stabilito in forma percentuale e comunicato preventivamente al lavoratore - solo nel caso in cui vi sia un effettivo recupero di somme di denaro. In questo modo gli assistiti sono posti nella condizione di sapere fin dall inizio quali sono le condizioni di erogazione del servizio ed i relativi costi, anche grazie alla consegna di copia del Regolamento al momento del conferimento del mandato. C.so di Porta Vittoria, Milano Tel. 02/ Fax 02/ Si riceve solo su appuntamento martedì mercoledì e dalle giovedì

20 guida ai servizi :34 Pagina 20 Centro Donna CGIL di Milano Per far conoscere, diffondere ed affermare i diritti delle donne nel lavoro e nella società Il Centro Donna, si rivolge principalmente a tutte le donne che desiderano ricevere supporto, orientamento e sostegno nell ambito lavorativo, sociale, familiare. Si rivolge anche alle delegate, ai delegati ed alle strutture della CGIL, offrendo consulenza sulle problematiche legate all applicazione delle normative legislative attinenti a tutta la gamma dei diritti della condizione femminile. Collabora con le associazioni attive nella prevenzione e nel contrasto della violenza di genere. Le attività svolte dal Centro Donna CGIL: Informazione, consulenza e sostegno durante lo svolgimento del rapporto di lavoro: tutela della maternità e paternità; congedi parentali; accesso al lavoro; azioni positive a sostegno delle lavoratrici madri. Consulenza legale gratuita su tematiche legate al diritto di famiglia: matrimonio, convivenze, separazioni, divorzi, affidi, adozioni. Sostegno, anche legale, nelle cause di discriminazione di genere in ambito lavorativo (durante tutto l arco professionale; per ragioni di maternità, ecc.). Sostegno e promozione di cause legali in tema di violenza e molestie sessuali sul luogo di lavoro. Consulenza legale gratuita su tematiche inerenti ogni forma di violenza sulla donna (fisica, psicologica, economica, anche riferite all orientamento sessuale). Informazione su Pari Opportunità e Imprenditoria Femminile. Organizzazione di seminari su temi di pertinenza. SEDE Corso di Porta Vittoria, Milano Tel da lunedì al venerdì 10.00/18.00 su appuntamento Sito Internet: 20

21 guida ai servizi 2011 L, atie :34 Pagina 21

22 guida ai servizi :34 Pagina 22 Ufficio Politiche Sociali Uno sportello dedicato al disagio sociale POLITICHE SOCIALI Sportello finalizzato all ascolto, l orientamento, il sostegno, l assistenza, la contrattazione sindacale e la consulenza, anche legale e psicologica (in collaborazione con Ufficio Vertenze Legali e Patronato) a chi vive situazioni di disagio all interno del mondo del lavoro. Offre inoltre supporto ai delegati sindacali. Si rivolge a lavoratori occupati o inoccupati con particolari problemi: handicap, tossicodipendenza, detenuti, sofferenti psichici, AIDS, alcoldipendenza, persone a rischio di emarginazione. CENTRO GAY Offre un servizio di ascolto e consulenza sulle discriminazioni relative all orientamento sessuale. Per appuntamento: Tel Si riceve (su appuntamento) martedì e giovedì, 9.00/ OSSERVATORIO E SPORTELLO MOBBING Centro d ascolto e tutela, oltre che luogo per la raccolta di materiali sull argomento. Offre consulenza sul piano sindacale, legale e psicologico. Sono inoltre presenti due Centri d Ascolto: Stazione Centrale: giovedì 9.00/ Tel (fax) FILT CGIL - Via San Gregorio, 48: mercoledì 9.00/ Tel SEDE DI MILANO Corso di Porta Vittoria, Milano Tel Fax Centro Gay lunedì 9.00/ /18.00 da martedì a venerdì 9.00/13.00 (Per un miglior servizio si riceve su appuntamento) Sito Internet: 22

IL CAF DELLA CISL. Il posto giusto

IL CAF DELLA CISL. Il posto giusto Carta dei Servizi IL CAF DELLA CISL Il Caf Cisl opera per fornire ad iscritti, lavoratori e pensionati assistenza e consulenza completa e qualificata nel campo fiscale e delle agevolazioni sociali. Nato

Dettagli

La Carta dei Servizi della Cgil Nazionale...pag. 2 Inca... 4 Caaf... 6 Cgil Area Vertenze e Legale... 8 Servizio accoglienza e tutele Cgil Rimini...

La Carta dei Servizi della Cgil Nazionale...pag. 2 Inca... 4 Caaf... 6 Cgil Area Vertenze e Legale... 8 Servizio accoglienza e tutele Cgil Rimini... La Carta dei Servizi della Cgil Nazionale...pag. 2 Inca... 4 Caaf... 6 Cgil Area Vertenze e Legale... 8 Servizio accoglienza e tutele Cgil Rimini... 10 Sedi e indirizzi della Cgil... 12 Servizio Immigrati...

Dettagli

Dipartimento Politiche Immigrazione

Dipartimento Politiche Immigrazione Dipartimento Politiche Immigrazione www.cgil.milano.it/immigrazione Il Dipartimento Politiche dell Immigrazione è la struttura della CGIL di Milano che si occupa in maniera specifica delle problematiche

Dettagli

SERVIZI. 2015 www.cgil.milano.it. ta_servizi_2014.indd 1 12/12/14 15:4

SERVIZI. 2015 www.cgil.milano.it. ta_servizi_2014.indd 1 12/12/14 15:4 CARTA dei SERVIZI 2015 www.cgil.milano.it ta_servizi_2014.indd 1 12/12/14 15:4 INDICE Camera del Lavoro Metropolitana di Milano... 3 Centro Servizi Fiscali di Milano... 4-5 INCA... 6-7 Uffici Vertenze

Dettagli

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità Settore Socio-Educativo Fattori della qualità Indicatori di qualità Competenza Professionalità degli operatori Grado di soddisfazione degli utenti: 70% di soddisfazione del campione esaminato. Monitoraggio

Dettagli

LE SOLUZIONI CONFCOMMERCIO: RISULTATI IMMEDIATI E OPPORTUNITA PER IL FUTURO

LE SOLUZIONI CONFCOMMERCIO: RISULTATI IMMEDIATI E OPPORTUNITA PER IL FUTURO LE SOLUZIONI CONFCOMMERCIO: RISULTATI IMMEDIATI E OPPORTUNITA PER IL FUTURO INAIL Mario Rossi.000,00 il tuo servizio di amministrazione del personale Promo.Ter Unione è l ente nato per l amministrazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO. Un partner per crescere

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO. Un partner per crescere ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO Un partner per crescere API LECCO Dal 1949 l Associazione Piccole e Medie Industrie della Provincia di Lecco è stata voluta dagli imprenditori

Dettagli

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA SETTORE SERVIZI SOCIALI REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Premessa 1. Il Comune di Chignolo d Isola con il presente regolamento intende disciplinare il servizio

Dettagli

PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE

PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE SOGGETTI PROPONENTI IL PROGETTO 1) Denominazione Cooperativa Servizi & Formazione Indirizzo Viale

Dettagli

Il Caf Acli opera sull intero territorio nazionale attraverso una rete di 105 società convenzionate, le Acli Service, e fornisce i seguenti servizi:

Il Caf Acli opera sull intero territorio nazionale attraverso una rete di 105 società convenzionate, le Acli Service, e fornisce i seguenti servizi: Il Caf Acli elabora i dati riportati dai contribuenti sul Mod. 730, calcola l'importo delle relative imposte, comunica al sostituto d'imposta i risultati ottenuti, trasmette all'amministrazione finanziaria

Dettagli

Centro Servizi Stranieri

Centro Servizi Stranieri Centro Servizi Stranieri Cittadini stranieri e italiani Servizi, enti, istituzioni, associazioni, gruppi che operano nell ambito dell immigrazione Informazione sulla normativa in tema di immigrazione Supporto

Dettagli

Regione Lombardia ti aiuta ad acquistare o a ristrutturare il tuo primo alloggio

Regione Lombardia ti aiuta ad acquistare o a ristrutturare il tuo primo alloggio Hai voglia di casa? Regione Lombardia ti aiuta ad acquistare o a ristrutturare il tuo primo alloggio Regione Lombardia presenta il bando per l erogazione del contributo per agevolare l accesso alla proprietà

Dettagli

www.regione.lombardia.it LA CASA PER LE FAMIGLIE LOMBARDE

www.regione.lombardia.it LA CASA PER LE FAMIGLIE LOMBARDE www.regione.lombardia.it LA CASA PER LE FAMIGLIE LOMBARDE AGEVOLAZIONI ALLE GIOVANI COPPIE PER L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA Regione Lombardia e ABI, in collaborazione con Finlombarda S.p.a., supporta le

Dettagli

www.regione.lombardia.it LA CASA PER LE FAMIGLIE LOMBARDE

www.regione.lombardia.it LA CASA PER LE FAMIGLIE LOMBARDE www.regione.lombardia.it LA CASA PER LE FAMIGLIE LOMBARDE Ascolto, attenzione, accompagnamento verso il bisogno primario della casa. Questo è l impegno costante che Regione Lombardia garantisce alle giovani

Dettagli

CONVENZIONE tra SINDACATO DI POLIZIA DI STATO CO.I.SP. & STUDIO DENTISTICO DOTT. GASPARINI FRANCESCO

CONVENZIONE tra SINDACATO DI POLIZIA DI STATO CO.I.SP. & STUDIO DENTISTICO DOTT. GASPARINI FRANCESCO CONVENZIONE tra SINDACATO DI POLIZIA DI STATO CO.I.SP. & STUDIO DENTISTICO DOTT. GASPARINI FRANCESCO Lo Studio dentistico Dott. GASPARINI Francesco ha offerto la disponibilità a riservare agli iscritti

Dettagli

Sabato 31 gennaio 2009 Inaugurazione sede di Settimo Milanese

Sabato 31 gennaio 2009 Inaugurazione sede di Settimo Milanese CIRCOLO ACLI SAN GIORGIO Sabato 31 gennaio 2009 Inaugurazione sede di Settimo Milanese CIRCOLO ACLI SAN GIORGIO p.zza don Milani 5 20019 Settimo Milanese (MI) tel. 02/33576768 fax 02/33576768 Le ACLI L'Associazione

Dettagli

COMUNE DI MONZAMBANO Provincia di Mantova

COMUNE DI MONZAMBANO Provincia di Mantova COMUNE DI MONZAMBANO Provincia di Mantova Piazza Vittorio Emanuele 46040 Monzambano tel. 0376800502 fax 0376809348 REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI AI FINI SOCIO-ASSISTENZIALI

Dettagli

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa Fondo Pensione per i lavoratori dipendenti dalle imprese della distribuzione cooperativa Iscritto all Albo dei Fondi Pensione con il numero d ordine 102 Previcooper, il fondo pensione della distribuzione

Dettagli

Piattaforma per il rinnovo del contratto autoscuole e agenzie automobilistiche 2012-2015

Piattaforma per il rinnovo del contratto autoscuole e agenzie automobilistiche 2012-2015 Piattaforma per il rinnovo del contratto autoscuole e agenzie automobilistiche 2012-2015 Premessa Il contesto nel quale avviene il rinnovo del contratto nazionale di lavoro delle autoscuole e agenzie è

Dettagli

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA Un partner per crescere API SONDRIO L Associazione Piccole e Medie Industrie di Valtellina e Valchiavenna è una realtà fortemente voluta dagli

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI STRAORDINARI A NUCLEI FAMILIARI IN DIFFICOLTÀ ECONOMICHE CONSEGUENTI A PROBLEMATICHE LAVORATIVE

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI STRAORDINARI A NUCLEI FAMILIARI IN DIFFICOLTÀ ECONOMICHE CONSEGUENTI A PROBLEMATICHE LAVORATIVE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI STRAORDINARI A NUCLEI FAMILIARI IN DIFFICOLTÀ ECONOMICHE CONSEGUENTI A PROBLEMATICHE LAVORATIVE Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 39

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

concrete per i del settore

concrete per i del settore le TUTELE concrete per i LAVORATORI del settore ARTIGIANATO Contributi per i lavoratori previsti da e.l.b.a. Cassa integrazione disoccupazione Aiuti familiari Formazione Contratti salario Sicurezza sul

Dettagli

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION PROFILO E MISSION UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA M.C.& Partners consulenze integrate aziendali - srl è una società di consulenza e servizi

Dettagli

promozione sociale Le associazioni di Requisiti per diventare associazione di promozione sociale.28 Il registro dell associazionismo...

promozione sociale Le associazioni di Requisiti per diventare associazione di promozione sociale.28 Il registro dell associazionismo... Le associazioni di promozione sociale ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE Requisiti per diventare associazione di promozione sociale.28 Il registro dell associazionismo...29 Procedura per l iscrizione...31

Dettagli

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE *

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * Chi è interessato dalla Riforma Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI A SOSTENERE LE SPESE RELATIVE AI CONSUMI GAS

BANDO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI A SOSTENERE LE SPESE RELATIVE AI CONSUMI GAS COMUNE DI BRIOSCO (Provincia di Monza e della Brianza) UFFICIO SERVIZI SOCIALI SI INFORMA CHE DAL 12 OTTOBRE 2015 E FINO ALLE ORE 13 DEL 02 DICEMBRE 2015 PRESSO L UFFICIO SERVIZI SOCIALI E APERTO IL: BANDO

Dettagli

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito 2009 per immigrati di Milano e provincia Servizi di - Informazione e orientamento sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese - Formazione - Credito ASIIM - Associazione per lo Sviluppo dell

Dettagli

SINDACATO PENSIONATI ITALIANI

SINDACATO PENSIONATI ITALIANI SINDACATO PENSIONATI ITALIANI Qual è il vantaggio offerto dai Buoni Vacanze? Cosa sono i Buoni Vacanze e come sono fatti I Buoni Vacanze sono titoli di pagamento (simili ai buoni pasto) con i quali è possibile

Dettagli

Servizi alle imprese

Servizi alle imprese Servizi alle imprese CONFEMI S.r.l. è una società del sistema Confesercenti che si propone come partner affidabile per soluzioni outsourcing nelle aree dell amministrazione e contabilità, pianificazione

Dettagli

I SERVIZI PER L IMPIEGOL

I SERVIZI PER L IMPIEGOL I SERVIZI PER L IMPIEGOL Assessore ai Servizi per l Impiegol Francesco Brendolise CONSIGLIO PROVINCIALE 6 LUGLIO 2012 SOSTEGNO AL REDDITO 1. MICROCREDITO 2. FONDO DI SOLIDARIETA 1. PROGETTO MICROCREDITO

Dettagli

RIVOLGITI A NOI CON FIDUCIA PER TUTTE LE PRATICHE

RIVOLGITI A NOI CON FIDUCIA PER TUTTE LE PRATICHE Il SERVIZIO FISCALE facile e conveniente per tutti RIVOLGITI A NOI CON FIDUCIA PER TUTTE LE PRATICHE COLF E BADANTI Predisposizione contratto di lavoro Pratiche di assunzioni con comunicazione agli enti

Dettagli

Ufficio di Servizio Sociale BANDO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO. Accompagnamento e integrazione sociale di persone con disabilità

Ufficio di Servizio Sociale BANDO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO. Accompagnamento e integrazione sociale di persone con disabilità Prot. nr. 1617 BANDO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO Accompagnamento e integrazione sociale di persone con disabilità In esecuzione della Determinazione del Responsabile dell Area Amministrativa

Dettagli

Sei stato sospeso, ti trovi in mobilità, hai perso il lavoro? Fai la mossa giusta.

Sei stato sospeso, ti trovi in mobilità, hai perso il lavoro? Fai la mossa giusta. UNIONE EUROPEA MINISTERO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI Direzione Generale per le Politiche per l Orientamento e la Formazione PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Investiamo nel vostro futuro

Dettagli

LEGGE GIOVANI: Provvedimenti per l inserimento lavorativo, la disponibilità abitativa, lo sviluppo culturale, la partecipazione attiva dei giovani

LEGGE GIOVANI: Provvedimenti per l inserimento lavorativo, la disponibilità abitativa, lo sviluppo culturale, la partecipazione attiva dei giovani Consigliere provinciale MAURO MINNITI Via Perathoner, 10 39100 BOLZANO Tel. 0471-946209 www.minnitimauro.it info@minnitimauro.it DISEGNO DI LEGGE PROVINCIALE LEGGE GIOVANI: Provvedimenti per l inserimento

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI TITOLI SOCIALI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI TITOLI SOCIALI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI TITOLI SOCIALI Art. 1 Oggetto del regolamento Il presente regolamento disciplina, all interno di un sistema integrato di interventi e servizi sociali di competenza dei comuni

Dettagli

Centro di raccolta. Mod. 730 - Depliant. Presentare il Mod. 730 ecco sei buoni motivi per rivolgervi ai nostri centri di raccolta CAF!

Centro di raccolta. Mod. 730 - Depliant. Presentare il Mod. 730 ecco sei buoni motivi per rivolgervi ai nostri centri di raccolta CAF! Mod. 730 - Depliant Presentare il Mod. 730 ecco sei buoni motivi per rivolgervi ai nostri centri di raccolta CAF! 1) L attività di assistenza fiscale è completamente gratuita se consegni ai nostri centri

Dettagli

AGENZIA DI CONSULENZE E SERVIZI

AGENZIA DI CONSULENZE E SERVIZI AGENZIA DI CONSULENZE E SERVIZI Un Team di Professionisti con esperienza pluriennale al Servizio di Aziende, Enti Pubblici, Privati e Famiglie in ambito Assicurativo, Finanziario, Amministrativo Commerciale

Dettagli

Doniamo un futuro alla nostra Comunità

Doniamo un futuro alla nostra Comunità Doniamo un futuro alla nostra Comunità La Fondazione Comunitaria Nord Milano è un intermediario filantropico che opera sul territorio per migliorare la qualità della vita della propria Comunità; rendere

Dettagli

Provincia autonoma di Trento. ICEF strumento per le politiche equitative ed il governo del welfare

Provincia autonoma di Trento. ICEF strumento per le politiche equitative ed il governo del welfare Provincia autonoma di Trento ICEF strumento per le politiche equitative ed il governo del welfare Seminario CGIL - SPI Lombardia Milano 16 marzo 2011 Paolo Weber 1 Il contesto Il debito pubblico e la riduzione

Dettagli

IL CENTRO PARLA CON NOI

IL CENTRO PARLA CON NOI Pesaro, in via Diaz n. 10 Tel 0721 639014 1522 parlaconnoi@provincia.ps.it CARTA DEI SERVIZI del Centro Antiviolenza provinciale Parla Con Noi La Carta è lo strumento che permette ai cittadini il controllo

Dettagli

ABBONAMENTO gratuito per i cittadini residenti A MilANO con più di 65 ANNi E con un isee inferiore A 16.000 EurO

ABBONAMENTO gratuito per i cittadini residenti A MilANO con più di 65 ANNi E con un isee inferiore A 16.000 EurO ABBONAMENTO gratuito per i cittadini residenti a milano con più di 65 anni e con un isee inferiore a 16.000 euro ABBONAMENTO gratuito per i cittadini residenti a milano con più di 65 anni Il Comune di

Dettagli

AVVISO. Invito per la raccolta delle candidature per prestazioni di lavoro accessorio per il progetto Reciproca solidarietà e lavoro accessorio 2015

AVVISO. Invito per la raccolta delle candidature per prestazioni di lavoro accessorio per il progetto Reciproca solidarietà e lavoro accessorio 2015 AVVISO Invito per la raccolta delle candidature per prestazioni di lavoro accessorio per il progetto Reciproca solidarietà e lavoro accessorio 2015 La Città di Ciriè intende coinvolgere per l anno 2015,

Dettagli

AVVISO 411/E. L incentivo di cui sopra è concesso nel rispetto della regola comunitaria in regime di de minimis.

AVVISO 411/E. L incentivo di cui sopra è concesso nel rispetto della regola comunitaria in regime di de minimis. AVVISO 411/E Allegato A) INCENTIVI ALLE IMPRESE PER L ASSUNZIONE DEGLI EX DETENUTI E DEI DETENUTI CON PERMESSO AI SENSI DELL ART. 21 LEGGE N.354/75 E DEL DECRETO-LEGGE N. 78/2013 1. Obiettivi e principi

Dettagli

Direzione Generale. Roma, 20/10/2014

Direzione Generale. Roma, 20/10/2014 Direzione Generale Roma, 20/10/2014 Circolare n. 127 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

COME SI CALCOLA L ISEE

COME SI CALCOLA L ISEE Introdotto dal decreto legislativo 31 marzo 1998, n.109, successivamente modificato dal decreto legislativo n.130 del 3 maggio 2000 è lo strumento necessario per poter accedere ad una serie di prestazioni

Dettagli

La mutualità integrativa volontaria in campo sanitario

La mutualità integrativa volontaria in campo sanitario RUOLO E PROSPETTIVE DELLA MUTUALITÀ NEL SISTEMA SANITARIO ITALIANO La mutualità integrativa volontaria in campo sanitario Placido Putzolu - Presidente FIMIV Federazione Italiana Mutualità Integrativa Volontaria

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

SERVIZI AZIENDALI INNOVATIVI

SERVIZI AZIENDALI INNOVATIVI SERVIZI AZIENDALI INNOVATIVI L AGENZIA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE La gestione di servizi attinenti al soddisfacimento delle esigenze abitative delle famiglie rappresenta una tra le iniziative più innovative

Dettagli

Comune di Quattro Castella

Comune di Quattro Castella Comune di Quattro Castella Quattro Castella batte la crisi Il Comune di Quattro Castella intende reagire con forza alla situazione di grave difficoltà in cui si trovano oggi le famiglie le imprese. E nostra

Dettagli

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria LIBERA Confederazione Sindacale Li.Co.S. Sede nazionale Via Garibaldi, 45-20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.: 02 / 39.43.76.31. Fax: 02 / 39.43.75.26. e-mail: sindacatolicos@libero.it IL NUOVO TFR, GUIDA

Dettagli

NUOVO INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA AGGREGATA DI CUI ALLA DELIBERA C.C. n. 80 DEL 13/09/2012

NUOVO INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA AGGREGATA DI CUI ALLA DELIBERA C.C. n. 80 DEL 13/09/2012 NUOVO INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA AGGREGATA DI CUI ALLA DELIBERA C.C. n. 80 DEL 13/09/2012 Che cos è Il Nuovo Indicatore della Situazione Economica integra l ISEE del nucleo familiare in cui

Dettagli

Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015

Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015 Circolare n. 07/15 Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015 Alla c.a. - Aziende - Centri Servizi - Consulenti - Dipendenti - Iscritti volontari E p.c. - Parti Sociali - Organi Statutari - Ebna 1.

Dettagli

INTERVENTI VARI. Come si richiede? Presentendosi personalmente o inoltrando richiesta scritta indirizzata al Sindaco.

INTERVENTI VARI. Come si richiede? Presentendosi personalmente o inoltrando richiesta scritta indirizzata al Sindaco. INTERVENTI VARI SEGRETARIATO SOCIALE Che cos è? Il segretariato è un servizio che mette la professionalità degli assistenti sociali a disposizione dei cittadini, fornendo informazioni sulle risorse sociali

Dettagli

Albo Comunale delle Associazioni e del Volontariato: Regolamento per l istituzione e la tenuta

Albo Comunale delle Associazioni e del Volontariato: Regolamento per l istituzione e la tenuta Albo Comunale delle Associazioni e del Volontariato: Regolamento per l istituzione e la tenuta Approvato con delibera C.C. n. 61 del 17.12.2004 Art. 1 - Finalità 1. Il presente regolamento disciplina la

Dettagli

Indice. Consulenza sul. Lavoro Pag. 10-11. Bandi e Finanziamenti europei e regionali Pag. 6-7. Formazione a Catalogo. Sicurezza sul.

Indice. Consulenza sul. Lavoro Pag. 10-11. Bandi e Finanziamenti europei e regionali Pag. 6-7. Formazione a Catalogo. Sicurezza sul. Indice sul Pag. 4-5 Pag. 6-7 Pag. 8-9 Pag. 10-11 Pag. 12-13 Pag. 14-15 Pag. 16-17 Forniamo consulenza settoriale sulla normativa del lavoro, filtrata in base al contratto applicato e alle caratteristiche

Dettagli

TENUTA DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA E SEMPLIFICATA. La contabilità attiene alla predisposizione degli strumenti opportuni, soprattutto di

TENUTA DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA E SEMPLIFICATA. La contabilità attiene alla predisposizione degli strumenti opportuni, soprattutto di TENUTA DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA E SEMPLIFICATA La contabilità attiene alla predisposizione degli strumenti opportuni, soprattutto di carattere informatico, per poter rilevare i fatti aziendali e quindi

Dettagli

UNIONE PROVINCIALE ARTIGIANI PADOVA. Tutte le risposte alle esigenze della tua impresa

UNIONE PROVINCIALE ARTIGIANI PADOVA. Tutte le risposte alle esigenze della tua impresa UNIONE PROVINCIALE ARTIGIANI PADOVA Tutte le risposte alle esigenze della tua impresa Ideazione, progetto grafico e impaginazione di Ferdi Arzenton con Ufficio Grafica e Comunicazione dell Upa. Foto e

Dettagli

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO AVVISO 3/12bis Modalità per la richiesta dei voucher formativi per i lavoratori delle imprese aderenti a For.Te. 1.

Dettagli

ARTIGIANATO - PREVIDENZA - FONDI - Folder Informativo su ARTIFOND

ARTIGIANATO - PREVIDENZA - FONDI - Folder Informativo su ARTIFOND ARTIGIANATO - PREVIDENZA - FONDI - Folder Informativo su ARTIFOND La riforma del sistema pensionistico determinata dalla legge 335/1995 e successive modificazioni ha modificato il sistema di rogazione

Dettagli

IL CONSIGLIO REGIONALE

IL CONSIGLIO REGIONALE 16 LEGGE REGIONALE 18 dicembre 2007, n. 39 Norme di attuazione della legge 7 dicembre 2007, n. 383 (Disciplina delle associazioni di promozione sociale). IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE

Dettagli

Allegato alla deliberazione della Giunta n. 58 dd. 14 aprile 2015. IL SEGRETARIO dott. Roberto Orempuller PREMESSO:

Allegato alla deliberazione della Giunta n. 58 dd. 14 aprile 2015. IL SEGRETARIO dott. Roberto Orempuller PREMESSO: Allegato alla deliberazione della Giunta n. 58 dd. 14 aprile 2015 IL SEGRETARIO dott. Roberto Orempuller PREMESSO: - che le ACLI Trentine, nell attuazione dei propri scopi statutari, promuovono sul territorio

Dettagli

Dottore Commercialista

Dottore Commercialista DECRETO SEMPLIFICAZIONI: DAL 2015 NUOVO MODELLO 730 PRECOMPILATO a cura del Dott. Vito SARACINO e in Bitonto (BA) Il D.Lgs. 21.11.2014, n. 175 pubblicato sulla G.U. del 28 novembre 2014 ed entrato in vigore

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI SCOLASTICI 2007-2008

GUIDA AI SERVIZI SCOLASTICI 2007-2008 COMUNE DI IMPRUNETA GUIDA AI SERVIZI SCOLASTICI 2007-2008 Ufficio Relazioni con il Pubblico Piazza Buondelmonti, 41 Lunedì/martedì/giovedì/venerdì/sabato dalle 8.30 alle 12.30 Lunedì e giovedì dalle 15.00

Dettagli

Diventerò genitore. Istruzioni per l uso

Diventerò genitore. Istruzioni per l uso Diventerò genitore Istruzioni per l uso 1 Diventare genitore Tutela della salute della donna e del bambino è un grande evento, e ti esprimiamo tutte le nostre più vive congratulazioni. La tutela riconosciuta

Dettagli

COMUNE DI PALMI AREA POLITICHE DEL WELFARE

COMUNE DI PALMI AREA POLITICHE DEL WELFARE COMUNE DI PALMI AREA POLITICHE DEL WELFARE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI DI TIPO SOCIO-ASSISTENZIALE AI CITTADINI E ALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO ART. 1- OGGETTO DEL REGOLAMENTO

Dettagli

Agenzia delle Entrate

Agenzia delle Entrate Agenzia delle Entrate Direzione Regionale della Lombardia COMITATO TRIBUTARIO REGIONALE NOTIZIE UTILI SU TRIBUTI E LAVORO (Norme in vigore al 30/4/2003) SEI IMMIGRATO E HAI DIFFICOLTA CON LA LINGUA ITALIANA?

Dettagli

www.inas.it febbraio 2015

www.inas.it febbraio 2015 www.inas.it febbraio 2015 Ammortizzatori sociali Il Jobs act prevede l istituzione di nuove prestazione a sostegno del reddito: si tratta di Naspi, Dis-coll e Asdi. La legge ha stabilito che, in caso di

Dettagli

Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni?

Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni? Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni? Valore Professioni sostiene i liberi professionisti con una gamma di prodotti dedicati. Il Gruppo UniCredit è uno

Dettagli

gestione del personale

gestione del personale La gestione del personale della tua impresa in mani esperte e sicure Servizi ed Informatica gestione del personale IL VALORE DELLA QUALITÀ E DELLA COMPETENZA CNA garantisce all imprenditore analisi e soluzioni

Dettagli

Comune di Castiglione del Lago (Provincia di Perugia) REGOLAMENTO PER L ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI ED ISTITUZIONE DELLE CONSULTE.

Comune di Castiglione del Lago (Provincia di Perugia) REGOLAMENTO PER L ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI ED ISTITUZIONE DELLE CONSULTE. Comune di Castiglione del Lago (Provincia di Perugia) REGOLAMENTO PER L ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI ED ISTITUZIONE DELLE CONSULTE. INDICE TITOLO I ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI art. 1 Finalità

Dettagli

COMUNE DI BARUMINI. Provincia del Medio Campidano

COMUNE DI BARUMINI. Provincia del Medio Campidano COMUNE DI BARUMINI Provincia del Medio Campidano ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Viale San Francesco 5 c.a.p.

Dettagli

www.studiosciandra.com info@studiosciandra.com - OGGETTO: Presentazione, scadenziario e le 100 detrazioni della dichiarazione 730/2011.

www.studiosciandra.com info@studiosciandra.com - OGGETTO: Presentazione, scadenziario e le 100 detrazioni della dichiarazione 730/2011. Circolare n. 03/2011 Chiavari, 23 Marzo A tutti i CLIENTI Loro Sedi OGGETTO: Presentazione, scadenziario e le 100 detrazioni della dichiarazione 730/2011. Presentazione Il modello 730 può essere presentato:

Dettagli

SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE

SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE Sportello di informazioni sulla disabilità 4 È un servizio promosso dalle associazioni Abc-Liguria e Dopodomani Onlus per dare informazioni ed indicazioni

Dettagli

F E D E R A Z I O N E A U T O N O M A B A N C A R I I T A L I A N I

F E D E R A Z I O N E A U T O N O M A B A N C A R I I T A L I A N I F E D E R A Z I O N E A U T O N O M A B A N C A R I I T A L I A N I Cen t r o A s s is t e n z a F i s c a le Se d e d i S ie n a Pi a z z a T o l o m e i, 5-5 3 1 0 0 SI E N A - T e l. 0 5 7 7 / 2 8 8

Dettagli

: CENTRO DONNA INTERCULTURALE, SERVIZIO ANTIVIOLENZA, E CASA D ACCOGLIENZA/ RIFUGIO

: CENTRO DONNA INTERCULTURALE, SERVIZIO ANTIVIOLENZA, E CASA D ACCOGLIENZA/ RIFUGIO Allegato A Linee generali per la presentazione del progetto di gestione dei servizi di promozione e tutela della donna : CENTRO DONNA INTERCULTURALE, SERVIZIO ANTIVIOLENZA, E CASA D ACCOGLIENZA/ RIFUGIO

Dettagli

ipotesi di piattaforma rinnovo c.c.n.l. legno/arredo - industria

ipotesi di piattaforma rinnovo c.c.n.l. legno/arredo - industria ipotesi di piattaforma rinnovo c.c.n.l. legno/arredo - industria Vigenza contrattuale: 2010 / 2012 FILCA CISL - federazione italiana lavoratori costruzioni e affini 00184 ROMA Via del Viminale, 43 tel.

Dettagli

PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 ASSISTENZA DOMICILIARE (DAL 1 MARZO 2015 AL 30 NOVEMBRE 2015)

PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 ASSISTENZA DOMICILIARE (DAL 1 MARZO 2015 AL 30 NOVEMBRE 2015) PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 ASSISTENZA DOMICILIARE (DAL 1 MARZO 2015 AL 30 NOVEMBRE 2015) L Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha aderito, anche per l'anno 2015, all iniziativa Home Care Premium

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO ********** Allegato sub A alla deliberazione C.C. n. 70 del 26 maggio 2003 REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DEGLI INTERVENTI ECONOMICI NEL CAMPO DEI SERVIZI SOCIALI Premessa

Dettagli

Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr

Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr Una scelta responsabile e conveniente per il tuo Tfr Messaggio promozionale riguardante forme pensionistiche complementari Prima di aderire leggere la Nota informativa e lo Statuto La destinazione del

Dettagli

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE E il momento di scegliere A cura della Struttura di Comparto Scuola non statale DESTINARE IL TFR COS E IL TFR? Il trattamento di fine rapporto (anche conosciuto come liquidazione

Dettagli

COMUNE DI S.AGATA SUL SANTERNO (Provincia di Ravenna)

COMUNE DI S.AGATA SUL SANTERNO (Provincia di Ravenna) COMUNE DI S.AGATA SUL SANTERNO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO E LE MODALITA DI ACCESSO AGLI INTERVENTI DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Approvato con delibera di Consiglio

Dettagli

INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa

INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa INSIEMESALUTE TOSCANA mutua sanitaria integrativa Numero Verde 800-68.55.18 servizio gratuito A partire dal 1 gennaio Insieme Salute Toscana avvia una fase di test del Piano di assistenza odontoiatrica

Dettagli

Il CREDITO COOPERATIVO in convenzione con il CAF ACLI e con il CAF CNA Servizi di consulenza per soci e clienti delle Banche a tariffe agevolate

Il CREDITO COOPERATIVO in convenzione con il CAF ACLI e con il CAF CNA Servizi di consulenza per soci e clienti delle Banche a tariffe agevolate Ufficio Comunicazione e relazioni con la stampa COMUNICATO STAMPA Il CREDITO COOPERATIVO in convenzione con il CAF ACLI e con il CAF CNA Servizi di consulenza per soci e clienti delle Banche a tariffe

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO TRASPORTO TRAMITE TAXI SOCIALE. Art. 1 - Finalità

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO TRASPORTO TRAMITE TAXI SOCIALE. Art. 1 - Finalità REGOLAMENTO DEL SERVIZIO TRASPORTO TRAMITE TAXI SOCIALE Art. 1 - Finalità Il Comune di San Giovanni Lupatoto, in un ottica di politica sociale finalizzata al miglioramento della vita dei cittadini che

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA Area Affari Generali REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA PREMESSA Il presente regolamento si applica a partire dal XXXI ciclo dei corsi di dottorato di ricerca, che

Dettagli

MISURE DI WELFARE ABITATIVO

MISURE DI WELFARE ABITATIVO MISURE DI WELFARE ABITATIVO Il SUNIA CGIL sede di Mantova, si rende disponibile per fornire informazioni e ricevere domande per tutti gli inquilini ed i proprietari di immobili sul territorio del Comune

Dettagli

Proposta di legge di iniziativa popolare per l istituzione del Reddito Minimo Garantito

Proposta di legge di iniziativa popolare per l istituzione del Reddito Minimo Garantito Proposta di legge di iniziativa popolare per l istituzione del Reddito Minimo Garantito Art. 1. (Istituzione del reddito minimo garantito) 1. Al fine di dare attuazione al diritto fondamentale sancito

Dettagli

COMUNE DI SAVIGNANO SUL RUBICONE Provincia di Forlì-Cesena Il Sindaco

COMUNE DI SAVIGNANO SUL RUBICONE Provincia di Forlì-Cesena Il Sindaco MISURE STRAORDINARIE DI CONTRASTO ALLA CRISI ECONOMICA E DI SOSTEGNO AL REDDITO DEI LAVORATORI TIPOLOGIA DEGLI INTERVENTI Le misure di sostegno al reddito prendono spunto da quelle previste al vigente

Dettagli

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO COMUNE DI CETONA Provincia di Siena Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina l attività di gestione del Nido Intercomunale d Infanzia di

Dettagli

MERCATODELLAVORO: COSACAMBIA? INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT. quotidiano della Cisl Anno 64 n. 249 - Lunedì 29 ottobre 2012

MERCATODELLAVORO: COSACAMBIA? INAS CISL - NUMERO VERDE 800 249 307 - WWW.INAS.IT. quotidiano della Cisl Anno 64 n. 249 - Lunedì 29 ottobre 2012 TUTELA ottavo 10-2012:Layout 1 18-10-2012 14:44 Pagina 3 quotidiano della Cisl Anno 64 n. 249 - Lunedì 29 ottobre 2012 Tutela IISN 0010-6348 Sped. in abb. postale 45% Roma - art. 2 comma 20 b legge 662/96

Dettagli

CONSULENZA DEL LAVORO E OUTSOURCING PAGHE

CONSULENZA DEL LAVORO E OUTSOURCING PAGHE CONSULENZA DEL LAVORO E OUTSOURCING PAGHE LA consulenza DEL LAVORO IN ARMONIA CON LA VOSTRA AZIENDA. La consulenza del lavoro è una disciplina molto complessa, una partitura articolata che richiede un

Dettagli

I.N.P.S. Istituto Nazionale della Previdenza Sociale

I.N.P.S. Istituto Nazionale della Previdenza Sociale I.N.P.S. Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Polo del welfare Unico interlocutore per i servizi di previdenza e assistenza dopo l integrazione di attività e funzioni dell Inpdap e dell Enpals MEDIATO

Dettagli

La dichiarazione precompilata

La dichiarazione precompilata La dichiarazione precompilata Paolo Savini Direttore Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 23 novembre 2015 La dichiarazione precompilata Cambia radicalmente il paradigma PRIMA: «Mi dica, poi io verifico

Dettagli

AVVISO PER LA CONCESSIONE DI INCENTIVI E SUSSIDI DA PARTE DI EBITER FVG, COMITATO PROVINCIALE DI TRIESTE

AVVISO PER LA CONCESSIONE DI INCENTIVI E SUSSIDI DA PARTE DI EBITER FVG, COMITATO PROVINCIALE DI TRIESTE AVVISO PER LA CONCESSIONE DI INCENTIVI E SUSSIDI DA PARTE DI EBITER FVG, COMITATO PROVINCIALE DI TRIESTE 1. Finalità Principali finalità degli Enti Bilaterali sono l'agevolazione e l'assistenza delle aziende

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE ROMANDANDO - Associazione senza scopo di lucro

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE ROMANDANDO - Associazione senza scopo di lucro STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE ROMANDANDO - Associazione senza scopo di lucro ARTICOLO 1. E costituita l Associazione "ROMANDANDO Associazione senza scopo di lucro", in forma abbreviata: "ROMANDANDO". La durata

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Master Universitario di I livello

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Master Universitario di I livello D.R. n 90/2012 Prot. n 208/2012 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Formazione Master Universitario di I livello In MANAGEMENT, MARKETING, INNOVAZIONE E DIREZIONE

Dettagli

ALL. 1. (DGR n. 3384 del 10/4/2015) INDICE:

ALL. 1. (DGR n. 3384 del 10/4/2015) INDICE: ALL. 1 AVVISO PUBBLICO CON SCADENZA 0 MAGGIO 2015 PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE N. 18 DEL 24 GIUGNO 2014 Norme a tutela dei coniugi separati o divorziati

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI AI FINI SOCIO-ASSISTENZIALI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI AI FINI SOCIO-ASSISTENZIALI COMUNE DI PONTI SUL MINCIO PROVINCIA DI MANTOVA Ufficio Segreteria REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI AI FINI SOCIO-ASSISTENZIALI INDICE ART. 1 - ART. 2 - ART. 3 - ART. 4 - ART.

Dettagli