3. Come realizzare un Web Server

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "3. Come realizzare un Web Server"

Transcript

1 3. Come realizzare un Web Server 3.1 Che cos'è un web server Il web server, è un programma che ha come scopo principale quello di ospitare delle pagine web che possono essere consultate da un qualsiasi client connesso alla rete internet per mezzo di un programma browser. Queste pagine viaggiano attraverso tutti i nodi della rete posti tra il client e il server e vengono gestite generalmente dal protocollo HTTP. Come la maggior parte dei software anche un web server ha bisogno di essere eseguito dalla CPU. Se le pagine contenute all'interno del web server sono composte solo da codice HTML come avveniva qualche anno fa, nel computer in questione non bisogna altro che installare il software di base ( web server e S.O. ). Invece se si intende aumentare le potenzialità del servizio bisogna dotarsi di altri componenti che oramai stanno diventando uno standard. Per la realizzazione del web server ( come per firewall ) si è deciso di utilizzare un sistema operativo GNU/Linux, in particolare si è adottata la distribuzione Debian nella versione 4.0 stabile. Per quanto riguarda il server web si è scelto di installare APACHE 2 anche lui nella versione stabile. Il web server che è stato realizzato viene chiamato anche server LAMP. In quanto è costituito da quattro elementi oramai fondamentali : Linux,Apache,Mysql e Php dal quale ha origine la sigla LAMP. 3.2 Che cos'è Apache Sostanzialmente Apache è un software ideato per gestire pagine web. Questo programma è nato nel 1995 da un gruppo di sviluppatori che intendeva portare avanti un progetto che aveva appunto come obbiettivo la creazione di un web server libero. Apache, provenendo dal mondo Linux, gode della licenza Open Source e quindi gli sviluppatori rendono pubblici i codici sorgenti. Questo software è molto apprezzato sia perché è gratuito sia perché è sicuro,leggero e molto potente,basti pensare che il 60% dei server web attivi in rete sono Apache. Inoltre è compatibile con i tre sistemi operativi più utilizzati UNIX,Linux e Windows. Un'altra caratteristica è che può gestire più siti web contemporaneamente anche di natura diversa e metterli in comunicare tra loro senza problemi. Per quanto riguarda la configurazione non è molto complicata perché viene fatta modificando uno script principale che prende il nome di httpd.conf. Questo file lo si può editare con un qualsiasi editor di testi ed è collocato nella directory apache richiamabile da shell con: nano /etc/apache2/httpd.conf (nano è il nostro editor di testi). 3.3 Installazione del sistema operativo GNU/Linux Debian La prima operazione da fare è quella di procurarsi un disco di installazione di Debian, reperibile dal sito internet Quando si realizza un server web,per motivi di sicurezza,è bene installare il sistema operativo senza interfaccia grafica perché se quest'ultima avesse dei bug potrebbe lasciare libero spazio ad eventuali cracker che distruggerebbero il sistema. Per velocizzare e per avere la certezza di installare del software il più aggiornato possibile è consigliato non scaricare una ISO di Debian completa ma optare verso le ISO minimali. Una buona può essere la netbuinness poco più grande di 30 MB, perché al suo interno sono contenuti solamente i driver delle schede di rete e le lingue per l'installazione. Tutti gli altri pacchetti verranno scaricati automaticamente durante il setup. Per prima cosa dopo aver masterizzato l'immagine ISO della distribuzione e aver inserito il risultato della stessa nel lettore cd,occorre impostare dal BIOS il lettore cd come prima periferica di boot. Per facilitare l'installazione agli utenti meno esperti ho esposto l'argomento in due modi diversi: dopo aver descritto le azioni da intraprendere ho inserito degli screen shoot raffiguranti tutti i passi dell'installazione con una breve descrizione. Pagina 16 di 27

2 Installazione di Debian parte descrittiva Impostazione della lingua di sistema Riconoscimento automatico hardware pc Installazione driver scheda di rete Configurazione scheda di rete Partizionamento del disco fisso Copia dei file di installazione Installazione sistema base Creazione degli utenti installazione boot manager La prima cosa che l'installer propone è la selezione della lingua che si intende usare durante l'installazione,successivamente bisogna indicare il paese di riferimento e la lingua della tastiera in uso. Successivamente il sistema inizierà a rilevare l'hardware presente nella macchina poi,automaticamente cercherà di configurare la scheda di rete per mezzo del protocollo DHCP. Se la rete ne fosse sprovvista bisogna procedere con la configurazione manuale indicando i seguenti indirizzi: Indirizzo IP della macchina es Maschera di rete es Gateway ( l'indirizzo del gateway deve essere lo stesso della scheda in qui si trova fisicamente la macchina, nel nostro caso si trova sotto la rete ARANCIO e ha indirizzo ) Inserire i DNS ( forniti dal proprio provider ) Ora bisogna scegliere un nome che andrà assegnato alla macchina e indicare il nome dell'eventuale dominio. Siccome tutti i pacchetti verranno scaricati dai server Debian bisogna scegliere la nazione del mirror da cui prelevare i pacchetti. Dopo aver scelto la sorgente software più vicina a noi bisogna indicare da quale dei server Debian si intendono prelevare i sorgenti. I repository ufficiali italiani sono i seguenti: 1) ftp.it.debian.org 2) ftp.bononia.it 3) freedom.dic ea.unifi.i 4) debian.fastweb.it 5) ftp.unina.it 6) debian.fastbull.org t Il repository consigliato da Debian è il primo. Per completare la configurazione della rete verrà chiesto di indicare un server proxy con la relativa porta,sempre se nella rete ne è presente uno. La distribuzione ora reperirà dalla rete tutti gli strumenti software per portare a termine con successo l'installazione del prodotto. La prossima operazione consiste nel partizionare adeguatamente il disco fisso. Questo processo lo si può far compiere automaticamente dall'installer scegliendo appunto la voce installa il sistema utilizzando l'intero disco,in questo modo l'utente non interviene direttamente sul disco fisso. Se invece si preferisce personalizzare o più semplicemente si vogliono impostare le dimensioni o utilizzare un file system diverso selezionare la voce partizionamento personalizzato. Solitamente il disco viene suddiviso nel seguente modo: hda hda0 Partizione di boot Questa partizione è destinata a contenere il boot manager che ha il compito di gestire più sistemi operativi o permette di attivare delle modalità di ripristino del sistema. È bene ricordarsi di scegliere il seguente punto di mount /boot. hda1 Partizione di sistema Questa partizione conterrà l'intero sistema operativo, la si può formattare con diversi tipi di file system quello più usato è ext3. Come per la partizione di boot anche questa ha bisogno del proprio punto di mount che deve essere alla radice ovvero: punto di mount /. hda2 partizione swap Questa area del disco è speciale perché viene usata dal sistema come una sorta di memoria RAM aggiuntiva,deve essere formattata come partizione di swap e la sua dimensione deve essere almeno il doppio della memoria RAM. Ora l'installer preleverà dalla rete i pacchetti contenti il sistema base, poi al termine comparirà una schermata nella quale bisogna scegliere che tipo si sistema si intente installare. Nel nostro caso selezionare la voce sistema base con la barra spaziatrice della tastiera. Al termine di tale operazione bisogna creare almeno un utente amministratore che nel mondo di linux viene chiamato root dall'inglese radice. Dopo l'operazione di partizionamento il sistema chiederà quale tipo di computer si vuole realizzare, scegliere la voce Sistema standard. Pagina 17 di 27

3 A questo punto bisogna creare vengono creati due utenti con tanto di password. Il primo sarà l'utente root ( amministratore della macchina ) mentre l'altro sarà un semplice user con privilegi limitati. Prima di concludere viene installato grub un boot manager, visto che abbiamo creato una partizione atta a contenere ciò, installiamo grub nella prima partizione del nostro disco. L'installazione si conclude con un riavvio del computer e se si sono seguiti tutti i passi la nostra Debian dovrebbe caricarsi correttamente. Installazione di Debian Screen Shoot Premere invio per dare inizio all'installazione. Scegliere la propria lingua. Inserire il paese corrispondente. Scegliere la lingua della tastiera. Vengono rilevate le periferiche presenti sul computer. Viene configurata automaticamente la rete, premere annulla se la si vuole configurare automaticamente. Se interessa scegliere configura la rete manualmente. Assegnare un indirizzo valido alla macchina. Assegnare una net mask di rete. Per un IP di classe C usare una net mask di classe C Inserire l'indirizzo del gateway. Inserire almeno un indirizzo di DNS valido. Assegnare un nome alla macchina. Pagina 18 di 27

4 Se si è sotto un dominio inserire il nome corrispondente, se no lasciare vuoto e procedere. Inserire la nazione del mirror più vicino al proprio paese. Scegliere il mirror preferito. Se si è indecisi scegliere il primo. Se è presente un server proxy inserire l'indirizzo e porta. Altrimenti lasciare vuoto. Per partizionare manualmente il disco preme manuale, altrimenti scegliere partizionare in maniera guidata. Creare le tre partizioni seguendo lo schema descritto precedentemente. Selezionare solo la voce sistema base. Creare i due utenti proposti e il boot manager. L'installazione termina si conclude con un riavvio. Ora dopo aver fatto accesso al sistema digitando user id e password di amministratore e possibile procedere installando il web server Apache come viene descritto successivamente. 3.4 Installazione di Apache L'installazione di questo applicativo viene semplificata grazia ad APT (Advanced Packaging Tool) che è un sistema che permette di risolvere in maniera quasi automatica tutte le dipendenze dei software durante il processo di installazione. È importante sapere che apt può gestire esclusivamente i pacchetti con estensione.deb originalmente ideati appunto per questa distribuzione. Con questo semplice comando per poter installare un programma basta digitare apt-get install nome programma e in automatico apt andrà a reperire tutti i pacchetti dal mirror selezionato durante l'installazione di Debian. In realtà il funzionamento di apt è ben più complicato, ma dalla shell dei comandi digitando man apt si aprirà una guida dettagliata su di esso (il comando man mette a disposizione una guida su qualsiasi comando linux). Ritornando all'installazione di apache useremo solamente quattro-sotto comandi di apt: apt-get update esegue una sincronizzazione dell'elenco dei pacchetti presenti nel computer con quello del mirror server. La lista dei pacchetti si trova all'interno di: /etc/apt/ dove è presente il file sources.list editabile con qualsiasi editor di testo come il noto vim o nano. Per modificare il file bisogna avere i privilegi di admin,che si possono avere scrivendo su root. apt-get upgrade aggiorna sostanzialmente tutti i pacchetti installati nel sistema. apt-get install apache2 come mostra l'immagine sottostante oltre al pacchetto apache2 verranno ulteriormente installati i Pagina 19 di 27

5 seguenti pacchetti: Ora Apache è installato nel sistema,per rendere effettive le modifiche,occorre riavviare la macchina con il comando reboot. Dopo il riavvio del sistema digitiamo dal browser di un qualsiasi client l'indirizzo del web server e, se tutto è andato a buon fine,si caricherà una pagina contenente la scritta It Works! o qualcosa di simile. A questo punto è possibile procedere con l'installazione degli altri componenti. 4. Le piattaforme per i servizi web 4.1 Le piattaforme per la gestione dei database Mysql e la programmazione PHP Installazione di Mysql Il procedimento per installare Mysql è simile a quello descritto prima. Da shell sempre utilizzando apt scarichiamo i seguenti pacchetti: apt-get install mysql-server apt-get install php5 apt-get install php5-mysql Ora il web server è dotato del potente DBMS Mysql ma è richiamabile e gestibile solamente da linea di comando digitando appunto mysql. Pagina 20 di 27

6 4.1.2 Installazione di Phpmyadmin Con il comando apt-get install Phpmyadmin è possibile installare appunto la piattaforma Phpmyadmin che permette di gestire il DBMS tramite interfaccia grafica. Come al termine di ogni installazione è vivamente consigliato un riavvio della macchina. Come per apache, Phpmyadmin è richiamabile scrivendo phpmyadmin nella barra degli indirizzi naturalmente preceduto dall'indirizzo del web server. Per esempio: Sia Joomla che Moodle per poter funzionare hanno bisogno di un database in qui archiviare i dati;per questo motivo prima di procedere è bene creare questi due database con il Phpmyadmin. Per fare tale operazione avviamo il programma dalla pagina principale inseriamo il nome del database e clicchiamo sul bottone crea; non c'è bisogno di creare tabelle perché esse verranno generate automaticamente dalla piattaforma durante l'installazione. Bisogna infine associare alle tabelle i rispettivi utenti; selezionando privilegi e creando due utenti,come illustrato nell'immagine sottostante. Creare un database per ogni piattaforma Dalla pagina principale cliccare su Compilare a piacere i campi che seguono e successivamente su Per motivi di sicurezza spuntare i seguenti campi: Sempre dalla pagina principale cliccare su e selezionare l'utente creato precedentemente Al termine cliccare sul Applica / Esegui. In questa maniera vengono creati degli utenti che possono solamente creare ed eliminare le tabelle del database corrispondente. Applicando questi privilegi si dovrebbero ridurre i danni accidentali e non. A questo punto abbiamo un server perfettamente funzionante e non ci resta che procedere con il caricamento delle rimanenti piattaforme Joomla e Moodle. Pagina 21 di 27

Magento - guida all'installazione

Magento - guida all'installazione Magento - guida all'installazione a cura di Luca Soave 1- Premesse In questa guida impareremo come ottenere un sito web su base Magento allocato in un Ubuntu Server su macchina vistuale, basandoci sulle

Dettagli

Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source)

Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source) Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Novembre 2010 Ulteo Open Virtual Desktop è un virtual desktop Open Source installabile

Dettagli

Installare GNU/Linux

Installare GNU/Linux Installare GNU/Linux Installare GNU/Linux Linux non è più difficile da installare ed usare di qualunque altro sistema operativo Una buona percentuale di utenti medi si troverebbe in difficoltà ad installare

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- a cura di Marco Marchetta Aprile 2014 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CONNESSIONE INTERNET CD - DVD Chiavetta USB o Router ADSL (*) COMPONENTI

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione.

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione. Questa guida mostra come convertire un normale PC in un server Untangle utilizzando un CD di installazione Untangle. Che cosa sa fare il Server Untangle? Il server Untangle offre un modo semplice per proteggere,

Dettagli

INSTALLAZIONE DI KUBUNTU

INSTALLAZIONE DI KUBUNTU INSTALLAZIONE DI KUBUNTU Tutorial passo-passo per l'installazione di Kubuntu 6.06 per sistemi x86 32bit. La distro-live distribuita dal FoLUG al LINUX-DAY 2006. Per le informazioni su Kubuntu si rimanda

Dettagli

Realizzazione di un Firewall con IPCop

Realizzazione di un Firewall con IPCop Realizzazione di un Firewall con IPCop Con questo articolo vedremo come installare IpCop, una distribuzione GNU/Linux per firewall facile da installare e da gestire (grazie alla sua interfaccia di amministrazione

Dettagli

DUAL BOOT WINDOWS-LINUX.

DUAL BOOT WINDOWS-LINUX. DUAL BOOT WINDOWS-LINUX. Realizzato da Jona Lelmi Nickname PyLinx Iniziato il giorno 5 Luglio 2010 - terminato il giorno 8 Luglio 2010 email autore: jona.jona@ymail.com Canale Youtube http://www.youtube.com/user/pylinx

Dettagli

CORSO WEB SERVER, DBMS E SERVER FTP

CORSO WEB SERVER, DBMS E SERVER FTP CORSO WEB SERVER, DBMS E SERVER FTP DISPENSA LEZIONE 1 Autore D. Mondello Transazione di dati in una richiesta di sito web Quando viene effettuata la richiesta di un sito Internet su un browser, tramite

Dettagli

CMS (Content Management System) della categoria Open Source

CMS (Content Management System) della categoria Open Source Una panoramica sui CMS (Content Management System) CMS (Content Management System) della categoria Open Source Per la piattaforma PHP/MYSQL e considerata l esigenza sempre più ricorrente di realizzare

Dettagli

Il sito della scuola con Joomla

Il sito della scuola con Joomla sabato 26 ottobre 2013 LINUX DAY 2013 E OPEN SPACE SCUOLA Il sito della scuola con Joomla a cura di Gianluigi Pelizzari gianpelizzari@yahoo.it Il sito della scuola con Joomla Joomla è un progetto nato

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Ubuntu 8.04 LTSP in un dominio Windows 2000

Ubuntu 8.04 LTSP in un dominio Windows 2000 Premessa Ubuntu 8.04 LTSP in un dominio Windows 2000 La presenta guida ha lo scopo di facilitare l installazione e la configurazione di un server Ubuntu LTSP all interno di una rete Windows già configurata

Dettagli

login: so_2 password: idefix Sistemi operativi 1.2

login: so_2 password: idefix Sistemi operativi 1.2 Installazione di LINUX loggarsi login: so_2 password: idefix 1.2 a) l'icona del VMware Player ; Sul desktop b) una cartella chiamata "RedHatLinux-Fedora14" che contiene la macchina virtuale preconfigurata

Dettagli

Formattare ed Installare Windows XP. Indice generale

Formattare ed Installare Windows XP. Indice generale Indice generale 1Formattare ed Installare XP... 2 1.1Obiettivi...2 1.2Finalità...2 1.3Necessaria... 2 1.4Modus operandi... 2 1.4.1Bios...2 1.4.2Formattare ed installare... 4 1.4.3Installazione stricto

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Installazione LAMP. Installare un server lamp su Linux Ubuntu. Per installare un server LAMP in Ubuntu come prima cosa apriamo il terminale:

Installazione LAMP. Installare un server lamp su Linux Ubuntu. Per installare un server LAMP in Ubuntu come prima cosa apriamo il terminale: Installazione LAMP Installare un server lamp su Linux Ubuntu Per installare un server LAMP in Ubuntu come prima cosa apriamo il terminale: Poi copiamo ed incolliamo nel terminale il comando: sudo apt-get

Dettagli

OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive privato)

OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive privato) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) (campagnanorap@gmail.com) Miniguida n. 216 Ver. febbraio 2015 OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive

Dettagli

Progettazione di un OS GNU/Linux dedicato: FLiOS

Progettazione di un OS GNU/Linux dedicato: FLiOS Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Informatica e dell'automazione Sistemi Operativi Progettazione di un OS GNU/Linux dedicato: FLiOS Cos'è e perché creare un OS dedicato Siamo abituati a concepire

Dettagli

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato.

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato. Il software gestionale per le Piccole e Medie Imprese Requisisti hardware e software Sistema operativo Server: NT Server Windows 2000/2003 Server e superiori Novell 3.12 o superiori con supporto nomi lunghi

Dettagli

Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 177 Ver. 1.0 Novembre 2012

Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 177 Ver. 1.0 Novembre 2012 SliTaz la distribuzione GNU/Linux da 32 MB che resuscita i PC morti (non è un errore di battitura, il CD-live è proprio di 32 MB) (the smallest desktop distro on the earth) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it)

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

FoLUG Forlì Linux User Group. Partizionamento

FoLUG Forlì Linux User Group. Partizionamento FoLUG Forlì Linux User Group con la partecipazione della Circoscrizione n 3 di Forlì Partizionamento Quello che occorre sapere sul disco fisso per installare UBUNTU 10.10 o altri sistemi operativi. FoLUG

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA PIATTAFORMA TECNOLOGICA ALPINA: UNO STRUMENTO TRANSFRONTALIERO PER LA CONDIVISIONE DI INFRASTRUTTURE

Dettagli

Come installare Apache 2.2, PHP 5.2 e MySQL 5 su Windows 2000/XP (di Andrea Turso)

Come installare Apache 2.2, PHP 5.2 e MySQL 5 su Windows 2000/XP (di Andrea Turso) Come installare Apache 2.2, PHP 5.2 e MySQL 5 su Windows 2000/XP (di Andrea Turso) Introduzione Il nostro scopo principale è quello di ottenere una piattaforma di sviluppo per poter realizzare e testare

Dettagli

I Sistemi Operativi. Installazione Ubuntu Linux su Macchina Virtuale

I Sistemi Operativi. Installazione Ubuntu Linux su Macchina Virtuale I Sistemi Operativi Installazione Ubuntu Linux su Macchina Virtuale Macchina Virtuale Cos è? Macchina virtuale (VM) Emula il comportamento di una macchina fisica SO e programmi possono essere eseguiti

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- INSTALLAZIONE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CD - DVD (*) (*) Requisiti minimi richiesti da da Ubuntu

Dettagli

Introduzione Il sistema operativo Linux è oggi una delle principali distribuzioni di Unix, in grado di portare in ogni PC tutta la potenza e la flessibilità di una workstation Unix e un set completo di

Dettagli

Zeroshell per tutti! Pietro Palazzo,Nicola Contillo. 16 gennaio 2012

Zeroshell per tutti! Pietro Palazzo,Nicola Contillo. 16 gennaio 2012 Zeroshell per tutti! Pietro Palazzo,Nicola Contillo 16 gennaio 2012 Indice 1 Congurazione sica 3 2 VirtualBox e primi passi 4 2.1 Installazione VirtualBox............................ 4 3 Congurazione Iniziale

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

CMS (Content Management System) della categoria Open Source

CMS (Content Management System) della categoria Open Source Una panoramica sui CMS (Content Management System) CMS (Content Management System) della categoria Open Source Per la piattaforma PHP/MYSQL e considerata l esigenza sempre più ricorrente di realizzare

Dettagli

Guida di installazione per Fedora 7

Guida di installazione per Fedora 7 Guida di installazione per Fedora 7 Centro Servizi per la Ricerca Università di Pisa Dipartimento di Informatica Guida di installazione per Fedora 7 Centro Servizi per la Ricerca Copyright 2007 Dipartimento

Dettagli

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 it Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 Sommario it 3 Sommario 1 Introduzione 4 1.1 Informazioni sul manuale 4 1.2 Convenzioni utilizzate nel manuale 4 1.3 Requisiti

Dettagli

Guida all'installazione di Jug4Tenda

Guida all'installazione di Jug4Tenda Indice generale Guida all'installazione di Jug4Tenda WORK IN PROGRESS di Andrea Del Bene Guida all'installazione di Jug4Tenda...1 Nota...2 1Prerequisiti software...3 1.1Installazione Java JDK...3 1.2Installazione

Dettagli

Costruzione di siti web. Il Content Management System Joomla

Costruzione di siti web. Il Content Management System Joomla Costruzione di siti web Il Content Management System Joomla Definizione di un CMS Un Content Management System (CMS) è letteralmente un sistema di gestione dei contenuti E' uno strumento software utilizzato

Dettagli

Il sito della scuola con

Il sito della scuola con Incontro in aula virtuale del 24 gennaio 2013 Il sito della scuola con La sicurezza di un sito Joomla Il Pacchetto Joomla pasw quickstart versione 2.0. a cura di Gianluigi Pelizzari IIS Fantoni Clusone

Dettagli

Guida di installazione per Fedora core 4

Guida di installazione per Fedora core 4 Guida di installazione per Fedora core 4 Centro Servizi per la Ricerca Università di Pisa Dipartimento di Informatica Guida di installazione per Fedora core 4 Centro Servizi per la Ricerca Copyright 2005

Dettagli

Apache MySQL PHP - FTP

Apache MySQL PHP - FTP Apache MySQL PHP - FTP Scelta del software, Installazione e configurazione Ivan Grimaldi grimaldi.ivan@gmail.com HcssLug GNU/LINUX USERS GROUP Outline Cenni sul funzionamento di un WebServer Apache, PHP,

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba...

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba... Indice generale Introduzione...xv I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 Capitolo 2 Condivisione delle risorse con Samba...1 Reti Windows... 2 Struttura base

Dettagli

IPCop: un pinguino come Firewall

IPCop: un pinguino come Firewall Sommario IPCop: un pinguino come Firewall rino[at]lugbari[.]org ottobre 2006 Copyright (C) 2006 (rino at lugbari dot org) La copia letterale e la distribuzione di questa presentazione nella sua integrità

Dettagli

# DISPENSA SECONDA GIORNATA

# DISPENSA SECONDA GIORNATA # DISPENSA SECONDA GIORNATA Indice 0. Cosa vi serve 1. Scelta della distribuzione (perche abbiamo scelto fedora) 2. Partizionamento I - Ridimensionare Windows con partition Magic 3. Boot 4. Test del Cd

Dettagli

Windows NT Workstation Manuale di configurazione

Windows NT Workstation Manuale di configurazione Windows NT Workstation Manuale di configurazione 1 Indice 1. COMPONENTI PRINCIPALI DI WINDOWS NT WORKSTATION... 3 1.1 GRUPPI DI LAVORO E CONDIVISIONE RISORSE... 3 1.2 INTERFACCIA UTENTE DI FACILE UTILIZZO...

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SISTEMA OPERATIVO DEBIAN

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SISTEMA OPERATIVO DEBIAN GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SISTEMA OPERATIVO DEBIAN Autore: Marco Angelini Versione: 1.0 Indice: 1. Che cos è Debian? 2. Perché Debian? 3. Metodi di installazione a. Operazioni Preliminari b. Installazione

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Server dolphin: installazione e configurazione di un server web

Server dolphin: installazione e configurazione di un server web Università degli Studi G. D Annunzio Chieti Pescara GASL - Gruppo assistenza sistemistica laboratori Server dolphin: installazione e configurazione di un server web Seminario di Carlo Capuani Cos è un

Dettagli

Guida di installazione ad immagini di Debian Sarge

Guida di installazione ad immagini di Debian Sarge Guida di installazione ad immagini di Debian Sarge (scritta da Fabrizio Ciacchi - http://fabrizio.ciacchi.it - fabrizio@ciacchi.it) Guida Sarge Debian [www.debian.org] sta facendo passare la versione Sarge

Dettagli

Apache 2, PHP5, MySQL 5

Apache 2, PHP5, MySQL 5 Installazione di Apache 2, PHP5, MySQL 5 Corso Interazione Uomo Macchina AA 2005/2006 Installazione e Versioni Considerazione le versioni più recenti dei vari software così da poterne sperimentare le caratteristiche

Dettagli

EyeOS - intranet desktop mini howto

EyeOS - intranet desktop mini howto EyeOS - intranet desktop mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Agosto 2008 PREAMBOLO EyeOS è un Web Operating System (Sistema Operativo Web) e ambiente collaborativo disegnato

Dettagli

Configurazione Zeroshell 3.0.0 nel mio caso aziendale

Configurazione Zeroshell 3.0.0 nel mio caso aziendale Configurazione Zeroshell 3.0.0 nel mio caso aziendale Quello che so di Zeroshell l ho scritto in questa guida. Chiedo scusa in anticipo... non sono assolutamente un esperto!!! I miei complimenti e ringraziamenti

Dettagli

MySQL Biblioteca Libreoffice (MySQL Biblioteca in tutte le salse)

MySQL Biblioteca Libreoffice (MySQL Biblioteca in tutte le salse) MySQL Biblioteca Libreoffice (MySQL Biblioteca in tutte le salse) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Febbraio 2011 MySQL è un Relational Database Management System (RDBMS), composto

Dettagli

Installare Ubuntu su macchina virtuale

Installare Ubuntu su macchina virtuale Installare Ubuntu su macchina virtuale La prima fase di configurazione della macchina virtuale è del tutto simile a quello seguito nella macchina per MS Windows 7. Gli unici valori da cambiare sono il

Dettagli

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI Il sistema operativo è il software che permette l esecuzione di programmi applicativi e lo sviluppo di nuovi programmi. CARATTERISTICHE Gestisce le risorse hardware e

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

FASE 1: Definizione del tema, degli obiettivi e del target con il cliente... (da cui dipendono le scelte successive!)

FASE 1: Definizione del tema, degli obiettivi e del target con il cliente... (da cui dipendono le scelte successive!) Panoramica sul Web design: FASE 1: Definizione del tema, degli obiettivi e del target con il cliente... (da cui dipendono le scelte successive!) FASE 2: Definire se lavorare su un CMS (es Joomla, Wordpress,

Dettagli

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT In questa piccola guida esamineremo l'installazione di un sistema Windows XP Professional, ma tali operazioni sono del tutto simili se non identiche anche su sistemi Windows 2000 Professional. SELEZIONE

Dettagli

Come installare Ubuntu Linux

Come installare Ubuntu Linux Come installare Ubuntu Linux Come procurarsi Ubuntu Acquistando riviste del settore: www.linuxpro.it - www.linux-magazine.it - www.oltrelinux.com Chiedere a un amico di masterizzarcene una copia Richiederlo

Dettagli

KUBUNTU 6.06 LTS. Long Time Support Nome in codice: Dapper

KUBUNTU 6.06 LTS. Long Time Support Nome in codice: Dapper KUBUNTU 6.06 LTS Long Time Support Nome in codice: Dapper Guida all'installazione Versione 1.1 - novembre 2006 Autore: Raffaele Ravaioli FoLUG Forlì Linux User Group Documento distribuito con GNU General

Dettagli

SMOOTHWALL EXPRESS Traduzione in Italiano TRADUZIONE DA INGLESE A ITALIANO DELLA GUIDA DI INSTALLAZIONE DI SMOOTHWALL EXPRESS 2.0.

SMOOTHWALL EXPRESS Traduzione in Italiano TRADUZIONE DA INGLESE A ITALIANO DELLA GUIDA DI INSTALLAZIONE DI SMOOTHWALL EXPRESS 2.0. TRADUZIONE DA INGLESE A ITALIANO DELLA GUIDA DI INSTALLAZIONE DI SMOOTHWALL EXPRESS 2.0 by kjamrio9 Il prodotto è sotto licenza GPL (Gnu Public License) e Open Source Software, per semplicità non riporto

Dettagli

In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional.

In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional. 5.4.2 Laboratorio: Installazione di Windows XP Introduzione Stampare e completare questo laboratorio. In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional. Apparecchiatura Raccomandata

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Informazioni generali Tramite questa guida, gli utenti possono aggiornare il firmware degli SSD client Crucial installati in un ambiente

Dettagli

PHP, MySQL e Linux con RedHat 7.2

PHP, MySQL e Linux con RedHat 7.2 PHP, MySQL e Linux con RedHat 7.2 Loris Tissino copyright Loris Tissino, 2002 Table of Contents 1 Introduzione...1 1.1 Il necessario...1 2 Installazione e configurazione iniziale...2 2.1 Installazione

Dettagli

Realizziamo il nostro server linux

Realizziamo il nostro server linux Realizziamo il nostro server linux Premessa Consideratela come una guida..., un esercitazione..., una palestra dove fare pratica con i server, con linux e le reti. Qui si uniscono tre ingrediendi fondamentali

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida all installazione e configurazione di Joomla 1.5

Guida all installazione e configurazione di Joomla 1.5 Guida realizzata e rilasciata dallo staff di Joomlaservice.org Joomla 1.5 lascia finalmente la fase beta per la RC1, in attesa di approdare alla versione stabile. Le differenze tra un installazione di

Dettagli

Installazione di un secondo sistema operativo

Installazione di un secondo sistema operativo Installazione di un secondo sistema operativo Fare clic su un collegamento riportati di seguito per visualizzare una delle seguenti sezioni: Panoramica Termini ed informazioni chiave Sistemi operativi

Dettagli

Introduzione ad EasyPHP

Introduzione ad EasyPHP Introduzione ad EasyPHP http://www. easyphp.org Per chiarimenti, http://www.ing.unibs.it/~alberto.lazzaroni 1 EasyPHP: cosa è, a cosa serve EasyPHP è una piattaforma di sviluppo Web (ambienti di sviluppo

Dettagli

Business Key Lite_IC Manuale Utente InfoCert

Business Key Lite_IC Manuale Utente InfoCert Manuale Utente Business Key Lite IC InfoCert Business Key Lite_IC Manuale Utente InfoCert InfoCert S.p.A. Versione 1.2 del 03/12/13 Indice 1. La Business Key Lite_IC... 4 2. Installazione... 4 2.1 Installazione

Dettagli

Ubuntu e la sua Installazione

Ubuntu e la sua Installazione Ubuntu e la sua Installazione Introduzione Ubuntu è un progetto guidato da una comunità internazionale di volontari, aziende e professionisti per creare un sistema operativo con l'uso del Software Libero

Dettagli

installazione www.sellrapido.com

installazione www.sellrapido.com installazione www.sellrapido.com Installazione Posizione Singola Guida all'installazione di SellRapido ATTENZIONE: Una volta scaricato il programma, alcuni Antivirus potrebbero segnalarlo come "sospetto"

Dettagli

DEBELLARE IL VIRUS GUARDIA DI FINANZA, POLIZIA

DEBELLARE IL VIRUS GUARDIA DI FINANZA, POLIZIA DEBELLARE IL VIRUS GUARDIA DI FINANZA, POLIZIA Ultimamente è molto diffuso un virus relativo ad un falso annuncio della Guardia di Finanza o della Polizia. Dopo avere preso l'infezione, avviando il computer

Dettagli

I Server. Andrea Sommaruga: I server e le OSC (12:15-13:00) I Sistemi Operativi alternativi: Distribuzioni Linux,

I Server. Andrea Sommaruga: I server e le OSC (12:15-13:00) I Sistemi Operativi alternativi: Distribuzioni Linux, I Server Andrea Sommaruga: I server e le OSC (12:15-13:00) I Sistemi Operativi alternativi: Distribuzioni Linux, FreeBSD, ecc. Apache / Tomcat / Jakarta / Samba e l'accesso a Windows Antivirus, firewall,

Dettagli

Installazione di Apache 2.2 Installazione di PHP 5.4 Installazione di MySQL 5.5 Configurazione e test di PHP-MySQL con l'estensione mysqli e mysql

Installazione di Apache 2.2 Installazione di PHP 5.4 Installazione di MySQL 5.5 Configurazione e test di PHP-MySQL con l'estensione mysqli e mysql Installare Apache 2.2, PHP 5.4, MySQL 5.5 su Windows In questo tutorial mostreremo in dettaglio le procedure di installazione e configurazione di Apache 2.2, PHP 5.4 e MySQL 5.5 su Windows XP/7. Il nostro

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

boot loader partizioni boot sector

boot loader partizioni boot sector IL SISTEMA OPERATIVO Il sistema operativo (S.O.) è un software che fa da interfaccia tra l uomo e l hardware, mettendo a disposizione un ambiente per eseguire i programmi applicativi. Grazie al S.O. un

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

Installazione COSMO v12

Installazione COSMO v12 Installazione COSMO v12 Per installare Cosmo v12 potete utilizzare il DVD Installer Cosmo v12 che vi e' stato spedito oppure potete scaricare il file via internet dal nostro sito ftp. Scaricare l'installer

Dettagli

SVILUPPO DEL BLOG Autori: Ilari Michele, Cimini Oscar, Zaleski Dawid

SVILUPPO DEL BLOG Autori: Ilari Michele, Cimini Oscar, Zaleski Dawid 1.Scelta del CMS 2. Istallazione CMS 3. Personalizzazione del blog 4. Hosting 5. Inserimento degli articoli 1. SCELTA DEL CMS SVILUPPO DEL BLOG Autori: Ilari Michele, Cimini Oscar, Zaleski Dawid Per la

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition

INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition Templ. 019.02 maggio 2006 1 PREFAZIONE... 2 2 INSTALLAZIONE DI MICROSOFT.NET FRAMEWORK 2.0... 2 3 INSTALLAZIONE DI SQL SERVER 2005 EXPRESS... 3 4

Dettagli

SWPI LAMP. SWPi + Webserver Apache2 + MYSQL + PHP + FTP + WEBMIN!

SWPI LAMP. SWPi + Webserver Apache2 + MYSQL + PHP + FTP + WEBMIN! SWPI LAMP Ovvero, una completa meteo station con : SWPi + Webserver Apache2 + MYSQL + PHP + FTP + WEBMIN! Questo tutorial nasce dalla esigenza di avere una stazione meteo completa e capace di visualizzare

Dettagli

Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente

Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente 2011 Retrospect, Inc. Portions 1989-2010 EMC Corporation. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect 7.7, prima edizione. L'uso di

Dettagli

6. Predisposizione di un Web server di sviluppo

6. Predisposizione di un Web server di sviluppo 6. Predisposizione di un Web server di sviluppo Per poter essere visualizzato, un sito Web creato con un CMS come Wordpress o Joomla necessita di un server Web che lo ospiti, capace di leggere il codice

Dettagli

Epoptes. Architetture di rete centralizzate Open Source. Claudio Cardinali e Giuseppe Maugeri, Architetture di rete centralizzate Open Source

Epoptes. Architetture di rete centralizzate Open Source. Claudio Cardinali e Giuseppe Maugeri, Architetture di rete centralizzate Open Source Architetture di rete centralizzate Open Source Epoptes 1 Edubuntu Sistema operativo Ubuntu con sorgenti ottimizzate per l uso in ambienti educativi: software Contiene software di tipo educativo (installabili

Dettagli

Guida all'installazione del software

Guida all'installazione del software Guida all'installazione del software Il manuale spiega come installare il software con una connessione USB o di rete. La connessione di rete non è disponibile per i modelli SP 200/200S/203S/203SF/204SF.

Dettagli

TokenUSB_Guida_Rapida

TokenUSB_Guida_Rapida TokenUSB_Guida_Rapida InfoCert InfoCert S.p.A. Versione 1.1 del 15/05/2015 Indice 1. La Token USB... 4 2. Installazione... 4 2.1 Installazione iniziale... 4 2.2 Installazione SIM... 5 2.3 Prerequisiti...

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox)

FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox) FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 gennaio 2011 Esistono solo due tipi di utenti:

Dettagli

ACRONIS TRUE IMAGE. Guida del programma:

ACRONIS TRUE IMAGE. Guida del programma: ACRONIS TRUE IMAGE In questo articolo parleremo della versione HOME di Acronis True Image. (il programma è in lingua inglese, tuttavia è semplicissimo da usare) Questo utilissimo programma di backup, (oppure

Dettagli

Installazione & Configurazione Php e MySQL su Mac Os X. Php

Installazione & Configurazione Php e MySQL su Mac Os X. Php Installazione & Configurazione Php e MySQL su Mac Os X Php PHP è un linguaggio di scripting interpretato, con licenza Open Source, originariamente concepito per la realizzazione di pagine web dinamiche.

Dettagli

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Il sistema operativo multifunzionale creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net www.zeroshell.net Proteggere una piccola rete con stile ( Autore: cristiancolombini@libero.it

Dettagli

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server 1 Prerequisiti Pagine statiche e dinamiche Pagine HTML Server e client Cenni ai database e all SQL 2 1 Introduzione In questa Unità si illustra il concetto

Dettagli

INDICE. Descrizione di Internet Update 3. Registrazione al servizio Internet Update con codice CTS 3. Consenso utilizzo Internet Update 5

INDICE. Descrizione di Internet Update 3. Registrazione al servizio Internet Update con codice CTS 3. Consenso utilizzo Internet Update 5 Internet Update Manuale utente INDICE Descrizione di Internet Update 3 Registrazione al servizio Internet Update con codice CTS 3 Consenso utilizzo Internet Update 5 Scarico (Download) del software Internet

Dettagli

IPCOP: configurazione per uso scolastico

IPCOP: configurazione per uso scolastico IPCOP: configurazione per uso scolastico Liceo Scientifico Ettore Majorana - Orvieto gennaio 2009 IPCop è una piccola distribuzione GNU/Linux creata per funzionare come firewall. IPCop è distribuita sotto

Dettagli

Guida all'installazione del software

Guida all'installazione del software Guida all'installazione del software Il manuale spiega come installare il software con una connessione USB o di rete. La connessione di rete non è disponibile per i modelli SP 200/200S/203S/203SF/204SF.

Dettagli

Passare a Linux. Guida pratica su come passare a Linux Ubuntu. Sciking,2013 www.scikingpc.blogspot.it CC BY-NC-SA

Passare a Linux. Guida pratica su come passare a Linux Ubuntu. Sciking,2013 www.scikingpc.blogspot.it CC BY-NC-SA Passare a Linux Guida pratica su come passare a Linux Ubuntu Sciking,2013 www.scikingpc.blogspot.it CC BY-NC-SA Licenza Quest'opera è stata rilasciata con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale

Dettagli

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale.

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale. LiveCD LiveCD è un termine generico utilizzato per indicare una distribuzione di un sistema operativo in grado di essere avviato ed eseguito senza richiedere una preventiva installazione su hard disk.

Dettagli

Corso Linux per Principianti

Corso Linux per Principianti Corso Linux per Principianti In questa lezione vedremo come installare l'ultima versione di Ubuntu al momento disponibile, la 8.04, nome in codice Hardy Heron. Oltre ad essere l'ultima versione scaricabile

Dettagli