2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl. Tutti i diritti riservati.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl. Tutti i diritti riservati."

Transcript

1

2 2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl Tutti i diritti riservati. Tutti i diritti riservati la distribuzione e la copia - indifferentemente dal metodo - può essere consentita esclusivamente dalla dittacopa-data. I dati tecnici servono solo per la descrizione del prodotto e non rappresentano in alcun modo parti legali. Modifiche - anche sotto aspetti tecnici sono a noi riservate

3 1. Benvenuti nell'help COPA-DATA Web Server e Web Server Pro Generale Requisiti Servizio publishing - (HTML Web Server) Browser Requisiti sotto Windows Vista/Windows Restrizioni di carattere generale zenon Webserver versus zenon Webserver PRO zenon Webserver (PRO) - Installazione zenon Webserver (PRO) - Topologie Webserver (PRO) di zenon - Licenza/Configurazione/Stato Licenza dongle Licenza soft zenon: Webclient - setup Salvataggio file zenon: Webclient - compatibilità Funzioni disponibili nel WebClient Progettazione nell'editor Configurazione di progetto zenon 5.x Configurazione di progetto zenon 6.x Risoluzione schermo e gestione monitor Gestione multi-progetto e progetti ridondanti iii

4 11. Creazione della pagina HTML di accesso al progetto Esempio di una pagina minima default.htm Esempio del CD WEB Server La pagina index.html Standard zenon Webclient Installation Link per pagina di accesso al progetto standard Installazione automatica del webclient zenon per mezzo di file CAB Configurazione delle pagine di esempio Diritti utente Possibili fonti di errore ActiveX control failed to load ActiveX control non installato in modo corretto Errori eccezionali Webclient con Internet Explorer Automatic zenon Webclient installation failed Init Runtime Error Max. Client raggiunti Implementare il webserver di zenon in un ambiente Internet iv

5 Nel caso in cui non abbiate trovato delle informazioni che cercavate o se avete dei consigli relativi al completamento di questo capitolo dell'help, mandate una Mail a Se avete delle domande concernenti progetti concreti, potete rivolgervi per al Nel caso in cui doveste constatare che avete bisogno di altri moduli o licenze, rivolgetevi ai nostri dipendenti all'indirizzo 1

6 Informazioni Il Web Server serve a trasferire i progetti 1:1 su Internet e Intranet; in tal modo è possibile rendere accessibili i dati della produzione non solo a livello di singola ditta, ma anche all'interno di una struttura imprenditoriale di vaste dimensioni. Per il trasferimento non è necessario apportare alcune modifiche o adattamenti al progetto. A differenza del Web Server Pro, il Web Server offre una pura funzione di consultazione. Il Web Server Pro, invece, offre non solo la funzione di consultazione, ma anche una possibilità di intervento e gestione attivi. È possibile accedere direttamente ai processi tramite il WEB. 2

7 Il webclient di zenon si connette tramite il webserver di zenon con un Runtime Server. Visualizza il progetto del server Runtime nel modo in cui lo mostrerebbe anche un normale client. La sola differenza è la seguente: Con il webclient di zenon, la rappresentazione avviene in un browser. Il Server Runtime è quel calcolatore su cui è attivo il progetto come progetto server. Il server Runtime ha la precendenza assoluta su tutti i dati: dati di progettazione, dati online, dati storici. Il webserver di zenon è un gateway (Proxy-Server) che svolge i seguenti compiti: Interfaccia dati (TCP/IP) fra il Server Runtime e il WEB client. Controllo della licenza e del numero dei client connessi contemporaneamente con il webserver di zenon. Il Webclient di zenon è un programma che è attivo in un WEB Browser standard e visualizza un progetto. Il servizio publishing è un WEB Server HTML standard di un produttore terzo. Ciò è necessario affinché possa venire pubblicata la pagina di accesso al progetto. Per il vero e proprio funzionamento del webclient di zenon, non è necessario questo servizio. Il webclient di zenon non ricorre al servizio publishing. Per evitare confusione, useremo dunque non la denominazione "Web Server", ma sempre la dicitura "servizio publishing". Informazioni Per realizzare una strutture semplice, il Server Runtime, il Webserver di zenon e il servizio publishing possono essere attivati sullo stesso calcolatore. Informazioni Il webclient di zenon dispone sempre delle proprietà della Energy Edition. Al momento dell'avvio, però, viene visualizzao il normale schermo iniziale. 3

8 Momentaneamente, il webserver di zenon è a disposizione per i seguenti sistemi operativi: Windows XP Windows Server2003 e 2008 Windows Vista Windows 7 tutte le versioni di Windows CE accessibili per zenon Il webserver di zenon può essere usato con tutte le versioni disponibili del webclient di zenon Servizio publishing - (HTML Web Server) Nella rete locale (per applicazioni Intranet) o su un server in Internet deve essere installato un servizio publishing che mette a disposizione almeno una WEB Page in Internet/Intranet. Questa WEB Page serve come punto di accesso per il browser Web. Da Microsoft vengono offerti per i singoli sistemi operativi diversi servizi Publishing, come Internet Information Server per Windows XP / Windows Server 2003 oppure Peer Web Services per Windows XP Workstation. Per la visualizzazione della pagina di accesso possono essere utilizzati, però, anche servizi come Apache sotto Linux. Per avere le indicazioni necessarie per l'installazione e la configurazione dei servizi Microsoft o di altri servizi publishing, Vi preghiamo di leggere la Documentazione/Guida di Microsoft o del corrispondente produttore. 4

9 3.1.2 Browser Si consiglia di usare da browser per il webclient di zenon Microsoft Internet Explorer a partire dalla versione 6.0. Informazioni Il WEB Client di zenon può essere usato in qualsiasi momento solo in browser attivi con i seguenti sistemi operativi: Windows XP/Vista/7, Windows 2003/2008 Server. Altri sistemi operativi, come Windows CE, Linux ecc., sono utilzzabili solo in collegamento con un server terminal. Attenzione Internet Explorer 8: L Internet Explorer 8 contiene la proprietà Attiva protezione memoria per diminuire il rischio di attacchi online. Se questa proprietà è attiva, una macro VBA può causare l interruzione del funzionamento del webclient di zenon. Disattivare (a pagina 35) questa proprietà in modo tale che le macro VBA possano funzionare correttamente nel webclient di zenon Requisiti sotto Windows Vista/Windows 7 Il webserver di zenon necessita dei seguenti presupposti sotto Windows Vista/Windows 7: L'adminserver (zenadminsrv.exe) deve essere installato e deve essere un funzione. L'installazione mediante una carta CAB non è più possibile. La pagina deve essere aggiunta sotto Windows Vista/7 alle pagine di fiducia e deve essere disattivata la modalità protetta. Altrimenti l'adminserver potrebbe finire di funzionare. 5

10 Ci sono certe limitazioni sia per il web server di zenon che per il webserver Pro di zenon: La Immagine del tipo Post elaborazione archivio non è disponibile. Archivi non possono essere né letti, né modificati oppure salvati. VBAè disponibile solo se è stato installato manualmente sul WEB client di zenon. Per ulteriori informazioni Vi preghiamo di rivolgersi al reparto support di zenon. La database destinatari del modulo Message Control non può essere modificata. Il Production and Facility Scheduler (PFS) è disponibile solo a partire dalla versione La Immagine del tipo Diagnosi variabili non è disponibile. Le combinazioni tasti su pulsanti come, per es., F3 non sono disponibili. Le informazioni di stato, che vengono visualizzate tenendo premuto il tasto destro del mouse, sono disponibili solo in parte. La gestione monitorfunziona con alcune restrizioni. Così, per esempio, non sono disponibili Adatta risoluzione e Barra di scroll. Prima di effettuare la prima stampa sul WEB Client di zenon deve essere eseguita la funzione selezionare stampante. In questa sede si possono fissare le stampanti per il client. Queste impostazioni vengono salvate nello zenon6.ini in modo tale che l'operazione sopra descritta non debba essere ripetuta ogni volta che si vuole stampare qualcosa. Il modulo Industrial Performance Analyzer (IPA) è disponibile solo su Web Client di zenon in Intranet. Questo perché non può essere stabilita una connessione con la banca dati attraverso Internet. Nel caso di una connessione attraverso Intranet bisogna tenere presente le autorizzazioni della banca dati, in modo tale un calcolatore remoto possa avere accesso a questa database in qualità di Web Client di zenon. Rirpristino sul webserver di zenon non è consentito. Nel webclient di zenon non vengono visualizzati Menu principali. Informazioni VSTA: Il Web Client non supporta VSTA. 6

11 Possono essere collegati contemporaneamente al massimo tre client WEB di zenon con un runtime CE. Il server WEB di zenon deve funzionare sullo stesso apparecchio del runtime CE, con il quale deve essere connesso. Una connesione ad un runtime CE su un altro apparecchio non è possibile. La licenza del webserver di zenon per CE si ottiene per mezzo della cosiddetta licenza remota. Attenzione Internet Explorer 8: L Internet Explorer 8 contiene la proprietà Attiva protezione memoria per diminuire il rischio di attacchi online. Se questa proprietà è attiva, una macro VBA può causare l interruzione del funzionamento del webclient di zenon. Disattivare (a pagina 35) questa proprietà in modo tale che le macro VBA possano funzionare correttamente nel webclient di zenon. 7

12 Si può distinguere sulla base della licenza di cui si dispone tra webserver di zenon e webserver PRO di zenon. La differenza fra le due licenze consiste nel fatto che il Webserver di zenon funziona solamente come viewer e non dispone, dunque, di funzioni di gestione attiva (setta valore impostabile, esegui ricetta, salva impostazioni PFS...). vedi Info). Il Webserver PRO di zenon, invece, consente di effettuare delle azioni di gestione. Informazioni A partire dalla versione 6.22 SP1 Build5, anche usando il Webserver standard dizenon possono essere scritte delle variabili interne (calcolo locale) sul Webclient con la funzione Setta varlore impostabile. L operazione di scrittura per inserimento elementi o VBA non è possibile. 8

13 Per installare Webserver oppure Webserver Pro zenon: Mettete il CD zenon Webserver nel computer; l installazione si avvierà automaticamente. Se avete disattivato Autostart di CD/DVD, dovete eseguire il start.exe sul CD. Seguite la routine di installazione. Riavviate il computer. I file di setup per il webclient lo trovate dopo l installazione nella sottodirectory del percorso di installazione del webserver (xxx si riferisce alla versione relativa di zenon), per esempio.: C:/Programme/COPA- DATA/zenonWebServer/zenon/controlversions/Versionxxx/zenon_WEB_Client_S etup_german.exe oppure C:/Inetpub/wwwroot/zenon/controlversions/Versionxxx/zenon_WEB_Client_Se tup_german.exe Vengono installate anche le Webseiten che servono da esempio (index*.html und init*.html). Esse si trovano nel sottopercorso zenon del percorso di installazione del Webserver, per esempio: C:/Programmi/zenonWebServer/zenon/index.htm oppure C:/Inetpub/wwwroot/zenon/index.html Informazioni Il servizio per il webserver viene avviato automaticamente solamente nella versione per la quale si possiede la licenza. Nella modalità demo, il webserver deve essere avviato manualmente mediante la console webserver. 9

14 Per instaurare una connessione fra il webclient di zenon e il runtime server, è necessario il webserver di zenon. Esso può essere installato su qualsiasi calcolatore della rete che abbia una connessione di rete fisica con il Runtime Server. Il funzionamento del weblient di zenon e del Runtime Server sullo stesso calcolatore non è possibile. Il Webserver di zenon può essere installato anche sullo stesso camputer del Runtime Server. Per le stazioni runtime ridondanti, si consiglia l uso di webserver di zenon ridondanti. Se un webserver di zenon smette di funzionare o viene terminato, il webclient di zenon passa automaticamente allo standby-webserver. non si verifica un ritorno automatico alla connessione originaria, come nel caso del Runtime Server. Il webclient di zenon rimane connesso con il webserver di zenon finché non viene riavviato il webclient di zenon, oppure viene terminato il webserver di zenon, oppure quest ultimo termina di funzionare. A quel punto il webclient di zenon cerca di connettersi di nuovo con il primo webserver di zenon definito come standard. Se si usa solamente un Webserver di zenon, si consiglia di non farlo funzionare sullo stesso computer del Runtime Server o del Runtime Server in standby; questo perché, nel caso in cui dovessero verificarsi problemi nel funzionamento di tale calcolatore, anche il Webserver di zenon terminerebbe di operare 10

15 Mediante la licenza si stabilisce se si tratta di un webserver di zenon oppure di un webserver PRO di zenon. Inoltre viene anche definito il numero delle possibili connessioni parallele webclient di zenon (Concurent Use Lizenz). Sotto Windows CE è disponibile solamente il Webserver PRO di zenon. Esso è integrato nel runtime, il che significa che il runtime deve essere avviato per far sì che il Web Server Pro di zenon possa funzionare. La registrazione avviene mediante il Trasporto remoto nell'editor grazie alla licenza remota. Quando il Webserver di zenon è installato, nel pannello di controllo di Windows c'è un nuovo simbolo con il nome zenon WEB Server. Cliccando due volte su questo simbolo, aprite il dialogo di configurazione del Webservers (PRO) di zenon e potete ottenere la licenza per il Webserver di zenon, aviviarlo e terminarlo. Vi preghiamo di tener presente che il Webserver di zenon può essere avviato in modalità demo solo tramite questo dialogo Per Windows CE è a disposizione un dialogo di configurazione. Informazioni Per avviare il Webserver di zenon sotto Windows CE debbono esserci i seguenti presupposti: il Runtime deve essere avviato. il Flag Network activ deve essere attivo. zenon supporta per la licenza Dongle i sistemi WIBU-Key e Codemeter. I dettagli relativi a questo argomento li trovate nella guida Licenza nel capitolo Licenza dongle. La licenza mediante un dongle avviene tramite: Dongle relativi al calcolatore oppure 11

16 Dongle di rete Ricevete da noi anche un dongle. Vi preghiamo di collegarlo allo stesso computer sul quale avete installato il WEB Server di zenon e di inserire nella pagina Licence nel Webserver di zenon il numero di serie e il numero di attivazione che sono contenuti nel foglio di licenza. Cliccando su Set New Keyvengono salvati entrambi questi numeri. Per rendere effettiva la registrazione dovete riavviare il WEB Server di zenon sulla pagina State. Attenzione Tutti i client di zenon connessi perderanno il collegamento. I client WEB di zenon realizzano una riconnessione automatica dopo la scadenza del tempo di timeout impostato. In alternativa al dongle sullo stesso calcolatore, potete usare anche il dongle di rete centrale di COPA- DATA. Esso può essere in un qualsiasi calcolatore in rete. Per effettuare una licenza soft dovete anzitutto leggere il numero della licenza del computer sul quale è installato il WEB Server di zenon. A tal scopo, avviate il programma Richiesta di licenza sotto Programmi->COPA-DATA. Cliccando sul pulsante Richiesta di licenza per licenza soft potete fare una richiesta di licenza. Vi preghiamo di riempire tutti gli spazi. Il programma genera un modulo di richiesta di licenza 12

17 con il numero di licenza valido per il Vostro calcolatore. Vi preghiamo di inviarlo con il Vostro ordine a COPA-DATA. Riceverete un foglio di licenza con numero di serie e numero di attivazione. Anche il numero della licenza è contenuto nel foglio di licenza e deve corrispondere a quello del Vostro calcolatore. Aprite tramite il pannello di controllo il dialogo del WEB Server di zenon e inserite nella pagina il numero di serie e il numero di attivazione che sono contenuti nel foglio di Licence. Cliccando su Set New Keyvengono salvati entrambi questi numeri. Per rendere effettiva la registrazione dovete riavviare il WEB Server di zenon sulla pagina State. In questo caso tutti i client collegati perdono la connessione. I client WEB di zenon realizzano una riconnessione automatica dopo la scadenza del tempo di timeout impostato. Licenza zenon: Webserver: Webserver di zenon fermato: 13

18 Webserver di zenon avviato: Webserver Pro di zenon avviato: 14

19 Qui, il webserver di zenon in modalità demo con 2 client. Perciò possono connettersi solo 2 client WEB di zenon contemporaneamente al server Runtime. 15

20 Affinché un browser possa visualizzare dei progetti, è necessario che il Webclient sia installato localmente sullo stesso sistema. (Vi preghiamo di tenere presente i sistemi operativi indicati nel capitolo Browser (a pagina 5)). Il Webclient di zenon consiste soprattutto di un ActiveX Control che visualizza le informazioni in un browser. Tale visualizzazione avviene come in un normale client. La connessione al Runtime Server avviene tramite il WEB server zenon grazie alla comunicazione TCP/IP. Trovate le indicazioni più recenti per installare l ActiveX Control dopo aver installato il Webserver di zenon (Pro) nel relativo sottopercorso (ad esempio.: C:/Programme/COPA- DATA/zenonWebServer/zenOn/Version550SP7/zenOn_WEB_Client_Setup_GERMAN.E XE), e possono essere rese disponibili per il download su una pagina Web. Altri setup per il Webclient di zenon li trovate sul Webserver CD di zenon e più precisamente nel percorso Web Client Versions. Per ogni versione sono a disposizione delle versioni in diverse lingue. Per l installazione automatica sono disponibili per ogni versione e lingua dei corrispondenti file CAB che sono reperibili nello stesso percorso del setup di installazione standard. Per esempio: C:/Programme/COPA- DATA/zenonWebServer/zenon/Version550SP7/zenWebCli_GERMAN.CAB. Tutti i setup del webclient di zenon sono provvisti di firma digitale. Potete perciò predisporli senza problemi per il download in Internet. Tramite le proprietà del setup del Webclientdi zenon potete richiamare le relative informazioni di certificazione: Informazioni Il Webclient di zenon invia file Error e Log-files. Il Logging Server viene installato automaticamente con il webclient di zenon. Il Webserver salva i file runtime in una cartella. Si usa come cartella standard %Temp%\zenWebCli. 16

21 %Temp% indica sotto Windows la cartella file temporanea. Essa viene salvata individualmente per ogni utente e può essere modificata alla voce Pannello di controllo -> Sistema -> Impostazioni di sistema estese -> Variabili di ambiente. Potete stabilire una cartella qualsiasi mediante il seguente inserimento zenon6.ini. Nella sezione [PATH] con l inserimento WEB_PROJECT_PATH= definite la cartella. Con il Webclient di zenon avete accesso (in modo simile a quanto accade per la Compatibilità runtime) a diverse versioni del runtime. Il numero di versione del Webclient deve solamente essere pari a quello della versione del runtime o superiore. La compatibilità runtime online consente l interazione di sistemi runtime (anche via Webclient) nella rete di zenon, anche se la versione del runtime client è di numero superiore a quella del runtime server. Il runtime attuale può caricare progetti delle seguenti versioni: 6.20 SP4 06:21:00 SP0 06:21:00 SP1 06:22:00 SP SP1 06:50:00 SP SP0 Nell ambito della gestione multiprogetto possono essere caricati anche diversi progetti. Ad esempio, il progetto I della versione 6.50 può essere un sotto-progetto della versione 6.21 e un ulteriore sottoprogetto della versione 6.22 SP1. Informazioni Vi consigliamo di usare sempre il Webclient di zenon con il numero maggiore di servicepack a disposizione per una determinata versione. 17

22 Esegui file audio Indicizzare immagine Immagine: chiudi Immagine indietro Spostare il centro dell'immagine Cambio immagine Operazioni file Start file audio continuo Stop file audio continuo Stampa hardcopy Stampa valori attuali Stampare report Selezione stampante Attiva l impostazione su elemento focalizzato Esportazione archivio Esportazione Dati Esportare report Focalizzazione sul modello Setta focus Elimina focalizzazione dal modello Login Login senza password Logout 18

23 Visualizza menu Assegna monitor Aggiorna il progetto Modifica password Visualizza PCE Chiudi modello Esegui script Script con selezione online Cambio lingua Lancia programma Finestra di controllo Leggere ora da variabile Esegui macro VBA Visualizza dialogo delle macro VBA Visualizza l'editor VBA Basic Attenzione Internet Explorer 8: L Internet Explorer 8 contiene la proprietà Attiva protezione memoria per diminuire il rischio di attacchi online. Se questa proprietà è attiva, una macro VBA può causare l interruzione del funzionamento del webclient. Disattivare (a pagina 35) questa proprietà in modo tale che le macro VBA funzionino correttamente nel web client. Informazioni Il Web Client non supporta VSTA. 19

24 Per poter accedere tramite Internet/Intranet ad un Runtime Server, il progetto deve essere un progetto server. Il Runtime deve essere avviato come server. Le operazioni di configurazione relative devono essere effettuate nell'editor nelle "proprietà di progetto" alla voce "rete". Per poter utilizzare il progetto in rete, la Checkbox "utilizza il progetto in rete" deve essere attivata. Con l'aiuto del pulsante viene selezionato il calcolatore che deve assumere il ruolo del Server per questo progetto. Questo nome calcolatore deve poi essere inserito anche nella pagina iniziale del progetto (per es.: Globalvars.js, vedi Configurazione della pagina esempio (a pagina 29)) in modo tale che possa essere stabilita una connessione. Ulteriori informazioni circa le possibilità di rete e le relative impostazioni le potete trovare nel capitolo Rete. 20

25 Il Runtime deve essere avviato come server. Le operazioni di configurazione relative sono da effettuare nelle "propreità di progetto" nel settore "rete". Per poter utilizzare il progetto in rete, deve essere settata la Checkbox "rete attiva" e deve essere inserito sotto "server" il nome computer del Runtime Server. Questo nome calcolatore deve poi essere inserito anche nella pagina iniziale del progetto (per es.: Globalvars.js, vedi Configurazione della pagina esempio (a pagina 29)) in modo tale che possa essere stabilita una connessione. Ulteriori informazioni circa le possibilità di rete e le relative impostazioni le potete trovare nel capitolo Rete. Attualmente sul WEB Client di zenon non sono a disposizione tutte le funzionalità della Gestione monitor. Non viene eseguita, ad esempio, la funzionalità "adatta la risoluzione". Perciò si deve fare attenzione già in fase di progettazione a fissare in modo corretto la dimensione dello schermo. Il webclient di zenon usa normalmente le dimensioni dello schermo impostate nel progetto che potete impostare nella Gestione monitor con il tab Generale in corrispondenza della voce Grandezza schermo. C è la possibilità di scalare la risoluzione mediante una proprietà del webclient dizenon. Vedi capitolo Configurazione della pagina esempio (a pagina 29). 21

26 Con l'aiuto della proprietà di zoom il Web Client di zenon può essere portato alla dimensione di un elemento ActiveX. Vi preghiamo di tenere presente che il browser ha bisogno sempre di una certa area della superficie del monitor per Menu e Scrollbar. L'area a disposizione del WEB Client di zenon per la visualizzazione è, perciò, sempre minore alla risoluzione del monitor impostata. Se volete avere nel Browser un'immagine completa del progetto, Vi consigliamo, perciò, di impostare la dimensione dello schermo con valori minori a quelli esistenti di fatto sul WEB Client di zenon Per es.: risoluzione dello schermo sul PC WEB Client di zenon 1024x768 Pixel > Dimensione dello schermo nella Gestione monitor 800x600. Informazioni Se volete utilizzare l'opzione "Gestione multi-progetto" sul WEB Client di zenon (avviare contemporaneamente più progetti), la dimesione dello schermo impostata deve essere uguale per tutti i progetti! Nel caso in cui vogliate usare la Gestione monitor per un sistema multi-monitor, è consigliabile impostare il profilo standard in modo tale che si realizzi il mapping di tutti i monitor sul monitor principale (vedi Tutorial Gestione monitor -> Configurazione in relazione al calcolatore, Client). Altrimenti le immagini di processo vengono aperte, come progettato nel profilo, sui diversi monitor reali. (questi sono al di fuori dell'area visibile, ma potete scrollare su di essi). Informazioni Sul WEB Client di zenon viene caricato di default sempre il profilo standard, a meno che Voi non impostiate nel zenon6.ini un altro profilo monitor 22

27 Il webclient di zenon supporta tutte le possibilità di rete come un client normale. Vengono caricati anche tutti i sotto-progetti se impostate il progetto sovraordinato come progetto di partenza. Vi preghiamo di tener presente che il calcolatore Client ha bisogno della stessa memoria e dello stesso hardware di un normale Client. Allo stesso modo vengono supportati Runtime Server ridondanti. Il webclient di zenon passa automaticamente al server runtime di standby quando il runtime server smette di funzionare. 23

28 Perché il WEB Browser possa avviare il WEB Client zenon e perché quest'ultimo si possa connettere al corrispondente Runtime Server, c'è bisogno du una pagina di accesso al progetto. Questa pagina contiene anche il codice necessario. Come lingua per gli script si usa Java Script. Perciò Java Script deve essere attivata nel Browser! E' inoltre necessario che il Web Client di zenon sia installato localmente sul calcolatore su cui viene eseguito il Browser Web. Si consiglia, perciò, di creare una pagina di accesso al progetto (default.htm) con due hyperlink: Un hyperlink serve a rendere possibile il download del setup del Client WEB di zenon e un altro che apre la pagina di accesso del progetto mediante la quale viene stabilita la connessione al Server WEB di zenon e al Server Runtime. Visto che la pagina index.html fornita con il CD WEB Server zenon è più complessa di quello che sarebbe necessario nella configurazione minima, forniamo di seguito un esempio per la creazione di una pagina default.htm nella sua configurazione minima. Essa consiste di due link per le pagine di accesso al progetto (manuale/automatico), nonché di due altri link per il download del setup del Client WEB. zenon <html> <body> <a href=../ init_auto. html >LINK_FÜR_PROJEKTEINSTIEGSSEITE_AUTO</a> <a href=../ init. html > LINK_ FÜR _PROJEKTEINSTIEGSSEITE _MANUEL</a> <a href=../ Controlversions/verison620SP4/ zenon _ WEB _ Client _ Setup _ GERMAN. EXE > LINK_ DOWNLOAD_WEBclient></a> </body> </htm> 24

29 Al momento dell'installazione del Server WEB zenon viene installato anche un esempio di una pagina iniziale del progetto con link per il download e link per una pagina di accesso al processo. Struttura della directory sul disco fisso: In questo esempio le pagine index.html, init.html und init_auto.html sono nella directory C:/Programmi/COPA-DATA/zenOnWebServer/zenon. Se avete già provveduto ad installare un Internet Information Server sul Vostro calcolatore, viene automaticamente generata dal setup la cartella zenon nella directory wwwroot del IIS. La index.htmlè la pagina di accesso al progetto. Per l'installazione automaticata del client WEB zenon nella lingua configurata deve essere aperto il file init_auto.html. Per la classica pagina iniziale del progetto (installazione manuale) con il webclient di zenon viene eseguito il file init.html La pagina index.html La pagina index.htm è quella d'inizio nel nostro esempio. (Default Englisch, è possibile il cambio in altre lingue direttamente in questa pagina). I link per un'installazione manuale delle diverse lingue sono impostabili nel relativo file index. Per la selezione automatica della linga, viene definita la lingua di default in Globalvars.js. 25

30 I link servono al richiamo del WEB Client in diverse dimensioni dello schermo, nonché all'installazione del WEB Client. Ulteriori chiarimenti potete trovarli direttamente nella pagine degli esempi Standard zenon Webclient Installation Normalmente, prima del primo start il WEB client di zenon il web clienti di zenon deve essere scaricato dal servizio publishing e deve essere installato sul calcolatore locale. Per ogni lingua è a disposizione un proprio setup per ogni versione. Trovate i dettagli concernenti questo argomento nel webclient di zenon. Potete trovare degli esempi di download del setup del client WEB di zenon nelle pagine index*.html. Nel caso più semplice un tale Hyperlink ha il seguente aspetto: < a href =../ Controlversions/version620SP4/ zenon _ WEB _ Client _ Setup _ GERMAN. EXE >< br > LINK _ DOWNLOAD _ WEBclient > Link per pagina di accesso al progetto standard Nel nostro esempio, per lo start del client WEB di zenon sono a disposizione un modo standard, uno a schermo intero e uno New Window: Il client WEB di zenon e con esso il progetto vengono visualizzati all'interno del frameset HTML. <html> <head> </head> 26

31 <body> <a href=../ init. html >Link_für_Stardard</a> </body> </html> Il WEB Client di zenon e con esso il progetto vengono aperti a schermo intero in una nuova finestra browser mediante uno script Java. Il percorso del index.html viene definito globalmente nella funzione dello script Java. <html> <head> <script> <!-- function fullwin(){ window.open(../projekt_m.htm,,fullscreen) } //--> </script> </head> <body> <a href=# onclick=javascript:fullwin()>link_für_fullscreen</a> </body> </html> Il WEB Client di zenon e con esso il progetto vengono aperti in una nuova finestra browser nella modalità normale. <html> <head> </head> <body> <a href=../ init. html target=_blank>link_für_stardard</a> </body> </html> 27

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Scopo della guida Per non compromettere lo stato di sicurezza del proprio computer, è indispensabile installare un programma antivirus sul PC. Informazione

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Nonostante esistano già in rete diversi metodi di vendita, MetaQuotes il programmatore di MetaTrader 4, ha deciso di affidare

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 Download Si può scaricare gratuitamente la versione per il proprio sistema operativo (Windows, MacOS, Linux) dal sito: http://www.codeblocks.org

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli