Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux"

Transcript

1 Linux per IBM ^ i5 Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux

2 Pagina 2 Indice 2 IBM ^ 4 Distribuzioni Linux 6 Perché IBM ^ i5 per Linux 8 Linux e il Logical Partitioning 12 Flessibilità dell I/O Linux 15 Applicazioni Linux 17 Investimenti futuri IBM ~ i5, il più recente prodotto della famiglia iseries, può aiutarvi a risolvere l equazione dei costi, consentendovi di dedicare il vostro tempo alla gestione dell azienda e non della tecnologia. La famiglia di server iseries è affidabile, scalabile e riconosciuta per la sua flessibilità e semplicità di utilizzo, grazie alla possibilità di gestire più ambienti e di consentire un rapido sviluppo di applicazioni. Con queste caratteristiche, la famiglia iseries si pone come una delle migliori piattaforme per la gestione delle complessità e dei costi legati all introduzione dell e-business in azienda. I vantaggi offerti dai sistemi IBM ~ i5, semplificazione dell infrastruttura, integrazione innovativa e sviluppo senza problemi, portano vantaggi tangibili per i clienti che utilizzano soluzioni di business on demand. IBM ^ Gli IBM ^ rappresentano una vasta gamma di prodotti progettati per essere integrati in infrastrutture affidabili e flessibili. La linea IBM ~ offre una vasta scelta di prodotti studiati per essere integrati in una infrastruttura affidabile e flessibile. Tale gamma è in grado di rispondere alle attuali esigenze in tema di tecnologia con prestazioni elevatissime e una scalabilità senza pari, cui si aggiungono i valori dell affidabilità e della sicurezza di IBM. Linux per IBM ^ i5 in breve Il sistema operativo Linux si è rivelato un prodotto chiave per l e-business nell intera azienda. Il gradimento di Linux da parte degli utenti è in continua crescita: oggi viene ampiamente utilizzato per infrastrutture, applicazioni Web che servono dispositivi wireless e apparecchi Internet, e piattaforme di distribuzione di applicazioni. L impegno di IBM per Linux si manifesta nell intera linea di prodotti IBM ~. Gli IBM ~ i5 offrono innovative funzioni di virtualizzazione e integrazione di Linux tramite l avanzatissima tecnologia di logical partitioning (LPAR). Questa funzionalità supporta la presenza di

3 Pagina 3 Linux è supportato dall intera linea di prodotti IBM ^ i5 in partizioni logiche. Figura 1. Sistemi operativi supportati e funzionalità di IBM ^ iseries immagini multiple dei sistemi operativi Linux, IBM AIX 5L e IBM i5/os (l ultima generazione di OS/400) su un unico server ed è disponibile per tutti i prodotti della linea IBM ~ i5. Un IBM ~ i5 supporta fino a 10 LPAR per processore, con un massimo di 254 partizioni per ciascun server fisico. Le risorse di processori e memoria possono essere spostate in modo indipendente tra le partizioni, con una granularità pari a 1/100 di processore e 1 MB di memoria. Le risorse condivise possono essere spostate automaticamente tra le partizioni Linux, AIX 5L e i5/os. Con LPAR, gli ~ i5 consentono di estendere a Linux le applicazioni per il sistema operativo i5/os su un unico server. Le applicazioni Linux possono accedere al software IBM DB2 Universal Database (UDB), così come a programmi e servizi per i5/os tramite LAN Virtual Ethernet ad alta velocità che collegano tra loro le partizioni.

4 Pagina 4 Red Hat, Novell, Turbolinux e Conectiva offrono distribuzioni Linux. Perché Linux per iseries IBM supporta Linux sulla famiglia iseries per aiutare i clienti a semplificare la loro infrastruttura e ad utilizzare applicazioni di nuova generazione. Linux migliora la flessibilità dei server iseries permettendo di utilizzare un altro ambiente applicativo e fornendo un alternativa ai sistemi operativi Microsoft Windows. Linux consente ai sistemi iseries di trarre vantaggio dal movimento open source, un team di sviluppo virtuale a livello mondiale con una base di competenze sempre più vasta. Le soluzioni basate sulla tecnologia iseries consentono pertanto di avvalersi anche degli investimenti che IBM effettua per hardware, software e servizi per Linux. Distribuzioni Linux Il sistema operativo Linux per la famiglia iseries viene fornito dai più importanti distributori di Linux, fra cui, a livello mondiale, Red Hat, Novell, Turbolinux e Conectiva. IBM collabora con Novell, e con Red Hat, per certificare le distribuzioni Linux per IBM ~ i5. I distributori Linux prevedono di rendere disponibili le distribuzioni SUSE LINUX Enterprise Server e Red Hat Enterprise Linux 3 nel terzo trimestre del Oggi le distribuzioni Linux sono basate sulla versione 2.4 del kernel Linux a 64 bit per sistemi POWER, e supportano applicazioni sia a 64 che a 32 bit. IBM prevede di supportare le distribuzioni basate sulla versione 2.6 del kernel Linux a 64 bit nel * Le distribuzioni Linux comprendono i driver per le periferiche ed altro supporto necessario per eseguire Linux su un server iseries. Oltre al kernel, queste distribuzioni Linux comprendono sistemi operativi, middleware ad ampia diffusione e applicazioni open source. Ad esempio, ciascuna distribuzione include generalmente il server web Apache, il server di file e stampa Samba e un firewall. Le distribuzioni contengono anche tecnologie per l integrazione di i5/os e OS/400, tra cui Microsoft Open Database Connectivity (ODBC) e Java Database Connectivity (JDBC), che consentono alle applicazioni Linux di accedere a DB2 UDB.

5 Pagina 5 Oggi Linux è utilizzato per server Web, server di infrastruttura, server di file e stampa, server e firewall. Linux oggi Secondo una ricerca di mercato IBM condotta verso la fine del 2003, la maggior parte delle aziende utilizza oggi Linux come server web, server per applicazioni web, server di rete, server di o firewall. Le distribuzioni Linux supportano tali applicazioni. Le implementazioni iniziali di applicazioni Linux su iseries comprendono: Web serving mediante il diffusissimo server web open source Apache e l applicazione web TomCat server Serving di file e stampa con Samba Supporto dell infrastruttura tramite Domain Name System (DNS), Dynamic Host Configuration Protocol (DHCP) e server proxy Supporto di con servizi di sicurezza Supporto di firewall con Netfilter. Linux consente di utilizzare nuove applicazioni di e-business per IBM ^ i5. La famiglia iseries offre ai clienti IBM la possibilità innovativa di supportare queste applicazioni in una o più partizioni, eseguendo nel contempo applicazioni per i5/os in altre partizioni. I server iseries possono offrire un alternativa a basso costo per le applicazioni Linux. L ambiente Linux può essere configurato con meno di un processore e risorse limitate di memoria/disco. Linux può condividere schede RAID e LAN oltre a unità nastro, DVD e CD-ROM con partizioni i5/os e OS/400. Un server Linux su sistemi iseries richiede pochissimo hardware dedicato. Esempio di semplificazione dell infrastruttura IBM ~ i5 rappresenta una soluzione ideale di consolidamento per una piccola o media azienda: i5/os esegue le applicazioni gestionali mentre Linux esegue le applicazioni di infrastruttura. Numerosi progetti open source forniscono applicazioni, tool e utility per computing basato su server. I più diffusi fra questi software sono compresi nelle distribuzioni Linux, mentre altri possono essere scaricati da Internet. Con queste applicazioni open source, Linux può essere un alternativa ai

6 Pagina 6 Un sistema IBM ^ i5 può consolidare numerosi server Linux supportando fino a 254 partizioni Linux. server Microsoft Windows per gestire l infrastruttura IT. È possibile sostituire più server Intel-based che eseguono applicazioni di gestione file, stampe, Web, DNS, DHCP e firewall con soluzioni basate su Linux eseguite in partizioni di IBM ~ i5. I clienti IBM possono estendere il sistema, integrando applicazioni Linux e i5/os. Con le funzioni di integrazione e le connessioni Virtual Ethernet, le applicazioni Linux possono estendere le proprie funzionalità, utilizzando applicazioni e dati per i5/os. Perché IBM ^ i5 per Linux Ecco alcune ragioni per cui i clienti IBM traggono vantaggi dall implementazione di Linux su IBM ~ i5: IBM ~ i5 è in grado di consolidare numerosi server di infrastruttura con partizioni Linux. Inoltre tutti i prodotti della linea iseries supportano Linux. Fino a 10 partizioni Linux per processore, per un massimo di 254 partizioni. IBM ~ i5 è in grado di condividere risorse tra partizioni i5/os, AIX 5L e Linux, riducendo i costi di gestione e supporto di un ambiente eterogeneo. LPAR supporta la condivisione e lo spostamento automatico delle risorse di processore, con una granularità di 1/100 di processore, tra partizioni i5/os, AIX 5L e Linux. IBM ~ i5 offre ai clienti una eccezionale flessibilità attraverso le funzioni di Capacity on Demand. I processori possono essere attivati in modo temporaneo o permanente ed essere allocati dinamicamente a partizioni Linux. IBM ~ i5 offre funzioni di LAN Virtual Ethernet per supportare la comunicazione tra una partizione e l altra. Con Virtual Ethernet, è possibile definire fino a reti per la comunicazione fra applicazioni. Queste connessioni possono offrire prestazioni di 1 Gbps e non richiedono schede LAN, switch o reti fisiche.

7 Pagina 7 Capacity on Demand aiuta i clienti IBM a rispondere a esigenze di computing impreviste. IBM ~ i5 offre funzioni SAN per partizioni Linux. Queste partizioni possono accedere a dischi, nastri, CD-ROM e DVD in partizioni i5/os. Con gli I/O virtuali, Linux si avvale delle prestazioni, della disponibilità e della gestibilità dell avanzata architettura di storage di IBM ~ i5. IBM ~ i5 è in grado di aumentare, spostare o eliminare dinamicamente lo spazio disco virtuale assegnato alle partizioni Linux. Fino a 64 spazi di storage per Linux da 1 TB possono essere ricavati del file system i5/os integrato. Questa centralizzazione delle risorse di storage consente ai clienti IBM di estendere a Linux i sottosistemi disco, le funzionalità di gestione e le migliori funzionalità di i5/os. Ad esempio, un backup completo di un sistema i5/os comprende gli spazi di storage virtuali utilizzati dalle partizioni Linux. I backup quotidiani eseguiti da Linux comprendono il salvataggio e il ripristino a livello di file, e l utilizzo dei dispositivi nastro gestiti da i5/os. IBM ~ i5 consente l integrazione tra le applicazioni Linux e le funzionalità i5/os. Le applicazioni Linux possono accedere a dati memorizzati in DB2 UDB su i5/os e a file memorizzati nel file system i5/os integrato. Con il supporto per la condivisione dei processori e gli I/O virtuali, gli ambienti Linux hanno limitatissimi requisiti hardware. Questo può tradursi in un investimento a basso costo per l esecuzione di applicazioni Linux su ~ i5. IBM ~ i5 è un server altamente affidabile. Grazie all esclusivo supporto per i dischi virtuali ~ i5 è in grado di fornire un ambiente eccellente di prova e sviluppo per Linux.

8 Pagina 8 Le innovazioni di OS/400 V5R1 consentono la condivisione e lo spostamento di risorse di processore, memoria e I/O tra partizioni Linux e OS/400. OS/400 V5R2 supporta lo spostamento dinamico di processori condivisi. Linux e il logical partitioning Tutti i prodotti della famiglia iseries sono in grado di supportare Linux in LPAR. ~ i5 offre una tecnologia LPAR di terza generazione. IBM ha introdotto il supporto per Linux su iseries con OS/400 V5R1, lo ha migliorato con OS/400 V5R2, ed offre adesso ulteriori innovazioni con ~ i5 e i5/os V5R3. OS/400 V5R1 Con il sistema operativo OS/400 V5R1, IBM ha consentito l esecuzione di applicazioni Linux in più partizioni secondarie. Ciascuna partizione secondaria dispone di un proprio ambiente Linux ed è in grado di supportare una diversa distribuzione di Linux. OS/400 V5R1 risiede nella partizione primaria o di gestione. La partizione primaria è utilizzata per creare partizioni e spostare le risorse tra le partizioni. OS/400 V5R1 ha introdotto una nuova funzionalità LPAR che consente alle partizioni di condividere i processori. Questo sistema operativo supporta fino a 4 partizioni per processore, con un massimo di 32 partizioni. Su alcuni modelli di ~ iseries 270, 820 e 840 con processori SSTAR, queste partizioni con processori condivisi possono eseguire OS/400 V5R1, Linux o entrambi. Sui modelli iseries 820, 830 e 840 con processori ISTAR, Linux richiede un processore dedicato. Con LPAR per OS/400 V5R1, i requisiti minimi di allocazione dei processori per la creazione di una nuova partizione sono di 1/10 di processore. Ciò consente di ridurre al minimo i requisiti di elaborazione della partizione primaria, e di utilizzare le unità di elaborazione rimanenti per supportare le partizioni secondarie.

9 Pagina 9 i5/os consente lo spostamento automatico di risorse processore. Uno dei vantaggi di LPAR è lo spostamento di risorse tra le partizioni. Le risorse di processori, memoria e I/O possono essere spostate tra le partizioni OS/400 e Linux. Su alcuni modelli iseries, è possibile spostare tra le partizioni entità pari a 1/100 di processore. Sui modelli iseries che supportano solo processori dedicati, è invece necessario spostare tra le partizioni 1 intero processore alla volta. Con OS/400 V5R1, lo spostamento di risorse da o verso una partizione Linux richiede il riavvio della partizione Linux. La configurazione di un server Linux in iseries è un operazione semplice e poco costosa. Le risorse minime per una partizione Linux sono di 1/10 di processore su un iseries che supporta la condivisione dei processori. Sono inoltre necessari almeno 64 MB di memoria per Linux. Il numero massimo di risorse assegnabili a una partizione Linux dipende dal supporto offerto da Linux: il kernel a 64 bit 2.4 supporta fino a 24 processori e fino a 256 GB di memoria. OS/400 V5R2 Con OS/400 V5R2, il partitioning di iseries è stato migliorato per Linux. In una partizione primaria V5R2, le risorse dei processori condivisi possono essere spostate dinamicamente tra la partizioni Linux e OS/400 V5R2. È stato inoltre aumentato il numero di partizioni Linux sugli iseries con processori SSTAR e POWER4. Su un server a singolo processore è adesso possibile creare fino 9 partizioni Linux; su un server a 2 processori, è possibile creare fino a 19 partizioni Linux; su un server a 4 processori, infine, il numero di partizioni Linux supportate sale a 31. Anche la virtualizzazione dello storage iseries è stata migliorata in V5R2. Gli spazi di storage allocati da OS/400 possono ora essere aggiunti dinamicamente a partizioni Linux. La virtualizzazione dello storage permette a Linux di avvalersi dell avanzata architettura storage di iseries.

10 Pagina 10 Con il supporto per processori condivisi e l I/O virtuale, un ambiente Linux richiede pochissimo hardware. In V5R2 è stato inoltre migliorato iseries Navigator, con il supporto per la gestione delle partizioni Linux e lo spostamento di risorse. Questa versione di OS/400 offre anche una procedura guidata che facilità ulteriormente la creazione di una partizione Linux. Con V5R2, Linux è supportato sui modelli 800, 810, 825, 870 e 890. i5/os V5R3 Il sistema operativo i5/os V5R3, l ultima generazione di OS/400, introdotto su ~ i5, offre funzioni per lo spostamento automatico dei processori, una Hardware Management Console (HMC) e fino a 254 partizioni. Gli ~ i5 i5 supportano tre tipi di partizioni che possono essere utilizzate per rispondere a diverse esigenze di implementazione: Partizioni senza limiti : È possibile creare micropartizioni con risorse minime pari a 1/10 di processore e incrementi di 1/100 di processore. Le risorse di processore vengono automaticamente spostate tra le partizioni dal sistema, in base al livello di attività di ciascuna partizione. È possibile assegnare dei pesi alle partizioni per stabilire priorità nello spostamento delle risorse. Partizioni dinamiche: È possibile creare micropartizioni con risorse minime pari a 1/10 di processore e incrementi di 1/100 di processore. Le risorse di processore possono essere spostate dinamicamente tra le partizioni senza interrompere le attività. Lo spostamento delle risorse di processore può essere programmato, o eseguito immediatamente tramite iseries Navigator. Partizioni dedicate: È possibile creare partizioni con risorse pari a interi processori e incrementi di interi processori. Lo spostamento delle risorse di processore richiede l arresto e il riavvio della partizione Linux.

11 Pagina 11 Gli IBM ^ i5 offrono flessibilità I/O per le partizioni Linux. Figura 2. Creazione di partizioni senza limiti su IBM ^ iseries i5 Gli amministratori possono utilizzare l Hardware Management Console per definire, creare e gestire le partizioni in modo dinamico. L HMC sostituisce il concetto di partizione primaria utilizzato per la gestione delle partizioni nei sistemi operativi OS/400 V5R1 e V5R2. Ogni HMC è in grado di gestire più ~ i5. iseries Navigator è stato migliorato in i5/os V5R3. La GUI può ora essere utilizzata per avviare e chiudere partizioni Linux e per creare, eliminare, collegare e scollegare gli spazi di storage virtuali per i server Linux. Con V5R3, Linux è supportato sui modelli i5 520 e i5 570.

12 Pagina 12 Con iseries Enterprise Edition formazione e assistenza per Linux. Flessibilità dell I/O Linux L ambiente Linux su iseries supporta 2 tipi di I/O: virtuale e diretto. Con l I/O virtuale, le risorse di I/O, come dischi, nastri e CD-ROM, sono gestite da partizioni i5/os, o OS/400 e condivise con le partizioni Linux. La partizione che gestisce le risorse è l host. Una partizione può fungere da host per più partizioni Linux. Le risorse condivise sono sotto la gestione di i5/os o OS/400. Ad esempio, lo spazio disco viene allocato dalle unità disco i5/os per essere utilizzato da Linux. i5/os fornisce la protezione RAID e alcune funzionalità di backup e ripristino per l ambiente Linux. Il supporto per LAN Virtual Ethernet fornito da OS/400 V5R1 e V5R2 si estende anche a Linux. Virtual Ethernet fornisce 16 percorsi di comunicazione Ethernet da 1 Gbps tra le partizioni (OS/400-Linux e Linux- Linux) senza richiedere risorse software aggiuntive. Con IBM ~ i5, il numero di connessioni Virtual Ethernet è stato aumentato a Virtual Ethernet può essere utilizzato per le comunicazioni tra i5/os, AIX 5L, Linux e Integrated xseries Solutions. Con l I/O diretto, le risorse di I/O vengono gestite da Linux. Ad esempio le unità disco e le schede LAN o WAN sono sotto il controllo di un ambiente Linux. Né i5/os né OS/400 possono utilizzare queste risorse. Un server Linux in una partizione può sfruttare sia l I/O virtuale che quello diretto.

13 Pagina 13 Figura 3. Confronto tra I/O virtuale e diretto Enterprise Edition Nel gennaio del 2003, IBM ha introdotto iseries Enterprise Edition, che presenta ulteriori offerte per Linux. Nei server i870 e i890 Enterprise Edition, un processore extra viene attivato gratuitamente per Linux. Gli utenti dei server i825, i870 e i890 Enterprise Edition possono usufruire di offerte di formazione e servizi.

14 Pagina 14 IBM e i distributori Linux offrono supporto per Linux su IBM ^ i5. Nel marzo del 2004, IBM ha ampliato l offerta i810 Enterprise Edition con un voucher utilizzabile per accedere al servizio Linux on iseries Integration QuickStart. Questo servizio può essere fornito da IBM e da partner IBM autorizzati. Con i server IBM ~ e i5/os V5R3, Enterprise Edition continua a fornire un processore extra e buoni per formazione e servizi su modelli 520 e 570 selezionati. Supporto per Linux Il supporto per Linux sulla famiglia iseries ha due componenti chiave. Il supporto dell integrazione per distribuzioni Linux selezionate, fornito dal Servizio Clienti IBM, comprende l aiuto per l installazione di Linux, la creazione di partizioni per Linux e la condivisione di risorse IBM ~ i5 con partizioni Linux. Questo supporto per l integrazione viene fornito con un contratto per IBM ~ i5 i5/os o OS/400 SupportLine. Il supporto per la distribuzione Linux viene offerto come opzione separata. Tale supporto può essere richiesto ai produttori delle distribuzioni Linux. Inoltre IBM Global Services offre una vasta gamma di opzioni di supporto per distribuzioni Linux sulla famiglia di server iseries.

15 Pagina 15 Le distribuzioni Linux per IBM ^ i5 comprendono alcune diffuse applicazioni open source. Applicazioni Linux Linux consente di utilizzare nuove applicazioni di e-business con la famiglia iseries. Le applicazioni provengono da ambiti diversi. Le distribuzioni di Linux contengono applicazioni open source ad ampia diffusione, come Apache e Samba. Poiché la famiglia iseries è basata su processori POWER, occorre installare le distribuzioni che utilizzano il kernel Linux per POWER. Le applicazioni Linux compilate per POWER verranno eseguite correttamente su IBM ~ i5, iseries, IBM ~ pseries e altre piattaforme POWER. Le applicazioni Linux per sistemi con processori Intel devono essere ricompilate per POWER. Le applicazioni open source disponibili su Internet possono essere scaricate e compilate per POWER. Oltre alle migliaia di applicazioni open source, sono disponibili oltre 200 applicazioni proposte da solution provider. Un elenco aggiornato (a livello internazionale) è disponibile sul sito ibm.com/iseries/linux/apps.html Gli sviluppatori possono ottenere i compilatori dalle distribuzioni Linux, da IBM o dai solution provider. I cross-compiler consentono di scrivere applicazioni su sistemi con processore Intel e di compilarle in modo che diventino eseguibili su piattaforme POWER. Le applicazioni possono anche essere sviluppate specificamente per piattaforme POWER. Oppure possono essere sviluppate su workstation o server POWER, per poi essere spostate su iseries e qui eseguite. Per assistere i solution provider nella creazione e nel lancio di nuovi prodotti, un iseries Test Drive for Linux può consentire l accesso remoto a partizioni Linux su un server iseries.

16 Pagina 16 I sistemi IBM ^ i5 offrono l integrazione tra applicazioni Linux e OS/400 su un unico server. Integrazione di Linux La famiglia iseries offre diversi punti di integrazione che supportano le applicazioni Linux utilizzando applicazioni e dati per i5/os e OS/400. Un driver ODCB Linux POWER consente a un applicazione Linux eseguita su iseries di accedere a un applicazione DB2 UDB eseguita sotto i5/os o OS/400. Questo driver ODBC è incluso in alcune distribuzioni Linux. IBM ha migliorato OS/400 NetServer con Samba per supportare lo scambio di file tra i sistemi OS/400 e Linux. Con questo supporto, Linux può inviare file a code di stampa OS/400. IBM Developer Kit for Linux, Java 2 Technology Edition, è disponibile per distribuzioni Linux POWER. Questa Java Virtual Machine (JVM), insieme al Toolbox for Java iseries o alla sua versione open source, JTOpen, consente agli sviluppatori di accedere a dati DB2 UDB in i5/os e OS/400 tramite JDBC, oltre a sfruttare programmi e servizi i5/os e OS/400. Il Developer Kit e JTOpen sono inclusi in alcune distribuzioni Linux. Il software IBM Per le distribuzioni Linux POWER è disponibile anche software prodotto da IBM, tra cui DB2 UDB, IBM WebSphere Application Server e Tivoli Storage Manager (TSM). Con questo middleware, i solution provider e i clienti IBM possono creare applicazioni affidabili in Linux. DB2 UDB, WebSphere e TSM vengono forniti insieme ai maggiori modelli iseries Enterprise Edition.

17 Pagina 17 IBM continua ad investire nell ambiente Linux su IBM ^ i5 e nell integrazione tra Linux e i5/os.* Investimenti futuri * IBM ha in programma di migliorare ulteriormente l integrazione tra Linux e i5/os, rendendo più semplice ai clienti IBM consolidare Linux su ~ i5. Il team di sviluppo di IBM ~ i5, insieme a IBM Linux Technology Centre, continua a collaborare con la comunità Linux e con i distributori di Linux per lo sviluppo dell ambiente operativo Linux, compreso il supporto per le distribuzioni basate sul kernel 2.6. Il team IBM Solutions sta attualmente collaborando con produttori di software (ISV) per espandere la serie di avanzatissime soluzioni Linux per ~ i5. Il loro obiettivo è quello utilizzare Linux per fornire nuove applicazioni sulla piattaforma IBM ~ i5. Per avere le informazioni più aggiornate su Linux per IBM ~, visitate il sito ibm.com/eserver/linux. Per ottenere le informazioni più aggiornate su Linux per IBM ~ i5, visitate il sito ibm.com/eserver/iseries/linux.

18

19

20 IBM Italia S.p.A. Via Tolmezzo, Milano La home page di IBM Italia si trova all indirizzo ibm.com/it IBM, il logo IBM, ibm.com, e logo, ^, AIX 5L, DB2 Universal Database, iseries, i5/os, OS/400, POWER4, POWER5, pseries, Tivoli, WebSphere e xseries sono marchi di International Business Machines Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Java e tutti i marchi con Java sono marchi di Sun Microsystems, Inc. negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Microsoft e Windows sono marchi di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Intel è un marchio di Intel Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Altri nomi di società, prodotti e servizi possono essere marchi o servizi di altre società negli Stati Uniti e/o in altri paesi. * Alcune informazioni in questa pubblicazione riguardano l anticipazione di future funzionalità. Tali informazioni non sono da intendersi come un impegno definitivo circa livelli di prestazioni, funzioni o tempi di consegna per i prodotti futuri. Tali impegni vengono presi esclusivamente con gli annunci di tali prodotti da parte di IBM. Le informazioni fornite in questo documento hanno solo lo scopo di comunicare l attuale situazione degli investimenti e degli sviluppi di IBM, nel tentativo di aiutare i nostri clienti a orientare i loro programmi futuri. Ogni riferimento a prodotti, programmi o servizi dell IBM non implica la volontà, da parte dell IBM, di rendere tali prodotti, programmi o servizi disponibili in tutti i paesi in cui IBM opera. Ogni riferimento ad un prodotto, programma o servizio dell IBM non implica l uso esclusivo del medesimo. In sostituzione, potrà essere usato qualunque prodotto, programma o servizio funzionalmente equivalente. I prodotti hardware IBM vengono costruiti utilizzando parti nuove, oppure parti nuove ed usate. In alcuni casi, il prodotto hardware potrà non essere nuovo e risultare già installato in precedenza. Indipendentemente da ciò, rimarranno valide le condizioni di garanzia IBM. Questa pubblicazione è fornita solo a titolo informativo. Le informazioni sono soggette a modifiche senza preavviso. Per avere le informazioni più aggiornate sui prodotti e servizi IBM, contattate il vostro responsabile commerciale IBM. Le fotografie possono mostrare dei prototipi. Copyright IBM Corporation 2004 Tutti i diritti riservati. ISW00100-ITIT-00 ISWIT (05/04) LC

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Smau Bologna 18 Giugno 2009 Eligio Papa Distribution Channel Sales Manager SAP Italia COSA SIGNIFICA

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE JDBC Java DataBase Connectivity Anno Accademico 2002-2003 Accesso remoto al DB Istruzioni SQL Rete DataBase Utente Host client Server di DataBase Host server Accesso

Dettagli

HP ProLiant Storage Server. Guida dell utente

HP ProLiant Storage Server. Guida dell utente HP ProLiant Storage Server Guida dell utente Numero di parte: 440584-065 Prima edizione: giugno 2008 Informazioni legali e avvertenza Copyright 1999, 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Software

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Zeroshell su HP Microserver

Zeroshell su HP Microserver Zeroshell su HP Microserver Introduzione Un Captive Portal su HP Microserver Approfondisco l argomento Zeroshell, mostrando la mia scelta finale per la fornitura di un captive portal in versione boxed,

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intelligente per controllare i punti vendita: sorveglianza IP Guida descrittiva dei vantaggi dei sistemi di gestione e di sorveglianza IP per i responsabili dei punti vendita

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea Triennale in Informatica Tesi di Laurea SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Introduzione I destinatari di questa guida sono gli amministratori di sistema che configurano IBM SPSS Modeler Entity Analytics (EA) in modo

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014 SIMATIC WinCC Runtime Professional V13 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 03/2014 - Architetture Novità

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno?

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno? Perché se ho 4 GiB di ne vedo di meno? di Matteo Italia (matteo@mitalia.net) Abstract In questo articolo mi propongo di spiegare perché utilizzando un sistema operativo a 32 bit su una macchina x86 con

Dettagli

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata.

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata. CONTRATTO DI LICENZA PER IL SOFTWARE MICROSOFT WINDOWS VISTA HOME BASIC WINDOWS VISTA HOME PREMIUM WINDOWS VISTA ULTIMATE Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra Microsoft Corporation

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli