Tutti dicono: provaci ancora Fabio!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tutti dicono: provaci ancora Fabio!"

Transcript

1 QUI AL FORO Magazine ufficiale 14 maggio 2015 Quinta giornata Editoriale Tutti dicono: provaci ancora Fabio! Il mercoledì è sempre il d-day agli Internazionali. Se il dio del tennis amasse dipingere, sceglierebbe proprio questo giorno centrale per riempire la sua tavolozza e affrescare la tela del torneo di Roma. E il giorno della canzone popolare, record di presenze superato; è il giorno delle emozioni forti, perché si passa dai preliminari alle fasi culminanti. E stato il giorno della tristezza e poi della gioia, quasi liberatoria, vista all italiana. E il giorno in cui anche i campionissimi più riservati si svelano al grande pubblico. Non abbiamo dubbi: è il giorno più di tante cose. Chiedetelo, per esempio, al signor Tiscali - al secolo Renato Soru - che pareva felice come un bambino mentre Segue a pag. 3 f Thé best. Thé best. Thé best. Thé best. Thé best.

2 LA VIGNETTA Piero Stabellini, nato a Bologna nel secolo scorso, ha disegnato per SuperBasket, Guerin Sportino, il Resto del Carlino e il Corriere dello Sport. Pluripremiato in diversi concorsi di disegno in Italia e all estero (ma corrompeva sempre i giudici), recentemente si è messo a fare libri, l ultimo dei quali è una raccolta di vignette su Lucio Dalla. Fuoriclasse mancato del tennis, sta però risalendo velocemente la classifica del suo condominio, dopo la recente vittoria sul Ragionier Stupazzoni, al Torneo del Dopolavoro Ferroviario di Bologna. Dopo il recente intervento di chirurgia estetica, con l innesto di capelli trasparenti su cuoio capelluto, dimostra per lo meno 20 anni in più di quelli che effettivamente ha. Del tennis conosce praticamente tutto, soprattutto la regola che dice, che bisogna sempre mandare la pallina dentro il canestro. Flavia Pennetta 2 #IBI15 SCARICA L APP UFFICIALE DEL TORNEO 2015

3 4 Aggiornato al 13 maggio 2015

4 CITY, COUNTRY TOURNAMENT DATES SURFACE TOTAL FINANCIAL COMMITMENT Roma, Italia 9-17 May, 2015 Red Clay 3,830,295 STATUS NAT MAIN DRAW SINGLES DJOKOVIC, Novak 1 1 SRB N. DJOKOVIC [1] BYE 2 N. DJOKOVIC [1] VANNI, Luca N. ALMAGRO 3 WC ITA 61 67(5) 63 ALMAGRO, Nicolas 4 PR ESP BELLUCCI, Thomaz 5 Q BRA T. BELLUCCI SCHWARTZMAN, Diego 6 Q ARG Ret'd T. BELLUCCI GRANOLLERS, Marcel R. BAUTISTA AGUT [14] 7 ESP BAUTISTA AGUT, Roberto 8 14 ESP LOPEZ, Feliciano 9 11 ESP F. LOPEZ [11] KYRGIOS, Nick 10 AUS 64 76(4) V. TROICKI TOMIC, Bernard V. TROICKI 11 AUS 67(2) TROICKI, Viktor 12 SRB 76(3) 67(4) 76(4) GULBIS, Ernests 13 LAT J. VESELY VESELY, Jiri 14 CZE 76(4) K. NISHIKORI [5] BYE K. NISHIKORI [5] 15 76(3) JPN NISHIKORI, Kei 17 3 GBR MURRAY, Andy A. MURRAY [3] 18 BYE A. MURRAY [3] CHARDY, Jeremy J. CHARDY 19 FRA ROSOL, Lukas 20 CZE 76(0) 64 ARNABOLDI, Andrea 21 Q ITA D. GOFFIN GOFFIN, David 22 BEL D. GOFFIN QUERREY, Sam J. TSONGA [13] 23 USA TSONGA, Jo-Wilfried FRA 76(6) 60 CILIC, Marin 25 9 CRO G. GARCIA-LOPEZ GARCIA-LOPEZ, Guillermo 26 ESP G. GARCIA-LOPEZ KLIZAN, Martin A. DOLGOPOLOV 27 SVK DOLGOPOLOV, Alexandr 28 Q UKR GASQUET, Richard 29 FRA R. GASQUET FABBIANO, Thomas 30 Q ITA 61 76(0) D. FERRER [7] BYE D. FERRER [7] ESP FERRER, David 33 8 SUI WAWRINKA, Stan S. WAWRINKA [8] 34 BYE S. WAWRINKA [8] MONACO, Juan J. MONACO 35 ARG LAJOVIC, Dusan 36 Q SRB 63 67(5) 62 BOLELLI, Simone 37 ITA D. THIEM THIEM, Dominic 38 AUT 76(4) 76(5) D. THIEM SOCK, Jack G. SIMON [12] 39 USA 76(5) 20 Ret'd SIMON, Gilles FRA 46 76(2) 63 ISNER, John USA J. ISNER [16] SOUSA, Joao 42 POR J. ISNER [16] GAIO, Federico L. MAYER 43 WC ITA 76(6) 64 MAYER, Leonardo 44 ARG MANNARINO, Adrian 45 FRA M. ILHAN ILHAN, Marsel 46 Q TUR R. NADAL [4] BYE R. NADAL [4] ESP NADAL, Rafael 49 6 CZE BERDYCH, Tomas T. BERDYCH [6] 50 BYE T. BERDYCH [6] DONATI, Matteo M. DONATI 51 WC ITA GIRALDO, Santiago 52 COL JOHNSON, Steve 53 USA F. FOGNINI FOGNINI, Fabio 54 ITA 76(0) 63 F. FOGNINI JANOWICZ, Jerzy G. DIMITROV [10] 55 POL 76(9) DIMITROV, Grigor BUL 63 76(4) ANDERSON, Kevin RSA K. ANDERSON [15] MAYER, Florian 58 PR GER 76(3) 46 76(4) K. ANDERSON [15] KOHLSCHREIBER, Philipp P. KOHLSCHREIBER 59 GER 30 Ret'd YOUNG, Donald 60 USA CUEVAS, Pablo 61 URU P. CUEVAS LORENZI, Paolo 62 WC ITA R. FEDERER [2] BYE R. FEDERER [2] 63 76(3) SUI FEDERER, Roger ATP, Inc. Copyright 2014 Internazionali BNL d'italia SEEDED PLAYERS RANK SEEDED PLAYERS RANK PRIZE MONEY POINTS LUCKY LOSERS 1 DJOKOVIC, Novak 1 9 CILIC, Marin 10 WINNER 628, FEDERER, Roger 2 10 DIMITROV, Grigor 11 FINALIST 308, MURRAY, Andy 3 11 LOPEZ, Feliciano 12 SEMI-FINALIST 155, NADAL, Rafael 4 12 SIMON, Gilles 13 QUARTER-FINALIST 78, NISHIKORI, Kei 5 13 TSONGA, Jo-Wilfried 14 THIRD ROUND 40, WITHDRAWALS 8 6 BERDYCH, Tomas 7 14 BAUTISTA AGUT, Roberto 16 SECOND ROUND 21, FERRER, David 8 15 ANDERSON, Kevin 17 FIRST ROUND 11, WAWRINKA, Stan 9 16 ISNER, John 18 FOLLOW LIVE SCORING AT 8 LAST DIRECT ACCEPTANCE: Sousa-53 ATP SUPERVISORS RETIREMENTS/WALKOVERS G. Simon - Neck P. Kohlschreiber - Elbow D. Schwartzman - Leg M Darby/C Sanches/T Karlberg QUI AL FORO INTERNAZIONALIBNLDITALIA.COM 5

5 Internazionali BNL d'italia Roma, Italia 9-17 May, 2015 $2,183,600 - WTA Premier 5 Red Clay MAIN DRAW SINGLES 1 1 WILLIAMS, Serena USA S. WILLIAMS [1] 2 BYE S. WILLIAMS [1] 3 PAVLYUCHENKOVA, Anastasia RUS A. PAVLYUCHENKOVA STOSUR, Samantha AUS STRYCOVA, Barbora CZE C. MCHALE Q 6 MCHALE, Christina USA 76(5) 61 7 HANTUCHOVA, Daniela SVK S. ERRANI [13] 13 8 ERRANI, Sara ITA 64 76(4) 11 9 PLISKOVA, Karolina CZE T. BACSINSZKY 10 BACSINSZKY, Timea SUI T. BACSINSZKY 11 STEPHENS, Sloane USA S. LISICKI LISICKI, Sabine GER Q 13 GAVRILOVA, Daria RUS D. GAVRILOVA 14 BENCIC, Belinda SUI 67(2) BYE A. IVANOVIC [7] 7 16 IVANOVIC, Ana SRB 3 17 SHARAPOVA, Maria RUS M. SHARAPOVA [3] 18 BYE M. SHARAPOVA [3] 19 GAJDOSOVA, Jarmila AUS J. GAJDOSOVA Ret'd Q 20 VESNINA, Elena RUS Q 21 JOVANOVSKI, Bojana SRB 22 GARCIA, Caroline FRA 23 BRENGLE, Madison USA KEYS, Madison USA 9 25 KERBER, Angelique GER 26 CORNET, Alizé FRA 27 BEGU, Irina-Camelia ROU Q 28 RADWANSKA, Urszula POL 29 AZARENKA, Victoria BLR LL 30 HRADECKA, Lucie CZE 31 BYE 5 32 WOZNIACKI, Caroline DEN 6 33 BOUCHARD, Eugenie CAN 34 BYE 35 PIRONKOVA, Tsvetana BUL 36 DIYAS, Zarina KAZ 37 VINCI, Roberta ITA 38 WATSON, Heather GBR 39 BARTHEL, Mona GER SUÁREZ NAVARRO, Carla ESP JANKOVIC, Jelena SRB 42 GIORGI, Camila ITA WC 43 BURNETT, Nastassja ITA 44 RYBARIKOVA, Magdalena SVK WC 45 KNAPP, Karin ITA WC 46 SCHIAVONE, Francesca ITA 47 BYE 4 48 KVITOVA, Petra CZE 8 49 MAKAROVA, Ekaterina RUS 50 BYE LL 51 MLADENOVIC, Kristina FRA 52 PUIG, Monica PUR Q 53 DULGHERU, Alexandra ROU Q 54 DOI, Misaki JPN LL 55 SCHMIEDLOVA, Anna Karolina SVK SAFAROVA, Lucie CZE WILLIAMS, Venus USA Q 58 SINIAKOVA, Katerina CZE 59 SVITOLINA, Elina UKR 60 PENNETTA, Flavia ITA 61 RISKE, Alison USA 62 LEPCHENKO, Varvara USA 63 BYE 2 64 HALEP, Simona ROU (14) B. JOVANOVSKI 76(4) M. KEYS [15] A. KERBER [9] I. BEGU V. AZARENKA C. WOZNIACKI [5] E. BOUCHARD [6] Z. DIYAS H. WATSON C. SUÁREZ NAVARRO [10] J. JANKOVIC [16] M. RYBARIKOVA 63 76(5) K. KNAPP P. KVITOVA [4] E. MAKAROVA [8] K. MLADENOVIC A. DULGHERU 67(2) L. SAFAROVA [12] 76(6) 67(3) 64 V. WILLIAMS [14] E. SVITOLINA A. RISKE S. HALEP [2] Seeded Players Rank On-site Prize Money Breakdown - Eur Pts. Lucky Losers 1 WILLIAMS, Serena 1 Winner 400, K. Mladenovic [LL] - G. Muguruza (Injury) 2 HALEP, Simona 2 Finalists 199, A. Schmiedlova [LL] - C. Dellacqua (Right Foot Injury) 3 SHARAPOVA, Maria 3 Semi-Finalists 99, L. Hradecka [LL] - S. Kuznetsova (Left Thigh Injury) 4 KVITOVA, Petra 4 Quarter Finalists 46, WOZNIACKI, Caroline 5 3rd Round 22, BOUCHARD, Eugenie 6 2nd Round 11, IVANOVIC, Ana 7 1st Round 6, MAKAROVA, Ekaterina 8 Last Direct Acceptance Retirements/W.O. 9 KERBER, Angelique 11 Tsvetana Pironkova (50) J. Gajdosova - Right Shoulder Injury 10 SUÁREZ NAVARRO, Carla 12 Players Representative(s) 11 PLISKOVA, Karolina 13 Sara Errani 12 SAFAROVA, Lucie 14 WTA Supervisor(s) 13 ERRANI, Sara 15 L Ceccarelli/F Chouquet 14 WILLIAMS, Venus KEYS, Madison JANKOVIC, Jelena facebook.com/wta twitter.com/wta youtube.com/wta 18 6 #IBI15 SCARICA L APP UFFICIALE DEL TORNEO 2015

6 Aggiornato al 13 maggio

7 8 Aggiornato al 13 maggio 2015

8 Internazionali BNL d'italia CITY, COUNTRY TOURNAMENT DATES SURFACE TOTAL FINANCIAL COMMITMENT Roma, Italia 9-17 May, 2015 Red Clay 3,830,295 STATUS NAT. MAIN DRAW DOUBLES USA BRYAN, Bob B. BRYAN USA BRYAN, Mike M. BRYAN [1] BYE CRO DRAGANJA, Marin K. ANDERSON FIN KONTINEN, Henri J. CHARDY RSA ANDERSON, Kevin FRA CHARDY, Jeremy ITA LORENZI, Paolo 5 WC ITA VANNI, Luca PR WC J. CABAL R. FARAH K. ANDERSON J. CHARDY COL CABAL, Juan Sebastian 76(5) 63 J. CABAL COL FARAH, Robert R. FARAH A. PEYA 76(3) BYE B. SOARES [7] AUT PEYA, Alexander BRA SOARES, Bruno NED ROJER, Jean-Julien J. ROJER ROU TECAU, Horia H. TECAU [3] BYE ARG MAYER, Leonardo ARG MONACO, Juan IND BOPANNA, Rohan ROU MERGEA, Florin URU CUEVAS, Pablo ESP MARRERO, David R. BOPANNA F. MERGEA P. CUEVAS D. MARRERO SVK KLIZAN, Martin AUT OSWALD, Philipp D. NESTOR BYE L. PAES [6] CAN NESTOR, Daniel IND PAES, Leander ESP GRANOLLERS, Marcel M. GRANOLLERS ESP LOPEZ, Marc M. LOPEZ [5] BYE M. GRANOLLERS M. LOPEZ [5] ESP ALMAGRO, Nicolas N. ALMAGRO ESP GARCIA-LOPEZ, Guillermo G. GARCIA-LOPEZ SWE LINDSTEDT, Robert AUS TOMIC, Bernard GBR MURRAY, Jamie J. MURRAY AUS PEERS, John J. PEERS ESP LOPEZ, Feliciano J. MURRAY AUT MELZER, Jurgen J. PEERS M. MATKOWSKI 76(4) 75 BYE N. ZIMONJIC [4] POL MATKOWSKI, Marcin SRB ZIMONJIC, Nenad ITA BOLELLI, Simone S. BOLELLI ITA FOGNINI, Fabio [8] F. FOGNINI [8] BYE N. KYRGIOS J. SOCK CZE ROSOL, Lukas N. KYRGIOS FRA SIMON, Gilles J. SOCK AUS KYRGIOS, Nick USA SOCK, Jack USA ISNER, John M. DONATI USA QUERREY, Sam S. NAPOLITANO ITA DONATI, Matteo 76(4) I. DODIG ITA NAPOLITANO, Stefano M. MELO [2] I. DODIG BYE M. MELO [2] CRO DODIG, Ivan BRA MELO, Marcelo ATP Tour Copyright 2014 SEEDED TEAMS RANK PRIZE MONEY (PER TEAM) POINTS BRYAN, Bob / BRYAN, Mike WINNER 194, DODIG, Ivan / MELO, Marcelo FINALIST 95, ROJER, Jean-Julien / TECAU, Horia SEMI-FINALIST 47, MATKOWSKI, Marcin / ZIMONJIC, Nenad QUARTER-FINALIST 24, GRANOLLERS, Marcel / LOPEZ, Marc SECOND ROUND 12, NESTOR, Daniel / PAES, Leander FIRST ROUND 6, PEYA, Alexander / SOARES, Bruno 7 32 FOLLOW LIVE SCORING BOLELLI, Simone / FOGNINI, Fabio 8 34 ALTERNATES WITHDRAWALS RETIREMENTS/WALKOVERS LAST DIRECT ACCEPTANCE: Advanced-68, On site-57 ATP SUPERVISOR(S) M Darby/C Sanches/T Karlberg QUI AL FORO INTERNAZIONALIBNLDITALIA.COM 9

9 Internazionali BNL d'italia Roma, Italia 9-17 May, 2015 $2,183,600 - WTA Premier 5 Red Clay MAIN DRAW DOUBLES 1 1 HINGIS, Martina (SUI)/MIRZA, Sania (IND) M. HINGIS/S. MIRZA [1] 2 Bye M. HINGIS/S. MIRZA [1] 3 LIANG, Chen (CHN)/MAROSI, Katalin (HUN) I. BEGU/M. NICULESCU 4 BEGU, Irina-Camelia (ROU)/NICULESCU, Monica (ROU) KOPS-JONES, Raquel (USA)/OLARU, Raluca (ROU) J. GOERGES/S. SOLER-ESPINOSA 6 GOERGES, Julia (GER)/SOLER-ESPINOSA, Sílvia (ESP) J. GOERGES/S. SOLER-ESPINOSA 7 GROENEFELD, Anna-Lena (GER)/PANOVA, Alexandra (RUS) 64 76(1) A. GROENEFELD/A. PANOVA 8 CHAN, Yung-Jan (TPE)/ZHENG, Jie (CHN) 36 76(0) GARCIA, Caroline (FRA)/SREBOTNIK, Katarina (SLO) Bye C. GARCIA/K. SREBOTNIK [4] 11 LISICKI, Sabine (GER)/VESNINA, Elena (RUS) 12 DELLACQUA, Casey (AUS)/SHVEDOVA, Yaroslava (KAZ) 13 KRAJICEK, Michaella (NED)/STRYCOVA, Barbora (CZE) G. DABROWSKI/A. ROSOLSKA 14 DABROWSKI, Gabriela (CAN)/ROSOLSKA, Alicja (POL) KNAPP, Karin (ITA)/VINCI, Roberta (ITA) A. HLAVACKOVA/L. HRADECKA [6] 16 HLAVACKOVA, Andrea (CZE)/HRADECKA, Lucie (CZE) MATTEK-SANDS, Bethanie (USA)/SAFAROVA, Lucie (CZE) B. MATTEK-SANDS/L. SAFAROVA [5] 18 JANS-IGNACIK, Klaudia (POL)/KLEPAC, Andreja (SLO) WC 19 CAMERIN, Maria Elena (ITA)/DENTONI, Corinna (ITA) D. HANTUCHOVA/S. STOSUR WC 20 HANTUCHOVA, Daniela (SVK)/STOSUR, Samantha (AUS) DUSHEVINA, Vera (RUS)/MARTÍNEZ SÁNCHEZ, María José (ESP) V. DUSHEVINA/M. MARTÍNEZ SÁNCHEZ 22 CHAN, Hao-Ching (TPE)/MEDINA GARRIGUES, Anabel (ESP) Bye BABOS, Timea (HUN)/MLADENOVIC, Kristina (FRA) T. BABOS/K. MLADENOVIC [3] 8 25 KUDRYAVTSEVA, Alla (RUS)/PAVLYUCHENKOVA, Anastasia (RUS) WC 26 BURNETT, Nastassja (ITA)/PAOLINI, Jasmine (ITA) WC 27 HALEP, Simona (ROU)/SCHIAVONE, Francesca (ITA) S. HALEP/F. SCHIAVONE 28 JURAK, Darija (CRO)/PARRA SANTONJA, Arantxa (ESP) RODIONOVA, Anastasia (AUS)/RODIONOVA, Arina (AUS) 30 AOYAMA, Shuko (JPN)/VORACOVA, Renata (CZE) Bye HSIEH, Su-Wei (TPE)/PENNETTA, Flavia (ITA) S. HSIEH/F. PENNETTA [2] Seeded Players Rank On-site Prize Money (per team) - Eur Pts. Alternates Retirements/W.O. 1 HINGIS, Martina / MIRZA, Sania 5 Winner 114, HSIEH, Su-Wei / PENNETTA, Flavia 25 Finalist 57, BABOS, Timea / MLADENOVIC, Kristina 27 Semi-Finalist 28, GARCIA, Caroline / SREBOTNIK, Katarina 38 Quarter-Finalist 14, MATTEK-SANDS, Bethanie / SAFAROVA, Lucie 41 2nd Round 7, HLAVACKOVA, Andrea / HRADECKA, Lucie 45 1st Round 3, CHAN, Yung-Jan / ZHENG, Jie 49 Last Direct Acceptance Players Representative WTA Supervisor(s) 8 KUDRYAVTSEVA, Alla / PAVLYUCHENKOVA, Anastasia 53 BEGU / NICULESCU (114) Jasmine Paolini L Ceccarelli/F Chouquet facebook.com/wta twitter.com/wta youtube.com/wta 10 #IBI15 SCARICA L APP UFFICIALE DEL TORNEO 2015

10 Aggiornato al 13 maggio

11 A caccia di quarti di nobiltà Pronostici rispettati fino a questo momento nel torneo maschile. Oggi in campo tutti i pretendenti al titolo. Re Nole cerca una crescita di condizione dopo un esitante avvio, Federer ha smesso i panni del turista e si è subito calato nella parte, insidie aeree per Nadal contro il bombardiere Isner. E Wawrinka misura la crescita dell irriverente Thiem che un anno fa lo sorprese sul rosso di Madrid. Lo scozzese Murray chiede spazio alla regolarità di Goffin. John Isner (Usa) vs Rafael Nadal (Esp) Se ci fermassimo ai precedenti, Nadal-Isner dovrebbe essere una pura formalità per il maiorchino, una partita così scontata da essere seriamente tentati dal seguire altri match in corso nel Foro Italico. All occhio di uno scrutatore più attento, tuttavia, non sfuggirà di certo che delle cinque partite giocate tra i due, con altrettante vittorie di Nadal, nessuna di queste è andata via rapidamente, ma l americano dalle gambe lunghe e il sorriso dolce è sempre riuscito a mettere in difficoltà il più quotato avversario. In particolare nel 2011, quando, al primo turno del Roland Garros, Isner riuscì nell impresa di essere l unico a portare Nadal al quinto set in quella edizione e minacciare seriamente il suo dominio parigino. Queste difficoltà dello spagnolo contro Long John sono dovute soprattutto al tipo di gioco che l americano impone agli avversari: non avendo, a causa dell altezza, grandissime abilità negli spostamenti, ma disponendo di un servizio eccezionale ed una velocità di braccio notevolissima, Isner cerca di impostare gli scambi sull uno-due, cercando subito il vincente con il dritto (se non arrivato in precedenza col servizio) ed impedendo a Nadal di impostare gli scambi sulla diagonale sinistra e chiuderlo nella morsa del suo dritto mancino. Ovviamente tale tipologia di gioco è molto rischiosa e più soggetta agli alti e bassi fisiologici di un giocatore nel corso dell anno rispetto a quanto accade con Nadal che, con il suo gioco arrotato, riesce sempre ad imprimere un notevole margine di sicurezza e vincere partite anche nelle giornate meno positive. Riuscirà Isner a compiere questo miracolo sportivo o sarà la qualità complessivamente superiore di Rafa a spuntarla? 14 #IBI15 SCARICA L APP UFFICIALE DEL TORNEO 2015

12 OTTAVI DI FINALE G. Garcia-Lopez vs D. Ferrer Fabio Fognini vs Tomas Berdych E ormai qualche anno che a Roma sono numerosi i derby spagnoli, grazie ad una scuola tennistica che sta avendo grandissimi risultati e a una tradizione sulla terra rossa fortissima. Quello di oggi vede incontrarsi per l ottava volta in carriera il n 7 del seed David Ferrer e il n 28 del ranking Guillermo Garcia-Lopez. Vincitore di sei dei sette precedenti tra i due (l unica sconfitta risale a dieci anni fa sull erba di Wimbledon) Ferrer si è sempre trovato molto bene sui campi degli Internazionali BNL d Italia, raggiungendo la finale nel 2010 e la semifinale sia nel 2012 che nel 2005, perdendo in tutti i casi da Nadal. Garcia-Lopez non ha mai superato il terzo turno al Foro, ma sta vivendo una vera e propria seconda giovinezza tennistica, che lo ha portato da poco a tornare nei top30 dopo quattro anni. Tutti dicono I love Fabio! A Roma è rimasto lui la grande speranza, il grande sogno tinto di azzurro. Oggi incontra un top ten, il colosso ceco Berdych. Le statistiche a volte non fanno testa, a volte sì. Quarto incrocio di carriera tra i due e chiara distinzione dei ruoli. Fabio domina sulla terra, Tomas è una macchina schiacciasassi per il nostro eroe, sul veloce. Solo nel 2009, a Montecarlo, un match contestato. Primo set conquistato da Berdych anzi stravinto per 61, poi reazione del nostro n.1 che con un doppio 63 porta a casa la vittoria; niente da fare per il ligure, invece, agli Us Open 2011, uno dei tornei prediletti da Tomas: 75, 60, 60 il gelido verdetto. Ancora a Montecarlo, nel 2013, la più recente delle partite tra di loro. Stavolta è Fabio a dettar legge: 64, 62. Oggi si cala il poker. S. Wawrinka vs D. Thiem Roger Federer vs Kevin Anderson La terza partita prevista sul campo Pietrangeli sarà un match per veri cultori del rovescio ad una mano; si affronteranno, difatti, Stan Wawrinka e Dominic Thiem, due degli esponenti migliori in tutto il circuito di tale colpo tecnico. Nel turno precedente Wawrinka è stato protagonista di una prodigiosa rimonta, vincendo in tre set contro uno specialista della terra come Juan Monaco, dopo essere stato in svantaggio di un set e un break. Meno difficoltà ha avuto l austriaco che, dopo aver vinto un bellissimo primo set con Simon, ha visto ritirarsi il proprio avversario ad inizio del secondo per problemi alla schiena. Gli scontri diretti tra i due sono in perfetta parità, avendo vinto confronto a testa nel 2014, ma Wawrinka possiede molta più esperienza agli Internazionali BNL d Italia, avendo raggiunto la finale nel 2008, mentre Thiem è alla prima partecipazione assoluta. Turista per caso nei giorni scorsi, Roger ha visitato Roma come una persona qualsiasi, da due giorni il fuoriclasse di Basilea ha ripreso la divisa di ordinanza. Superato l esame con il professore di terrarossalogia Cuevas, oggi affronta Kevin Anderson. Bilancio dei match del passato in favore di Ruggero, due a zero, ma tutt e due le sfide con il lungo Springbok del tennis si sono disputati sul veloce: a Indian Wells il più recente, 2014, vittoria per 75, 61; un anno prima a Parigi, ma indoor, 64, Come a dire che il buon Kevin (come fosse il protagonista piumato di Up ) cerca ancora il nido dove, almeno, conquistare un set. QUI AL FORO INTERNAZIONALIBNLDITALIA.COM 15

13 OTTAVI DI FINALE Kei Nishikori vs Viktor Troicki N. Djokovic vs T. Bellucci Quarto incrocio in carriera tra l atipico serbo e il terribile giapponese. Quest ultimo conduce di una lunghezza nel computo dei precedenti. 2 a 1. C è in realtà un quarto match tra i due ancora ad appannaggio di Kei, giocato in tempi di Futures Ecco il dettaglio alle Bermuda, in finale, alza la coppa Nishikori in rimonta: 26, 75, 76 (5); due anni dopo a Tokyo, la vendetta di Troicki, 64, 62. Quindi a Madrid 2013, sulla terra, dominio Nishikori, 75, 62. Infine il più recente datato pochi mesi fa, a Miami sul veloce. Ancora Kei a segno senza alcuna possibilità per il lungo belgradese: doppio 62 Si è allenato per un giorno intero, il n. 1 del mondo, dopo aver tremato contro l orgoglio di Nicholas Almagro al primo turno. Oggi Novak Djokovic affronta per la terza volta nella sua fulgida carriera il brasiliano Thomasz Bellucci che viene dal franco successo sull ostico Bautista Agut. E la terza volta che i due si affrontano, la terza anche sulla terra, la prima del Bisogna risalire a quattro anni fa per trovare il precedente più recente. A Madrid, dove quest anno Nole non è andato, cambiando strategia in vista del Roland Garros, Djoko si impose in tre set, dopo aver perduto lil primo set: 46, 64, 61. A Roma 2010, doppio 64 per il campionissimo, si era ai sedicesimi. Cuevas-Marrero vs Nestor-Paes Andy Murray vs David Goffin Noi siamo i giovani, recitava una vecchia reclame, dedicata alla vitalità dei quarantenni. Nestor e Paes seguono alla lettera lo slogan la vita comincia a 40 anni, quando a quell età nel 2013 conquistano il loro primo trofeo Atp 19 anni dopo la loro prima volta avvenuto al Queen s. Oggi la strana coppia chiederà spazio a un altra squadra di amici. L argentino di Uruguay Cuevas e lo spagnolo Marrero giocano insieme da diversi anni. La loro prima volta è del 2010, sul rosso dell Estoril (Lisbona). Abbiamo scelto questa in chiusura di programma sul periferico campo 4, come partita clou dell attuale programma di doppio. Dopo aver elaborato il lutto del ko dei gemelli Bryan e di Bolelli e Fognini. Il terzo match del Grandstand avrebbe dovuto essere il 13esimo episodio della rivalità tennistica tra Andy Murray e Jo-Wilfried Tsonga, ma un giovane ragazzo belga, che fino a quest anno non aveva mai calcato i campi del Foro Italico, ha deciso di rovinare i piani del francese, recuperando miracolosamente una partita che sembrava già persa (Tsonga ha servito avanti 5-4 nel terzo set) e arrivando a giocarsi l accesso ai quarti di finale con Murray, fresco vincitore dell accoppiata Monaco-Madrid e ormai uno dei favoriti principali anche sulla terra rossa, superficie da sempre più complessa per lui. Questi due giocatori si sono incontrati solo una volta, sui campi di Wimbledon un anno fa, e fu Murray a vincere facilmente 3 set a 0. Si ripeterà la storia anche oggi o il piccolo Goffin riuscirà a ripetere l impresa e a fermare la striscia vincente dello scozzese di Dunblane? 16 #IBI15 SCARICA L APP UFFICIALE DEL TORNEO 2015

14 Sotto un cielo...serena, tante stelle Salutata Sara, sfiorata l impresa con Karin, il torneo femminile non parla più l italiano. Un derby inedito per la regina Williams, una splendida sfida tecnica tra Halep e Venus, le sorprese da est di Gavrilova e Dulgheru, il tennis completo della professoressa Suarez Navarro: tutto questo per dire che il menu - pur avendo perso le chef italiane - rimane più che succulento. Ce n è per tutti i gusti nella corsa che porta alla finale di domenica prossima. Serena Williams (Usa) vs Christine McHale (Usa) Ciao America! viene da esclamare per la sfida a stelle e strisce che infiammerà il GrandStand, nel pomeriggio. Serena e Christina non si sono mai incontrate nel palcoscenico del tennis mondiale in rosa. La prima volta: sarà forse per la differenza di età, 33 anni per la numero 1, dieci di meno per la ragazzina di USTA University, San Antonio, Texas Ma si sa che non è poi così, non è mai così, in questo contesto. Match a senso unico se Serena recita la parte di sé stessa. Come lo è per qualsiasi avversaria o quasi, in questi anni di dominio assoluto della figlia minore di Richard, che cotanto padre indicava, bambina, a giornalisti e fotografi ul lungomare del tennis ( un giorno diventeranno famose aggiungeva). E forse Sarita nostra, che si è esclusa dalla lotta cedendo di schianto alla macchina infernale del New Jersey, ha indicato la strada più semplice a Serena (che pure non ne ha bisogno): McHale soffre le variazioni di ritmo. Christina che a un certo punto della sua vita si è trovata al bivio, se scegliere il tennis o il nuoto, dove se la cavava altrettanto bene. Si sa, i soldi non danno la felicità, però aiutano e col nuoto non si può certo raggiungere (quasi) i due milioni di dollari che ha fin qui raggiunto dall aprile Cifre che sono noccioline per chi, come Serena, ha superato in carriera i 67 milioni di dollari. Tutto è possibile nel tennis, soprattutto al primo incrocio. Ma qualcosa ci dice che anche oggi a Roma echeggerà il canto del silenzio di Serena. QUI AL FORO INTERNAZIONALIBNLDITALIA.COM 17

15 OTTAVI DI FINALE E. Bouchard vs C. Suárez Navarro E. Makarova vs A. Dulgheru Sarà una bellissima sfida tra le teste di serie n 6 e n 10 ad aprire il programma giornaliero del Grandstand. Si affronteranno infatti Eugenie Bouchard e Carla Suárez Navarro, giocatrici profondamente diverse: se la spagnola dispone di uno dei migliori rovesci, stilisticamente parlando, di tutto il circuito Wta, la Bouchard possiede colpi forse meno delicati, ma certamente molto efficaci. Sebbene i precedenti siano in perfetta parità (hanno vinto uno scontro per parte) e la classifica veda in vantaggio la Bouchard, è Carla ad essere favorita per questa partita, grazie ad un 2015 veramente favoloso che l ha portata al quarto posto della Race to Singapore, al contrario di quanto sta accadendo ad Eugenie, in una crisi profondissima che prosegue dalla fine della scorsa estate, non riuscendo più a tornare al livello mostrato nell ultimo torneo di Wimbledon. C era una volta un tennis rumeno declinato prevalentemente al maschile. Grandi campioni, anzi autentici fuoriclasse come Ilie Nastase e Ion Tiriac. Poi qualcosa è cambiato. Da anni la Romania non sforna più talentoni di quel calibro. Ci sono invece tenniste di alto livello, all ombra di Simona Halep, numero 2. Per esempio Alexandra, 25 anni, di Bucarest, che qui a Roma ha offerto una delle sorprese in salsa balcanica (per l altra leggere più avanti) superando la testa di serie n.12, la russa Safarova. Alexandra ha bisogno di continuità per ritoccare una classifica che la vede al n.72. Alexandra affronta oggi la più ricca di lei e più quotata di lei russa Ekaterina Makarova - n. 8 - con la quale ha giocato una sola volta. Chi ha vinto? Pensate un po proprio l irriverente rumena. Sono passati cinque anni, da Tokyo (superficie veloce) 2010: 63, 60. Che la severissima lezione abbia insegnato qualcosa a Ekaterina, più grande della rivale di un anno, moscovita, proiettata verso l apice della classifica mondiale? Timea Bacsinszky vs Daria Gavrilova Daria temerà l avversaria e i doni che porta? Battuta la Ivanisevic con le residue energie di una mattina bollente, la 21enne russa di Mosca non avrà timore della solida svizzera che pure è avanti di parecchie posizioni nel ranking (24 contro 78). Primo duello diretto tra le due. J. Jankovic vs P. Kvitova Simona Halep vs Venus Williams Sesta sfida tra due prime donne del circuito mondiale. Si tratta però della prima partita che le due disputano sulla terra. Fin qui, sul veloce e negli ultimi 4 anni, prevale di misura, 3 a 2, la bionda Petra. Quest anno a Doha, dove nel 2014 aveva stravinto Jelena, la Kvitova si è imposta 63 e sull 1 a 1 del secondo la serba è andata ko. Maria Sharapova vs Bojana Jovanovski Può essere Bojana Jovanovski il primo vero test per Maria Sharapova agli internazionali Bnl d Italia? La russa, testa di serie n 3 del torneo, ha finora giocato appena 53 minuti di partita, sfruttando un bye al primo turno e finendo anzitempo il suo match di secondo turno per il ritiro dell avversaria Gajdosova quando Maria stava conducendo Proprio questo fattore di scarso minutaggio potrebbe rappresentare il vero problema per Maria Sharapova contro un avversaria nettamente più in basso nella classifica Wta (attualmente n 79), ma che provenendo dalle qualificazioni, si trova ad aver già giocato quattro match, tutti conclusi in tre set, ed è quindi molto più rodata. La siberiana ha vinto l unico precedente, ormai datato a quattro anni fa, e certamente vorrà approfittare dell uscita della Keys per avvicinarsi alla finale, già raggiunta (e vinta) nel 2011 e nel Grande match sul Pietrangeli, tra due first miss, della Wta. La numero 2 del mondo misura la capacità di Venere di restare in pelliccia in questo torneo. Non si tratta di un inedito a queste latitudini: Roma ospitò il secondo dei tre incontri tra le due fuoriclasse, fin qui netto il vantaggio della veterana americana: 3 a 0. La prima volta di Simona? La classifica lo farebbe presagire. Il passato no. Nel 2012 due sfide sulla terra, e tutt e due le volte semaforo verde per Venus. A Madrid dopo una lunga lotta (61, 46, 76(6); a Roma subito dopo, più agevolmente: 63, 64. Nel 2013 il solo incrocio sul veloce, a Tokyo. Cambio di superficie non di esito. Vittoria Venus 46, 75, 63. Dunque due anni dopo questo è il miglior banco di prova per valutare la crescita della Halep. 18 #IBI15 SCARICA L APP UFFICIALE DEL TORNEO 2015

16 Parole parole parole Il ct: Io so che classifica meriterebbe Fabio Corrado Barazzutti dopo il convincente successo di Fognini. Ha giocato un grande match, durissimo, Dimitrov non aveva intenzione di perdere, intensissimi i due primi set, poi Fognini è andato via. Per intensità, spessore tecnico qualità partita fin qui ritengo sia stato il più bel match visto finora. Bello divertente con due grandi atleti in campo. Ero vicino a Fabio vista la mia posizione sugli spalti, mi sono goduto Fabio che ha fatto vedere quanto vale quando trova continuità. Spero la trovi per avere queste performance più spesso e avere una classifica come dico io. Soru (Tiscali) si emoziona: Grandi emozioni per me, non credevo di vedere da così vicino il match di Fognini, è stata una bellissima sorpresa, che ha avuto momenti di fatica ma ha vinto con pieno merito. E stato un bellissimo pomeriggio qui al Foro spettacolo di gente, di emozioni e naturalmente di tennis. Murray ha fugato i suoi dubbi. Il pollice è ok, avevo solo un po di stanchezza nelle gambe all inizio. Ho cominciato a sentirmi meglio dopo i primi games. Penso di aver giocato una buona partita. Lui ha servito con ottime percentuali ed è stata dura per me, ma mi sentivo abbastanza bene e non ho gli ho concesso molte di opportunità dopo i primi 2 o 3 giochi del primo set. Ho servito bene per tutta la partita, mi sono mosso bene e non gli ho lasciato punti facili. Non so se sono pronto per giocare cinque partite in cinque giorni, vedremo. Proverò ogni giorno a passare quanto più tempo possibile a recuperare, riposare e fare fisioterapia... Vincere Parigi? Non è impossibile. Negli ultimi anni, anche se giocavo un buon tennis forse sentivo mai benissimo. Negli ultimi anni a Parigi ho giocato un buon tennis ma forse non mi sentivo abbastanza in forma, non avevo la sensazione di aver giocato abbastanza partite o aver vinto abbastanza match contro i migliori giocatori. Errani rende merito alla McHale: Lei ha giocato veramente una grande partita, bene sia dal punto di vista tattico che come colpi, e quindi mi ha battuto con pieno merito riconosce Sarita in conferenza stampa, con un umore nero come gli short a mezza gamba che indossa -. Rammarico? Ovvio che ce ne sia, difendevo la finale del 2014 e quindi ci tenevo in modo particolare a fare bene, ma non sempre le cose vanno come si vorrebbe. E penso che questo renda merito di quelli che sono stati i risultati degli anni precedenti e in particolare della passata edizione. Per quel che mi riguarda ci ho provato fino alla fine, ma ci sono giornate migliori e altre meno. In campo oggi mi sentivo meglio che nel primo turno. Non dipende però solo dalle proprie sensazioni, gli esiti delle partite dipendono anche dalle altre giocatrici Del resto ho avuto le mie chance, con 2 palle per il 4-2 nel primo set, poi nel secondo l ho riagganciata ma lei è stata brava a rimanere lucida e a chiudere il match. Anche dopo le sconfitte e nei momenti negativi bisogna lavorare giorno dopo giorno per essere sempre al massimo e stare al passo con un circuito il cui livello migliora di continuo e vincere partite è sempre più difficile. Un Foro Italico 2015 stregato per noi italiani? Giocare a Roma regala forti motivazioni e questo è uno stimolo supplementare, ma le aspettative nei nostri confronti sono al contempo molto alte, sia da parte degli addetti ai lavori che del pubblico e quindi bisogna saper gestire al meglio tutto questo. Non è sempre facile rimanere concentrati sugli incontri. QUI AL FORO INTERNAZIONALIBNLDITALIA.COM 19

17 Un pò di humor I CUGINI VINTAGE DI JOHN E BJORN Andrea Camarin è AndreMc Enroe e Fabrizio Genovese FabriBorg. In realtà quest ultimo lo potreste pure vedere nei panni di FabriGuevara, ma di questi tempi, e soprattutto in questo contesto, non è proprio il caso. Si aggirano ormai da almeno tre anni per la Ground Area, improvvisando finali di Wimbledon sul cemento. Sull era, direte voi: anche. Quella di un aiuola. Non sono tedeschi ma fanno collezione di attimi. Non sono romani, e al vino dei colli preferiscono un ombrata di Valdobbiadene. Fanno simpatia. Lo sport preso troppo sul serio ha in loro due autentici nemici. Del resto anche Berdych, che li ha tuittati e con cui ha voluto immortalarsi, l ha scritto: they cannot be serious. FabriBorg e Andre Mc Enroe, cugini italiani di Bjorn e John, si inventarono per scommessa (o quasi) a settembre del Perché non facciamo un flash mob a sorpresa? dissi ad Andrea, istruttore di tennis. Pensavamo in questo modo di promuovere la racchetta in pieno centro, a Treviso. Nacquero così le nostre piccole simulazioni di tennis e non sapevamo certo che questo travestimento sarebbe poi durato così a lungo. FabriBORG ed AndreMCENROE, sono così nati all ombra del rugby, del basket, persino della formula 1. Nei luoghi più affollati del centro città e con tanto di imitatore di Giampiero Galeazzi, con rete mobile, raccattapalle, veline e cartelloni con slogan pro-tennis (in tutto una decina di persone!) Da allora tutti vogliono Fabri- Borg e AndreMc Enroe: nel novembre 2012 hanno presenziato alla finale della serie A femminile di tennis a Rovereto. La tv li ha immortalati come apripista della sfida tra Maria Elena Camerin e Karin Knapp Un altro evento importante a marzo 2013, quando la squadra del flash mo ha bisogno di allargarsi. i due eroi vintage sono al Concorso diventa la velina di B&M. Concorso di bellezza a premi organizzato da un noto locale di Treviso, che ha permesso la selezione di 15 ragazze da cui sono state elette vincitrici due nuove veline porta-rete di B&M per il 2013, ovvero due ragazze che all occorrenza ci aiutano a sostenere in mobilità la rete da tennis mobile...e creano immagine! Nel maggio 2013 il debutto internazionale agli Internazionali d Italia: presenza per qualche giorno con piccoli sketch. a il successo è ampio e inaspettato, tanto pubblico, tanti sponsor, parterre, televisioni, interviste insomma anche le versioni trevigiane di Borg e Mc Enroe diventano famose Tornati a casa, FabriBorg e AndreSupermac sono ormai eroi. E nell ottobre 2013 vengono ingaggiati come ospiti internazionali di un talk show locale, ad AntennatreVeneto: ospiti fissi di Ore tredici. Nel maggio 2014 Roma li richiama: ed ecco partecipazione numero due agli Internazionali, ospiti dell Australian. E siccome non c è due senza tre, sebbene il tempo passi, FabriBorg e AndreMc Enroe garantiscono ancora la loro presenza fissa all Expo mondiale del tennis in Italia. Dove quest anno troviamo anche Il nonno di Dustin Brown, Gene. Che ieri - oltre a scavare nella vita privata di Dolcenera - ha dato un suo personale parere sul gioco di Gilles Simon. Lo sveliamo in esclusiva: Il gioco del francese per me zzzzzzzzz zzzzz. QUI AL FORO INTERNAZIONALIBNLDITALIA.COM 21

18

19 E intanto fuori dal campo a cura di Barbara Crimaudo Quinta giornata Alitalia e in campo agli Internazionali BNL d Italia Alitalia e lieta di accogliere, ogni giorno, i suoi ospiti importanti presso l accattivante lounge che si affaccia sui campi di allenamento; dove i campioni si allenano prima di scendere in campo. Mentre, lungo il villaggio del Foro Italico presso il punto commerciale Alitalia incontra gli spettatori dei match. All interno dello stand e possibile partecipare a un concorso, dove sono in palio 3 viaggi per due persone con destinazione New York, Rio de Jaineiro e Abu Dhabi; basta essere iscritti o iscriversi al programma frequent flyer MilleMiglia. A tutti i partecipanti verra inviata una foto ricordo della giornata passata con Alitalia al Foro Italico a bordo di un aereo virtuale. Non solo tennis per Ford Al Social Hub di Ford, nei pressi del Centrale, oggi vi aspettano gl Instagramers Italia, che hanno eletto il Foro Italico scenario di eccezione per scatenarsi alla ricerca dello scatto perfetto, a far da sfondo la scintillante Ford Mustang. Tutte le immagini prodotte dalla community sono visibili sul Social Wall. Per poter visualizzare la propria fotografia, basta pubblicare su Instagram uno scatto con l hashtag #MyFordTennis. Enjoy! Mission EnduraCool Presso la Sala Conferenze dell Area Media del Foro e in corso la presentazione di Mission EnduraCool. L azienda leader dell innovazione della termoregolazione per massimizzare la performance e il recupero degli atleti ha brevettato e creato un asciugamano. Tale risolve il problema del sovra-riscaldamento dovuto al calo di energia, che si verifica quando la temperatura corporea e troppo elevata. Grazie a questo brevetto dove Serena Williams co-fondatrice insieme ad altri atleti aiutano la diffusione e l utilizzo. A teatro... Un altra lettura vi aspetta questa sera con Reading Teatro Pietrangeli, presso lo Stadio omonimo. Nell intervallo tra il primo e il secondo match serale, siete tutti invitati ad assistere alla recita del brano tratto da I Gesti Bianchi di Gianni Clerici. La storia di un bambino che impara a giocare a tennis sotto la guida di Lord Hanbury (la cui famiglia ha costruito ad Alassio l ospedale ed ha messo l energia elettrica) prima che scoppi la seconda guerra mondiale. Inoltre, sara recuperata la recita del brano della serata scorsa. Interpreta la lettura Luca Mannocci, l adattamento drammaturgico e a cura di Leonardo Ferrari Carissimi e Fabio Morgan, la mise en espace a cura di Leonardo Ferrari Carissimi. Estathe Paddle Arena Continuano le partite ed esibizioni presso i campi di allenamento al Paddle Arena Estathe con i professionisti del World padle tour. Ballroom Ballroom è il format entertainment dedicato alla musica e alle arti, che apre all estate in occasione degli Internazionali BNL d Italia, facendo di Roma il centro gravitazionale di un universo vibrante, composto da suoni e visioni contemporanee, che arricchiscono e divertono al tempo stesso. Questa sera: Black Coffee ft. Another Party Direttamente dall Inghilterra, Another Party è una delle serate più celebri di Londra: dedicata alle mille evoluzioni della dance culture di ogni dove, dal 2009 ha riportato la capitale inglese ai fasti della rave revolution di fine anni 80. Impaginazione Sofia L. Cesaratto QUI AL FORO INTERNAZIONALIBNLDITALIA.COM 23

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Before the Wind By Torsten Landsvogt For 2-4 players, age 10+ Phalanx Games, 2007

Before the Wind By Torsten Landsvogt For 2-4 players, age 10+ Phalanx Games, 2007 Before the Wind By Torsten Landsvogt For 2-4 players, age 10+ Phalanx Games, 2007 IMPAGINAZIONE DELLE REGOLE 1.0 Introduzione 2.0 Contenuto del gioco 3.0 Preparazione 4.0 Come si gioca 5.0 Fine del gioco

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

Consigli di lettura alla Libreria "Rinascita"

Consigli di lettura alla Libreria Rinascita Consigli di lettura alla Libreria "Rinascita" Pagine d Estate: proposte di letture per l estate 2014 Quest'iniziativa vuole incentivare il gusto per la lettura e avvicinare i preadolescenti ai testi di

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite.

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite. Formule di gioco La successione di mani necessarie per l eliminazione del penultimo giocatore o per la determinazione dei giocatori che accedono ad un turno successivo costituisce una partita. In base

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Io e gli altri T CD 1 1 Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Scrivi le risposte nell ordine giusto, dalla

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

1 von 6 04.02.2012 18:49

1 von 6 04.02.2012 18:49 1 von 6 04.02.2012 18:49 Serie A Calendario Classifica Statistiche Squadre Alleghe Asiago Bolzano Cortina Fassa Pontebba Ritten Sport Valpellice Val Pusteria Vipiteno Serie A2 Classifica A2 Serie C Serie

Dettagli

Rassegna del 28/04/2015

Rassegna del 28/04/2015 Rassegna del 28/04/2015... 28/04/15 Adige 47 Intervista a Diego Mosna - Mosna: «Noi sempre freddi» M.bar. 1 28/04/15 Adige 46 Macerata vuole Lanza... 4 28/04/15 Adige 46 Trento si gioca la finale L'occasione

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante. Chapter 5 and the Axe-Mielding Maniac

Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante. Chapter 5 and the Axe-Mielding Maniac Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante Chapter 5 and the Axe-Mielding Maniac 2 Titolo: Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante Autrice: Marie Sexton, www.mariesexton.net Traduzione: Amneris

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO U.S. ALESSANDRIA CALCIO 1912 SETTORE GIOVANILE ALLENAMENTO PORTIERI SCHEDA TIPO DELLA SETTIMANA ALLENATORE ANDREA CAROZZO GRUPPO PORTIERI STAGIONE 2009/2010 GIOVANISSIMI NAZIONALI 1995 ALLIEVI REGIONALI

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

LIBRO DELLE REGOLE UFFICIALI Versione 8.0

LIBRO DELLE REGOLE UFFICIALI Versione 8.0 EDIZIONE IN ITALIANO LIBRO DELLE REGOLE UFFICIALI Versione 8.0 Indice Informazioni sul gioco... 1 1 2 3 Come Iniziare Per duellare hai bisogno delle seguenti cose... 2 Carte del Gioco Carte Mostro... 6

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

ITALIA / ITALIE e tra. a cura di Gabriele Dadati

ITALIA / ITALIE e tra. a cura di Gabriele Dadati ITALIA / ITALIE e tra a cura di Gabriele Dadati direzione editoriale: Calogero Garlisi redazione: Eugenio Nastri comunicazione: Gabriele Dadati commerciale: Marco Bianchi realizzazione editoriale: Veronica

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE C'era una volta un cane che non sapeva abbaiare. Non abbaiava, non miagolava, non muggiva, non nitriva, non sapeva fare nessun verso. Era un cagnetto solitario, chissà come

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Il desiderio di essere come tutti

Il desiderio di essere come tutti Francesco Piccolo Il desiderio di essere come tutti Einaudi INT_00_I-IV_Piccolo_Desiderio.indd 3 30/08/13 11.44 Sono nato in un giorno di inizio estate del 1973, a nove anni. Fino a quel momento la mia

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust)

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) IL TEMPO DI MENTINA Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) E tempo di occuparci di Mentina, la mia cuginetta che mi somiglia tantissimo; l unica differenza sta nella

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Anno 1413 Il nuovo re d'inghilterra, Enrico V di Lancaster persegue gli ambiziosi progetti di unificare l'inghilterra e di conquistare la corona

Dettagli

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone Se fossi... Nicole Pesce Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone se fossi un coppa mi lascerei osservare da tutti, ed essere contenta di essere con te, te che mi

Dettagli

Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France

Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France Servizio stampa di Air France - Ottobre 2009 - http://corporate.airfrance.com A BORDO : IL COMFORT INNANZITUTTO IN AEROPORTO : TRATTAMENTO

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!!

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!! 09/05/2011 e 16/05/2011 Fazzoletto Bandiera con i ragazzi del catechismo!! 12/05/2011 Uscita al mercato Paesano.. 18/04/2011 CINOTERAPIA!! 08/05/2011 FESTA DELLA MAMMA 03/04/2011 Canti e Balli con Rinaldo

Dettagli

Un second crop oltre ogni aspettativa

Un second crop oltre ogni aspettativa Prince Un second crop oltre ogni aspettativa Per i tecnici, i dati di second crop di Prince sono andati oltre ogni più rosea aspettativa, ma per molti allevatori in Italia non sono stati altro che una

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI PER INIZIARE EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI Dicesi dirigente un signore che dovrebbe non dirigere ma animare; non solo animare ma testimoniare, non solo testimoniare, ma motivare. Insomma,

Dettagli