Voice Over IP. Generalità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Voice Over IP. Generalità"

Transcript

1 Voice Over IP Generalità Quadro generale Utenti per area geografica (milioni) I dati si riferiscono alla modalità che consente di fare chaimate verso utenti della telefonia fissa. La diffusione del è quindi maggiore se si considerano anche i servizi di comunicazione tra PC-PC. Tra i paesi industrializzati il Giappone rimane leader nel (16 milioni di abbonati cioè il 50% degli utenti a larga banda). In Europa la Francia detiene la supremazia (9 milioni di utenti pari a 60% degli utenti a larga banda e pari al 25% degli utenti totali dei servizi telefonici da postazione fissa) C.Parisi 2 C.Parisi 1

2 Generalità Voice over IP è la modalità di raccolta, trasporto (ed eventuale consegna) della chiamata telefonica utilizzando la rete Internet, in luogo della normale rete telefonica tradizionale (PSTN). Tecnicamente questo prevede l'invio della voce in formato digitale tramite diversi pacchetti, invece che in formato analogico come accade nel sistema PSTN. Segnale analogico Rete Rete telefonica telefonica PSTN PSTN Segnale analogico C.Parisi 3 Generalità Il segnale audio (analogico) viene convertito in impulsi digitali inviato in rete (internet) e riconvertito all arrivo nell apparecchio del ricevente. Segnale analogico Segnale analogico Internet Internet CODEC Segnale digitale Segnale digitale CODEC C.Parisi 4 C.Parisi 2

3 Generalità É possibile effettuare connessioni telefoniche : da a per esempio da computer a computer opportunamente configurati (in genere senza costi addizionali rispetto a quelli della connessione in rete) da a PSTN per esempio da computer a telefono pstn opportunamente adattato (in genere hanno costi addebitati al ) da PSTN a per esempio da telefono opportunamente adattato a computer da a rete mobile per esempio da computer e/o telefono adattato a cellulare C.Parisi 5 verso Il puro (che utilizza terminali connessi direttamente ad internet) non utilizza le centrali di commutazione e consente di economizzare sulla larghezza di banda utilizzata in quanto vengono instradati sulla rete (internet) i pacchetti voce (digitalizzati) solo nel momento in cui è necessario (cioè quando uno dei due utenti sta effettivamente parlando). Fonte internet C.Parisi 6 C.Parisi 3

4 verso La chiamata è tra telefoni che sono stati adattati per il, la rete telefonica non viene utilizzata ma la trasmissione dei dati (voce) avviene tramite internet. Fonte internet C.Parisi 7 verso rete PSTN Trasmissione da un telefono adattato per il (e/o computer) ad un normale telefono PSTN. Fonte internet In questo caso la rete telefonica è ancora utilizzata per raggiungere il destinatario (configurazione ibrida) C.Parisi 8 C.Parisi 4

5 verso rete mobile Trasmissione voce da un telefono adattato per il (e/o computer) alla rete mobile (cellulare). Fonte internet C.Parisi 9 prodotti per Apparecchi terminali : Telefoni per presentano un display digitale, supporto di browsing, messaggistica, directory etc... Mobile unit (telefonia mobile per ) PC o softphones sono computer dove vengono installati programmi per effettuare chiamate in Fonte internet Il collegamento tra gli apparecchi terminali è effettuato da tutti gli altri elementi tipici delle rete internet : firewall, router, gateways etc... configurati in modo opportuno per gestire il. C.Parisi 10 C.Parisi 5

6 Adattatore Fonte internet ATA's (Analogue Telephone Adapters) permette l utilizzo di un normale telefono sia con la tecnologia che con la modalità classica PSTN (alcuni modelli dispongono di due porte per la connessione di dispositivi PSTN per cui è possibile aggiungere ad esempio un fax) C.Parisi 11 Schema di una conversazione In PSTN l utente digita il numero di telefono del destinatario elaborato poi dalla compagnia telefonica. In Internet IP address based - il numero di telefono deve essere in qualche modo associato ad un indirizzo IP per potere essere raggiunto all interno di internet. Numero telefono N.Tel. IP address IP address Internet IP address Numero telefono IP address N.tel. C.Parisi 12 C.Parisi 6

7 Schema di una conversazione Identificati i due punti terminali della comunicazione la sessione è instaurata. Fonte internet Il protocollo SIP gestisce la sessione di una chiamata voce tra due o più entità, ovvero fornisce meccanismi per instaurare, modificare e terminare (rilasciare) una sessione. C.Parisi 13 Schema di una conversazione Stabilita la sessione la voce deve essere: 1) Digitalizzata 2) Compressa (per risparmiare banda) 3) Impacchettata in datagram specifici per il trattamento della conversazione in rete 4) Spedita utilizzando uno dei protocolli di trasporto della comunicazione in rete (in questo caso UDP) Fonte internet C.Parisi 14 C.Parisi 7

8 Protocolli Elenco dei protocolli dal livello applicativo fino a quello fisico visti fino ad ora. (APPLICATION) SMTP. POP3, HTTP, IMAP4, SIP TLS TCP / UDP IP RTP UDP IP DATA LINK PHYSICAL stack DATA LINK PHYSICAL In particolare il protocollo RTP (Real Time Protocol) è utilizzato per la trasmissione di insieme all UDP (User Datagram Protocol) come protocollo di trasmissione. C.Parisi 15 Vantaggi Vantaggi : Costo potrebbe sostituire in pieno l attuale linea PSTN per quanto riguarda la telefonia fissa (anche se parte dell hardware deve sempre essere mantenuto in quanto la connessione di rete oggi si appoggia su parte di questa struttura) Manutenzione di una singola infrastruttura (identica sia per la trasmissione dei dati che della voce) Ottimizzazione dell utilizzo del canale rispetto alla conversazione PSTN la linea dati viene impegnata dalla trasmissione solo in corrispondenza di comunicazione vera e propria e non nei tempi morti (quando entrambi le parti sono in silenzio) (segue...) C.Parisi 16 C.Parisi 8

9 Vantaggi (... segue) Indipendenza dalla locazione fisica, basta avere una connessione in rete Integrazione di altri servizi quali trasmissione contemporanea di dati (file etc...), video conferenza, video chiamata, audio conferenza. Possibilità di effettuare diverse chiamate contemporaneamente Le conversazioni non devono necessariamente viaggiare in internet ma possono anche usare una qualunque rete privata (tipo LAN) basata su protocollo IP (ad esempio all interno di uno o più edifici) Notevole risparmio da parte degli utenti. Il solo costo è dato dalla connessione in rete abbattendo quello tradizionale relativo alla rete telefonica (PSTN). C.Parisi 17 Problematiche Elenco delle principali problematiche introdotte dall utilizzo di sistemi : Utilizzo della stessa struttura (internet) per la trasmissione anche dei pacchetti audio real-time determina possibili congestioni nella comunicazione e riduce la qualità della comunicazione vocale stessa I dispositivi e/o protocolli propri per la comunicazione in rete dei dati devono esplicitamente indirizzare la trasmissione della voce in modalità full duplex Confidenzialità della comunicazione riuscire a mantenere lo stesso livello che si ha nei sistemi a commutazione di circuito (PSTN). Problemi per la trasmissione di fax Non funziona in mancanza di corrente elettrica (costi aggiuntivi per UPS...) C.Parisi 18 C.Parisi 9

10 Utilizzi Il sistema può essere utilizzato in due modi : Alternativa alla rete telefonica fissa. In questo caso si deve stipulare un contratto con un provider per migrare in parte o in toto le chiamate da rete fissa telefonica a rete internet, devono essere acquistati e installati appositi adattatori o telefoni. I costi delle telefonate in questo caso sono molto convenienti. Non legato ad una postazione fissa ma come servizio di all interno della rete internet da qualunque postazione opportunamente configurata, con un accesso unico. Si utilizzano in genere computer come apparecchi terminale in luogo dei telefoni. C.Parisi 19 Utilizzi Anche se è ad oggi è ancora poco utilizzato nel privato, il si sta sviluppando specialmente : Nei grandi gruppi per i collegamenti tra le diverse sedi (anche a costo di uno start-up iniziale, a lungo termine le aziende hanno da guadagnare dal fatto che devono mantenere una sola struttura per la trasmissione audio e dati, oltre che ad un risparmio economico per le singole chiamate). Nelle compagnie telefoniche per i collegamenti internazionali (in modo del tutto trasparente per l utente) (anche Telecom usa per parte dei collegamenti Milano/Roma corrispondenti a circa il 60% delle comunicazioni) C.Parisi 20 C.Parisi 10

11 Voice Over IP Qualità del Servizio Qualità del servizio La QoS è di fondamentale importanza per la diffusione del. Il risparmio in termini di costo e gli altri vantaggi menzionati precedentemente non riuscirebbero comunque a giustificare l utilizzo di a patto di raggiungere una qualità di servizio paragonabile a quella dell attuale sistema PSTN. Molte delle misure atte a garantire confidenzialità della comunicazione nei termini richiesti dal servizio causano al tempo stesso un deterioramento della QoS rendendo ancora più critico il sistema. C.Parisi 22 C.Parisi 11

12 Qualità del Servizio I parametri che determinano una qualità del servizio per la trasmissione della comunicazione con sono molteplici e critici. La trasmissione di canali voce su Internet è inserita in una infrastruttura che originariamente era stata pensata per la trasmissione di dati e non della voce. I parametri relativi alla QoS sono: Disponibilità di banda Latenza (comunicazione) Perdita di pacchetti (integrità dei dati) Jitter Ordine di arrivo dei pacchetti diverso da quello di partenza Fonte internet C.Parisi 23 QoS Disponibilità di banda Trasmissione di dati voce può essere effettuata se si ha a disposizione una banda sufficiente, se così non fosse il tutto si tradurrebbe in ritardi, e perdita di pacchetti. Per la trasmissione di dati voce in rete sono state messe a punto delle tecniche per velocizzare il processo di trasmissione a parità di banda, tra questi: Algoritmi di compressione dati (riduzione della dimensione dei dati da trasmettere, anche se questo determina una riduzione della qualità dell ascolto) Dare una priorità ai vari pacchetti i pacchetti che contengono voce sono segnati come prioritari nell inoltro rispetto a pacchetti di semplici dati. C.Parisi 24 C.Parisi 12

13 QoS latenza La latenza è il tempo impiegato dalla voce per arrivare dal mittente al destinatario. Il tempo di latenza è determinato dal tempo effettivo per elaborare e trasmettere i dati e da possibili ritardi presenti in rete. Latenze troppo grandi hanno come effetto un attesa eccessiva della risposta da parte dell interlocutore oppure sovrapposizione nella comunicazione tra i due interlocutori. Router ADSL IP IP Network Network Router ADSL C.Parisi 25 QoS latenza Il tempo di latenza è determinato da: Codifica, compressione ed impacchettamento della voce Eventuali controlli di sicurezza Trasmissione dei pacchetti nella rete dal mittente al destinatario Ritardi aggiunti eventualmente apposti dai vari dispositivi per l instradamento dei pacchetti Decompressione e decodifica in fase di ricezione La latenza nelle trasmissioni audio non deve essere superiore a ms per non degradare la qualità della comunicazione. C.Parisi 26 C.Parisi 13

14 QoS jitter Il jitter misura la variazione della latenza. Una serie di pacchetti trasmessi presentano una latenza (tempo di trasmissione dal mittente al destinatario) diversa. Effetto di un jitter è una cattiva qualità dell audio fino ad essere incomprensibile. La presenza di jitter nella trasmissione di dati voce determina un deterioramento della QoS anche peggiore rispetto alla latenza stessa. Router ADSL IP IP Network Network Router ADSL C.Parisi 27 QoS jitter Cause del jitter: I pacchetti in internet non necessariamente fanno lo stesso percorso per arrivare a destinazione (in una rete a commutazione di circuito invece si). Presenza di ritardi o dispositivi congestionati all interno della rete (la congestione dei dispositivi di rete determina l accodamento dei pacchetti in un buffer che deve poi essere elaborato e svuotato) Presenza di jitter determina cattiva qualità nella riproduzione della voce, salti irregolari, elaborazione di pacchetti fuori dalla sequenza corretta di invio. C.Parisi 28 C.Parisi 14

15 QoS jitter Tecniche per diminuire il jitter: Il protocollo RTP permette il riordino dei pacchetti (non supportato da UDP) anche se a scapito di tempo di elaborazione. Presenza di buffer in ricezione per permettere il riordino e la sequenzializzazione dei pacchetti arrivati in ritardo o fuori ordine. Moderni dispositivi di rete (firewall, router) oltre che apparecchi (ad es. telefoni) supportano QoS dei sistemi per esempio dando priorità ai pacchetti rispetto ai tradizionali pacchetti dati durante il loro instradamento. C.Parisi 29 QoS perdita di pacchetti L eventuale perdita di pacchetti è un rischio nella trasmissione perchè il protocollo di trasporto è basato su UDP che non gestisce il controllo e quindi la ritrasmissione dei pacchetti. Perdita di un pacchetto significa perdere millisecondi (ms) di trasmissione di voce. Router ADSL IP IP 3 1 Network Network Router ADSL C.Parisi 30 C.Parisi 15

16 QoS perdita di pacchetti Cause possibili : Latenza troppo alta Jitter (ad es. il pacchetto arriva ma oramai i suoi pacchetti immediatamente prime e/o dopo sono già stati elaborati congestioni di rete Nonostante la perdita di pacchetti riduca sensibilmente la QoS del servizio, non è comunque giustificabile l utilizzo di TCP - che eviterebbe la perdita - in quanto aumenterebbe di troppo la dimensione del pacchetto e dei tempi di trasmissione ed elaborazione. C.Parisi 31 QoS perdita di pacchetti La percentuale di perdita di pacchetti in trasmissione audio non può essere maggiore del 3% del totale. Un pacchetto di dati contiene mediamente dai 40 ai 80 ms di conversazione. Una banda garantita potrebbe essere una soluzione parziale al problema della perdita dei pacchetti e l utilizzo di dispositivi di rete up-to-date (per esempio switch/hub che raggiungono 1000Mbps). É stato dimostrato che una latenza di 100ms ed un jitter massimo di 40ms potrebbe diminuire di molto la possibilità di perdita di pacchetti Esempio di file audio con perdita di pacchetti dell ordine del 25% C.Parisi 32 C.Parisi 16

17 QoS errori di sequenza Per effetto di congestione può essere che alcuni pacchetti vengano instradati in modo diverso e impieghino più tempo per arrivare causando un ordine di arrivo diverso da quello di partenza. Il protocollo RTP prevede meccanismi (time stamp e numeri di sequenza) per la ricostruzione corretta della sequenza dei pacchetti (entro un certo tempo) Router ADSL IP IP Network Network Sequenza di arrivo dei pacchetti è diversa da quella di partenza Router ADSL C.Parisi 33 Voice Over IP Sicurezza C.Parisi 17

18 Sicurezza La sicurezza dei sistemi riguarda la confidenzialità, l integrità e l autenticazione. L implementazione di soluzioni tecniche che tengano conto dei requisiti di sicurezza della rete determina aumenti nei valori dei parametri di QoS quali latenza, jitter e perdita dei pacchetti. Le soluzioni che implementano i requisiti di sicurezza determinano: Aumento di banda trasmissiva per trasmettere la voce (aumentano le informazioni accessorie rispetto ai dati propri della chiamata) e quindi del tempo di trasmissione. Aumento del tempo di elaborazione dei dati (implementazione di protocolli e sistemi per la crittografia dei dati). C.Parisi 35 Sicurezza Minacce al servizio di sono date da: Intercettazione delle comunicazioni la comunicazione in deve essere protetta da meccanismi di crittografia ed integrità dei dati oltre che di autenticazione. Dal momento che non tutta la comunicazione è crittografata è tecnicamente possibile anche se non facile intercettare i pacchetti e ricostruire la conversazione. Man in the middle è particolarmente vulnerabile ad attacchi di tipo man in the middle in quanto è possibile intercettare l inizio di una sessione SIP ed interporsi tra le due parti della chiamata. Spam over internet telephony (spit) invio di messaggi vocali a migliaia di indirizzi IP (ogni account è associato ad un indirizzo IP). Nel caso di i rimedi anti-spam usati nella posta elettronica (analisi e filtraggio in base al contenuto del messaggio) non funzionano. C.Parisi 36 C.Parisi 18

19 Sicurezza Denial of Service veri e propri DoS a reti non sono frequenti ma data la natura real-time della trasmissione (ritardi devono essere contenuti etc...) congestioni dovute anche ad altri fenomeni possono rendere di fatto la rete inutilizzabile. Vishing phishing. Consiste nell inviare messaggi vocali ad una persona, facendo finta di essere o una società / assicurazione / banca / sistema di pagamento online ( facilita questo meccanismo perchè è possibile alterare il caller ID) e richiedendo dati privati (accounting etc...) o in alternativa inviare una mail invitando l utente a chiamare un numero telefonico a cui non risponde l ente legittimo ma il phisher. Nel caso di comunicazioni che non attraversano la centrale di commutazione telefonica ma transitano interamente in Internet, potrebbe essere difficile l intercettazione delle comunicazioni da parte della Polizia. C.Parisi 37 Sicurezza Dear Customer, We ve noticed that there have been three unsuccessful attempts to access your account at Free Market Bank & Trust. To secure your accounts and protect your private information. Free Market Bank & Trust has locked your account. We are committed to making sure that your online transactions are secure. Please call us at xxx-xxxx to verify your account and your identity. Sincerely, Free Market Bank & Trust Online Customer Service C.Parisi 38 C.Parisi 19

20 Servizi di Unbundling dell ultimo miglio Nel 1999 è finito il monopolio detenuto da Telecom Italia per le connessioni in rete fissa. Unbundling Local Loop (ULL) ovvero dell ultimo miglio (tratto di collegamento che va dall utenza alla centrale telefonica). Con l unbundling altri operatori telefonici (non solo Telecom) possono installare i loro appartati presso le centrali di telefoniche ed instradare i dati su di un backbone diverso da quello di Telecom. Diversi sono i metodi per attuare unbundling C.Parisi 40 C.Parisi 20

21 SeQ dei servizi su internet Unbundling Local Loop Wholesale Telecom (incumbent) ha accesso fisico al doppino telefonico, società alternative all incumbent acquistano la banda all ingrosso e la vendono ai propri clienti. (nessun investimento strutturale da parte dell operatore alternativo perchè l infrastruttura esiste già ed è mantenuta dall incumbent) L operatore alternativo deve versare a Telecom un canone sia per l affitto della rete che per la manutenzione degli apparati. Fonte PC Professionale C.Parisi 41 Unbundling Local Loop Shared access Telecom (incumbent) gestisce la linea telefonica su doppino (rame) (parte di fonia è sempre dell incumbent) ma affida a terzi la parte relativa alla sola trasmissione dei dati. Provider alternativo deve provvedere ad installare i propri dispositivi all interno della centrale telefonica Il canone di affitto della linea all incumbent è ovviamente minore rispetto al whoelsale in quanto la manutenzione delle apparecchiature nella centrale è fatta dall operatore alternativo. Fonte PC Professionale C.Parisi C.Parisi 42 21

22 Unbundling Local Loop Full unbundling Unbundling totale consta nella gestione integrale delle trasmissioni dell ultimo miglio (sia voce che dati) L incumbent (Telecom) affitta solo il rame (la linea fisica) all operatore alternativo e non interviene sulla trasmissione dei dati. Ad esempio FastWeb ha una linea propria (backbone basato su fibra ottica) ed affitta la linea della Telecom solo nell ultimo miglio) Fonte PC Professionale C.Parisi 43 Unbundling Local Loop Panoramica delle offerte In base alla liberalizzazione dell ultimo miglio e del full unbundling si hanno diverse offerte in ambio telefonia/dati: Operatori che offrono solo servizi a livello di trasmissione dati Operatori dual-play stesso operatore per i servizi telefonici e di accesso a internet Gli operatori utilizzano i canale di trasmissione dati per effettuare servizi telefonici C.Parisi 44 C.Parisi 22

23 Servizi di Caratteristica degli operatori che forniscono è l indipendenza tra la linea e l ubicazione fisica dell utente (basta avere una connessione a internet). Caratteristiche del servizio : numero geografico (per es. prefisso 02) in questo caso il costo della telefonata è a quel numero indipendentemente dal luogo fisico si trova l utente Trasferimento di chiamata (ad altro fisso o mobile) gratuito o a pagamento Servizio di segreteria su occupato con inoltro di messaggi vocali a casella di (segue...) C.Parisi 45 Servizi di (... segue) In genere le chiamate verso utenti dello stesso operatore sono gratuite mentre sono a pagamento quelle verso numeri PSTN (telefonia classica) e cellulari. Possibilità di utilizzare in modo duale sia la telefonia tradizionale tipo PSTN che il. Supporto di dispositivi mobili (cellulari PDA) Non tutti gli operatori utilizzano protocolli che prevedono la crittografia delle chiamate voce in Internet. C.Parisi 46 C.Parisi 23

24 Tariffe operatori Tabella confronto tariffe per (PC Professionale marzo 2008) C.Parisi 47 Mobile Il Mobile è l applicazione della telefonia applicata ai telefoni cellulari. Diversi sono gli applicativi che installati su dispositivo mobile utilizzano connessioni a reti WiFi o 3G per effettuare chiamate tramite. Caratteristiche: Riduzione del costo delle chiamate Voice over WiFi offre un servizio gratuito ma limitato alla zona di copertura della WiFi. Skype offre una serie di applicazioni per effettuare chiamate con Skype su iphone o ipod su reti WiFi C.Parisi 48 C.Parisi 24

25 Voice Over IP Skype Skype Generalità Skype è un software proprietario freeware che integra servizi di messaggistica in internet tra cui: Messaggistica istantanea, chat, trasferimento file Chiamate video Funziona in due modalità : Peer-to-peer SkypeOut Fonte internet C.Parisi 50 C.Parisi 25

26 Skype Funzionamento peer2peer In modalità peer-to-peer è possibile effettuare telefonate tra terminali connessi in rete che hanno installato il client di skype. Il servizio è completamente gratuito ed il solo costo è quello della connessione alla rete internet. Il servizio utilizza la porta 80 tipica del protocollo http in modo da non essere bloccato dai firewall. Fonte internet C.Parisi 51 Skype Funzionamento SkypeOut La modalità SkypeOut permette di effettuare telefonate tra un utente di skype verso la rete telefonica fissa e/o cellulare). Il servizio è a pagamento ma il costo è estremamente ridotto in quanto la telefonata viene instradata attraverso la rete internet fino alla nazione del destinatario dove passa sulla normale rete telefonica. Fonte internet C.Parisi 52 C.Parisi 26

27 Skype Elementi Per funzionare skype ha bisogno di: Sistema operativo (da Linux a Windows a MAC) Collegamento ad internet (meglio ADSL) Scheda audio, microfono Oppure : Telefoni e cellulari che supportino skype Fonte internet Opzionalmente : webcam o telecamere digitali per effettuare video chiamate C.Parisi 53 Skype Caratteristiche Skype utilizza un software proprietario non standardizzato a livello internazionale (alternativo al SIP) per la gestione della sessione (cioè delle chiamate). Non si possono pertanto utilizzare telefoni in commercio ma si devono utilizzare telefoni propri che supportino il protocollo di sessione di skype (in genere molto più costosi dei normali telefoni ). La comunicazione in Skype è cifrata (cifratura non è configurabile dall utente). Sistemi crittografici utilizzati sono RSA - sistema crittografico asimmetrico per la negoziazione della chiave di cifratura AES - sistema crittografico simmetrico per la cifratura dei dati SHA-1 - funzione hash per l integrità dei dati. C.Parisi 54 C.Parisi 27

28 Skype Caratteristiche La differenza principale con gli altri client sta nella modalità di comunicazione. Skype utilizza il modello peer2peer in luogo del classico modello client/server. Non vi sono server centrali ma la gestione della comunicazione è definita in modo dinamico tra gli utenti connessi al servizio in quel determinato momento. L architettura è pertanto scalabile. I dati di autenticazione utente non sono memorizzati in un server centrale ma distribuiti nella rete peer2peer. C.Parisi 55 Skype Sicurezza Spype presenta alcune debolezze tra cui: Il sistema all atto della registrazione non prevede una verifica dell identità dell utente (la comunicazione in skype non dà garanzia di autenticità del soggetto con cui comunico). L utilizzo della porta 80 lo rende un possibile mezzo per veicolare e distribuire virus e worm senza essere fermato dai firewall. I computer degli utenti connessi alla rete di skype potrebbero essere scelti come gestori della comunicazione (detti supernodi ) e quindi devolvere parte delle loro risorse alla gestione delle telefonate degli altri utenti. C.Parisi 56 C.Parisi 28

Servizi di Messaggistica

Servizi di Messaggistica Servizi di Messaggistica Generalità Messaggistica Introduzione I servizi di messaggistica sono servizi di comunicazione bidirezionale sincroni tra due o più soggetti in rete. Caratteristiche. Sincronismo

Dettagli

Introduzione al VoIP

Introduzione al VoIP Introduzione al VoIP Cos è il VoIP (Voice over IP)? tecnica che consente la comunicazione telefonica attraverso Internet Reso possibile da prestazioni di accesso ad Internet in rapida crescita negli ultimi

Dettagli

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1 Introduzione Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete 2-1 Pila di protocolli Internet Software applicazione: di

Dettagli

Atlantis Land Technical Resources Product: A02-RAV211 Subject: TECNOLOGIA VoIP Language: Italiano

Atlantis Land Technical Resources Product: A02-RAV211 Subject: TECNOLOGIA VoIP Language: Italiano Atlantis Land Technical Resources Product: A02-RAV211 Subject: TECNOLOGIA VoIP Language: Italiano TECNOLOGIA VoIP INTRODUZIONE In questo documento verranno trattati i caratteri principali della tecnologia

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15 Parte II Lezione 1 Giovedì 5-03-2015 TESTO DI RIFERIMENTO RETI DI CALCOLATORI E INTERNET un

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14 Pietro Frasca Parte II Lezione 1 Martedì 4-03-2014 1 TESTO DI RIFERIMENTO RETI DI CALCOLATORI

Dettagli

INTRODUZIONE. La prima cosa che qualcuno mi risponde è quasi sempre: "sicuramente usi Skype, ne ho già sentito parlare".

INTRODUZIONE. La prima cosa che qualcuno mi risponde è quasi sempre: sicuramente usi Skype, ne ho già sentito parlare. INTRODUZIONE Ho iniziato ad usare il VoIP l anno scorso e, con il passare del tempo, mi sono reso conto che con tale tecnologia si può realmente risparmiare sui costi telefonici da rete fissa (e non solo!).

Dettagli

Sicurezza dei sistemi SIP: analisi sperimentale di possibili attacchi e contromisure

Sicurezza dei sistemi SIP: analisi sperimentale di possibili attacchi e contromisure UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA Corso di Laurea in INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI Tesi di Laurea Sicurezza dei sistemi SIP: analisi sperimentale di possibili attacchi e contromisure

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 2 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 2 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di calcolatori 2 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella Una definizione di Rete Una moderna rete di calcolatori può essere definita come:

Dettagli

Reti di Calcolatori. Lezione 2

Reti di Calcolatori. Lezione 2 Reti di Calcolatori Lezione 2 Una definizione di Rete Una moderna rete di calcolatori può essere definita come: UN INSIEME INTERCONNESSO DI CALCOLATORI AUTONOMI Tipi di Rete Le reti vengono classificate

Dettagli

Telefonia IP (VoIP).

Telefonia IP (VoIP). Telefonia IP (VoIP). Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, è una tecnologia che permette di effettuare una conversazione telefonica sfruttando una connessione Internet o un'altra

Dettagli

VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network.

VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network. VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network. La trasmissione di voce in tempo reale su di una rete IP (Internet Protocol), conosciuta anche come Voice over IP

Dettagli

* Sistemi Mobili e VOIP *

* Sistemi Mobili e VOIP * * Sistemi Mobili e VOIP * Luca Leone lleone@thundersystems.it Sommario VoIP Dispositivi mobili e VoIP Protocolli Firewall e VoIP Skype VoIP Voice Over Internet Protocol Tecnologia che rende possibile una

Dettagli

l'introduzione a Voice over IP

l'introduzione a Voice over IP Voice over IP (VoIP) l'introduzione a Voice over IP Voice Over IP (VoIP), noto anche come telefonia tramite Internet, è una tecnologia che consente di effettuare chiamate telefoniche tramite una rete di

Dettagli

Tecniche di Comunicazione Multimediale

Tecniche di Comunicazione Multimediale Tecniche di Comunicazione Multimediale Standard di Comunicazione Multimediale Le applicazioni multimediali richiedono l uso congiunto di diversi tipi di media che devono essere integrati per la rappresentazione.

Dettagli

La rete di reti: Internet

La rete di reti: Internet La rete di reti: Internet Internet: la rete di reti Internet q Internet (1) definita anche rete di reti composta da diverse reti interconnesse, cioè in grado di collaborare efficacemente in termini di

Dettagli

SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet )

SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet ) PARTE 2 SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet ) Parte 2 Modulo 1: Stack TCP/IP TCP/IP Protocol Stack (standard de facto) Basato su 5 livelli invece che sui 7 dello stack ISO/OSI Application

Dettagli

PARTE 1 richiami. SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet )

PARTE 1 richiami. SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet ) PARTE 1 richiami SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet ) Parte 1 Modulo 1: Stack TCP/IP TCP/IP Protocol Stack (standard de facto) Basato su 5 livelli invece che sui 7 dello stack ISO/OSI Application

Dettagli

Introduzione a Internet

Introduzione a Internet Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

Reti di Calcolatori. una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette:

Reti di Calcolatori. una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette: Reti di Calcolatori una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi che possono interagire tra di loro una rete permette: condivisione di risorse (dati aziendali, stampanti, ) maggiore

Dettagli

Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato. Traccia n 1

Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato. Traccia n 1 Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato Traccia n 1 La condivisione delle informazioni e lo sviluppo delle risorse informatiche tramite cui esse possono venire memorizzate e scambiate

Dettagli

UP TO DATE Gli scenari del VoIP e lo stato dell arte I PARTE

UP TO DATE Gli scenari del VoIP e lo stato dell arte I PARTE UP TO DATE Gli scenari del VoIP e lo stato dell arte I PARTE L o sviluppo delle connessioni Internet a banda larga e l utilizzo di piattaforme tecnologiche di carattere innovativo come i sistemi wireless

Dettagli

La Sicurezza delle Reti. La Sicurezza delle Reti. Il software delle reti. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica.

La Sicurezza delle Reti. La Sicurezza delle Reti. Il software delle reti. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica Fabio Burroni Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Siena burronif@unisi unisi.itit La Sicurezza delle Reti La presentazione

Dettagli

VoIP. Corso di Laboratorio di Telematica A.A. 2004-2005. Francesco Chiti Andrea De Cristofaro

VoIP. Corso di Laboratorio di Telematica A.A. 2004-2005. Francesco Chiti Andrea De Cristofaro Corso di Laboratorio di Telematica A.A. 2004-2005 Francesco Chiti Andrea De Cristofaro VoIP Copyright Università degli Studi di Firenze - Disponibile per usi didattici Vedere i termini di uso in appendice

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di Calcolatori Claudio Marrocco Componenti delle reti Una qualunque forma di comunicazione avviene: a livello hardware tramite un mezzo fisico che

Dettagli

Connessioni sicure: ma quanto lo sono?

Connessioni sicure: ma quanto lo sono? Connessioni sicure: ma quanto lo sono? Vitaly Denisov Contenuti Cosa sono le connessioni sicure?...2 Diversi tipi di protezione contro i pericoli del network.....4 Il pericolo delle connessioni sicure

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7200

Centralino telefonico OfficeServ 7200 Centralino telefonico OfficeServ 7200 Samsung OfficeServ 7200 costituisce un unica soluzione per tutte le esigenze di comunicazione di aziende di medie dimensioni. OfficeServ 7200 è un sistema telefonico

Dettagli

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando.

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Relatori: Fiorenzo Ottorini, CEO Attua S.r.l. Alessio Pennasilico, CSO Alba S.a.s. Verona, mercoledì 16 novembre 2005 VoIP Voice over xdsl Gateway GSM Fiorenzo

Dettagli

Reti di Calcolatori. Corso di Informatica. Reti di Calcolatori. Reti di Calcolatori. Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali

Reti di Calcolatori. Corso di Informatica. Reti di Calcolatori. Reti di Calcolatori. Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali Corso di Laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali Corso di Informatica Gianluca Torta Dipartimento di Informatica Tel: 011 670 6782 Mail: torta@di.unito.it Reti di Calcolatori una rete di

Dettagli

Offerta Tecnico Commerciale rev. 0.2 Servizi VoIP.Tel

Offerta Tecnico Commerciale rev. 0.2 Servizi VoIP.Tel Offerta Tecnico Commerciale rev. 0.2 Servizi VoIP.Tel 07/07/06 Pag. 1 di 7 1 DESCRIZIONE GENERALE 3 2 DOMINIO ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 3 WEB HOSTING ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 4

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7400

Centralino telefonico OfficeServ 7400 Centralino telefonico OfficeServ 7400 Samsung OfficeServ 7400 è il sistema di comunicazione all-in-one dedicato alle aziende di medie e grandi dimensioni che necessitano di soluzioni semplici ed integrate

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014 Classe 5^ PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014 MODULI CONTENUTI OBIETTIVI METODOLOGIE DI LAVORO I primi elementi sulle reti e i mezzi di

Dettagli

VoiP. oltre la fonia. e la VOCE è in RETE. IP communications system. Asterisk based. SISTEMA NORD srl Capitale Sociale. 98.800,00

VoiP. oltre la fonia. e la VOCE è in RETE. IP communications system. Asterisk based. SISTEMA NORD srl Capitale Sociale. 98.800,00 VoiP e la VOCE è in RETE * IpCS oltre la fonia Asterisk based SISTEMA NORD srl Capitale Sociale. 98.800,00 Via Icaro, 9 / 11 61100 Pesaro Reg.Impr. Pesaro Urbino n 7077 Trib.di Pesaro Tel. 0721/23604 r.a.

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Connettività Domenica 19 Dicembre 2010 17:32 - Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Novembre 2014 19:34

Connettività Domenica 19 Dicembre 2010 17:32 - Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Novembre 2014 19:34 La Suite di servizi Origine.net può essere erogata su reti di telecomunicazioni in tecnolgia Wired e/o Wireless. In base alle esigenze del cliente ed alla disponibilità di risorse tecnologiche, Origine.net

Dettagli

Servizi di videoconferenza

Servizi di videoconferenza Servizi di videoconferenza Documento redatto per: Contesto operativo Il servizio consiste nella erogazione di sessioni di multi videoconferenza HD a diversi tipi di utenza: sale conferenza equipaggiate

Dettagli

Sommario. Prefazione all edizione italiana Prefazione

Sommario. Prefazione all edizione italiana Prefazione Kurose_0_Kurose_0 14/03/13 11:49 Pagina V Prefazione all edizione italiana Prefazione XIII XV Capitolo 1 Reti di calcolatori e Internet 1 1.1 Che cos è Internet? 2 1.1.1 Gli ingranaggi di Internet 2 1.1.2

Dettagli

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008 Reti di computer Telematica : termine che evidenzia l integrazione tra tecnologie informatiche e tecnologie delle comunicazioni. Rete (network) : insieme di sistemi per l elaborazione delle informazioni

Dettagli

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP e via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP è Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, è una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione telefonica

Dettagli

Panasonic. KX-TDA Hybrid IP -PBX Systems Informazioni di base per connessioni Voice Over IP

Panasonic. KX-TDA Hybrid IP -PBX Systems Informazioni di base per connessioni Voice Over IP Panasonic PIT-BC-PBX Panasonic KX-TDA Hybrid IP -PBX Systems Informazioni di base per connessioni Voice Over IP Centrali Telefoniche KX-TDA 15/30/100/200 Informazione Tecnica N 021 Panasonic Italia S.p.A.

Dettagli

Reti di calcolatori: Introduzione

Reti di calcolatori: Introduzione Reti di calcolatori: Introduzione Vittorio Maniezzo Università di Bologna Reti di computer e Internet Rete: sistema di collegamento di più computer mediante una singola tecnologia di trasmissione Internet:

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti Locali Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti di Calcolatori una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi

Dettagli

Voip: Voice Over IP. Giuseppe Augiero

Voip: Voice Over IP. Giuseppe Augiero Voip: Voice Over IP Agenda! Voip! Architettura! I protocolli di Segnalazione! Usiamo il Voip! Asterisk! I telefoni Voip! Live Session! Sicurezza Voip Cosa e' il Voip?! Voip e' l'acronimo di Voice Over

Dettagli

Prefazione all edizione italiana

Prefazione all edizione italiana Sommario Prefazione all edizione italiana XIII Capitolo 1 Introduzione 1.1 Applicazioni delle reti di calcolatori 2 1.1.1 Applicazioni aziendali 3 1.1.2 Applicazioni domestiche 5 1.1.3 Utenti mobili 8

Dettagli

La telefonia digitale VoIP per studi e piccole imprese

La telefonia digitale VoIP per studi e piccole imprese La telefonia digitale VoIP per studi e piccole imprese Ordine degli Ingegneri di Bergamo 14 novembre 2007 ing. Bruno A. Zambetti Huge! srl Commissione Informatica ODI BG bruno.zambetti@huge.it - www.huge.it

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Il VoIP nel mondo di Internet e l evoluzione del carrier telefonico. Relatore: Ing. Carrera Marco - Audit Technical Manager Switchward

Il VoIP nel mondo di Internet e l evoluzione del carrier telefonico. Relatore: Ing. Carrera Marco - Audit Technical Manager Switchward Il VoIP nel mondo di Internet e l evoluzione del carrier telefonico. Relatore: Ing. Carrera Marco - Audit Technical Manager Switchward Sommario 1) L evoluzione della comunicazione: dalla rete PSTN alla

Dettagli

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL è una tecnica di trasmissione dati che permette l accesso a Internet fino a 8 Mbps in downstream ed 1 Mbps

Dettagli

Reti standard. Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet

Reti standard. Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet Reti standard Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet Rete globale Internet è una rete globale di calcolatori Le connessioni fisiche (link) sono fatte in vari modi: Connessioni elettriche

Dettagli

Introduzione alle reti di calcolatori

Introduzione alle reti di calcolatori Introduzione alle reti di calcolatori Definizioni base. Collegamenti diretti e indiretti Strategie di multiplazione Commutazione di circuito e di pacchetto Caratterizzazione delle reti in base alla dimensione

Dettagli

Offerta Televisiva. Generalità

Offerta Televisiva. Generalità Offerta Televisiva Generalità Quadro Generale Cambiamenti a livello delle filiera televisiva Accanto alla tradizionale modalità di diffusione terrestre (satellitare, TV via cavo,...) l offerta di contenuti

Dettagli

INTRODUZIONE A RETI E PROTOCOLLI

INTRODUZIONE A RETI E PROTOCOLLI PARTE 1 INTRODUZIONE A RETI E PROTOCOLLI Parte 1 Modulo 1: Introduzione alle reti Perché le reti tra computer? Collegamenti remoti a mainframe (< anni 70) Informatica distribuita vs informatica monolitica

Dettagli

Criticità dei servizi di telecomunicazione nella convergenza voce/dati. Colloquia sulla infrastrutture critiche AIIC Univ. Roma Tre, 27 Febbraio 2008

Criticità dei servizi di telecomunicazione nella convergenza voce/dati. Colloquia sulla infrastrutture critiche AIIC Univ. Roma Tre, 27 Febbraio 2008 Criticità dei servizi di telecomunicazione nella convergenza voce/dati Colloquia sulla infrastrutture critiche AIIC Univ. Roma Tre, 27 Febbraio 2008 Agenda Analisi introduttiva Univocità del problema sicurezza-voip

Dettagli

Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a

Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a IVR risponditore, VoiceMail e gestione delle code operatore. Utilizzare oltre alle tradizionali linee telefoniche, anche

Dettagli

INFORMATICA LIVELLO BASE

INFORMATICA LIVELLO BASE INFORMATICA LIVELLO BASE INTRODUZIONE 3 Fase Che cos'è una rete? Quali sono i vantaggi di avere una Rete? I componenti di una Rete Cosa sono gi Gli Hub e gli Switch I Modem e i Router Che cos è un Firewall

Dettagli

VOIP. (Telefonia su Internet) V1.6: Febbraio 2010 1

VOIP. (Telefonia su Internet) V1.6: Febbraio 2010 1 VOIP (Telefonia su Internet) V1.6: Febbraio 2010 1 V1.6: Febbraio 2010 2 VOIP: Cosa è come funziona come si usa apparati pro e contro costi e risparmi (!!) futuro V1.6: Febbraio 2010 3 bruno: bruno: Il

Dettagli

Reti basate sulla stack di protocolli TCP/IP

Reti basate sulla stack di protocolli TCP/IP Reti basate sulla stack di protocolli TCP/IP Classe V sez. E ITC Pacioli Catanzaro lido 1 Stack TCP/IP Modello TCP/IP e modello OSI Il livello internet corrisponde al livello rete del modello OSI, il suo

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7100

Centralino telefonico OfficeServ 7100 Centralino telefonico OfficeServ 7100 Samsung OfficeServ 7100 estende le gamma di soluzioni All-in-One anche alle piccole e medie imprese. Modularità Il design del sistema OfficeServ 7100 è basato su unico

Dettagli

VoIP@ICE. VoIP@ICE. over. Soluzioni Voice. www.icesoftware.it

VoIP@ICE. VoIP@ICE. over. Soluzioni Voice. www.icesoftware.it VoIP@ICE VoIP@ICE www.icesoftware.it Soluzioni Voice over IP ICE ICE SpA Dal 1971 nel mondo dell Information e Communication Technology Dal 2005 diventa una Società per Azioni Un partner affidabile per

Dettagli

Interfacciare un ponte ripetitore DMR Hytera con un centralino telefonico (PBX) digitale VOIP - PARTE 1

Interfacciare un ponte ripetitore DMR Hytera con un centralino telefonico (PBX) digitale VOIP - PARTE 1 Interfacciare un ponte ripetitore DMR Hytera con un centralino telefonico (PBX) digitale VOIP - PARTE 1 Uno degli aspetti più interessanti di questa tecnologia digitale in ambito radioamatoriale è quello

Dettagli

Per essere inviato il dato deve essere opportunamente codificato in modo da poter essere trasformato in SEGNALE, elettrico oppure onda luminosa.

Per essere inviato il dato deve essere opportunamente codificato in modo da poter essere trasformato in SEGNALE, elettrico oppure onda luminosa. La trasmissione dell informazione N.R2 La comunicazione tra due calcolatori si realizza tramite lo scambio di dati su un canale di comunicazione, esiste quindi un TRASMETTITORE che invia dei dati e un

Dettagli

VoIP-FE Il Servizio full-voip open source. Dell'Ateneo di Ferrara

VoIP-FE Il Servizio full-voip open source. Dell'Ateneo di Ferrara VoIP-FE Il Servizio full-voip open source Dell'Ateneo di Ferrara Prof. Gianluca Mazzini Prof. Cesare Stefanelli gianluca.mazzini@unife.it cesare.stefanelli@unife.it GARR - 18 Giugno 2009 VISIONE 1. La

Dettagli

Corso di Informatica Forense Facoltà di Giurisprudenza Operatore informatico giuridico Voice over IP Panoramiche & problematiche

Corso di Informatica Forense Facoltà di Giurisprudenza Operatore informatico giuridico Voice over IP Panoramiche & problematiche Corso di Informatica Forense Facoltà di Giurisprudenza Operatore informatico giuridico Voice over IP Panoramiche & problematiche Argomenti trattati Introduzione alla telefonia VoIP Caratteristiche tecniche

Dettagli

Reti commutate. Reti commutate. Reti commutate. Reti commutate. Reti e Web

Reti commutate. Reti commutate. Reti commutate. Reti commutate. Reti e Web Reti e Web Rete commutata: rete di trasmissione condivisa tra diversi elaboratori Composte da: rete di trasmissione: costituita da (Interface Message Processor) instradamento rete di calcolatori: computer

Dettagli

Telefonia KastoreVOIP

Telefonia KastoreVOIP Telefonia KastoreVOIP Il VOIP ("Voice Over IP", ovvero "Voce tramite protocollo Internet"), è una tecnologia che permette di effettuare una conversazione telefonica sfruttando la connessione ad Internet

Dettagli

Reti e Internet: introduzione

Reti e Internet: introduzione Facoltà di Medicina UNIFG Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo Reti e Internet: introduzione c.gallo@unifg.it Reti e Internet: argomenti Tipologie di reti Rete INTERNET: Cenni storici e architettura

Dettagli

Integrazione di impianti

Integrazione di impianti Corso DOMOTICA ED EDIFICI INTELLIGENTI UNIVERSITA DI URBINO Docente: Ing. Luca Romanelli Mail: romanelli@baxsrl.com Integrazione di impianti come esempio di convergenza su IP utile per la domotica Domotica

Dettagli

Cos è il Voice Over IP

Cos è il Voice Over IP VoIP: tecnologia e soluzioni Cos è il Voice Over IP Voice over IP o normalmente VoIP è la nuova tecnologia in grado di trasmettere il segnale della voce su rete dati utilizzando il protocollo Internet.

Dettagli

La rete è una componente fondamentale della

La rete è una componente fondamentale della automazioneoggi Attenti alle reti La telematica si basa prevalentemente sulle reti come mezzo di comunicazione per cui è indispensabile adottare strategie di sicurezza per difendere i sistemi di supervisione

Dettagli

1 La VoIP...3 2 La VoIP in azienda...3

1 La VoIP...3 2 La VoIP in azienda...3 White Paper Sicurezza nelle reti VoIP Indice 1 La VoIP...3 2 La VoIP in azienda...3 2.1 L utilizzo di software Client VoIP gratuiti....3 2.2 L utilizzo di servizi VoIP di breakin/breakout...3 2.3 La sostituzione

Dettagli

Capitolo 1 - parte 1. Corso Reti ed Applicazioni Mauro Campanella

Capitolo 1 - parte 1. Corso Reti ed Applicazioni Mauro Campanella Capitolo 1 - parte 1 Corso Reti ed Applicazioni Mauro Campanella Precisazione Noi ci occuperemo solo della trasmissione di informazione in formato digitale. Un segnale analogico è basato su una variazione

Dettagli

Crittografia. Crittografia Definizione. Sicurezza e qualità dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C.

Crittografia. Crittografia Definizione. Sicurezza e qualità dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C. Definizione La crittografia è la scienza che utilizza algoritmi matematici per cifrare e decifrare i dati. La criptoanalisi è la scienza che analizza e decifra i dati crittografati senza conoscerne a priori

Dettagli

Reti di Calcolatori: nozioni generali il modello a livelli

Reti di Calcolatori: nozioni generali il modello a livelli Reti di Calcolatori: nozioni generali il modello a livelli Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria Università degli Studi di Brescia Docente: Massimiliano Giacomin Elementi di Informatica e Programmazione

Dettagli

Internet: architettura e servizi

Internet: architettura e servizi Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia Corso di Informatica - II anno Prof. Crescenzio Gallo Internet: architettura e servizi c.gallo@unifg.it Internet: argomenti n Modalità di collegamento

Dettagli

Cos è un protocollo? Protocolli di rete: macchine invece di esseri umani Tutte le attività di comunicazione in Internet sono governate da protocolli

Cos è un protocollo? Protocolli di rete: macchine invece di esseri umani Tutte le attività di comunicazione in Internet sono governate da protocolli Cos è un protocollo? Protocolli umani: Che ora è? Ho una domanda Presentazioni messaggi specifici vengono spediti azioni specifiche sono compiute quando i messaggi sono ricevuti, o in seguito ad altri

Dettagli

Internet: architettura e servizi

Internet: architettura e servizi Facoltà di Medicina Corso di Laurea in Logopedia Corso di Informatica - III anno Prof. Crescenzio Gallo Internet: architettura e servizi c.gallo@unifg.it Internet: argomenti Modalità di collegamento alla

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

consente notevoli risparmi sui costi telefonici grazie all'utilizzo di tecnologie avanzate nelle nostre centrali.

consente notevoli risparmi sui costi telefonici grazie all'utilizzo di tecnologie avanzate nelle nostre centrali. uniplanet Servizio INTERNET + VOCE in tecnologia ULL OFFERTA INTERNET+VOCE IN TECNOLOGIA ULL (unbundling dell'ultimo miglio) Il servizio voce uniplanet consente notevoli risparmi sui costi telefonici grazie

Dettagli

Reti di Calcolatori. Il software

Reti di Calcolatori. Il software Reti di Calcolatori Il software Lo Stack Protocollare Application: supporta le applicazioni che usano la rete; Transport: trasferimento dati tra host; Network: instradamento (routing) di datagram dalla

Dettagli

Sistemi Di Elaborazione Dell informazione

Sistemi Di Elaborazione Dell informazione Sistemi Di Elaborazione Dell informazione Dott. Antonio Calanducci Lezione III: Reti di calcolatori Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Anno accademico 2009/2010 Reti di calcolatori Una rete

Dettagli

User. Belluno. Group. Soluzioni Linux per il VoIP. Soluzioni Linux per il Voip. Linux. Davide Dalla Rosa e Massimo De Nadal. Belluno, 27 novembre 2004

User. Belluno. Group. Soluzioni Linux per il VoIP. Soluzioni Linux per il Voip. Linux. Davide Dalla Rosa e Massimo De Nadal. Belluno, 27 novembre 2004 Soluzioni per il Voip ak_71@libero.it - maxx@digital-system.it, 27 novembre 2004, 27 novembre 2004 , 27 novembre 2004 Soluzioni per il Voip VoIP: Voice Over IP Tecnologia che permette la comunicazione

Dettagli

Reti di calcolatori protocolli

Reti di calcolatori protocolli Reti di calcolatori Reti di calcolatori Rete = sistema di collegamento tra vari calcolatori che consente lo scambio di dati e la cooperazione Ogni calcolatore e un nodo, con un suo indirizzo di rete, il

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria. Applicazioni Internet B. Paolo Salvaneschi A1_1 V1.6. Riassunto: reti IP

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria. Applicazioni Internet B. Paolo Salvaneschi A1_1 V1.6. Riassunto: reti IP Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria Applicazioni Internet B Paolo Salvaneschi A1_1 V1.6 Riassunto: reti IP Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per studio personale

Dettagli

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete Finalità delle Reti di calcolatori Le Reti Informatiche Un calcolatore isolato, anche se multiutente ha a disposizione solo le risorse locali potrà elaborare unicamente i dati dei propri utenti 2 / 44

Dettagli

OpenVoice Allegato descrittivo. Contatti Open Solution S.r.l. Str. Cassia Nord Km.86,300 01100 VITERBO Tel. 0761.309683 - Fax. 0761.253641 0761.

OpenVoice Allegato descrittivo. Contatti Open Solution S.r.l. Str. Cassia Nord Km.86,300 01100 VITERBO Tel. 0761.309683 - Fax. 0761.253641 0761. OpenVoice Allegato descrittivo 22/10/2013 Open Solution S.r.l. Contatti Open Solution S.r.l. Str. Cassia Nord Km.86,300 01100 VITERBO Tel. 0761.309683 - Fax. 0761.253641 0761.328433 info@opensolution.it

Dettagli

Voce su IP e Telefonia su IP

Voce su IP e Telefonia su IP Voce su IP e Telefonia su IP Mario Baldi Politecnico di Torino mario.baldi[at]polito.it staff.polito.it/mario.baldi VoIP - 1 M. Baldi: see page 2 Nota di Copyright Questo insieme di trasparenze (detto

Dettagli

IPBX Office IPBX Office

IPBX Office IPBX Office IPBX Office IPBX Office include, oltre a tutte le funzioni di un centralino tradizionale, funzionalità avanzate quali ad esempio: voice mail con caselle vocali illimitate e personalizzate, risponditore

Dettagli

Approfondimento di Marco Mulas

Approfondimento di Marco Mulas Approfondimento di Marco Mulas Affidabilità: TCP o UDP Throughput: banda a disposizione Temporizzazione: realtime o piccoli ritardi Sicurezza Riservatezza dei dati Integrità dei dati Autenticazione di

Dettagli

Corso di: Abilità informatiche

Corso di: Abilità informatiche Corso di: Abilità informatiche Prof. Giovanni ARDUINI Lezione n.4 Anno Accademico 2008/2009 Abilità informatiche - Prof. G.Arduini 1 Le Reti di Computer Tecniche di commutazione La commutazione di circuito

Dettagli

Prefazione... xiii Che cosa è successo?... xiii L impatto con l industria...xiv Come continuerà?...xiv

Prefazione... xiii Che cosa è successo?... xiii L impatto con l industria...xiv Come continuerà?...xiv Indice generale Prefazione... xiii Che cosa è successo?... xiii L impatto con l industria...xiv Come continuerà?...xiv Introduzione... xv Organizzazione del testo...xv Capitolo 1 Il mercato del VoIP...

Dettagli

Lo scenario: la definizione di Internet

Lo scenario: la definizione di Internet 1 Lo scenario: la definizione di Internet INTERNET E UN INSIEME DI RETI DI COMPUTER INTERCONNESSE TRA LORO SIA FISICAMENTE (LINEE DI COMUNICAZIONE) SIA LOGICAMENTE (PROTOCOLLI DI COMUNICAZIONE SPECIALIZZATI)

Dettagli

Modelli di comunicazione

Modelli di comunicazione omunicazione End-to-end o Relayed UNIVERSIT DEGLI STUDI DI PRM Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Luca Veltri (mail.to: luca.veltri@unipr.it) orso di Reti di Telecomunicazione, a.a. 0/0 http://www.tlc.unipr.it/veltri

Dettagli

Versione: 18/11/2013

Versione: 18/11/2013 Offerta Versione: 18/11/2013 1 Indice La piattaforma Sèmki-RV 3 Gli strumenti di comunicazione 4 Funzionalità in breve degli utenti del nuovo sistema Sèmki 6 Report e statistiche 9 Prerequisiti 10 Quotazione

Dettagli

Modulo 8 - Reti di reti

Modulo 8 - Reti di reti Modulo 8 - Reti di reti Modulo 8 - Reti di reti Nelle precedenti lezioni abbiamo parlato dei tipi elementari di topologia di rete: a bus, ad anello, a stella. Si è detto anche che le reti vengono tradizionalmente

Dettagli