Nuove sfide attendono

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nuove sfide attendono"

Transcript

1 I quaderni di a cura di alberto mucci L uso della telefonia tramite Internet Nuove sfide attendono le società di telecomunicazioni, sfide legate ai molteplici utilizzi di Internet e alla messa a punto di nuovi prodotti per l operatore famiglia e per l operatore impresa. I cambiamenti sono profondi e continui. Con un microfono collegato ad un Pc è stato possibile rompere antiche barriere e collegarsi a viva voce con tutto il mondo con il costo di una telefonata urbana. Con l aggiunta di una web camera si è poi concretizzata la possibilità di dare vita a video-conferenze, senza barriere tecniche. E con costi contenuti. Ancora un passo: con un adattatore possiamo connettere alla rete Internet non solo il PC ma anche il telefono e la TV. Il vantaggio è evidente per l utente famiglia (costo ridotto della telefonata) e in maniera marcata per l utente impresa (basti pensare alla possibilità oggi conseguita di telefonare tramite Internet con tutti gli interlocutori, esterni e interni all impresa, con marcate riduzioni dei costi di comunicazione). Di fronte a questo scenario in continuo aggiornamento tecnologico e funzionale, le imprese di telecomunicazione sono pungolate a rimboccarsi le maniche, offrendo nuovi servizi, sviluppando in particolare l utilizzo della banda larga, strumento fondamentale per creare domanda aggiuntiva su un mercato che, comunque lo si valuti, è in continua evoluzione. Media Duemila, attraverso l intervento di esperti e operatori, lancia un documentato messaggio di fiducia: i metodi di comunicazione cambieranno, miglioreranno le esigenze dell utente finale, determinando sviluppo del Paese e delle infrastrutture. È fondamentale, però, che le imprese del settore colgano tutte le occasioni per stare al passo con le incessanti mutazioni. Supplemento al numero 229 di settembre 2005 di

2 Indice Le tre facce della telefonia su Internet Le soluzioni per l offerta di servizi di Voice over IP Mobile VoIP : la voce a pacchetto in ambito radiomobile VoIP ed Operatori Broadband: opportunità ed evoluzioni Tecniche multiservizio per Voice over IP Tecniche Wireless VoIP Voice over IP: una opportunità per la Pubblica Amministrazione Le problematiche normative e regolamentari del VoIP Il quaderno di Telèma è stato realizzato dalla Fondazione Ugo Bordoni (Presidente il Prof. Giordano Bruno Guerri, Direttore Generale il Consigliere Guido Salerno, Direttore delle Ricerche l ing. Mario Frullone). Coordinatori del Quaderno l ing. Francesco Matera e l ing. Guido Riva. Hanno collaborato: Maurizio Dècina, Politecnico di Milano; Cristian Cocozza, Gianluca Gritella, Maurizio Siviero TLABS; Valerio Zingarelli; Paolo Tavazzani, Fastweb; Rocco Capra, Giuseppe Brevi, Alcatel Italia; Carlo Colaianni, Ericsson; Emilio Frezza, CNIPA. Sono usciti nel 2004/2005: La larga banda si diffonde, cambia la vita della gente aprile 2004 I campi elettromagnetici non sono più sconosciuti maggio 2004 Anche l Italia si dota di un organismo che certifica la sicurezza informatica giugno 2004 Il digitale terrestre accende i motori luglio-agosto 2004 Una sfida dell Europa a 25: la molteplicità delle traduzioni settembre 2004 Infomobilità: si può viaggiare rimanendo sempre informati ottobre 2004 Il controllo dell ambiente si attua mettendo a punto reti efficienti novembre 2004 Televisione e telefonini quale integrazione? dic gennaio 2005 Agire digitale. Più banda larga; più servizi febbraio 2005 La tv digitale porta nuovi servizi nelle famiglie marzo 2005 Ci avviciniamo al 4G: la convergenza delle tecnologie digitali aprile 2005 Dall intelligenza artificiale alla vita artificiale maggio 2005 Le nano e micro tecnologie nella realtà dell Italia 2000 giugno 2005

3 Le tre facce della telefonia su Internet Per capire il fenomeno della voce su protocollo Internet, VoIP Voice over IP, e cioè dell impatto della tecnologia di Internet sulla telefonia, si può fare riferimento a tre diversi aspetti. Le tre facce della telefonia su Internet servono per illustrare i segmenti di mercato a cui questa tecnologia dirompente s indirizza e le prospettive della sua diffusione. La prima faccia è quella degli Internet Phones, i telefoni Internet, e guarda al mercato della telefonia su Internet tramite terminali di calcolo personale, lap-top e desk-top, connessi alla Rete con collegamenti fissi (LAN Local Area Network, DSL Digital Subscriber Line, ecc.). La telefonia su Internet è stata progettata proprio per questo scenario finale, in altre parole tutti i dispositivi terminali del futuro si affacciano a Internet con funzioni native di calcolo e comunicazione: per la telefonia lo standard sorgente è il VoIP. Le applicazioni telefoniche per comunicazioni tra personal computer si stanno diffondendo con enorme velocità. Basta citare la diffusione dell applicazione Skype di telefonia peer-to-peer, che utilizza un protocollo proprietario, e il recente annuncio di Microsoft, sull introduzione del Live Communications Server per servizi di telefonia VoIP basati sul protocollo SIP (Session Initiation Protocol), standard di riferimento mondiale nel settore. La strategia di Microsoft è tenace e lungimirante nella focalizzazione sull utente: l identità digitale tramite il sistema Passport, l Active Directory per l archivio degli indirizzi, il Window Media Center per i servizi televisivi, il Live Communications Server per i servizi telefonici. Il protocollo telefonico impiegato da Skype è proprietario, ma adotta il recente standard di crittografia AES (Advanced Encryption Standard) con chiavi fino a 256 bit. A fine maggio 2005 i clienti di Skype sono quasi 40 milioni, mentre il software peer-to-peer è stato scaricato da oltre 100 milioni di utilizzatori. Nel settore della telefonia su Internet si stanno costituendo nuove figure d operatori telefonici, che possiamo classificare come ASP, Application Service Provider. La garanzia di qualità del servizio telefonico in tempo reale dovrà essere offerta tramite accordi con gli operatori delle grandi dorsali di trasporto (i backbone Le tre facce della telefonia su Internet. Settembre

4 Le tre facce della telefonia su Internet IP), i cosiddetti ISP, Internet Service Provider. La seconda faccia riguarda invece i Carrier Phones, i telefoni fissi convenzionali, quelli delle case, degli uffici e degli alberghi: i telefoni grigi, gli ISDN Integrated Services Digital Network, ecc.. In questo caso la telefonia nativa non è basata su Internet e l accesso stesso alla rete pubblica o privata è di tipo tradizionale. La conversione nella tecnologia Internet è realizzata a valle delle infrastrutture di telefonia tradizionale, tramite i dispositivi media gateway, che possono essere piazzati all ingresso delle abitazioni e degli uffici, oppure alla frontiera tra reti telefoniche tradizionali e rete Internet. I media gateway svolgono le funzioni di conversione dei segnali telefonici dal formato legacy a divisione di tempo, al formato con pacchetti di tipo IP. In questo settore di mercato ricadono le iniziative di Next Generation Network, NGN, di trasformazione progressiva delle infrastrutture delle reti telefoniche tradizionali verso reti innovative realizzate con tecnologia IP. La trasformazione avverrà in molto tempo, probabilmente fino a dieci anni da oggi, e durante tutto questo periodo la vecchia rete dovrà interoperare con la nuova. L operatore inglese BT chiama la sua rete convergente: 21- st Century Network (21CN). Tutti i grandi gestori di telefonia fissa del mondo stanno accuratamente valutando e programmando la transizione verso la tecnologia unificante basata sul protocollo IP. Anche in Italia ci sono realizzazioni pioneristiche delle NGN: a partire dal 2000 Fastweb ha costruito la sua rete NGN interamente su tecnologia IP, mentre Telecom Italia ha completato l anno scorso la trasformazione con tecnologia IP della sua rete telefonica fissa interdistrettuale iniziata nel Oggi tutte le chiamate telefoniche italiane a lunga distanza sono trasportate su un backbone a larga banda che impiega il protocollo IP nella versione MPLS (Multi Protocol Label Switching) che permette di controllare accuratamente la qualità del servizio telefonico. La terza faccia, forse la più eccitante, riguarda i Wireless Internet Phones, i telefonini per Internet. Come nel caso degli Internet Phones, la voce entra ed esce dal terminale telefonico trattata con la tecnologia Internet, che è quindi nativa, basata sugli standard VoIP e SIP. I collegamenti sono però via radio, senza fili, e utilizzano le tecnologie Wi-Fi, Wireless-Fidelity. Si prospetta la diffusione sul mercato, sia di telefonini Wi-Fi per applicazioni VoIP verso altri telefoni Internet, sia di telefonini dual-mode, che offrono alternativamente connessioni telefoniche cellulari (GSM, GPRS, EDGE e UMTS) e connessioni VoIP su Wi-Fi. L introduzione dei telefonini dual-mode ha un impatto stravolgente, non solo sul mercato della telefonia mobile, ma soprattutto su quello della telefonia fissa convergente su protocollo Internet. Per capire il fenomeno basta osservare che nel 70-80% dei casi le chiamate telefoniche sono originate in ambienti chiusi (in-door), sia nelle abitazioni, sia negli uffici. Il 30% delle chiamate originate in-door proviene dai cellulari. I telefonini dual-mode con la copertura radio offerta da Wi-Fi negli ambienti chiusi permettono di instradare le chiamate originate con modalità VoIP attraverso le connessioni DSL delle case e i collegamenti fissi di giunzione con le infrastrutture aziendali. L elemento di rete che gestisce il controllo delle chiamate prende il nome di SIP Proxy Server, è basato sullo standard SIP ed è l elemento chiave delle nuove architetture di reti convergenti, in quanto provvede all interconnessione seamless tra elementi di rete eterogenei, basi di dati contenenti i profili dei clienti e piattaforme aperte di esecuzione di applicazioni a valore aggiunto. La tecnologia VoIP realizzata tramite Wi-Fi fornisce alle infrastrutture di telecomunicazioni fisse e convergenti su protocollo IP un formidabile nuovo strumento per competere con la telefonia cellulare. Prof. Maurizio Dècina Politecnico di Milano 62 Iquadernidi

5 L uso della telefonia tramite Internet Le soluzioni per l offerta di servizi di Voice over IP La rapida crescita delle connessioni Broadband che si sta verificando in Italia e nel mondo e che ha avuto, sino ad oggi, il fast internet come driver esclusivo per il mondo consumer e in parte anche per il business, sta oggi inducendo lo sviluppo e la diffusione di una serie di nuovi servizi, resi possibili dalle nuove architetture di rete IP (Internet Protocol) sulle quali è possibile integrare il trasporto e l erogazione di applicazioni di vario genere. La Voice over IP (VoIP) è una di queste applicazioni e il numero di nuove offerte di fonia basate su questa tecnologia negli ultimi due anni ha subito una notevole crescita. In particolare nel mercato Consumer, la tecnologia VoIP introdotta dapprima da operatori ISP like come strumento di toll by-pass sulle chiamate internazionali e long distance, si è sviluppata al punto da indurre i Carriers tradizionali ad appropriarsene e a fare evolvere le proprie infrastrutture e servizi introducendo offerte integrate Double Play e Triple play (voce, video, dati). Le offerte VoIP sono ormai presenti in tutti i principali mercati mondiali (USA, Asia e Europa), da parte non solo di new comers, ma anche di operatori tradizionali, e presentano tassi di crescita giustificati da alcuni fattori abilitanti: la maggiore diffusione di accessi a larga banda (xdsl, Cavo, fibra...) si sta rilevando essere un elemento chiave per l introduzione della VoIP come servizio incrementale al Fast Internet. Le offerte Broadband flat costituiscono di fatto la base clienti per il VoIP, che a sua volta si rivela essere un importante incentivo all acquisizione di accessi broadband; la convergenza verso architetture all-ip realizzata anche tramite l adozione di standard mondiali che si vanno consolidando sia a livello architetturale che protocollare porta con sé la possibilità di sviluppare nuove tipologie di servizi, abilita una progressiva integrazione fisso-mobile e consente di razionalizzare i costi; l industrializzazione di nuovi terminali (IP-Phone, PDA, WiFi phones), di adattatori e residential gateway sta liberando il VoIP dal PC portandolo sul telefono; Di fatto il VoIP negli ultimi anni ha esteso il suo campo di utilizzo dal backbone all accesso e ai terminali, abilitando l integrazione voce-dati dal punto di vista del trasporto e della convergenza dei servizi (es. fisso/mobile, unified communication). Queste evoluzioni stanno spingendo i Service Provider a spostare l enfasi delle proprie offerte dal toll by-pass alla valorizzazione delle features aggiuntive sviluppate per le piattaforme all-ip, come i servizi di real-time-call management, l interlavoro con i sistemi di messaging, il nomadismo o l attivazione di linee supplementari on-demand. Alcune offerte come Skype, Yahoo!BB, Vonage si stanno rivelando significative in termini di numero utenti e sarà interessante capire se il modello di business su cui si basano risulterà sostenibile anche a fronte di un probabile deterioramento della Qualità del Servizio conseguente alla crescita del traffico e del numero di utenti. Il tema della qualità diventerà un fattore chiave per le dinamiche del mercato, con gli operatori di rete che avranno l opportunità di differenziarsi dai VoIP provider puntando sulla garanzia e la qualità del servizio. Il Mercato A partire dal 2001 in Giappone, dal 2002 in USA e dal 2003/2004 anche in Europa, il VoIP è entrato nella fase dei servizi Mass Market, con una crescita costante che ha portato a stimare a fine 2004 circa 16 milioni di utenti attivi worldwide, con una crescita prevista a quota 197 milioni a fine 2008 (Fonte: Ovum 2005). In termini di revenue il mercato dovrebbe passare da circa 1 miliardo di dollari al 2004 a poco Settembre

6 Le soluzioni per l offerta di servizi di Voice over IP Previsioni di mercato per la crescita del VolP. più di 15 miliardi di dollari a fine 2008 (20 miliardi di dollari considerando la parte business fonte: AT Kearney), arrivando a rappresentare circa il 6% delle revenue totali del mercato voce. L Italia, nelle stime degli analisti, dovrebbe essere in linea con questi trend, con una crescita prevista nel da circa 50 a 1000 Milioni di dollari. Questi dati coprono un ampia tipologia di soluzioni per il VoIP che, come si vedrà nel seguito, differiscono molto tra di loro sia per i servizi offerti che per gli elementi di rete che li caratterizzano. Tipologie di offerte VoIP Nelle figure seguenti sono evidenziati i principali elementi che caratterizzano le soluzioni su cui si basa la maggior parte delle offerte VoIP presenti oggi sul mercato. Terminali e rete domestica I terminali da cui si fruisce del servizio e la configurazione della rete domestica possono essere molto diversi tra loro. I terminali infatti possono essere telefoni tradizionali (anche con collegamento DECT) connessi alla rete IP mediante opportuni adattatori oppure telefoni IP nativi dotati di interfacce ethernet oppure wi-fi. Esiste poi una ampia serie di client software da installare su PC oppure su PDA (Personal Digital Assistant) che possono essere di tipo general purpose (cioè sviluppati da aziende che non si preoccupano di fornire una soluzione completa) oppure specifici di una particolare offerta e soluzione. Attraverso questi client associati all utilizzo di cuffie e microfono, oppure cornette telefoniche (collegate ad esempio alla porta USB), i PC o i PDA diventano a tutti gli effetti terminali VoIP. Naturalmente le modalità di fruizione da parte dell utente del servizio sono differenti a seconda del terminale utilizzato, come anche le opportunità di bundle con altri servizi da parte di chi gestisce l offerta. Nella rete domestica, in alcuni scenari, possono essere necessari apparati dedicati alla fruizione del servizio VoIP. In particolare, nel caso si utilizzino telefoni tradizionali, è necessario disporre di un apparato che espleti le funzioni di adattamento tra la voce a circuito e la voce a pacchetto oltre alla gestione della segnalazione e del controllo. Tali apparati possono essere intergrati nella terminazione di rete (es. modem ADSL) o separati, ad esempio quando il fornitore del servizio VoIP è diverso dal quello dell accesso broadband. Accesso Broadband L accesso broadband alla rete IP, che in questa caratterizzazione comprende l apparato a casa dell utente (es. modem ADSL), il collegamento alla rete e l infrastruttura della rete di accesso può essere basato su offerte flat oppure a tempo Quest ultimo caso rappresenta però un limite per una fruizione completa del servizio VoIP (ad esempio, è possibile ricevere chiamate solo se la connessione ADSL è attiva). 64 Iquadernidi

7 L uso della telefonia tramite Internet Sull accesso (come sulla rete IP) di tipo multiservizio, esiste il problema della qualità del servizio. Infatti la banda per l accesso alla rete è condivisa tra il traffico VoIP e le altre tipologie di traffico (es. video, browsing, ecc.) e, senza opportuni accorgimenti, tali traffici sono in linea di principio trattati in maniera indistinta. Questo può creare problemi quando la quantità di traffico da trasportare è superiore alla capacità del collegamento, portando ad una degradazione di tutti i servizi. A questo problema si può porre rimedio se l infrastruttura di accesso è consapevole del servizio ed è dotata di meccanismi di trattamento differenziato del traffico: in questo modo il traffico VoIP può essere trattato con una priorità maggiore rispetto agli altri (ad esempio la navigazione Web). Elementi di controllo Altro elemento caratterizzante le diverse soluzioni è la presenza di soluzioni centralizzate per il controllo del servizio oppure la completa delega ai terminali di queste funzionalità. Nel primo caso si parla di servizi network based, nel secondo caso di servizi terminal based oppure peer-to-peer. Identificazione e interazione con le reti tradizionali Infine, le modalità di identificazione e di raggiungibilità dell utente differenziano le diverse solu- zioni, dal punto di vista delle funzionalità ma anche della regolamentazione. Esiste infatti la possibilità di utilizzare numeri telefonici tradizionali, oppure nickname di fantasia, oppure anche nessuna particolare identificazione. Nel caso in cui l identificativo è un numero telefonico, è possibile essere raggiunti dalle reti telefoniche tradizionali (fisse e mobili). L utilizzo di nickname permette in genere di essere raggiunti solo da altri utenti della stessa comunità. Anche per i motivi di cui sopra, il collegamento con le reti tradizionali non sempre è bidirezionale : è in genere prevista la possibilità di chiamare utenti delle reti tradizionali, ma non sempre è abilitata la possibilità di essere raggiunti da tali utenti. In quest ultimo caso, oltre agli aspetti tecnici, sono necessarie anche azioni di tipo amministrativo per ottenere il collegamento ( interconnessione ) con le reti tradizionali. È opportuno osservare che le offerte VoIP non sono attualmente in grado di sostituire integralmente il servizio telefonico tradizionale, ad esempio per le sostanziali differenze in termini di disponibilità e continuità del servizio (ad esempio in caso di black-out elettrico), di accessibilità ai servizi di emergenza e di raggiungibilità. Le diverse combinazioni degli elementi caratterizzanti appena descritti consentono di identificare 4 tipologie di soluzioni per il VoIP che coprono la quasi totalità delle offerte ad oggi presenti sul mercato. Soluzione 1 Settembre

8 Le soluzioni per l offerta di servizi di Voice over IP Soluzione 2 Soluzione 1 Questo tipo di soluzione (rappresentato nella figura della pagina precedente) è fortemente focalizzata sulla creazione di comunità all interno del mondo internet. Per questo motivo, i terminali più utilizzati sono i PC o i PDA su cui vengono installati appositi client. Non sono presenti elementi di controllo in rete, ma l intelligenza è distribuita sui terminali stessi e, poiché l identificazione dell utente è quasi sempre basata sull utilizzo di nickname, sono gestite solo le chiamate uscenti verso le reti fisse e mobili tradizionali, mentre non possono essere ricevute chiamate entranti. In questo caso il modello di business non è quindi riconducibile a quello di un operatore che vuole offrire un servizio mettendo a disposizione una propria infrastruttura, ma più ad un azienda di software che punta alla diffusione dei propri prodotti facendo eventualmente pagare servizi a valore aggiunto. Soluzione 2 La soluzione rappresentata nella Figura sopra si differenzia dalla soluzione precedente sostan- Soluzione 3 66 Iquadernidi

9 L uso della telefonia tramite Internet Soluzione 4 zialmente per la presenza di apparati centralizzati per il controllo delle chiamate e dei servizi. In questo caso inizia quindi ad esserci un primo embrione di operatore VoIP, anche se l utilizzo di nickname per l identificazione degli utenti e la focalizzazione su terminali PC based contribuiscono ancora alla creazione di una comunità a sé più che all integrazione con il mondo telefonico esistente. Soluzione 3 Con la soluzione rappresentata nella Figura di pagina 66 si inizia a delineare un offerta più vicina a quella telefonica tradizionale. I terminali indirizzati da questo tipo di soluzione sono infatti quelli telefonici, sia nativi IP che tradizionali, ma connessi alla rete a pacchetto tramite l utilizzo di phone adapter. Gli apparati preposti al controllo delle sessioni possono in genere fornire anche i servizi telefonici supplementari e l utilizzo di una numerazione integrata con il Piano Numerico Nazionale per identificare l utente consente anche la gestione delle chiamate generate dalle reti fisse e mobili tradizionali e destinate agli utenti del servizio VoIP. Elemento caratterizzante di questa soluzione è il fatto che il fornitore del servizio VoIP non offre in bundle anche l accesso broadband, ma va ad appoggiarsi su un accesso fornito da terze parti. Se da un lato la libertà per l utente di scegliere l accesso broadband indipendentemente dal fornitore del servizio VoIP ne aumenta la flessibilità, dall altro il fatto di non appoggiarsi su una infrastruttura di accesso propria non permette all operatore VoIP un trattamento differenziato del traffico VoIP rispetto ad altre tipologie di traffico, non garantendo quindi la gestione ottimale della qualità del servizio. Soluzione 4 La soluzione rappresentata nella Figura sopra, rispetto alla soluzione precedente, vede l operatore VoIP fornire anche la rete di accesso a larga banda. Questo, se da un lato riduce la flessibilità dell utente vincolandolo a scegliere come fornitore della connettività l operatore VoIP, dall altro consente all operatore di conoscere la tipologia del servizio offerto e quindi di trattare in maniera opportuna il traffico VoIP, andando a garantire una gestione della qualità del sevizio più completa. Il fatto di avere il controllo totale della soluzione consente infine di affiancare tutte le tipologie di terminali abilitando così la possibilità di far evolvere i servizi da puro VoIP, verso l integrazione con offerte di servizi video e content. Cristian Cocozza, Gianluca Gritella e Maurizio Siviero TLABS Settembre

10 Mobile VoIP : la voce a pacchetto in ambito radiomobile Mobile VoIP : la voce a pacchetto in ambito radiomobile La diffusione delle connessioni a larga banda in Internet sta favorendo un nuovo paradigma di utilizzo delle reti dati: nate per trasferire informazioni numeriche fra macchine, ma ora capaci di favorire l interazione diretta fra persone. Il cosiddetto mercato triple play di telefonia, dati a banda larga e servizi televisivi sta diventando un importante asse di competizione in ogni principale mercato europeo. I progressi della capacità e costi delle tecnologie basate sul protocollo IP, insieme con una costante domanda per la banda larga, hanno dato agli Operatori di telecomunicazioni la confidenza per spingere nuovamente i programmi di evoluzione delle reti. Due recenti (e in ulteriore continuo miglioramento nel prossimo futuro) avanzamenti tecnologici nelle connessioni di ultimo miglio e di ultimo metro sostengono il nuovo paradigma triple play : Ultimo miglio : la disponibilità di DSLAM multicast, la discesa dei costi della capacità di backhauling, il miglioramento della tecnologia di compressione in grado di fornire una banda passante di diversi Mbit/s per utente collegato tramite ADSL sul doppino telefonico in rame, tariffe di ULL più economiche che rendono i business plan basati su ADSL più attraenti e realistici. Ultimo metro : la disponibilità di telefonini wireless multi-standard, che cioè supportano sia il GSM (o l UMTS) sia lo standard WiFi (IEEE b/g, vedi la sintetica descrizione in appendice all articolo), la disponibilità di access points radio WiFi a bassissimo costo (inferiore a 100 Euro) che possono essere acquistati e installati direttamente dal cliente (connessi tramite l ultimo miglio di cui sopra), con o senza il supporto dell Operatore di telecomunicazioni. Tuttavia anche in questo scenario triple play, la voce continua a svolgere un ruolo fondamentale per le reti di telecomunicazioni. Il servizio voce si arricchisce inoltre di una serie di funzionalità che non erano previste dai sistemi classici: l indicazione della presenza in rete dei propri amici o corrispondenti, la possibilità di arricchire con contenuti multimediali (testi, immagini, suoni) la telefonata e la capacità di trasferire in pacchetti IP la voce garantendo una qualità del servizio costante per il cliente. Nel seguito dell articolo vedremo le caratteristiche di capacità e qualità per un accesso radio a pacchetto con qualità controllata. Le telecomunicazioni radiomobili non possono essere escluse da questi nuovi scenari: come si potrebbe oggi pensare di essere in contatto con la propria comunità soltanto quando si è a casa e collegati con un PC? Di conseguenza gli Operatori radiomobili devono affrontare il tema seguendo attentamente l evoluzione del servizio e delle tecnologie abilitanti per la realizzazione di collegamenti fonici su reti IP, tra cui nuovi software client sul telefonino e server di rete capaci di informare ciascun utente dello stato di collegamento dei propri amici o colleghi. Il successo stesso di questo tipo di nuovo paradigma delle comunicazioni è fortemente influenzato dalla tipologia e diffusione dei terminali, che possono estendersi dal classico telefonino all apparato televisivo multimediale al Personal Computer di nuova generazione. In pratica si sta delineando il nuovo termine di Mobile VoIP. La tecnologia radiomobile, e più in generale wireless, attuale permette di effettuare trasmissioni di dati a pacchetto mediante GPRS (per le reti di seconda generazione) e UMTS packet switched (per le reti 3G), ma anche di trasportare la fonia sul protocollo WiFi. 68 Iquadernidi

11 L uso della telefonia tramite Internet Qui è pero necessario un chiarimento: per quanto riguarda il GPRS vi sono alcune limitazioni che riducono la possibilità di utilizzo per la VoIP: la banda passante non è garantita costantemente e può indurre variazioni della qualità della voce trasmessa; la velocità di trasmissione dati fornita dal GPRS non permette di utilizzare codificatori della fonia di alta qualità; la latenza introdotta dagli elementi di rete radiomobile non permette una trasmissione continua dei pacchetti voce. A causa di questi problemi, il GPRS è una tecnologia di rete che difficilmente può essere sfruttata in ambito voce commerciale: il suo possibile utilizzo può essere il servizio Push-to-Talk, dove si imita il walkie talkie e dunque la bidirezionalità in tempo reale non è necessaria. Trasferendo pacchetti IP sulle reti UMTS si ha il vantaggio di maggiore banda passante disponibile, capace dunque di utilizzare codificatori di fonia più adatti all orecchio umano. Tuttavia si deve anche qui fronteggiare il problema di garantire la qualità del servizio, in particolare in aree congestionate di traffico, e dei ritardi introdotti dagli elementi di rete (per esempio, il mezzo radio trasmissivo introduce ancora ms di ritardo). Tali ritardi di trasmissione saranno ridotti con l introduzione di nuove funzionalità dell UMTS quali l HSDPA (High Speed Downlink Packet Access). Se nel caso di GPRS e UMTS introdurre la VoIP richiede modifiche anche del sistema di commutazione delle chiamate, con le reti WiFi (che specificano solo l accesso radio) si può accedere direttamente ai server di rete localizzati in Internet per la gestione della chiamata, lasciando quindi al fornitore del servizio, come ad esempio Yahoo, Google, Skype o Vonage, la commutazione della chiamata verso i terminali chiamati. In questo caso, però, al fine di fornire la richiesta qualità del servizio, diventa fondamentale un corretto sfruttamento delle risorse radio (frequenze e access points ) e garantire la connessione virtuale in protocollo IP verso il dispositivo radio. La latenza, invece, è già significativamente inferiore rispetto alle reti radiomobili pubbliche attuali. Tutto ciò è argomento di questo articolo. Gli scenari di utilizzo I vantaggi dello scenario di convergenza fissomobile nell ambito delle reti a larga banda sono molteplici, sia per il fornitore di servizi sia per l utente finale (cliente individuale o azienda): utilizzo efficiente della connessione: i servizi IP sono per loro natura intermittenti (bursty) e dunque adatti all integrazione di molteplici applicazioni (voce, dati, video) scalabilità: le reti IP scalano in modo molto più efficiente (sulla rete fissa) che non le reti a commutazione di circuito rendendo più semplice l adeguamento delle rete. È necessario però mantenere adeguate condizioni di qualità del servizio innovazione dei servizi: lo sviluppo di nuovi servizi ormai si sta focalizzando su infrastruttura di accesso IP, con protocolli SIP, o analoghi protocolli proprietari, e con logiche di servizio orientate alle reti a pacchetto. Questo paradigma renderà lo sviluppo di nuove applicazioni molto più semplice ed economico in modo da adeguarsi alle sempre più sfidanti richieste del mercato. Il principio fondamentale consiste nel permettere ai clienti di utilizzare i servizi solitamente fruiti in un contesto domestico o aziendale fisso anche in ambito mobile mantenendo la Customer Experience a cui si è abituati; in aggiunta si propongono dei servizi peculiari dell ambiente mobile, come l invio e ricezione di messaggi, immagini e contenuti multimediali. Alcune considerazioni possono essere fatte a prescindere dal servizio considerato: il cliente che utilizza servizi di comunità (per esempio, chat, instant messaging) deve essere in grado di rimanere sempre connesso ( always on ) anche in un contesto di mobilità. Dunque si registra nella stessa comunità una volta migrato dall ambiente di rete fissa a quello wireless ( service hand-over ); il passaggio fra sistemi deve essere trasparente, quindi il cliente deve essere riconosciuto automaticamente in rete, eventualmente con una autenticazione basata su SIM in modo da garantire la sicurezza delle procedure di autenticazione, autorizzazione e pagamento tipiche del mondo GSM e UMTS; i servizi supplementari associati al cliente devono essere mantenuti, indipendentemente dal Settembre

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali Il Voice Over IP è una tecnologia che permette di effettuare una conversazione telefonica sfruttando la connessione ad internet piuttosto che la rete telefonica tradizionale. Con le soluzioni VOIP potete

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Le funzioni di una rete (parte 1)

Le funzioni di una rete (parte 1) Marco Listanti Le funzioni di una rete (parte 1) Copertura cellulare e funzioni i di base di una rete mobile Strategia cellulare Lo sviluppo delle comunicazioni mobili è stato per lungo tempo frenato da

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

GSM: Global System for Mobile communications

GSM: Global System for Mobile communications GSM: Global System for Mobile communications Sommario Introduzione Architettura di rete Tecnologia radio Canali GSM Procedure Introduzione Introduzione GSM è il primo standard di comunicazione cellulare

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Architettura SPC e porta di dominio per le PA

Architettura SPC e porta di dominio per le PA Libro bianco sulla SOA v.1.0 Allegato 2_1 Architettura SPC e porta di dominio per le PA vs 02 marzo 2008 Gruppo di Lavoro SOA del ClubTI di Milano Premessa L architettura SPC e la relativa porta di dominio

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE AI SENSI DELL ART. 26 LEGGE N. 488/1999 E DELL ART. 58 LEGGE N.

ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE AI SENSI DELL ART. 26 LEGGE N. 488/1999 E DELL ART. 58 LEGGE N. ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE AI SENSI DELL ART. 26 LEGGE N. 488/1999 E DELL ART. 58 LEGGE N. 388/2000 LOTTO 1 Allegato 6 Capitolato Tecnico Lotto 1 pag. 1 di 100 INDICE 1 PREMESSA...

Dettagli

Appunti di Antonio Bernardo

Appunti di Antonio Bernardo Internet Appunti di Antonio Bernardo Cos è Internet Internet può essere vista come una rete logica di enorme complessità, appoggiata a strutture fisiche e collegamenti di vario tipo (fibre ottiche, cavi

Dettagli

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA Via V. Verrastro, n. 4 85100 Potenza tel

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

ALLEGATO 1. Prodotti/ Servizi presenti in Convenzione

ALLEGATO 1. Prodotti/ Servizi presenti in Convenzione ALLEGATO 1 Prodotti/ Servizi presenti in Convenzione SOMMARIO 1 PRODOTTI E SERVIZI PRESENTI IN CONVENZIONE...3 1.1 SERVIZI TEMPORANEI DI RETE E COPERTURE AD HOC...3 1.1.1 Servizi di copertura temporanei...

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Sicurezza delle reti wireless Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Concetti di base IEEE 802.11: famiglia di standard tra cui: 802.11a, b, g: physical e max data rate spec. 802.11e: QoS (traffic

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA Fondamenti Segnali e Trasmissione Trasmissione dati su rete telefonica rete telefonica analogica ISP (Internet Service Provider) connesso alla WWW (World Wide Web)

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO

IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO 4 NETWORK IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO Giancarlo Lepidi, Roberto Giuseppe Opilio 5 La rete di Telecom Italia ha un cuore antico e il suo futuro, con la sua capacità di innovarsi e di rimanere

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Elementi di rete che permettono lo scambio dei messaggi di segnalazione

Elementi di rete che permettono lo scambio dei messaggi di segnalazione SEGNALAZIONE Segnalazione e sistemi di segnalazione Segnalazione Messaggi tra elementi di una rete a commutazione di circuito (apparecchi di utente e centrali o fra le varie centrali) che permettono la

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Francesco Vatalaro Dipartimento di Ingegneria dell Impresa Mario Lucertini Università di Roma Tor Vergata Padova, Orto Botanico - Aula Emiciclo, 27 Marzo 2015 Contenuti

Dettagli

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese SOHO IP-PBX - NE 1 NE Oggi, per competere, anche le piccole imprese devono dotarsi di sistemi di telecomunicazione evoluti, che riducano i costi telefonici, accrescano produttività e qualità del servizio.

Dettagli

COORDINAMENTO PER MATERIE SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA

COORDINAMENTO PER MATERIE SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA Pagina 1 di 5 COORDINAMENTO PER MATERIE SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA AREA DISCIPLINARE : Indirizzo Informatica e Telecomunicazioni, articolazione Informatica.

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Prova completa Mercoledì 2 Marzo 2005, ore 14.30

Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Prova completa Mercoledì 2 Marzo 2005, ore 14.30 Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Prova completa Mercoledì 2 Marzo 2005, ore 14.30 NB: alcune domande hanno risposta multipla: si richiede di identificare TUTTE le risposte corrette.

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Carta del Cliente dei Servizi mobili e fissi di Vodafone Omnitel B.V. Gennaio, 2014

Carta del Cliente dei Servizi mobili e fissi di Vodafone Omnitel B.V. Gennaio, 2014 Carta del Cliente dei Servizi mobili e fissi di Vodafone Omnitel B.V. Gennaio, 2014 INTRODUZIONE Vodafone Omnitel B.V. adotta la presente Carta dei Servizi in attuazione delle direttive e delle delibere

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico?

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico? FAQ 1. Quali sono le differenze con un accesso telefonico? 2. Quali sono le differenze con un collegamento DSL? 3. Funziona come un collegamento Satellitare? 4. Fastalp utilizza la tecnologia wifi (802.11)?

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE 1) Ovviamente anche su quelle GPRS, inoltre il tuo modello supporta anche l'edge. Si tratta di un "aggiornamento" del GPRS, quindi è leggermente più veloce ma in

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Questo documento è allegato al libro Elettrotecnica, Elettronica, Telecomunicazioni e Automazione di

Questo documento è allegato al libro Elettrotecnica, Elettronica, Telecomunicazioni e Automazione di Questo documento è allegato al libro Elettrotecnica, Elettronica, Telecomunicazioni e Automazione di Trapa L., IBN Editore, a cui si può fare riferimento per maggiori approfondimenti. Altri argomenti correlati

Dettagli

Provincia di Padova. Capitolato d'oneri SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE PER LA PROVINCIA DI PADOVA CIG 4642088433 SETTORE SISTEMI INFORMATIVI

Provincia di Padova. Capitolato d'oneri SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE PER LA PROVINCIA DI PADOVA CIG 4642088433 SETTORE SISTEMI INFORMATIVI SETTORE SISTEMI INFORMATIVI SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE PER LA PROVINCIA DI PADOVA Capitolato d'oneri Indice generale 1. Premessa...4 2. Definizioni ed acronimi...4 3. Oggetto dell appalto...5 4. Servizi

Dettagli

Capitolo 1. Voce su IP: i concetti fondamentali

Capitolo 1. Voce su IP: i concetti fondamentali Pag Capitolo 1. Voce su IP: i concetti fondamentali 1.1. Introduzione L'argomento Voce su IP è, sicuramente, uno dei più gettonati dell'intero mondo del networking. Tecnicamente, con questa tecnologia

Dettagli

QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE

QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE Centro Nazionale per l informatica nella Pubblica Amministrazione Allegato 2a alla lettera d invito QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE GARA A LICITAZIONE PRIVATA PER L APPALTO DEI SERVIZI DI

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli