STUDI SULL'EPIGRAFIA DI IASOS PUBBLICATI DA MEMBRI DEL GRUPPO DI RICERCA PERUGINO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STUDI SULL'EPIGRAFIA DI IASOS PUBBLICATI DA MEMBRI DEL GRUPPO DI RICERCA PERUGINO"

Transcript

1 Laboratorio Epigrafia Greca Via Aquilone, n Perugia Tel fax Responsabile scientifico prof. Massimo Nafissi Il Laboratorio ospita l'unico e più completo archivio esistente di documentazione sul materiale epigrafico proveniente dalla città di Iasos in Caria. Esso conserva schede d'inventario, fotografie (a stampa e digitali) e calchi cartacei delle iscrizioni, quasi esclusivamente greche, di Iasos. I calchi, in particolare, rappresentano uno strumento raro e prezioso ai fini dello studio delle iscrizioni, e sono anche utilissimi per l'iniziazione degli studenti alla disciplina. Il laboratorio è sede dell'attività del maggior centro di studi sulla documentazione di Iasos. Allo studio delle epigrafi di Iasos, condotto a Perugia prima sotto la direzione di Gianfranco Maddoli, e ora di Massimo Nafissi, collaborano o hanno collaborato Anna Maria Biraschi, Roberta Fabiani, Nicolò Masturzo, Nicoletta Maurizi e Francesco Trotta. STUDI SULL'EPIGRAFIA DI IASOS PUBBLICATI DA MEMBRI DEL GRUPPO DI RICERCA PERUGINO A.M. Biraschi, Alessandro ed Olimpiade a Iasos. Tradizioni greco-troiane fra Epiro ed Asia Minore da Alessandro ad Augusto, «Studi Classici e Orientali» 61, 2015, in corso di stampa. R. Fabiani, I.Iasos 52 e il culto di Zeus Idrieus, «Studi Classici e Orientali» 61, 2015, in corso di stampa. R. Fabiani, Iasos. Eine griechische Polis unter hekatomnidischer Herrschaft, in Zwischen Satrapen und Dynasten: Kleinasien im 4. Jahrhundert v. Chr., Konferenz Forschungsstelle Asia Minor, Universität Münster, Februar 2012, Asia Minor Studien 76, Münster, in corso di stampa. G. Maddoli, Iasos: vendita del sacerdozio della Madre degli Dei, «Studi Classici e Orientali» 61, 2015, in corso di stampa. G. Maddoli, Ara in onore di Alessandro e Olimpiade, «Studi Classici e Orientali» 61, 2015, in corso di stampa. G. Maddoli, Iasos: base iscritta per l'imperatore Valeriano, «Studi Classici e Orientali» 61, 2015, in corso di stampa. N. Masturzo M. Nafissi, Il monumento di Iasos per i basileîs di Caria, «Studi Classici e Orientali» 61, 2015, in corso di stampa. M. Nafissi, Le iscrizioni del monumento per gli Ecatomnidi: edizione e commento storico, «Studi Classici e Orientali» 61, 2015, in corso di stampa M. Nafissi, Una dedica a Basíleia da Iasos e il duplice culto della Madre degli Dei e della Madre Frigia, «Studi Classici e Orientali» 61, 2015, in corso di stampa. M. Nafissi, Königliche Ansprüche der Hekatomniden: das neue Monument für die Basileis Kariens aus Iasos, in E. Winter K. Zimmermann (Hrsg.), Zwischen Satrapen und Dynasten: Kleinasien im 4. Jhdt. v. Chr., Kolloquium Münster Februar 2013, Asia Minor Studien 76, Münster, in corso di stampa. R. Fabiani, I decreti onorari di Iasos tra cronologia e storia, Vestigia 66, München, in stampa.

2 R. Fabiani, Iasos between Mausolus and Athens, in P. Brun - L. Cavalier - K. Konuk - F. Prost (textes réunis par), Euploia. La Lycie et la Carie antiques. Dynamiques des territoires, échanges et identités. Actes du colloque de Bordeaux, 5, 6 et 7 novembre 2009, Ausonius Mémoires 34, Bordeaux 2013, R. Fabiani, Iasos, in R. Bagnall, K. Brodersen, C. Champion. A. Erskin, S. Huebner, The Encyclopaedia of Ancient History, Oxford 2013, R. Fabiani, Giovanni Pugliese Carratelli e le iscrizioni di Iasos, in Antiquorum philosophia. In ricordo di Giovanni Pugliese Carratelli, Roma novembre 2011, Roma 2013, R. Fabiani M. Nafissi, La pubblicazione dei decreti a Iasos: cronologia e topografia, in D. Baldoni - F. Berti - M. Giuman (a cura di), Iasos e il suo territorio. Atti del Convegno Internazionale per i cinquanta anni della Missione Archeologica Italiana, Istanbul, febbraio 2011, Archaeologica 170, Roma 2013, M. Nafissi, Sur un nouveau monument de Iasos pour les Hécatomnides, in n P. Brun - L. Cavalier - K. Konuk - F. Prost (textes réunis par), Euploia. La Lycie et la Carie antiques. Dynamiques des territoires, échanges et identités. Actes du colloque de Bordeaux, 5, 6 et 7 novembre 2009, Ausonius Mémoires 34, Bordeaux 2013, R. Fabiani, Dedochthai tei boulei kai toi demoi: protagonisti e prassi della procedura deliberativa a Iasos in epoca ellenistica, in Chr. Mann, P. Scholz (edd.), Democratie im Hellenismus. Von der Herrschaft des Volkes zur Herrschaft der Honoratioren? - Die Hellenistische Polis als Lebensform, II, Mainz 2012, G. Maddoli, Ricordo di Giovanni Pugliese Carratelli, amico di Iasos, in BIasos 17 (2011), pp F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul R. Fabiani, Magistrates and Phylai in late classical and early Hellenistic Iasos in R. van Bremen, J.M. Carbon (edd.), Hellenistic Karia. Proceedings of the First International Conference on Hellenistic Karia. Oxford 29 June - 2 July 2006 [Études 28], Bordeaux 2010, pp R. Fabiani, Un nuovo frammento del decreto IIasos 40, in BIasos 16 (2010), pp R. Fabiani, Profilo storico, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp R. Fabiani, L élite e la polis: politica, evergetismo e onori, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp R. Fabiani, Decreti onorari per stranieri incisi sulle pareti dell Apollonion, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp R. Fabiani, Colonna con decreto onorario per il paidonomos C. Iulius Capito, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp R. Fabiani, N. Masturzo, Esedra dedicata ad Apollo stephanephoros da Phormion figlio di Exegestos, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp

3 R. Fabiani, N. Masturzo, M. Nafissi, Base della statua di Aba figlia di Hyssaldomos, e poi dell'atleta T. Flavius Metrobios, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp G. Maddoli, Du nouveauté sur les Hekatomnides d'apres les inscriptions de Iasos, in R. van Bremen, J.M. Carbon (Edd.), Hellenistic Karia. Proceedings of the First International Conference on Hellenistic Karia. Oxford 29 June - 2 July 2006 [Études 28], Bordeaux 2010, pp G. Maddoli, Memoria e riscoperta, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp N. Masturzo, M. Nafissi, Base di statua con epigrafe onoraria per l'atleta T. Flavius Metrobios e graffiti a carattere agonistico, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp N. Masturzo, M. Nafissi, Architrave della stoa dei presbyteroi offerta dal ginnasiarca Sopatros figlio di Epikrates, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp M. Nafissi, Gli Ecatomnidi e la Caria, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp M. Nafissi, Colonna con graffiti a carattere agonistico, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp M. Nafissi, Base di statua con epigrafe onoraria per il giovane defunto Theaitetos Leon figlio di Aristeas, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp M. Nafissi, Base della statua dell imperatrice Giulia Domna, in F. Berti, R. Fabiani, Z. Kiziltan, M. Nafissi (edd.), Marmi erranti. I marmi di Iasos presso i Musei Archeologici di Istanbul, Catalogo della mostra, Istanbul 2010, pp R. Fabiani, Eupolemos Potalou o Eupolemos Simalou? Un nuovo documento da Iasos, in EpigrAnat 42 (2009), pp R. Fabiani, Iasos di Caria: l attività dell équipe epigrafica, in BIasos 14 (2008), pp G. Maddoli, Iasos: dedica per l'imperatore Teodosio (e Damnatio memoriae, forse, per Giuliano), in Iasos in età romana. Miscellanea storico-archeologica [Atti dell'accademia delle Scienze di Ferrara, suppl. ai voll , a.a , ], Ferrara 2008, pp F. Trotta, A proposito delle due dediche della stoà orientale, in Iasos in età romana. Miscellanea storicoarcheologica [Atti dell'accademia delle Scienze di Ferrara, suppl. ai voll , a.a , ], Ferrara 2008, pp G. Maddoli, R. Fabiani, M. Nafissi (edd.), Epigrafi di Iasos. Nuovi supplementi I, in [PP 62, 2007], pp R. Fabiani, Ricongiungimento di pietre erranti dalla parastás πρὸ τοῦ ἀρχείου di IIasos e IIasos , in G. Maddoli, R. Fabiani (edd.), Epigrafi di Iasos. Nuovi supplementi I, in [PP 62, 2007], pp

4 G. Maddoli, Pixodaros di Hekatòmnos e la datazione della trilingue del Letôon, in Athenaeum 94 (2006), pp R. Fabiani, Linee di storia iasea tra VI e inizi del IV secolo a.c., in Iasos tra VI e IV sec. a.c. Miscellanea storico-archeologica in Atti dell Accademia delle Scienze di Ferrara, suppl. al volume 81, a.a , Ferrara 2004, pp R. Fabiani, Considerazioni sugli erétai di Iasos. A proposito dell'epigrafe iasea inv. 3402, in BIasos 9 (2003), pp R. Fabiani, Un decreto ateniese riproposto a Iasos (IG II³ 3 e Iasos 3926), in PP 56 (2001), pp G. Maddoli, Nuovi testi da Iasos, in Gli scavi italiani a Iasos in Caria I I [PP 56, 2001], pp N. Maurizi, A proposito dei nuovi testi di Coregia da Iasos, in Gli scavi italiani a Iasos in Caria I I [PP 56, 2001], pp M. Nafissi, L'iscrizione di Laodice (IvIasos 4). Revisione del testo e nuove osservazioni, i in Gli scavi italiani a Iasos in Caria I I [PP 56, 2001], pp F. Trotta, Frammento della versione latina dell'edictum de Pretiis di Diocleziano rinvenuto a Iasos, in Gli scavi italiani a Iasos in Caria I I [PP 56, 2001], pp A.M. Biraschi, La fondazione di Iasos fra mito e storia. A proposito di Polibio XVI 12,2, in Gli scavi italiani a Iasos in Caria I, [ PP 54, 1999], pp R. Fabiani, La questione delle monete ΣΥΝ: per una nuova interpretazione, in Annali dell Istituto Italiano per gli Studi Storici 16 (1999), pp R. Fabiani, Diodoro XIII 104, 7 e la presunta distruzione di Iasos del 405 a.c., in PP 52 (1997), pp G. Maddoli, Vicende e prospettive delle iscrizioni di Iasos, in Iasos di Caria. Un contributo ferrarese alla archeologia microasiatica. Progetti e lavori di restauro, Atti del Convegno di studi, Ferrara 1994 [Atti dell'accademia delle Scienze di Ferrara, suppl. al vol. 71, a.a ], Ferrara 1995, pp ALTRE PUBBLICAZIONI A CARATTERE EPIGRAFICO M. Nafissi, La stele di Damonon (IG V 1, 213 = Moretti, IAG 16), gli Hekatombaia (Strabo 8,4,11) e il sistema festivo della Laconia d'epoca classica, in F. Berlinzani (a cura di), La cultura a Sparta in età classica, Atti del Seminario di Studi, Università Statale di Milano, 5-6 maggio 2010, ISBN , Trento, Tangram 2013, pp M. Nafissi, Ξαίνειν: le gambe di Melosa (LSAG 2, 283 nr. 1), in "La Parola del Passato", LIII, 1998, Gaetano Macchiaroli Editore, Napoli, M. Nafissi, Le fonti letterarie ed epigrafiche, in S. Garraffo, E. Lippolis, M. Nafissi (a cura di), Fonti per i culti greci in Italia. Taranto, Istituto per la Storia e l'archeologia della Magna Grecia, Taranto 1995, 15-27; M. Nafissi, Tiberius Claudius Attalos Andragathos e le origini di Synnada. I culti plataici di Zeus Eleutherios e

5 della Homonoia ton Hellenon ed il Panhellenion, in "Ostraka" IV,1, 1995, Loffredo Editore, Napoli, M. Nafissi, Zeus Basileus di Lebadea. La politica religiosa del koinon beotico durante la guerra cleomenica, in "Klio" 77, 1995, Akademie Verlag, Berlin, M. Nafissi, Mageirikè skeué e sacrificio nel territorio di Taranto. L'iscrizione arcaica di Torricella, in "La Parola del Passato" 47, 1992, Gaetano Macchiaroli Editore, Napoli,

Il leone funeriario in pietra calcarea rinvenuto all Aquila, nel cantiere di Porta Barete.

Il leone funeriario in pietra calcarea rinvenuto all Aquila, nel cantiere di Porta Barete. All Aquila, nuovo leone come i due ormai al Getty A Porta Barete, una statua calcarea simile ad altre rinvenute nella zona. Le sculture a Malibu e l'"atleta" di Fano. Il leone funeriario in pietra calcarea

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO FACOLTA' DI ARCHITETTURA 2 Corso di Laurea in Architettura Tesi meritevoli di pubblicazione

POLITECNICO DI TORINO FACOLTA' DI ARCHITETTURA 2 Corso di Laurea in Architettura Tesi meritevoli di pubblicazione POLITECNICO DI TORINO FACOLTA' DI ARCHITETTURA 2 Corso di Laurea in Architettura Tesi meritevoli di pubblicazione Le terrecotte architettoniche nelle coperture degli edifici templari arcaici sicelioti.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi Allegato 1CM REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO Corso di Master e suoi Organi 1. Per l anno accademico. 2014/2015 è attivato il Corso di Master di II livello in: Master

Dettagli

Istruzione e formazione

Istruzione e formazione Istruzione e formazione Date (da a) Anno accademico 2010/2011 Nome e tipo di istituto di istruzione Corso di Perfezionamento universitario post lauream (1500 ore - 60 CFU), presso Consorzio Interuniversitario

Dettagli

AA.VV., Entella. Ricognizioni topografiche e scavi 1983-1986, Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa, S. III, XVI, 1986, 1075-1174.

AA.VV., Entella. Ricognizioni topografiche e scavi 1983-1986, Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa, S. III, XVI, 1986, 1075-1174. AA.VV., Entella. Ricognizioni topografiche e scavi 1983-1986, Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa, S. III, XVI, 1986, 1075-1174. M. Giangiulio - M. Lombardo, Ricognizione esplorativa 1983 G.

Dettagli

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Dirigente - Segretariato Generale - Servizio II - Ispettorato

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Dirigente - Segretariato Generale - Servizio II - Ispettorato INFORMAZIONI PERSONALI Nome Roffia Elisabetta Data di nascita 19/04/1947 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI

Dettagli

Gli Etruschi. Roma Caput Tour della D.ssa Marta De Tommaso telefono 333.4854287 www.romacaputour.it info@romacaputour.it partita iva 02158020566

Gli Etruschi. Roma Caput Tour della D.ssa Marta De Tommaso telefono 333.4854287 www.romacaputour.it info@romacaputour.it partita iva 02158020566 Gli Etruschi Ori, bronzi e terracotte etrusche nel Museo etrusco di Villa Giulia Alla scoperta dei corredi funerari etruschi nel Museo Gregoriano etrusco dei Musei Vaticani Dove riposano gli antenati dei

Dettagli

Scultura greca. Scultura dedalica e arcaica

Scultura greca. Scultura dedalica e arcaica Scultura greca Scultura dedalica e arcaica Scultura geometrica (VIII secolo a.c.) Piccole statuette in bronzo e avoriofigure umane, divine e cavalli Scultura dedalica (VII secolo a.c.) La grande statuaria

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dati Anagrafici: MATTALONI VALERIA

CURRICULUM VITAE. Dati Anagrafici: MATTALONI VALERIA CURRICULUM VITAE Dati Anagrafici: MATTALONI VALERIA nata a Cividale del Friuli (UD) il 13/08/1980 residente a UDINE in via Cefalonia 1/6 CAP 33100 tel. cell. 348 3601368 e mail: vale_matti@hotmail.com

Dettagli

La chiesa primitiva e l Impero Romano

La chiesa primitiva e l Impero Romano La chiesa primitiva e l Impero Romano L Impero Romano La situazione dell Impero L Impero romano e l Ellenismo 323 a.c.-1 sec. d.c. Il Giudaismo tradizionale e quello ellenizzato. Impero Romano: circa 50

Dettagli

I Pinakes di Locri Epizefiri

I Pinakes di Locri Epizefiri I Pinakes di Locri Epizefiri tavolette votive in terracotta prodotte a Locri fra il VI e il V sec. a.c. Il corpus analitico di 5360 frammenti dei pinakes è stato pubblicato, suddiviso in tre parti, in

Dettagli

-Maturità Classica, liceo scientifico con annessa sezione classica «G. Dal Piaz», Feltre (BL), a.s. 1995/96.

-Maturità Classica, liceo scientifico con annessa sezione classica «G. Dal Piaz», Feltre (BL), a.s. 1995/96. 1 PH. DR. DAVIDE AMBROGIO FAORO NATO IL 26/01/1977 A LAMON (BL) COLLABORATORE DI RICERCA POST DOC DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA, STORIA E TUTELA DEI BEI CULTURALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO VIA TOMMASO

Dettagli

Dove non altrimenti indicato, le immagini appartengono all Archivio Giunti.

Dove non altrimenti indicato, le immagini appartengono all Archivio Giunti. STORIA Testi: Andrea Bachini Impaginazione e redazione: Pier Paolo Puxeddu+Francesca Vitale studio associato Progetto grafico copertina: Isabel Rocìo Gonzalez Le illustrazioni sono tratte dai seguenti

Dettagli

CURRICULUM VITAE STEFANO IAVARONE

CURRICULUM VITAE STEFANO IAVARONE CURRICULUM VITAE STEFANO IAVARONE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di Nascita Cittadinanza Stefano Iavarone Indirizzo Telefono E-mail ISTRUZIONE E FORMAZIONE A.a. 2012/13 - in corso Dottorato di ricerca

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA FALCONE E BORSELLINO CLASSE QUINTA B a.s.2011/12

SCUOLA PRIMARIA FALCONE E BORSELLINO CLASSE QUINTA B a.s.2011/12 SCUOLA PRIMARIA FALCONE E BORSELLINO CLASSE QUINTA B a.s.2011/12 Le origini Secondo una leggenda la città di Perugia avrebbe avuto origine da Euliste, un nobile guerriero che, tornando dalla guerra di

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Ci hanno impressionato le grandi fosse rotondeggianti dove i romani facevano la calce: le calcare.

Ci hanno impressionato le grandi fosse rotondeggianti dove i romani facevano la calce: le calcare. Secondo noi le cose significative della zona archeologica di Villa Clelia sono molte: innanzitutto la cappella di San Cassiano, di cui oggi restano solo le fondamenta in sassi arrotondati, di forma quadrata.

Dettagli

GRUPPOARCHEOLOGICO ROMAilO. Acura di Marco Mengoli

GRUPPOARCHEOLOGICO ROMAilO. Acura di Marco Mengoli GRUPPOARCHEOLOGICO ROMAilO TIPOLOGIE DEIMONUMENTI FUNERARI DI ROMA ANTICA Acura di Marco Mengoli presente si tenterà didescrivere in breve alcune tipologie classiche dei monumentifunerari romani per quanto

Dettagli

L urbanistica di Segesta è ancora in corso di indagine: sono segnalati alcuni probabili tracciati viari, l area dell agorà e alcune abitazioni.

L urbanistica di Segesta è ancora in corso di indagine: sono segnalati alcuni probabili tracciati viari, l area dell agorà e alcune abitazioni. SEGESTA La città Situata nella parte nord-occidentale della Sicilia, Segesta fu una delle principali città degli Elimi, un popolo di cultura e tradizione peninsulare che, secondo lo storico greco Tucidide,

Dettagli

studi superiori / 1006 studi storici

studi superiori / 1006 studi storici Giangiulio_stampa_CS5.indd 1 04/09/15 16:30 Giangiulio_stampa_CS5.indd 2 04/09/15 16:30 studi superiori / 1006 studi storici Giangiulio_stampa_CS5.indd 3 04/09/15 16:30 I lettori che desiderano informazioni

Dettagli

Percorsi bibliografici

Percorsi bibliografici Percorsi bibliografici nelle collezioni della Biblioteca del Senato Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini 2003 Il Palazzo e la Galleria Doria Pamphilj 2013 10ANNI DI APERTURA AL PUBBLICO Il Palazzo

Dettagli

Liceo Virgilio, via vecchia san Gennaro, 106 - Pozzuoli

Liceo Virgilio, via vecchia san Gennaro, 106 - Pozzuoli Virgilio (2003-2005) Progetto Sibilla Demophile in collaborazione con Soprintendenza Archeologica di Napoli e Caserta, Comune di Pozzuoli, Associazione Lux in Fabula, Liceo Virgilio (1998-2001) Progetto

Dettagli

MAGGIANI Adriano Professori Ordinari Dipartimento di Studi Umanistici

MAGGIANI Adriano Professori Ordinari Dipartimento di Studi Umanistici Relazione Triennale Relazione Triennale Data Chiusura 07/02/2012 Cognome Nome Qualifica Dipartimento Ha usufruito di un periodo di congedo per motivi di studio nel triennio Descrizione attività di ricerca

Dettagli

L OROLOGIO GRECO-ROMANO DI TENOS, GRECIA Nicola Severino, Gennaio 2009 www.nicolaseverino.it

L OROLOGIO GRECO-ROMANO DI TENOS, GRECIA Nicola Severino, Gennaio 2009 www.nicolaseverino.it L OROLOGIO GRECO-ROMANO DI TENOS, GRECIA Nicola Severino, Gennaio 2009 www.nicolaseverino.it Tinos, o Tenos 1 è una delle isole Cicladi, nel mar Egeo, a Sud-Est della Grecia. Qui oltre duemila anni fa

Dettagli

CARTE MAGNAGUTI. Anni 1528-1964. Busta 1

CARTE MAGNAGUTI. Anni 1528-1964. Busta 1 CARTE MAGNAGUTI Anni 1528-1964 Busta 1 192 Nota introduttiva Le carte Magnaguti sono formate da un nucleo documentario eterogeneo, presente sul mercato antiquario, acquistato nel 1999 dall Associazione

Dettagli

La Grecia: origini e sviluppo dello spazio scenico

La Grecia: origini e sviluppo dello spazio scenico La Grecia: origini e sviluppo dello spazio scenico Il mondo greco e i principali teatri dell antichità Mappa della distribuzione dei teatri antichi greci e romani nel bacino del Mediterraneo Atene,

Dettagli

GRECIA CLASSICA architettura

GRECIA CLASSICA architettura GRECIA CLASSICA architettura 1200-400 a.c. Grecia classica La Mesopotamia è stata la culla delle più antiche civiltà del Vicino Oriente mentre m la Grecia ha rappresentato la radice della civiltà occidentale

Dettagli

LA PAROLA E LA COSA SONO MODERNE

LA PAROLA E LA COSA SONO MODERNE LA PAROLA E LA COSA SONO MODERNE E. E. VIOLLET-LE-DUC, 1863 L ARTE DEL RESTAURARE E RECENTE E NON POTEVA RITROVARE I SUOI METODI SE NON IN UNA SOCIETA LA QUALE, MANCANDO QUALSIVOGLIA STILE NELLE ARTI DEL

Dettagli

Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015

Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015 Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015 Revisione generale del sistema verbale. Individuazione e descrizione di strutture sintattiche ( analisi logica della proposizione).

Dettagli

DOTT.SSA MARGHERITA CASSIA CURRICULUM

DOTT.SSA MARGHERITA CASSIA CURRICULUM DOTT.SSA MARGHERITA CASSIA CURRICULUM Ricercatrice Confermata per il Settore Scientifico-Disciplinare L-Ant/03 Storia Romana presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche (DISUM) dell Università degli

Dettagli

Il sito archeologico di Monte San Martino ai Campi Riva del Garda e Tenno

Il sito archeologico di Monte San Martino ai Campi Riva del Garda e Tenno 1 2 Provincia autonoma di Trento Soprintendenza per i beni culturali Ufficio beni archeologici Il sito archeologico di Monte San Martino ai Campi Riva del Garda e Tenno 3 Il sito dall alto (foto Rensi)

Dettagli

L arte paleocristiana

L arte paleocristiana Storia dell Arte docente : Prof.ssa Addolorata RICCO L arte paleocristiana Il nuovo nella continuità della civiltà romana Panorama cronologico dei primi 6 secoli di cristianesimo Date importanti per il

Dettagli

Cercando i riusi 01. www.archeologiametodologie.com. Nelle immagini seguenti, gli esempi trovati dagli studenti del corso 2009-2010:

Cercando i riusi 01. www.archeologiametodologie.com. Nelle immagini seguenti, gli esempi trovati dagli studenti del corso 2009-2010: Cercando i riusi 01 Nelle immagini seguenti, gli esempi trovati dagli studenti del corso 2009-2010: 2010: Nicoletta Balistreri SAN SALVATORE A SIRMIONE (BS) UN CIPPO REIMPIEGATO COME BLOCCO NELLA FONDAZIONE

Dettagli

GALLERIA DI ROMA ANTICA, G. P. PANNINI 1757.

GALLERIA DI ROMA ANTICA, G. P. PANNINI 1757. GALLERIA DI ROMA ANTICA, G. P. PANNINI 1757. SI RITROVANO NEI DIPINTI I GRANDI TEMI DELL EPOCA: IL GUSTO PER LA VEDUTA, PER LA DECORAZIONE, PER LA COLLEZIONE DI FRAMMENTI ANTICHI. POSSIAMO IDENTIFICARE

Dettagli

N.B.: Il programma aggiornato è consultabile sul sito www.museiincomuneroma.it

N.B.: Il programma aggiornato è consultabile sul sito www.museiincomuneroma.it ATTIVITA DIDATTICHE aprile - giugno 2014 SABATO 5 APRILE Casa Museo Alberto Moravia Effetti ed Affetti. L opera e la personalità di Moravia attraverso gli oggetti della sua casa, libri, ritratti, opere

Dettagli

I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione. Un ipotesi di percorso didattico

I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione. Un ipotesi di percorso didattico I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione Un ipotesi di percorso didattico Motivazioni culturali ed educative rilevanza del tema nella storia e nella cultura romana codici di interpretazione

Dettagli

STORIA DELL'ARTE L'ANTICA GRECIA

STORIA DELL'ARTE L'ANTICA GRECIA STORIA DELL'ARTE L'ANTICA GRECIA L'antica Grecia era divisa in tante piccole città-stato (poleis) che avevano tutte più o meno lo stesso assetto. La parte alta della città, l'acropoli, era il luogo sacro

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Pagina 1 di 1

CURRICULUM VITAE. Pagina 1 di 1 CURRICULUM VITAE NOME: Marco COGNOME: Giuman LUOGO E DATA DI NASCITA: Perugia, 30 gennaio 1967 C.F.: GMN MRC 67A30 G478H RESIDENZA: via Priore Berengario, 26 Cagliari SEDE DI LAVORO: Dipartimento di Scienze

Dettagli

Civico Museo Archeologico di Como. Marina Uboldi. L archeologo non è Indiana Jones. Motivazioni e finalità della ricerca archeologica.

Civico Museo Archeologico di Como. Marina Uboldi. L archeologo non è Indiana Jones. Motivazioni e finalità della ricerca archeologica. Civico Museo Archeologico di Como Marina Uboldi L archeologo non è Indiana Jones. Motivazioni e finalità della ricerca archeologica 16 gennaio 2013 l archeologo nell immaginario cinematografico - che lavoro

Dettagli

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI NAPOLI.

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI NAPOLI. MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI NAPOLI. Info e prenotazioni Ogni ultimo giovedì del mese - Ore 17:00 prenotazione obbligatoria Tel.: 081 44222149 Per ulteriori date da concordare inviare Fax: 081 440013

Dettagli

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in

Dettagli

-Due materie a confronto: metodi e strumenti della Storia e della Geografia.

-Due materie a confronto: metodi e strumenti della Storia e della Geografia. A.S. 2014/2015 Liceo Scientifico G. d Alessandro -Bagheria. Programma di Geostoria-Classe I I Prof.ssa A. Maciocio -Percorso storico/politico: -Due materie a confronto: metodi e strumenti della Storia

Dettagli

Santi e agiografia medievale di Otricoli

Santi e agiografia medievale di Otricoli EDOARDO D ANGELO Santi e agiografia medievale di Otricoli Il cantiere archeologico e storico-artistico di Otricoli (TR) ha condotto, tra le altre iniziative (vedi relazione di Lara Catalano in questo volume),

Dettagli

La stratigrafia archeologica in Italia tra XIX e XX secolo

La stratigrafia archeologica in Italia tra XIX e XX secolo La stratigrafia archeologica in Italia tra XIX e XX secolo 01. Giuseppe Fiorelli G. Fiorelli (1823-1896) 1896) Nel contesto dell epoca: epoca: H. Schliemann 1822-1890 1890 W. Dörpfeld 1853-1940 1940 A.L.P.

Dettagli

Indice del volume. L impero greco-romano PARTE V III. Cesare e Augusto: la nascita del principato. Il consolidamento e l apogeo dell impero

Indice del volume. L impero greco-romano PARTE V III. Cesare e Augusto: la nascita del principato. Il consolidamento e l apogeo dell impero PARTE V L impero greco-romano Cap. 12 Cesare e Augusto: la nascita del principato 1. Il primo triumvirato 4 La disfatta dimenticata: Carre 6 2. La seconda guerra civile e la dittatura di Cesare 7 3. La

Dettagli

I Fenici - l oriente in occidente 21 ottobre 2004 17 aprile 2005

I Fenici - l oriente in occidente 21 ottobre 2004 17 aprile 2005 COMUNICATO STAMPA I Fenici - l oriente in occidente 21 ottobre 2004 17 aprile 2005 La mostra è organizzata dalla Fondazione di Via Senato in collaborazione con la Società Cooperativa Archeologica di Milano

Dettagli

didattica@zetema.it www.sovraintendenzaroma.it www.zetema.it; www.museiincomuneroma.it Date e orari sono suscettibili di variazioni

didattica@zetema.it www.sovraintendenzaroma.it www.zetema.it; www.museiincomuneroma.it Date e orari sono suscettibili di variazioni I MUSEI MUSEI CAPITOLINI La collezione dei Musei Capitolini: un percorso guidato d insieme alle opere del Palazzo dei Conservatori, della Galleria Lapidaria e del Palazzo Nuovo Impariamo a conoscere Dei,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM INFORMAZIONI Cognome e nome MONNI FRANCESCO Indirizzo di residenza VIA BAROCCO, 5 60010 OSTRA VETERE (AN) Telefono 3396088721 E-mail monni.f@gmail.com Nazionalità ITALIANA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI CATERINA MARRAS ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome E-mail. Data di nascita 30 GENNAIO 1979. Nome e indirizzo del datore di lavoro

INFORMAZIONI PERSONALI CATERINA MARRAS ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome E-mail. Data di nascita 30 GENNAIO 1979. Nome e indirizzo del datore di lavoro INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail CATERINA MARRAS Nazionalità Italiana Data di nascita 30 GENNAIO 1979 ESPERIENZA LAVORATIVA Date Nome e indirizzo del datore di Settore Tipo di impiego DAL 15 GIUGNO 2011

Dettagli

Storia. Sa strutturare un quadro di civiltà.

Storia. Sa strutturare un quadro di civiltà. DI Organizzazione delle informazioni. 1. Confrontare i quadri storici delle civiltà studiate. 2. Usare cronologie e carte storicogeografiche per rappresentare le conoscenze studiate. 1.1 Individuare la

Dettagli

Curriculum vitae. 1. Informazioni personali: 2. Attività scientifico-professionali e interessi di ricerca: NOME E COGNOME: Alessandro PRATO

Curriculum vitae. 1. Informazioni personali: 2. Attività scientifico-professionali e interessi di ricerca: NOME E COGNOME: Alessandro PRATO Curriculum vitae 1. Informazioni personali: NOME E COGNOME: Alessandro PRATO NAZIONALITA : Italiana DATA DI NASCITA: 29/07/1966 CODICE FISCALE: PRTLSN66L29H501I 2. Attività scientifico-professionali e

Dettagli

Alessandro Grassia. Sesso M Settore professionale. interesse professionale Principali ruoli svolti Consulente Direttore Lavori Progettista incaricato

Alessandro Grassia. Sesso M Settore professionale. interesse professionale Principali ruoli svolti Consulente Direttore Lavori Progettista incaricato Alessandro Grassia Informazioni personali Cognome e Nome GRASSIA Alessandro Architetto Iscritto all'ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia con il n 9357 sezione A settore: Architettura Indirizzi

Dettagli

La via degli Etruschi tra Lazio e Umbria

La via degli Etruschi tra Lazio e Umbria La via degli Etruschi tra Lazio e Umbria Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com -

Dettagli

UU. D. A. Classe 3^ A.S.2014/15

UU. D. A. Classe 3^ A.S.2014/15 PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE ITALIANO - Anno Scolastico 2014 2015 CLASSE 3^ Conoscenze Lingua Radici storiche ed evoluzione della lingua italiana dal Medioevo al sec. XVII Lingua letteraria e linguaggi della

Dettagli

Convegno sul tema. Terminologia grammaticale e metalinguistica nell insegnamento delle lingue straniere

Convegno sul tema. Terminologia grammaticale e metalinguistica nell insegnamento delle lingue straniere Associazione Regionale per lo Sviluppo dell'apprendimento Professionale Sede Leg.Viale Cossetti, n. 10 PORDENONE Segreteria P.zza Domenicani 8 - Pordenone tel. 0434 524449/27652; fax 0434 246491 E-Mail:

Dettagli

I lavori per la realizzazione di un parcheggio nel centro storico, nei pressi di Palazzo de Curtis e

I lavori per la realizzazione di un parcheggio nel centro storico, nei pressi di Palazzo de Curtis e Pannello 1 I lavori per la realizzazione di un parcheggio nel centro storico, nei pressi di Palazzo de Curtis e nelle vicinanze della strada basolata di età imperiale messa in luce negli anni 60 del secolo

Dettagli

Il Discobolo SERIAL CLASSIC MOLTIPLICARE L ARTE TRA GRECIA E ROMA. Lista delle opere in mostra

Il Discobolo SERIAL CLASSIC MOLTIPLICARE L ARTE TRA GRECIA E ROMA. Lista delle opere in mostra SERIAL CLASSIC MOLTIPLICARE L ARTE TRA GRECIA E ROMA Lista delle opere in mostra PROLOGO. ORIGINALI IN BRONZO: FRANTUMATI, OBLITERATI FRAMMENTI DI STATUE BRONZEE DA OLIMPIA V sec. a.c. Età Romana Museo

Dettagli

LUIGI NONNE CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

LUIGI NONNE CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM LUIGI NONNE CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DATI ANAGRAFICI: Luigi Nonne, nato a Sassari il 20 settembre 1972. lnonne@uniss.it PERCORSO ACCADEMICO: A.A. 1996/1997- Laurea in Giurisprudenza presso l Università

Dettagli

Tra le tante iscrizioni che vedremo al Museo Giovio, qualcuna più significativa:

Tra le tante iscrizioni che vedremo al Museo Giovio, qualcuna più significativa: Materiale per le classi 1 A e 1B LC del Liceo Banfi di Vimercate, finalizzato allo stage archeologico ed epigrafico presso il Museo Giovio di Como, a cura del prof. Mauro Reali. Epigrafia latina (etimologia

Dettagli

Unità dal volto antico. Le radici archeologiche dell immagine dell Italia. Dialogo con il mondo della scuola

Unità dal volto antico. Le radici archeologiche dell immagine dell Italia. Dialogo con il mondo della scuola Unità dal volto antico Le radici archeologiche dell immagine dell Italia Dialogo con il mondo della scuola Un nome, una terra Italia: casa comune fin dall antichità di Luca Mercuri Archeologo della Soprintendenza

Dettagli

che quanto dichiarato nel seguente curriculum vitae et studiorum comprensivo delle informazioni sulla produzione scientifica corrisponde a verità

che quanto dichiarato nel seguente curriculum vitae et studiorum comprensivo delle informazioni sulla produzione scientifica corrisponde a verità ALLEGATO B DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art. 46 D.P.R. n. 445/2000) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DELL ATTO DI NOTORIETÀ (art. 47 D.P.R. n. 445/2000) La sottoscritta Cognome: CERULLO Nome:

Dettagli

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CONTENUTI

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CONTENUTI ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. VERONESE CHIOGGIA (VE) DISCIPLINA: GEOSTORIA DOCENTE: FRANCESCA FUIANO CLASSE: II D Scienze Applicate PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CONTENUTI STORIA Introduzione:

Dettagli

Modulo 1 - Richiesta

Modulo 1 - Richiesta Modulo 1 - Richiesta Alla Soprintendenza speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei Oggetto: Richiesta di iscrizione all elenco di (Società / Cooperative / Studi di professionisti / Collaboratori

Dettagli

Cognome : - Nome : - Istituto scolastico : - Ho visitato le catacombe il --

Cognome : - Nome : - Istituto scolastico : - Ho visitato le catacombe il -- IT Cognome : - Nome : - Istituto scolastico : - Ho visitato le catacombe il -- Realizzato da Catacombe di San Sebastiano tutti i diritti riservati www.catacombe.org - twitter @catacombsrome Seguimi alla

Dettagli

Tipo di azienda o settore Ente pubblico Tipo di impiego Attività di schedatura collezione privata, Trapani

Tipo di azienda o settore Ente pubblico Tipo di impiego Attività di schedatura collezione privata, Trapani F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ESPOSITO ANGELO 57,VICO CONCORDIA, 80132 NAPOLI, ITALIA Telefono 081/402454 349/3715349 Fax - E-mail

Dettagli

didattica@zetema.it www.sovraintendenzaroma.it www.zetema.it; www.museiincomuneroma.it Date e orari sono suscettibili di variazioni

didattica@zetema.it www.sovraintendenzaroma.it www.zetema.it; www.museiincomuneroma.it Date e orari sono suscettibili di variazioni I MUSEI MUSEI CAPITOLINI I Musei Capitolini: un percorso guidato d insieme alle opere del Palazzo dei Conservatori, del Palazzo Nuovo e della Galleria Lapidaria Impariamo a ri-conoscere Dei, eroi e figure

Dettagli

Curriculum professionale del Dirigente Scolastico

Curriculum professionale del Dirigente Scolastico Curriculum professionale del Dirigente Scolastico INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e nome Bussi Francesco Data di nascita 09 luglio 1955 E-mail istituzionale e recapito telefonico dirigente@itiseuganeo.it

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Domicilio Residenza Carmela Di Terlizzi Telefono E-mail Cittadinanza Italiana Data/luogo di nascita Stato civile Settore professionale Progettazione

Dettagli

Un complotto in Julia Augusta Taurinorum

Un complotto in Julia Augusta Taurinorum Giulia Piovano Un complotto in Julia Augusta Taurinorum I diritti di traduzione, memorizzazione elettronica, riproduzione e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm e

Dettagli

La Chiesa di Sant Aniello a Caponapoli : un ponte tra passato, presente e futuro.

La Chiesa di Sant Aniello a Caponapoli : un ponte tra passato, presente e futuro. ! La Chiesa di Sant Aniello a Caponapoli : un ponte tra passato, presente e futuro.... solo a partire da uno sguardo a ritroso che sa di non poter mai cogliere il passato così com era, può nascere un nuovo

Dettagli

La Nuova Luna www.lanuovaluna.it

La Nuova Luna www.lanuovaluna.it La Nuova Luna www.lanuovaluna.it Tel. 0782 41051 Fax 1786055083 archeo@lanuovaluna.it lanuovaluna@tiscali.it ostello@lanuovaluna.it La cooperativa La Nuova Luna nasce nel 1996. Dal 1997 gestisce il Parco

Dettagli

Report Monumenti. Cerreto Alpi. Collagna. Collagna_1. Antistante alla chiesa. Composizione monumentale. Discreta 31/10/2013. Presidenza SEZIONE

Report Monumenti. Cerreto Alpi. Collagna. Collagna_1. Antistante alla chiesa. Composizione monumentale. Discreta 31/10/2013. Presidenza SEZIONE _1 Cerreto Alpi Antistante alla chiesa Composizione monumentale Si tratta di una composizione monumentale costituita da una struttura in pietra fluviale a cui sono fissate due lapidi in marmo bianco decorate

Dettagli

TEMPLI E TEATRI. Campania illustrata. 1632-1845

TEMPLI E TEATRI. Campania illustrata. 1632-1845 Campania illustrata. 1632-1845 TEMPLI E TEATRI L area interessata dalla presenza dei templi è ovviamente quella del foro, quindi è giusto partire dall edificio consacrato a Giove, occupante il lato nord

Dettagli

3 Dicembre 2014. OPIFICIO DELLE PIETRE DURE Sala Conferenze Via Alfani, 78 Firenze. 4 Dicembre 2014

3 Dicembre 2014. OPIFICIO DELLE PIETRE DURE Sala Conferenze Via Alfani, 78 Firenze. 4 Dicembre 2014 DALL ANTICO EGITTO A FIRENZE Il Tempo e le Misure dell Arte 1914-2014 Nel Centenario di un restauro toscano Fabrizio Lucarini e le pitture dell antico Egitto 3 Dicembre 2014 OPIFICIO DELLE PIETRE DURE

Dettagli

Giovanni Calò 1882-1970

Giovanni Calò 1882-1970 Giovanni Calò 1882-1970 Solo col trascendente c è la libertà 1 GIOVANNI CALO, nato a Francavilla Fontana (Brindisi) il 24-12-1882, e ivi improvvisamente mancato il 25 maggio 1970. Laureato in Filosofia,

Dettagli

PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA

PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA Liceo scientifico Federico II di Melfi PROGRAMMA DI STORIA E GEOGRAFIA Classe I sez. B Scienze applicate Anno scolastico 2013-2014 Prof. ssa Brienza Annamaria STORIA ALLE ORIGINI DELL UOMO La Preistoria:

Dettagli

Corso di Laurea in Storia e conservazione dei beni artistici e archeologici

Corso di Laurea in Storia e conservazione dei beni artistici e archeologici Corso di Laurea in Storia e conservazione dei beni artistici e archeologici Presidente: Luigi Spezzaferro Segretario: Maria Filosa Ubicazione: Ponte P.Bucci, cubo 21b, Arcavacata di Rende (CS) Telefono:

Dettagli

Catalogo Tridimensionale 3D-Data

Catalogo Tridimensionale 3D-Data Catalogo Tridimensionale 3D-Data arch. Daniela De Mattia Dottore di Ricerca in Progettazione Architettonica per i Paesi del Mediterraneo e Professoressa a contratto presso la Facoltà di Architettura del

Dettagli

(guida scritta per audio guide) 1) Introduzione. 2) Retrospezione. 3) Spiegazione delle Necropoli

(guida scritta per audio guide) 1) Introduzione. 2) Retrospezione. 3) Spiegazione delle Necropoli TOMBE DEI RE 1 (guida scritta per audio guide) 1) Introduzione 2) Retrospezione 3) Spiegazione delle Necropoli 4) Guida alle tombe 1,2,3,4,5,6,7,8 e al tumolo vicino alla tomba 2 INTRODUZIONE Uscendo dalla

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Muzzi Andrea Data di nascita 17/05/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Muzzi Andrea Data di nascita 17/05/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale INFORMAZIONI PERSONALI Nome Muzzi Andrea Data di nascita 17/05/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Dirigente

Dettagli

RITROVAMENTI ARCHEOLOGICI DI EPOCA PROTOSTORICA,

RITROVAMENTI ARCHEOLOGICI DI EPOCA PROTOSTORICA, SILVANO PIROTTA RITROVAMENTI ARCHEOLOGICI DI EPOCA PROTOSTORICA, ROMANA E LONGOBARDA LUNGO I CANTIERI AUTOSTRADALI E DELL ALTA VELOCITÀ 2012 I RITROVAMENTI ARCHEOLOGICI NEL TERRITORIO DELLA MARTESANA I

Dettagli

Dirigente - Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte

Dirigente - Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte INFORMAZIONI PERSONALI Nome Gabrielli Edith Data di nascita 27/02/1970 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia Dirigente - Soprintendenza per i Beni Storici,

Dettagli

Fabrateria Nova: la rinascita di una città scomparsa del Lazio antico

Fabrateria Nova: la rinascita di una città scomparsa del Lazio antico COMUNE DI SAN GIOVANNI INCARICO COMUNE DI FALVATERRA PROVINCIA DI FROSINONE POLITICHE GIOVANILI COMUNE DI PASTENA Fabrateria Nova: la rinascita di una città scomparsa del Lazio antico Indagini topografiche

Dettagli

Atene antica Storia e urbanistica dalla fondazione alla fine dell impero romano. di Pietro Villaschi e Francesco Sala

Atene antica Storia e urbanistica dalla fondazione alla fine dell impero romano. di Pietro Villaschi e Francesco Sala Atene antica Storia e urbanistica dalla fondazione alla fine dell impero romano di Pietro Villaschi e Francesco Sala Mappa di Atene Urbanistica L'antica Atene di epoca greca e romana, nel periodo del suo

Dettagli

I luoghi della conservazione dei beni culturali. Francesco Morante

I luoghi della conservazione dei beni culturali. Francesco Morante I luoghi della conservazione dei beni culturali Francesco Morante Beni culturali mobili e immobili Ci sono beni culturali che devono essere conservati nel sito in cui sorgono e non possono essere spostati:

Dettagli

La religione degli antichi greci

La religione degli antichi greci Unità di apprendimento semplificata Per alunni con difficoltà di apprendimento, per alunni non italofoni, per il ripasso e il recupero A cura di Emma Mapelli La religione degli antichi 1 Osserva gli schemi.

Dettagli

Basilica di San Pietro

Basilica di San Pietro INDICE 1. Basilica di San Pietro 2. Roma del Caravaggio 3. MAXXI Museo 4. Castel Romano Designer Outlet 5. Roma sotterranea 6. Roma Imperiale 7. Musei Vaticani& Cappella Sistina 8. Ostia Antica 9. Palazzo

Dettagli

Museo Archeologico di Milano La sezione romana

Museo Archeologico di Milano La sezione romana Museo Archeologico di Milano La sezione romana 1. Rovine Romane all interno del Museo Il Museo Archeologico è letteralmente costruito sopra strati di storia. Gli edifici più recenti appartengono al monastero

Dettagli

Planetari nell'antica Grecia. Stefano Spagocci GACB

Planetari nell'antica Grecia. Stefano Spagocci GACB Planetari nell'antica Grecia Stefano Spagocci GACB Antikythera, ~1900 Nel 1900, un'imbarcazione di pescatori greci di spugne, al ritorno dalla Tunisia, fece naufragio sull'isola di Antikythera (tra la

Dettagli

Laurea in Medicina e Chirurgia presso l Università di Torino il 9 Luglio 1975 con 110/110 e lode.

Laurea in Medicina e Chirurgia presso l Università di Torino il 9 Luglio 1975 con 110/110 e lode. COGNOME NOME BARGONI ALESSANDRO Professione : Medico Chirurgo Sede lavorativa: Dipartimento di Fisiopatologia clinica. Via Genova 3, 10123 Torino Tel.: 0116705382 E-mail: alessandro.bargoni@unito.it CURRICULUM

Dettagli

Le fotografie come fonte per il restauro

Le fotografie come fonte per il restauro Le fotografie come fonte per il restauro Soprintendenza per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico per le province di Bologna, Ferrara, Forlì Cesena, Ravenna e Rimini Soprintendenza per il

Dettagli

La Cascata delle Marmore Tra archeologia, storia e cultura industriale

La Cascata delle Marmore Tra archeologia, storia e cultura industriale La Cascata delle Marmore Tra archeologia, storia e cultura industriale Le tabelle sui beni culturali Itinerario A) Bonifiche storiche; Itinerario B) archeologia industriale; Le altre fasi del progetto

Dettagli

Estratto da: ATENE E ROMA 3-4/2009

Estratto da: ATENE E ROMA 3-4/2009 Estratto da: ATENE E ROMA 3-4/2009 PAPIRI E PAPIROLOGIA A PARMA L insegnamento di Papirologia nell Ateneo di Parma fa parte dei corsi della Facoltà di Lettere e Filosofia, costituitasi con l a.a. 1989/90

Dettagli

Piazza Sant Antonino Piacenza. Scavo in prossimità di Porta del Paradiso a nord dell ingresso della chiesa di Sant Antonino

Piazza Sant Antonino Piacenza. Scavo in prossimità di Porta del Paradiso a nord dell ingresso della chiesa di Sant Antonino Piazza Sant Antonino Piacenza. Scavo in prossimità di Porta del Paradiso a nord dell ingresso della chiesa di Sant Antonino Dai dati di scavo è stato possibile ipotizzare quanto segue: Fase I: IX-X sec.

Dettagli

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale Centro per i servizi educativi del museo e del territorio Proposte didattiche

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni Generali Ideato e realizzato

Dettagli

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA in BENI CULTURALI approvato dal Senato accademico nella seduta del 22 ottobre 2013

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA in BENI CULTURALI approvato dal Senato accademico nella seduta del 22 ottobre 2013 UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA in BENI CULTURALI approvato dal Senato accademico nella seduta del 22 ottobre 2013 1. DATI GENERALI 1.1 Dipartimento Scienze umanistiche

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giorgio Affanni E-mail giorgio.affanni@gmail.com - giorgio.affanni@unito.it Nazionalità Italiana Data di nascita 05-07-1978 ESPERIENZA

Dettagli

MONOGRAFIE. 2. Fuccillo A., Giustizia e religione, Vol. 1, Giappichelli, Torino, 2011.

MONOGRAFIE. 2. Fuccillo A., Giustizia e religione, Vol. 1, Giappichelli, Torino, 2011. Prof. Notaio ANTONIO FUCCILLO PUBBLICAZIONI MONOGRAFIE 1. Fuccillo A., Santoro R., Giustizia, diritto, religioni. Percorsi nel diritto ecclesiastico civile vivente, Giappichelli, Torino, 2014. 2. Fuccillo

Dettagli