lauree specialistiche: recepimento delle lauree triennali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "lauree specialistiche: recepimento delle lauree triennali"

Transcript

1 lauree specialistiche: recepimento delle lauree triennali Corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale Informazioni generali Nelle sezioni che seguono vengono fornite le informazioni relative alle materie obbligatorie di ogni curriculum, ma non le eventuali convalide di esami sostenuti come libera scelta per materie della laurea specialistica (curriculum Marketing e distribuzione internazionale), poiché non è possibile sapere a priori di quali materie si tratti. Occorre pertanto che lo studente, oltre a leggere attentamente la sezione relativa al curriculum nel quale si è laureato, verifichi le convalide per materie della specialistica relative a tutti gli altri curricula (compresi quelli delle altre lauree triennali): se fra gli esami convalidati sono compresi esami da lui sostenuti come libera scelta, gli si applica la stessa convalida. corso di laurea in, curriculum Marketing e distribuzione corso di laurea in, curriculum Amministrazione e finanza corso di laurea in, curriculum Libera professione corso di laurea in, curriculum Servizi pubblici corso di laurea in Economia e gestione dei servizi, curriculum Servizi commerciali e finanziari corso di laurea in Economia e gestione dei servizi, curriculum Servizi pubblici e dei sistemi economici locali corso di laurea in Economia e marketing internazionale corso di laurea in Economia, reti, informazione, curriculum Economia delle reti e dell informazione (a.a ) corso di laurea in Scienze economiche e sociali, curriculum Economia e società corso di laurea in Scienze economiche e sociali, curriculum Finanza e moneta Corso di laurea in, curriculum Marketing e distribuzione Il corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, recepisce integralmente il curriculum Marketing e distribuzione del corso di laurea in. Lo studente laureatosi nel corso di laurea in seguendo il curriculum Marketing e distribuzione, quindi, per conseguire la laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, dovrà sostenere esclusivamente gli esami previsti nella laurea specialistica. 1

2 Corso di laurea in, curriculum Amministrazione e finanza Lo studente laureatosi nel corso di laurea in, curriculum Amministrazione e finanza, che si iscrive al corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, deve compensare debiti formativi relativi alla preparazione di base, pari a 20 CFU. A fronte di questi debiti lo studente vanta crediti formativi pari a 12 CFU dovuti al fatto che la Facoltà gli riconosce alcuni esami sostenuti nella laurea triennale come esami della laurea specialistica, che quindi non dovranno più essere sostenuti. Lo studente, inoltre, può utilizzare i CFU riservati alla libera scelta nella laurea specialistica ( CFU) per compensare i debiti formativi. Di seguito vengono riportate: la tabella dei debiti formativi, in cui vengono indicati il nome dell insegnamento, il corso o i corsi di laurea triennale o specialistica in cui l insegnamento è impartito, il valore in CFU dell insegnamento. la tabella dei crediti formativi, che lo studente non deve sostenere nella laurea specialistica perché gli sono stati convalidati, cioè riconosciuti dalla Facoltà come già sostenuti. Materie di debito corso di laurea/corso di laurea specialistica CFU CFU a scelta fra: Diritto delle società ( CFU) Diritto dell Unione Europea ( CFU) Diritto fallimentare ( CFU) Diritto industriale ( CFU) Diritto tributario (fiscalità di impresa) ( CFU) Economia e gestione delle imprese commerciali - Marketing delle imprese di distribuzione (M2), Scienze economiche e sociali Marketing - Marketing operativo (M2) Marketing internazionale - Strategie di entrata (M1) Economia e marketing internazionale Sistemi informativi d azienda, Consulenza e gestione di impresa (laurea specialistica) Totale 20 Materie di credito nella laurea specialistica provenienza CFU Business plan proviene dalla convalida di Programmazione e controllo - Budgeting (M2), sostenuto nella laurea triennale Diritto dei contratti internazionali proviene dalla convalida di Diritto dei contratti, sostenuto nella laurea triennale 2

3 Programmazione e controllo - Contabilità e controllo dei costi (M1) sostenuto nella laurea triennale Libera scelta Totale 16 Grazie alla compensazione fra debiti e crediti, e impegnando a tale scopo anche i CFU della libera scelta, per potersi laureare nel corso di laurea specialistica lo studente dovrà conseguire 12 CFU, così composti: gli esami previsti dal curriculum della laurea specialistica compresa la prova finale, esclusi gli esami che gli sono riconosciuti come già sostenuti, più gli esami con cui compensare i debiti formativi. Qualora, però, lo studente abbia già sostenuto nella laurea triennale (per esempio come libera scelta) esami elencati fra quelli di debito, questi sono validi come compensazione del debito formativo corrispondente, che si riduce di conseguenza. Questo può tradursi in CFU che lo studente ha a disposizione nella laurea specialistica come libera scelta, eventualmente in aggiunta ai previsti dal curriculum Marketing e distribuzione internazionale. Primo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale un esame da CFU fra quelli considerati di debito: il suo debito si riduce a 16 CFU. In questo caso lo studente può laurearsi con i 120 CFU minimi previsti per il conseguimento della laurea specialistica, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Secondo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 8 CFU: il suo debito si riduce a 12 CFU, pari al suo credito. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 120 CFU, senza dover impiegare per il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta, ma utilizzandoli liberamente. Terzo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 12 CFU: il suo debito si riduce a 8 CFU, a fronte di 12 CFU di credito. La differenza di CFU fra crediti e debiti va ad aggiungersi ai CFU disponibili per la libera scelta: in questo caso lo studente si laurea con 120 CFU nella specialistica, dei quali 8 CFU sono a libera scelta. Qualora lo studente abbia sostenuto nel curriculum triennale esami per più di 16 CFU, può utilizzare i CFU eccedenti per la libera scelta della laurea specialistica. Si consiglia allo studente, in questo caso, di rivolgersi al docente referente del curriculum Marketing e distribuzione internazionale per verificare eventuali riduzioni dei 120 CFU della laurea specialistica. Si tenga presente che lo studente è libero di impiegare come crede i CFU della libera scelta della laurea specialistica, fermo restando il suo obbligo di superare tutti gli esami relativi al suo debito formativo: se nella triennale non ha sostenuto esami ritenuti di debito e non utilizza i CFU della libera scelta della specialistica per il debito formativo, per laurearsi nella laurea specialistica dovrà conseguire 128 CFU. In generale lo studente per gli esami a libera scelta può spaziare liberamente nei corsi di laurea triennali e nei corsi di laurea specialistica della Facoltà, e anche nelle altre Facoltà dell Ateneo. Tuttavia lo studente non potrà sostenere nuovamente gli esami sostenuti nella laurea triennale, compresi quelli che gli sono stati convalidati nella laurea specialistica. 3

4 Corso di laurea in, curriculum Libera professione Lo studente laureatosi nel corso di laurea in, curriculum Libera professione, che si iscrive al corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, deve compensare debiti formativi relativi alla preparazione di base, pari a 16 CFU. A fronte di questi debiti lo studente vanta crediti formativi pari a 12 CFU dovuti al fatto che la Facoltà gli riconosce alcuni esami sostenuti nella laurea triennale come esami della laurea specialistica, che quindi non dovranno più essere sostenuti. Lo studente, inoltre, può utilizzare i CFU riservati alla libera scelta nella laurea specialistica ( CFU) per compensare i debiti formativi. Di seguito vengono riportate: la tabella dei debiti formativi, in cui vengono indicati il nome dell insegnamento, il corso o i corsi di laurea triennale o specialistica in cui l insegnamento è impartito, il valore in CFU dell insegnamento. la tabella dei crediti formativi, che lo studente non deve sostenere nella laurea specialistica perché gli sono stati convalidati, cioè riconosciuti dalla Facoltà come già sostenuti. Materie di debito corso di laurea/corso di laurea specialistica CFU Economia e gestione delle imprese commerciali - Marketing delle imprese di distribuzione (M2) Marketing - Marketing operativo (M2) Marketing internazionale - Strategie di entrata (M1) Economia e marketing internazionale Sistemi informativi d azienda, Consulenza e gestione di impresa (laurea specialistica) Totale 16 Materie di credito nella laurea specialistica provenienza CFU Business plan Diritto dei contratti internazionali proviene dalla convalida di Temi speciali di bilancio, sostenuto nella laurea triennale proviene dalla convalida di Diritto dei contratti, sostenuto nella laurea triennale Programmazione e controllo - Contabilità e controllo dei costi (M1) sostenuto nella laurea triennale Libera scelta Totale 16 Grazie alla compensazione fra debiti e crediti, e impegnando a tale scopo anche i CFU della libera scelta, per conseguire la laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, allo studente laureato nel curriculum Libera professione del corso di laurea triennale in sarà sufficiente conseguire 120 CFU, così composti: gli esami previsti dal curriculum della laurea specialistica compresa la prova finale, esclusi gli esami che gli sono riconosciuti come già sostenuti, più gli esami con cui compensare i debiti formativi.

5 Qualora lo studente abbia già sostenuto nella laurea triennale (per esempio come libera scelta) esami elencati fra quelli di debito, questi sono validi come compensazione del debito formativo corrispondente, che si riduce di conseguenza. Questo si traduce in CFU che lo studente ha a disposizione nella laurea specialistica come libera scelta, eventualmente in aggiunta ai previsti dal curriculum Marketing e distribuzione internazionale. Primo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale un esame da CFU fra quelli considerati di debito: il suo debito si riduce a 12 CFU, pari al suo credito. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 120 CFU, senza dover impiegare per il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta, ma utilizzandoli liberamente. Secondo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 8 CFU: il suo debito si riduce a 8 CFU, a fronte di 12 CFU di credito. La differenza di CFU fra crediti e debiti va ad aggiungersi ai CFU disponibili per la libera scelta: in questo caso lo studente si laurea con 120 CFU nella specialistica, dei quali 8 CFU sono a libera scelta. Qualora lo studente abbia sostenuto nel curriculum triennale esami per più di 16 CFU, può utilizzare i CFU eccedenti per la libera scelta della laurea specialistica. Si consiglia allo studente, in questo caso, di rivolgersi al docente referente del curriculum Marketing e distribuzione internazionale per verificare eventuali riduzioni dei 120 CFU della laurea specialistica. Si tenga presente che lo studente è libero di impiegare come crede i CFU della libera scelta della laurea specialistica, fermo restando il suo obbligo di superare tutti gli esami relativi al suo debito formativo: se nella triennale non ha sostenuto esami ritenuti di debito e non utilizza i CFU della libera scelta della specialistica per il debito formativo, per laurearsi nella laurea specialistica dovrà conseguire 12 CFU. In generale lo studente per gli esami a libera scelta può spaziare liberamente nei corsi di laurea triennali e nei corsi di laurea specialistica della Facoltà, e anche nelle altre Facoltà dell Ateneo. Tuttavia lo studente non potrà sostenere nuovamente gli esami sostenuti nella laurea triennale, compresi quelli che gli sono stati convalidati nella laurea specialistica. 5

6 Corso di laurea in, curriculum Servizi pubblici Lo studente laureatosi nel corso di laurea in, curriculum Servizi pubblici, che si iscrive al corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, deve compensare debiti formativi relativi alla preparazione di base, pari a 2 CFU. A fronte di questi debiti lo studente vanta crediti formativi pari a CFU dovuti al fatto che la Facoltà gli riconosce un esame sostenuto nella laurea triennale come esame della laurea specialistica, che quindi non dovrà più essere sostenuto. Lo studente, inoltre, può utilizzare i CFU riservati alla libera scelta nella laurea specialistica ( CFU) per compensare i debiti formativi. Di seguito vengono riportate: la tabella dei debiti formativi, in cui vengono indicati il nome dell insegnamento, il corso o i corsi di laurea triennale o specialistica in cui l insegnamento è impartito, il valore in CFU dell insegnamento. la tabella dei crediti formativi, che lo studente non deve sostenere nella laurea specialistica perché gli sono stati convalidati, cioè riconosciuti dalla Facoltà come già sostenuti. Materie di debito corso di laurea/corso di laurea specialistica CFU 8 CFU a scelta fra: 8 Diritto delle società ( CFU) Diritto dell Unione Europea ( CFU) Diritto fallimentare ( CFU) Diritto industriale ( CFU) Diritto tributario ( CFU) Diritto tributario (fiscalità di impresa) ( CFU) Economia e gestione delle imprese commerciali - Marketing delle imprese di distribuzione (M2), Scienze economiche e sociali Marketing - Marketing operativo (M2) Marketing internazionale - Strategie di entrata (M1) Economia e marketing internazionale Sistemi informativi d azienda, Consulenza e gestione di impresa (laurea specialistica) Totale 2 Materie di credito nella laurea specialistica provenienza CFU Programmazione e controllo - Contabilità e controllo dei costi (M1) proviene dalla convalida di Programmazione e controllo delle aziende pubbliche, sostenuto nella laurea triennale Libera scelta Totale 8 6

7 Grazie alla compensazione fra debiti e crediti, e impegnando a tale scopo anche i CFU della libera scelta, per potersi laureare nel corso di laurea specialistica lo studente dovrà conseguire 136 CFU, così composti: gli esami previsti dal curriculum della laurea specialistica compresa la prova finale, esclusi gli esami che gli sono riconosciuti come già sostenuti, più gli esami con cui compensare i debiti formativi. Qualora, però, lo studente abbia già sostenuto nella laurea triennale (per esempio come libera scelta) esami elencati fra quelli di debito, questi sono validi come compensazione del debito formativo corrispondente, che si riduce di conseguenza. Primo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale un esame da CFU fra quelli considerati di debito: il suo debito si riduce a 20 CFU. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 132 CFU, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Secondo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 12 CFU: il suo debito si riduce a 12 CFU. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 12 CFU, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Si tenga presente che lo studente è libero di impiegare come crede i CFU della libera scelta della laurea specialistica, fermo restando il suo obbligo di superare tutti gli esami relativi al suo debito formativo: se nella triennale non ha sostenuto esami ritenuti di debito e non utilizza i CFU della libera scelta della specialistica per il debito formativo, per laurearsi nella laurea specialistica dovrà conseguire 10 CFU. In generale lo studente per gli esami a libera scelta può spaziare liberamente nei corsi di laurea triennali e nei corsi di laurea specialistica della Facoltà, e anche nelle altre Facoltà dell Ateneo. Tuttavia lo studente non potrà sostenere nuovamente gli esami sostenuti nella laurea triennale, compresi quelli che gli sono stati convalidati nella laurea specialistica. 7

8 Corso di laurea in Economia e gestione dei servizi, curriculum Servizi commerciali e finanziari Lo studente laureatosi nel corso di laurea in Economia e gestione dei servizi, curriculum Servizi commerciali e finanziari, che si iscrive al corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, deve compensare debiti formativi relativi alla preparazione di base, pari a 16 CFU. A fronte di questi debiti lo studente vanta crediti formativi pari a CFU dovuti al fatto che la Facoltà gli riconosce un esame sostenuto nella laurea triennale come esame della laurea specialistica, che quindi non dovrà più essere sostenuto. Lo studente, inoltre, può utilizzare i CFU riservati alla libera scelta nella laurea specialistica ( CFU) per compensare i debiti formativi. Di seguito vengono riportate: la tabella dei debiti formativi, in cui vengono indicati il nome dell insegnamento, il corso o i corsi di laurea triennale o specialistica in cui l insegnamento è impartito, il valore in CFU dell insegnamento. la tabella dei crediti formativi, che lo studente non deve sostenere nella laurea specialistica perché gli sono stati convalidati, cioè riconosciuti dalla Facoltà come già sostenuti. Materie di debito corso di laurea/corso di laurea specialistica CFU 8 CFU a scelta fra: 8 Diritto delle società ( CFU) Diritto dell Unione Europea ( CFU) Diritto fallimentare ( CFU) Diritto industriale ( CFU) Diritto tributario ( CFU) Diritto tributario (fiscalità di impresa) ( CFU), Scienze economiche e sociali Marketing internazionale - Strategie di entrata (M1) Economia e marketing internazionale Sistemi informativi d azienda, Consulenza e gestione di impresa (laurea specialistica) Totale 16 Materie di credito nella laurea specialistica provenienza CFU Diritto dei contratti internazionali proviene dalla convalida di Diritto dei contratti, sostenuto nella laurea triennale Libera scelta Totale 8 Grazie alla compensazione fra debiti e crediti, e impegnando a tale scopo anche i CFU della libera scelta, per potersi laureare nel corso di laurea specialistica lo studente dovrà conseguire 128 CFU, così composti: gli esami previsti 8

9 dal curriculum della laurea specialistica compresa la prova finale, esclusi gli esami che gli sono riconosciuti come già sostenuti, più gli esami con cui compensare i debiti formativi. Qualora, però, lo studente abbia già sostenuto nella laurea triennale (per esempio come libera scelta) esami elencati fra quelli di debito, questi sono validi come compensazione del debito formativo corrispondente, che si riduce di conseguenza. Questo può tradursi in CFU che lo studente ha a disposizione nella laurea specialistica come libera scelta, eventualmente in aggiunta ai previsti dal curriculum Marketing e distribuzione internazionale. Primo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale un esame da CFU fra quelli considerati di debito: il suo debito si riduce a 12 CFU. In questo caso lo studente può laurearsi nella specialistica conseguendo 12 CFU, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Secondo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 8 CFU: il suo debito si riduce a 8 CFU. In questo caso lo studente può laurearsi con i 120 CFU minimi previsti per il conseguimento della laurea specialistica, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Terzo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 12 CFU: il suo debito si riduce a CFU, pari al suo credito. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 120 CFU, senza dover impiegare per il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta, ma utilizzandoli liberamente. Se lo studente ha sostenuto nella laurea triennale l esame di Diritto privato dell impresa ( CFU), questo compensa parzialmente il debito formativo nelle materie giuridiche, che si riduce da 8 a CFU. Qualora lo studente abbia sostenuto nel curriculum triennale esami per più di 16 CFU, può utilizzare i CFU eccedenti per la libera scelta della laurea specialistica. Si consiglia allo studente, in questo caso, di rivolgersi al docente referente del curriculum Marketing e distribuzione internazionale per verificare eventuali riduzioni dei 120 CFU della laurea specialistica. Si tenga presente che lo studente è libero di impiegare come crede i CFU della libera scelta della laurea specialistica, fermo restando il suo obbligo di superare tutti gli esami relativi al suo debito formativo: se nella triennale non ha sostenuto esami ritenuti di debito e non utilizza i CFU della libera scelta della specialistica per il debito formativo, per laurearsi nella laurea specialistica dovrà conseguire 132 CFU. In generale lo studente per gli esami a libera scelta può spaziare liberamente nei corsi di laurea triennali e nei corsi di laurea specialistica della Facoltà, e anche nelle altre Facoltà dell Ateneo. Tuttavia lo studente non potrà sostenere nuovamente gli esami sostenuti nella laurea triennale, compresi quelli che gli sono stati convalidati nella laurea specialistica. 9

10 Corso di laurea in Economia e gestione dei servizi, curriculum Servizi pubblici e dei sistemi economici locali Lo studente laureatosi nel corso di laurea in Economia e gestione dei servizi, curriculum Servizi pubblici e dei sistemi economici locali, che si iscrive al corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, deve compensare debiti formativi relativi alla preparazione di base, pari a 28 CFU. A fronte di questi debiti lo studente vanta crediti formativi pari a CFU dovuti al fatto che la Facoltà gli riconosce un esame sostenuto nella laurea triennale come esame della laurea specialistica, che quindi non dovrà più essere sostenuto. Lo studente, inoltre, può utilizzare i CFU riservati alla libera scelta nella laurea specialistica ( CFU) per compensare i debiti formativi. Di seguito vengono riportate: la tabella dei debiti formativi, in cui vengono indicati il nome dell insegnamento, il corso o i corsi di laurea triennale o specialistica in cui l insegnamento è impartito, il valore in CFU dell insegnamento. la tabella dei crediti formativi, che lo studente non deve sostenere nella laurea specialistica perché gli sono stati convalidati, cioè riconosciuti dalla Facoltà come già sostenuti. Materie di debito corso di laurea/corso di laurea specialistica CFU 8 CFU a scelta fra: 8 Diritto delle società ( CFU) Diritto dell Unione Europea ( CFU) Diritto fallimentare ( CFU) Diritto industriale ( CFU) Diritto tributario ( CFU) Diritto tributario (fiscalità di impresa) ( CFU) Economia e gestione delle imprese commerciali - Marketing delle imprese di distribuzione (M2), Scienze economiche e sociali Marketing - Marketing strategico (M1), Scienze economiche e sociali Marketing - Marketing operativo (M2) Marketing internazionale - Strategie di entrata (M1) Economia e marketing internazionale Sistemi informativi d azienda, Consulenza e gestione di impresa (laurea specialistica) Totale 28 Materie di credito nella laurea specialistica provenienza CFU Diritto dei contratti internazionali proviene dalla convalida di Diritto dei contratti, sostenuto nella laurea triennale 10

11 Libera scelta Totale 8 Grazie alla compensazione fra debiti e crediti, e impegnando a tale scopo anche i CFU della libera scelta, per potersi laureare nel corso di laurea specialistica lo studente dovrà conseguire 10 CFU, così composti: gli esami previsti dal curriculum della laurea specialistica compresa la prova finale, esclusi gli esami che gli sono riconosciuti come già sostenuti, più gli esami con cui compensare i debiti formativi. Qualora, però, lo studente abbia già sostenuto nella laurea triennale (per esempio come libera scelta) esami elencati fra quelli di debito, questi sono validi come compensazione del debito formativo corrispondente, che si riduce di conseguenza. Primo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale un esame da CFU fra quelli considerati di debito: il suo debito si riduce a 2 CFU. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 136 CFU, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Secondo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 12 CFU: il suo debito si riduce a 16 CFU. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 128 CFU, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Se lo studente ha sostenuto nella laurea triennale l esame di Diritto privato dell impresa ( CFU), questo compensa parzialmente il debito formativo nelle materie giuridiche, che si riduce da 8 a CFU. Si tenga presente che lo studente è libero di impiegare come crede i CFU della libera scelta della laurea specialistica, fermo restando il suo obbligo di superare tutti gli esami relativi al suo debito formativo: se nella triennale non ha sostenuto esami ritenuti di debito e non utilizza i CFU della libera scelta della specialistica per il debito formativo, per laurearsi nella laurea specialistica dovrà conseguire 1 CFU. In generale lo studente per gli esami a libera scelta può spaziare liberamente nei corsi di laurea triennali e nei corsi di laurea specialistica della Facoltà, e anche nelle altre Facoltà dell Ateneo. Tuttavia lo studente non potrà sostenere nuovamente gli esami sostenuti nella laurea triennale, compresi quelli che gli sono stati convalidati nella laurea specialistica. 11

12 Corso di laurea in Economia e marketing internazionale Lo studente laureatosi nel corso di laurea in Economia e marketing internazionale, che si iscrive al corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, deve compensare debiti formativi relativi alla preparazione di base, pari a 16 CFU. A fronte di questi debiti lo studente vanta crediti formativi pari a 12 CFU dovuti al fatto che la Facoltà gli riconosce alcuni esami sostenuti nella laurea triennale come esami della laurea specialistica, che quindi non dovranno più essere sostenuti. Lo studente, inoltre, può utilizzare i CFU riservati alla libera scelta nella laurea specialistica ( CFU) per compensare i debiti formativi. Di seguito vengono riportate: la tabella dei debiti formativi, in cui vengono indicati il nome dell insegnamento, il corso o i corsi di laurea triennale o specialistica in cui l insegnamento è impartito, il valore in CFU dell insegnamento. la tabella dei crediti formativi, che lo studente non deve sostenere nella laurea specialistica perché gli sono stati convalidati, cioè riconosciuti dalla Facoltà come già sostenuti. Materie di debito corso di laurea/corso di laurea specialistica CFU 8 CFU a scelta fra: 8 Diritto delle società ( CFU) Diritto fallimentare ( CFU) Diritto industriale ( CFU) Diritto tributario ( CFU) Diritto tributario (fiscalità di impresa) ( CFU) Economia e gestione delle imprese commerciali - Marketing delle imprese di distribuzione (M2) Sistemi informativi d azienda, Consulenza e gestione di impresa (laurea specialistica) Totale 16 Materie di credito nella laurea specialistica provenienza CFU Economa e istituzioni dei distretti industriali sostenuto nella laurea triennale Economia internazionale - Economia internazionale e nuovi mercati (M1) proviene dalla convalida di Economia internazionale e nuovi mercati I ( CFU) ovvero di degli 8 CFU di Economia internazionale e nuovi mercati, sostenuto nella laurea triennale Marketing internazionale - Marketing mix internazionale (M2) sostenuto nella laurea triennale 12

13 Libera scelta Totale 16 Grazie alla compensazione fra debiti e crediti, e impegnando a tale scopo anche i CFU della libera scelta, per conseguire la laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, allo studente laureato nel corso di laurea triennale in Economia e marketing internazionale sarà sufficiente conseguire 120 CFU, così composti: gli esami previsti dal curriculum della laurea specialistica compresa la prova finale, esclusi gli esami che gli sono riconosciuti come già sostenuti, più gli esami con cui compensare i debiti formativi. Qualora lo studente abbia già sostenuto nella laurea triennale (per esempio come libera scelta) esami elencati fra quelli di debito, questi sono validi come compensazione del debito formativo corrispondente, che si riduce di conseguenza. Questo si traduce in CFU che lo studente ha a disposizione nella laurea specialistica come libera scelta, eventualmente in aggiunta ai previsti dal curriculum Marketing e distribuzione internazionale. Primo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale un esame da CFU fra quelli considerati di debito: il suo debito si riduce a 12 CFU, pari al suo credito. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 120 CFU, senza dover impiegare per il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta, ma utilizzandoli liberamente. Secondo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 8 CFU: il suo debito si riduce a 8 CFU, a fronte di 12 CFU di credito. La differenza di CFU fra crediti e debiti va ad aggiungersi ai CFU disponibili per la libera scelta: in questo caso lo studente si laurea con 120 CFU nella specialistica, dei quali 8 CFU sono a libera scelta. Qualora lo studente abbia sostenuto nel curriculum triennale esami per più di 16 CFU, può utilizzare i CFU eccedenti per la libera scelta della laurea specialistica. Si consiglia allo studente, in questo caso, di rivolgersi al docente referente del curriculum Marketing e distribuzione internazionale per verificare eventuali riduzioni dei 120 CFU della laurea specialistica. Si tenga presente che lo studente è libero di impiegare come crede i CFU della libera scelta della laurea specialistica, fermo restando il suo obbligo di superare tutti gli esami relativi al suo debito formativo: se nella triennale non ha sostenuto esami ritenuti di debito e non utilizza i CFU della libera scelta della specialistica per il debito formativo, per laurearsi nella laurea specialistica dovrà conseguire 12 CFU. In generale lo studente per gli esami a libera scelta può spaziare liberamente nei corsi di laurea triennali e nei corsi di laurea specialistica della Facoltà, e anche nelle altre Facoltà dell Ateneo. Tuttavia lo studente non potrà sostenere nuovamente gli esami sostenuti nella laurea triennale, compresi quelli che gli sono stati convalidati nella laurea specialistica. 13

14 Corso di laurea in Economia, reti, informazione, curriculum Economia delle reti e dell informazione (a.a ) Lo studente laureatosi nell a.a nel corso di laurea triennale in Economia, reti, informazione, curriculum Economia delle reti e dell informazione (avendo sostenuto gli esami presso la Facoltà di Economia di Modena), che si iscrive al corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, deve compensare debiti formativi relativi alla preparazione di base, pari a 20 CFU. A fronte di questi debiti lo studente vanta crediti formativi pari a 16 CFU dovuti al fatto che la Facoltà gli riconosce alcuni esami sostenuti nella laurea triennale come esami della laurea specialistica, che quindi non dovranno più essere sostenuti. Lo studente, inoltre, può utilizzare i CFU riservati alla libera scelta nella laurea specialistica ( CFU) per compensare i debiti formativi. Di seguito vengono riportate: la tabella dei debiti formativi, in cui vengono indicati il nome dell insegnamento, il corso o i corsi di laurea triennale o specialistica in cui l insegnamento è impartito, il valore in CFU dell insegnamento. la tabella dei crediti formativi, che lo studente non deve sostenere nella laurea specialistica perché gli sono stati convalidati, cioè riconosciuti dalla Facoltà come già sostenuti. Materie di debito corso di laurea/corso di laurea specialistica CFU 8 CFU a scelta fra: 8 Diritto commerciale (8 CFU) Diritto delle società ( CFU) Diritto dell Unione Europea ( CFU) Diritto fallimentare ( CFU) Diritto industriale ( CFU) Diritto tributario ( CFU) Diritto tributario (fiscalità di impresa) ( CFU) Economia e gestione delle imprese commerciali - Marketing delle imprese di distribuzione (M2), Scienze economiche e sociali, Analisi, consulenza e gestione finanziaria (laurea specialistica), Scienze economiche e sociali Marketing internazionale - Strategie di entrata (M1) Economia e marketing internazionale Organizzazione aziendale - Forme organizzative (M1), Economia e marketing internazionale, Scienze economiche e sociali Totale 20 1

15 Materie di credito nella laurea specialistica provenienza CFU Introduzione all econometria Metodi statistici - Analisi dei dati (M1) Lingua inglese I Sistemi informativi d azienda (progredito) provengono dalla convalida di Analisi dei dati e data mining (8 CFU), sostenuto nella laurea triennale proviene dalla convalida di Lingua inglese II, sostenuto nella laurea triennale proviene dalla convalida di degli 8 CFU di Metodi della gestione dei dati, sostenuto nella laurea triennale 8 Libera scelta Totale 20 Grazie alla compensazione fra debiti e crediti, e impegnando a tale scopo anche i CFU della libera scelta, per conseguire la laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, allo studente laureato nell a.a nel curriculum Economia delle reti e dell informazione del corso di laurea in Economia, reti, informazione sarà sufficiente conseguire 120 CFU, così composti: gli esami previsti dal curriculum della laurea specialistica compresa la prova finale, esclusi gli esami che gli sono riconosciuti come già sostenuti, più gli esami con cui compensare i debiti formativi. Qualora lo studente abbia già sostenuto nella laurea triennale (per esempio come libera scelta) esami elencati fra quelli di debito, questi sono validi come compensazione del debito formativo corrispondente, che si riduce di conseguenza. Questo si traduce in CFU che lo studente ha a disposizione nella laurea specialistica come libera scelta, eventualmente in aggiunta ai previsti dal curriculum Marketing e distribuzione internazionale. Primo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale un esame da CFU fra quelli considerati di debito: il suo debito si riduce a 16 CFU, pari al suo credito. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 120 CFU, senza dover impiegare per il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta, ma utilizzandoli liberamente. Secondo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 8 CFU: il suo debito si riduce a 12 CFU, a fronte di 16 CFU di credito. La differenza di CFU fra crediti e debiti va ad aggiungersi ai CFU disponibili per la libera scelta: in questo caso lo studente si laurea con 120 CFU nella specialistica, dei quali 8 CFU sono a libera scelta. Qualora lo studente abbia sostenuto nel curriculum triennale esami per più di 16 CFU, può utilizzare i CFU eccedenti per la libera scelta della laurea specialistica. Si consiglia allo studente, in questo caso, di rivolgersi al docente referente del curriculum Marketing e distribuzione internazionale per verificare eventuali riduzioni dei 120 CFU della laurea specialistica. Si tenga presente che lo studente è libero di impiegare come crede i CFU della libera scelta della laurea specialistica, fermo restando il suo obbligo di superare tutti gli esami relativi al suo debito formativo: se nella triennale non ha sostenuto esami ritenuti di debito e non utilizza i CFU della libera scelta della specialistica per il debito formativo, per laurearsi nella laurea specialistica dovrà conseguire 12 CFU. In generale lo studente per gli esami a libera scelta può spaziare liberamente nei corsi di laurea triennali e nei corsi di laurea specialistica della Facoltà, e anche nelle altre Facoltà dell Ateneo. Tuttavia lo studente non potrà sostenere nuovamente gli esami sostenuti nella laurea triennale, compresi quelli che gli sono stati convalidati nella laurea specialistica. 15

16 Corso di laurea in Scienze economiche e sociali, curriculum Economia e società Lo studente laureatosi nel corso di laurea in Scienze economiche e sociali, curriculum Economia e società, che si iscrive al corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, deve compensare debiti formativi relativi alla preparazione di base, pari a 32 CFU. A fronte di questi debiti lo studente può vantare crediti formativi dovuti al fatto che la Facoltà gli riconosce esami della laurea triennale, se superati, come esami della laurea specialistica, che quindi non dovranno più essere sostenuti. Lo studente, inoltre, può utilizzare i CFU riservati alla libera scelta nella laurea specialistica ( CFU) per compensare i debiti formativi. Di seguito vengono riportate: la tabella dei debiti formativi, in cui vengono indicati il nome dell insegnamento, il corso o i corsi di laurea triennale o specialistica in cui l insegnamento è impartito, il valore in CFU dell insegnamento. la tabella degli eventuali crediti formativi, che, se li ha conseguiti nella triennale, lo studente non deve sostenere nella laurea specialistica perché gli vengono convalidati, cioè riconosciuti dalla Facoltà come già sostenuti. Materie di debito corso di laurea/corso di laurea specialistica CFU 8 CFU a scelta fra: 8 Diritto delle società ( CFU) Diritto dell Unione Europea ( CFU) Diritto fallimentare ( CFU) Diritto industriale ( CFU) Diritto tributario ( CFU) Diritto tributario (fiscalità di impresa) ( CFU) Economia e gestione delle imprese commerciali - Marketing delle imprese di distribuzione (M2), Scienze economiche e sociali Marketing - Marketing strategico (M1), Scienze economiche e sociali Marketing - Marketing operativo (M2) Marketing internazionale - Strategie di entrata (M1) Economia e marketing internazionale Organizzazione aziendale - Forme organizzative (M1), Scienze economiche e sociali Sistemi informativi d azienda, Consulenza e gestione di impresa (laurea specialistica Totale 32 Materie di credito nella laurea specialistica (solo se convalidate da esami sostenuti nella laurea triennale) provenienza CFU Economia e istituzioni dei distretti industriali se sostenuto nella laurea triennale 16

17 Economia internazionale - Economia internazionale e nuovi mercati (M1) proviene dalla convalida di Teoria e politiche del commercio internazionale, se sostenuto nella laurea triennale Introduzione all econometria se sostenuto nella laurea triennale Metodi statistici - Analisi dei dati (M1) proviene dalla convalida di Statistica sociale, se sostenuto nella laurea triennale Libera scelta Totale 20 Grazie alla compensazione fra debiti e crediti, e impegnando a tale scopo anche i CFU della libera scelta, per potersi laureare nel corso di laurea specialistica lo studente dovrà conseguire da 132 a 18 CFU, così composti: gli esami previsti dal curriculum della laurea specialistica compresa la prova finale, esclusi gli esami che gli sono riconosciuti come già sostenuti, più gli esami con cui compensare i debiti formativi. Qualora, infatti, lo studente abbia già sostenuto nella laurea triennale (per esempio come libera scelta) esami elencati fra quelli di debito, questi sono validi come compensazione del debito formativo corrispondente, che si riduce di conseguenza. Questo può tradursi in CFU che lo studente ha a disposizione nella laurea specialistica come libera scelta, eventualmente in aggiunta ai previsti dal curriculum Marketing e distribuzione internazionale. Primo esempio: lo studente ha sostenuto nella laurea triennale un esame da CFU fra quelli considerati di debito e nessuno fra quelli considerati di credito: il suo debito si riduce a 28 CFU. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 1 CFU, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Secondo esempio: lo studente ha sostenuto nella laurea triennale un esame fra quelli considerati di debito e ha sostenuto un esame fra quelli considerati di credito: il suo debito si riduce a 28 CFU e il suo credito è di CFU. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 10 CFU, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Terzo esempio: lo studente ha sostenuto nella laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 12 CFU (il suo debito si riduce a 20 CFU) e ha sostenuto tutti gli esami ritenuti di credito, pari a 16 CFU. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 120 CFU, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Quarto esempio: lo studente ha sostenuto nella laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 16 CFU, di cui 12 come libera scelta + Diritto dell Unione Europea: il suo debito si riduce a 16 CFU; inoltre lo studente ha sostenuto tutti gli esami ritenuti di credito, pari a 16 CFU. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 120 CFU, senza dover impiegare per il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta, ma utilizzandoli liberamente. Qualora lo studente abbia sostenuto nel curriculum triennale esami per più di 16 CFU, può utilizzare i CFU eccedenti per la libera scelta della laurea specialistica. Si consiglia allo studente, in questo caso, di rivolgersi al docente referente del curriculum Marketing e distribuzione internazionale per verificare eventuali riduzioni dei 120 CFU della laurea specialistica. Si tenga presente che lo studente è libero di impiegare come crede i CFU della libera scelta della laurea specialistica, fermo restando il suo obbligo di superare tutti gli esami relativi al suo debito formativo: se nella triennale non ha sostenuto esami ritenuti di debito né esami di credito e non utilizza i CFU della libera scelta della specialistica per il debito formativo, per laurearsi nella laurea specialistica dovrà conseguire 152 CFU. 17

18 In generale lo studente per gli esami a libera scelta può spaziare liberamente nei corsi di laurea triennali e nei corsi di laurea specialistica della Facoltà, e anche nelle altre Facoltà dell Ateneo. Tuttavia lo studente non potrà sostenere nuovamente gli esami sostenuti nella laurea triennale, compresi quelli che gli sono stati convalidati nella laurea specialistica. 18

19 Corso di laurea in Scienze economiche e sociali, curriculum Finanza e moneta Lo studente laureatosi nel corso di laurea in Scienze economiche e sociali, curriculum Finanza e moneta, che si iscrive al corso di laurea specialistica in Management internazionale, curriculum Marketing e distribuzione internazionale, deve compensare debiti formativi relativi alla preparazione di base, pari a 32 CFU. A fronte di questi debiti lo studente vanta crediti formativi pari a CFU dovuti al fatto che la Facoltà gli riconosce un esame sostenuto nella laurea triennale come esame della laurea specialistica, che quindi non dovrà più essere sostenuto. Lo studente, inoltre, può utilizzare i CFU riservati alla libera scelta nella laurea specialistica ( CFU) per compensare i debiti formativi. Di seguito vengono riportate: la tabella dei debiti formativi, in cui vengono indicati il nome dell insegnamento, il corso o i corsi di laurea triennale o specialistica in cui l insegnamento è impartito, il valore in CFU dell insegnamento. la tabella dei crediti formativi, che lo studente non deve sostenere nella laurea specialistica perché gli sono stati convalidati, cioè riconosciuti dalla Facoltà come già sostenuti. Materie di debito corso di laurea/corso di laurea specialistica CFU 8 CFU a scelta fra: 8 Diritto delle società ( CFU) Diritto dell Unione Europea ( CFU) Diritto fallimentare ( CFU) Diritto industriale ( CFU) Diritto tributario ( CFU) Diritto tributario (fiscalità di impresa) ( CFU) Economia e gestione delle imprese commerciali - Marketing delle imprese di distribuzione (M2), Scienze economiche e sociali Marketing - Marketing strategico (M1), Scienze economiche e sociali Marketing - Marketing operativo (M2) Marketing internazionale - Strategie di entrata (M1) Economia e marketing internazionale Organizzazione aziendale - Forme organizzative (M1), Scienze economiche e sociali Sistemi informativi d azienda, Consulenza e gestione di impresa (laurea specialistica) Totale 32 19

20 Materie di credito nella laurea specialistica provenienza CFU Introduzione all econometria sostenuto nella laurea triennale Libera scelta Totale 8 Grazie alla compensazione fra debiti e crediti, e impegnando a tale scopo anche i CFU della libera scelta, per potersi laureare nel corso di laurea specialistica lo studente dovrà conseguire 1 CFU, così composti: gli esami previsti dal curriculum della laurea specialistica compresa la prova finale, esclusi gli esami che gli sono riconosciuti come già sostenuti, più gli esami con cui compensare i debiti formativi. Qualora, però, lo studente abbia già sostenuto nella laurea triennale (per esempio come libera scelta) esami elencati fra quelli di debito, questi sono validi come compensazione del debito formativo corrispondente, che si riduce di conseguenza. Primo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale un esame da CFU fra quelli considerati di debito: il suo debito si riduce a 28 CFU. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 10 CFU, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Secondo esempio: lo studente ha sostenuto nella libera scelta della laurea triennale esami fra quelli considerati di debito per 12 CFU: il suo debito si riduce a 20 CFU. In questo caso lo studente si laurea nella specialistica con 132 CFU, se utilizza per compensare il debito formativo i CFU destinati dalla specialistica alla libera scelta. Si tenga presente che lo studente è libero di impiegare come crede i CFU della libera scelta della laurea specialistica, fermo restando il suo obbligo di superare tutti gli esami relativi al suo debito formativo: se non ha sostenuto esami ritenuti di debito nella triennale e non utilizza i CFU della libera scelta della specialistica per il debito formativo, per laurearsi nella laurea specialistica dovrà conseguire 18 CFU. In generale lo studente per gli esami a libera scelta può spaziare liberamente nei corsi di laurea triennali e nei corsi di laurea specialistica della Facoltà, e anche nelle altre Facoltà dell Ateneo. Tuttavia lo studente non potrà sostenere nuovamente gli esami sostenuti nella laurea triennale, compresi quelli che gli sono stati convalidati nella laurea specialistica. 20

lauree specialistiche: recepimento delle lauree triennali

lauree specialistiche: recepimento delle lauree triennali lauree specialistiche: recepimento delle lauree triennali Corso di laurea specialistica in Analisi, consulenza e gestione finanziaria, curriculum Analisi finanziaria Informazioni generali Nelle sezioni

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Scienze del lavoro (classe delle

Dettagli

ECONOMIA GIORGIO FUÀ

ECONOMIA GIORGIO FUÀ f a c o l t à d i E CO N O M I A GIORGIO FUÀ UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Piazzale Martelli, 8 60100 Ancona Tel. 071 2207003 presidenza.economia@univpm.it ECONOMIA GIORGIO FUÀ Corsi di

Dettagli

Economia E Management

Economia E Management CORSO DI LAUREA TRIENNALE Economia E Management A.A. 2012 / 2013 DIPARTIMENTO Impresa e Management Economia e Management COSA STAI CERCANDO? Gennaro Olivieri DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Il corso di laurea

Dettagli

Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione

Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione Classe di appartenenza: 84/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze economicoaziendali. Requisiti di ammissione: Laurea triennale o quadriennale

Dettagli

PASSAGGI DI CORSO E RICONOSCIMENTO CREDITI

PASSAGGI DI CORSO E RICONOSCIMENTO CREDITI PASSAGGI DI CORSO E RICONOSCIMENTO CREDITI (Riconoscimento di crediti conseguiti nel Corso di laurea in Scienze giuridiche (classe 31) dell Università di Messina) 1. Gli studenti che hanno conseguito la

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Economia e finanza

Dettagli

CORSI DI LAUREA TRIENNALE E SPECIALISTICA ( A.A. 2004-2005 e precedenti)

CORSI DI LAUREA TRIENNALE E SPECIALISTICA ( A.A. 2004-2005 e precedenti) TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA INSEGNAMENTI CORSI DI LAUREA QUADRIENNALI E CORSI DI LAREA TRIENNALI IMMATRICOLATI A.A. 2004/20045 E PRECEDENTI E INSEGNAMENTI NUOVO ORDINAMENTO EX DM 270/2004 CORSI LAUREA

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà ECONOMIA E LEGISLAZIONE D IMPRESA 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in. Classe di laurea specialistica n. 91/S Statistica Economica, Finanziaria e Attuariale. Manifesto degli Studi

Corso di Laurea Specialistica in. Classe di laurea specialistica n. 91/S Statistica Economica, Finanziaria e Attuariale. Manifesto degli Studi UNIVERSITA DELLA CALABRIA Facoltà di Economia Corso di Laurea Specialistica in Statistica e Informatica per l Economia e la Finanza Classe di laurea specialistica n. 91/S Statistica Economica, Finanziaria

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN ANALISI, CONSULENZA E

LAUREA SPECIALISTICA IN ANALISI, CONSULENZA E Modena - 9/9/2008 1 LAUREA SPECIALISTICA IN ANALISI, CONSULENZA E GESTIONE FINANZIARIA Giuseppe Marotta (giuseppe.marotta@unimore.it) it) referente per Analisi Finanziaria (recepisce integralmente triennale

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà MARKETING E COMUNICAZIONE 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA. SEDE DI BRINDISI www.brindisi.uniba.it Via P. Longobardo, 23 - Brindisi Casale

FACOLTÀ DI ECONOMIA. SEDE DI BRINDISI www.brindisi.uniba.it Via P. Longobardo, 23 - Brindisi Casale FACOLTÀ DI ECONOMIA SEDE DI BRINDISI www.brindisi.uniba.it Via P. Longobardo, 23 - Brindisi Casale Segreteria Studenti Tel. 0831.416123-6133 Segreteria didattica Tel. 0831.416142-6124 Segreteria di Presidenza

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in Regolamento Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, ECONOMIA E FINANZA. (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Art. 1 Attivazione Il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell Informazione

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in. AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali)

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in. AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Regolamento Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Art. 1 Attivazione La Facoltà di Economia attiva il Corso di Laurea Magistrale in

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Politiche e delle Lingue moderne

Dipartimento di Scienze Economiche, Politiche e delle Lingue moderne VISTO dell Ufficio Orientamento: Data / / Firma Riservato alla Segreteria Studenti: N Dipartimento di Scienze Economiche, Politiche e delle Lingue moderne Classe di laurea magistrale LM - 77 Scienze Economico-aziendali

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI LECCE. Direzione Area Studenti D.R. N.2127 IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI LECCE. Direzione Area Studenti D.R. N.2127 IL RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI LECCE Direzione Area Studenti D.R. N.2127 Oggetto: Iscritti all Albo dei Consulenti del Lavoro - riconoscimento crediti formativi nel Corso di studio di I livello in Scienze dei

Dettagli

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio.

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio. Manifesto degli Studi A.A. 2013-2014 Corsi di Laurea Magistrale DM 270/04 Per studenti che si immatricolano nell A.A. 2013-2014 (1 anno) Avvertenze per la compilazione del piano degli studi - Allo studente

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, MANAGEMENT E DIRITTO DELL IMPRESA MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2016-2017 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

Dettagli

FRA LA FACOLTA DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA ROMA TRE DI ROMA E LA EUROPEAN SCHOOL OF MANAGEMENT ITALIA SI CONVIENE QUANTO SEGUE:

FRA LA FACOLTA DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA ROMA TRE DI ROMA E LA EUROPEAN SCHOOL OF MANAGEMENT ITALIA SI CONVIENE QUANTO SEGUE: PROTOCOLLO FRA LA FACOLTA DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA ROMA TRE DI ROMA E LA EUROPEAN SCHOOL OF MANAGEMENT ITALIA REGOLANTE I CURRICULA DEGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DELL ESCP-EAP RECLUTATI E TRANSITANTI

Dettagli

Corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE Corsi di laurea attivati Guida della Facoltà di Economia a.a. 00- Corso di laurea in ECONOMA AZENDALE Classe: L-8 Scienze dell'economia e della gestione aziendale. Sede: Venezia, Portogruaro (Nella sede

Dettagli

CORSI DI LAUREA TRIENNALE E SPECIALISTICA ( A.A. 2004-2005 e precedenti)

CORSI DI LAUREA TRIENNALE E SPECIALISTICA ( A.A. 2004-2005 e precedenti) TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA INSEGNAMENTI CORSI DI LAUREA QUADRIENNALI E CORSI DI LAUREA TRIENNALI IMMATRICOLATI A.A. 2004/20045 E PRECEDENTI E INSEGNAMENTI NUOVO ORDINAMENTO EX DM 270/2004 CORSI LAUREA

Dettagli

Criteri di accesso alla Laurea Magistrale

Criteri di accesso alla Laurea Magistrale Criteri di accesso alla Laurea Magistrale 1. Ammissione ad un corso di Laurea Magistrale 1.1 Per essere ammessi ad un corso di Laurea Magistrale (LM) attivato presso il Dipartimento di Ingegneria ai sensi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIUSPRIVATISTICI CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE AZIENDE E DEI SERVIZI TURISTICI REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2014-2015

Dettagli

Regolamento didattico del corso di laurea triennale in Giurista dell Impresa e dell Amministrazione. Parte generale

Regolamento didattico del corso di laurea triennale in Giurista dell Impresa e dell Amministrazione. Parte generale Regolamento didattico del corso di laurea triennale in Giurista dell Impresa e dell Amministrazione Capo I. Disposizioni generali Parte generale Art. 1. Ambito di competenza 1. Il presente Regolamento

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E FINANZIARIE

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 SEZIONE UNDICESIMA FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 Alla Facoltà di Economia (sede di Piacenza) afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Economia aziendale b)

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA PIANO DI STUDI

FACOLTA DI ECONOMIA PIANO DI STUDI FACOLTA DI ECONOMIA PIANO DI STUDI CORSO DI LAUREA ECONOMIA E COMMERCIO (Quarto anno) Bollo ANNO ACCADEMICO 2002/2003 10.33 MATR. N. AL CONSIGLIO DELLA FACOLTA DI ECONOMIA sottoscritt nat a il residente_a

Dettagli

II anno di Corso gli studenti saranno chiamati a scegliere il CURRICULUM/PERCORSO tra..

II anno di Corso gli studenti saranno chiamati a scegliere il CURRICULUM/PERCORSO tra.. I anno di corso è COMUNE II anno di Corso gli studenti saranno chiamati a scegliere il CURRICULUM/PERCORSO tra.. Impresa e Mercati Internazionali (classe LM-56) Management dei Servizi pubblici ed Economia

Dettagli

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2004/2005 Corso di laurea specialistica in Economia e Commercio Corso di laurea specialistica in Economia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di Laurea di durata triennale

Dettagli

b) studenti laureati in Scienze giuridiche di altro Ateneo

b) studenti laureati in Scienze giuridiche di altro Ateneo Sull ottavo punto all o.d.g.: Organizzazione didattica: a) accesso degli studenti lavoratori agli appelli riservati; b) passaggi al corso di laurea magistrale (da Servizi giuridici, da precedenti ordinamenti,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI 0BII I FACOLTA DI ECONOMIA 1BREGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe L33, D.M. 270/2004) 2BArt. 1 Finalità Il presente Regolamento didattico

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E COMMERCIO XXVIII Scienze economiche Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione dei contenuti e le modalità

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA AZIENDALE XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management

Dipartimento di Economia e Management Dipartimento di Economia e Management Corsi di laurea magistrale 1) Consulenza aziendale e libera professione 2) Management in italiano (curriculum in Finanza; Marketing; Produzione e logistica) in inglese

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali ART. 1 Istituzione del corso di laurea in Management (MGT) Presso

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE ECONOMIA AZIENDALE (DM 509/99)

CORSO DI LAUREA TRIENNALE ECONOMIA AZIENDALE (DM 509/99) CORSO DI LAUREA TRIENNALE ECONOMIA AZIENDALE (DM 09/99) MODIFICHE AI MANIFESTI DEGLI STUDI 2007/2008 E 2008/2009 In considerazione del fatto che alcuni insegnamenti in precedenza offerti per il Corso di

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici Prof. Roberto Di Pietra ROBERTO DI PIETRA MAY, 2015 1 Roberto Di Pietra Informazioni generali

Dettagli

Corso di laurea triennale in: Consulenza Aziendale e Giuridica

Corso di laurea triennale in: Consulenza Aziendale e Giuridica Corsi di laurea triennale sede di Venezia Guida della Facoltà di Economia a.a. 004-0 Corso di laurea triennale in: Consulenza Aziendale e Giuridica Classe di appartenenza: Classe delle lauree in Scienze

Dettagli

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Vista la legge 9.5.89, n. 168; Vista la legge 19.11.90, n. 341; Vista la legge 15.5.97, n. 127; il D.P.R. 27.1.98, n. 25; il D.M. 3.11.99, n. 509 recante norme concernenti

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL AMMINISTRAZIONE (Classe L-16 Scienze dell amministrazione e dell organizzazione) UNIVERSITY

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ISTITUZIONE E L ATTIVAZIONE DEI CORSI DI STUDIO AI SENSI DEL D.M. 270/04 OBIETTIVI GENERALI OBIETTIVI SPECIFICI

LINEE GUIDA PER L ISTITUZIONE E L ATTIVAZIONE DEI CORSI DI STUDIO AI SENSI DEL D.M. 270/04 OBIETTIVI GENERALI OBIETTIVI SPECIFICI LINEE GUIDA PER L ISTITUZIONE E L ATTIVAZIONE DEI CORSI DI STUDIO AI SENSI DEL D.M. 270/04 primo livello: OBIETTIVI GENERALI - incrementare il numero dei laureati - ridurre gli abbandoni avvicinando la

Dettagli

Offerta formativa DiSea

Offerta formativa DiSea Offerta formativa DiSea Università degli Studi di Sassari Dipartimento di Scienze Economiche e aziendali 27-28 Maggio 2015 L attuale offerta formativa universitaria del DiSea Laurea triennale L - 18/L-

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN CONSULENZA E PROFESSIONE Classe

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea triennale interfacoltà in MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE Lettere e Filosofia Corso di laurea

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale L -18 Scienze dell economia e della gestione aziendale COORTE 2015-2016 approvato dal Senato Accademico nella seduta del 27 ottobre 2015 1. DATI

Dettagli

corsi di laurea in Scienze della Comunicazione Dario Mangano, docente di Semiotica dario.mangano@unipa.it

corsi di laurea in Scienze della Comunicazione Dario Mangano, docente di Semiotica dario.mangano@unipa.it Dario Mangano, docente di Semiotica dario.mangano@unipa.it https://www.youtube.com/watch?v=yug4x4vjexg Si parla molto del fatto che il mondo in cui viviamo sia caratterizzato alla comunicazione... Ci sono

Dettagli

AGGIORNAMENTO 31.01.2014

AGGIORNAMENTO 31.01.2014 AGGIORNAMENTO 31.01.2014 NOTA ESPLICATIVA SUI REQUISITI CURRICULARI E SUL TIROCINIO PROFESSIONALE DI CUI ALLA CONVENZIONE FRA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA E ORDINI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI

Dettagli

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università CONSULENZA AZIENDALE Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management LE MAGISTRALI La Tua Università corso di laurea magistrale dipartimento di impresa e management consulenza aziendale

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA E GESTIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. (Classe LM-63, Scienze delle pubbliche amministrazioni)

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA E GESTIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. (Classe LM-63, Scienze delle pubbliche amministrazioni) Regolamento Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA E GESTIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (Classe LM-63, Scienze delle pubbliche amministrazioni) Art. 1 Istituzione La Facoltà di Economia istituisce

Dettagli

Aspetti tecnico-amministrativi della Laurea Magistrale in EMM

Aspetti tecnico-amministrativi della Laurea Magistrale in EMM Incontro di orientamento per gli studenti del I anno della LM Aspetti tecnico-amministrativi della Laurea Magistrale in EMM 5 settembre 2012 Tratteremo di. Scelta della classe e del percorso; Piano degli

Dettagli

Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) Ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a.a.

Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) Ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a.a. Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) Ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a.a. 2015-2016 Il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (DSEA) propone

Dettagli

a Treviglio Economia e amministrazione delle imprese Corso di Laurea triennale in Facoltà di Economia UNIVERSITà DEGLI STUDI DI BERGAMO

a Treviglio Economia e amministrazione delle imprese Corso di Laurea triennale in Facoltà di Economia UNIVERSITà DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITà DEGLI STUDI DI BERGAMO FACOLTà DI ECONOMIA Corso di Laurea triennale in Economia e amministrazione delle imprese a Treviglio Anno Accademico 2007-2008 L'Università a Treviglio Dall Anno Accademico

Dettagli

Regolamento didattico del corso di laurea magistrale in Servizio Sociale e Politiche Sociali. Parte generale

Regolamento didattico del corso di laurea magistrale in Servizio Sociale e Politiche Sociali. Parte generale Regolamento didattico del corso di laurea magistrale in Servizio Sociale e Politiche Sociali Capo I. Disposizioni generali Parte generale Art. 1. Ambito di competenza 1. Il presente Regolamento disciplina,

Dettagli

SEZIONE UNDICESIMA FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1

SEZIONE UNDICESIMA FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 SEZIONE UNDICESIMA FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 Alla Facoltà di Economia (sede di Piacenza) afferiscono i seguenti corsi di laurea e di diploma universitario: a) corso di laurea quadriennale

Dettagli

Open Day Lauree Magistrali. L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017

Open Day Lauree Magistrali. L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017 Open Day Lauree Magistrali L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017 Varese, 6 maggio 2016 Il Dipartimento di Economia 2 Servizi agli studenti: Cosa si trova in Dipartimento? Biblioteca

Dettagli

Corso di Laurea in. Classe di laurea 55/S Progettazione e gestione dei sistemi turistici. Manifesto degli studi Anno Accademico 2007/2008

Corso di Laurea in. Classe di laurea 55/S Progettazione e gestione dei sistemi turistici. Manifesto degli studi Anno Accademico 2007/2008 Corso di Laurea in VALORIZZAZIONE DEI SISTEMI TURISTICO-CULTURALI Classe di laurea 55/S Progettazione e gestione dei sistemi turistici Manifesto degli studi Anno Accademico 2007/2008 OBIETTIVI FORMATIVI

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN INTERNATIONAL STUDIES ACADEMIC REGULATIONS

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN INTERNATIONAL STUDIES ACADEMIC REGULATIONS UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE INTERNAZIONALI (Classe LM-52 Relazioni Internazionali) UNIVERSITY OF SIENA FACULTY

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Anno Accademico 2010 2011 M A S T E R di I livello in ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 Classe LM-77 OBIETTIVI E

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI STUDI IN ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT L - 18

REGOLAMENTO DEL CORSO DI STUDI IN ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT L - 18 REGOLAMENTO DEL CORSO DI STUDI IN ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT L - 18 TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO Art. 1 - Premesse e finalità 1. Il Corso di Laurea in Economia aziendale e management

Dettagli

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04)

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico di corso di studio (laurea di II livello) corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di

Dettagli

Art. 1 Definizioni Art. 2 Istituzione Art. 3 Obiettivi formativi specifici Art. 4 Risultati di apprendimento attesi

Art. 1 Definizioni Art. 2 Istituzione Art. 3 Obiettivi formativi specifici Art. 4 Risultati di apprendimento attesi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E INTERNAZIONALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE INTERNAZIONALI INTERNATIONAL STUDIES (Classe LM 52 Relazioni

Dettagli

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE Gli studenti che si iscrivono al I anno nell anno accademico 2003/2004 possono scegliere tra: ECONOMIA AZIENDALE - EA ECONOMIA

Dettagli

RICHIESTE PIÙ FREQUENTI

RICHIESTE PIÙ FREQUENTI RICHIESTE PIÙ FREQUENTI In questo documento si forniscono le risposte alle richieste più frequenti relative al Corso di laurea triennale in Scienze politiche, raggruppate per argomento in base alla lista

Dettagli

Classe delle Lauree Specialistiche in SCIENZE ECONOMICO-AZIENDALI (Tab. Min. n. 84/S) Corso di Laurea Magistrale in

Classe delle Lauree Specialistiche in SCIENZE ECONOMICO-AZIENDALI (Tab. Min. n. 84/S) Corso di Laurea Magistrale in Classe delle Lauree Specialistiche in SCIENZE ECONOMICO-AZIENDALI (Tab. Min. n. /S) Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE Management dell impresa Finanza d impresa Economia e

Dettagli

DIVIETO DI SOSTENERE ESAMI CON CONTENUTI EQUIVALENTI ELENCO CORRISPONDENZE LAUREE TRIENNALI

DIVIETO DI SOSTENERE ESAMI CON CONTENUTI EQUIVALENTI ELENCO CORRISPONDENZE LAUREE TRIENNALI DIVIETO DI SOSTENERE ESAMI CON CONTENUTI EQUIVALENTI A seguito dell introduzione, nel corso degli anni, di insegnamenti con denominazioni diverse, ma con contenuti simili o equivalenti, si è reso necessario

Dettagli

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15 Segreteria: didattica.economia@unipd.it DIPARTIMENTO DI Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 014-15 Presidente Prof.ssa Donata Favaro Descrizione del corso di studio Piano degli

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE Classe 31 Scienze giuridiche

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE Classe 31 Scienze giuridiche CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE Classe 31 Scienze giuridiche Art. 1 Le seguenti disposizioni disciplinano l organizzazione didattica del Corso di Laurea in Scienze giuridiche, in conformità alle

Dettagli

Libero con valutazione dei requisiti di accesso B66

Libero con valutazione dei requisiti di accesso B66 GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza: Titolo rilasciato: Curricula attivi: Durata del corso di studi: Crediti richiesti per l'accesso: 180 Cfu da acquisire totali: 120 Annualità attivate: 1 Modalità

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU)

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU) UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE (ORU) (Classe L-16) Immatricolati fino all'a.a. 2013/2014 GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza:

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, FINANZA e CONTROLLO (AFC) (Cod. 8706)

Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, FINANZA e CONTROLLO (AFC) (Cod. 8706) Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, FINANZA e CONTROLLO (AFC) (Cod. 8706) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI IN Scienze economico-aziendali LM-77 Scheda Informativa Sede didattica: Genova Durata:

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea specialistica in PSICOLOGIA SPERIMENTALE (Classe di laurea 58/S Psicologia)

Regolamento didattico del Corso di Laurea specialistica in PSICOLOGIA SPERIMENTALE (Classe di laurea 58/S Psicologia) 1 Regolamento didattico del Corso di Laurea specialistica in PSICOLOGIA SPERIMENTALE (Classe di laurea 58/S Psicologia) Art 1. Denominazione È istituito presso l Università di Firenze il Corso di Laurea

Dettagli

NORME PER L AMMISSIONE

NORME PER L AMMISSIONE Facoltà di Economia NORME PER L AMMISSIONE Corsi di Laurea Magistrale: Economia (Classe LM-56) Economia e legislazione d impresa (Classe LM-77) 150 posti Management per l impresa (Classe LM-77) 300 posti

Dettagli

L-18 Economia aziendale REGOLAMENTO in vigore dall a.a. 2013-14

L-18 Economia aziendale REGOLAMENTO in vigore dall a.a. 2013-14 L-18 Economia aziendale REGOLAMENTO in vigore dall a.a. 2013-14 Art.1 Denominazione del corso di studio e classe di appartenenza E istituito presso l Università di Firenze il Corso di Laurea in Economia

Dettagli

Riconoscimento dell attività formativa professionale di aggiornamento

Riconoscimento dell attività formativa professionale di aggiornamento CONVENZIONE PER L ACCESSO DEI RAGIONIERI ISCRITTI AL COLLEGIO DI SALERNO AL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE (CLASSE XVII) DELLA FACOLTÀ DI ECONOMIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA TRA L Università

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT

ECONOMIA E MANAGEMENT CORSO DI LAUREA TRIENNALE A.A. 2015 / 2016 COSA STAI CERCANDO? LUIGI MARENGO DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Le solide basi teoriche, la vocazione internazionale e l orientamento in parte specialistico dal

Dettagli

SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1

SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1 SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative afferiscono i seguenti corsi di laurea di specialistica: a) corso

Dettagli

ANVU. ANVU e UNIPEGASO. hanno costruito diverse opportunità e percorsi di laurea per Te e per i Tuoi familiari.

ANVU. ANVU e UNIPEGASO. hanno costruito diverse opportunità e percorsi di laurea per Te e per i Tuoi familiari. ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE POLIZIA LOCALE D ITALIA. Non gettare al vento l opportunità di laurearti: ANVU e UNIPEGASO hanno costruito diverse opportunità e percorsi di laurea per Te e per i Tuoi familiari.

Dettagli

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Provvedimento d'urgenza n. 24/2015 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT - vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168, ed in particolare

Dettagli

Depliant informativo

Depliant informativo UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA SINDACATO AUTONOMO DI POLIZIA SEGRETERIA GENERALE Corso di Laurea Telematico in FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E AMMINISTRATIVO ANNO ACCADEMICO 2007/2008

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 Obiettivi formativi corsi di laurea, raggruppamenti disciplinari, insegnamenti Economia: banche, aziende e mercati Obiettivi formativi corso di laurea I laureati in Economia:

Dettagli

1) Richiedere la password tramite posta elettronica di Ateneo all indirizzo webmed@unimib.it.

1) Richiedere la password tramite posta elettronica di Ateneo all indirizzo webmed@unimib.it. MODALITÀ PER L OTTENIMENTO DEL LIVELLO B2 IN LINGUA INGLESE CORSI DI LAUREA SPECIALISTICA A CICLO UNICO (VECCHI ORDINAMENTI MEDICINA E CHIRURGIA, ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA) Gli studenti che vogliono

Dettagli

Corrispondenza tra gli insegnamenti: ORDINAMENTO (DM 509) NUOVO ORDINAMENTO (DM 270)

Corrispondenza tra gli insegnamenti: ORDINAMENTO (DM 509) NUOVO ORDINAMENTO (DM 270) Corrispondenza tra gli insegnamenti: ORDINAMENTO (DM 509) NUOVO ORDINAMENTO (DM 270) Questo documento è indirizzato agli studenti che intendono optare per i corsi di laurea del nuovo ordinamento DM 270/04,

Dettagli

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU www.unipegasotrapani.it ECONOMIA AZIENDALE L-18 triennale 180 CFU Facoltà di Giurisprudenza OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI Il corso di laurea in Economia

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI ECONOMIA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI 1. Corsi di laurea L offerta formativa della Facoltà di Economia

Dettagli

Faculty of Economics. Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale Curriculum in MANAGEMENT DELLE STRUTTURE SANITARIE UNINT.

Faculty of Economics. Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale Curriculum in MANAGEMENT DELLE STRUTTURE SANITARIE UNINT. Faculty of Economics Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale Curriculum in MANAGEMENT DELLE STRUTTURE SANITARIE Facoltà di Economia La Facoltà di Economia Un percorso di studi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2001/2002 Corso di laurea in MATEMATICA APPLICATA Classe 32 : Scienze Matematiche NUOVA ORGANIZZAZIONE DIDATTICA Le novità contenute

Dettagli

Presentazione offerta formativa

Presentazione offerta formativa Presentazione offerta formativa Dipartimento di Economia e Diritto Anno accademico 2014/2015 UNA SCELTA, MOLTE PROSPETTIVE. Economica Aziendale Giuridica Matematica Statistica L offerta formativa n. 1

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics)

Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics) UNIVERSITÀ DI PISA Facoltà di Economia Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea Magistrale in Informatica per l Economia e per l Azienda (Business Informatics) (Classe LM-18: Informatica)

Dettagli

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Manifesto degli Studi a.a. 2008-2009

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Manifesto degli Studi a.a. 2008-2009 FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Manifesto degli Studi a.a. 200-2009 La Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi del Salento attiva, nell a.a. 200-2009, i seguenti Corsi di studio: Corso di Laurea

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI FARMACIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI FARMACIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI FARMACIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE (CLASSE LM-13 FARMACIA E FARMACIA

Dettagli

Classe delle lauree in Ingegneria Industriale CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE

Classe delle lauree in Ingegneria Industriale CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE 54 Classe delle lauree in Ingegneria Industriale CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE Referente del Corso di Laurea Prof. Mario Tucci e-mail mario.tucci@unifi.it, tel 055/479708, http://www.gestionale.unifi.it

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN STUDI EUROPEI (Classe LM-90 Studi Europei) UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL

Dettagli