CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI"

Transcript

1 COMUNE DI ALAIA rovincia di isa C O I A N. 3 CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI Adunanza del dì 09/01/2006 OGGETTO : AROVAZIONE DEL ROGETTO INDUSTRIALE TOSCANO ER IL SETTORE GAS/ENERGIA L anno duemilasei, il dì nove, del mese di Gennaio alle ore 17:30, nella Sala Consigliare, si è riunito il Consiglio Comunale, in Seduta Straordinaria Urgente rima Convocazion, dietro invito diramato dal Sindaco in data 2/01/2006, prot. n. 29, notificato a tutti i Consiglieri nei modi e termini di legge. resiede l adunanza il Sindaco, Sig. FALCHI ALBERTO Dei Consiglieri Comunali sono presenti n. 15 e assenti sebbene invitati n. 2 FALCHI ALBERTO LATINI GABRIELE TOMBA GIORGIO GALARDI FABIO SOLDANI MONICA AERINI MICHELA LAZZERESCHI GIANFRANCO GIUSTI TAMARA TADDEI ROBERTO A CORTOASSI GIANAOLA BONISTALLI ALVARO TADDEI RICCARDO SARTINI SAURO IZZI IERO A BATTAGLINI ALBERTO GIUSEE FILIDEI FABIO BRUSCHI SERGIO Assiste il Segretario Com.le, Dr. SALVINI MAURIZIO, incaricato della redazione del seguente verbale. Riscontrato legale il numero degli intervenuti, il residente FALCHI ALBERTO, dichiara aperta la seduta.

2 IL CONSIGLIO COMUNALE REMESSO CHE: - In data 14 ottobre 2004 è stato sottoscritto dai Sindaci dei Comuni di Firenze, isa, istoia, Empoli e da Italgas S.p.A. il Memorandum of Understanding inerente il rogetto Industriale Toscano per il settore gas ed energia (di seguito anche rogetto) finalizzato a realizzare un integrazione tecnica economica ed organizzativa a livello regionale toscano degli organismi a partecipazione pubblica che operano nella distribuzione e vendita del gas naturale; - che in data 27/10/2004 l Assemblea di coordinamento Intercomunale che riunisce gli enti locali soci di Toscana Gas SpA costituita con atto ai rogiti del notaio Cammuso di isa rep. Nn ; 46449; 46599; 46676; 46832, racc e successive integrazioni ha approvato il sopracitato Memorandum of understanding; - Le aziende interessate da rogetto, secondo quanto previsto dal Memorandum, hanno congiuntamente affidato l incarico di valutazione delle società ad un advisor finanziario, Abax Bank; - I Gruppi di Lavoro tecnici, costituti secondo quanto previsto dal Memorandum e a fronte delle linee guida da questo prefissate, hanno predisposto un Accordo Quadro da sottoporre all approvazione dei Soci che: Definisce la struttura del rogetto ed i tempi di attuazione; Definisce le regole di governance delle società che scaturiranno dal rogetto Industriale; Definisce le politiche e le strategie industriali. - La prospettiva di integrazione origina dall esigenza di conseguire economie di scala ed efficienze gestionali, nonché di disporre di aziende in grado di fronteggiare la competizione e supportare lo sviluppo dell economia regionale; - il predetto rogetto prevede la costituzione di una società (Holding Reti) che espleti attività in regime di servizio pubblico, in cui l'azionista di maggioranza sia la arte ubblica e Italgas abbia il ruolo di partner industriale, nella quale saranno conferite le partecipazioni ora detenute dai rispettivi soci in Fiorentinagas S.p.A. e Toscana Gas S.p.A. e nella quale successivamente confluiranno Fiorentina Gas e Toscana Gas, contemplando la possibilità di successive adesioni, tramite conferimenti in natura o acquisto di partecipazioni, da parte di enti e società operanti nel settore energia nell ambito della Regione Toscana; - il predetto rogetto prevede, altresì, la costituzione di una Società di Vendita Regionale, in cui la partecipazione del partner industriale sia maggioritaria, che rivesta il ruolo di soggetto unitario

3 e unico a livello Regionale, sfruttando il vantaggio competitivo di sinergie e di integrazione operativa con la struttura del artner industriale operante a livello nazionale, in modo che il soggetto Regionale per il settore vendita abbia strutture snelle e un forte grado di flessibilità per competere nel mercato liberalizzato, secondo il percorso dettagliato nell Accordo Quadro; REMESSO ANCORA CHE: - Il Comune di alaia detiene n azioni di Toscana Gas SpA con sede in isa Via Bellatalla, 1 C.F , rappresentanti lo 0,4010 % circa del capitale sociale; - che Toscana Gas è società a prevalente capitale pubblico locale risultante dalla fusione tra Ages e ublienergia. La società svolge il servizio pubblico di distribuzione del gas sul territorio di 46 comuni della Regione Toscana ed opera inoltre, anche per il tramite delle società controllate o partecipate, nei settori dell energia, dell illuminazione pubblica, del sistema informativo territoriale integrato e delle telecomunicazioni; - che questa Amministrazione, con delibera C. C. n. 72 del , approvando il rogetto di fusione sopra citato ed i relativi allegati, ha rilevato la necessità di avviare processi riorganizzativi e di concentrazione dell azienda partecipata per rispondere adeguatamente al processo di liberalizzazione del mercato dei servizi energetici; - che in particolare, come riportato nella relazione degli Amministratori al rogetto di fusione, l operazione di fusione con ublienergia è stata ritenuta un primo traguardo della società verso un successivo passaggio di ampliamento dell attività nell area fiorentina; - che questa Amministrazione ha aderito ad un patto parasociale sottoscritto in data 18 dicembre 2003 che prevede tra l altro la cessione a ubliservizi da parte degli Enti aderenti alla Convenzione Intercomunale di n azioni detenute in Toscana Gas; ATTESA l opportunità di approvare e fare proprio, per quanto di ragione, il rogetto Industriale Toscano per il settore gas ed energia. Memorandum of understanding, già sottoscritto tra il Comune di Firenze, il Comune di isa, il Comune di istoia, il Comune di Empoli e la Società Italiana per il Gas s.p.a. (Italgas) in data 14 ottobre 2004; CONSIDERATO COME il rogetto Industriale sopra menzionato nonché il relativo Memorandum of Understanding già approvato, confermano la loro validità e risultano condivisibili sia negli obiettivi sia nelle modalità di attuazione degli stessi, contribuendo a realizzare e consolidare, nell ambito regionale toscano, i processi di concentrazione delle società miste locali, anche con la fattiva partecipazione e con l apporto dei partners industriali, in modo da dare vita a soggetti

4 imprenditoriali di dimensioni e caratteristiche tali da poter competere sul mercato dei servizi pubblici e, pertanto, sia precipuo interesse del Comune di alaia, già azionista di Toscana Gas S.p.A., prendervi parte; CONSIDERATO COME si manifesti la necessità per i soci pubblici della costituenda società HOLDING RETI, al fine di garantire lo sviluppo delle sue partecipate nel rispetto e tutela degli interessi pubblici dai primi rappresentati, di determinare modalità di consultazione ed assunzione congiunta delle deliberazioni dell assemblea della predetta Società anche con riferimento ai rapporti con i partners privati; RITENUTO COME gli interessi pubblici rappresentati dal capitale pubblico all interno delle costituenda società possano ricevere più efficace e puntuale tutela laddove la parte pubblica stessa mantenga una linea unitaria determinata dal confronto attuato fra i soggetti che la compongono in previsione delle decisioni da assumere all interno dell Assemblea; RILEVATO COME il metodo più opportuno e comunemente adottato per perseguire gli scopi di cui sopra sia la stipula di un contratto (atto parasociale) in forza del quale vengono sindacate le azioni o partecipazioni da ciascuno detenute nonché tutte le azioni o partecipazioni o altri diritti che a ciascuna delle parti dovessero derivare dalle azioni o partecipazioni sindacate a seguito di operazione di aumento di capitale, rapporto di cambio da scissione, da fusione, conversione di warrant o altri diritti connessi ad obbligazioni convertibili, nonché da conversione di azioni di risparmio, azioni convertibili o warrant, purché derivanti dall esercizio del diritto di opzione spettante alle azioni o partecipazioni già vincolate. CONSIDERATO CHE: - gli Enti locali costituenti la società AGES S.p.A. conclusero una Convenzione intercomunale ai sensi dell art. 30 del T.U. dell ordinamento degli Enti Locali rogata dal Notaio Cammuso di isa rep. nn ; 46449; 46599; 46676; 46832, racc. n registrata a isa il che gli Enti locali aderenti alla predetta Convenzione, alla data del , rappresentavano il 52,08% capitale sociale di AGES S.p.A.; - con effetto dal , in seguito alla fusione con la società ublienergia - che cessa la propria attività - AGES S.p.A. ha assunto la denominazione di Toscana Gas S.p.A. con un Capitale Sociale così ripartito:

5 o Soci ubblici38,1685% o ubliservizi S.p.A.27,1253% o artecipazioni Industriali S.p.A.33,5740% o Banche 1,1322% Ripartizione successivamente modificata a seguito della cessione da parte di ubliservizi a artecipazioni Industriali di n azioni secondo quanto previsto dal rogetto di Fusione; - con l ingresso del nuovo socio nella compagine sociale di Toscana Gas - a seguito della fusione predetta si è prodotta una riduzione della percentuale di capitale sociale di detta società detenuta dagli Enti locali aderenti alla Convenzione originaria che ha messo in evidenza come lo strumento della Convenzione fosse inefficace per lo svolgimento in modo coordinato dei servizi pubblici locali gestiti a mezzo della società Toscana Gas da parte dei soci pubblici originariamente di AGES S.p.A. tant è che è stato necessario approvare un patto parasociale; - a seguito dell operazione societaria oggetto del presente atto riducendosi, rispetto a quella detenuta in Toscana Gas, la percentuale di capitale sociale rappresentato in Holding Reti dagli Enti locali aderenti alla Convenzione originaria, si è resa ancor più evidente l inadeguatezza ed inefficacia della predetta Convenzione Intercomunale; RITENUTO, quindi, per i motivi avanti espressi, di procedere, ai sensi dell art. 3 della Convenzione di cui si tratta, allo scioglimento anticipato della Convenzione stessa subordinandolo al consenso di tutti gli altri Enti Locali soci aderenti alla Convenzione; VISTI i seguenti vigenti patti parasociali, approvati in schema dal Consiglio Comunale quali allegati d) e c) della propria deliberazione n. 72 del , avente ad oggetto: Approvazione della fusione delle società Ages e ublienergia : a. tra i soci pubblici di Toscana Gas S.p.A. sottoscritto in isa in data 18 dicembre 2003 b. tra i soci pubblici ex soci AGES S.p.A., ubliservizi S.p.A. e artecipazioni Industriali S.p.A. sottoscritto in isa in data 18 dicembre 2003; RESO ATTO che i loro contenuti sono stati trasfusi nei patti parasociali relativi alle costituenda Società HOLDING RETI ed alla costituenda Società Regionale di Vendita allegati sub (B1) e sub(b2) e nell Accordo Quadro relativo al rogetto Industriale Toscano per il settore gas/energia allegato sub (A)

6 VISTO il quadro normativo in materia di servizi pubblici locali, il quale conferma l orientamento diretto a favorire i processi di concentrazione e rafforzamento delle imprese di origine pubblica locale al fine di rafforzarne la competitività; ESAMINATO l Accordo Quadro relativo al rogetto Industriale Toscano per il settore gas/energia, comprensivo dell integrazione proposta nell ambito della Riunione dei Soci pubblici di Toscana Gas del , allegato sub (A) ESAMINATO lo Schema di Statuto della costituenda Società HOLDING RETI allegato all Accordo Quadro ; ESAMINATO lo Schema di Statuto della costituenda Società VENDITA Regionale allegato all Accordo Quadro; ESAMINATO lo Schema di Statuto delle società Toscana Gas e Fiorentinagas allegato all Accordo Quadro sub ESAMINATI i patti parasociali relativi alla costituenda Società HOLDING RETI ed alla costituenda società Regionale di Vendita allegati sub (B1) e sub(b2) ; VISTO il D.Lgs. 267/2000 e successive modificazioni; RESO ATTO del parere favorevole di regolarità tecnica ai sensi e per gli effetti dell art. 49 del D. Lgs. 267/2000 e dato atto che dal presente provvedimento non deriveranno effetti contabili diretti o indiretti consistenti in impegni di spesa o riduzione di entrata; Con voti unanimi; DELIBERA 1. Di approvare l Accordo Quadro relativo al rogetto Industriale Toscano per il settore gas/energia, e la relativa integrazione, allegato sub (A) 2. er gli scopi in premessa richiamati, di approvare espressamente il conferimento della partecipazione detenuta in Toscana Gas S.p.A. nella costituenda Holding Reti e il successivo conferimento in Holding Reti della partecipazione che sarà detenuta nella società di Vendita

7 Regionale; 3. er gli scopi in premessa richiamati, di approvare lo Schema di Statuto della Società HOLDING RETI allegato all Accordo Quadro; 4. er gli scopi in premessa richiamati, di approvare lo Schema di Statuto della Società VENDITA regionale allegato all Accordo Quadro; 5. er gli scopi in premessa richiamati, di approvare lo Schema di Statuto delle società di scopo allegato all Accordo Quadro 6. er gli scopi in premessa richiamati, di approvare i patti parasociali relativi alla costituenda Società HOLDING RETI ed alla costituenda società di Vendita Regionale allegati sub (B1) e sub(b2); 7. Di convenire che i seguenti vigenti patti parasociali si intenderanno consensualmente risolti tra le parti al momento dell iscrizione nel registro delle imprese dell atto costitutivo di Holding Reti: a. tra i soci pubblici di Toscana Gas S.p.A. sottoscritto in isa in data 18 dicembre 2003 b. tra i soci pubblici ex soci AGES S.p.A., ubliservizi S.p.A. e artecipazioni Industriali S.p.A. sottoscritto in isa in data 18 dicembre 2003; 8. Di autorizzare il rappresentante legale del Comune di alaia nella persona del Sindaco o suo delegato, a sottoscrivere ogni atto occorrente per la realizzazione del rogetto Industriale Toscano per il settore gas/energia, in conformità con quanto disposto con il presente atto, conferendogli mandato ad apportare agli stessi e a tutte le fasi della procedura, tutte le modifiche che si rendano necessarie purché non sostanziali, intendendosi per sostanziale ciò che modifica in modo rilevante l assetto delle partecipazioni, il loro reciproco valore e la governance prospettate nel rogetto in approvazione; 9. Di procedere, ai sensi dell art. 3 della Convenzione rogata dal Notaio Cammuso di isa rep. nn ; 46449; 46599; 46676; 46832, racc. n registrata a isa il , allo scioglimento anticipato della Convenzione stessa subordinandolo al consenso di tutti gli altri Enti Locali soci aderenti alla Convenzione; 10. Di trasmettere copia della presente deliberazione al Comune di isa Ufficio Aziende ed Esternalizzazioni per gli adempimenti conseguenti in ordine allo scioglimento anticipato della Convenzione di cui al precedente punto 9.

8 Inoltre, considerata l urgenza del presente provvedimento; IL CONSIGLIO COMUNALE Con voti unanimi; D E L I B E R A Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, del Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267.

9 ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DI C.C. N. 3 DEL 09/01/2006 OGGETTO : AROVAZIONE DEL ROGETTO INDUSTRIALE TOSCANO ER IL SETTORE GAS/ENERGIA Ai sensi dell art. 49 del D. Lgs. n. 267/2000, si esprime il seguente parere in ordine alla regolarità tecnica dell atto : FAVOREVOLE, per quanto di competenza. (arere espresso ai sensi del 1 comma dell art. 49 del D. Lgs. n. 267/2000). IL RESONSABILE DEL SERVIZIO F.to SALVINI MAURIZIO

10 Verbale fatto, letto, confermato e sottoscritto IL SINDACO F.to FALCHI ALBERTO IL SEGRETARIO COMUNALE F.to Dr. SALVINI MAURIZIO CERTIFICATO DI UBBLICAZIONE Copia della presente deliberazione è stata pubblicata all Albo retorio, per 15 giorni consecutivi ai sensi dell art. 124 del D. Lgs. N. 267/2000, senza opposizioni né reclami. Data iniziale Data terminale IL SEGRETARIO COMUNALE F.to Dr. SALVINI MAURIZIO er copia conforme all originale, in carta libera per uso amministrativo. alaia, lì IL SEGRETARIO COMUNALE Dr. SALVINI MAURIZIO CERTIFICATO DI ESECUTIVITÀ Certifico che la presente deliberazione, regolarmente pubblicata, è divenuta esecutiva il giorno, per il decorso dei termini stabiliti dal D. Lgs. n. 267/2000 alaia, lì IL SEGRETARIO COMUNALE F.to Dr. SALVINI MAURIZIO Dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134, comma 4, del D.Lgs. 267/2000. alaia, lì IL SEGRETARIO COMUNALE F.to Dr. SALVINI MAURIZIO

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI ALAIA rovincia di isa C O I A N. 9 CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI Adunanza del dì 10/03/2009 OGGETTO : AROVAZIONE CONVENZIONE CON LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO CONFRATERNITA

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI ALAIA rovincia di isa C O I A N. 76 CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI Adunanza del dì 23/12/2008 OGGETTO : CESSIONE GRATUITA TERRENI IN FRAZ. BACCANELLA DA ARTE DELLA COO. MONTECALVOLI

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI ALAIA rovincia di isa C O I A N. 83 CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI Adunanza del dì 29/12/2003 OGGETTO : ACQUISTO ICCOLO RESEDE DI TERRENO NELLA FRAZIONE DI FORCOLI DALLA SOC.

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI ALAIA rovincia di isa C O I A N. 17 CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI Adunanza del dì 20/02/2006 OGGETTO : UBBLICI ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE OERANTI NEL

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI LI rovincia di isa C O I N. 17 CONSIGLIO COMUNLE REGISTRO DELLE DELIBERZIONI dunanza del dì 30/03/2009 OGGETTO : SCHEM DI CONVENZIONE RELTIV L INO TTUTIVO "BORGO VILL SLETT", LL'INTERVENTO EDILIZIO

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI LI rovincia di isa C O I N. 15 CONSIGLIO COMUNLE REGISTRO DELLE DELIBERZIONI dunanza del dì 20/03/2008 OGGETTO : REGOLMENTO ER L'LICZIONE DELL TSS DI SMLTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBNI. MODIFIC

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI ALAIA rovincia di isa C O I A N. 58 CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI Adunanza del dì 12/11/2003 OGGETTO : COMUNICAZIONI DEL SINDACO. L anno duemilatre, il dì dodici, del mese di

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI LI rovincia di isa C O I N. 21 CONSIGLIO COMUNLE REGISTRO DELLE DELIBERZIONI dunanza del dì 23/03/2004 OGGETTO : FFIDMENTO OSTE ITLINE S DEL SERVIZIO INCSSO SOMME DELL TSS RIFIUTI SOLIDI URBNI.

Dettagli

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa COPIA Deliberazione n 98 GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI Seduta del giorno 29/12/2003 OGGETTO : MIGLIORAMENTO STRUTTURALE DEL FABBRICATO DEL MERCATO DI

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca COMUNE DI MASSAROSA rovincia di Lucca Delibera n. 93 del 27.6.2006 DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ROGETTO ITER-NET SISTEMA REGIONALE DELLE STRADE E INDIRIZZI. ROGETTO ER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa COPIA Deliberazione n 59 GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI Seduta del giorno 09/06/2003 OGGETTO : L.R.T. N.64/95 E L.R.T. N.76/94. AZIENDA AGRICOLA "ZINGONI

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca COMUNE DI MASSAROSA rovincia di Lucca Delibera n. 51 del 21.4.2006 DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RIFACIMENTO DELLA SEGNALETICA VERTICALE ED ORIZZONTALE 2006 - AROVAZIONE ROGETTO

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca COMUNE DI MASSAROSA rovincia di Lucca Delibera n. 118 del 18.9.2006 DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AROVAZIONE ROGETTO ESECUTIVO ER I LAVORI DI ADEGUAMENTO DEGLI EDIFICI SCOLASTICI

Dettagli

Comune di Capannoli. Provincia di Pisa REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N.82 DEL 29/11/2001

Comune di Capannoli. Provincia di Pisa REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N.82 DEL 29/11/2001 Comune di Capannoli Provincia di Pisa Prot.n. del REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N.82 DEL 29/11/2001 OGGETTO: ORGANI ISTITUZIONALI: COSTITUZIONE DELLA SOCIETA D AMBITO

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca COMUNE DI MASSAROSA rovincia di Lucca Delibera n. 34 del 16.04.2007 DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: VERIFICA MUTUI RELATIVI AL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AUTORIZZAZIONE ER LA CONSEGNA

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.42 DEL 19/03/2016

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.42 DEL 19/03/2016 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.42 DEL 19/03/2016 OGGETTO: APPROVAZIONE RELAZIONE A CONSUNTIVO ANNO 2016 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETÀ PARTECIPATE

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI ALAIA rovincia di isa C O I A N. 62 CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI Adunanza del dì 28/11/2008 OGGETTO : AROVAZIONE REGOLAMENTO RELATIVO ALLA CREMAZIONE, AFFIDAMENTO, CONSERVAZIONE

Dettagli

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa COPIA Deliberazione n 60 GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI Seduta del giorno 07/06/2004 OGGETTO : LAVORI DI POTENZIAMENTO RETI TECNOLOGICHE (TELECOM, ENEL,

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 7 del 21/03/2014 Oggetto: AUTORIZZAZIONE ALLA VENDITA E ALL'ACQUISTO DI AZIONI PROPRIE VERITAS SPA AI SENSI DEGLI

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 20 del 19/03/2015

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 20 del 19/03/2015 COMUNE DI USSANA rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 20 del 19/03/2015 Oggetto: COIA rogetto "Una scelta in Comune- Carta d'identità Donazione Organi". Adesione al progetto

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 94 DEL 22.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AFFIDAMENTO GESTIONE E RECAPITO CORRISPONDENZA ALLA TNT POST ITALIA

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 133 OGGETTO: Contratto di Tesoreria modifica delle condizioni ai sensi dell art. 35 D.L. n. 1 del 24/01/2012

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 Oggetto: VARIAZIONI AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - PEG - ANNO 2015

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca COMUNE DI MASSAROSA rovincia di Lucca Delibera n. 136 del 23.10.2006 DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ESTENSIONE INCARICO ELABORAZIONI E SERVIZI A SUORTO DELL UFFICIO TRIBUTI ER LE

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO ROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COIA N. 219 del 26.11.2014 OGGETTO RINEGOZIAZIONE DETERMINAZIONI. MUTUI CONCESSI DALLA CASSA DD.. L anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 129 DEL 17.07.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO 'SPORTELLO ON LINE AL CITTADINO'. L anno duemiladodici

Dettagli

N. 36 del 12 Aprile 2011

N. 36 del 12 Aprile 2011 ( ) ORIGINALE ( X ) COPIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 del 12 Aprile 2011 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMI DI CONVENZIONE CON LA SOCIETA POSTE ITALIANE

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 23 del 28.01.2016

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 23 del 28.01.2016 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 23 del 28.01.2016 COIA Oggetto: Approvazione conto della gestione del consegnatio dei beni immobili - anno finanziario 2015

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 16 DICEMBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 87 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 26 Del 24-04-15 Oggetto: ADESIONE AL PROGETTO "FABBRICA DEL CITTADINO" E L'APERTURA DI UNA PAGINA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 58 DEL 27.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO E ATTO DI INDIRIZZO PER INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale

Deliberazione di Giunta Comunale Comune di Rho Numero 213 Data 04/08/2015 Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: BILANCIO CONSOLIDATO DEL GRUPPO COMUNE DI RHO. INDIVIDUAZIONE COMPONENTI DEL GRUPPO COMUNE DI RHO E DEL PERIMETRO DI CONSOLIDAMENTO.

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 OGGETTO : PROGRAMMAZIONE TRIENNALE DEL FABBISOGNO DI PERSONALE PER IL TRIENNIO 2014-2016 L anno

Dettagli

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.40 del 24.08.2011 ore 16.00

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.40 del 24.08.2011 ore 16.00 rovincia di Alessandria COIA Deliberazione n.40 del 24.08.2011 ore 16.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AROVAZIONE ROGETTO RELIMINARE DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E RESTAURO

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA ROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10215 DELIBERAZIONE N. 24 in data: 25.03.2015 Soggetta invio in elenco ai Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI CARONNO VARESINO PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI CARONNO VARESINO PROVINCIA DI VARESE COMUNE DI CARONNO VARESINO PROVINCIA DI VARESE COPIA Codice ente Protocollo n. 10081 DELIBERAZIONE N. 103 in data: 16.10.2014 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CASALGRANDE. Provincia di Reggio Emilia N 24 DEL 31/03/2015

COMUNE DI CASALGRANDE. Provincia di Reggio Emilia N 24 DEL 31/03/2015 Reg. Pubbl. N. 80 COMUNE DI CASALGRANDE Provincia di Reggio Emilia ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N 24 DEL 31/03/2015 OGGETTO: PIANO OPERATIVO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETA'

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE MINISTERO ECONOMIA E FINANZE DIPARTIMENTO DEL TESORO E AGENZIA DEL DEMANIO PROPOSTA IMMOBILI 2015 INVITO AGLI ENTI TERRITORIALI

Dettagli

COMUNE DI VOLTAGGIO Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.15 del 26.03.2010 ore 14.30

COMUNE DI VOLTAGGIO Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.15 del 26.03.2010 ore 14.30 COMUNE DI VOLTAGGIO rovincia di Alessandria COIA Deliberazione n.15 del 26.03.2010 ore 14.30 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:AVVISO ER L'AFFIDAMENTO IN GESTIONE DI UNTO VENDITA DIRETTA

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 del 26/01/2012 OGGETTO: ATTIVITA'

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA ROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIALE Il Responsabile COIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 6 del 14/02/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO LEGALE

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 38 DEL 09/10/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 38 DEL 09/10/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 38 DEL 09/10/2015 Oggetto: ADESIONE AL PROGETTO "CARTA D'IDENTITA' - DONAZIONE ORGANI"

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE - COPIA - N. 92 del 15/11/2012 OGGETTO: ART.

Dettagli

COMUNE DI TREVENZUOLO Provincia di Verona

COMUNE DI TREVENZUOLO Provincia di Verona COMUNE DI TREVENZUOLO rovincia di Verona Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Copia N 48 del 29-05-2013 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ* OCCASIONALE DI MEDIATORE CIVILE AL SEGRETARIO

Dettagli

Comunità Montana di Scalve

Comunità Montana di Scalve Comunità Montana di Scalve VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA C O P I A DELIBERAZIONE NR. 54 Del 13-06-2011 Oggetto: AFFIDAMENTO A SOCIETA' TRADE LAB S.R.L. DI MILANO REDAZIONE STUDIO FATTIBILITA'

Dettagli

COMUNE DI CONFLENTI (PROVINCIA DI CATANZARO)

COMUNE DI CONFLENTI (PROVINCIA DI CATANZARO) COMUNE DI CONFLENTI (PROVINCIA DI CATANZARO) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 4 del 30/4/2015 Oggetto: RICOGNIZIONE MANTENIMENTO PARTECIPATE COMUNALI ART. 3, COMMI 27 E 28, LEGGE 24/12/2007,

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA ROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10215 DELIBERAZIONE N. 31 in data: 20.04.2015 Soggetta invio in elenco ai Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 18 del 10/03/2014

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 18 del 10/03/2014 COMUNE DI USSANA rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 18 del 10/03/2014 COIA Oggetto: roposta di compensazione debiti e crediti reciproci pervenuta da Abbanoa Spa. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI CAPOVALLE PROVINCIA DI BRESCIA. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

COMUNE DI CAPOVALLE PROVINCIA DI BRESCIA. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COMUNE DI CAPOVALLE PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Marconi 1 25070 CAPOVALLE (BS) Tel.(0365) 750021 P.iva 00576630982 C.F. 00744090176 Sito Ufficiale Web www.comune.capovall e.bs.it Cod 10286 ANNO 2012 DELIBERAZIONE

Dettagli

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia COPIA CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 160/2008 Oggetto: ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DELLE AREE FERROVIARIE

Dettagli

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 111 DEL 15/11/2010

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 111 DEL 15/11/2010 Piazza 28 Ottobre 1918 nr. 1 Telefono (0438) 466111 Telefax (0438) 466190 Codice fiscale: 82002770269 Partita Iva: 00670660265 COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Provincia di TREVISO COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE N. 9 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Approvazione Programma Triennale per la Trasparenza ed integrità anni

Dettagli

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 44 del 25/06/2014

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 44 del 25/06/2014 COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 44 del 25/06/2014 OGGETTO APPROVAZIONE PROGRAMMA ESTATE SENNARIOLESE ANNO 2014 L anno DUEMILAQUATTORDICI il giorno

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 163 Seduta del 06/10/2014 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

Oggetto: APPROVAZIONE CONTRATTO DI SERVIZIO TRA LA SOCIETA' CANAVESANA SERVIZI ED IL COMUNE DI STRAMBINELLO PER I SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE

Oggetto: APPROVAZIONE CONTRATTO DI SERVIZIO TRA LA SOCIETA' CANAVESANA SERVIZI ED IL COMUNE DI STRAMBINELLO PER I SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 14 DEL 27/03/2015 Oggetto: APPROVAZIONE CONTRATTO DI SERVIZIO TRA LA SOCIETA' CANAVESANA

Dettagli

COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo) Via V.Emanuele n. 3 CAP 24037 Cod.Fisc. /Part. IVA: 00382800167 Tel: 035-86.80.68 Fax: 035-86.80.68 COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo) Codice ente 10189 COPIA DELIBERAZIONE N. 11 in data: 07.03.2015

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 43 del 26/05/2014

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 43 del 26/05/2014 COMUNE DI USSANA rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 43 del 26/05/2014 COIA Oggetto: Direttive al Responsabile dell'area Socio-Assistenziale per la destinazione dei fondi del

Dettagli

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE N. 14 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Affidamento incarico a dipendente dell'ufficio Tributi del Comune di

Dettagli

RELAZIONE SUI RISULTATI CONSEGUITI DAL PIANO OPERATIVO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE DETENUTE DAL COMUNE DI SALERNO (art.

RELAZIONE SUI RISULTATI CONSEGUITI DAL PIANO OPERATIVO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE DETENUTE DAL COMUNE DI SALERNO (art. RELAZIONE SUI RISULTATI CONSEGUITI DAL PIANO OPERATIVO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE DETENUTE DAL COMUNE DI SALERNO (art. 1, comma 612 della Legge 190/2014) 31 marzo 2016 PREMESSA

Dettagli

COPIA COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COIA COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO ROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 40 del 07.02.2013 OGGETTO STIULA OLIZZA ASSICURATIVA, RAMO INCENDIO E FURTO, SUI BENI C/O IL MUSEO

Dettagli

COPIA. Seduta del 16/02/2015 All. 1

COPIA. Seduta del 16/02/2015 All. 1 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 22 Seduta del 16/02/2015 All. 1 OGGETTO: CONTRAZIONE ANTICIPAZIONE DI CASSA CON LA TESORERIA COMUNALE BANCA CARIGE ITALIA SPA ANNO 2015- ED UTILIZZO SOMME A

Dettagli

Giunta Comunale COMUNE DI VIGNOLA. Atti della OGGETTO: SERVIZIO DI ONORANZE E TRASPORTI FUNEBRI A PREZZO CONCORDATO PROVVEDIMENTI. PROVINCIA DI MODENA

Giunta Comunale COMUNE DI VIGNOLA. Atti della OGGETTO: SERVIZIO DI ONORANZE E TRASPORTI FUNEBRI A PREZZO CONCORDATO PROVVEDIMENTI. PROVINCIA DI MODENA COMUNE DI VIGNOLA PROVINCIA DI MODENA Atti della Giunta Comunale Delib. n. 173 Del 12.10.2005 L anno Duemilacinque il giorno dodici OGGETTO: SERVIZIO DI ONORANZE E TRASPORTI FUNEBRI A PREZZO CONCORDATO

Dettagli

COMUNE DI BERBENNO Provincia di Bergamo

COMUNE DI BERBENNO Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Codice Ente 10024 DELIBERAZIONE NUMERO 2 DEL 05-03-2013 Adunanza straordinaria di Prima convocazione, seduta pubblica Oggetto: ESAME E APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 294 OGGETTO: ADESIONE DEL COMUNE DI NOVARA AL BANDO FONDAZIONE CARIPLO ANNO 2013 PROMUOVERE GLI INVESTIMENTI

Dettagli

COMUNE DI VERRONE P R O V I N C I A D I B I E L L A

COMUNE DI VERRONE P R O V I N C I A D I B I E L L A COMUNE DI VERRONE P R O V I N C I A D I B I E L L A C o p i a VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.60 OGGETTO: SOCIETA' "VERRONE, ENERGIA E FUTURO S.R.L." IN LIQUIDAZIONE - ASSEGNAZIONE DI

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 Oggetto: PROPOSTA DI SCHEMA DI BILANCIO PER L'ANNO FINANZIARIO 2015

Dettagli

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CERIANO LAGHETTO Provincia di Monza e della Brianza Via Roma 18 20020 Ceriano Laghetto www.ceriano-laghetto.org Codice Fiscale 01617320153 Partita IVA 00719540965 CODICE ENTE 10957 COPIA DELIBERAZIONE

Dettagli

Deliberazione della Giunta Provinciale

Deliberazione della Giunta Provinciale Deliberazione della Giunta Provinciale N 704 del 30/11/2010 pagina 1 Prot. n. 227242/08.20.00.01 OGGETTO: Legge Regionale n. 38 del 16 Agosto 2001 Approvazione bozza di Protocollo di Intesa tra Regione

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 181 OGGETTO: Affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE CORTESI CON CIGNONE

COMUNE DI CORTE DE CORTESI CON CIGNONE COMUNE DI CORTE DE CORTESI CON CIGNONE Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 Adunanza 31.07.2014 Codice Ente 10735 8 Corte de Cortesi con Cignone Codice Materia: COPIA Verbale di Deliberazione della

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 Oggetto: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 77 DEL 08.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDICAZIONI IN MERITO ALLA DETERMINAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 79 DEL 08.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINTIVO-ESECUTIVO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento;

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento; N 307 Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE DI SONDRIO E IL COMUNE DI MORBEGNO PER LA PRESTAZIONE DI MEDICO PEDIATRA PRESSO L ASILO NIDO PER IL PERIODO 1.1.2008/31.12.2008. L

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 193 del 30.12.2013 OGGETTO:Proroga tecnica per la gestione del Servizio di Tesoreria comunale dal 01.01.2014 per il tempo strettamente necessario per

Dettagli

COMUNE DI RIVAROLO MANTOVANO Provincia di Mantova

COMUNE DI RIVAROLO MANTOVANO Provincia di Mantova COMUNE DI RIVAROLO MANTOVANO Provincia di Mantova Via Gonzaga, 39 Centr: 0376/99101 Fax 0376/99102 Email: segreteria@comune.rivarolo.mn.it PEC: comune.rivarolo.mn@legalmail.it Sito WEB: http://www.comune.rivarolo.mn.it

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 141 DEL 02.08.2011 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DOCUMENTI DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PREDISPOSTI IN ATTUAZIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale N. 44 Reg. Seduta del 09/10/2014 OGGETTO: PIGNORAMENTO PRESSO TERZI EURO COSTRUZIONI S.R.L.. OPPOSIZIONE DELL ENTE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 60 DEL 27/03/2014.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 60 DEL 27/03/2014. C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 60 DEL 27/03/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE AI SENSI DELLA LR N 27/2000 FRA IL COMUNE DI NOCETO E L'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO RESCUE DOG

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA ROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10215 DELIBERAZIONE N. 35 in data: 18.05.2015 Soggetta invio in elenco ai Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI SILIGO. Provincia di Sassari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 64 del 19 ottobre 2011. Oggetto:

COMUNE DI SILIGO. Provincia di Sassari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 64 del 19 ottobre 2011. Oggetto: COMUNE DI SILIGO rovincia di Sassari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 64 del 19 ottobre 2011 COIA Oggetto: Approvazione della proposta di finanziamento per il Recupero della ex Casara in Siligo,

Dettagli

COPIA COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO ROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 148 del 23.09.2013 OGGETTO ASSEGNAZIONE SOMME ER RINNOVO HOSTING WWW.COMUNE.SANMARCODALUNZIO.ME.IT L anno

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 53 Data 05.08.2010 ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE - SEDUTA PUBBLICA

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 53 Data 05.08.2010 ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE - SEDUTA PUBBLICA ORIGINALE Comune di Fauglia Provincia di Pisa ============= DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 53 Data 05.08.2010 ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE - SEDUTA PUBBLICA OGGETTO: POTENZIAMENTO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 59 DEL 19/05/2015 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 59 DEL 19/05/2015 OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Citta' Metropolitana di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 59 DEL 19/05/2015 OGGETTO Adesione al progetto ''Fabbrica del Cittadino'' e apertura di una pagina web dedicata

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 142 / 2010 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 30-Giugno-2010 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON SOC. ESCO BERICA

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 164 DEL 18.10.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MODIFICA CRITERI OPERATIVI PER LA REALIZZAZIONE DEI MONUMENTI

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 29 del 04-04-14 COIA Oggetto: EROGAZIONE BONUS FAMILIA 2013 - ATTO DI INDIRIZZO AL RESONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO

Dettagli

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL CON.I.S.A. VALLE DI SUSA N. 9/2010 OGGETTO: SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 19 del 12-03-15 ORIGINALE Oggetto: AROVAZIONE SCHEMA DI SCRITTURA RIVATA ER LA GESTIONE DEI RAORTI CON LA SOCIETA'

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 43 del 23.04.2013 OGGETTO : Mantenimento sede degli Uffici del Giudice di Pace nel Comune di Marigliano.

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 62 DEL 30.03.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PRESA D'ATTO DELL'ISTANZA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UN

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 93 del 22/07/2014 OGGETTO: RIMBORSO

Dettagli

C O M U N E D I C H I A V E R A N O

C O M U N E D I C H I A V E R A N O Copia Albo PROVINCIA DI TORINO C O M U N E D I C H I A V E R A N O VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 65 OGGETTO: Bando di concorso pubblico per titoli per l'assegnazione di n. 1 autorizzazione

Dettagli

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 90 DEL 27/09/2010

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 90 DEL 27/09/2010 Piazza 28 Ottobre 1918 nr. 1 Telefono (0438) 466111 Telefax (0438) 466190 Codice fiscale: 82002770269 Partita Iva: 00670660265 COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Provincia di TREVISO COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 9 del 20/04/2009 Cod. Ente 10243 CONVENZIONE TRA I COMUNI DELLA GRANDE BERGAMO PER L ACQUISTO DI ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE SUL LIBERO MERCATO. VERBALE

Dettagli

CIR S.P.A. DISCIPLINA DELLE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

CIR S.P.A. DISCIPLINA DELLE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE CIR S.P.A. DISCIPLINA DELLE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE INDICE 1. Premessa...3 2. Definizioni...3 3. Individuazione delle Operazioni di maggiore rilevanza...4 4. Operazioni esenti...5 4.1 Piani di compensi

Dettagli

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO. Provincia di Bergamo. Deliberazione n. 144. (lei 30.09.2009 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO. Provincia di Bergamo. Deliberazione n. 144. (lei 30.09.2009 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: 1 (lei 30.09.2009 Deliberazione n. 144 artecipa il segretario Sig. FORTUNATO Dott. VITTORIO, il quale cura la redazione Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sig. LEGRAMANTI ROBERTO - SINDACO

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO (PROVINCIA DI VICENZA)

COMUNE DI ALTISSIMO (PROVINCIA DI VICENZA) COPIA COMUNE DI ALTISMO (PROVINCIA DI VICENZA) N. 4 del Reg. Delib. N. 2431 di Prot. Verbale letto, approvato e sottoscritto IL PREDENTE f.to Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Scarpari N. 187 REP. VERBALE

Dettagli

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale N. 24 Reg. Seduta del 07/05/2015 OGGETTO: PROGRAMMA NUOVI PROGETTI INTERVENTI, PREVISTO DALL ART. 3 COMMI 2-3 DEL

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 del 12/01/2012 OGGETTO: STIPULA

Dettagli