FORMAZIONE PER FORMATORI OFFERTE MODULARI ATTESTATI RICONOSCIUTI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FORMAZIONE PER FORMATORI OFFERTE MODULARI ATTESTATI RICONOSCIUTI"

Transcript

1 FORMAZIONE PER FORMATORI OFFERTE MODULARI ATTESTATI RICONOSCIUTI

2 FORMAZIONE PER FORMATORI «Quando ho cominciato a tenere corsi di informatica, la Formazione per formatori (livello 1) mi ha procurato i primi strumenti. Adesso sento il bisogno di approfondire il mio ruolo d insegnante, quindi frequento gli altri moduli per ottenere l attestato professionale di formatore/formatrice.» «La Formazione per formatori mi ha resa più sicura e mi ha spinta a ripensare e analizzare il mio modo di insegnare il francese. E naturalmente sono orgogliosa del mio certificato!» «Per integrare la mia attività di ceramista, poco fa ho cominciato a tenere corsi di modellaggio per adulti. La Formazione per formatori mi dà stimoli e idee sempre nuove su come organizzare le lezioni.» 2

3 UN SISTEMA DI FORMAZIONE MODULARE Volete entrare nella formazione per adulti o siete già attivi nel settore (all interno di un istituzione, in corsi di perfezionamento aziendali o nel campo sociale)? Le Scuole Club vi offrono possibilità di formazione e perfezionamento mirate, adatte alle vostre esigenze. «Come capoprogetto, lavoro con équipes molto composite; talvolta non è facile creare il clima costruttivo che occorre per portare avanti il progetto in maniera efficiente. Ora voglio integrare le mie conoscenze ed esperienze frequentando il modulo Seguire processi di formazione in gruppo.» Oltre alle competenze specifiche e all esperienza professionale che avete già, il lavoro nell ambito della formazione degli adulti richiede solide capacità metodologiche e didattiche, creatività e impegno personale. Scopo delle nostre formazioni è darvi i mezzi necessari per affrontare il vostro compito con maggiore competenza e sicurezza. Il sistema di formazione modulare tiene conto in misura ottimale delle conoscenze preliminari: ognuno frequenta i moduli adatti alla propria situazione. I singoli moduli, corrispondenti per forma e contenuto alle direttive previste da sistemi di certificazione svizzeri, consentono di ottenere certificati riconosciuti: i certificati per formatori d adulti livello 1 e livello 2, riconosciuti dalla Federazione svizzera per l educazione degli adulti, o l attestato professionale federale di formatore/formatrice. A pagina 4 troverete una panoramica sui diversi percorsi di formazione possibili; nelle pagine seguenti i singoli descrittivi per scegliere il modulo che fa per voi. «Spesso i partecipanti dei miei corsi vogliono sapere che corsi di perfezionamento frequentare e come procedere per ottenere i relativi attestati. Il nuovo modulo di formazione Assistere e consigliare gli adulti in formazione fa proprio al caso mio.» 3

4 GUIDA AL PERFEZIONAMENTO Livello 1 Formazione per formatori di adulti Certificato livello 1, riconosciuto dalla SVEB/FSEA Livello 2 Seguire processi di formazione in gruppo Progettare e sviluppare corsi di formazione per adulti Assistere e consigliare gli adulti in formazione Programma d accompagnamento on-line per docenti di lingue Certificato livello 2, riconosciuto dalla SVEB/FSEA Attestato professionale federale di formatore/formatrice Certificato EUROLTA livello 2 della ICC Altre offerte per formatori Come formatori/formatrici apprezzate gli scambi con colleghi, le informazioni su sviluppi e tendenze attuali, le idee e gli stimoli nuovi. Le Scuole Club vi offrono un ventaglio sempre aggiornato di seminari e workshop per approfondire e sviluppare le vostre conoscenze. Nei programmi delle Scuole Club troverete anche corsi e seminari che si svolgono sull arco di un intera giornata su altri temi: management di progetto, tecnica di presentazione, tecnica di lavoro, organizzazione di testi ecc. 4

5 Formazione per formatori (livello 1) Corso base per docenti di ogni disciplina che operano nella formazione degli adulti; introduce alle basi metodologico-didattiche del lavoro di formazione con adulti. pagina 6 Seguire processi di formazione in gruppo Corso compatto per capigruppo di ogni disciplina; consente di sperimentare personalmente e analizzare processi di comunicazione e dinamiche di gruppo. Assistere e consigliare gli adulti in formazione Consente di esplorare la realtà formativa nel proprio campo e addestra a tenere colloqui di consulenza con adulti in formazione. Progettare e sviluppare corsi di formazione per adulti Insegna a pianificare corsi e a organizzarli sul piano didattico; amplia la capacità di utilizzare forme diverse di insegnamento e di apprendimento. Programma d accompagnamento on-line per docenti di lingue Parallelamente ai moduli di formazione di livello 2, i docenti di lingue straniere vengono accompagnati nei lavori di preparazione al certificato EUROLTA livello 2. pagina 7 pagina 8 pagina 9 pagina 10 Qualità della formazione I percorsi di formazione che si possono seguire presso la Scuola Club rientrano in sistemi di certificazione riconosciuti. La qualità dell offerta è garantita dall esperienza della Scuola Club e dai suoi formatori qualificati. pagina 11 Recapiti delle Scuole Club pagina 12 5

6 FORMAZIONE PER FORMATORI (LIVELLO 1) Questo corso base è rivolto a chiunque svolga un attività accessoria d insegnamento per adulti in istituzioni apposite, nell economia, in campo amministrativo o nel sociale. Il lavoro di formazione con adulti comporta esigenze notevoli. Il corso vi insegnerà ad affrontarle con maggiore sicurezza, con creatività e con metodi che favoriscono l apprendimento, aumentando la vostra competenza nel preparare, tenere e analizzare le lezioni. È nostra cura trattare tutti gli argomenti importanti, ma ci interessa anche dare spazio sufficiente alle vostre richieste e desideri. Alcuni elementi della formazione verranno decisi anche da voi; nei lavori di progetto del vostro gruppo sarete voi a stabilire che questioni affrontare e in che modo procedere. La visita individuale di un esperto a una vostra lezione, inoltre, vi aiuterà a fare il punto della situazione e vi mostrerà ulteriori possibilità di sviluppo. Obiettivi della formazione Saper preparare, svolgere e valutare corsi per adulti nella propria disciplina, nell ambito di impostazioni, piani didattici e materiali già esistenti. Contenuti Chiarire i presupposti di base per la pratica dell insegnamento, stabilire obiettivi di apprendimento e fissare contenuti didattici. Studiare i processi di apprendimento negli adulti, imparare a usare razionalmente diversi metodi e forme di lavoro. Imparare a valutare i progressi della propria classe e a dare all apprendente un feedback adeguato. Affrontare il proprio comportamento comunicativo e il proprio ruolo di capogruppo, sviluppare e scoprire possibilità d intervento idoneo in situazioni di gruppo difficili. Affrontare la propria concezione dell insegnamento e dell apprendimento, imparare a porsi obiettivi di sviluppo. Esaminare gli obiettivi di massima e le esigenze qualitative della propria istituzione. Requisiti Requisiti da chiarire in un colloquio d ammissione: solide conoscenze della disciplina insegnata, insegnamento regolare in almeno una classe durante la formazione. Forma dell offerta 96 ore (seminari della durata di una giornata) nel gruppo di formazione, più una visita di classe con successiva analisi. Lavori di progetto; lavoro a coppie o in piccoli gruppi, studio individuale (in totale ca. 60 ore). Controllo degli obiettivi didattici Analisi dei lavori di progetto. Valutazione dell insegnamento (visita di un esperto/a alla classe in cui si insegna). Attestato I contenuti corrispondono alle direttive definite dalla Federazione svizzera per l educazione degli adulti (FSEA/SVEB) per il modulo «Tenere corsi con adulti». Chi supera il controllo previsto ottiene un certificato di modulo, riconosciuto come attestato parziale per l attestato federale di formatore/formatrice. Dimostrando di avere insegnato per almeno 150 ore, si ottiene anche il certificato Formazione per formatori (livello 1), riconosciuto dalla FSEA/SVEB. Corsi ulteriori possibili Se volete continuare la formazione, ad esempio per ottenere l attestato federale di formatore/formatrice, vi suggeriamo di seguire dapprima i moduli Seguire processi di formazione in gruppo (p. 7) e Assistere e consigliare gli adulti in formazione (p. 8), e in seguito il modulo Progettare e sviluppare corsi di formazione per adulti (p. 9). 6

7 SEGUIRE PROCESSI DI FORMAZIONE IN GRUPPO Obiettivi della formazione Saper riconoscere processi complessi di gruppo, analizzarli e intervenire, se occorre, in maniera adeguata. Contenuti Analizzare processi comunicativi di gruppo, imparare a intervenire in modo adatto alla situazione e a dirigere gruppi in funzione dei processi e degli obiettivi. Sperimentare di persona processi di gruppo, studiare principi della dinamica di gruppo in varie situazioni di insegnamento e di apprendimento. Esaminare la propria concezione dell apprendimento e, in base al proprio percorso personale di apprendimento, riflettere su valori, norme e atteggiamenti personali dell adulto in formazione. Requisiti Esperienza nella guida di gruppi (classi, progetti collettivi o équipes di lavoro). Forma dell offerta Corso compatto settimanale (5 giorni) nel gruppo di formazione. Lavoro di preparazione e studio individuale (ca. 15 ore). Controllo degli obiettivi didattici Analisi scritta di un caso (dopo la settimana di formazione). Questo modulo non è rivolto solo ai formatori: si presta anche come perfezionamento per persone che hanno responsabilità di conduzione o dirigono progetti collettivi, équipes di lavoro o attività di svago in gruppo. In questa sede potrete riflettere sui vostri valori e atteggiamenti personali nonché esaminare processi di comunicazione e di gruppo, sviluppando varie modalità per guidarli e seguirli. Una settimana intensiva in un centro di seminari o in un istituto vi consentirà di vivere in modo diretto e consapevole processi di gruppo, di analizzarli e di trarne conclusioni per la vostra funzione di capogruppo. Attestato Chi supera il controllo previsto ottiene un certificato di modulo, riconosciuto come attestato parziale per l attestato federale di formatore/formatrice. Una volta ottenuti i certificati del Livello 1 e dei moduli Seguire processi di formazione in gruppo, Assistere e consigliare gli adulti in formazione e Progettare e sviluppare corsi di formazione per adulti, si può richiedere l attestato federale. Corsi ulteriori possibili Se puntate al certificato federale di formatore/formatrice, dopo questa settimana di perfezionamento vi suggeriamo di seguire dapprima il modulo Assistere e consigliare gli adulti in formazione (p. 8), se non l avete già frequentato, e in seguito il modulo Progettare e sviluppare corsi di formazione per adulti (p. 9). 7

8 ASSISTERE E CONSIGLIARE GLI ADULTI IN FORMAZIONE Formatori e formatrici sono le prime persone a cui si rivolgono gli adulti in formazione con domande concernenti le possibilità di ottenere ulteriori qualifiche o sui mezzi adatti a conseguirle. In questo modulo vi procurerete il necessario background teorico di base, imparando a consigliare gli apprendenti e a seguire la loro formazione. Il modulo vi darà una buona visione d insieme su quella che è la realtà della formazione in Svizzera, e in particolare sulle possibilità di perfezionamento e qualificazione per adulti in formazione che seguono un corso nella vostra disciplina. Muniti di un dossier informativo che avrete elaborato di persona, potrete esercitare e migliorare le vostre capacità nella consulenza ad adulti in formazione. Obiettivi della formazione Saper consigliare e seguire persone che affrontano processi di apprendimento e di sviluppo nella propria disciplina. Contenuti Esaminare strutture e condizioni quadro della realtà formativa a livello cantonale e svizzero. Informarsi su qualifiche e certificati possibili nella propria disciplina e in campi affini. Imparare a valutare in modo differenziato e a classificare le nozioni teoriche e pratiche degli apprendenti nella propria disciplina, consigliarli sugli obiettivi didattici e sui mezzi adatti per raggiungerli. Affrontare la teoria della comunicazione, esercitarsi a tenere colloqui di consulenza. Requisiti Conoscenze solide nella propria disciplina. Molto utili: esperienze d insegnamento a diversi livelli. Forma dell offerta 24 ore (un seminario di 1 giorno e uno di 2 giorni) nel gruppo di formazione. Lavoro di preparazione individuale; elaborazione di un dossier per la propria disciplina (in totale ca. 15 ore). Controllo degli obiettivi didattici Svolgimento e documentazione di una consulenza nell ambito della propria disciplina. Attestato Chi supera il controllo previsto ottiene un certificato di modulo, riconosciuto come attestato parziale per l attestato federale di formatore/formatrice. Una volta ottenuti i certificati del Livello 1 e dei moduli Seguire processi di formazione in gruppo, Assistere e consigliare gli adulti in formazione e Progettare e sviluppare corsi di formazione per adulti, si può richiedere l attestato federale. Corsi ulteriori possibili Se puntate al certificato federale di formatore/formatrice, vi suggeriamo di seguire dapprima il modulo Seguire processi di formazione in gruppo (p. 7), se non l avete già frequentato, e in seguito il modulo Progettare e sviluppare corsi di formazione per adulti (p. 9). 8

9 PROGETTARE E SVILUPPARE CORSI DI FORMAZIONE PER ADULTI Obiettivi della formazione Saper ideare, pianificare e organizzare corsi per adulti nella propria disciplina nonché utilizzare strumenti di valutazione. Disporre di un ampio repertorio metodologico e sapere impiegare forme d insegnamento e apprendimento in modo mirato e meditato. Contenuti Imparare ad accertare bisogni ed esigenze degli apprendenti e a chiarire le condizioni quadro; ideare progetti di corsi nella propria disciplina in base all analisi compiuta. Ampliare le proprie capacità didattiche e metodologiche; promuovere l autonomia dell apprendente. Aggiornare le proprie conoscenze didattiche settoriali e farsi una panoramica dell offerta specifica di materiale didattico. Imparare a valutare supporti didattici, adattandoli alle singole classi. Esaminare metodi di valutazione e mezzi atti a garantire la qualità, imparare ad applicarli. Requisiti Solide conoscenze specifiche nella propria disciplina, preferibilmente con esperienza pluriennale nel campo dell insegnamento. Insegnamento regolare ad almeno una classe. Prima di seguire questo modulo, vi suggeriamo di frequentare i tre moduli Formazione per formatori (livello 1), Seguire processi di formazione in gruppo e Assistere e consigliare gli adulti in formazione. Forma dell offerta 80 ore (seminari di 1 o 2 giorni) nel gruppo di formazione. Supervisione in piccoli gruppi: 4 x 4 ore. Lavoro a coppie o in piccoli gruppi; studio individuale; elaborazione e documentazione di un progetto didattico (in totale ca. 60 ore). Controllo degli obiettivi didattici Riflessione sul processo personale di apprendimento. Valutazione dell insegnamento (visita di un esperto/a a una lezione). Documentazione scritta di un progetto didattico, con approfondimento teorico di un aspetto scelto. Attestato Chi supera il controllo previsto ottiene un certificato di modulo, riconosciuto come attestato parziale per l attestato federale di formatore/formatrice. Una volta ottenuti i certificati del Livello 1 e dei moduli Seguire processi di formazione in gruppo, Assistere e consigliare gli adulti in formazione e Progettare e sviluppare corsi di formazione per adulti, si può richiedere l attestato federale. Questo modulo insegna a elaborare le basi necessarie per ideare e pianificare corsi (accertare bisogni, fissare obiettivi didattici, tenere conto di condizioni quadro organizzative nonché di aspetti amministrativi e finanziari), ma anche a conoscere e usare strumenti idonei di valutazione. Un altro obiettivo di questo modulo è permettere al partecipante di ampliare le sue conoscenze in campo didattico e il suo repertorio di metodi per strutturare situazioni di apprendimento. In questo modulo è particolarmente importante collegare input teorici e pratica della formazione. Le giornate di seminario, perciò, sono distribuite su un periodo prolungato; negli intervalli il partecipante si incontra regolarmente con compagni di corso per approfondire i contenuti della formazione; nell ambito di sedute di supervisione il partecipante è chiamato ad affrontare le questioni emerse nello svolgimento del lavoro pratico. Ogni partecipante dovrà inoltre elaborare un progetto didattico nell ambito della propria disciplina; oltre a presentarlo in un lavoro scritto conclusivo, sarà tenuto ad approfondire sul piano teorico un aspetto particolare del progetto scelto. Corsi ulteriori possibili Dopo questo modulo potete sottoporvi all esame specializzato superiore per il diploma federale di formatore/formatrice aziendale (eventualmente dopo un ulteriore corso di preparazione) o frequentare un corso di diploma per formatori/formatrici per adulti. 9

10 PROGRAMMA D ACCOMPAGNAMENTO PER DOCENTI DI LINGUE (EUROLTA 2) Nel programma di formazione per il certificato EUROLTA 2, rivolto ai «professionisti» del settore, esaminerete più da vicino la lingua e il processo di acquisizione del linguaggio, ampliando nel contempo anche il vostro repertorio di idee e strategie in campo didattico. Verrete oltre a ciò preparati a compiti che richiedono una preparazione maggiore, come elaborare e progettare corsi, scegliere/completare materiali didattici adeguati e strutturare corsi per gruppi con esigenze speciali, per esempio nel campo del perfezionamento linguistico a fini professionali. Questa gamma più ampia di attività richiede da un lato grande autonomia, dall altro collaborazione e scambi con colleghi. In gran parte sarete voi, perciò, a strutturare e organizzare la vostra formazione; grazie al collegamento online con consulenti e altri partecipanti al programma; ciò non significa tuttavia che dovrete contare solo su voi, ma verrete sempre seguiti. Obiettivi della formazione Saper ideare, progettare e organizzare corsi di lingue per adulti. Disporre di un ampio repertorio metodologico per l insegnamento delle lingue e sapere impiegare forme d insegnamento e apprendimento in modo mirato. Contenuti Imparare a comprendere in modo più approfondito il sistema della lingua, ma anche gli aspetti culturali della comunicazione. Familiarizzarsi con teorie sull acquisizione del linguaggio, imparare a strutturare i processi di apprendimento linguistico e ad aiutare in modo mirato gli adulti in formazione. In base ad analisi dei bisogni e a una valutazione della competenza degli allievi in termini di lingua e apprendimento, ideare e strutturare corsi per fasce specifiche della popolazione scolastica adulta. Valutare materiali didattici, esercitarsi ad adattarli a esigenze particolari o a completarli per fini specifici. Requisiti Requisiti da chiarire in un colloquio d ammissione: certificato livello 1 o competenze equivalenti (da dimostrare tramite un portfolio d entrata); esperienza prolungata nell insegnamento di lingue in classi di adulti, a livelli diversi; insegnamento anche durante la formazione; accesso a Internet. Forma dell offerta Di norma si frequentano i moduli Assistere e consigliare gli adulti in formazione, Seguire processi di formazione in gruppo e Progettare e sviluppare corsi di formazione per adulti; nel frattempo si lavora in forma autonoma a progetti didattici, che vanno raccolti in un portfolio. In tale portfolio si possono inserire anche i moduli frequentati con successo per l attestato federale di formatore/formatrice. Il programma di accompagnamento online offre consigli, ulteriori stimoli e possibilità di contatti nonché un feedback sui lavori di progetto compiuti. Il programma e le modalità di lavoro sono presentati in un seminario iniziale della durata di una giornata. Controllo degli obiettivi didattici Valutazione del portfolio personale (in base a requisiti descritti in dettaglio nel manuale per partecipanti). Attestato Se il portfolio corrisponde ai requisiti, si ottiene lo European Certificate in Language Teaching to Adults EUROLTA (livello 2) della ICC (International Certificate Conference). La tassa di certificazione ammonta a fr Corsi ulteriori possibili Un integrazione al programma consente di specializzarsi nel campo della didattica linguistica a fini professionali, ottenendo lo EUROLTA Certificate for Vocationally Oriented Language Teaching. 10

11 QUALITÀ DELLA FORMAZIONE Quality management La Scuola Club Migros è la maggiore istituzione svizzera attiva nel settore della formazione per adulti e, conscia della propria responsabilità, vaglia costantemente la qualità delle sue offerte con l aiuto delle direttive EFQM (European Foundation for Quality Management) e di partner esterni. Docenti qualificati I responsabili delle formazioni dispongono di una qualifica riconosciuta e di vaste esperienze nel lavoro di formazione con adulti. Consulenza personale La Scuola Club vi consiglia e vi aiuta a scegliere il corso adatto a voi. Se avete già raggiunto gli obiettivi di un certo modulo per altra via, i nostri consulenti vi informano anche sul possibile riconoscimento di formazioni equipollenti. Offerte certificate La Formazione per formatori (livello 1) e la Formazione per formatori (livello 2), comprendente i moduli Seguire processi di formazione in gruppo, Assistere e consigliare gli adulti in formazione, Progettare e sviluppare corsi di formazione per adulti, sono offerte della Scuola Club certificate dalla Federazione svizzera per l educazione degli adulti (FSEA/SVEB). I nostri corsi di formazione sono strutturati in base alle direttive della Modula, Centrale svizzera dei moduli, che li ha approvati. Chi li supera può ricevere il nuovo attestato federale di formatore/formatrice, introdotto nel La International Certificate Conference ICC ha sviluppato un quadro di riferimento nel campo dell insegnamento delle lingue straniere che definisce obiettivi e contenuti per la formazione di docenti su due livelli e standards di qualità per le istituzioni che offrono formazioni. 11

12 RECAPITI DELLE SCUOLE CLUB MIGROS 5000 Aarau Bleichemattstrasse 2 Tel Fax Basel Jurastrasse 4 Tel Fax Bern Business Bildungszentrum Wankdorffeldstrasse 90 Tel Fax Bern Marktgasse 46 Tel Fax Brig Belalpstrasse 1 Tel Fax Chur Reichsgasse 25 Tel Fax Fribourg Rue Hans-Fries 4 Tel Fax Genève Cointrin Balexert Avenue Louis-Casaï 27 Tel Fax Kreuzlingen Nationalstrasse 19 Tel Fax Lausanne Rue Neuve 3 Tel Fax Lugano Via Pretorio 15 Tel Fax Luzern Schweizerhofquai 1 Tel Fax Martigny Place du Manoir Tel Fax Neuchâtel Rue du Musée 3 Tel Fax Olten Louis Giroud-Strasse 25 Tel Fax St. Gallen Bahnhofplatz 2 Tel Fax Winterthur Rudolfstrasse 11 Tel Fax Zürich Limmatplatz Limmatstrasse 152 Tel Fax Basel Aarau Olten Kreuzlingen Winterthur St. Gallen Zürich 8050 Zürich Oerlikon Hofwiesenstrasse 350 Tel Fax Neuchâtel Fribourg Bern Luzern Chur Lausanne Brig Genève Martigny Lugano FCM-Ufficio di coordinamento delle Scuole Club, Zurigo, 1999 Copertina: Tony Stone Bilderwelten / Steven Peters

FORMAZIONE PER FORMATORI

FORMAZIONE PER FORMATORI FORMAZIONE PER FORMATORI 2015/2016 Ce l ho fatta! «ADESSO INSEGNO ANCH'IO.» scuola-club.ch Con il sostegno del Percento culturale Migros Indice Formazione per formatori 4 7 8 9 10 12 13 14 15 16 18 19

Dettagli

Percorsi per l ottenimento del livello 1 e 2 FSEA

Percorsi per l ottenimento del livello 1 e 2 FSEA certificati in studi avanzati (cas) per formatori di adulti Percorsi per l ottenimento del livello 1 e 2 FSEA IUFFP Formazione continua INTRODUZIONE L Istituto Universitario Federale per la Formazione

Dettagli

Formazioni per formatori, formatrici e responsabili pratici

Formazioni per formatori, formatrici e responsabili pratici Formazioni per formatori, formatrici e responsabili pratici Formazioni per formatori e formatrici Nell ambito della loro formazione variata e polivalente, gli apprendisti e le apprendiste login beneficiano

Dettagli

Profilo delle scuole universitarie d arti visive e di arti applicate (SUAAV)

Profilo delle scuole universitarie d arti visive e di arti applicate (SUAAV) 4.3.3.1.5. Profilo delle scuole universitarie d arti visive e di arti applicate (SUAAV) del 10 giugno 1999 1. Statuto Le scuole universitarie d arti visive 1 e d arti applicate (SUAAV) rientrano nella

Dettagli

Ciclo di studio con diploma per docenti di scuola specializzata superiore a titolo principale (DSS)

Ciclo di studio con diploma per docenti di scuola specializzata superiore a titolo principale (DSS) Ciclo di studio con diploma per docenti di scuola specializzata superiore a titolo principale (DSS) Descrizione dei moduli Moduli Modulo 1 Progettare, realizzare e valutare un unità di formazione Modulo

Dettagli

Necessitiamo già sin d ora del vostro talento. Lo stage allround UBS. Ingresso in banca per titolari di diploma di maturità.

Necessitiamo già sin d ora del vostro talento. Lo stage allround UBS. Ingresso in banca per titolari di diploma di maturità. Necessitiamo già sin d ora del vostro talento. Lo stage allround UBS. Ingresso in banca per titolari di diploma di maturità. Che cosa vi offre UBS? Cerchiamo persone come voi, sempre pronte a imparare

Dettagli

Formazione e perfezionamento nella Federazione svizzera dei samaritani

Formazione e perfezionamento nella Federazione svizzera dei samaritani 09.10.2009 OC 369 Appendice 4 Formazione e perfezionamento nella Federazione svizzera dei samaritani Sommario 4. Livello Organizzazione centrale 4.1 Architettura della formazione 4.2 Modulo 100 / Formatore

Dettagli

Genitori, il vostro ruolo nell orientamento di vostro figlio

Genitori, il vostro ruolo nell orientamento di vostro figlio Genitori, il vostro ruolo nell orientamento di vostro figlio DAL SOGNO AD UN PROGETTO REALISTICO Oggi allievo, domani apprendista o al ginnasio. Tra due anni, vostro figlio lascerà la scuola per iniziare

Dettagli

RESPONSABILE DELLA FORMAZIONE PRATICA

RESPONSABILE DELLA FORMAZIONE PRATICA RESPONSABILE DELLA FORMAZIONE PRATICA Settore secondario e terziario della formazione professionale sanitaria e sociale Certificato in studi avanzati (CAS) IUFFP Formazione continua RESPONSABILE DELLA

Dettagli

Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.»

Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.» Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.» Apprendistato commerciale. Un ingresso efficace nel mondo del lavoro. Qualsiasi sia il suo progetto, noi siamo al suo fianco.

Dettagli

progetto LiDi Lingue e Didattica CENTRO PER LA FORMAZIONE CONTINUA E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE INSEGNANTE

progetto LiDi Lingue e Didattica CENTRO PER LA FORMAZIONE CONTINUA E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE INSEGNANTE progetto LiDi Lingue e Didattica CENTRO PER LA FORMAZIONE CONTINUA E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE INSEGNANTE Il Centro per la formazione continua e l aggiornamento del personale insegnante cura iniziative

Dettagli

Ordinanza del DFI sull entità e l accreditamento dei cicli di perfezionamento delle professioni psicologiche

Ordinanza del DFI sull entità e l accreditamento dei cicli di perfezionamento delle professioni psicologiche Ordinanza del DFI sull entità e l accreditamento dei cicli di perfezionamento delle professioni psicologiche (OEAc-LPPsi) Modifica del 22 aprile 2015 Il Dipartimento federale dell interno (DFI) ordina:

Dettagli

Biografia linguistica

Biografia linguistica EAQUALS-ALTE Biografia linguistica (Parte del Portfolio Europeo delle Lingue di EAQUALS-ALTE) I 1 BIOGRAFIA LINGUISTICA La Biografia linguistica è un documento da aggiornare nel tempo che attesta perché,

Dettagli

Profilo della formazione in psicologia applicata nel quadro delle scuole universitarie professionali

Profilo della formazione in psicologia applicata nel quadro delle scuole universitarie professionali 4.3.3.1.3. Profilo della formazione in psicologia applicata nel quadro delle scuole universitarie professionali (SUP-PA) del 10 giugno 1999 1. Statuto La formazione in psicologia applicata di livello SUP

Dettagli

Cartificate of Advanced Studies (CAS) Docente di pratica professionale SI/SE

Cartificate of Advanced Studies (CAS) Docente di pratica professionale SI/SE Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento formazione e apprendimento Cartificate of Advanced Studies (CAS) Docente di pratica professionale SI/SE Piano degli studi 2015/2016

Dettagli

Tedesco Livello principiante intermedio avanzato A1 B2

Tedesco Livello principiante intermedio avanzato A1 B2 Livello principiante intermedio avanzato A1 B2 Questo foglio informativo contiene la lista dei corsi a frequenza settimanale. Per questi livelli vi proponiamo inoltre un gran numero di corsi intensivi.

Dettagli

REGOLAMENTO DI DOTTORATO DI RICERCA (cf Regolamenti art. 82 7)

REGOLAMENTO DI DOTTORATO DI RICERCA (cf Regolamenti art. 82 7) PONTIFICIA FACOLTÀ DI SCIENZE DELL EDUCAZIONE «AUXILIUM» via Cremolino, 141-00166 ROMA tel. 06.61564226 fax. 06.61564640 e-mail: segreteria@pfse-auxilium.org ALLEGATO 1 REGOLAMENTO DI DOTTORATO DI RICERCA

Dettagli

Imparare una lingua nazionale per integrarsi

Imparare una lingua nazionale per integrarsi Français en Suisse apprendre, enseigner, évaluer Italiano in Svizzera imparare, insegnare, valutare Deutsch in der Schweiz lernen, lehren, beurteilen it Una visione politica Parlare la lingua locale è

Dettagli

Formatori/trici di lingua nell ambito dell integrazione Guida alla certificazione

Formatori/trici di lingua nell ambito dell integrazione Guida alla certificazione Formatori/trici di lingua nell ambito dell integrazione Guida alla certificazione Italiano in Svizzera - imparare, insegnare, valutare Il certificato di «Formatore/trice di lingua nell ambito dell integrazione»

Dettagli

Profilo della formazione in linguistica applicata nel quadro delle scuole universitarie professionali

Profilo della formazione in linguistica applicata nel quadro delle scuole universitarie professionali 4.3.3.1.2. Profilo della formazione in linguistica applicata nel quadro delle scuole universitarie professionali (SUP-LA) del 10 giugno 1999 1. Statuto La formazione in linguistica applicata di livello

Dettagli

Riconoscere i bisogni d apprendimento Check-list per stabilire lo stato dell arte Pianificare una formazione Trovare un offerta di formazione

Riconoscere i bisogni d apprendimento Check-list per stabilire lo stato dell arte Pianificare una formazione Trovare un offerta di formazione Riconoscere i bisogni d apprendimento Check-list per stabilire lo stato dell arte Pianificare una formazione Trovare un offerta di formazione adeguata Check-list per una buona formazione continua Vie di

Dettagli

18 COSE CHE NON PUOI NON SAPERE SULL HIGH SCHOOL PROGRAM

18 COSE CHE NON PUOI NON SAPERE SULL HIGH SCHOOL PROGRAM 18 COSE CHE NON PUOI NON SAPERE SULL HIGH SCHOOL PROGRAM 1.Cos è L HIGH SCHOOL PROGRAM: E un programma di studio all estero, rivolto a studenti dai 14 ai 18 anni; 2.LA DURATA DEL PROGRAMMA: E possibile

Dettagli

CORSI PER PERSONE CHE PRESENTANO UN PRO- GETTO E PER RESPONSABILI DI PROGETTO

CORSI PER PERSONE CHE PRESENTANO UN PRO- GETTO E PER RESPONSABILI DI PROGETTO GESTIONE DI PROGETTI CORSI PER PERSONE CHE PRESENTANO UN PRO- GETTO E PER RESPONSABILI DI PROGETTO I tre servizi federali UFFT, UFPD e SLR offrono una serie di corsi modulari per assistere nella realizzazione

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

COACHING E FORMAZIONE

COACHING E FORMAZIONE PROFESSIONAL COACH COACHING E FORMAZIONE Chi siamo Filosofia La 360 nasce come un istituzione per la formazione professionale e personale nello sviluppo delle competenze necessarie alla relizzazione degli

Dettagli

Responsabili della formazione professionale

Responsabili della formazione professionale Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l innovazione SEFRI Programmi quadro d insegnamento Responsabili della formazione

Dettagli

Ordinanza del DFI sull entità e l accreditamento dei cicli di perfezionamento delle professioni psicologiche

Ordinanza del DFI sull entità e l accreditamento dei cicli di perfezionamento delle professioni psicologiche Ordinanza del DFI sull entità e l accreditamento dei cicli di perfezionamento delle professioni psicologiche (OEAc-LPPsi) Modifica del 18 novembre 2015 Il Dipartimento federale dell interno (DFI) ordina:

Dettagli

ANALISI DELLE PRESENZE E REPORT QUESTIONARIO SODDISFAZIONE DEI CORSISTI

ANALISI DELLE PRESENZE E REPORT QUESTIONARIO SODDISFAZIONE DEI CORSISTI Centro Territoriale per l Integrazione (AREA INTERCULTURA) DIREZIONE DIDATTICA STATALE Pierina Boranga - 1 CIRCOLO di Belluno Via Mezzaterra,45 Tel. 0437 913406 Fax913408 CORSO DI FORMAZIONE L APPROCCIO

Dettagli

Provider esclusivo in Puglia e Calabria di

Provider esclusivo in Puglia e Calabria di Provider esclusivo in Puglia e Calabria di Prof. Piera Schiavone 1 PER FORMARE I DOCENTI E PROGETTARE L INNOVAZIONE A SCUOLA Animatore digitale Formazione interna: stimolare la formazione interna alla

Dettagli

Novità. Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC S&A. Servizi e. amministrazione

Novità. Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC S&A. Servizi e. amministrazione Documentazione dell apprendimento e delle prestazioni Impiegata/impiegato di commercio AFC Novità S&A Servizi e amministrazione Sommario Panoramica In breve 1 Introduzione 2 Impiegata/impiegato di commercio

Dettagli

English Well Spoken. We better your spoken English. Presentazione di Corsi per Adulti

English Well Spoken. We better your spoken English. Presentazione di Corsi per Adulti English Well Spoken We better your spoken English Presentazione di Corsi per Adulti Chi Siamo? Una scuola che si concentra sulla produzione della lingua Insegnanti madre lingua inglese Insegnanti altamente

Dettagli

Modulo di domanda d ammissione come membro collettivo della SGfB con certificazione di formazioni in materia di consulenza

Modulo di domanda d ammissione come membro collettivo della SGfB con certificazione di formazioni in materia di consulenza Modulo di domanda d ammissione come membro collettivo della SGfB con certificazione di formazioni in materia di consulenza Osservazioni preliminari La varietà delle formazioni certificate dalla SGfB dimostra

Dettagli

Corso per esperti esa

Corso per esperti esa Corso per esperti esa Guida per la 2a parte della formazione degli esperti Documento della direzione esa 30. April 2013 Indice 1. Obiettivi della formazione degli esperti 4 Competenze del formatore: 4

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il Personale della Scuola UFF.

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il Personale della Scuola UFF. COMUNICAZIONE DI SERVIZIO Prot.n.1446 Roma, 29 luglio 2005 Ai Direttori degli Uffici scolastici regionali LORO SEDI OGGETTO : Piano di formazione per lo sviluppo delle competenze linguistico - comunicative

Dettagli

EUROPEAN OSTEOPATHIC UNION L ITER FORMATIVO

EUROPEAN OSTEOPATHIC UNION L ITER FORMATIVO Capitolo 3 L ITER FORMATIVO Il programma di formazione degli osteopati ha la responsabilità di creare figure professionali del più alto livello. Il livello di preparazione dell osteopata professionista

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Rossi - Vicenza

Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Rossi - Vicenza CORSO SERALE Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Rossi - Vicenza Sede e orario segreteria Sede: ITIS ROSSI Via Legione Gallieno 6100 Vicenza Orario segreteria: tutti i giorni dalle 10 alle

Dettagli

prachenportfoli péen des langue eo delle lingue guage Portfolio péen des langue

prachenportfoli péen des langue eo delle lingue guage Portfolio péen des langue prachenportfoli Opuscolo informativo Informationsbroschüre Brochure d information Information brochure péen des langue Versione svizzera Schweizer Version Version suisse Swiss version eo delle lingue Portfolio

Dettagli

Identificazione di modulo C 3

Identificazione di modulo C 3 Identificazione di modulo C 3 Titolo Basi legali pianificare e organizzare dei corsi Condizioni Competenza Certificato di competenza Livello Obiettivi Competenza del modulo B 8 o possesso della licenza

Dettagli

ADDETTO ALLE CURE SOCIOSANITARIE. CFP (certificato federale di formazione pratica)

ADDETTO ALLE CURE SOCIOSANITARIE. CFP (certificato federale di formazione pratica) ADDETTO ALLE CURE SOCIOSANITARIE CFP (certificato federale di formazione pratica) Profilo della professione per l addetto alle cure sociosanitarie Può lavorare in case per anziani/ ambulatori/ centri diurni/

Dettagli

Delibera del Collegio dei Docenti. Piano annuale di Formazione e Aggiornamento del personale insegnante

Delibera del Collegio dei Docenti. Piano annuale di Formazione e Aggiornamento del personale insegnante Delibera del Collegio dei Docenti Piano annuale di Formazione e Aggiornamento del personale insegnante Anno scolastico 2013/2014 IL COLLEGIO DEI DOCENTI VISTI CONSIDERATO ESAMINATE PRESO ATTO TENUTO CONTO

Dettagli

Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri

Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri IFCAM - Istituto svizzero per la formazione di capi-azienda nelle arti e mestieri Corso preparatorio all esame professionale superiore per il diploma federale di Economista aziendale nelle arti e mestieri

Dettagli

Ordinanza sulla formazione professionale di base

Ordinanza sulla formazione professionale di base Ordinanza sulla formazione professionale di base Operatrice pubblicitaria/operatore pubblicitario con attestato federale di capacità (AFC) del 20 dicembre 2005 (Stato 26 febbraio 2007) 53106 Operatrice

Dettagli

del 30 novembre 1998 (Stato 21 dicembre 2004)

del 30 novembre 1998 (Stato 21 dicembre 2004) Ordinanza sulla maturità professionale 412.103.1 del 30 novembre 1998 (Stato 21 dicembre 2004) L Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (Ufficio federale), visto l articolo

Dettagli

Linee guida per l'attivazione dei moduli di formazione (a cura di Maria Pia Magliokeen, Referente regionale per le lingue)

Linee guida per l'attivazione dei moduli di formazione (a cura di Maria Pia Magliokeen, Referente regionale per le lingue) UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA Progetto di formazione di docenti e studenti dei tecnici e professionali del settore turisticoalberghiero in Sicilia Sicily is a Treasure Island for tourism

Dettagli

I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri "F. Brunelleschi" Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013

I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri F. Brunelleschi Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013 I.I.S. F. Brunelleschi - L. Da Vinci Istituto Tecnico per Geometri "F. Brunelleschi" Corso Serale SIRIO Frosinone A.S. 2012-2013 PRESENTAZIONE DEL CORSO SERALE PROGETTO SIRIO Il CORSO SERALE A partire

Dettagli

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base

Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Ordinanza dell UFFT sulla formazione professionale di base Impiegata del commercio al dettaglio/ Impiegato del commercio al dettaglio con attestato federale di capacità (AFC) 1 dell 8 dicembre 2004 (stato

Dettagli

RESPONSABILE HR dipl. SPD SSS

RESPONSABILE HR dipl. SPD SSS RESPONSABILE HR dipl. SPD SSS Studio Post-Diploma SSS 1 Scuola di livello terziario, che opera in base all'ordinanza del DEFR dell'11 marzo 2005 e ai rispettivi PQI Scuola Specializzata Superiore di Economia

Dettagli

ASIPG Associazione svizzera imprenditori pittori e gessatori. Riforma della formazione professionale di base dei pittori

ASIPG Associazione svizzera imprenditori pittori e gessatori. Riforma della formazione professionale di base dei pittori ASIPG Associazione svizzera imprenditori pittori e gessatori Pittrice AFC / Pittore AFC e Aiuto pittrice CFP / Aiuto pittore CFP Riforma della formazione professionale di base dei pittori COSA CAMBIA DAL

Dettagli

Gestire un portfolio. Direttive. Anno di studio 2007/08 2 anno di studio

Gestire un portfolio. Direttive. Anno di studio 2007/08 2 anno di studio Reparto Formazione di pratica professionale Gestire un portfolio Direttive Anno di studio 2007/08 2 anno di studio Sommario 1. Introduzione 3 1.1 Storia del portfolio 3 1.2 Portfolio uno strumento d accompagnamento

Dettagli

Piano di studio. Certificato di studi avanzati (CAS) SUPSI Competenze gestionali e relazionali del docente di classe

Piano di studio. Certificato di studi avanzati (CAS) SUPSI Competenze gestionali e relazionali del docente di classe Piano di studio Certificato di studi avanzati (CAS) SUPSI Competenze gestionali e relazionali del docente di classe Stato del documento: Approvato dalla Direzione DFA il 15 giugno 2011 Introduzione Il

Dettagli

Validazione degli apprendimenti acquisiti. Guida per la formazione professionale di base

Validazione degli apprendimenti acquisiti. Guida per la formazione professionale di base 1 Guida per la formazione professionale di base 2 Note editoriali Editore: Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT), Berna Version: 1 Langues: d / f / i Data di pubblicazione:

Dettagli

d e c r e t a : I. Disposizioni generali

d e c r e t a : I. Disposizioni generali 5.1.8.4.4 Regolamento concernente il riconoscimento dei diplomi delle scuole universitarie per i docenti e le docenti del livello prescolastico e del livello elementare (del 10 giugno 1999) La Conferenza

Dettagli

Cerchiamo famiglie ospitanti

Cerchiamo famiglie ospitanti Cerchiamo famiglie ospitanti Lavorate a tempo parziale e vi serve una persona fidata che, per una modica cifra, si occupi dei vostri bambini? Non lavorate e vi serve una mano per i lavori domestici e la

Dettagli

Promemoria X Qualifiche dei docenti delle scuole di maturità professionale

Promemoria X Qualifiche dei docenti delle scuole di maturità professionale EIDGENÖSSISCHE BERUFSMATURITÄTSKOMMISSION COMMISSION FEDERALE DE MATURITE PROFESSIONNELLE COMMISSIONE FEDERALE DI MATURITÀ PROFESSIONALE CUMISSIUN FEDERALA DA MATURITAD PROFESSIUNALA Promemoria X 1 Situazione

Dettagli

SCHEDA RIASSUNTIVA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA RIASSUNTIVA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ASSOCIAZIONE CULTURALE SCUOLA DI MUSICA I MINIPOLIFONICI TRENTO VILLAZZANO-POVO RAVINA-ROMAGNANO COGNOLA SOPRAMONTE BESENELLO SCHEDA RIASSUNTIVA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN

Dettagli

Quadri dell edilizia nel settore principale della costruzione Modello per la formazione e il perfezionamento

Quadri dell edilizia nel settore principale della costruzione Modello per la formazione e il perfezionamento Quadri dell edilizia nel settore principale della costruzione Modello per la formazione e il perfezionamento Versione 2010 2011 SSIC Documentazione Formatori Muratore / Muratrice AFC 1 Indice 3 Prefazione

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO 3 Istruzione Professionale Indirizzo Servizi Commerciali. Restituzione dell esperienza di stage

UNITA DI APPRENDIMENTO 3 Istruzione Professionale Indirizzo Servizi Commerciali. Restituzione dell esperienza di stage UNITA DI APPRENDIMENTO 3 Istruzione Professionale Indirizzo Servizi Commerciali Denominazione Utenti destinatari Restituzione dell esperienza di stage Studenti classi quinte Servizi Commerciali Discipline

Dettagli

SCUOLA DI ANALISI TRANSAZIONALE E COUNSELLING (A.T.C.)

SCUOLA DI ANALISI TRANSAZIONALE E COUNSELLING (A.T.C.) La (ATC) è rivolta ai professionisti impegnati in ambito sociale, sanitario, educativo e nei contesti organizzativi pubblici e privati. A partire dall Analisi Transazionale, la Scuola fornisce le conoscenze

Dettagli

Bachelor of Science in Ingegneria elettronica

Bachelor of Science in Ingegneria elettronica Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Bachelor of Science in Ingegneria elettronica www.supsi.ch/dti Obiettivi e competenze Il corso di laurea in

Dettagli

- Programmi per la scuola elementare. Divisione della scuola, Ufficio delle scuole comunali. Approvati il 22 maggio 1984 dal Consiglio di Stato

- Programmi per la scuola elementare. Divisione della scuola, Ufficio delle scuole comunali. Approvati il 22 maggio 1984 dal Consiglio di Stato 1. Elementi di contesto La revisione dei piani di studio svizzeri avviene all interno di un contesto ben definito che è quello legato all Accordo intercantonale sull armonizzazione della scuola obbligatoria

Dettagli

5.4. Il PIM nella scuola secondaria di II grado

5.4. Il PIM nella scuola secondaria di II grado 5.4. Il PIM nella scuola secondaria di II grado Percorso didattico: Accogliere e orientare Autore Corrado Marchi e Franca Regazzoni Scuola Scuola secondaria di secondo grado Classi Prima, terza, quarta

Dettagli

MANIFESTO. Formare Insegnanti che sappiano Insegnare A.N.F.I.S. ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI INIZIALE FORMAZIONE

MANIFESTO. Formare Insegnanti che sappiano Insegnare A.N.F.I.S. ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI INIZIALE FORMAZIONE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI, INSEGNANTI, SUPERVISORI per la FORMAZIONE INIZIALE Formare Insegnanti che sappiano Insegnare COORDINAMENTO NAZIONALE DEI SUPERVISORI DEL TIROCINIO 2 2 3 PRESENTAZIONE

Dettagli

414.134.2 Ordinanza della direzione del PFL sulla formazione continua e sulla formazione approfondita al Politecnico federale di Losanna

414.134.2 Ordinanza della direzione del PFL sulla formazione continua e sulla formazione approfondita al Politecnico federale di Losanna Ordinanza della direzione del PFL sulla formazione continua e sulla formazione approfondita al Politecnico federale di Losanna (Ordinanza sulla formazione continua al PFL) del 27 giugno 2005 (Stato 30

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. WEB DESIGN corso di qualificazione professionale

SCEGLI CON IL CUORE. WEB DESIGN corso di qualificazione professionale SCEGLI CON IL CUORE WEB DESIGN pag. 2 WEB DESIGN Il corso, annuale, forma tecnici/progettisti specializzati nel settore della comunicazione multimediale orientata al web. Progettisti in grado di governare

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà MARKETING E COMUNICAZIONE 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

Livelli di Formazione

Livelli di Formazione C.O.N.I. FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA Piano di formazione dei Quadri Tecnici Livelli di Formazione degli Istruttori di Scacchi Compiti, profili di attività, competenze, conoscenze e struttura della

Dettagli

PERIODO DI PROVA DOCENTI: GUIDA AL D.M. 850/2015

PERIODO DI PROVA DOCENTI: GUIDA AL D.M. 850/2015 NOVEMBRE 2015 PERIODO DI PROVA DOCENTI: GUIDA AL D.M. 850/2015 A CURA DI SALVATORE PAPPALARDO Come anticipato nella legge 107 al comma 118 il 27 ottobre 2015 è stato pubblicato il decreto ministeriale

Dettagli

POLITICA DELLA FORMAZIONE DEL PERSONALE CIVILE

POLITICA DELLA FORMAZIONE DEL PERSONALE CIVILE POLITICA DELLA FORMAZIONE DEL PERSONALE CIVILE 1. Che cos è la formazione La formazione è il processo attraverso il quale si educano, si migliorano e si indirizzano le risorse umane affinché personale

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E COMMERCIO XXVIII Scienze economiche Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione dei contenuti e le modalità

Dettagli

II^ Edizione della Scuola EMAS di L Aquila BANDO DI AMMISSIONE BANDO DI AMMISSIONE

II^ Edizione della Scuola EMAS di L Aquila BANDO DI AMMISSIONE BANDO DI AMMISSIONE II^ Edizione della Scuola EMAS di L Aquila BANDO DI AMMISSIONE Il Comitato Ecolabel Ecoaudit Sezione EMAS Italia e la Commissione Nazionale Scuole EMAS con comunicazione del 19 dicembre 2006, Prot. n 1233/EMAS,

Dettagli

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli

Regolamento per la formazione ed esame di formatori per l ottenimento dell attestato di competenza

Regolamento per la formazione ed esame di formatori per l ottenimento dell attestato di competenza Schweizerische Kynologische Gesellschaft Société Cynologique Suisse Società Cinologica Svizzera gegründet / fondée 1883 Regolamento per la formazione ed esame di formatori per l ottenimento dell attestato

Dettagli

Documenti per i corsi

Documenti per i corsi Descrizione dell offerta Applicazione della formazione professionale di base Documenti per i corsi inter a ziendali (CI): Corsi interaziendali progr amma di forma zione per i corsi inter a ziendali, controlli

Dettagli

MANUALE Tirocinio di diploma Autonomia nella realtà professionale quotidiana

MANUALE Tirocinio di diploma Autonomia nella realtà professionale quotidiana MANUALE Tirocinio di diploma Autonomia nella realtà professionale quotidiana Dipartimento della formazione professionale pratica 3. anno di formazione Ogni insegnamento ha i propri ritmi, che bisogna conoscere,

Dettagli

HELLO ENGLISH! & FIRST STEPS

HELLO ENGLISH! & FIRST STEPS HELLO ENGLISH! & FIRST STEPS Il bambino bilingue a contatto con due culture diverse ha bisogno di un doppio repertorio di usanze e conoscenze culturali che lo portino ad avere un alta considerazione di

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE F. BESTA MILANO

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE F. BESTA MILANO ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE F. BESTA MILANO PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI INDICE: PREMESSA 1. FINALITA 2. CONTENUTI 3. LA COMMISSIONE ACCOGLIENZA 4. PRIMA FASE DI ACCOGLIENZA

Dettagli

Capitolo I Disposizioni generali

Capitolo I Disposizioni generali Regolamento interno della Scuola Specializzata Superiore di Arte Applicata - Design SSS Design visivo, indirizzo d'approfondimento Web design - Design SSS Design visivo, indirizzo d'approfondimento Computer

Dettagli

La scelta giusta Offriamo agli specialisti di farmacia numerose prospettive e affianchiamo le nuove leve nel loro percorso professionale

La scelta giusta Offriamo agli specialisti di farmacia numerose prospettive e affianchiamo le nuove leve nel loro percorso professionale La scelta giusta Offriamo agli specialisti di farmacia numerose prospettive e affianchiamo le nuove leve nel loro percorso professionale INTERESSANTI OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI IN AMBITO SANITARIO Numerose

Dettagli

Profilo delle scuole universitarie di teatro (SUT)

Profilo delle scuole universitarie di teatro (SUT) 4.3.3.1.4. Profilo delle scuole universitarie di teatro (SUT) del 10 giugno 1999 1. Statuto Le scuole universitarie di teatro (SUT) rientrano nella categoria delle scuole universitarie professionali. Sono

Dettagli

ENTE TITOLARE: ISTITUTO VENETO PER IL LAVORO

ENTE TITOLARE: ISTITUTO VENETO PER IL LAVORO ENTE TITOLARE: ISTITUTO VENETO PER IL LAVORO PROGETTO 2/1/1/1758/2009 Riconoscimento e certificazione delle competenze acquisite in ambiente di lavoro dagli occupati in contratto di apprendistato AzioneMacro

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI (emanato con Decreto Rettorale N. 645 del 12/03/2003) ART. 1 - Ambito di applicazione... 2 ART. 2 - Titoli per l accesso...

Dettagli

(Impresa Formativa Simulata)

(Impresa Formativa Simulata) Progetto I.F.S. (Impresa Formativa Simulata) Anno Scolastico 2010/2011 Referenti Sellitto Gianpaolo De Crescenzo Nicola Informazioni sull Impresa Formativa Simulata L'impresa formativa simulata è un modello

Dettagli

Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000

Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000 La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Percorso di Specializzazione per Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000

Dettagli

Linee guida. Accreditamento dei corsi di formazione strutturati per pompieri professionisti

Linee guida. Accreditamento dei corsi di formazione strutturati per pompieri professionisti Organisation der Arbeitswelt Feuerwehr (OdAFW) Organisation du Monde du Travail des Sapeurs-Pompiers (OMTSP) Organizzazione del Mondo del Lavoro Pompieri (OdMLP) Linee guida Accreditamento dei corsi di

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni

MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni dipartimento di scienze politiche MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni VI edizione A.A. 2014/2015 Nota: per le modalità concorsuali, si prega cortesemente

Dettagli

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro 1 Laboratorio della conoscenza: scuola e lavoro due culture a confronto per la formazione 14 Novembre 2015 Alternanza scuola e lavoro

Dettagli

ORIENTAMENTO CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE

ORIENTAMENTO CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE ORIENTAMENTO CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE Questo è il quinto anno che viene attivata la sperimentazione di una classe ad indirizzo musicale. Il corso abbina all orario curriculare ampliamento formativo

Dettagli

VERSO L INCLUSIONE DI ALUNNI CON DISTURBI GENERALIZZATI DELLO SVILUPPO E AUTISTICI NELL ESPERIENZA DI UN PROGETTO PILOTA NELLA SCUOLA

VERSO L INCLUSIONE DI ALUNNI CON DISTURBI GENERALIZZATI DELLO SVILUPPO E AUTISTICI NELL ESPERIENZA DI UN PROGETTO PILOTA NELLA SCUOLA VERSO L INCLUSIONE DI ALUNNI CON DISTURBI GENERALIZZATI DELLO SVILUPPO E AUTISTICI NELL ESPERIENZA DI UN PROGETTO PILOTA NELLA SCUOLA I st it ut o Comprensivo St at ale F. FI LZI Via Ravenna 15 MI LANO

Dettagli

Progetto. Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo

Progetto. Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo Misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali Progetto CITTADINANZA COME AGIRE SOCIALE Incontro conclusivo 25 maggio 2015 Cittadinanza e Costituzione: le competenze e il curricolo Un percorso che

Dettagli

Schweizerische Kynologische Gesellschaft Société Cynologique Suisse Società Cinologica Svizzera gegründet / fondée 1883

Schweizerische Kynologische Gesellschaft Société Cynologique Suisse Società Cinologica Svizzera gegründet / fondée 1883 Schweizerische Kynologische Gesellschaft Société Cynologique Suisse Società Cinologica Svizzera gegründet / fondée 1883 Regolamento per la formazione per formatori per l ottenimento dell attestato di capacità

Dettagli

RUOLO CENTRALE DEL DS NELL ACCOGLIENZA DEGLI ALUNNI DISABILI COME SENSIBILIZZARE E RESPONSABILIZZARE I DIRIGENTI

RUOLO CENTRALE DEL DS NELL ACCOGLIENZA DEGLI ALUNNI DISABILI COME SENSIBILIZZARE E RESPONSABILIZZARE I DIRIGENTI INTEGRAZIONE, ORIENTAMENTO E BUONE PRASSI RUOLO CENTRALE DEL DS NELL ACCOGLIENZA DEGLI ALUNNI DISABILI COME SENSIBILIZZARE E RESPONSABILIZZARE I DIRIGENTI L iscrizione degli alunni con certificazione L.104

Dettagli

OBIETTIVI EDUCATIVI E DIDATTICI

OBIETTIVI EDUCATIVI E DIDATTICI ISTITUTO COMPRENSIVO DI BREMBATE SOPRA - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO FERRUCCIO DELL ORTO OBIETTIVI EDUCATIVI E DIDATTICI CLASSI PRIME SOCIALIZZAZIONE - PARTECIPAZIONE Primo quadrimestre Si pone nella

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA ISIS SARPI

OFFERTA FORMATIVA ISIS SARPI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI 2 GRADO TECNICA E PROFESSIONALE Paolo Sarpi Scuola ESABAC Sede legale: via Brigata Osoppo -33078 San Vito al Tagliamento (PN) tel. 0434/80496 tel.0434/80372 fax 0434/833346

Dettagli

Ordinanza del PF di Zurigo sulla formazione continua al PF di Zurigo

Ordinanza del PF di Zurigo sulla formazione continua al PF di Zurigo Ordinanza del PF di Zurigo sulla formazione continua al PF di Zurigo (Ordinanza sulla formazione continua al PF di Zurigo) 414.134.1 del 26 marzo 2013 (Stato 1 ottobre 2013) La Direzione scolastica del

Dettagli

Procedura di qualificazione per impiegato-a di commercio - formazione di base e formazione allargata

Procedura di qualificazione per impiegato-a di commercio - formazione di base e formazione allargata Promemoria 06.1 Procedura di qualificazione per impiegato-a di commercio - formazione di base e formazione allargata Chi può acquisire l'attestato federale di capacità AFC senza formazione professionale

Dettagli

LANGUAGE.IT! VOLETE IMPARARE L ITALIANO IN UN MODO DIFFERENTE? PROVATE LANGUAGE.IT MILANO

LANGUAGE.IT! VOLETE IMPARARE L ITALIANO IN UN MODO DIFFERENTE? PROVATE LANGUAGE.IT MILANO LANGUAGE.IT! VOLETE IMPARARE L ITALIANO IN UN MODO DIFFERENTE? PROVATE LANGUAGE.IT MILANO VOLETE IMPARARE L ITALIANO IN UN MODO DIFFERENTE? PROVATE LANGUAGE.IT MILANO Corsi individuali e di gruppo di italiano

Dettagli

CORSO IN METODOLOGIA CLIL INGLESE - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

CORSO IN METODOLOGIA CLIL INGLESE - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO FORMAZIONE TRILINGUISMO CORSO IN METODOLOGIA CLIL INGLESE - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Iniziativa riservata a insegnanti di disciplina non linguistica (DNL) individuati dai Dirigenti Scolastici Riferimento

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO POLIZIA LOCALE 2015

PROGRAMMA FORMATIVO POLIZIA LOCALE 2015 DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA UFFICIO AUTONOMIE LOCALI E DECENTRAMENTO AMMINISTRATIVO PROGRAMMA FORMATIVO POLIZIA LOCALE 2015 COMITATO TECNICO CONSULTIVO PER LA POLIZIA LOCALE REGIONE BASILICATA

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

European Homestay. Vi ringraziamo per il Vostro Interesse per i Nostri Corsi. Intensivi di European Homestay. 1

European Homestay. Vi ringraziamo per il Vostro Interesse per i Nostri Corsi. Intensivi di European Homestay. 1 European Homestay Intensive Language Homestay Courses in Europe Vi ringraziamo per il Vostro Interesse per i Nostri Corsi Intensivi di European Homestay. 1 DOVE FACCIAMO HOMESTAY? I corsi di Inglese di

Dettagli