I caregiver familiari raccontano la loro vita agli "arresti domiciliari"

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I caregiver familiari raccontano la loro vita agli "arresti domiciliari""

Transcript

1 I caregiver familiari raccontano la loro vita agli "arresti domiciliari" Parte la campagna #maipiùsoli : uno spot video, lanciato oggi in rete e prossimamente su reti Rai e Mediaset, racconta la quotidianità di chi assiste un familiare gravemente disabile. Obiettivo è ottenere finalmente il riconoscimento, sostenendo la petizione al Parlamento europeo 25 febbraio 2015 ROMA Una campagna a sostegno dei diritti dei caregiver, che in Italia non vengono riconosciuti ma in gran parte dell Europa ricevono tutele giuridiche ed economiche: si chiama #maipiùsoli e prende il via oggi, con la diffusione di un video che, in meno di due minuti, racconta quegli arresti domiciliari a cui tante famiglie sono costrette a causa della disabilità grave. Protagonista del video è una mamma, Chiara, completamente dedicata al figlio Simone, che assiste in ogni momento della giornata e in tutte le sue continue necessità, incluse quelle sanitarie. Una mamma che, come tante di queste mamme e papà, spesso deve improvvisarsi infermiere o perfino medico, perché l emergenza, in questa casa, è la norma. Così, per raccontare questa realtà tanto nascosta, è nata la campagna che oggi prende il via: un iniziativa di informazione e sensibilizzazione, innanzitutto, ma anche un affiancamento alla missione Bruxelles, spiega Maria Simona Bellini, una delle promotrici, riferendosi alla petizione, presentata nei mesi scorso al Parlamento europeo, dopo l insuccesso del ricorso collettivo nazionale per il riconoscimento dei caregiver. Accanto allo spot video, che da oggi sarà trasmesso sul web e presto, probabilmente, andrà sulle reti Rai e Mediaset, con cui stiamo prendendo accordi, ci sarà materiale informativo grafico, che verrà diffuso tramite agenzie pubblicitarie e testate giornalistiche, spiega Bellini. Obiettivo dell iniziativa è che finalmente si arrivi al riconoscimento da parte delle istituzioni del lavoro di cura da parte dei caregiver familiari italiani, unici in Europa a non vedersi riconosciuti nemmeno i diritti fondamentali. Destinatari sono soprattutto i rappresentanti delle istituzioni, perché è da loro che devono venire le risposte, ma anche l'opinione pubblica, che in questi anni è stata bersagliata da messaggi fuorvianti sui falsi invalidi, con i disabili equiparati ad evasori e furbetti e portatori di privilegi. (cl) Copyright Redattore Sociale

2 Università: si tutela la maternità, ma non i ricercatori con disabilità La lettera di Laura Pezzetti, professore di Architettura e disabile, al ministro Giannini: ci vorrebbero quote altrimenti, tra terapie e studio, per noi è una vita impossibile di Alessandra Dal Monte Nessuna tutela per la capacità lavorativa ridotta. E nessuna quota riservata nei concorsi, come accade per ogni altro impiego. I disabili che lavorano all università come ricercatori hanno un duplice problema: oltre a quello, già tragico, della precarietà, sono anche abbandonati a loro stessi, costretti a tenere il passo con la produzione scientifica dei colleghi sani per poter rimanere nel sistema, nonostante le enormi difficoltà quotidiane. La denuncia arriva da Arted, associazione che riunisce i ricercatori universitari a tempo determinato. In particolare da Laura Pezzetti, membro del consiglio direttivo e ricercatrice disabile: I ricercatori nella mia situazione lavorano in condizioni che non esiterei a definire disumane: non essendo riconosciuta la disabilità a livello ministeriale, nel svolgere la loro attività non hanno di diritto ad ausili o facilitazioni e in sede di valutazione i loro titoli non vengono pesati considerando i periodi di cura e la capacità lavorativa ridotta. Quando, poi, partecipano all abilitazione o a un concorso non hanno quote di riserva come avviene per qualsiasi altro impiego. Insomma, competono in modo iniquo con persone che non condividono i loro stessi problemi. Con il risultato che, per rispettare la produttività e le richieste dei contratti a tempo determinato, non hanno più tempo per terapie, visite e controlli. Così finiscono per mettere a repentaglio la salute. Non ci sono le quote Laura Pezzetti ha deciso di sollevare la questione scrivendo una lettera al ministro dell Istruzione Stefania Giannini. Il documento verrà consegnato al presidente della Crui (Conferenza rettori università italiane) Stefano Paleari, invitato da Arted al convegno sul precariato in corso venerdì 20 febbraio all università di Messina. Ho scritto questa lettera perché non voglio che altri ricercatori passino quello che ho passato io spiega Pezzetti, 50 anni, ricercatrice senior in Architettura al Politecnico di Milano. Invece di essere tutelata dalla legge 104 sulla capacità lavorativa ridotta, per anni ho dovuto conciliare il lavoro di ricercatrice precaria con quello della professione per mantenermi e rimanere all università. E quando ho conseguito l abilitazione nazionale per professore associato nel 2012, ho scoperto che nel rapporto età accademica/produzione scientifica i

3 miei titoli sono stati pesati esattamente quanto quelli dei colleghi sani. Per assurdo, nel calcolo dell età accademica del ricercatore (il rapporto tra la prima pubblicazione, gli anni di presenza in università e la produzione scientifica), si considerano come fattori correttivi malattie temporanee e maternità. Ma non la disabilità. Nessuno, insomma, ha pensato di considerare diversamente la carriera dei disabili, né di riservare delle quote nei concorsi, come si fa in tutti gli altri contesti di lavoro, pubblici e privati. Una situazione surreale a cui devono essere date delle risposte. Dimenticati dal ministero Anche perché con la legge Gelmini, che ha istituito la figura del ricercatore a tempo determinato, le cose sono peggiorate: se prima il ricercatore aveva perlomeno la speranza di stabilizzarsi vincendo un concorso, adesso può ambire solo a contratti a termine ed è continuamente oggetto di verifiche da parte dell università. Un sistema insostenibile per i ricercatori disabili e lesivo delle pari opportunità. Come è possibile questo buco legislativo? Non ce lo spieghiamo. In realtà negli attuali contratti triennali da ricercatore a tempo determinato ci sono le tutele della legge 104. Ma di fatto poi non hanno alcun effetto concreto, perché i problemi del disabile non vengono considerati quando si tratta di valutare il suo curriculum. È come se il ministero si fosse dimenticato di noi. Laura Pezzetti aveva già sollevato il problema due anni fa in una lettera all allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il suo gabinetto l aveva inoltrata al ministero dell Istruzione, dal quale non è mai arrivata risposta. La situazione è inaccettabile, non può passare ancora sotto silenzio. 21 febbraio :06 RIPRODUZIONE RISERVATA

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

Raccomandazione in favore del riconoscimento giuridico del lavoro di cura del familiare assistente

Raccomandazione in favore del riconoscimento giuridico del lavoro di cura del familiare assistente Raccomandazione in favore del riconoscimento giuridico del lavoro di cura del familiare assistente Preambolo Si intende per familiare assistente un membro della famiglia che si prende cura in via principale,

Dettagli

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti LAURA PAPALEO Sempre più donne risultano attive nel settore dell information technology e la salvaguardia dei loro diritti e delle

Dettagli

STATI GENERALI. Assemblea di tutte le componenti di ateneo. 21 ottobre 2008

STATI GENERALI. Assemblea di tutte le componenti di ateneo. 21 ottobre 2008 STATI GENERALI Assemblea di tutte le componenti di ateneo UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO 21 ottobre 2008 Università Pubblica: non solo tagli Una cronistoria - Il 25 giugno 2008, su proposta del Ministro

Dettagli

Non più soli in casa con la tele-assistenza Racconto di una esperienza positiva

Non più soli in casa con la tele-assistenza Racconto di una esperienza positiva Non più soli in casa con la tele-assistenza Racconto di una esperienza positiva Alla fine dello scorso anno ho aderito sospinto dalla curiosità quasi per scherzo all esperimento di teleassistenza per anziani

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. A cura di Gian Piero Di Folco uff.stampa.difolco@farmacap.it

RASSEGNA STAMPA. A cura di Gian Piero Di Folco uff.stampa.difolco@farmacap.it RASSEGNA STAMPA A cura di Gian Piero Di Folco uff.stampa.difolco@farmacap.it Sommario Rassegna Stampa Pagina Testata Data Titolo Rubrica Primo Piano 41 Il Messaggero - Cronaca di Roma 11/06/2015 "MI HANNO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA L Università degli studi di Messina In collaborazione con il Comitato Pari Opportunità Piano di Azioni positive triennio 2008/2011 Le azioni positive sono, com è noto, lo strumento fondamentale per l attuazione

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato PECORARO SCANIO. Istituzione delle scuole di sessuologia clinica presso le università

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato PECORARO SCANIO. Istituzione delle scuole di sessuologia clinica presso le università Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 6253 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato PECORARO SCANIO Istituzione delle scuole di sessuologia clinica presso le università Presentata

Dettagli

# IOESISTO 9 AL 15 DICEMBRE TORNA LA STORICA MARATONA TELEVISIVA E RADIOFONICA SULLE RETI RAI, GIUNTA ALLA 24ESIMA EDIZIONE. ANCHE QUEST ANNO LA

# IOESISTO 9 AL 15 DICEMBRE TORNA LA STORICA MARATONA TELEVISIVA E RADIOFONICA SULLE RETI RAI, GIUNTA ALLA 24ESIMA EDIZIONE. ANCHE QUEST ANNO LA DAL 9 AL 15 DICEMBRE TORNA LA STORICA MARATONA TELEVISIVA E RADIOFONICA SULLE RETI RAI, GIUNTA ALLA 24ESIMA EDIZIONE. ANCHE QUEST ANNO LA RACCOLTA FONDI SARÀ DESTINATA A FAR AVANZARE LA RICERCA SCIENTIFICA

Dettagli

Donna Ì : un milione di no

Donna Ì : un milione di no Ì : un milione di no IL NOSTRO TEAM Siamo un trio ma siamo anche una coppia di fidanzati, due fratelli, due amici che da qualche anno convive e condivide esperienze di vita ma anche interessi sociali e

Dettagli

Ancona, 24 ottobre 2012

Ancona, 24 ottobre 2012 Ancona, 24 ottobre 2012 !!Riconoscimento del titolo come diritto!!quali sono i titoli riconoscibili!!finalità del riconoscimento!!documentazione da presentare!! Informazioni e contatti per un aiuto efficace

Dettagli

Diploma Supplement: proposta di un modello di certificazione per la Laurea in Infermieristica

Diploma Supplement: proposta di un modello di certificazione per la Laurea in Infermieristica Diploma Supplement: proposta di un modello di certificazione per la Laurea in Infermieristica Prof.ssa Anne Destrebecq Professore associato MED/45 Università degli Studi di Milano Dott.ssa Elena Sala Tutor

Dettagli

Problemi di Massimo e di Minimo

Problemi di Massimo e di Minimo www.francescozumbo.it La Matematica e la Fisica per Tutti in e-learning Prof. Francesco Zumbo email zumbo2008@yahoo.it Problemi di Massimo e di Minimo Tema dell'esame di Stato A.sc. 2005-2006 Un filo metallico

Dettagli

Le applicazioni della legge Stanca nell accessibilità delle risorse didattiche

Le applicazioni della legge Stanca nell accessibilità delle risorse didattiche Le applicazioni della legge Stanca nell accessibilità delle risorse didattiche Intervento di Alessandro Musumeci Direttore Generale Sistemi Informativi Ministero dell'istruzione, dell'università e della

Dettagli

CAMPAGNA ANIA 2012/2013 RASSEGNA STAMPA 13 DICEMBRE 2012

CAMPAGNA ANIA 2012/2013 RASSEGNA STAMPA 13 DICEMBRE 2012 CAMPAGNA ANIA 2012/2013 RASSEGNA STAMPA 13 DICEMBRE 2012 SICUREZZA STRADALE: TOSCANI FIRMA CAMPAGNA ANIA = (AGI) - Roma, 13 dic. - Un clown invita con occhi penetranti a riflettere sul significato del

Dettagli

REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012 R.D. Congo Tutti a scuola con il Sostegno a distanza

REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012 R.D. Congo Tutti a scuola con il Sostegno a distanza REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012 R.D. Congo Tutti a scuola con il Sostegno a distanza ALLA RADICE DELLO SVILUPPO: IL FATTORE UMANO Perché un intervento di cooperazione allo sviluppo sia efficace occorre

Dettagli

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Febbraio 2008 La nazionale egiziana è in finale: domenica si giocherà la Coppa d Africa. Non serve certo che io mi registri all evento su facebook, per ricordarmi

Dettagli

Credevo di essere un fisico

Credevo di essere un fisico Credevo di essere un fisico Giorgio Roncolini CREDEVO DI ESSERE UN FISICO biografia www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Giorgio Roncolini Tutti i diritti riservati A mia moglie Anna Ai miei figli

Dettagli

Sex: The Teen App! IL NOSTRO TEAM

Sex: The Teen App! IL NOSTRO TEAM Sex: the Teen App! IL NOSTRO TEAM Sono una psicologa di 33 anni, lavoro nel campo della formazione sia con adulti che con minori. Mi interesso inoltre di benessere sessuale, lavorando in questo ambito

Dettagli

Progetto vita indipendente

Progetto vita indipendente Buon giorno io sono Leda mamma di Giulia, una ragazza disabile che ha usufruito del Progetto vita indipendente fornito dalla Cooperativa Primavera 85. Mia figlia ha 24 anni e da sempre mi sono impegnata

Dettagli

Criteri irrinunciabili nella ridefinizione dei

Criteri irrinunciabili nella ridefinizione dei Commissione Nazionale Corsi di Laurea in Infermieristica Milano 10 giugno 2011 Criteri irrinunciabili nella ridefinizione dei protocolli d intesa d Università - Regioni Valerio Dimonte Legge 30 DICEMBRE

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

Inaugurazione dell anno accademico 2013-2014. Università degli studi di Brescia, 24 febbraio 2014

Inaugurazione dell anno accademico 2013-2014. Università degli studi di Brescia, 24 febbraio 2014 Inaugurazione dell anno accademico 2013-2014 Università degli studi di Brescia, 24 febbraio 2014 Intervento del Presidente della CRUI, Stefano Paleari. Magnifico Rettore, carissimo Sergio, Autorità, cari

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DI CONCERTO CON IL MINISTRO DEGLI AFFARI ESTERI

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DI CONCERTO CON IL MINISTRO DEGLI AFFARI ESTERI IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DI CONCERTO CON IL MINISTRO DEGLI AFFARI ESTERI [da integrare a cura PdC] Vista la legge 6 marzo 2001, n. 64, recante istituzione del servizio civile nazionale,

Dettagli

Promuovere Volontassociate attraverso internet

Promuovere Volontassociate attraverso internet Promuovere Volontassociate attraverso internet In occasione della sua edizione, Volontassociate ha pensato a nuove modalità di comunicazione per una promozione ecologica e sostenibile delle feste. Questo

Dettagli

CONVENZIONE TRA VISTO

CONVENZIONE TRA VISTO CONVENZIONE TRA L Università Telematica Guglielmo Marconi (di seguito denominata UTGM), istituita con D.M. 1 marzo 2004, (G.U. n. 65 del 18 marzo 2004) con sede in Roma, Via Fabio Massimo, 88, rappresentata

Dettagli

MASTER di I Livello. MA297 - Criminologia e studi giuridici forensi 3ª EDIZIONE. 1925 ore 77 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA297

MASTER di I Livello. MA297 - Criminologia e studi giuridici forensi 3ª EDIZIONE. 1925 ore 77 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA297 MASTER di I Livello 3ª EDIZIONE 1925 ore 77 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA297 Pagina 1/7 Titolo Edizione 3ª EDIZIONE Area FORZE ARMATE Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015 Durata

Dettagli

XIV edizione. 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA

XIV edizione. 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA XIV edizione 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA Il programma può subire delle variazioni, si consiglia pertanto di consultare periodicamente il sito www.orientasud.it MARTEDI

Dettagli

Ruolo della famiglia nella gestione della disabilità

Ruolo della famiglia nella gestione della disabilità Associazione Culturale G. Dossetti MALATTIE RARE E DISABILITA Palazzo Marini Camera dei Deputati Roma,1 Dicembre 2006 Ruolo della famiglia nella gestione della disabilità Anna Maria Comito Presidente COFACE-Handicap

Dettagli

Paola Mosconi Laboratorio di ricerca sul coinvolgimento dei cittadini in sanità. Milano, 26 ottobre 2011

Paola Mosconi Laboratorio di ricerca sul coinvolgimento dei cittadini in sanità. Milano, 26 ottobre 2011 Paola Mosconi Laboratorio di ricerca sul coinvolgimento dei cittadini in sanità Milano, 26 ottobre 2011 Salute: dal modello paternalista a quello partecipativo Paziente ruolo passivo Paziente ruolo passivo

Dettagli

Associazione Donatrici Italiane Sangue di Cordone Ombelicale. Carolina Sciomer

Associazione Donatrici Italiane Sangue di Cordone Ombelicale. Carolina Sciomer Associazione Donatrici Italiane Sangue di Cordone Ombelicale Carolina Sciomer Presidente Nazionale ADISCO Consiglio Nazionale ADMO Genova, 15 Novembre 2009 Origini della Associazione 1988: Primo trapianto

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER GLI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI. 1. Finalità e Principi Generali

CARTA DEI SERVIZI PER GLI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI. 1. Finalità e Principi Generali CARTA DEI SERVIZI PER GLI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI 1. Finalità e Principi Generali L Università degli Studi di Bari Aldo Moro, nell intento di promuovere pari opportunità di formazione e di studio,

Dettagli

UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE. Facoltà di Medicina e Chirurgia "A. Gemelli" Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII

UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE. Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia "A. Gemelli" Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII Istituto di Patologia Generale Master Universitario di primo livello in

Dettagli

Anna Monterubbianesi - Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore

Anna Monterubbianesi - Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore Ruolo, caratteristiche, criticità 1 La definizione Terzo Settore nasce per identificare tutto ciò che non appartiene né al Primo settore, ossia alla sfera pubblica (stato, regioni, enti locali, altri enti)

Dettagli

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Signor Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, Signor Presidente

Dettagli

Maggio 2011 - Settembre 2011 Rai Cinema- Istituto Luce- Amapola Group

Maggio 2011 - Settembre 2011 Rai Cinema- Istituto Luce- Amapola Group A lle g a to alla F o r m a t o e u r o p e o del. PER IL CURRICULUM VIT A E In f o r m a z io n i p e r s o n a l i Nome G ia n l u c a M a r t o n e Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di

Dettagli

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA VISTO il decreto del Ministro dell Istruzione dell Università e della Ricerca 11 aprile 2006, n. 217; VISTO il decreto legge 18 maggio 2006, n. 181, convertito dalla legge 17 luglio 2006, n. 233, istitutivo

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE: A FIRMA DEL CONSIGLIERE ANTONIO MARCIANO

PROPOSTA DI LEGGE: A FIRMA DEL CONSIGLIERE ANTONIO MARCIANO PROPOSTA DI LEGGE: ISTITUZIONE DEL FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO SOCIO-EDUCATIVO, SCOLASTICO E FORMATIVO DEI FIGLI DELLE VITTIME D'INCIDENTI MORTALI SUL LAVORO A FIRMA DEL CONSIGLIERE ANTONIO MARCIANO

Dettagli

la campagna di raccolta fondi del 5x1.000 anno 2011

la campagna di raccolta fondi del 5x1.000 anno 2011 università degli studi di Foggia Dipartimento Comunicazione e Cultura la campagna di raccolta fondi del 5x1.000 anno 2011 premessa La presente relazione illustra sinteticamente il processo creativo e organizzativo

Dettagli

BUSINESS COACHING: COS E E COME FUNZIONA

BUSINESS COACHING: COS E E COME FUNZIONA BUSINESS COACHING: COS E E COME FUNZIONA Chiarimenti per applicare questa monografia? Telefonate al nr. 3387400641, la consulenza telefonica è gratuita. Best Control Milano www.best-control.it Pag. 1 Il

Dettagli

AZIONI A SOSTEGNO DELLE POLITICHE DI CONCILIAZIONE TRA FAMIGLIA E LAVORO

AZIONI A SOSTEGNO DELLE POLITICHE DI CONCILIAZIONE TRA FAMIGLIA E LAVORO AZIONI A SOSTEGNO DELLE POLITICHE DI CONCILIAZIONE TRA FAMIGLIA E LAVORO PREMESSO: - che occorre una azione sinergica, a tutti i livelli, tra le iniziative legislative, le politiche sociali e quelle contrattuali

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

Le biblioteche raccontate a mia fi glia

Le biblioteche raccontate a mia fi glia La collana Conoscere la biblioteca si rivolge direttamente agli utenti delle biblioteche per spiegare, con un linguaggio semplice, il ruolo e i diversi aspetti di questo servizio. Per tali caratteristiche

Dettagli

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Grazie mille. sono io la violenza, scusatemi tanto, spero che sia una bella violenza in realtà. Mi piaceva molto il titolo della

Dettagli

la disabilità è una condizione che non ci permette di fare tutto ma a volte molto di più di chi può fare tutto

la disabilità è una condizione che non ci permette di fare tutto ma a volte molto di più di chi può fare tutto Viaggiare per essere cittadini del mondo Viaggiare per imparare Viaggiare per conoscere Viaggiare per un sogno Viaggiare per un emozione Il progetto LIBERAMONDO nasce dalla passione di viaggiare di due

Dettagli

CHE FARE? - Ruolo dei medici e delle sue organizzazioni - Centralità della Formazione - Una rivoluzione culturale

CHE FARE? - Ruolo dei medici e delle sue organizzazioni - Centralità della Formazione - Una rivoluzione culturale CHE FARE? - Ruolo dei medici e delle sue organizzazioni - Centralità della Formazione - Una rivoluzione culturale 1 I Medici come si inseriscono sui temi ambientali oggi? I medici rappresentano per la

Dettagli

Piano di settore disabilità Obiettivi e sfide delle politiche per le persone con disabilità in Alto Adige 2012-2015

Piano di settore disabilità Obiettivi e sfide delle politiche per le persone con disabilità in Alto Adige 2012-2015 Piano di settore disabilità Obiettivi e sfide delle politiche per le persone con disabilità in Alto Adige 2012-2015 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL Abteilung 24 - Familie und Sozialwesen Amt 24.3 - Amt

Dettagli

A. OBBLIGO FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA: COSA COMPORTA, DA QUANDO SCATTA, PERIODI DI RIFERIMENTO

A. OBBLIGO FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA: COSA COMPORTA, DA QUANDO SCATTA, PERIODI DI RIFERIMENTO A. OBBLIGO FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA: COSA COMPORTA, DA QUANDO SCATTA, PERIODI DI RIFERIMENTO 1. Sono un professionista iscritto un po distratto, con quali attività posso adempiere al mio obbligo

Dettagli

Vantaggi. Agevolazioni per gli iscritti. A tutti i Professionisti iscritti al Sindacato Avvocati di Bologna

Vantaggi. Agevolazioni per gli iscritti. A tutti i Professionisti iscritti al Sindacato Avvocati di Bologna Agevolazioni per gli iscritti al SINDACATO AVVOCATI BOLOGNA E EMILIA ROMAGNA Gli iscritti all Associazione Sindacale Avvocati di Bologna e dell Emilia Romagna che decideranno di aderire per la prima volta

Dettagli

1) Titolo del progetto: 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): 3) Obiettivi del progetto:

1) Titolo del progetto: 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): 3) Obiettivi del progetto: 1) Titolo del progetto: Pronto Intervento Sociale 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): Area: Assistenza Settori: Anziani (A01) Assistenza Disabili (A06)

Dettagli

- LA CAMPAGNA MILLEPIAZZE -

- LA CAMPAGNA MILLEPIAZZE - - LA CAMPAGNA MILLEPIAZZE - Il 2 ottobre si festeggia a livello nazionale la Festa dei Nonni, quale momento per celebrare l'importanza del ruolo svolto dai nonni all'interno delle famiglie e della società

Dettagli

Conflittualità relazionali fra impegni familiari e impegni professionali. Rosa Maria Nicotera www.consorziomediana.it

Conflittualità relazionali fra impegni familiari e impegni professionali. Rosa Maria Nicotera www.consorziomediana.it Conflittualità relazionali fra impegni familiari e impegni professionali Rosa Maria Nicotera www.consorziomediana.it Gli interventi a sostegno dei legami familiari e alla conciliazione positiva dei conflitti

Dettagli

PROGETTO Essere uomini e padri in famiglia e al lavoro - Sfida pratica, politica e sociale

PROGETTO Essere uomini e padri in famiglia e al lavoro - Sfida pratica, politica e sociale PROGETTO Essere uomini e padri in famiglia e al lavoro - Sfida pratica, politica e sociale Rapporto Commissione esperti (incluso il gruppo direzione progetto) Dall 8 al 9 febbraio 2006 A Milano / Italia

Dettagli

Oggetto: Procedimento PS 10001 invio casi ricevuti da Altroconsumo

Oggetto: Procedimento PS 10001 invio casi ricevuti da Altroconsumo Inviata tramite PEC Alla c.a. Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato Piazza G. Verdi, 6/a 00198 Roma Milano, 19 novembre 2015 Oggetto: Procedimento PS 10001 invio casi ricevuti da Altroconsumo

Dettagli

Obiettivi perseguiti:

Obiettivi perseguiti: Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale Personalità Giuridica riconosciuta con D.P.R. 1542/64 Iscr. Reg. Naz. delle Ass. di Prom. Sociale al n.95/04 Sede

Dettagli

Società Italiana di Psiconcologia Sezione Toscana Giornata Studio Medicina Narrativa In Oncologia Rappresentazione di sé e evento malattia

Società Italiana di Psiconcologia Sezione Toscana Giornata Studio Medicina Narrativa In Oncologia Rappresentazione di sé e evento malattia Società Italiana di Psiconcologia Sezione Toscana Giornata Studio Medicina Narrativa In Oncologia Rappresentazione di sé e evento malattia Dr.ssa Valentina Panella Psicologa - Psicoterapeuta Firenze, 6

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA. La legge 02.08.1999, n. 264 recante norme in materia di accessi ai corsi universitari; VISTO

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA. La legge 02.08.1999, n. 264 recante norme in materia di accessi ai corsi universitari; VISTO Div. III-1 BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SECONDA E TERZA SESSIONE DELLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN: MANAGEMENT PUBBLICO SCIENZE DEL LAVORO, DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Il mercato dei figli

Il mercato dei figli Il mercato dei figli È una realtà veramente inquietante che finora non riguarda direttamente l Italia almeno dal punto di vista legislativo e ci auguriamo ardentemente non arrivi MAI ad essere permessa.

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

LINEE-GUIDA. per il. Premessa

LINEE-GUIDA. per il. Premessa LINEE-GUIDA per il Regolamento ministeriale sulla struttura e sul funzionamento dell Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (ANVUR) Premessa La legge di istituzione

Dettagli

Lega Atletica Leggera Piemonte

Lega Atletica Leggera Piemonte Lega Atletica Leggera Piemonte Podistica Leinì ASCOM Associazione Commercianti Leinì edizione Luglio Leinì5 2 2015 SLA e Noi 7K la Voi La SLA sclerosi laterale amiotrofica Prigionieri del proprio corpo,

Dettagli

Prendersi cura delle relazioni in famiglia. Dott.ssa Arcaini Francesca Centro per il Bambino e la Famiglia Asl di Bergamo Bergamo, 21.05.

Prendersi cura delle relazioni in famiglia. Dott.ssa Arcaini Francesca Centro per il Bambino e la Famiglia Asl di Bergamo Bergamo, 21.05. Prendersi cura delle relazioni in famiglia Dott.ssa Arcaini Francesca Centro per il Bambino e la Famiglia Asl di Bergamo Bergamo, 21.05.14 Prendersi cura, "take care", avere a cuore Credo che il miglior

Dettagli

CURRICULUM VITAE CRISTINA MENICHINO AVVOCATO, NEGOZIATORE E MEDIATORE

CURRICULUM VITAE CRISTINA MENICHINO AVVOCATO, NEGOZIATORE E MEDIATORE CURRICULUM VITAE DI CRISTINA MENICHINO AVVOCATO, NEGOZIATORE E MEDIATORE ATTIVITÀ PROFESSIONALE Avvocato in Milano dal 1999, con abilitazione conseguita nel settembre del 1998 presso la Corte d appello

Dettagli

SITUAZIONI DI AFFIDO ED ADOZIONE

SITUAZIONI DI AFFIDO ED ADOZIONE CORSO INTENSIVO DI FORMAZIONE SITUAZIONI DI AFFIDO ED ADOZIONE ACCREDITATO PRESSO IL CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA (Riconosciuti 24 Crediti Formativi) ACCREDITATO PRESSO IL CONSIGLIO NAZIONALE

Dettagli

AD ACCOGLIERE ASCOLTARE E DONARSI

AD ACCOGLIERE ASCOLTARE E DONARSI TUTTI POSSIAMO SPERIMENTARE LA CARITà IMPARANDO AD ACCOGLIERE ASCOLTARE E DONARSI Papa Francesco 28 aprile 2015 Scegli di fare un lascito. i tuoi beni continueranno a vivere nei gesti e nei sorrisi delle

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Tatsiana: possiamo finalmente superare molti pregiudizi nei confronti degli altri, che sono diversi solo apparentemente

Tatsiana: possiamo finalmente superare molti pregiudizi nei confronti degli altri, che sono diversi solo apparentemente Buongiorno, mi chiamo Tatsiana Shkurynava. Sono di nazionalità bielorussa, vivo in Italia a Reggio Calabria. In questo breve articolo vorrei raccontare della mia esperienza in Italia. Tutto è cominciato

Dettagli

FIABADAY 11 anni di impegno per la Total Quality

FIABADAY 11 anni di impegno per la Total Quality La vita è un continuo movimento e cambiamento, e la forma è una specie di sistema sociale, di legge esterna, in cui l'uomo cerca di fermare e di fissare la vita; per questo l'uomo è prigioniero di queste

Dettagli

Come si diventa insegnanti: ecco le nuove regole Nuovo regolamento per la formazione degli insegnanti

Come si diventa insegnanti: ecco le nuove regole Nuovo regolamento per la formazione degli insegnanti Come si diventa insegnanti: ecco le nuove regole Nuovo regolamento per la formazione degli insegnanti Il Ministro dell'istruzione, Mariastella Gelmini, ha presentato il 10 settembre 2010 a Palazzo Chigi

Dettagli

DL 112 (legge 133) Una cronistoria

DL 112 (legge 133) Una cronistoria DL 112 (legge 133) Una cronistoria - Il 25 giugno 2008, su proposta del Ministro del Tesoro On. Tremonti, il Consiglio dei Ministri approva (all unanimità, Ministro dell Università On. Gelmini compresa!)

Dettagli

GUADAGNARE CON TELEGRAM L ESATTA STRATEGIA CHE MI HA PERMESSO DI AUMETARE LE VISITE DEL MIO BLOG

GUADAGNARE CON TELEGRAM L ESATTA STRATEGIA CHE MI HA PERMESSO DI AUMETARE LE VISITE DEL MIO BLOG GUADAGNARE CON TELEGRAM L ESATTA STRATEGIA CHE MI HA PERMESSO DI AUMETARE LE VISITE DEL MIO BLOG Ciao sono Marco Dasta il fondatore di marcodasta.com e in questo breve ebook ti parlo di come Telegram ha

Dettagli

Il ruolo del chimico per la sicurezza ambientale

Il ruolo del chimico per la sicurezza ambientale ambientale di Piero Frediani * Ciampolini A. (a cura di). L innovazione per lo sviluppo locale ISBN 88-8453-362-7 (online) 2005 Firenze University Press Nell Anno Accademico 1996-97 l Università di Firenze

Dettagli

pubblica amministrazione

pubblica amministrazione scenario L Ente locale oggi è diventato promotore dello sviluppo di una società territoriale sempre più dinamica, complessa ed esigente. Comuni, Provincie e Regioni rispondono alla collettività e al territorio

Dettagli

VENGO ANCH IO CONDIVIDERE LA MALATTIA E LE CURE CON I FIGLI. Dott.ssa Lucia Montesi Psicologa Psicoterapeuta U.O. Oncologia Area Vasta 3, Macerata

VENGO ANCH IO CONDIVIDERE LA MALATTIA E LE CURE CON I FIGLI. Dott.ssa Lucia Montesi Psicologa Psicoterapeuta U.O. Oncologia Area Vasta 3, Macerata VENGO ANCH IO CONDIVIDERE LA MALATTIA E LE CURE CON I FIGLI I BENEFICI DELLA COMUNICAZIONE IN FAMIGLIA Dott.ssa Lucia Montesi Psicologa Psicoterapeuta U.O. Oncologia Area Vasta 3, Macerata FORMATO FAMIGLIA

Dettagli

CONDUTTORI GRUPPI DI PAROLA. Corso di alta formazione IV Edizione. Dicembre 2013 - Novembre 2014 9 giornate formative

CONDUTTORI GRUPPI DI PAROLA. Corso di alta formazione IV Edizione. Dicembre 2013 - Novembre 2014 9 giornate formative CONDUTTORI GRUPPI DI PAROLA Corso di alta formazione IV Edizione Dicembre 2013 - Novembre 2014 9 giornate formative Consultorio Familiare Università Cattolica Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia

Dettagli

CONVENZIONE PREMESSO CHE TRA

CONVENZIONE PREMESSO CHE TRA CONVENZIONE CONVENZIONE TRA - l Associazione ItaliaCamp, con sede in viale Pola, 12, 00198 Roma (di seguito, ItaliaCamp ), nella persona del Presidente Pier Luigi Celli, nato a Verucchio (Rimini) l 8 luglio

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA': MEDICINA E CHIRURGIA e AGRARIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA': MEDICINA E CHIRURGIA e AGRARIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA': MEDICINA E CHIRURGIA e AGRARIA CORSO DI LAUREA IN TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (abilitante alla professione sanitaria di

Dettagli

La Giornata Nazionale degli Alberi. La Festa dell Albero. Alle radici dell accoglienza

La Giornata Nazionale degli Alberi. La Festa dell Albero. Alle radici dell accoglienza La Festa dell Albero Festa dell Albero è la campagna di Legambiente per la tutela del verde e del territorio che quest anno si realizza nell ambito della Giornata Nazionale degli Alberi, finalmente istituita

Dettagli

Se bastassero una X e un Y...

Se bastassero una X e un Y... IL NOSTRO TEAM Se bastassero una X e un Y... Sono un ragazzo di 26 anni, impegnato in molteplici forme d'arte, tra le quali il teatro e la giocoleria che considero mezzi di unione tra le persone. Nel corso

Dettagli

Intervento dell Associazione Divento Grande Onlus di Salvatore Bianca

Intervento dell Associazione Divento Grande Onlus di Salvatore Bianca Intervento dell Associazione Divento Grande Onlus di Salvatore Bianca Buon pomeriggio a tutti, sono Salvatore Bianca, vicepresidente di Divento Grande Onlus, una associazione di genitori, in prevalenza

Dettagli

SETTORE UFFICIO STUDI E DOCUMENTAZIONE

SETTORE UFFICIO STUDI E DOCUMENTAZIONE Settore Ufficio Studi e Documentazione A cura di Antonio Di Martino Francesco Fantaci ANALISI E COMMENTI 0.1 / 2015 «RIPARTIZIONE FFO 2015 Analisi, commenti e considerazioni sulla illegittimità della «pseudo-rottamazione»

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Master di 1 livello In Management per le Funzioni di Coordinamento delle professioni sanitarie nell area della riabilitazione

Dettagli

Nuovi percorsi abilitanti: TFA lo stato dell arte

Nuovi percorsi abilitanti: TFA lo stato dell arte Nuovi percorsi abilitanti: TFA lo stato dell arte A CHE PUNTO SIAMO Nella informativa di fine dicembre 2011 sullo stato dell'arte dei decreti applicativi del Regolamento sulla formazione iniziale (DM 249/10)

Dettagli

SENATO DELLE REPUBBLICA

SENATO DELLE REPUBBLICA Associazione di categoria non a scopo di lucro Presidente U.O.I. Nausicaa Oliverio D.O. SENATO DELLE REPUBBLICA Commissione Igiene e Sanità Commissione 12 Disegno legge 1324 Presidente: Senatrice EMILIA

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO PUBLIC AFFAIRS, LOBBYING E DIRITTO PARLAMENTARE (MPA)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO PUBLIC AFFAIRS, LOBBYING E DIRITTO PARLAMENTARE (MPA) MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 VI Edizione PUBLIC AFFAIRS, LOBBYING E DIRITTO PARLAMENTARE (MPA) In convenzione con DIREZIONE E COMITATO SCIENTIFICO DIRETTORE: Prof. Angelo

Dettagli

Il Consiglio Direttivo di ARTeD

Il Consiglio Direttivo di ARTeD Osservazioni e richieste di modifica dello schema di regolamento recante criteri e parametri per l attribuzione dell abilitazione scientifica nazionale (ASN) Il Consiglio Direttivo di ARTeD - RIUNITO nella

Dettagli

Che cosa è l Affidamento?

Che cosa è l Affidamento? Che cosa è l Affidamento? L affidamento,, diversamente dall adozione adozione, è l accoglienza temporanea nella propria casa di un bambino o di un ragazzo. A Torino esiste sin dal 1976,, a livello nazionale

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA

AL MAGNIFICO RETTORE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA AL MAGNIFICO RETTORE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA sottoscritt Cognome Nome nat a ( ) il / /19 Sesso: F M codice fiscale cittadinanza residente in ( ) CAP in via/piazza n. tel. cell. fax e-mail

Dettagli

FFO 2014 Per troppi atenei un pessimo regalo La nostra scheda di approfondimento

FFO 2014 Per troppi atenei un pessimo regalo La nostra scheda di approfondimento FFO 2014 Per troppi atenei un pessimo regalo La nostra scheda di approfondimento Gennaio 2015 Cambiano i Ministri dei Governi, ma quelli destinati al MIUR, anche se sono ex Rettori di atenei, non riescono

Dettagli

Avviso di ammissione, anno accademico 2014-2015. Corsi di Laurea con prove di accertamento obbligatorie Test primaverile TOLC - Test On Line CISIA

Avviso di ammissione, anno accademico 2014-2015. Corsi di Laurea con prove di accertamento obbligatorie Test primaverile TOLC - Test On Line CISIA Scuola di Ingegneria Avviso di ammissione, anno accademico 2014-2015 Corsi di Laurea con prove di accertamento obbligatorie Test primaverile TOLC - Test On Line CISIA Premessa Dallo scorso anno accademico,

Dettagli

PERSONE DISABILI. E PROGETTO DI VITA Il lavoro sociale con la famiglia e le istituzioni. Anno Accademico 2009-2010

PERSONE DISABILI. E PROGETTO DI VITA Il lavoro sociale con la famiglia e le istituzioni. Anno Accademico 2009-2010 PERSONE DISABILI E PROGETTO DI VITA Il lavoro sociale con la famiglia e le istituzioni Master universitario di primo livello Facoltà di Sociologia Anno Accademico 2009-2010 in collaborazione con: Presentazione

Dettagli

Criminologia e studi giuridici forensi MA 100

Criminologia e studi giuridici forensi MA 100 Master di I livello (1925 ore 77 CFU) Anno Accademico 2011/2012 Criminologia e studi giuridici forensi MA 100 Titolo Criminologia e studi giuridici forensi La Criminologia sta assumendo un ruolo sempre

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA IN SCIENZE DEI BENI CULTURALI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA IN SCIENZE DEI BENI CULTURALI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA Div. III-1 BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA IN SCIENZE DEI BENI CULTURALI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA La legge 02.08.1999, n. 264 recante norme in materia

Dettagli

Il Presidente del Consiglio dei Ministri

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Direttiva del 28 settembre 2009 Indirizzi interpretativi ed applicativi in materia di destinazione delle spese per l acquisto di spazi pubblicitari da parte delle Amministrazioni dello Stato ai sensi dell

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Rep. n. 2235 Prot. n. 25405 Data 05 agosto 2013 Titolo I Classe 3 UOR AG POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTA la Legge 09.05.1989, n. 168 Istituzione del Ministero dell'università e della ricerca scientifica

Dettagli

del valore mensile di 500,00 per i corsi e i risultati da conseguirsi relativamente all'anno Accademico 2011/2012: fino a 5.000,00

del valore mensile di 500,00 per i corsi e i risultati da conseguirsi relativamente all'anno Accademico 2011/2012: fino a 5.000,00 INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Bando di Concorso "HOMO SAPIENS SAPIENS" IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI

Dettagli

Professioni sanitarie:

Professioni sanitarie: Professioni sanitarie: Natura e controllo delle professioni sanitarie Generalità. Secondo il Testo unico delle leggi sanitarie le professioni sanitarie si distinguono in principali, ausiliari e arti ausiliari

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca VISTO il decreto legge 16 maggio 2008 n. 85, convertito con modificazioni dalla legge 14 luglio 2008, n. 121 e, in particolare, l art. 1, commi 1 e 5, con il quale è stato, rispettivamente, istituito il

Dettagli

INFORMAZIONI. italiana. Esperienze Lavorative

INFORMAZIONI. italiana. Esperienze Lavorative F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome FORCINA MARIANGELA Indirizzo Via casilina 3 Telefono 338-3653980 Sito web E-mail www.mariangelaforcina.it mariangelafo@gmail.com Nazionalità

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DECRETO MINISTERIALE 15 OTTOBRE 2013, N.827 LINEE GENERALI DI INDIRIZZO DELLA PROGRAMMAZIONE DELLE UNIVERSITA PER IL TRIENNIO 2013-2015 VISTO il decreto legge 16 maggio 2008 n. 85, convertito con modificazioni

Dettagli

L Università Telematica Guglielmo Marconi (di seguito denominata UTGM),

L Università Telematica Guglielmo Marconi (di seguito denominata UTGM), UNIVERSITÀ TELEMATICA GUGLIELMO MARCONI CONVENZIONE TRA L Università Telematica Guglielmo Marconi (di seguito denominata UTGM), istituita con D.M. 1 marzo 2004, (G.U. n. 65 del 18 marzo 2004) con sede

Dettagli