Premessa. Analisi sviluppo VTiger:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Premessa. Analisi sviluppo VTiger:"

Transcript

1 Premessa. Inizialmente abbiamo cercato un software CRM, che ci permettesse di fare attività di tele marketing, condividendo informazione senza il rischi di duplicare dati e moltiplicare il dispendio di energie e di tempo. Individuato un CRM open source il Vtiger appunto, adeguandoci ad esso, utilizzandolo ci siamo accorti delle potenzialità dello strumento, ed a come avremmo potuto implementare le sue funzioni secondo le nostre esigenze. in seguito abbiamo progettato dei nuovi moduli personalizzati, i quali dovevano gestire tutto il processo di gestione delle pratiche. Analisi sviluppo VTiger: Cerco di descrivere il tutto partendo dalla configurazione dei permessi di accesso, abbiamo pensato di studiare una configurazione dei permessi che permettesse a alcuni ruoli aziendali di vedere tutto ciò che veniva registrato sul sistema, ed ad altri di visualizzare solo ciò che era di suo competenza. per far ciò abbiamo da prima analizzato i ruoli e cercato di capire chi dovesse fare cosa. VTiger ha diverse modalità di configurazione che vanno dai permessi che vengono accreditati al singolo utente ad i permessi che vengono concessi a gruppi di utenti. Per fare ciò ritengo utile fare chiarezza anche sui ruoli, e sui Gruppi. RUOLI: Al fine di riuscire in seguito ad perfezionare tutti le funzioni di assegnazione di: attività, compiti e delle notifica vie -mail ai vari utenti, è necessario chiarire e implementare i ruoli da attribuire ai componenti della organizzazione. I ruoli saranno suddivisi per il compito svolti all interno dell organizzazione, e per la provincia/regione in cui si opera, o di agenzia di appartenenza. All interno di ogni agenzia sarà utile creare dei ruoli che varieranno in funzione della mansione svolta e dell ordine gerarchico della stessa. Lo schema si rende necessario per comprendere la posizione dei vari ruoli all interno della organizzazione, di conseguenza comprendere i permessi che dovranno essere attribuiti agli utenti in base alle mansioni svolte. CQ S.r.l.! Pag. 1 di 10

2 GERARCHIE: CRM Abbiamo implementati le gerarchi partendo dall'organigramma di CQ S.r.l. Decidendo in seguito quali autorizzazione dare ai vari imbelli. lo scopo era di riuscire a rendere fruibili ad ogni livello le informazioni necessarie, senza dare la possibilità agli utenti di navigare in dati e informazioni non di pertinenza, evitando fastidiose sovrapposizioni nei clienti ed inutili perdite di tempo nel analizzare informazioni e dati non necessari. Ciò ci ha portato in seguito ad analizzare altri aspetti come quello della proprietà del cliente per gli agenti esterni, e sopratutto della sicurezza, così facendo abbiamo diminuito la possibilità di errore sulla pratica limitando il numero di utenti che possono accederei, e di cancellazione in seguito di errori. Amministratori: accesso a tutti i dati. Ufficio istruttoria dovrà accedere a: tutti i leads tutti i Contatti (clienti) tutte le pratiche. tutte le estinzioni. tutti i documenti. tutte le Aziende. tutti i fornitori (società finanziarie) Segreteria dovrà accedere a: tutti i Leads tutti i contatti tutte le pratiche. tutte le estinzioni tutti i documenti tutte le Aziende. tutti i fornitori (società finanziarie) Responsabile Agenzia dovrà accedere a: Tutti i leads assegnati agli utenti dell agenzia Tutti i Contatti assegnati agli utenti dell agenzia tutte le pertiche assegnate ad utenti dell agenzia. tutte le estinzioni assegnate ad utenti dell agenzia. tutte i documenti assegnate ad alle pratiche dell agenzia. tutte le Aziende tutti i fornitori (società finanziarie) Agente di agenzia: Leads assegnati contatti assegnati pratiche assegnate estinzioni assegnate documenti relazionati a pratiche, estinzioni, contatti, leads assegnati. tutte le Aziende. tutti i fornitori (società finanziarie) Agente esterno: Leads assegnati contatti assegnati pratiche assegnate estinzioni assegnate documenti relazionati a pratiche, estinzioni, contatti, leads assegnati tutte le Aziende. tutti i fornitori (società finanziarie) CQ S.r.l.! Pag. 2 di 10

3 Utenti e mansioni: CRM Amministratori Ivan Cassetta Carlo Pozzoli Fabrizio Acciai Istruttoria Elisa Guazzano Segreteria Martina Terenzoni Vanessa Croce Agente filiale GE Federico De Nicola Andrea Foti Andrea Comotto Agente filiale SV Fabio Giannessi Agente Esterno Milano Gianni Billo PROCESSI: Di seguito vengono descritti i flussi produttivi, al fine di meglio comprendere le fasi e le attività, dall azione di teleselling alla fase di liquidazione. Nei diagramma vengono utilizzati, sia moduli standard che moduli castomuzzati. E necessario effettuare uno studio su entrambe le le tipologie di moduli per verificare la possibilità di generare automatismi che consentano di notificare alle varie componenti le attività da svolgere e il completamento delle stesse. CQ S.r.l.! Pag. 3 di 10

4 Prima fase CRM Il processo ha inizio con dal modulo Leads, in seguito al al rilascio da parte del cliente della liberatoria per il trattamento dei dati personali, l utente (commerciale a cui è assegnata la pratica) provvederà al completamento dei dati nella maschera anagrafica, verrà effettuata la conversione da leads in contatto 1 (cliente), questa passerà in gestione alla segreteria, contestualmente il sistema creerà un attività assegnata al gruppo segreteria, notificandola con ai componenti del gruppo, che provvederà ad creare una nuova pratica correlata al contatto, la pratica in questo passaggi sarà allo stato caricata, La segreteria provvede alla compilazione dei documenti in formato cartaceo firmati dal cliente, ad allegare i documenti in formato digitale alla pratica e all invio al datore di lavoro (nel caso di pratica di cessione del quinto), compilato il campo data, richiesta DS: I metodi per l invio sono dettati dalle informazioni raccolte dallo stesso datore, nel caso in cui esso accetti l invio di documentazione in formato elettronico, sarà possibile inviare tramite l apposito format implementato sul modulo Template , la pratica risulterà allo stato Richiesta DS. In seguito alla compilazione del campo sopra citato, il sistema genererà un attività, con contestuale notifica, al commerciale assegnatario, il quale prenderà in gestione la pratica, sollecitando il datore di lavoro al rilascio del DS, ricevuto tale documento, compilerà il campo data ricezione DS, sono stati previsti due campi ricezione DS e ricezione DS originale,, con il quale è possibile procedere con l inoltro all ufficio istruttoria, compilando entrambi i campi la pratica cambierà di stato ricezione DS, questo dovrà generare una attività indirizzata alla segreteria che ha il compito della preparazione della pratica compilando i documenti in originale, allegandoli alla pratica, alla compilazione dei campi finanziari della pratica e all inoltro all ufficio istruttoria, lo stato sarà invio Ufficio Istruttoria. L istruttore provvederà al caricamento della pratica sul sistema terzo del preponente, alla conferma provvederà alla compilazione del campo data Approvazione Ufficio Istruttoria, con conseguente cambio di stato della pratica, provvederà ad allegare i contratti alla pratica, ciò dovrà generare attività con notifica per segreteria che ha il compito di stampare i contratti e documentazione allegata, ed avviserà il commerciale con notifica manuale, per la successiva firma dei contratti da parte del cliente, in seguito alla firma dei contratti verra avvisata istruttoria con notifica e segreteria che provvederà alla preparazione dei contratti per la notifica 2, ad allegarli alla pratica. La gestione ripassa al commerciale che provvede alla notifica, effettuata la quale dovrà essere compilato il campo Notifica al Datore di Lavoro, con cambio di stato della pratica. Seconda Fase In seguito alla notifica dei contratti al datore di lavoro, 1 Per il Vtiger il contatto è il cliente 2 Si intende con Notificare inviare contratti e documentazione al datore di lavoro, con notifica manuale o tramite ufficiale giudiziario. CQ S.r.l.! Pag. 4 di 10

5 a. in caso di notifica a mano, dovrà essere avvisata l istruttoria, che provvederà al rientro della notifica. b. in caso di notifica tramite ufficiale giudiziario, l istruttoria attenderà la cartolina di ricevuta da parte dell ufficio notifiche dell avvenuta notifica al datore di lavoro.* 3 in questo passaggio si inserisce la variabile estinzione, nel caso in cui vi sia una pratica di finanziamento in corso per il cliente in oggetto, la stessa dovrà essere estinta Estinzione. prendendo in esame un cliente in cui vi sia una pratica di finanziamento corno cessione del quinto precedentemente contratto, dovrà essere aperta termite il modulo estinzioni una pratica da estinguere, questa verrà caricata dalla segreteria al momento del caricamento della pratica, avendo cura di compilare i campi società finanziaria da estinguere, rata in corso. Il processo avrà inizio dopo la notifica dalle pratica, compilato il campo notifica nel modulo pratiche, a condizione che in precedenza sia stata caricata una pratica di estinzione correlata, dovrà generare una attività alla segreteria, per richiedere il conteggio di estinzione, la segreteria provvederà al invio alla società finanziaria la richiesta di conteggio estintivo, accompagnato dalla delega firmata dal cliente, questi documenti verranno digitalizzati e allegati al modulo estinzione, compilare il campo richiesta C/E. Generazione di un attività pianificata a 10 gg dalla richiesta. Alla ricezione del documento (C/E) questo verrà allegato al modulo estinzione, compilato il campo ricezione C/E, ciò dovrà generare un attività all istruttoria per provvedere all estinzione della pratica, lo stesso ufficio provvederà all estinzione mediante bonifico e compilerà il campo avvenuta estinzione. Verrà generata una attività per il sollecito della finanziaria terza al rilascio della liberatoria, indirizzato alla segreteria, ricevuta la quale verrà compilato il campo ricevuta liberatoria. *Nel caso in cui non vi siano pratiche da estinguere il processo riprende dal punto seguente. Compilato il campo notifica, dovrà essere generata un attività assegnata al commerciale con notifica 4, Il quale si occuperà di sollecitare il datore di lavoro per il rilascio dell atto di benestare. Nel caso vi sia un estinzione, e venga richiesto dal datore di lavoro per il rilascio del atto di benestare la liberatoria, si rimanda al punto precedente estinzione. Alla ricezione dell atto di benestare il commerciale compilerà il campo Conferma Atto di Benestare, tale azione genererà un attività all ufficio istruttoria che provvederà alla liquidazione della pratica, genererà le quietanze e l assegno o il bonifico, secondo le indicazioni del cliente, compilando il campo Liquidata il nella modulo pratica. Il passo successivo dovrà essere la generazione di un attività, con notifica, alla segreteria, la quale dovrà preparare la documentazione relativa compreso l eventuale documento per il rimborso quote (in caso di estinzione). In seguito verrà notificato al commerciale, i quale dovrà provvedere alla liquidazione della pratica al cliente, raccolte le firme sui documenti, provvederà ad inserire la data per il futuro contatto, la pratica verrà riconsegnati alla segreteria per la digitalizzazione, e la archiviazione. Moduli del VTiger: 3 si passera direttamente alla li ritiro AB nel caso in cui non vi siano pratiche da estinguere 4 Con notifica si intende indirizzata a commerciale. CQ S.r.l.! Pag. 5 di 10

6 Il Vtiger e strutturato a Moduli, molti moduli standard, le interfacce sono facilmente personalizzabili, e la possibilità di creare moduli ad-hoc, per le proprie esigenze. Noi abbiamo utilizzato i modelli standard: Calendario,aziende, Leeds, contatti, documenti, campagne, fornitori, prodotti. Abbiamo creato i moduli: pratiche, estinzioni. Per poter sfruttare il tutto abbiamo forzato la logiche del sistema, la quale prevede come cliente, l'azienda, alla quale sono relazionati i vari contatti, rovesciando il concetto, il nostro cliente e il contatto il quale è tal azionato all'azienda. in tutti i campi è stato introdotto il blocco informazioni e commento, con il cui è possibile inserire commenti, che verranno salvati con cronologia temporale ed indelebili. Lead: Da qui si può iniziare l'attività di tele marketing, i Leeds sono tutti i nominativi entrati in contatto con l'azienda che non hanno mai formalizzato una pratica, o tutti i nominativi reperiti da varie banche dati. La visualizzazione riporta tutti i campi anagrafici e tutte le informazioni ( tel., , ecc.) e tutte l informazioni utili a disposizione. Questo modulo è relazionato con gli altri, e possibile dal Leeds creare eventi e attività che verranno schedulati sul modulo calendario, al fine di pianificare attività di recall, o appuntamenti, collegare documenti ho annotazioni che verranno archiviate e facilmente recuperate. Il Leeds viene convertito in contatto nel momento in cui richiede un finanziamento, di conseguenza viene caricata una pratica. Viene attivata una procedura di conversione in automatica, in seguito alla conversione tutti i dati correlati al Leeds verranno riportati sul contatto. CQ S.r.l.! Pag. 6 di 10

7 Contatti: Il modulo contatti consente di avere ulteriori relazioni con altro moduli, di fatti il contatto dovrà essere relazionato al modulo aziende, che riporta tutti i dati anagrafici dall'azienda in cui il cliente/contatto lavora, facilmente raggiungibile tramite un link iper-testuale, come già detto verranno riportati tutti i dati anagrafici presenti nel Leeds, la attività e eventi in corso, lo storico delle attività ed eventi svolti nel passato, i documenti relazionati al contatto, le campagne pubblicitarie di cui è stato oggetto, le inviate tramite il Vtiger, e le pratiche che ha fatto con la agenzia. Pratiche: li modulo delle pratiche e stato creato ad hoc, prima di tutto ci si è posto l obiettivo di avere il controllo sui stati di avanzamento della pratica, questo avviene attraverso la compilazione di campi data. in seconda istanza abbiamo incluso la parte, non meno importante, della contabilità pratica, compreso il compenso provvigionale diviso tra compenso azienda e compenso agente. Lo sviluppo successivo è l automazione dei passaggi di stato assegnando eventi ai diversi componenti aziendali, agente, istruttoria, segreteria. Il modulo pratiche è relazionato tramite iper link al cliente, per accedervi velocemente in caso di necessita, alla azienda da cui il cliente dipende, per accedere a tutte le informazioni della stessa utili nel caso in cui si debba sollecitare documentazione, alla compagnia con cui si perfeziona la pratica di finanziamento, all agenzia di appartenenza dell agente, al tipo di operazione che si sta perfezionando (se. cessione o delega o cessione pensionato). Nel campo pratica e presente il blocco storico pratica il quale salva gli accessi alla pratica e le attività che vengono fatte all'interno della stessa dagli utenti. CQ S.r.l.! Pag. 7 di 10

8 Estinzioni: Dal campo pratiche e possibile caricare e accedere al modulo estinzioni, il quale ha lo scopo di tenere sotto controllo lo stato di eventuali estinzioni. Questa trova utilità nel compiere le operazioni di gestione della stessa. in questo modulo e attivato un controllo che ci permette ti tenere sotto controllo tutte le estinzioni erogate, sommate ad eventuali acconti dati al cliente, utile per controllare eventuali affidi dati dalla preponente. Anche da questa tramite iper link è possibile richiamare altri moduli, cliente, pratica, compagnia da estinguere, CQ S.r.l.! Pag. 8 di 10

9 Anche in questo modulo è possibile creare eventi che andranno nel calendario, così come vi è la possibilità di allegare alla estinzione documenti. Aziende: Il modulo aziende riporta i campi anagrafici delle aziende, i referenti e tutti i contatti (telefono , fax) vengono descritte le modalità richieste per la spedizione della documentazione, la informazioni dei vari Rating assicurativi, anche da questo modulo è possibile accedere ad altri moduli: contatti, sono relazionati tutti i contatto che hanno la stessa come datore di lavoro, pratiche, sonore.azionate tutte la pratiche fatte a contatti che hanno come datore di lavoro l' azienda. L azienda può essere relazionata ad altre nel campo membro di con lo scopo di unire alcune aziende partecipate alla capogruppo, questo consente facilmente il reperimento di dati. Dallo stesso modulo sono facilmente raggiungibili tutti i clienti relazionati alla azienda (dipendenti). Così come tutte le pratiche relazionate ai dipendenti dell azienda. CQ S.r.l.! Pag. 9 di 10

10 Modulo Report. Altro modulo integrato nel VTiger il modulo dei reporter, da qua è possibile creare qualsiasi tipo di report personalizzato. prendendo i dati dai diversi moduli, modificabili anche in un secondo tempo. alcuni report di esempio potrebbero essere: le pratiche liquidate nel mese o le pratiche confermate nel mese. il proforma degli agenti, le pratiche attive del mese. Creare un riporto molto facile, basta seguire la procedura guidata: questa permetterà di scegliere le tabelle da cui prendere i dati e condizioni da applicare per i vari filtri. Una volta creato record sarà possibile dalla visualizzazione dello stesso cliccando sul link altri dati entrare direttamente sulla record desiderato. CQ S.r.l.! Pag. 10 di 10

MANUALE LIQUIDAZIONE PER RETE AGENTI/EX ART.106

MANUALE LIQUIDAZIONE PER RETE AGENTI/EX ART.106 MANUALE LIQUIDAZIONE PER RETE AGENTI/EX ART.106 Santander Consumer Unifin Pagina 1 di 24 Controllo versione Versione Descrizione modifiche Autore Data 1.00 Versione originale Giovanna Sacco 18/06/2012

Dettagli

IL CRM di Platinumdata

IL CRM di Platinumdata IL CRM di Platinumdata Cos è un CRM? Il Customer relationship management (CRM) o Gestione delle Relazioni coi Clienti è legato al concetto di fidelizzazione e gestione dei clienti. Attualmente il mercato

Dettagli

Comunicazione FUTURO

Comunicazione FUTURO TUTTA LA RETE La presente comunicazione sostituisce la precedente n. 49/2014 con pari oggetto. Con la circolare n. 2/RGS del 15 gennaio 2015, che annulla e sostituisce le circolari n. 1/RGS del 17 gennaio

Dettagli

SysAround S.r.l. Moduli di MyCRMweb

SysAround S.r.l. Moduli di MyCRMweb Moduli di MyCRMweb Vendite Gli strumenti di automazione della forza vendita consentono la semplificazione del processo commerciale. I manager e il team di vendita possono gestire: contatti e clienti potenziali

Dettagli

DOCUMENTO OPERATIVO*

DOCUMENTO OPERATIVO* 1 DOCUMENTO OPERATIVO* PENSIONATI IN CONVENZIONE INPS SIMULAZIONE FINANZIARIA Dopo aver inserito in simulazione finanziaria FEEVO i consueti dati (collaboratore, dati anagrafici del cliente) e aver stampato

Dettagli

Il cliente al centro, fai crescere la tua azienda

Il cliente al centro, fai crescere la tua azienda Il cliente al centro, fai crescere la tua azienda GESTIONE CLIENTE Un unico contenitore sempre aggiornato e sempre disponibile: tutte le informazioni sui tuoi clienti sempre a portata di click INTEGRAZIONE

Dettagli

Dr. Simone Travaglini www.opencrmitalia.com simonetravaglini@opencrmitalia.com 370 3259676

Dr. Simone Travaglini www.opencrmitalia.com simonetravaglini@opencrmitalia.com 370 3259676 Aumentare i profitti gestendo in modo efficiente marketing, vendite e clienti con un software CRM open source Dr. Simone Travaglini www.opencrmitalia.com simonetravaglini@opencrmitalia.com 370 3259676

Dettagli

Vision. highlights. la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda. Un portale che fa!

Vision. highlights. la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda. Un portale che fa! la soddisfazione di ampliare i confini dell azienda Un portale che fa! Il portale aziendale è un luogo di lavoro. Gemino è un Portal Application ricco di contenuti applicativi pronti all uso! highlights

Dettagli

Contabilità: Estratto conto e scadenzario

Contabilità: Estratto conto e scadenzario Contabilità: Estratto conto e scadenzario Indice Estratto conto 2 Estratto conto 2 Variazione estratto conto 3 Scadenzario e Solleciti 5 Scadenzario clienti 5 Solleciti clienti 6 Scadenzario fornitori

Dettagli

PER GESTIRE IL TUO CLIENTE HAI MAI PENSATO ALL'OPEN SOURCE?

PER GESTIRE IL TUO CLIENTE HAI MAI PENSATO ALL'OPEN SOURCE? PER GESTIRE IL TUO CLIENTE HAI MAI PENSATO ALL'OPEN SOURCE? INDICE OPEN SOURCE PER IL CRM DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE 2. Lista dei bisogni 4. Modalità di utilizzo 5. La nostra proposta PREMESSA Cosa

Dettagli

PROCEDURA di preventivo e caricamento richiesta

PROCEDURA di preventivo e caricamento richiesta PROCEDURA PROCEDURA di preventivo e caricamento richiesta SOGGETTO ATTIVITA' DESCRIZIONE NOTE Cliente/Cedente Richiedere un finanziamento contro cessione del quinto Il Cliente si presenta presso un e chiede

Dettagli

DirectSell. Gestione vendita diretta

DirectSell. Gestione vendita diretta DirectSell Gestione vendita diretta Di cosa si tratta? è un software che offre una soluzione efficace per gestire l organizzazione della vendita diretta e della vendita multilevel A chi serve? a tutte

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

2. Sviluppo di progetti informatici

2. Sviluppo di progetti informatici LIBRERIA WEB. oleggiare un autovettura 2. Sviluppo di progetti informatici Supponiamo di avere l incarico di migliorare l attività delle agenzie di un azienda di autonoleggio tramite il supporto informatico

Dettagli

Manuale utente per la gestione delle richieste di interventi sul Patrimonio Edilizio Sapienza

Manuale utente per la gestione delle richieste di interventi sul Patrimonio Edilizio Sapienza Manuale utente per la gestione delle richieste di interventi sul Patrimonio Edilizio Sapienza Versione Data Autore Versione 21.02.2013 Andrea Saulino 1.4 Pagina 1 1 Indice 1 Indice 2 2 Terminologia di

Dettagli

Tutorial Tenute Comunicazione Integrata Zonin. Casa Vinicola Zonin

Tutorial Tenute Comunicazione Integrata Zonin. Casa Vinicola Zonin Tutorial Tenute Comunicazione Integrata Zonin Casa Vinicola Zonin Sommario Sommario... 2 Zonin Media... 3 Accesso a Zonin Media... 3 Creazione Nuovo Articolo... 4 ZoninSCRM... 7 Accesso alla piattaforma...

Dettagli

MANUALE DI NOTIFICA (Solo per Partner autorizzati alla gestione della notifica in autonomia)

MANUALE DI NOTIFICA (Solo per Partner autorizzati alla gestione della notifica in autonomia) MANUALE DI NOTIFICA (Solo per Partner autorizzati alla gestione della notifica in autonomia) 1. PREMESSA... 2 2. ATTORI... 2 3. MODALITA DI NOTIFICA... 2 4. CREAZIONE SET DI NOTIFICA... 3 4.1 CESSIONE

Dettagli

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL AREA RISERVATA DEL SITO WWW.ADUTEI.IT

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL AREA RISERVATA DEL SITO WWW.ADUTEI.IT GUIDA ALLE FUNZIONI DELL AREA RISERVATA DEL SITO WWW.ADUTEI.IT Lo scopo di questa guida è di indicare ai Soci di Adutei le funzioni presenti nell area riservata. Alcune indicazioni possono sembrare ovvie,

Dettagli

THUN SMS on demand Manuale utente

THUN SMS on demand Manuale utente THUN SMS on demand Manuale utente Sommario Introduzione... 3 Primo ingresso... 4 Ricarica crediti... 5 Invio sms promozionali... 9 Aggiornamento dati punto vendita... 14 Introduzione Il sistema SMS on

Dettagli

CRM Configurazione e gestione accessi

CRM Configurazione e gestione accessi Gestione dei Reparti VtigerCrm fornisce funzionalità per configurare i privilegi di accesso ai dati in maniera granulare per ogni utente o gruppo di utenti registrato nel programma. Le funzionalità di

Dettagli

Applicazioni per Centri Assistenza

Applicazioni per Centri Assistenza Applicazioni per Centri Assistenza SOLUZIONI GESTIONALI PER LE AZIENDE //TDAINFORMATICA/ ERP/ CENTRO ASSISTENZA TECNICA INTRODUZIONE GESTIONE DEGLI INTERVENTI TREND TNG CENTRO ASSISTENZA TECNICA: LO STRUMENTO

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 12-08-2015. Messaggio n. 5301

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 12-08-2015. Messaggio n. 5301 Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 12-08-2015 Messaggio n. 5301 Allegati n.2 OGGETTO: Finanziamenti estinguibili dietro cessione del quinto della pensione

Dettagli

Guida ai servizi Ticket, Referti e Libretto Sanitario Personale del portale Postesalute

Guida ai servizi Ticket, Referti e Libretto Sanitario Personale del portale Postesalute Guida ai servizi Ticket, Referti e Libretto Sanitario Personale del portale Postesalute 1 DEFINIZIONI 4 2 REGISTRAZIONE E ATTIVAZIONE DEI SERVIZI 4 2.1 REGISTRAZIONE A POSTE.IT (SOLO PER GLI UTENTI NON

Dettagli

FINANCIAL INDUSTRY CRM SERVICES

FINANCIAL INDUSTRY CRM SERVICES Le soluzioni di Contact Center proposte da Numero Blu soddisfano le richieste dei Clienti delle Aziende Committenti, grazie ad un infrastruttura tecnologica basata su sistemi dotati della flessibilità

Dettagli

CAMPAGNE VODAFONE E CAMPAGNE TELEMARKETING

CAMPAGNE VODAFONE E CAMPAGNE TELEMARKETING CAMPAGNE VODAFONE E CAMPAGNE TELEMARKETING 1 INTRODUZIONE In questa sezione parleremo della Creazione delle Campagne e di tutti gli aspetti che ne derivano. Il CRM presenta un sistema che permette la distinzione

Dettagli

Basic Standard Suite WEB. Contatto. fidelizzare

Basic Standard Suite WEB. Contatto. fidelizzare Basic Standard Suite WEB organizzare collaborazione Memorizzare Comunicare CONDIVISIONE QuALSIASI Contatto fidelizzare Dovunque Gestione ricerca Attività File è la soluzione software di nuova concezione

Dettagli

Soluzioni per la gestione

Soluzioni per la gestione Soluzioni per la gestione Portale Aziendale Risorse Umane CRM Sistema Qualità BT BOX Documentale La piattaforma di servizi che migliora la gestione, la comunicazione e l archiviazione in azienda Suite

Dettagli

www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER

www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER SOFTWARE PER LA GESTIONE E P SOFTWARE PER LA due. CRM è lo strumento dedicato alla gestione e pianificazione delle azioni di

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

WHITE PAPER e/crm Versione preliminare 02/11/2007

WHITE PAPER e/crm Versione preliminare 02/11/2007 WHITE PAPER e/crm Versione preliminare 02/11/2007 e/crm IL PROGETTO... 3 e/crm MODULO BASE... 4 Piattaforma e/crm 4 Anagrafiche di base 6 e/crm MODULO VENDITE... 9 Piattaforma vendite 9 e/crm MODULO CAMPAGNE...

Dettagli

Light CRM. Documento Tecnico. Descrizione delle funzionalità del servizio

Light CRM. Documento Tecnico. Descrizione delle funzionalità del servizio Documento Tecnico Light CRM Descrizione delle funzionalità del servizio Prosa S.r.l. - www.prosa.com Versione documento: 1, del 11 Luglio 2006. Redatto da: Michela Michielan, michielan@prosa.com Revisionato

Dettagli

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE INFORMAZIONI PUBBLICITARIE PRESTITO CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Finanziatore Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi e/o registri Iscritta all Albo delle

Dettagli

PREFINANZIAMENTO - INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI. 1. Identità e contatti del finanziatore /intermediario del credito

PREFINANZIAMENTO - INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI. 1. Identità e contatti del finanziatore /intermediario del credito PREFINANZIAMENTO - INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI Finanziatore 1. Identità e contatti del finanziatore /intermediario del credito ATLANTIDE SPA Via De Carracci,93 40131 Bologna

Dettagli

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI Il web è sempre più presente nelle nostre vite e nel nostro lavoro. Lo utilizziamo ogni giorno per dare e ricevere informazioni. È fondamentale per conoscere prodotti

Dettagli

SOMMARIO 1. PREMESSA E PRESENTAZIONE 2 1.1. PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 2 1.2. ESEMPIO PRATICO... 3 2. ATTIVAZIONE NEL PROGRAMMA PAGHE 4

SOMMARIO 1. PREMESSA E PRESENTAZIONE 2 1.1. PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 2 1.2. ESEMPIO PRATICO... 3 2. ATTIVAZIONE NEL PROGRAMMA PAGHE 4 SOMMARIO 1. PREMESSA E PRESENTAZIONE 2 1.1. PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 2 1.2. ESEMPIO PRATICO... 3 2. ATTIVAZIONE NEL PROGRAMMA PAGHE 4 2.1. COME INVIARE UNA AZIENDA IN GAP... 5 2.2. ATTIVITÀ CHE VERRANNO

Dettagli

1) Oltre 1000 clienti in portafoglio in diversi settori quali: industria, chimica, finanza, servizi, turismo, farmaceutica 2) Specializzata in

1) Oltre 1000 clienti in portafoglio in diversi settori quali: industria, chimica, finanza, servizi, turismo, farmaceutica 2) Specializzata in Chi siamo 1) Oltre 1000 clienti in portafoglio in diversi settori quali: industria, chimica, finanza, servizi, turismo, farmaceutica 2) Specializzata in progetti e soluzioni di CRM con tecnologia open

Dettagli

WHITE PAPER CRM Novembre 2003

WHITE PAPER CRM Novembre 2003 WHIT E PAPER Novembre 2003 CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT Parlare di CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT significa parlare di come l Azienda gestisce il suo business. Se vogliamo dare una definizione di

Dettagli

Sistema per la gestione dei progetti FSE

Sistema per la gestione dei progetti FSE Sistema per la gestione dei progetti FSE Manuale del beneficiario del finanziamento - Sistema per la gestione dei progetti FSE Pagina 2 di 54 Indice degli argomenti Sistema per la gestione dei progetti

Dettagli

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE SCEGLIERE PER COMPETERE : Soluzione Sme.UP per i processi metallurgici e siderurgici La logica Bringing Light per il governo dell azienda

Dettagli

SAP e la GESTIONE DOCUMENTALE

SAP e la GESTIONE DOCUMENTALE SAP e la GESTIONE DOCUMENTALE le aggiungiamo valore e la innoviamo rendendola semplice con la soluzione integrata DDM Nell ambito SAP l offerta dei servizi e delle soluzioni Espedia si articola in modo

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 12-08-2015. Messaggio n. 5301

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 12-08-2015. Messaggio n. 5301 Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 12-08-2015 Messaggio n. 5301 Allegati n.2 OGGETTO: Finanziamenti estinguibili dietro cessione del quinto della pensione

Dettagli

anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda

anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda INDICE I vantaggi dell e-mail marketing... 1 I vantaggi di anthericamail... 2 La piattaforma di e-mail marketing... 3 La gestione contatti...

Dettagli

Per accedere all'applicativo è necessario inserire email e password impostati in fase di registrazione.

Per accedere all'applicativo è necessario inserire email e password impostati in fase di registrazione. Aula digitale Manuale di utilizzo Accesso all'applicativo Per accedere all'applicativo è necessario inserire email e password impostati in fase di registrazione. Se non si possiede ancora le credenziali

Dettagli

GeoSoft BLU. short presentation

GeoSoft BLU. short presentation short presentation 1 short presentation Che cosa è? A cosa serve? Il software BLU è un prodotto software di tipo CRM (Customer Relationship Management) finalizzato alla alla gestione delle funzioni di:

Dettagli

1. ACCESSO... 2 2. HOME PAGE... 2 3. RICHIEDENTE - INSERIMENTO DI UNA RICHIESTA AUTORIZZAZIONE MISSIONE... 3 4. RICHIEDENTE RIEPILOGO RICHIESTE...

1. ACCESSO... 2 2. HOME PAGE... 2 3. RICHIEDENTE - INSERIMENTO DI UNA RICHIESTA AUTORIZZAZIONE MISSIONE... 3 4. RICHIEDENTE RIEPILOGO RICHIESTE... GESTIONE TRASFERTE MANUALE UTENTE Indice Sommario 1. ACCESSO... 2 2. HOME PAGE... 2 3. RICHIEDENTE - INSERIMENTO DI UNA RICHIESTA AUTORIZZAZIONE MISSIONE... 3 4. RICHIEDENTE RIEPILOGO RICHIESTE... 7 5.

Dettagli

Manuale d uso Kompass Connect. Manuale d uso servizio Kompass Connect

Manuale d uso Kompass Connect. Manuale d uso servizio Kompass Connect Manuale d uso servizio Kompass Connect 1 Gentile Cliente Siamo lieti di offrire la nostra soluzione di monitoraggio I.P. (Internet Provider) in abbinata all inserzione pubblicitaria sul sito Kompass. Questa

Dettagli

Progetto: Gest.Pro. Analisi e Sviluppo

Progetto: Gest.Pro. Analisi e Sviluppo Progetto: Gest.Pro GEstione PROtocollo Analisi e Sviluppo Aggiornato a dicembre 2013 Indice GEST.PRO. 1 PREMESSA 1 2 CONFIGURAZIONE 1 2.1 ARCHIVI DI BASE 1 3 AUTENTICAZIONE 2 4 ANAGRAFICA 2 4.1 STRUTTURA

Dettagli

CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza

CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza Il Customer Relationship Management (CRM) punta a costruire, estendere ed approfondire le relazioni esistenti tra un'azienda

Dettagli

Viale Regina Margherita n. 206 - C.A.P. 00198 Tel. n. 06854461 Codice Fiscale n. 02796270581 DIREZIONE GENERALE LORO SEDI LORO SEDI

Viale Regina Margherita n. 206 - C.A.P. 00198 Tel. n. 06854461 Codice Fiscale n. 02796270581 DIREZIONE GENERALE LORO SEDI LORO SEDI Viale Regina Margherita n. 206 - C.A.P. 00198 Tel. n. 06854461 Codice Fiscale n. 02796270581 DIREZIONE GENERALE Area Contributi e Prestazioni Direzione Prestazioni Previdenziali CIRCOLARE N. 11 DEL 23/06/2008

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO n. 1/2011 del 1 Gennaio 2011 CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO

FOGLIO INFORMATIVO n. 1/2011 del 1 Gennaio 2011 CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO FOGLIO INFORMATIVO n. 1/2011 del 1 Gennaio 2011 (redatto ai sensi della Delibera C.I.C.R. 4 marzo 2003 e del Provvedimento della Banca d Italia 29 luglio 2009) CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO INFORMAZIONI

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

indirizzo e n. civico:

indirizzo e n. civico: Imposta di bollo assolta in modo virtuale. Autorizzazione Agenzia delle Entrate di ROMA. Provvedimento n. 008655/10 del 16/03/2010 RACES FINANZIARIA S.p.A. Sede legale: (00161) Roma, via A. Torlonia, 16/18,

Dettagli

ALLEGATO A PROCEDURA OPERATIVA

ALLEGATO A PROCEDURA OPERATIVA ALLEGATO A PROCEDURA OPERATIVA INDICE 1. premessa 2. introduzione 3. FASI DEL PROCEDIMENTO fase 1 primo contatto tra dipendente/istituto di credito fase 2 Stipula e notifica del contratto di finanziamento

Dettagli

SIG-FIN UN CRM PER TUTTE LE ESIGENZE

SIG-FIN UN CRM PER TUTTE LE ESIGENZE SIG-FIN UN CRM PER TUTTE LE ESIGENZE SIG-FIN (Sistema Informativo Gestionale Finanziario) è la soluzione di CRM (Customer Relationship Management) sviluppato da Cesaweb per tutte le società Finanziarie

Dettagli

SimplERP in sintesi. Open Source SimplERP è un progetto Open Source. Il software è pubblicato sotto licenza AGPL ed AGPL + Uso Privato.

SimplERP in sintesi. Open Source SimplERP è un progetto Open Source. Il software è pubblicato sotto licenza AGPL ed AGPL + Uso Privato. SimplERP in sintesi SimplERP è una suite completa di applicazioni aziendali dedicate alla gestione delle vendite, dei clienti, dei progetti, del magazzino, della produzione, della contabilità e delle risorse

Dettagli

Portale per finanziarie

Portale per finanziarie FinWeb e un prodotto Portale per finanziarie FinWeb nasce dall esperienza di 20 anni maturata presso Clienti di medie e grandi dimensioni che operano nel settore dell erogazione di finanziamenti: cessione

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Applicativo Recruit Selection

Applicativo Recruit Selection Applicativo Recruit Selection Versione 02.04.00 del 20 Aprile 2015 Elenco contenuti PREMESSA...2 1 - Gestione dell'azienda...3 2 - Azienda specifica per parametro di selezione...4 3 - CSS specifico per

Dettagli

Self care Area Riservata Sistema Completo. La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo

Self care Area Riservata Sistema Completo. La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo Self care Area Riservata Sistema Completo La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo Sistema Completo: l area riservata disponibile per tutti i clienti per il recapito dei pacchetti

Dettagli

GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI

GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI Versione 20120413 GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI di CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.p.A. AREA RISERVATA BANCHE - PLAFOND PMI ONLINE SOMMARIO PREMESSA...2

Dettagli

Criteri fondamentali per un sistema CRM

Criteri fondamentali per un sistema CRM Criteri fondamentali per un sistema CRM Definizione di C.R.M. - Customer Relationship Management Le aziende di maggiore successo dimostrano abilità nell identificare, capire e soddisfare i bisogni e le

Dettagli

APPLICATIVO GESTIONE SANZIONI PER URBANO ED EXTRAURBANO ISTRUZIONI PER L USO. Gestione sanzioni

APPLICATIVO GESTIONE SANZIONI PER URBANO ED EXTRAURBANO ISTRUZIONI PER L USO. Gestione sanzioni APPLICATIVO GESTIONE SANZIONI PER URBANO ED EXTRAURBANO ISTRUZIONI PER L USO Gestione sanzioni Tecnologia innovativa L applicativo è stato realizzato su piattaforma web-based usando i più recenti linguaggi

Dettagli

Le Novità dalla vers. 6.7.1. alla 6.9.7

Le Novità dalla vers. 6.7.1. alla 6.9.7 Le Novità dalla vers. 6.7.1. alla 6.9.7 Novità in sintesi Commerciali Disponibilità del CRM in Cloud Computing con Telecom Italia Accesso al CRM di Utenti in sola lettura gratuiti e illimitati Funzionali/Applicativi

Dettagli

NUMERO: DATA: Pagina 1 di 7

NUMERO: DATA: Pagina 1 di 7 NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI CQP IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE FLA SpA FINANZIATORE REA/Pescara n 137769 - C.F./P. IVA: 01520400696 - Cap. Soc. Euro

Dettagli

LibrERP in sintesi. www.didotech.com. Completa

LibrERP in sintesi. www.didotech.com. Completa LibrERP in sintesi LibrERP è una suite completa di applicazioni aziendali dedicate alla gestione delle vendite, dei clienti, dei progetti, del magazzino, della produzione, della contabilità e delle risorse

Dettagli

Progetto SINTESI Istruzioni operative per la compilazione online della richiesta di convenzione di inserimento lavorativo ex art 11 L.

Progetto SINTESI Istruzioni operative per la compilazione online della richiesta di convenzione di inserimento lavorativo ex art 11 L. Progetto SINTESI Istruzioni operative per la compilazione online della richiesta di convenzione di inserimento lavorativo ex art 11 L. 68/99 1 Per effettuare qualsiasi richiesta on-line sul sito della

Dettagli

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTRATTO DI CREDITO RIMBORSABILE MEDIANTE RILASCIO DI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO PRO-SOLVENDO DI QUOTE DELLO STIPENDIO, SALARIO, COMPENSO IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE

Dettagli

Ricariche Telefoniche

Ricariche Telefoniche Ricariche Telefoniche RICARICHE TELEFONICHE Inserimento dati Passo1 Generalità Questa funzione permette di ricaricare, tramite addebito sul proprio conto corrente, un apparecchio telefonico il cui numero

Dettagli

Soluzioni integrate per Banche e Finanziarie

Soluzioni integrate per Banche e Finanziarie Soluzioni integrate per Banche e Finanziarie FinWin Srl Uffici: Pomigliano d Arco (NA) e Imola (BO) Tel 0542 27921- fax 0810080901 www.finwin.it info@finwin.it Integrazione sistema unico integrato: i dati

Dettagli

Z-Web 3.0. www.z-lab.it

Z-Web 3.0. www.z-lab.it Z-Web 3.0 DWS Dynamic Web Site Z-Web DWS consente la creazione rapida e la gestione dinamica del sito internet dell azienda,/organizzazione, abilitando le seguenti sezioni: predefinite: Azienda/Organizzazione

Dettagli

Portale Studenti Pratiche Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.)

Portale Studenti Pratiche Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.) Università degli Studi di Palermo Portale Studenti Pratiche Sistemi Informativi di Ateneo (S.I.A.) Settore Programmazione e Sviluppo Le mie Pratiche Visualizzazione delle pratiche già avviate dallo studente

Dettagli

E un ambiente integrato che fornisce le principali funzionalità per collaborare e condividere informazioni

E un ambiente integrato che fornisce le principali funzionalità per collaborare e condividere informazioni Varese li 30.11.2012 Relatore: Galanti Lamberto MyDesk E la base tecnologica applicativa dei prodotti della suite PROXIMA E un ambiente integrato che fornisce le principali funzionalità per collaborare

Dettagli

Newsletter n. 3/12 del 6 febbraio 2012

Newsletter n. 3/12 del 6 febbraio 2012 Newsletter n. 3/12 del 6 febbraio 2012 Il gestionale S4 si arricchisce costantemente di nuove funzionalità. Di seguito troverete una sintesi delle implementazioni più recenti, già presenti nel sistema.

Dettagli

Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl

Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl GECO.DOCX [2/12] del 18/12/2011 Introduzione Il software di gestione Aziendale Ge.Co. è uno strumento moderno ed efficiente, semplice da utilizzare

Dettagli

Manuale Utente Versamenti Volontari

Manuale Utente Versamenti Volontari Manuale Utente Versamenti Volontari 1)Registrazione Utente.pag.2 3)Gestione Anagrafica..pag.4 4)Segnalazione Versamenti.. pag.6 Registrazione Utente Fig.1 Per accedere alla maschera di registrazione per

Dettagli

sufficiente e coprire il cofinanziamento di 1/3 sufficiente e coprire il cofinanziamento di 1/3

sufficiente e coprire il cofinanziamento di 1/3 sufficiente e coprire il cofinanziamento di 1/3 CONTO FORMAZIONE SEMPLIFICATO GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI PIANI FORMATIVI CONDIVISI INDICE 1. CHE COS È IL CONTO FORMAZIONE 2 2. COME SI USA E A CHI È RIVOLTO IL CONTO FORMAZIONE SEMPLIFICATO 2 3. FINANZIAMENTO

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

CASO D USO: GESTIONE ARRIVI

CASO D USO: GESTIONE ARRIVI CASO D USO: GESTIONE ARRIVI 18 novembre 2011 www.sistri.it GESTIONE ARRIVI SEMPLIFICAZIONI Nell attuale versione vengono introdotte le seguenti semplificazioni: a) Possibilità, per il Trasportatore, di

Dettagli

INFORMATIVA GENERALE SUL CONTRATTO DI PRESTITO A PENSIONATI RIMBORSABILE MEDIANTE CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE-CREDITO AL CONSUMO

INFORMATIVA GENERALE SUL CONTRATTO DI PRESTITO A PENSIONATI RIMBORSABILE MEDIANTE CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE-CREDITO AL CONSUMO INFORMATIVA GENERALE SUL CONTRATTO DI PRESTITO A PENSIONATI RIMBORSABILE MEDIANTE CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE-CREDITO AL CONSUMO Informazioni pubblicitarie con finalità promozionali ai sensi del

Dettagli

Progetto SINTESI. Modulo COB

Progetto SINTESI. Modulo COB Progetto SINTESI Modulo COB Istruzioni operative per la compilazione online della richiesta di esonero parziale comprensiva di imposta di bollo e per il versamento dei contributi esonerativi tramite MAV

Dettagli

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO I MODULI DI BUSINESS FILE Nella versione Net di BUSINESS FILE sono disponibili i seguenti moduli: > BF_K Software development kit > BF01 Archiviazione, visualizzazione,

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli

Microsoft Office 2007 Master

Microsoft Office 2007 Master Microsoft Office 2007 Master Word 2007, Excel 2007, PowerPoint 2007, Access 2007, Outlook 2007 Descrizione del corso Il corso è rivolto a coloro che, in possesso di conoscenze informatiche di base, intendano

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Organizzazione delle informazioni: Database

Organizzazione delle informazioni: Database Organizzazione delle informazioni: Database Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICATION FRAMEWORK Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework

Dettagli

CONNETTORE MAILUP PER MICROSOFT DYNAMICS CRM

CONNETTORE MAILUP PER MICROSOFT DYNAMICS CRM CONNETTORE MAILUP PER MICROSOFT DYNAMICS CRM Azione del Connettore sul CRM L implementazione del connettore apporta le seguenti modifiche a livello della suite MS Dynamics CRM 2011: 1) Creazione Entità

Dettagli

www.cooperfin.com cooperfin@pec.it istruttoria@cooperfin.com job@cooperfin.com www.cooperfin.com cooperfin@pec.it

www.cooperfin.com cooperfin@pec.it istruttoria@cooperfin.com job@cooperfin.com www.cooperfin.com cooperfin@pec.it CooperFin S.p.A. Capitale Sociale deliberato 8.000.000,00 MOD: IEBCC_PCC-PRIV I N F O R M A Z I O N I E U R O P E E D I B A S E S U L C R E D I T O A I C O N S U M A T O R I Norme per la trasparenza delle

Dettagli

Cessione 5 Linee Guida per la gestione dei contratti di finanziamento con cessione del quinto dello stipendio e delegazioni di pagamento

Cessione 5 Linee Guida per la gestione dei contratti di finanziamento con cessione del quinto dello stipendio e delegazioni di pagamento Cessione 5 Linee Guida per la gestione dei contratti di finanziamento con cessione del quinto dello stipendio e delegazioni di pagamento Premessa Le presenti Linee Guida forniscono indicazioni operative

Dettagli

COMPANY PROFILE. 2011 Cesaweb S.p.A.

COMPANY PROFILE. 2011 Cesaweb S.p.A. COMPANY PROFILE 1 Mission Chi siamo Perché scegliere Cesaweb I nostri servizi Struttura organizzativa Piattaforma tecnologica L offerta nel settore finanziario e casi di successo: Prestitalia S.p.A. e

Dettagli

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.)

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.) Soluzione Polisportiva è un intuitivo e completo applicativo ideato per semplificare la gestione dei centri sportivi (circoli tennis, campi polifunzionali, campi calcetto, piscine ecc.), sia attraverso

Dettagli

a GlobalTrust Solution

a GlobalTrust Solution E-Consulting a GlobalTrust Solution E-Consulting è la soluzione ideale per i professionisti che intendono offrire consulenze on-line sia ai propri clienti abituali sia a tutti gli utenti di Internet. Descrizione

Dettagli

Sistema GEFO Manuale di Gestione dei Progetti Finanziati

Sistema GEFO Manuale di Gestione dei Progetti Finanziati Sistema GEFO Manuale di Gestione dei Progetti Finanziati INDICE 1 INTRODUZIONE...3 1.1 NOTE PER L USO DEL MANUALE...3 1.2 IL MOTORE DI WORKFLOW...4 2 IL MOTORE DI WORKFLOW - PANORAMICA...5 2.1 ACCEDERE

Dettagli

Controllo di Gestione dello Studio

Controllo di Gestione dello Studio Controllo di Gestione dello Studio Kroneos Misura l'efficienza della tua organizzazione Kroneos è stato realizzato per migliorare l'efficienza e il controllo dei servizi forniti dallo Studio Professionale.

Dettagli

My Mobile Business. Web 1... 2... n... Punti di Forza

My Mobile Business. Web 1... 2... n... Punti di Forza è una soluzione integrata rivolta a tutte le aziende che vogliono gestire, controllare e ottimizzare la propria forza vendita con uno strumento di Sale Force Management System. MyMB è: Multi Società, Multi

Dettagli

Handsystem s.r.l. H.I.B.I.S.: Il back-office assicurativo Gennaio 2008

Handsystem s.r.l. H.I.B.I.S.: Il back-office assicurativo Gennaio 2008 Gennaio 2008 aa 1 Fondamenti del progetto I principi di fondo del progetto back-office si basano sull esigenza di avere un sistema di agenzia che sia strumento completo di gestione con particolare riferimento

Dettagli

Manuale operativo CRM base vers. 8a

Manuale operativo CRM base vers. 8a Manuale operativo CRM base vers. 8a 1. Premessa. Semplice CRM basato su database ACCESS utile per la gestione dei contatti, della numerazione delle offerte, dei Clienti, dei Fornitori, delle manutenzioni

Dettagli

PIATTAFORMA NO-PROBLEM NEWSLETTERS

PIATTAFORMA NO-PROBLEM NEWSLETTERS 1 INDICE 1.1 Presentazione della piattaforma NO PROBLEM. 1.2 COMPOSIZIONE della newsletter... 1.3 Principali CARATTERISTICHE e vantaggi... 1.4 Gestione LISTA ISCRITTI...... 1.5 CREAZIONE E GESTIONE DEI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI LEASING.... La Sardaleasing S.p.A. è una Società di Locazione Finanziaria per Azioni con Sede Legale in Sassari, via IV

Dettagli