AGENZIA PER IL TURISMO DI MASSA-CARRARA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AGENZIA PER IL TURISMO DI MASSA-CARRARA"

Transcript

1 AGENZIA PER IL TURISMO DI MASSA-CARRARA Avviso pubblico per la formazione di un elenco di candidati idonei per il conferimento di un incarico in regime di collaborazione coordinata e continuativa di Web Content Manager di durata semestrale Il DIRETTORE DELL APT MASSA-CARRARA Visti gli obiettivi delineati dal Piano di Attività dell Agenzia per il Turismo (d ora in poi APT) per l anno 2010, tra i quali assume fondamentale importanza l implementazione e l inserimento di tutti i sistemi multimedia (siti, networks, totem interattivi, mobile, e-commerce, ecc) tra le linee di intervento e di promozione, comunicazione ed informazione che valorizzino la destinazione e l identità complessiva del territorio provinciale e dei suoi prodotti, pur tenendo conto delle sue declinazioni e delle sue specificità, emana il presente PUBBLICO AVVISO per la formazione di un elenco di candidati idonei per il conferimento di un incarico, in regime di collaborazione coordinata e continuativa, per Esperto di Web Content Manager di durata semestrale dalla stipula e secondo le modalità di seguito indicate ed ai sensi del Comma 6 e seguenti dell Art. 7 del D.Lgs. 30/03/2001 n ART. 1 Oggetto dell avviso 1.1.) L Agenzia per il Turismo Massa-Carrara indice un pubblico avviso finalizzato ad attivare una procedura comparativa e selettiva volta alla formazione di un elenco di candidati idonei per il conferimento di un incarico semestrale di Esperto Web Content Manager, all interno di uno specifico progetto di utilizzo dei sistemi multimediali di comunicazione da svolgersi in regime di collaborazione coordinata e continuativa ai sensi e per gli effetti del Titolo VII capo 1 del D.Lgs. 10/09/2003 n. 276, trattandosi di prestazione prevalentemente personale e senza vincolo alcuno di subordinazione. 1.2.) Le attività oggetto dell incarico sono, in linea di massima, definite per esemplificazione non esaustiva, dal seguente elenco: o Il supporto ai diversi servizi dell APT nell ambito delle iniziative dell offerta turistica previste dal piano promozionale annuale, in particolare quale responsabile e ideatore dei contenuti editoriali del sito, definendone le strategie di impostazione e garantendo il loro continuo aggiornamento. Pianificare il contenuto dei servizi e la loro pubblicazione e coordinare le figure direttamente impegnate nella scrittura di testi per il web; o Il supporto alla direzione dell APT per la messa a punto del piano relativo allo sviluppo dell utilizzo di tutti i sistemi multimediali; o L identificazione ed interpretazione dei mercati di riferimento e l individuazione di forme e di promozione adeguate ai diversi mercati relativi a nuovi prodotti e servizi turistici, sulla base delle risorse disponibili; o L utilizzazione di strategie di marketing per la promozione del prodotto e dell immagine turistica del territorio; o La revisione e la redazione dei contenuti e dei prodotti editoriali dell APT per il sito e tutti gli strumenti ad esso correlati ( testo, immagini e altri elementi comunicativi ). 1

2 ART. 2 Modalità di svolgimento e durata della prestazione 2.1.) La prestazione sarà effettuata in piena autonomia gestionale, organizzativa e operativa, salvo il necessario coordinamento generale e programmatico con l APT, pertanto tale attività lavorativa sarà svolta a titolo di collaborazione coordinata e continuativa, con lavoro proprio e senza vincolo di subordinazione, nel quadro di un rapporto unitario e continuativo, in riferimento al progetto da realizzare di cui al precedente Art. 1 ed, infine, senza alcun inserimento nell organizzazione dell APT. 2.2.) Fermo restando quanto definito al comma precedente, ai sensi dell art. 62 comma 1 punto d) del D.Lgs. 10/09/2003 n. 276, è ipotizzabile nell ambito del progetto oggetto del presente incarico anche una forma di coordinamento con l APT, che possa definire anche l esecuzione temporale della prestazione; in tale eventualità sarà il Collaboratore prescelto, nella sua autonomia, ad indicare autonomamente la fascia di presenza presso gli uffici dell APT per le finalità di cui al presente avviso, considerando che il Collaboratore prescelto gestirà autonomamente tale presenza avendo cura di articolarlo nell arco di tempo più idoneo a garantire gli obiettivi e le finalità progettuali stabilite all art. 1; nel caso gli uffici e le attrezzature necessarie per lo svolgimento delle attività predette verranno messe a disposizione del Collaboratore prescelto a cura dell APT. 2.3.) La prestazione decorrerà dalla sottoscrizione del relativo contratto ed avrà una durata pari al progetto di cui all Art. 1 e, quindi, pari a 6 mesi. L incarico potrà essere rinnovato in base alle esigenze dell APT nel rispetto delle normative vigenti. ART. 3 Compenso dell incarico 3.1.) Il rapporto di cui al presente avviso si sostanzia in una prestazione d opera sottoposta alle norme di cui al Titolo III del Libro V del Codice Civile, all art. 62 del D.Lgs. 10/09/2003 n. 276, nonché con riferimento all Art. 50 comma 1 lettera c-bis del D.P.R. 22/12/1986 n. 917 che inserisce tra i Redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente quelli percepiti in relazione a rapporti di collaborazione coordinata e continuativa. 3.2.) Sull importo dovuto quale compenso e costituente il corrispettivo delle prestazioni rese dal Collaboratore prescelto, graveranno le ritenute previdenziali, fiscali ed assistenziali previste dalla normativa vigente (INPS, IRPEF, INAIL), pertanto, al momento dell erogazione del compenso, l APT applicherà sul compenso una ritenuta relativa alla contribuzione INPS di cui all Art. 2 comma 26 della Legge 335/95, una ritenuta a titolo di acconto IRPEF secondo gli scaglioni progressivi sul compenso medesimo, così come previsto dal DPR 600/73, art. 24 ed a tale proposito il Collaboratore prescelto si dovrà impegnare a compilare apposita autocertificazione da cui risulti la sua posizione fiscale ai fini delle detrazioni d imposta previste dal già richiamato D.P.R. 917/86, mentre agli effetti del trattamento INAIL di cui al D.Lgs 38/00, il Collaboratore autorizzerà il committente ad operare la ritenuta in occasione della liquidazione del compenso, calcolata a seconda della posizione reddituale della medesima. 3.3.) L IRAP e la parte di oneri riflessi (quota INPS ed INAIL) da calcolarsi ed erogarsi sul compenso saranno, invece, a carico dell APT. 3.4.) Il compenso resterà, inoltre, escluso dall applicazione dell imposta sul valore aggiunto, inquadrandosi il rapporto nella previsione di cui all art. 5, comma 2 del D.P.R. 26/10/1972, n. 633 e successive modificazioni ed integrazioni; a tal fine il Collaboratore prescelto dichiarerà che la 2

3 collaborazione in oggetto sarà stata resa nell esercizio di attività per la quale non è indispensabile l iscrizione in albi, ruoli o elenchi professionali. 3.5.) Ai sensi dell Art. 63, comma 1 ed ai sensi dell Art.61, comma 4 del D.Lgs. 10/09/2003 n. 276, al fine di determinare un equo compenso proporzionato alla qualità e quantità della prestazione svolta, il compenso lordo (al lordo delle ritenute previdenziali, fiscali ed assistenziali di cui al precedente comma 3.2 ed al netto degli oneri riflessi e dell IRAP di cui al precedente comma 3.3), relativo alla prestazione nel suo complesso è stabilito in ,00 (euro undicimilatrecentonovantacinque), per la collaborazione che il Collaboratore prescelto renderà nel periodo indicato all Art. 2, comma ) Il compenso di cui al comma precedente sarà corrisposto in corso di espletamento dell incarico frazionando lo stesso in rate mensili relative ai diversi stati di avanzamento del progetto e fino al termine dello stesso. Tali acconti mensili saranno liquidati previa presentazione di relazione dell attività mensile svolta. 3.7.) Per quanto non esplicitamente previsto si fa riferimento all Art. 66 del D.Lgs. 10/09/2003 n ART. 4 Requisiti di ammissione 4.1.) I candidati, ai sensi della normativa vigente, devono avere un età non inferiore a 18 anni e non superiore a 65 anni ed essere in possesso dei seguenti requisiti: 4.2.) maturata e comprovata esperienza nel settore relativa alla prestazione richiesta come stabilito dalla legge n. 69 del 18 giugno 2009 (note all art.22) ed dall'art. 7, comma 6, del D. Lgs. 30 marzo 2001, n ) possesso del diploma di laurea triennale, di laurea del vecchio ordinamento o specialistica. 4.4.) Esperienza professionale di contenuto similare alle attività caratterizzante l incarico che si va ad affidare con la presente procedura, alla data di scadenza del presente avviso, di almeno tre (3) anni, maturata anche in forma non continuativa, presso organismi pubblici e/o privati in ambito esclusivamente turistico (come comprovato da apposito curriculum e da relativa documentazione). 4.5.) Conoscenza della lingua inglese e di almeno una seconda lingua (da scegliersi tra francese, tedesco o spagnolo). 4.6.) Conoscenza e capacità di utilizzo di sistemi informatici (sistema operativo Windows, pacchetto Office e utilizzo navigazione internet e posta elettronica). ART. 5 Modalità di presentazione della domanda 5.1.) I candidati interessati devono presentare domanda di partecipazione, unitamente al proprio curriculum formativo e professionale, indirizzata al Direttore dell Agenzia per il Turismo di Massa- Carrara, redatta in carta semplice in conformità al modulo allegato (B) del presente avviso. 3

4 5.2.) Le domande devono pervenire, a pena di esclusione, alla Agenzia per il Turismo di Massa-Carrara Lungomare Vespucci 24, Marina di Massa (MS) entro e non oltre il termine perentorio delle ore di Lunedì 13 settembre ) Eventuali domande presentate o pervenute successivamente a tale date e orario sono irricevibili; a tal fine non fa fede la data del timbro postale di partenza dell Ufficio spedente ma solo la data di ricezione delle stesse presso l Ufficio Segreteria dell Agenzia per il Turismo di Massa-Carrara. 5.4.) Le domande possono, anche quindi, essere consegnate a mano dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 presso la Segreteria dell Agenzia per il Turismo di Massa-Carrara Lungomare Vespucci Marina di Massa (MS). 5.5.) L APT non assume alcuna responsabilità per la dispersione delle domande, o per disguidi dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte dei candidati oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell indirizzo indicato nella domanda (che dovrà essere comunicato tempestivamente esclusivamente mediante raccomandata A.R.), né per eventuali disguidi o ritardi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. 5.6.) Nella domanda di partecipazione i candidati devono dichiarare, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, sotto la propria responsabilità: o Il nome ed il cognome, data e luogo di nascita e luogo di residenza; o Di essere in possesso del diploma di laurea triennale o di laurea del vecchio ordinamento o specialistica indicando per ogni titolo la specificazione dell anno di conseguimento, della Università da cui è stato rilasciato e della votazione riportata; o Di aver maturato un esperienza professionale di contenuto similare alla professionalità caratterizzante l incarico professionale che si va ad affidare con la presente procedura, documentata o documentabile, alla data di scadenza del presente avviso, di almeno tre anni nell ultimo quinquennio presso organismi pubblici o privati nel settore del turismo, a tale fine il richiedente dovrà dichiarare il servizio prestato c/o Pubbliche Amministrazioni e/o enti di diritto pubblico, aziende pubbliche e private, con l indicazione del datore di lavoro, il tipo di rapporto (part-time o tempo pieno, contratto di collaborazione); il periodo di effettivo servizio e/o il periodo di durata del contratto nonché le eventuali interruzioni, le mansioni svolte; o Di avere conoscenza della lingua inglese e di almeno una seconda lingua (da scegliersi tra francese, tedesco o spagnolo); o Di avere conoscenza e capacità di utilizzo di sistemi informatici (sistema operativo Windows, pacchetto Office e utilizzo navigazione internet e posta elettronica); o Di essere (eventualmente) in possesso di titoli attestanti la partecipazione a corsi di formazione professionale inerenti il profilo professionale richiesto; o La propria residenza, nonché l indirizzo al quale devono essere inviate le comunicazioni relative alla procedura selettiva, se diverso dalla residenza, numero di telefono ed indirizzo e.mail (eventuale). I candidati sono tenuti a comunicare tempestivamente l eventuale variazione esclusivamente per iscritto mediante raccomandata A/R.; o Che le dichiarazioni rese nella domanda di ammissione alla selezione sono documentabili in sede di colloquio selettivo e che accetta di essere sottoposto, nell ambito del colloquio stesso, all accertamento 4

5 della conoscenza della lingua inglese e di almeno una seconda lingua (da scegliersi tra francese, tedesco o spagnolo) e all accertamento delle proprie competenze informatiche indispensabili per la qualificazione richiesta. 5.7.) La domanda deve essere firmata dal candidato, pena esclusione dalla selezione; la firma non è soggetta a autenticazione. 5.8.) Tutti i requisiti prescritti debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione. 5.9.) ALLEGATI ALLA DOMANDA: 5.10.) A pena di inammissibilità della domanda, alla medesima deve essere allegato il curriculum formativo e professionale, (in formato europeo), sottoscritto in ogni pagina datato e firmato, che evidenzi in particolare la propria formazione culturale, le esperienze professionali maturate, le capacità e attitudini possedute, con l indicazione degli enti o organismi pubblici o privati presso i quali l attività è stata svolta, atti a dimostrare la capacità a svolgere le funzioni oggetto della selezione ) Ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 le dichiarazioni rese e sottoscritte nella domanda di partecipazione hanno valore di dichiarazione sostitutiva di certificazione o dell atto di notorietà. Per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, si applicano le sanzioni penali di cui all art. 76 del citato D.P.R. 4445/ ) Ai sensi dell art. 38, comma 3, del D.P.R. 445/00, alla domanda dovrà essere allegata, pena l inammissibilità della domanda, una fotocopia non autenticata di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore; 5.13.) E prevista l esclusione dal concorso per i seguenti motivi: Presentazione della domanda fuori termine, mancanza dei requisiti di ammissione di cui all Art. 4; presentazione di domanda priva di sottoscrizione; mancata presentazione del Curriculum; presentazione della domanda priva della fotocopia non autenticata di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore. ART.6 Modalità di svolgimento della selezione e conferimento incarico 6.1.) La selezione per il conferimento dell incarico verrà effettuata da un apposita Commissione nominata dal Direttore dell APT successivamente al termine di ricezione delle domande di cui al precedente Art. 5 e si articolerà in tre fasi distinte: 6.2.) Nella prima fase (ammissione tramite esame domande e curricula) la Commissione esaminerà le domande presentate e i curricula allegati in relazione ai requisiti di ammissione di cui al precedente Art. 4; al termine della stessa verrà realizzato un elenco di soggetti ammessi e un elenco di soggetti non ammessi alla successiva e seconda fase di selezione. 6.3.) La seconda fase (valutazione curricula) della selezione verrà effettuata sulla base di una valutazione delle esperienze evidenziate nel curriculum allegato alle domande, con riferimento alle esperienze formative e scolastiche attinenti alle attività richieste e, quindi, con riferimento ai seguenti possibili parametri. La Commissione ha a disposizione un punteggio massimo di punti 10 per la valutazione del curriculum che verrà così ripartito: 5

6 o Partecipazione a corsi professionali inerenti il profilo professionale richiesto (da 0 a 3 punti); o Valutazione delle esperienze lavorative nell ambito del profilo richiesto (da 0 a 7 punti); 6.4.) I candidati che avranno conseguito nella valutazione dei curricula un punteggio non inferiore a punti 5/10 saranno convocati per la terza e ultima fase della selezione (esame requisiti lingue e informatica e colloquio valutativo) che avverrà tramite esame sulle competenze informatiche, sulle lingue conosciute e mediante colloquio valutativo. 6.5.) Preliminarmente al colloquio i candidati sosterranno, quindi, sia una prova sulle lingue straniere (conoscenza della lingua inglese e di almeno una seconda lingua da scegliersi tra francese, tedesco o spagnolo), sia un test sulla capacità di utilizzo di sistemi informatici (sistema operativo Windows, pacchetto Office e utilizzo navigazione internet e posta elettronica) ai fini di determinare il possesso dei requisiti di ammissione di cui al precedente art ) Nel caso i candidati non dimostrino durante le prove sopraindicate il possesso dei requisiti di ammissibilità di cui all Art. 4 gli stessi non risulteranno ammessi al successivo colloquio valutativo. 6.7.) Nel corso del colloquio, che avverrà a cura della Commissione, saranno verificate e valutate le capacità delle attività inerenti le attività di collaborazione messe a selezione. Per la valutazione del colloquio la Commissione ha a disposizione un punteggio massimo di punti 30 che verrà ripartito secondo la seguente assegnazione di punteggio: o Conoscenza offerta turistica provinciale con particolare riferimento ad attrattive storico-artistiche, ambientali e culturali (da 0 a 5 punti); o Conoscenza delle tecniche e delle metodologie operative inerenti le strategie di marketing, la promozione e lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi turistici (da 0 a 5 punti); o Capacità di assistenza tecnica web e guida a soggetti e operatori interessati alla promozione turistica del territorio (da 0 a 5 punti); o Capacità di svolgere attività di redazione web per promozione e di informazione in occasione di fiere ed eventi nazionali ed esteri relativi ai prodotti e servizi turistici del territorio (da 0 a 5 punti); o Capacità di coordinare e gestire operativamente i programmi, i siti e la comunicazione in genere nell ambito turistico (da 0 a 5 punti); o Capacità di definire, con più soggetti pubblici, linee di indirizzo comune per la promozione e l implementazione della comunicazione via web riguardanti l immagine turistica del territorio, la qualificazione e articolazione dell offerta turistica integrata e le azioni di miglioramento e sviluppo della stessa (da 0 a 5 punti). 6.8.) L elenco dei candidati ammessi alla terza e ultima fase (esame requisiti lingue e informatica e colloquio valutativo) e la data di svolgimento della stessa saranno pubblicati sul sito web dell Agenzia per il Turismo di Massa-Carrara: e sul sito web della Provincia di Massa-Carrara: entro Sabato 18 Settembre ) Al temine della selezione sarà costituita una graduatoria sulla base del punteggio complessivamente riportato tra le valutazioni di cui ai precedenti commi 6.3 e

7 6.10.) La graduatoria così costituita sarà decretata con Decreto del Direttore dell APT e avrà validità di anni tre anni ) Il contratto di incarico di natura privata per Web Content Manager sarà concluso, ai sensi della normativa vigente, con la persona che avrà riportato il maggior punteggio rispetto al totale massimo di 40 punti a disposizione della Commissione, collocata quindi alla prima posizione della graduatoria di cui sopra ) Gli effetti giuridici ed economici dell incarico decorrono dal giorno di effettivo avvio del rapporto di collaborazione indicato nel relativo contratto; tale rapporto di lavoro parasubordinato è, quindi, regolato da un contratto individuale di tipo privato, fonte del rapporto di lavoro parasubordinato temporaneo con scadenza di mesi sei (6) dalla data di effettiva avvio delle attività e con possibilità di proroga da valutarsi ) Il vincitore della selezione di cui al precedente Comma 6.11 che non assuma servizio senza giustificato motivo entro il termine stabilito decade dall incarico a meno che il medesimo non chieda ed ottenga, per giustificato motivo, una proroga al termine stabilito, la cui durata sarà fissata dall APT, caso per caso, in relazione alle motivazioni addotte ) In qualunque caso di dimissioni, decadenza o rinuncia all incarico di cui sopra, l APT si riserva di procedere con il conferimento dell incarico ai soggetti utilmente posti in graduatoria e di cui ai precedenti commi 6.9 e ) L APT si riserva la possibilità di conferire ulteriori incarichi, sia di collaborazione coordinata e continuativa, sia di collaborazione occasionale a soggetti utilmente posti in graduatoria e di cui ai precedenti Comma 6.9 e 6.10 e per attività che la medesima APT dovesse avere la necessità di svolgere purché similari alle attività della presente selezione. ART. 7 Accertamento dei requisiti 7.1.) Il candidato risultato vincitore della selezione qualora siano scaduti i termini di validità delle dichiarazioni sostitutive rese nella domanda di partecipazione dovrà riconfermare tali dichiarazioni attraverso la sottoscrizione di un apposito modulo ai sensi della Direttiva per l applicazione delle norme in materia di semplificazione della documentazione amministrativa di cui al D.P.R. 445/00; 7.2.) L APT si riserva di provvedere all accertamento di tutti i requisiti prescritti nel caso del vincitore della selezione di cui al precedente Art e 6.14 e a tale riguardo l interessato, su richiesta dell APT, è tenuto, a pena di decadenza, entro il termine di 30 giorni, alla presentazione dei documenti comprovanti il possesso dei requisiti richiesti pena la decadenza dell incarico. 7.3.) L APT si riserva la possibilità di effettuare idonei controlli, anche a campione, sulla veridicità delle dichiarazioni. Qualora la documentazione comprovante la veridicità delle dichiarazioni rese dai candidati nella domanda e nella scheda riassuntiva non venga fornita all APT da parte dei soggetti titolari delle informazioni, la stessa dovrà essere prodotta direttamente dall interessato. ART. 8 Salvaguardie e adempimenti procedurali 8.1.) L APT si riserva la facoltà, per legittimi motivi, di modificare, prorogare o revocare il presente avviso, a proprio insindacabile giudizio, senza obbligo di comunicazione dei motivi e senza che i candidati partecipanti possano accampare pretese di sorta. 7

8 8.2.) Ai candidati non ammessi (a seguito della prima fase della selezione di cui al precedente Art. 6.2) o non idonei (a seguito della seconda fase della selezione di cui al precedente Art. 6.4) o mancanti dei requisiti (a seguito della terza fase della selezione di cui al precedente Art. 6.6) sarà data comunicazione mediante Raccomandata A.R. all indirizzo di residenza indicato nelle domande o agli indirizzi diversi dalla residenza e quale indirizzo a cui devono essere inviate le comunicazioni relative alla presente procedura selettiva; nonché mediante apposito avviso sul sito web dell Agenzia per il Turismo di Massa- Carrara: e sul sito web della Provincia di Massa-Carrara: ; 8.3.) Ai candidati posti in graduatoria di cui ai precedenti Art. 6.9 e 6.10 sarà data comunicazione mediante Raccomandata A.R. all indirizzo di residenza indicato nelle domande o agli indirizzi diversi dalla residenza e quale indirizzo a cui devono essere inviate le comunicazioni relative alla presente procedura selettiva; nonché mediante apposito avviso sul sito web dell Agenzia per il Turismo di Massa- Carrara: e sul sito web della Provincia di Massa-Carrara: ART. 9 Responsabile del procedimento e del trattamento dei dati personali 9.1.) Ai sensi della Legge 7 agosto 1990 n 241 e successive modificazioni, il responsabile del procedimento di cui al presente avviso è il Sig. Antonio Tarantino, in qualità di Direttore dell Agenzia per il Turismo di Massa-Carrara. 9.2.) Ai sensi del D.Lgs 30 giugno 2003 n 196, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso la sede dell Agenzia per il Turismo di Massa-Carrara e trattati per la finalità di gestione della procedura di valutazione e dell eventuale procedimento di conferimento dell incarico. Il responsabile del trattamento dei dati è il Sig. Antonio Tarantino, in qualità di Direttore dell Agenzia per il Turismo di Massa-Carrara. 8

AGENZIA PER IL TURISMO DI PISA

AGENZIA PER IL TURISMO DI PISA AGENZIA PER IL TURISMO DI PISA Avviso pubblico per la formazione di un elenco di candidati idonei per il conferimento di un incarico professionale di Esperto di Comunicazione e Marketing di durata annuale.

Dettagli

Prot. n. 3681 S.Vito al Tagl., 07.02.2012

Prot. n. 3681 S.Vito al Tagl., 07.02.2012 COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO PROVINCIA DI PORDENONE - SERVIZIO PERSONALE - Gestione Associata fra i Comuni di San Vito al Tagliamento, Morsano al Tagliamento, Cordovado Prot. n. 3681 S.Vito al Tagl.,

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA per l assegnazione di un Contratto di Collaborazione Coordinata e Continuativa a Progetto di N 1 posizione di Project Manager Junior nell Ar ea Project Management La Noveservizi

Dettagli

SCADENZA DEL BANDO 05/09/2014

SCADENZA DEL BANDO 05/09/2014 SCADENZA DEL BANDO 05/09/2014 BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE, MEDIANTE VALUTAZIONE TITOLI E COLLOQUIO, PER UN INCARICO PROFESSIONALE DI PROJECT MANAGER, RELATIVO ALLA GESTIONE DI UN PROGETTO TURISTICO

Dettagli

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Prot. N. 325 Bando di concorso per l assegnazione di n. 1 borsa di studio finanziata nell ambito dell attività del Progetto Strategico di Ricerca industriale connesso con la strategia realizzativa elaborata

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Rif: CoCoDicea 25/14 PUBBLICA SELEZIONE PER LA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, INTESA A SELEZIONARE UN SOGGETTO DISPONIBILE A STIPULARE PRESSO IL DICEA UN CONTRATTO DI DIRITTO

Dettagli

ARTICOLO 1 PREMESSA ARTICOLO 2 NORME APPLICABILI

ARTICOLO 1 PREMESSA ARTICOLO 2 NORME APPLICABILI SELEZIONE PUBBLICA, PER CURRICULUM E COLLOQUIO, FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER FUTURE ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI OPERATORI DELLA MOBILITA (AGENTI ACCERTATORI) PAR. 138 CCNL AUTOFERROTRANVIERI

Dettagli

Comune di Fornovo San Giovanni

Comune di Fornovo San Giovanni Comune di Fornovo San Giovanni Provincia di Bergamo AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO - Categoria D Area Amministrativa Demografica SI RENDE NOTO CHE ai

Dettagli

Palazzo Cesaroni Piazza Italia, 2 06121 PERUGIA Tel. 075.5761 http://www.consiglio.regione.umbria.it

Palazzo Cesaroni Piazza Italia, 2 06121 PERUGIA Tel. 075.5761 http://www.consiglio.regione.umbria.it Avviso pubblico di valutazione comparativa per il conferimento di n. 2 incarichi di collaborazione coordinata e continuativa a supporto del Servizio Comitato regionale per le comunicazioni per le attività

Dettagli

OGGETTO DELLA BORSA DI STUDIO

OGGETTO DELLA BORSA DI STUDIO 1 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, FINALIZZATO ALL ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO DI DURATA SEMESTRALE IN PSICOLOGIA PRESSO LA STRUTTURA COMPLESSA

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 08/09/2015 prot.n. 3154 Scadenza presentazione domande 24/09/2015 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE FARMACISTA COLLABORATORE

AVVISO DI SELEZIONE FARMACISTA COLLABORATORE AVVISO DI SELEZIONE Selezione pubblica per titoli ed esami per la creazione di una graduatoria dalla quale attingere per la copertura, con contratto PART TIME, a tempo indeterminato, di UN posto di: FARMACISTA

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Rif: CoCoDicea 10/15 PUBBLICA SELEZIONE PER LA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, INTESA A SELEZIONARE UN SOGGETTO DISPONIBILE A STIPULARE PRESSO IL DICEA UN CONTRATTO DI DIRITTO

Dettagli

SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI N

SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI N SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI N. 2 UNITA DI PERSONALE CON QUALIFICA DI IMPIEGATO ADDETTO ALLE ATTIVITA DI SEGRETERIA GENERALE

Dettagli

È BANDITA. Articolo 1 -REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

È BANDITA. Articolo 1 -REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO Avviso di Selezione pubblica per titoli e colloquio finalizzata alla formazione di una graduatoria per l assunzione n 4 impiegati d ordine presso l Ufficio di Informazioni Turistico della Città di Alghero,

Dettagli

IL DIRETTORE. Nel rispetto del Regolamento per la ricerca e la selezione del personale approvato dall Assemblea dei Soci delibera n.

IL DIRETTORE. Nel rispetto del Regolamento per la ricerca e la selezione del personale approvato dall Assemblea dei Soci delibera n. SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI PERSONALE PSICOLOGO, CATEGORIA D - POSIZIONE ECONOMICA D1, PRESSO IL SERVIZIO AZIENDALE NUCLEO INSERIMENTI LAVORATIVI NIL. IL DIRETTORE

Dettagli

Approvato con Determinazione del Direttore Generale dell Ente n. 3 del 10 gennaio 2013

Approvato con Determinazione del Direttore Generale dell Ente n. 3 del 10 gennaio 2013 AVVISO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER L AFFIDAMENTO DI UNA COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA COME COORDINATORE (PROJECT MANAGER) PER IL PROGETTO LIFE11 NAT/IT/00210 Conservation of red

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763

CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763 CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763 PROCEDURA DI SELEZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA

Dettagli

OGGETTO DELLA BORSA DI STUDIO

OGGETTO DELLA BORSA DI STUDIO 1 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLO COLLOQUIO, FINALIZZATO ALL ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO, DI DURATA SEMESTRALE, PRESSO LA STRUTTURA COMPLESSA FARMACIA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE AZIENDA USL 10 FIRENZE Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 FIRENZE AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 13 INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA A PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Dettagli

SI RENDE NOTO. Art. 1 OGGETTO

SI RENDE NOTO. Art. 1 OGGETTO Padova, 21 ottobre 2014 Prot. n. 0002333 Cat. III Fasc. 1 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO INDETERMINATO DI ISTRUTTORE TECNICO AMMINISTRATIVO CATEGORIA

Dettagli

PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015

PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015 PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

ART. 1- OGGETTO Il Comune di Monterotondo (di seguito: Comune) intende conferire, con contratto di collaborazione

ART. 1- OGGETTO Il Comune di Monterotondo (di seguito: Comune) intende conferire, con contratto di collaborazione Allegato: A BANDO DI SELEZIONE COMPARATIVA DEI CURRICULA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN COORDINATORE GENERALE (PROJECT MANAGER) PER IL PROGETTO P.L.U.S. ECOQUARTIERE SCALO - DALLA MEMORIA AL FUTURO: STORIA,

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI - ADDOLORATA

Enti Pubblici ASL AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI - ADDOLORATA Enti Pubblici ASL AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI - ADDOLORATA Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di n. 1 posto nel ruolo amministrativo,

Dettagli

LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE

LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE Comune di Collesalvetti P ROVINCIA D I LIVORNO Allegato A. AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER VALUTAZIONE CURRICULA E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE (EX ART. 90 D.LGS. N.

Dettagli

COMUNE DI SIGNA Provincia di Firenze SETTORE 1 Servizi al Cittadino Piazza della Repubblica n. 1-50058 SIGNA (FI)

COMUNE DI SIGNA Provincia di Firenze SETTORE 1 Servizi al Cittadino Piazza della Repubblica n. 1-50058 SIGNA (FI) COMUNE DI SIGNA Provincia di Firenze SETTORE 1 Servizi al Cittadino Piazza della Repubblica n. 1-50058 SIGNA (FI) SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI AI FINI DELLA FORMAZIONE DI GRADUATORIA DA UTILIZZARE

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE. - DURATA DELL INCARICO: dal 15 gennaio 2016 al 15 luglio 2017, con possibilità di rinnovo;

AVVISO DI SELEZIONE. - DURATA DELL INCARICO: dal 15 gennaio 2016 al 15 luglio 2017, con possibilità di rinnovo; AVVISO DI SELEZIONE SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER PERSONALE PSICOLOGO PER IL SERVIZIO DI ASCOLTO ADOLESCENTI DELL AZIENDA SPECIALE CONSORTILE

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA.

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA. BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA. BANDO 4/2014 AFFISSIONE 31.10.2014 PROT. 504/2014 SCADENZA

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 06/09/2013 Scadenza presentazione domande 21/09/2013 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

SERVIZIO DI POLIZIA MUNICIPALE ASSOCIATO

SERVIZIO DI POLIZIA MUNICIPALE ASSOCIATO ALLEGATO A alla determina n. 29 del 17/12/2014 SCHEMA BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER IL RECLUTAMENTO DI AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE (CAT. C1) A TEMPO DETERMINATO,

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA per l assegnazione di un Contratto di Collaborazione Coordinata e Continuativa a Progetto di N 1 posizione di Project Manager Junior per l implementazione del Progetto Magazzini

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 14 del 4 marzo 2002 AZIENDA OSPEDALIERA - OSPEDALE CIVILE - Via Tescione 81100 Caserta - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto

Dettagli

L Amministratore Unico

L Amministratore Unico SCADENZA DEL BANDO 08 Settembre 2014 ore 12.00 BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE, MEDIANTE VALUTAZIONE DI TITOLI E COLLOQUIO, DI N. 2 OPERATORI DI DATA ENTRY PER PROGETTO TURISTICO CULTURALE DEL PATRIMONIO

Dettagli

C O M U N E D I P E L L A Provincia di Novara

C O M U N E D I P E L L A Provincia di Novara C O M U N E D I P E L L A Provincia di Novara Via Verdi n. 1-28010 Pella Tel. 0322/918004 - Fax 0322/918005 - e-mail municipio@comune.pella.no.it UFFICIO SEGRETERIA Il presente avviso di mobilita sarà

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI =========== AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMULAZIONE DI UNAGRADUATORIA PER L ASSUNZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE AZIENDA USL 10 FIRENZE Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 FIRENZE AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA A PROGETTO PER IL PROGETTO VALUTAZIONE CATEGORIALE

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 1349 del 31/07/2013,

Dettagli

In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 2424 del 5.11.08 è indetto:

In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 2424 del 5.11.08 è indetto: In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 2424 del 5.11.08 è indetto: AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER UNO

Dettagli

Possono partecipare al presente avviso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici:

Possono partecipare al presente avviso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici: REGIONE PIEMONTE BU22 29/05/2014 Azienda sanitaria locale 'BI' Avviso pubblico per titoli e colloquio per assegnazione di una Borsa di Studio per il progetto "UNA RETE DI AZIONI PER RENDERE OPERATIVA LA

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 14/01/2016 Prot. n.79 del 13/01/2016 Scadenza presentazione domande 29/01/2016 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

OGGETTO: CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO

OGGETTO: CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO OGGETTO: CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CAT. GIURIDICA D, CATEGORIA ECONOMICA D.1 AREA AMMINISTRATIVA- FINANZIARIA.

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

Articolo 1 Oggetto. Articolo 2 - Requisiti per l ammissione

Articolo 1 Oggetto. Articolo 2 - Requisiti per l ammissione Avviso di mobilità volontaria esterna riservato a dipendenti di amministrazioni pubbliche di cui all art. 1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001 e soggette a vincoli diretti e specifici in materia di assunzione,

Dettagli

1. REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE

1. REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE Comune di SANT ANGELO IN VADO (Pesaro-Urbino) Piazza Umberto I n. 3 - Tel. 0722/819901-819902 - Fax. 0722/819919-819923 819920 E-mail: comune.sangelo-vado@provincia.ps.it AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE

Dettagli

- è indetta una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico di

- è indetta una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico di AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI ED ECONOMICHE - SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA (N. 29/2015)

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Allegato alla delibera n. BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER UN POSTO DI DIRIGENTE DA ASSUMERE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO, IN PROVA, CON AFFIDAMENTO DI FUNZIONI DI RESPONSABILE

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Per la copertura di un posto di categoria C, a tempo pieno e indeterminato, profilo professionale Assistente servizi amministrativi e di supporto riservato esclusivamente ai

Dettagli

Possono partecipare all Avviso di selezione pubblica i candidati che sono in possesso dei seguenti requisiti: REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE

Possono partecipare all Avviso di selezione pubblica i candidati che sono in possesso dei seguenti requisiti: REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE Avviso di selezione pubblica, per titoli e prova colloquio, per il conferimento di incarichi professionali a tempo determinato, ex art. 15 octies D. L.gs. n. 502/92 e ss.mm.ii., a n. 4 Fisioterapisti,

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord BANDO DI MOBILITÀ ESTERNA

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord BANDO DI MOBILITÀ ESTERNA Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord BANDO DI MOBILITÀ ESTERNA Bando di procedura di mobilità esterna ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 165/2001

Dettagli

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA,

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA, BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 UNITA DI PERSONALE DI AREA C POSIZIONE ECONOMICA C1- A TEMPO PART-TIME E INDETERMINATO In esecuzione della delibera del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI MAGNAGO (PROV.DI MILANO)

COMUNE DI MAGNAGO (PROV.DI MILANO) COMUNE DI MAGNAGO (PROV.DI MILANO) BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI TITOLI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA AI FINI DELL ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI PERSONALE DI CAT. C INSEGNANTE SCUOLA

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE: Risorse Umane SERVIZIO: Gestione e sviluppo rapporti di lavoro

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE: Risorse Umane SERVIZIO: Gestione e sviluppo rapporti di lavoro DIREZIONE GENERALE DIREZIONE: Risorse Umane SERVIZIO: Gestione e sviluppo rapporti di lavoro N. U0095921 P.G. III.1/F0006-15 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ESPERTO SERVIZI

Dettagli

CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE OCCASIONALE AVVISO PUBBLICO Rif. DMCC/OCCASIONALE/12/2015

CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE OCCASIONALE AVVISO PUBBLICO Rif. DMCC/OCCASIONALE/12/2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Scuola di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia Direttore Prof. Giovanni Di Minno CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE

Dettagli

BORSE DI STUDIO 19.2.2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 7

BORSE DI STUDIO 19.2.2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 7 BORSE DI STUDIO 19.2.2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 7 AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE N. 1 MASSA E CARRARA Avviso di selezione pubblica per titoli e colloquio per l assegnazione

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE MEDICHE DI BASE, NEUROSCIENZE ED ORGANI DI SENSO

DIPARTIMENTO DI SCIENZE MEDICHE DI BASE, NEUROSCIENZE ED ORGANI DI SENSO DECRETO DIRETTORIALE N. 52 DEL 05.06.2013 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

Provincia di Ancona SELEZIONE PUBBLICA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN ISTRUTTORE DIRETTIVO SPECIALIZZATO IN ACCOGLIENZA E PROMOZIONE TURISTICA

Provincia di Ancona SELEZIONE PUBBLICA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN ISTRUTTORE DIRETTIVO SPECIALIZZATO IN ACCOGLIENZA E PROMOZIONE TURISTICA COMUNE DI SENIGALLIA Provincia di Ancona SELEZIONE PUBBLICA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN ISTRUTTORE DIRETTIVO SPECIALIZZATO IN ACCOGLIENZA E PROMOZIONE TURISTICA COSTITUZIONE DI UN RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE IL DIRIGENTE DEL SETTORE ATTIVITÀ DI CONTROLLO PARTECIPAZIONI SOCIETARIE SISTEMA INFORMATIVO PREMESSO che la Provincia di Imperia intende

Dettagli

CODICE SELEZIONE 92 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE

CODICE SELEZIONE 92 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE Comune di Pistoia CODICE SELEZIONE 92 Selezione pubblica per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato in qualità di Collaboratore socio assistenziale cat. B3. IL DIRIGENTE DEL

Dettagli

Possono partecipare all avviso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici:

Possono partecipare all avviso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici: In esecuzione della deliberazione del Commissario dott. Renzo SECRETO (nominato con D.G.R. n. 2-3185 del 27 Dicembre 2011) n. 32 del 26.01.2012 è indetto: AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL

Dettagli

SCADENZA 20/04/2015 PROT. N. 2957-01/2015

SCADENZA 20/04/2015 PROT. N. 2957-01/2015 SCADENZA 20/04/2015 PROT. N. 2957-01/2015 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE PER IL PROGETTO MODELLO SPERIMENTALE PER LO STUDIO DEGLI EFFETTI

Dettagli

POR CALABRIA FSE 2007/2013 ASSE IV, OB. OPERATIVO L.1 e L.3 L.3 PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2011/2013.

POR CALABRIA FSE 2007/2013 ASSE IV, OB. OPERATIVO L.1 e L.3 L.3 PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2011/2013. UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo REGIONE CALABRIA CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO POR CALABRIA FSE 2007/2013 ASSE IV, OB. OPERATIVO L.1 e L.3 PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2011/2013

Dettagli

PROCEDURA DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA

PROCEDURA DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA PROCEDURA DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 30.3.2001 n. 165 per la copertura di n. 12 posti nella categoria C e di n. 1 posto nella categoria D accesso D.1, a tempo pieno,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Pubblicato sul BUR n.40 dell 1.9.2009 scadenza 11.9.2009 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Visto il D.lgs 30 marzo 2001, n.165, art. 7, comma 6 ove si prevede che per esigenze cui non possono far fronte con

Dettagli

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Prot. n. 66/2015 AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Il CRdC Nuove Tecnologie per le Attività Produttive Società Consortile a responsabilità Limitata

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N.8 DEL 29 GENNAIO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N.8 DEL 29 GENNAIO 2007 AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA/2 - AVERSA (CE) - Avviso di pubblica selezione, per titoli e colloquio, per l assegnazione di Borse di Studio a Psicologi ed Assistenti Sociali, per l attuazione del Progetto

Dettagli

PSL NEO AVLACI GAL Area Grecanica AVVISO PUBBLICO

PSL NEO AVLACI GAL Area Grecanica AVVISO PUBBLICO PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE CALABRIA 2007-2013 PSL NEO AVLACI GAL Area Grecanica MISURA 413 AZIONE 313 INCENTIVAZIONE DI ATTIVITÀ TURISTICHE AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE DI UN ESPERTO PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica Bando di Selezione Per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione n. per assistente alla segreteria d'ufficio nell'ambito della convenzione

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PUBBLICATO ALL ALBO DELL AZIENDA ULSS N 19 DI ADRIA IN DATA 09 SETTEMBRE 2009 SCADE ALLE ORE 12,00 DEL GIORNO: 16 SETTEMBRE 2009 Prot. n 30531 REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO

Dettagli

01avviso. 1 - Requisiti specifici di ammissione:

01avviso. 1 - Requisiti specifici di ammissione: 01avviso AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI FARMACISTA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO: NUOVO SISTEMA INFORMATIVO AIFA E ADEMPIMENTI RELATIVI AI REGISTRI. Si

Dettagli

PROVINCIA DI COSENZA

PROVINCIA DI COSENZA PROVINCIA DI COSENZA AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DIRIGENZIALE A TEMPO DETERMINATO DIRIGENTE SETTORE RELAZIONI INTERISTITUZIONALI ASSISTENZA TECNICO AMMINISTRATIVA AGLI ENTI LOCALI -

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 16954-VII/1 Data 06/07/2015 Rep. D.R n. 805-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018. Art.

Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018. Art. All. 1 determinazione n. 712 del 09.07.2015 Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018 Art. 1 Contingente 1. E indetto avviso

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO. Collaboratore Professionale Sanitario/Ostetrica categoria D

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO. Collaboratore Professionale Sanitario/Ostetrica categoria D REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N 8 - ASOLO (TV) AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO Protocollo 27 marzo 2015, n 14502 (pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 17/02/2014 Scadenza presentazione domande 04/03/2014 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

Azienda USL 4 di Prato

Azienda USL 4 di Prato Azienda USL 4 di Prato SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: 28.01.2015 AVVISO DI MOBILITÀ VOLONTARIA REGIONALE ED INTERREGIONALE PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI

Dettagli

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 178 del 25/6/2014

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 178 del 25/6/2014 Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna n. 178 del 25/6/2014 Scadenza: 10 LUGLIO 2014 In esecuzione della deliberazione n. 553 del 29/5/2014 adottata dal Direttore Generale l Azienda

Dettagli

Scadenza: 21 MAGGIO 2010

Scadenza: 21 MAGGIO 2010 AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL LA FORMULAZIONE DI GRADUATORIA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO, CON RAPPORTO DI LAVORO AD ORARIO PIENO, NEL PROFILO PROFESSIONALE DI

Dettagli

periodo 01/02/2016 31/05/2017 IL DIRETTORE

periodo 01/02/2016 31/05/2017 IL DIRETTORE SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER PERSONALE PSICOLOGO PER IL SERVIZIO AFFIDI ED IL SERVIZIO TUTELA MINORI DELL AZIENDA SPECIALE CONSORTILE RISORSA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA SAN CAMILLO FORLANINI Sede Legale Piazza Carlo Forlanini, 1 00151 Roma P.IVA 04733051009

AZIENDA OSPEDALIERA SAN CAMILLO FORLANINI Sede Legale Piazza Carlo Forlanini, 1 00151 Roma P.IVA 04733051009 Roma, 10/09/2013 (Pubblicazione: Il presente AVVISO viene pubblicato sul sito internet dell Azienda Ospedaliera S. Camillo Forlanini, news www.scamilloforlanini.rm.it dal 10/09/2013 e fino al 24/09/2013

Dettagli

COMUNE DI RIVELLO. Provincia di Potenza

COMUNE DI RIVELLO. Provincia di Potenza AVVISO DI SELEZIONE PER SOLI TITOLI PER L'AFFIDAMENTO DI N. 1 INCARICO PROFESSIONALE DI ASSISTENTE SOCIALE E N. 1 INCARICO PROFESSIONALE DI PSICOLOGO. SCHEMA DI DOMANDA Che il presente avviso pubblico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE AVANZATE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE AVANZATE COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AVVISO PUBBLICO VISTO lo Statuto di Ateneo emanato con D.R. n. 2897 del 04/09/2013 e successivamente modificato con D.R. n. 451 del 14/02/2014; VISTO l art. 7,

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari n. 1 posto di Assistente Tecnico Perito Industriale Elettrotecnico Cat. C.

Regione Autonoma della Sardegna Azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari n. 1 posto di Assistente Tecnico Perito Industriale Elettrotecnico Cat. C. Regione Autonoma della Sardegna Azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari In esecuzione della Determinazione Dirigenziale n 137 del 29/03/2012, con l'osservanza delle norme previste e richiamate dal D.P.R.

Dettagli

È INDETTA. Articolo 1 - REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

È INDETTA. Articolo 1 - REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO/PROVA PRATICA FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE DI TECNICO AUDIO VIDEO PER L AUDITORIUM DEL COMUNE DI ARZACHENA, GESTITO

Dettagli

AVVISO DI MOBILITÁ POSTI DA RICOPRIRE 1. TRATTAMENTO GIURIDICO ECONOMICO

AVVISO DI MOBILITÁ POSTI DA RICOPRIRE 1. TRATTAMENTO GIURIDICO ECONOMICO PUBBLICATO ALBO AZIENDALE: 02/04/2012 SCADENZA: 12/04/2012 AVVISO DI MOBILITÁ REGIONALE ED INTERREGIONALE, COMPARTIMENTALE ED INTERCOMPARTIMENTALE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI FORMAZIONE RLST - RAPPRESENTANTE PER I LAVORATORI PER LA SICUREZZA TERRITORIALE CUP: E13D13000110001

AVVISO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI FORMAZIONE RLST - RAPPRESENTANTE PER I LAVORATORI PER LA SICUREZZA TERRITORIALE CUP: E13D13000110001 AVVISO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI FORMAZIONE RLST - RAPPRESENTANTE PER I LAVORATORI PER LA SICUREZZA TERRITORIALE CUP: E13D13000110001 PUBBLICATO IN DATA: 10/08/2015 Ente incaricato delle

Dettagli

AZIENDA SPECIALE PER I SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DI MONTESILVANO

AZIENDA SPECIALE PER I SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DI MONTESILVANO AZIENDA SPECIALE PER I SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DI MONTESILVANO AVVISO PUBBLICO AI FINI DELLA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER TITOLI E COLLOQUIO, DA CUI ATTINGERE PER EVENTUALI ASSUNZIONI A TEMPO

Dettagli

COMUNE DI MAGLIANO ROMANO (Provincia di Roma)

COMUNE DI MAGLIANO ROMANO (Provincia di Roma) COMUNE DI MAGLIANO ROMANO (Provincia di Roma) Settore N. 1 Servizi Demografici, Socio Assistenziali e Scuola Ufficio Socio Assistenziale AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI ASSISTENTE SOCIALE ALLEGATO

Dettagli

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO Articolo 1 - Caratteristiche e finalità Lo Studio Lipani & Partners (di seguito, per brevità, solo Studio)

Dettagli

PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012

PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012 Ambito Territoriale C8 Ente Capofila Comune di Lusciano CASERTA PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL REPERIMENTO DI FIGURE PROFESSIONALI NECESSARIE

Dettagli

Centro di Riferimento per l Agricoltura Biologica

Centro di Riferimento per l Agricoltura Biologica Centro di Riferimento per l Agricoltura Biologica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO N. 2/2010 - SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALL ASSUNZIONE DI UN ESPERTO RICERCATORE CON

Dettagli