SISTEMA INTEGRATO PER IL RILIEVO DELLE CARATTERISTICHE GEOMETRICHE, DELL ARREDO STRADALE E DELLO STATO DI AMMALORAMENTO DELLA VIABILITA COMUNALE.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SISTEMA INTEGRATO PER IL RILIEVO DELLE CARATTERISTICHE GEOMETRICHE, DELL ARREDO STRADALE E DELLO STATO DI AMMALORAMENTO DELLA VIABILITA COMUNALE."

Transcript

1 SISTEMA INTEGRATO PER IL RILIEVO DELLE CARATTERISTICHE GEOMETRICHE, DELL ARREDO STRADALE E DELLO STATO DI AMMALORAMENTO DELLA VIABILITA COMUNALE. 5 febbraio

2 Esigenze del cliente Per la gestione e manutenzione delle strade strade puo essere sviluppata con le moderne tecnologie in modo tale da comprendere: La Manutenzione ordinaria dell intero manufatto stradale (fondo stradale e arredo) e relativa pianificazione degli interventi sulla base del budget e delle priorità. La Manutenzione straordinaria. La predisposizione di un numero verde e di un servizio di call center per la segnalazione di Interventi urgenti e la gestione delle squadre di pronto intervento. La misura dei livelli qualitativi degli interventi di manutenzione e riparazione soprattutto in termini di durata nel tempo La presentazione agli utenti (Comune, addetti ai lavori, cittadino) dei risultati ottenuti in un contesto cartografico. 2

3 Soluzione Alosys Si basa su un sistema di rilevamento degli ammaloramenti stradali e catasto stradale e su un sistema di archiviazione e presentazione dei dati raccolti. Sistema di rilevamento ed archiviazione dei dati di ammaloramento e catasto stradale Sistema di post-elaborazione dei dati raccolti Sistema cartografico di presentazione 3

4 Il Rilevamento dei dati Si basa su una Video Car, un automezzo attrezzato per il rilevamento degli ammaloramenti stradali e del catasto stradale e loro archiviazione locale. La Video Car percorre, con cadenza periodica, le tratte stradali di competenza e rileva automaticamente, grazie agli strumenti di cui è dotata, le seguenti informazioni: Dati di catasto per i layer di interesse Stato del manto stradale (ammaloramenti) Stato dell arredo stradale (segnaletica, barriere spartitraffico, ecc ) Tutte le informazioni sono registrate su un elaboratore a bordo del veicolo L operatore a bordo del veicolo ha la possibilità di inviare alla centrale operativa, in tempo reale, immagini e/o filmati di situazioni che possono arrecare pericolo alla circolazione stradale affinché sia attivata la squadra di pronto intervento Al termine del suo giro di rilevamento, i dati raccolti sono trasferiti al centro operativo per la necessaria post-elaborazione

5 La Post-elaborazione Catasto stradale: I filmati raccolti sono quindi visionati da un operatore al fine di verificare, integrare le informazioni utili al completamento della mappa catastale della strada rilevata. Possono, alternativamente, essere generati script di import di dati raccolti da altre fonti. Ammaloramenti stradali: I dati relativi agli ammaloramenti stradali sono invece elaborati automaticamente da un apposito software in grado di riconoscere, catalogare e quantificare lo stato di ammaloramento del tratto stradale rilevato Portale GIS: I dati di catasto stradale ed ammaloramento sono quindi presentati su un portale cartografico accessibile in modo differenziato secondo il profilo di autorizzazione. Dal Portale è possibile effettuare: Analisi Statistiche; Interrogazioni; Export dei dati di interesse nei più diffusi formati cartografici ed alfanumerici (DXF, SHAPE, JPEG, XLS, etc). 5

6 La piattaforma Settore Cartografico Definizione Assi Cartografia Analisi e Programmazione dei lavori R.A.M. SIT Batteria di HD (Filmati e dati) VideoCar Rilievo filmati, ammaloramenti ed Assi Stradali con GPS + 5 telecamere Gestione Attività di Manutenzione Rapportino Catasto Stradale Intervento

7 Sistema Video Car Il Kit di rilievo mobile è dotato dei seguenti sistemi e sottosistemi: Sistema integrato di posizionamento: odometro di elevata precisione (tolleranza inferiore a 0.5 ); GPS con correzione differenziale DGPS Piattaforma di acquisizione video: telecamere digitali con ottiche da 6mm; doppio faro per la rilevazione notturna degli ammaloramenti; Sistema BASIL Mobile di videosorveglianza per la registrazione on-line di filmati, lo streaming video da centrale e la trasmissione dati al Centro via GPRS/EDGE/UMTS/HSDPA Elaboratore di calcolo dotato di schede di acquisizione Firewire; Software di rilievo ImageCapture; Inverter e batteria supplementare. 7

8 Sistema Video Car

9 Sistema Video Car Interfaccia grafica dell operatore a bordo :

10 Sistema Video Car Software POST-PROCESSING AMMALORAMENTI:

11 Sistema Video Car L operatore a bordo del veicolo ha la possibilità di registrare situazioni di particolare degrado che possano rendere pericolosa la circolazione stradale in quel tratto. Le immagini possono essere inviate al centro di gestione, l invio avverrà tramite direttamente al CRM in modo che la segnalazione apra direttamente un troubleticket sul sistema.

12 Sistema BASIL Mobile (1) Il sistema periferico è preposto alla gestione delle funzionalità di acquisizione, compressione e trasmissione dei filmati via GPRS/GSM/EDGE/UMTS/HSDPA. La telecamera collegata viene attivata ed il Cliente riceve su un ftp server (messo a disposizione dal Cliente) filmati spot di durata variabile configurabile sul sistema. Il sistema periferico è in grado di memorizzare localmente sessioni continue di filmato; tali sessioni possono essere scaricate su un area di storage locale. L inizio del filmato, può avvenire: localmente, al verificarsi di un evento tramite attuatore da collegarsi alla telecamere, da remoto su comando del centro di supervisione; localmente attraverso la pressione del tasto REC sul touchscreen.

13 Sistema BASIL Mobile (2) L apparato BASIL può essere abilitato, tramite connessione EDGE/UMTS/HSDPA, ad erogare anche la funzionalità live. La funzionalità Live permette di accedere direttamente e in tempo reale alla telecamera collegata all apparato BASIL periferico e di visualizzare su Web e/o su telefono cellulare in modalità live streaming, con occupazione di banda inferiore a 500kb/sec, l oggetto o la scena filmati. l tempo di latenza è di circa 4/10 secondi, a partire da tale tempo l operatore remoto dotato di cellulare o di PC può restare collegato realtime(occupazione di banda su fisso inferiore a 500kb/sec). Per la visualizzazione streaming gli operatori devono disporre di terminali cellulari 2,5G o 3G o palmari dotati di lettore MP4 per quanto riguarda la rete mobile, player di mercato per quanto riguarda la visualizzazione da rete fissa.

14 La piattaforma GIS CARATTERISTICHE GENERALI DELLA PIATTAFORMA GIS: La piattaforma offerta permette di: gestire le attività di rilevazione, valutazione e rappresentazione degli ammaloramenti stradali su base alfanumerica e cartografica; definire su scala prioritaria le sezioni critiche del manto stradale; elaborare i dati rilevati sul campo e renderli immediatamente fruibili in ambiente GIS; gestire e aggiornare i dati relativi al Catasto Stradale (geometrie, impianti di segnaletica, concessioni etc.); condividere le informazioni ottenute elaborate dalle suddette attività con altri sistemi e processi esistenti; essere interfacciabile a diversi database relazionali quali Oracle, SQL Server. 14

15 Sistema di gestione degli ammaloramenti e catasto stradale 15

16 Sistema di gestione degli ammaloramenti e catasto stradale La piattaforma proposta ha le seguenti funzionalità di base: Funzioni cartografiche: definizione Assi stradali (grafo); gestione della cartografia tecnica sia raster che vettoriale; digitalizzazione del grafo stradale 3D; inserimento grafico di nuovi assi stradali con annessi dati alfanumerici di geometria e arredi urbani ed eventuali incidenze ricavate in maniera automatica dalla grafica; inserimento di nuovi assi stradali rilevati con tecnologia GPS; modifica grafica di assi stradali già presenti; classificazione Strade (comparti, categorie, lotto di appartenenza ecc.); rilievo caratteristiche geometriche e arredi stradali (lunghezza, larghezza, senso di percorrenza, marciapiedi, pavimentazione ecc.); inserimento automatico nel Gis di tutti i dati grafici e alfanumerici delle strade acquisite; export dei dati delle strade su VideoCar (mezzo di rilevazione degli ammaloramenti stradali); import dati acquisiti durante la giornata sull applicazione Gis 16

17 Sistema di gestione degli ammaloramenti e catasto stradale Funzioni di visualizzazione e ricerca: localizzazione automatica dell asse stradale; localizzazione strade appartenenti ad un Lotto (sottoinsieme di strade); localizzazione Strade rilevate/non rilevate nella Sessione di lavoro; visualizzazione in tempo reale della posizione del veicolo sulla mappa sulla progressiva di avanzamento; perfetta sincronizzazione dei filmati con la progressiva numerica e la posizione del veicolo sulla mappa; comandi di visualizzazione classica: ingrandimento, riduzione, adattamento alla vista, ingrandimento tramite finestra, traslazione; selezione di qualsiasi tipo di evento grafico e ricavo automatico in tempo reale di tutti i dati alfanumerici e multimediali collegati; eliminazione a partire dalla grafica di qualsiasi evento grafico (ammaloramenti, arredi, assi) con annessi i suoi dati alfanumerici e multimediali; gestione degli attributi dei livelli (Layers); scelta livelli (Layers) di visualizzazione; attivazione/disattivazione etichette strade con possibilità di scelta tra codice o nome della via. 17

18 Sistema di gestione degli ammaloramenti e catasto stradale Funzioni per la gestione degli ammaloramenti: Funzionalità di gestione operativa: definizione delle Sessioni di lavoro; scelta Sessione di lavoro; gestione del periodo di rilevazione; scelta della strada attraverso ricerche multiple; apertura automatica dei filmati della strada nel periodo prescelto; scorrimento manuale o automatico dei filmati con visualizzazione della progressiva di posizionamento e degli eventuali danni o eventi rilevati; controllo, inserimento, modifica, cancellazione di ammaloramenti ed eventi di Catasto Stradale; possibilità di scelta della progressiva e dell ordine di avanzamento; Stato di Rilevazione delle strade: scelta Sessione; scelta stato di Rilevazione (strade da rilevare, rilevate, completate, tutte); ricerca filtrante di strada o elenco di strade; elenco automatico delle date di rilevazione di una strada durante tutte le sessioni o di una sessione in particolare; stampa con anteprima dell elenco corrente. Analisi del grado di ammaloramento scelta Sessione; ricerca filtrante di strada o elenco di strade; definizione dei pesi dei singoli danni e gravità; definizione della sezione stradale; definizione dei colori da associare ai pesi totali; situazione in tempo reale delle statistiche rilevate dell elenco delle strade richiesto; stampa e anteprima dell elenco corrente; visualizzazione dei tematismi in tempo reale sul Gis; stampa grafica in scala; stampa delle sezioni critiche secondo tipologia e/o gravità; 18

19 Sistema di gestione degli ammaloramenti e catasto stradale

20 Sistema di gestione degli ammaloramenti e catasto stradale Funzioni di visualizzazione e ricerca: localizzazione automatica dell asse stradale; localizzazione strade appartenenti ad un Lotto; localizzazione Strade rilevate/non rilevate nella Sessione; visualizzazione in tempo reale della posizione del veicolo sulla mappa sulla progressiva di avanzamento; perfetta sincronizzazione dei filmati con la progressiva numerica e la posizione del veicolo sulla mappa; comandi di visualizzazione classica: ingrandimento, riduzione, adattamento alla vista, ingrandimento tramite finestra, traslazione; selezione di qualsiasi tipo di evento grafico e ricavo automatico in tempo reale di tutti i dati alfanumerici e multimediali collegati; eliminazione a partire dalla grafica di qualsiasi evento grafico (ammaloramenti, arredi, assi) con annessi i suoi dati alfanumerici e multimediali; gestione degli attributi dei livelli (Layers); scelta livelli (Layers) di visualizzazione; attivazione/disattivazione etichette strade con possibilità di scelta tra codice o nome della via. 20

21 Sistema di gestione degli ammaloramenti e catasto stradale Funzioni di analisi del grado di ammaloramento: ricerca filtrante di strada o elenco di strade; definizione dei pesi dei singoli danni e gravità; definizione della sezione stradale; definizione dei colori da associare ai pesi totali; situazione in tempo reale delle statistiche rilevate dell elenco delle strade richiesto; stampa e anteprima dell elenco corrente; visualizzazione dei tematismi in tempo reale sul Gis; stampa grafica in scala; stampa delle sezioni critiche secondo tipologia e/o gravità. 21

22 Sistema di gestione degli ammaloramenti e catasto stradale Funzioni di gestione anagrafica stradale: ricerca strade per qualsiasi campo, comprese le caratteristiche geometriche e gli arredi urbani; visualizzazione in tempo reale dell elenco delle strade in mappa; visualizzazione date di rilevazione; modifica dati strade (codice comunale, nome strada, lotto di appartenenza, comparto, categoria, stato manutentorio); gestione delle pavimentazioni; gestione delle larghezze; gestione dei marciapiedi. 22

23 Il Portale Cartografico Fornisce una integrazione completa, del tutto trasparente all utente, tra dato cartografico e testuale. E consultabile dagli utenti in base al profilo di accesso. È composto da un menu di navigazione a funzioni verticali di ricerca, selezione, export, Può essere realizzato su piattaforma GIS Open Source o di mercato (ESRI).

24 Il Portale - Home Page

25 Il Portale Ricerca Strada

26 Il Portale Selezione eventi su mappa

27 Il Portale Selezione eventi per strada

28 Area Amministrativa Questa area funzionale risponde alle domande chi fa cosa e chi può vedere cosa. Permette infatti di gestire profili, utenti e oggetti (layer) ed informazioni (metadati) definendo a quali funzioni,oggetti e informazioni può accedere un utente sulla base del profilo di appartenenza. Consente inoltre l accesso alle aree funzionali di Catasto e Manutenzione.

29 Sezioni Area Amministrativa Provisioning Modifica Password Gestione Profili Gestione Utenti Gestione Funzioni Menù Catasto Servizi Cartografici Manutenzione Servizi Cartografici Gestione Meta Dati Gestione Meta Dati Visualizza Meta Dati

30 Gestione Metadati

COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA

COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA Esigenza Con riferimento al Decreto Ministeriale 290 dell 1 dicembre 2010, fanno parte dei servizi svolti dagli Istituti di Vigilanza le seguenti attività: servizio

Dettagli

WebGis Comune di Novara

WebGis Comune di Novara 1 / 12 Progetto GeoCivit@s 2 / 12 Premesse Con il presente documento si descrive sinteticamente la nuova applicazione personalizzata per la pubblicazione dei dati geografici. Tale documento contiene una

Dettagli

23 ore 10,00 11, 00 Webcast online Creazione e modifica di entità geografiche

23 ore 10,00 11, 00 Webcast online Creazione e modifica di entità geografiche OGGETTO: Proposta di iniziative per APC (Art. 4 del Regolamento APC) Sida Informatica & Blumatica Autodesk Authorized Value Added Reseller, Società Leader nel campo dei Sistemi Informativi Territoriali,

Dettagli

ANVCO WEB GIS in HTML5

ANVCO WEB GIS in HTML5 Pag. 1 a 32 ANVCO WEB GIS in HTML5 GUIDA ALL UTILIZZO Versione Luglio 2014 Pag. 2 a 32 SOMMARIO Avviamento del visore... 4 Link... 4 Desktop, Tablet e Smartphone... 4 Modalità Light per Tablet... 4 Accesso...

Dettagli

Progetto SIT Sistema Informativo Territoriale

Progetto SIT Sistema Informativo Territoriale Progetto SIT Sistema Informativo Territoriale I dati del Sistema Informativo Territoriale sono consultabili all' indirizzo http://sit.rup.cr.it tramite l'interfaccia web-based della Rete Unitaria della

Dettagli

INNOVATION CASE. Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale

INNOVATION CASE. Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale INNOVARE: COSA? L IDEA Ovunque nel mondo si assiste ad un aumento della densità del traffico veicolare. Il fenomeno porta con sé un enorme

Dettagli

FIDO: i tuoi dati ovunque e sempre

FIDO: i tuoi dati ovunque e sempre FIDO: i tuoi dati ovunque e sempre FIDO è stato realizzato da EBWorld per consentire ad operatori remoti di visualizzare ed interrogare i dati della rete; è particolarmente indicato per le squadre esterne

Dettagli

Prima Lezione: Costruire una mappa

Prima Lezione: Costruire una mappa Prima Lezione: Costruire una mappa I tipi di informazione geografica disponibili Navigazione nella mappa Coordinate e scala Vista panoramica Introduzione ai GIS GIS significa Sistema Informativo Geografico

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS

MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS MANUALE DI GESTIONE DEI DATI GEOGRAFICI CON IL SOFTWARE QUANTUM GIS Compilato: Andrea De Felici Rivisto: Approvato: Versione: 1.0 Distribuito: 01/08/2013 1 INDICE 1. INTRODUZIONE..3 2. PRIMI PASSI.....4

Dettagli

Basi di Dati Spaziali

Basi di Dati Spaziali degli Studi Basi di Dati Spaziali Introduzione ai Geographical Information Systems (GIS) Alessandra Chiarandini - Lezione 2 Le componenti dell Informazione Territoriale Introduzione ai GIS A. Chiarandini

Dettagli

P R O D O T T I P E R L A P U B B L I C A A M M I N I S T R A Z I O N E C U B E G I S S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E E I L C O N T R O L

P R O D O T T I P E R L A P U B B L I C A A M M I N I S T R A Z I O N E C U B E G I S S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E E I L C O N T R O L P R O D O T T I P E R L A P U B B L I C A A M M I N I S T R A Z I O N E C U B E G I S S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E E I L C O N T R O L L O D E L T E R R I T O R I O I N D I C E 5 S O

Dettagli

C P S. Software. Car Plates Server (CPS) è la soluzione sviluppata da SELEA per la

C P S. Software. Car Plates Server (CPS) è la soluzione sviluppata da SELEA per la C P S DATASHEET Software Per postazioni fisse e postazioni mobili Car Plates Server (CPS) è la soluzione sviluppata da SELEA per la memorizzazione, la conservazione, la gestione, la consultazione e la

Dettagli

Assistenza e manutenzione di impianti

Assistenza e manutenzione di impianti Assistenza e manutenzione di impianti Scenario Con l espressione assistenza e manutenzione di impianti intendiamo l insieme delle attività rivolte al controllo costante degli impianti e ai lavori di riparazione

Dettagli

Territoriali. prof. ing. Nicola Crocetto

Territoriali. prof. ing. Nicola Crocetto Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Ingegneria Corso di Telerilevamento e Sistemi Informativi Territoriali prof. ing. Nicola Crocetto dott. ing. Giuseppe Domenico Santagata GIS Un GIS (Geographic

Dettagli

VIDEOSORVEGLIANZA DI NUOVA GENERAZIONE

VIDEOSORVEGLIANZA DI NUOVA GENERAZIONE VIDEOSORVEGLIANZA DI NUOVA GENERAZIONE Immagini ovunque e sempre FACE VALIDATION Powered by www.imavis.com RICONOSCIMENTO TARGHE MONITORAGGIO TRAFFICO ANTITERRORISMO MOTION AVANZATO DVR PROFESSIONALE Il

Dettagli

Sistema sperimentale di monitoraggio e comunicazione per il miglioramento della sicurezza stradale in contesto montano

Sistema sperimentale di monitoraggio e comunicazione per il miglioramento della sicurezza stradale in contesto montano Sistema sperimentale di monitoraggio e comunicazione per il miglioramento della sicurezza stradale in contesto montano Seconda versione 3 dicembre 2012 Partner del progetto Fondazione per l Università

Dettagli

Sistema Web-Gis per la segnalazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico

Sistema Web-Gis per la segnalazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico Sistema Web-Gis per la segnalazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico Il progetto si pone l obiettivo di rilanciare la manutenzione diffusa del territorio montano attraverso l analisi delle basi informatiche

Dettagli

Tutorial gvsig. Versione 1.1

Tutorial gvsig. Versione 1.1 Tutorial gvsig Versione 1.1 24/10/2007 Tutorial gvsig - Versione 1.1 www.gvsig.org Testo e screenshot a cura di R3 GIS Srl Via Johann Kravogl 2 39012 Merano (BZ) Italia Tel. +39 0473 494949 Fax +39 0473

Dettagli

La visualizzazione del layer informativo in un webgis open source: un sistema di gestione tensoriale del dato ambientale per p.mapper.

La visualizzazione del layer informativo in un webgis open source: un sistema di gestione tensoriale del dato ambientale per p.mapper. La visualizzazione del layer informativo in un webgis open source: un sistema di gestione tensoriale del dato ambientale per p.mapper. M. Comelli IFAC-CNR (Istituto di Fisica Applicata Nello Carrara del

Dettagli

Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/

Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/ Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/ Sistema di gestione pratica, economica e sicura della flotta navale. Questa tecnologia rappresenta un sistema integrato che permette di conoscere, in ogni istante,

Dettagli

Il Geoportale della Provincia di Napoli (GPN): Geoportal e Metadati INSPIRE

Il Geoportale della Provincia di Napoli (GPN): Geoportal e Metadati INSPIRE Il Geoportale della Provincia di Napoli (GPN): Geoportal e Metadati INSPIRE Rocco Mari, Pietro d Amico,Paola Napolitano, Giuseppe Palma, Fortunato Sgariglia, Marco Soravia Provincia di Napoli - Direzione

Dettagli

GIS Turistico della Valdaso Venerdì 23 gennaio 2015 - Ortezzano - Sala Savini

GIS Turistico della Valdaso Venerdì 23 gennaio 2015 - Ortezzano - Sala Savini GIS Turistico della Valdaso Venerdì 23 gennaio 2015 - Ortezzano - Sala Savini Ing. Roberto Capancioni GEOSERVICE srl PORTALE TERRITORIALE TURISTICO PER LA PROMOZIONE DEL PATRIMONIO: storico-culturale enogastronomico

Dettagli

IL FITOFOR: UNO STRUMENTO PER LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI FITOSANITARIE. Marino Vignoli, Elisa Moneti, M. Miozzo DREAM - Italia

IL FITOFOR: UNO STRUMENTO PER LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI FITOSANITARIE. Marino Vignoli, Elisa Moneti, M. Miozzo DREAM - Italia IL FITOFOR: UNO STRUMENTO PER LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI FITOSANITARIE Marino Vignoli, Elisa Moneti, M. Miozzo DREAM - Italia FITOFOR è un software basato su un linguaggio semplice, completo e standard,

Dettagli

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI Esigenza Numerose aziende che operano nel settore della logistica e dei trasporti in conto terzi, nonché le aziende di produzione, che hanno la necessità di

Dettagli

bmooble INFOMOBILITY demo environment

bmooble INFOMOBILITY demo environment bmooble INFOMOBILITY demo environment bmooble fornisce tecnologia abilitante per permettere l esecuzione di processi informativi accedendo ai dati di applicazioni esistenti dal proprio cellulare senza

Dettagli

Supporto alla guida per l AUTISTA. Miglioramento dell efficienza per il GESTORE FLOTTE

Supporto alla guida per l AUTISTA. Miglioramento dell efficienza per il GESTORE FLOTTE H I - T E C H N O L O G Y A N D T E L E M A T I C S L I N N O V A Z I O N E A L S E R V I Z I O D E L L E F F I C I E N Z A, D E L L A S I C U R E Z Z A E D E L C O M F O R T Dalla collaborazione tra IVECO

Dettagli

DOMANDA N. 1 3.1 Prescrizioni tecniche del sistema di bordo RISPOSTA 1 DOMANDA N. 2 3.3.1 Software di gestione

DOMANDA N. 1 3.1 Prescrizioni tecniche del sistema di bordo RISPOSTA 1  DOMANDA N. 2 3.3.1 Software di gestione DOMANDA N. 1 Con riferimento al capitolo tecnico, 3.1 Prescrizioni tecniche del sistema di bordo, Il sistema di bordo deve prevedere, tra le altre cose: modulo di localizzazione basato su ricevitore GPS

Dettagli

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio A.A. 2012-2013 Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Architettura e funzionalità di una piattaforma GIS. Parte seconda:

Dettagli

Introduzione ai GIS. Potenzialità e limiti & software in commercio

Introduzione ai GIS. Potenzialità e limiti & software in commercio Potenzialità e limiti & software in commercio Introduzione a QGIS, software free & Open Source per la gestione di dati territoriali Genova, 26 marzo 2013 Cos è un GIS (Geographic Information System)? [SIT

Dettagli

Utilizzo dei servizi WFS della Regione Autonoma della Sardegna

Utilizzo dei servizi WFS della Regione Autonoma della Sardegna Utilizzo dei servizi WFS della Regione Autonoma della Sardegna Sistema Informativo Territoriale Regionale (SITR-IDT) Titolo Creatore Utilizzo del servizio WFS della Regione Sardegna SITR Data 02/09/09

Dettagli

Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc.

Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc. Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc. Risultati attesi 1 / Deliverables 2 Fase 1 - Infrastrutture di base La fase 1 prevede lo svolgimento delle seguenti

Dettagli

Sistema di Gestione dei Rifiuti per il Comune di Eboli SARIM VALUE UP

Sistema di Gestione dei Rifiuti per il Comune di Eboli SARIM VALUE UP Sistema di Gestione dei Rifiuti per il Comune di Eboli SARIM VALUE UP Eboli, 11 dicembre 2008 1 Agenda L Azienda Il Progetto di Ricerca La soluzione Descrizione del processo Architettura del servizio Funzionalità

Dettagli

Sistemi informativi e Governo Integrato del territorio. DB topografico multiscala Arch. Chiara Dell Orto

Sistemi informativi e Governo Integrato del territorio. DB topografico multiscala Arch. Chiara Dell Orto Sistemi informativi e Governo Integrato del territorio DB topografico multiscala a Arch. Chiara Dell Orto Sistema Informativo Territoriale Definizione del S.i.t Il Db topografico multiscala Procedure di

Dettagli

ORDINE REGIONALE GEOLOGI SARDEGNA PROGRAMMA

ORDINE REGIONALE GEOLOGI SARDEGNA PROGRAMMA ORDINE REGIONALE GEOLOGI SARDEGNA PROGRAMMA CORSO E-LEARNING dal titolo GEOGIS Il GIS per i Geologi A.) CORSO E-LEARNING dal titolo GEOGIS Il GIS per i Geologi Il Corso GEOGIS, utilizza la piattaforma

Dettagli

Paolo Dilda Dipartimento di Architettura e Pianificazione Laboratorio Analisi Dati e Cartografia

Paolo Dilda Dipartimento di Architettura e Pianificazione Laboratorio Analisi Dati e Cartografia Informazioni geografiche per il governo del territorio. L uso di software open source per la gestione della cartografia comunale: l esperienza dei comuni della Provincia di Lecco Dipartimento di Architettura

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI IN GEO- LOGIA

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI IN GEO- LOGIA MARIA TERESA MELIS SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI IN GEO- LOGIA titimelis@unica.it ANNO ACCADEMICO 2013/ 2014 LEZIONE 3 INTRODUZIONE AL SW ARCGIS Corso di Sistemi Informativi Geografici in Geologia a cura

Dettagli

ALGORITMI INTELLIGENTI PER IL CALCOLO DEI PERCORSI

ALGORITMI INTELLIGENTI PER IL CALCOLO DEI PERCORSI I prodotti ExaSAT sono ingegnerizzati per soddisfare molteplici esigenze in diversi settori di mercato, dalla gestione di grandi flotte veicolari alla protezione di veicoli (auto, moto, camper, mezzi pesanti,

Dettagli

Schede sintetiche applicazioni web e desktop SITR-IDT

Schede sintetiche applicazioni web e desktop SITR-IDT Schede sintetiche applicazioni web e desktop SITR-IDT Sistema Informativo Territoriale Regionale (SITR-IDT) Creatore Schede sintetiche applicazioni web e desktop SITR-IDT Servizio SITR Data 05/03/12 Soggetto

Dettagli

Software di videosorveglianza per telecamere IP MP

Software di videosorveglianza per telecamere IP MP IP camera Software di videosorveglianza per telecamere IP MP Software MP100 06/05/2009 B061/5/I Caratteristiche principali Visualizzazione in tempo reale di fino a 16 telecamere Megapixel Registrazione

Dettagli

LINEA PESO-VOLUME c/o NV-LOGISTICS Cavenago Brianza (MB) INSTALLAZIONE LUGLIO 2013

LINEA PESO-VOLUME c/o NV-LOGISTICS Cavenago Brianza (MB) INSTALLAZIONE LUGLIO 2013 LINEA PESO-VOLUME c/o NV-LOGISTICS Cavenago Brianza (MB) INSTALLAZIONE LUGLIO 2013 CONTROLLO PESO AUTOMATICO c/o CEM-KARCHER Quistello (MN) INSTALLAZIONE DICEMBRE 2012 IMPIANTO ALLESTINAMETO COLLI + FINE

Dettagli

VISUALFLEET Software Overview

VISUALFLEET Software Overview soft-in VISUALFLEET Software Overview SOFTWARE PER SISTEMI INDUSTRIALI - Strada Antica di None 2/4A - 10092 BEINASCO (TO) - ITALY Tel.: +39-011-39.87.711 - Fax: +39-011-39.87.727 1 Introduzione Il software

Dettagli

4. PROGETTO DI MASSIMA Intervento singolo 1.2.c Istituzione ZTL e centralizzazione semaforica

4. PROGETTO DI MASSIMA Intervento singolo 1.2.c Istituzione ZTL e centralizzazione semaforica IL PROGRAMMA INTEGRATO TERRITORIALE PROGRAMMA OPERATIVO 2007 2013 ASSE 3 SVILUPPO URBANO Progetto Integrato: Centro città 4. PROGETTO DI MASSIMA Intervento singolo 1.2.c Istituzione ZTL e centralizzazione

Dettagli

Software AutoCAD Map 3D - Lezione 1 Caricare, visualizzare e consultare dati vettoriali

Software AutoCAD Map 3D - Lezione 1 Caricare, visualizzare e consultare dati vettoriali Software AutoCAD Map 3D - Lezione 1 Caricare, visualizzare e consultare dati vettoriali 0) Premessa Come abbiamo accennato nella Lezione 0, AutoCAD Map 3D nasce sulla base del noto software AutoCAD, per

Dettagli

H3R. Videoregistrazione Digitale. Principali caratteristiche. Video Management Software GAMS

H3R. Videoregistrazione Digitale. Principali caratteristiche. Video Management Software GAMS è il software di centralizzazione immagini dedicato alla gestione di sistemi di videosorveglianza basati su apparati GAMS analogici e IP, che offre straordinarie potenzialità sia su reti cablate che wireless

Dettagli

Manuale Utente Ver. Pro WebGIS Informcity Bim Piave

Manuale Utente Ver. Pro WebGIS Informcity Bim Piave Manuale Utente Ver. Pro WebGIS Informcity Bim Piave 1 ACCESSIBILITA AL SISTEMA 3 2 VISUALIZZAZIONE ED ATTIVAZIONE DEI LIVELLI CARTOGRAFICI 4 2.1 Visualizzazione del singolo livello cartografico 4 2.2 Accensione/spegnimento

Dettagli

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO Un'azienda moderna necessita di strumenti informatici efficienti ed efficaci, in grado di fornire architetture informative sempre più complete che consentano da

Dettagli

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Soluzioni per la rilevazione real time dell effettiva esposizione al rischio Nicola Giradin

Dettagli

Microdata MICRO-TPLFLEETMON. Localizzazione satellitare e gestione della flotta veicoli

Microdata MICRO-TPLFLEETMON. Localizzazione satellitare e gestione della flotta veicoli Microdata MICRO-TPLFLEETMON Localizzazione satellitare e gestione della flotta veicoli Microdata S.r.l. Software, Servizi & Soluzioni Società soggetta a direzione e coordinamento da parte di EmiHolding

Dettagli

NAS e Multimedia NAS e Multimedia 1

NAS e Multimedia NAS e Multimedia 1 NAS e Multimedia 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo una panoramica sulla rinnovata funzionalità di NAS del FRITZ!Box e su come potrete condividere i vostri file nella rete locale o attraverso

Dettagli

Descrizione delle funzioni COSA È COME SI CONSULTA

Descrizione delle funzioni COSA È COME SI CONSULTA Descrizione delle funzioni Trasparenza e Servizi nella Pubblica Amministrazione IL PORTALE CARTOGRAFICO COMUNALE IN INTERNET Un servizio di per i Comuni COSA È È un portale ideato per consentire a tutti

Dettagli

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore CROSSROAD Gestione TENTATA VENDITA Introduzione CrossRoad è la soluzione software di Italdata per la gestione della tentata vendita. Nella tentata vendita agenti, dotati di automezzi gestiti come veri

Dettagli

Proposta UNIF Progetto: Portale delle fonti di energia rinnovabile. Obiettivi

Proposta UNIF Progetto: Portale delle fonti di energia rinnovabile. Obiettivi Proposta UNIF Progetto: Portale delle fonti di energia rinnovabile Pag.1 Obiettivi Il progetto, Portale delle fonti di energia rinnovabile, ha l obiettivo di facilitare lo scambio di informazioni e notizie

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

Server e Gateway VSoIP Pro

Server e Gateway VSoIP Pro IP video Server e Gateway VSoIP Pro Software VSoIP Server 3.2 14/12/2012- G215/2/I Caratteristiche principali VSoIP 3.2 Suite è il sistema di gestione video GANZ per reti Ethernet basato su una reale topologia

Dettagli

FindMyStuff. Soluzioni Aziendali

FindMyStuff. Soluzioni Aziendali FindMyStuff by SPECTRADOME Soluzioni Aziendali La nostra gamma di prodotti e sistemi per la localizzazione satellitare si rivolge anche ai professionisti: per qualunque esigenza aziendale, abbiamo una

Dettagli

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO

BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO BUSINESS FILE OGNI DOCUMENTO AL SUO POSTO I MODULI DI BUSINESS FILE Nella versione Net di BUSINESS FILE sono disponibili i seguenti moduli: > BF_K Software development kit > BF01 Archiviazione, visualizzazione,

Dettagli

C P S. Car Plate Server. Software. Car Plates Server (CPS) è la soluzione sviluppata

C P S. Car Plate Server. Software. Car Plates Server (CPS) è la soluzione sviluppata C P S DATASHEET Software Car Plate Server Per postazioni fisse e mobili Car Plates Server (CPS) è la soluzione sviluppata da SELEA per la memorizzazione, la conservazione, la gestione, la consultazione

Dettagli

ANAS S.p.A. l Italia si fa strada

ANAS S.p.A. l Italia si fa strada La manutenzione programmata delle infrastrutture Ing. Roberto Mastrangelo Direzione Centrale Esercizio e Coordinamento del Territorio PIANIFICAZIONE DELLA MANUTENZIONE ORGANIZZARE UN PRECISO PIANO PER

Dettagli

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii Sommario Dedica................................................ xiii Ringraziamenti.......................................... xv Autori................................................. xvii 1 2 A proposito

Dettagli

Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT)

Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT) Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT) Versione 8.0 Marzo 2014 CRONOLOGIA DELLE RELEASE: Numero Data di release emissione

Dettagli

Mappe elettroniche. La visione di TomTom

Mappe elettroniche. La visione di TomTom Mappe elettroniche La visione di TomTom Introduzione 24 / 08 / 2007 Amsterdam La qualità di un sistema di navigazione si misura dalle sue mappe. In questo documento sono illustrati lo sviluppo e il funzionamento

Dettagli

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16 Lyra CRM WebAccess L applicativo Lyra CRM, Offer & Service Management opera normalmente in architettura client/server: il database di Lyra risiede su un Server aziendale a cui il PC client si connette

Dettagli

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO Associazione dei Comuni del Comprensorio TRIGNO-SINELLO PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO RELAZIONE TECNICA E CRONOPROGRAMMA

Dettagli

Software per registrazione e visualizzazione

Software per registrazione e visualizzazione IP camera Software per registrazione e visualizzazione Software 30/06/2009- G158/4/I Caratteristiche principali Visualizzazione/registrazione real-time audio/video di max. 16 sorgenti video Risoluzione

Dettagli

GOLSIT SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE

GOLSIT SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GOLSIT SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GOLSIT è un software ideato per collegare la cartografia comunale in modo dinamico a qualsiasi dato gestito dai vari uffici; risulta perfettamente integrato con

Dettagli

La cartografia delle Alpi sul portale del CAI Club Alpino Italiano

La cartografia delle Alpi sul portale del CAI Club Alpino Italiano La cartografia delle Alpi sul portale del CAI Club Alpino Italiano Monica Brenga*, Massimo Zotti** *CAI, Club Alpino Italiano, sezione Lombardia - brenga@virgilio.it **Planetek Italia s.r.l., Via Massaua

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE PRESENTA: SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE II EDIZIONE ANNO 2012 Con il patrocinio di Presso la sala conferenze Hotel Dragonara, Via Pietro Nenni 280, 66020 San Giovanni Teatino

Dettagli

:: RNDT. repertorio nazionale dei dati territoriali. 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 1

:: RNDT. repertorio nazionale dei dati territoriali. 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 1 :: RNDT repertorio nazionale dei dati territoriali 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 1 I dati territoriali della Pubblica Amministrazione 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 2 Codice dell Amministrazione Digitale

Dettagli

IL Simposio presenta - LivePubb

IL Simposio presenta - LivePubb LivePubb Il software per la gestione delle campagne pubblicitarie articolate LivePubb è un software nato dalle esigenze dirette di chi deve gestire le campagne pubblicitarie articolate su diversi componenti

Dettagli

SmartyManager Manuale utente

SmartyManager Manuale utente INDICE Capitolo 1 Installazione... 2 1.1 Installazione del software... 2 1.2 Installazione del driver... 2 Capitolo 2 Nozioni base... 4 2.1 Diverse modalità di utilizzo... 4 2.2 Configurare SmartyCam e

Dettagli

STRADE Catasto Strade

STRADE Catasto Strade 11/2005 LE STRADE 1 Scadenze e attività connesse con il catasto strade Andrea Demozzi CEN TC226 Road Equipments Giovanni Righetti DE-RERUM NATURA Srl, Pesaro L istituzione e l aggiornamento del catasto

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE PRESENTA: SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Con il patrocinio di PROGRAMMA DEL CORSO (50 ORE) LEZIONE 1 Sabato 19 novembre 2011 Ore 8:30-10:30 - presentazione del corso - Introduzione

Dettagli

2005-2015. Ing. Alessio Negri

2005-2015. Ing. Alessio Negri Software realizzati 2005-2015 Ing. Alessio Negri Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica in ambito visione stereoscopica Moduli di controllo del sistema GSM Software VB6 per l interfacciamento con

Dettagli

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ F444 Modem Router ADSL per guida DIN MHSERVER2 WEB Server 2 fili di controllo e supervisione audio/video e di sistemi SCS MY HOME MH300 Modem Router ADSL WiFi 298 MY HOME INDICE

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Use of the GIS Software. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Use of the GIS Software. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE Use of the GIS Software Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL GIS Modulo 3 Uso di un software GIS. Il syllabus descrive, attraverso i risultati

Dettagli

Descrizione generale. Architettura del sistema

Descrizione generale. Architettura del sistema Descrizione generale Sister.Net nasce dall esigenza di avere un sistema generale di Cooperazione Applicativa tra Enti nel settore dell Informazione Geografica che consenta la realizzazione progressiva

Dettagli

FLEET MANAGEMENT / GESTIONE FLOTTE

FLEET MANAGEMENT / GESTIONE FLOTTE FLEET MANAGEMENT / GESTIONE FLOTTE Il sistema proposto consente di erogare un insieme di servizi di logistica basati sulla capacità di stabilire comunicazioni bidirezionali tra una Centrale Operativa ed

Dettagli

Geoportale web gis. Provincia Regionale di Enna

Geoportale web gis. Provincia Regionale di Enna Geoportale web gis Provincia Regionale di Enna Guida alla consultazione del geoportale della Provincia Regionale di Enna Introduzione Cos è il Geoportale: Il Geoportale della Provincia di Enna ha la finalità

Dettagli

ivms-4200 Client Software Guida Rapida

ivms-4200 Client Software Guida Rapida ivms-4200 Client Software Guida Rapida Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso e non costituiscono alcun impegno da parte di Hikvision. Hikvision

Dettagli

PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE DELLA SICILIA (di cui all'art. 121 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152)

PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE DELLA SICILIA (di cui all'art. 121 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152) Commissario Delegato per l Emergenza Bonifiche e la Tutela delle Acque in Sicilia PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE DELLA SICILIA (di cui all'art. 121 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152) Sistema WEB-GIS

Dettagli

VII Meeting degli utenti italiani di Grass

VII Meeting degli utenti italiani di Grass VII Meeting degli utenti italiani di Grass Genova 23-24 Febbraio 2006 Sistema Informativo Territoriale della Regione Liguria e i Sistemi Open Source: possibili convergenze ed esigenze ANNA CERRATO REGIONE

Dettagli

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Esercitazioni Forestello Luca - Niccoli Tommaso - Sistema Informativo Ambientale AT01 http://webgis.arpa.piemonte.it

Dettagli

Software Arteco Client

Software Arteco Client Software Arteco Client Per gestire il sistema di videosorveglianza, utilizzeremo il software Arteco Logic Next. Al primo avvio, sarà necessario inserire le informazioni del server di videosorveglianza

Dettagli

@sset soluzione G.I.S. freeware per il Real Estate: nota tecnico-descrittiva. Torino, marzo 2009

@sset soluzione G.I.S. freeware per il Real Estate: nota tecnico-descrittiva. Torino, marzo 2009 @sset soluzione G.I.S. freeware per il Real Estate: nota tecnico-descrittiva. Torino, CREST s.n.c. Sede legale e operativa: 10136 Torino Via Caprera, 15 - P.IVA 02746980016 C.C.I.A.A. 599025 Trib. Torino

Dettagli

I SISTEMI COMPUTERIZZATI PER LA RILEVAZIONE, L ANALISI E L OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI

I SISTEMI COMPUTERIZZATI PER LA RILEVAZIONE, L ANALISI E L OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI I SISTEMI COMPUTERIZZATI PER LA RILEVAZIONE, L ANALISI E L OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI Giovanni Barozzi, Agostino Colombi AUTECO SISTEMI SRL Via Nazionale, 7 27049 Stradella (PV) auteco@auteco.net Sommario

Dettagli

Centralizzazione. Centralizzazione Gams

Centralizzazione. Centralizzazione Gams Centralizzazione H3 Centralizzazione Gams Il nuovo e potente software di centralizzazione immagini H3 dedicato alla gestione di sistemi di video sorveglianza basati su apparati GAMS, offre straordinarie

Dettagli

WEBGIS 1.0. Guida per l utente

WEBGIS 1.0. Guida per l utente WEBGIS 1.0 Guida per l utente SOMMARIO 1 INTRODUZIONE...3 2 FUNZIONALITA...4 2.1 Strumenti WebGIS... 4 2.1.1 Mappa... 5 2.1.2 Inquadramento mappa... 6 2.1.3 Toolbar... 7 2.1.4 Scala... 9 2.1.5 Legenda...

Dettagli

Project Automation S.p.a.

Project Automation S.p.a. PROJECT AUTOMATION S.P.A. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ è la denominazione assunta nel 1999 da Philips Automation S.p.a., a sua volta costituita nel 1987 rilevando dalla Divisione Industrial & ElectroAcustic

Dettagli

Premessa. Presentazione

Premessa. Presentazione Premessa Nexera nasce come società del settore ICT, con una forte focalizzazione sulla ricerca tecnologica, e, sin dall inizio della sua attività, ha concentrato la propria attenzione al settore della

Dettagli

CORSO GIS BASE PROFESSIONE ARCHITETTO

CORSO GIS BASE PROFESSIONE ARCHITETTO CORSO GIS BASE La Fondazione Centro Studi e Ricerche Professione Architetto organizza un Corso di GIS livello base, della durata di 36 ore. G.I.S. (Geographic Information System) è un sistema informativo

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

Il CENTRO DI MONITORAGGIO REGIONALE DELLA SICUREZZA STRADALE (CMRSS) della Regione Toscana (RT) Progetto Preliminare ( aggiornamento 2011)

Il CENTRO DI MONITORAGGIO REGIONALE DELLA SICUREZZA STRADALE (CMRSS) della Regione Toscana (RT) Progetto Preliminare ( aggiornamento 2011) Il CENTRO DI MONITORAGGIO REGIONALE DELLA SICUREZZA STRADALE (CMRSS) della Regione Toscana (RT) Progetto Preliminare ( aggiornamento 2011) 1.1 Premessa 3 1.2 Strutturazione del CMRSS 4 1.3 Descrizione

Dettagli

LOCALIZZAZIONE SATELLITARE GEOREFENRENZIATA

LOCALIZZAZIONE SATELLITARE GEOREFENRENZIATA LOCALIZZAZIONE SATELLITARE GEOREFENRENZIATA 1 Indice 1 Indice... 2 2 Introduzione... 3 2.1 Glossario... 3 2.2 Generalità... 3 3 Applicativo... 4 4 Stato del mezzo... 6 4.1 Toolbar Mezzo... 6 4.2 Identificativo

Dettagli

Soluzione per riprese aeree di prossimità, analisi odorigene e restituzione immagini e cartografia georiferita per ISPEZIONI E MANUTENZIONI

Soluzione per riprese aeree di prossimità, analisi odorigene e restituzione immagini e cartografia georiferita per ISPEZIONI E MANUTENZIONI Soluzione per riprese aeree di prossimità, analisi odorigene e restituzione immagini e cartografia georiferita per ISPEZIONI E MANUTENZIONI >> GOST PRESENTAZIONE AZIENDALE E OFFERTA Presente nel settore

Dettagli

COMUNE DI POTENZA (PZ) U.D. EDILIZIA E PIANIFICAZIONE

COMUNE DI POTENZA (PZ) U.D. EDILIZIA E PIANIFICAZIONE COMUNE DI POTENZA (PZ) U.D. EDILIZIA E PIANIFICAZIONE L INFORMATIZZAZIONE DEGLI UFFICI TECNICI COMUNALI IL MODELLO DI GESTIONE DEL TERRITORIO E LA DEMATERIALIZZAZIONE DEGLI ATTI PUBBLICI ATTRAVERSO LA

Dettagli

Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web

Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web Uno strumento divulgativo a disposizione della comunità scientifica e dei professionisti AOSTA, 13 maggio 2014 Relatore: Flavio Vallet, Pubblicazione della Banca

Dettagli

3- Principali Novità (rispetto al precedente software) pag. 3. 4- Monitor Pocket PC (parte residente su PC) pag. 5. 4.1 Utilità / Impostazioni pag.

3- Principali Novità (rispetto al precedente software) pag. 3. 4- Monitor Pocket PC (parte residente su PC) pag. 5. 4.1 Utilità / Impostazioni pag. 1- Installazione Lato PC pag. 2 2- Installazione Lato Pocket pag. 3 3- Principali Novità (rispetto al precedente software) pag. 3 4- Monitor Pocket PC (parte residente su PC) pag. 5 4.1 Utilità / Impostazioni

Dettagli

IL SISTEMA LEADER di Gestione delle aree di sosta delle Aziende Ospedaliere

IL SISTEMA LEADER di Gestione delle aree di sosta delle Aziende Ospedaliere IL SISTEMA LEADER di Gestione delle aree di sosta delle Aziende Ospedaliere Il progetto multihospital mobility, nasce da una profonda esperienza pluriennale nell ambito del controllo accessi e da una spiccata

Dettagli

In particolare con RETIWFA sono automatizzate e supportate le attività di campo che riguardano:

In particolare con RETIWFA sono automatizzate e supportate le attività di campo che riguardano: WFA WFA L applicazione RETIWFA è stata progettata per l automazione delle squadre di lavoro e per la gestione delle attività tecniche che il Distributore compie sia sul campo presso i propri utenti, sia

Dettagli

Il catalogo delle foto aeree della Regione Abruzzo

Il catalogo delle foto aeree della Regione Abruzzo Il catalogo delle foto aeree della Regione Abruzzo Lucia D Alessandro, Antonella Di Emidio, Paolo Genovelli Regione Abruzzo Struttura Speciale di Supporto Sistema Informativo Regionale, Via L. da Vinci,

Dettagli