Processo di sviluppo: Visione d insieme

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Processo di sviluppo: Visione d insieme"

Transcript

1 Processo di sviluppo: Visione d insieme Business Requirements REQUIREMENTS SPECIFICATION DATA DESIGN HYPERTEXT DESIGN ARCHITECTURE DESIGN TESTING & EVALUATION IMPLEMENTATION MAINTAINANCE & EVOLUTION Prog. applicazioni Web - 1 -

2 Raccolta e Analisi dei Requisiti Prog. applicazioni Web - 2 -

3 Specifica dei Requisiti! IN: requisiti di business! OUT: specifiche semi-formali, con un buon livello di precisione, ma facili da comprendere anche dal cliente! Due sotto-attività principali:! 1. Raccolta dei requisiti! 2. Analisi dei requisiti Prog. applicazioni Web - 3 -

4 Raccolta dei requisiti Attività poco strutturata, mirata a collezionare le seguenti informazioni:! Utenti e gruppi di utenti! Requisiti funzionali! Requisiti sui dati! Requisiti di personalizzazione! Requisiti sui dispositivi! Requisiti non funzionali: usabilità, prestazioni, disponibilità, scalabilità, sicurezza, manutenibilità Prog. applicazioni Web - 4 -

5 Analisi dei Requisiti Revisione e formalizzazione dei requisiti raccolti e produzione di un insieme di specifiche semi-formali Prog. applicazioni Web - 5 -

6 Specifica dei Gruppi Descrizione dei gruppi l Gerarchia dei gruppi Group name: Description: Profile data: Mar-Com Manager marketing and communication personnel inserting, modifying, and deleting news. First name, last name, , office address. Acer-Euro User Super-group: Internal Registered User External Non-Registered User Sub-groups: Relevant use cases: Login, Add a news item, Modify a news item, Delete a news item, Add a news category, Modify a news category, Delete a news category, "Modify profile data". Administrator Product Manager Mar-Com Manager Objects - read mode: Product and Product News. Objects - content mgmt mode: Product News. Prog. applicazioni Web - 6 -

7 Specifica di Use Case Use case: descrizione formale di un unità di interazione con l applicazione da parte di utenti che appartengono ad un certo gruppo (tramite tabelle o diagrammi UML) 1. Diagramma di Use case per l utente Mar-Com Manager Add a news item Login Add a news category Modify a news item Modify a news category Remove a news item Remove a news category Mar-Com Manager Prog. applicazioni Web - 7 -

8 Dizionario dei dati! Elenco degli oggetti informativi principali, individuati durante la raccolta dei requisiti dei dati! Per ogni elemento nel dizionario è possibile specificare:! Nome! Sinonimi! Descrizione! Istanze di esempio! Proprietà! Relazioni! Componenti! Super-concetti! Sotto-concetti! NewsItem! Piece of news! A corporate or product piece of news! TravelMate 610 launched, 20th June 01! Title, Body, Image, Date,! NewsToProduct! None! None! Highlighted news Prog. applicazioni Web - 8 -

9 Specifica delle Site view (mappa del sito)! IN: gruppi di utenti, use case, dizionario dei dati! OUT: lista delle site view necessarie, specificate tramite:! Nome! Descrizione! Gruppi di utenti a cui sono rivolte! Use case coinvolti! Mappa della site view: una tabella che illustri le aree che compongono la site view. Ogni area è specificata per mezzo di :! Nome! Descrizione! Oggetti con accesso in lettura/scrittura! Livello di priorità Prog. applicazioni Web - 9 -

10 Site View Description U s e r Groups Use Cases Area Name News Content Management News Content Management Includes the pages through which the Mar-Com Manager will access content management functions, for inserting or updating content about news categories and news items. Mar-Com Manager Login, Add a news category, Edit a news category, Remove a news category, Add a news item, Edit a news item, Remove a news item. Site View Map Area Description In the default page, the user accesses the list of countries for which he is content manager and selects a country to administer. In the News Category page, the user accesses the list of news categories for the selected country. Here, the user can perform content management functions over news categories, according to the use cases Add a news category, Edit a news category, Remove a news category. Otherwise, he can select one category, and access the list of the available news items in the selected category. In the News page, the user can perform content management functions over a selected news item according to the use cases Add a news item, Edit a news item, Remove a news item. Objects NewsCategory NewsItem Prog. applicazioni Web Priority High

Inserttags. Inserimento di contenuti dinamici nello sviluppo di siti web

Inserttags. Inserimento di contenuti dinamici nello sviluppo di siti web Inserimento di contenuti dinamici nello sviluppo di siti web Dov'è possibile utilizzare i tags? Elemento Testo Elemento Hyperlink Elemento Html Nei form All'interno dei moduli All'interno dei template

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

Paradigma object-oriented

Paradigma object-oriented Paradigma object-oriented Dati & Comportamento Implementazione trasparente dei servizi Facile mantenimento Omogeneità nella gerarchia dati-funzioni Procedural approach OO approach Data hierarchy Replaced

Dettagli

Unbounce Optimization

Unbounce Optimization Unbounce Optimization Alberto Mucignat Milano, 01 dicembre 2015 Doralab - Experience Design Company User Intelligence User Experience Design Business value 2 3 Full stack UX design Architettura dell informazione

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

Linee Guida per studenti Genexis

Linee Guida per studenti Genexis Lifelong Learning Programme Leonardo da Vinci progetto multilaterale per il trasferimento dell innovazione EEGS-Elearning sistema di esercizi Genexis Linee Guida per studenti Genexis Parte I: Funzioni

Dettagli

Scuola M edia di SOTTOM ONTAGNA

Scuola M edia di SOTTOM ONTAGNA 1 di 5 20.10.2008 07:33 Home Sede Genitori Allievi Docenti Comunità Le mie Attività Esci Scuola M edia di SOTTOM ONTAGNA Cerca Sede Informazioni utili Questi siamo noi! Attività e proposte Spazio PRIVATO

Dettagli

ISCRIZIONE ONLINE AL GREAT TASTE 2015 ISTRUZIONI

ISCRIZIONE ONLINE AL GREAT TASTE 2015 ISTRUZIONI ISCRIZIONE ONLINE AL GREAT TASTE 2015 ISTRUZIONI - Andare sul sito www.gff.co.uk/gta - Cliccare su Enter Here (nello specchietto rosso) o su Access MyGuild (in alto a destra della pagina web) 1) Registrazione

Dettagli

4.4 MANUALE 4.5 AUTOMATICO

4.4 MANUALE 4.5 AUTOMATICO DOC. NO. 599402P01 FOGLIO AGGIUNTIVO al libretto 5954 006 01 5954 007 01 5954 008 01 ADDITIONAL SHEET to handbook 5954 00U 01 5954 00V 01 (28-4-2014) 5954 00H 01 5954 00J 01 5954 00X 01 5954 00W01 IT 4.4

Dettagli

Introduzione PSA: Personal Shopping Asssistant I benefici per il Retailer L esperienza Metro

Introduzione PSA: Personal Shopping Asssistant I benefici per il Retailer L esperienza Metro 6 Febbraio 2004 Roberto Falcinelli Fausto Caprini AGENDA Introduzione PSA: Personal Shopping Asssistant I benefici per il Retailer L esperienza Metro Tre Asset Fondamentali Oracle: la visione architetturale

Dettagli

Guida pannello di controllo

Guida pannello di controllo Guida pannello di controllo INDICE... 1 I Vista generale... 2 II Inizio... 2 III Ingresso account... 2 IV Istruzioni funzionamento Sistema... 3 1. Funzioni... 3 1.1 Controlli... 3 1.1.1 Cambio Colore sfondo...

Dettagli

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD Utilizzare il NetBeans GUI Builder Dott. Ing. M. Banci, PhD Lavorare con i Beans Queste slide ci guidano nel processo di creazione di un bean pattern nel progetto NetBeans 15 Giugno 2007 Esercitazione

Dettagli

Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100)

Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100) Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100) Pagina 1 di 10 Per abilitare la modalità di autenticazione degli utenti occorre, prima di

Dettagli

Stima dell'effort. IT Project Management. Lezione 6 Stima dell effort Federica Spiga. Monitoring del progetto (Earned Value)

Stima dell'effort. IT Project Management. Lezione 6 Stima dell effort Federica Spiga. Monitoring del progetto (Earned Value) IT Project Management Lezione 6 Stima dell effort Federica Spiga A.A. 2009-2010 1 Check list del PM Identificare i requisiti del cliente Monitoring del progetto (Earned Value) Identificare i deliverable

Dettagli

Corso: Developing Microsoft SharePoint Server 2013 Core Solutions Codice PCSNET: MSP2-6 Cod. Vendor: 20488 Durata: 5

Corso: Developing Microsoft SharePoint Server 2013 Core Solutions Codice PCSNET: MSP2-6 Cod. Vendor: 20488 Durata: 5 Corso: Developing Microsoft SharePoint Server 2013 Core Solutions Codice PCSNET: MSP2-6 Cod. Vendor: 20488 Durata: 5 Obiettivi Progettare e gestire funzioni e soluzioni. Sviluppare codice per componenti

Dettagli

DNV BUSINESS ASSURANCE

DNV BUSINESS ASSURANCE DNV BUSINESS ASSURANCE CERTIFICATO CE DI TIPO EC TYPE-EXAMINATION CERTIFICATE Certificato No. / Certificate No. 2666-2013-CE-ITA-ACCREDIA Questo certificato è di 5 pagine / This certificate consists of

Dettagli

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org Debtags Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini (enrico@debian.org) 1/14 Fondazioni teoretiche Classificazione a Faccette (sfaccettature) Scoperte del cognitivismo (capacità

Dettagli

Lezione 2. Joomla 2.5

Lezione 2. Joomla 2.5 Lezione 2 Joomla 2.5 Joomla: le estensioni Una delle caratteristiche di joomla è l esistenze di una grande varietà di estensioni che estendono ed amplificano le funzionalità di base del Cms. Le estensioni

Dettagli

Please return the Entry Form by MAIL or E-MAIL, fully filled in and signed - Deadline April 15 th 2016

Please return the Entry Form by MAIL or E-MAIL, fully filled in and signed - Deadline April 15 th 2016 Ferrara Film Festival c/o Perpetuus 9822 Vidor Drive. Los Angeles, CA 90035 (USA) info@ferrarafilmfestival.com PRE-SELECTION ENTRY FORM Capital letters / Compilare in stampatello. Please return the Entry

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Open Source System Management come asset strategico per migliorare l'efficienza IT nelle aziende. Andrea di Lernia, Department Manager Würth Phoenix

Open Source System Management come asset strategico per migliorare l'efficienza IT nelle aziende. Andrea di Lernia, Department Manager Würth Phoenix Open Source System come asset strategico per migliorare l'efficienza IT nelle aziende Andrea di Lernia, Department Manager Würth Phoenix Open Source o software proprietario? il dilemma Soluzioni proprietarie?

Dettagli

Obiettivo della lezione. Casi d uso. Casi d uso (use cases) Scenari d interazione

Obiettivo della lezione. Casi d uso. Casi d uso (use cases) Scenari d interazione Obiettivo della lezione Casi d uso La modellazione dei requisiti funzionali I casi d uso Gli attori Gli scenari Come scrivere casi d uso Casi d uso (use cases) Scenari d interazione Proposti da Ivar Jacobson

Dettagli

GE Fanuc Automation. Page 1/12

GE Fanuc Automation. Page 1/12 GE FANUC Data Server FTP Server - Configurazione - Page 1/12 Revision History Version Date Author Notes 1.00 05-Jun-2002 M. Bianchi First release Summary 1 Introduzione... 3 1.1 Riferimenti... 3 2 Configurazione

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

This document was created with Win2PDF available at http://www.win2pdf.com. The unregistered version of Win2PDF is for evaluation or non-commercial use only. This page will not be added after purchasing

Dettagli

Ciclo di Vita Evolutivo

Ciclo di Vita Evolutivo Ciclo di Vita Evolutivo Prof.ssa Enrica Gentile a.a. 2011-2012 Modello del ciclo di vita Stabiliti gli obiettivi ed i requisiti Si procede: All analisi del sistema nella sua interezza Alla progettazione

Dettagli

Drupal. E vai con un po' di Drupal for Dummies... :D. Copyright by hachreak www.hachreak.org

Drupal. E vai con un po' di Drupal for Dummies... :D. Copyright by hachreak www.hachreak.org Drupal E vai con un po' di Drupal for Dummies... :D Copyright by hachreak www.hachreak.org Cos'è Drupal? Drupal è un content management framework, content management system (CMS) modulare scritto in linguaggio

Dettagli

UTC Fire & Security - Training University. ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore

UTC Fire & Security - Training University. ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore UTC Fire & Security - Training University ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore UTC Fire & Security - Training University ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Informazioni sul corso 2 Informazioni sul corso

Dettagli

Add workstations to domain. Adjust memory quotas for a process. Bypass traverse checking. Change the system time. Create a token object

Add workstations to domain. Adjust memory quotas for a process. Bypass traverse checking. Change the system time. Create a token object SeTcb Act as part of the operating system Consente ad un processo di assumere l identità di un qualsiasi utente ottenere così l accesso alle risorse per cui è autorizzato tale utente SeMachineAccount SeIncreaseQuota

Dettagli

ISCRIZIONE ONLINE AL WORLD CHEESE AWARDS 2015 ISTRUZIONI

ISCRIZIONE ONLINE AL WORLD CHEESE AWARDS 2015 ISTRUZIONI ISCRIZIONE ONLINE AL WORLD CHEESE AWARDS 2015 ISTRUZIONI Andate sul sito www.gff.co.uk/wca Cliccate su Enter Here (nello specchietto rosso) o su Access MyGuild (in alto a destra della pagina web) 1) Registrazione

Dettagli

Caimi InfoSystem. Caimi_InfoSystem. Un servizio innovativo per ogni esigenza di segnaletica. A novel service

Caimi InfoSystem. Caimi_InfoSystem. Un servizio innovativo per ogni esigenza di segnaletica. A novel service Infosystem Caimi InfoSystem Un servizio innovativo per ogni esigenza di segnaletica InfoSystem è il nuovo sistema Caimi che consente la personalizzazione die principali cartelli informativi per la segnaletica

Dettagli

Progettazione del Software. Emiliano Casalicchio. Dipartimento di Informatica e Sistemistica SAPIENZA Università di Roma Sede di Rieti

Progettazione del Software. Emiliano Casalicchio. Dipartimento di Informatica e Sistemistica SAPIENZA Università di Roma Sede di Rieti Progettazione del Software L3.1 Emiliano Casalicchio Dipartimento di Informatica e Sistemistica SAPIENZA Università di Roma Sede di Rieti http://www.ce.uniroma2.it/courses/psw (Basato su materiale didattico

Dettagli

Programmazione per il Web Specifiche di progetto A.A. 2015/2016

Programmazione per il Web Specifiche di progetto A.A. 2015/2016 Programmazione per il Web Specifiche di progetto A.A. 2015/2016 Igor Melatti June 20, 2016 1 Funzionalità Richieste Si vuole costruire un sito di commercio elettronico, usando le Servlet Java e le pagine

Dettagli

Banking Solutions Forum

Banking Solutions Forum edizione th 7 a 7th edition Banking Solutions Forum 12 giugno - June 12th Hotel de la Paix, Lugano Temi principali del programma Assistenza e cooperazione internazionale tra autorità Crisi del credito:

Dettagli

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base SHAREPOINT INCOMING E-MAIL Configurazione base Versione 1.0 14/11/2011 Green Team Società Cooperativa Via della Liberazione 6/c 40128 Bologna tel 051 199 351 50 fax 051 05 440 38 Documento redatto da:

Dettagli

DB2 Universal Database (UDB) DB2 Universal Database (UDB)

DB2 Universal Database (UDB) DB2 Universal Database (UDB) DB2 Universal Database (UDB) Sistemi Informativi L-A Home Page del corso: http://www-db.deis.unibo.it/courses/sil-a/ Versione elettronica: DB2Presentazione2009.pdf Sistemi Informativi L-A DB2 Universal

Dettagli

CERTIFICATO CE DI CONFORMITÀ < PRODOTTO(I) (2) >

CERTIFICATO CE DI CONFORMITÀ < PRODOTTO(I) (2) > Allegato 1: Facsimile di Certificato per s.a.c. 1+ < Logo dell Organismo di certificazione > > CERTIFICATO CE DI CONFORMITÀ In conformità alla Direttiva

Dettagli

MANUALE PER L USO DEL PORTALE EUROPEO PER LA MOBILITA DEI RICERCATORI

MANUALE PER L USO DEL PORTALE EUROPEO PER LA MOBILITA DEI RICERCATORI MANUALE PER L USO DEL PORTALE EUROPEO PER LA MOBILITA DEI RICERCATORI Ottobre 2004 MANUALE PER L USO DEL PORTALE EUROPEO PER LA MOBILITA' DEI RICERCATORI 1 Il Portale a e pan-europeo per la a Mobilità

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

Metodologie di progettazione

Metodologie di progettazione Metodologie di progettazione 1 Metodologie di progettazione Una procedura per progettare un sistema Il flusso di progettazione può essere parzialmente o totalmente automatizzato. Un insieme di tool possono

Dettagli

ebay: PRYNGEPS GRAN SPORT AUTOMATICO 4 CONTATORI LEMANIA5100 (item 5044810362 end time Oct-18-05 17:08:31 PDT)

ebay: PRYNGEPS GRAN SPORT AUTOMATICO 4 CONTATORI LEMANIA5100 (item 5044810362 end time Oct-18-05 17:08:31 PDT) home pay register sign out site map Start new search Search Advanced Search Back to list of items Listed in category:orologi e Gioielli > Orologi da Polso: di Lusso > Altri orologi di Lusso PRYNGEPS GRAN

Dettagli

Il Processo di Testing

Il Processo di Testing Il Processo di Testing I deliverable del processo di testing Il testing è un processo; L'esigenza di definire modelli di riferimento a partire dai quali istanziare tali processi; Un modo per fissare riferimenti

Dettagli

Sommario. Esempio di Modellazione mediante DASM: Grid OGSA. Grid secondo OGSA. Definizione Grid per OGSA. Stati di un Job e Requisiti DASM

Sommario. Esempio di Modellazione mediante DASM: Grid OGSA. Grid secondo OGSA. Definizione Grid per OGSA. Stati di un Job e Requisiti DASM Sommario Esempio di Modellazione mediante DASM: Grid Definizione Grid per OGSA Funzionalità JEMS Stati di un Job e Requisiti DASM DASM per Grid 1 DASM per Grid 2 OGSA Grid secondo OGSA OGSA = Open Grid

Dettagli

You can visualize the free space percentage in Compact Flash memory from the MENU/INFO C.F. UTILITY-FREE SPACE page.

You can visualize the free space percentage in Compact Flash memory from the MENU/INFO C.F. UTILITY-FREE SPACE page. This release introduces some new features: -TUNE PITCH -FREE SPACE -TUNER -DRUMKIT EDITOR From the PARAM MIDI page, it is possible to modify the "TUNE PITCH" parameter, which allows you to tune up the

Dettagli

PROJECT CERTIFICATION protezione progetto P.15.ACUBE.

PROJECT CERTIFICATION protezione progetto P.15.ACUBE. PROJECT CERTIFICATION protezione progetto P.15.ACUBE. www.aggiolight.com 1 PROJECT CERTIFICATION DATA DATI PROTEZIONE PROGETTO open date apertura pratica closing date protezione al product brand / service

Dettagli

AOT Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Unified Process. Prof. Agostino Poggi

AOT Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Unified Process. Prof. Agostino Poggi AOT Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma Unified Process Prof. Agostino Poggi Unified Process Unified Software Development Process (USDP), comunemente chiamato

Dettagli

Meet O Matic. Design Document. Autori: Matteo Maggioni Luca Mantovani. Matricola: 721923 721014

Meet O Matic. Design Document. Autori: Matteo Maggioni Luca Mantovani. Matricola: 721923 721014 Meet O Matic Design Document Autori: Matteo Maggioni Luca Mantovani Matricola: 721923 721014 1 Indice 1 Introduzione 4 2 Architettura 4 3 Definizione della base di dati 6 3.1 Tabelle, campi e chiavi primarie.................

Dettagli

SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati

SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati SBSAfg.exe nella cartella Tools del DVD Opzioni avanzate: Migration Mode Unattend Mode Attended Mode con dati pre-caricati Collegare il router e tutti i devices interni a Internet ISP connection device

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

Portale AOT Lab Guida all utilizzo

Portale AOT Lab Guida all utilizzo 2007 Progetto realizzato presso l Università degli Studi di Parma per i corsi di Sistemi Distribuiti e ad Agenti ( prof. A. Poggi ) e Sistemi Orientati ad Internet ( prof.ssa P. Turci ). longari@ce.unipr.it

Dettagli

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal Portale Materiali Grafiche Tamburini Documentazione utente italiano pag. 2 Grafiche Tamburini Materials Portal English user guide page 6 pag. 1 Introduzione Il Portale Materiali è il Sistema Web di Grafiche

Dettagli

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration).

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration). Università degli studi di Ferrara IMMATRICOLAZIONE online ai corsi di DOTTORATO PhD: Instructions for ENROLMENT of the winners English version below 1) EFFETTUARE IL LOGIN: collegarsi da qualsiasi postazione

Dettagli

Petra Provisioning Center, rel 3.1

Petra Provisioning Center, rel 3.1 Petra Provisioning Center, rel 3.1 Petra Provisioning Center, rel 3.1 Copyright 1996,2006Link s.r.l. 1 Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti i diritti

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Didactic offer Incoming students 2014/2015 can take exams of courses scheduled in the a.y. 2014/2015 and offered by the Department

Dettagli

Energy Management nella P.A. Dal Catasto Energetico al Piano di Azione per l Energia Sostenibile

Energy Management nella P.A. Dal Catasto Energetico al Piano di Azione per l Energia Sostenibile ENERGY MANAGER Energy Management nella P.A. Dal Catasto Energetico al Piano di Azione per l Energia Sostenibile Ing. Antonio Mazzon Dall ENERGY MANAGEMENT al BILANCIO COMUNALE SOSTENIBILE Dall ENERGY MANAGEMENT

Dettagli

1.1 ORIGINAL TITLE / TITOLO ORIGINALE... INTERNATIONAL TITLE / TITOLO INTERNAZIONALE... 1.2 ORIGINAL LANGUAGE / LINGUA ORIGINALE...

1.1 ORIGINAL TITLE / TITOLO ORIGINALE... INTERNATIONAL TITLE / TITOLO INTERNAZIONALE... 1.2 ORIGINAL LANGUAGE / LINGUA ORIGINALE... TaorminaFilmFest c/o Agnus Dei Tiziana Rocca Viale delle Milizie 20, 00192 Roma Tel +39 06 39 74 6600 / 6222 Fax +39 06 3974 68 00 agnusdeiproductionsrl@gmailcom PRE-SELECTION ENTRY FORM Capital letters

Dettagli

GerbView. 25 novembre 2015

GerbView. 25 novembre 2015 GerbView GerbView ii 25 novembre 2015 GerbView iii Indice 1 Introduzione a GerbView 2 2 Schermo principale 2 3 Top toolbar 3 4 Barra strumenti sinistra 4 5 Comandi nella barra del menu 5 5.1 File menu.......................................................

Dettagli

2006 IBM Corporation

2006 IBM Corporation La polarizzazione del mercato Polarizzazione del mercato consumer Bell Curves Crescita e valore percepito Well Curves Mass Competitive Spectrum Targeted Gli specialisti di settore devono possedere value

Dettagli

SEO PIANI 27/06/2015 Kokoro Sushi Ristorante Take Away HASSANI AHMAD Via l aquila 31/B 00176 Roma Tel.06 97613368 Cell 3895177154

SEO PIANI 27/06/2015 Kokoro Sushi Ristorante Take Away HASSANI AHMAD Via l aquila 31/B 00176 Roma Tel.06 97613368 Cell 3895177154 [SEO] SEO PIANI 27/06/2015 Kokoro Sushi Ristorante Take Away HASSANI AHMAD Via l aquila 31/B 00176 Roma Tel.06 97613368 Cell 3895177154 E-Dolmen Ltd. Office 36, 88-90 Hatton Garden, EC1N8PG London, UK

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

INSTALLARE PALLADIO USB DATA CABLE IN WINDOWS XP/ME/2000/98

INSTALLARE PALLADIO USB DATA CABLE IN WINDOWS XP/ME/2000/98 rev. 1.0-02/2002 Palladio USB Data Cable INSTALLARE PALLADIO USB DATA CABLE IN WINDOWS XP/ME/2000/98 (tutti i KIT, escluso KIT MOTOROLA V6x-T280) La procedura di installazione del Palladio USB Data Cable

Dettagli

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors Censimento e monitoraggio dei consumi energetici e comportamento dei cittadini Controllo Energetico dei Consumi degli Edifici Monitoraggio

Dettagli

Schede di espansione per Hi-drive: Profibus. Expansion cards for Hi-drive: Profibus

Schede di espansione per Hi-drive: Profibus. Expansion cards for Hi-drive: Profibus Schede di espansione per Hi-drive: Profibus Expansion cards for Hi-drive: Profibus Rev.0.0 Settembre 2005 Rev.0.0 October 2005 1.SCHEDE DI ESPANSIONE Dal firmware Rev.4 (micro + FPGA_200) è prevista la

Dettagli

Service Design Programme

Service Design Programme Service Design Programme SERVICE DESIGN - cosa è Il Service Design è l attività di pianificazione e organizzazione di un servizio, con lo scopo di migliorarne l esperienza in termini di qualità ed interazione

Dettagli

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 TECHNICAL REPORT RAPPORTO TECNICO no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 This technical report may only be quoted in full. Any use for advertising purposes must be granted in writing. This report is

Dettagli

contract -arredi furnishings Underline furnishings benefit from the high degree of specialisation gained over the years in the design of customised furnishings for sales outlets by a team of trained professionals

Dettagli

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla 1. Which are three reasons a company may choose Linux over Windows as an operating system? (Choose three.)? a) It

Dettagli

NEXT-GEN USG: Filtri Web

NEXT-GEN USG: Filtri Web NEXT-GEN USG: Filtri Web Content-Filter & Single Sign On Guida alla configurazione Content-Filter con policy di accesso basate su utenti lactive directory e SSO con USG con firmware ZLD 4.1 Configurazione

Dettagli

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years HIGH PRECISION BALLS 80 Years 80 ANNI DI ATTIVITÀ 80 YEARS EXPERIENCE ARTICOLI SPECIALI SPECIAL ITEMS The choice to look ahead. TECNOLOGIE SOFISTICATE SOPHISTICATED TECHNOLOGIES HIGH PRECISION ALTISSIMA

Dettagli

Il clustering. Sistemi Distribuiti 2002/2003

Il clustering. Sistemi Distribuiti 2002/2003 Il clustering Sistemi Distribuiti 2002/2003 Introduzione In termini generali, un cluster è un gruppo di sistemi indipendenti che funzionano come un sistema unico Un client interagisce con un cluster come

Dettagli

Obiettivi. Sistemi Informativi SPECIFICA DEI REQUISITI FUNZIONALI. Obiettivi Specifica dei Requisiti UML Use Case Esercizi

Obiettivi. Sistemi Informativi SPECIFICA DEI REQUISITI FUNZIONALI. Obiettivi Specifica dei Requisiti UML Use Case Esercizi Sistemi Informativi SPECIFICA DEI REQUISITI FUNZIONALI Obiettivi Specifica dei Requisiti UML Use Case Esercizi Obiettivi Nelle lezioni precedenti abbiamo modellato il dominio business e i dati L obiettivo

Dettagli

Riconquista il Tuo Ragazzo o Tuo Marito Review --> Enter Here View Website >> CHECK NOW

Riconquista il Tuo Ragazzo o Tuo Marito Review --> Enter Here View Website >> CHECK NOW Come riconquistare il tuo uomo ebook gratis, come riconquistare il tuo uomo libro, come riconquistare il tuo uomo in appena 7 giorni download gratis. Riconquista il Tuo Ragazzo o Tuo Marito Review -->

Dettagli

Corso: C/Side Solution Development in Microsoft Dynamics NAV 2013 Codice PCSNET: MDYN-48 Cod. Vendor: 80437 Durata: 5

Corso: C/Side Solution Development in Microsoft Dynamics NAV 2013 Codice PCSNET: MDYN-48 Cod. Vendor: 80437 Durata: 5 Corso: C/Side Solution Development in Microsoft Dynamics NAV 2013 Codice PCSNET: MDYN-48 Cod. Vendor: 80437 Durata: 5 Obiettivi Spiegare i diversi tipi di tabelle e le loro caratteristiche. Presentare

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

L. 262 and Sarbanes-Oxley Act

L. 262 and Sarbanes-Oxley Act L. 262 and Sarbanes-Oxley Act Sarbanes Oxley Act Law 262 Basel 2 IFRS\ IAS Law 231 From a system of REAL GUARANTEE To a system of PERSONNEL GUARANTEE L. 262 and Sarbanes-Oxley Act Sarbanes-Oxley Act and

Dettagli

bla bla Guard Manuale utente

bla bla Guard Manuale utente bla bla Guard Manuale utente Guard Guard: Manuale utente Data di pubblicazione martedì, 13. gennaio 2015 Version 1.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà intellettuale

Dettagli

Il BACKUP è disponibile in http://www.dbgroup.unimo.it/sia/esercizio_21_novembre_2013/esercizio_21_novembre_2013.bak

Il BACKUP è disponibile in http://www.dbgroup.unimo.it/sia/esercizio_21_novembre_2013/esercizio_21_novembre_2013.bak ESEMPIO DELLE VENDITE: MISURE ED AGGREGABILITA E l esempio discusso nelle dispense è Dispense : http://www.dbgroup.unimo.it/sia/sia_2014_progettazionediundw_misure.pdf esteso e dettagliato. Il BACKUP è

Dettagli

Per la connessione del router 3Com Office Connect Remote 812 ad un singolo computer è sufficiente rispettare il seguente schema:

Per la connessione del router 3Com Office Connect Remote 812 ad un singolo computer è sufficiente rispettare il seguente schema: MC-link Connessione e configurazione del router 3Com Office Connect Remote 812 ADSL per l accesso ad MC-link in ADSL A cura del supporto tecnico di MC-link Per la connessione del router 3Com Office Connect

Dettagli

Ingegneria del Software T. 2. Analisi orientata agli oggetti

Ingegneria del Software T. 2. Analisi orientata agli oggetti Ingegneria del Software T 2. Analisi orientata agli oggetti Per effettuare correttamente l analisi, è necessario Comunicare con l utente Ottenere una buona conoscenza dell area applicativa Determinare

Dettagli

Indice generale. Parte I Il negozio... 1. Introduzione...xv. Capitolo 1 L e-commerce... 3

Indice generale. Parte I Il negozio... 1. Introduzione...xv. Capitolo 1 L e-commerce... 3 Introduzione...xv A chi può essere utile...xv A cosa può servire...xv Tredici capitoli e altrettanti buoni motivi per leggere questo libro...xvi Parte I Il negozio...xvi Parte II Il marketing...xvi Ringraziamenti...xvii

Dettagli

ALLEGATO 13. Specifica tecnica del sito web del progetto LIFE-SIAM

ALLEGATO 13. Specifica tecnica del sito web del progetto LIFE-SIAM SIAM Sustainable Industrial Area Model ALLEGATO 13 Specifica tecnica del sito web del progetto LIFE-SIAM TECHNICAL SPECIFICATIONS OF THE SIAM PROJECT S WEB SITE Task 7 DISSEMINATION PLAN ENEA-PROT Date:

Dettagli

I desiderata La progettazione MVC Organizzazione del codice. http://xkcd.com/244/

I desiderata La progettazione MVC Organizzazione del codice. http://xkcd.com/244/ http://xkcd.com/244/ Applicazioni Web 2010/11 Lezione 6: Esempio: TODO-List online multiutente Matteo Vaccari http://matteo.vaccari.name/ matteo.vaccari@uninsubria.it (cc) Matteo Vaccari. Published in

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

SOFTWARE MAINTENANCE DESIGN

SOFTWARE MAINTENANCE DESIGN SOFTWARE MAINTENANCE DESIGN INTRODUZIONE... 1 1.1 Identificazione della richiesta di modifica... 2 1.2 Assegnazione di un numero di identificazione alla Change Request... 2 1.3 Classificazione del tipo

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto o indiretto) dovuto

Dettagli

Analisi. Ingegneria del Software L-A. Analisi. Analisi. Ingegneria del Software L-A 2.1. 2. Analisi orientata agli oggetti

Analisi. Ingegneria del Software L-A. Analisi. Analisi. Ingegneria del Software L-A 2.1. 2. Analisi orientata agli oggetti Ingegneria del Software L-A 2. orientata agli oggetti Per effettuare correttamente l analisi, è necessario Comunicare con l utente Ottenere una buona conoscenza dell area applicativa Determinare in dettaglio

Dettagli

Analisi. Ingegneria del Software L-A. Analisi. Analisi. Analisi e gestione dei rischi. Analisi e gestione dei rischi. Ingegneria del Software L-A 2.

Analisi. Ingegneria del Software L-A. Analisi. Analisi. Analisi e gestione dei rischi. Analisi e gestione dei rischi. Ingegneria del Software L-A 2. Ingegneria del Software L-A 2. orientata agli oggetti Per effettuare correttamente l analisi, è necessario Comunicare con l utente Ottenere una buona conoscenza dell area applicativa Determinare in dettaglio

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

1) Aprire la pagina del Participant Portal: http://ec.europa.eu/education/participants/portal/desktop/en/home.html. 2) Cliccare sul pulsante LOGIN :

1) Aprire la pagina del Participant Portal: http://ec.europa.eu/education/participants/portal/desktop/en/home.html. 2) Cliccare sul pulsante LOGIN : Conclusa la registrazione ad ECAS, la seconda tappa consiste nella registrazione in URF (Unique Registration Facility) attraverso il Participant Portal (Portale del Partecipante) 1) Aprire la pagina del

Dettagli

Introduzione a Matlab

Introduzione a Matlab Introduzione a Matlab Ruggero Donida Labati Dipartimento di Tecnologie dell Informazione via Bramante 65, 26013 Crema (CR), Italy ruggero.donida@unimi.it Perché? MATLAB is a high-level technical computing

Dettagli

Ricordi di Viaggio....da Michelangelo Buonarroti a Renzo Piano... made in italy

Ricordi di Viaggio....da Michelangelo Buonarroti a Renzo Piano... made in italy Ricordi di Viaggio...da Michelangelo Buonarroti a Renzo Piano... made in italy Studiodsgn con sede a Milano, opera nel settore del product design, realizzando anche autoproduzioni, che si avvalgono delle

Dettagli

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Linksys SPA922 - Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...3 ACCESSO ALL ADMINISTRATOR WEB

Dettagli

Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi 3

Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi 3 Principali informazioni sull insegnamento Denominazione italiana Laboratorio di comunicazione aziendale Corso di studio Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi

Dettagli

Intangible heritage management and multimodal navigation

Intangible heritage management and multimodal navigation Intangible heritage management and multimodal navigation R. Schettini, G. Ciocca, A. Colombo, I. Gagliardi*, MT Artese* D.I.S.Co. (Dip. Informatica, Sistemistica e Comunicazione) Università degli Studi

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

Premessa SEO. Un nuovo inizio per il tuo sito web

Premessa SEO. Un nuovo inizio per il tuo sito web [SEO] SEO PIANI [ E-Commerce Custom ] Premessa SEO Un nuovo inizio per il tuo sito web Il nostro piano Genesi è stato creato per dare un nuovo inizio alle politiche di posizionamento e di presenza su web

Dettagli