CURRlCULUM. Cognome: Nome: Nata a: Nazionalità: Stato civile: Giuliani Sandra Roma. 14/ italiana nubi le

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRlCULUM. Cognome: Nome: Nata a: Nazionalità: Stato civile: Giuliani Sandra Roma. 14/0 111958 italiana nubi le"

Transcript

1 CURRlCULUM Cognome: Nome: Nata a: Nazonaltà: Stato cvle: Gulan Sandra Roma. 14/ talana nub le Professone (funzon drettve) Respo nsable web e formazone presso vost srl Presdente Assocazone culturale Donne d cana (consulenze) Drettr ce della produzone e cu ratrce della Collana "Ex l brs"presso Kogo edzon s rl Consulente nfolmatca per costruzone Ontologe web Collaboratrce radofonca per Radolbramoc web Formatr ce Blogger e sagg sta Assocazon e ex Ttolare della Casa edtrce l Caso e l Vento ERA ( ) Soca cofondatrce dell'assocazone culturale Donne d cana (dal 2008) Soco cofondatrce della Gost s rl (dal 1997) Ex vcepresdente dell'assocazone culturale Baba Jaga ( ) Nume'o d ann d'esperenza professonale: dal 1984 Recapt: mal : sandragul an skype: sgulan gulan moble: fax: St c Blog (gestone co collaborazone): \casoe vemoedzon. wordpress.com ;... \\\\;. ào n ned ca rt a.on personel brodonnedca1a. wordpress. com \\ - v"\'.". tlqs [consl en za. com hnd:/""\.\ \"r -l"lweurad9.nfq Conoscenze lngustche nglese: elementare - buon lvello d comprensone dello scrtto Francese: buon l vell o parlato e scrtto Conoscenze nrormatcue Software applcatv (edtng) Software e lnguagg d programmazone web Competenze specfcbe Redaz one edtorale 'vveb contem manager Lngus ta/documentalsta nternet (anals bas d dat deazone ret seman[ che thesaur ontologe) Formatrce (redazone web scrttura creatva e tecn ca tecnche d lettura)

2 COllcor-s Scuola Superore della PA - Presdenza del Consglo de Mnstr Vnctrce del Co ncorso per 28 borse d studo per l reclutamento d 23 drgent bblotecar del M nstero P (corso no1 completato). Centro Spermentale d Cnematografa - Scuola Nazonale d Cnema d Roma Vnctrce del Concorso per l'arrunss one al corso d sceneggatura (corso non completato). Ttol d studo Lal/rea n Lellere e Flosofa con una tes sull'nformatca umanstca Unverstà La Sapenza - d Lettere Roma Luglo Dploma d maturtà classca sttuto San Guseppe - Lceo classco Roma Gugno Facoltà Esperenze n ternazona l L Paese- Progello Tuns novembre febbrao 2007 Gemellaggo Agenza delle dogane talana e ' lunsnq j Competenza deazone sto web e ntranet Formazone de redattor: semplfcazone del lnguaggo ammnstratvo e prncp tecnc d gestone documentara. Assstenza deazone sto: prncp base /-tml tala-franca-portogallo marzol997 -lugl o 2000 Progeao Europeo - Progranuna Leonardo MARLEN (A1111rmedal archve and a learnng envronment far creatve wrrng n the area D l audovsual and multmedal ndusfly) Vce capo progeno per conto del CNR Realzzazone d un archvo web trlngue e deazone della Mappa blngue sull a grammatca narratva della letteratura "gall a" a supporto d un edtor specfco.

3 Esperenze nazonal Dala ndrzzo Socela Funzon e Dara ndrzzo Socelà Funzon e n corso Roma va degl Ero d Cefalona 121 Per conto d G.E. Geston Elettronche Spa Realzzazone ontologa e formazone Progeno DE.PR.lN - Demateralzzazone e Protocollo nfonnatco n ambente Open source dell a Regone Sardegna. Consulenza per la costruzone d una pana forma semantca ntegrata a un gestore d'nformazone con la realzzazone d un'antologa per l'agrcoltura n corso Roma va Francesco Catel 27/29 Kogo edzon srl Drenlce produzone edtorale e responsable Collana Ex lbrs Supervsone flusso d lavoro redazonale/grafco/t - pografco; book scoutng; supervsone edtng. ldea- zone e co-drezone della Collana Ex lbr s come strumento d fa cltazone alla lettura. ; l Dala ndrzzo t o corso Roma Per conto d Gost srl - va Clela Garafoln l Formaz one e ass stenza st web Supporto alla predsposzone d offerte per gare (pubblche e prvate): dsegno delle soluzon organ zzazone de servz accord d partnershp pano de cost. \ Dala n corso : /1d rzzo -rromalv colosavel9 F/lnzone l Assocazone Donne d carta Presdente e soca co-fondatrce dal 2008 mpostazone dal 2009 del gruppo delle "perso nelbro" come portavoce talana del "Projecto Fallre1het 451-las personas lbro" d Madrd. Dal 200 co-deazo1e e dffusone della Carta de Drn dell a lettura. n vagao verso l'eu ropa.

4 n corso j ndrzzo Assocazone j. Rado Lbramoc web. l Funzlone Collaboratrce radofonca deazone e conduzone trasmssone dedcata alla lettura per conto d DOMe d carta. Dcembre Marzo ndrzzo Roma Per conto d Alos Communcaton &Assessorato al Tursmo della Calabra Webcontent manager Management del portale TursCalabra. Fonnazone redazonale dell'equpe. : Dala Gugno Gugno ndrzzo Roma Pazza Melozzo da Forl 3 Per conto d GOSt srl Webcontent manager deazone del sto eu-tacta.org per l'agenza Dogane: archtettura de contenut del le ndrzzo J f r Gugno Gugno 2006 Roma Pazza Melozzo da Forl 3 Per conto d Gost srl J Webcontentmanager Rstnltturazone del Portale dell a Provnca d Latna; arch tettura de contenut e funzonalt " Dola " ndrzzo " ;r. Marzo Agosto 2005 Roma va S.M. della Banagla 56 Per conto d Engneerng n cre211e r a nformatca Progettsta (Consulente) Modellzzazone d una base dat encclopedca e supervsone redazonale d un corpus d lemm (Fonte Encclopeda Treccan) ; 1

5 l Maggo J ndrzzo Roma Pazza Melazzo da Forl 3 j Sacetà Per conto d Alos CorruTuncaton & Gost srl (R T) Webcontent manager mplementazone e gestone Portale Romamultetnea (B bloteche d Ro ma) ndrzzo Febbrao Aprle 2004 Lat na va Costa Assessorato a ll a protezone cv le Webeontent manager (Consulente) mplementazone e gest one Portale dell a Protezone cv le (Assessorato Ambente) ndrzzo Roma va Mosca 52 Marzo Onobre 2003 Per conto d Gf OS SpA Webeontent manager mplementazone e gestone Portale della Provnca d Latna (Assessorato Urbanstca) Dara Gugno Agosto 2003 ndrzzo Roma va della Fonte Meravgl osa 88 Socerà Fondere Multmedal Progensta (Consulente) Modellzzazone d una rete semantca per la creazone d un prodotto su snonm e contrar (Fonte Dzonar o Treccan) Dara Gugno ndrzzo Roma Pazza Melazzo da Forl 3 Per conto d Alos Communcaton & Gost srl (RT) Webcontent manager l mplementazone e gestone Portale d Casa del le lenerature (Comune d Roma) j

6 Dala Marzo Luglo 2001 ndrzzo Roma va S. Evarsto 167 '. Etnoteam Spa Vce capo progetto (Consulente) Progettazone d una rete d medateche statal " ì Marzo Gennao 2002 \ l ndrzzo Pomeza va Tto Sper snc Consorzo TecnobybloslEtnoteam (Roma) Webcontent manager (Consulente) Gest one Portale talapanetalbro (Mnstero de Ben lbrar e cu rural) Marzo Gennao 2002 l ndrzzo Pomeza va Tto Sper snc l U Consorzo TecnobybloslEtnoteam (Roma) Webcontent manager (Consulente) l l Gestone Portale Superdante (Mnstero de Ben lbrar e cultural) Ottobre Novembre 2000 ndrzzo Pomeza va Tto Sper snc Consorzo Tecnobyblos Consulenza bbloteconomca Srudo d fattb ltà su Una Dgta Lbra")' Gennao - settembre 2000 ; ndrzzo Roma va S. Evarsto 167. Etnoteam Spa Vce capo progetto (Consulente) Progettazone d una rete d 32 medateche comunal ì Marzo Settembre 1996 j Da ndrzzo Roma va Cesare de Lolls 12.p " = '-'===== r' CNR- SRDS l F unzone Consulente ln austco.1 deazone Thesaurus audovsvo Teche RA.'

7 l Dora Maggo Luglo " ' ndrzzo Psa Lunoamo Medceo 40 Synthema srl - Soluzon nformatche Consulente lngustco deazone Thesaurus audovsvo Teche RAl 1 n Dora Settembre Gennao 1996 l ndrzzo Roma Va Rod 49 Doro Bblonova srl Consulente lnuustco Modellzzazone d una base dat scentf cotecnologca Gugno Novembre 1996 ndrzzo Roma va Cesare de Lolls 12 CNR-SRDS Consulente lngustco Modellzzazone d una base dat scentfcotecnologca Gennao Gugno 1993 ndrzzo Roma Pzza Aldo Moro Socerà Unverstà La Sapenza - Dpartmento d Stud lngustc e letterarl unverstà Pars X- Nanterre Consulente lnuuslco Modellzzazone d una base dal sulle grammatche narratve (Novelle d Lug Prandello) DorQ Gel1lao Novembre 1993 ndru=z=o ponlezav=eronc=hcaquo Encclopeda Br tanncstud o Franco Ner FZlnzone Project manauer e caporedattore (Consulente) l l Modellzzazone della base dat encclopedca per l.j loca l zzazone talana

8 \ Dara E ndrzzo Gennao Dcembre 1990 Pomeza Pontna km 39 SartellEr (Pars) Consulente lngustco Progetto Pagne Galle elettronche: modellzz3zone base dat merceologca 1 ". '. " ndrzzo Marzo Marzo 1988 Roma Va Teulada 66 RAl Consulente lngustco Produzone software per la trasmssone RA 3 RAD10S0FTW ARE "Un certo dscorso" l 1 l l d'. ' 1n lrzzo l ") Gennao Dcembre 1986 Roma Pazzale Aldo Moro Unverstà La Sapenza Rcercatore (consulente) Srudy Contract BM: progetto su ll a modellzzazone delle strutture naltatve (Fabe) " ' Dato l ndrzzo : l [D.. l esenzone l l l Settembre Dcembre 1985 Roma va Teulada 66 RAl Consulente lnaustco Progetto d seralzzazone computerzzata de teleflm: anals del seral polzesco per modellzzazone delle strutture narratve. ' :1 l ndrzzo " Estate 1982 Roma Assocazone culrurale 8aba-Jaga Vcepresdente e soea cofondatrce Organzzazone della Rassegna nternazonale d "Cnema e Vdeo delle donne" con l patrocno del Comune d Roma (Estate Roman a). Cnema F amma 2 va 8ssolat (Roma). : :

9 ncarch d Formazone Roma Bbloteca Renato Ncoln (ex COv ale) Due nconrr sulla Scruura del Sé: aurobograjìa ed epstolar. Roma BbloTrulloTeca Laboratoro s/la letluralscrullra con la partecpazone delle persone lbro dell'assocazone Donne d carta (O ncontr). Roma Bbloteca d COvale Laboratoro sulla Scrl/uro Creatva: L 'ncpt con la partecpazone delle persone lbro del'assocazone Donne d carta (unco ncontro: 3 ore). Osta Bbloteca Elsa Moranle Laboratoro sulla Scrll/ra Creatva: prncp d base con la partecpazone delle persone lbro dell' Assocazone Donne d carta (Unco ncontro: 3 ore). Roma Bbloteca d COlvale Corso d base sulla scrl/ura creatva (4 nco ntr: 8 ore) n collaborazone con Antono Trmarco. Roma Bstro' Punt d vsta Corso d formazone slllle tecnche d lwura crtca e professonale (8 ncontr: 16 ore). Roma Casa nternazonale delle DonnelLbrera Corso d{ormazone sulle tecnche d lettura crtca e professonale (15 ncontr: 30 ore). Latna Protezone Cvle Corso dforma=one per gl operator del volontarato sulla creazone e gestone d st web (15 ore). Latna Assessorato all'urbanstca Corso dformazone per gl operator comunal sulla creazone e gestone d st web (2 ncontr: 16 ore). Roma Unverstà Roma TRE - Scenze pol tche Workshop sulla Web Wrtng e la progettazone d st web per l Corso d gornalsmo (3 ncontr: 3 ore). Ferentno (FR) Scuola Quntel Engneerng Corso dformazone per corsst della Scuola sulla progettazone d ambent multmedal e d cors e-earnng: 2 untà ddattche (30 ore). Roma Unverstà d Tor Vergata - Scuola d specalzzazone Corso sulla Web Wrtng (lo ore). Roma Lynx sr Laboratoro e-learnng sulla Creatve Wrtng su pattafonna ADA ( mese). Roma n collaborazone con Lynx srl Workshop per bblotecar sull 'uso d ambent dgtal (3 gornate). Roma CNR- SRDS Workshop su modell cogntv per la creazone d Archv audovsv dgtal (3 ore). Roma Programma NOW Centro Docu mentazone Stud Sul Femmnsmo. Corso d formazone professonale per documentalste. Collaborazone n qualtà d twor. Latna sttuto scolastco prvato Leonardo da Vnc. ncarco d docenza per l benno lceale e per la maturtà n talano Stora e Flosofa. Attvtà suppletva d drettrce ddattca. ncarch d Relatrce Roma Bbloteca d Corvale - La donna. la cucna e l lbro: lo rvoluzone futursta del pacere. Valentne de Sant-Pont vs Marnett. Convegno sul Futursmo. Roma Centre Sant-Lous de France - L'nterculturoltàfatta dalle persone: acquszone d competenza multlngustca e poltca d ntegrazone socale. Table ronde "Les bblothèques publques face aux populatons mmgrées". Roma Bbloteca d Corvale - Smone de Beal/vor: lo forza delle paro/e. Convegno su Smone de Beauvor organ zzato dalle Bbloteche d Roma.

10 Roma Unverstà Roma Tre - Scenze poltche - Scrvere per l web. ntervento all'nterno del corso d gornalsmo tenuto dalla docente Monca Magg. Frenze Cnema Alfer - 11 bsogno d Stora e l pacere d raccontare. Convegno "Archv vsv della memora" a cura del Laboratoro mmagne Donna d Frenze. L'ntervento è stato pubblcato negl Att del Convegno. deazone d prodott dgtal educatonal l LUllgo cammllo dell'euro (2002) Cd-Educatonal sulla stora della moneta dall'antchtà ad ogg. mpostazone redazonale a cura d S. Gulan realzzazone grafca d Ganna Petrucc. Prodollo elaboralo per la Mostra omonma organzzata dalla DGBL al Complesso de Doscur. Memello Mor (2002) Cd-Educatonal sul Tema " Tempo e la Mone". mpostazone redazonale a cura d S. Gulan realzzazone grafca d Ganna Pellucc. Prodono elaborato per la Fera del Lbro d Torno. Traettore (2002) Cd-Educatonal sul patrmono fotografco d 22 Bbloteche statal n occasone della Mostra organzzata dalla Bbloteca Vallcellana d Roma. mpostazone redazonale a cura d S. Gulan realzzazone grafca d Ganna Peuucc. EXTRACTOR ( ) modulo nformatco d'ndczzazone multmedale. deazone concettuale del Thesaurus sul Genere "Detectve Story" a cura d S. Gulan realzzazone nformatca del tool a cura d Stefano Penge (Lynx srl d Roma). Prodotto elaborato all' nterno del Progetto Europeo MarLen - Programma Leonardo. HTCH ( ) ambente d sc rttura nterattva. deazone e costruzone delle Mappe concettual sul Genere "Detectve StOly" a cura d S. Gulan realzzazone nformatca d Stefano Penge (Lynx srl d Roma). Prodotto elaborato all' nterno del Progetto Europeo MarLen - Programma Leonardo. MAR ( ) Archvo multmedale sulla "Detectve Story". deazone e costruzone degl strument concettual a cura d S. Gulan realzzazone sul Web d N cola Marett. Prodotto elaborato all'nterno del Progeno Europeo MarLen - Programma Leonardo. RS-TED (1996) rete concettuale d gestone d bas dat encclopedche. deazone e realzzazone concettuale d S. Gulan. ntelfacca grafca e real zzazone nfonnat ca d Paolo Sens n. Per conto d un progeno su ll a base dat del Trasfermento Tecnologco del CNR-SROS d Roma. SEB ( 1993) software analzzatore e generatore d ret concenual per mond narratv. Doppa versone applcatva: sul mondo delle fabe e su alcune Novelle per un anno d Prandello. deazon e e rea l zzazone concettuale d G. Gglozz e S. Gulan. Realzzazone nfonnatca d P. Sensn. O Unverstà La Sapenza d Roma. ESOPO ( 1986) software generatore d fabe. deazone e realzzazone concettuale d G. Gglozz e S. Gulan. Realzzazone nformatca d P. Sensn. O RA Rado Software. EDGAR ( 1986) software analzzatore e generatore d "G all". deazone e realzzazone concettuale d G. Gglozz e S. Gulan. Realzzazone nformatca d P. Sensn. O RA Rado Software.

11 Pubblcazon saggstche Durante R. Gulan S. Martno c. Lessco famglare d Nalala Gnzburg nseguendo un lbro s'ncontrano le persone Kogo edzon Gul an S. TUl devono poter leggere e sempre n: "Cultura e dntorn» n. 8/9 marzo 20 12/febbrao G ul an S. Ho sognato d volare. Un ncontro tra Daca Maran e le Persone Lbro n: «Leggendara» n.o settembre Gul an S. No persone lbro. Prospettve del va/an/orato della lettura n : «A lfabeta 2) Doss er maggo Gulan S. luogh dell'mmagnazone: cose da leggere. Un manuale sul le tecnche d lettura e d anals del testo l Caso e l Vento Gulan S. Manuale sugl ambenr dgtal. Documento nterno collegato al corso d formazone per operator de l volontarato della Protezone Cvl e a (Provnca d Latna- Assessorato all'urbanstca). Gulan S. Oltre /'pertesto n: «Bbloteche scolastche. Rassegna annuale d tem nformazon document» Edzone Bblografca Gulan S. Sensn P. La Narrarva dentro l calcolatore n: (a cura d R. Mordent) "Guseppe G glozz: La fondazone de ll'nformatca applcata al testo letteraro" «Testo & SensQ» ns AA VV Dgta Lbrary. Sludo dfartbltà. Repol1. ntersstem srl d Roma Gulan S. Smulazon d'autore n: (a cura d P. Pedace A. Stas T. De Mauro) "Teora e Pratca della Scrttura Creatva" vol.2 Edzon Controluce Gulan S. Banch G. Per una tecnologa cogntva della.fludtà nell 'ndczzazone d document l11ultmedal n: «nformatca & Documentazone» Rvsta dell'nfora V a. 24 n Gulan S. Banch G. l sapere encclopedco come mappa della conoscenza: una metafora presa alla lettera n: <nformatca & Documentazone» Rvsta del l'lnfora V a 24 n Gulan S. Banch G. Metodo/ago d realzzazone d un'nterfacca n: (a cura d A. M. Pac) La Documentazone n tala" CNR-SRDS Franco Angel Gulan S. Banch G. Evoluzone della rete strutturata d descrttor del mondo della R&S. RappOto tecnco n. 36 CNR-SRDS Roma Gulan S. Bsogno P. B anch G. La metodologa adoltata per la defnzone del nuovo Thesaurus Ra. RappO1O tecnco n. 31 CNR-SRDS Roma Gul an S. Un vaggo perfeslua/e n: «Omero. La rvsta delta scrttura creatva» a. n.3 agostonovembre Gulan S. l mondo delle dee perteslual. Le store della sgnora marchesa n: " 0 mero. La rvsta della scrttura creatva» a.n n.2 aprl e- ug l o Gulan S. B anch. G. Sensn P. Costruzone d una rele semanlca per ['nterrogazone d bas dat sllla Rcerca. Prestudo d fattb l tà. CNR-SRDS Roma RappOto tecnco n Gulan S. Studo per lo conversone del Bolleuno d talanstca n forma d Thesallrus. Studo d fanbltà per l D partmento d talanstca- settore "nformatca per le Scenze umane". Report ntemo Gulan S. Gg lozz G. La rete delle formche: un 'applcazone d Sebnet n : "NaTatva» n.4 CRlX Un verstà P ars X - Nanterre mars Gulan S. Ggl ozz G. Una parola che non dce nulla. Le "Novelle per un anno d L. Prandel/o". Due lellure crtche e un espermento d anals computazonale n: "Narratv3» n.4 CRX Unverstà Pars X - Nanterre mars Gulan S. l segreto nverosmle. Lefgure come tecne rerorca n: "NaTatv3» n.4 CRlX Unverstà Pars X - Nanterre mars Gulan S. Gglozz G. Sensn P. SEB. La rappresentazone della conoscenza nello studo della narratva. Saggo slà prncp cosrruttv d una rere conce({uale n: «Golem. Newslener d tecnologe e process formatv» a. n.2. feb

12 Gulan S. Gg ozz G.. Sensn P. SEB. Sstema esperto per l'anals d bran. Saggo su prncp costruttv d una model/zzazone del/e fabe n: (a cura d G. GgJozz) "Stud d codfca e trattamento automatco de test" Bulzon Gulan S. Dal se potetco al se. Saggo su rapport tra Lelleratura e nformatca n: «Mondo Operam) gennao 1987 ns. - Dosser sull'nformatca a cura d Mchelangelo Lupone e Laura Banchn. Gulan S. e Del Veccho R. (a cura d) La poltca del rllso. Bblografa specalzzata n: «Metropols. Quadem d Archtettura» n.o. Roma Assocazone Baba laga (a cura d) Catalogo. Rassegna nternazonale d Cnema e Vdeo l Bagano Curatrce de test e contrbuto alla stesura Donne d carta La Carta de Drrt del/a let/ura l Caso e l Vento Donne d carta lo sono una... persona lbro l Caso e l Vento 20 O. Pu bblcazon letterare (poese) Gulan S. Arazz eforeste rstampa anastatca GB Edtora Gulan S. A b/carm l cuore l Caso e l Vento Gulan S. n: (a cura d Mara latost) Stlle d'acqua n un bracere. Raccolta antologca d poese Centro ntemazonale della Grafca d Veneza Gulan. s. Arazz e f oreste Frenze Lbr Prem e rconoscment 'Nossde". Centro Stud Gann Boso premo plurnazonale d poesa seconda classfcata per la vdeopoesa Ramombra rega d A. Stoppolon musca d P. Guel Reggo Calabra "Adelo Ferrera". Premo d crtca cnematografca seconda classfcata con l saggo Appunt d retorca su un probable testo d banaltà nformatva Alessandr a n fede Sandra Gulan

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA DEL 4 CIRCOLO DI FORLI' Va Gorgna Saff, n.12 Tel 0543/33345 fax 0543/458861 C.F. 80004560407 CM FOEE00400B e-mal foee00400b@struzone.t - posta cert.: foee00400b@pec.struzone.t sto web:

Dettagli

IIIEGIOEE S1(ìrL1.fiNA IL DIRIGENTE GENERALE

IIIEGIOEE S1(ìrL1.fiNA IL DIRIGENTE GENERALE REPBBLCA TALANA Doo. N, 7 gšfl- n.a.r. [../', 1- EGOEE S1(ìrL1.fiNA AS SES SORATO REGONALE DEl..L.'ENERGA E DE SERVZ D PUBBLCA UTLTÀ DPARTMENTO REGONALE DE.,'ACQUA E DE RFUT ui', L DRGENTE GENERALE VSTO

Dettagli

SCUOLA STATALE CARLO MONTANARI IST. MAGISTRALE VICOLO STIMATE 4 VERONA VR

SCUOLA STATALE CARLO MONTANARI IST. MAGISTRALE VICOLO STIMATE 4 VERONA VR ESAME D STATO 2010 - L TUO ESAME - MATERE http://\vw\v. trampi.istruzione.it/esamistato/ricercacommisione.do?. tuo Esante di Stat -,:il' ;'--.,- A44001 BORTOLON CARLO SCUOLA STATALE GROLAMO FRACASTORO

Dettagli

PREFAZIONE. di Giuseppe Berto

PREFAZIONE. di Giuseppe Berto , PREFAZIONE d Guseppe Berto RICORDO DEL TERRAGLIO Quand'ero govane, e la vogla d grare l mondo m spngeva n terre lontane, a ch m chedeva notze del mo paese, rspondevo: l mo paese è una strada. In effett,

Dettagli

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione 1 La Regressone Lneare (Semplce) Relazone funzonale e statstca tra due varabl Modello d regressone lneare semplce Stma puntuale de coeffcent d regressone Decomposzone della varanza Coeffcente d determnazone

Dettagli

Nadia Garbellini. L A TEX facile. Guida all uso

Nadia Garbellini. L A TEX facile. Guida all uso Nada Garbelln L A TEX facle Guda all uso 2010 Nada Garbelln L A TEX facle Guda all uso seconda edzone rveduta e corretta 2010 PRESENTAZIONE L amca e brava Nada Garbelln, autrce d questa bella e semplce

Dettagli

._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ CIRCOLARE N. 21. MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 ID: 382320. Roma.

._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ CIRCOLARE N. 21. MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 ID: 382320. Roma. D: 382320 MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 CRCOLARE N. 21 Roma.._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ DPARTMENTO DELLA RAGONERA GENERALE DELLO STATO SPETTORATO GENERALE PER GL ORDNAMENT DEL PERSONALE UFFCO V

Dettagli

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E Strutture deformabl torsonalmente: anals n FaTA-E Il comportamento dsspatvo deale è negatvamente nfluenzato nel caso d strutture deformabl torsonalmente. Nelle Norme Tecnche cò vene consderato rducendo

Dettagli

39100 Bolzano/Bozen Viale Druso/Drususallee 289 Nr.Str./Cod.fisc.: 80002160218

39100 Bolzano/Bozen Viale Druso/Drususallee 289 Nr.Str./Cod.fisc.: 80002160218 REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Isttuto Comprensvo d scuola prmara e secondara d prmo grado n lngua talana BOLZANO II DON BOSCO REPUBLIK ITALIEN AUTONOME PROVINZ BOZEN SUDTIROL

Dettagli

Metodologia di controllo. AUTORIMESSE (III edizione) Codice attività: 63.21.0. Indice

Metodologia di controllo. AUTORIMESSE (III edizione) Codice attività: 63.21.0. Indice Metodologa d controllo AUTORIMESSE (III edzone) Codce attvtà: 63.21.0 Indce 1. PREMESSA... 2 2. ATTIVITÀ PREPARATORIA AL CONTROLLO... 3 2.1 Interrogazon dell Anagrafe Trbutara... 3 2.2 Altre nterrogazon

Dettagli

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica Progetto Lauree Scentfche La corrente elettrca Conoscenze d base Forza elettromotrce Corrente Elettrca esstenza e resstvtà Legge d Ohm Crcut 2 Una spra d rame n equlbro elettrostatco In un crcuto semplce

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/09/02) LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE

COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/09/02) LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/9/2) ECONOMIA E POLITICA DEL SETTORE ITTICO 1.INTRODUZIONE. LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE (una applcazone ad un contesto

Dettagli

Argomenti. Misure di corrente elettrica continua, di differenza di potenziale e di resistenza elettrica.

Argomenti. Misure di corrente elettrica continua, di differenza di potenziale e di resistenza elettrica. ppunt per l corso d Laboratoro d Fsca per le Scuole Superor rgoent Msure d corrente elettrca contnua, d dfferenza d potenzale e d resstenza elettrca. Struent d sura: prncp d funzonaento. Coe s effettuano

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. TRECESM MENSLT' RRETRT NNO RRETRT PER NN RECUPER PER RTR mporto Totale ECONOMC CORRENTE PRECEDENT SSENZE ECC. NZNT' N Mesi

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

LA COMPATIBILITA tra due misure:

LA COMPATIBILITA tra due misure: LA COMPATIBILITA tra due msure: 0.4 Due msure, supposte affette da error casual, s dcono tra loro compatbl quando la loro dfferenza può essere rcondotta ad una pura fluttuazone statstca attorno al valore

Dettagli

GRADUATORIA DOCENTI DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (GIA' D.O.P.) - SCUOLA SECONDARIA II GRADO NOTA ESPLICATIVA

GRADUATORIA DOCENTI DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (GIA' D.O.P.) - SCUOLA SECONDARIA II GRADO NOTA ESPLICATIVA INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica. DINAMICI CA - 04 ModiStabilita

Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica. DINAMICI CA - 04 ModiStabilita Automaton Robotcs and System CONTROL Unverstà degl Stud d Modena e Reggo Emla Corso d laurea n Ingegnera Meccatronca MODI E STABILITA DEI SISTEMI DINAMICI CA - 04 ModStablta Cesare Fantuzz (cesare.fantuzz@unmore.t)

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

COMUNE DI SASSARI SETTORE CONTRATTI E PATRIMONIO ESITO PROVVISORIO OPERAZIONI DI GARA D APPALTO

COMUNE DI SASSARI SETTORE CONTRATTI E PATRIMONIO ESITO PROVVISORIO OPERAZIONI DI GARA D APPALTO COMUNE DI SASSARI SETTORE CONTRATTI E PATRIMONIO ESITO PROVVISORIO OPERAZIONI DI GARA D APPALTO Si informa che in data 30.4.2010 si è svolta la seduta pubblica per l'apertura delle buste contenenti le

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Tatsiana: possiamo finalmente superare molti pregiudizi nei confronti degli altri, che sono diversi solo apparentemente

Tatsiana: possiamo finalmente superare molti pregiudizi nei confronti degli altri, che sono diversi solo apparentemente Buongiorno, mi chiamo Tatsiana Shkurynava. Sono di nazionalità bielorussa, vivo in Italia a Reggio Calabria. In questo breve articolo vorrei raccontare della mia esperienza in Italia. Tutto è cominciato

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

tramite della Segreteria della scuola), trasmissione dei verbali e degli atti al

tramite della Segreteria della scuola), trasmissione dei verbali e degli atti al L verbae n"..8j... Ogg, se marzo duemaqundc, ae ore 13.00, s è runta nea sede d questa sttuzone Scoastca a commssone Eettorae così composta RBEZZO ASSUNTA Presdente; VAL SABNA Segretaro, FATORELLO GAMPETRO

Dettagli

w w w. a x i o s i t a l i a. c o m

w w w. a x i o s i t a l i a. c o m w w w. a x o t a l a. c o m SISSIWEB AXIOS SIDI INVIO SMS INVIO EMAIL ACQUISIZIONE ASSENZE - DA SCANNER - DA PALMARE C/C POSTALE E BANCARIO DICHIARAZIONE DEI SERVIZI GESTIONE ORARIA DEL PERSONALE PRIVACY

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO UGO FOSCOLO VESCOVATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' A.S. 2013/14

ISTITUTO COMPRENSIVO UGO FOSCOLO VESCOVATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' A.S. 2013/14 STTUTO COMPRENSVO UGO FOSCOLO SCUOLA SECONDARA D 1 GRADO PANO ANNUALE DELLE ATTVTA' A.S. 2013/14 PROT. N. 5991 /A-19 Vescovato, 19/09/2013 Data Giorno Sedi scolastiche Classi Orario Durata ATTVTA' COLLEGO

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

NUTRIRE IL MONDO, TUTELARE LA QUALITÀ

NUTRIRE IL MONDO, TUTELARE LA QUALITÀ TÀ E I R EE P L O PR TUA RE: A T LE ENT ggo L e TE M IN ALI un v gn e m on O d R m z AG ppe me, ov lno t no nn t e r e bo t f r lc e d pp T m Pr E, R I DO R T N U N MO RE À A T I L L I TE AL e v t t U

Dettagli

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa GRADUATORIA INTERNA A013 CHIMICA GRADUATORIA A: ZERO DIPENDENTI PUNT.TOT GRADUATORIA B: ZERO DIPENDENTI OPERATORE: /mgc GRADUATORIA INTERNA A016 COSTRUZIONI,TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI E DISEGNO TECNICO

Dettagli

... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE CITTÀ DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE n.ili: del 2 8 MRR. 2014 OGGETTO: Concessione di no 2 borse di studio intilolate alla memoria del dotto Mauri zio Vi

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI

CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI ,j CONSGLO NAZONALE DEGL NGEGNER PRESSO L MNSTERO DELLA GUSTZA - 00llS6 ROMA VA ARENULA, 71 PRESDEl\ZA E SEGRETERA 00187 ROMA - VA V NOVEMBRE. 114 TEL. 06.6976701 r,a. - FAX 06,69767048 CONSGLO NAZONALE

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. ECONOMC NZNT' TRECESM MENSLT' RRETRT NNO CORRENTE RRETRT PER NN PRECEDENT RECUPER PER RTR SSENZE ECC. mporto Totale N Mesi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XIII - Cremona Prot. MIUR AOO USPCR RU/5402 Cremona, 30 Agosto 2012 IL DIRIGENTE VISTO il

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

Relazioni tra variabili: Correlazione e regressione lineare

Relazioni tra variabili: Correlazione e regressione lineare Dott. Raffaele Casa - Dpartmento d Produzone Vegetale Modulo d Metodologa Spermentale Febbrao 003 Relazon tra varabl: Correlazone e regressone lneare Anals d relazon tra varabl 6 Produzone d granella (kg

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE SS-13-HM-SDO06 GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ALLE IMPRESE

CARTA DEI SERVIZI ALLE IMPRESE PROVINCIA DI FERRARA PROVINCIA DI FERRARA COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità Patto per Ferrara Un progetto di cittadinanza sociale delle imprese

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per le Marche - Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per le Marche - Direzione Generale Classe di concorso AB77 - CHITARRA Cognome e nome Fasc Tit. 1) MONINA MARCO (AN 11/12/69) 3 Z 71,85 36,00 14,40 2007 122,25 2) GIORDANO EUGENIO (NA 21/12/82) * 3 L 6,00 11,00 1,20 2009 18,20 * Il docente

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

ARCHITETTI JUNIOR PROVA PRATICA

ARCHITETTI JUNIOR PROVA PRATICA ARCHTETT JUNOR PROVA PRATCA TEMA 1 Stesura grafica di una planimetria catastale Avete ricevuto via fax, da un vostro cliente, la planimetria catastale allegata, riguardante una unità immobiliare residenziale.

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

ISOTOPI LA SICUREZZA NON VA VISTA COME UN IMPEDIMENTO A SVOLGERE LA PROPRIA ATTIVITA, MA DIVENTA PARTE INTEGRANTE DELL ATTIVITA STESSA

ISOTOPI LA SICUREZZA NON VA VISTA COME UN IMPEDIMENTO A SVOLGERE LA PROPRIA ATTIVITA, MA DIVENTA PARTE INTEGRANTE DELL ATTIVITA STESSA LA SCUREZZA NON VA VSTA COME UN MPEDMENTO A SVOLGERE LA PROPRA ATTVTA, MA DVENTA PARTE NTEGRANTE DELL ATTVTA STESSA Dott.ssa Benedetta Persechino - SPESL - DML 1895 SCOPERTA DE RAGG X RADOATTVTA PROPRETA

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Essere biblioteca, fare biblioteche Spazi, servizi, risorse

Essere biblioteca, fare biblioteche Spazi, servizi, risorse Essere biblioteca, fare biblioteche Spazi, servizi, risorse Trento 20 maggio 2011 1 Il Consorzio SBCR Atto Costitutivo 31 Luglio 1997 Il Consorzio per il sistema bibliotecario dei Castelli Romani è nato

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Misura della distanza focale. di una lente convergente. Metodo di Bessel

Misura della distanza focale. di una lente convergente. Metodo di Bessel Zuccarello Francesco Laboratoro d Fsca II Msura della dstanza focale d una lente convergente Metodo d Bessel A.A. 003-004 Indce Introduzone..pag. 3 Presuppost Teorc.pag. 4 Anals de dat.pag. 8. Modo d operare...pag.

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Prof.ssa Claudia M. Golinelli Relazioni tra proprietà, gestione

Dettagli

Micro.Stat Workshop laboratori

Micro.Stat Workshop laboratori Promozione e diffusione della cultura statistica Micro.Stat Workshop laboratori I numeri raccontano storie a chi li sa leggere. Le statistiche parlano di ciò che siamo e della società in cui viviamo. Chi

Dettagli

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI STANDARD DI COMPOZIONE INDIRIZZI EDIZIONE APRILE 2009 La corretta scrittura dell indirizzo da apporre sugli oggetti postali contribuisce a garantire un recapito rapido e sicuro. Per le aziende l indirizzo

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

VITO PERBONI. "Formazione Formatorí

VITO PERBONI. Formazione Formatorí {BC CONSULTING FORI,IAZIOÀlE E COACHING Specìel isti del mondo,{ssicuretivo ATTESTATO DI FORMAZIONE ABC CONSULTING FORT4AZTONT E CoAcHING rilascia a VITO PERBONI il presente attestato comprovante il conseguimento

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Colloqui fiorentini 26 28 febbraio 2015. Indagine di autovalutazione svolta fra gli studenti partecipanti al convegno

Colloqui fiorentini 26 28 febbraio 2015. Indagine di autovalutazione svolta fra gli studenti partecipanti al convegno Liceo statale James Joyce (Linguistico e delle Scienze umane) Ariccia (Roma) Colloqui fiorentini 26 28 febbraio 2015 Indagine di autovalutazione svolta fra gli studenti partecipanti al convegno Questionari

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Corso Programmare e progettare la biblioteca pubblica Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Angelo Marchesi con la collaborazione di Alessandro Agustoni e Giulia Villa Il contesto Vimercate

Dettagli

PROGRAMMA DI RlQUALIFICAZIONE URBANA E SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRlTORlO PRUSST CALIDONE. COLLEGIa DI VIGILANZA P.R.U.S.S.T.

PROGRAMMA DI RlQUALIFICAZIONE URBANA E SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRlTORlO PRUSST CALIDONE. COLLEGIa DI VIGILANZA P.R.U.S.S.T. PRUSST "CALDONE" Programma di Riqualificazione Urbana e Sviluppo So sren i bi le del Terr it o r i o Collegio d i Vigilanza Via Traianc.tc- 821 ne-benevento. Tel.:0824/21549 Fax:0824/25432 Email: collegiodivigilanza@virgilio.it

Dettagli

Contratto di Assicurazione Multirischi. Eura Salute Di più

Contratto di Assicurazione Multirischi. Eura Salute Di più Fascicolo nformativo Europ Assistance talia S.p.A. Contratto di Assicurazione Multirischi Eura Salute Di più l presente Fascicolo nformativo, contenente: - Nota nformativa, comprensiva del glossario; -

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli