01 Graphic I MESTIERI DELLA CREATIVITÀ. il tuo futuro più luminoso Corsi di qualifica di 1 livello Riconosciuti dalla Regione Puglia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "01 Graphic I MESTIERI DELLA CREATIVITÀ. il tuo futuro più luminoso Corsi di qualifica di 1 livello Riconosciuti dalla Regione Puglia"

Transcript

1 Atto Dirigenziale N.371 del 30/01/2015 Protocollo N /2015 CITTÀ METROPOLITANA DI BARI Contatti I MESTIERI DELLA CREATIVITÀ il tuo futuro più luminoso Corsi di qualifica di 1 livello Riconosciuti dalla Regione Puglia Via Giuseppe Capruzzi n Bari (BA) c/o la Media Group Service Amministrazione: Segreteria Didattica: Graphic Designer 02 Art Director 03 Copy Writer Tecnico delle rappresentazioni grafiche di messaggi pubblicitari Tecnico delle attività di ideazione e sviluppo dell immagine Tecnico delle attività di progettazione

2 Chi siamo La Media Group Service, società di formazione e consulenza nel settore Information & Communication Technology, dal 1998 persegue la sua missione di operatore della formazione professionale e continua, avendo sempre come obiettivo la crescita della persona e della sua capacità autodirezionale, attraverso esperienze significative di apprendimento lungo tutto l arco della vita, che abbiano valore sia per la vita stessa che per le esperienze lavorative. Grazie ad una lunga esperienza maturata in un settore strategico, quale l ITC, la Media Group Service offre un ampia gamma di corsi di Qualifica Professionale e di Specializzazione. Inoltre ha esteso il suo portfolio di servizi e corsi di formazione in linea con le nuove esigenze del mercato, toccando i nodi fondamentali della Società dell Informazione e della Comunicazione e abbracciando temi quali l orientamento professionale, la comunicazione aziendale ed interpersonale, le nuove tecnologie multimediali. La formazione continua deve rispondere a queste nuove esigenze partendo da un costante monitoraggio dei profili professionali richiesti dal mercato e definendo un approccio alla Formazione personalizzabile e implementabile secondo il bisogno di aggiornamento e approfondimento necessario. Avvalendosi di forti partenariati con rinomati enti di formazione statali ed enti legati ai più importanti sindacati, ha progettato e gestito percorsi formativi finanziati dal Fondo Sociale Europeo attraverso i Piani Operativi Regionali. La Media Group Service si contraddistingue per le metodologie didattiche che spaziano dai metodi più tradizionali a quelli più innovativi; per l elevata qualità e professionalità del corpo docente e per un team di lavoro qualificato e attento alle esigenze del cliente. Individuali, di gruppo, all aperto, a distanza, creative: per rispondere ai diversi stili di apprendimento sia dei giovani in formazione di base sia degli adulti, la Media Group Service utilizza una gamma molto ampia di metodologie didattiche, rinnovate periodicamente, anche sulla base delle novità in campo scientifico e pedagogico. Un vero e proprio ventaglio di metodologie al quale ii docenti possono attingere per la programmazione delle loro attività. La Formazione sta assumendo sempre più importanza strategica nel mondo produttivo. Essa da una parte risponde ai fabbisogni formativi espressi dalle aziende e dall altra, invece, all esigenza dei giovani e dei lavoratori di acquisire o aggiornare le proprie competenze per rispondere ai continui cambiamenti del mercato. Per questo eroghiamo una vasta gamma di certificazioni informatiche e i nostri corsi abbracciano tutte le tematiche più attuali consentendo ai nostri utenti di diventare competitivi e di crescere professionalmente attraverso la specializzazione e l aggiornamento delle proprie conoscenze, l acquisizione di nuove competenze e di rispondere in modo attivo e dinamico ai continui cambiamenti del mondo del lavoro. I corsi di qualifica professionale I corsi di qualifica professionale sono attività formative volte al conseguimento di un attestato di qualifica professionale che consenta di svolgere un ruolo lavorativo corrispondente ad un determinato profilo professionale. Le figure professionali riconosciute sono elencate nel Repertorio dei profili professionali della Regione Puglia e hanno come riferimento i livelli standard europei. Conseguire una qualifica professionale significa aver raggiunto, al termine di un percorso formativo, uno standard di conoscenze, abilità e competenze adeguate ad una figura professionale. È una certificazione che: È concessa da enti pubblici e privati dietro autorizzazione delle autorità nazionali o locali per la formazione professionale Si può conseguire anche con la sola licenza media (in base al codice progetto) inferiore e può dare accesso ad una formazione successiva Può avere un valore ufficiale nel mercato del lavoro (inquadramento aziendale, concorsi pubblici), in Italia e nell Unione Europea Può essere un titolo legale per esercitare una professione. I corsi di qualifica professionale sono a frequenza obbligatoria, dalla durata variabile (900, 600, 300 ore) ma mediamente lunghi. Essi si articolano in ore di formazione d aula e un periodo di stage. L attestato di qualifica si consegue al termine del corso, previo superamento dell esame finale, che accerta le competenze acquisite. Il corpo docenti Il nostro corpo docente è composto da professionisti del settore e questo rappresenta un vantaggio per i nostri corsisti in quanto possono usufruire di un insegnamento teorico-pratico in un percorso formativo. Orario I corsi di qualifica professionale si svolgeranno nelle ore mattutine dal lunedi al venerdi dalle ore 8:45 alle ore 13:45, e nelle ore pomeridiane dal lunedi al venerdi dalle ore 14:30 alle ore 18:30. I corsi di specializzazione si svolgeranno in formula weekend il venerdi dalle ore 14:30 alle ore 18:30 e il sabato dalle ore 8:30 alle ore 13:30 e dalle ore 14:30 alle ore 17:30. I percorsi formativi Qualifica professionale di 1 Livello Corso post diploma Qualifica professionale di 2 Livello Master post laurea o qualifica di 1 Livello I nostri corsi di qualifica di 1 Livello: 1. Graphic Designer 2. Art Director 3. Copy Writer

3 01 Graphic Designer Tecnico delle rappresentazioni grafiche di messaggi pubblicitari Graphic Designer - livello B livello 4 EQF Il Graphic Designer è il responsabile della progettazione grafico-visuale della Comunicazione. È un vero e proprio regista della creatività espressa attraverso il segno. La metodologia di un Grafico Pubblicitario nasce da una cultura specifica del progetto basata su di un bagaglio culturale che gli consente di attingere costantemente stimoli da discipline e fonti diverse: arti visive, psicologia della percezione, antropologia e scienze sociali in genere. La professionalità del Grafico Pubblicitario deve comunque comprendere competenze approfondite sulla multimedialità ed evolversi con l innovazione tecnologica. Il Grafico Pubblicitario è dunque un professionista che realizza in forma visiva e creativa messaggi complessi, utili a stabilire un efficace livello di interazione con i destinatari dei messaggi stessi. La sua progettualità riguarda i seguenti settori: Immagine coordinata (identità globale di un azienda) Grafica editoriale (libri, riviste, cataloghi) Packaging (progetti per confezioni di prodotti) Marchi e logotipi Allestimento di spazi espositivi Segnaletica Grafica per il web Grafica di animazione. I professionisti ai quali principalmente si relaziona nel suo lavoro sono Fotografi, Architetti, Illustratori, Tipografi, Allestitori, Pubblicitari. Sbocchi Professionali: Negli studi professionali di graphic design: grafica editoriale, packaging, visual identity, comunicazione multimediale, exhibit design Negli uffici grafici interni alle aziende: impostazione degli stampati e della comunicazione interna e esterna Nel reparto grafico delle redazioni dei periodici: nel ruolo di direttore creativo o di responsabile dell impaginazione Nelle case editrici: nel ruolo di responsabile della progettazione o di responsabile dell immagine di una linea editoriale (come ad esempio per collane di libri o opere multimediali) Nelle agenzie di pubblicità: assumendo il ruolo di consulente per il coordinamento di una campagna o di specifici interventi di comunicazione legati alle immagini corporate (marchio e sua applicazione) Nella collaborazione con agenzie, studi o committenti individuali su progetti specifici, con il ruolo di free lance. Unità di competenze Gestione degli strumenti operativi per il trattamento delle immagini grafiche (UC 836) Studio e analisi del prodotto/servizio da rappresentare (UC 327) Produzione (UC 326) Progettazione grafica (UC 325) Gestione degli strumenti operativi per la stampa del prodotto (UC 324) Struttura Del Corso Il mestiere di Graphic Design Fotografia Software 1 (Illustrator; Photoshop) La storia della stampa Le tecnologie della stampa Tecniche di impaginazione Software 2 (InDesign, Acrobat) Geometria piana e solida Disegno dal vero Tecniche pittoriche Software 3 (Basic Introduzione alla Teoria Maya 3D dalla modellazione al rendering; Dalle luci al Texturing) Teoria del colore Le tecniche del visual Pianificazione pubblicitaria La comunicazione grafica istituzionale Il segno: dal simbolo al marchio Lettering Psicologia della forma Web Software 4 (Dreamweaver) Storia dell arte e dell Architettura 1 Schema comparato e classificazione Identità visiva Comunicazione Psicologia della pubblicità Requisiti minimi di ingresso: Titolo di istruzione secondaria superiore ad indirizzo grafico o tecnico-professionale o almeno 3 anni di esperienza lavorativa nell attività professionale di riferimento. Esami finali Il percorso formativo è volto al conseguimento del riconoscimento formale e al rilascio di attestazione di qualifica EQF, previo superamento dell esame finale. I corsisti prima dell esame finale prepareranno una tesina finale o un project work in totale autonomia. L accesso all esame finale sarà possibile solo per i corsisti che avranno frequentato il 70% del monte ore del percorso formativo. L esame si compone di tre prove: 1. Una prova scritta che consisterà in un test di valutazione a risposta multipla 2. Una prova teorica costituita da un colloquio sui temi del corso per valutare la raggiunta competenza durante il quale i corsisti potrenno presentare la loro tesina o il loro project work 3. Una prova pratica che consisterà in una esercitazione sugli applicativi utilizzati durante il percorso formativo I corsisti saranno esaminati da una Commissione nominata dal Servizio Formazione Professionale della Provincia di Bari come indicato dalla legge 845/78 e dalla direttiva europea 51/92. Stage Lo stage è garantito per tutti partecipanti e fa parte integrante del percorso didattico prestabilito dal programma, in affermazione della validità didattica e professionale dell'esperienza sul campo offerta dallo stage. La segreteria didattica è costantemente impegnata nella ricerca e individuazione delle migliori opportunità di stage, occupandosi anche del progetto formativo, tutor aziendale e degli oneri relativi all'assicurazione e posizione civile, e si svolgeranno in base alle disponibilità dell'azienda e dell'allievo. Visite Guidate Il percorso formativo prevede due visite guidate: una presso uno studio fotografico ed una presso centro stampe. Metodo didattico Il corso in Graphic Design, attraverso lezioni frontali in aula con esercitazioni e simulazioni in classe, stage presso aziende e un percorso di accompagnamento al lavoro, intende unire la teoria con la pratica e rendere l'allievo capace di apprendere l'uso dei programmi utilizzati in ambito grafico e successivamente applicare le abilità acquisite in progetti reali. Il carattere intensivo di questo corso è mirato ad ottimizzare il più possibile i tempi di apprendimento e tale formazione intensiva è possibile grazie ad un insieme di più soluzioni didattiche: Apprendimento supportato da elementi multimediali e interattivi(videoproiezioni audio-visive, condivisioni desktop, simulazioni multimediali); Rilascio di materiali didattici: slide, progetti e dispense su CD-Rom. favorendo un approfondimento a casa delle tematiche affrontate in aula; Illustrazione da parte dei ns. docenti (esperti del settore), di nozioni pratiche, concrete e dirette senza troppe teorizzazioni accademiche. Attestati e Certificazioni Al termine delle attività formative gli allievi che avranno frequentato una percentuale di ore non inferiore al 75% di quelle previste, previo svolgimento di prove di esame, riceveranno un attestato di qualifica professionale riconosciuto dalla Regione Puglia e spendibile su territorio nazionale ed internazionale. Al termine del corso gli allievi conseguiranno, previa prova di esame, le seguenti certificazioni: ACA Photoshop CS5 e ACA Dreamweaver CS5. Durata del corso e frequenza Il corso ha una durata di di cui 400 ore di lezioni in aula e 200 ore di stage. La frequenza è prevista tutti i giorni, dal lunedi al venerdi, per un massimo di 25 ore settimanali.

4 02 Art Director Tecnico delle attività di ideazione e sviluppo dell immagine Art Director - livello B livello 4 EQF L Art Director è responsabile della parte visiva di una campagna pubblicitaria. È suo il compito di comunicare attraverso la scelta dell immagine ideale e delle tecniche diverse di realizzazione che sono a sua disposizione. Possiede una solida cultura delle immagini, sia statiche che dinamiche; sa manipolare il loro valore evocativo e simbolico. Deve acquisire una forte capacità di sintesi e di invenzione visiva, per tradurre la promessa pubblicitaria in forma originale e coerente con la parte scritta dal Copywriter, con il quale lavora. La sua tecnica professionale spazia dalla scelt6a del carattere tipografico all impaginazione dell annuncio su stampa o affissione, fino alla scelta e alla supervisione dei professionisti che collaborano con lui alla realizzazione dell immagine pubblicitaria (Fotografi, Registi, Illustratori, Graphic Designer, Ritoccatori, ecc.). Sbocchi Professionali: Nel reparto creativo di Agenzie Pubblicitarie Nel reparto pubblicità interno alle aziende (House Agency) Nelle Agenzie di Comunicazione Integrata (Direct Marketing o Relationship Marketing) Free lance: come libero professionista con Agenzie Pubblicitarie o Aziende, su progetti specifici Unità di competenze Gestione degli strumenti tecnici e tecnologici per la produzione (UC 371) Ideazione e sviluppo dell immagine della campagna pubblicitaria (UC 360) Selezione dei canali della comunicazione visiva (UC 362) Sviluppo dei progetti e realizzazione di prototipi (UC 364) Struttura Del Corso Software 1 (Grafica: Illustrator Photoshop Indesign; 3D: Maya/Rhinocers base; Web: Dreamweaver Flash Professional Fireworks; Video: After Effects Adobe Premier) L impaginazione 1: Flyers e Depliant L impaginazione 2: Brochure e Cataloghi Comunicare il prodotto: il packaging Storia dell arte e dell architettura Briefing e brief all interno dell agenzia Marketing e comunicazione d impresa Il messaggio pubblicitario Norme e contratti Il portfolio Media Planning Mass media Advertising Il manifesto grafico istituzionale Il manifesto pubblicitario Impaginazione multi pagina Layout Tecniche di sceneggiatura verbo visiva Tecniche di illustrazione Software 2 (3D: Maya/Rhinoceros avanzato; VIDEO: After Effects Adobe Premier) Scenografia La storia della grafica Requisiti minimi di ingresso: Titolo di istruzione secondaria superiore ad indirizzo grafico o tecnico-professionale o almeno 3 anni di esperienza lavorativa nell attività professionale di riferimento o aver già conseguito il corso di qualifica in Graphic Designer Tecnico delle rappresentazioni grafiche di messaggi pubblicitari (213). Esami finali Il percorso formativo è volto al conseguimento del riconoscimento formale e al rilascio di attestazione di qualifica EQF, previo superamento dell esame finale. I corsisti prima dell esame finale prepareranno una tesina finale o un project work in totale autonomia. L accesso all esame finale sarà possibile solo per i corsisti che avranno frequentato il 70% del monte ore del percorso formativo. L esame si compone di tre prove: 4. Una prova scritta che consisterà in un test di valutazione a risposta multipla 5. Una prova teorica costituita da un colloquio sui temi del corso per valutare la raggiunta competenza durante il quale i corsisti potrenno presentare la loro tesina o il loro project work 6. Una prova pratica che consisterà in una esercitazione sugli applicativi utilizzati durante il percorso formativo I corsisti saranno esaminati da una Commissione nominata dal Servizio Formazione Professionale della Provincia di Bari come indicato dalla legge 845/78 e dalla direttiva europea 51/92. Stage Lo stage è garantito per tutti partecipanti e fa parte integrante del percorso didattico prestabilito dal programma, in affermazione della validità didattica e professionale dell'esperienza sul campo offerta dallo stage. La segreteria didattica è costantemente impegnata nella ricerca e individuazione delle migliori opportunità di stage, occupandosi anche del progetto formativo, tutor aziendale e degli oneri relativi all'assicurazione e posizione civile, e si svolgeranno in base alle disponibilità dell'azienda e dell'allievo. Metodo didattico Il corso in Art Director, attraverso lezioni frontali in aula con esercitazioni e simulazioni in classe, stage presso aziende e un percorso di accompagnamento al lavoro, intende unire la teoria con la pratica e rendere l'allievo capace di apprendere l'uso dei programmi utilizzati in ambito grafico e successivamente applicare le abilità acquisite in progetti reali. Il carattere intensivo di questo corso è mirato ad ottimizzare il più possibile i tempi di apprendimento e tale formazione intensiva è possibile grazie ad un insieme di più soluzioni didattiche: Apprendimento supportato da elementi multimediali e interattivi(videoproiezioni audio-visive, condivisioni desktop, simulazioni multimediali); Rilascio di materiali didattici: slide, progetti e dispense su CD-Rom. favorendo un approfondimento a casa delle tematiche affrontate in aula; Illustrazione da parte dei ns. docenti (esperti del settore), di nozioni pratiche, concrete e dirette senza troppe teorizzazioni accademiche. Attestati e Certificazioni Al termine delle attività formative gli allievi che avranno frequentato una percentuale di ore non inferiore al 75% di quelle previste, previo svolgimento di prove di esame, riceveranno un attestato di qualifica professionale riconosciuto dalla Regione Puglia e spendibile su territorio nazionale ed internazionale. Al termine del corso gli allievi conseguiranno, previa prova di esame, le seguenti certificazioni: ACA Flash CS5 e ACA Dreamweaver CS5. Durata del corso e frequenza Il corso ha una durata di di cui 400 ore di lezioni in aula e 200 ore di stage. La frequenza è prevista tutti i giorni, dal lunedi al venerdi, per un massimo di 25 ore settimanali.

5 03 Copy Writer Tecnico delle attività di progettazione Copy Writer - livello B livello 4 EQF Scrivere per la Pubblicità, cioè fare il Copywriter, è una professione sconosciuta ai più. Già dal liceo, se si ama scrivere con quella spinta creativa che ci fa usare le parole e le metafore in modo diverso dal solito, si è indotti a orientarsi verso la facoltà di Lettere, senza sapere che ci sono altr possibilità, quelle che non rientrano nei paradigmi prefissati delle professioni note, un mondo dove la parola ha un senso altro, dove la metafora ha il potere di farci sognare e comunicare. Il Copywriter è l autore dei testi pubblicitari. Dall headline (la frase a effetto che apre la pagina pubblicitaria con il compito di catturare l attenzione del lettore) alla body copy (il testo esplicativo in cui il prodotto viene descritto), al Pay-off (la frase conclusiva spesso accoppiata al marchio del prodotto in modo da ribadirne il posizionamento strategico da occupare nella mente dei consumatori), dal testo del comunicato radiofonico a quello televisivo, alla redazione di testi per cataloghi, depliant, cartelli-vetrina, tutto questo rientra nei suoi compiti. Sbocchi Professionali: Art Director in Agenzie Pubblicitarie Producer in Case di Produzione Graphic Designer Copywriter in Agenzie di Pubblicità Producer in Case di produzione Strategic Planner Web Content Writer Web Content Manager SEO Specialist Social Media Analyst Community Manager Digital PR Brand Reputation Specialist Struttura Del Corso Web marketing 1 Scrittura creativa Legislazione della comunicazione Diritto pubblico Web Marketing 2 Copy Strategy Storia dell Arte e dell Architettuta Schema comparato e classificazione Potere, cultura, mass media Teoria e tecnica della comunicazione di massa Scrivere per il web Multimedia Scrittura creativa 2 Le forme del racconto in pubblicità Tecniche di copywriting Requisiti minimi di ingresso: Titolo di istruzione secondaria superiore ad indirizzo umanistico o comunque non tecnico-professionale o almeno 3 anni di esperienza lavorativa nell attività professionale di riferimento o aver già conseguito i corsi di qualifica in Graphic Designer Tecnico delle rappresentazioni grafiche di messaggi pubblicitari (213); Art Director Tecnico delle attività di ideazione e sviluppo dell immagine (208). Esami finali Il percorso formativo è volto al conseguimento del riconoscimento formale e al rilascio di attestazione di qualifica EQF, previo superamento dell esame finale. I corsisti prima dell esame finale prepareranno una tesina finale o un project work in totale autonomia. L accesso all esame finale sarà possibile solo per i corsisti che avranno frequentato il 70% del monte ore del percorso formativo. L esame si compone di tre prove: 7. Una prova scritta che consisterà in un test di valutazione a risposta multipla 8. Una prova teorica costituita da un colloquio sui temi del corso per valutare la raggiunta competenza durante il quale i corsisti potrenno presentare la loro tesina o il loro project work 9. Una prova pratica che consisterà in una esercitazione sugli applicativi utilizzati durante il percorso formativo I corsisti saranno esaminati da una Commissione nominata dal Servizio Formazione Professionale della Provincia di Bari come indicato dalla legge 845/78 e dalla direttiva europea 51/92. Stage Lo stage è garantito per tutti partecipanti e fa parte integrante del percorso didattico prestabilito dal programma, in affermazione della validità didattica e professionale dell'esperienza sul campo offerta dallo stage. La segreteria didattica è costantemente impegnata nella ricerca e individuazione delle migliori opportunità di stage, occupandosi anche del progetto formativo, tutor aziendale e degli oneri relativi all'assicurazione e posizione civile, e si svolgeranno in base alle disponibilità dell'azienda e dell'allievo. Metodo didattico Il corso in Copy Writer, attraverso lezioni frontali in aula con esercitazioni e simulazioni in classe, stage presso aziende e un percorso di accompagnamento al lavoro, intende unire la teoria con la pratica e rendere l'allievo capace di apprendere l'uso dei programmi utilizzati in ambito grafico e successivamente applicare le abilità acquisite in progetti reali. Il carattere intensivo di questo corso è mirato ad ottimizzare il più possibile i tempi di apprendimento e tale formazione intensiva è possibile grazie ad un insieme di più soluzioni didattiche: Apprendimento supportato da elementi multimediali e interattivi(videoproiezioni audio-visive, condivisioni desktop, simulazioni multimediali); Rilascio di materiali didattici: slide, progetti e dispense su CD-Rom. favorendo un approfondimento a casa delle tematiche affrontate in aula; Illustrazione da parte dei ns. docenti (esperti del settore), di nozioni pratiche, concrete e dirette senza troppe teorizzazioni accademiche. Attestati e Certificazioni Al termine delle attività formative gli allievi che avranno frequentato una percentuale di ore non inferiore al 75% di quelle previste, previo svolgimento di prove di esame, riceveranno un attestato di qualifica professionale riconosciuto dalla Regione Puglia e spendibile su territorio nazionale ed internazionale. Durata del corso e frequenza Il corso ha una durata di di cui 400 ore di lezioni in aula e 200 ore di stage. La frequenza è prevista tutti i giorni, dal lunedi al venerdi, per un massimo di 25 ore settimanali. Unità di competenze Elaborazione del messaggio commerciale (UC 302) Progettazione del contenuto comunicativo della campagna ed analisi del contesto di riferimento (UC 238) Utilizzo degli strumenti tecnologici applicativi per la rappresentazione del messaggio (UC 304)

6 MASTER qualifica professionale di 2 livello TECNICO PUBBLICITARIO Tecnico della progettazione e dei processi di realizzazione di messaggi/prodotti comunicativi MEDIA PLANNER Tecnico della gestione e controllo PROGETTISTA DELLA PUBBLICITÀ Responsabile di progettazione e pianificazione della strategia comunicativa, campagna pubblicitaria, sponsorizzazioni e attività promozionali ACCOUNT Tecnico dell elaborazione delle strategie di comunicazione In funzione di uno specifico contesto ambientale e temporale, individua gli strumenti specifici che consentono di veicolare i messaggi informativi e descrittivi di un prodotto/servizio verso una particolare classe di destinatari. La sua funzione è quella di adeguare opportunamente tali strumenti alle specificità dei destinatari attraverso opportune tecniche e metodologie di trasmissione del messaggio e di definire un opportuno piano di programmazione in cui la sequenza e la combinazione dei vari messaggi consenta di raggiungere gli obiettivi e i risultati richiesti dal Cliente. Si tratta di una figura innovativa e in continua evoluzione, i cui fattori di sviluppo si accompagnano al processo di incremento dei mezzi di comunicazione e all esigenza sempre più generalizzata di orientamento al mercato dei sistemi economici, produttivi e sociali. I principali sbocchi occupazionali sono: nelle Agenzie di Comunicazione integrata (Direct Marketing o Relationship Marketing), nelle Agenzie di Pubbliche Relazioni, nelle Web Agency, nelle Redazioni delle Case editrici, nel reparto pubblicità interno alle Aziende (house agency), come freelance, attraverso forme di collaborazione con varie Agenzie Pubblicitarie o Aziende su progetti specifici, nelle redazioni delle Tv digitali o di Web Tvsicuramente più ampio rispetto al mondo della pubblicità in senso stretto. Inoltre questa figura professionale, abbracciando per conoscenze e competenze quasi tutti gli aspetti della comunicazione e della pubblicità, può trovare un ulteriore sbocco professionale specializzandosi in aree più specifiche, indirizzandosi verso i reparti creativi (es. copywriter) o in quelli gestionali (es. Account) Opera all interno degli uffici di comunicazione e marketing di aziende che operano significativi investimenti in attività di pubblicizzazione dei propri prodotti e servizi, ed ha il compito principale di operare una appropriata scelta dei mezzi pubblicitari sui quali veicolare il messaggio aziendale e quelli di promozione dei prodotti/servizi realizzati. Egli quindi analizza tutte le informazioni e le caratteristiche proprie dei mezzi di comunicazione attualmente presenti sul mercato per progettare una strategia di comunicazione in linea con gli obiettivi e la mission aziendale definita dalle strategie di marketing, proponendo la soluzione strategica sul dove, quando e a che prezzo veicolare il messaggio prodotto. Ha un ampio raggio di azione, che gli consente di inserirsi presso svariate concessionarie di pubblicità ma anche negli uffici marketing e pubblicità delle aziende di medie-grandi dimensioni. Altrettanto possibile è il raccordo professionale con il mondo della comunicazione di impresa e della comunicazione di massa. La comunicazione di impresa costituisce, infatti, un settore con crescente richiesta di personale qualificato e garantisce, in prospettiva, un serbatoio occupazionale sicuramente più ampio rispetto al mondo della pubblicità in senso stretto. Inoltre questa figura professionale, abbracciando per conoscenze e competenze quasi tutti gli aspetti della comunicazione e della pubblicità, può trovare un ulteriore sbocco professionale specializzandosi in aree più specifiche, indirizzandosi verso i reparti creativi (es. copywriter) o in quelli gestionali (es. Account) E una figura complessa, senz altro una tra le più recenti nate nel settore della comunicazione. La sua funzione è quella di predisporre il percorso logico e/o emotivo della comunicazione, i suoi punti di forza, la promessa, il posizionamento, fino a proporre suggerimenti stilistici o di mood. Individua i temi, gli spunti, i luoghi comuni, le verità consolidate e accettate, su cui basare l annuncio o il commercial. Per fare ciò deve porsi come ponte tra il sociale (la cultura) e gli obiettivi di marketing del prodotto/servizio o della marca. Egli deve creativamente rinvenire nel sociale gli spunti di comunicazione ed adattarli razionalmente ai problemi. La sua azione è strategica, perché ha la responsabilità del raggiungimento degli obiettivi di comunicazione Questa figura professionale trova collocazione negli uffici marketing e pubblicità delle aziende con strutture complesse, ma soprattutto nelle concessionarie e agenzie di pubblicità e comunicazione. Un altra opportunità può essere offerta dalle agenzie di ricerca di mercato. Trattandosi di una figura innovativa, possiamo dire che questa figura professionale oggi non è altro che l evoluzione di figure tradizionali come gli Account, i Copywriter e i Tecnici Pubblicitari, che a seguito di una significativa esperienza acquisita, hanno sviluppato capacità gestionali e di pianificazione elevate, e sono in grado di gestire e controllare tutte le fasi di produzione di una campagna nonchè di ricorrere agli strumenti più idonei e di adottare le metodologie più appropriate per l analisi e la progettazione della campagna pubblicitaria. Ha il compito di rappresentare l agenzia di pubblicità di fronte al cliente. A questa figura compete l elaborazione delle strategie di comunicazione, la verifica del rispetto dei modi e dei tempi di attuazione del progetto di comunicazione che ha in carico, la gestione del rapporto con l azienda cliente. È suo compito, quindi, sviluppare l immagine aziendale del cliente attraverso i più appropriati strumenti di comunicazione, nel rispetto del budget e degli obiettivi prefissati Le competenze di questa figura le consentono di lavorare non solo nelle Agenzie di Pubblicità ma anche in tutti i contesti lavorativi operanti nel campo della Comunicazione. Ciò significa che questa figura deve affiancare sempre più ad una solida base strategica (visione della comunicazione della marca) ambiti specifici di competenza. La destinazione più naturale di questa figura professionale è in Agenzie di Comunicazione, le quali oggi tendono ad essere sempre più diversificate e specializzate su diverse tipologie di comunicazione e di target. Ciò amplifica la flessibilità operativa della figura in oggetto la quale deve conoscere profondamente le diverse discipline di comunicazione che sono state prodotte ultimamente. Negli ultimi anni infatti lo sviluppo della Comunicazione on line (e più in generale del marketing on line) rendono sempre di più versatile la posizione di questa figura e, potenzialmente, più variegato lo sbocco professionale. 300 ore 1.400,00 euro 1.800,00 euro

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

1. QUAL È LO SCOPO DI QUESTO MODULO?

1. QUAL È LO SCOPO DI QUESTO MODULO? Percorso B. Modulo 4 Ambienti di Apprendimento e TIC Guida sintetica agli Elementi Essenziali e Approfondimenti (di Antonio Ecca), e slide per i formatori. A cura di Alberto Pian (alberto.pian@fastwebnet.it)

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Parma, 23 settembre 2011 Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Dopo il meeting europeo svoltosi a Granada e partendo dal percorso formativo l

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico

Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico Il Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication è un percorso formativo post-laurea

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF)

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) di A. Sveva Balduini ISFOL Agenzia Nazionale LLP Nell aprile del 2008, al termine di un lungo lavoro preparatorio e dopo un ampio processo di consultazione che

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B

Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B Nota introduttiva I percorsi formativi che prevedono in esito il rilascio di un certificato di qualifica professionale

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: una sfida avvincente Gestire una propria rete di punti vendita monomarca diretti o in franchising, per molte aziende sta diventando

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Inform@lmente SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE. F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe):

SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE. F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe): SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE Project Management e Information Technology Infrastructure Library (ITIL V3 F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe):

Dettagli

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali Classe di abilitazione - A076 Trattamento elettronica ed applicazioni industriali Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015,

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida LINEE GUIDA per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione (CEV) ai sensi dell art. 4, comma 4 del Decreto Ministeriale

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE I Progetti Personalizzati sono rivolti a minori e adulti con disabilità, residenti nel territorio dell Azienda ULSS n.

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

GRAFICA. Diamo forma ai tuoi bisogni. Consulenti di soluzioni. grafica cartacea - grafica online - grafica applicata

GRAFICA. Diamo forma ai tuoi bisogni. Consulenti di soluzioni. grafica cartacea - grafica online - grafica applicata Diamo forma ai tuoi bisogni Consulenti di soluzioni GRAFICA grafica cartacea - grafica online - grafica applicata BROCHURES CARTELLINE CATALOGHI LOCANDINE VOLANTINI MANIFESTI CALENDARI MENU LOGOMARCHI

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli