L allenamento del talento e l equilibrio con la vita personale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L allenamento del talento e l equilibrio con la vita personale"

Transcript

1 L allenamento del talento e l equilibrio con la vita personale A cura di Luca Stanchieri, Scuola Italiana di Life & Corporate Coaching Roma, 16 e 17 maggio 5/23/2013

2 GLI AUTORI Equipe di Ricerca: Scuola Italiana di Life & Corporate Coaching Relatore: Dott. L. Stanchieri, Psicologo, Consulente Aziendale, Psychologist Coach, direttore della Scuola Italiana di Life & Corporate Coaching Hanno collaborato alla ricerca i docenti della Scuola: Stefano Massari Coach, Paolo Loner Coach, Barbara Mitelli Coach, Domenico Giordano Coach, Moira Barbacovi, Coach Psychologist. 2

3 Soggetti: Sono stati scelti come Master 13 atleti, campioni nazionali, europei o olimpici nelle loro specialità di cui due disabili partecipanti alle Paraolimpiadi. Sport prescelti sono stati: triathlon, ciclismo, nuoto, pallanuoto, tennis, sci, pugilato, karate, hockey, football; ovvero sport diversi sia per tecnica che per ambiente. 3

4 Nelle interviste abbiamo analizzato i seguenti costrutti: L inizio e il tempo di allenamento Il talento Analisi motivazione/impegno Analisi alleati/contesti Analisi equilibrio Analisi della performance e delle potenzialità Analisi Contesto extrasportivo Analisi autoefficacia Analisi ostacoli e capacità di coping IZOF 4

5 L analisi di questo lavoro verrà sintetizzata sui risultati più significativi emersi sul piano qualitativo e quantitativo. Ed in particolare: Tempo di allenamento per raggiungere il talento La consapevolezza del talento Analisi della motivazione Analisi dell equilibrio di autodeterminazione fra vita sportiva e altri aspetti Eventuali correlazioni fra motivazione e equilibrio Contributo di altre ricerche Conclusioni sul talento umanistico. 5

6 Tempi di allenamento: L inizio e il tempo di allenamento Inizio 90% comincia prima degli 11 anni (tempo minimo 6 anni); 3 fasi: inizio, coinvolgimento, attività intenzionale Tempo di allenamento Tempo di allenamento in settimana 90% Raggiunge alti livelli dopo 10 anni Il tempo di allenamento varia da 20 a 35 ore la settimana per almeno 11 mesi l anno 6

7 7

8 8

9 Talento (Mastery, Ericcson) Il talento: quando hai scoperto di avere talento, cioè di essere un campione? Esempi Ero predisposto, ho scoperto il mio talento vincendo a 22 anni una gara importante, dopo 12 anni di allenament o A 18 anni, dopo 8 anni, non avevo ancora la certezza di emergere come professionis ta A volte si, a volte no; nel 2009 dopo 10 anni ho vinto tre medaglie alle olimpiadi Sin da piccola, solo che poi ho avuto alti e bassi, in relazione a problemi del corpo Dopo 13 anni quando mi sono trasferito in una squadra che mi voleva Mi sento nella media, mi sono sentito un campione quando ho giocato negli slam, dopo circa 15 anni Dopo 15 anni, quando ho vinto la Coppa Europa di Sci La maggior parte considera di aver preso coscienza del proprio talento dopo aver vinto una gara importante, o essere stato scelto da un ottima squadra, o essersi misurato con i migliori nel campo ad armi pari. Questo tempo varia da un minimo di 8 anni (atleta molto giovane in attività) fino a 15 anni (atleta ancora in attività). Questa ricerca è in linea con le ricerche di Ericcson sulla Deliberate Practice. INOLTRE CORRISPONDE: SOSTEGNO GENITORIALE, SOSTEGNO ALLENATORI, ESERCIZI INTENZIONALI PER IL SUPERAMENTO DEI LIMITI (ES. CORPO) 9

10 Motivazione (Decy & Ryan) Che cosa è che ti ha motivato all inizio e che ti motiva ora? Esempi L agonismo che hai dentro, mettersi in gioco, superare i tuoi limiti, avere in testa un obiettivo, affrontare le sconfitte Dopo Pechino, ho deciso di mettermi da parte al top. Mi piace uscire di scena quando il teatro è pieno. Stava diventando complicato essere al top Mi motiva la voglia di nuotare, non ce la faccio a non entrare in acqua Mi motiva il piacere di farlo, la passione, la vittoria ha un indice di soddisfazio ne altissimo che dura poco All inizio l ho scelto perché mi divertiva di più; oggi la cosa che mi motiva sono i successi A me piace vincere e non piace perdere Mi trovo bene anche con le gare, perché conosco molte persone. In Conclusione: Per iniziare: 100% motivazione intrinseca Durante la carriera la motivazione può cambiare: Motivazione intrinseca 70% circa: agonismo, passione, superare i limiti, divertirmi Motivazione estrinseca 30% circa: vincere, far parte dei migliori. 10

11 Analisi equilibrio e motivazione (Self Determination Theory, Decy & Ryan) Come bilanci il tuo impegno con la vita personale? Motivazione intrinseca (esempi) Motivazione estrinseca (esempi) Quando sono a casa cerco di stare con gli amici, e li sento anche quando sono fuori, non è difficile conciliare Quando tornavo a casa (dalle gare) provavo un senso di solitudine esagerato; se ci sei coltivi i rapporti, se non ci sei, si affievoliscono L importante è capire quali sono le priorità, ho fatto l università mentre facevo 30 ore di allenamento. Non l ho bilanciato, è stato monotematico, studi fatti inservibili, divorzio, immissione totale andavo a scuola con l obiettivo di superarla e coltivavo le mie amicizie dentro e fuori lo sport; quando mi hanno proposto di fare il DS ho rinunciato per la famiglia La mia passione è diventata il mio lavoro, ci sono momenti in cui la fidanzata e gli amici mi mancano Dopo i tornei mi allenavo dove c era la mia storia personale, a Roma; il luogo di allenamento era il centro della mia vita affettiva E più difficile avere degli amici a Roma, con cui uscire sempre, non mi pesa. A meno che tu non voglia mettere su famiglia 11

12 Ipotesi di lavoro: Sembra esserci una correlazione stretta fra motivazione ed equilibrio di autodeterminazione. Chi ha la motivazione estrinseca soffre molto sia la solitudine che l amore, e non riesce a progettare altri obiettivi al di fuori di quello dello sport. Chi ha la motivazione intrinseca cerca una combinazione con altri campi di competenza (es. studi) e ha un senso delle relazioni più stabile (amicizie, e amori), anche se i tempi di allenamento possono prendere gran parte del proprio tempo. Seppure la tipologia di motivazione non ha una correlazione con i risultati della perfomance, li ha con la vita nel suo assieme. In particolare le persone riferiscono che se coltivano amici e interessi fuori dallo sport riescono a mantenere un maggiore equilibrio in termini di autodeterminazione. 12

13 Altra ricerca L Istituto Nazionale per la Carriera e l Istruzione degli Atleti (NACE) e L Istituto Australiano per lo Sport (AIS) hanno condotto una ricerca su 143 atleti. Secondo il Dott. Nathan Price, responsabile del progetto per il NACE, i risultati preliminari dello studio indicano che un rapporto bilanciato tra sport e vita ha effetti positivi sia sulla performance degli atleti. Il 72% degli atleti impegnati anche nello studio o nel lavoro è convinto che la loro performance sportiva tragga vantaggio dal loro impegno nell educazione o sul lavoro, mentre solo il 13% ha affermato che la loro prestazione sportiva era svantaggiata dal loro studio o dal lavoro. 13

14 NUOVE PROSPETTIVE PER IL LIFE COACHING Gli atleti che hanno una motivazione intrinseca si rappresentano come più felici di quelli che hanno una motivazione estrinseca. Il loro maggiore tasso di felicità dipende sia dagli studi sia dalle relazioni affettive. Da qui l ipotesi di lavorare su un concetto che abbiamo definito talento umanistico e fondato su tre elementi: il talento come espressione della motivazione intrinseca (rende felice la persona che lo coltiva) il talento finalizzato a benefici che rendono le altre persone più felici (lo sport rende felice chi vi assiste) il talento come parte di un equilibrio complessivo di vita (Coltivazione del talento e relazionalità affettiva) 14

15 Conseguenze: Conseguenze: il coaching sportivo non può limitarsi a lavorare sulla forza mentale e quindi essere esclusivamente legato alla perfomance. Deve riuscire ad allenare l atleta su: mantenimento della motivazione intrinseca; combinazione con lo studio e le relazioni affettive. Ricordiamo che tantissimi atleti sviluppano la motivazione intrinseca e agonistica in età adolescenziale. Allenare questi atleti alla sola perfomance sportiva può avere delle conseguenze negative nel futuro. Lavorando sulla forza mentale e sull autodeterminazione potrebbe portare un incremento della perfomance, una maggiore longevità sportiva, e un equilibrio fra le varie sfere della vita. 15

Lo sport allena la vita. www.hum- us.com

Lo sport allena la vita. www.hum- us.com Lo sport allena la vita www.hum- us.com Lo sport allena la vita L origine dello sport e la nascita dei giochi olimpici Lo sport allena la vita I giochi olimpici ai tempi moderni * 1896 Olimpiadi di Atene

Dettagli

Nozioni di psicologia applicata ai giovani atleti. Dott.ssa Claudia Fiorini, psicologa

Nozioni di psicologia applicata ai giovani atleti. Dott.ssa Claudia Fiorini, psicologa Nozioni di psicologia applicata ai giovani atleti Un po di teoria: cos è la motivazione L allenatore quale costruttore di un ambiente motivante Motivare la squadra e l atleta PER QUALE MOTIVO, QUESTA SERA,

Dettagli

- Cassinetto - Scuola Addestramento Tennis

- Cassinetto - Scuola Addestramento Tennis - Cassinetto - Scuola Addestramento Tennis Il Tennis e la preparazione mentale Progetto per la Stagione sportiva 2011/2012 Agosto 2011 Project Leader: Chiara Valdata Obiettivi del Progetto: Il progetto

Dettagli

La ricetta del campione

La ricetta del campione La ricetta del campione INGREDIENTI Passione Coraggio Forza di volontà Grinta Onestà Impegno Costanza Sacrificio Umiltà Tenacia Gioia Temperamento Unione Sportività Sicurezza Astuzia Amicizia Rispetto

Dettagli

Confronto sulle motivazioni all attività sportiva negli atleti disabili praticanti adaptive rowing e normodotati praticanti canottaggio.

Confronto sulle motivazioni all attività sportiva negli atleti disabili praticanti adaptive rowing e normodotati praticanti canottaggio. Confronto sulle motivazioni all attività sportiva negli atleti disabili praticanti adaptive rowing e normodotati praticanti canottaggio. Fossati Emanuela astrid8@tiscali.it - M. Martinelli Lo scopo di

Dettagli

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze.

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Roberto Babini (Allenatore di base con Diploma B UEFA) svolge da 13 anni l attività di allenatore.

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti Tabelle relative ai pazienti con depressione maggiore e ai loro familiari adulti e minori che hanno partecipato allo studio e sono stati rivalutati a sei mesi - dati preliminari a conclusione dello studio

Dettagli

ROBERTO DI PIRRO // Life & Business Coaching

ROBERTO DI PIRRO // Life & Business Coaching Allenati all eccellenza ROBERTO DI PIRRO // Life & Business Coaching SE UN MANAGER APPLICA I PRINCIPI DEL COACHING, OTTIENE ALLO STESSO TEMPO DUE SCOPI: CHE IL LAVORO VENGA SVOLTO SECONDO STANDARD QUALITATIVI

Dettagli

Ciao, avevo bisogno di una mano per stare bene

Ciao, avevo bisogno di una mano per stare bene Cooperativa Sociale Mission. Promuovere e perseguire lo sviluppo d autonomie di persone con svantaggi psicofisici, favorendo l integrazione e la cultura dell accoglienza nella comunità locale, attraverso

Dettagli

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE. Questionario Utenti Input

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE. Questionario Utenti Input ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE Questionario Utenti Input Finalità 1. Promuovere lo sviluppo personale durante il percorso scolastico Per cominciare, abbiamo bisogno di alcuni tuoi dati personali e dell

Dettagli

Hai trovato interessante conoscere la nostra realtà? No 4 Poco 17 Non so 7 Si 132 Tantissimo 96 Totale 256

Hai trovato interessante conoscere la nostra realtà? No 4 Poco 17 Non so 7 Si 132 Tantissimo 96 Totale 256 Hai trovato interessante conoscere la nostra realtà? No 4 Poco 17 Non so 7 Si 132 Tantissimo 96 Cosa ti ha colpito di quello che faccio? il mio lavoro 64 come siamo organizzati tra bambini il contributo

Dettagli

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Matteo SIMONE Silvio Trivelloni sceglie l Atletica Leggera alla scuola media con il Concorso Esercito Scuola e poi diventa un Atleta

Dettagli

Cos'è il Coaching? Il Coaching non è psicoterapia. Il Coaching è un metodo di sviluppo personale. In inglese, il verbo to coach significa allenare.

Cos'è il Coaching? Il Coaching non è psicoterapia. Il Coaching è un metodo di sviluppo personale. In inglese, il verbo to coach significa allenare. 1 Coaching Cos'è il Coaching? Il Coaching non è psicoterapia. Il Coaching è un metodo di sviluppo personale. In inglese, il verbo to coach significa allenare. Il coach è un allenatore mentale. La conversazione

Dettagli

LA VITA E CAMBIAMENTO

LA VITA E CAMBIAMENTO Free Session Included! LA VITA E CAMBIAMENTO Giuliano Mandotti COACHING - INFORMATICA - FORMAZIONE Chi vuole fare sul serio qualcosa trova una strada, gli altri una scusa Proverbio africano Life COACHING

Dettagli

EDUCARE ALLA FELICITÀ I genitori rappresentano le migliori risorse per sviluppare il talento dei figli fra amore e preoccupazioni.

EDUCARE ALLA FELICITÀ I genitori rappresentano le migliori risorse per sviluppare il talento dei figli fra amore e preoccupazioni. Tata Lucia e Luca Stanchieri EDUCARE ALLA FELICITÀ I genitori rappresentano le migliori risorse per sviluppare il talento dei figli fra amore e preoccupazioni. Giovedì 7 e 14 novembre 2013 ore 20.15 EDUCARE

Dettagli

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione Fare sport: tra tradizione e innovazione Lo sai papa, che quasi mi mettevo a piangere dalla rabbia, quando ti sei arrampicato alla rete di recinzione, urlando contro l arbitro? Io non ti avevo mai visto

Dettagli

Codice di Comportamento 2015

Codice di Comportamento 2015 Codice di Comportamento 2015 Raccolta di modi di agire ai quali tendere, frutto di una ricerca e del confronto con altre società sportive, non solo nel settore pallavolo. Polisportiva D. Borgo Virgilio

Dettagli

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29 Sono qui da 15 giorni e ho già avuto il primo grosso scombussolamento emotivo: un ondata di dubbi, paure, rabbia, senso di inadeguatezza, solitudine e chi più ne ha, più ne metta. Il tutto stimolato da

Dettagli

Consigli utili per migliorare la tua vita

Consigli utili per migliorare la tua vita Consigli utili per migliorare la tua vita Le cose non cambiano, siamo noi che cambiamo A volte si ha la sensazione che qualcosa nella nostra vita non stia che, diciamo la verità, qualche piccola difficoltà

Dettagli

LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA

LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA C A N I D A S S I S T E N Z A F I D E S LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA r Mirjam Spinnler e Bayou Caro Bayou, che cosa farei senza di te? Con te la mia vita è più semplice, allegra e colorata.

Dettagli

In Ascolto del Futuro

In Ascolto del Futuro In Ascolto del Futuro Descrizione del progetto di sistema di student coaching per la scuola secondaria di II grado Liceo Ginnasio Statale Dante Alighieri INDICE IL COACHING...2 OBIETTIVI DEL PROGETTO...3

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

L impegno e l abbandono dei giovani nello sport. Il progetto europeo PAPA e l Empowering Coaching TM

L impegno e l abbandono dei giovani nello sport. Il progetto europeo PAPA e l Empowering Coaching TM L impegno e l abbandono dei giovani nello sport. Il progetto europeo PAPA e l Empowering Coaching TM Tenero, 25-26.01.2013 Prof. Philippe Sarrazin Laboratorio sport e ambiente sociale Università J. Fourier,

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

chi siamo SPORT GUIDELINES: PSICOLOGIA E COACHING AL SERVIZIO DELLO SPORT E DELLE AZIENDE

chi siamo SPORT GUIDELINES: PSICOLOGIA E COACHING AL SERVIZIO DELLO SPORT E DELLE AZIENDE chi siamo SPORT GUIDELINES: PSICOLOGIA E COACHING AL SERVIZIO DELLO SPORT E DELLE AZIENDE La psicologia ed il coaching si incontrano per assistere a 360 atleti, società sportive e aziende. SPORT GUIDELINES

Dettagli

ESSERE FELICI E MEGLIO!

ESSERE FELICI E MEGLIO! ESSERE FELICI E MEGLIO! I 5 MOTIVI PER ESSERLO di Carla Favazza Questo manuale contiene materiale protetto dalle leggi sul Copyright nazionale ed internazionale. Qualsiasi riproduzione senza il consenso

Dettagli

IL MIO PERCORSO PERSONALE. Questionario Utenti Input

IL MIO PERCORSO PERSONALE. Questionario Utenti Input IL MIO CORSO SONALE Questionario Utenti Input Finalità 1. Promuovere lo sviluppo personale durante il percorso scolastico Per cominciare, abbiamo bisogno di alcuni tuoi dati personali e del percorso di

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

QUESTIONARIO CONOSCITIVO PER GENITORI 09 10 (sommatoria delle risposte)

QUESTIONARIO CONOSCITIVO PER GENITORI 09 10 (sommatoria delle risposte) 1 QUESTIONARIO CONOSCITIVO PER GENITORI 09 10 (sommatoria delle risposte) (ALLEGATO N 2) Sono pervenuti 90 questionari compilati ma non tutti completi. Non è stata prevista una differenziazione per categorie

Dettagli

Motivazione e Atletica Leggera: la consapevolezza delle proprie risorse

Motivazione e Atletica Leggera: la consapevolezza delle proprie risorse Presenza ai Raduni Regionali Estivi a Schio ed Asiago Motivazione e Atletica Leggera: la consapevolezza delle proprie risorse Nel corso del raduno estivo 2010 si è idealmente proseguito il lavoro dell

Dettagli

BENVENUTI. S.F.E.R.A. Coaching2012. SFERA Coaching - Milano

BENVENUTI. S.F.E.R.A. Coaching2012. SFERA Coaching - Milano BENVENUTI S.F.E.R.A. Coaching2012 CHI SIAMO Unità Operativa di Psicologia dello Sport Fondato nel 1998 come Dipartimento dell I.S.E.F. di Torino. Dal 2007: Unità Operativa di Psicologia dello sport E attualmente

Dettagli

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA BASKET: UNA SCUOLA DI VITA Un incontro speciale con il mondo della pallacanestro Lunedì 7 aprile 2014, le classi terze hanno incontrato il giocatore Jacopo Balanzoni della squadra della pallacanestro Cimberio

Dettagli

FORMARSI AL BEN-ESSERE:

FORMARSI AL BEN-ESSERE: FORMARSI AL BEN-ESSERE: come dare il meglio di sé sui luoghi di lavoro e nella vita 16 ottobre 2015 Relatore: Formatore Coach A.N.CO.R.S. - Management e Sviluppo Personale 1) ORARI WORKSHOP:! dalle ore

Dettagli

Il tuo profilo personale

Il tuo profilo personale Il tuo profilo personale 1 Ti piacerebbe sapere come ti descrive un affermatissimo sistema di Sviluppo Personale? Ti piacerebbe scoprire le tue potenzialità, i tuoi lati forti ed esplorare quelli migliorabili?

Dettagli

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5.

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. 1) Ciao Laura e ben trovata, parliamo del Campionato appena terminato, un ottimo risultato della vostra squadra

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

COACHING. Scopri il tuo potenziale e diventa protagonista della tua vita. Socia ICF Italia (Federazione Italiana Coach)

COACHING. Scopri il tuo potenziale e diventa protagonista della tua vita. Socia ICF Italia (Federazione Italiana Coach) Coaching emotion di COACHING Non lasciare che i tuoi ricordi siano più grandi dei tuoi sogni Doug Ivester Scopri il tuo potenziale e diventa protagonista della tua vita Coachingemotion di Raffaella Rognoni

Dettagli

Cosa desideri dalla vita?

Cosa desideri dalla vita? Cosa desideri dalla vita? L'Amore? L'Amore? Se quello che desideri è l'amore, quello con la A maiuscola Se desideri realmente amarti,amare ed essere riamata Se desideri trovare la persona giusta Se desideri

Dettagli

FORMAZIONE UMANA GLOBALE

FORMAZIONE UMANA GLOBALE FORMAZIONE UMANA GLOBALE Effetti di un ciclo di otto sessioni di Meditazione Vigile (Mindfulness) sulla qualità di vita, la riduzione del livello di stress e il miglioramento di alcune abilità cognitive

Dettagli

Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo.

Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo. Il vuoto Una tazza di tè Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo. Il maestro servì il tè. Colmò la tazza del suo

Dettagli

Con noi arrivi PRIMO Nello Sport e nella Vita!

Con noi arrivi PRIMO Nello Sport e nella Vita! Opuscolo informativo per ottenere il benessere psicofisico degli sportivi, professionisti e amatoriali. Con noi arrivi PRIMO Nello Sport e nella Vita! Energy & Mental Coaching Nutrizione Sportiva Raggiungi

Dettagli

Coaching Neurosemantico

Coaching Neurosemantico Coaching Neurosemantico 1 Cos'è il Coaching Neurosemantico? Il Coaching Neurosemantico non è psicoterapia. Il Coaching Neurosemantico è un metodo di sviluppo personale. In inglese, il verbo to coach significa

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

La dispersione scolastica in Liguria

La dispersione scolastica in Liguria La dispersione scolastica in Liguria Ricerca quali-quantitativa sulla dimensione del rischio e l esperienza della dispersione Presentazione dei risultati Genova 8 novembre 2012 1 Metodologie dell indagine

Dettagli

Il valore della diversità. La performance non codificata

Il valore della diversità. La performance non codificata I Il valore della diversità La performance non codificata Sono salito sulla cattedra per ricordare a me stesso che dobbiamo guardare le cose sempre da angolazioni diverse" Robin Williams in "L'attimo fuggente"

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN GESTIONE OTTIMIZZATA DI CARRIERA

ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN GESTIONE OTTIMIZZATA DI CARRIERA ALTA-SPECIALIZZAZIONE IN Durata: 5 giorni In un mondo del lavoro altamente competitivo, è decisivo avere piena consapevolezza del proprio potenziale e trasformarlo in un programma di allenamento teso all

Dettagli

Non lasciarla nell ombra.

Non lasciarla nell ombra. La vita è emozione. Non lasciarla nell ombra. Un ascolto attento e qualificato. Michele Andolina coltiva da sempre una grande passione: il benessere della persona in tutte le sue forme. Considera la cura

Dettagli

VALUTAZIONE DELL IMPEGNO NELLE ATTIVITÀ SPORTIVE PER DISABILI INTELLETTIVI-RELAZIONALI, FISICI E SENSORIALI

VALUTAZIONE DELL IMPEGNO NELLE ATTIVITÀ SPORTIVE PER DISABILI INTELLETTIVI-RELAZIONALI, FISICI E SENSORIALI VALUTAZIONE DELL IMPEGNO NELLE ATTIVITÀ SPORTIVE PER DISABILI INTELLETTIVI-RELAZIONALI, FISICI E SENSORIALI Seregni Roberta (Roberta.seregni@libero.it), M Martinelli Il presente lavoro di ricerca si è

Dettagli

1 Circolo Didattico di Sondrio - Commissione per l handicap Progetto A piccoli passi

1 Circolo Didattico di Sondrio - Commissione per l handicap Progetto A piccoli passi QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE SULLA QUALITÁ DELL INTEGRAZIONE SCOLASTICA Questo questionario è rivolto a tutte le insegnanti della scuola e vuole essere un occasione di riflessione sulle variabili di

Dettagli

Proposta di intervento rieducativo con donne operate al seno attraverso il sistema BIODANZA

Proposta di intervento rieducativo con donne operate al seno attraverso il sistema BIODANZA Proposta di intervento rieducativo con donne operate al seno attraverso il sistema BIODANZA Tornare a «danzare la vita» dopo un intervento al seno Micaela Bianco I passaggi Coinvolgimento medici e fisioterapiste

Dettagli

MODULO PRESIDENTE E COACH

MODULO PRESIDENTE E COACH MODULISTICA RELATIVA AL CAMPIONATO NAZIONALE & COPPA ITALIA ATTENZIONE! MOLTO IMPORTANTE! Per partecipare al Campionato Nazionale Fight1 di Muay Thai e Muay Thai Tecnica e/o alla Coppa Italia di Kick Tecnica

Dettagli

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World LOCUZIONI AL MONDO Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World 2 Sommario 1. La decisione della SS. Trinità al tuo

Dettagli

MODULO 2 LEZIONE 19 IL GRUPPO SPORTIVO (SECONDA PARTE)

MODULO 2 LEZIONE 19 IL GRUPPO SPORTIVO (SECONDA PARTE) MODULO 2 LEZIONE 19 IL GRUPPO SPORTIVO (SECONDA PARTE) CONTENUTI Leadership Scale for Sports 5 dimensioni del comportamento del leader Soddisfazione dei membri Significatività della leadership 4. Coesione:

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

AUTOSTIMA QUESTA CHIMERA SCONOSCIUTA LUCIA TODARO, PSICOPEDAGOGISTA

AUTOSTIMA QUESTA CHIMERA SCONOSCIUTA LUCIA TODARO, PSICOPEDAGOGISTA AUTOSTIMA QUESTA CHIMERA SCONOSCIUTA Autostima = giudizio che ognuno dà del proprio valore ( dipende sia da fattori interni che esterni ) EricKson: la stima di sé deve venire da dentro, dal nocciolo di

Dettagli

ALESSANDRO FABIAN. Nato a: Padova Il: 7 gennaio 1988 Altezza: 186 cm Peso: 75 kg

ALESSANDRO FABIAN. Nato a: Padova Il: 7 gennaio 1988 Altezza: 186 cm Peso: 75 kg ALESSANDRO FABIAN Nato a: Padova Il: 7 gennaio 1988 Altezza: 186 cm Peso: 75 kg Attività: Triatleta Prima Squadra: Padovanuoto Squadra Attuale: Centro Sportivo Carabinieri Note: è il detentore dei miglior

Dettagli

Beauty Business Coaching

Beauty Business Coaching Beauty Business Coaching Il trainer del corso Sono Marco Postiglione, mi occupo di formazione alla vendita da più di 15 anni e sono il primo formatore e consulente aziendale (oggi è più di moda dire business

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati 1 Lo Sport come strumento educativo Lo sport per i bambini e ragazzi rappresenta una straordinaria opportunità di crescita. Grazie all attività motoria,

Dettagli

Intrecci familiari e modelli relazionali: la prospettiva della gestalt Therapy

Intrecci familiari e modelli relazionali: la prospettiva della gestalt Therapy www.gestaltherapy.it Istituto di Gestalt Therapy Hcc Kairòs Scuola Post Universitaria di Specializzazione in Psicoterapia della Gestalt Riconosciuta dal MIUR DDMM 9.5.1994, 7.12.2001, 24.10.2008 RAGUSA

Dettagli

INTRODUZIONE. Perché abbiamo stilato questo Codice?

INTRODUZIONE. Perché abbiamo stilato questo Codice? INTRODUZIONE Perché abbiamo stilato questo Codice? Con questo insieme di regole la società GSD MontecatiniMurialdo vuole avvicinarsi ai propri giovani calciatori, cercando di insegnare loro le fondamentali

Dettagli

L INFORTUNIO NELLO SPORT DI ALTO LIVELLO: RISPOSTE E GESTIONE PSICOLOGICA Pisa, 19-20 Gennaio 2013

L INFORTUNIO NELLO SPORT DI ALTO LIVELLO: RISPOSTE E GESTIONE PSICOLOGICA Pisa, 19-20 Gennaio 2013 L INFORTUNIO NELLO SPORT DI ALTO LIVELLO: RISPOSTE E GESTIONE PSICOLOGICA Pisa, 19-20 Gennaio 2013 Marisa Muzio Via Bronzetti 11, 20129 Milano, Italia Mobile: +39 3395070433 Phone: 02 78621901 Fax: +39

Dettagli

COME SUPERARE MOMENTI DIFFICILI!

COME SUPERARE MOMENTI DIFFICILI! COME SUPERARE MOMENTI DIFFICILI! sono un ragazzo di sedici anni trasferito da quasi due anni in Germania e ho avuto la strana idea di esporre un libro sulla vita di ognuno di noi.. A me personalmente non

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

I nuovi licei ad indirizzo sportivo: strutturazione attuale e proposte per il futuro

I nuovi licei ad indirizzo sportivo: strutturazione attuale e proposte per il futuro I nuovi licei ad indirizzo sportivo: strutturazione attuale e proposte per il futuro Relatore: Margollicci Fabrizio Gruppo di lavoro: Baader Natascia, Castello Barbara, Cerrone Annalisa, Fera Daria, Margollicci

Dettagli

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete Una cosa sola è certa del mio futuro... VOGLIO avere dei figli! il diabete non

Dettagli

Il potere delle domande è la base per tutto il progresso umano INDIRA GANDHI

Il potere delle domande è la base per tutto il progresso umano INDIRA GANDHI Il potere delle domande è la base per tutto il progresso umano INDIRA GANDHI Nel mio ultimo anno di studi per diventare coach ho appreso l'importanza delle domande che ci facciamo. Se non ci prendiamo

Dettagli

IL BENESSERE EMOTIVO IN CLASSE IL SUO LEGAME CON L APPRENDIMENTO E IL CURRICOLO DI SCUOLA

IL BENESSERE EMOTIVO IN CLASSE IL SUO LEGAME CON L APPRENDIMENTO E IL CURRICOLO DI SCUOLA IL BENESSERE EMOTIVO IN CLASSE IL SUO LEGAME CON L APPRENDIMENTO E IL CURRICOLO DI SCUOLA Mario Polito Psicologo www.mariopolito.it info@mariopolito.it Priorità della dimensione emotiva

Dettagli

CORSO DI MINI VOLLEY Seconda parte

CORSO DI MINI VOLLEY Seconda parte CORSO DI MINI VOLLEY Seconda parte 1 2 E STATA UNA BELLISSIMA ED INTERESSANTE ESPERIENZA, ABBIAMO CONOSCIUTO I FONDAMENTALI DELLA PALLAVOLO, MA ABBIAMO IMPARATO ANCHE VALORI IMPORTANTI PER STARE INSIEME

Dettagli

La Polisportiva "INSIEME per SPORT La Società Polisportiva "Insieme per Sport" è nata nel maggio del 1995 all interno del Dipartimento di Salute Mentale dell ASL 3 Genovese, dall iniziativa di un piccolo

Dettagli

Editoriale di Marina Fabiano

Editoriale di Marina Fabiano Editoriale di Li avete visti i Quaderni del Coaching? Dove? Ma sul sito www.coachmag.it! Aggiornato per accogliere le due grandi novità: i Quaderni e i CoachMag acquistabili separatamente. Il primo Quaderno

Dettagli

Anthony Robbins. Business Mastery

Anthony Robbins. Business Mastery Hi-Performance presenta: Il nuovo appuntamento con 2015 Anthony Robbins Business Mastery L esclusivo programma di Tony Robbins per rendere il tuo Business efficace, efficiente e redditizio. Sempre e comunque.

Dettagli

OPERATORE SPORTIVO CON DISABILI: COSA FAI? CHI SEI?

OPERATORE SPORTIVO CON DISABILI: COSA FAI? CHI SEI? OPERATORE SPORTIVO CON DISABILI: COSA FAI? CHI SEI? OPERARE Ogni azione-operazione operazione è un azione educativa poiché di fatto modifica la visione di sés e del mondo dell altro e influisce sulla sua

Dettagli

REGOLAMENTO. Sarà cura della Federazione contattare esclusivamente il/i vincitore/i del progetto.

REGOLAMENTO. Sarà cura della Federazione contattare esclusivamente il/i vincitore/i del progetto. REGOLAMENTO Le sceneggiature dei soggetti dovranno essere inviate alla Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale entro e non oltre il termine ultimo del 28 Febbraio 2014 ore 23.59.

Dettagli

Carico affettivo e fatica della famiglia nei genitori di bambini malati cronici

Carico affettivo e fatica della famiglia nei genitori di bambini malati cronici Carico affettivo e fatica della famiglia nei genitori di bambini malati cronici De Sensi; Grazioli; Miniati; Moreni 1 Aspetti iniziali della ricerca Coordinamento Prestazioni Socio-Sanitarie La ricerca

Dettagli

Indicazioni per la conduzione delle interviste

Indicazioni per la conduzione delle interviste Indicazioni per la conduzione delle interviste Condurre almeno due interviste sul tema della Relazione di coppia utilizzando lo schema di massima riportato di seguito. Dopo aver condotto le interviste

Dettagli

Casa di cura e di riposo per anziani di Gundeldingen, Basilea (BS)

Casa di cura e di riposo per anziani di Gundeldingen, Basilea (BS) Casa di cura e di riposo per anziani di Gundeldingen, Basilea (BS) Werner Wassermann, datore di lavoro La signora L. lavora da noi da tanto tempo. È stata capo reparto e noi, ma anche gli altri collaboratori

Dettagli

KateyFelton, Silversmith. Foto

KateyFelton, Silversmith. Foto Nome KateyFelton, Silversmith KateyFelton è un designer e orafo che lavora in laboratorio a Sheffield Centro. Katey è diventata un imprenditrice dopo aver lasciato l'università ed ora ha lavorato da 10

Dettagli

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI

CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI CORSO VENDITE LIVELLO BASE ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI 1. Vai a visitare un cliente ma non lo chiudi nonostante tu gli abbia fatto una buona offerta. Che cosa fai? Ti consideri causa e guardi

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 3 3 Ad Emmaus si canta che è una bellezza S O M M A R I O In Prima 1 Caro amico 2 ti scrivo Eventi 3 Articolo 4 Fashion Lavelli 5 LA SETTIMANA SCORSA

Dettagli

ASSOCIAZIONE ARTEMENTE

ASSOCIAZIONE ARTEMENTE Al Presidente del CRAL Regione Lombardia Piazza Città di Lombardia 1 20124 Milano Oggetto: Richiesta di convenzione Offerta Anno 2012 L Associazione Artemente, con la collaborazione di Besidecoaching,

Dettagli

DISABILITA E CONTESTI. a cura di Stefania Barbaro psicopedagogista

DISABILITA E CONTESTI. a cura di Stefania Barbaro psicopedagogista DISABILITA E CONTESTI a cura di Stefania Barbaro psicopedagogista obiettivi e contenuti dell incontro Considerare l importanza del contesto nella professione docente e non docente L incontro delle professionalita

Dettagli

Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE

Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE Illusione reale Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE manuale www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Daniele Tuzi Tutti i diritti riservati Dedicato a coloro che sanno come camminare nell Inferno di questi giorni

Dettagli

JOB RECRUITMENT. www.puntoservice.org

JOB RECRUITMENT. www.puntoservice.org JOB RECRUITMENT www.puntoservice.org CHI SIAMO CERCHIAMO Punto Service è operatore leader in Italia nel settore dei servizi alla persona, dedicati in particolare alla terza età ed all infanzia, con un

Dettagli

Ad Armando Sanna Cover Mapei

Ad Armando Sanna Cover Mapei Introduzione: Ci sentiamo verso le 22 non so bene come iniziare, in fondo è un ragazzo. Un ragazzo dal viso pulito. - Pronto ciao sono Armando- - Ciao mi chiamo Gilberto, lo sai che domenica, mentre trionfavi,

Dettagli

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C P A G I N A 1 UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C Giorno 27 novembre, noi alunni della classe 5^ A Primaria del plesso Romana, ci siamo recati presso la sede centrale dell Istituto comprensivo Piero

Dettagli

LEARNIT DONNE NEL SETTORE INFOMATICO

LEARNIT DONNE NEL SETTORE INFOMATICO LEARNIT DONNE NEL SETTORE INFOMATICO SARAH (UK) Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione (comunicazione) e la

Dettagli

Fattori r O r O g r ani n co M us u c s olari r : Fattori r a na n gra r fi f ci s t s ru r t u tur u a r li

Fattori r O r O g r ani n co M us u c s olari r : Fattori r a na n gra r fi f ci s t s ru r t u tur u a r li Il Coaching nei Giochi Sportivi Perché un atleta si allena? Per far in modo che nell organismo avvengano dei cambiamenti tali da determinare un miglioramento della prestazione. Dr. Fabrizio Perroni, Ph.D.

Dettagli

Ristorante "Il Rusticone, Bienne

Ristorante Il Rusticone, Bienne Ristorante "Il Rusticone, Bienne Il datore di lavoro Salvatore Trovato È stata una coincidenza felice: quando M. mi ha proposto di lavorare da me al ristorante "Rusticone", stavo giusto cercando un nuovo

Dettagli

GLI SCACCHI IN GIOCO I CORSI DI PATRIZIA APETINO. Gli scacchi un occasione per crescere insieme!

GLI SCACCHI IN GIOCO I CORSI DI PATRIZIA APETINO. Gli scacchi un occasione per crescere insieme! GLI SCACCHI IN GIOCO I CORSI DI PATRIZIA APETINO Gli scacchi un occasione per crescere insieme! Ancora una volta devo ringraziare Facebook che mi ha dato l opportunità di conoscere e fare amicizia con

Dettagli

IMPARA A GESTIRE UN TEAM VINCENTE

IMPARA A GESTIRE UN TEAM VINCENTE IMPARA A GESTIRE UN TEAM VINCENTE di Claudio Belotti Self Help. Allenamenti mentali da leggere in 60 minuti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-407-9 Introduzione... 5 COME TRASFORMARE UN GRUPPO

Dettagli

Motivazione e sport giovanile: il ruolo degli adulti

Motivazione e sport giovanile: il ruolo degli adulti Motivazione e sport giovanile: il ruolo degli adulti Francesca Vitali Università degli Studi di Verona Bologna 26 Marzo 2013 LO SPORT È EDUCATIVO? Dipende LO SPORT È EDUCATIVO? Lo sport fornisce un contesto

Dettagli

A chi appartengono questi dispositivi? Televisione Computer Cellulare MP3 Videogiochi Tablet

A chi appartengono questi dispositivi? Televisione Computer Cellulare MP3 Videogiochi Tablet A chi appartengono questi dispositivi? Personale Non posseduto Familiari Senza risposta 12 10 15 17 17 17 18 13 30 55 44 36 268 394 66 99 174 402 347 325 215 189 70 78 Televisione Computer Cellulare MP3

Dettagli

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Catalogo formativo COM01 COM02 COM03 COM04 COM05 COM06 COMUNICARE Team working L arte di ascoltare - modulo 1 L arte di ascoltare

Dettagli

Favorire l autostima nel bambino. Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it

Favorire l autostima nel bambino. Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it Favorire l autostima nel bambino Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it 1 Un senso di impotenza si sviluppa in seguito all incapacità di influenzare positivamente le proprie

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli