Augusto, la dinastia Giulio-Claudia e i Flavi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Augusto, la dinastia Giulio-Claudia e i Flavi"

Transcript

1 Augusto, la dinastia Giulio-Claudia e i Flavi

2 battaglia di Azio 31 a.c. Ottaviano padrone di Roma Con la sconfitta di Marco Antonio ad Azio nel 31 a.c., Ottaviano rimane il solo padrone di Roma.

3 OTTAVIANO - restauratore della pace e dell ordine Desideroso di apparire come il restauratore della pace e dell ordine,

4 OTTAVIANO - restauratore della pace e dell ordine - mantiene solo il titolo di imperator da una parte rifiuta titoli ufficiali, mantenendo solo quello di imperator,

5 OTTAVIANO - restauratore della pace e dell ordine - mantiene solo il titolo di imperator - accentra il potere nelle sue mani dall altra, godendo della fiducia del senato e del popolo, riesce ad accentrare tutti i poteri nelle sue mani.

6 TITOLO DI AUGUSTO 27 a.c. Nel 27 a.c. si fa conferire il titolo di Augusto:

7 TITOLO DI AUGUSTO 27 a.c. PRINCIPATO formalmente le istituzioni repubblicane rimangono in vita, ma a Roma di fatto si instaura il principato.

8 principato di Augusto 27 a.c d.c. - periodo relativamente pacifico I principato di Augusto, 27 a.c d.c., si caratterizza come un periodo relativamente pacifico, in cui le campagne militari sono volte essenzialmente a rafforzare i confini e a mantenere l ordine. Molte sono le riforme attuate da Augusto sia in ambito politicoamministrativo che sociale:

9 principato di Augusto 27 a.c d.c. - periodo relativamente pacifico - riorganizzazione delle province senatorie imperiali Egitto dominio personale riorganizza le province, dividendole in senatorie e imperiali e facendo dell Egitto un dominio personale dell imperatore;

10 principato di Augusto 27 a.c d.c. - periodo relativamente pacifico - riorganizzazione delle province senatorie imperiali Egitto dominio personale - riforma dell esercito riforma l esercito, abbassando il numero delle legioni, istituendo le coorti e riorganizzando la flotta;

11 principato di Augusto 27 a.c.-14 d.c. - periodo relativamente pacifico - riorganizzazione delle province senatorie imperiali Egitto dominio personale - riforma dell esercito - ristrutturazione economica e finanziaria rinnova l assetto finanziario ed economico dello stato, imponendo tasse ai cittadini più ricchi, valorizzando l agricoltura e potenziando le vie di comunicazione, mezzo principale per la diffusione della civiltà romana.

12 riforme interne di Augusto - ritorno alla moralità e agli antichi costumi Nel campo della vita pubblica e privata Augusto è mosso dal desiderio di riportare la morale dei Romani agli antichi valori,

13 riforme interne di Augusto - ritorno alla moralità e agli antichi costumi politica fallimentare ma le iniziative prese in tal senso falliscono poiché i costumi sono irreversibilmente mutati.

14 riforme interne di Augusto - ritorno alla moralità e agli antichi costumi - innovazioni religiose e culturali politica fallimentare Più successo hanno invece le innovazioni religiose e culturali. In equilibrio fra tradizione e innovazione,

15 riforme interne di Augusto - ritorno alla moralità e agli antichi costumi - innovazioni religiose e culturali politica fallimentare restaura i culti antichi restaura i culti antichi,

16 riforme interne di Augusto - ritorno alla moralità e agli antichi costumi - innovazioni religiose e culturali politica fallimentare restaura i culti antichi proibisce alcuni culti orientali proibisce alcuni culti orientali,

17 riforme interne di Augusto - ritorno alla moralità e agli antichi costumi - innovazioni religiose e culturali politica fallimentare restaura i culti antichi proibisce alcuni culti orientali crea il culto imperiale crea il culto imperiale.

18 riforme interne di Augusto - ritorno alla moralità e agli antichi costumi - innovazioni religiose e culturali politica fallimentare restaura i culti antichi proibisce alcuni culti orientali crea il culto imperiale - cultura strumento di propaganda politica Utilizzando la cultura come strumento di propaganda politica,

19 riforme interne di Augusto - ritorno alla moralità e agli antichi costumi - innovazioni religiose e culturali politica fallimentare restaura i culti antichi proibisce alcuni culti orientali crea il culto imperiale - cultura strumento di propaganda politica presenza di artisti e letterati incentiva la presenza di artisti e letterati a Roma,

20 riforme interne di Augusto - ritorno alla moralità e agli antichi costumi - innovazioni religiose e culturali politica fallimentare restaura i culti antichi proibisce alcuni culti orientali crea il culto imperiale - cultura strumento di propaganda politica presenza di artisti e letterati biblioteche e circoli favorisce l apertura di biblioteche e circoli culturali,

21 riforme interne di Augusto - ritorno alla moralità e agli antichi costumi - innovazioni religiose e culturali politica fallimentare restaura i culti antichi proibisce alcuni culti orientali crea il culto imperiale - cultura presenza di artisti e letterati strumento di propaganda biblioteche e circoli politica opere pubbliche sostiene la costruzione di nuove opere pubbliche.

22 AUGUSTO TIBERIO In assenza di eredi maschi diretti, Augusto adotta Tiberio, designandolo come successore:

23 AUGUSTO gens TIBERIO Giulio-Claudia da questo momento le sorti dell impero romano sono affidate alla gens Giulio-Claudia.

24 principato di Tiberio d.c. stessa linea politica di Augusto Tiberio, d.c., cerca inizialmente di seguire la linea politica del suo predecessore, mostrandosi ancora più rispettoso nei confronti del senato.

25 principato di Tiberio d.c. stessa linea politica di Augusto accuse per la morte di Germanico e ritiro a Capri (20 d.c.) Tuttavia, in seguito alle accuse a lui rivolte per la morte di Germanico, suo nipote e potenziale erede al trono, l imperatore si ritira a Capri nel 20 d.c.

26 principato di Tiberio d.c. stessa linea politica di Augusto accuse per la morte di Germanico e ritiro a Capri (20 d.c.) governo del prefetto Seiano La guida dello stato viene dunque affidata a Seiano, prefetto del pretorio, che governa in maniera dispotica instaurando un clima di terrore;

27 principato di Tiberio d.c. stessa linea politica di Augusto accuse per la morte di Germanico e ritiro a Capri (20 d.c.) governo del prefetto Seiano cresce la potenza dei pretoriani e dell esercito in questo periodo cresce la potenza dei pretoriani e dell esercito

28 principato di Tiberio d.c. stessa linea politica di Augusto accuse per la morte di Germanico e ritiro a Capri (20 d.c.) governo del prefetto Seiano cresce la potenza dei pretoriani e dell esercito il principato si trasforma in dominato e si accentrano nelle mani dell imperatore tutte le funzioni e i privilegi degli organi repubblicani: il principato si trasforma in dominato.

29 principato di Caligola d.c. Alla morte di Tiberio sale al trono Caligola, suo pronipote, che regna dal 37 al 41 d.c.

30 principato di Caligola d.c. vuole ripristinare un clima di pace Deciso inizialmente a ripristinare un clima di pace,

31 principato di Caligola d.c. vuole ripristinare un clima di pace dà segni di follia e instaura una monarchia assoluta Caligola mostra ben presto segni di squilibrio mentale che lo portano ad abbandonarsi a una serie di stravaganze e follie e a instaurare una monarchia assoluta e teocratica di tipo ellenistico.

32 principato di Caligola d.c. vuole ripristinare un clima di pace dà segni di follia e instaura una monarchia assoluta viene ucciso da una congiura La reazione a tale comportamento si manifesta in diverse di congiure, una delle quali si conclude con l uccisione dell imperatore e della sua famiglia.

33 principato di Claudio d.c. Eletto dai pretoriani, Claudio, zio del defunto imperatore, regna dal 41 al 54 d.c.; durante questi anni:

34 principato di Claudio d.c. - riforme per le province attua una serie di riforme volte a sanare la disparità tra l Italia e le province,

35 principato di Claudio d.c. - riforme per le province - difesa dei confini e conquista di nuovi territori mantiene saldi i confini dell impero e nel contempo conquista nuovi territori in Africa, Britannia e Giudea,

36 principato di Claudio d.c. - riforme per le province - difesa dei confini e conquista di nuovi territori - risanamento delle casse dello stato risana le casse dello stato,

37 principato di Claudio d.c. - riforme per le province - difesa dei confini e conquista di nuovi territori - risanamento delle casse dello stato - costruzione di opere pubbliche promuove la costruzione di numerose opere pubbliche,

38 principato di Claudio d.c. - riforme per le province - difesa dei confini e conquista di nuovi territori - risanamento delle casse dello stato - costruzione di opere pubbliche ucciso per mano della moglie Agrippina Tuttavia gli intrighi di corte non risparmiano neppure Claudio, che viene avvelenato dalla moglie Agrippina, la quale lo aveva convinto a nominare come erede il figlio di lei, Nerone.

39 principato di Nerone d.c. - governo equilibrato per 5 anni Sotto la guida del filosofo Seneca e del prefetto Burro, Nerone regna per cinque anni in modo equilibrato.

40 principato di Nerone d.c. - governo equilibrato per 5 anni - svolta tirannica del 58 d.c. Tuttavia a partire dal 58 d.c. il suo governo cambia radicalmente:

41 principato di Nerone d.c. - governo equilibrato per 5 anni - svolta tirannica del 58 d.c. uccisione della madre e di altri familiari allontana e poi fa uccidere la madre e altri familiari,

42 principato di Nerone d.c. - governo equilibrato per 5 anni - svolta tirannica del 58 d.c. uccisione della madre e di altri familiari dispendiose campagne militari e riforma monetaria organizza dispendiose campagne militari, in seguito alle quali è costretto ad attuare una drastica riforma monetaria.

43 principato di Nerone d.c. - governo equilibrato per 5 anni - svolta tirannica del 58 d.c. uccisione della madre e di altri familiari dispendiose campagne militari e riforma monetaria - incendio del 64 d.c. e prime persecuzioni cristiane Nerone, inoltre, è stato accusato dalle fonti antiche di essere responsabile del grande incendio di Roma del 64 d.c. e della conseguente persecuzione dei cristiani; oggi tuttavia la sua responsabilità in questi eventi è contestata da diversi storici.

44 principato di Nerone d.c. - governo equilibrato per 5 anni - svolta tirannica del 58 d.c. uccisione della madre e di altri familiari dispendiose campagne militari e riforma monetaria - incendio del 64 d.c. e prime persecuzioni cristiane suicidio Costretto a combattere congiure interne e ribellioni che man mano scoppiano in diverse province, l imperatore si suicida nel 68 d.c., senza aver nominato alcun erede.

45 principato di Nerone d.c. - governo equilibrato per 5 anni - svolta tirannica del 58 d.c. uccisione della madre e di altri familiari dispendiose campagne militari e riforma monetaria - incendio del 64 d.c. e prime persecuzioni cristiane suicidio CRISI DELL IMPERO Con questo vuoto di potere l impero affronta la prima crisi.

46 69 d.c. ANNO DI ANARCHIA MILITARE Il 69 d.c. è un anno di anarchia militare,

47 69 d.c. ANNO DI ANARCHIA MILITARE elezione di 4 imperatori diversi caratterizzato dall elezione di quattro imperatori diversi, acclamati ognuno dai propri eserciti in diverse province.

48 69 d.c. ANNO DI ANARCHIA MILITARE elezione di 4 imperatori diversi VESPASIANO della gens Flavia Tra questi prevale Vespasiano, un provinciale appartenente alla gens Flavia.

49 principato di Vespasiano d.c. Una volta salito al potere, Vespasiano governa per dieci anni durante i quali:

50 principato di Vespasiano d.c. - riforma dell esercito riforma l esercito per limitarne il potere,

51 principato di Vespasiano d.c. - riforma dell esercito - valorizzazione delle province attua un programma politico mirato alla valorizzazione delle province,

52 principato di Vespasiano d.c. - riforma dell esercito - valorizzazione delle province - legalizzazione del potere imperiale promulga la lex de imperio Vespasiani, con la quale si legalizza il potere imperiale,

53 principato di Vespasiano d.c. - riforma dell esercito - valorizzazione delle province - legalizzazione del potere imperiale - costruzione del Colosseo inizia la costruzione dell anfiteatro flavio, meglio noto come Colosseo,

54 principato di Vespasiano d.c. - riforma dell esercito - valorizzazione delle province - legalizzazione del potere imperiale - costruzione del Colosseo - rafforzamento dei confini e conquista della Palestina rafforza i confini dell impero e porta a termine la conquista della Palestina, grazie all opera di suo figlio Tito.

55 principato di Tito d.c. Quest ultimo succede al padre nel 79 d.c. e durante il suo breve regno, tre gravi calamità si abbattono su Roma e l Italia:

56 principato di Tito d.c. - eruzione del Vesuvio (79 d.c.) l eruzione del Vesuvio distrugge le città campane di Stabia, Ercolano e Pompei (79 d.c.),

57 principato di Tito d.c. - eruzione del Vesuvio (79 d.c.) - epidemia di peste (80 d.c.) una terribile pestilenza si abbatte sulla penisola decimando la popolazione (80 d.c.),

58 principato di Tito d.c. - eruzione del Vesuvio (79 d.c.) - epidemia di peste (80 d.c.) - incendio di Roma (80 d.c.) un grande incendio distrugge il Campidoglio e gran parte della città di Roma (80 d.c.).

59 principato di Domiziano d.c. Alla morte di Tito, nell 81 d.c., i pretoriani acclamano imperatore suo fratello Domiziano.

60 principato di Domiziano d.c. monarchia assoluta di stampo orientale Nonostante le notevoli doti di governo e i successi militari, il nuovo imperatore tenta di instaurare una monarchia assoluta di stampo orientale, inimicandosi il popolo e soprattutto il senato.

61 principato di Domiziano d.c. monarchia assoluta di stampo orientale cospirazione e uccisone dell imperatore Così, nel 96 a.c., una cospirazione, nata all interno della corte, pone fine alla vita di Domiziano.

Successori (14 68 d.c): Tiberio Caligola Claudio Nerone Flavio Tito - Domiziano

Successori (14 68 d.c): Tiberio Caligola Claudio Nerone Flavio Tito - Domiziano PREMESSA: durante governo augusteo si manifestò a) un problema legato ad un fattore di instabilità permanente per lo stato: forte ambiguità riforme istituzionali 1, lo stato nei fatti era una monarchia;

Dettagli

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto)

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) La Repubblica è una forma di governo. La Repubblica è un modo per governare uno Stato. Nella Repubblica romana c era un Senato e c erano

Dettagli

Ottaviano non volle apparire come un monarca assoluto, né come un monarca di tipo orientale, adorato come divinità, ma come colui che ristabiliva la

Ottaviano non volle apparire come un monarca assoluto, né come un monarca di tipo orientale, adorato come divinità, ma come colui che ristabiliva la L'età di Augusto Con la battaglia di Azio (31 a.c. ) e la sconfitta di Antonio giunse a compimento la crisi della repubblica. Iniziò una nuova epoca: L'impero Ottaviano non volle apparire come un monarca

Dettagli

Premessa INDICE XIII. 3 Parte prima Dalle origini a Cesare

Premessa INDICE XIII. 3 Parte prima Dalle origini a Cesare INDICE XIII Premessa 3 Parte prima Dalle origini a Cesare 5 Capitolo primo L Italia preistorica e le sue più antiche genti 5 1.1 Le fasi più antiche della storia d Italia 7 1.2 Le più antiche popolazioni

Dettagli

Dinastia giulio-claudia

Dinastia giulio-claudia Dinastia giulio-claudia Augusto (27 a.c. 14) Tiberio (14 37) Caligola (37 41) Claudio (41 54) Nerone (54 68) Anno dei quattro imperatori. Giugno 68 - dicembre 69 Galba Otone Vitellio Flavi Dinastia flavia

Dettagli

Anno scolastico 2015 / 2016

Anno scolastico 2015 / 2016 Anno scolastico 2015 / 2016 Docente : Rosaria Borzì Materia : Storia e geografia Classe : II A Indirizzo : Liceo scientifico 1 Argomenti (indicare anche eventuali percorsi di ripasso) Capitoli e/o pagine

Dettagli

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CONTENUTI

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CONTENUTI ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. VERONESE CHIOGGIA (VE) DISCIPLINA: GEOSTORIA DOCENTE: FRANCESCA FUIANO CLASSE: II D Scienze Applicate PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CONTENUTI STORIA Introduzione:

Dettagli

L'impero nei secoli d'oro

L'impero nei secoli d'oro L'impero nei secoli d'oro Cesare e Augusto (49 a.c- 14 d.c) Prima DINASTIA Imperiale: Giulio- Claudia (14-68 dc) Tiberio (14-37): poco amato dalla plebe, dal senato e dall'esercitoper il suo carattere

Dettagli

PROGETTO SCUOLEINSIEME

PROGETTO SCUOLEINSIEME Bando Fondazione Cariplo PROMUOVERE PERCORSI DI INTEGRAZIONE INTERCULTURALE TRA SCUOLA E TERRITORIO PROGETTO SCUOLEINSIEME UNITÀ DIDATTICA SEMPLIFICATA Elaborata da: Dott.ssa Bellante Ilaria A cura di:

Dettagli

L impero persiano dalle origini al regno di Dario

L impero persiano dalle origini al regno di Dario Indice: L impero persiano dalle origini al regno di Dario L impero persiano alla conquista della Grecia La Prima Guerra Persiana La Seconda Guerra Persiana L Atene di Pericle L impero persiano dalle origini

Dettagli

Dinastia giulio-claudia

Dinastia giulio-claudia Dinastia giulio-claudia Augusto Tiberio Caligola Claudio Nerone Adottato da Augusto, alla morte del padre gli succede ufficialmente nel ruolo di princeps Grande talento militare: numerose campagne lungo

Dettagli

L Impero bizantino. L Impero bizantino. 4. L Impero paga ai Germani tanto oro per far rimanere i Germani lontani dai confini delle regioni orientali.

L Impero bizantino. L Impero bizantino. 4. L Impero paga ai Germani tanto oro per far rimanere i Germani lontani dai confini delle regioni orientali. il testo: 01 L Impero romano d Oriente ha la sua capitale a Costantinopoli. Costantinopoli è una città che si trova in Turchia, l antico (vecchio) nome di Costantinopoli è Bisanzio, per questo l Impero

Dettagli

Programma di GeoStoria 2014/2015 V G

Programma di GeoStoria 2014/2015 V G Programma di GeoStoria 2014/2015 V G Programma di Storia L'Europa e l'italia entrano nella storia Capitolo 18 = Dominazione Etrusca -Le origini e l'espansione degli Etruschi; -La civiltà Etrusca: economia,

Dettagli

La dinastia Giulio - Claudia

La dinastia Giulio - Claudia La dinastia Giulio - Claudia Da Augusto a Tiberio (14-37 d.c.) Augusto nonostante la sua salute malferma visse fino agli 80anni Fu costretto a scegliere come suo successore Tiberio, figliastro nato da

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi)

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO Prof. Giovanni

Dettagli

BEAUTIFUL IMPERIALE: AMORI E INTRIGHI ALLA CORTE DI AUGUSTO. Barbara Matta ed Elena Serreli Classe II H Liceo Dettori, Cagliari 1

BEAUTIFUL IMPERIALE: AMORI E INTRIGHI ALLA CORTE DI AUGUSTO. Barbara Matta ed Elena Serreli Classe II H Liceo Dettori, Cagliari 1 BEAUTIFUL IMPERIALE: AMORI E INTRIGHI ALLA CORTE DI AUGUSTO Liceo Dettori, Cagliari 1 OTTAVIANO AUGUSTO Gaio Giulio Cesare Ottaviano Augusto meglio conosciuto come Ottaviano o Augusto, fu il primo imperatore

Dettagli

STORIA COMPETENZE CHIAVE:

STORIA COMPETENZE CHIAVE: STORIA COMPETENZE CHIAVE: consapevolezza ed espressione culturale, le competenze sociali e civiche, imparare ad imparare Traguardi per lo sviluppo delle competenze L alunno: Riconosce e usa le tracce storiche

Dettagli

L Italia e l Europa nel XVI secolo

L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia era un paese formato da stati regionali, divisi e fragili, che nel XV secolo erano rimasti in pace a vicenda visto l accordo di Lodi del 1454. Questo equilibrio

Dettagli

L impero cristiano del IV d.c. COSTANTINO

L impero cristiano del IV d.c. COSTANTINO L impero cristiano del IV d.c. COSTANTINO Flavius Valerius Costantinus Nasce a Naissus (nell attuale Serbia) nel 274 d.c. Muore a Nicomedia nel 337 d.c. Predecessore: Costanzo Cloro Successore: Costantino

Dettagli

Programmi a.s. 2014-15

Programmi a.s. 2014-15 Docente BERNARDI KATIA Classi 2 sezione/i D 1. Roma: Origini di Roma tra leggenda e realtà Roma monarchica - Roma repubblicana Conquista dell'italia Conquista del Mediterraneo - Le guerre puniche L'identità

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO STORIA e GEOGRAFIA Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO STORIA e GEOGRAFIA Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014 1 PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO e Biennio Scienze Umane a.s. 2013-2014 OBIETTIVI GENERALI Le discipline di Storia e Geografia sono finalizzate a Approfondire il legame tra la Geografia e la Storia, portando

Dettagli

ARCHITETTURA ROMANA. Dalla fondazione alla monarchia (754-509 a.c.) Età repubblicana (509-31 a.c.) Età imperiale (31 a.c.- 476 d.c.

ARCHITETTURA ROMANA. Dalla fondazione alla monarchia (754-509 a.c.) Età repubblicana (509-31 a.c.) Età imperiale (31 a.c.- 476 d.c. Storia dell Architettura I ARCHITETTURA ROMANA Dalla fondazione alla monarchia (754-509 a.c.) Età repubblicana (509-31 a.c.) Età imperiale (31 a.c.- 476 d.c. fine 2 dell Impero romano d Occidente) tempio

Dettagli

L apogeo di Luigi XIV guerra di devoluzione guerra d Olanda supremazia francese La fine della supremazia francese coalizione antifrancese

L apogeo di Luigi XIV guerra di devoluzione guerra d Olanda supremazia francese La fine della supremazia francese coalizione antifrancese Dal 500 fino alla pace di Westfalia che mette fine alla guerra dei Trent anni (1618-48), Francia e Impero si sono scontrati, in Italia e nell area tedesca, per la supremazia in Europa. Impedendo agli Asburgo

Dettagli

Alessandro Magno e la civiltà ellenistica, ovvero dalla Macedonia all Impero Universale

Alessandro Magno e la civiltà ellenistica, ovvero dalla Macedonia all Impero Universale 1 e la civiltà ellenistica, ovvero dalla Macedonia all Impero Universale Alla morte di Filippo II, avvenuta nel 336 a.c., salì sul trono della Macedonia il figlio Alessandro. Il giovane ventenne era colto

Dettagli

Indice del volume. L impero greco-romano PARTE V III. Cesare e Augusto: la nascita del principato. Il consolidamento e l apogeo dell impero

Indice del volume. L impero greco-romano PARTE V III. Cesare e Augusto: la nascita del principato. Il consolidamento e l apogeo dell impero PARTE V L impero greco-romano Cap. 12 Cesare e Augusto: la nascita del principato 1. Il primo triumvirato 4 La disfatta dimenticata: Carre 6 2. La seconda guerra civile e la dittatura di Cesare 7 3. La

Dettagli

Alle radici della questione balcanica. 1. L impero ottomano e i mutamenti di lungo periodo 2. La conquista ottomana nei Balcani

Alle radici della questione balcanica. 1. L impero ottomano e i mutamenti di lungo periodo 2. La conquista ottomana nei Balcani Alle radici della questione balcanica 1. L impero ottomano e i mutamenti di lungo periodo 2. La conquista ottomana nei Balcani L impero ottomano L impero turco ottomano raggiunge la sua massima espansione

Dettagli

Pompei raccontata da Lawrence Alma Tadema

Pompei raccontata da Lawrence Alma Tadema Pompei raccontata da Lawrence Alma Tadema STEFANIA D AMBROSIO TESI DI LAUREA IN ESTETICA (C.Gily) MOSTRA AL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI NAPOLI 2007 8 Lawrence Alma Tadema (8 gennaio 1836 25giugno

Dettagli

Roma. Paolo A. Tuci. 2010-2011 Nuova Secondaria- EDITRICE LA SCUOLA- Tutti i diritti riservati

Roma. Paolo A. Tuci. 2010-2011 Nuova Secondaria- EDITRICE LA SCUOLA- Tutti i diritti riservati Roma I FLAVI: 69-9696 d.c. Paolo A. Tuci 1. Quando Il periodo in esame si estende dal 68 al 96 d.c., cioè: dall assassinio di Nerone a quello di Domiziano. Si tratta di circa trent anni nei quali, dopo

Dettagli

La nascita della democrazia ad Atene

La nascita della democrazia ad Atene Unità di apprendimento semplificata Per alunni con difficoltà di apprendimento, per alunni non italofoni, per il ripasso e il recupero A cura di Emma Mapelli La nascita della democrazia ad Atene 1 Osserva

Dettagli

MATERIA STORIA PROGRAMMA CONSUNTIVO. Anno scolastico 2014/2015 INDIRIZZO ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA. Ore annuali

MATERIA STORIA PROGRAMMA CONSUNTIVO. Anno scolastico 2014/2015 INDIRIZZO ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA. Ore annuali Anno scolastico 2014/2015 INDIRIZZO ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA PROGRAMMA CONSUNTIVO MATERIA STORIA classe partecipante al progetto Generazione Web DOCENTE DI MAIO G. CLASSE 2^B ELE Ore annuali 61 FINALITA

Dettagli

Rivoluzione Francese

Rivoluzione Francese Rivoluzione Francese Alla fine degli anni 80 del XVIII secolo la Francia attraversata una grave crisi economica: la produzione agricola era calata, le spese militari viste le numerose guerre erano aumentate,

Dettagli

La seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale Il 1 settembre 1939 Hitler attacca la Polonia con il pretesto di occupare il corridoio di Danzica video A questo punto Francia e Inghilterra, decise a non permettere ulteriori

Dettagli

Indice_del volume. capitolo 1_La preistoria. capitolo 2_Imperi e culture del Vicino Oriente

Indice_del volume. capitolo 1_La preistoria. capitolo 2_Imperi e culture del Vicino Oriente Indice_del volume capitolo 1_La preistoria 1_Prima della storia 2 2_Problemi di sopravvivenza e capacità di adattamento 2 Le Parole della Storia_Uomo 3 3_«Uomini» 5 4_La diffusione della specie umana 6

Dettagli

IL CARDINALE RICHELIEU

IL CARDINALE RICHELIEU In Francia la monarchia fu rafforzata dall opera di due abili ministri IL CARDINALE RICHELIEU Tra i propositi di Richelieu alla guida dello stato, c'erano il rafforzamento del potere del re di Francia e

Dettagli

Dalle guerre persiane ad Alessandro Magno

Dalle guerre persiane ad Alessandro Magno Dalle guerre persiane ad Alessandro Magno Il periodo storico che viene trattato in questa unità didattica va dagli inizi del V secolo a.c. alla fine del I secolo a.c. e riguarda la Grecia, la Macedonia

Dettagli

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte Cod. 01 SEZIONE ARCHEOLOGICA ARTI E MESTIERI NELL EPOCA DI VESPASIANO scavo archeologico simulato, laboratorio numismatico, la scrittura degli antichi FASCIA DI ETÀ: 5/10 anni N. BAMBINI: Da definire in

Dettagli

La Rivoluzione inglese

La Rivoluzione inglese La Rivoluzione inglese I conflitti tra monarchia inglese e parlamento PREMESSA 1215 il re inglese Giovanni senza terra è costretto a concedere la Magna Charta Libertatum Il re non poteva chiedere nuove

Dettagli

La formazione dello stato moderno. Lo stato moderno Le forme dello stato moderno Lo stato del re e lo stato dei cittadini

La formazione dello stato moderno. Lo stato moderno Le forme dello stato moderno Lo stato del re e lo stato dei cittadini La formazione dello stato moderno Lo stato moderno Le forme dello stato moderno Lo stato del re e lo stato dei cittadini Un solo stato cristiano? Il Medioevo aveva teorizzato l unità politica e religiosa

Dettagli

Baebia Bassilla e le donne imperiali di Veleia

Baebia Bassilla e le donne imperiali di Veleia Soprintendenza Archeologica dell Emilia Romagna Area Archeologica di Veleia Baebia Bassilla e le donne imperiali di Veleia Museo Archeologico Nazionale di Parma Sala delle statue di Veleia Roberta Conversi

Dettagli

L Italia nei secoli XIV e XV

L Italia nei secoli XIV e XV L Italia nei secoli XIV e XV Con le sue città, i suoi commerci, la sua cultura, l Italia di fine Medio Evo costituisce forse la più alta espressione delle civiltà europea, ma allo stesso tempo è insidiata

Dettagli

Capitolo 3 Roma in età imperiale

Capitolo 3 Roma in età imperiale Capitolo 3 Roma in età imperiale 1. Le lotte per il potere dopo la morte di Cesare 1.1 Marco Antonio Morto Cesare (44 a.c.), che fra gli altri poteri assommava in sé anche quello di console, il magistrato

Dettagli

LA RIFORMA PROTESTANTE

LA RIFORMA PROTESTANTE LA RIFORMA PROTESTANTE LE CAUSE DELLA RIFORMA interessi temporali dei papi corruzione diffusa crisi della chiesa grande indulgenza 1517 pubblicazione tesi di Lutero 1. scontro tra principi e imperatore

Dettagli

Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015

Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015 Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015 Revisione generale del sistema verbale. Individuazione e descrizione di strutture sintattiche ( analisi logica della proposizione).

Dettagli

La crisi del XVII secolo

La crisi del XVII secolo La crisi del XVII secolo L Europa visse nel XVII una grave emergenza economica e sociale. Nel XV e nel XVI secolo la popolazione era aumentata era necessario accrescere anche la produzione agricola. Le

Dettagli

Banca e Finanza in Europa

Banca e Finanza in Europa Università degli Studi di Parma Banca e Finanza in Europa Prof. 1 2. EUROPA: PROFILI ISTITUZIONALI Le tappe Le istituzioni La Banca centrale europea 2 2. Europa: profili istituzionali 3 2. Europa: profili

Dettagli

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648 NEL 1600 1. c'erano Stati che avevano perso importanza = SPAGNA ITALIA- GERMANIA 2. altri che stavano acquisendo importanza = OLANDA INGHILTERRA FRANCIA Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE 1789-1799 PRESENTAZIONE DI PAOLO CARMIGNANI ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SUPERIORE P. ALDI GROSSETO

LA RIVOLUZIONE FRANCESE 1789-1799 PRESENTAZIONE DI PAOLO CARMIGNANI ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SUPERIORE P. ALDI GROSSETO LA RIVOLUZIONE FRANCESE 1789-1799 PRESENTAZIONE DI PAOLO CARMIGNANI ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SUPERIORE P. ALDI GROSSETO E UNO DEGLI EVENTI CHE HANNO SEGNATO LA STORIA EUROPEA SIA PER LE TRASFORMAZIONI

Dettagli

I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO

I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO 1 1. I tre mondi dell alto medioevo I TRE MONDI DELL ALTO MEDIOEVO INTRODUZIONE. MEDIOEVO SIGNIFICA ETÀ DI MEZZO, CIOÈ IN MEZZO TRA L ETÀ ANTICA E L ETÀ MODERNA ( MEDIO = MEZZO; EVO = ETÀ). IL MEDIOEVO

Dettagli

1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra

1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra 1 Dalle prime forme di vita alle prime civiltà 1Le origini. Una storia che parte dal centro della Terra º 1. Dalle origini della Terra alle origini della vita 4 º 2. L origine delle specie 6 º 3. La nascita

Dettagli

Il 1848. Il II impero in Francia

Il 1848. Il II impero in Francia Il 1848. Il II impero in Francia Le rivoluzioni del 48 in Europa Dimensioni più ampie: eccetto Inghilterra e Russia, tutta l Europa è coinvolta, compresa l Austria di Metternich. Più ampio coinvolgimento

Dettagli

LE ISTITUZIONI A ROMA. Magistrature e assemblee. I Le istituzioni dell età monarchica (753-509 a.c)

LE ISTITUZIONI A ROMA. Magistrature e assemblee. I Le istituzioni dell età monarchica (753-509 a.c) LE ISTITUZIONI A ROMA Magistrature e assemblee I Le istituzioni dell età monarchica (753-509 a.c) Re: nominato a vita dal senato con ratifica dei comizi curiati (lex curiata de imperio), accentrava in

Dettagli

Gruppo Archeologico Torinese

Gruppo Archeologico Torinese Gruppo Archeologico Torinese 67 68 L età di Augusto In occasione delle (marzo 2014), è stata proposta al pubblico la visita guidata dei reperti legati alla figura e al tempo di Augusto visibili nelle esposizioni

Dettagli

Manifesto. Congresso Statutario del PPE 17-18 Ottobre 2012. Bucarest, Romania

Manifesto. Congresso Statutario del PPE 17-18 Ottobre 2012. Bucarest, Romania Manifesto Congresso Statutario del PPE 17-18 Ottobre 2012 Bucarest, Romania Manifesto del PPE (Adottato durante il Congresso del PPE, Bucarest, 17 e 18 Ottobre 2012) 1. Chi siamo? Il Partito Popolare Europeo

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE

LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA SOCIETÀ FRANCESE NEL 1700 In Francia, nel 1700, il re Luigi XVI ha tutti i poteri. I nobili sono amici del re. I nobili hanno molti privilegi. Anche il clero (vescovi e cardinali)

Dettagli

Imperialismo imperialismo sovrapproduzione civiltà prestigio nazionalismo Gran Bretagna Francia Germania Africa Conferenza di Berlino Cina

Imperialismo imperialismo sovrapproduzione civiltà prestigio nazionalismo Gran Bretagna Francia Germania Africa Conferenza di Berlino Cina Imperialismo A partire dagli ultimi decenni dell'ottocento e fino alla Prima guerra mondiale, l'europa vive un periodo storico caratterizzato dal desiderio da parte di alcuni Stati del Vecchio continente

Dettagli

Prima guerra punica (264-241)

Prima guerra punica (264-241) Le guerre puniche Prima guerra punica (264-241) Cartagine: colonia fenicia fondata nell 814 da Tiro, dal V secolo economia fiorente Espansione coloniale in Sardegna, Corsica e isole: diventa la principale

Dettagli

La società francese prima della Rivoluzione UNA SOCIETÀ DI ORDINI

La società francese prima della Rivoluzione UNA SOCIETÀ DI ORDINI La società francese prima della Rivoluzione UNA SOCIETÀ DI ORDINI alto clero basso clero nobiltà di spada nobiltà di toga alta borghesia borghesia masse popolari CLERO NOBILTÀ TERZO STATO * esenzione fiscale

Dettagli

I suoi componenti furono:

I suoi componenti furono: Inizia con TIBERIO -discendente per nascita dalla gens Claudia - adottato da Ottaviano col nome di Tiberio Giulio Cesare I suoi componenti furono: TIBERIO (figlio adottivo di Augusto): 14 d.c -37 d.c.

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE. Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie di persone :

LA RIVOLUZIONE FRANCESE. Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie di persone : LA RIVOLUZIONE FRANCESE In Francia la società è divisa in tre ordini o stati: 1) Nobiltà 2) Clero 3) Terzo Stato Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie

Dettagli

PROGETTO SCUOLEINSIEME

PROGETTO SCUOLEINSIEME Bando Fondazione Cariplo PROMUOVERE PERCORSI DI INTEGRAZIONE INTERCULTURALE TRA SCUOLA E TERRITORIO PROGETTO SCUOLEINSIEME UNITÀ DIDATTICA SEMPLIFICATA Elaborata da: Dott.ssa Bellante Ilaria A cura di:

Dettagli

IL RISORGIMENTO IN SINTESI

IL RISORGIMENTO IN SINTESI IL RISORGIMENTO IN SINTESI La rivoluzione francese ha rappresentato il tentativo violento, da parte del popolo, ma soprattutto della borghesia francese (e poi anche del resto dei paesi europei) di lottare

Dettagli

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE ALLA FINE DEL XIX SECOLO I RAPPORTI FRA GLI STATI DIVENTANO SEMPRE PIÙ TESI CAUSE COMPETIZIONE ECONOMICA RIVALITA COLONIALI POLITICHE NAZIONALISTICHE

Dettagli

La prima Guerra Mondiale. IV F La prima guerra mondiale 1

La prima Guerra Mondiale. IV F La prima guerra mondiale 1 La prima Guerra Mondiale IV F La prima guerra mondiale 1 Temi trattati Le cause della guerra I fronti della prima guerra mondiale Le date della Grande guerra I soldati: la vita in trincea La società civile

Dettagli

PROGRAMMA FINALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015. Libro di testo: F. Bertini Storia. Fatti e interpretazioni Ed. Mursia scuola Vol. 1

PROGRAMMA FINALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015. Libro di testo: F. Bertini Storia. Fatti e interpretazioni Ed. Mursia scuola Vol. 1 PROGRAMMA FINALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 CLASSE III D Professoressa Cocchi Monica Programma svolto di storia Libro di testo: F. Bertini Storia. Fatti e interpretazioni Ed. Mursia scuola Vol. 1 Istituzioni,

Dettagli

Indice. 1 Il principato di Augusto. 3 Il cristianesimo: una grande rivoluzione per la storia. 2 Dalla dinastia Giulio-Claudia agli Antonini

Indice. 1 Il principato di Augusto. 3 Il cristianesimo: una grande rivoluzione per la storia. 2 Dalla dinastia Giulio-Claudia agli Antonini Indice Unità1 I primi secoli dell impero romano Capitolo 1 Il principato di Augusto Quadro d insieme 4 1.1 Il principe, garante delle istituzioni repubblicane e della pace 6 Un ritratto ufficiale di Augusto

Dettagli

Il programma svolto ha seguito la scansione del testo in adozione: B. Corradi -A. Giardina- B. Gregari, Il mosaico e gli specchi, Editori Laterza

Il programma svolto ha seguito la scansione del testo in adozione: B. Corradi -A. Giardina- B. Gregari, Il mosaico e gli specchi, Editori Laterza Istituto di Istruzione Cittadella T.L.Caro a.s. 2007/2008 PROGRAMMA di STORIA classe I A Docente: prof. Maurizio Tessaro Il programma svolto ha seguito la scansione del testo in adozione: B. Corradi -A.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto d Istruzione Secondaria Superiore di II^ Grado LICEO ARTISTICO A. FRATTINI Via Valverde, 2-21100 Varese tel: 0332820670 fax: 0332820470

Dettagli

Cinque occasioni da non perdere. Villa dei Misteri a. dagli scavi dell antica Pompei. Era sede dei giochi circensi e gladiatorii.

Cinque occasioni da non perdere. Villa dei Misteri a. dagli scavi dell antica Pompei. Era sede dei giochi circensi e gladiatorii. Cinque occasioni da non perdere 1 Godere delle meraviglie riemerse di affreschi della sud-est della città. 2 L incredibile ciclo 3 L anfiteatro nell area dagli scavi dell antica Pompei. Villa dei Misteri

Dettagli

Istituto Tecnico per Geometri Genga Via Nanterre - 61100 Pesaro (PU) Programma svolto di Storia (A.S. 2013-2014) Classe: IV D n alunni: 24

Istituto Tecnico per Geometri Genga Via Nanterre - 61100 Pesaro (PU) Programma svolto di Storia (A.S. 2013-2014) Classe: IV D n alunni: 24 Istituto Tecnico per Geometri Genga Via Nanterre - 61100 Pesaro (PU) Programma svolto di Storia (A.S. 2013-2014) Classe: IV D n alunni: 24 Docente: Prof.ssa Mariotti Maria Adele Libri di testo adottati

Dettagli

La chiesa primitiva e l Impero Romano

La chiesa primitiva e l Impero Romano La chiesa primitiva e l Impero Romano L Impero Romano La situazione dell Impero L Impero romano e l Ellenismo 323 a.c.-1 sec. d.c. Il Giudaismo tradizionale e quello ellenizzato. Impero Romano: circa 50

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015

LICEO SCIENTIFICO STATALE G.B.QUADRI VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE All. A Classe: 5CSC Indirizzo:

Dettagli

L età di Giulio Cesare

L età di Giulio Cesare Unità di apprendimento semplificata A cura di Emma Mapelli 1 Osserva gli schemi. Puoi usare il vocabolario, se vuoi. schema 1 Date, parole importanti, numeri romani Anno 0 nascita di Cristo Console ha

Dettagli

Storia. Sa strutturare un quadro di civiltà.

Storia. Sa strutturare un quadro di civiltà. DI Organizzazione delle informazioni. 1. Confrontare i quadri storici delle civiltà studiate. 2. Usare cronologie e carte storicogeografiche per rappresentare le conoscenze studiate. 1.1 Individuare la

Dettagli

La fine dell'impero in Occidente

La fine dell'impero in Occidente La fine dell'impero in Occidente 476 d.c. Odoacre, capo degli Sciri, depone l'imperatore Romolo Augustolo e invia le insegne imperiali in Oriente Solido coniato da Odoacre, ma recante il nome dell'imperatore

Dettagli

LA PRIMA GUERRA MONDIALE

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LA PRIMA GUERRA MONDIALE Premessa: Le nazioni europee più forti Vogliono imporsi sulle altre Rafforzano il proprio esercito Conquistano le ultime zone rimaste libere in Africa e Asia (colonie) Si creano

Dettagli

Il nazismo al potere. La caduta della Repubblica di Weimar e l ascesa del nazismo. Lezioni d'autore

Il nazismo al potere. La caduta della Repubblica di Weimar e l ascesa del nazismo. Lezioni d'autore Il nazismo al potere La caduta della Repubblica di Weimar e l ascesa del nazismo Lezioni d'autore Dal sito: www.biography.com La Repubblica di Weimar (1919-1933) 3 ottobre 1918: Il Reich tedesco-prussiano

Dettagli

data, non solo i martiri di Nassiriya, morti per cercare di fermare la guerra civile presente in Iraq, ma anche tutti coloro che hanno perso la vita

data, non solo i martiri di Nassiriya, morti per cercare di fermare la guerra civile presente in Iraq, ma anche tutti coloro che hanno perso la vita Costituita in memoria di Piero Salvati, carabiniere e poi funzionario della Pubblica Amministrazione, ottimo maresciallo dell ANC di Tortona, mancato all affetto dei suoi cari e dei suoi tanti amici il

Dettagli

LA MONACAZIONE FORZATA

LA MONACAZIONE FORZATA LA MONACAZIONE FORZATA Per monacazione si intende una forma di vita totalmente consacrata a Dio rinunciando a ricchezze e affetti per distaccarsi dal mondo e seguire l ideale evangelico. Lo stile di vita

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione. Un ipotesi di percorso didattico

I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione. Un ipotesi di percorso didattico I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione Un ipotesi di percorso didattico Motivazioni culturali ed educative rilevanza del tema nella storia e nella cultura romana codici di interpretazione

Dettagli

Breve storia della Palestina e Israele

Breve storia della Palestina e Israele Breve storia della Palestina e Israele Nel III millennio a.c. territorio tra Siria e Palestina coincideva con la regione di Canaan commercia con Egitto Anatolia Terra dei Mesopotamia Si insediano popoli

Dettagli

LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941

LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941 LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941 Alla fine del 1940 l Italia invade la Grecia. L impresa è più difficile del previsto e deve chiedere aiuto ai tedeschi L esercito italiano e quello tedesco combattono

Dettagli

Indice. 1 Il principato di Augusto. 3 Il principato adottivo. 2 La dinastia Giulio-Claudia. I primi secoli dell impero romano

Indice. 1 Il principato di Augusto. 3 Il principato adottivo. 2 La dinastia Giulio-Claudia. I primi secoli dell impero romano Indice Unità1 I primi secoli dell impero romano 1 Il principato di Augusto Quadro d insieme 4 1.1 Il principe, garante delle istituzioni repubblicane e della pace 6 CONCETTI CHIAVE Principato 6 La falsa

Dettagli

IL DISEGNO DI LEGGE DI RIFORMA DELLA PARTE SECONDA DELLA COSTITUZIONE

IL DISEGNO DI LEGGE DI RIFORMA DELLA PARTE SECONDA DELLA COSTITUZIONE IL DISEGNO DI LEGGE DI RIFORMA DELLA PARTE SECONDA DELLA COSTITUZIONE APPROVATO IN SEDE REFERENTE DALLA 1 a COMMISSIONE DEL SENATO NELLA SEDUTA DEL 10 LUGLIO 2014 WWW.RIFORMECOSTITUZIONALI.GOV.IT ELEMENTI

Dettagli

(Approvata dall'assemblea delle Nazioni Unite il 10 dicembre del 1948)

(Approvata dall'assemblea delle Nazioni Unite il 10 dicembre del 1948) 1 di 8 11/11/2011 10.30 (Approvata dall'assemblea delle Nazioni Unite il 10 dicembre del 1948) Il 10 dicembre 1948, l'assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato e proclamato la Dichiarazione Universale

Dettagli

Storia contemporanea. Università degli studi di Cagliari Anno accademico 2015/16

Storia contemporanea. Università degli studi di Cagliari Anno accademico 2015/16 Storia contemporanea Università degli studi di Cagliari Anno accademico 2015/16 GIOLITTI 1892-93 1893 dimissioni scandalo Banca romana 1903-1905 1906-1907 1911-1914 GIOLITTI Liberale, abile e scrupoloso

Dettagli

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo:

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo: 01 Perchè si ha il ascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra Nel dopoguerra (alla fine della prima Guerra Mondiale, che si chiama anche Grande Guerra) l Italia si trova in una situazione difficile. In

Dettagli

La prima Guerra Mondiale

La prima Guerra Mondiale La prima Guerra Mondiale 1 Temi trattati Le cause della guerra I fronti della prima guerra mondiale Le date della Grande guerra I soldati: la vita in trincea La società civile Lo stato e la censura La

Dettagli

COORDINAMENTO PER MATERIE 10 SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA

COORDINAMENTO PER MATERIE 10 SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA Pagina 1 di 6 COORDINAMENTO PER MATERIE 10 SETTEMBRE 2013 MATERIA DI NUOVA INTRODUZIONE PER EFFETTO DELLA RIFORMA AREA DISCIPLINARE Biennio, Attività e Insegnamenti di area generale (Settore Tecnologico)

Dettagli

Società Numismatica Italiana

Società Numismatica Italiana Società Numismatica Italiana La Monetazione Augustea per le Provincie Nord-Africane: dall'egitto alla Mauretania Nel corso dell ultimo secolo a.c. i Romani conquistarono quasi tutta l Africa settentrionale

Dettagli

Liceo T.L. Caro Cittadella (PD) PROGRAMMA SVOLTO Anno scolastico 2008-2009 STORIA. Insegnante: Guastella Egizia

Liceo T.L. Caro Cittadella (PD) PROGRAMMA SVOLTO Anno scolastico 2008-2009 STORIA. Insegnante: Guastella Egizia Liceo T.L. Caro Cittadella (PD) PROGRAMMA SVOLTO Anno scolastico 2008-2009 STORIA Classe IV F Insegnante: Guastella Egizia Argomenti svolti con l uso degli appunti proposti dall insegnante e del manuale

Dettagli

1. Enrico VIII Tudor regna dal 1509 al 1547. 2. Elisabetta I Tudor regna dal 1558 al 1603. 3. Giacomo I Stuart regna dal 1603 al 1625

1. Enrico VIII Tudor regna dal 1509 al 1547. 2. Elisabetta I Tudor regna dal 1558 al 1603. 3. Giacomo I Stuart regna dal 1603 al 1625 SUCCESSIONI AL TRONO INGLESE: Monarchia con Enrico VIII ed Elisabetta I Tudor Monarchia con Giacomo I e Carlo I Stuart Repubblica con Oliver Cromwell Monarchia con Carlo II e Giacomo II Stuart Monarchia

Dettagli

Esami di Idoneità/Integrativi. Liceo delle Scienze Umane / Economico Sociale / Linguistico

Esami di Idoneità/Integrativi. Liceo delle Scienze Umane / Economico Sociale / Linguistico Esami di Idoneità/Integrativi Liceo delle Scienze Umane / Economico Sociale / Linguistico Materia: Storia/Geografia Alla Classe seconda Contenuti essenziali di Storia Modulo 1: Dalla Preistoria alla Storia

Dettagli

La prima civiltà: Minoica (o cretese)

La prima civiltà: Minoica (o cretese) La Grecia Antica La prima civiltà: Minoica (o cretese) VII millennio a.c. IV millennio a. C. Creta è abitata da popolazione autoctona che vive di caccia, pesca, agricoltura. Popoli provenienti dalle coste

Dettagli

I SETTE RE DI ROMA. Uno dei sensi possibili della storia è ricostruire un rapporto umano con il passato

I SETTE RE DI ROMA. Uno dei sensi possibili della storia è ricostruire un rapporto umano con il passato I SETTE RE DI ROMA Uno dei sensi possibili della storia è ricostruire un rapporto umano con il passato La storia è una disciplina, anzi un corpo di discipline, perché è ricerca, è narrazione, è studio

Dettagli

Romolo. Nascita: 24 marzo del 771 a.c Morte: il 5 o il 7 luglio del 716 a.c. Consorte: Ersilia Regno: 753-715 a.c Sucessore:Numa Pompilio

Romolo. Nascita: 24 marzo del 771 a.c Morte: il 5 o il 7 luglio del 716 a.c. Consorte: Ersilia Regno: 753-715 a.c Sucessore:Numa Pompilio Romolo Primo re di Roma Nascita: 24 marzo del 771 a.c Morte: il 5 o il 7 luglio del 716 a.c. Consorte: Ersilia Regno: 753-715 a.c Sucessore:Numa Pompilio Cosa fece? Figlio del dio Marte e di Rea Silvia

Dettagli

Un complotto in Julia Augusta Taurinorum

Un complotto in Julia Augusta Taurinorum Giulia Piovano Un complotto in Julia Augusta Taurinorum I diritti di traduzione, memorizzazione elettronica, riproduzione e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm e

Dettagli

AVVENTURE IN COSTUME PER RAGAZZI DI TUTTE LE ETA

AVVENTURE IN COSTUME PER RAGAZZI DI TUTTE LE ETA Giocare con la Storia: alla Rocca Borromeo si può! AVVENTURE IN COSTUME PER RAGAZZI DI TUTTE LE ETA La ospiterà per tutto il periodo estivo una serie di divertenti avventure per Giocare con la Storia!

Dettagli

La prima Guerra Mondiale

La prima Guerra Mondiale La prima Guerra Mondiale 1 Temi trattati Le cause della guerra I fronti della prima guerra mondiale Le date della Grande guerra I soldati: la vita in trincea La società civile Lo stato e la censura La

Dettagli

GIAPPONE. ideologia nazionalista (kokutai) società armonica, paese ricco, esercito forte

GIAPPONE. ideologia nazionalista (kokutai) società armonica, paese ricco, esercito forte GIAPPONE ideologia nazionalista (kokutai) società armonica, paese ricco, esercito forte 1913/1920 grande sviluppo industriale e urbano: occupazione mercato asiatico Con la pace: crisi economica, revanchismo.

Dettagli