NOTE OPERATIVE DI RELEASE. Oggetto: Fattura elettronica Versione:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NOTE OPERATIVE DI RELEASE. Oggetto: Fattura elettronica Versione: 25.00.00"

Transcript

1 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. Applicativo: GAMMA EVOLUTION Oggetto: Fattura elettronica Versione: Integrazione alla guida utente 1

2 Contenuto della versione INDICE Fattura elettronica... Errore. Il segnalibro non è definito. Integrazione alla guida utente 1

3 Fattura elettronica Il 22 maggio 2013 è stato pubblicato in gazzetta ufficiale il decreto del Ministero dell Economia e delle Finanze n. 55 del 3 aprile A seguito di tale pubblicazione, il 6 Giugno 2013 è entrato in vigore il regolamento ministeriale in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica da applicarsi alle amministrazioni pubbliche. Entro 12 mesi (Giugno 2014) sarà obbligatorio fatturare in via elettronica verso ministeri, agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza e assistenza sociale, entro 24 (Giugno 2015) verso le altre amministrazioni. Sostanzialmente in accordo con le tempistiche sopra evidenziate, diventerà obbligatoria la trasmissione della cosiddetta FatturaPA in luogo della fattura cartacea agli uffici della pubblica amministrazione per ottenerne in cambio il pagamento dei corrispettivi dovuti. La fatturazione elettronica verso la pubblica amministrazione consiste nell invio da parte del fornitore di un file XML redatto secondo uno specifico formato e contenente tutte le informazioni rilevanti della fattura ai fini fiscali oltre ad altre informazioni necessarie per la gestione del ciclo di vita della fattura. Le FatturePA in formato XML verranno trasmesse ad un sistema, denominato SdI (Sistema di Interscambio) gestito dal Ministero delle finanze ed in particolare dalla società SOGEI. Per poter trasmettere un file FatturaPA è necessario che esso contenga il codice identificativo univoco dell ufficio destinatario della fattura, disponibile sull indice delle pubbliche amministrazioni. L SDI fa da tramite tra i fornitori della PA e gli uffici della stessa, nel senso che si trova tra i due estremi della comunicazione e regola la trasmissione e la validazione delle informazioni, notificando di volta in volta trasmittente e ricevente con degli appositi messaggi previsti da uno specifico protocollo di comunicazione. Figura 1 Le frecce in figura rappresentano il passaggio di informazioni da un soggetto all altro sotto forma di file. I file scambiati sono di tre tipologie: - File FatturaPA o Sono i file XML contenenti una sola fattura oppure più fatture intestate allo stesso soggetto (allo stesso ufficio destinatario); nel primo caso il file XML contiene una intestazione ed un corpo, nel secondo caso contiene una intestazione e più corpi. Integrazione alla guida utente 1

4 o Devono essere firmati digitalmente E necessario disporre di un certificato di firma qualificata rilasciato da uno dei certificatori presenti nell elenco dei certificatori autorizzati Sono accettati i seguenti due formati CAdES-BES (estensione file firmato:.xml.p7m ) XAdES-BES (estensione file firmato:.xml ) o Modalità di firma accettata: enveloped o La firma XAdES deve presentare gli element Reference con URI= oppure con URI= #iddoc dove iddoc indica l identificativo del documento da firmare: non è possibile quindi omettere l attributo URI all interno degli elementi Reference. Il software utilizzato per apporre la firma deve essere in grado di valorizzare il parametro signing time, che riporta la data e l ora, e che assume il significato di riferimento temporale. - File archivio o File compressi in formato zip contenente uno o più file FatturaPA; il SDI elabora l archivio inoltrando ciascun file FatturaPA in esso contenuto ai relativi destinatari. o Non devono essere firmati digitalmente ma lo devono essere i file FatturaPA contenuti nel file archivio. - File messaggio o Sono file XML conformi ad uno schema che servono nel protocollo di comunicazione, per quello che riguarda il dialogo tra operatore economico fatturante ed SDI, a comunicare. Notifica di scarto: SDI comunica che la fattura è stata scartata Ricevuta di consegna: SDI comunica che la fattura è stata consegnata al destinatario Notifica di mancata consegna: SDI comunica che la fattura temporaneamente non può essere consegnata Notifica di esito: SDI riferisce l esito ricevuto dal destinatario, fattura accettata o fattura rifiutata Notifica decorrenza termini: SDI comunica che sono trascorsi 15 giorni dalla prima comunicazione data al trasmittente senza che il destinatario abbia notificato l esito (accettazione o rifiuto) Notifica file non recapitabile: SDI, trascorsi 15 giorni dal messaggio di mancata consegna, notifica all operatore che non è stato possibile in alcun modo procedere alla consegna della fattura. Riferimenti 1. Sito istituzionale fattura elettronica PA: 2. Specifiche formato FatturaPA: 3. Specifiche tecniche SDI: 4. Indice delle pubbliche amministrazioni 5. Specifiche tecniche SDICoop Trasmissione (comunicazione con SDI via WebService): Integrazione alla guida utente 2

5 Cosa fare? Integrazione alla guida utente 3

6 ATTIVFATTPA Attivazione fattura elettronica Per attivare la gestione della fattura elettronica occorre inserire la licenza 3114 Fatturazione elettronica PA. Il comando attiva la gestione della fattura elettronica. Permette di configurare gli indirizzi degli utenti, la gestione della firma elettronica, la correlazione delle condizioni di pagamento e la configurazione della postazione. Campi previsti: Codice intermediario telematico Indirizzo Pec pubblica amministrazione Indicare il codice intermediario nel caso di trasmissione da parte di soggetto diverso dall emittente della fattura. Indirizzo Pec a cui inviare la fattura elettronica in formato XML. Regime fiscale Ordinario Va indicato il regime fiscale gestito dalla ditta, come da codifica del tracciato xml. RF01 Ordinario Contribuenti minimi RF02 Contribuenti minimi (art.1, c , L. 244/07) Nuove iniziative produttive RF03 Nuove iniziative produttive (art.13, L. 388/00) Agricoltura e attività connesse e pesca RF04 Agricoltura e attività connesse e pesca (artt.34 e 34-bis, DPR 633/72) Vendita sali e tabacchi RF05 Vendita sali e tabacchi (art.74, c.1, DPR. 633/72) Commercio fiammiferi RF06 Commercio fiammiferi (art.74, c.1, DPR 633/72) Gestione servizi telefonia pubblica Rivendita docum. di trasporto pubblico e di sosta Editoria RF07 Editoria (art.74, c.1, DPR 633/72) RF08 Gestione servizi telefonia pubblica (art.74, c.1, DPR 633/72) RF09 Rivendita documenti di trasporto pubblico e di sosta (art.74, c.1, DPR 633/72) Integrazione alla guida utente 4

7 Intrattenimenti, giochi, altro DPR 640/72 RF10 Intrattenimenti, giochi e altre attività di cui alla tariffa allegata al DPR 640/72 (art.74, c.6, DPR 633/72) Agenzie viaggi e turismo RF11 Agenzie viaggi e turismo (art.74-ter, DPR 633/72) Agriturismo RF12 Agriturismo (art.5, c.2, L. 413/91) Vendite a domicilio RF13 Vendite a domicilio (art.25-bis, c.6, DPR 600/73) Rivendita beni usati, oggetti d arte, da collezione Agenzie di vendite all asta di oggetti d arte RF14 Rivendita beni usati, oggetti d arte, d antiquariato o da collezione (art.36, DL 41/95) RF15 Agenzie di vendite all asta di oggetti d arte, antiquariato o da collezione (art.40-bis, DL 41/95) IVA per cassa P.A. RF16 IVA per cassa P.A. (art.6, c.5, DPR 633/72) IVA per cassa soggetti con vol. d affari < E Altro RF17 IVA per cassa soggetti con vol. d affari inferiore ad euro (art.7, DL 185/2008) RF18 Altro Generazione di un file per fattura Si Il parametro consente di generare una distinta per ogni documento elaborato (l alternativa è quella di generare un file per singolo cliente/destinazione). Il parametro potrebbe divenire obbligatorio per alcuni servizi di archiviazione sostitutiva che richiedono un file xml per singolo documento. Nel comportamento standard la procedura genera un file xml per combinazione di cliente/destinazione elaborato. La procedura FATTURAPA genera un file xml per ogni fattura elaborata. No La procedura FATTURAPA genera un file cumulativo per cliente/destinazione. Anteprima documento Firma da gestionale automatica del file firmato Si No Si No Si No Sarà possibile attivare / disattivare l anteprima con il foglio stile, del documento elaborato. Esegua l anteprima del documento con il foglio stile, in fase di generazione file xml Non esegue l anteprima del documento. Il parametro consente di firmare in automatico il file xml generato. Successivamente vengono elencati i passi da seguire per apporre la firma direttamente da FATTURAPA o da CONSFATTPA. Abilita la firma automatica da gestionale. La firma si attiva se installata la Console Telematica e relativo software di firma. La firma non sarà gestita da gestionale. Il parametro si attiva solamente nel caso di Firma da gestionale attivo. La funzione consente di inviare il file firmato all indirizzo indicato al campo Indirizzo Pec pubblica amministrazione. In fase di configurazione viene comunque proposto l indirizzo modificabile per esigenze particolari. Il file firmato viene inviato automaticamente per . In file inviato non viene inviato automaticamente per , ma dovrà essere l utente a inviarlo in maniera manuale. Indirizzo mittente Configurazione standard del Sysint Gateway Integrazione alla guida utente 5

8 Indirizzo Pec Indirizzo aggiuntivo dell utente Configura indirizzi utenti Attiva la gestione degli indirizzi per utente con la possibilità di configurare la gestione della tipologia indirizzi PEC. Correlazione condizioni di pagamento Nella tabella occorre indicare le correlazioni tra i tipi effetti gestiti in gamma e i tipi previsti nel tracciato XML. Configura postazione Campo non gestito Integrazione alla guida utente 6

9 PERSFATTPA Configurazione fatturazione elettronica La tabella permette la configurazione di alcuni campi richiesti nel tracciato XML. Campi previsti: Numero autorizzazione bollo Estraggo righe descrittive Banca di presentazione Tale campo va utilizzato, nel caso di emissione di fatture in esenzione di IVA, per inserire gli estremi della relativa autorizzazione rilasciata dall Ufficio delle Entrate per l assolvimento in modo virtuale del bollo, in quanto sulle fatture elettroniche non sarà possibile applicare la marca da bollo. Il parametro attiva/disattiva l estrazione delle righe descrittive nel file xml. Nell impostazione standard le righe descrittive vengono estratte. Si ricorda che la procedura non estrae le righe descrittive non abilitate per la stampa delle fatture. Indicare la banca di presentazione utilizzata dalla ditta emittente il documento. Tale campo sarà utilizzato dal programma per estrarre nel tracciato i dati bancari. Viene rispettata la seguente priorità: - Banca di presentazione della condizione di pagamento. - Banca di presentazione della scheda delle condizioni di pagamento particolari del cliente - Banca di presentazione indicata in ATTIVFATTPA. Integrazione alla guida utente 7

10 Sezione Estremi quietanzante Anagrafica Titolo Proposta sezionale per clienti PA Indicare il codice anagrafico persona fisico del tesoriere. Tale campo è richiesto nel tracciato nel caso di utilizzo di pagamento presso tesoreria. Va indicata un anagrafica persona fisica. Indicare il titolo dell anagrafica del tesoriere. Viene data la possibilità di proporre in sede di emissione di fatture immediate, fatture accompagnatorie e note di credito ai clienti della Pubblica Amministrazione un sezionale ad hoc (necessario per la numerazione separata dei documenti soggetti ad archiviazione sostitutiva). Il sezionale è propositivo e non obbligatorio. Integrazione alla guida utente 8

11 TABCIG Anagrafica CIG Il programma è stato implementato con il campo del riferimento amministrazione che confluisce nel tag Riferimento amministrazione. L informazione è obbligatoria nel caso di prestazione di servizi o cessioni effettuate nei confronti dell INPS e/o dell INAIL. La tabella è stata inoltre modificata con l aggiunta dei seguenti campi indispensabili nel tracciato xml. Tipo commissione Commissione Ordine di acquisto Contratto CUP/CIG libero Data commissione Riferimento contratto Specificare il tipo di commissione collegato alla Cig. Data della commessa o della convenzione collegata alla fattura. Codice della commessa o della convenzione collegata alla fattura. Integrazione alla guida utente 9

12 TABCUP Anagrafica CUP Il programma è stato implementato con il campo del riferimento amministrazione che confluisce nel tag Riferimento amministrazione. L informazione è obbligatoria nel caso di prestazione di servizi o cessioni effettuate nei confronti dell INPS e/o dell INAIL. La tabella è stata inoltre modificata con l aggiunta dei seguenti campi indispensabili nel tracciato xml. Tipo commissione Commissione Ordine di acquisto Contratto CUP/CIG libero Data commissione Riferimento contratto Specificare il tipo di commissione collegato al CUP. Data della commessa o della convenzione collegata alla fattura. Codice della commessa o della convenzione collegata alla fattura. Integrazione alla guida utente 10

13 PERSNUM Dati generali numerazione E stato aggiunto il parametro per distinguere i sezionali adibiti alla fatturazione per la Pubblica Amministrazione da quelli relativi alla fatturazione normale. CONDPAG Condizioni di pagamento E ora possibile indicare per singola condizione di pagamento la banca di presentazione degli effetti. Il dato consente di reperire le informazioni relative al c/corrente e all iban. Il dato viene preso in considerazione solamente dalla procedura FATTURAPA ed è prevalente rispetto alla banca di presentazione della scheda delle condizioni di pagamento particolari del cliente e della banca di presentazione indicata in ATTIVFATTPA. Integrazione alla guida utente 11

14 ALIVA Aliquote IVA Nel caso di gestione di aliquote IVA in esenzione, va valorizzato il campo Codice aggiornamento natura. Questo codice viene valorizzato in automatico nelle aliquote IVA standard Teamsystem aggiornando il modulo del Piano del conti versione Integrazione alla guida utente 12

15 CLI - Clienti Integrazione alla guida utente 13

16 Ai fini della gestione della fattura elettronica, assume fondamentale importanza il Codice Ufficio, che identifica l ufficio destinatario della fattura riportato nell'indice delle Pubbliche Amministrazioni. Nei clienti sono stati implementati i seguenti campi: SCHEDA ALTRI DATI Ufficio pubblico Ufficio pubblico attivo Ufficio pubblico non attivo Anagrafica non ufficio pubblico Nel campo va indicato se l anagrafica cliente è un ufficio pubblico oppure un cliente non ufficio pubblico. Va valorizzato quando si tratta di un ufficio pubblico attivo. Va valorizzato quando si tratta di un ufficio pubblico non più attivo. Va valorizzato in tutti gli altri casi. Codice univoco ufficio Web Indicare il codice univoco ufficio come da tabella presente nel sito Il pulsante richiama il sito internet L implementazione è stata fatta anche nei destinatari diversi, per gestire altre sedi della stessa Amministrazione Pubblica. La scheda Ufficio pubblico è visibile solo se in cli è stato abilitato il campo Ufficio pubblico. Integrazione alla guida utente 14

17 Ufficio pubblico Ufficio pubblico attivo Ufficio pubblico non attivo Dest. non ufficio pubblico Segue impostazioni anagrafica Codice univoco ufficio Nel campo va indicato se l anagrafica cliente è un ufficio pubblico oppure un cliente non ufficio pubblico. Va valorizzato quando si tratta di un ufficio pubblico attivo. Va valorizzato quando si tratta di un ufficio pubblico non più attivo. Va valorizzato in tutti gli altri casi. Segue le impostazioni dell anagrafica. Indicare il codice univoco ufficio come da tabella presente nel sito FATTURAPA Fatturazione elettronica Integrazione alla guida utente 15

18 Questo comando permette di gestire l invio delle fatture in formato XML. Saranno visualizzate solamente le fatture e le note credito relative a clienti della pubblica amministrazione emesse dal 6 giugno 2014 in poi. Campi gestiti: Tipo elaborazione Generazione invio Solo visualizzazione Permette la generazione del file XML. Visualizza le operazioni inviate in precedenza. Integrazione alla guida utente 16

19 Il pulsante attiva la console della fatturazione elettronica. Si rinvia alle note del paragrafo successivo. Ult. progr. invio distinta Il campo indica l ultimo progressivo di invio. Il pulsante permette di modificare la numerazione previa forzatura. Si ricorda che la numerazione di invio dei file deve essere univoca per ogni file. Questo significa che ogni file inviato deve avere una numerazione diversa anche se riguarda lo stesso documento scartato la prima volta. Nel caso in cui al campo precedente si preveda l azzeramento, è possibile ricercare le distinte inviate da azzerare. Data invio distinta Indicare la data di invio del file. Storico No Saranno visualizzati i documenti in linea. Integrazione alla guida utente 17

20 Si Saranno visualizzati i documenti presenti nello storico. I limiti richiedono i seguenti dati: Integrazione alla guida utente 18

21 Alla conferma saranno mostrati i documenti rientranti nei limiti. L utente può utilizzare, le seguenti funzioni: Per la personalizzazione/associazione delle griglie. Per esportare la griglia. Per visualizzare in pdf il documento della riga su cui si è posizionati. Seleziona tutti i documenti visionati per la distinta. Permette di deselezionare i documenti dalla distinta. Seleziona/deseleziona un documento per la distinta. Integrazione alla guida utente 19

22 Mostra la storia del documento della riga su cui si è posizionati. Per richiamare le principali funzioni clienti. Tra i bottoni sono disponibili le seguenti funzioni: Per richiamare le altre funzioni. Per eseguire l estrazione del documento in XML. Per ritornare ai limiti. Per eseguire la stampa della griglia. Per uscire dal programma. Con il comando, viene generato in conta\sta\fatturapa il file xml del documento selezionato. In base alle impostazioni di ATTIVFATTPA è possibile visualizzare l anteprima del documento, la firma automatica e il relativo invio per . Esempi di apertura del file con il foglio stile. Se in FATTURAPA vengono selezionati più documenti dello stesso cliente, viene prodotto un file xml unico contenenti più lotti di fatture. Integrazione alla guida utente 20

23 Integrazione alla guida utente 21

24 CONSFATTPA Console per la gestione della fatturazione elettronica La procedura consente di visualizzare il dettaglio delle distinte inviate tramite xml per le fatture verso la Pubblica Amministrazione. Dalla console sarà possibile firmare le distinte (per poi inviarle manuale tramite e- mail), notificare/rifiutare un intera distinta, cancellare la stessa nel caso di errata generazione. Per ogni distinta verranno mostrate le seguenti informazioni: Utente Data creazione Ora creazione Utente che ha creato la distinta tramite la procedura FATTURAPA. Data di creazione della distinta xml. Ora nella quale è stata creata la distinta. Integrazione alla guida utente 22

25 Data firma Data notifica Note Stato Data nella quale il file è stato firmato (tramite FATTURAPA o da CONSFATTPA). Data nella quale la distinta è stata notificata (tramite la procedura CONSFATTPA). Sarà possibile indicare delle note per singola distinta. L inserimento delle note può avvenire solamente dalla procedura CONSFATTPA. Viene mostrato lo stato della distinta. Potrà essere: Inviata Notificata. Per singolo documento della distinta viene determinato lo stadio. Sono disponibili le seguenti funzioni tramite le quali sarà possibile: Firmare il file xml generato. Affinchè ciò sia possibile è necessario installare la CONSOLE. Per le informazioni si rinvia alle note del relativo paragrafo sulla firma. La funzione permette di inviare il file firmato tramite PEC. L utility consente di indicare manualmente la data della notifica per singolo documento indicando se lo stesso è stato accettato o rifiutato nel campo Stato invio. Integrazione alla guida utente 23

26 La funzione consente di eliminare la distinta xml. La funzione provvede, previa domanda, ad azzerare il progressivo della distinta per le singole fatture interessate. Utilizzando la funzione viene lasciato un buco nella numerazione delle distinte. Integrazione alla guida utente 24

27 La funzione permette di inserire una riga di note nella distinta. Integrazione alla guida utente 25

28 Firmare la FatturaPa Ogni file FatturaPA trasmesso al Sistema di Interscambio deve essere firmato dal soggetto che emette la fattura tramite un certificato di firma qualificata. La firma è necessaria in quanto garantisce: l integrità delle informazioni contenute nella fattura; l autenticità dell emittente. Per dotarsi di un certificato di firma qualificata è necessario rivolgersi a uno dei certificatori presenti nell elenco dei certificatori autorizzati pubblicato sul sito dell'agenzia per l'italia Digitale tenendo presenti i seguenti vincoli tecnici: il Sistema di Interscambio ammette i seguenti formati di firma: o CAdES-BES (CMS Advanced Electronic Signatures) con struttura aderente alla specifica pubblica ETSI TS V1.7.4, così come previsto dalla normativa in materia a partire dal 1 settembre 2010, o XAdES-BES (XML Advanced Electronic Signatures), con struttura aderente alla specifica pubblica ETSI TS versione 1.4.1, così come previsto dalla normativa in materia a partire dal 1 settembre L unica modalità accettata per questo tipo di firma è quella enveloped. Inoltre la firma XAdES deve presentare gli element Reference con URI= oppure con URI= #iddoc dove iddoc indica l identificativo del documento da firmare: non è possibile quindi omettere l attributo URI all interno degli elementi Reference. In base al formato di firma adottato, l estensione del file assume il valore.xml.p7m (per la firma CAdES-BES) oppure.xml (per la firma XAdES-BES). il software utilizzato per apporre la firma deve essere in grado di valorizzare il parametro signing time, che riporta la data e l ora, e che assume il significato di riferimento temporale. Si precisa che il file archivio non deve essere firmato elettronicamente ma devono essere firmati tutti i file FatturaPA al suo interno. Integrazione alla guida utente 26

29 Se in ATTIVFATTPA al campo Firma da gestionale è impostato No, per firmare il file, aprire un software di firma (es. Dike o Firmacerta), selezionare il file XML e firmarlo. Integrazione alla guida utente 27

30 Per gestire l automatismo della firma in Gamma Evolution è necessario: installare il modulo della Console Telematica (versione minima ). Configurare sulla postazione client il dispositivo di firma: o Installare il software (es. dike) Attivare la gestione in ATTIVFATTPA. Installare il modulo della Console Telematica. Installare il software di firma. Collegare il dispositivo di firma ed accedere alla Console, Gestione tabelle, comando Tabella dispositivi di firma. Nella tabella creare il dispositivo di firma Integrazione alla guida utente 28

31 Se il dispositivo è collegato correttamente, il programma lo rileva automaticamente. Integrazione alla guida utente 29

32 L utente dovrà indicare solo il Pincode. Dopo aver confermato i dati si può uscire dalla Console. Per firmare il file, entrare in FATTURAPA e selezionare il documento da inviare. Il programma segnala di inserire il dispositivo di firma e proseguire. Viene rilevato il dispositivo Integrazione alla guida utente 30

33 e viene firmato il file. Integrazione alla guida utente 31

34 Se gestito l invio automatico si apre la relativa schermata di invio file. Integrazione alla guida utente 32

35 Integrazione alla guida utente 33

36 Inviare la FatturaPa Il file preparato, firmato e nominato nel rispetto delle regole previste, può essere inviato al Sistema di Interscambio. Sono previsti cinque diversi canali di trasmissione per l invio dei file: Posta Elettronica Certificata (PEC) Invio via web Servizio SDICoop - Trasmissione Servizio SDIFTP Servizio SPCoop - Trasmissione Invio tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica che: garantisce l invio e la ricezione di messaggi e di eventuali documenti allegati, attesta con valenza legale l invio e la ricezione dei messaggi al pari di una raccomandata con ricevuta di ritorno. L invio mediante PEC è possibile per i soggetti forniti di una casella di Posta Elettronica Certificata. Per fare richiesta di una casella di PEC ci si può rivolgere ai gestori presenti nell elenco pubblico dei gestori di Posta Elettronica Certificata pubblicato sul sito dell'agenzia per l'italia Digitale. L'utilizzo del canale PEC non presuppone alcun tipo di accreditamento preventivo presso il Sistema di Interscambio. I file FatturaPA e i file archivio devono essere spediti come allegato del messaggio di PEC. L'indirizzo PEC a cui destinare i file è il seguente: Il messaggio, comprensivo dell allegato, non deve superare la dimensione di 30 megabytes. Se tale limite dimensionale non viene rispettato non è garantito il buon esito della trasmissione. Il soggetto che utilizza il canale PEC riceverà, sulla casella di PEC da cui ha effettuato la trasmissione, i file messaggio prodotti dal SdI relativi al proprio invio. Nota bene: il Sistema, con il primo messaggio di risposta, notifica di scarto o ricevuta di consegna, comunica al trasmittente l indirizzo di PEC che dovrà utilizzare per i successivi eventuali invii. L utilizzo di un indirizzo di PEC diverso da quello assegnato dal SdI non garantisce il buon fine della ricezione del file FatturaPA. Invio via web Il Sistema di Interscambio mette a disposizione, sul sito un applicazione per inviare un file FatturaPA o un file archivio attraverso un interfaccia web. Per accedervi è necessario essere in possesso di credenziali Entratel o Fisconline o essere provvisti di Carta Nazionale dei Servizi (CNS) precedentemente abilitata ai servizi telematici dell'agenzia delle Entrate. Integrazione alla guida utente 34

37 Il file inviato utilizzando questa modalità non deve superare la dimensione di 5 megabytes. Il soggetto che usa il canale Web per l invio di file potrà visualizzare i file messaggio relativi al proprio invio attraverso l applicazione Monitorare la FatturaPA disponibile nella sezione Strumenti del sito Invio tramite Servizio SDICoop - Trasmissione Il Servizio SDICoop - Trasmissione è disponibile per coloro che desiderano inviare i file FatturaPA e ricevere i file messaggio utilizzando dei servizi di cooperazione applicativa (web-services). Per usufruire di questo canale di trasmissione è necessario accreditarsi presso il Sistema di Interscambio mediante l applicazione Accreditare il canale disponibile nella sezione Strumenti del sito Invio tramite Servizio SDIFTP Il Servizio SDIFTP è disponibile per coloro che desiderano inviare i file FatturaPA e ricevere i file messaggio utilizzando una modalità di trasferimento dati tramite protocollo FTP (File Transfer Protocol). L'utilizzo di tale modalità presuppone una struttura a supporto delle attività informatiche e la capacità di gestire sistemi informativi e un centro elaborazione dati con continuità e con disponibilità di personale di presidio; si adatta pertanto a soggetti che movimentano elevati volumi di fatture. Per usufruire di questo canale di trasmissione è necessario accreditarsi presso il Sistema di Interscambio mediante l applicazione Accreditare il canale disponibile nella sezione Strumenti del sito Invio tramite Servizio SPCoop-Trasmissione Il Servizio SPCCoop - Trasmissione è disponibile per coloro che desiderano inviare i file FatturaPA e ricevere i file messaggio utilizzando dei servizi di cooperazione applicativa (web-services) tramite il Sistema Pubblico di Connettività (SPC) secondo le modalità definite dall'agenzia per l'italia Digitale. Per usufruire di questo canale di trasmissione è necessario accreditarsi presso il Sistema di Interscambio mediante l applicazione Accreditare il canale disponibile nella sezione Strumenti del sito Integrazione alla guida utente 35

38 Dopo l invio della FatturaPa Colui che emette o trasmette un file FatturaPA ha la possibilità di visionare tutti i file messaggio che documentano lo stato del proprio file presso il Sistema di Interscambio attraverso l'applicazione Monitorare la FatturaPA disponibile nella sezione Strumenti del sito I messaggi relativi al file emesso o trasmesso possono essere visualizzati direttamente dall'emittente o dal trasmittente utilizzando le proprie credenziali Entratel o Fisconline. Inoltre, attraverso l'applicazione Autorizzare gli Amministratori degli Incaricati, i rappresentanti legali di enti, società, etc., possono definire le persone fisiche autorizzate a visualizzare le informazioni relative ai file FatturaPA per conto dei soggetti giuridici che rappresentano. Gli Amministratori degli Incaricati, a loro volta, possono definire altri soggetti Incaricati utilizzando l'applicazione Gestire gli Incaricati. La visualizzazione dei file messaggio relativi ai file FatturaPA emessi o trasmessi è inoltre consentita ai Gestori degli Incaricati già definiti in ambito Entratel. In CONSFATTPA è possibile inserire i dati relativi alla notifica. Integrazione alla guida utente 36

39 Integrazione alla guida utente 37

40 FATIMM Fattura immediata Nel caso di fattura immediata, fattura accompagnatoria, nota di credito la procedura, nel caso di ufficio pubblico attivo, propone il sezionale di default previsto per la Pubblica Amministrazione (PERSFATTPA). Alla conferma della testata la procedura segnalerà l eventuale utilizzo di sezionale non attivo per la pubblica amministrazione e cliente della pubblica amministrazione o nel caso di sezionale per la pubblica amministrazione e cliente non soggetto alla fatturazione elettronica. Il controllo non viene effettuato per gli altri documenti. EVORDC Evasione ordini clienti In primo luogo consigliamo la richiesta del numero documento dopo l evasione. In tal caso la procedura propone il sezionale per la pubblica amministrazione. In sede di evasione la procedura effettua, nel caso di documento fattura immediata, fattura accompagnatoria, nota di credito, i controlli già indicati per FATIMM. FATTBO fatturazione differita Abbiamo preferito non inserire controlli al fine di evitare la mancata fatturazione delle bolle. Si consiglia la fatturazione in due tranche differenti, filtrando il codice ufficio ed effettuando in separata sede la fatturazione dei clienti uffici pubblici da quelli normali, impostando il sezionale corretto. Varie - Banca di presentazione dell azienda emittente. L utente potrà indicare anche più banche di presentazione. Viene rispettata la seguente priorità: o Banca di presentazione della condizione di pagamento. o Banca di presentazione della scheda delle condizioni di pagamento particolari del cliente o Banca di presentazione indicata in ATTIVFATTPA. - Riferimento azienda per INPS/INAIL. L INPS e l INAIL richiedono la valorizzazione del riferimento azienda. Tale informazioni può essere indicata direttamente nell anagrafica del CUP/CIG. - Riferimento vs ordine. La procedura ora mostra il riferimento vs ordine, qualora assente viene mostrato il riferimento ordine interno. - Firma elettronica ed invio . Qualora l utente installa la console telematica potrà effettuare la firma del file direttamente da FATTURAPA e relativo invio all indirizzo pec della Pubblica Amministrazione. Il tutto può essere configurato da ATTIVFATTPA. Integrazione alla guida utente 38

41 La Fattura elettronica per i consulenti 1. Situazione. a. Commercialista che emette manualmente le fatture del proprio cliente. i. Pacchetto MULKA. ii. Installazione Gamma evolution. iii. Inserimento della licenza 3114 Fatturazione elettronica PA. iv. Codifica dell intermediario fiscale. v. Emissione del documento. vi. Esecuzione del comando FATTURAPA. 2. Situazione. a. Fatture emesse dal cliente. i. Il cliente effettua ESTDATI dei documenti (presenza della licenza GAM72). ii. Il cliente deve codificare i codici uffici. iii. Lo studio importa tramite IMPDATI. iv. Lo studio (deve avere GAM91 e 3114) effettua FATTURAPA. v. Lo studio deve comunque accedere da GAMMA anche senza gestire la fatturazione. Integrazione alla guida utente 39

Fatturazione elettronica. Dott.ssa Anna Petti Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana

Fatturazione elettronica. Dott.ssa Anna Petti Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana Fatturazione elettronica Dott.ssa Anna Petti Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana Obbligo di fatturazione elettronica nei confronti della pubblica amministrazione Legge 24 dicembre

Dettagli

EMISSIONE FATTURA ELETTRONICA (FatturaPA) INTRODUZIONE

EMISSIONE FATTURA ELETTRONICA (FatturaPA) INTRODUZIONE INTRODUZIONE Le aziende che hanno rapporti con le pubbliche amministrazioni non potranno più inviare o presentare fatture cartacee, ma solo in formato elettronico (riferimenti normativi: Art. 1- Legge

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Classificazione Consip Public

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Classificazione Consip Public Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il supporto alla fatturazione elettronica offerto dalla piattaforma Acquistinrete 2 Cos'è la Fatturazione Elettronica 1/2 Fattura elettronica

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Pesaro, 20 maggio 2014 Il supporto alla fatturazione elettronica offerto dalla piattaforma Acquistinrete 2 Cos' è la Fatturazione Elettronica

Dettagli

FATTURAZIONE A PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Trinità, li 29/05/2015. Clienti In Outsourcing

FATTURAZIONE A PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Trinità, li 29/05/2015. Clienti In Outsourcing FATTURAZIONE A PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Trinità, li 29/05/2015 Clienti In Outsourcing In ottemperanza della normativa (DM 55 del 03.04.13) relativa alla nuova modalità di fatturazione con la Pubblica Amministrazione,

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

La Fatturazione Elettronica

La Fatturazione Elettronica Informazioni Generali : La trasmissione di una fattura elettronica in formato Xml alla PA, obbligatoria a partire dal prossimo giugno (a scaglioni) avviene attraverso il Sistema di Interscambio (SdI),

Dettagli

Fatturazione elettronica obbligatoria verso la P.A.: il quadro normativo di riferimento e aspetti operativi

Fatturazione elettronica obbligatoria verso la P.A.: il quadro normativo di riferimento e aspetti operativi S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Le nuove regole sulla fatturazione elettronica Fatturazione elettronica obbligatoria verso la P.A.: il quadro normativo di riferimento e aspetti operativi

Dettagli

Fatturazione elettronica obbligatoria verso la P.A.: il quadro normativo di riferimento e aspetti operativi

Fatturazione elettronica obbligatoria verso la P.A.: il quadro normativo di riferimento e aspetti operativi S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Le nuove regole sulla fatturazione elettronica e la conservazione sostitutiva Fatturazione elettronica obbligatoria verso la P.A.: il quadro normativo di

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners ragionieri commercialisti economisti d impresa valdagno (vi) via l. festari,15 tel. 0445/406758/408999 - fax 0445/408485 dueville (vi) - via g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE A cura di Servizio Fiscale e Area ICT Workshop Cesena, 23 marzo 2015 Workshop Forlì, 26 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PA L azienda

Dettagli

Fattura elettronica Vs Pa

Fattura elettronica Vs Pa Fattura elettronica Vs Pa Manuale Utente A cura di : VERS. 528 DEL 30/05/2014 11:10:00 (T. MICELI) Assist. Clienti Ft. El. Vs Pa SOMMARIO pag. I Sommario NORMATIVA... 1 Il formato della FatturaPA... 1

Dettagli

Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA

Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA 1) Normativa Le disposizioni della Legge finanziaria 2008 prevedono che l emissione, la trasmissione, la conservazione e l archiviazione delle fatture emesse nei rapporti

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA P.A.

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA P.A. LA FATTURAZIONE ELETTRONICA P.A. CONVEGNO O.D.C.E.C. BARI Bari 6 giugno 2014 Relatore Dr. Vito SARACINO ARGOMENTI DA TRATTARE RIFERIMENTI NORMATIVI; DEFINIZIONE DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA; LA FATTURAZIONE

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Dott.ssa Barbara Santucci

FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Dott.ssa Barbara Santucci FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Dott.ssa Barbara Santucci 1 1. INTRODUZIONE La L. n 244/2007 e successive modificazioni ha istituito l obbligo di fatturazione elettronica nei confronti

Dettagli

Fatturazione Elettronica PA: aspetti organizzativi e tecnologici Claudio G. Distefano

Fatturazione Elettronica PA: aspetti organizzativi e tecnologici Claudio G. Distefano Fatturazione Elettronica PA: aspetti organizzativi e tecnologici Claudio G. Distefano Coordinamento Fatturazione Elettronica PA Agenzia per l Italia Digitale Europa 2020 e Agenda Digitale Strategia Europa

Dettagli

Burani & Lancellotti COMMERCIALISTI ASSOCIATI Modena

Burani & Lancellotti COMMERCIALISTI ASSOCIATI Modena Spett.li Clienti Loro Sedi, lì 09 Marzo 2015 OGGETTO: fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione Con la presente si trasmette circolare esplicativa delle principali disposizioni

Dettagli

Fattura Elettronica alla Pubblica Amministrazione

Fattura Elettronica alla Pubblica Amministrazione Fattura Elettronica alla Pubblica Amministrazione Cenni legislativi Legge Finanziaria 2008 e Decreto Attuativo N. 55 DEL 3 APRILE 2013 Tutti i fornitori che emettono fattura o parcella verso la Pubblica

Dettagli

FATTURA PA:TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE PASSEPARTOUT

FATTURA PA:TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE PASSEPARTOUT FATTURA PA:TRASMISSIONE E CONSERVAZIONE PASSEPARTOUT Aggiornato al 23-03-2015 Le fatture emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione dovranno essere emesse esclusivamente in forma elettronica:

Dettagli

Studio Pozzato Dott. Giuseppe Commercialista Revisore Contabile

Studio Pozzato Dott. Giuseppe Commercialista Revisore Contabile Circolare informativa n. 06 del 29 Maggio 2014 OBBLIGO FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Legge 244/2007 introduce l obbligo di emissione della fattura in formato elettronico

Dettagli

Il sistema d interscambio: il nuovo dialogo digitale con la Pubblica Amministrazione

Il sistema d interscambio: il nuovo dialogo digitale con la Pubblica Amministrazione Ana Casado Il sistema d interscambio: il nuovo dialogo digitale con la Pubblica Amministrazione Bologna, 13 maggio 2014 AGENDA Descrizione processo scambio con SDI Proposta Ditech Schema soluzione Modello

Dettagli

SISTEMI E APPLICAZIONI PER L AMMINISTRAZIONE DIGITALE

SISTEMI E APPLICAZIONI PER L AMMINISTRAZIONE DIGITALE Università degli Studi di Macerata Dipartimento di Giurisprudenza Scienze dell amministrazione pubblica e privata (Classe LM-63) SISTEMI E APPLICAZIONI PER L AMMINISTRAZIONE DIGITALE FATTURAZIONE ELETTRONICA

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

La fattura elettronica. Settore Sistemi Informatici Associati

La fattura elettronica. Settore Sistemi Informatici Associati Le P.A., dal 31 marzo 2015, non potranno più accettare fatture cartacee. La normativa ha stabilito che la trasmissione delle fatture elettroniche deve essere effettuata attraverso il Sistema di Interscambio

Dettagli

Fatture Elettroniche per la Pubblica Amministrazione Emissione fatture e creazione dei file XML

Fatture Elettroniche per la Pubblica Amministrazione Emissione fatture e creazione dei file XML Guida VisualGest Fatture elettroniche Pubblica Amministrazione Vers.1.1 del 15/2/15 Fatture Elettroniche per la Pubblica Amministrazione Emissione fatture e creazione dei file XML 1 SOMMARIO 1.0 - INSERIMENTO

Dettagli

Obbligo generalizzato di emissione della fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione dal 31.03.2015

Obbligo generalizzato di emissione della fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione dal 31.03.2015 ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 12 10 MARZO 2015 Obbligo generalizzato di emissione della fattura elettronica verso la Pubblica

Dettagli

L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE SI surl L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Adempimenti per le imprese pzanatta@uive.it Dott. Paolo Zanatta 1 Normativa e Prassi Legge n. 244 del 24.12.2007, articolo

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

2. Emettere una Fattura Elettronica

2. Emettere una Fattura Elettronica 2. Emettere una Fattura Elettronica In questo Capitolo vedremo come emettere una Fattura Elettronica in pochi e semplici passi. 2.1 Operazioni Preliminari da eseguire Una Tantum 2.1.1 Passo 1 (obbligatorio):

Dettagli

La Fatturazione Elettronica verso la PA

La Fatturazione Elettronica verso la PA La Fatturazione Elettronica verso la PA Il 6 giugno 2014 sarà una data importante in quanto entra in vigore il D.M. 55/2013 che ha stabilito le modalità attuative per fatturazione elettronica nei confronti

Dettagli

Soggetti obbligati. Ambito di applicazione DM 55 3 aprile 2013: Art. 1, comma 209 L. 244/2007

Soggetti obbligati. Ambito di applicazione DM 55 3 aprile 2013: Art. 1, comma 209 L. 244/2007 Soggetti obbligati Ambito di applicazione DM 55 3 aprile 2013: Art. 1, comma 209 L. 244/2007 Al fine di semplificare il procedimento di fatturazione e registrazione delle operazioni imponibili, a decorrere

Dettagli

21 DPR 633/72 ELETTRONICA

21 DPR 633/72 ELETTRONICA Gli obiettivi Semplificare e riorganizzare i processi attraverso la digitalizzazione (Riduzione degli errori umani tipici, possibilità di implementare procedure, interoperabili fra la fatturapa ed altri

Dettagli

La Fatturazione Elettronica verso la PA

La Fatturazione Elettronica verso la PA N.B.: i collegamenti agli indirizzi web riportati nel testo e alla Presentazione Fatturazione Elettronica Armando Giudici Dylog - Buffetti sono richiamabili cliccandoli col pulsante sinistro del mouse.

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA {

FATTURA ELETTRONICA { FATTURA ELETTRONICA { NORMATIVA La Finanziaria 2008 ha stabilito che la fatturazione nei confronti dell Amministrazione dello stato debba avvenire esclusivamente in maniera elettronica Il DM 5 aprile 2013

Dettagli

InfoCert. Legalinvoice Fatturazione elettronica alla P.A. Gioia Tauro 10/12/2014

InfoCert. Legalinvoice Fatturazione elettronica alla P.A. Gioia Tauro 10/12/2014 Legalinvoice Fatturazione elettronica alla P.A. Gioia Tauro 10/12/2014 Profilo Aziendale - un Partner altamente specializzato nei servizi di Certificazione Digitale e Gestione dei documenti in modalità

Dettagli

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica i di 56 Indice 1... 3 1.1 CONFIGURAZIONE SGFE... 3 1.2 FATTURAZIONE ELETTRONICA PASSIVA... 17 1.3 PROTOCOLLAZIONE FATTURAZIONE ELETTRONICA...

Dettagli

STUDIO SESANA ASSOCIATI

STUDIO SESANA ASSOCIATI Ai Sigg. CLIENTI TITOLARI P.IVA Loro Sedi FATTURA ELETTRONICA VERSO LA P.A. Carissimi Clienti, a partire dal 6 giugno 2014 (la P.A. centrale) i Ministeri, le Agenzie fiscali (es.: Agenzia delle Entrate,

Dettagli

La fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione

La fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione La fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione GAETANO MESIANO DIRIGENTE SETTORE IMPOSTE INDIRETTE ASSONIME 1 Il nuovo obbligo dei soggetti IVA Dal 6 giugno scorso l emissione,

Dettagli

La procedura di invio delle fatture elettroniche al SDI e la loro conservazione sostitutiva

La procedura di invio delle fatture elettroniche al SDI e la loro conservazione sostitutiva Milano 27 giugno 2013 Roma 9 luglio 2013 La procedura di invio delle fatture elettroniche al SDI e la loro conservazione sostitutiva Umberto Zanini Dottore Commercialista e Revisore Contabile www.umbertozanini.it

Dettagli

La fattura elettronica e la pubblica amministrazione. 27 maggio 2014

La fattura elettronica e la pubblica amministrazione. 27 maggio 2014 La fattura elettronica e la pubblica amministrazione 27 maggio 2014 Riferimenti normativi e di prassi Art.21 DPR 633/72 (Testo iva) Per fattura elettronica si intende la fattura che è stata emessa e ricevuta

Dettagli

CIRCOLARE n. 14 del 31/07/2014 FATTURA ELETTRONICA NEI CONFRONTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

CIRCOLARE n. 14 del 31/07/2014 FATTURA ELETTRONICA NEI CONFRONTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CIRCOLARE n. 14 del 31/07/2014 FATTURA ELETTRONICA NEI CONFRONTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1. SOGGETTI INTERESSATI 1.1 Fornitori della pubblica amministrazione 1.2 Pubbliche amministrazioni interessate

Dettagli

La fatturazione elettronica: attualità e prospettive delle documentazione digitale in azienda. Gea Arcella Notaio garcella@notariato.

La fatturazione elettronica: attualità e prospettive delle documentazione digitale in azienda. Gea Arcella Notaio garcella@notariato. La fatturazione elettronica: attualità e prospettive delle documentazione digitale in azienda Gea Arcella Notaio garcella@notariato.it La fatturazione elettronica e le scritture contabili informatiche

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la P.A. Il servizio offerto da dovidea

Fatturazione Elettronica verso la P.A. Il servizio offerto da dovidea Fatturazione Elettronica verso la P.A. Il servizio offerto da dovidea Introduzione La fattura elettronica Soggetti interessati Scadenze Servizio on line La fattura elettronica Per fatturazione elettronica

Dettagli

La Fattura elettronica alla PA - efatt. Integrazione in Business

La Fattura elettronica alla PA - efatt. Integrazione in Business La Fattura elettronica alla PA - efatt Integrazione in Business Normativa e informazioni utili... Pag. 2 Requisiti minimi... Pag. 2 Tabella ditte... Pag. 3 Anagrafica Clienti... Pag. 5 Tabella Forme di

Dettagli

PORTALE TERRITORIALE FATTURAZIONE ELETTRONICA MANUALE UTENTE

PORTALE TERRITORIALE FATTURAZIONE ELETTRONICA MANUALE UTENTE Pag. 1 di 14 PORTALE FATTURE Pag. 2 di 14 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Accesso al sistema... 3 3. Fattura passiva... 3 3.1 FATTURE IN ENTRATA RICEVUTE 3 4. Fattura attiva a PA... 7 4.1 INSERIMENTO MANUALE

Dettagli

IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA

IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA GIUGNO 2014 IfinConsulting News - FOCUS FATTURA ELETTRONICA Stop alle fatture su carta! A decorrere dal 6 giugno scatta l obbligo per i fornitori della PA Centrale di fatturare con modalità elettroniche.

Dettagli

In vigore anche per i professionisti l obbligo di emissione di sole fatture elettroniche per servizi resi verso le pubbliche amministrazioni

In vigore anche per i professionisti l obbligo di emissione di sole fatture elettroniche per servizi resi verso le pubbliche amministrazioni In vigore anche per i professionisti l obbligo di emissione di sole fatture elettroniche per servizi resi verso le pubbliche amministrazioni La Legge Finanziaria 2008 (Legge 244/2007, articolo 1, commi

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013. Versione 1.3

SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013. Versione 1.3 SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013 Versione 1.3 INDICE STATO DEL DOCUMENTO 4 1. INTRODUZIONE 5 1.1 DEFINIZIONI 5 2. MODALITÀ DI EMISSIONE

Dettagli

Sei una Pubblica Amministrazione e a breve sarai obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA?

Sei una Pubblica Amministrazione e a breve sarai obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Sei una Pubblica Amministrazione e a breve sarai obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Namirial ha la soluzione per la fatturazione PA - PASSIVA e la conservazione a norma di

Dettagli

GUIDA OPERATIVA FATTURAZIONE ELETTRONICA

GUIDA OPERATIVA FATTURAZIONE ELETTRONICA Obbligo di fatturazione elettronica dal 31 marzo 2015 per tutte le fatture emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione. L obbligo si estende agli Enti pubblici non economici, come le Federazioni

Dettagli

Fatturazione elettronica obbligatoria dal 6 giugno 2014 nei rapporti economici con la P.A.

Fatturazione elettronica obbligatoria dal 6 giugno 2014 nei rapporti economici con la P.A. Chartered 1991 ROMORE - VIBRAZIONI - ELETTROACUSTICA ASSONEWS Speciale 2014 a cura di Barbara Uggè Fatturazione elettronica obbligatoria dal 6 giugno 2014 nei rapporti economici con la P.A. Fatturazione

Dettagli

Formazione 2015 Comm. Informatica OAT

Formazione 2015 Comm. Informatica OAT Formazione 2015 Comm. Informatica OAT 1. l ABC del Processo Telematico e dei servizi telematici attivi a Torino; 2. Processo telematico: gli strumenti necessari (PEC e firma digitale) e le notificazioni

Dettagli

La fatturazione elettronica

La fatturazione elettronica La fatturazione elettronica Dott. Massimo Masson info@masson.biz Martedì 30 giugno 2015 INDICE Indice della presentazione Riferimenti normativi Soggetti e scadenze Flussi operativi Riflessioni INDICE Indice

Dettagli

Agenzia delle Entrate

Agenzia delle Entrate La fattura elettronica è un file in formato XML Non è un pdf, un file di word o una scansione di una fattura tradizionale Viene inviata esclusivamente attraverso sistemi informatici Viene inviata a un

Dettagli

STUDIO ASSOCIATO PAGANI

STUDIO ASSOCIATO PAGANI STUDIO ASSOCIATO PAGANI DOTTORI COMMERCIALISTI E REVISORI DEI CONTI Via G. Frua, 24 Sergio Pagani 20146 Milano Paolo D. S. Pagani Tel. +39 (02) 46.07.22 Raffaella Pagani Fax +39 (02) 49.81.537 Ornella

Dettagli

Oggetto: Obbligo della fatturazione elettronica verso la P. A

Oggetto: Obbligo della fatturazione elettronica verso la P. A Oggetto: Obbligo della fatturazione elettronica verso la P. A A partire dal 6 giugno 2014 qualunque associazione che pone in essere prestazioni di servizi o cessioni di beni nei confronti di pubbliche

Dettagli

E-Shop/X4-Shop : Fatturazione PA

E-Shop/X4-Shop : Fatturazione PA E-Shop/X4-Shop : Fatturazione PA La seguente guida, illustra le modalità operative per poter esportare con E-Shop o X4-Shop una Fattura Elettronica per le Pubbliche Amministrazioni. Per qualsiasi informazione,

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 Adeguamento archivi...2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 04_2014 DI LINEA AZIENDA...3 LA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Guida all utilizzo del Servizio Versione 2.1 del 08/02/2016 Sommario I. Chi fa cosa - ruoli... 3 (a) La Farmacia produzione del file XML... 3

Dettagli

BALIN & ASSOCIATI. Fattura Elettronica dal 31.03.2015. A tutti i Clienti. Circolare n. 8/2015. Padova, 11 Marzo 2015 LORO SEDI

BALIN & ASSOCIATI. Fattura Elettronica dal 31.03.2015. A tutti i Clienti. Circolare n. 8/2015. Padova, 11 Marzo 2015 LORO SEDI BALIN & ASSOCIATI Umberto Balin Margherita Cabianca Francesca Gardellin Viviana Pigal Raffaella Martellani Dott. Alberto Gori Dott. Dario Fabris Dott.ssa Giulia Mozzato Dott. Nicola Scanferla Dott.ssa

Dettagli

L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA

L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Adempimenti per le imprese 1 Normativa e Prassi Legge n. 244 del 24.12.2007, articolo 1 commi 209-214 Direttiva UE 45/2010 L. 24.12.2012

Dettagli

Domande su aspetti contabili:

Domande su aspetti contabili: Fermo, 18 marzo 2015 Domande su aspetti contabili: Che numerazione devono seguire le fatture elettroniche? Le fatture elettroniche devono riportare una numerazione progressiva ma separata e distinta rispetto

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Guida all utilizzo del Servizio Versione 2.0 del 23/04/2015 Sommario I. Chi fa cosa - ruoli... 3 (a) La Farmacia produzione del file XML... 3

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA TeamSystem ha rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per gestire in modo snello, guidato e sicuro l intero processo

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 28/10/2014 Relatore: Dott. Fabrizio Scossa Lodovico OPEN Dot Com Spa Fattura P.A. Facile Pag. 1 FONTI NORMATIVE E DI PRASSI Art. 1, commi da 209 a 214,

Dettagli

L OBBLIGO DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA NEI RAPPORTI DELLA PA

L OBBLIGO DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA NEI RAPPORTI DELLA PA L OBBLIGO DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA NEI RAPPORTI DELLA PA Art. 2 comma 3 del D.M. 55 La fattura elettronica si intende trasmessa alle Amministrazioni SOLO attraverso il Sistema di Interscambio ai

Dettagli

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84 Como, 17.3.2015 INFORMATIVA N. 14/2015 Fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione Estensione dal 31.3.2015 INDICE 1 Premessa... pag. 2 2 Soggetti interessati... pag. 2 2.1 Fornitori

Dettagli

www.menocarta.net FATTURA ELETTRONICA 2.0 Evoluzione e compliance della nuova fattura elettronica Dott. Federico CAMPOMORI

www.menocarta.net FATTURA ELETTRONICA 2.0 Evoluzione e compliance della nuova fattura elettronica Dott. Federico CAMPOMORI www.menocarta.net FATTURA ELETTRONICA 2.0 Evoluzione e compliance della nuova fattura elettronica Dott. Federico CAMPOMORI I TRE PILASTRI DELLA FATTURA ELETTRONICA 1.01.2013 UNA NUOVA DEREGULATION ACCORDO

Dettagli

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA Gentile Cliente, come noto dal 6 giugno è entrato in vigore l obbligo di trasmissione delle in modalità elettronica verso Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza. Dal 31 marzo 2015 la

Dettagli

Fatturazione Elettronica Modulo per la creazione di fatture elettroniche

Fatturazione Elettronica Modulo per la creazione di fatture elettroniche Fatturazione Elettronica Modulo per la creazione di fatture elettroniche Per chiarimenti generici sulla fatturazione elettronica si deve fare riferimento al sito www.fatturapa.gov.it dove è presente tutta

Dettagli

Manuale per la creazione della Fattura Elettronica

Manuale per la creazione della Fattura Elettronica Manuale per la creazione della Fattura Elettronica Rev 1.0 20 febbraio 2015 INDICE PREMESSA... 3 REGISTRAZIONE E ACCESSO... 4 INFORMAZIONI INIZIALI... 6 COMPILAZIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA... 8 FATTURA

Dettagli

Fatturazione Elettronica PA

Fatturazione Elettronica PA Piattaforma Applicativa Gestionale Documentazione Fast Patch Nr. 0001 Rel.9.1 M 2539 Fatturazione Elettronica PA COPYRIGHT 1992-2014 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione

Dettagli

Digital day - 9 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA, ISTRUZIONI PER L USO. In collaborazione con

Digital day - 9 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA, ISTRUZIONI PER L USO. In collaborazione con Digital day - 9 marzo 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA, ISTRUZIONI PER L USO In collaborazione con SOMMARIO Cos è la fatturazione elettronica? Perché diventa obbligatoria la fatturazione elettronica? Chi

Dettagli

Considerata la complessità degli argomenti trattati, la invitiamo a contattarci per ogni informazione aggiuntiva.

Considerata la complessità degli argomenti trattati, la invitiamo a contattarci per ogni informazione aggiuntiva. Gentile Cliente, come noto dal 6 giugno è entrato in vigore l obbligo di trasmissione delle in modalità elettronica verso Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza. Dal 31 marzo 2015 la

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA. di Namirial S.p.A.

Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA. di Namirial S.p.A. Devi fare una fattura elettronica alla Pubblica Amministrazione? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA di Namirial S.p.A. Entrata in vigore degli obblighi di legge 2 Dal 6 giugno 2014 le

Dettagli

Informativa per la clientela di studio

Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio N. 95 del 11.06.2014 OGGETTO: Dal 6 giugno 2014, fattura elettronica obbligatoria verso la PA Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo Vi

Dettagli

FEPA: Fattura Elettronica verso la PA

FEPA: Fattura Elettronica verso la PA Anno 21 Numero 02 23 Giugno 2014 FEPA: Fattura Elettronica verso la PA Ripartizione delle fasi fra gestionale e servizi web di intermediazione Per la gestione della fattura elettronica TeamSystem ha sviluppato:

Dettagli

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa Gentile Cliente, come comunicato con le nostre precedenti newsletter e seminari, Building The Future S.r.l. in collaborazione con il Partner tecnologico Teamsystem ha realizzato un servizio WEB based che

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013. Versione 1.1

SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013. Versione 1.1 SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013 Versione 1.1 INDICE 1. INTRODUZIONE 4 1.1 DEFINIZIONI 4 2. MODALITÀ DI EMISSIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE

Dettagli

Programma Corso. Procedimento generazione file xml da Parcellazione/Fatturazione in Studiok e da Italworking

Programma Corso. Procedimento generazione file xml da Parcellazione/Fatturazione in Studiok e da Italworking Programma Corso Procedimento generazione file xml da Parcellazione/Fatturazione in Studiok e da Italworking Analisi delle principali casistiche post invio e soluzioni relative Implementazioni future Procedura

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA, LA RIVOLUZIONE NON PUO ATTENDERE

FATTURAZIONE ELETTRONICA, LA RIVOLUZIONE NON PUO ATTENDERE FATTURAZIONE ELETTRONICA, LA RIVOLUZIONE NON PUO ATTENDERE A cura di Gerardo De Caro: La fatturazione elettronica obbligatoria verso la Pubblica Amministrazione Executive Summary Il formato fattura PA

Dettagli

I numeri del Sistema di Interscambio per fatturazione elettronica verso la PA. Sogei S.p.A. - Sede Legale Via M. Carucci n.

I numeri del Sistema di Interscambio per fatturazione elettronica verso la PA. Sogei S.p.A. - Sede Legale Via M. Carucci n. I numeri del Sistema di Interscambio per fatturazione elettronica verso la PA Perché il Sistema di Interscambio 3 Legge n. 244 del 24 dicembre 2007, disposizioni per la formazione del bilancio annuale

Dettagli

Vademecum fatturazione elettronica alla P.A.

Vademecum fatturazione elettronica alla P.A. Vademecum fatturazione elettronica alla P.A. Sommario LE NOVITÀ INTRODOTTE - pag 4 LA TEMPISTICA DELL ENTRATA IN VIGORE - pag 5 COS È E COME SI EMETTE LA FATTURA ELETTRONICA ALLA P.A. - pag 6 ELEMENTI

Dettagli

LA FATTURA ELETTRONICA. 6 Giugno 2014 posta@liberodileo.it

LA FATTURA ELETTRONICA. 6 Giugno 2014 posta@liberodileo.it LA FATTURA ELETTRONICA 6 Giugno 2014 Quadro normativo 2 Decreto 66/2014 Misure urgenti NB -da convertire in legge Direttive europee: Direttiva 2010/45/UE Direttiva 2006/112/CE Direttiva 2001/115/CE Legge

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA l art. 1, commi da 209 a 214, della legge 24 dicembre 2007 n. 244 (legge finanziaria 2008) ha introdotto l obbligo della

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura FATTURAZIONE ELETTRONICA Fatt-PA è il servizio online di fatturazione elettronica semplice e sicuro

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA 15 Luglio 2014 Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, l art. 1, commi da 209 a 214, della legge 24 dicembre 2007 n. 244 (legge finanziaria 2008) ha introdotto l

Dettagli

BAREA CANAL BARES BCB PROFESSIONISTI ASSOCIATI L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Adempimenti per le imprese

BAREA CANAL BARES BCB PROFESSIONISTI ASSOCIATI L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Adempimenti per le imprese BAREA CANAL BARES BCB PROFESSIONISTI ASSOCIATI L OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Adempimenti per le imprese Studio Barea Canal Bares Dott. Paolo Zanatta 26.02.2015

Dettagli

Specifiche Tecniche di trasmissione fattura al Portale Amministrativo Fornitori Eni

Specifiche Tecniche di trasmissione fattura al Portale Amministrativo Fornitori Eni di trasmissione fattura al Portale di trasmissione fattura al Portale Revisione : 00 Data creazione : 29/02/2016 Data revisione : Revisioni : Rev. Riferimento Descrizione Data Autore 00 Specifiche Tecniche

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FatturaPA)

FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FatturaPA) FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FatturaPA) FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FatturaPA) Coloro che hanno rapporti di fornitura con la Pubblica Amministrazione e necessitano

Dettagli

Sono un operatore economico fornitore della Regione Lazio. Come posso trasmettere la/le fatture? Le modalità possibili sono due, rispettivamente:

Sono un operatore economico fornitore della Regione Lazio. Come posso trasmettere la/le fatture? Le modalità possibili sono due, rispettivamente: DOMANDA Sono un operatore economico fornitore della Regione Lazio. Come posso trasmettere la/le fatture? RISPOSTA Le modalità possibili sono due, rispettivamente: 1. Per il tramite dello SDI gestito dall

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL SERVIZIO SDICOOP - TRASMISSIONE. Pag. 1 di 18 VERSIONE 1.1

ISTRUZIONI PER IL SERVIZIO SDICOOP - TRASMISSIONE. Pag. 1 di 18 VERSIONE 1.1 ISTRUZIONI PER IL SERVIZIO SDICOOP - TRASMISSIONE VERSIONE 1.1 Pag. 1 di 18 INDICE 1. Glossario... 3 2. Il servizio SDICoop - Trasmissione... 5 3. Il web-service SdIRiceviFile... 8 3.1.1 Operazione RiceviFile...

Dettagli

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Aprile 2015 versione 1.0 Pagina 1 Indice Indice... 2 1 INTRODUZIONE... 3 2 FATTURAZIONE ATTIVA... 7 2.1

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013. Versione 1.0

SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013. Versione 1.0 SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013 Versione 1.0 INDICE ALLEGATO B-1 STRUTTURA DEI MESSAGGI DI COMUNICAZIONE DEL SISTEMA DI INTERSCAMBIO

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DA PARCELLAZIONE (FATTURA PA DA PARCELLAZIONE)

FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DA PARCELLAZIONE (FATTURA PA DA PARCELLAZIONE) FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DA PARCELLAZIONE (FATTURA PA DA PARCELLAZIONE) Coloro che hanno rapporti di fornitura con la Pubblica Amministrazione e necessitano di emettere Fattura

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013. Versione 1.0

SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013. Versione 1.0 SPECIFICHE TECNICHE OPERATIVE DELLE REGOLE TECNICHE DI CUI ALL ALLEGATO B DEL DM 55 DEL 3 APRILE 2013 Versione 1.0 INDICE 1. INTRODUZIONE 4 1.1 DEFINIZIONI 4 2. MODALITÀ DI EMISSIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FATTURA PA)

FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FATTURA PA) FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FATTURA PA) Coloro che hanno rapporti di fornitura con la Pubblica Amministrazione e necessitano di fatturare nei confronti di tali soggetti sono

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement

Manuale d uso del Sistema di e-procurement Manuale d uso del Sistema di e-procurement Guida all utilizzo del servizio di generazione e trasmissione delle Fatture Elettroniche sul Portale Acquisti in Rete Data ultimo aggiornamento: 03/06/2014 Pagina

Dettagli

La fattura elettronica. Modena, 6/5/2014

La fattura elettronica. Modena, 6/5/2014 La fattura elettronica Modena, 6/5/2014 Riferimenti normativi e di prassi Normativa Legge numero 244 del 24 dicembre 2007, disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato

Dettagli

Fattura Elettronica Opportunità. Onere per

Fattura Elettronica Opportunità. Onere per Fattura Elettronica Opportunità o Onere per Imprese e Professionisti? e-mail: marketing@aesse.net - sito: www.aesse.net - tel.: 0287158894 Fattura Elettronica Elena Scaletti responsabile di prodotto Aesse.net

Dettagli