Piano di attività Marketing 2015.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piano di attività Marketing 2015."

Transcript

1 Piano di attività Marketing ticino.ch Calonico, Bellinzona e Alto Ticino 1

2 2

3 Piano Marketing Ticino Turismo 2015 >> saluti >> introduzione >> strategia >> tourismus monitor >> statistica Vista sul Monte San Salvatore, Regione Lago di Lugano 3

4 Saluto Marco Solari, Presidente ETT Bisogna sempre sapere quando una fase giunge alla fine. Concludere un ciclo, chiudere un uscio, terminare un capitolo: non importa come lo si definisca, ciò che conta è lasciare nel passato quei momenti di vita che sono finiti. Paulo Coelho Un era sta per terminare lasciando spazio a nuove sfide. Con l entrata in vigore della nuova legge sul turismo il 1 gennaio 2015, l Ente Ticinese per il Turismo (ETT) cede il suo ruolo di punto di riferimento per la promozione dell offerta turistica alla neonata Agenzia Turistica Ticinese (ATT SA). La riorganizzazione del settore turistico comporta anche il passaggio da dieci enti turistici locali a quattro organizzazioni turistiche regionali che in futuro potranno e questo rappresenta una novità essere operative in maniera attiva nella promozione della propria destinazione. Va però ricordato che lo spirito della nuova legge non prevede una decentralizzazione o frammentazione dei compiti, bensì una maggiore collaborazione a tutti i livelli. Il risultato concreto della revisione di legge approvato da parte del Gran Consiglio il 25 giugno 2014 dipenderà dunque dalla volontà di collaborare, dallo spirito d iniziativa e dalla progettualità che dimostreranno gli attori pubblici e privati del settore. Per quanto riguarda l ETT, posso assicurare che c è una squadra che affronta la nuova sfida con tanto entusiasmo e competenza. Prova ne è questo piano d attività ricco di progetti ed iniziative. Il documento è stato elaborato in stretta collaborazione con i vertici degli Enti regionali (le future OTR), anticipando così de facto il modus operandi previsto dalla nuova legge. Formalmente l approvazione di questo piano d attività spetta ai soci dell ETT che sono convocati per l assemblea del 15 dicembre 2014 al Castelgrande di Bellinzona. Si tratta dell assemblea di commiato, ma non dell ultima assemblea dell ETT. Questa si terrà infatti l estate prossima quando si chiuderanno formalmente i conti. Ricordo che tutti i beni ed i passivi dell ETT, ente creato nel 1972, saranno ritirati dal Cantone. Questo discorso vale anche per la Villa Turrita, storica sede dell ETT per vari anni (nel frattempo è avvenuto il trasloco nella nuova sede in Via Ghiringhelli 7). Durante tutti questi anni l ETT ha sempre svolto i suoi compiti con professionalità e disponibilità nei confronti dei vari partner pubblici e privati del Cantone e d oltre Gottardo. Ho avuto il piacere di essere stato il primo direttore e l ultimo presidente dell ETT e, di conseguenza, di poter seguire e gestire da una posizione privilegiata l andamento del turismo in questo Cantone. È cambiato tanto in questo tempo ma in un certo senso, la situazione di partenza dell ETT nel 1972 e la situazione odierna sono paragonabili: ci troviamo davanti a delle sfide importanti. Per me è giunto il momento di lasciare: lascio nelle mani dell ATT SA una squadra giovane, ambiziosa, professionale ed entusiasta. Sono convinto che il loro lavoro porterà dei frutti a beneficio di tutto il turismo ticinese. 4

5 Saluto Elia Frapolli, Direttore ETT Mi ritengo privilegiato perché lavoro in un settore, il turismo, che mi porta a passare gran parte del tempo tra la gente: turisti, operatori del ramo, albergatori, ristoratori, studenti di turismo e così via. È un ottimo modo per ascoltare le esigenze degli interlocutori turistici, i loro obiettivi, i desideri e soprattutto per capire quali siano le loro aspettative. Talvolta capita che qualcuno mi chieda: Direttore, ma cosa fa concretamente Ticino Turismo?. Il seguente documento Piano di attività marketing è sicuramente un buon punto di partenza per entrare in materia. Vista l imminente entrata in vigore della nuova legge sul turismo, le attività selezionate in questo Piano di attività sono state elaborate nei mesi scorsi con le quattro future OTR e successivamente approvate. Un iter avviato già nel 2013 e che anticipa il modus operandi collaborativo che contraddistinguerà la nuova legge. Un esercizio che tuttavia non è stato per nulla scontato, anche perché, ci si è presto resi conto che le necessità dei vari attori non sono le medesime: c è chi è più orientato alla clientela svizzera, e chi invece punta maggiormente ai nuovi mercati. C è chi invece preferirebbe spingere maggiormente il MICE, mentre altri ancora puntano sul segmento delle famiglie o del wellness. Le priorità sono diverse e per questo motivo le iniziative qui raccolte sono il frutto di qualche compromesso. Questo non è però da interpretare negativamente, perché non si tratta di vie di mezzo volte ad accontentare tutti, bensì di scelte destinate a condurre ad un attività di marketing di respiro cantonale lungimirante e diversificata a 360. Ed è proprio in quest ottica che dal 2015 saremo per esempio presenti alle fiere in Svizzera, nostro primo mercato per importanza. Assenti da qualche anno da questo circuito, ora, su esplicita richiesta di alcune OTR, torneremo a marcare presenza. Gli sforzi più grandi, in termini di promozione, continueranno ad orientarsi ai mercati prioritari: Svizzera, Germania ed Italia. Inutile però ribadire che la diversificazione dei mercati resta fondamentale, per questo motivo proseguiremo con attività puntuali anche sugli altri mercati, con un occhio di riguardo anche sui mercati BRICS. Nei prossimi mesi, l ATT SA, rispettivamente la propria commissione marketing, avrà il compito di elaborare un documento strategico per il prossimo quadriennio, in grado di soddisfare le richieste e i desiderata di tutti gli attori coinvolti nel nuovo disegno di legge. Spetterà in particolar modo al CdA dell ATT SA, dove siedono i rappresentanti delle 4 OTR, delle associazioni di categoria e del Cantone, trovare soluzioni concrete e le giuste vie da percorrere. Nel frattempo, l impegno resta costante e più che mai orientato al futuro del turismo. Un futuro dove non si potrà fare a meno del web e delle nuove tecnologie. Proprio in quest ottica, nel 2015 vedrà la luce anche il nuovo portale ticino.ch, ripensato secondo le necessità e le logiche di navigazione dell ospite. Il sito si presenterà non più sotto forma di lungo elenco telefonico statico e ridondante di informazioni, bensì snello e interattivo capace di conquistare l utente e invogliarlo a scoprire il Canton Ticino. Augurandomi che, attraverso la lettura di questo documento, l operato di Ticino Turismo risulti più chiaro, il mio auspicio è che con la nuova legge il tessuto turistico ticinese riesca ad unire le forze e cooperare serenamente. 5

6 Provenienza ospiti Man spricht Deutsch ma non solo... Il Ticino è conosciuto soprattutto come destinazione di prossimità. I dati statistici sui pernottamenti confermano questa idea: oltre la metà dei pernottamenti nelle strutture alberghiere in Ticino viene infatti generata dagli svizzeri, e i due mercati esteri più importanti sono la Germania e l Italia. Inoltre, da uno studio effettuato dall Osservatorio del turismo (USI) si apprende che le circa 15mila residenze secondarie del comprensorio del Lago Maggiore contano oltre 2 milioni di pernottamenti annui. Il dato relativo alla provenienza dei proprietari di queste seconde case indica che oltre l 85% risulta essere svizzero (e di questi circa un terzo risiede a Zurigo), mentre la seconda nazionalità più rappresentata è quella tedesca con l 11%. I turisti in Ticino parlano dunque prevalentemente tedesco ma non solo! Da anni infatti i cosiddetti nuovi mercati presentano dei tassi di crescita importanti, ma le cifre assolute dei pernottamenti alberghieri sono ancora piuttosto contenute. Guardando la statistica dei primi nove mesi del 2014 (cfr. tabella sotto), si constata che gli americani, giusto per fare un esempio, battono i cinesi: vs Ma c è anche un altra ottica: dai pernottamenti generati dai cinesi nel 2010 si è passati ai del Continuando a questo ritmo (ossia con un tasso di crescita annuale del 45%), fra dieci anni i cinesi potrebbero ipoteticamente raggiungere il numero di pernottamenti generati dagli svizzeri Con il suo piano marketing del 2015, Ticino Turismo continua con la sua strategia di diversificazione, promuovendo il Ticino con varie attività sia sui mercati tradizionali che su quelli emergenti. Maggiori informazioni Pernottamenti alberghieri (gennaio-ottobre 2014) quota di mercato DE 242' % GCC 33' % BENELUX 66' % BZ 7' % CN 24' % US 48' % IN 9' % IT 156' % UK 34' % CH 1'317' % RU 20' % Rep. Corea + Sud-Est asiatico 10' % Altri 179' % Totale 2'150' % 6

7 7

8 Tourismus Monitor Schweiz (TMS) Cosa pensano i nostri ospiti? Quale attività piace particolarmente agli ospiti? Cosa li ha incuriositi? Quali sono i lati negativi del loro soggiorno? Svizzera Turismo ha posto queste ed altre domande a turisti. Di questi 749 sono stati intervistati in Ticino. Le risposte sono state poi raccolte nel documento Tourismus Monitor Schweiz 2013 (TMS) - una buona radiografia del nostro Cantone che permette di paragonare la nostra destinazione al resto del paese. Dal TMS 2013 emerge chiaramente la dipendenza stagionale del nostro turismo. Infatti, mentre a livello nazionale gli ospiti estivi rappresentano il 55%, in Ticino la quota sfiora l 80%. Sono poche le persone che visitano il Ticino per la prima volta (8% - la media nazionale degli Erstbesucher si aggira intorno al 16%). Per quanto riguarda la spesa media (49% tra 100 e 249 CHF) e la quota di ospiti che pernottano in albergo (46%), il Ticino si inserisce bene nella media nazionale. Per il 49% delle persone interpellate, la meteo costituisce il fattore principale per un viaggio in Ticino, seguito dall interesse per laghi e fiumi, rapporto qualità-prezzo dell offerta e l accoglienza. Tra i pregi dell offerta turistica ticinese spiccano dunque il clima, l acqua, la natura, il paesaggio e le montagne e quell italianità che distingue il nostro Cantone dal resto del Paese. Le lamentele invece riguardano soprattutto i prezzi per i servizi ritenuti alti, i problemi viari, la presenza di troppi altri turisti e l accoglienza. Di seguito sono elencati i pregi ed i difetti dell offerta turistica, così come riportato dal TMS 2013 (consultabile su STNet). Pregi TMS Ticino TMS Svizzera Clima / meteo 35,80 8,20% Difetti TMS Ticino TMS Svizzera Troppo caro 44,60% 45,90% Acqua (laghi, fiumi, cascate ecc.) 26,10% 8,10% Troppo traffico, caos viario 11,00% 4,40% Natura 18,50% 19,10% Troppi turisti presenti 7,20% 3,00% Panorama / paesaggio 16,10% 14,50% Accoglienza insoddisfacente 6,10% 5,80% Montagne 13,60% 14,20% Servizio dei trasporti pubblici 4,20% 3,40% Facile da raggiungere, località centrale 12,50% 10,20% Offerta lacunosa, noiosa, troppo piccola ecc. 4,00% 3,90% Bellezza (non specificata) 9,20% 8,10% Difficile da raggiungere, troppo remoto 3,90% 5,00% Accoglienza da parte della popolazione 8,90% 12,10% Mancanza di competenze linguistiche 3,40% 2,60% Relax / Wellness 8,90% 12,00% Poche alternative in caso di brutto tempo 3,40% 1,90% Fonte: TMS 2013, STNet. 8

9 Riorganizzazione settore turistico L ATT SA e i suoi azionisti. Agenzia Turistica Ticinese SA 9

10 Strategia di Marketing L ospite al centro. La strategia di marketing di Ticino Turismo, sviluppata in sinergia con Svizzera Turismo, si basa su alcuni principi generali caratterizzati da un approccio integrato che pone al centro il cliente e predilige l originalità. Essa è perseguita in stretta collaborazione con gli ETL/ OTR che assieme agli ERS svolgono un ruolo fondamentale nello sviluppo di prodotti turistici competitivi ed in grado di rispondere alle esigenze dei differenti segmenti di mercato. Allo stesso modo vi è una forte collaborazione con l ente turistico nazionale che da alcuni anni dà grande visibilità soprattutto alle eccellenze territoriali ed ai grandi attrattori capaci di assumere un ruolo faro e generare pernottamenti. L approccio adottato si basa su quattro elementi fondamentali: il Key Account Management (KAM), il Key Media Management (KMM), la promozione classica e l e-marketing. 10 Campeggio Tenero, Lago Maggiore e Valli

11 11

12 12

13 Attività Marketing 2015 >> campagne >> fiere Lavertezzo, Lago Maggiore e Valli 13

14 Campagna Grand Tour of Switzerland Il giro della Svizzera con tappa in Ticino. In occasione del Ferientag svoltosi a Losanna lo scorso mese di maggio, Svizzera Turismo ha comunicato ufficialmente che nei prossimi anni la promozione dell ente nazionale non si articolerà più attraverso campagne della durata di un anno, bensì di due o più anni. A cominciare dal biennio che vedrà tutte le campagne promozionali svilupparsi attorno al tema Touring. A fungere da apripiste sarà in particolare il prodotto concreto: Grand Tour of Switzerland. Da un analisi effettuata da Svizzera Turismo, infatti, il viaggio in auto alla scoperta del nostro paese rappresenta una formula particolarmente gradita dai turisti (soprattutto dal mercato germanico che è cresciuto del 12% in questo segmento 1 ). Da qui l idea di creare un percorso di quasi chilometri, percorribile in auto o moto e segnalato con appositi cartelli stradali e turistici. Un circuito nazionale, in cui rientra naturalmente anche il Canton Ticino. Sei le attrazioni ticinesi che saranno promosse da Svizzera Turismo nel Grand Tour: il Monte Brè, la Valle Verzasca, Ascona e il suo lungolago, i due patrimoni UNESCO (Castelli di Bellinzona e Monte San Giorgio), e infine la Tremola la vecchia strada del Gottardo. A margine di questo progetto sarà inoltre sviluppato un secondo prodotto denominato Grand Train Tour of Switzerland che si snoderà seguendo il circuito delle rotaie elvetiche, diverso quindi da quello stradale e che rappresenterà un alternativa per gli ospiti che vorranno viaggiare in treno. I messaggi della campagna, allineati a quelli di Svizzera Turismo, puntano a veicolare un Ticino che rappresenta una sorta di porta d entrata per chi giunge da sud; un Ticino molto vicino alla metropoli milanese in vista di Expo2015; un Ticino che presenta paesaggi contrastanti e che si percorre velocemente: le distanze sono minime. In altre parole un Ticino tutto da assaporare, tra una tappa e l altra, per cogliere la variegata essenza di questo angolo di Svizzera. All atto pratico, la campagna mira a fare scoprire ai turisti le bellezze e peculiarità della Svizzera che si possono ammirare percorrendo questa sorta di corridoio sensoriale che tocca anche il nostro Cantone. Il lancio del Grand Tour of Switzerland è previsto durante la primavera 2015 e sarà veicolato con l ausilio della consueta strategia 4 wheel drive su tutti i mercati di riferimento su cui Svizzera Turismo è attiva. In futuro il prodotto sarà gestito dall associazione Grand Tour of Switzerland con un comitato direttivo dove il Ticino è rappresentato nella persona di Nadia Fontana Lupi. 1 Fonte: Svizzera Turismo, Studio IPK del

15 Touring - Grand Tour of Switzerland Campagna internazionale di 2 anni 6 attrazioni turistiche selezionate per veicolare il Canton Ticino Lancio campagna: 14 aprile

16 Il circuito. Scopri le perle della svizzera Quasi chilometri punteggiati da numerose attrazioni 22 laghi 5 passi alpini 11 siti iscritti al patrimonio mondiale dell UNESCO e 2 riserve di biosfera 16

17 17

18 Eigentlich in 2 Stunden erreichbar. Campagna Eigentlich in 2 Stunden erreichbar Online Game: il gioco è bello finchè dura... a lungo! Anche nel 2015, per il mercato della Svizzera interna, sarà riproposta la campagna Eigentlich in zwei Stunden erreichbar, basata sullo spot televisivo realizzato dal regista Michael Steiner e lanciato con successo nel Lo spot racconta il viaggio dalla Svizzera interna al Ticino di tre ragazzi in motorino (i cosiddetti Töfflibuebe ). Una grande avventura, vissuta da tanti svizzeri-tedeschi come primo viaggio da giovani indipendenti, per giungere all ambita destinazione che (in realtà) è raggiungibile in appena due ore eigentlich in zwei Stunden erreichbar. La campagna sarà accompagnata, come già nel 2014, da svariate azioni e-marketing (banner, video preroll, social media), inserzioni e attività media. Nel 2014 l online game creato per rilanciare la campagna TV ha soddisfatto le aspettati- ve. Il concorso è stato articolato sotto forma di quiz con domande puntuali relative al Ticino e le sue attrazioni turistiche. Un modo divertente e intelligente per avvicinarsi alla destinazione Ticino e per conoscerne più da vicino le caratteristiche. I molteplici premi in palio del valore complessivo di CHF hanno spinto il pubblico a partecipare in maniera massiccia. Sono infatti state oltre le giocate effettuate sull arco di 3 mesi; la durata media di una sessione ammontava a 8:29 minuti le persone che si sono classificate nel ranking globale del gioco. Gewinn mit dem Töfflibuebe-Game auf win.ticino.ch Preise im Wert von CHF ! Für Extrapunkte Code sobald du eingeloggt bist in deinem Profil eingeben: CNSKEZ win.ticino.ch win.ticino.ch 18

19 Töfflibuebe Online Game: i partecipanti hanno risposto a domande (in 86% dei casi in modo corretto) Spot Töfflibuebe (a cura del regista Michael Steiner): ca telespettatori nel 2014; ca visualizzazioni su YouTube 19

20 Campagna Grüezi Deutschland Arrivederci in Ticino. Il Ticino è da sempre una meta prediletta dagli ospiti tedeschi che, una volta varcate le alpi, già in passato apprezzavano il primo sud che trovavano alle nostre latitudini. Il Ticino era letteralmente invaso da turisti provenienti da nord, come annotava con una vena polemica Hermann Hesse: Nella piccola Lugano si affollano un quarto degli abitanti di Berlino, ( ) un quinto di Francoforte e Stoccarda. La campagna consiste in una collaborazione redazionale con la casa editrice Gruner+Jahr che vanta delle testate prestigiose come GEO, Stern, Brigitte e Essen&Trinken. In quest ambito, si stanno preparando delle riviste monotematiche dedicate interamente alla Svizzera dove il Ticino, essendo uno dei partner principali della campagna (insieme a GR, VS, LU e BE), troverà ampio spazio redazionale. So ma Schweiz, Te 5 Nächte Oggi, le lamentele sono di ben altro tipo. Infatti, gli ospiti tedeschi si fanno sempre più rari, non solo in Ticino, ma in tutta la Svizzera. Dal 1992 al 2011, i pernottamenti generati dai tedeschi sono diminuiti da a (-26,9%) a livello nazionale, mentre in Ticino la medesima domanda alberghiera è passata da a (-55,9%). Questa tendenza, purtroppo, si è protratta anche negli ultimi mesi e anni. Ecco perché Svizzera Turismo (ST) ha deciso di presentare un importante campagna di rilancio sul mercato tedesco chiamata Grüezi Deutschland. A questa iniziativa della durata di due anni, lanciata in ottobre 2014 in un evento svoltosi all ambasciata svizzera di Berlino con lo slogan 150 Jahre Wintersport Schweiz: Das Original, aderisce anche Ticino Turismo. Per il Ticino, il focus evidentemente non viene messo sulla stagione invernale, bensì sul periodo primavera-autunno. La nostra regione avrà dunque una grande visibilità all interno della campagna Grüezi Deutschland a partire dalla primavera Lo stesso discorso vale per le altre attività previste nell ambito della campagna Grüezi Deutschland, ossia l affi ssione di cartelloni pubblicitari in punti strategici con un grande affl usso di pubblico, la diffusione di spot televisivi e le cooperazioni con dei Tour Operators come TUI e DerTour e con dei partner commerciali quali Louis (il più grande fornitore di abbigliamento per motocilisti in Europa) e la Deutsche Bahn. L obiettivo della campagna consiste soprattutto nella riconquista di quella parte dei tedeschi che hanno voltato le spalle alla Svizzera in seguito alla crisi fi nanziaria del Il calo dei turisti tedeschi è sicuramente da ricondurre al fattore prezzo visto che la Svizzera è considerata una destinazione piuttosto cara. La campagna Grüezi Deutschland non mira a promuovere prodotti o offerte a prezzo basso, ma mette al centro la cosiddetta Erlebnisqualität. Si tratta di mettere in evidenza la bellezza della Svizzera e di rievocare nella memoria dei tedeschi in modo simpatico ed originale le loro esperienze più belle vissute nel nostro paese, ha affermato Jürg Schmid, direttore di Svizzera Turismo, in occasione della presentazione della campagna alla stampa. WM-2268/14 20

21 ch ich Urlaub. ssin Seehotel Riviera /ÜF, Bergbahnticket pro Person im DZ ab 355 Die ganze Welt von DERTOUR in Ihrem Reisebüro oder unter DER Touristik Frankfurt GmbH & Co. KG Frankfurt Prototipo del manifesto pubblicitario dedicato al Ticino da parte dell operatore DerTour Museo Hermann Hesse Montagnola 21

22 Fiera Altre campagne Attività in collaborazione con vari partner. UNESCO. Nel 2015 è prevista la distribuzione nelle sale del film realizzato dal regista ticinese Niccolò Castelli e incentrato sugli 11 patrimoni dell UNESCO presenti in Svizzera. Focus di riguardo per i due patrimoni ticinesi: i Castelli di Bellinzona e il Monte San Giorgio. Ticino Turismo continuerà anche l anno prossimo a spingere il prodotto UNESCO sui principali mercati di riferimento promuovendolo nell ambito di fiere, workshop e viaggi stampa. Swiss Cities. La campagna Swiss Cities di Svizzera Turismo include 23 città svizzere, tra cui Bellinzona, Locarno e Lugano. Lo scopo è di promuovere, attraverso molteplici canali (print, web, e-marketing, fiere, media, ecc.) queste città a livello internazionale. Le città sono presentate come delle boutique towns, vicine alla natura, dove l arte e la cultura sono a portata di mano. Ciascuna delle tre città ticinesi selezionate dalla campagna, avrà un ambasciatore d eccezione (Julie Arlin per Lugano, Mario Timbal per Locarno e Sebalter per Bellinzona) al fine di veicolare al meglio le peculiarità dei vari centri urbani. 22

23 Lavertezzo, Lago Maggiore e Valli d / Foto: Brissago im Winter (Christof Sonderegger) Spezialaktion Tessin. Attraktive Ausflugs- und Übernachtungsangebote. 1. Dezember 2014 bis 31. März 2015 sbb.ch/erlebnis-tessin Kinder Gratis bis 12. ZUGFAHRT INKL. ZUSATZLEISTUNG 2 FÜR 1 Winteraktion con RailAway 2 für 1. Siglata nel 2010 in collaborazione con RailAway e STC, la campagna Winteraktion è senza dubbio collaudata e mira ad incentivare l inverno mite in Canton Ticino (quando nel resto della Svizzera la meteo è tutt altro che dolce). La campagna, destinata al pubblico della Svizzera tedesca e francese, in particolar modo alla categoria dei best-agers, da dicembre 2014 a marzo 2015 permetterà ai clienti di approfi t- tare di pacchetti vantaggiosi 2 per 1. Per esempio: viaggio in treno ed entrata a una serie di attrazioni turistiche convenzionate. Campagna siglata in collaborazione con Svizzera Turismo e Vallese Turismo, valida da settembre ad ottobre, mira pure al mercato svizzero (tedesco e francese). Agli ospiti target famiglie saranno proposti pacchetti a prezzo fi sso (2 notti e cena inclusa) in una serie di hotel del Canton Ticino (cifra esatta tbc), con possibilità di accedere gratuitamente ad alcune attrazioni turistiche (p.es. Swissminiatur, Castelli di Bellinzona, Trenino Artù, Falconeria di Locarno, ecc.). La campagna sarà ugualmente promossa da Coop Hello Family. Tutte le informazioni relative alla promozione saranno consultabili sulla landing page tematica: 1 kindergratis.ticino.ch Bis 4 Kinder kostenlos in Begleitung min. eines Elternteils. Eine ÜBERRASCHUNG für Coop Hello Family- Mitglieder an der Kasse! K_12.indd :02 23

24 Fiere Da Amsterdam a Zurigo. Dopo la presenza di Ticino Turismo ad eventi con una massiccia affluenza di pubblico (Züri Fäscht 2013, Europa-Park 2014), l anno prossimo si punterà sulle fiere in Svizzera. La partecipazione alle fiere svizzere è stata richiesta soprattutto dalle OTR che in passato hanno fatto delle buone esperienze. Si è perciò optato per una presenza congiunta elaborando un concetto per uno stand modulare che permette di raggruppare Ticino Turismo, le 4 OTR ed eventuali altri partner (associazioni di categoria o privati) in uno spazio omogeneo. È prevista la presenza alle fiere seguenti: Ferienmesse Bern, Fespo Zürich, MUBA Basel e e al Salon des vacances, voyages et loisirs di Ginevra. Un capitolo a parte rappresenta la Schweizer KonferenzArena di Zurigo, la prima fiera dedicata interamente ad operatori MICE. All evento, che si svolge il 28 gennaio 2015, sono attesi circa mille visitatori. Stesso discorso vale per lo Switzerland Travel Mart, la fiera turistica (b2b) svizzera più importante organizzata da Svizzera Turismo ogni 2 anni. Prevista dal settembre 2015 a Zermatt, la fiera ospiterà circa 400 tra TO e giornalisti provenienti da tutti i mercati in cui Svizzera Turismo è attiva. L obiettivo è di avere almeno 4 stand ticinesi, con 9 partner turistici. Vi sarà inoltre la possibilità di ospitare pre e post convention tours per far scoprire agli operatori le bellezze del Ticino ed i prodotti dei partner coinvolti. In collaborazione con Svizzera Turismo, è inoltre confermata la presenza ticinese a varie fiere internazionali, ossia: CMT di Stoccarda ( ). La sigla CMT sta per Caravan-Motor-Touristik; si tratta di una fiera per il grande pubblico in continua crescita che nel 2014 ha registrato visitatori. ITB di Berlino ( ). Con un giro d affari di circa 5 miliardi di euro, la Internationale Tourismus-Börse Berlin (ITB) è la borsa turistica più importante. Si tratta di una manifestazione b2b, aperta in parte anche al grande pubblico, che raccoglie intorno a sé gli operatori turistici di tutto il mondo. Caravan Salon Düsseldorf ( ). Fiera leader per camper e caravan. Conta circa 550 espositori ed oltre visitatori. IMEX di Francoforte ( ). Fiera internazionale dove si incontrano meeting planners provenienti da tutto il mondo. TTG di Rimini (ottobre 2015). Con oltre partecipanti sull arco di tre giorni, la TTG Incontri di Rimini è la più importante fiera internazionale b2b del settore turistico in Italia. 24

25 Get Together ( ) durante la BIT di Milano. Come già avvenuto in occasione della precedente edizione della Borsa Internazionale del turismo (BIT) a Milano, Svizzera Turismo non presenzia più alla fiera milanese. In alternativa viene proposto un Get Together evento collaterale alla BIT destinato a giornalisti e TO/TA. BTC International di Firenze ( ). Si tratta di una delle più importanti fiere b2b internazionali in Europa che ospita i più qualificati operatori della domanda e dell offerta congressuale e dei viaggi incentive. Fiets & Wandelbeurs di Amsterdam ( ). Fiera specialistica dedicata ad escursionisti e ciclisti. ANWB Outdoor en Kampeerdagen, Ouderkerk aan de Amstel (aprile 2015). Fiera specialistica di due giorni dedicata al campeggio e all outdoor. Quella di Ticino Turismo è una presenza esclusiva con ST AMS, alla fiera non presenzia infatti nessun altro partner svizzero. EIBTM di Barcelona ( ). Fiera internazionale per il settore MICE. Arabian Travel Mart di Dubai ( ). In questa fiera internazionale negli Emirati Arabi Uniti sono presenti oltre espositori da 60 paesi. Motorshow di Dubai ( ). Il Ticino sarà per la prima volta presente in questa fiera non prettamente turistica che attira oltre visitatori. ILTM di Shanghai ( ). La sigla ILTM sta per International Luxury Travel Mart. La fiera del lusso più importante dell Asia funziona su appuntamento (su richiesta/accettazione da parte del supplier/buyer). Possibilità di avere appuntamenti con 70 TO sull arco di 4 giorni. 25

26 26

27 Attività Marketing 2015 >> progetti >> iniziative >> eventi Monte San Giorgio, Regione Mendrisiotto 27

28 Herbstshow ZDF Ciak, si gira! Expo 2015 Ad un passo dal Ticino. Risale al 2011 l ultima produzione televisiva di rilievo realizzata dalla rete tedesca ZDF e incentrata sul Canton Ticino. Si tratta della pellicola tv Therese geht fremd, girata in numerose location ticinesi grazie al supporto di Ticino Turismo e andata in onda in prima serata su ZDF e ORF2, portando il nostro Cantone nelle case di oltre 6 milioni di telespettatori. Un attività che ha permesso al Ticino di essere ben mediatizzato sul suo primo mercato di riferimento estero, quello tedesco. I buoni rapporti mantenuti tra Ticino Turismo ed il team ZDF hanno ora portato ad un nuovo progetto concreto: ospitare due puntate tematiche del noto format tv Herbstshow di ZDF interamente dedicato al Ticino. La realizzazione della trasmissione è prevista per l autunno La puntata della durata di 135 minuti articolerà un misto di momenti musicali, intercalati ad interviste con personalità ticinesi, ricette tradizionali cucinate da chef rinomati e molti filmati sulla regione. Herbstshow si rivolge prevalentemente al target delle famiglie e dei 50+ e vanta un numero di telespettatori che si aggira tra l 1,7 e i 2 milioni per trasmissione. Inutile sottolineare che in termini di promozione e d immagine Herbstshow rappresenta senza dubbio una piattaforma importante per fare conoscere il Canton Ticino. Manca poco all inaugurazione di Expo Dal 1 maggio al 31 ottobre, Milano accoglierà a Rho la fiera universale dal tema Nutrire il pianeta, energia per la vita. 184 giorni di evento, oltre 130 partecipanti, un sito espositivo sviluppato su una superficie di un milione di metri quadri per ospitare oltre 20 milioni di visitatori previsti. In termini di visibilità e immagine si tratta di una vetrina rilevante non solo per l Italia, ma anche per il Canton Ticino, terra che confina con il Belpaese. È per questo motivo che Ticino Turismo, in collaborazione con Svizzera Turismo, STC, FFS e RailAway ha deciso di sfruttare l occasione in termini turistici. Puntando sul messaggio Il Ticino ad un passo da Expo si vuole comunicare che il nostro Cantone è il luogo ideale per pernottare e prolungare il soggiorno. La vicinanza con la fiera, i collegamenti ferroviari speciali previsti durante l esposizione (con fermata direttamente a Rho Fiera!) e la bellezza del nostro territorio sono infatti argomenti allettanti per un visitatore. Tre le diverse tipologie di visitatore a cui ci orienteremo: In primo luogo il visitatore svizzero (pernottante) dell esposizione. Per lui il Ticino è luogo perfetto per l alloggio e per il prolungamento del soggiorno (ottimi collegamenti, offerte interessanti). 28

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

ITALIA IN MUSICA. Istituzioni:

ITALIA IN MUSICA. Istituzioni: Rassegna Stampa ITALIA IN MUSICA Il concerto Italia in Musica ha ottenuto un forte impatto mediatico. Gli articoli usciti sui vari giornali e le altre attività mediatiche hanno un valore complessivo di

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente»

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Conferenza stampa annuale del 17 giugno 2014 Anne Héritier Lachat, presidente del Consiglio di amministrazione «Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Gentili Signore, egregi Signori, sono ormai trascorsi

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Esame di Stato 2015 Istituto Professionale - Settore servizi Indirizzo Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera Articolazione

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza

Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza Gli eventi organizzati in provincia di Trento che hanno al loro centro una proposta enogastronomica sono, nell arco dell anno, numerosi.

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA Tagung der Alpenkonferenz Réunion de la Conférence alpine Sessione della Conferenza delle Alpi Zasedanje Alpske konference XIII TOP / POJ / ODG / TDR B4b IT OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA 1 ACXIII_B4b_1_it

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

www.mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma Tel 0342-615355 e-mail dottirinzoni@mt-consulting.it

www.mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma Tel 0342-615355 e-mail dottirinzoni@mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma I PROMOTORI I promotori del progetto DAT COMUNE DI MORBEGNO ENTE CAPOFILA TRAONA DAZIO- CIVO MELLO CERCINO COSIO VALTELLINO - MANTELLO ROGOLO - VALMASINO

Dettagli

Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"?

Seggiolini auto: dov è il vantaggio per le famiglie? Ufficio stampa del TCS Vernier Tel +41 58 827 27 16 Fax +41 58 827 51 24 www.pressetcs.ch Comunicato stampa Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"? Emmen, 15 novembre 2012. Il test del TCS

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI adottata dalla Conferenza internazionale del Lavoro nella sua Ottantaseiesima

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori.

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. Pagina 5 Introduzione Indice Indice LA PREPARAZIONE DELLA FIERA Pagina GLI OBIETTIVI DI PARTECIPAZIONE Definite gli obiettivi prima di agire! 4 LA PIANIFICAZIONE

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

GRAFICA. Diamo forma ai tuoi bisogni. Consulenti di soluzioni. grafica cartacea - grafica online - grafica applicata

GRAFICA. Diamo forma ai tuoi bisogni. Consulenti di soluzioni. grafica cartacea - grafica online - grafica applicata Diamo forma ai tuoi bisogni Consulenti di soluzioni GRAFICA grafica cartacea - grafica online - grafica applicata BROCHURES CARTELLINE CATALOGHI LOCANDINE VOLANTINI MANIFESTI CALENDARI MENU LOGOMARCHI

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità 6 settembre 2012 Bruno Koch Situazione iniziale tipica in una città campione Numero di abitanti: 100 000 Volume di fatture: ricevute

Dettagli

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE Il Comitato Organizzatore dell INTERNATIONAL SWIM MEETING AZZURRI D ITALIA ha il piacere di informare le Nazioni interessate, le Squadre e gli Atleti che la manifestazione

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 INDICE Introduzione pag. 3 Il campione di indagine. pag. 4 L'indagine: ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA. EVOLUZIONE,

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli