9paradigmi * di marketing odontoiatrico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "9paradigmi * di marketing odontoiatrico"

Transcript

1 9paradigmi * di marketing odontoiatrico Practice Management & Deontologic Marketing *In filosofia della scienza un paradigma è la matrice disciplinare di una comunità scientifica. In questa matrice si cristallizza una visione globale (e globalmente condivisa) del mondo, e più specificatamente, del mondo in cui opera e del mondo su cui indaga la comunità di scienziati di una determinata disciplina.

2 Autore: prof. Antonio Pelliccia. Consulente di Direzione per le Strategie di Impresa e per la Gestione Strategica delle Risorse Umane, Marketing & Management. Prof. a c. Economia ed Organizzazione Aziendale Università Cattolica del Sacro Cuore Policlinico Agostino Gemelli, Roma ed Università Vita e Salute Ospedale S. Raffaele, Milano.

3 Il primo paradigma: Le premesse per dare il giusto significato al Marketing Odontoiatrico Non vendere ma farsi preferire. Questa frase, che ho piú volte approfondito nei miei articoli e comunicato durante i miei corsi (1), rappresenta la sintesi della filosofia che ha portato al successo le organizzazioni degli studi dentistici che hanno adottato il Marketing Deontologico, superando anche i periodi di crisi economica e di mercato. In venti anni di consulenza diretta negli studi odontoiatrici, di relazioni e corsi svolti attraverso un intensa e costante attività formativa, posso certamente considerare gli effetti del Marketing in Odontoiatria. Sicuro di aver svolto la piú grande ricerca in questo ambito, voglio soffermare la vostra attenzione sulle seguenti importanti premesse. Prima di procedere verso una qualsiasi strategia di marketing, occorre adottare il sistema di misurazione e fissare gli obiettivi. Il sistema di misurazione migliore è quello economico, non quello emozionale. Molti confondono la pubblicità con il Marketing. È un errore gravissimo che porta a credere che basti stampare e distribuire il depliant, realizzare un sito Internet, oppure proiettare un video in sala d attesa, per consolidare il successo professionale negli anni. Le emozioni servono per rendere attraente la strategia di Marketing, per comunicarla, sono i numeri a rendere i risultati incontrovertibili, le opinioni sono soggettive. Quindi dire che il marketing porterà ad un miglioramento dell immagine, se questa non si abbinerà ad una maggiore richiesta di servizi acquistati da nuovi o vecchi pazienti, significa che il rischio è solo quello di aver buttato dei soldi.

4 Al massimo possiamo accettare un mantenimento dei valori economici, in seguito ad una strategia di Marketing, se avevamo peró stabilito inizialmente di volere raggiungere un obiettivo di mantenimento. Occorre dotarsi sempre anticipatamente di un dato numerico economico di riferimento. In pratica occorre conoscere il proprio bilancio ed analizzarlo in base ai costi per avere un quadro chiaro della gestione economica e fiscale della propria attività. A questo punto, si deve analizzare il mercato. È sicuramente piú semplice conoscere il mercato per chi già esercita l attività e ne ha una sensibilità frutto proprio dell esperienza e della permanenza. In pratica comunque si tratta di conoscere e gestire i numeri che caratterizzano l attività, i dati interni economici e fiscali ed i dati esterni provenienti dal mercato e dal suo costante modificarsi. Una ottima procedura è quella di riclassificare il bilancio. Anche se non è consuetudine per i liberi professionisti, che non sono obbligati ad avere un bilancio come le Società di capitali, sarebbe buona norma riclassificare almeno i costi in base ai Centri di Costo (quanto spendo per una data attività e quanto ricavo, quanti oneri fiscali e quanto mi rendono le singole prestazioni o le branche delle specialità praticate). Altra sana abitudine è di raccogliere sempre un quadro chiaro dal mercato all interno del quale si svolge la propria attività. Ad esempio conoscere quanti concorrenti, cosa fanno, come comunicano, quali prestazioni o servizi erogano, che prezzi hanno, come si propongono, etc. (Vedere in uno studio dentistico il simbolo della carta di Credito American Express è un messaggio che ispira fiducia, professionalità e valore).

5 Il secondo paradigma: Migliora la Qualità Qualità significa costante e continuo miglioramento. Chi dice di averla raggiunta, in quel momento l ha persa. Ecco la definizione migliore del concetto di Qualità. Non è pensabile parlare di posizionamento, oppure di vantaggio competitivo sulla concorrenza e di Marketing Odontoiatrico, se prima non si è acquisita la Qualità Clinica e Chirurgica. Questa Qualità non si raggiunge mai, si può sempre perfezionare qualcosa. I pazienti scelgono i professionisti a cui affidare la cura della propria salute sviluppando una relazione di fiducia nel procedimento decisionale. È proprio quella del bene fiducia la strada da percorrere per parlare di Marketing Odontoiatrico ai pazienti. In questo ambito il bene salute occupa di diritto il primo posto. A cosa serve essere ottimi comunicatori ed essere riusciti ad ottenere una grande visibilità, se poi i pazienti sono scontenti delle soluzioni terapeutiche? Se non percepiscono la diagnosi? Se non comprendono la terapia? Se non adottano comportamenti consoni al mantenimento post terapeutico con la gestione della prognosi? Prima occorre lavorare sul prodotto, sul servizio, sulla prestazione, sulla relazione, poi sul sistema per posizionarlo, per renderlo riconoscibile, apprezzato, unico, esclusivo,... (Scegli un viaggio o uno dei tanti premi della Carta di Credito American Express)

6 Il terzo paradigma: Lavora in Team Everybody need somebody too. Chi non ha bisogno di qualcuno? Ecco un altro assunto fondamentale di marketing. Non solo un team interno, composto dal personale e dai collaboratori dello studio, ma anche un team esterno, dato dalla sommatoria dei pazienti che, sentendosi parte attiva e soddisfatta del trattamento terapeutico e dell organizzazione dello studio dentistico, ne diventeranno divulgatori. Il Team interno deve anche essere il vero motivatore verso il Team esterno (i pazienti). È buona regola comunicare sempre molto con i vostri Team, renderli partecipi delle vostre scelte, coinvolgerli nelle decisioni di tipo clinico, informarli sui prodotti, sugli strumenti e sulle soluzioni che avete deciso di adottare. Sono loro i vostri primi maggiori referenti. Impara a gestire il Team. Su questo tema del Team Building ho scritto molto ed ho sviluppato precisi protocolli manageriali. Ad esempio nel caso delle prestazioni estetiche che volete praticare e promuovere nel vostro studio ai vostri pazienti, fatele prima provare omaggiandole al vostro Team interno. Sbiancamento, radiofrequenza, filler, allineamento con l ortodonzia invisibile, etc., se conquistano il vostro Team, questi si trasformeranno in un formidabile Opinion Leader. Ma il vostro Team esterno? Quello composto dai pazienti? Diventeranno strategici se sarete capaci di trasformarli in divulgatori ed è per questo motivo che è sempre fondamentale comunicare a questo target le novità e le opportunità delle prestazioni praticate all interno dello studio. Dovete però saper comunicare in base alle leggi del Marketing ed è per questo che vi parlerò del quarto paradigma. Ma lavorare in Team significa anche Fare Network con i Partner potenziali, come sotto elencato al sesto paradigma, lettera k. (La Carta di Credito American Express ed i suoi vantaggi per creare legame anche nel Team con servizi e vantaggi alla portata di tutti).

7 Il quarto paradigma: Abbina la comunicazione razionale e quella emozionale Occorrono 8 secondi per capire se una persona ti attrae, un ora per capire se sia interessante, un mese per capire se fidarsi, ma non basta una vita per capire se va bene per te!. Bisogna risolvere un grande dilemma: quando e cosa comunicare in modo razionale e quando e cosa in modo emozionale. Partiamo dall assunto che i pazienti, ovviamente, si fidano del dentista che hanno scelto, ma consideriamo anche che molti di loro, per differenti motivazioni nella loro vita, lo cambiano ed a volte, anche più di una volta. La fiducia è un concetto emozionale/razionale, si forma sulle percezioni dell esperienza, si basa su fattori oggettivi ma anche su aspetti personali, empatici ed emotivi. Come comunicare in modo emozionalerazionale? Inserisci in una Cartella Clinica Visiva il Preventivo e la Diagnosi con il Piano di Trattamento, il Consenso Informato, il piano degli appuntamenti e dei pagamenti (Antonio Pelliccia. Marketing Odontoiatrico. Edizioni Acme pag. CPA Corso pratico Annuale Utilizza immagini, fai percepire il prima/dopo della terapia, utilizza la comunicazione visiva addirittura per presentare i preventivi attraverso immagini proiettate sulla parete con il video proiettore oppure sullo schermo del tuo computer. Le emozioni abbinate alle informazioni razionali, rendono non solo interessante, ma anche piú memorizzabili le comunicazioni che stai fornendo ai pazienti. Consegnando la Cartella Clinica Visiva al paziente, questi la utilizzerà per rileggere ed osservare le tue comunicazioni, memorizzando e sedimentano al meglio ogni notizia e diventando all occorrenza anche il tuo miglior divulgatore. Abbina, significa che mai devi dimenticare questo segreto. Infatti molti dentisti credono che basti esporre dei depliant in sala d attesa o sul banco della segreteria, pensando che i pazienti li prendano. Ma anche se li prendono, è diverso che se vengono consegnati direttamente ed illustrati dalla segretaria. Il livello di coinvolgimento all ascolto modifica il fattore motivazionale nella scelta del consumatore. (La Carta di Credito American Express è tra gli strumenti di pagamento più affidabili, convenenti e diffusi nell attuale contingente periodo economico).

8 Il quinto paradigma: Non parlare del prezzo ma del valore Il prezzo di un bene o di un servizio, non è dato dal suo costo, ma da quanto sei disposto a pagare per averlo. Molti dentisti pensano che sia meglio comprovare il costo delle prestazioni erogate. Credono che sia opportuno dimostrare al paziente le proprie spese per dimostrare la congruità di un preventivo È un errore. Il rischio è che il paziente percepisca una sorta di giustificazione che invece connota e caratterizza il dentista caro. Come dicevano i latini: Excusatio non petita, accusatio manifesta (scuse non richieste, accuse manifeste). Nel Marketing quindi ci teniamo molto alla distinzione tra caro e costoso. Quest ultimo deriva dalla percezione netta di un valore, mentre il primo da uno spreco. Ed oggi proprio non è periodo di sprechi... Nel far percepire il valore devi adottare un segreto fondamentale, quello di frammentare le azioni professionali e di comunicare. Ad esempio, la prima visita ortodontica, da un semplice tempo che il paziente spende al riunito mentre l ortodontista esamina lo stato della sua dentatura e dell articolazione, diventa un protocollo di comunicazione attraverso la frammentazione in quattro fasi della stessa visita: 1) valutazione matrice funzionale; 2) valutazione dentatura; 3) valutazione ATM; 4)valutazione estetica. Il segreto è proprio quello di far percepire al paziente la Visita Specialistica che, scomposta in queste quattro fasi, viene cosí percepita nel suo valore completo ed esclusivo. Aggiungi valore in ogni tua azione, è uno dei nove segreti del Marketing Odontoiatrico, non banalizzare il tuo lavoro, non semplificare ogni cosa, credendo di trasmettere in questo modo le tue abilità. Il prezzo deve essere l ultima cosa di cui parlerai con i tuoi pazienti, e se per loro è questa è prima domanda che ti porranno, significa ancora che il valore della terapia per la loro salute e la percezione della tua professionalità, ancora non è chiaro. Questo non significa che tu non sia un ottimo professionista, è solo questione di Marketing. Nei casi più difficili può esserti di aiuto un metodo e la presenza della tua assistente che, avendoti prima affiancato al riunito durante la visita, dopo che tu avrei spiegato al paziente la diagnosi ed il piano di trattamento, illustrerà poi il preventivo sotto il profilo economico.

9 Se invece hai assunto una segretaria, per non mercificare troppo il rapporto economico, dando la sensazione di esserti dotato di un contabile, volendo mantenere un profilo relazionale elevato nel valore clinico e terapeutico, devi fare in modo che il paziente percepisca il lavoro della segretaria come una razionale raccolta di informazioni che tu stesso, solo attraverso la Cartella Clinica Visiva le avrai comunicato. Il prezzo anche qui sarà la fase finale della sua presentazione che avverrà attraverso lo strumento Piano Terapeutico Contabile (Antonio Pelliccia. Marketing Odontoiatrico. Edizioni Acme pag. CPA Corso pratico Annuale (La Carta di Credito, permettendo ai pazienti di ripartire il pagamento in modo che l accredito avvenga il mese successivo, rappresenta un indubbio vantaggio tra le modalità di pagamento). Il sesto paradigma: Referral Program Non vendere ma fatti preferire. La tua risorsa piú importante? I tuoi veri finanziatori? I tuoi datori di lavoro? Sono i pazienti. Devi conoscerli e farti conoscere, ascoltarli e farti ascoltare. Il feedback è il segreto. Detto questo, detto tutto. Devi sempre pensare a loro come partner centrali in tutte le attività che svolgi, ed in ogni decisione che prendi. Sono i pazienti che parlando di te contribuiscono al tuo successo, devi alimentare questa catena di valore. Come? Con il Referral Program, un vero programma di sviluppo, una metodica manageriale di mantenimento e di incremento del successo personale e professionale. Sotto troverai un esempio di un Programma, ma ricorda, questo è solo un esempio, infatti il tuo programma deve essere elaborato in base ad una diagnosi precisa, tenendo conto degli obiettivi, degli investimenti, del ROI (Return On Investment) che questa campagna di comunicazione e di Marketing puó rappresentare per te. per il tuo studio, per il mercato dove svolgi l attività professionale. Non emulare, progetta. Esempio di un Referral Program: A. Distribuisci in sala d attesa ogni mese il Questionario della Qualità Percepita (Antonio Pelliccia. Marketing Odontoiatrico. Edizioni Acme pag. CPA Corso pratico Annuale Raccogli le risposte ed inseriscile nel software CRM (Customer Relationship Mamagement) per misurare il livello di soddisfazione. Attraverso il questionario al tempo stesso potrai informare i pazienti, attraverso le domande del questionario, sulle tue attività e sui servizi a loro disposizione.

10 Alcuni dei prodotti presenti sul sito ivostriconsulenti.it, tutti disponibili e ordinabili! B. Invia ogni mese la Newsmail dello studio a tutti i pazienti di cui hai la posta elettronica. Trova un tema, un argomento interessante e di comunque divulgazione, cosí che i tuoi pazienti possano trovarlo cosí utile da inoltrarlo spontaneamente ai loro amici, familiari o conoscenti, ai colleghi di lavoro e commentarlo. Nel mio CPA (Corso Pratico Annuale) questo ad altri strumenti vengono consegnati tra il materiale didattico e messi subito in pratica dai partecipanti iscritti al corso, per misurarne immediatamente l efficacia. Stiamo parlando di Marketing Web 2.0, cioè di quella parte del Referral Program che interessa il nuovo Media, Internet. Piú precisamente si definisce Viral Marketing la metologoia di comunicazione attraverso le Newsmail che vengononreinoltrate da chi le riceve, propagandosi sul Web nel piú grande passaparola, come un..virus comunicazionale. C. Premia tutti i pazienti durante il trattamento, attraverso preziosi consigli, con l Area WiFi Free nella sala d attesa, ma anche con campioni e controlli di igiene. Siamo in un periodo di forte congiuntura economica ed il Valore Aggiunto puó fare la differenza. D. Organizza periodicamente una campagna di comunicazione interna per i tuoi pazienti, per i loro familiari ed amici. Una proposta molto efficace è quella di creare delle stagionalità, per cui: Ottobre/Novembre (Mesi della Prevenzione); Dicembre/Gennaio/ Febbraio (Mesi del Comtrollo delle Protesi); Marzo (Campagna Sorridonna per le donne dello studio); Maggio/Giugno (Mesi dell estetica e del ringiovanimento del viso e del sorriso). E. Coinvolgi sempre il tuo personale, il tuo Team, nella divulgazione delle informazioni. Ricorda che tutti devono fare Marketing, che non esiste sia una sola persona ad occuparsene. Il Marketing interessa tutto lo studio ed anche i collaboratori. F. Coinvolgi i bambini con premi e giochi, anche e soprattutto attraverso il tuo Sito Internet. Falli giocare sul Web, sul tuo Web.

11 G. Trasforma quindi un Sito Internet statico, come quello della maggior parte dei dentisti, in un divertente ed accattivante servizio informativo. Le persone non amano professionisti autoacclamatori, non amano persone che si parlano addosso. Inserisci invece sul sito i video, piuttosto che le pagine scritte, crea una tua area YouTube sul tuo sito, perchè i video sono molto piú accattivanti e coinvolgono maggiormente. Sii tu a spiegare cosa siano gli impianti, attraverso 60secondi con immagini ed emozioni positive, ma soprattutto con quelli che noi del Marketing denominiamo Tempi televisivi, bilanciamento tra fluidità del linguaggio ed efficacia delle immagini. Se possiedi un tuo Blog un sito dinamico è il miglior posto dove inserirlo. Crea e soprattutto gestisci una pagina su Facebook del tuo studio (diversa da quella personale) dove i tuoi pazienti possano inserire i commenti e tu possa fornire risposte. Non esserci significa non poter rispondere e sappi che comunque potrebbero parlare di te sulla Rete. H. Ogni mese cambia una parete della tua Sala d Attesa. Significa che devi avere una parete che dedichi all informazione. Un tuo Info Point dove potresti addirittura collocare lo schermo per proiettare immagini o posizionare uno monitor con un DVD emozionale. Una parete che potresti rivestire con un pannello microforato contenente la Campagna di comunicazione per i pazienti e per i loro amici e familiari (Famlily & Friends). I. Forma le tue assistenti e la segretaria ad essere Marketing Oriented. Significa essere propositive, motivando i pazienti verso una relazione positiva e comunicativa. Non basta mettere un depliant di sala d attesa, occorre parlarne, occorre saper coinvolgere l interlocutore e presentare adeguatamente il servizio. Il valore personale è di gran lunga quello piú efficace per i professionisti della sanità. Le persone sentendo parlare di voi attraverso la pubblicità vi sceglieranno solo dopo avervi conosciuto! Questo accade sempre! Su internet compriamo beni, ma i servizi come quelli riguardanti la salute, li scegliamo sul passaparola! I pazienti che scelgono solo per aspetti economici, che acquistano le offerte di prestazioni mediche Low Cost, appartengono al quella lista di consumatori mercificatori della professione che, se possibile, è meglio non acquisiate. Diverso è invece essere giustamente in grado di erogare servizi di qualità mettendo in condizione i pazienti di poterne usufruire anche dal punto di vista economico, attraverso modalità di pagamento adeguate e flessibili. J.... Le strategie del Referral Program sono sempre le piú efficaci. Naturalmente vi invito ad approfondirle. Questa metodologia è internazionalmente riconosciuta come la più efficace per il Marketing nelle libere professioni mediche (ADA - American Dental Association CPA Corso pratico Annuale K. Pubblica la tua Rivista della Sala d attesa (Antonio Pelliccia. Marketing Odontoiatrico. Edizioni Acme pag. CPA Corso pratico Annuale Chiedi ai tuoi amici specialisti di altre branche di partecipare alla redazione di questo semplice giornale di 16 pagine a colori. Inserisci articoli del pediatra, del farmacista, del dermatologo, del medico dello sport, del cardiologo ed i tuoi articoli di odontoiatria. Crea il tuo House Organ quindi e regala ai tuoi pazienti esponendolo nella tua sala d attesa ed in quella di tutti i colleghi che hanno scritto. Si tratta di sostenere un minimo investimento, ma questa Rivista della Sala d attesa sarà per voi uno strumento di pubbliche relazioni più efficace del Circolo di Golf o dei Club corporativi per far parlare di voi positivamente e farvi conoscere attraverso un servizio di informazione sanitaria diretto ai vostri pazienti ed a tutti quelli dei vostri Partner.

12 Il settimo paradigma: Offri un Servizio, ma non essere Servizievole Una bella assenza è sempre meglio di una brutta presenza. Prova ad immaginare un odontoiatra che per non volersi imporre nei confronti dei suoi pazienti, continui ad erogare terapie parodontali a persone che non si lavano i denti. Oppure pensa ad una segretaria che deve continuamente sottostare ai cambi di appuntamento dei pazienti sempre comunque ritardatari. Per avere successo nel Marketing Odontoiatrico, serve leadership, serve posizionamento del servizio, serve valorizzare la professionalità. Ecco perchè bisogna sempre comunicare il valore ed i vantaggi di una collaborazione reciproca con i pazienti, soprattutto fissare i ruoli. Meglio un sano no che un remissivo si che poi produrrà solo insuccessi e perdita di competenze professionali. Non fraintendetemi, in senso positivo i pazienti vanno educati! Il Marketing Odontoiatrico è la massima espressione della comunicazione motivazionale, sempre nel rispetto di quell etica e deontologia professionale di cui ho sempre affermato essere di fondamento negli studi delle teorie di Marketing. A. Inizia consegnando ad ogni nuovo paziente un foglio Welcome Patient con le dieci regole per ottenere il massimo dalle prestazioni e dai servizi erogati dal vostro studio, in funzione della migliore riuscita del piano di trattamento...un decalogo di comportamento del paziente ideale. B. Riduci i tempi in cui il paziente è in sala d attesa entro il limite di 13 minuti. Comunque trasforma la tua sala d attesa in un area interattiva di comunicazione. C. Fai essere proattivo il paziente quando introduci il piano di pagamenti. Prima illustra le diverse modalità di pagamento, poi chiedi e fai scegliere a lui, utilizzando un modello, il Piano Terapeutico Contabile (Antonio Pelliccia. Marketing Odontoiatrico. Edizioni Acme pag. CPA Corso pratico Annuale Crea dei benefit per i pazienti piú puntuali agli appuntamenti e regolari nei pagamenti ed in questo caso falli risparmiare. Meglio premiare la puntualità che concede sconti solo per il fatto che te lo chiedano.

13 D. Estendi al massimo le modalità di pagamento delle terapie, utilizzando tutti gli strumenti, dagli assegni ai finanziamenti ad interessi zero, dalla Carta di Credito al Bancomat, fino all ordine di bonifico permanente ed ai RID bancari. L ottavo paradigma: Sorridi La figura terapeutica del medico guarisce tanto quanto gli strumenti che utilizza. Tutti, indistintamente tutti i pazienti, amano l interazione con il proprio medico. Un professionista motivato e capace, come dicono i pazienti in una parola bravo, lo si vede dal fatto che svolge il proprio lavoro con passione, che trasmette il piacere che emana nell esercizio della professione. Lo si vede dal sorriso, dalla sicurezza che traspare dietro ad un sorriso rassicurante offerto con gli occhi. Mettere passione nel proprio lavoro significa apparire piú capaci, meno affaticati, meno nervosi, meno tesi. Nulla allontana dal concetto di Marketing quanto un professionista teso, nervoso, con il suo personale e con i pazienti. Un mio cliente pubblicó e regaló a tutti i suoi pazienti un libretto contenente le 100 migliori barzellette che aveva raccolto e fu un successo. Perfino i nuovi pazienti, che ne avevano evidentemente sentito parlare, ne chiedevano una copia... Sorridere significa anche interagire con i pazienti in sala d attesa e qualche volta anche salutarli accompagnandoli all uscita. Non potete neanche immaginare quanto sia apprezzata l educazione del medico dai pazienti. Il medico è una figura di riferimento nella vita pubblica delle persone, occupa un rango elevato della scala sociale del valore professionale ed è per questo che deve comportarsi in modo da non deludere questa basica percezione della leadership che gli viene naturalmente, di diritto, conferita dall immaginario collettivo. Non sorridere ai pazienti significa perdere leadership. Sorridere cura, ha un effetto positivo e terapeutico nella relazione dialogica tra medico e paziente.

14 Il nono paradigma: Non isolarti, mai. L avere ragione, la leadership ed il successo, sono tre status che non puoi assegnarti da solo, sono gli altri a conferirteli. Se ti trovi sempre in disappunto polemico con gli altri, i fattori sono due: o sei un genio, oppure c è qualcosa in te che non va (ammesso che essere un genio sia del tipo incompreso ed allora comunque escrebbe un genio problematico). Quindi significa che il successo è sempre più vicino alle persone che ottengono maggiori consensi, che creano Community. Crea quindi consensi. Come? Ecco alcuni esempi: Raccogli gli indirizzi di posta elettronica dei tuoi pazienti e spedisci a tutti loro una tua Newsmail mensile. Inserisci piccole news sull odontoiatria ma anche notizie sulla salute scritte da tuoi amici specialisti di altre branche della medicina, dal pediatra al pneumologo, dal cardiologi al medico sportivo,... Anche la collaborazione di un farmacista sarebbe auspicabile con consigli sui farmaci e sulle sempre piú numerose molecole dei prodotti distribuiti anche della dermocosmetica da banco. Organizza una o due volte l anno un evento per i tuoi pazienti sulla prevenzione o sulla medicina, ma inserisci nel programma anche un tema o un personaggio capace di stimolare interesse.

15 Dota anche il tuo Team di un biglietto da visita personale, in modo che possano lasciarlo quando ne hanno occasione. La tua Assistente puó essere un vettore molto costruttivo della tua Community. Partecipa a serate di beneficenza, ad attività sportive e sociali in generale, frequenta la tua Associazione e dedicati alle attività pubbliche di volontariato se ne hai la possibilità, anche solamente attraverso la divulgazione della prevenzione o della corretta cultura sanitaria. Frequenta amici, circoli sportivi e generalmente cerca di non condurre una vita da orso. Concediti sistematicamente una serie di impegni da condividere con amici e cerca gruppi aperti, come ad esempio partecipare ad attività sportive, culturali o musicali. Scuole, fabbriche, aziende, sono tutti luoghi dove puoi divulgare la cultura della qualità della vita attraverso una corretta funzionalità masticatoria e dove puoi spiegare la prevenzione, le malattie sistemiche che dipendono da una scorretta igiene orale, dove puoi centrare l obiettivo di farti preferire. In una parola, il nono paradigma significa riuscire a farsi percepire come un Lovely Brand. Un dentista amato dalla gente, non solo dai suoi pazienti.

16 Buon Marketing a tutti! Via G. Griziotti 3, Milano Telefono: Mail: Sito web: Largo Caduti di El Alamein Rome - Italia

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

L evoluzione della Qualità. Dall ispezione alla world class

L evoluzione della Qualità. Dall ispezione alla world class L evoluzione della Qualità Dall ispezione alla world class Di cosa parleremo Cos è la Qualità? 1 Le origini della Qualità 2 Ispezione, Controllo statistico Affidabilità e Total Quality Control 3 Assicurazione

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

LA COMUNICAZIONE VERBALE E NON VERBALE. MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACE ED INEFFICACE

LA COMUNICAZIONE VERBALE E NON VERBALE. MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACE ED INEFFICACE LA COMUNICAZIONE VERBALE E NON VERBALE. MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACE ED INEFFICACE LA COMUNICAZIONE La comunicazione è una condizione essenziale della vita umana e dell ordinamento sociale, poiché

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione

Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione Dipartimento di Elettrotecnica, Elettronica, Informatica Università di Trieste

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento!

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! GLI OGRIN Il sistema di Punti scambiabili nei servizi ANKAMA Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! Si tratta, in primo luogo, di un

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

CIO CHE SPINGE L UOMO

CIO CHE SPINGE L UOMO CIO CHE SPINGE L UOMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU COME PERCEPIAMO IL MONDO INTORNO A NOI COSA CI SPINGE? Cosa ci fa agire, cosa ci fa scegliere un alternativa piuttosto che un altra, cosa ci attrae e

Dettagli

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso A09 Enrico Fontana L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi Prefazione di Massimiliano Manzetti Presentazione di Nicola Rosso Copyright MMXV ARACNE editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it

Dettagli

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... Come accade per tutte quelle aziende che servono in ogni momento

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Prof. Francesco D. Capizzi - www.chirgastrolaparomaggiore.it

Prof. Francesco D. Capizzi - www.chirgastrolaparomaggiore.it FRANCESCO DOMENICO CAPIZZI IL MALATO HA SEMPRE RAGIONE? Informazione e consenso informato: la comunicazione medico-malato IL MALATO HA SEMPRE RAGIONE? Informazione e consenso informato: la comunicazione

Dettagli

Codice Deontologico degli psicologi italiani

Codice Deontologico degli psicologi italiani Codice Deontologico degli psicologi italiani Testo approvato dal Consiglio Nazionale dell Ordine nell adunanza del 27-28 giugno 1997 Capo I - Principi generali Articolo 1 Le regole del presente Codice

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale. PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname?

Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale. PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname? Le schede di Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname? Tutti immagino. Quindi armatevi di pazienza

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI 6.1 ISTRUZIONI PER IL VALUTATORE Il processo di valutazione si articola in quattro fasi. Il Valutatore deve: 1 leggere il questionario;

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione 1 PREMESSA...3 PRIMA PARTE...4 1. Il Curriculum Vitae...4 Modello...5 Fac simile 1...6 2. Il Curriculum Europass...7

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

su empatia, Liliana Jaramillo - Libro digitale GRATUITO-

su empatia, Liliana Jaramillo - Libro digitale GRATUITO- Attività e giochi su empatia, emozioni e conflitto Liliana Jaramillo - Libro digitale GRATUITO- Liliana Jaramillo Attività e giochi su empatia, emozioni e conflitto http://www.comunicazionepositiva.it

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO di Sergio Mazzei Direttore dell Istituto Gestalt e Body Work TEORIA DEL SÉ Per organismo nella psicoterapia della Gestalt si intende l individuo che è in relazione con

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali Guida alle attività è un attività da usare con studenti dagli 11 ai 14 anni o con più di 16 anni. Consiste in un set di carte riguardanti le conoscenze basilari sulle cellule staminali e sulle loro applicazioni

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente. Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana

AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente. Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana PERCHÉ PENSIAMO CHE AVERE AUTOSTIMA SIA IMPORTANTE? AUTOSTIMA E' la considerazione

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA A CURA DELLA DOTT.SSA MARIANGELA BRUNO (LOGOPEDISTA E FORMATRICE AID) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 1 INDICE 1. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO...

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Cosa succede in un laboratorio di genetica?

Cosa succede in un laboratorio di genetica? 12 laboratori potrebbero utilizzare campioni anonimi di DNA per lo sviluppo di nuovi test, o condividerli con altri in quanto parte dei programmi di Controllo di Qualità, a meno che si chieda specificatamente

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli