Servizi Offerti agli Studenti A.A / 2016

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Servizi Offerti agli Studenti A.A. 2015 / 2016"

Transcript

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Servizi Offerti agli Studenti A.A / 2016 BORSE DI STUDIO SERVIZIO ABITATIVO SERVIZIO RISTORAZIONE Il presente Bando di Concorso è da intendersi come definitivo, fatta eccezione per gli eventuali adeguamenti che si renderanno necessari in seguito a: - approvazione da parte degli Enti preposti, delle modalità di calcolo ISEE applicabili a chi produce redditi/detiene patrimoni in paesi diversi dall'italia, non disponibili al momento della pubblicazione del presente Bando. NUMERO VERDE: (da telefono fisso fisso - servizio gratuito con operatore) Tel (da cellulare - servizio a pagamento con operatore: il costo dipende dal gestore e dal piano telefonico persona Per informazioni infostudente portale ateneo > Didattica >Diritto allo studio-siti correlati > InfoStudente L Università degli Studi di Brescia mette a disposizione degli studenti la ex reception in Via Valotti, 3 Brescia, per l assistenza nella compilazione della domanda on-line dei Servizi offerti, dal 23 luglio al 30 settembre 2015 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00).

2 INDICE SCADENZIARIO A.A / 2016 Pag. 3-4 BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI STUDIO Norme in generale Pag. 5 Cap. 1 Numero delle Borse di Studio Pag. 5 Cap. 2 Condizioni generali di partecipazione al concorso Pag. 5 Cap. 3 Requisiti per l inserimento nelle graduatorie delle Borse di Studio Pag. 6 A) Requisiti di merito Pag. 7 B) Requisiti relativi alle condizioni economiche Pag. 9 Cap. 4 Ammontare delle Borse di Studio Pag. 12 Cap. 5 Integrazioni delle Borse di Studio a studenti con disabilità e Premi di Laurea Pag. 14 Cap. 6 Procedure per la formazione delle Graduatorie delle Borse di Studio Pag. 15 Cap. 7 Pubblicazione delle Graduatorie e Istanze di Rettifica Pag. 17 Cap. 8 Assegnazione, revoca delle Borse di Studio e modalità di pagamento Pag. 18 Cap. 9 Trasferimenti Pag. 21 Cap. 10 Accertamento della veridicità delle autocertificazioni Pag. 21 BANDO DI CONCORSO PER SERVIZI ABITATIVI Pag. 22 Cap. 1 Tipologia delle residenze e condizioni generali di partecipazione al concorso Pag. 22 Cap. 2 Riconferme Pag. 22 Cap. 3 Nuove Ammissioni Pag. 23 Cap. 4 Criteri per la formazione delle graduatorie Pag. 24 Cap. 5 Documenti necessari per essere ammessi agli alloggi Pag. 27 Cap. 6 Modalità di pagamento del servizio abitativo Pag. 27 SERVIZIO RISTORAZIONE Pag. 28 Cap. 1 Modalità per la richiesta del badge elettronico Pag. 28 Cap. 2 Modalità di fruizione e rilascio badge elettronico Pag. 29 INFORMATIVA SULL USO DEI DATI PERSONALI E SUI DIRITTI DEL DICHIARANTE (Legge 30 giugno 2003, n. 196) Elenco Comuni in Sede, Pendolari Pag. 30 Pag Nota MIUR 04/06/2007 formula per valutazione voto di maturità non conseguito in Italia Pag. 34 2

3 SCADENZIARIO A.A. 2015/2016 La domanda on-line dei servizi può essere confermata anche prima di essere iscritti / immatricolati per l A.A. 2015/2016. I.S.E.E. studenti residenti in Italia:. da sottoscrivere presso i CAF, Comuni, Inps (in via esclusivamente telematica con rilascio di pin dal sito Inps) Sottoscrivere la D.S.U.(dichiarazione sostitutiva unica per il calcolo dell isee) prima di procedere alla compilazione della domanda online di borsa di studio, servizio abitativo, servizio ristorazione, nelle scadenze sotto riportate. Si ricorda che i dati isee saranno acquisiti da questo ente in forma elettronica (non si consegna il cartaceo). ISEEU parificato per studenti stranieri appartenenti per a sca Caf convenzionati e documenti richiesti: un nucleo familiare residente all estero vedi bavedi il Bando Borsa al cap.3. punto B)- paragrafo 3. da sottoscrivere presso i CAF convenzionati. Si evidenzia che la domanda online per la richiesta dei servizi deve essere confermata entro le date sotto riportate. SERVIZIO ABITATIVO Riconferme Conferma domanda on-line entro 24 agosto 2015 ore12,00 a.m. Presentazione D.S.U.(dichiarazione sostitutiva unica per il calcolo dell isee): entro 24/08/15 Pubblicazione graduatoria entro 31/08/15 Ingresso in alloggio 01/09 entro il 24/09/2015 SERVIZIO ABITATIVO NUOVE AMMISSIONI Studenti Anni Successivi al Primo Conferma domanda on-line entro 01 settembre 2015 ore12,00 a.m. Presentazione D.S.U.(dichiarazione sostitutiva unica per il calcolo dell isee): entro il 01/09/15 Pubblicazione graduatoria entro 11 settembre 2015 Assegnazione alloggi: 15/09/15 Ingresso in alloggio dal 17/09 entro il 25/09/2015 SERVIZIO ABITATIVO NUOVE AMMISSIONI Studenti del Primo Anno Se non ammessi ad un concorso (per es. 1 concorso), si può confermare la domanda on-line nei concorsi successivi (per es. 2 concorso). 1 concorso- Conferma domanda on-line entro 25 agosto 2015 ore12,00 a.m. Presentazione D.S.U.(dichiarazione sostitutiva unica per il calcolo dell isee): entro il 25/08/15 Pubblicazione graduatoria entro 7 settembre 2015 Assegnazione alloggi: 10/09/15 Ingresso in alloggio dal 15/09 entro il 23/09/ concorso-conferma domanda on-line entro 17settembre 2015 ore12,00 a.m. Presentazione D.S.U.(dichiarazione sostitutiva unica per il calcolo dell isee): entro il 17/09/15 Pubblicazione graduatoria entro 29 settembre 2015 Assegnazione alloggi: 01/10/15 Ingresso in alloggio dal 06/10 entro il 09/10/ concorso - Conferma domanda on-line entro 07 ottobre 2015 ore12,00 a.m. Presentazione D.S.U.(dichiarazione sostitutiva unica per il calcolo dell isee): entro il 07/10/15 Pubblicazione graduatoria entro 16 ottobre 2015 Assegnazione alloggi: 20/10/15 Ingresso in alloggio dal 23/10 entro il 30/10/2015 BORSE DI STUDIO Conferma domanda on-line entro 30 settembre 2015 ore12,00 a.m. Presentazione D.S.U.(dichiarazione sostitutiva unica per il calcolo dell isee): entro il 30/09/15 Pubblicazione Graduatoria Provvisoria entro il 30/10/2015 Pubblicazione Graduatoria Definitiva entro il 14/12/2015 3

4 TITOLARI DI CONTRATTO DI LOCAZIONE CON TERZI A TITOLO ONEROSO E REGISTRATO Studenti in condizione di Fuori Sede Inserimento dati on-line entro 30 novembre 2015 ore12,00 a.m. SERVIZIO RISTORAZIONE Conferma domanda on-line entro 30 novembre 2015 ore12,00 a.m. PAGAMENTI BORSA DI STUDIO Studenti Anni Successivi: 100% entro il 28/02/2015 Matricole: Acconto del 50% entro il 28/02/2015 Saldo vincolato al merito - Scuola di Specializzazione in Professioni Legali primo Anno. - Science and technology for population health and wealth Borsa di Studio e Alloggio: dopo le scadenze sopra definite, la richiesta di Borsa di Studio e alloggio va fatta tramite mail Pec: entro il 30/10/

5 BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI STUDIO Il presente concorso è bandito in conformità alle disposizioni fissate dalla legge della Regione Lombardia del 13 dicembre 2004 n. 33, dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 Aprile 2001, dal D.Lgs 29 marzo 2012 n. 68 nonché della D.G.R. n del 17/07/2015 ed al Decreto Rettorale Rep. n. 418/ 2015 Prot. n del 22/07/2015. Gli studenti sono tenuti a comunicare tempestivamente all Università degli Studi di Brescia, tramite InfoStudente (portale ateneo > Didattica >Diritto allo studio-siti correlati > InfoStudente) qualsiasi evento riguardante la Borsa di Studio che si verifichi in data successiva alla conferma della domanda on-line (ottenimento di una diversa Borsa di Studio o altro aiuto economico, trasferimento ad altra Università o cambio di Sede di corso, Laurea, impossibilità di proseguire gli studi, ritiro dell iscrizione, ecc.). Se a seguito di verifiche effettuate dall Università degli Studi di Brescia in corso d anno, risulta che è stata omessa una comunicazione come sopra riportato, si è soggetti alla decadenza dai benefici e relativi servizi agevolati (per es. restituzione della Borsa di Studio percepita, revoca della Borsa di Studio, revoca esenzione tasse di iscrizione, ecc) salvo le ulteriori eventuali sanzioni previste dalla legge. La Borsa di Studio è esente dall Imposta sui Redditi così come previsto dalla Circolare n.109/e del 6 aprile 1995 del Ministero delle Finanze. La Borsa di Studio è cumulabile con contributi per soggiorni di studio effettuati all estero. 1. NUMERO DELLE BORSE DI STUDIO Il numero delle Borse di Studio da assegnare agli studenti sarà definito prima della pubblicazione della Graduatoria Definitiva sulla base delle disponibilità complessive di bilancio. Il numero delle Borse di Studio messe a concorso potrà essere ulteriormente elevato in base ad eventuali stanziamenti aggiuntivi che saranno successivamente assegnati dalla Regione Lombardia, dal MIUR e da eventuali residui sulle determinazioni dell anno precedente. 2. CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO La domanda on-line della Borsa di Studio è presentata su modulo informatico disponibile sul sito internet: >Didattica> Diritto allo Studio - in siti correlati > Sportello on-line, seguendo le modalità ivi specificate. La conferma della domanda on-line dovrà essere effettuata entro il termine perentorio del 30 settembre Saranno escluse le domande non confermate entro tale termine. Possono partecipare al concorso gli studenti italiani, gli studenti degli Stati appartenenti all Unione Europea, gli studenti stranieri di cui al D.P.R. 31 agosto 1999, n. 394, attuativo del D.lgs. 25 luglio 1998, n. 286, iscritti all Università degli Studi di Brescia. Per partecipare ai concorsi gli studenti devono essere iscritti per l A.A. 5

6 2015/2016: 1) Per la prima volta ad un regolare anno di Corso di Laurea, di Laurea Magistrale, Laurea Magistrale a Ciclo Unico fino ad un ulteriore anno oltre la durata legale del corso di studi frequentato, a partire dalla prima immatricolazione assoluta*; 2) Per gli studenti con disabilità, ai quali è stata riconosciuta un invalidità pari o superiore al 66%, iscritti per la prima volta ad un regolare anno di Corso di Laurea, di Laurea Magistrale, Laurea Magistrale a Ciclo Unico fino a due ulteriori anni oltre la durata legale del corso di studi frequentato, a partire dalla prima immatricolazione assoluta*; 3) Ad un Corso di Specializzazione (con esclusione di quelli dell'area medica di cui al D.lgs. 368/99); 4) Ai corsi di Dottorato di Ricerca (esclusi i beneficiari di Borsa di Studio di cui al Decreto Ministeriale 224/1999 o di assegno di ricerca ai sensi della legge n.449 del 27/12/1997) attivati con decreto ministeriale 3 luglio 1998, n. 210, art. 4 per un periodo di tempo pari alla durata prevista dai rispettivi ordinamenti. * per anno di prima immatricolazione assoluta si intende: Qualsiasi precedente iscrizione a qualunque corso di laurea, anche diverso da quello frequentato attualmente, dello stesso livello di studi per i quali si è iscritti nell A.A. 2015/2016, in qualsiasi Ateneo in Italia o all Estero, anche a seguito di rinuncia agli studi, trasferimento, laurea ecc. Incompatibilità: a) Essere in possesso di un titolo di studio di livello pari o superiore al corso di studi per il quale viene richiesta la Borsa di Studio per l A.A. 2015/2016. b) Beneficiare per lo stesso anno di corso di Borsa di Studio erogata da altri enti pubblici o privati. In tali casi lo studente ha facoltà di optare per il godimento dell una o dell altra provvidenza. E fatta eccezione: per le borse di studio concesse da istituzioni nazionali o straniere volte a integrare con soggiorni all estero l attività di formazione o di ricerca dei borsisti; per il contributo a carattere premiante assegnato dagli enti universitari agli studenti iscritti ai percorsi di eccellenza. c) Avere debiti nei confronti dell Università degli Studi di Brescia alla data di pubblicazione della Graduatoria Definitiva di Borsa di Studio, salvo diversi accordi di rateizzazione sottoscritti. 3. REQUISITI PER L INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE DELLE BORSE DI STUDIO Per essere ammessi alle Graduatorie Definitive i richiedenti devono essere regolarmente iscritti per l A.A. 2015/2016 alla data del 30 novembre 2015 ed essere in possesso dei requisiti di merito e di reddito di seguito specificati. Per le iscrizioni ai Corsi di Specializzazione e ai Corsi di Dottorato, si fa riferimento agli ordinamenti didattici dell Università degli Studi di Brescia. 6

7 A) Requisiti di merito 1. Studenti iscritti per la prima volta al Primo Anno Ai Corsi di Laurea triennale e Magistrale a Ciclo Unico: - Voto di maturità non inferiore a 70/100 Gli studenti che hanno conseguito il diploma in un paese diverso dall Italia saranno valutati secondo il voto del diploma risultante dall applicazione della formula di conversione adottata dal MIUR (nota MIUR del 4/6/2007 vedi pag. 34). Studenti con disabilità ai quali è stata riconosciuta un invalidità pari o superiore al 66% il voto minimo di maturità richiesto è 60/100. Ai Corsi di Laurea Magistrale: - Iscrizione all A.A. 2015/16 2. Gli studenti iscritti ad Anni Successivi al Primo dei Corsi di Laurea, di Laurea Magistrale, di Laurea Magistrale a Ciclo Unico, devono aver conseguito, entro il 10 agosto 2015, il numero di crediti formativi specificato nella seguente tabella: Corsi di Studio TABELLA CREDITI CORSI AD ACCESSO LIBERO 2 anno Per chi si iscrive nell A.A. 2015/2016 al: 3 anno 4 anno 5 anno 6 anno 1 anno Fuori Corso Laurea == == == 135 Laurea Magistrale a Ciclo Unico == 245 Laurea Magistrale (*) 35 == == == == 80 Corsi di Studio Laurea Professioni Sanitarie Area Scientifica Laurea Magistrale a Ciclo Unico: CORSI AD ACCESSO PROGRAMMATO 2 anno Per chi si iscrive nell A.A. 2015/2016 al: 3 anno 4 anno 5 anno 6 anno 1 anno Fuori Corso == == == 148 7

8 Ingegneria Edile Architettura Odontoiatria e Protesi Dentaria == Medicina e Chirurgia Laurea Magistrale (*) Biotecnologie Scienze e Tecniche 35 == == == == 88 attività Motorie Scienze Infermieristiche e Ostetriche (*) Il numero minimo di crediti formativi stabiliti per i Corsi di Laurea Magistrale è incrementato di un numero di crediti pari a quelli in eccesso rispetto ai 180, eventualmente riconosciuti allo studente al momento dell iscrizione. Si evidenzia che i CFU validi ai fini Borsa di Studio sono quelli acquisiti da esami sostenuti specificatamente indicati nel Piano degli Studi proposto dal Corso di Studio, o nel Piano di Studio proposto dallo studente e già approvato, alla data di presentazione della domanda, dal Consiglio di Corso di Studio. Trasferimenti da altra Università / altro Corso di Laurea, e studenti in Mobilità Internazionale: gli esami da integrare, ossia convalidati in parte dal Consiglio di Corso di Studio dell Università degli Studi di Brescia, sono esclusi dal conteggio dei CFU validi ai fini Borsa di Studio. Tirocinio: i CFU acquisiti con le prove conclusive di tirocini svolte, in base all organizzazione didattica universitaria dei Corsi delle Professioni dell Area Sanitaria, successivamente alla data del 10 agosto 2015, sono validi purché l esito delle medesime prove sia acquisito entro il 31 ottobre Gli studenti dispongono di un bonus, attivato d ufficio, utile per colmare eventuali differenze tra il numero minimo di crediti formativi richiesti e quello effettivamente acquisito. L ammontare del bonus è differenziato in base all anno di iscrizione in cui è attivato. In particolare, il bonus ammonta a complessivi: fino a cinque crediti, per il conseguimento dei benefici per il primo e secondo anno degli iscritti ai Corsi di Laurea Triennale, Laurea Magistrale e Ciclo Unico; fino a dodici crediti, per il conseguimento dei benefici per il terzo anno degli iscritti ai Corsi di Laurea Triennale e Laurea Magistrale a Ciclo Unico ed al 1 fuori corso degli iscritti ai Corsi di Laurea Magistrale; fino a quindici crediti, per il conseguimento dei benefici per gli anni accademici successivi degli iscritti ai Corsi di Laurea Triennale, Laurea Magistrale a Ciclo Unico. Il bonus può essere attivato una sola volta ed utilizzato fino ad esaurimento della quota negli anni successivi. 8

9 3. Corsi di Dottorato di Ricerca e di Specializzazione Corsi di Dottorato di Ricerca (esclusi i beneficiari di Borsa di Studio ai sensi del D.M. n. 224 del , e assegni di ricerca di cui alla L. n.449 del 27/12/1997) Essere ammesso al corso Corsi di Specializzazione (esclusi quelli dell area medica) Essere ammesso al corso 4. Per gli studenti con disabilità, ai quali è stata riconosciuta un invalidità pari o superiore al 66%, possono essere definiti requisiti di merito individualizzati, sulla base della tipologia di handicap, che potranno discostarsi da quelli previsti dal presente bando, vedi tabella crediti, fino a un massimo del 40%. I requisiti di merito saranno stabiliti dalla commissione Disabilità d Ateneo. 5. Per gli studenti iscritti a Tempo Parziale i requisiti di merito ed il valore del bonus saranno pari alla metà di quanto indicato. B) Requisiti relativi alle condizioni economiche Attestazione ISEE e relativa Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) Le condizioni economiche dello studente sono individuate sulla base dell Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) per le prestazioni erogate nell ambito del diritto allo studio universitario ai sensi del D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159, relativamente ai redditi riferiti all anno 2013 e alla situazione patrimoniale del 2014 con le modalità di calcolo isee di cui all art. 8 del sopra citato decreto. La richiesta dell attestazione I.S.E.E. per le prestazioni erogate nell ambito del diritto allo studio universitario, deve essere presentata presso i CAAF, Comuni, Inps, prima di procedere alla compilazione della domanda online per la richiesta dei Servizi A.A. 2015/2016; ai fini del rilascio dell attestazione Isee è necessario presentare /sottoscrivere la Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) per il calcolo dell Isee. La Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) deve essere perentoriamente presentata entro la data indicata nello scadenziario riportato in premessa che è parte integrante del presente bando, a seconda del Servizio richiesto. Per chi richiede la sola Borsa di Studio il termine perentorio è il 30 settembre La mancata presentazione ai fini Isee della Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) non consente l acquisizione telematica del dato reddituale, comporta l esclusione del candidato dalla Graduatoria Definitiva di Borsa di Studio. La domanda online per l accesso ai servizi A.A. 2015/16 è nel sito internet: >Didattica> Diritto allo Studio - in siti correlati > Sportello on-line. ATTENZIONE: Nel caso in cui lo studente presenti un isee non conforme* viene fatto salvo il diritto dell Ateneo di richiedere idonea documentazione atta a dimostrare la completezza e la veridicità dei dati indicati nella dichiarazione. * L ISEE NON CONFORME si ha quando l INPS, nel rilasciare l ISEE, rileva omissioni/difformità/discordanze rispetto a quanto dichiarato dall interessato. Per maggiori dettagli si veda l art. 11, comma 5 del DPCM 5 dicembre 2013, n. 159 e l art. 3 del Decreto 7 novembre

10 NON DEVONO PRODURRE L I.S.E.E. gli studenti che appartengono a Paesi in via di sviluppo, specificati con decreto del MIUR, d intesa con il Ministro per gli Affari Esteri del01/08/2014 n. 594, qualora non siano presenti nel Nucleo Familiare percettori di reddito in Italia. Questi studenti verranno collocati d ufficio nella prima fascia di reddito. Elenco dei Paesi in via di sviluppo : Afganistan Angola Bangladesh Benin Bhutan BurkinaFaso Burundi Cambogia Central,African,Rep Chad Comoros CongoDem.Rep. Djibouti EquatorialGuinea Eritrea Ethiopia Gambia Guinea GuineaBissau Haiti Kenya Kiribati Korea,Dem.Rep. KyrgyzRep Laos Lesotho Liberia Madagascar Malawi Mali Mauritania Mozambique Myanmar Nepal Niger Rwanda Samoa SaoTom&Principe Senegal SierraLeone Solomon Islands Somalia SouthSudan Sudan Tanzania Tajikistan Timor- Leste Togo Tuvalu Uganda Vanuatu Yemen Zambia Zimbabwe I limiti relativi alle condizioni economiche calcolati (isee), con riferimento al nucleo familiare sono: un indicatore di situazione patrimoniale equivalente universitario non superiore a ,78 un indicatore di situazione economica equivalente universitario non superiore a ,37 1. Nucleo familiare Il nucleo familiare è definito ai sensi del D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159 (nuovo isee). In particolare, con riferimento alla data di presentazione della domanda, il nucleo familiare è composto: dal richiedente; dai genitori del richiedente, se non legalmente separati o divorziati, e i figli a loro carico anche se non presenti nello stato di famiglia; da tutti coloro che risultano nello stato di famiglia dello studente alla data di presentazione della domanda, anche se non legati da vincolo di parentela; dal genitore che percepisce gli assegni di mantenimento dello studente, nei casi di divorzio o separazione legale; 10

11 da eventuali soggetti in affidamento ai genitori dello studente alla data di presentazione della domanda. 2. Studente indipendente Al fine di tenere adeguatamente conto dei soggetti che sostengono l onere di mantenimento dello studente, il nucleo del richiedente i benefici, è integrato con quello dei suoi genitori quando non ricorrano entrambi i seguenti requisiti: Residenza, risultante dall evidenza anagrafica, esterna all unità abitativa della famiglia di origine, stabilita da almeno due anni rispetto alla data di presentazione della domanda e in un immobile non di proprietà di un componente del nucleo familiare di origine; Redditi propri derivanti da lavoro dipendente o assimilato, non prestato alle dipendenze di un familiare, fiscalmente dichiarati da almeno due anni, non inferiori a euro 6.500,00 annui. Qualora non si verifichi una sola delle condizioni sopra richiamate, debitamente documentate, si terrà conto della situazione patrimoniale ed economica della famiglia di origine. 3. Valutazione della condizione economica e patrimoniale per gli studenti stranieri ISEEU parificato per studenti stranieri per le prestazioni erogate nell ambito del diritto allo studio universitario: tutti gli studenti stranieri con famiglia e reddito estero devono recarsi ai CAF convenzionati con l Università degli Studi di Brescia entro le date che verranno comunicate: daremo notizia dei caf convenzionati con tempestiva pubblicazione nel portale di Ateneo in Didattica > Diritto allo studio > e tramite mail con cui lo studente si è accreditato/ loggato per la compilazione della domanda online della richiesta dei servizi a.a.2015/16. La domanda online della richiesta dei servizi a.a. 2015/2016 è comunque da compilare e da confermare nella date previste dallo scadenziario riportato in premessa che è parte integrante del presente bando. L'esito del concorso rimarrà in sospeso fino alla definizione delle condizioni economiche da dichiarare. La documentazione da presentare ai CAF convenzionati, tradotta dalle autorità diplomatiche italiane nel Paese d origine è: 1. Codice fiscale 2. Carta di identità o passaporto, in corso di validità 3. Documento attestante la composizione della famiglia 4. Reddito dell'anno solare 2014 di ciascun componente la famiglia 5. Attestato di disoccupazione per i componenti del nucleo familiare eventualmente disoccupati 6. Dichiarazione dei fabbricati posseduti dalla famiglia nel Paese d origine con l'indicazione dei metri quadrati; 7. Attestazione del patrimonio mobiliare posseduto dalla famiglia (espresso in titoli, dividendi, partecipazioni azionarie, frazioni di patrimonio netto di eventuali aziende possedute ecc.) 8. Eventuale attestazione I.S.E.E. per i redditi e patrimoni posseduti e prodotti in Italia; 9. Eventuali borse di studio, anche non soggette a tassazione, percepite nell anno

12 In base al D.P.R. 31 agosto 1999, n. 394 e D.lgs. 286/98 e successiva modifica e integrazione (art.4, comma 3 e 39), la condizione economica e patrimoniale per gli studenti stranieri non appartenenti all Unione Europea è valutata sulla base del cambio medio del La situazione economica e patrimoniale del nucleo familiare deve essere certificata con apposita documentazione rilasciata dalle competenti autorità del Paese in cui i redditi sono stati prodotti e deve essere tradotta in lingua italiana dalle autorità diplomatiche italiane competenti per territorio. Nei casi di quei Paesi in cui esistano particolari difficoltà a rilasciare la certificazione attestata dalla locale Ambasciata italiana, la stessa dovrà essere rilasciata dalle competenti rappresentanze diplomatiche o consolari estere in Italia e legalizzata dalle Prefetture ai sensi dell art. 33, del D.P.R. 28 dicembre 2000, n Lo studente è comunque obbligato a dichiarare i redditi e il patrimonio eventualmente detenuti in Italia dal proprio nucleo familiare in base al D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159 (nuovo Isee). 4. AMMONTARE DELLE BORSE DI STUDIO L ammontare della Borsa di Studio è differenziato in base sia alla fascia corrispondente all I.S.E.E./ISEEU parificato, corretto del nucleo familiare, sia alla diversa provenienza geografica dello studente. Fasce di reddito Valore I.S.E.E. / I.S.E.E.U parificato 1^ fascia da 0,00 a ,31 2^ fascia da ,32 a ,34 3^ fascia da ,35 a ,37 Provenienza geografica Studente in sede : residente nel comune o limitrofi ove hanno sede i Corsi di Studio frequentati (elenco a pag. 31); Studente pendolare : residente in un comune diverso da quello sede dei Corsi di Studio frequentati ma che, comunque, consente il trasferimento quotidiano presso la sede stessa dei corsi frequentati (elenco a pag. 31); Studente fuori sede : residente in un luogo distante dalla sede del Corso di Studi frequentato e che, per tale motivo, prende alloggio a titolo oneroso nei pressi di tale sede, utilizzando strutture residenziali pubbliche o altri alloggi di privati o enti per un periodo non inferiore a 10 mesi. In carenza di tale condizione lo studente è considerato pendolare. Si intende a titolo oneroso l esistenza di un contratto d affitto regolarmente registrato, intestato allo studente o a un genitore, oppure, per gli studenti domiciliati presso strutture pubbliche o 12

13 private, l esistenza di certificazione fiscalmente valida relativa al pagamento del canone di affitto per l alloggio utilizzato nella città sede del corso universitario. Il contratto di affitto e/o la certificazione fiscale (cedolare secca o mod. F23 che dimostra il tacito rinnovo annuale per i contratti validi per più anni) dovranno essere regolarmente registrati e/o rinnovati perentoriamente entro il 30/11/2015, riportando i dati richiesti, nella sezione: Sportello online > login > Comunicazione contratti a titolo oneroso. L ammontare della Borsa di Studio, comprensivo del rimborso della tassa regionale per il Diritto allo Studio, è così definito Studente IN SEDE 1.954,00 + un pasto giornaliero gratuito per un totale di 2.637,00 se inseriti nella fascia reddituale 1ª 1.503,00 + un pasto giornaliero gratuito per un totale di 2.186,00 se inseriti nella fascia reddituale 2ª 1.188,00 + un pasto giornaliero gratuito per un totale di 1.871,00 se inseriti nella fascia reddituale 3ª Studente PENDOLARE 2.155,00 + un pasto giornaliero gratuito per un totale di 2.847,00 se inseriti nella fascia reddituale 1ª 1.702,00 + un pasto giornaliero gratuito per un totale di 2.394,00 se inseriti nella fascia reddituale 2ª 1.384,00 + un pasto giornaliero gratuito per un totale di 2.076,00 se inseriti nella fascia reddituale 3ª Studente FUORI SEDE a) Ospite presso le strutture abitative dell Università degli Studi di Brescia: 2.106,00 + alloggio e un pasto giornaliero gratuito per un totale di 5.139,00 se inseriti nella fascia reddituale 1ª 1.535,00 + alloggio e un pasto giornaliero gratuito per un totale di 4.568,00 se inseriti nella fascia reddituale 2ª 987,00 + alloggio e un pasto giornaliero gratuito per un totale di 4020,00 se inseriti nella fascia reddituale 3ª b) Ospite presso altre strutture residenziali pubbliche o private: 4.447,00 + un pasto giornaliero gratuito per un totale di 5.139,00 se inseriti nella fascia reddituale 1ª 3.876,00 + un pasto giornaliero gratuito per un totale di 4.568,00 se inseriti nella fascia reddituale 2ª 3.328,00 + un pasto giornaliero gratuito per un totale di 4.020,00 se inseriti nella fascia reddituale 3ª. 13

14 Tutti gli importi di cui sopra si intendono dimezzati, così come i relativi servizi gratuiti (mensa e alloggio), agli studenti che beneficiano della Borsa di Studio per l anno successivo all ultimo anno di corso regolare, con riferimento all anno di immatricolazione e agli studenti iscritti a Tempo Parziale. Gli studenti idonei non assegnatari per il conferimento della Borsa di Studio, in quanto in possesso dei requisiti relativi alle condizioni economiche e al merito, che non ottengono il beneficio per l esaurimento delle disponibilità finanziarie, usufruiscono gratuitamente di un pasto giornaliero, dal lunedì al venerdì, presso le strutture di ristorazione dell Università, ad eccezione degli iscritti per la prima volta al primo anno a cui si applica la tariffazione minima prevista per gli studenti appartenenti alla prima fascia, dal lunedì al venerdì. Il servizio parte dal 01 gennaio 2016 fino al 31 dicembre Gli studenti idonei di Borsa di Studio che non usufruiscono del servizio di ristorazione non hanno diritto ad alcun rimborso. Agli studenti iscritti ai corsi della Professioni Sanitarie con sede del corso frequentato diversa da Brescia viene erogata d ufficio la quota forfait stabilita da Regione Lombardia per il pasto gratuito. Gli studenti beneficiari/ idonei, coinvolti in Progetto di Mobilità Internazionale per l A.A. 2015/2016 saranno considerati d ufficio studenti in condizione di fuori sede per l attribuzione della Borsa di Studio e servizi agevolati ad essa connessi e sarà loro attribuita la quota forfait stabilita da Regione Lombardia per il pasto gratuito, indipendentemente dai mesi di soggiorno all estero; in base ai residui di bilancio, sarà erogato anche il rimborso viaggio: 150,00 (per paesi europei) e 500,00 (per paesi extraeuropei). 5. INTEGRAZIONI DELLE BORSE DI STUDIO a. Studenti con disabilità Qualora il beneficiario appartenga alle categorie di cui all art. 2 della legge 30 marzo 1971, n.118, oppure ad altre categorie di persone con disabilità tutelate dalla legge, con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%, la Borsa di Studio sarà elevata di quota proporzionale alla percentuale di disabilità riconosciuta: - Da 1.188,00 fino ad un massimo di 2.746,00 per studenti considerati in Sede - Da 1.384,00 fino ad un massimo di 3.908,00 per studenti considerati Pendolare - Da 3.328,00 fino ad un massimo di 7.157,00 per studenti considerati Fuori Sede. b. Laureati entro la durata legale del corso (c.d. premio di laurea ) Gli studenti che nell A.A. 2015/2016 sono iscritti all ultimo anno di un corso di laurea magistrale/ magistrale a ciclo unico, che hanno beneficiato per il medesimo anno di borsa di studio e che si laureano in un numero di anni pari alla durata legale del corso di studi a partire dalla prima immatricolazione assoluta hanno diritto a un integrazione dell ultima borsa di studio assegnata di un importo pari a 1.000,00, in base alle disponibilità di bilancio. Purché: 1. La carriera universitaria non superi complessivamente i cinque anni (per la laurea magistrale); 2. non abbiano già beneficiato del premio di laurea 3. data di laurea entro dicembre La graduatoria sarà stilata in base ai seguenti criteri: Voto di laurea in ordine decrescente (la lode vale 1 punto) 14

15 A parità di punteggio di merito, precede in graduatoria lo studente con il punteggio I.S.E.E./U. parificato più alto ed in caso di ulteriore parità prevale lo studente più giovane di età. L importo del Premio di laurea sarà attribuito d ufficio agli studenti nelle condizioni sopra riportate in base alle disponibilità di bilancio. 6. PROCEDURE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DELLE BORSE DI STUDIO Le graduatorie sono formulate secondo i criteri di seguito specificati, fermo restando l attribuzione della Borsa di Studio agli idonei in condizione di disabilità, con invalidità pari o superiore al 66%. A) Studenti iscritti al primo anno di: Corsi di Laurea Triennale e Corsi di Laurea Magistrale a Ciclo Unico (massimo punti): - Per l 80% dal voto del diploma di Maturità - Per il 20% dalla condizione economica I.S.E.E./ I.S.E.E.U. parificato Formule per la determinazione di n punti Voto maturità conseguita X X 800 Voto massimo maturità 1- I.S.E.E/U. parificato. studente X ,37 A parità di punteggio precede lo studente con l età anagrafica minore. Gli studenti che hanno conseguito il diploma in un paese diverso dall Italia saranno valutati secondo il voto del diploma risultante dall applicazione della formula di conversione adottata dal MIUR (nota MIUR del 4/6/2007 vedi pag. 34). Corsi di Laurea Magistrale (massimo di punti 1.000): - Per l 80% dal voto di Laurea triennale (la lode vale un punto) - Per il 20% dalla condizione economica I.S.E.E./ I.S.E.E.U. parificato Formule per la determinazione di n punti: Voto Laurea conseguita X X 800 Voto massimo Laurea 15

16 1- - I.S.E.E./U. parificato studente X ,37 A parità di punteggio precede lo studente con l età anagrafica minore. B) Studenti iscritti ad Anni Successivi al Primo L ordine della graduatoria è determinato, in modo decrescente, dal punteggio complessivo derivante dalla somma del punteggio relativo al numero dei crediti formativi conseguiti entro il 10 agosto 2015 e il punteggio determinato dalla votazione media degli esami. I punti attribuibili complessivamente sono così distribuiti: 600 in base al numero dei crediti formativi acquisiti e 400 in base alla votazione media degli esami superati (il voto/ idoneità del tirocinio relativo alle professioni sanitarie non viene conteggiato per la media). Il punteggio relativo ai crediti formativi conseguiti entro il 10 agosto 2015 è calcolato rispettivamente secondo le seguenti formule (la media dei voti è aritmetica): (Crediti studente Crediti minimi) X X 600 (Crediti massimi Crediti minimi) (Votazione media studente Votazione minima) X 400 (Votazione massima Votazione minima) A parità di punteggio di merito, precede in graduatoria lo studente con il punteggio I.S.E.E./U. parificato più alto ed in caso di ulteriore parità prevale lo studente più giovane di età. Formula per la determinazione di n punti del reddito: 1 - I.S.E.E. /U. parificato studente ,37 X C) Corsi di Dottorato di Ricerca (esclusi i beneficiari di Borsa di Studio ai sensi del D.M. n. 224 del , e assegni di ricerca di cui alla L. n.449 del ) e 16

17 Corsi di Specializzazione (esclusi quelli dell area medica) del 1 e 2 anno; l ordine in graduatoria è determinato dal punteggio: - per l 80% dal voto di Laurea (la lode vale un punto) - per il 20% dalla condizione economica I.S.E.E./ I.S.E.E.U. parificato A parità di punteggio precede lo studente con l età anagrafica minore. Formule per la determinazione di n punti: Voto Laurea conseguita X 800 Voto massimo Laurea 1 - I.S.E.E. /U. parificato studente X ,37 Per tutti gli studenti Saranno inseriti in graduatoria provvisoria/definitiva con status di sospesi : Gli studenti che intendono laurearsi entro la sessione ultima dell A.A. 2014/15. Studenti con trasferimento da altro Ateneo e/o Corso di Laurea, in attesa di definizione del merito. Studenti in Mobilità Internazionale nell A.A. 2014/15, in attesa di definizione del merito. Qualora nella propria carriera universitaria lo studente si sia trovato nella condizione di ripetere uno stesso anno di corso, anche a seguito di rinnovo dell iscrizione dopo aver fatto una rinuncia studi, il numero dei crediti necessario per accedere alla graduatoria relativa alla Borsa di Studio viene calcolato con riferimento ai crediti previsti per ciascun anno trascorso, a partire dall anno di prima immatricolazione assoluta, comprendendo anche gli anni accademici nei quali si sia trovato nelle condizioni di ripetere uno stesso anno di iscrizione. A seguito di controlli delle carriere degli studenti da parte dell Università anche durante l A.A. e verificato dati discordanti, potrebbero essere revocate borse di studio assegnate. 7. PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE E ISTANZE DI RETTIFICA Entro il 30/10/2015 l Università degli Studi di Brescia elaborerà i dati acquisiti dall INPS/ CAF, dalle Segreterie Studenti e dall Agenzia delle Entrate ed invierà un avviso allo studente, tramite sms / , affinché possa verificare la correttezza dei dati accedendo al sito >Didattica>Diritto allo Studio>Sportello on-line. Le Graduatorie Provvisorie, con le quali si definisce la sola posizione di idoneità / non idoneità dello studente, sono rese note agli interessati entro il 30 ottobre 2015 attraverso la pubblicazione alla seguente pagina: > Didattica > Diritto allo Studio > Sportello on-line. 17

18 Eventuali Istanze di rettifica delle Graduatorie Provvisorie devono essere presentate all Università degli Studi di Brescia, perentoriamente entro e non oltre i 15 giorni successivi alla pubblicazione delle graduatorie medesime, accedendo al sito: > Didattica> Diritto allo Studio> Sportello on-line > Login > Istanze di Rettifica. Le Graduatorie Definitive, con le quali si definisce il diritto dello studente idoneo all erogazione della borsa in base al numero di borse erogabili ai sensi dell art. 1 del presente Bando, sono rese note agli interessati entro il 15 dicembre 2015 attraverso la pubblicazione: - Albo Pretorio > Concorsi, bandi e gare - >Didattica > Diritto allo Studio > Sportello on-line. Entro maggio 2016 ci sarà un aggiornamento/ rettifica delle Graduatorie Definitive in riferimento agli studenti risultati in Sospeso nelle stesse, come definiti al cap. 7, al titolo Per tutti gli studenti. La pubblicazione delle graduatorie sull Albo Pretorio on-line dell Università degli Studi di Brescia rappresenta l unico mezzo di pubblicità legale sull esito del Bando. 8. ASSEGNAZIONE, REVOCA DELLE BORSE DI STUDIO E MODALITÀ DI PAGAMENTO Le Borse di Studio, definite all art. 1, vengono distribuite secondo la percentuale di idonei di ogni categoria rispetto al numero totale, con arrotondamento all unità intera più vicina, relativamente all anno accademico precedente a quello del bando, per l A.A. 2015/2016 le percentuali sono così determinate: - 26,51% alle matricole iscritte ai corsi della laurea triennale e ciclo unico; - 5,56% alle matricole iscritte ai corsi della laurea magistrale; - 67,27% agli iscritti anni successivi al primo; - 0,65% ai Dottorati e Scuole di Specializzazione. La distribuzione delle Borse di Studio, all interno delle categorie sopra definite, avverrà come di seguito specificato: Iscritti ad Anni Successivi al Primo: La graduatoria verrà suddivisa in CORSO DI LAUREA con riferimento all anno accademico di prima immatricolazione assoluta secondo l ordinamento previsto; la distribuzione del numero delle Borse di Studio avverrà in base al numero degli idonei per ogni ripartizione. Iscritti ai Primi Anni: La distribuzione del numero delle Borse di Studio avverrà in ordine di posizione in graduatoria definito dal punteggio di merito / reddito dividendo gli iscritti ai Corsi di LAUREA Triennale o Ciclo Unico dalle matricole della Magistrale. Dottorati e Scuole di Specializzazione: La distribuzione del numero delle Borse di Studio avverrà in ordine di posizione in graduatoria definito dal punteggio di merito / reddito. 18

19 N.B. studenti in status di sospesi (cap. 7) che diventeranno beneficiari di borsa di studio a maggio 2016 con la graduatoria Aggiornamento/ rettifica : la borsa di studio verrà erogata in un unica soluzione. Le Borse di Studio verranno corrisposte SOLO TRAMITE BONIFICO BANCARIO. Lo studente deve inserire /controllare il conto corrente a lui intestato o cointestato, accedendo alla propria pagina personale riservata nel portale di Ateneo in: Anagrafica > Modifica dati di Pagamento e Rimborso Utilizza il link per modificare i dati per poter ricevere pagamenti o rimborsi. Si ricorda che il tesserino Universitario/POPSO può essere abilitato anche per ricevere il pagamento della Borsa di Studio. Esenzione tasse universitarie Gli studenti che hanno i requisiti di reddito e di merito richiesti dal presente bando per il conseguimento della Borsa di Studio, detti IDONEI, ottengono l esonero totale delle tasse d iscrizione e dei contributi universitari. Sono esonerati totalmente dalla tassa di iscrizione e per la metà dei contributi universitari dovuti gli studenti idonei alla Borsa di Studio iscritti per l anno successivo all ultimo anno di corso regolare, con riferimento all anno di immatricolazione. È dovuta la tassa regionale per il Diritto allo Studio nella misura di 140,00. Iscritti al Primo Anno: La prima rata va pagata per l iscrizione ai corsi, verrà restituita dopo la pubblicazione delle graduatorie per il conseguimento della Borsa di Studio; il mancato conseguimento dei crediti formativi universitari richiesti al 30/11/2016 non darà l esenzione delle tasse: lo studente dovrà pagare quanto dovuto per l iscrizione all A. A. Iscritti ad Anni Successivi al Primo: La prima rata va pagata per l iscrizione ai corsi, verrà restituita dopo la pubblicazione delle Graduatorie Definitive per il conseguimento della Borsa di Studio. Per gli studenti iscritti al primo anno dei corsi: Il primo acconto pari al 50% della Borsa di Studio verrà erogato ai vincitori del concorso entro il 28 febbraio 2016, mentre il saldo dell importo della Borsa di Studio verrà erogato solo se lo studente avrà conseguito entro il 10 agosto 2016 un numero minimo di crediti come di seguito specificato: 19

20 Corsi di Studio Laurea, Laurea Magistrale, Laurea Magistrale a Ciclo Unico Laurea Magistrale a Ciclo Unico di Medicina e Chirurgia Laurea Magistrale a Ciclo Unico di Edile Architettura Crediti richiesti: Entro il 10/08/2016 attribuzione della borsa al 100% o Entro il 30/11/2015 attribuzione della borsa al 50% n. 35 n. 25 n. 28 Tirocinio: i CFU acquisiti con le prove conclusive di tirocini svolte, in base all organizzazione didattica universitaria dei Corsi delle Professioni dell Area Sanitaria, successivamente alla data del 10 agosto 2016, sono validi purché l esito delle medesime prove sia acquisito entro il 31 ottobre Gli studenti dispongono di un bonus, attivato d ufficio, utile per colmare eventuali differenze tra il numero minimo di crediti formativi richiesti e quello effettivamente acquisito: Fino a cinque crediti, per il conseguimento dei benefici per il primo anno e la conferma dell idoneità alla Borsa di Studio per il secondo anno. Alle matricole che non sostengono i crediti richiesti entro il 10 agosto 2016, bensì entro il 30 novembre 2016 è riconosciuto: la Borsa di Studio al 50%, l esonero totale delle tasse d iscrizione e l esonero del 50% dei contributi universitari. E possibile usufruire del Bonus anche per chi conferma la Borsa di Studio con i crediti entro il 30/11/2016. Per gli studenti iscritti a tempo parziale i requisiti di merito ed il valore del bonus saranno pari alla metà di quanto indicato. Studenti iscritti ad anni successivi al primo di tutti i corsi: Il 100% della Borsa di Studio verrà erogata ai vincitori del concorso entro il 28 febbraio 2016 Gli studenti del primo anno fuori corso saranno sospesi dal pagamento della borsa fino alla conclusione delle lauree della sessione di marzo / aprile Dottorati e Scuole di Specializzazione: Gli iscritti alla Scuola di Specializzazione saranno sospesi dal pagamento della Borsa di Studio, in attesa dell esito della prova di fine anno. Revoca La revoca della Borsa di Studio comporta: la restituzione delle somme riscosse, a tale scopo l Università degli Studi di Brescia può stipulare accordi intesi a definire le procedure di recupero anche su base rateale, ed il pagamento delle tasse d iscrizione Universitarie. 20

21 In caso di mancata restituzione delle somme riscosse l Università procederà all applicazione del blocco della carriera universitaria e alla segnalazione al competente Ufficio Affari Legali per quanto di competenza. La borsa è revocata agli studenti iscritti al primo anno di tutti i corsi universitari che non hanno conseguito i crediti sopra richiesti entro il 30 novembre Agli studenti con disabilità, ai quali è stata riconosciuta un invalidità pari o superiore al 66%, non sono applicate le disposizioni riguardanti la revoca della Borsa di Studio e la corresponsione del saldo. 9. TRASFERIMENTI Nel caso di trasferimento ad altra Università dopo l inizio dell A.A., la domanda presentata all Università degli Studi di Brescia verrà dallo stesso, dopo tempestiva comunicazione per iscritto da parte dello studente interessato, trasmessa all Ente dell Università presso cui lo studente ha chiesto il trasferimento e pertanto lo studente decadrà dal beneficio che gli sia stato riconosciuto (dovrà perciò restituire le eventuali rate riscosse). Lo studente che si sia trasferito da altra Università all Università degli Studi di Brescia, dopo l inizio dell A.A., dovrà chiedere all Ente per il Diritto allo Studio dell Università di provenienza, la trasmissione d ufficio della domanda purché presentata entro i termini previsti dal bando di concorso. La regolarizzazione del trasferimento dovrà essere perfezionata entro il 30 novembre ACCERTAMENTO DELLA VERIDICITA DELLE AUTOCERTIFICAZIONI (D.P.R. 445/2000, art. 71) L Università, ai fini dell accertamento dei dati (di merito, di reddito e dei contratti di locazione per studenti che si sono dichiarati fuori sede ) si avvarrà delle facoltà previste dalle vigenti disposizioni di legge, in particolare del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, art. 71 anche richiedendo ogni documentazione utile per la verifica della veridicità delle dichiarazioni rilasciate (Mod.730, Mod. Unico, Dichiarazione IVA, contratto di affitto etc.). L Università degli Studi di Brescia, in accordo con l Inps, l Agenzia delle Entrate, Direzione Regionale della Lombardia, Ministero delle Finanze, nonché con la Guardia di Finanza, provvede al controllo sostanziale della veridicità di tutte le autocertificazioni prodotte dagli studenti che risulteranno beneficiari di interventi monetari o di erogazioni di servizi attribuiti per concorso e controlli automatici su tutti gli studenti appartenenti a nuclei familiari con reddito nullo, avvalendosi della normativa vigente e in particolare dall'art. 71 del D.P.R. 445/2000. In caso di dichiarazioni non veritiere saranno applicate le sanzioni previste dagli artt. n. 75 e n. 76 del D.P.R. 445/2000, nonché le sanzioni previste dall art.10 del D.lgs. 68/2012. E fatta salva l adozione di sanzioni disciplinari e la denuncia all autorità giudiziaria qualora si ravvisino gli estremi di reato (art. 331 c.p.p.). L accertamento delle condizioni economiche viene effettuato anche per tutti gli studenti che usufruiscono di servizi Alloggio e Ristorazione dell Università degli Studi di Brescia a costi agevolati. 21

22 BANDO DI CONCORSO PER SERVIZI ABITATIVI 1. TIPOLOGIA DELLE RESIDENZE E CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO Per l'a.a. 2015/2016 il servizio abitativo sarà garantito tramite concorso per merito e reddito, attraverso le seguenti residenze in Brescia: Collegio Universitario Bruno Boni (maschile e femminile) - Via Valotti, 1. Collegio Universitario Bruno Boni (maschile e femminile) - Via Valotti, 3. Collegio Universitario Bruno Boni (maschile e femminile) Via Valotti,3/ b Residenze di Via Paitone, 67 (maschile) e Via San Faustino, 75 (femminile). Residenza Carmine (maschile e femminile) C. da Carmine, 4. Foresteria (riservata a docenti e ricercatori) Contrada Pozzo dell Olmo, 22. Collegio ex Emiliani (maschile e femminile) V.le Europa, 39. I posti in alloggio messi a concorso sono per un massimo di n 266 salvo modifiche per cause di forza maggiore. Al concorso per l assegnazione di un posto alloggio possono partecipare gli studenti in condizione di fuori sede, studenti non residenti in uno dei comuni presenti negli elenchi riportati da pag. 31 a 33, con i seguenti requisiti: 1. In possesso dei requisiti di merito e reddito previsti per l assegnazione della borsa di studio, vedi bando borse di studio cap. 3 punto A) e B). Il servizio sarà tariffato al costo di una delle prime tre fasce di reddito ovvero decurtato dalla Borsa di Studio. 2. Studenti che non rientrano nei limiti di reddito previsti dal bando borse di studio, vedi bando cap. 3 - B) o che non presentano l I.S.E.E./ l I.S.E.E.U parificato ma sono in possesso dei requisiti di merito previsti dal bando Borsa di Studio cap. 3 punto A). Il servizio sarà tariffato al costo della 4^ fascia. 3. Studenti che hanno effettuato una precedente iscrizione ad Ateneo diverso dall Università degli Studi di Brescia o che iscritti all Università degli Studi di Brescia hanno effettuato un passaggio di corso di laurea non sarà tenuto conto dell immatricolazione assoluta ma della carriera attuale a cui iscritti e del relativo minimo di CFU come richiesto da bando (vedi bando borsa cap. 3 punto A). Il servizio viene tariffato al costo della 4^ fascia. 4. Studenti iscritti al primo anno ai Corsi di Laurea triennale e Magistrale a Ciclo Unico con voto di maturità inferiore a 70/100. Il servizio viene tariffato al costo della 4^ fascia; 2. RICONFERME Sono considerati Riconferme : 1. Gli studenti in possesso delle condizioni di merito e reddito riportate nel Bando Borsa di Studio AA 2015/2016, ospiti nelle residenze nell AA 2014/15 (vedi cap. 3 punto A e B); 22

23 2. Gli studenti che erano stati accolti in alloggio, a seguito dell esaurimento delle graduatorie dell A.A. 2014/15, se in possesso dei CFU richiesti dal presente bando al cap.3, punto A) Tabella crediti. 3. Gli studenti già ospiti delle Residenze, che nell AA 2014/15 erano iscritti entro il primo anno fuori corso oltre il termine legale di studi previsto per il proprio corso e che entro i termini di scadenza del bando per il servizio abitativo saranno ammessi dalla propria Segreteria in condizione di sospeso dall iscrizione a seguito della domanda di: Pre-iscrizione alle sessioni di laurea AA 2014/15 Domanda di pre - immatricolazione in ipotesi ai corsi di laurea magistrale e domanda di pre-iscrizione all esame di laurea. La presenza di debiti per il Servizio Abitativo usufruito in anni precedenti, salvo diversi accordi di rateizzazione sottoscritti, comporta la non ammissibilità al Servizio Abitativo, fermo restando il blocco della carriera universitaria. La graduatoria sarà pubblicata entro il 31/08/2015. La graduatoria per il cambio della stanza viene definita dal R.U.P. sulla base dei seguenti criteri: 1. merito: cfu registrati dal 10 agosto 2014 al 10 agosto 2015, 1 punto per ogni cfu registrato; 2. vicinanza alle sede del corso frequentata : 0 punti se la richiesta allontana lo studente dalla sede del corso frequentata, 10 punti se lo avvicina, 5 punti se la distanza è invariata; 3. anni di permanenza: 1 punto per ogni anno di permanenza nelle strutture delle residenze universitarie. L assegnazione della nuova camera avverrà in ordine di graduatoria in base alla tipologia di camera libera similare con quella indicata nella domanda on-line. Il mancato rispetto dei termini perentori riportati di seguito sarà considerato come rinuncia al servizio: - Conferma domanda on-line entro 24 agosto 2015 ore12,00 a.m. - Presentazione della D.S.U. (Dichiarazione Sostitutiva Unica per il calcolo dell isee): entro 24/08/15 - Ingresso in alloggio dal 01/09 entro il 24/09/ NUOVE AMMISSIONI La conferma della domanda on-line dovrà essere effettuata nelle tempistiche di seguito riportate: Iscritti ad anni successivi al primo: Confermare la domanda on-line entro il 01/09/2015 ore12,00 a.m Presentazione della D.S.U. (Dichiarazione Sostitutiva Unica per il calcolo dell isee): entro 01/09/15 Assegnazione alloggi: 15/09/15 Ingresso dal 17/09 al 25/09/2015 Iscritti al 1 anno : - 1 Concorso - Confermare la domanda on-line entro il 25/08/2015 ore12,00 a.m Presentazione della D.S.U. (Dichiarazione Sostitutiva Unica per il calcolo 23

Università degli Studi di Brescia

Università degli Studi di Brescia Università degli Studi di Brescia Servizi Offerti agli Studenti A.A. 2014 / 2015 BORSE DI STUDIO SERVIZIO ABITATIVO SERVIZIO RISTORAZIONE NUMERO VERDE: 800-904081 Per appuntamento / informazioni: bandoservizi@unibs.it

Dettagli

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE PER L'ANNO ACCADEMICO 2006/2007 1. ENTITA NUMERICA DELLE BORSE In conformità alle

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 Prot. 2008/A20C 12/05/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 BANDO di CONCORSO Assegnazione n. 12 Borse di Studio Il presente concorso, per soli titoli,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014)

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO a.a. 2014-15 (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) Indice Premessa Art. 1 Numero di borse di studio disponibili Art. 2 Condizioni

Dettagli

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E LAUREA MAGISTRALE ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE Visto il Decreto

Dettagli

Servizi Offerti agli Studenti Anno Accademico 2010/2011

Servizi Offerti agli Studenti Anno Accademico 2010/2011 Servizi Offerti agli Studenti Anno Accademico 2010/2011 BORSA DI STUDIO PREMIO DI LAUREA SERVIZIO ABITATIVO SERVIZIO RISTORAZIONE SOVVENZIONI STRAORDINARIE ASSISTENZA STUDENTI DISABILI ORIENTAMENTO AL

Dettagli

REQUISITO ISCRIZIONE*** (lo studente deve essere iscritto a tempo pieno) II anno (L, LM, LM5) 200,00. III anno (L, LM5) 200,00. V anno (LM5) 200,00

REQUISITO ISCRIZIONE*** (lo studente deve essere iscritto a tempo pieno) II anno (L, LM, LM5) 200,00. III anno (L, LM5) 200,00. V anno (LM5) 200,00 DOMANDA RIDUZIONE TASSE A.A. 2015/2016 Gli studenti iscritti ad un corso di laurea, laurea specialistica/magistrale e laurea magistrale a ciclo unico possono ottenere la riduzione delle tasse universitarie

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16 Roma, 20 luglio 2015 Prot. n. 4456/15/A BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16 ART. 1 - OGGETTO DEL BANDO RUFA Rome University of Fine Arts indice per l

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO 2015/2016

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Visto lo statuto dell Università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO 2013/2014

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO 2013/2014 Visto lo statuto dell Università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministro dell Università e della Ricerca

Dettagli

4) AMMONTARE DELLE BORSE DI STUDIO 7 5) INTEGRAZIONI DELLE BORSE DI STUDIO 8 6) PROCEDURE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE 9

4) AMMONTARE DELLE BORSE DI STUDIO 7 5) INTEGRAZIONI DELLE BORSE DI STUDIO 8 6) PROCEDURE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE 9 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2009/2010 Indice 1) NUMERO DELLE BORSE DI STUDIO 2 2) CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO 3 3) REQUISITI PER L INSERIMENTO

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA SERVIZIO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA SERVIZIO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA SERVIZIO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO Bando di concorso per l assegnazione di Borse di Studio Universitario agli studenti iscritti presso l Accademia di Belle Arti G. Carrara

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

ISTITUZIONE PER I SERVIZI ALLA PERSONA P.G. N.U0074640 VII.5/F0032-08

ISTITUZIONE PER I SERVIZI ALLA PERSONA P.G. N.U0074640 VII.5/F0032-08 ISTITUZIONE PER I SERVIZI ALLA PERSONA P.G. N.U0074640 VII.5/F0032-08 _ Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio e contributi per la Mobilità Internazionale Accademia Carrara di Belle

Dettagli

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012.

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012. BANDO DI CONCORSO 2012 PER IL CONFERIMENTO DI 8 CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LINGUA ALL'ESTERO RISERVATI AGLI STUDENTI ISCRITTI ALLA LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Il CIDiS

Dettagli

GUIDA ALLA BORSA DI STUDIO ISU BOCCONI

GUIDA ALLA BORSA DI STUDIO ISU BOCCONI ISU BOCCONI Piazza Sraffa 11 Centro per il Diritto 20136 Milano allo Studio Universitario tel +39 025836.2147 isuborse@unibocconi.it www.unibocconi.it/isu GUIDA ALLA BORSA DI STUDIO ISU BOCCONI In questo

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 Per l'anno accademico 2011/2012 l'università ha stabilito le norme relative alla tassazione e alla contribuzione universitaria secondo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO SERVIZIO per il DIRITTO allo STUDIO Bando di Concorso per l assegnazione di Borse di Studio Universitario, Contributi per la Mobilità Internazionale e Premi di Laurea

Dettagli

PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio

PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio Bando regionale per l assegnazione dei benefici a concorso e per l erogazione dei servizi per il Diritto allo studio Universitario Anno accademico 2011/2012 PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio Il

Dettagli

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U.

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U. Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U. 1 Indice 1) Numero delle borse di studio 2) Condizioni generali di partecipazione

Dettagli

A.A. 2015/2016 IL RETTORE

A.A. 2015/2016 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI CHE SI IMMATRICOLANO AL PRIMO ANNO, IN CORSO E A TEMPO PIENO, DEI CORSI DI LAUREA TRIENNALE E DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari Anno accademico 2015/2016 SOMMARIO Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/15 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE)

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/15 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/15 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE)

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei

Dettagli

PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio

PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio Bando regionale per l assegnazione dei benefici a concorso e per l erogazione dei servizi per il Diritto allo studio Universitario Anno accademico 2015/2016 PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio Il

Dettagli

AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/2009 - ARTICOLO 1

AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/2009 - ARTICOLO 1 AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 008/009 - ARTICOLO OGGETTO DEL BANDO. Il presente bando disciplina il conferimento

Dettagli

Università degli Studi di Pavia

Università degli Studi di Pavia Università degli Studi di Pavia SERVIZIO SEGRETERIE STUDENTI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A. 2011/2012 PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA LA CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA E COSTITUITA DA UNA PARTE

Dettagli

SCADENZA BANDO:26 OTTOBRE 2015

SCADENZA BANDO:26 OTTOBRE 2015 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AGGIUNTIVI A FAVORE DI STUDENTI VINCITORI DI BORSA ERASMUS+ - MOBILITA PER STUDIO A.A. 2015/16 IN CONDIZIONI SOCIO ECONOMICHE SVANTAGGIATE (Provv.to Dirigenziale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015 GUIDA TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI La normativa di riferimento per quanto riguarda tutti i benefici di cui possono godere gli studenti universitari

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 6 NORME REGOLAMENTARI PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI STRAORDINARI A. A. 2014/2015 1. OGGETTO DEL CONCORSO L'ERSU di Macerata istituisce, per l'anno accademico 2014/2015 sussidi straordinari destinati a studenti

Dettagli

Modena e Reggio Emilia 2014/2015

Modena e Reggio Emilia 2014/2015 SEDE TERRITORIALE DI Modena e Reggio Emilia 2014/2015 Bando per la concessione di: Borse di studio Servizi residenziali Servizi ristorativi Contributi di mobilità internazionale Interventi straordinari

Dettagli

Università degli Studi di Pavia

Università degli Studi di Pavia Università degli Studi di Pavia SERVIZIO SEGRETERIE STUDENTI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A. 2012/2013 RIFERIMENTI NORMATIVI! REGOLAMENTO NORME SULLA CONTRIBUZIONE EMANATO CON DECRETO RETTORALE N. 1147/2010

Dettagli

LG/AB/vg. 1) IMPORTO DEI CONTRIBUTI L entità dei contributi è di 800,00.

LG/AB/vg. 1) IMPORTO DEI CONTRIBUTI L entità dei contributi è di 800,00. LG/AB/vg BANDO DI CONCORSO 2010 PER IL CONFERIMENTO DI 8 CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LINGUE STRANIERE ALL'ESTERO RISERVATI AGLI STUDENTI ISCRITTI ALLA LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE

Dettagli

Guida alla compilazione della domanda on-line

Guida alla compilazione della domanda on-line 1. Registrazione Lo studente deve indicare i propri dati anagrafici, incluso il codice fiscale, il quale insieme alla password specificata sarà utile per i successivi accessi alla procedura on-line che

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA VIA ZAMBONI 33-40126 BOLOGNA - ITALIA - TEL. + 39 051 2099111 FAX (DIRI) + 39 051 2086113

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA VIA ZAMBONI 33-40126 BOLOGNA - ITALIA - TEL. + 39 051 2099111 FAX (DIRI) + 39 051 2086113 Bando per l attribuzione di 30 borse di studio destinate a studenti internazionali che si immatricolano ai corsi di Laurea e Laurea Magistrale dell Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, per l A.A.

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step PRIMI ANNI (Studenti UE)

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step PRIMI ANNI (Studenti UE) INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step PRIMI ANNI (Studenti UE) Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei

Dettagli

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO GLOSSARIO ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 3 SEZIONE 1

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA Area Affari Generali REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA PREMESSA Il presente regolamento si applica a partire dal XXXI ciclo dei corsi di dottorato di ricerca, che

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA A.A. 2015/2016 Art.1 Finalità Il presente bando detta

Dettagli

ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario

ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario ALLEGATO A al Decreto del Direttore n. 128 del 08.07.2013 ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO REGIONALI DELL ESU DI VERONA,

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2013/2014 Sede operativa e legale Corso Vittorio Emanuele II, n.68, CAGLIARI C.F. 80018410920

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE

REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980 n. 382; - Vista la Legge

Dettagli

Art. 5 I. II. III. Art. 6 I. II.

Art. 5 I. II. III. Art. 6 I. II. BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS NEW YORK (NMUN NY) 2016 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI CONSULES rende noto: Art. 1 I. È indetto

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.11 del 16 luglio 2014

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.11 del 16 luglio 2014 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO DI MERITO A.A. 2014/15 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.11 del 16 luglio 2014 Determinazione del Direttore del Servizio Assistenziale

Dettagli

A.A. 2015/2016 IL RETTORE

A.A. 2015/2016 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI CHE SI ISCRIVONO AL SECONDO ANNO, IN CORSO E A TEMPO PIENO, DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE. A.A. 2015/2016 IL RETTORE Visto

Dettagli

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO Sede legale: C.so Italia, 55 - Sede amministrativa: via Morelli, 39 34170 GORIZIA Tel/fax 0481/536272 www.consunigo.it info@consunigo.it CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO 1. Oggetto

Dettagli

Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA

Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA L'importo dei contributi universitari è graduato in 5 fasce di contribuzione, determinate sulla base di scaglioni ISEE (Indicatore della situazione economica

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI TASSE E CONTRIBUTI a.a. 2012-2013 SOMMARIO 1 - Tassa di iscrizione 1.1 - Modalità di calcolo per gli immatricolati 1.2 - Modalità di calcolo per gli anni successivi

Dettagli

ART. 2 DESTINATARI. Comma 3 Sedi di corso Università degli Studi di Bari. Bari, Brindisi, Lecce, Castellana Grotte, Matera, Trani,

ART. 2 DESTINATARI. Comma 3 Sedi di corso Università degli Studi di Bari. Bari, Brindisi, Lecce, Castellana Grotte, Matera, Trani, ART. 2 DESTINATARI Comma 1 - Corsi di studio Possono concorrere per la concessione dei benefici gli studenti italiani e stranieri in possesso dei requisiti economici e di merito di cui ai successivi articoli,

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara Regolamento per il conferimento di Borse e Premi di studio nel campo della formazione con esclusione dei progetti comunitari o di internazionalizzazione Senato Accademico

Dettagli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli REGOLAMENTO Contributo per spese di trasporto Articolo n. 1 OGGETTO Il contributo per spese di trasporto

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 Prot. N 41920 N. Repertorio 3115/2015 Titolo V Classe 5 Fascicolo Milano, 30 giugno 2015 VISTI gli

Dettagli

REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI

REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI Gli studenti iscritti ad un corso di laurea di primo livello o ad un corso di laurea specialistica/magistrale o

Dettagli

BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO

BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO ANNO ACCADEMICO 2008 / 2009 Il presente bando considera: Normativa di riferimento la riforma degli ordinamenti didattici degli Atenei, di cui al Decreto M.U.R.S.T.

Dettagli

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI BANDI DI CONCORSO A FAVORE DEGLI ISCRITTI ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Borse

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS 2015 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS 2015 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS 2015 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI CONSULES rende noto: Art. 1 I. È indetto un concorso per

Dettagli

BORSE DI STUDIO. Lo studente beneficiario di borsa di studio ha diritto a particolari benefici:

BORSE DI STUDIO. Lo studente beneficiario di borsa di studio ha diritto a particolari benefici: BORSE DI STUDIO La borsa di studio è un beneficio erogato parte in denaro e parte in servizi agli studenti iscritti ai corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca. La borsa di studio che

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2014/2015

ANNO ACCADEMICO 2014/2015 ANNO ACCADEMICO 2014/2015 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI ALLOGGIO E PASTI GRATUITI A FAVORE DI STUDENTI STRANIERI PROVENIENTI DALL AFRICA, DALL ASIA E DALL AMERICA LATINA ISCRITTI A CORSI

Dettagli

LA RETTRICE D E CRET A REGOLAMENTO TASSE UNIVERSITARIE, CONTRIBUTI, RIDUZIONI ED ESONERI DELL'UNIVERSITA' PER STRANIERI DI SIENA NORME GENERALI

LA RETTRICE D E CRET A REGOLAMENTO TASSE UNIVERSITARIE, CONTRIBUTI, RIDUZIONI ED ESONERI DELL'UNIVERSITA' PER STRANIERI DI SIENA NORME GENERALI Decreto n. 383.14 Prot. n. 9360 Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Viste la legge 2/12/1991 n. 390; - Vista la Legge 24.12.1993 n. 537; - Vista

Dettagli

Borse di studio Sovvenzioni straordinarie

Borse di studio Sovvenzioni straordinarie Borse di studio Sovvenzioni straordinarie foto Andrea Aschedamini per EDUCatt 2010 Interventi per la realizzazione del diritto allo studio Anno accademico 2012-2013 Riferimenti degli UFFICI AGEVOLAZIONI

Dettagli

2013/2014. Bando per la concessione di: Modena e Reggio Emilia SEDE TERRITORIALE DI

2013/2014. Bando per la concessione di: Modena e Reggio Emilia SEDE TERRITORIALE DI SEDE TERRITORIALE DI Modena e Reggio Emilia 2013/2014 Bando per la concessione di: Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari Università degli Studi di Modena e reggio

Dettagli

Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario

Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario BANDO DI CONCORSO PER L Attribuzione di borse di studio e di posti alloggio a studenti con disabilità anno Accademico 2011/2012 SOMMARIO CAPO I DESTINATARI

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2014/2015 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014 Decreto del Presidente

Dettagli

BANDO DI CONCORSO ATTIVITÀ A TEMPO PARZIALE 150 ore

BANDO DI CONCORSO ATTIVITÀ A TEMPO PARZIALE 150 ore BANDO DI CONCORSO ATTIVITÀ A TEMPO PARZIALE 150 ore A.A. 2013/2014 Art. 1 - Oggetto del Regolamento L Università Commerciale Luigi Bocconi attua, secondo le modalità di cui al presente Regolamento, forme

Dettagli

Approvato con decreto del Rettore n. 17112 del 9 luglio 2015

Approvato con decreto del Rettore n. 17112 del 9 luglio 2015 Bando di concorso per la concessione del Servizio di Ristorazione a tariffa agevolata a favore degli studenti iscritti alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Anno Accademico 05/06 Approvato

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A

BANDO DI CONCORSO A.A C.I.Di.S. BANDO DI CONCORSO A.A. 2011/12 PER IL CONFERIMENTO DI N 120 BORSE DI STUDIO RISERVATE AGLI STUDENTI ISCRITTI AL PRIMO ANNO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Visto l art. 17 della Legge

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A

BANDO DI CONCORSO A.A C.I.Di.S. BANDO DI CONCORSO A.A. 2011/2012 PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO RISERVATE AGLI STUDENTI ISCRITTI AD ANNI DI CORSO REGOLARE SUCCESSIVI AL PRIMO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO

Dettagli

Disabilità destinata agli alunni disabili che frequentano precorsi di istruzione in scuole paritarie che applicano una retta.

Disabilità destinata agli alunni disabili che frequentano precorsi di istruzione in scuole paritarie che applicano una retta. ASSEGNAZIONE DELLA DOTE SCUOLA COMPONENTI BUONO SCUOLA, DISABILITA E CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO E/O DOTAZIONI TECNOLOGICHE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INDICAZIONI GENERALI PREMESSA Il sistema

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Regolamento per lo svolgimento di collaborazioni da parte degli Studenti dell'università degli Studi di Sassari ad attività connesse ai servizi dell'ateneo - L. 2/12/1991, n. 390- DPCM 9/4/2001. Art. 1

Dettagli

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA Approvato dal Consiglio di corso di laurea in Medicina e Chirurgia nella seduta del 20/07/2015 Approvato

Dettagli

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2014/2015 per gli studenti iscritti all Istituto Superiore di Studi

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2014/2015 per gli studenti iscritti all Istituto Superiore di Studi Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2014/2015 per gli studenti iscritti all Istituto Superiore di Studi Musicali G. Braga di Teramo 1 INDICE Art. 1 Concorso Art.

Dettagli

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI VIAGGI STUDIO A.A. 2013/14 Sede operativa e legale Corso Vittorio Emanuele II, n.68, CAGLIARI C.F. 80018410920 :: P. IVA 01031570920 Tel: +39 070 66201

Dettagli

PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione **************

PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione ************** PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione ************** BANDO BORSE di STUDIO UNIVERSITARIE Anno accademico 2013/2014 La Provincia

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI Quali sono le scadenze di I e II rata? Posso rateizzare la I rata? Posso rateizzare la II rata?

DOMANDE FREQUENTI Quali sono le scadenze di I e II rata? Posso rateizzare la I rata? Posso rateizzare la II rata? DOMANDE FREQUENTI - Quali sono le scadenze di I e II rata? I rata: 31 ottobre 2013 per gli studenti in corso e 31 dicembre 2013 per quelli fuori corso; II rata: 30 aprile 2014. - Posso rateizzare la I

Dettagli

VISTO gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della costituzione;

VISTO gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della costituzione; Area Servizi agli Studenti e ai Dottorandi Il Dirigente Milano, 17/07/2013 Prot. N 22510 N. Repertorio 2027/2013 Titolo V Classe 5 Fascicolo VISTO gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della costituzione;

Dettagli

TASSE E CONTRIBUTI. Formazione Preaccademica - Tradizionale. Alta Formazione Triennio, tutte le scuole eccetto:

TASSE E CONTRIBUTI. Formazione Preaccademica - Tradizionale. Alta Formazione Triennio, tutte le scuole eccetto: TASSE E CONTRIBUTI Per l'anno 2013-2014 sono stabiliti i seguenti importi per tasse e contributi. L importo dei contributi è determinato, nel rispetto dell art. 4 della legge n.390/91, dell art.3 del D.P.R.

Dettagli

IL DIRIGENTE. VISTA la Legge 2 dicembre 1991, n. 390 «Norme sul diritto agli studi universitari»;

IL DIRIGENTE. VISTA la Legge 2 dicembre 1991, n. 390 «Norme sul diritto agli studi universitari»; Registrato il 18.06.2010 N. Repertorio 1710/2010 N. Protocollo 16862 Titolo V Classe 5 UOR: DSUMI IL DIRIGENTE VISTA la Legge 2 dicembre 1991, n. 390 «Norme sul diritto agli studi universitari»; VISTO

Dettagli

ENTE REGIONALE PRO SU DERETU A S ISTUDIU UNIVERSITARIU DE CASTEDDU ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PRO SU DERETU A S ISTUDIU UNIVERSITARIU DE CASTEDDU ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2015/2016 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.21 del 1 luglio 2015 Determinazione del

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4466 IL RETTORE VISTO lo statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele di Milano approvato con Decreto del Ministero dell'università e della

Dettagli

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo Allegato A) Modalità di attribuzione delle borse di studio a favore di studenti che hanno frequentato nell a.s. 2011/2012 la 3^ classe della Scuola Secondaria di 1^ grado e tutte le classi della Scuola

Dettagli

VISTI gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della Costituzione;

VISTI gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della Costituzione; Area Servizi agli Studenti e ai Dottorandi Il Dirigente Milano, 26 giugno 2013 Prot. N 19156 N. Repertorio 1853/2013 Titolo V Classe 5 Fascicolo VISTI gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della

Dettagli

1. CANDIDATI AMMESSI ALL IMMATRICOLAZIONE/ISCRIZIONE

1. CANDIDATI AMMESSI ALL IMMATRICOLAZIONE/ISCRIZIONE GUIDA ALL IMMATRICOLAZIONE /ISCRIZIONE AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO in MEDICINA e CHIRURGIA ODONTOIATRIA e PROTESI DENTARIA e ARCHITETTURA A.A. 2014/2015 1. CANDIDATI AMMESSI ALL IMMATRICOLAZIONE/ISCRIZIONE

Dettagli

Lo studente può, invece, richiedere la sola borsa di studio senza il servizio abitativo.

Lo studente può, invece, richiedere la sola borsa di studio senza il servizio abitativo. INFORMAZIONI PER STUDENTI EXTRA-UE PRIMI ANNI DEI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO, CHE HANNO OTTENUTO IL VISTO DI INGRESSO PER ISCRIZIONE NELL A.A. 2014/15 ALL UNIVERSITA

Dettagli

Bando. per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo

Bando. per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo Bando per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo INDICE SEZIONE I. DESTINATARI Art. 1 Atenei per i quali sono concessi i benefici... 1 Art. 2 Destinatari e durata dei benefici... 1 Art.

Dettagli

Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario dell Umbria Perugia Via Benedetta, 14

Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario dell Umbria Perugia Via Benedetta, 14 Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario dell Umbria Perugia Via Benedetta, 14 Bando di concorso per l assegnazione di borse di studio e servizi per il diritto allo studio universitario A.A.2011/2012

Dettagli

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2005 Inizio iscrizioni a.a. 2005/2006

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2005 Inizio iscrizioni a.a. 2005/2006 SCADENZE IMPORTANTI 31 ottobre 2005 termine ultimo per sostenere esami utili ai fini del calcolo dei crediti per la determinazione della fascia di merito per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi

Dettagli

Ti invitiamo a leggerlo attentamente!

Ti invitiamo a leggerlo attentamente! Trovi il testo integrale del Manifesto degli Studi al sito http://www.unipr.it/manifesto-degli-studi Ti invitiamo a leggerlo attentamente! 1 I BENEFICI DEL DIRITTO ALLO STUDIO Ai sensi del DPCM del 9/04/2001

Dettagli

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO QUASAR DESIGN UNIVERSITY ROMA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO NELLA QUALIFICAZIONE, NELLA SPECIALIZZAZIONE E NELL ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE BANDO PER L ATTRIBUZIONE DELLE BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO

Dettagli

Registrato il 27.06.2012 N. Repertorio 1803/2012 N. Protocollo 17543 Titolo V Classe 5 UOR: DSUMI

Registrato il 27.06.2012 N. Repertorio 1803/2012 N. Protocollo 17543 Titolo V Classe 5 UOR: DSUMI Registrato il 27.06.2012 N. Repertorio 1803/2012 N. Protocollo 17543 Titolo V Classe 5 UOR: DSUMI IL DIRIGENTE VISTO il Decreto Legislativo 31 marzo 1998 n. 109 e successive modifiche e integrazioni, recante

Dettagli

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI BANDI DI CONCORSO A FAVORE DEGLI ISCRITTI ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL

Dettagli

Allegato B Guida alla compilazione della domanda online di borsa di studio, servizi abitativi e mensa a.a. 2015/16.

Allegato B Guida alla compilazione della domanda online di borsa di studio, servizi abitativi e mensa a.a. 2015/16. Allegato B Guida alla compilazione della domanda online di borsa di studio, servizi abitativi e mensa a.a. 2015/16. NOTA INTRODUTIVA Anche quest anno la richiesta dei benefici dell ERSU, Borse di studio,

Dettagli

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2006 Inizio iscrizioni a.a. 2006/2007. 6 novembre 2006 Termine iscrizioni a.a.2006/2007

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2006 Inizio iscrizioni a.a. 2006/2007. 6 novembre 2006 Termine iscrizioni a.a.2006/2007 SCADENZE IMPORTANTI 31 ottobre 2006 termine ultimo per sostenere esami utili ai fini del calcolo dei crediti per la determinazione della fascia di merito per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016;

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016; BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 100 BORSE DI ECCELLENZA PER L A.A. 2014/2015 RISERVATO AGLI IMMATRICOLATI AL PRIMO ANNO DI UNO DEI CORSI DI STUDIO ATTIVATI DALL UNIVERSITA DI CAMERINO IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

Università degli Studi di Parma. Tasse e contributi universitari

Università degli Studi di Parma. Tasse e contributi universitari Università degli Studi di Parma Tasse e contributi universitari Anno accademico 2015/2016 Premessa Ai fini della graduazione dell importo contributi dovuti per la frequenza ai corsi, l Università valuta

Dettagli

COMUNE DI GORLA MAGGIORE

COMUNE DI GORLA MAGGIORE COMUNE DI GORLA MAGGIORE Provincia di Varese Ufficio Pubblica Istruzione e Cultura 1 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO Articolo 1 PREMESSA L Amministrazione Comunale di Gorla Maggiore in conformità

Dettagli

COMUNE DI ROCCARAINOLA

COMUNE DI ROCCARAINOLA COMUNE DI ROCCARAINOLA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNUALITA 2014 ART. 11 LEGGE 431/1998 Questa Amministrazione, in esecuzione della

Dettagli

Anno Accademico 2014/2015

Anno Accademico 2014/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Regionali a favore degli studenti iscritti alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM e alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici

Dettagli

E D i S U E N T E P E R I L D I R I T T O A L L O S T U D I O U N I V E R S I T A R I O P A V I A

E D i S U E N T E P E R I L D I R I T T O A L L O S T U D I O U N I V E R S I T A R I O P A V I A BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI CONTRIBUTI ALLOGGIO PER I FREQUENTANTI LA SEDE DI MANTOVA PER L'ANNO ACCADEMICO 2011/2012 1. ENTITA' NUMERICA DEI CONTRIBUTI ALLOGGIO In conformità alle disposizioni

Dettagli