CARTA SERVIZI COME PROTEGGERE GLI OCCHI DALLE RADIAZIONI SOLARI NOCIVE OCCHIALI DA SOLE SU MISURA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARTA SERVIZI COME PROTEGGERE GLI OCCHI DALLE RADIAZIONI SOLARI NOCIVE OCCHIALI DA SOLE SU MISURA"

Transcript

1 CARTA SERVIZI COME PROTEGGERE GLI OCCHI DALLE RADIAZIONI SOLARI NOCIVE OCCHIALI DA SOLE SU MISURA

2

3 INDICE LE RADIAZIONI SOLARI pag. 4 GLI OCCHIALI DA SOLE SU MISURA pag. 7 ALTRE TIPOLOGIE DI OCCHIALI PROTETTIVI pag. 10 PROTEZIONE VISIVA NEL POST INTERVENTO DI CHIRURGIA OCULARE pag. 12 TENDENZA CROMATICA SOGGETTIVA pag. 13 AUTOREFRATTOMETRO E TEST CROMATICO SOGGETTIVO pag. 15

4 LE RADIAZIONI SOLARI Le radiazioni solari Lo spettro elettromagnetico comprende tutta l energia radiante che proviene dal sole e che raggiunge la superficie terrestre, dopo essere passata attraverso l azione filtrante dell atmosfera (ozono, ossigeno e altri gas). Comprende quindi molti tipi di radiazioni; per ciò che riguarda l occhio e la vista interessa solo un piccolo gruppo di Lo radiazioni: spettro l ultravioletto, elettromagnetico il visibile e l infrarosso. comprende tutta l energia radiante che sono soprattutto radiazioni ultraviolette a costituire un rischio, ma di una certa pericolosità proviene dal sole e che raggiunge la superficie terrestre, dopo essere sono anche le radiazioni blu (visibili, ma la cui lunghezza d onda si avvicina alle ultraviolette). passata attraverso l azione filtrante dell atmosfera (ozono, ossigeno e altri gas). Raggi gamma Raggi X Raggi UV Raggi infrarossi LUNGHEZZA D ONDA (METRI) LUCE VISIBILE LUNGHEZZA D ONDA (NANOMETRI) Onde corte Onde radio AM Comprende quindi molti tipi di radiazioni; per ciò che riguarda l occhio e la raggi vista ULTraVIoLeTTI interessa solo un piccolo gruppo di radiazioni: l ultravioletto, il visibile Le radiazioni e UV l infrarosso. non si vedono, non si sentono e non provocano alcun stimolo sensoriale e quindi, anche per questo sono pericolose. I raggi UV sono più intensi a seconda dell altezza del sole, aumentano con Sono l altitudine, soprattutto penetrano attraverso le radiazioni le nuvole, aumentano ultraviolette a causa della a riflessione costituire da neve, un acqua rischio, e sabbia. ma di Si una dividono certa in: pericolosità sono anche le radiazioni blu (visibili, ma la cui lunghezza d onda si avvicina alle ultraviolette) UVc: sono pericolosissimi per l uomo, ma fortunatamente vengono bloccati dall ozono presente nell atmosfera, che impedisce loro di I RAGGI ULTRAVIOLETTI arrivare sulla terra. Le radiazioni UVa: arrivano UV in modo non massiccio si vedono, ai nostri occhi. non Vengono si sentono per e non provocano alcun la maggior parte assorbiti dal cristallino che in tal modo ingiallisce e invecchia precocemente. Radar Onde radio FM TV UVB rispet asso Gli occhi n diventano I raggi Sono quelli A livello oc La LUce Le onde più di aria e di Poiché qu annebbi Le difes In presenz della pu quantità d e soprattu Però non è QUInd sole ad GLI occ Gli occhia purché sia caratter occorre 41

5 stimolo sensoriale e quindi, anche per questo sono pericolose. I raggi UV sono più intensi a seconda dell altezza del sole, aumentano con l altitudine, penetrano attraverso le nuvole, aumentano a causa della riflessione da neve, acqua e sabbia. Si dividono in: UVA: arrivano in modo massiccio ai nostri occhi. Vengono per la maggior parte assorbiti dal cristallino che in tal modo ingiallisce e invecchia precocemente. UVB: raggiungono in dose minore la nostra atmosfera, rispetto agli UVA e vengono quasi completamente assorbiti dalla cornea. UVC: sono pericolosissimi per l uomo, ma fortunatamente vengono bloccati dall ozono presente nell atmosfera, che impedisce loro di arrivare sulla terra. Gli occhi non sviluppano tolleranza ai raggi UVA e UVB, ma diventano più sensibili a ogni esposizione. I RAGGI INFRAROSSI Sono quelli che seguono nello spettro la luce rossa e che ci danno la sensazione di calore quando siamo esposti al sole. A livello oculare bisogna ricordare che il calore, asciugando in parte il film lacrimale, riduce la protezione della cornea. 5

6 LA LUCE BLU Le onde più corte dello spettro visibile formano la luce blu che non viene filtrata dall atmosfera; quando incontra molecole di aria e di acqua, viene diffusa in tutte le direzioni: è per questo che di giorno il cielo assume un colore azzurro-blu. Poiché queste frequenze sono corte, si disperdono abbastanza facilmente e possono provocare annebbiamento, distorsioni nella visione e, a lungo andare, danni alla retina. LE DIFESE NATURALI DELL OCCHIO In presenza di luce troppo intensa, l occhio utilizza dei sistemi naturali di protezione, quali le modifiche della pupilla (diaframma dell occhio) che tende a restringersi automaticamente (miosi) per limitare la quantità di luce che può entrare, l ammiccamento palpebrale, la funzione schermo del cristallino e soprattutto i pigmenti oculari della retina che filtrano la luce, proteggendo le cellule nervose. Però non sono sufficienti per una protezione ottimale. E QUINDI ESSENZIALE CHE I NOSTRI OCCHI VENGANO PROTETTI CON OCCHIALI DA SOLE ADEGUATI E SU MISURA. 6

7 GLI OCCHIALI DA SOLE SU MISURA Gli occhiali da sole tradizionali rappresentano il mezzo per proteggersi efficacemente dalle radiazioni nocive purché siano di qualità certificata, scelti in rapporto all uso che se ne intende fare e alle caratteristiche personali, prima fra tutte, la tendenza cromatica soggettiva. Per questo occorre rivolgersi all esperto: l ottico-optometrista. Gli occhiali da sole ottimali nella funzione di protezione devono offrire: assorbimento controllato del 100% dei raggi UV sia del tipo A che del tipo B riduzione della componente blu/viola dello spettro visibile attenuazione delle radiazioni infrarosse abbattimento dell intensità luminosa totale senza alterare la percezione dei colori. E soprattutto (salvo in casi eccezionali) non devono avere lenti troppo scure che, provocando la dilatazione della pupilla (midriasi), riducano il meccanismo di auto protezione degli occhi. Gli occhiali da sole, sono un vero e proprio dispositivo di protezione individuale (D.P.I.) e come tale, deve rispettare una serie di criteri fondamentali, in base ai quali il loro utilizzo è strettamente correlato alla categoria di appartenenza secondo uno standard internazionale e una normativa europea (EN 1836/ /58CEE). 7

8 come egoria. nata olore delle 2. in presenza di marcata tendenza cromatica con miglior focalizzazione sul verde, saranno ideali le lenti di colore verde, verde oliva, grigio verde 3. in presenza di marcata tendenza cromatica con miglior focalizzazione sul rosso, le lenti protettive più adatte saranno quelle di colore marrone con tutte le sue sfumature I nostri centri dispongono di strumenti e PersonaLe QUaLIfIcaTo che, attraverso TesT MIraTI, IndIVIdUano con PrecIsIone sia La TonaLITà cromatica dei filtri solari ottimali Per ciascuno, sia IL TIPo di assorbimento ottimale Per Le condizioni di UTILIzzo. classi dei filtri norme ce (en 1836:2005) classe ce dei filtri da sole (nomenclatura europea) 0% - 20% condizioni di UTILIzzo consigliate Luminosità molto bassa ed ambienti interni. Idoneo per la guida diurna e notturna. 0 20% - 57% Bassa luminosità solare. Guida notturna solo se l assorbimento della luce è minore del 25%. 1 57% - 82% Media luminosità solare. Non idoneo per la guida notturna. 2 82% - 92% Forte luminosità solare. Non idoneo per la guida notturna. 3 A IONE nziali LIVeLLo di assorbimento della LUce 92% - 97% * Luminosità solare molto intensa (in alta montagna-ghiacciai). Non idoneo per la guida né diurna né notturna. 4 *questi occhiali per uso specifico devono essere chiusi e aderenti al volto per proteggere da ogni parte gli occhi. 4 8

9 LA PROTEZIONE VISIVA DALLE RADIAZIONI SOLARI NEI BAMBINI Come abbiamo visto l esposizione al sole specie se prolungata, può indurre sui nostri occhi effetti nocivi, a breve e a lungo termine. I bambini, anche a causa della perfetta trasparenza di tutte le strutture oculari che si trovano davanti alla retina, sono più esposti all azione nociva delle radiazioni. Per questo l impiego degli occhiali da sole protettivi, dovrebbe iniziare in tenera età e continuare per tutta la vita. Gli occhiali da sole per bambini, non devono essere considerati giocattoli; perciò devono garantire sicurezza, leggerezza e robustezza oltre ovviamente, alla massima protezione ottica; devono inoltre incontrare il favore dei bambini che in tal modo si abitueranno a indossarli, imitando mamma e papà. Nei nostri centri ottici sono a disposizione spazi dedicati, con esperti, che possono consigliarli e adattarli su misura per il volto e le esigenze protettive del bambino. Ricordiamo che gli occhi dei bambini, dovrebbero essere controllati periodicamente dal Vostro Medico Oculista di fiducia. 9

10 ALTRE TIPOLOGIE DI OCCHIALI PROTETTIVI Saranno consigliate dall esperto soluzioni mirate, in base all uso che se ne intende fare, tra cui: Occhiali con lenti polarizzate: eliminano i fastidiosi riflessi causati da superfici piane e lisce come acqua, neve, sabbia, asfalto, ecc. Occhiali con lenti fotocromatiche: scuriscono al sole proporzionalmente all intensità dei raggi UVA/UVB e del riverbero, schermando i raggi dannosi, e ritornando trasparenti in ambienti chiusi. Entrambe le tipologie di occhiali si possono realizzare con lenti graduate per la vista. OCCHIALI PROTETTIVI PER LO SPORT La ricerca tecnologica ha brevettato vari tipi di lenti che associate a specifiche montature rendono l occhiale da sole un vero strumento di protezione a aiuto per ogni tipo di sport e di attività all aria aperta. 10

11 OCCHIALI PROTETTIVI PER IL SOLE CON ZONA OTTICA PER VICINO Per gli emmetropi (coloro che vedono bene) che iniziano ad avere difficoltà nella messa a fuoco da vicino per il sopraggiungere della presbiopia, esistono occhiali che, pur essendo protettivi e neutri da lontano, presentano una zona ottica tale da rendere confortevole la visione a distanza ravvicinata. Sono a disposizione nei nostri Centri per una prova dimostrativa e senza impegno. GLI OCCHIALI VISTA-SOLE E possibile realizzare occhiali da sole con lenti graduate su misura per chi abitualmente porta occhiali da vista. Uniscono un ottima qualità di visione con la protezione dalla luce solare e dalle radiazioni nocive. Possono essere scelti quasi tutti i modelli delle collezioni sole. 11

12 PROTEZIONE VISIVA NEL POST INTERVENTO DI CHIRURGIA OCULARE Anche dopo interventi chirurgici di cataratta e di chirurgia refrattiva, l occhio necessità di un adeguata protezione e spesso anche di una lieve correzione. Il cristallino artificiale inserito negli occhi delle persone operate di cataratta, è del tutto trasparente, quindi più esposto alle radiazioni nocive; per questo è opportuno proteggere gli occhi con occhiali da sole adeguati, e usare lenti che, oltre a proteggere, focalizzino alle distanze ravvicinate. Dopo chirurgia laser la cornea trattata può essere più sensibile alla luce, e quindi sono consigliate lenti protettive. Il Medico Oculista di fiducia può dare specifiche informazioni su questo argomento. IMPORTANTE L ottico optometrista è il tecnico esperto delle soluzioni ottiche ai problemi ottici della vista e della protezione degli occhi. Per i problemi connessi alla salute degli occhi, per prevenirli e trattarli, occorre affidarsi al Medico Oculista di fiducia. 12

13 Gli occhiali da sole ottimali nella funzione di protezione devono offrire: assorbimento del 100% dei raggi UV sia del tipo A che del tipo B riduzione della componente blu/viola dello spettro visibile attenuazione delle radiazioni infrarosse abbattimento dell intensità luminosa totale senza alterare la percezione dei colori e soprattutto (salvo in casi eccezionali) non devono avere lenti troppo scure che, provocando la dilatazione della pupilla (midriasi), riducano meccanismo di auto protezione. Tutti il gli occhi, anche quelli che vedono bene, presentano una Gli preferenza occhiali da sole, sono un vero e proprio dispositivo di protezione individuale (D.P.I.)che e come ad una determinata radiazione luminosa (colore) tale,viene deve rispettare una serie di criteri fondamentali, in base aitale quali iltendenza loro utilizzo è strettamente correlato categoria definita tendenza cromatica; privilegia un alla colore di appartenenza secondo uno standard internazionale e una normativa europea (EN 1836/ /58CEE). rispetto ad un altro ed è determinante per la scelta della colorazione TENDENZA CROMATICA SOGGETTIVA più confortevole delle lenti protettive (importante per tutti, anche per Tendenza cromatica coloro che vedonosoggettiva bene). Tutti gli occhi, anche quelli che vedono bene, presentano una preferenza ad una determinata radiazione luminosa (colore) che viene definita tendenza cromatica; tale tendenza privilegia un colore rispetto ad un altro ed è determinante per la scelta della colorazione più confortevole delle CROMATISMO DELL OCCHIO lenti protettive (importante per tutti, anche per coloro che vedono bene). cromatismo dell occhio LUCE SOLARE LUCE SOLARE 1. EMMETROPIA CROMATICA LUCE SOLARE 2. TENDENZA CROMATICA CON MIGLIORE FOCALIZZAZIONE SUL VERDE 3. TENDENZA CROMATICA CON MIGLIORE FOCALIZZAZIONE SUL ROSSO 1. in presenza di emmetropia cromatica (bilanciamento cromatico), dove non si rilevino sostanziali differenze o preferenze fra l uno e l altro colore saranno confortevoli tutti i colori, in particolare il grigio I a d L

14 1. in presenza di emmetropia cromatica (bilanciamento cromatico), dove non si rilevino sostanziali differenze o preferenze fra l uno e l altro colore, saranno confortevoli tutti i colori, in particolare il grigio. 2. in presenza di marcata tendenza cromatica con miglior focalizzazione sul verde, saranno ideali le lenti di colore verde, verde oliva, grigio verde. 3. in presenza di marcata tendenza cromatica con miglior focalizzazione sul rosso, le lenti protettive più adatte saranno quelle di colore marrone con tutte le sue sfumature. I NOSTRI CENTRI DISPONGONO DI STRUMENTI E PERSONALE QUALIFICATO CHE, ATTRAVERSO TEST MIRATI, INDIVIDUANO CON PRECISIONE SIA LA TONALITÀ CROMATICA DEI FILTRI SOLARI OTTIMALI PER CIASCUNO, SIA IL TIPO DI ASSORBIMENTO OTTIMALE PER LE CONDIZIONI DI UTILIZZO. 14

15 AUTOREFRATTOMETRO E TEST CROMATICO SOGGETTIVO Del Sig Tendenza cromatica: V R = Colore consigliato: Test di Ishiahra: O O Note: In area presbiopia per occhiali protettivi, parziale valore diottrico consigliato: O O 15

16 CARTA SERVIZI SEDE CENTRALE GENOVA Occhiali da vista su misura Occhiali Sole e Sport Benessere Visivo C.so Buenos Aires, 75r Tel Centro Lenti a Contatto personalizzate Via Casaregis, 36a Tel ORARIO CONTINUATO DA MARTEDÌ A SABATO AMPI PARCHEGGI CENTRI OPERATIVI TUTTI I SERVIZI E I PRODOTTI IN UN UNICA STRUTTURA GENOVA Via Palestro, 9/11r Tel RECCO L.mare Bettolo, 43/45 Tel RAPALLO Corso Matteotti, 62 Tel CHIAVARI Via F. Delpino, 8/8A Tel SESTRI LEVANTE Via XXV Aprile, 57/59 Tel FONTANABUONA (Gattorna) Via XXIII Settembre, 4 Tel REPARTO RIPARAZIONI IN OGNI CENTRO OTTICO 16

LE SOLUZIONI OTTICHE

LE SOLUZIONI OTTICHE CARTA SERVIZI LE SOLUZIONI OTTICHE e PROTETTIVE PERSONALIZZATE DI ULTIMA GENERAZIONE info@isolani.com www.isolani.com Tecnologie innovative personalizzate LENTI MONOFOCALI BIASFERICHE pag. 1 LENTI DINAMICHE

Dettagli

La Radiazione Ultravioletta e la Biosfera

La Radiazione Ultravioletta e la Biosfera La Radiazione Ultravioletta e la Biosfera L esposizione del corpo umano alla radiazione solare è un evento naturale, entro certi limiti inevitabile e responsabile di pressione selettiva nell evoluzione

Dettagli

OCCHIALI DA SOLE DI QUALITÀ

OCCHIALI DA SOLE DI QUALITÀ MAGAZINE 2011 mod. 196 OCCHIALI DA SOLE DI QUALITÀ BRAND PROPOSTI DA OCCHIBELLI R R OCCHIBELLI MAGAZINE 2011 Dopo il grande successo ottenuto dalle edizioni precedenti - l ultima dedicata all occhiale

Dettagli

2.1 Caratteristiche delle radiazioni elettromagnetiche

2.1 Caratteristiche delle radiazioni elettromagnetiche 2 Lenti assorbenti All interno dei trattamenti una parte rilevante è occupata dalle lenti assorbenti, che sono in grado di selezionare le varie lunghezze d onda, proteggendo così l occhio da effetti nocivi,

Dettagli

25/01/2014. Perché filtrare la luce? Filtri e lenti per patologie oculari. Cosa conoscere? Spettro elettromagnetico. Radiazione elettromagnetica

25/01/2014. Perché filtrare la luce? Filtri e lenti per patologie oculari. Cosa conoscere? Spettro elettromagnetico. Radiazione elettromagnetica Filtri e lenti per patologie oculari FIRENZE 19 GENNAIO 2014 Silvano Abati silvanoabati@tiscali.it Dr. Scuola Internazionale di Ottica Optometria Firenze Stazione di Santa Maria Novella Binario 1 A Perché

Dettagli

Le radiazioni ultraviolette e la fotoprotezione

Le radiazioni ultraviolette e la fotoprotezione Le radiazioni ultraviolette e la fotoprotezione DURANTE La più importante sorgente di raggi ultravioletti è il sole. Mentre i raggi UVC vengono quasi completamente assorbiti dallo strato di ozono dell

Dettagli

ROA: effetti sulla salute e protezione dei lavoratori

ROA: effetti sulla salute e protezione dei lavoratori ROA: effetti sulla salute e protezione dei lavoratori Alessandra Cattini Dipartimento SanitàPubblica Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Reggio Emilia ROA: effetti sulla salute Gli effetti

Dettagli

www.occhialidetomaso.it www.occhialidetomaso.it Comunicazione interna per rete di vendita 2013 collection

www.occhialidetomaso.it www.occhialidetomaso.it Comunicazione interna per rete di vendita 2013 collection www.occhialidetomaso.it www.occhialidetomaso.it Comunicazione interna per rete di vendita 2013 collection Industrie Ottiche Italiane presenta la nuova esclusiva collezione di occhiali da sole De Tomaso

Dettagli

Acquisti alla. luce del SOLE

Acquisti alla. luce del SOLE Acquisti alla GUIDA ALL ACQUISTO E ALL USO DEGLI OCCHIALI DA SOLE luce del SOLE Campagna informativa a cura del Ministero delle attività produttive con il patrocinio della Commissione europea e del Ministero

Dettagli

assorbimento delle radiazioni fino ai 400nm, che coprono parzialmente la zona del visibile ma eliminano le radiazioni viola-blu.

assorbimento delle radiazioni fino ai 400nm, che coprono parzialmente la zona del visibile ma eliminano le radiazioni viola-blu. FILTRI SOLARI Per proteggere i nostri occhi dal fastidioso abbagliamento della luce solare si fa uso di occhiali da sole su cui sono montati filtri colorati che devono rispondere a determinati requisiti

Dettagli

Lenti Polar e Photo-Polar Persol. Ampia gamma d eccellenza

Lenti Polar e Photo-Polar Persol. Ampia gamma d eccellenza Lenti Polar e Photo-Polar Persol Ampia gamma d eccellenza Lenti Polar e Photo-Polar Persol Protezione e comfort in molteplici condizioni di luce Realizzate in cristallo, il più pregiato materiale ottico

Dettagli

PROtetti& POLARIZZATI IMMAGINI DEFINITE

PROtetti& POLARIZZATI IMMAGINI DEFINITE PROtetti& POLARIZZATI IMMAGINI DEFINITE MIGLIOR CONTRASTO NESSUN RIFLESSO Lenti polarizzate VISTA/SOLE Per migliorare il comfort visivo e la protezione dai raggi solari è indispensabile, da parte di coloro

Dettagli

Luce blu e Lenti Transitions

Luce blu e Lenti Transitions Luce blu e Lenti Transitions Sommario Definizione di luce blu Dove si trova Benefici e problematiche potenziali relative all esposizione alla luce blu Lenti Transitions Caratteristica proprietà di filtrare

Dettagli

RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI: i DPI per OCCHI e VISO

RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI: i DPI per OCCHI e VISO RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI: i DPI per OCCHI e VISO Omar Nicolini - Az.USL di Modena (o.nicolini@ausl.mo.it) Lorenza Gandolfi Az.USL di Modena (l.gandolfi@ausl.mo.it) 1 DLgs.81/08 -Titolo VIII -Capo

Dettagli

Tutti siamo esposti a una certa quantità di radiazioni ultraviolette (UV) provenienti in gran parte dal sole, ma anche da fonti artificiali usate

Tutti siamo esposti a una certa quantità di radiazioni ultraviolette (UV) provenienti in gran parte dal sole, ma anche da fonti artificiali usate Sole UV Tutti siamo esposti a una certa quantità di radiazioni ultraviolette (UV) provenienti in gran parte dal sole, ma anche da fonti artificiali usate nell industria, nel commercio e nel settore ricreativo.

Dettagli

Opto Drive. Informazioni e trattamenti specifici per la tua GUIDA IN SICUREZZA

Opto Drive. Informazioni e trattamenti specifici per la tua GUIDA IN SICUREZZA Opto Drive. Informazioni e trattamenti specifici per la tua GUIDA IN SICUREZZA L ESPERIENZA VISIVA DURANTE LA GUIDA Oggi la nostra vita è fortemente influenzata dall automobile, che ha trasformato il modo

Dettagli

OCCHIALI OCCHIALI SU MISURA CHE COSA C È SULL ETICHETTA

OCCHIALI OCCHIALI SU MISURA CHE COSA C È SULL ETICHETTA OCCHIALI OCCHIALI SU MISURA La vendita al pubblico di occhiali e lenti su misura, protettive e correttive dei difetti visivi, è consentita solo ai soggetti in possesso del titolo abilitante all esercizio

Dettagli

con le lenti polarizzate Ray-Ban

con le lenti polarizzate Ray-Ban con le lenti polarizzate Ray-Ban I RAGGI DI LUCE POLARIZZATA POSSONO OFFUSCARE LA VISIONE DA VICINO E DA LONTANO, PROVOCANDO DISTURBI E AFFATICAMENTO OCULARE. LE LENTI POLARIZZATE RAY-BAN BLOCCANO QUESTI

Dettagli

Classificazione dei laser

Classificazione dei laser Classificazione dei laser ATTENZIONE: i criteri di classificazione sono cambiati Classi introdotte nel 1993 Classi introdotte nel 2007 1 1 1M 2 2 3A 3B 2M 3R 3B 4 4 Che cos è la coerenza (spaziale):

Dettagli

I dispositivi di protezione degli occhi: Occhiali da sole

I dispositivi di protezione degli occhi: Occhiali da sole Verona 14 aprile 2011 I dispositivi di protezione degli occhi: Occhiali da sole Relatore: Gabriele Lualdi 91 UN PO DI TEORIA (1) Per un dispositivo di protezione dell occhio la caratteristica più importante

Dettagli

ServiceCentre 5.0 FILTRI SOLE. TheLabModularSystem. EasyNavigationConcept

ServiceCentre 5.0 FILTRI SOLE. TheLabModularSystem. EasyNavigationConcept ServiceCentre 5.0 FILTRI SOLE TheLabModularSystem EasyNavigationConcept 5.0 FILTRI SOLE 5.1 CR39 Fotocromatico e Polarizzato Fotocromatico... 248 Polarizzato con antiriflesso (AR) interno... 249 5.3 CR39

Dettagli

La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare

La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare (1) Premessa L esposizione del corpo umano alla radiazione solare è un evento naturale, entro certi limiti inevitabile e responsabile di pressione

Dettagli

PROTEZIONE DELLA VISTA E DEL CAPO

PROTEZIONE DELLA VISTA E DEL CAPO NORME EUROPEE PER LA PROTEZIONE DELLA VISTA Norme principali Norme per tipologia di filtro (lenti) Saldatura EN116 Requisiti di base EN169 Filtri per saldatura EN175 Dispositivi per la protezione degli

Dettagli

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08. La sicurezza LASER nei laboratori (ROA)

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08. La sicurezza LASER nei laboratori (ROA) Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08 La sicurezza LASER nei laboratori (ROA) Articolazione Intervento Inquadramento normativo Danni fisiologici da ROA

Dettagli

Designed in Italy. Moda e qualità in farmacia. 2014 / 2015 Collections www.industrieottiche.it - www.prontoleggo.it

Designed in Italy. Moda e qualità in farmacia. 2014 / 2015 Collections www.industrieottiche.it - www.prontoleggo.it Designed in Italy Moda e qualità in farmacia. 2014 / 2015 Collections www.industrieottiche.it - www.prontoleggo.it Lenti polarizzate antiriflesso con protezione UV 400 per: -Bloccare - il 100% dei riflessi.

Dettagli

Estate, tempo di sole! Per valorizzare le ore

Estate, tempo di sole! Per valorizzare le ore RAGGI UV PROTEGGERE PER PREVENIRE Estate, tempo di sole! Di Silvio Maffi oletti - Optomaster Estate, tempo di sole! Per valorizzare le ore trascorse all aperto e preservare la salute degli occhi è fondamentale

Dettagli

Valutazione e protezione dei rischi delle Radiazioni Ottiche Artificiali. Rischio laser in ambito medicale

Valutazione e protezione dei rischi delle Radiazioni Ottiche Artificiali. Rischio laser in ambito medicale Valutazione e protezione dei rischi delle Radiazioni Ottiche Artificiali Rischio laser in ambito medicale DLgs 81/2008 titolo VIII, capo V Indicazioni operative ISPESL www.ispesl.it Michele Saba Dipartimento

Dettagli

CARTA SERVIZI I CONSIGLI DELL ISTITUTO OTTICO ISOLANI 7 MOTIVI PER EFFETTUARE UNA VISITA DAL VOSTRO MEDICO OCULISTA DI FIDUCIA

CARTA SERVIZI I CONSIGLI DELL ISTITUTO OTTICO ISOLANI 7 MOTIVI PER EFFETTUARE UNA VISITA DAL VOSTRO MEDICO OCULISTA DI FIDUCIA CARTA SERVIZI I CONSIGLI DELL ISTITUTO OTTICO ISOLANI 7 MOTIVI PER EFFETTUARE UNA VISITA DAL VOSTRO MEDICO OCULISTA DI FIDUCIA Questo opuscolo ha la funzione di informare sull importanza della prevenzione

Dettagli

a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La vista 28/3/2006

a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La vista 28/3/2006 a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La vista 28/3/2006 Visione della luce La luce è una forma di energia elettromagnetica siamo soliti definire "luce visibile" una radiazione

Dettagli

FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA

FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA Prof. Ceccarelli Antonio ITIS G. Marconi Forlì Articolazione: Elettrotecnica Disciplina: Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici A.S. 2012/13 FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA CHE COSA

Dettagli

Procedure di valutazione delle radiazioni ottiche: saldature ad arco, ecc. www.portaleagentifisici.it

Procedure di valutazione delle radiazioni ottiche: saldature ad arco, ecc. www.portaleagentifisici.it Procedure di valutazione delle radiazioni ottiche: saldature ad arco, ecc. www.portaleagentifisici.it Uso industriale e sanitario delle ROA Saldatura e taglio di metalli con arco elettrico o laser Controlli

Dettagli

Filtri per la saldatura e tecniche connesse requisiti di trasmissione e utilizzazioni raccomandate

Filtri per la saldatura e tecniche connesse requisiti di trasmissione e utilizzazioni raccomandate allegato 3 - protezione personale degli occhi Allegato 3 (*) Si riportano di seguito le appendici delle norme UNI EN 169 (1993), UNI EN 170 (1993) e UNI EN 171 (1993) Protezione personale degli occhi (*)

Dettagli

Linee Protezione degli occhi

Linee Protezione degli occhi Linee Protezione degli occhi Serie 2700 e 2800 Occhiali di Protezione 3M ha sviluppato una gamma completa di prodotti e servizi per la protezione della testa. Questi sono prodotti di grande valore, studiati

Dettagli

Dai colori alle stelle: un excursus tra Fisica e Ottica

Dai colori alle stelle: un excursus tra Fisica e Ottica Dai colori alle stelle: un excursus tra Fisica e Ottica Martina Giordani Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali Corso di Laurea in Ottica e Optometria Federica Ricci Facoltà di Scienze matematiche,

Dettagli

Casi pratici di calcolo dei DPI. Vincenzo Salamone A.O.U. Policlinico-V. Emanuele Catania

Casi pratici di calcolo dei DPI. Vincenzo Salamone A.O.U. Policlinico-V. Emanuele Catania Casi pratici di calcolo dei DPI Vincenzo Salamone A.O.U. Policlinico-V. Emanuele Catania Cause degli incidenti: Occhiali protettivi non utilizzati (anche se disponibili) Uso di occhiali non adatti o difettosi

Dettagli

TIPO ART. NO. PAG. PAG. Diametro 20 - V dc/ac - 20mW - 20.000 h. Diametro 12-2,7-5Vdc - 3mW - 20.000 h LS12-635-3-T20-P-V SM305001 LSV12-635-3-T20-X

TIPO ART. NO. PAG. PAG. Diametro 20 - V dc/ac - 20mW - 20.000 h. Diametro 12-2,7-5Vdc - 3mW - 20.000 h LS12-635-3-T20-P-V SM305001 LSV12-635-3-T20-X CATALOGO PUNTATORI LASER SM.PROX SRL Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna Tel. 051 6350755 - Fax 051 6353462 TIPO ART. NO. PAG. TIPO ART. NO. PAG. Diametro 12-2,7-5Vdc - 3mW - 20.000 h LS12-635-3-T20-P-V

Dettagli

CONOSCERE LA LUCE. Propagazione nello spazio di un onda elettromagnetica.

CONOSCERE LA LUCE. Propagazione nello spazio di un onda elettromagnetica. FOTODIDATTICA CONOSCERE LA LUCE Le caratteristiche fisiche, l analisi dei fenomeni luminosi, la temperatura di colore. Iniziamo in questo fascicolo una nuova serie di articoli che riteniamo possano essere

Dettagli

ACUVUE OASYS for PRESBYOPIA. Regalate ai vostri clienti la libertà di portare più a lungo le lenti a contatto.

ACUVUE OASYS for PRESBYOPIA. Regalate ai vostri clienti la libertà di portare più a lungo le lenti a contatto. ACUVUE OASYS for PRESBYOPIA Regalate ai vostri clienti la libertà di portare più a lungo le lenti a contatto. Consentite ora anche ai vostri clienti affetti da presbiopia di scoprire la libertà regalata

Dettagli

D.LGS.81/08 TITOLO VIII CAPO V RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA)

D.LGS.81/08 TITOLO VIII CAPO V RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA) D.LGS.81/08 TITOLO VIII CAPO V RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA) 1.1 Descrizione della fonte di rischio Le radiazioni ROA sono radiazioni elettromagnetiche che hanno la caratteristica di avere una lunghezza

Dettagli

PELLICOLE PER IL CONTROLLO SOLARE

PELLICOLE PER IL CONTROLLO SOLARE Sede COMM. :CORSO S. GIOVANNI A TEDUCCIO, 928 80046 NAPOLI TEL. 081-479411 479726 FAX. 081-481809 PELLICOLE PER IL CONTROLLO SOLARE Pellicole riflettenti da esterno per il controllo solare RLWO 150 S20

Dettagli

STUDIO PEDROTTI MALATTIE DEGLI OCCHI

STUDIO PEDROTTI MALATTIE DEGLI OCCHI STUDIO PEDROTTI MALATTIE DEGLI OCCHI SOLE ED OCCHIALI DA SOLE Via Mazzini,11 Vicenza 36100 Tel. 0444 541000 mail: info@studiopedrotti.it sito: www.studiopedrotti.it SOLE ED OCCHIALI DA SOLE Tutti si preoccupano

Dettagli

Norme Europee. Marcature delle montature per occhiali. Tinte oculari. Marcature oculari occhiali. Pittogrammi

Norme Europee. Marcature delle montature per occhiali. Tinte oculari. Marcature oculari occhiali. Pittogrammi catalogo2011_layout 1 07/10/10 16:42 Pagina 36 OCCHIALI Comodità, ergonomia e stile inconfondibile, tutto in un unica linea di prodotti che garantiscono la perfetta protezione per la vista. Swiss One ha

Dettagli

Lenti progressive opto in. Informazioni e trattamenti specifici sulla presbiopia.

Lenti progressive opto in. Informazioni e trattamenti specifici sulla presbiopia. Lenti progressive opto in. Informazioni e trattamenti specifici sulla presbiopia. LA PRESBIOPIA La presbiopia è una modificazione fisiologica, di tipo funzionale, di una struttura oculare: il cristallino.

Dettagli

Sommario. Occhio & Visione. 03 Occhio & Visione. 04 I principali difetti visivi. 06 I protagonisti della visione. 08 La scelta delle lenti

Sommario. Occhio & Visione. 03 Occhio & Visione. 04 I principali difetti visivi. 06 I protagonisti della visione. 08 La scelta delle lenti Sommario Occhio & Visione 03 Occhio & Visione 04 I principali difetti visivi 06 I protagonisti della visione 08 La scelta delle lenti 10 La scelta del materiale 12 La scelta dell'antiriflesso 14 20 Sole

Dettagli

Rivelatori di movimento

Rivelatori di movimento Rivelatori di movimento We listened to you La tecnologia più avanzata, rende la scelta semplice Sia che si scelgano rivelatori ad Infrarossi Passivi (PIR), a Doppia tecnologia oppure a tecnologia Vettoriale,

Dettagli

SGUARDI PROTETTI. Occhio al sole!

SGUARDI PROTETTI. Occhio al sole! SGUARDI PROTETTI Occhio al sole! Commissione Difesa Vista ricorda la necessità di indossare sempre occhiali da sole di qualità per salvaguardare i propri occhi Dati allarmanti in merito al rapporto tra

Dettagli

L osservazione in luce bianca è, per così dire, l osservazione del Sole al naturale ovviamente dopo averne attenuato la fortissima emissione di luce.

L osservazione in luce bianca è, per così dire, l osservazione del Sole al naturale ovviamente dopo averne attenuato la fortissima emissione di luce. L osservazione in luce bianca è, per così dire, l osservazione del Sole al naturale ovviamente dopo averne attenuato la fortissima emissione di luce. Questa attenuazione si ottiene mediante l uso di un

Dettagli

CARTA SERVIZI SOLUZIONI OTTICHE LE SOLUZIONI OTTICHE E PROTETTIVE DI ULTIMA GENERAZIONE

CARTA SERVIZI SOLUZIONI OTTICHE LE SOLUZIONI OTTICHE E PROTETTIVE DI ULTIMA GENERAZIONE CARTA SERVIZI SOLUZIONI OTTICHE LE SOLUZIONI OTTICHE E PROTETTIVE DI ULTIMA GENERAZIONE Siamo spettatori quotidiani di un incessante sviluppo tecnologico: ogni prodotto che utilizziamo, indipendentemente

Dettagli

Misura delle proprietà di trasmissione e assorbimento della luce da parte dei materiali mediante spettrofotometro

Misura delle proprietà di trasmissione e assorbimento della luce da parte dei materiali mediante spettrofotometro Misura delle proprietà di trasmissione e assorbimento della luce da parte dei materiali mediante spettrofotometro Apparato sperimentale: Spettrofotometro digitale SPID HR (U21830) con software di acquisizione,

Dettagli

apri gli occhi Uno sguardo al mondo della protezione occhi

apri gli occhi Uno sguardo al mondo della protezione occhi apri gli occhi Uno sguardo al mondo della protezione occhi tipologie di rischi sul lavoro scegliere il dispositivo adatto normative in materia di sicurezza Il funzionamento dell occhio umano può essere

Dettagli

DAI OPTICAL INDUSTRIES MONOFOCALI FREE-FORM EXTREME AMETROPIA MOVING NOVAE NOVAE TRANSITIONS LIBERA NOVAE NOVAE POLARA AMETROPIA MOVING

DAI OPTICAL INDUSTRIES MONOFOCALI FREE-FORM EXTREME AMETROPIA MOVING NOVAE NOVAE TRANSITIONS LIBERA NOVAE NOVAE POLARA AMETROPIA MOVING MONOFOCALI FREE-FORM EXTREME AMETROPIA MOVING MONOFOCALI FREE-FORM EXTREME NOVAE NOVAE TRANSITIONS LIBERA NOVAE NOVAE POLARA AMETROPIA MOVING DAI OPTICAL INDUSTRIES LENTI ESTETICHE CON RACCORDATURA MULTIASFERICA

Dettagli

IL LASER PER I DIFETTI DELLA VISTA

IL LASER PER I DIFETTI DELLA VISTA IL LASER PER I DIFETTI DELLA VISTA LA MIOPIA Si parla di miopia quando la vista da lontano è ridotta. Il miope vede bene a distanza ravvicinata, mentre le immagini lontane appaiono sfuocate. La ragione

Dettagli

Il Microscopio. Il microscopio, dal greco micron (piccolo) e. skopein (guardare), è uno strumento che. permette di ottenere un immagine ingrandita

Il Microscopio. Il microscopio, dal greco micron (piccolo) e. skopein (guardare), è uno strumento che. permette di ottenere un immagine ingrandita Il Microscopio Il Microscopio Il microscopio, dal greco micron (piccolo) e skopein (guardare), è uno strumento che permette di ottenere un immagine ingrandita degli oggetti osservati. Unità di misura Unità

Dettagli

Il colore. IGEA 2006-07 7 febbraio 2007

Il colore. IGEA 2006-07 7 febbraio 2007 Il colore IGEA 2006-07 7 febbraio 2007 La luce Radiazione elettromagnetica 380 740 nanometri (790 480 THz) Percezione della luce /1 Organi sensoriali: Bastoncelli Molto sensibili (anche a un solo fotone:

Dettagli

1 Caratteristiche dei materiali utilizzati in ottica oftalmica di Alessandro Farini 1.1 Caratteristiche ottiche dei materiali oftalmici

1 Caratteristiche dei materiali utilizzati in ottica oftalmica di Alessandro Farini 1.1 Caratteristiche ottiche dei materiali oftalmici 1 Caratteristiche dei materiali utilizzati in ottica oftalmica di Alessandro Farini Esaminiamo in questo capitolo le principali caratteristiche dei vari materiali utilizzati nel campo dell'ottica oftalmica,

Dettagli

L'occhio umano e le malattie

L'occhio umano e le malattie Calonghi Giovanna - L'occhio umano e le malattie 1 / 7 Elaborato per l'esame " Didattica e Laboratorio di Fisica, classe 59" Prof. Miranda Pilo, Dott. Maria Teresa Tuccio Specializzanda: Calonghi Giovanna

Dettagli

Riccardo Di Liberto Struttura Complessa di Fisica Sanitaria Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo -Pavia

Riccardo Di Liberto Struttura Complessa di Fisica Sanitaria Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo -Pavia Effetti biologici derivanti da dall interazione tra fasci laser utilizzati nelle applicazioni industriali ed il corpo umano Riccardo Di Liberto Struttura Complessa di Fisica Sanitaria Fondazione IRCCS

Dettagli

La Luce Luce incidente e luce riflessa

La Luce Luce incidente e luce riflessa La Luce La luce è il solo tipo di radiazione elettromagnetica a cui l'occhio umano è sensibile. Una simile radiazione va considerata nell'ambito di uno spettro continuo, che comprende oltre alla luce,

Dettagli

Guida Tecnica. Obiettivi. Application Note n 008. Tel. +39 0421/241241 Fax +39 0421/241053

Guida Tecnica. Obiettivi. Application Note n 008. Tel. +39 0421/241241 Fax +39 0421/241053 Guida Tecnica Obiettivi - 1 - Cos è un Obiettivo Un obiettivo è un insieme di una o più lenti che rifrangono la luce sull elemento sensibile, permettendo di focalizzare l immagine da riprendere sul sensore

Dettagli

La parola microscopio è stata coniata dai membri dell Accademia dei Lincei di cui faceva parte anche Galileo Galilei

La parola microscopio è stata coniata dai membri dell Accademia dei Lincei di cui faceva parte anche Galileo Galilei La parola microscopio è stata coniata dai membri dell Accademia dei Lincei di cui faceva parte anche Galileo Galilei La microscopia ottica è una tecnica di osservazione capace di produrre immagini ingrandite

Dettagli

Montature e lenti per bambini... Una scelta delicata

Montature e lenti per bambini... Una scelta delicata Montature e lenti per bambini... Una scelta delicata 1. PRESERVARE IL BENESSERE VISIVO Far indossare gli occhiali al vostro bambino, in caso di necessità, non deve essere vissuto come un dramma, anzi

Dettagli

Queste note non vogliono essere esaustive, ma solo servire come linee guida per le lezioni

Queste note non vogliono essere esaustive, ma solo servire come linee guida per le lezioni Alessandro Farini: note per le lezioni di ottica del sistema visivo Queste note non vogliono essere esaustive, ma solo servire come linee guida per le lezioni 1 Lo spettro elettromagnetico La radiazione

Dettagli

Alessandro Farini: Dispense di Illuminotecnica per le scienze della visione

Alessandro Farini: Dispense di Illuminotecnica per le scienze della visione Capitolo 1 Radiazione elettromagnetica e occhio In questo capitolo prendiamo in considerazione alcune grandezze fondamentali riguardanti l illuminazione e alcuni concetti legati alla visione umana che

Dettagli

Modulo DISPOSITIVI DI SICUREZZA E RIVELAZIONE

Modulo DISPOSITIVI DI SICUREZZA E RIVELAZIONE Facoltà di Ingegneria Master in Sicurezza e Protezione Modulo DISPOSITIVI DI SICUREZZA E RIVELAZIONE IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDI Docente Fabio Garzia Ingegneria della Sicurezza w3.uniroma1.it/sicurezza

Dettagli

Il sole. Come ci si abbronza

Il sole. Come ci si abbronza IL SOLE TI FA BENE? Il sole I quattro elementi fondamentali per la nostra vita e il nostro benessere sono l aria, l acqua, la terra e il sole. Se uno di questi elementi venisse a mancare, allora molto

Dettagli

Noi vediamo gli oggetti, perché la luce emessa dalla sorgente arriva all oggetto e si diffonde in tutte le direzioni poi la luce che l oggetto

Noi vediamo gli oggetti, perché la luce emessa dalla sorgente arriva all oggetto e si diffonde in tutte le direzioni poi la luce che l oggetto Noi vediamo gli oggetti, perché la luce emessa dalla sorgente arriva all oggetto e si diffonde in tutte le direzioni poi la luce che l oggetto rimanda indietro arriva ai nostri occhi. Dipende da: SI PROPAGA

Dettagli

Fasi dei processi sensoriali

Fasi dei processi sensoriali Il sistema visivo Fasi dei processi sensoriali Sebbene i sistemi sensoriali siano diversi vi sono tre fasi comuni a tutti: la presenza di uno stimolo fisico una serie di eventi attraverso i quali lo stimolo

Dettagli

PELLICOLE PER IL CONTROLLO SOLARE

PELLICOLE PER IL CONTROLLO SOLARE Sede COMM. :CORSO S. GIOVANNI A TEDUCCIO, 928 80046 NAPOLI TEL. 081-479411 479726 FAX. 081-481809 PELLICOLE PER IL CONTROLLO SOLARE Pellicole riflettenti da interno per il controllo solare RLW 150 G15

Dettagli

Gesichtssolarium Facial tanner Bronzeur de visage Gezichstbruiner Lampada solaire abbronzante per il viso

Gesichtssolarium Facial tanner Bronzeur de visage Gezichstbruiner Lampada solaire abbronzante per il viso Gesichtssolarium Facial tanner Bronzeur de visage Gezichstbruiner Lampada solaire abbronzante per il viso 090430 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 I ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

Occhiali di protezione e sicurezza con lenti correttive SU PRESCRIZIONE MEDICA

Occhiali di protezione e sicurezza con lenti correttive SU PRESCRIZIONE MEDICA Occhiali di protezione e sicurezza con lenti correttive SU PRESCRIZIONE MEDICA UNIVET è una dinamica azienda italiana che opera nel mercato dei dispositivi di protezione individuale (DPI). La nostra flessibilità

Dettagli

ALTA TECNOLOGIA PER LA VISTA

ALTA TECNOLOGIA PER LA VISTA ALTA TECNOLOGIA PER LA VISTA LENTI A CONTATTO LENTI PROGRESSIVE SISTEMI INGRANDENTI PER CHIRURGIA OCCHIALI CHIRURGICI SUSSIDI PER IPOVEDENTI OCCHIALI DA SOLE OCCHIALI CORRETTIVI DA SPORT OCCHIALI DA SOLE

Dettagli

L OCCHIO L OCCHIO : STRUTTURA E FUNZIONAMENTO MIOPIA, IMPERMETROPIA, ASTIGMATISMO I DECIMI LE DIOTTRIE IL CRISTALLINO IL CAMPO VISIVO

L OCCHIO L OCCHIO : STRUTTURA E FUNZIONAMENTO MIOPIA, IMPERMETROPIA, ASTIGMATISMO I DECIMI LE DIOTTRIE IL CRISTALLINO IL CAMPO VISIVO L OCCHIO L OCCHIO : STRUTTURA E FUNZIONAMENTO MIOPIA, IMPERMETROPIA, ASTIGMATISMO I DECIMI LE DIOTTRIE IL CRISTALLINO IL CAMPO VISIVO L ESAME DEL FONDO OCULARE ESAME OCULISTICO DEL BAMBINO 1 L OCCHIO 2

Dettagli

L USO DEI VIDEOTERMINALI E CAUSA DI PATOLOGIE?

L USO DEI VIDEOTERMINALI E CAUSA DI PATOLOGIE? L USO DEI VIDEOTERMINALI E CAUSA DI PATOLOGIE? RISCHI CONNESSI ALL USO DEL VDT L USO DEL VDT NON E MAI CAUSA DELL INSORGENZA DI PATOLOGIE SPECIFICHE L USO DEL VDT PUO SLATENTIZZARE O PEGGIORARE I SINTOMI

Dettagli

ASA X-tra. Advanced Surface Ablation. Soluzioni in vista. www.seri-lugano.ch

ASA X-tra. Advanced Surface Ablation. Soluzioni in vista. www.seri-lugano.ch ASA X-tra Advanced Surface Ablation Soluzioni in vista www.seri-lugano.ch Dr. Med. Roberto Pinelli Specialista FMH Oftalmologia e Oftalmochirurgia Se siamo in grado di vedere è perché i nostri occhi colgono

Dettagli

FEMTO LASIK X-tra. Only Laser Lasik. Soluzioni in vista. www.seri-lugano.ch

FEMTO LASIK X-tra. Only Laser Lasik. Soluzioni in vista. www.seri-lugano.ch FEMTO LASIK X-tra Only Laser Lasik Soluzioni in vista www.seri-lugano.ch Dr. Med. Roberto Pinelli Specialista FMH Oftalmologia e Oftalmochirurgia Se siamo in grado di vedere è perché i nostri occhi colgono

Dettagli

LENTI CORRETTIVE OCCHIALI DI PROTEZIONE CON LENTI CORRETTIVE. Applicazioni: Impatti fino a 45m/s UV and IR Particelle solide in movimento

LENTI CORRETTIVE OCCHIALI DI PROTEZIONE CON LENTI CORRETTIVE. Applicazioni: Impatti fino a 45m/s UV and IR Particelle solide in movimento OCCHIALI DI PROTEZIONE CON LENTI CORRETTIVE LENTI CORRETTIVE Applicazioni: Impatti fino a 45m/s UV and IR Particelle solide in movimento 33 Occhiali di protezione con lenti correttive su prescrizione medica

Dettagli

Vista con lenti polarizzanti

Vista con lenti polarizzanti Occhiali 335 Occhiali con lenti polarizzanti Visibilitá grandiosa e offre piú sicurezza per strada. Questi lenti eliminano abbagliamento, creati tramite rifl essi di luce, che si creano su superfi ci lisci

Dettagli

Con il termine elettrosmogsi designa il presunto inquinamento derivante dalla formazione di campi elettromagnetici (CEM) dovuti a radiazioni

Con il termine elettrosmogsi designa il presunto inquinamento derivante dalla formazione di campi elettromagnetici (CEM) dovuti a radiazioni ELETTROSMOG Con il termine elettrosmogsi designa il presunto inquinamento derivante dalla formazione di campi elettromagnetici (CEM) dovuti a radiazioni elettromagnetiche non ionizzanti, quali quelle prodotte

Dettagli

LENTI FILTRANTI MEDICALI

LENTI FILTRANTI MEDICALI LENTI FILTRANTI MEDICALI ES BLUE LENTI FILTRANTI MEDICALI L IMPORTANZA DELLA PROTEZIONE OCULARE La protezione oculare, per molteplici fattori, sta assumendo un ruolo sempre più rilevante nella vita di

Dettagli

L ERGONOMIA APPLICATA AL LAVORO IN UFFICIO. Redatto da Dott.Guido Perina- Medico Competente

L ERGONOMIA APPLICATA AL LAVORO IN UFFICIO. Redatto da Dott.Guido Perina- Medico Competente L ERGONOMIA APPLICATA AL LAVORO IN UFFICIO PATOLOGIA DA INDOOR: NON SOLO IL VIDEOTERMINALE 1) Problemi legati all'affaticamento fisico e mentale: lo stress 2) Disturbi al Sistema Muscolo-Scheletrico 3)

Dettagli

CCHIALIR ESPRESS. Sunglasses Superiors. Lenti polarizzate Eliminano i riflessi. 2015 collections. www.industrieottiche.it - www.espressoocchiali.

CCHIALIR ESPRESS. Sunglasses Superiors. Lenti polarizzate Eliminano i riflessi. 2015 collections. www.industrieottiche.it - www.espressoocchiali. ESPRESS Sunglasses Superiors CCHIALIR Lenti polarizzate Eliminano i riflessi 2015 collections ESPRESS Sunglasses Superiors CCHIALI R Le esclusive lenti polarizzate anti-riflessi con la massima protezione

Dettagli

SVILUPPO DEL SISTEMA VISIVO

SVILUPPO DEL SISTEMA VISIVO SVILUPPO DEL SISTEMA VISIVO Tappe dello sviluppo: SVILUPPO INTRAUTERINO MATURAZIONE POST-NATALE Il normale sviluppo neurosensoriale e del sistema oculomotore post-natale necessitano di stimoli visivi adeguati

Dettagli

Vedere bene. Guidare sicuro. Sicurezza stradale

Vedere bene. Guidare sicuro. Sicurezza stradale Vedere bene Guidare sicuro Sicurezza stradale Vedere bene è importante per la propria sicurezza! Chi vede bene, guida con maggior sicurezza. Vari studi condotti negli ultimi anni confermano che è molto

Dettagli

TINTARELLA CON GLI UVA

TINTARELLA CON GLI UVA Un abbronzatura perfetta si può ottenere anche per mezzo di apparecchiature in grado di riprodurre artificialmente i raggi U.V.. ASL 13 presenta: Le più comuni apparecchiature abbronzanti sono i lettini

Dettagli

Gli italiani e la vista

Gli italiani e la vista Gli italiani e la vista La salute degli occhi al terzo posto dopo fitness e diete. La vista è un bene prezioso, inestimabile. Nella società dell immagine e della vetrinizzazione di cui parlano i sociologi,

Dettagli

2011-2012 CORSO DI FOTOGRAFIA

2011-2012 CORSO DI FOTOGRAFIA 2011-2012 CORSO DI FOTOGRAFIA www.rifredimmagine.it ESPOSIZIONE : TEMPI E DIAFRAMMI Marco Fantechi Tempi e diaframmi L esposizione è la quantità di luce necessaria a registrare un immagine sulla pellicola

Dettagli

Il sole ed il suo effetto sull organismo

Il sole ed il suo effetto sull organismo Il sole ed il suo effetto sull organismo Il sole è fonte di luce, vitalità e benessere, sempre che sia usato correttamente ed in giusta dose. In caso contrario i suoi effetti sono dannosi per pelle, occhi

Dettagli

La Visione Artificiale. La vis ione delle macchine La vis ione umana Acquis izione di immag ine

La Visione Artificiale. La vis ione delle macchine La vis ione umana Acquis izione di immag ine La Visione Artificiale La vis ione delle macchine La vis ione umana Acquis izione di immag ine Copyright Alcune slide sono tratte dal testo: Digital Image Processing Materiale didattico relativo si trova

Dettagli

RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI

RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI Riferimenti Normativi Decreto Legislativo 81/08 come modificato da D. Lgs. 106/09 TITOLO VIII AGENTI FISICI CAPO V Protezione dei lavoratori dai rischi di esposizione a radiazioni ottiche artificiali Art.

Dettagli

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE 26.9.2006 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 265/39 RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE del 22 settembre 2006 sull efficacia dei prodotti per la protezione solare e sulle relative indicazioni [notificata

Dettagli

www.occhialidetomaso.it 2014 collections Comunicazione interna per rete di vendita www.occhialidetomaso.it

www.occhialidetomaso.it 2014 collections Comunicazione interna per rete di vendita www.occhialidetomaso.it www.occhialidetomaso.it Comunicazione interna per rete di vendita www.occhialidetomaso.it 2014 collections www.occhialidetomaso.it 1 Kit tipo 1 (8 occhiali da sole) LENTI POLARIZZATE, ANTIRIFLESSO! IDEALI

Dettagli

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE Racc. 22 settembre 2006, n. 2006/647/CE (1). sull efficacia dei prodotti per la protezione solare e sulle relative indicazioni (1) Pubblicata nella G.U.U.E. 26 settembre

Dettagli

1.Visione_01 Ottica geometrica. Prof. Carlo Capelli Fisiologia Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive Università di Verona

1.Visione_01 Ottica geometrica. Prof. Carlo Capelli Fisiologia Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive Università di Verona 1.Visione_01 Ottica geometrica Prof. Carlo Capelli Fisiologia Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive Università di Verona Obiettivi Principi di refrazione delle lenti, indice di refrazione

Dettagli

Radiazioni Ottiche Artificiali ROA

Radiazioni Ottiche Artificiali ROA Pagina 1 di 19 IN-FORMAZIONE Radiazioni Ottiche Artificiali ROA D.Lgs. 81/08 Titolo VIII Capo V Pagina 2 di 19 RADIAZIONI OTTICHE Le radiazioni ottiche possono essere prodotte sia da fonti naturali che

Dettagli

Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo

Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo L ILLUMINAZIONE NEGLI AMBIENTI DI LAVORO Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo Dott. Ing. Gianni Drisaldi Le grandezze fotometriche Il Flusso Luminoso L Intensità luminosa L illuminamento

Dettagli

I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE

I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE Nell ultima notte di osservazione abbiamo visto bellissime immagini della Galassia, delle sue stelle e delle nubi di gas che la compongono.

Dettagli

ASL 13 presenta: non eccedere nel numero e nella frequenza dei trattamenti

ASL 13 presenta: non eccedere nel numero e nella frequenza dei trattamenti non eccedere nel numero e nella frequenza dei trattamenti ASL 13 presenta: utilizzare sempre gli occhialini di protezione e non fissare mai l emettitore togliere le lenti a contatto durante il trattamento

Dettagli

Valutazione e protezione dei rischi delle Radiazioni Ottiche Artificiali

Valutazione e protezione dei rischi delle Radiazioni Ottiche Artificiali Valutazione e protezione dei rischi delle Radiazioni Ottiche Artificiali DLgs 81/2008 titolo VIII, capo V Indicazioni operative ISPESL www.ispesl.it Michele Saba Dipartimento di Fisica Università di Cagliari

Dettagli

Stefano Miglior. Il Glaucoma ad angolo stretto/chiuso SMI

Stefano Miglior. Il Glaucoma ad angolo stretto/chiuso SMI Stefano Miglior Il Glaucoma ad angolo stretto/chiuso Che cos e? Forma particolare di glaucoma, relativamente frequente nella popolazione generale, ad andamento sia cronico che acuto si manifesta soprattutto

Dettagli

per Presbiopia Che distanza c è tra te e il bello della vita?

per Presbiopia Che distanza c è tra te e il bello della vita? Che distanza c è tra te e il bello della vita? Indice Multifocali L occhio funziona come una macchina fotografica. Per capire facilmente il meccanismo dell occhio umano possiamo paragonarlo ad una macchina

Dettagli