Impianti VAV di ultima generazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Impianti VAV di ultima generazione"

Transcript

1 PANORAMICA Impianti VAV di ultima generazione Prodotti all'avanguardia per la ventilazione regolabile u richieta!

2 La ventilazione regolabile u richieta garantice grande comfort e coti di getione ridotti Quando un ambiente è in uo, la ventilazione e il condizionamento dell'aria vengono controllati in funzione delle neceità degli occupanti. L'impianto a portata variabile implica la ventilazione e il condizionamento dell'aria in un ambiente o locale eattamente in funzione delle neceità. I potenziali riparmi ono conitenti, pecialmente in edifici come uffici, aule colatiche e tanze d'hotel in cui eitono forti balzi tra le condizioni di carico alto e bao, quando gli occupanti ono pochi o aenti. Con la ventilazione regolabile u richieta è poibile oddifare i requiiti in cotante crecita dell'efficienza energetica. È poibile riparmiare addirittura l'80% dell'energia elettrica dei ventilatori e il 40% dell'energia di ricaldamento e raffreddamento con un impianto VAV ripetto ad una portata d'aria e una temperatura cotanti. Un ambiente vuoto neceita di ventilazione minima e caro condizionamento. Al tempo teo, queto itema offre l'opportunità di ottenere il maimo comfort per le perone che occupano gli edifici mediante la regolazione u richieta di ricaldamento e raffreddamento. Un altro effetto poitivo è la poibilità di utilizzare frequentemente le unità di piccole dimenioni per ventilazione, ricaldamento e raffreddamento, dal momento che è poibile ridurre la portata d'aria maima e l'aria condizionata ripetto a portate e temperature cotanti. Anche la fleibilità arà maggiore e in futuro i dovee decidere di potare le pareti o effettuare una converione. I coti di invetimento leggermente uperiori aranno recuperati rapidamente grazie ai coti di getione notevolmente ridotti. CAV Fluo d'aria cotante baato ulla piena occupazione DCV Fluo d'aria regolabile u richieta ulla bae della effettiva occupazione 250 Eempio del piano di un ufficio CAV Riparmio fino all'80% ull'energia elettrica dei ventilatori Riparmio fino al 40% ull'energia elettrica di ricaldamento e raffreddamento Maggiore comfort con la regolazione di raffreddamento e ricaldamento u richieta Maggiore fleibilità nell'edificio Unità più piccole per ventilazione, ricaldamento e raffreddamento Vano tecnico più piccolo 2 Portata d'aria, l/ DCV :00 08:00 10:00 12:00 14:00 16:00 18:00 Ora

3 r Swegon preenta oluzioni per tutti i livelli Swegon è in grado di offrire prodotti pecifici per la maggior parte delle aree legate al trattamento dell'aria. L'utente trae tuttavia i maimi vantaggi dai prodotti Swegon e i medeimi vengono forniti otto forma di oluzioni di itema. I prodotti ono progettati per un'interconneione diretta, in modo da lavorare in armonia per fornire il maimo livello poibile di comfort, utilizzando la minore quantità poibile di energia. L'illutrazione otto motra degli eempi chematici di prodotti e oluzioni per un itema VAV e nelle pagine eguenti ono preenti punti e propote pratiche per i diveri livelli. I prodotti Swegon, tuttavia, offrono un grande potenziale per quanto riguarda oluzioni e variazioni pecifiche per gli oggetti. Informazioni pecifiche ui prodotti ono diponibili ul ito r Chiller e pompa di calore NESTOR Rete interna/internet Building management ytem Sitema Pag. 14 r er e Sottoitema Pag. 12 Super WISE GOLD Comfort tutto l'anno t e e t Zona Pag. 10 CONTROL CONTROL CONTROL t Ambiente Pag. 4 t ADAPT Damper Diffuori d'aria paivi ADAPT diffuori d'aria attivi ADAPT Paraol 3

4 Livello ambiente e Da zona Da zona Da zona Ambiente t ADAPT Damper Diffuori d'aria paivi ADAPT diffuori d'aria attivi ADAPT Paraol Serranda intelligente per una portata d'aria variabile Diffuori d'aria attivi per una portata d'aria variabile ADAPT Damper ADAPT Colibri ADAPT Sphere Selezione di diffuori d'aria paivi per l'utilizzo in combinazione con ADAPT Damper ADAPT Free ADAPT Extract LOCKZONE EAGLE Modulo comfort per la portata d'aria variabile con intelligenza e errande integrate HAWK PELICAN ADAPT Paraol 4

5 Eempi per gli uffici Carico di raffreddamento bao o normale Condizioni Ambiente con un normale carico di calore derivante da luci, computer, perone e irraggiamento olare dalle finetre. Variazione del numero di occupanti. Soluzione La ventilazione e il raffreddamento variabile tramite il diffuore dell'aria di mandata attivo. Controllo delle valvole per i radiatori. Componenti 1. Il diffuore dell'aria di mandata attivo ADAPT Colibri è dotato di enore di temperatura, rilevatore di preenza e controllo e miurazione della portata tramite erranda motorizzata 2. Valvola del radiatore 3. Aria di riprea attravero una griglia di traferimento vero il corridoio, ad eempio CGV/RGV Altre opzioni Diffuore dell'aria di mandata attivo ADAPT Sphere o ADAPT Free al poto di ADAPT Colibri. Senore di qualità dell'aria come upplemento al rilevatore di preenza integrato in ADAPT Colibri. Aria di riprea mediante la valvola di regolazione dell'aria di riprea paiva e ADAPT Damper, o mediante la valvola di regolazione dell'aria di riprea attiva ADAPT Extract. Vantaggi Funzionamento ad alta efficienza energetica dato che l'ambiente viene ventilato, ricaldato e raffreddato eattamente in funzione del carico. Il raffreddamento in bae alle eigenze può eere utilizzato per la maggior parte dell'anno. Grande comfort e ambiente privo di correnti. Collegamento rapido e emplice. Diagramma di fluo Funzionamento Il rilevatore di preenza integrato nel diffuore dell'aria di mandata invia egnali per l'apertura o la chiuura della erranda motorizzata alla portata d'aria per la ituazione di pazio occupato quando l'ambiente è occupato e all'impotazione di portata minima quando l'ambiente non è occupato. Il enore di temperatura integrato nel diffuore dell'aria di mandata invia egnali per l'aumento della portata variabile dalla portata per ituazioni di pazio occupato alla portata maima in cao di requiito di raffreddamento e per la regolazione delle valvole del radiatore in cao di requiito di ricaldamento. Quando l'ambiente non è occupato, il itema lacia che la temperatura alga o cenda oltre i valori tabiliti per ambiente occupato, allo copo di riparmiare energia. 5

6 Eempi per gli uffici Carico di raffreddamento da normale ad alto Condizioni Ambiente con un alto carico di calore derivante da luci, computer, perone e irraggiamento olare dalle finetre. Variazione del numero di occupanti. Soluzione Ventilazione regolabile u richieta con raffreddamento e ricaldamento tramite oluzione di climatizzazione idronica con portata d'aria variabile. Componenti 1. Modulo comfort ADAPT Paraol con aria di mandata, raffreddamento e ricaldamento, inclui valvole e attuatori delle valvole, nonché rilevatore di preenta integrato, enore di temperatura, enore di condena, miurazione e controllo della portata mediante erranda motorizzata 2. Acqua di raffreddamento e ricaldamento 3. L'aria di riprea mediante ADAPT Damper è controllata come lave tramite ADAPT Paraol 4. Griglia dell'aria di riprea, ad e. ALG Altre opzioni Modulo enore collocato a parete al poto di quello integrato in ADAPT Paraol. Senore di qualità dell'aria come upplemento al rilevatore di preenza integrato nel modulo enore per ADAPT Paraol. Aria di riprea mediante l'aria di traferimento vero il corridoio. Contatto finetra per un controllo regolato della portata e della temperatura quando la finetra è aperta. Vantaggi Funzionamento ad alta efficienza energetica dato che l'ambiente viene ventilato, raffreddato e ricaldato eattamente in funzione del carico. Comfort elevato con predipoizione per controllo individuale. Vantaggi di funzionamento e comfort ineguagliabili, abbinati a Super WISE e alla funzione GOLD Comfort tutto l'anno. Collegamento rapido e emplice. 6 Diagramma di fluo Funzionamento Il rilevatore di preenza nel modulo di controllo invia egnali per l'apertura o la chiuura della erranda motorizzata alla portata d'aria per la ituazione di pazio occupato quando l'ambiente è occupato e all'impotazione di portata minima quando l'ambiente non è occupato. Il enore di temperatura invia egnali per controllare le valvole dell'acqua del modulo comfort. Le errande per l'aria di riprea ono controllate come lave tramite ADAPT Paraol. Quando l'ambiente non è occupato, il itema lacia che la portata d'aria cenda al valore di portata minima e che la temperatura alga oltre il valore normale in ituazione di ambiente occupato, allo copo di riparmiare energia. È poibile effettuare una regolazione individuale del valore di et point della temperatura direttamente nel modulo enore o nel modulo enore intallato a parete.

7 Eempi per aule colatiche/ale riunioni Requiiti d'aria variabili e carico di raffreddamento da bao a normale Condizioni Aula colatica/ala riunioni con carico variabile. Domanda elevata di volume e qualità dell'aria. Variazione del numero di occupanti preenti e del carico. Soluzione Ventilazione variabile tramite la erranda di controllo ambiente. Controllo delle valvole per i radiatori. Componenti 1. Serranda di controllo ambiente ADAPT Damper (mater) per l'aria di riprea con enori di temperatura e qualità dell'aria (VOC) integrati, miurazione e controllo della portata tramite erranda motorizzata 2. Serranda di controllo ambiente ADAPT Damper (lave) per l'aria di mandata con enore di temperatura, miurazione e controllo della portata tramite erranda motorizzata 3. Valvole del radiatore 4. Rilevatore di preenza 5. Diffuore dell'aria di mandata in grado di getire portate variabili e temperature econdarie elevate, LOCKZONE, COLIBRI ed EAGLE Ceiling, ad eempio 6. Valvola di regolazione dell'aria di riprea, ad eempio PELI- CAN Ceiling Altre opzioni Aria di riprea mediante la valvola di regolazione dell'aria di riprea ADAPT Extract al poto del diffuore d'aria paivo e ADAPT Damper. Vantaggi Funzionamento ad alta efficienza energetica dato che l'ambiente viene ventilato e ricaldato eattamente in funzione del carico. Il raffreddamento in bae alle eigenze può eere utilizzato per la maggior parte dell'anno. Qualità dell'aria garantita grazie al enore predipoto (VOC) che rileva le otanze organiche volatili. Se l'edificio è in ritrutturazione, la erranda di controllo ambiente può eere intallata in un corridoio: è ufficiente che all'interno dell'ambiente ia intallato il olo rilevatore di preenza. Collegamento rapido e emplice. Diagramma di fluo Funzionamento Il rilevatore di preenza invia egnali per l'apertura o la chiuura della erranda motorizzata di controllo ambiente alla portata d'aria per la ituazione di pazio occupato quando l'ambiente è occupato e all'impotazione di portata minima quando l'ambiente non è occupato. La erranda dell'aria di riprea agice come erranda principale e controlla come lave la erranda dell'aria di mandata. Il enore di temperatura nella erranda dell'aria di riprea invia egnali per regolare le valvole del radiatore per un requiito di ricaldamento e per il raffreddamento aumentando dinamicamente fino al maimo la portata d'aria dallo tato di ambiente occupato. Quando l'ambiente non è occupato, il itema conente alla temperatura di aumentare e diminuire oltre i valori predipoti per un ambiente occupato, allo copo di riparmiare energia. Il enore di qualità dell'aria (VOC) aumenta la portata d'aria e il contenuto di impurità nell'aria upera il valore limite preimpotato. 7

8 Eempi per ale riunioni Requiiti d'aria variabili e carico di raffreddamento da normale ad alto Condizioni Sala conferenze occupata in modo variabile. Domanda elevata di volume d'aria e regolazione della temperatura in condizioni di carico maimo. Variazione del numero di occupanti preenti e del carico. Soluzione Ventilazione, raffreddamento e ricaldamento variabile, tramite oluzione di climatizzazione idronica e erranda. Componenti 1. Modulo comfort ADAPT Paraol con aria di mandata, raffreddamento e ricaldamento, inclui valvole e attuatori delle valvole, nonché rilevatore di preenta integrato, enore di temperatura, enore di condena, miurazione e controllo della portata mediante erranda motorizzata 2. Modulo enore per ADAPT Paraol con rilevatore di preenza integrato e enore di temperatura, intallato a parete 3. Acqua di raffreddamento e acqua di ricaldamento 4. Valvola di regolazione dell'aria di riprea, ad eempio PELICAN Ceiling 5. L'aria di riprea mediante ADAPT Damper è controllata come lave tramite ADAPT Paraol 6. Contatto finetra Altre opzioni Solo raffreddamento dell'acqua in PARASOL e controllo delle valvole del radiatore per il ricaldamento. Senore di qualità dell'aria come upplemento al rilevatore di preenza integrato nel modulo enore per ADAPT Paraol. Aria di riprea mediante l'aria di traferimento vero il corridoio. Se è necearia una quantità d'aria maggiore, integrare con diffuori d'aria attivi o ADAPT Damper diffuori d'aria paivi. Vantaggi Funzionamento ad alta efficienza energetica dato che l'ambiente viene ventilato, ricaldato e raffreddato eattamente in funzione del carico. È poibile cegliere la equenza di raffreddamento per un maggiore comfort o un maggiore riparmio. Comfort e qualità dell'aria etremamente elevati con predipoizione per controllo individuale. Collegamento rapido e emplice. 8 Diagramma di fluo Funzionamento Il modulo enore del rilevatore di preenza invia egnali per l'apertura o la chiuura della erranda motorizzata di controllo ambiente alla portata d'aria per la ituazione di pazio occupato quando l'ambiente è occupato e all'impotazione di portata minima quando l'ambiente non è occupato. Il enore di temperatura invia egnali per controllare le valvole dell'acqua del modulo comfort. Le errande per l'aria di riprea ono controllate come lave tramite ADAPT Paraol. Quando l'ambiente non è occupato, il itema lacia che la portata d'aria cenda al valore di portata minima e che la temperatura alga o cenda oltre il valore normale in ituazione di ambiente occupato, allo copo di riparmiare energia. Quando una finetra è aperta, l'interruttore finetra invia egnali per la diattivazione di ricaldamento, raffreddamento e ventilazione mentre, in cao di richio di gelo, invia egnali per l'aumento del ricaldamento. È poibile elezionare la equenza di raffreddamento per un maggiore comfort (raffreddamento dell'acqua prima, poi maggiore portata d'aria) o per un maggiore riparmio (maggiore portata d'aria prima, poi raffreddamento dell'acqua). È poibile effettuare la regolazione individuale del valore di et point della temperatura nel modulo enore.

9 La ventilazione regolabile u richieta è già qui PWC, uffici, Olo, Norvegia Elit Grand Pala, hotel, Itanbul, Turchia Debenham, centro commerciale, Llandudno, Regno Unito AMC Hopital - Beddenhui, opedale, Amterdam, Paei Bai Bet Wetern, hotel, Årjäng, Svezia Roiy Parc Mail, ufficio, Parigi, Francia 9

10 r Infratruktur Livello di zona Dal ottoitema Infratruktur Infratruktur Infratruktur Infratruktur e Zona CONTROL CONTROL CONTROL CONTROL Router t All'ambiente All'ambiente All'ambiente All'ambiente t t CONTROL CONTROL Router La erranda di zona CONTROL viene utilizzata per getire le variazioni della portata nei grandi itemi. CONTROL può eere utilizzato ia come erranda mater che come erranda lave per l'aria di mandata e di riprea. CONTROL ZONE può anche eere utilizzato durante la ritrutturazione grazie al controllo intelligente di preione e portata. CONTROL Router è un'unità di comunicazione intelligente che può eere utilizzata a livello di zona quando i deidera una portata d'aria cotante ma con regolazione dell'energia di ricaldamento o raffreddamento u richieta per i prodotti ad acqua per ambienti, ad e. PARASOL, PACIFIC o PARAGON. 10

11 Impianti VAV di ultima generazione Eempi per il controllo di zona Garantice un funzionamento tabile ed economico Zona 1 Zona 2 Ventilazione bilanciata a livello di ambiente 1. Serranda CONTROL con attuatore integrato per l'aria di mandata (controllato in bae alla preione) 2. Senore di preione per erranda CONTROL, aria di mandata 3. Serranda CONTROL con attuatore integrato per l'aria di riprea (controllato in bae alla preione) 4. Senore di preione per erranda CONTROL, aria di riprea 5. Ufficio con diffuore/erranda dell'aria di mandata attiva e valvola di regolazione/erranda dell'aria di riprea per ventilazione bilanciata 6. Diffuore dell'aria di mandata paivo nell'antibagno per una portata d'aria di mandata cotante 7. Valvola di regolazione dell'aria di riprea paiva nei bagni per una portata d'aria di riprea cotante Funzionamento In un itema di ventilazione più piccolo, l'unità di trattamento dell'aria getice il controllo della preione necearia. Le errande di zona che dividono il itema in zone più piccole ono utilizzate nei itemi più grandi. Le errande di zona reagicono più velocemente alle variazioni della portata ripetto a cenari in cui l'unità di trattamento aria è centralizzata. In queto modo i ottiene un numero enibilmente inferiore di movimenti motore in un itema di ventilazione tabile. La preione nel canale non viene mai diminuita enza neceità e viene mantenuta nella zona a valori molto bai di Pa, il che i traduce in un funzionamento economico. Nell'eempio di zona opra, le errande di zona nel itema WISE geticono ia una oluzione bilanciata (zona 1) che una oluzione mita (zona 2). Aria di riprea centralizzata e ventilazione bilanciata a livello di ambiente 1. Serranda CONTROL con attuatore integrato per l'aria di mandata (controllato in bae alla preione) 2. Senore di preione per erranda CONTROL, aria di mandata 3. Serranda CONTROL con attuatore integrato per l'aria di riprea centralizzata nel corridoio (controllato in bae alla preione) 4. Senore di preione per erranda CONTROL, aria di riprea centralizzata 5. Serranda SLAVE con attuatore integrato aria di riprea (controllato u lave tramite erranda di zona 1) 6. Ufficio con diffuore/erranda dell'aria di mandata attiva e valvola di regolazione/erranda dell'aria di riprea per ventilazione bilanciata 7. Ufficio con diffuore dell'aria di mandata attivo e valvola di regolazione dell'aria di riprea per il fluo vero il corridoio 8. Diffuore dell'aria di mandata paivo nell'antibagno per una portata d'aria di mandata cotante 9. Valvola di regolazione dell'aria di riprea paiva nei bagni per una portata d'aria di riprea cotante Vantaggi Regolazione rapida alle fluttuazioni di preione dovute alle portate d'aria variabili negli ambienti. Non è necearia neuna riduzione della preione nel canale. Baa preione nel canale nella zona. Garantice un itema di ventilazione ilenzioo e un funzionamento economico. 11

12 r Livello di ottoitema Infratruktur Dal itema Infratruktur Infratruktur Infratruktur e Sottoitema Super WISE GOLD Comfort tutto l'anno Alla zona Alla zona Alla zona t Unità di trattamento aria GOLD Comfort tutto l'anno Unità di controllo per i circuiti primari con acqua di raffreddamento e/o ricaldamento. Super WISE Unità di trattamento dell'aria complete e compatte in varie taglie e deign e con dipoitivo di controllo integrato. Unità di comunicazione con Building management, unità di trattamento dell'aria GOLD e prodotti ottotanti inclui nel itema WISE e CONDUCTOR. 12

13 Impianti VAV di ultima generazione Eempio di ottoitema Unità di trattamento aria GOLD GOLD deigna una erie di unità di trattamento dell'aria complete per una ventilazione confortevole, in divere taglie per portate d'aria fino a circa 14 m 3 / ( m 3 /h). GOLD è diponibile con cambiatore di calore rotante, recuperatore di calore a flui incrociati o recuperatore di calore a batteria. L'unità è dotata di ventilatori a bao conumo energetico con la nuova tecnologia EC per la getione di intervalli di portata ampi con efficienza cotante. Il dipoitivo di controllo integrato è dotato di numeroe funzioni di controllo tra cui le eguenti, particolarmente adatte per impianti a portata variabile: Regolazione della preione dei ventilatori Controllo lave dei ventilatori Compenazione della temperatura dell'aria eterna Raffreddamento notturno etivo Regolazione u richieta della produzione di acqua di raffreddamento e ricaldamento mediante la funzione SMART Link Regolazione u richieta della temperatura del fluo di mandata per l'acqua di raffreddamento e per quella di ricaldamento con l'unità di controllo Comfort tutto l'anno. GOLD è controllato mediante uno chermo touch creen di facile utilizzo, ma può anche eere controllato mediante telefono cellulare, computer o Building management ytem. Comfort tutto l'anno Comfort tutto l'anno è un'unità di controllo upplementare per GOLD che permette di regolare u richieta l'acqua di raffreddamento e ricaldamento vero le batterie di raffreddamento o ricaldamento dell'unità o vero i prodotti idronici per ambienti. Comfort tutto l'anno controlla le valvole e/o le pompe in modo che ia empre poibile ottenere la temperatura necearia del fluo di alimentazione. Sono diponibili impotazioni per compenazione eterna, compenazione ambiente, compenazione notturna e compenazione punto di rugiada per ottimizzare la regolazione in bae alle eigenze del itema. È poibile monitorare tramite allarme le pompe e le valvole e metterle in atto durante il tempo di inattività tagionale. La funzione Comfort tutto l'anno può controllare il circuito primario dell'acqua vero le batterie di raffreddamento o ricaldamento dell'unità o vero i prodotti ad acqua per ambienti. Super WISE L'unità di comunicazione Super WISE è in contatto con tutte le errande intelligenti e con i prodotti di ambiente. Super WISE comunica con l'unità di trattamento dell'aria GOLD per minimizzare la preione richieta nei canali principali. La pagina Web creata in Super WISE viene automaticamente configurata ulla bae dei prodotti collegati e viualizza il itema in una chiara truttura ad albero. I valori e i et point effettivi poono eere viualizzati e modificati u tutta la truttura fino a livello di ambiente. Richiede olo un normale brower Web (Internet Explorer, ad eempio). Le comunicazioni con il Building management ytem avvengono tramite Modbu RTU/TCP o BACnet TCP ed EXOline. Pagina Web in Super WISE (in inglee, è poibile elezionare la lingua). 13

14 Livello impianto r Chiller e pompa di calore NESTOR Rete interna/internet Building management ytem Sitema Infratruktur e Al ottoitema t Chiller e pompe di calore Swegon offre una gamma completa di chiller e pompe di calore per una ventilazione confortevole. Due eempi: NESTOR TEAL Chiller ad acqua raffreddati ad aria in varie taglie e configurazioni con capacità di raffreddamento fino a 700 kw. Diponibile anche nel modello reveribile. Unità di comunicazione centralizzata che funge da punto di collegamento per tutti i prodotti intelligenti Swegon nell'edificio. TEAL W Chiller ad acqua raffreddati ad aria in varie taglie e configurazioni con capacità di raffreddamento fino a 615 kw. Diponibile anche nel modello reveribile e Solo pompa di calore. 14

15 Impianti VAV Infratruktur di ultima generazione Eempio di itema NESTOR e Chiller NESTOR è un'unità di comunicazione a livello di itema. NESTOR collega tra loro tutti i prodotti intelligenti Swegon preenti nell'edificio ad un unico punto. NESTOR utilizza l'intelligenza di tutti i prodotti collegati, crea elenchi di allarmi comuni, eegue priorità di ricaldamento e raffreddamento e aiuta ad ottimizzare le temperature di ricaldamento e raffreddamento per un maimo di 8 ottoitemi nell'edificio. NESTOR può anche eere utilizzato nelle reti interne virtuali tra un maimo di 8 edifici per il controllo centralizzato della ventilazione e la climatizzazione interna. NESTOR LAN/Modem GOLD Super WISE Chiller Eempi di itema aggiuntivi GOLD come prodotto di itema L'unità di trattamento dell'aria GOLD è dotata di un itema di controllo avanzato che fornice ventilazione regolabile u richieta in itemi più piccoli enza errande o unità di comunicazione. Le poibili applicazioni includono locali per aemblee, negozi, locali di produzione e imili. Ad eempio, l'intallazione può conitere nelle unità di trattamento dell'aria GOLD con una batteria ad acqua di tipo combinato, un'unità di raffreddamento reveribile, un itema di canali, diffuori, enori di temperatura e enori di qualità dell'aria. Mediante la funzione SMART Link, l'unità di raffreddamento reveribile produce acqua di raffreddamento regolabile u richieta in cao di carico di raffreddamento e acqua di ricaldamento in cao di carico di ricaldamento. Su indicazione del enore di qualità dell'aria, la portata d'aria viene regolata in modo variabile u richieta e, u indicazione del enore di temperatura, la temperatura viene regolata con l'aiuto delle funzioni di controllo di aumento del ricaldamento e del raffreddamento. GOLD SMART Link Diffuori d'aria paivi adatti ia all'aria raffreddata che all'aria ricaldata Chiller invertibile TELLUS Tutto in uno! TELLUS è il rivoluzionario prodotto di itema per la produzione e la ditribuzione regolabili u richieta di tutta l'aria a temperatura, l'acqua di raffreddamento, l'acqua di ricaldamento e l'acqua anitaria necearie. L'aria eterna viene ricaldata o raffreddata per mezzo di un recuperatore di calore rotativo igrocopico ad elevata efficienza, dopo di che viene ulteriormente raffreddata o ricaldata in bae alle eigenze. Queta energia upplementare viene fornita dal modulo chiller e pompa di calore mediante il modulo idronico regolabile u richieta e viene ricavata dal modulo di recupero energetico. Quando tutti i moduli ono integrati, il controllo ottimale regolabile u richieta e il recupero dell'energia dinamica in varie fai ono garantiti. Modulo di trattamento aria Modulo idronico Modulo di recupero energetico Modulo chiller e pompa di calore 15

16 DCVoverview

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Messa a punto avanzata più semplice utilizzando Funzione Load Observer

Messa a punto avanzata più semplice utilizzando Funzione Load Observer Mea a punto avanzata più emplice utilizzando Funzione Load Oberver EMEA Speed & Poition CE Team AUL 34 Copyright 0 Rockwell Automation, Inc. All right reerved. Co è l inerzia? Tutti comprendiamo il concetto

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

ALU STAFFE IN ALLUMINIO SENZA FORI

ALU STAFFE IN ALLUMINIO SENZA FORI ALU STAFFE IN ALLUMINIO SENZA FORI Giunzione a compara in lega di alluminio per utilizzo in ambienti interni ed eterni (cl. di erv. 2) Preforata con ditanze ottimizzate per giunzioni ia u legno (chiodi

Dettagli

CHAPTER 1 CINEMATICA. 1.1. Moto Rettilineo

CHAPTER 1 CINEMATICA. 1.1. Moto Rettilineo ESERCIZI DI FISICA CHAPTER 1 CINEMATICA 1.1. Moto Rettilineo Velocità media: vettoriale e calare. Exercie 1. Carl Lewi ha coro i 100m piani in circa 10, e Bill Rodger ha vinto la maratona (circa 4km)

Dettagli

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX 1. Generalità La funzione SMART Link DX è progettata per il controllo della temperatura dell'aria di mandata tramite l'interconnessione di un'unità di

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

BOZZA. Lezione n. 20. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tensioni normali

BOZZA. Lezione n. 20. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tensioni normali Lezione n. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tenioni normali Determinazione elle configurazioni i rottura per la ezione Una volta introotti i legami cotitutivi, è poibile eterminare

Dettagli

Errori di misura. è ragionevole assumere che una buona stima del valore vero sia la media

Errori di misura. è ragionevole assumere che una buona stima del valore vero sia la media Errori di miura Se lo trumento di miura è abbatanza enibile, la miura rietuta della tea grandezza fiica darà riultati diveri fra loro e fluttuanti in modo caratteritico. E l effetto di errori cauali, o

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA PSICOGERIATRIA. anni di AIP. Relazione del Presidente in occasione del 10 Congresso Nazionale

ASSOCIAZIONE ITALIANA PSICOGERIATRIA. anni di AIP. Relazione del Presidente in occasione del 10 Congresso Nazionale ASSOCIAZIONE ITALIANA PSICOGERIATRIA anni di AIP Relazione del Preidente in occaione del 10 Congreo Nazionale Gardone Riviera (BS), 15 aprile 2010 Preidenti Onorari Mario Barucci Lodovico Frattola Pat

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli

Lezione 4. Risposte canoniche dei sistemi del primo e del secondo ordine

Lezione 4. Risposte canoniche dei sistemi del primo e del secondo ordine Lezione 4 Ripoe canoniche dei iemi del primo e del econdo ordine Parameri caraeriici della ripoa allo calino Per ripoe canoniche i inendono le ripoe dei iemi dinamici ai egnali coiddei canonici (impulo,

Dettagli

ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo

ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo ROTEX HPSU Flex Type Pompe di calore per edifici nuovi e per la ristrutturazione. ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo HPSU Flex Type: la soluzione di climatizzazione

Dettagli

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Ventilatori Unità trattamento aria Diffusori Antincendio Veli d aria e prodotti per il riscaldamento Ventilazione per galleria AMBRA Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Systemair

Dettagli

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22 pag. E- Descrizione Recuperatore di calore compatto con configurazione attacchi fissa (disponibili 8 varianti. Cassa autoportante a limitato sviluppo verticale con accesso laterale per operazioni d ispezione/manutenzione.

Dettagli

Problema 1: Una collisione tra meteoriti

Problema 1: Una collisione tra meteoriti Problema : Una colliione ra meeorii Problemi di imulazione della econda prova di maemaica Eami di ao liceo cienifico 5 febbraio 05 Lo udene deve volgere un olo problema a ua cela Tempo maimo aegnao alla

Dettagli

APPROFONDIMENTI SUGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

APPROFONDIMENTI SUGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO APPENDICE 2 APPROFONDIMENTI SUGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO ( a cura Ing. Emiliano Bronzino) CALCOLO DEI CARICHI TERMICI A titolo di esempio verrà presentato il calcolo automatico dei carichi termici

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

direttiva [ ecodesign ]

direttiva [ ecodesign ] Nuova direttiva [ ecodesign ] Direttiva 2009/125/EC A partire dal 01/01/2013, le importazioni di prodotti a bassa efficienza energetica SEER e SCOP saranno vietate in Europa La nuova direttiva è stata

Dettagli

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. DM 13/12/93 APPROVAZIONE DEI MODELLI TIPO PER LA COMPILAZIONE DELLA RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ART. 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991 N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO

Dettagli

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242.

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242. IT.TLZ242.140328 Istruzioni di installazione Sensore di temp. amb. TLZ1242, per inst., IP20/ Sensore di temp. esterna TLZ1243, per inst. esterna, IP54 GOLD/OMPT 1. Generalità Il sensore della temperatura

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza V90-3,0 MW Più efficienza per generare più potenza Innovazioni nella tecnologia delle pale 3 x 44 metri di efficienza operativa Nello sviluppo della turbina V90 abbiamo puntato alla massima efficienza

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

Raffinamenti dell equilibrio di Nash

Raffinamenti dell equilibrio di Nash Raffinamenti dell equilibrio di Nah equilibri perfetti nei ottogiohi (SPE) ed altro Appunti a ura di Fioravante PATRONE verione del: maggio ndie Equilibri perfetti nei ottogiohi (SPE) SPE problematii 4

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Liste di specie e misure di diversità

Liste di specie e misure di diversità Lte d pece e mure d dvertà Carattertche delle lte d pece I dat ono par, coè hanno molt valor null (a volte la maggoranza!) La gran parte delle pece preent è rara. I fattor ambental che nfluenzano la dtrbuzone

Dettagli

TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE

TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE li TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE impianti di climatizzazione, in genere vengono classificati in base ai fluidi che vengono impiegati per controbilanciare sia il carico termico

Dettagli

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio ALLEGATO E (Allegato I, comma 15) RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO

Dettagli

ONDE ESERCIZI SVOLTI DAL PROF. TRIVIA GIANLUIGI

ONDE ESERCIZI SVOLTI DAL PROF. TRIVIA GIANLUIGI ONDE ESERCIZI SVOLTI DAL PROF. TRIVIA GIANLUIGI 1. Tipi di Onde Exercie 1. Un onda viaggia lungo una corda tea. La ditanza verticale dalla creta al ventre è di 13 c e la ditanza orizzontale dalla creta

Dettagli

Guida di riferimento per l'utente

Guida di riferimento per l'utente Guida di riferimento per l'utente Italiano Sommario Sommario 1 Precauzioni generali di sicurezza 2 1.1 Note relative alla documentazione... 2 1.1.1 Significato delle avvertenze e dei simboli... 2 1.2 Per

Dettagli

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Da trent anni lavoriamo in un clima ideale. Un clima che ci ha portato ad essere leader in Italia nel riscaldamento e raffrescamento radianti e ad ottenere,

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi PAGLIARDINIASSOCIATI * SistemaVMF Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi Sommario VMF. Sistema Variable Multi Flow...3 Componenti principali del sistema VMF...5 Ventilconvettori con nuovi

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile Totally Integrated Power SIESTORAGE Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile www.siemens.com/siestorage Totally Integrated Power (TIP) Portiamo la corrente

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Laboratorio di Algoritmi e Strutture Dati

Laboratorio di Algoritmi e Strutture Dati Laboraorio di Algorimi e Sruure Dai Aniello Murano hp://people.na.infn.i people.na.infn.i/ ~murano/ 1 Algorimi per il calcolo di percori minimi u un grafo 1 Un emplice problema Pr oblema: Supponiamo che

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

Per un futuro senza gas e gasolio: Con Dimplex si sfruttano le energie rinnovabili

Per un futuro senza gas e gasolio: Con Dimplex si sfruttano le energie rinnovabili Per un futuro senza gas e gasolio: Con Dimplex si sfruttano le energie rinnovabili Pompe di calore Energia termica solare Ventilazione domestica Sin dall'inizio Dimplex si è dedicata allo sviluppo di sistemi

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Argomenti principali Concetti fondamentali sull'atomo, conduttori elettrici, campo elettrico, generatore elettrico Concetto di circuito elettrico (generatore-carico)

Dettagli

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 -

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - La gaa più completa di Sistemi VRF Esclusivo compressore HITACHI SCROLL ad Alta Pressione, garanzia di elevata resa e grande affidabilità nel tempo Scambiatori di calore

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com 06-7259-7127

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

Le prestazioni delle pompe di calore: aspetti normativi e legislativi CENTRALI FRIGORIFERE NUOVE TECNOLOGIE E RISPARMIO ENERGETICO

Le prestazioni delle pompe di calore: aspetti normativi e legislativi CENTRALI FRIGORIFERE NUOVE TECNOLOGIE E RISPARMIO ENERGETICO CENTRALI FRIGORIFERE NUOVE TECNOLOGIE E RISPARMIO ENERGETICO Cagliari 8 maggio 2014 Prof. Ing. Carlo Bernardini SEER e SCOP Metodi di prova, valutazione a carico parziale e calcolo del rendimento stagionale

Dettagli

EQUAZIONI CON VALORE ASSOLUTO

EQUAZIONI CON VALORE ASSOLUTO VALORE AOLUTO EQUAZIONI CON VALORE AOLUTO Esercizi DIEQUAZIONI CON VALORE AOLUTO Esercizi Prof. Giulia Cagnetta ITI Marconi Domodossola (VB) *EQUAZIONI CON VALORE AOLUTO Data una qualsiasi espressione

Dettagli

Catalogo. Ventilazione CLIMATIZZAZIONE. per tutte le stagioni. Riscaldamento. Climatizzazione. Sistemi Idronici. Refrigerazione

Catalogo. Ventilazione CLIMATIZZAZIONE. per tutte le stagioni. Riscaldamento. Climatizzazione. Sistemi Idronici. Refrigerazione CLIMATIZZAZIONE per tutte le stagioni Catalogo Ventilazione Riscaldamento Climatizzazione Sistemi Idronici Refrigerazione Daikin Europe N.V. CHI È DAIKIN Daikin vanta una reputazione mondiale forte di

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri Mercoledì 22 gennaio 2014 Sala Rosa del palazzo della Regione Piazza Dante - Trento EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO Maurizio Fauri Efficienza energetica e Certificati Bianchi Introduzione Anomalie

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Unità 12. La corrente elettrica

Unità 12. La corrente elettrica Unità 12 La corrente elettrica L elettricità risiede nell atomo Modello dell atomo: al centro c è il nucleo formato da protoni e neutroni ben legati tra di loro; in orbita intorno al nucleo si trovano

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

Jointly for our common future

Jointly for our common future Newsletter del progetto GeoSEE nr.1 Gennaio 2013 1. Avvio del progetto 2. Il progetto 3. Il programma SEE 4. Il partenariato 5. Obiettivi del progetto Jointly for our common future 1 AVVIO DEL PROGETTO

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico

Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico lindab ventilation Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico TÜV ha testato cinque sistemi di canali e documentato i vantaggi delle diverse soluzioni. Cos è TÜV TÜV (Technischer ÜberwachungsVerein

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

Guida alla progettazione

Guida alla progettazione Guida alla progettazione Introduzione Gli Smart Module ampliano significativamente le possibilità di progettazione degli impianti fotovoltaici. I moduli ottimizzati con la tecnologia Tigo Energy possono

Dettagli

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000 SCEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE Circolatori Serie Indice Dati relativi ai prodotti MAGNA e UPE 3 Gamma di utilizzo 3 Caratteristiche dei prodotti 3 Vantaggi 3 Applicazioni 3 Impianti di riscaldamento

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA COME E PERCHÉ

PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA COME E PERCHÉ PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA COME E PERCHÉ Perché produrre energia elettrica Tutta la società moderna si basa sul consumo di energia, per fare qualsiasi attività necessitiamo di qualche forma di energia.

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Mediante il derating termico l inverter riduce la propria potenza per proteggere i propri componenti dal surriscaldamento. Il presente

Dettagli

Studio sull efficienza degli edifici

Studio sull efficienza degli edifici Studio sull efficienza degli edifici Effetti dei comandi di luce e schermature antisolari sul consumo energetico di un complesso di uffici Gennaio 2012 I rilevamenti in tempo reale confermano che il risparmio

Dettagli

Impianto elettrico nelle applicazioni aeronautiche. ITIS Ferentino Trasporti e Logistica Costruzione del Mezzo Aeronautico

Impianto elettrico nelle applicazioni aeronautiche. ITIS Ferentino Trasporti e Logistica Costruzione del Mezzo Aeronautico Impianto elettrico nelle applicazioni aeronautiche ITIS Ferentino Trasporti e Logistica Costruzione del Mezzo Aeronautico prof. Gianluca Venturi Indice generale Richiami delle leggi principali...2 La prima

Dettagli

Unità per sistemi a 4 tubi con smaltimento ad aria e ad acqua, con compressori scroll, vite e vite inverter, da 36 a 924 kw.

Unità per sistemi a 4 tubi con smaltimento ad aria e ad acqua, con compressori scroll, vite e vite inverter, da 36 a 924 kw. Unità per sistemi a 4 tubi con smaltimento ad aria e ad acqua, con compressori scroll, vite e vite inverter, da 36 a 924 kw. 2 l 3 Moderni edifici polifunzionali, centri coerciali, grandi complessi direzionali,

Dettagli

Contenuto e scopo. 1. Campo d applicazione. Aiuto all applicazione EN-12 Energia elettrica, SIA 380/4, Parte illuminazione Edizione giugno 2011

Contenuto e scopo. 1. Campo d applicazione. Aiuto all applicazione EN-12 Energia elettrica, SIA 380/4, Parte illuminazione Edizione giugno 2011 Aiuto all applicazione EN-12 Energia elettrica, SIA 380/4, Parte illuminazione Edizione giug 2011 Contenuto e scopo La presente scheda tratta le egenze energetiche degli edifici per la parte illuminazione.

Dettagli

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com TIP-ON BLUMOTION Due funzioni combinate in modo affascinante www.blum.com Tecnologia innovativa TIP-ON BLUMOTION unisce i vantaggi del supporto per l apertura meccanico TIP-ON con il collaudato ammortizzatore

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM V e VI: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Corso di Fisica tecnica e ambientale a.a. 2011/2012 - Docente: Prof. Carlo Isetti

Corso di Fisica tecnica e ambientale a.a. 2011/2012 - Docente: Prof. Carlo Isetti Corso di Fisica tecnica e ambientale a.a. 0/0 - Docente: Prof. Carlo Isetti LAVORO D NRGIA 5. GNRALITÀ In questo capitolo si farà riferimento a concetto quali lavoro ed energia termini che hanno nella

Dettagli

Il vapor saturo e la sua pressione

Il vapor saturo e la sua pressione Il vapor saturo e la sua pressione Evaporazione = fuga di molecole veloci dalla superficie di un liquido Alla temperatura T, energia cinetica di traslazione media 3/2 K B T Le molecole più veloci sfuggono

Dettagli

fotovoltaico chiavi in mano

fotovoltaico chiavi in mano chiavi in mano 1 Tetto a falda - silicio monocristallino ad altissima efficienza / disponibile da 1 a 20KWp I moduli fotovoltaici più efficienti al mondo (19,5%) ed inverters di stringa SUNPOWER garantiti

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico

Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DELL AQUILA Scuola di Specializzazione per la Formazione degli Insegnanti nella Scuola Secondaria Analogia tra il circuito elettrico e il circuito idraulico Prof. Umberto Buontempo

Dettagli

L esperienza del Green Energy Audit

L esperienza del Green Energy Audit L esperienza del Green Energy Audit Arch. Ph.D. Annalisa Galante Adjunct Professor Research Associate - Dipartimento ABC - Politecnico di Milano Coordinamento corsi di formazione - Comunicazione e Marketing

Dettagli

Il gelato artigianale proprio come lo vuoi tu. E tanto altro ancora...

Il gelato artigianale proprio come lo vuoi tu. E tanto altro ancora... Impianti Carpigiani per Artigianale a Norme HACCP Tutte le macchine Carpigiani sono progettate e realizzate per rispettare appieno le norme internazionali di sicurezza ed igiene. Il Gelatiere professionista

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

motore e macchina. 2 Lo specifico dispositivo di distribuzione applicabile deve essere valutato caso per caso. Le cinghie dentate, ad

motore e macchina. 2 Lo specifico dispositivo di distribuzione applicabile deve essere valutato caso per caso. Le cinghie dentate, ad 0RWRULDGDOWDHIILLHQ]DHLQYHUWHU 'HVUL]LRQHGHOODWHQRORJLD I PRWRUL HOHWWULL DG DOWD HIILLHQ]D sono motori elettrici che, grazie a specifici accorgimenti costruttivi, a parità di potenza offrono rendimenti

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

Statiche se la trasformazione dell energia avviene senza organi in movimento (es. Trasformatori.)

Statiche se la trasformazione dell energia avviene senza organi in movimento (es. Trasformatori.) Macchine elettriche parte Macchine elettriche Generalità Definizioni Molto spesso le forme di energia in natura non sono direttamente utilizzabili, ma occorre fare delle conversioni. Un qualunque sistema

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

DPR 412/93 INTEGRATO CON DPR 551/99

DPR 412/93 INTEGRATO CON DPR 551/99 DPR 412/93 INTEGRATO CON DPR 551/99 Le scritte in verde sono le integrazioni o variazioni apportate dal DPR 551/99 al DPR 412/93 Le scritte in nero sono il testo del DPR 412/93 Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art.

Dettagli