International University Master in Cooperation and Development

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "International University Master in Cooperation and Development"

Transcript

1 Decennale Tenth Anniversary Cooperation and Development School of Pavia Master Universitario Internazionale in Cooperazione e Sviluppo International University Master in Cooperation and Development IUSS Sapere Aude Istituto Universitario di Studi Superiori Pavia COMITATO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO DEI POPOLI VOLONTARIATO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO

2 A cura di / Edited by Maura Viezzoli (CISP) - Costanza Ventura Raccolta ed elaborazione dati / Data collection and analysis: Costanza Ventura Design: Nevio De Zolt Tipolitografia Istituto Salesiano Pio XI Via Umbertide, Roma Tel Con il contributo del Ministero degli Affari Esteri Italiano Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo With the contribution of the Italian Ministry of Foreign Affairs Directorate General for Development Cooperation CDS CICOPS CISP COOPI ECTS ELACID IUSS MAE DGCS Master CIEI MASTER CS MASTER CD MICAD MIUR VIS Cooperation and Development School of Pavia Centro Interfacoltà per la cooperazione con i paesi in via di sviluppo Università degli Studi di Pavia Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli Cooperazione Internazionale European Credit Transfer and Accumulation System Escuela Latinoamericana de Cooperaciòn y Desarrollo (Colombia) Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia Ministero degli Affari Esteri Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo Master Internazionale in Cooperazione e Integrazione Economica Internazionale Master in Cooperazione e Sviluppo (Pavia) Master in Cooperation and Development (Pavia) Master in International Cooperation and Development (Palestine) Ministero dell Università e della Ricerca Volontariato Internazionale per lo Sviluppo 2

3 Indice Summary Parte prima Contesto istituzionale del Master di Pavia Parte seconda : caratteristiche, dati e risultati del Master Universitario Internazionale in Cooperazione e Sviluppo di Pavia Parte terza Foto di classe First part...5 Master of Pavia : institutional framework Second part : caracteristics, data and results of the International University Master in Cooperation and Development Third part...37 Group pictures 3

4

5 Parte prima Contesto istituzionale First part Institutional framework 5

6 Parte prima Il Master Universitario Internazionale in Cooperazione e Sviluppo, anche conosciuto come Master di Pavia, realizzato alla Scuola Superiore di Pavia IUSS, celebra nel 2007 il suo decimo anno di vita. Il Master di Pavia nasce nel 1997 con il supporto del Ministero degli Affari Esteri (MAE) e del Ministero dell Università e della Ricerca (MIUR). Oggi riceve sostegno anche da diverse istituzioni tra cui la Fondazione Compagnia di San Paolo e la Tavola Valdese. Il Master di Pavia è stata la prima iniziativa di Master in Cooperazione e Sviluppo nata in Italia da un elaborazione congiunta dell Università di Pavia, dello IUSS, del Centro Interfacoltà per la Cooperazione con i Paesi in Via di Sviluppo - CICOPS e di tre organizzazioni non governative: il Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli (CISP), Cooperazione Internazionale (COOPI) e Volontariato Internazionale per lo Sviluppo (VIS). Nelle pagine che seguono verranno brevemente elencate le principali istituzioni coinvolte e le aree di attività principali di questi dieci anni di lavoro. Nella prima parte sono descritti i riferimenti istituzionali e programmatici del Master e del CDS e nella seconda parte sono rappresentati alcuni dei dati raccolti durante una indagine realizzata presso gli studenti diplomati. Le aree di interesse dell indagine erano: la composizione delle classi; le caratteristiche della offerta didattica; tempi e modalità della collocazione nel mondo del lavoro a seguito del diploma. Pavia 6

7 The International University Master in Cooperation and Development, better known as Master of Pavia celebrates in 2007 its tenth year of activity. The Master of Pavia started in 1997 with the support of the Italian Ministry of Foreign Affairs and the Collegio Santa Caterina da Siena Ministry of University and Research. Today it receives funds from various institutions among which most important are: the Compagnia di San Paolo Foundation and the Tavola Valdese. The Master of Pavia was the first initiative of this kind, and is a cooperative effort by the University of Pavia, Institute for Advanced Studies IUSS, CICOPS (Interfaculty Centre for Cooperation with Developing Countries) and three Italian NGOs: CISP, COOPI and VIS. In the following pages the main institutions involved and the areas of interest of the Master during the ten years of activities will be listed. In the first part the institutional and strategic framework of the Master and the CDS will be described. In the second part some data collected during a survey with the graduated students will be presented. Main areas of interest of the survey were: yearly classroom composition; characteristic of the didactic offer; time and modalities of job placement after the diploma. First part 7

8 Le istituzioni promotrici: partner accademici Parte prima La Scuola Superiore IUSS (Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia) Lo IUSS (www.iusspavia.it) nasce nel 1997 con la firma dell Accordo di Programma tra il Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica e l Università degli Studi di Pavia. A fronte di una ampia e qualificata attività realizzata nel corso degli ultimi anni, nel campo della alta formazione e della ricerca, dal 2005 lo IUSS è riconosciuto dal Ministero dell Università e della Ricerca quale Scuola Superiore ad ordinamento speciale. Unica realtà nel suo genere in Lombardia, la Scuola Superiore IUSS si propone di contribuire alla valorizzazione dei giovani di talento, offrendo loro, nella fase degli studi pre e post-laurea, percorsi formativi di alta qualificazione che ne esaltino le capacità, nonché occasioni di arricchimento scientifico e culturale, anche in senso interdisciplinare. Lo IUSS si propone altresì di contribuire al progresso della scienza, curando la formazione dei giovani alla ricerca e sviluppando programmi di ricerca scientifica. Lo IUSS può contare sulla storica rete dei 15 collegi della città di Pavia. L Università di Pavia L Università di Pavia (www.unipv.it) è una delle più antiche Università d Europa. Dal 2001 l Università di Pavia offre un corso di primo livello in Cooperazione e Sviluppo (CESV) e due corsi di secondo livello: Economia, Politiche e Istituzioni Internazionali e Integrazione Economica Internazionale. Il CICOPS Presso l Università di Pavia ha sede il CICOPS (Centro Interfacoltà per la cooperazione con i paesi in via di sviluppo) (www.unipv.it/cicops) anch esso tra i soggetti promotori del CDS. Il CICOPS ha lo scopo di promuovere la cooperazione con i Paesi in Via di Sviluppo (PVS) e di stimolare i rapporti tra l Ateneo pavese e le Università dei PVS. I Collegi La rete dei collegi dell Università di Pavia rende possibile dare ospitalità agli studenti, agli studiosi e ai docenti che vengono dall estero, permettendo il consolidarsi di un ambiente culturale multidisciplinare e multiculturale. In particolare, il Collegio Santa Caterina da Siena (www.collsantacaterina.it) ospita il CDS fin dal L ISU Istituto Universitario per il Diritto allo Studio (www.isu.pv.it) sostiene il CDS offrendo ospitalità a studenti e docenti in vari collegi. Collegio Santa Caterina da Siena 8

9 The promoting institutions: academic partners The IUSS (Institute for Advanced Studies of Pavia) Agreement between the Italian Ministry of Higher Education and the University of Pavia on 1997 the IUSS was founded with the aim of introducing advanced programs at undergraduate and graduates level. IUSS (www.iusspavia.it) fulfils, since 1997, an advanced teaching and research model successfully implemented by other prestigious institutions in Italy. Due to the completeness of its education and training fields, which allows a strong interdisciplinary approach, the mission of IUSS is that of contributing to the growth of a small number of selected students by offering them, at any step of their higher education, qualified programs enhancing their capabilities and knowledge. The Institute is also committed to scientific progress by preparing young researchers and developing scientific research programs. The IUSS activities involve the network of the 15 historical colleges of Pavia. The University of Pavia The University of Pavia (www.unipv.it) is one of the oldest universities in Europe. Since academic year the University of Pavia offers a first level degree in Cooperation and Development and two second level degrees in Economics, Politics and International Institutions and in International Economics Integration The CICOPS The University of Pavia hosts the Interfaculty Centre for Cooperation with Developing Countries CICOPS Aula Magna - Università di Pavia Aula Magna - University of Pavia (www.unipv.it/cicops) that is among the promoting institutions of the CDS. Its aim is to promote co-operation with Developing Countries and stimulate relations between Pavia University and the Universities of Developing Countries. The Colleges The college system of Pavia University, makes it possible to provide accommodation to both post graduate students and scholars visiting from abroad and offers a multidisciplinary and multicultural environment. In particular, the Collegio Santa Caterina da Siena (www.collsantacaterina.it) hosts the CDS since The ISU University Institute for the Right to Study (www.isu.pv.it) supports the CDS by hosting the students and the guests in several collages. First part 9

10 Le istituzioni promotrici: le organizzazioni non governative CISP, COOPI e VIS sono membri fondatori della Scuola in cooperazione e sviluppo di Pavia, fanno parte del Comitato Scientifico della Scuola e, tra l altro, partecipano alla pianificazione e gestione del Master Internazionale in Cooperazione e Sviluppo. CISP Il Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli (CISP) è una Organizzazione Non Governativa (ONG) europea, nata nel 1982 e formalmente costituita nel 1983, che ha sede in Italia e opera nel campo della cooperazione internazionale e della lotta all esclusione sociale. Sin dall aprile 1997 la sua filosofia e i suoi obiettivi sono sintetizzati nella Dichiarazione d Intenti e nel Codice di Condotta per i programmi di cooperazione. Tra i punti qualificanti della sua missione va segnalata la partecipazione all elaborazione delle politiche di sviluppo e al dialogo con gli attori coinvolti nella loro formalizzazione e realizzazione: donatori, popolazioni destinatarie, partners e istituzioni locali. Il CISP realizza programmi di aiuto umanitario, riabilitazione, sviluppo e ricerca applicata in circa 30 paesi africani, latinoamericani, mediorientali, asiatici e dell est europeo In Europa svolge programmi di informazione, formazione, educazione allo sviluppo e all intercultura, lotta al razzismo e all esclusione sociale, promozione della solidarietà internazionale. COOPI COOPI è un organizzazione non governativa italiana, apartitica e aconfessionale, impegnata a combattere le ingiustizie sociali e la povertà nel Sud del mondo e a costruire un futuro in cui siano garantiti a tutti adeguate condizioni di vita, rispetto dei diritti e uguali opportunità. Dal 1965, COOPI ha realizzato oltre 700 progetti di sviluppo e interventi di emergenza in 50 paesi, impiegando più di 50 mila operatori locali e assicurando un beneficio concreto a 60 milioni di persone. In Africa, America Latina, Medio Oriente, Asia e Balcani, COOPI promuove l accesso all acqua e il diritto alla salute e all istruzione delle comunità più povere e offre assistenza immediata e a lungo termine alle popolazioni colpite da guerre o disastri naturali. VIS Il VIS è un Organismo Non Governativo (ONG), senza scopo di lucro, costituitosi legalmente nel 1986, riconosciuto idoneo dal Ministero degli Affari Esteri Italiano ai sensi della legge 49/87, con decreto n. 1988/128/005113/4D del 22/11/1988. La idoneità consente di: realizzare programmi nei pvs; fare formazione professionale; informazione; Educazione allo sviluppo. È un organismo laico che affianca in modo autonomo il tradizionale impegno dei salesiani e di tutti coloro che si ispirano al carisma di Don Bosco nella cooperazione con i paesi poveri. Si ispira ai principi cristiani ed è parte della famiglia Salesiana che in Italia agisce nel sociale tramite il Centro Nazionale Opere Salesiane CNOS. Il VIS agisce sul territorio italiano costituendo appositi comitati che raggruppano e coordinano tutte le attività caratteristiche del settore. 10

11 The promoting institutions: non governmental organizations CISP The Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli (CISP), or International Committee for the Development of Peoples, is a European Non-Governmental Organization (NGO) set up in 1982 and formally established in CISP is based in Italy. It acts in the international cooperation field and in the fight against social exclusion. Since April 1997, its approach and goals are summarized in the Declaration of Intents and the Code of Conduct for Cooperation Programmes. One of CISP s main missions is to participate in the planning of development policies through a constructive dialogue with the principal actors (donors, beneficiaries, partners and local institutions) involved in their preparation and implementation. CISP carries out development, rehabilitation and humanitarian programmes as well as projects of applied research in about 30 countries in Africa, Latin America, the Middle East, Asia, and Eastern Europe. In all its activities, CISP works in close cooperation with the various local partners. COOPI COOPI is a independent non-governmental organization, founded in Italy, committed to fighting against social injustice and poverty in the global South and to building a future that guarantees everyone adequate living conditions, equal opportunities and respect of their rights. Since 1965 COOPI has carried out more than 700 development projects and emergency interventions in 50 countries in co-operation with more than 50,000 local workers, this ensuring direct benefit to more than 60 million people. In Africa, Latin America, Asia and in Eastern Europe COOPI promotes the access to water and the right to proper health and education services in poorer communities, and gives immediate and long-term aid to populations hit by war or natural disasters. VIS VIS (Volunteers for International Development) is a non-profit NGO (Non Governmental Organisation), which is committed to carry out several activities in the field of co-operation for development. VIS was legally founded in 1986 and was acknowledged by the Italian Ministry of Foreign Affairs according to the Law n. 49/87, with the Decree n. 1988/128/005113/4D of November 22 nd 1988: suitable for the realisation of short and long-term projects in the Developing Countries; suitable for the vocational training of people in the Developing Countries; suitable for development information; suitable for development education. VIS is a non-religious organisation that stands independently beside the traditional commitment of the Salesians and of all those people who are inspired by the charisma of Don Bosco in their work of co-operation with the poor countries. It is founded on the christian principles and is part of the Salesian family, which works in the social field in Italy through the CNOS (Centro Nazionale Opere Salesiane, National Centre for Salesian Works). CISP, COOPI and VIS are founding members of the Cooperation and Development School of Pavia, they are part of the Scientific Committee of the School and participate to the planning and management of the International Master in Cooperation and Development. 11

12 CDS (Cooperation and development School of Pavia) La Scuola nasce dallo sforzo congiunto dello IUSS, dell Università di Pavia, del CICOPS e di tre ONG italiane: il CISP di Roma, il COOPI di Milano e il VIS di Roma. La Scuola è sostenuta fin dal suo inizio dal Ministero degli Affari Esteri Italiano e dal Ministero della Università e Ricerca, e oggi riceve il supporto della Fondazione Compagnia di San Paolo e della Tavola Valdese. Obiettivi della CDS sono: contribuire alla formazione di operatori dello sviluppo ben preparati; disegnare proposte di intervento per i paesi in via di sviluppo; rafforzare con strumenti scientifici il lavoro di costruzione di una cultura della solidarietà internazionale; rafforzare il progresso del contesto legale e politico della cooperazione internazionale. Da quando è stata fondata, 10 anni fa, la Scuola ha lavorato nel campo della formazione, della cooperazione universitaria e della ricerca. La Scuola è anche un membro attivo di diverse reti tematiche internazionali. Coopera con le Università Europee e le ONG nell offrire formazione post universitaria in cooperazione allo sviluppo. Ha crescenti rapporti con Università e reti in America latina e nel Medio Oriente con il fine di promuovere programmi di Master su soggetti correlati. Lo staff accademico della Scuola è specializzato soprattutto nei campi dello sviluppo economico, sviluppo umano e sull ineguaglianza. Le tre organizzazioni non governative che fanno parte della Scuola sono tra le più qualificate in Italia e lavorano nei campi dello sviluppo, riabilitazione ed Costanza Ventura, emergenza. Parte prima I due diplomi di Master La CDS dal 1997 offre ogni anno un Master Internazionale in Cooperazione e Sviluppo (Master-CS). Alla fine del programma di Master, in accordo con le regole dello IUSS, agli studenti che hanno conseguito i risultati richiesti nei corsi e hanno discusso con successo la tesi viene conferito il diploma di Master in Cooperazione e Sviluppo. Dall anno accademico la Scuola offre anche un Master Internazionale in Cooperazione e Integrazione economica internazionale (Master-CIEI) L ammissione è riservata a laureate in discipline economiche e scienze sociali applicate. Obiettivo del Master CIEI è di offrire agli studenti una conoscenza avanzata degli strumenti economici al fine di favorirne l inserimento lavorativo in posizioni governative, in istituzioni internazionali o centri di ricerca. 12

13 The CDS (Cooperation and Development School of Pavia) The School is a cooperative effort by IUSS, the University of Pavia, CICOPS and three Italian NGOs: CISP (International Committee for the Development of Peoples - Rome), COOPI (International Cooperation, Milan) and VIS (International Development Volunteering - Rome). The School has been supported since the beginning by the Italian Ministry of Foreign Affairs (MAE), the Ministry of University and Research (MIUR), the Fondazione Conpagnia di San Paolo and the Tavola Valdese. CDS aims are: to contribute to training skilled development practitioners; to draft intervention proposals for developing countries; to provide scientific support for the creation and advocacy of a culture of international solidarity; to support legal and political progress within the field of international cooperation. Ever since its creation, 10 years ago, the School has been working in the field of training, university cooperation and research. The School is also an active member of several institutional networks. It cooperates with European Universities and NGOs in providing postgraduate education in cooperation. It works together with Universities in Latin America and in the Middle East in promoting master programs in related. The academic staff of the School is predominantly active in research activities, especially in the fields of development economics, human development and inequality. The three NGOs that are part of the School are among the most qualified in Italy. They work in the field of development, rehabilitation and emergency., diploma 2001 The Two Master Degrees The Cooperation and Development School of Pavia offers yearly, since 1997, an International Master Program in Cooperation and Development (Master CD). At the end of the program, in accordance with the Didactic Regulations of the Institute for Advanced Study (IUSS), those students who have successfully fulfilled coursework-related assessments and the dissertation defence will be awarded the Master Degree in Cooperation and Development. Since the academic year 2001/2002 the Cooperation and Development School of Pavia offers also the International Master Program in Co-operation and International Economic Integration, (Master CIEI). The admission is reserved to graduates of the field of economics and applied social sciences. The main aim of this Master course is to provide the students with advanced knowledge in economics to help them find high level jobs in governments, international institutions or research centers. First part 13

14 Altre iniziative scientifiche promosse dal CDS Corsi brevi La Scuola organizza corsi brevi ritagliati sulle esigenze di determinati gruppi di studenti. Ad esempio, nel 2004, 2005, 2006 ha organizzato, con il sostegno finanziario dell Accademia del Lincei e la Commissione Europea, corsi avanzati in Quantitative Methods for Social and Economic Analysis e Economic modelling, analysing and forecasting per funzionari pubblici palestinesi e impiegati del Palestinian Central Bureau of Statistics. Attività di ricerca internazionale La ricerca sui temi dello sviluppo e della cooperazione costituisce uno dei pilastri della Scuola. Le attività di ricerca sono realizzate regolarmente sia attraverso missioni sul campo finalizzate a raccogliere dati di prima mano, sia attraverso seminari a Pavia. La Scuola promuove consorzi internazionali per lo sviluppo di politiche di ricerca internazionale. Nel campo della ricerca si menziona la particolare attenzione data allo Human Development and Capability Approach. La professoressa Enrica Chiappero Martinetti, che fa parte del Comitato Scientifico del CDS è vicepresidente dell Human Development and Capability Association, presieduta del premio Nobel per l Economia professor Amartya Sen. Ogni anno la Scuola organizza, inoltre, un Evento finale che normalmente avviene in Giugno, a conclusione della parte residenziale del Master - CS. Questi seminari sono una opportunità importante per gli Cambridge-2000 studenti di discutere sulle tematiche emergenti della Cooperazione e Sviluppo con rappresentanti di Unione Europea, Istituzioni delle Nazioni Unite, ONG e Centri di Ricerca. Parte prima Progetto EUROMODEL Con il coordinamento del CISP, capofila del progetto, e in partenariato con sette partner provenienti da Italia, Belgio, Repubblica Ceca e Polonia, la Scuola ha messo a punto un Modello di formazione in politica internazionale e Cooperazione allo Sviluppo nel quadro dell allargamento. Moduli formativi e curricula sono stati elaborati e organizzati in una libreria virtuale contenuta in un CD Rom. Il progetto è stato realizzato nel quadro del programma Leonardo da Vinci

15 Other scientific activities of CDS Short courses The School organizes short courses tailored on specific target. For example, the School in 2004, 2005 and 2006 has organized advanced training courses on Quantitative Methods for Social and Economic Analysis and on Economic modelling, analysing and forecasting. These courses were organized in cooperation and with the financial support of the Accademia dei Lincei and of the European Commission. They were attended by small groups of civil servants and employees of the Palestinian Central Bureau of Statistics. International research Research on Development and Cooperation issues is one of the core activities of the School. The School promotes also international consortia for research on development. Research activities are carried out on a regular basis with both missions on the field to collect first hand data and information and seminars in Pavia. In the field of research, it is worth mentioning the particular attention given to the issue of Human Development and Capability Approach. Professor Enrica Chiappero Martinetti, one of the members of our faculty is in fact vice-president of the Human Development and Capability Association, chaired by the Nobel Prize for Economics Professor Amartya Sen. Every year the School also organizes the Final Events, which usually take place in June as the conclusion to the courses of the Master in Cooperation and Development. These seminars represent an important opportunity for students to discuss latest issues in Cooperation and Gruppo classe Class group Development with representatives of EU and UN Institutions, NGOs and Research Centres. Euromodel project Under the general coordination of CISP, which is the project leader institution, a network of 8 partners from Italy, Belgium, Czech Republic and Poland has developed a Training Program in International Politics and Development Cooperation in the framework of the EU enlargement. Curricula on these issues have been elaborated and organized in a virtual library which has been made available in a CD-ROM. The project was developed in the framework of the Leonardo da Vinci Programme First part 15

16 La rete internazionale del CDS: i master in Colombia e in Palestina Master in Cooperazione Internazionale per lo Sviluppo in Colombia Grazie al sostegno finanziario della Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri, a partire dall anno accademico , con la Università di San Buenaventura, a Cartagena des Indias, in Colombia, il CDS ha promosso un master universitario simile al Master CS ma adattato alle esigenze dell America Latina. (www.usbctg.edu.co/elacid): il Master in Cooperazione Internazionale per lo Sviluppo in Colombia (Especializacion en cooperaciòn internacional para el desarrollo). Il CDS collabora strettamente nella pianificazione delle attività e nell insegnamento ed è direttamente coinvolto nella partecipazione al Comitato Accademico. Le istituzioni coinvolte nel progetto sono convinte circa il ruolo fondamentale che i cosiddetti paesi in via di sviluppo devono giocare nel proprio sviluppo economico e sociale. Per questo hanno promosso anche la nascita dell ELACID la Scuola Latino Americana in cooperazione Internazionale per lo sviluppo, che realizza attività di ricerca sui temi dello sviluppo in Colombia, America Latina e Carabi. La ONG capofila del progetto è il COOPI, anche se il progetto ha visto la attiva partecipazione e il contributo anche di CISP e VIS. L Università di San Buenaventura a Cartagena in Colombia e il Comitato Scientifico Parte prima 16 Master Internazionale in Palestina Dal 2000 il CDS ha cooperato con diverse università palestinesi e Israeliane al fine di aprire spazi di dialogo politico e culturale. All interno di questo contesto, sono state date diverse borse di studio che nel corso degli anni hanno consentito a studenti palestinesi di partecipare al Master CS a Pavia. La Scuola ha anche promosso un programma di Master in Cooperazione Internazionale e Sviluppo (MICAD) (www.bethlehem.edu) con l Università di Betlemme, in Palestina. L iniziativa è realizzata sotto gli auspici del Ministero dell alta formazione della Autorità nazionale Palestinese e con il sostegno finanziario della CEI (Conferenza Episcopale Italiana). Il programma è realizzato dalla Scuola valorizzando, oltre alle competenze dei diversi docenti, anche il ruolo delle ONG presenti in Palestina, in particolare il VIS che coordina l iniziativa. La seconda edizione ha avuto inizio nell ottobre L Università di Betlemme, alcuni studenti

17 Cooperation School International Network: the Masters in Colombia and Palestine The University of San Buenaventura-Cartagena, Colombia and the Scientific Committee-2004 International Master Course at Cartagena des Indias, Colombia Thanks to the financial support of the Directorate General for Development Cooperation of the Italian Ministry of Foreign Affairs, since the academic year , the CDS with the Universidad San Buenaventura of Cartagena de Indias has established a master program similar to the Master CD and particularly geared to the needs of the Latin America (www.usbctg.edu.co/elacid): Especializacion en Cooperaciòn Internacional para el Desarrollo. The CDS closely collaborates in the planning and teaching activities and is directly involved in managing the Academic Committee of Cartagena Master. The institutions involved in this project convinced of the key role that so called Developing Countries must play in their own economic and social development, have also promoted the creation of ELACID - the Latin American School of International Cooperation for Development - which carries out research activities on development issues in Colombia, Latin America and the Caribbean. Though the project has been developed thanks to the contribution of the three NGOs, COOPI has the leading role. The University of Bethlehm, some students International Master Course in Palestine Since 2000 the CDS has been cooperating with several Palestinian and Israeli universities in order to open a political and cultural space of dialogue. Within this context, several scholarships for the enrolment to Pavia Master have been given to Palestinian students. The CDS, together with other universities and institutions, has also promoted a new Master Programme in International Cooperation and Development (MICAD) (www.bethlehem.edu) with Bethlehm University, in Palestine. The initiative is organized under the auspices of the Ministry of Higher Education of the Palestinian National Authority and with the financial support of the CEI (Conferenza Episcopale Italiana). The program has been realized taking advantage of the teachers of the School and of the presence of the NGOs operating on field, particularly of VIS that coordinates the initiative. The second edition has started in October First part 17

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali Allegato A Legenda Elenco degli enti autorizzati per paese straniero: L asterisco (*) sta ad indicare l obbligo di accreditamento nel Paese straniero secondo una specifica procedura. In questo caso e stato

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Tirocini: uno sguardo all Europa

Tirocini: uno sguardo all Europa www.adapt.it, 18 luglio 2011 Tirocini: uno sguardo all Europa di Roberta Scolastici SCHEDA TIROCINI IN EUROPA Francia Spagna Lo stage consiste in una esperienza pratica all interno dell impresa, destinata

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far fronte alle sfide connesse alla salute materno infantile.

Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far fronte alle sfide connesse alla salute materno infantile. Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far fronte alle sfide connesse alla salute materno infantile Aprile 2008 1 Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 Questo capitolo descrive: A. Le scelte e i passaggi per sviluppare dispositivi per la validazione dei risultati dell

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Lotta alla povertà, cooperazione allo sviluppo e interventi umanitari Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Con il contributo del Ministero

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Empowerment di genere nei Paesi in via di Sviluppo

Empowerment di genere nei Paesi in via di Sviluppo Empowerment di genere nei Paesi in via di Sviluppo di Luisa Zappella 1. Introduzione La situazione complessiva delle donne nei paesi in via di sviluppo è ancora e in alcuni casi drasticamente, una condizione

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK

IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK I. IL FRAMEWORK IN AMBITO NAZIONI UNITE (a) Il framework sviluppo per il post-obiettivi di Sviluppo del Millennio(MDG) A partire, formalmente,

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

ECTS - Guida per l'utente

ECTS - Guida per l'utente ECTS - Guida per l'utente Ulteriori informazioni sull Unione Europea compaiono nel sito http://europa.eu Titolo originale: ECTS Users Guide edito nel 2009 dalla Commissione Europea Traduzione in Italiano

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE DIREZIONE GENERALE PER GLI ITALIANI ALL ESTERO E LE POLITICHE MIGRATORIE Ufficio IV GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE (Maggio 2014)

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE ITALIA Problematiche chiave Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE La performance degli italiani varia secondo le caratteristiche socio-demografiche

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE

PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE Milano, 12 maggio 2009 Paolo Daperno Direttore Sistemi Informativi e Organizzazione Processi illycaffè illy nel mondo la nostra offerta la mission la

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

master in CULTURAL EXPERIENCE DESIGN AND MANAGEMENT 13 months from November to December ACADEMIC YEAR DURATION

master in CULTURAL EXPERIENCE DESIGN AND MANAGEMENT 13 months from November to December ACADEMIC YEAR DURATION master in CULTURAL EXPERIENCE DESIGN AND MANAGEMENT DURATION 13 months ACADEMIC YEAR from November to December STEERING COMMITTEE Pietro Abate Cosmo Aulo Auletta Sebastiano Bagnara Emilio Genovesi Maria

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli