Marco Castellani. Bio and Affiliation. Current Position. Past Appointments and Positions. Education. Curriculum vitae

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Marco Castellani. Bio and Affiliation. Current Position. Past Appointments and Positions. Education. Curriculum vitae"

Transcript

1 Marco Castellani Curriculum vitae Bio and Affiliation -Date of birth: April 19, Nationality: Italian - Honorary Citizen of Davenport (Iowa) and Owensboro (Kentucky) (USA) -Mother tongue: Italian -Other languages: English (understanding: good / speaking: good / writing: good) -Dept. of Economics and Management -University of Brescia - Via San Faustino 74/B - Brescia Phone: Fax: Dept. URL: -Main Web Page: https://sites.google.com/site/marcocastellaniunibs/ -Google Scholar Citations: Current Position -Assistant Professor of Economic Sociology, Dept. of Economics and Management, University of Brescia (National Scientific Qualification as Associate Professor) Past Appointments and Positions -Visiting Professor of Sociology of Organizations, Dept. of Mechanical and Industrial Engineering, University of Brescia (AY ) -Visiting Professor of Industrial Relations, Dept. Alberico da Rosciate of Law, University of Bergamo (from 2007 to 2010) -Visiting Professor of Sociology, Dept. of Mechanical and Industrial Engineering, University of Brescia (from 2009 to 2012) -Visiting Professor at MISP (Master in International Studies in Philanthropy), Bologna (2005) -Post-Doc Researcher, Dept. of Social Sciences, University of Brescia (from 2003 to 2005) -Temporary Research Fellow in Economic Sociology, Dept. of Social Sciences, University of Brescia ( , , , AYs) Education -Degree in Economics and Business, Faculty of Econmoics and Business, University of Brescia (1998) -PhD in Economic Sociology, Dept. of Social Sciences, University of Brescia (2003)

2 Current Teaching - Territories and local production systems Dept. of Economics and Management, University of Brescia (AYs ; ; ) - Bounded Rationality and Social Action, PhD Programme in Economic Sociology and Labour Studies, University of Milano (AY ) Past Teaching - Sociology of Organizations, Faculty of Engineering, University of Brescia (AY ) - Territories and local production systems Faculty of Economics, University of Brescia (AY ) - Sociology, Faculty of Engineering, University of Brescia (from AY ) - Bounded Rationality and Cognitive Processes in Decision-Making, PhD Programme in Economic Sociology, Faculty of Economics, University of Brescia (from AY to ) - Industrial Relations, Faculty of Law, University of Bergamo (AYs , , ) - Sociology, Faculty of Engineering, University of Brescia, (AYs , , ) - Decision-Making in Organizations, Master in International Studies in Philanthropy and Social Entrepreneurship, University of Bologna (AY / ) - Negotiation in Organizations, Faculty of Economics, University of Brescia (AY ) - Negotiation Techniques, Faculty of Economics, University of Brescia (AY ) Research -My research interest is individual and collective decision-making. In particular, I am doing research on cognitive and procedural mechanisms involved in small groups social interactions. I use empirical and experimental research methodologies and I am both focused on micro interactions (mainly through negotiations) and macro emerging socio-economic phenomena, such as industrial districts, supply chain restructuring practices, and local production systems innovations. Completed Research Projects - 0DISCRIMINATION- Discrimination Norms Enforced and Disrupted by Social Networks: A Research Program Using Simulation and Experiments, host of the IEF Fellowship granted by the European Commission to Karoly Takacs (Corvinus University of Budapest), Grant Agreement Number (January 2010/August 2011) - SOCRATE-Artificial Societies for Competition and Cooperation: Knowledge Networks, Organisational Reputation and SMEs Clusters. The Creation of a User-Enabling Simulator, granted by Italian Ministry of Universities and Research (coordinator Rosaria Conte, CNR Rome), Member of the Research Unit of the Department of Social Sciences, University of Brescia ( ) - CAPRIGHT Project (Resources, rights and capabilities: in search of social foundations for Europe) - Integrated Project n , granted by European Commission Sixth Framework Programme (FP6), Member of the Research Unit of Work Package 6 ( Political Perspectives on Deliberative Social Democracy ) with Fondazione Regionale Pietro Seveso ( )

3 - AgirE Project (Anticiper pour une gestion innovante des restructurations en Europe), coordinated by Group Alpha and granted by European Commission Sixth Framework Programme (FP6), Member of the Italian Research Unit with Fondazione Regionale Pietro Seveso ( ) - EUROCAP Project (Social Dialogue, Employment and Territories. Towards a European Politics of Capabilities), coordinated by Robert Salais, and granted by European Commission Fifth Framework Programme (FP5), Member of the Italian Research Unit with Fondazione Regionale Pietro Seveso in Work Package 3 ( Territories and Capabilities, (coordinated by Martin Heidenreich, Robert Lindley and Serafino Negrelli) and in Work Package 2 ( From employability to Capability. Firms monographs, coordinated by Christina Garsten and Bénédicte Zimmermann). ( ) - Benchmarking territoriale: strumenti per l analisi della performance e della competitività dei sistemi produttivi locali, granted by Italian Ministry of Universities and Research, Member of the Research Unit of Brescia (coordinated by Sergio Albertini) ( ) - Non-Profit Organisations, Social Capital and Economic Development, granted by CARIPLO Foundation, Milan (coordinator Giancarlo Provasi, Department of Social Sciences, University of Brescia, Italy) Member of the Research Unit (2002/2003) - Le Fondazioni bresciane: finalità, governance e ricadute sulla comunità, coordinated by Giancarlo Provasi and granted by Fondazione ASM (2005) Membership -American Sociological Association (ASA) -Associazione Italiana di Sociologia Sezione Economia, Lavoro, Organizzazione (AIS-ELO) -Associazione Italiana Scienze Cognitive (AISC) -Society for Judgment and Decision Making (SJDM) -Research Group on Experimental and Computational Sociology (GECS) University of Brescia -Scientific Committee of the Osservatorio sul mercato del lavoro e sulle relazioni industriali (OSMER) University of Brescia -Brixia Accessibility Lab University of Brescia -Co-editor of the Journal Psychopathologia (1995) Refereeing Served as referee for submissions to the following journals: RIS (Rassegna Italiana di Sociologia, JASSS (Journal of Artificial Societies and Social Simulation), Sociological Research on Line, Advances in Complex Systems, Nonprofit and Voluntary Sector Quarterly, Journal for the Theory of Social Behaviour Publications Monographs 2013 [co-author Michele Scalvenzi], Analisi socio-demografica tra Franciacorta e Pianura. La rete territoriale Fondazione Cogeme, Fondazione Cogeme Onlus, Rovato (Bs).

4 2009 La razionalità limitata nelle scienze sociali, Carocci, Roma. Edited books 2014 [with Fabio Baronio, Claudia Archetti and Flaminio Squazzoni] Proceedings of the European Conference on Modelling and Simulation, ECMS 2006 [with Giancarlo Provasi] Dalla beneficenza alla promozione del bene comune. Le fondazioni bresciane e le nuove sfide social i, Quaderni della Fondazione ASM, Brescia. Papers in Journals 2014 Riflessività e dinamiche socio-cognitive nell evoluzione dei mercati finanziari: proposte interpretative, Sistemi Intelligenti, 26(2), pp alcune 2013 Alfred Schutz and Herbert Simon: Can their Action Theories Work Together?, Journal for the Theory of Social Behaviour, 43(4), pp [co-authors Niccolò Casnici, Giangiacomo Bravo, Flaminio Squazzoni] Cooperazione, fiducia e differenze di genere: un indagine cross-metodologica, Rassegna Italiana di Sociologia, 53(4), pp [co-author Flaminio Squazzoni] Media e crisi economica: instrumentum diaboli o guardiani del faro?, Rassegna Italiana di Sociologia, 52(4), pp [co-authors Riccardo Boero, Giangiacomo Bravo, Flaminio Squazzoni] Why Bother with What Others Tell You? An Experimental Data-Driven Agent-Based Model, Journal of Artificial Societies and Social Simulation, 13(3) [co-authors Viviana Di Giovinazzo, Marco Novarese] Procedural Rationality and Happiness, The Journal of Socio-Economics, 39(3), pp [co-authors Riccardo Boero, Giangiacomo Bravo, Flaminio Squazzoni] Pillars of Trust: An Experimental Study on Reputation, Sociological Research Online,14(5) [co-authors Riccardo Boero, Giangiacomo Bravo, Francesco Laganà, Flaminio Squazzoni] La reputazione come vettore di fiducia nei sistemi socio-economici: alcuni risultati sperimentali, Stato e Mercato, 2, August, pp Anticipazione strategica e riposizionamento nella filiera distrettuale. Il caso Sabaf, Studi Organizzativi, 2, pp [co-authors Riccardo Boero, Giangiacomo Bravo, Flaminio Squazzoni] Reputational cues in repeated trust games, The Journal of Socio-Economics, 38(6), pp [co-authors Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni] Individual behavior and macro social properties. An agent-based model, Computational and Mathematical Organization Theory, 14(2), June, pp Oltre un modello dualistico della filiera. Riflessioni sul ruolo della governance territoriale nel distretto di Lumezzane, Sociologia del lavoro, 105, pp Dinamiche dei livelli di aspirazione individuali in un ambito socio-organizzativo simulato, Studi organizzativi, 2, pp

5 2005 [co-authors Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni] Interazioni e adattamento con differenti strutturazioni del contesto, Sistemi Intelligenti, XVII, 1, pp [co-authors Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni] La sociologia figurazionale tradotta in un modello ad agenti, Sistemi Intelligenti, XVI, 1, pp [co-authors Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni] Micro-Behavioural Attitudes and Macro Technological Adaptation in Industrial Districts. An agent-based Prototype, Journal of Artificial Societies and Social Simulation, 2. Book Chapters 2014 [co-authors Károly Takács, Flaminio Squazzoni and Giangiacomo Bravo] Employer networks, priming, and discrimination in hiring: An experiment, in Manzo, G. (ed.), Analytical Sociology: Actions and Networks, Wiley, London, pp Cognitive tools for group decision making. The repertory grid approach revisited, in Yearwood, J., Stranieri, A. (Eds.), Technologies for Supporting Reasoning Communities and Collaborative Decision Making; Collaborative Approaches, IGI Global Publishing, Hershey, PA, pp Le strategie di anticipazione di un azienda leader nella filiera distrettuale: il caso Sabaf, in Negrelli, S., Pichierri, A. (eds.), Imprese globali, attori locali. Strategie di anticipazione e governance dei processi di ristrutturazione economica, Franco Angeli, Milano, pp Il capitale umano nei sistemi produttivi locali, in Pilotti, L. and Fiscato, G. (eds.), Competitività, ecologie e territori. Networks, creatività e capitale sociale nella co-generazione del valore, Scriptaweb, Napoli, pp [co-authors Caterina Muzzi, Sergio Albertini] Ict, capitale umano e territorio: una proposta metodologica, in Pilotti, L. and Fiscato, G. (eds.), Competitività, ecologie e territori. Networks, creatività e capitale sociale nella co-generazione del valore, Scriptaweb, Napoli, pp Strategies of Restructuring and Anticipation within Industrial Districts. The Case of Sabaf Group, in Moreau, M.A. (ed.), Building Anticipation of Restructuring in Europe, PIE Peter Lang Publishing, Bruxelles, pp Le fondazioni nella letteratura internazionale: temi e problemi, in Provasi G. and Castellani M. (eds.), Dalla beneficenza alla promozione del bene comune. Le fondazioni bresciane e le nuove sfide sociali, Quaderni della Fondazione ASM, Brescia, pp [co-author Giancarlo Provasi] Le fondazioni bresciane: una ricerca empirica, in Provasi G. and Castellani M. (eds.), Dalla beneficenza alla promozione del bene comune. Le fondazioni bresciane e le nuove sfide sociali, Quaderni della Fondazione ASM, Brescia, pp [co-authors Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni] Processi cognitivi e studio delle proprietà emergenti nei modelli ad agenti, in Terna P., Boero R., Morini M. and Sonnessa M. (eds.), Modelli per la complessità - La simulazione ad agenti in economia, Il Mulino, Bologna, pp [co-authors Flaminio Squazzoni, Riccardo Boero] Labor Market, Entrepreneurship and Human Capital in Industrial Districts. An Agent-Based Prototype, in Leombruni R. and Richiardi M. (eds.), Industry and Labor Dynamics. The Agent-Based Computational Economics Approach, World Scientific Publishing, Singapore, pp

6 2004 Parchi scientifici e tecnologici: il ruolo del nonprofit tra conoscenza e sviluppo locale, in Provasi G. (ed.), Lo sviluppo locale: una nuova frontiera per il nonprofit, FrancoAngeli, Milano, pp [co-authors Flaminio Squazzoni, Riccardo Boero] Cognitive Identity and Social Reflexivity of the Industrial District Firms. Going Beyond the Complexity Effect with Agent-Based Simulation, in Lindemann G., Modt D., Paolucci M. (eds.), Regulated Agent-Based Social Systems, Springer Verlag, Berlin Heidelberg, pp Book Reviews 2009 Review of Jon Elster s Reason and Rationality, in Journal of Artificial Societies and Social Simulation, Volume 12, Issue 2 Working Papers and Research Report 2010 [co-authors Giangiacomo Bravo, Flaminio Squazzoni, Marco Castellani, Niccolò Casnici, Riccardo Boero] Put Your Trust on Women and You Won t Be Wrong! Gender Differences In and Outside the Lab, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC Il capitale umano nei sistemi produttivi locali, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC [co-author Caterina Muzzi] Ict, capitale umano e territorio: una proposta metodologica, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC [co-authors Viviana Di Giovinazzo, Marco Novarese] Procedural Rationality and Happiness, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC [co-authors Riccardo Boero, Giangiacomo Bravo, Flaminio Squazzoni] Reputation and judgment effects in repeated trust games, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC [co-author Ivana Pais], Leaning against the wind? Trajectories of restructuring processes and a framework proposal, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC [co-authors Riccardo Boero, Giangiacomo Bravo, Marco Castellani, Francesco Laganà, Flaminio Squazzoni] La reputazione come vettore di fiducia e cooperazione nei sistemi socioeconomici: alcune evidenze sperimentali, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC [co-author Serafino Negrelli], Sabaf SpA (case-study, Ospitaletto BS), AgirE Project [co-author Giancarlo Provasi], Le fondazioni bresciane: finalità, governance e ricadute sulla comunità, Brescia 24 February, 2006; Research Report of Le Fondazioni bresciane: finalità, governance e ricadute sulla comunità, granted by Fondazione ASM (coordinator Giancarlo Provasi) [co-author Serafino Negrelli] Socio-economic identity of Brescia: local capabilities in action, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC

7 2005 [co-authors Serafino Negrelli, Angelo Pichierri, Valentina Pacetti], Firms as conversion factors of local capabilities in the territories of Brescia and Turin, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC Forme di regolazione nell attività dei Parchi Scientifici e Tecnologici: prospettive e nuove problematiche, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC [co-authors Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni], Simulation of Labour Market, Entrepreneurship and Human Capital in Industrial Districts. First Thoughts, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC Parchi scientifici e tecnologici: il ruolo del nonprofit tra conoscenza e sviluppo locale, Report Fondazione CARIPLO, Research Project Sviluppo locale, capitale sociale e organizzazioni nonprofit [ ] [co-author Serafino Negrelli], From the tondino world of production to many economic identities EUROCAP Project report, Work Package [co-author Serafino Negrelli, Angelo Pichierri, Valentina Pacetti], National Monograph, EUROCAP Project report, Work Package [co-authors Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni], Figurational Sociology meets Agent- Based Computational Models. Artificial Experiments on HeatBugs Prototype, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC I livelli di aspirazione nel procedimento search and satisficing. Uno studio sperimentale di sociologia cognitiva. Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC Forme di razionalità limitata. Approcci socio-cognitivi al decision-making. Working Paper, Dept of Social Sciences, University of Brescia, SOC [co-authors Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni] Growing Behavioral Attitudes, Reflexive Typification of Social Contexts and Technological Change in a Computational Industrial District Prototype, Working Paper, Dept. of Social Sciences, University of Brescia, SOC Conferences, Workshops and Meetings 2014 Brescia, The 28th European Conference On Modelling Simulation, May, (Local Programme Chair) 2012 Brescia, Festival del Lavoro, June, Nottigham, Research Symposium at Nottigham Business School, Nottingham Trent University, November, Gargonza, ICORE09, March, The first International Conference on Reputation: Theory and Technology Oporto, Resources, rights and capabilities: in search of social foundations for Europe, Integrated project n CIT4, September, 19-21, CAPRIGHT Project Madrid, Social and Local Actors, Information-Consultation, Processes, Bargaining, April, 19-20, AgirE Project Essen, Social Consequences of Restructuring, June, 28,29, AgirE Project.

8 2006 Brescia, EPOS: Epistemological Perspectives on Simulation - II Edition, University of Brescia, Italy, 5th-6th October (Additional Referee) 2005 Cambridge, Workshop, March, 4-5, EUROCAP Project Bamberg, 3rd International Conference European politics of Capabilities : Regional Capabilities in the Knowledge Society. The transformation of eight industrial regions in Europe, Università di Bamberg, April, 23, EUROCAP Project Louvain-La Neuve, Eurocap Workshop, Capabilities, Social Sciences and Evaluation of Public Policies, November, 26-27, EUROCAP Project. Paper Presentations 2011 Hybrid experiments in sociology, Research Symposium at Nottigham Business School, Nottingham Trent University, Nottingham, November, 24. Speaker: Marco Castellani (co-authors: Riccardo Boero, Giangiacomo Bravo, Francesco Laganà, Flaminio Squazzoni) Third Party Reputation in Repeated Trust Games, ICORE09 - Gargonza, AR, Italy March, The first International Conference on Reputation: Theory and Technology. Speaker: Marco Castellani (co-authors: Riccardo Boero, Giangiacomo Bravo, Flaminio Squazzoni) Why Bother with What Others Tell You? An Experimental Data-Driven Agent-Based Model, ICORE09 - Gargonza, AR, Italy March, The first International Conference on Reputation: Theory and Technology. Speaker: Flaminio Squazzoni (co-authors: Viviana Di Giovinazzo, Marco Novarese) Procedural Rationality and Happiness, Workshop on Happiness and capability: measurement, theory and policy, Radboud University Nijmegen, the Netherlands, August, 22. Speaker: Viviana Di Giovinazzo (co-authors: Riccardo Boero, Giangiacomo Bravo, Flaminio Squazzoni) Why Bother with What Others Tell You? An Experimental Data-Driven Agent-Based Model, ESSA 2008, 5th International Conference, September, 5, Brescia. Speaker: Riccardo Boero Oltre un modello dualistico della filiera. Riflessioni sul ruolo della governance territoriale nel distretto di Lumezzane, AIS-ELO Workshop, Bologna, University of Bologna, February, 3-4. Speaker: Marco Castellani Dinamiche dei livelli di aspirazione: movimenti adattivi e contro-adattivi in un ambito socio economico simulato, 2nd National Workshop of AISC (Associazione Italiana di Scienze Cognitive) Lavoro e scienze cognitive: ambiente, tecnologie e attività, Ivrea, March, Speaker: Marco Castellani (co-authors: Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni) Interdipendenza sistemica e interdipendenza cognitiva. Un modello astratto di simulazione ad agenti, 2nd National Workshop of AISC (Associazione Italiana di Scienze Cognitive) Lavoro e scienze cognitive: ambiente, tecnologie e attività, Ivrea, March, Speaker: Flaminio Squazzoni (co-authors: Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni): Division of labor and organizational structure in an industrial district prototype. An agent-based simulation, Workshop on Industry and Labor Dynamics. The Agent-based Computational Economics Approach, Torino, October, 3-4. Speaker: Riccardo Boero.

9 2003 (co-authors: Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni): Micro behavioural attitudes and macro technological adaptation in industrial districts. An agent-based simulation of a prototype, 3rd European Meeting of Applied Evolutionary Economics, EMAEE 2003, Department of Economics, University of Augsburg, Augsburg, April, Speaker: Flaminio Squazzoni (co-authors: Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni): La distrettualizzazione delle imprese come processo cognitivo. Simulazione di un sistema distrettuale tramite un prototipo computazionale basato su agenti. 1st National Workshop of AISC (Associazione Italiana di Scienze Cognitive Scienze Cognitive ed Economia, Rovereto, September, Speaker: Flaminio Squazzoni (co-authors: Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni ) Cognitive Identity and Social Reflexivity of the Industrial District Firms. Going beyond the Complexity Effect with an Agent-based Computational Prototype, RASTA 2002, International Workshop on Regulated Agent-Based Social Systems: Theories and Applications, University of Bologna, July, 16. Speaker: Flaminio Squazzoni (co-authors: Riccardo Boero, Flaminio Squazzoni): Growing Behavioral Attitudes, Reflexive Typification of Social Contexts and Technological Change in a Computational Industrial District Prototype (Working Paper, Dept of Social Sciences, University of Brescia, n.6, 2002); 8th International Conference of the Society for Computational Economics on Computing in Economics and Finance, Aix-en-Provence, France, June, Speaker: Flaminio Squazzoni.

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Area di pratica professionale PSICOLOGIA PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELL ORGANIZZAZIONE E DELLE RISORSE UMANE Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Classificazione EUROPSY Work

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI PERSONAL Francesca Maria Cesaroni - Urbino, 8 Marzo 1964 Personal Address: Via del Domenichino, 17A, Fano (PU), 61032, Italy Cod.Fisc. CSR FNC 64C48 L500A EDUCATION

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

I-12 LA VALUTAZIONE AUTENTICA INTRODUZIONE 1. di Mario Comoglio

I-12 LA VALUTAZIONE AUTENTICA INTRODUZIONE 1. di Mario Comoglio I-12 LA VALUTAZIONE AUTENTICA di Mario Comoglio INTRODUZIONE 1 Non è raro imbattersi in articoli e in interventi ministeriali che affrontano la questione di come valutare l apprendimento degli studenti.

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi. 40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015 Prof. Alessandro Minichilli Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.it Descrizione del corso. Obiettivi: il corso intende fornire

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro Nome e Cognome Luogo e data di nascita: Residenza: Telefono: Internet Site: e-mail: C.F. e P.I. Iscrizione all Ordine Andrea Payaro Padova, 08 Ottobre 1972 Via Monte Bianco,

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

Behavior-Based BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro.

Behavior-Based BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro. Behavior-Based Based Safety (B-BS) BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro Italo Viganò Cosa causa gli incidenti Behavior &

Dettagli

IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI

IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI Testo di riferimento: Analisi finanziaria (a cura di E. Pavarani) McGraw-Hill 2001 cap. 11 (dottor Alberto Lanzavecchia) Indice

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

CURRICULUM VITAE STEFANIA GIADA MEDA

CURRICULUM VITAE STEFANIA GIADA MEDA CURRICULUM VITAE STEFANIA GIADA MEDA Personal Information Name: STEFANIA GIADA Surname: MEDA Date of Birth: 3 May 1977 Place of Birth: Milano, Italy MDESFN77E43F205L Address: Via E. Bassini, 46 20133,

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento Esempi e strumenti di attuazione A. A Beccara I. Pilati Trento RISE S3 PAT ICT Micro nano-elett. Qualità della vita Agrifood Nanotech. Fotonica

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome MARCO DI CINTIO Indirizzo V. dei Mille n 19, 73020 Cavallino (Lecce) Telefono 3288682577-0832/298788 E-mail marco.dicintio@unisalento.it - marcodicintio@hotmail.com

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

UGO TRIVELLATO: curriculum vitae

UGO TRIVELLATO: curriculum vitae UGO TRIVELLATO: curriculum vitae Present position and professional address Professor of Economic Statistics Dipartimento di Scienze Statistiche Università di Padova Via Cesare Battisti, 241 35121 Padova,

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Un economia sana e con buone prospettive di crescita deve saper cogliere i frutti del progresso tecnico, che solo adeguati investimenti in ricerca

Dettagli

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione John P. Fisher, PhD John A. Jansen, DDS, PhD Peter C. Johnson, MD Antonios G. Mikos, PhD Co-Redattori capo Ingegneria tissutale

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

WORLD. natural. Conoscenza e gestione dei Beni naturali iscritti nella lista del patrimonio mondiale UNESCO (Dolomiti e altri siti montani)

WORLD. natural. Conoscenza e gestione dei Beni naturali iscritti nella lista del patrimonio mondiale UNESCO (Dolomiti e altri siti montani) In collaborazione con Con il patrocinio di università degli studi di Torino WORLD natural HERITAGE MANAGEMENT Paolo Ordigoni - Torri del Vajolet da Passo Santner, 2007 Conoscenza e gestione dei Beni naturali

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Debora de Chiusole PhD Candidate deboratn@libero.it Università degli Studi di Padova Dipartimento FISPPA

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi.

Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi. Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi.it) L analisi multicriterio e il processo decisionale L analisi multicriterio

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

IL GIOCO DEL 15. OVVERO: 1000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI

IL GIOCO DEL 15. OVVERO: 1000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI IL GIOCO DEL. OVVERO: 000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI EMANUELE DELUCCHI, GIOVANNI GAIFFI, LUDOVICO PERNAZZA Molti fra i lettori si saranno divertiti a giocare al gioco del, uno dei più celebri fra i giochi

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it. Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana

Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it. Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI Riccardo Onori Via Isole del Capo Verde, 45, 00121 Roma (Italia) +393288649469 riccardo.onori@bpmi.it Sesso Maschile Data di nascita 10/12/1975 Nazionalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Ezilda Costanzo, ENEA IEA EUWP building vice-chair Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA Roma, 27 febbraio 2015 Gli

Dettagli

Curriculum vitae di Serena Arima

Curriculum vitae di Serena Arima Curriculum vitae di Serena Arima Dati anagrafici Nome: Serena Arima Luogo e data di nascita: Lecce, 18 Maggio 1981 Indirizzo: via Oslavia, 46 Lecce E-mail: serena.arima@uniroma1.it Posizione attuale Ricercatore

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

L Asset management e certificazione del personale di manutenzione: come la manutenzione sta cambiando

L Asset management e certificazione del personale di manutenzione: come la manutenzione sta cambiando Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la serie di Newsletter legate agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce all Asset Management e alla certificazione

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Prodotto Isi Web Knowledge

Prodotto Isi Web Knowledge Guida pratica all uso di: Web of Science Prodotto Isi Web Knowledge acura di Liana Taverniti Biblioteca ISG INMP INMP I prodotti ISI Web of Knowledge sono basi di dati di alta qualità di ricerca alle quali

Dettagli

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master of Science in Formazione L ultima edizione del Master in Formazione è stata attivata nell anno accademico 2006/07. Descrizione

Dettagli

RA4AL MAPPING THE IMPLEMENTATION OF POLICY FOR INCLUSIVE EDUCATION (MIPIE)

RA4AL MAPPING THE IMPLEMENTATION OF POLICY FOR INCLUSIVE EDUCATION (MIPIE) RA4AL MAPPING THE IMPLEMENTATION OF POLICY FOR INCLUSIVE EDUCATION (MIPIE) MIGLIORARE L ESITO SCOLASTICO DI TUTTI GLI ALUNNI LA QUALITÀ NELLA SCUOLA INCLUSIVA I MESSAGGI CHIAVE DEL PROGETTO Introduzione

Dettagli

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 Questo capitolo descrive: A. Le scelte e i passaggi per sviluppare dispositivi per la validazione dei risultati dell

Dettagli

Quali traiettorie concrete di intervento per far ripartire l Italia? Brevi note sulle politiche industriali locali di rilancio dell imprenditorialità

Quali traiettorie concrete di intervento per far ripartire l Italia? Brevi note sulle politiche industriali locali di rilancio dell imprenditorialità Quali traiettorie concrete di intervento per far ripartire l Italia? Brevi note sulle politiche industriali locali di rilancio dell imprenditorialità Maria Letizia Giorgetti, Luciano Pilotti DEMM, Università

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli