CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA"

Transcript

1 PROT. N. _30869_ Li, 07/09/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO A MISURA DI LAVORI DI IMPORTO SUPERIORE A EURO ,00 E INFERIORE ALLA SOGLIA PER CONTRATTI PUBBLICI DI RILEVANZA COMUNITARIA STABILITA IN EURO ,00. ASFALTATURA STRADE, SISTEMAZIONE MARCIAPIEDI E NUOVI PERCORSI PEDONALI CUP D67H CIG (Codice Identificativo Gara) F5 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Albignasego Struttura: Settore III Sviluppo infrastrutturale Indirizzo: Via Milano n Albignasego (Pd) Tel Telefax: Ufficio Gare e appalti Settore III Sviluppo infrastrutturale Sito Internet: Informazioni tecniche: tel 049/ Informazioni amministrative: tel.049/ PEC: 2. PROCEDURA DI GARA: procedura aperta ai sensi art. 55 D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. Determinazione a contrattare del Responsabile del III Settore Sviluppo infrastrutturale n. 399 del 02/09/ CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: L aggiudicazione avverrà con il criterio del Prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara al netto degli oneri per la sicurezza, determinato mediante Ribasso sull Elenco Prezzi posto a base di gara (al netto degli oneri per la sicurezza) (artt. 81, e 82, comma 2 lettera a), D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.). Gli eventuali ribassi espressi con più di tre cifre decimali, saranno arrotondati alla terza cifra decimale e l arrotondamento sarà effettuato all unità superiore, qualora la quarta cifra decimale sia pari o superiore a cinque: ad esempio un ipotetico ribasso del 2,3895% sarà arrotondato a 2,390%). In caso di discordanza tra il ribasso percentuale indicato in cifre ed il ribasso percentuale indicato in lettere, sarà ritenuto valido il ribasso percentuale indicato in lettere. Si procederà all esclusione automatica dalla gara delle offerte anormalmente basse come previsto dall art. 122, comma 9, del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. individuata ai sensi dell art. 86, comma 1 (il procedimento di esclusione automatica, sarà applicato secondo le modalità stabilite dalla giurisprudenza amministrativa Consiglio di Stato, Sez. V, 18/06/2001, n circa il cosiddetto taglio delle ali ; le medie saranno calcolate fino alla terza cifra decimale, arrotondate all unità superiore qualora la quarta cifra decimale sia pari o superiore a cinque). Come stabilito dal medesimo, succitato art. 122, comma 9 ultimo capoverso, del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. nel caso in cui il numero 1

2 delle offerte ammesse sia inferiore a dieci non si procederà all esclusione automatica. In quest ultima fattispecie la Stazione Appaltante si riserva la facoltà di procedere alla valutazione della congruità dell offerta che in base ad elementi specifici appaia anormalmente bassa, così come previsto dall art. 86, comma 3, D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. 4. LUOGO, DESCRIZIONE, IMPORTO COMPLESSIVO DEI LAVORI, ONERI PER LA SICUREZZA E MODALITA DI PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI: 4.1 Luogo di esecuzione: sistemazione o rifacimento della pavimentazione di alcuni tratti stradali lungo diverse vie comunali (incrocio Via Verga, Vic. Moretti, Vicolo Zanella, Via S. Lucia, Via Dante Alighieri, Via Puccini, Vic. S. Lorenzo, ecc.), nonché la sistemazione o il rifacimento di alcuni tratti di marciapiede lungo diverse vie comunali (Via E. mario, Via degli Alpini, Via respighi, Via Ponchielli, Via Cimarosa, ecc.) (per l elencazione di tutte le vie oggetto di intervento si rimanda agli elaborati di progetto definitivo-esecutivo). 4.2 Descrizione: i lavori consistono nella sistemazione o rifacimento della pavimentazione di alcuni tratti stradali e nella sistemazione o rifacimento della pavimentazione di alcuni tratti di marciapiede come specificato al punto 4.1; 4.3 Importo lavori a base di gara (compresi oneri per la sicurezza): , Categoria prevalente e parti appartenenti a categorie diverse (art. 108 D.P.R. 207/2010): CPV lavori di manutenzione stradale ; categoria prevalente: OG3 Strade, autostrade, ponti, viadotti, ecc. : importo ,25 (100,00%); parti appartenenti a categorie diverse dalla prevalente: non sono previste opere appartenenti a categorie diverse dalla prevalente subappaltabili e/o scorporabili; 4.5 Oneri per l attuazione dei piani della sicurezza non soggetti a ribasso: 9.613, Importo soggetto a ribasso: , Modalità di determinazione del corrispettivo: a misura ai sensi di quanto previsto dall art. 53 comma 4 - D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. 4.8 Validazione: il progetto definitivo-esecutivo è stato validato dal Responsabile del Procedimento come risultante da apposito verbale di validazione protocollo generale n del 01/09/ TERMINE DI ESECUZIONE: n. 90 (novanta) giorni naturali, successivi e continui, decorrenti dal giorno successivo alla data di sottoscrizione del Verbale di consegna dei lavori (art. 2.9 Capitolato Speciale d Appalto). 6. TERMINE, INDIRIZZO DI RICEZIONE, LINGUA, MODALITA DI PRESENTAZIONE E DATA DI APERTURA DELLE OFFERTE 6.1 Termine perentorio: ore del giorno Venerdì 02 Ottobre 2015; 2

3 6.2 Indirizzo: Comune di Albignasego - UFFICIO PROTOCOLLO Via Milano, Albignasego (Pd) (orario di apertura al pubblico: Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13.00, e Martedì e Giovedì anche pomeriggio dalle ore 16,00 alle ore 17,30). Si precisa che a pena di non ammissione alla gara, le offerte dovranno pervenire entro il termine perentorio ed esclusivamente presso l Ufficio Protocollo del Comune, sopra indicati. Non sarà ritenuta valida alcuna altra offerta, anche se sostitutiva o aggiuntiva di offerta precedente, che non risulti pervenuta entro il termine perentorio ed esclusivamente presso l Ufficio Protocollo del Comune, sopra indicati. 6.3 Lingua: italiana; 6.4 Modalità: secondo quanto previsto al punto 14. del disciplinare di gara. 6.5 Apertura offerte: Presso la sala riunioni della sede municipale del Comune di Albignasego, Via Milano n Albignasego (Pd) il giorno Martedì 06 Ottobre 2015 alle ore 10,00. La seduta di gara, aperta al pubblico, sarà presieduta dal Responsabile del III Settore Sviluppo infrastrutturale ; Le operazioni di gara potranno essere aggiornate ad altra ora e/o a giorni successivi. 7. SOGGETTI AMMESSI ALL APERTURA DELLE OFFERTE: I titolari o legali rappresentanti dei concorrenti, ovvero, soggetti, muniti di procura o specifica delega conferita dai suddetti titolari o legali rappresentanti. 8. CAUZIONE: l offerta dei concorrenti deve essere corredata da una cauzione provvisoria costituita per l importo e secondo le modalità stabiliti nel disciplinare di gara. 9. FINANZIAMENTO: con fondi propri del bilancio comunale. 10. SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA: i concorrenti di cui all art. 34 D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. nonché concorrenti con sede in altri stati membri dell Unione Europea alle condizioni di cui all art. 62, D.P.R. 207/2010 e s.m.i CONDIZIONI MINIME DI CARATTERE ECONOMICO E TECNICO NECESSARIE PER LA PARTECIPAZIONE: i concorrenti devono possedere all atto dell offerta oltre ai requisiti di ordine generale, adeguati requisiti di qualificazione, ai sensi del D.P.R. 05/10/2010, n. 207 e s.m.i., come meglio precisato nel disciplinare di gara. 12. TERMINE DI VALIDITA DELL OFFERTA: l offerta è valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine di ricezione delle offerte (art. 11, comma 6, D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.). 13. DOCUMENTAZIONE RELATIVA ALLA GARA E SOPRALLUOGO: il presente bando è in pubblicazione 3

4 all Albo Pretorio on-line del Comune, nell apposita sezione per la pubblicazione bandi del sito informatico del Ministero delle infrastrutture di cui al Decreto del Ministro dei Lavori Pubblici 6 Aprile 2001, n. 20; il presente bando, il disciplinare di gara - contenente le norme integrative del bando e facente parte integrante dello stesso - e relativi allegati, nonché gli elaborati progettuali sono disponibili sul sito internet comunale Dato atto che la documentazione progettuale è integralmente disponibile sul sito del committente ed essendo le aree oggetto dell intervento liberamente accessibili ai concorrenti, si precisa che non necessita che il sopralluogo avvenga alla presenza del tecnico della stazione appaltante, fermo restando che il concorrente dovrà attestare l avvenuta presa visione dei luoghi (dichiarazione di cui al paragrafo 16. punto del disciplinare di gara pag. 07). 14. PROTOCOLLO DI LEGALITA Al presente affidamento si applicano le clausole pattizie di cui al Protocollo di legalità sottoscritto dalle Prefetture del Veneto, Regione Veneto, Unione delle Province del Veneto e Associazioni regionale dei Comuni del Veneto in data 23/07/2014 ai fini della prevenzione dei tentativi d infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, recepito dalla stazione appaltante con deliberazione di Giunta Comunale n. 84 del 02/09/2014, allegato alla documentazione di gara. 15. PROTOCOLLO DI LEGALITA - SUBAPPALTO Ai sensi dell art. 2 del Protocollo di legalità la stazione appaltante non autorizzerà subappalti a favore delle imprese partecipanti alle operazioni di selezione e non risultate aggiudicatari. 16. COMUNICAZIONE TENTATIVI DI ESTORSIONE 1. Fermo restando l obbligo di denuncia all Autorità giudiziaria l impresa aggiudicataria si impegna a riferire tempestivamente alla stazione appaltante ogni illecita richiesta di denaro, prestazione o altra utilità ovvero offerta di protezione, che venga avanzata nel corso dell esecuzione dei lavori nei confronti di un proprio rappresentante, agente o dipendente. 2. L appaltatore si impegna ad inserire nei contratti di subappalto e nei contratti stipulati con ogni altro soggetto che intervenga a qualunque titolo nella realizzazione dell opera, la clausola che obbliga il subappaltatore o il subcontraente ad assumere l obbligo di cui al precedente comma CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI PUBBLICI APPROVATO CON DPR 62/2013 E CODICE DI COMPORTAMENTO COMUNALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI G.C. N.118/2013. Il soggetto affidatario si impegna a rispettare e a far rispettare per quanto compatibili dai propri dipendenti o collaboratori, il Codice di comportamento dei dipendenti pubblici approvato con D.P.R. 16/04/2013, n. 60, allegato ala documentazione di gara, nonchè il Codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Albignasego approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 118 del 24/12/2013, anch esso allegato alla documentazione di gara. E altresì a conoscenza che la violazione degli obblighi derivanti dal D.P.R. n. 62/2013 (Regolamento recante Codice di comportamento dei dipendenti pubblici a norma dell art.54 del D.Lgs. 165/2001 ) e dal Codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Albignasego (approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 118 del 24/12/2013) può costituire causa di risoluzione del contratto, fatto salvo il risarcimento dei danni. 18. VARIANTI: non sono ammesse offerte in variante. 4

5 19. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Geom. Nicola Buso Istruttore tecnico c/o il III Settore Sviluppo infrastrutturale tel. 049/ PROCEDURE DI RICORSO: Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto Cannaregio 2277/ Venezia Tel Fax /41 Sito internet Presentazione ricorsi: entro 30 (trenta) giorni ai sensi art. 120 del D.Lgs. 02/07/2010, n. 104 e s.m.i. e nel rispetto delle previsioni di cui all art. art. 243 bis del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. Albignasego, lì 07/09/2015 f.to IL RESPONSABILE DEL III SETTORE SVILUPPO INFRASTRUTTURALE (Ing. Marco Carella) PUBBLICAZIONE ESTRATTO BANDO DI GARA IN GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA V^ SERIE SPECIALE RELATIVA AI CONTRATTI PUBBLICI N. 105 DEL 07/09/

UNIONE DEI COMUNI PRATIARCATI BANDO DI GARA PER APPALTO A MISURA DI LAVORI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 150.000,00.

UNIONE DEI COMUNI PRATIARCATI BANDO DI GARA PER APPALTO A MISURA DI LAVORI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 150.000,00. PROT. N. _25972_ Li, 31/12/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO A MISURA DI LAVORI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 150.000,00. LAVORI DI ALLARGAMENTO TRATTO VIA G. GALILEI ZONA SANT'AGOSTINO CUP D67B15000250004

Dettagli

CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA

CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA Prot. 20869 Lì, 22/06/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA RELATIVO A SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA VERDE PUBBLICO SFALCIO AREE PIANE CON MULCHING - ANNI 2015-2017 1. ENTE APPALTANTE:

Dettagli

PROT. N. 8953 del 17/04/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA RELATIVA A

PROT. N. 8953 del 17/04/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA RELATIVA A PROT. N. 8953 del 17/04/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA RELATIVA A SERVIZIO DI VIGILANZA NOTTURNA DI IMMOBILI E BENI COMUNALI E DI PRONTO INTERVENTO DURATA ANNI UNO 1. ENTE APPALTANTE:

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI PRATIARCATI SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER QUATTRO ANNI DAL 01/04/2016 AL 31/03/2020 - CIG 6568371737

UNIONE DEI COMUNI PRATIARCATI SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER QUATTRO ANNI DAL 01/04/2016 AL 31/03/2020 - CIG 6568371737 PROT. N. _1815_ Li, 29/01/2016 BANDO DI GARA PER APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER QUATTRO ANNI DAL 01/04/2016 AL 31/03/2020 - CIG 6568371737 1. AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA PROT. N. _12184_ Li, 13/04/2015 BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE MEDIANTE PROCEDURA APERTA SERVIZIO DI RIPRISTINO POST-INCIDENTE MEDIANTE PULIZIA DELLA PIATTAFORMA STRADALE E DI REINTEGRO DELLE

Dettagli

C O M U N E D I A L B I G N A S E G O

C O M U N E D I A L B I G N A S E G O Prot. 34010 del 02/10/2015 BANDO DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PERIODO 31/12/2015 31/12/2018 1. ENTE APPALTANTE: Comune di Albignasego Struttura: Settore II Risorse Umane, Finanziarie e Attività Produttive

Dettagli

C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO

C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO Piazza XXII Giugno - C. A. P. 82O30 - Cod. Fisc. 80000630626 - C/C Postale N.11617826- Tel.0824/875281 - FAX 0824/874337 - e-mail: ufficiotecnico@comunediponte.it

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E MIGLIORAMENTO DELLA SOSTENIBILITA AMBIENTALE PRESSO LA SCUOLA MEDIA

Dettagli

TERMINE DI ESECUZIONE:

TERMINE DI ESECUZIONE: C O M U N E D I M O L A D I B A R I Provincia di Bari Settore VIII Lavori Pubblici e Manutenzioni Profilo Committente: www.comune.moladibari.ba.it BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Mola di

Dettagli

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI 1. STAZIONE APPALTANTE: DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA San Marco n. 320/A, VENEZIA, - Tel. 0412702490 Fax 0412702420 Sito

Dettagli

COMUNE DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA BANDO DI GARA PER APPALTO DI SERVIZI MEDIANTE PROCEDURA APERTA DI IMPORTO SUPERIORE A 193.

COMUNE DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA BANDO DI GARA PER APPALTO DI SERVIZI MEDIANTE PROCEDURA APERTA DI IMPORTO SUPERIORE A 193. Prot. Gen. N. 28804 _ del _ 26 Agosto 2010_ BANDO DI GARA PER APPALTO DI SERVIZI MEDIANTE PROCEDURA APERTA DI IMPORTO SUPERIORE A 193.000,00 EURO SERVIZI ASSICURATIVI PER IL PERIODO 31/12/2010 31/12/2013

Dettagli

COMUNE DI ROMANO D EZZELINO

COMUNE DI ROMANO D EZZELINO Prot. 1618 BANDO DI GARA per l appalto dei lavori di: RESTAURO DI VILLA NEGRI PER LA REALIZZAZIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE" indetto con determinazione del responsabile del settore LL.PP. N. 13 del 26/01/2009

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Codice CIG: 58168708F8 Codice CUP: G66E12000740001

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Codice CIG: 58168708F8 Codice CUP: G66E12000740001 COMUNE DI CELICO PROVINCIA DI COSENZA UFFICIO TECNICO - SETTORE LAVORI PUBBLICI Prot. n 1763 del 20/06/2014 Pubblicato all Albo Pretorio al n 427/2014 dal 20/06/2014 al 15/07/2014 BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI MIRA Provincia di Venezia

COMUNE DI MIRA Provincia di Venezia Allegato sub A) COMUNE DI MIRA PIAZZA IX MARTIRI, 3 - C.A.P. 30034 TEL. 041-5628211 (centralino) FAX 041-423922 C.F. 00368570271 Indirizzo Internet: www.comune.mira.ve.it - E-mail: info@comune.mira.ve.it

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO

COMUNE DI PORTO CESAREO COMUNE DI PORTO CESAREO PROVINCIA DI LECCE VIA PETRAROLI, 9-73010 porto cesareo (LE) Tel.: 0833,858309 / Fax: 0833,858350 BANDO DI GARA OGGETTO: PROGRAMMA OPERATIVO FESR 2007-2013 - ASSE II LINEA D INTERVENTO

Dettagli

Codice postale: 25121 Paese: Italia numero di telefono: 030-29771. Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n.

Codice postale: 25121 Paese: Italia numero di telefono: 030-29771. Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n. BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Comune di Brescia Indirizzo postale: Piazza della Loggia

Dettagli

COMUNE DI CRESPINO Provincia di Rovigo. Prot. N 7146/2014

COMUNE DI CRESPINO Provincia di Rovigo. Prot. N 7146/2014 CENTRALE DI COMMITTENZA ASMEL CONSORTILE Soc. Cons. a r.l. Sede Legale: Piazza del Colosseo, 4 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale - Isola G1 - Napoli P.Iva: 12236141003 Piazza Fetonte, 35 45030 Crespino

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO (PG) Procedura aperta per affidamento lavori di messa in sicurezza

COMUNE DI FOLIGNO (PG) Procedura aperta per affidamento lavori di messa in sicurezza COMUNE DI FOLIGNO (PG) Procedura aperta per affidamento lavori di messa in sicurezza attraverso la rimozione dei rifiuti depositati presso il sito denominato Ex Ecoverde. Terza fase di intervento. CUP:

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE ALTA VAL TAGLIAMENTO (Comuni di: Ampezzo, Forni di Sotto, Preone, Sauris, Socchieve)

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE ALTA VAL TAGLIAMENTO (Comuni di: Ampezzo, Forni di Sotto, Preone, Sauris, Socchieve) ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE ALTA VAL TAGLIAMENTO (Comuni di: Ampezzo, Forni di Sotto, Preone, Sauris, Socchieve) Tel. 0433 87025 AREA TECNICO MANUTENTIVA Comune capofila: Forni di Sotto via Tredolo, 1 33020

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Parco delle Groane Sede Solaro Via della Polveriera, 2 Provincia di Milano/Monza e Brianza BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Art. 55 D.Lgs. 163/2006 INTERVENTI DI COMPENSAZIONE AMBIENTALE IN LOCALITA

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Consorzio Parco delle Groane Sede Solaro Via della Polveriera, 2 Provincia di Milano BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Art. 55 D.Lgs. 163/2006 CONSERVAZIONE DELLA RETE ECOLOGICA NEL PARCO DELLE GROANE:

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA LAVORI DI ADEGUAMENTO ANTINCENDIO PADIGLIONI 1 E 2 DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDALO - CODICE C.I.G. 515248906F - CUP F63B12000810003. SEZIONE I: STAZIONE APPALTANTE

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA REALIZZAZIONE IN MONCALVO (AT) VIA VALLETTA

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA APPALTANTE: che agisce per conto del Comune di Domanico (CS)

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA APPALTANTE: che agisce per conto del Comune di Domanico (CS) UNIONE DEI CASALI PIANE CRATI CELLARA FIGLINE V.RO APRIGLIANO PATERNO CALABRO PROVINCIA DI COSENZA SETTORE TECNICO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA VIA ROMA N. 99 87050 CELLARA (CS) Prot. n. 63 Del 17.02.2014

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE ALTA VAL TAGLIAMENTO (Comuni di: Ampezzo, Forni di Sotto, Preone, Sauris, Socchieve)

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE ALTA VAL TAGLIAMENTO (Comuni di: Ampezzo, Forni di Sotto, Preone, Sauris, Socchieve) ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE ALTA VAL TAGLIAMENTO (Comuni di: Ampezzo, Forni di Sotto, Preone, Sauris, Socchieve) Tel. 0433 87025 AREA TECNICO MANUTENTIVA Comune capofila: Forni di Sotto via Tredolo, 1 33020

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G.

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. Giolitti, 34 (Telefono 06-478411/Telefax 06-47841376, indirizzo PEC: appalti_acquisti_gsspa@legalmail.it,

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Potenza Centro Direzionale Zona Industriale 85050 TITO SCALO (PZ) Tel.0971/659111 Fax 0971/485881 Sito internet: www.consorzioasipz.it E-mail: asi@consorzioasipz.it

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Consorzio Parco delle Groane Sede Solaro Via della Polveriera, 2 Provincia di Milano BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Art. 55 D.Lgs. 163/2006 PISTA CICLABILE XVI STRADA IMPORTO A BASE D ASTA 238.230,63

Dettagli

COMUNE DI SPOLETO - BANDO DI GARA

COMUNE DI SPOLETO - BANDO DI GARA COMUNE DI SPOLETO - BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Centrale di Committenza Comuni di Spoleto, Norcia, Sant'Anatolia di Narco, Scheggino e Vallo di Nera, per conto del COMUNE DI SPOLETO, piazza del

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGG IUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA Via Rosaspina

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE ALTA VAL TAGLIAMENTO (Comuni di: Ampezzo, Forni di Sotto, Preone, Sauris, Socchieve)

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE ALTA VAL TAGLIAMENTO (Comuni di: Ampezzo, Forni di Sotto, Preone, Sauris, Socchieve) ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE ALTA VAL TAGLIAMENTO (Comuni di: Ampezzo, Forni di Sotto, Preone, Sauris, Socchieve) Tel. 0433 87025 AREA TECNICO MANUTENTIVA Comune capofila: Forni di Sotto via Tredolo, 1 33020

Dettagli

1 P.T.I. C.S.A. * CUP C44H14000060006 * CIG 606965990D 5881313 CPV: 45210000-2 2 * CUP C46J14000380001 * CIG 6069731479 5881420 CPV:

1 P.T.I. C.S.A. * CUP C44H14000060006 * CIG 606965990D 5881313 CPV: 45210000-2 2 * CUP C46J14000380001 * CIG 6069731479 5881420 CPV: COMUNE DI CARMAGNOLA Provincia di Torino Piazza Manzoni n. 10 - Tel 011/9724111 fax 011/9724214 P. IVA 01562840015 www.comune.carmagnola.to.it e-mail: protocollo.carmagnola@cert.legalmail.it BANDO DI GARA

Dettagli

COMUNE DI TERNI. (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009)

COMUNE DI TERNI. (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009) LT/ma COMUNE DI TERNI (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009) 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Comune di Terni Direzione Affari Generali

Dettagli

POR Campania FESR 2007-2013 - ASSE 3 - ENERGIA -OBIETTIVO OPERATIVO 3.1 OFFERTA ENERGETICA DA FONTE RINNOVABILE

POR Campania FESR 2007-2013 - ASSE 3 - ENERGIA -OBIETTIVO OPERATIVO 3.1 OFFERTA ENERGETICA DA FONTE RINNOVABILE BANDO DI GARA C.I.G: 5713951587 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA ED ESECUZIONE DEI LAVORI, CON IL CRITERIO DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA,

Dettagli

1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI. - Telefono: 081-5476513 6158; Telefax: 081-5476571; Indirizzo

1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI. - Telefono: 081-5476513 6158; Telefax: 081-5476571; Indirizzo BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE, VIA AMM. ACTON, 38, 80133 NAPOLI - Servizio responsabile: AREA TECNICA Ufficio Tecnico I - Telefono:

Dettagli

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO TRI- DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO TRI- DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA COMUNE DI PORTICI (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO TRI- ENNALE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE STRADE, PIAZZE E ARREDO URBANO C.I.G. N 03809165D2 1. AMMINISTRAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SETTORE 3 - UFFICIO TECNICO LL. PP. - MANUTENTIVO - SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA Corso M.Carafa, 47 - Tel 0824-861413 - Fax 0824-861888 E mail ufftecnicocerreto@libero.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA. C.A.P. 16122 Stato ITALIA Telefax +39 010.5499.443

PROVINCIA DI GENOVA. C.A.P. 16122 Stato ITALIA Telefax +39 010.5499.443 PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI ID 3115 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA. Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA

AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA. Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA Procedura aperta per l appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria e adeguamento locali

Dettagli

Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di

Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Rimini Direzione lavori pubblici e qualità urbana U.O.

Dettagli

COMUNE DI CANARO. Provincia di Rovigo Ufficio Tecnico Comunale IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI CANARO. Provincia di Rovigo Ufficio Tecnico Comunale IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO Oggetto: indagine di mercato per la ricerca, individuazione e selezione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata senza previa pubblicazione

Dettagli

I. 1 Indirizzo al quale inviare le offerte: Comune di Monte Sant Angelo Protocollo Generale Piazza Roma n. 2, 71037 Monte Sant Angelo;

I. 1 Indirizzo al quale inviare le offerte: Comune di Monte Sant Angelo Protocollo Generale Piazza Roma n. 2, 71037 Monte Sant Angelo; 71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566244 0884/566242 0884/566220 - Telefax 0884/566212 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER CONCESSIONE DI LAVORI PUBBLICI Procedura: aperta

Dettagli

Bando di gara Prot. 2373 del 02/09/2015 Albo Pretorio n. 494 del 02/09/2015 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

Bando di gara Prot. 2373 del 02/09/2015 Albo Pretorio n. 494 del 02/09/2015 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA La tua Campania Cresce in Europa COMUNE DI SAN LORENZO MAGGIORE (Provincia di Benevento) (82034)Via Santa Maria n. 43/A. Tel. 0824 813711 - fax. 0824 813597 - E-mail: uff.tecnicoslm@libero.it Bando di

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)?

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? BANDO DI GARA D APPALTO Lavori Forniture Servizi ٱ ٱ X L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE

Dettagli

Provincia di Milano. Area Gestione Territorio BANDO DI GARA. 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P.

Provincia di Milano. Area Gestione Territorio BANDO DI GARA. 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P. BANDO DI GARA 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P. 20021 2.PROCEDURA DI GARA: procedura aperta ai sensi dell art. 55 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. CODICE IDENTIFICATIVO

Dettagli

Comune di Gorlago Provincia di Bergamo

Comune di Gorlago Provincia di Bergamo Comune di Gorlago Provincia di Bergamo Cap 240 - Viale Mons. Facchinetti 1 - telefono 035.4252611 telefax 035.4252640 e-mail tecnico@comune.gorlago.bg.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura:

Dettagli

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- RI DI RESTAURO E ADEGUAMENTO FUNZIONALE A SEDE UNI-

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- RI DI RESTAURO E ADEGUAMENTO FUNZIONALE A SEDE UNI- COMUNE DI PORTICI (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- RI DI RESTAURO E ADEGUAMENTO FUNZIONALE A SEDE UNI- VERSITARIA PER CORSI DI SPECIALIZZAZIONE DEL FABBRI- CATO

Dettagli

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- REALIZZAZIONE DI ANFITEATRO ALL APERTO NEL

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- REALIZZAZIONE DI ANFITEATRO ALL APERTO NEL COMUNE DI PORTICI (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- RI DI REALIZZAZIONE DI ANFITEATRO ALL APERTO NEL PARCO ANNESSO ALL EX VILLA MASCOLO C.I.G. N 0320335CCA 1. AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d Argento al Valor Civile BANDO DI GARA Per l affidamento, mediante procedura aperta, della fornitura di materiali medicinali ed altri generi alla Farmacia Comunale

Dettagli

COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA)

COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA) COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA) BANDO DI GARA LAVORI DI ADEGUAMENTO E SISTEMAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA STATALE VIRGILIO CODICE CIG 6046901C8D CODICE CUP C61E14000010006

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714. Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714. Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714 Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente dell Area Servizi Tecnici n. 5 del 14.01.2008 e n. 18

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (OT) BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (OT) BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (OT) BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda Sanitaria Locale n. 2 con sede in Olbia v.le Aldo Moro - tel.0789/552326, telefax 0789/50396

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

Dettagli

COMUNE DI TODI PROVINCIA DI PERUGIA SERVIZIO 8 OPERE PUBBLICHE E PROGETTAZIONE BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

COMUNE DI TODI PROVINCIA DI PERUGIA SERVIZIO 8 OPERE PUBBLICHE E PROGETTAZIONE BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA COMUNE DI TODI PROVINCIA DI PERUGIA SERVIZIO 8 OPERE PUBBLICHE E PROGETTAZIONE BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA per l'affidamento dell'appalto dei lavori relativi a INTERVENTI DI PREVENZIONE DEL RISCHIO

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SETTORE 3 - UFFICIO TECNICO LL. PP. - MANUTENTIVO - SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA Corso M.Carafa, 47 - Tel 0824-861413 - Fax 0824-861888 E mail ufftecnicocerreto@libero.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari,

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006 Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C. n. 660 del 01.12.2005 e della

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce

Comune di Galatina. Provincia di Lecce Prot. n. Galatina, 00.00.0000 SPETT. LE DITTA Trasmissione solo a mezzo fax OGGETTO: SISTEMAZIONI STRADALI URGENTI - Codice CIG [ZF90CF9CB6] SCHEMA INVITO - Importo lavori, soggetto a ribasso: 9.730,89;

Dettagli

REGIONE MARCHE AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE AREA VASTA N. 1 BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO

REGIONE MARCHE AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE AREA VASTA N. 1 BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO REGIONE MARCHE AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE AREA VASTA N. 1 BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO PROGETTAZIONE ESECUTIVA E ESECUZIONE LAVORI DI REALIZZAZIONE DI RESIDENZE PER L ESECUZIONE DI MISURE

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI Opere Pubbliche e Infrastrutture

SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI Opere Pubbliche e Infrastrutture Comune di Oristano SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI Opere Pubbliche e Infrastrutture Prot. n del Cat. cl. fasc. Risposta a nota n del All Impresa APPALTO PUBBLICO DI LAVORI DI IMPORTO INFERIORE ALLA

Dettagli

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza)

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Lavori di «Costruzione del secondo Campo di calcio di Castrovillari - 1 lotto funzionale» CUP: E59B08000050004 APPALTO

Dettagli

ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A.

ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A. ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A. Via Vigone 42-10064 Pinerolo (TO) Tel. +390121236233/312 Fax: +390121236312 http://www.aceapinerolese.it e-mail: appalti@aceapinerolese.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI E URBANISTICA

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI E URBANISTICA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MIGLIORAMENTO DEI BOSCHI CON FINALITA PREVENTIVA DEL RISCHIO DI INCENDI NELLA ZONA FUSINO PIATTA IN COMUNE DI GROSIO PARTICELLE FORESTALI N 10-11B-12B-13B-15-15A-16-78

Dettagli

ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI. 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12-

ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI. 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12- ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI CATANIA 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12-95131 Catania, tel. 095/316860-730611, fax 095/314497 2) Procedura di

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano)

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano) BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA CIG 3022985622 SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE 1.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Telefono 39 0293967206 Posta elettronica: ragioneria@comune.pregnana.mi.it

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Via A. De Blasio, 10 - C.A.P. 82034 UFFICIO TECNICO COMUNALE Tel. 0824 817444 Fax 0824 817400 e-mail - stmguardiasanframondi@pec.cstsannio.it Bando di gara Prot. 8093 del 10/11/2014 Albo Pretorio n. 1233

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Direzione Regionale Toscana Coordinamento Attività tecnico edilizia 50122 Firenze - via del Proconsolo, 10 - telefono 055/23781 fax 055/2378761 Lavori di ripristino

Dettagli

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303 C O M U N E D I B O R B O N A P R O V I N C I A D I R I E T I VIA NICOLA DA BORBONA 02010 BORBONA Tel. 0746/940037 Fax 0746/940285 P.I. C.F. 00113410575 E-Mail: borbona@comune.borbona.rieti.it Indirizzo

Dettagli

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212 71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 82 del D.lgs. 12.04.2006

Dettagli

BANDO DI PROCEDURA APERTA (pubblico incanto)

BANDO DI PROCEDURA APERTA (pubblico incanto) PROVINCIA DI PIACENZA Corso Garibaldi, 50-29100 Piacenza Codice Fiscale : 00233540335 Tel. 0523/7951 Fax 0523/795236 0523/326376 http://www.provincia.pc.it BANDO DI PROCEDURA APERTA (pubblico incanto)

Dettagli

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-0884/566244 0884/566220 Telefax 0884/566212

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-0884/566244 0884/566220 Telefax 0884/566212 71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-0884/566244 0884/566220 Telefax 0884/566212 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed

Dettagli

COMUNE DI MANIAGO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE DELLE VALLI DELLE DOLOMITI FRIULANE

COMUNE DI MANIAGO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE DELLE VALLI DELLE DOLOMITI FRIULANE Prot. 17959 Maniago, 01.07.2015 AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO per l individuazione dei soggetti da invitare alla procedura negoziata per l affidamento dei lavori di RIQUALIFICAZIONE E COMPLETAMENTO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO - I.1) Denominazione: Università degli Studi di Milano, Divisione

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N 29/2010. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari,

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N 29/2010. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N 29/2010 CIG: N. 052906563E Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C.

Dettagli

Alto Calore Servizi S.p.A.

Alto Calore Servizi S.p.A. Alto Calore Servizi S.p.A. Sede in Avellino: Corso Europa, 41 Capitale Sociale. 27.278.037 Partita IVA Codice Fiscale: n 00080810641 Tel. 0825-7941 fax 0825-31105 - http://www.altocalore.eu N IT249609

Dettagli

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA Comune di Ordona Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) Tel. 0885/796221 - Fax 0885/796067 P.IVA: 00516330719 - C.F.: 81002190718 utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it ooooooooo

Dettagli

Azienda Territoriale per l'edilizia Residenziale della Regione Umbria

Azienda Territoriale per l'edilizia Residenziale della Regione Umbria 1 Azienda Territoriale per l'edilizia Residenziale della Regione Umbria Unità Operativa di Perugia - BANDO DI GARA - Procedura aperta per l'appalto dei lavori di nuova costruzione nel Comune di NORCIA

Dettagli

COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI Prot. n. 1110/2015 del 15/07/2015 Ente Appaltante: Comune di Magliano Romano Piazza Risorgimento 1 00060 Magliano Romano (Roma)

Dettagli

7. SOGGETTI AMMESSI ALL APERTURA DELLE OFFERTE: i legali rappresentanti dei concorrenti o delegati muniti di atto formale di delega.

7. SOGGETTI AMMESSI ALL APERTURA DELLE OFFERTE: i legali rappresentanti dei concorrenti o delegati muniti di atto formale di delega. 71037 Monte Sant Angelo Piazza Municipio n. 2 Telefono 0884/561215 Telefax 0884/561016 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 82 del D.lgs. 12.04.2006

Dettagli

4. TERMINE DI ESECUZIONE: 120 ( centoventi ) giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna dei lavori;

4. TERMINE DI ESECUZIONE: 120 ( centoventi ) giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna dei lavori; COMUNE DI TORREMAGGIORE ( Provincia di Foggia ) Settore III Servizio Lavori Pubblici Lavori di recupero del Castello Ducale- Impianto automatico di estinzione incendio. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE:

Dettagli

A.T.I.V.A. S.P.A. Autostrada Torino - Ivrea - Valle d Aosta S.p.A.

A.T.I.V.A. S.P.A. Autostrada Torino - Ivrea - Valle d Aosta S.p.A. A.T.I.V.A. S.P.A. Autostrada Torino - Ivrea - Valle d Aosta S.p.A. Bando di gara SEZIONE I: STAZIONE APPALTANTE I.1) I.2) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.T.I.V.A.

Dettagli

DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO

DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO Pag. 1 a 5 DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO Cassano all Jonio li 19 febbraio 2014 Prot. N 64 RACCOMANDATA ½ posta elettronica certificata LETTERA D INVITO ALL IMPRESA: Oggetto: Invito a partecipare alla gara

Dettagli

BANDO DI GARA. Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA

BANDO DI GARA. Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA BANDO DI GARA Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA GUASTALLA - Progetto esecutivo - Procedura Aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 83 del D.Lgs. 163/2006 e s.m. con

Dettagli

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE FINANZIAMENTO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03441544DC

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE FINANZIAMENTO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03441544DC BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE FINANZIAMENTO PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03441544DC 1. Stazione appaltante: COPIT S.p.a.., con sede in 51100 Pistoia, via Filippo Pacini n. 47, tel. 0573-363284/5, fax

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE DELLE RISORSE PATRIMONIALI SERVIZIO ATTIVITA NEGOZIALE, ECONOMALE E PATRIMONIALE SETTORE I BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO 1. Ente Appaltante: Università

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna. Assessorato dei Trasporti. Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A.

Regione Autonoma della Sardegna. Assessorato dei Trasporti. Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A. Regione Autonoma della Sardegna Assessorato dei Trasporti Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A. - BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO - 1) Stazione Appaltante: Assessorato Regionale dei Trasporti con sede

Dettagli

CITTÀ DI SANT AGATA DE GOTI

CITTÀ DI SANT AGATA DE GOTI CITTÀ DI SANT AGATA DE GOTI (Provincia di Benevento Prot. n. 3282 del 10/03/2014 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA POI - Energie rinnovabili e risparmio energetico FESR 2007/2013 Asse II - Linea

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI NOICÀTTARO (Provincia di Bari) Via Pietro Nenni n. 11 - C.A.P. 70016 - C.F./P.iva 05165930727 Tel. 080/4784209 Fax 080/4782984 - www.comune.noicattaro.bari.it III Settore: Lavori Pubblici e Manutenzione

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10,

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet:

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

SI RENDE NOTO AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

SI RENDE NOTO AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DELLE IMPRESE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE

Dettagli

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE. VALLE D AOSTA S.p.A.

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE. VALLE D AOSTA S.p.A. R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA S.p.A. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA

Dettagli

lo svolgimento della gara, capitolato speciale d appalto, allegato integrativo al capitolato speciale d appalto, descrizione dei lavori, piano di

lo svolgimento della gara, capitolato speciale d appalto, allegato integrativo al capitolato speciale d appalto, descrizione dei lavori, piano di 1. Ente Appaltante: CONI Servizi SpA largo Lauro De Bosis n 15, 00194 Roma, tel.36851, fax n.36857649. 2. Procedura di gara: pubblico incanto di cui alla Legge n 109/1994 e s.m.i.. 3. Lavori di ristrutturazione

Dettagli

Comune di Roccarainola Provincia di Napoli

Comune di Roccarainola Provincia di Napoli Comune di Roccarainola Provincia di Napoli C.A.P. Telefono Fax Sito Web 80030 081.829.34.49 081.511.84.14 www.comune.roccarainola.na.it Prot. n.6914 del 30/09/2013 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Appalto

Dettagli

Bando di gara. Procedura aperta

Bando di gara. Procedura aperta A.OSP. SAN PAOLO (MI) UAT_MOD_075_Ed00 Pag.:1/6 Bando di gara Procedura aperta per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere da pavimentista per un biennio per il Presidio, per gli edifici

Dettagli

BANDO DI GARA (PROCEDURA APERTA)

BANDO DI GARA (PROCEDURA APERTA) BANDO DI GARA (PROCEDURA APERTA) per l affidamento della esecuzione dei lavori di importo inferiore alla soglia comunitaria con il criterio del prezzo più basso Determina Ufficio Tecnico n. 216 del 01/06/2016

Dettagli

S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A ESTRATTO DI BANDO DI GARA

S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A ESTRATTO DI BANDO DI GARA S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A ESTRATTO DI BANDO DI GARA 1 Ente appaltante: S.A.C Società Aeroporto Catania S.p.A Indirizzo: Area Engineering - Aeroporto di Catania Fontanarossa - Telef. 0957239500

Dettagli

Amministrazione Provinciale Dell Aquila Settore Viabilità - Mobilità

Amministrazione Provinciale Dell Aquila Settore Viabilità - Mobilità Amministrazione Provinciale Dell Aquila Settore Viabilità - Mobilità STRADA REGIONALE: N 479 SANNITE LAVORI URGENTI PER IL RIPRISTINO DEL MURO DI SOSTEGNO PARZIALMENTE CROLLATO DAL KM 19+600 AL KM 19+660

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. dell Emilia Romagna Marche

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. dell Emilia Romagna Marche MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche dell Emilia Romagna Marche SEDE DI ANCONA ( Codice fiscale 80006190427 ) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA OGGETTO

BANDO DI GARA OGGETTO BANDO DI GARA OGGETTO: procedura aperta ai sensi dell art. 55 del D. Lgs. n. 163/06 e s.m.i. per l affidamento dei lavori per la realizzazione di un sistema di telecontrollo pilota su nodi idrici irrigui

Dettagli