Le risposte concrete danno benefici reali.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le risposte concrete danno benefici reali."

Transcript

1 Le risposte concrete danno benefici reali. Relazioni e Bilancio d Esercizio 2012

2

3 Anche il bilancio di quest anno ha come principale filo conduttore le testimonianze del modo in cui, ogni giorno, offriamo soluzioni concrete ai giovani più brillanti. Sono storie vere, che hanno come protagonisti i nostri fellow, raccolte da tutti noi che, ogni giorno, parliamo con loro, impegnandoci a sostenerli al meglio lungo l impegnativo cammino che hanno scelto di percorrere. Ciascuna di queste storie presenta, con voce autentica, il nostro impegno nei loro confronti e il modo con cui cerchiamo di fare la differenza, nelle sfide e opportunità che l università offre ogni giorno. Sono storie che ben testimoniano anche il forte legame che ci unisce a tutte le comunità locali in cui operiamo. Anche la creatività intende rispecchiare questo filo conduttore, attraverso l utilizzo di numerose immagini che raffigurano i nostri fellow durante alcuni momenti della loro vita universitaria. Si tratta di istantanee che raccontano storie di esperienze universitarie viste con gli occhi di chi le sta vivendo con intensità e impegno. Crediamo che obiettivo fondamentale della nostra fondazione sia saper costruire un dialogo continuo con tutte le persone che entrano in contatto con noi. Uno scambio di informazioni che ci permette di rispondere in modo veloce e innovativo alle diverse esigenze, in costante e rapida evoluzione. All interno troverete tante storie di successo, scritte da giovani che hanno avuto il coraggio di impegnarsi a fondo, di investire su se stessi e sul loro futuro. Relazioni e Bilancio d Esercizio 2012

4

5 Organi della Fondazione (alla data del 27 febbraio 2013) Consiglio di Amministrazione Dieter Rampl Anna Simioni Presidente Vice Presidente Franco Bruni Giorgio Barba Navaretti Erik F. Nielsen Gianni Franco Papa Theodor Weimer Consiglieri Segretario Generale Giannantonio De Roni Collegio dei Revisori dei Conti Giorgio Loli Claudia Cattani Elisabetta Magistretti Michele Paolillo Valerio Villoresi Presidente Membri Effettivi Membri Supplenti UniCredit & Universities Knight of Labor Ugo Foscolo Foundation Ente Morale D.P.R n. 255 (G.U. n 118 del 12 maggio 1967) Sede legale: Via Alessandro Specchi, Roma Sede Operativa: Piazza Gae Aulenti - UniCredit Tower - Torre A Milano Codice Fiscale: UniCredit & Universities Relazioni e Bilancio d Esercizio

6

7 Comitato Scientifico Comitato Scientifico Franco Bruni Presidente Silvia Giannini Tullio Jappelli Levent Kockesen Christian Laux Catherine Lubochinsky Massimo Motta Giovanna Nicodano Marco Pagano Reinhard H. Schmidt Branko Urosevic Membri Effettivi Membro Delegato Annalisa Aleati Direttore Scientifico Advisor Scientifici Matthias Doepke Barbara Petrongolo Michele Polo Paola Profeta Josef Zechner UniCredit & Universities Relazioni e Bilancio d Esercizio

8 Lettera del Presidente Lettera del Presidente Nel 2012 la Fondazione si è definitivamente affermata come un importante catalizzatore di competenze accademiche e scientifiche di alto livello. Dieter Rampl Presidente Nel corso del 2012 UniCredit ha continuato a sostenere con grande convinzione l importante lavoro svolto da UniCredit & Universities Foundation, nonostante le difficoltà derivanti dalla persistente crisi economica. Nonostante il sostegno finanziario sia stato considerevolmente inferiore a quello dell anno precedente, UniCredit ha comunque permesso alla nostra fondazione di onorare al meglio la sua missione di sostenere i più talentuosi studenti e ricercatori nei campi dell economia e della finanza. Grazie a questo supporto, la nostra Fondazione ha continuato a studiare e proporre iniziative di elevata qualità in grado di rispondere al meglio alle esigenze di un mondo accademico in rapida e profonda evoluzione. Merita di essere sottolineato l accordo di stretta collaborazione siglato in corso d anno con l Associazione Borsisti Marco Fanno. Tale collaborazione si fonda sul riconoscimento di una considerevole capacità organizzativa della Fondazione e di una sua indubbia capacità di operare in modo efficace a fianco dei più autorevoli protagonisti del mondo accademico. Si tratta di un accordo che pone sulle spalle della Fondazione una grande responsabilità e che comporta il suo impegno a farsi carico, anche per il futuro, del sostegno e della gestione di tutti i borsisti della Associzione. 6 Relazioni e Bilancio d Esercizio 2012 UniCredit & Universities

9 Grazie a questa collaborazione, UniCredit & Universities Foundation ha potuto ridare continuità alla prestigiosa e importante tradizione della Associazione Fanno, offrendo, già nel 2012, due borse di studio intitolate alla memoria del famoso economista. Questo impegno non si esaurirà qui ma proseguirà anche negli anni a venire. Nel 2012 UniCredit & Universities si è definitivamente affermata come un importante catalizzatore di competenze accademiche e scientifiche di alto livello. Al contempo, si è rafforzata all interno della Fondazione la consapevolezza che queste competenze non possono solo essere incoraggiate e sostenute, ma che va perseguita una loro diffusa condivisione con tutte le comunità presso le quali UniCredit & Universities opera. È per questa ragione che nel 2013 verrà intensificato l impegno della Fondazione ad organizzare workshop ed eventi in tutti i Paesi della geografia UniCredit. Si tratta di uno sforzo che conferma che l obiettivo di sostenere lo sviluppo di idee e la crescita del sistema accademico dev essere raggiunto non solo attraverso il sostegno di studenti e ricercatori, ma anche attraverso il coinvolgimento diretto delle università e dei centri di ricerca in specifiche iniziative scientifiche e confronti accademici. Siamo consapevoli che, come sempre, non avremmo potuto conseguire gli obiettivi che abbiamo raggiunto se non avessimo potuto contare sul sostegno delle università, dei professori e dei ricercatori che, anno dopo anno, in numero crescente, ci sono vicini, sostengono il nostro impegno, ci consigliano e ci guidano per migliorare sempre più la qualità del nostro lavoro. A loro va la mia personale gratitudine. Voglio esprimere la mia riconoscenza anche a tutti i membri del Consiglio di Amministrazione, del Collegio dei Revisori, del Comitato Scientifico e a tutti gli Advisor Scientifici. È grazie al loro sostegno che la Fondazione continua a crescere ed è sempre più riconosciuta essere un protagonista autorevole del sistema universitario internazionale. Infine, vorrei esprimere il mio sentito ringraziamento a tutti gli studenti e ricercatori che, in misura ogni anno crescente, applicano alle nostre iniziative. Sono giovani che, nonostante la profonda crisi economica e finanziaria che pesa sui nostri Paesi e le incertezze che gravano sul nostro e sul loro futuro, hanno fatto la scelta coraggiosa di investire su loro stessi. Noi abbiamo la fortuna di lavorare tutti i giorni con questi giovani straordinari e di ricevere proprio da loro la forza per impegnarci sempre di più nel sostegno dei migliori talenti europei. Ma si tratta soprattutto di giovani che, giorno dopo giorno, ci danno la forza di guardare al futuro con grande serenità e fiducia. Dieter Rampl Presidente UniCredit & Universities Relazioni e Bilancio d Esercizio

10

11 Indice Relazione di Bilancio 11 Scopo della Fondazione 12 Dati di sintesi 13 Analisi della gestione 14 Attività 21 Obiettivi 46 Bilancio d Esercizio 51 Stato Patrimoniale 52 Rendiconto di Gestione 53 Nota integrativa 54 Allegati 64 Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti 67 Yearbook 71 UniCredit & Universities Relazioni e Bilancio d Esercizio

12

13 Relazione di Bilancio Scopo della Fondazione 12 Dati di sintesi 13 Analisi della gestione 14 Attività 21 Sostegno allo studio 21 Sostegno alla ricerca 26 Altre attività 40 Obiettivi 46 UniCredit & Universities Relazioni e Bilancio d Esercizio

14 Relazione di Bilancio Scopo della Fondazione In base a quanto stabilito all articolo 2 dello Statuto, UniCredit & Universities Foundation non persegue fini di lucro e opera con lo scopo di: 1Promuovere studi e iniziative rivolti ad approfondire la conoscenza delle discipline economiche, finanziarie, giuridiche, politiche e sociali. Istituire premi per tesi di laurea o per particolari studi e ricerche in materia 3finanziaria, economica, giuridica, politica e sociale. 2 Conferire annualmente, una o più borse di studio. Proporre e sostenere iniziative nel mondo universitario Relazioni e Bilancio d Esercizio 2012 UniCredit & Universities

15 Dati di sintesi Nel corso del 2012 la Fondazione ha lanciato 20 iniziative (16 nel 2011). A fronte di tali iniziative, i vincitori sono stati complessivamente 46 (42 nel 2011). Gli investimenti per il lancio delle iniziative 2012 sono ammontati a 1,30 milioni ( 1,35 mln nel 2011). Gli investimenti risultano così ripartiti: iniziative a supporto dello studio: 67%; iniziative a supporto della ricerca: 32%; altre iniziative: 1%. Gli oneri da attività tipiche hanno segnato la consistenza di 1,40 milioni ( 1,48 mln nel 2011). Alla data del 31 dicembre 2012, la Fondazione sosteneva 33 borsisti (14 al 31 dicembre 2011). Nel corso del 2012, la Fondazione ha ricevuto applicazioni e, complessivamente, dall inizio della sua operatività (gennaio 2009) ha ricevuto oltre applicazioni. Numero iniziative (Unità) Numero vincitori (Unità) Investimenti per nuove iniziative ( mln) 1,35 1,30 Ripartizione degli investimenti per le nuove iniziative nel 2012 (%) 1, , Iniziative a supporto dello studio Iniziative a supporto della ricerca Altre iniziative Contributi ricevuti ( mln) Numero applicazioni ricevute (Unità) 1,50* 1,75 1, , * al netto di impegni pregressi UniCredit & Universities Relazioni e Bilancio d Esercizio

16 Relazione di Bilancio Analisi della gestione il 2012 è stato un anno di ulteriore crescita e di consolidamento Una profonda crisi economica ha continuato anche nel 2012 a caratterizzare il quadro di riferimento in cui ha operato UniCredit & Universities Foundation. Nonostante le difficoltà che hanno colpito il settore bancario, UniCredit ha confermato il sostegno finanziario alla nostra Fondazione, pur dovendone ridurre sensibilmente il contributo rispetto all anno precedente. La sfida, quindi, che ha dovuto affrontare UniCredit & Universities Foundation è stata quella di continuare a garantire un sostegno di rilievo ai migliori studenti e ricercatori europei nel campo dell economia e della finanza, senza abbandonare alcuno degli ambiti di operatività raggiunti negli anni precedenti, nonostante una considerevole diminuzione del finanziamento. Possiamo ben affermare che la sfida è stata vinta e, nonostante la riduzione del finanziamento, la Fondazione è riuscita non solo a garantire il lancio di tutte le iniziative già proposte nel corso del 2011 (ancorchè alcune di queste necessariamente ridotte nel numero), ma anche a proporre nuovi progetti, migliorando ulteriormente la qualità del lavoro svolto. Tra le nuove iniziative lanciate in corso d anno, merita una particolare menzione la Borsa di Ricerca in econometria in memoria di Carlo Giannini. Questo concorso è stato lanciato dal Centro Interuniversitario di Econometria (CIdE) e dall Associazione Carlo Giannini, nel 2012 alla sua terza edizione, in collaborazione con UniCredit & Universities e con Banca d Italia. Per la Fondazione poter condividere l iniziativa con questi prestigiosi protagonisti del sostegno alla ricerca in Italia è motivo di grande soddisfazione. Inoltre, la Borsa Giannini testimonia come, anche in momenti segnati dalla riduzione del finanziamento ricevuto, l impegno nel cercare la miglior finalizzazione del funding non venga meno e spinga in modo assolutamente costante la Fondazione attraverso una continua ricerca delle migliori modalità e dei migliori strumenti per sostenere lo studio e la ricerca in campo economico. Analogamente, tra le nuove iniziative lanciate nel corso del 2012 va ricordata la in memoria di Marco Fanno, che sarà presentata in dettaglio nel capitolo dedicato alla collaborazione tra la Fondazione e l Associazione Marco Fanno. L obiettivo del sostegno allo studio e alla ricerca in tutti gli ambiti già coperti nel 2011 è stato raggiunto grazie ad una rimodulazione del numero dei premi offerti, che non si è quindi tradotta soltanto nel taglio del numero delle borse e dei premi assegnati, ma in una loro redistribuzione, che ha tenuto conto soprattutto delle nuove esigenze espresse da studenti e ricercatori. UniCredit & Universities Foundation - Cerimonia di premiazione Foto di Gruppo. 14 Relazioni e Bilancio d Esercizio 2012 UniCredit & Universities

17 studenti che hanno applicato, UniCredit & Universities ha garantito non solo assistenza in fase di iscrizione, ma si è anche impegnata per agevolare, quando richiesto, l espletamento delle pratiche burocratiche legate, ad esempio, all ottenimento del visto di studio, o attivando il network dei propri studenti per aiutare i vincitori di questa iniziativa a risolvere problemi di primo inserimento nelle città di destinazione. UniCredit & Universities Foundation Awarding Ceremony Sul podio, il Presidente Dieter Rampl e seduto sul palco il Prof. Franco Bruni, Presidente del Comitato Scientifico. All interno di questa rimodulazione, sono stati ottenuti risparmi significativi attraverso la riduzione, ad esempio, del numero delle borse di studio Crivelli Europe, passate da tre del 2011 ad una borsa soltanto nel Tale scelta ha permesso di contenere gli oneri per il sostegno allo studio, di Tale taglio, tuttavia, ha consentito di aumentare a 22 il numero di borse offerte per lo Study-Abroad Exchange Programme, iniziativa lanciata per la prima volta nel 2011, in edizione test, con l assegnazione di 8 borse di studio per scambi di studenti di Paesi della geografia UniCredit con studenti di Russia e Serbia. Il concorso già alla sua prima edizione ha permesso di verificare quanto grande fosse la richiesta e l interesse da parte degli studenti di poter svolgere un periodo di studio all estero all interno del proprio programma di studio in tutti i Paesi UniCredit. L elevato numero di domande ricevute ha indotto la Fondazione a confermare, per il 2012, la seconda edizione dello Study-Abroad Exchange Programme, aumentandone il numero di borse (da 8 a 22, numero simbolo in quanto coincide con il numero dei Paesi ricompresi nel perimetro UniCredit) ed estendendo l ambito geografico di applicazione. Non più solo scambi da/verso due paesi, Russia e Serbia, ma sette, includendo anche Azerbaigian, Bosnia, Kazakistan, Kirghizistan, Ucraina. Con la seconda edizione dello Study-Abroad Exchange Programme, la Fondazione ha raggiunto pienamente l obiettivo che si era prefissata di conseguire: garantire agli studenti di tutti i suoi Paesi le medesime opportunità nel campo delle borse di studio per un periodo di scambio all estero. UniCredit & Universities ha ricevuto oltre 600 applicazioni da tutti i Paesi del perimetro. Ciò ha comportato un rilevantissimo impegno organizzativo reso ancor più gravoso dalla non omogeneità dei vari Paesi. Nei confronti di tutti gli In generale, nel 2012 è aumentato in misura significativa il numero delle applicazioni ricevute, che ha superato abbondantemente quota Rispetto al dato dell anno precedente, l aumento è risultato superiore al 20%. È doveroso sottolineare che tale numero non rappresenta l intera attività legata ai bandi lanciati, in quanto vi sono alcune iniziative che, per le particolari caratteristiche, non prevedono l iscrizione diretta al sito della fondazione, ma unicamente presso le università di destinazione. Un altro dato che bene illustra un profilo di grande interesse connesso alle attività svolte dalla fondazione è legato alla quota di studenti e ricercatori stranieri che hanno inviato la propria domanda nel 2012 ai vari concorsi. Tale quota è aumentata in misura significativa, come è indirettamente confermato dal fatto che il vincitore della 11^ Crivelli Europe è risultato essere uno studente turco, indicato all unanimità dal Comitato Scientifico come il miglior concorrente Si tratta di un risultato che premia anche il grande sforzo fatto dalla fondazione per promuovere tutte le proprie iniziative presso le migliori università internazionali, raggiunto grazie ad una serie di incontri mirati e diretti soprattutto a quei territori dai quali arrivava un numero non particolarmente significativo di domande d iscrizione. Presentazione di UniCredit & Universities Foundation agli studenti della Scuola Sant Anna di Pisa. UniCredit & Universities Relazioni e Bilancio d Esercizio

18 Relazione di Bilancio Analisi della gestione (Segue) Come già negli anni precedenti, anche nel 2012 UniCredit & Universities Foundation si è impegnata a sviluppare e consolidare il network di rapporti con le più prestigiose università internazionali. È all interno di questo impegno che vanno letti gli incontri organizzati con la sede di Riga della Stockholm School of Economics, con l Università di Bonn e con l Università di Mannheim, ma anche con l Università di Zagabria, di Lubiana e con la Scuola Sant Anna di Pisa. Alcuni di questi incontri sono stati richiesti alla fondazione dalle stesse università o dagli studenti e si sono concretizzati non solo con la presentazione della Fondazione e delle sue iniziative ai responsabili dei corsi, ma anche con presentazioni agli studenti, all interno di incontri appositamente organizzati. Tali incontri, infine, hanno anche permesso di arricchire alcune delle iniziative lanciate annualmente dalla Fondazione. È il caso, ad esempio, dell Università di Mannheim, inserita nell elenco delle Università coinvolte nel prestigioso programma UniCredit Masterscholarship proprio a seguito dell incontro. Quello dell Università di Mannheim è un ingresso importante, che permette alla Fondazione di includere nell elenco delle università partner del concorso Masterscholarship, anche uno tra i più prestigiosi atenei tedeschi, colmando così una lacuna che si protraeva da tempo. Nonostante l impegno profuso in questa attività di divulgazione, la Fondazione non è riuscita ad evadere tutte le richieste ricevute e alcuni degli incontri sollecitati dagli stessi studenti sono stati posticipati al Il 2012 ha visto un particolare impegno da parte della Fondazione nel migliorare la qualità del lavoro svolto. Questo sforzo è stato prevalentemente diretto a seguire da vicino i numerosi borsisti sia nell assolvimento dei loro impegni accademici, che nell affrontare criticità varie che si possono presentare durante il periodo di studio all estero. Questo impegno ha portato la Fondazione a condividere numerosi momenti della loro esperienza e a partecipare in modo attivo ad alcune tra le scelte più significative del loro percorso accademico. Si tratta di una scelta importante, che comporta un impegno aggiuntivo alla Fondazione piuttosto rilevante, ma che testimonia la volontà di UniCredit & Universities di non limitarsi ad erogare borse e premi, ma di rimanere al fianco dei propri borsisti. È un impegno che si trasforma in qualità del lavoro svolto dalla Fondazione ed è un ambito all interno del quale UniCredit & Universities è convita che la rinnovata Alumni potrà svolgere una funzione importante. È stato proprio grazie a questo impegno che la Fondazione è venuta a conoscenza del fatto, ad esempio, che due suoi borsisti, studenti di PhD presso il MIT di Boston, Enrico Cantoni e Ludovica Gazzè, avrebbero avuto la possibilità di condurre una ricerca di grande interesse, valutata positivamente dal MIT stesso e da questo anche parzialmente finanziata, ma che per portarla a termine sarebbe stato necessario trovare un soggetto disposto a co-partecipare al sostegno economico. La questione è stata rapidamente portata all attenzione del Consiglio di Amministrazione della Fondazione che ha deliberato di sostenere economicamente il progetto permettendone così la sua realizzazione. L evento che ha maggiormente caratterizzato nel 2012 l attività di UniCredit & Universities Foundation è stato l accordo di stretta collaborazione siglato con l Associazione Borsisti Marco Fanno (cfr. pag.17). Per UniCredit & Universities questo accordo, siglato a luglio 2012, costituisce motivo di grande orgoglio. Esso rappresenta il riconoscimento di una indubbia capacità di operare con efficacia nel campo del sostegno ai migliori talenti negli ambiti dell economia e della finanza a livello internazionale e di una capacità organizzativa in grado di affrontare nuove sfide. Al contempo, questo accordo carica la Fondazione di una grande responsabilità sia nei confronti di tutti gli Alumni della Associazione, che di quegli studenti e quei ricercatori che, da sempre, guardano alle iniziative proposte dalla Associazione Fanno come ad opportunità di sostegno allo studio e alla ricerca di altissimo profilo. La sede della Stockholm School of Economics in Riga. Infine, sotto un altro punto di vista, questo accordo rappresenta una risposta coerente sia da parte della Associazione che da parte della Fondazione alle crescenti difficoltà che condizionano in misura crescente le rispettive attività. Si tratta di una integrazione capace di unire le forze, valorizzare la tradizione, le competenze e le capacità organizzative, generando sinergie in grado di restituire valore agli studenti e ai ricercatori in misura superiore a quello che potrebbe essere generato dalle due entità separatamente. 16 Relazioni e Bilancio d Esercizio 2012 UniCredit & Universities

19 F CUS L accordo di collaborazione con l Associazione Borsisti Marco Fanno Il 18 luglio 2012 UniCredit & Universities ha stretto un accordo di stratta collaborazione con l Associazione Borsisti Marco Fanno. Si tratta di un accordo importante, destinato a segnare in profondità l attività della Fondazione per tutti gli anni futuri, che impegnando reciprocamente la Fondazione e l Associazione, è destinato soprattutto a migliorare l offerta di sostegno allo studio e alla ricerca sia da un punto di vista quantitativo (in termini di numero di iniziative lanciate) che qualitativo. A questo accordo la Fondazione e l Associazione sono giunte dopo aver percorso un cammino di avvicinamento durato circa tre anni, nel corso del quale le parti hanno approfondito la conoscenza reciproca, valutato con attenzione tutte le sinergie generabili e studiato le migliori misure per realizzare l accordo stesso. Con questa collaborazione, l Associazione Borsisti Marco Fanno ha scelto di concentrare il proprio impegno sulla promozione e il mantenimento dei contatti tra gli associati, contribuendo allo sviluppo di scambi culturali sia al proprio interno che con istituzioni nazionali e internazionali con finalità analoghe, proponendo iniziative di carattere scientifico, nell ambito degli studi economico-finanziari, al Consiglio di Amministrazione di UniCredit & Universities Foundation. Grazie a questo accordo, l Associazione Marco Fanno diverrà sempre più un think tank di assoluta eccellenza nell ambito dell economia e della finanza, grazie anche al supporto di UniCredit & Universities Foundation. La Fondazione fornirà all Associazione il sostegno finanziario e organizzativo per svolgere le proprie attività. Il think tank di eccellenza potrà arricchirsi di nuovi membri ogni anno, rappresentati non solo dai vincitori delle Borse Fanno ma anche, grazie all accordo siglato, dai vincitori delle borse di studio, di ricerca e degli assegni di ricerca erogati da UniCredit e da UniCredit & Universities Foundation. La Fondazione, infatti, nell ambito dei suoi fini istituzionali, che riguardano la promozione e il sostegno degli studi rivolti ad approfondire la conoscenza delle discipline economiche, finanziarie, giuridiche, politiche e sociali, si impegna a conferire premi, borse di studio e borse di ricerca e a proporre e sostenere iniziative nel mondo universitario raccogliendo e valorizzando al massimo la preziosa eredità in questo campo della Associazione Fanno. In base a questo accordo di stretta collaborazione, l Associazione Borsisti Marco Fanno autorizza UniCredit & Universities Foundation a lanciare annualmente, nei limiti delle proprie disponibilità finanziarie, almeno una borsa di studio in memoria di Marco Fanno e, eventualmente, altre iniziative in memoria di Marco Fanno e Franco Modigliani. Il primo significativo risultato dell accordo firmato è stato il lancio, avvenuto nel luglio 2012, di una in memoria di Marco Fanno riprendendo una tradizione di grandissimo prestigio che, per vari motivi, si era interrotta. L intensità della collaborazione tra UniCredit & Universities Foundation e l Associazione Borsisti Marco Fanno è poi testimoniata dall impegno della Fondazione di assegnare stabilmente all Associazione un posto di consigliere nel proprio Consiglio di Amministrazione e di arricchire, anche qui in modo stabile, il proprio Comitato Scientifico con due professori indicati dall Associazione stessa. London School of Economics. A sinistra Federico Rossi, uno dei vincitori della prima edizione della Masterscholarship e, a destra, Nicola Limodio, vincitore della Borsa di Studio Marco Fanno. UniCredit & Universities Relazioni e Bilancio d Esercizio

20 Relazione di Bilancio Analisi della gestione (Segue) La ricerca di sinergie forti e durature era stato fissato come uno degli obiettivi principali della Fondazione per l anno L accordo firmato a luglio va esattamente in questa direzione e diviene il nuovo punto di partenza su cui poggiare le basi per nuovi e sempre più importanti traguardi. Borsisti Fanno e Modigliani la cui gestione è stata trasferita a UniCredit & Universities Foundation Università di destinazione Emanuele Tarantino 2009 Università di Bologna Daniele Massacci 2010 EIEF Roma Marta De Philippis 2010 LSE Elisa Giannone 2010 Università di Chicago Nicola Limodio 2010 LSE Iniziativa Borsista edizione Borsa di Ricerca Franco Modigliani Marco Fanno A seguito di questo accordo, il Consiglio di Amministrazione di UniCredit & Universities ha nominato, nel corso del mese di dicembre, due nuovi membri del Comitato Scientifico della Fondazione, quali espressione della Associazione Marco Fanno. Si tratta del Prof. Marco Pagano, Professore di Economia all Università di Napoli Federico II e Presidente dell Einaudi Institute for Economics and Finance e del Prof. Massimo Motta, Professore ICREA - Università Pompeu Fabra e alla Barcelona Graduate School of Economics. UniCredit & Universities ha iniziato a fornire il proprio contributo alla costituzione della Alumni Fanno già a partire dal 2012, attraverso un primo censimento dei borsisti Fanno, Modigliani, UniCredit, Crivelli e Foscolo, che nel complesso raggiungono il numero di circa 300, residenti in Italia e all estero. Il secondo passo dovrebbe essere quello di costituire delle sezionipaese dell associazione Alumni, in Italia, Gran Bretagna e Stati Uniti, cioè quelle regioni dove gli ex-borsisti risultano essere più numerosi, organizzando dei primi momenti di incontro. La prima riunione è stata organizzata a Londra, dove è risultata essere presente una popolosa comunità di borsisti ed ex-borsisti, per la maggior parte studenti e ricercatori presso la London School of Economics. Durante l incontro, avvenuto il 4 marzo 2013, cui hanno partecipato una decina di Alumni, sono stati raccolti numerosi suggerimenti su come strutturare questi gruppi e sono state anche raccolte le disponibilità dei borsisti presenti a fornire un contributo personale alla nuova Alumni Fanno. UniCredit & Universities Foundation ha continuato ad operare nel 2012 con la medesima struttura organizzativa dell anno precedente. Il suo organico è rimasto immutato e composto da tre unità. Si è allargato, invece, con i due nuovi inserimenti provenienti dall Associazione Marco Fanno, il Comitato Scientifico della Fondazione che contava, a fine 2012, ben 11 membri, provenienti da 7 differenti Paesi. Tornando all organizzazione della Fondazione, è necessario sottolineare che significativi cambiamenti hanno riguardato la struttura dei costi, ridotta in misura importante dal generoso contributo di UniCredit, che si è fatto carico dell onere di alcune voci di spesa quali, ad esempio, dei costi di affitto dei locali occupati dalla Sede Operativa e dei costi relativi alla stampa dei bilanci. Contemporaneamente, sono venuti meno alcuni costi che avevano appesantito il conto economico l anno precedente, quali quelli relativi all aggiornamento del sito della fondazione e quelli relativi alla registrazione del marchio nei Paesi di operatività di UniCredit & Universities Foundation. Nel complesso, gli oneri di supporto generale sono così scesi da del 2011 a nel Questo conferimento rappresenta una ulteriore testimonianza dell attenzione che UniCredit ha riservato alla Fondazione in corso d anno. Grazie ad 6,2% Incidenza dei costi sul totale attività esso, l incidenza dei costi generali rispetto al totale delle attività è sceso su livelli estremamente contenuti (6,2%) e inferiori di oltre 10 punti percentuali rispetto all anno precedente. All interno della struttura dei costi, un aumento significativo ha riguardato la voce Compensi e Spese Membri del Comitato Scientifico, passata da del 2011 a del Per averne una corretta valutazione è necessario considerare che questa voce comprende non solo la componente relativa al pagamento dei gettoni ai membri del Comitato Scientifico e ai Consulenti Scientifici per le attività di valutazione delle numerose iniziative lanciate in corso d anno, ma anche le spese di viaggio sostenute dagli stessi in occasione delle riunioni per le valutazioni o in occasione dei workshop organizzati dalla fondazione, a cui hanno partecipato come relatori. Il nuovo Consiglio di Amministrazione Tra i fatti di maggior rilievo accaduti dopo la chiusura dell esercizio 2012, va sicuramente ricordato il rinnovo del Consiglio di Amministrazione della Fondazione. Il Consiglio di Amministrazione di UniCredit, infatti, in data 27 febbraio 2013 ha deliberato la composizione del nuovo consiglio della Fondazione, stante la decadenza del precedente per il raggiungimento del termine naturale di tre anni previsto dallo statuto. Alla Presidenza della Fondazione è stato confermato il Sig. Dieter Rampl, mentre sono entrati, come nuovi consiglieri, il Sig. Erik F. Nielsen e il Prof. Giorgio Barba Navaretti (indicato dalla Associazione Marco Fanno), che si sono aggiunti a Franco Bruni (Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione), Gianni Franco Papa (Deputy CEO of UniCredit Bank Austria AG), Anna Simioni (responsabile del Corporate Learning di UniCredit) e Theodor Weimer (Country Chairman Germany), già membri del precedente Consiglio della Fondazione. 18 Relazioni e Bilancio d Esercizio 2012 UniCredit & Universities

Relazione e Bilancio dell Esercizio 2009

Relazione e Bilancio dell Esercizio 2009 Relazione e Bilancio dell Esercizio 2009 0 Organi della Fondazione ORGANI DELLA FONDAZIONE * Consiglio di Amministrazione Presidente: Vice Presidente: Consiglieri: DIETER RAMPL ANNA SIMIONI MARCO ANNUNZIATA

Dettagli

Collaborare, capire, innovare.

Collaborare, capire, innovare. Collaborare, capire, innovare. Relazioni e Bilancio d Esercizio 2013 Per raccontare un anno di attività di UniCredit & Universities Foscolo Foundation abbiamo scelto poche parole chiave, messaggi semplici

Dettagli

Promuovere la formazione di capitale umano d eccellenza

Promuovere la formazione di capitale umano d eccellenza Promuovere Il problema In società sempre più basate sulla conoscenza, una delle condizioni necessarie ad affrontare con successo il processo di riqualificazione del sistema economico è la disponibilità

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS

LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS Ufficio Ricerca e Relazioni Internazionali Settore Relazioni Internazionali Via Nazario Sauro n. 85-85100 Potenza Tel +39 0971 202158-202194 - Fax. + 39 0971 202197

Dettagli

FONDAZIONE IRI BORSE DI STUDIO E BORSE DI RICERCA PER IL PERFEZIONAMENTO ALL ESTERO IN DISCIPLINE MANAGERIALI. Anno Accademico 2003 2004

FONDAZIONE IRI BORSE DI STUDIO E BORSE DI RICERCA PER IL PERFEZIONAMENTO ALL ESTERO IN DISCIPLINE MANAGERIALI. Anno Accademico 2003 2004 FONDAZIONE IRI BORSE DI STUDIO E BORSE DI RICERCA PER IL PERFEZIONAMENTO ALL ESTERO IN DISCIPLINE MANAGERIALI Anno Accademico 2003 2004 La Fondazione IRI, al fine di promuovere nel sistema formativo italiano

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà.

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà. CONVEGNO IL FUTURO DEL LAVORO SI CHIAMA FORMAZIONE Roma, 19 aprile, Auditorium Parco della Musica RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA Sono diversi anni che la nostra economia attraversa

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara Regolamento per il conferimento di Borse e Premi di studio nel campo della formazione con esclusione dei progetti comunitari o di internazionalizzazione Senato Accademico

Dettagli

2. Iniziative comunitarie per agevolare l accesso ai finanziamenti - BERS. BANCA EUROPEA per la RICOSTRUZIONE e lo SVILUPPO

2. Iniziative comunitarie per agevolare l accesso ai finanziamenti - BERS. BANCA EUROPEA per la RICOSTRUZIONE e lo SVILUPPO BANCA EUROPEA per la RICOSTRUZIONE e lo SVILUPPO P R E M E S S A La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo è stata creata nel 1991. Con sede a Londra, la BERS è un istituzione internazionale

Dettagli

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016 DIPARTIMENTO DI STUDI PER L ECONOMIA E L IMPRESA IL DIRETTORE Via E. Perrone, 18 28100 Novara NO Tel. 0321 375 521- Fax 0321 375 512 direttore.disei@unipmn.it Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati 2015-2017

Programma triennale per la trasparenza e l integrità della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati 2015-2017 Programma triennale per la trasparenza e l integrità della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati 2015-2017 1 Introduzione: organizzazione e funzioni dell amministrazione Chi siamo: definizione,

Dettagli

(in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010

(in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010 Intervento di Fabio Beltram, Direttore eletto Scuola Normale Superiore (in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010 Signor Presidente della Repubblica mi permetta di unire la mia personale gratitudine

Dettagli

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi)

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) Che cosa è il Programma Erasmus+? L'Erasmus+ è il programma di mobilità voluto e finanziato dall Unione

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL

REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL Art.1 Ambito di applicazione 1.Il presente regolamento, emanato

Dettagli

PUNTO EUROPA. Comune di Castelfiorentino. NEWSLETTER n 39 del 14/11/2014

PUNTO EUROPA. Comune di Castelfiorentino. NEWSLETTER n 39 del 14/11/2014 t 0 PUNTO EUROPA Comune di Castelfiorentino Borse di studio NEWSLETTER n 39 del 14/11/2014 Programma di borse di studio GoEuro La società GoEuro di Berlino ha lanciato un concorso per appoggiare studenti

Dettagli

SCUOLA INTERNAZIONALE SUPERIORE DI STUDI AVANZATI - INTERNATIONAL SCHOOL FOR ADVANCED STUDIES

SCUOLA INTERNAZIONALE SUPERIORE DI STUDI AVANZATI - INTERNATIONAL SCHOOL FOR ADVANCED STUDIES N. 92 VISTA VISTO la legge 30.11.1989 n. 398 concernente le norme in materia di borse di studio universitario; il Regolamento per l assegnazione di borse di studio per l attività di ricerca di post-dottorato,

Dettagli

IL BILANCIO SOCIALE E IL SUO RADICAMENTO NELLE ASSOCIAZIONI LINEE GUIDA E RIFLESSIONI SULLE METODOLOGIE

IL BILANCIO SOCIALE E IL SUO RADICAMENTO NELLE ASSOCIAZIONI LINEE GUIDA E RIFLESSIONI SULLE METODOLOGIE di Sergio Ricci 1 IL BILANCIO SOCIALE E IL SUO RADICAMENTO NELLE ASSOCIAZIONI LINEE GUIDA E RIFLESSIONI SULLE METODOLOGIE Intervento per il Convegno Turismo Sociale e Bilancio Sociale : contributi in un

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

L.L.P. Erasmus Students Placement

L.L.P. Erasmus Students Placement L.L.P. Erasmus Students Placement BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 77 MENSILITA a.a. 2011/2012 DR Reg. 968 del 21 giugno 11 Art. 1 Opportunità di tirocinio 1. Il programma Erasmus dall a.a.

Dettagli

PARERE CRUI SULLO SCHEMA DEL DECRETO DI RIPARTO DEL FONDO DI FINANZIAMENTO ORDINARIO PER L ANNO 2015

PARERE CRUI SULLO SCHEMA DEL DECRETO DI RIPARTO DEL FONDO DI FINANZIAMENTO ORDINARIO PER L ANNO 2015 PARERE CRUI SULLO SCHEMA DEL DECRETO DI RIPARTO DEL FONDO DI FINANZIAMENTO ORDINARIO PER L ANNO 2015 L Assemblea della CRUI, riunitasi il giorno 7.5.2015, preso atto della nota MIUR del 6.5.2015, esprime,

Dettagli

work.lab Call for Entry Artista Thomas Kilpper (Germania) déjà.vu in collaborazione con Villa Romana e Museo Marino Marini Firenze

work.lab Call for Entry Artista Thomas Kilpper (Germania) déjà.vu in collaborazione con Villa Romana e Museo Marino Marini Firenze Call for Entry work.lab 2011 Artista Thomas Kilpper (Germania) déjà.vu in collaborazione con Villa Romana e Museo Marino Marini Firenze un progetto di Lelio Aiello Promosso da aritmia PROGETTI SUI LINGUAGGI

Dettagli

Convenzione. Premesso

Convenzione. Premesso Convenzione tra L'Università telematica Unitelma Sapienza, con sede in Roma, Viale Regina Elena 295, Partita IVA e C.F. 08134851008, rappresentata dal Presidente pro tempore, prof. Angelo Maria Petroni,

Dettagli

progetto per lo sviluppo culturale e sociale del territorio mediante la ricerca scientifica di base

progetto per lo sviluppo culturale e sociale del territorio mediante la ricerca scientifica di base La Fondazione Cassa di Risparmio di Bra promuove il progetto per lo sviluppo culturale e sociale del territorio mediante la ricerca scientifica di base La Fondazione Cassa di Risparmio di Bra ha fra i

Dettagli

LA MOBILITÀ INTERNAZIONALE Le diverse opportunità offerte dall Ateneo di Trento finanziate da UNITN e dalla CE

LA MOBILITÀ INTERNAZIONALE Le diverse opportunità offerte dall Ateneo di Trento finanziate da UNITN e dalla CE LA MOBILITÀ INTERNAZIONALE Le diverse opportunità offerte dall Ateneo di Trento finanziate da UNITN e dalla CE GLOBE Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale (aula 1-2) 10 maggio 2013 Francesca Briani

Dettagli

Senato Accademico del 30 novembre 2011 ALLEGATO al punto XII EVENTUALI 1. Scuole Dottorali venete - Regolamenti

Senato Accademico del 30 novembre 2011 ALLEGATO al punto XII EVENTUALI 1. Scuole Dottorali venete - Regolamenti Senato Accademico del 30 novembre 2011 ALLEGATO al punto XII EVENTUALI 1. Scuole Dottorali venete - Regolamenti REGOLAMENTO Scuola Superiore di Economia e Management Scuola di dottorato di ricerca interateneo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI Bando di Concorso per l assegnazione di n. 22 borse finanziate nel quadro del Programma LLP/ERASMUS per attività di mobilità ai fini di studio da svolgere all estero durante l a.a. 2013/2014, e rivolte

Dettagli

Tabella 1 - Immatricolazioni Autocarri Pesanti (>16 t) EST Europeo - Fonte ACEA

Tabella 1 - Immatricolazioni Autocarri Pesanti (>16 t) EST Europeo - Fonte ACEA Crollo del Mercato Autocarri e del Trasporto Merci su strada in Italia, quali le cause? Rapporto 2015 Cabotaggio, concorrenza sleale, dimensioni delle Aziende di trasporto, scarsa produttività, costi del

Dettagli

Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015-2016. Bologna, 4 febbraio 2015

Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015-2016. Bologna, 4 febbraio 2015 Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015-2016 Bologna, 4 febbraio 2015 Finalità Il programma Erasmus+ Studio 2014-2020 consente agli studenti di trascorrere un periodo di studi da tre a

Dettagli

Sito web: www.fidapa.com; e-mail: fidapa@tin.it BANDO STARTUP

Sito web: www.fidapa.com; e-mail: fidapa@tin.it BANDO STARTUP All.5 BPW Italy FEDERAZIONE ITALIANA DONNE ARTI PROFESSIONI AFFARI FIDAPA - BPW ITALY INTERNATIONAL FEDERATION OF BUSINESS AND PROFESSIONAL WOMEN Via Piemonte, 32 00187 Roma Tel 06 4817459 Fax 06 4817385

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Rep. n. 2235 Prot. n. 25405 Data 05 agosto 2013 Titolo I Classe 3 UOR AG POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTA la Legge 09.05.1989, n. 168 Istituzione del Ministero dell'università e della ricerca scientifica

Dettagli

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE D.R. N. 1002/14 IL RETTORE Vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168, istitutiva del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica; Vista la Legge n. 240 del 30 dicembre 2010; Visto lo

Dettagli

PROGRAMMA DEI PREMI E DELLE BORSE DI STUDIO

PROGRAMMA DEI PREMI E DELLE BORSE DI STUDIO ISTITUTO LOMBARDO ACCADEMIA DI SCIENZE E LETTERE UFFICI Via Borgonuovo, 25 20121 Milano Tel.: +39 02 864087 Fax +039 02 86461388 www.istitutolombardo.it istituto.lombardo@unimi.it info@istitutolombardo.it

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli

VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DELL ASSOCIAZIONE DEGLI ORGANISMI DI VIGILANZA AODV 231

VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DELL ASSOCIAZIONE DEGLI ORGANISMI DI VIGILANZA AODV 231 VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DELL ASSOCIAZIONE DEGLI ORGANISMI DI VIGILANZA AODV 231 L Assemblea dei Soci dell AODV 231 Associazione dei Componenti degli Organismi di Vigilanza ex D.Lgs. 231/2001

Dettagli

Aiutandovi a raggiungere obiettivi globali. Aiutando lo sviluppo PRECISE. PROVEN. PERFORMANCE.

Aiutandovi a raggiungere obiettivi globali. Aiutando lo sviluppo PRECISE. PROVEN. PERFORMANCE. Aiutandovi a raggiungere obiettivi globali Aiutando lo sviluppo PRECISE. PROVEN. PERFORMANCE. Cosa ci rende differenti? Moore Stephens International è un associazione multinazionale di società professionali

Dettagli

Relazioni e Bilancio d Esercizio 2010. In ogni momento della vita

Relazioni e Bilancio d Esercizio 2010. In ogni momento della vita Relazioni e Bilancio d Esercizio 2010 In ogni momento della vita La vita è piena di sorprese. Alcune positive, altre meno. Per questo è necessario poter contare su una banca che sia un partner affidabile

Dettagli

I laureati e il lavoro a dieci anni dalla Dichiarazione di Bologna

I laureati e il lavoro a dieci anni dalla Dichiarazione di Bologna I laureati e il lavoro a dieci anni dalla Dichiarazione di Bologna Andrea Cammelli A dieci anni dalla Dichiarazione di Bologna e ad otto dall avvio della riforma universitaria nel nostro paese, è possibile

Dettagli

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05 Tendenze nazionali nel Processo di Bologna Comunicato stampa In occasione della Conferenza dei Ministri dell'istruzione superiore di Bergen

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE (integrato con modifiche apportate dal Senato Accademico con delibera n 994

Dettagli

Università Europea degli Studi di Roma Ufficio Relazioni Internazionali

Università Europea degli Studi di Roma Ufficio Relazioni Internazionali Università Europea degli Studi di Roma Ufficio Relazioni Internazionali BANDO PER PROGRAMMA DI SCAMBI INTERNAZIONALI A. A. 2012-2013 CON PAESI EUROPEI ED EXTRA-EUROPEI Nel quadro della cooperazione universitaria

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI (emanato con Decreto Rettorale N. 645 del 12/03/2003) ART. 1 - Ambito di applicazione... 2 ART. 2 - Titoli per l accesso...

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 22.9.2012 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 286/23 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA Invito a presentare proposte Programma Cultura (2007-2013) Implementazione del programma:

Dettagli

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI Matteo ARPE: Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad intervenire a questo Convegno, al quale, come

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO POST- LAUREAM

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO POST- LAUREAM REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO POST- LAUREAM CAPO I DISPOSIZIONI COMUNI ART. 1 Tipologie 1. L Università degli Studi del Molise, ai sensi dell art. 114 del Regolamento per l amministrazione,

Dettagli

AESA. Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO

AESA. Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO AESA Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO COSTITUZIONE - SEDE - DURATA Art. 1 E costituita l Associazione fra i diplomati della Scuola di Specializzazione in Studi sulla Amministrazione

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore Università degli Studi di Perugia DR n. 345 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 10 contributi di mobilità per docenza (Staff mobility for teaching) Programma Erasmus+ A.A.

Dettagli

salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, finalizzate anche al conseguimento di una preparazione multidisciplinare in grado di consentire a i

salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, finalizzate anche al conseguimento di una preparazione multidisciplinare in grado di consentire a i CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI 15 BORSE DI STUDIO PER GLI STUDENTI DEL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA A.A. 2015-16 TRA L Università Ca Foscari

Dettagli

Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione)

Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione) CONCORSO DOCENTI Premio nazionale per docenti Didattica del REACH e del CLP Seconda edizione Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione) Concorso nazionale per

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Istituzione del prestito d onore per laureati N. 5336. d iniziativa del deputato CROLLA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Istituzione del prestito d onore per laureati N. 5336. d iniziativa del deputato CROLLA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 5336 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CROLLA Istituzione del prestito d onore per laureati Presentata il 3 luglio 2012 ONOREVOLI

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia IV edizione Anno Accademico 2014/2015 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati 2014 2016

Programma triennale per la trasparenza e l integrità della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati 2014 2016 Programma triennale per la trasparenza e l integrità della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati 2014 2016 1 Introduzione: organizzazione e funzioni dell amministrazione Chi siamo: definizione,

Dettagli

CAPITOLO 6 LE ATTIVITÀ DI DIRITTO ALLO STUDIO

CAPITOLO 6 LE ATTIVITÀ DI DIRITTO ALLO STUDIO CAPITOLO 6 LE ATTIVITÀ DI DIRITTO ALLO STUDIO 6.1. Rilevazione degli interventi per il diritto allo studio Il Politecnico di Torino, a partire dall anno accademico 2000/2001, consente ai propri studenti

Dettagli

STATUTO Art. 1 - Costituzione e denominazione. Art. 2 - Sede legale. Art. 3 - Oggetto. Art. 4 - Entrate. Art. 5 - Patrimonio.

STATUTO Art. 1 - Costituzione e denominazione. Art. 2 - Sede legale. Art. 3 - Oggetto. Art. 4 - Entrate. Art. 5 - Patrimonio. STATUTO Art. 1 - Costituzione e denominazione. A norma degli articoli 4 e ss. del Codice Civile è costituita la Fondazione denominata Fondazione Studi Oreste Bertucci Art. 2 - Sede legale. La Fondazione

Dettagli

Presentazione. Cecilia CORSI

Presentazione. Cecilia CORSI Presentazione La Collana Lezioni e Letture della Facoltà di Scienze politiche Cesare Alfieri dell Università di Firenze, nata nel 2010 per raccogliere le Lezioni inaugurali dell anno accademico e le Letture

Dettagli

FONDAZIONE GABRIELE BERIONNE RENDICONTO AL 31 DICEMBRE 2014

FONDAZIONE GABRIELE BERIONNE RENDICONTO AL 31 DICEMBRE 2014 FONDAZIONE GABRIELE BERIONNE RENDICONTO AL 31 DICEMBRE 2014 FONDAZIONE GABRIELE BERIONNE RENDICONTO AL 31 DICEMBRE 2014 STATO PATRIMONIALE ATTIVO Anno 2014 Anno 2013 Differenza A CREDITI VERSO ASSOCIATI

Dettagli

LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA

LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA Credo che sia molto importante parlare di formazione degli insegnanti in generale ed in particolare credo che sia importante fare un confronto tra la nostra situazione

Dettagli

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Il Programma Erasmus+ permette di vivere esperienze culturali all'estero, di conoscere nuovi sistemi di istruzione superiore e di incontrare giovani di altri

Dettagli

Allegato =A= al n. 1899/985 di repertorio. Fondazione AVANTEA ONLUS

Allegato =A= al n. 1899/985 di repertorio. Fondazione AVANTEA ONLUS Allegato =A= al n. 1899/985 di repertorio Fondazione AVANTEA ONLUS Art. 1 - Origini, denominazione, sede e durata Art. 2 - Scopi ed attività Art. 3 - Patrimonio Art. 4 - Mezzi finanziari Art. 5 - Bilancio

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 30 contributi di mobilità per attività di Training (Staff mobility for training) Programma

Dettagli

rivolto a studenti fuori sede che sono iscritti o che intendono iscriversi ad una delle Università presenti a Palermo

rivolto a studenti fuori sede che sono iscritti o che intendono iscriversi ad una delle Università presenti a Palermo BANDO DI CONCORSO PER 10 BORSE DI STUDIO DI MERITO PER POSTI GRATUITI PRESSO LA RESIDENZA UNIVERSITARIA SEGESTA (maschile) DI PALERMO ANNO ACCADEMICO 2012/2013 rivolto a studenti fuori sede che sono iscritti

Dettagli

Labour market intelligence in Europa

Labour market intelligence in Europa Labour market intelligence in Europa di Mara Brugia* e Antonio Ranieri** Dal nostro punto di osservazione che è quello di chi guarda all insieme del sistema europeo della formazione professionale e del

Dettagli

7-8 dicembre 2014 FACTORY 365 TAVOLO DIRITTO ALLO STUDIO. Situazione Generale

7-8 dicembre 2014 FACTORY 365 TAVOLO DIRITTO ALLO STUDIO. Situazione Generale 7-8 dicembre 2014 FACTORY 365 TAVOLO DIRITTO ALLO STUDIO Ospiti: Federica Laudisa (Osservatorio per il Diritto allo Studio del Piemonte), Maurizio Natali (presidente Fondazione Andisu) Coordinatori tavolo:

Dettagli

INSIEME PER IL VOLONTARIATO

INSIEME PER IL VOLONTARIATO INSIEME PER IL VOLONTARIATO FARE SISTEMA AL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ BERGAMASCA Bergamo, 24 gennaio 2013 Intervento di Carlo Vimercati Presidente Comitato di Gestione Fondi Speciali Lombardia Il convegno

Dettagli

Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo

Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo Albo di Istituto Sito istituzionale Accademia Oggetto: Bando Erasmus+ Mobilità del personale per docenza o per formazione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna Stampa. Roma 29 ottobre 2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna Stampa. Roma 29 ottobre 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA Ufficio Stampa Rassegna Stampa Roma 29 ottobre 2015 Argomento Testata Titolo Pag. Università Scuola 24 Le tre proposte concrete per salvare il diritto allo studio 2-3 Università

Dettagli

AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/2009 - ARTICOLO 1

AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/2009 - ARTICOLO 1 AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 008/009 - ARTICOLO OGGETTO DEL BANDO. Il presente bando disciplina il conferimento

Dettagli

Diamogli Credito. Protocollo d Intesa tra ABI e Governo per giovani studenti che decidono di investire sulla propria formazione

Diamogli Credito. Protocollo d Intesa tra ABI e Governo per giovani studenti che decidono di investire sulla propria formazione Diamogli Credito Protocollo d Intesa tra ABI e Governo per giovani studenti che decidono di investire sulla propria formazione Il Ministero per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive (POGAS) e l

Dettagli

Con la collaborazione di

Con la collaborazione di Con la collaborazione di Bando di selezione per il conferimento di un incarico di ricerca per il progetto Spazio Lavoro Ambito della ricerca: Nuovi confini tra impresa e lavoro Riservato a Laureati Magistrali

Dettagli

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan)

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) PROGETTO: Una vita, tante storie Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) Introduzione: Il racconto della propria vita è il racconto di ciò che si pensa

Dettagli

BORSA DI STUDIO ANNUALE ALL'ESTERO PER GIOVANI RESIDENTI a GORIZIA e PROVINCIA Anno scolastico 2014/2015

BORSA DI STUDIO ANNUALE ALL'ESTERO PER GIOVANI RESIDENTI a GORIZIA e PROVINCIA Anno scolastico 2014/2015 BORSA DI STUDIO ANNUALE ALL'ESTERO PER GIOVANI RESIDENTI a GORIZIA e PROVINCIA Anno scolastico 2014/2015 Borsa di studio istituita dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia in collaborazione con Intercultura

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC)

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERNAZIONALE INTERCLASSE IN ECONOMIA E POLITICHE PUBBLICHE,AMBIENTE, CULTURA (EPPAC) classe delle lauree Magistrali in Scienze economiche per l ambiente e la cultura (LM-76).

Dettagli

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione Deliberazione del Consiglio di Amministrazione N. 47/2015 Data 16/07/2015 OGGETTO: Anno accademico 2014/2015 Liquidazione del 50% della parte in contanti agli studenti beneficiari di borsa di studio. AB/PR

Dettagli

GIORNATA DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE

GIORNATA DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE GIORNATA DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE Trento, 17 ottobre 2012 Susanna Cavagna Daniela Tosi Claudia Tarzariol Divisione Cooperazione e Mobilità Internazionale Le opportunità di mobilità internazionale finanziate

Dettagli

BANDO DI CONCORSO BORSE DI STUDIO DON PIERO TUBINO. 1a edizione

BANDO DI CONCORSO BORSE DI STUDIO DON PIERO TUBINO. 1a edizione BANDO DI CONCORSO BORSE DI STUDIO DON PIERO TUBINO 1a edizione Premessa Ho un idea. Mi daresti una mano? Così un amica ricorda l instancabile operosità di don Piero: Aveva una prerogativa ed era quella

Dettagli

CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO DI I e II livello REGOLAMENTO ai sensi dell articolo 7, comma 4, del Regolamento didattico generale della Libera

CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO DI I e II livello REGOLAMENTO ai sensi dell articolo 7, comma 4, del Regolamento didattico generale della Libera CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO DI I e II livello REGOLAMENTO ai sensi dell articolo 7, comma 4, del Regolamento didattico generale della Libera Università di Bolzano Approvato con delibera n. 56/2010 del

Dettagli

BORSE DI STUDIO DELLA TURCHIA INFORMAZIONI IN SINTESI E DOMANDE FREQUENTI INFORMAZIONI GENERALI

BORSE DI STUDIO DELLA TURCHIA INFORMAZIONI IN SINTESI E DOMANDE FREQUENTI INFORMAZIONI GENERALI BORSE DI STUDIO DELLA TURCHIA INFORMAZIONI IN SINTESI E DOMANDE FREQUENTI INFORMAZIONI GENERALI 1- Che cosa sono le Borse di Studio Turchia? - Le Borse di Studio Turchia sono le borse di studio pubbliche

Dettagli

[ crescere insieme per guardare lontano.] " Un grazie a quanti ci hanno sostenuto e hanno creduto in noi in questo 2005"

[ crescere insieme per guardare lontano.]  Un grazie a quanti ci hanno sostenuto e hanno creduto in noi in questo 2005 Studio Panato: Bilancio sociale 2005 [ crescere insieme per guardare lontano.] " Un grazie a quanti ci hanno sostenuto e hanno creduto in noi in questo 2005" Questo documento vuole essere: una breve analisi,

Dettagli

Programma Lifelong Learning sotto programma Erasmus. borse di mobilità per soggiorni di studio all estero

Programma Lifelong Learning sotto programma Erasmus. borse di mobilità per soggiorni di studio all estero Settore Unità Relazioni Internazionali Programma Lifelong Learning sotto programma Erasmus borse di mobilità per soggiorni di studio all estero bando delle borse e criteri di selezione anno accademico

Dettagli

Statuto Associazione Borsisti Marco Fanno

Statuto Associazione Borsisti Marco Fanno Statuto Associazione Borsisti Marco Fanno Statuto iscritto nel registro delle persone giuridiche, ai sensi dell articolo 2 del D.P.R. 10 febbraio 2000 n.361 su istanza del 23 agosto 2013 della Prefettura

Dettagli

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Realizzato da Partner tecnici Partner scientifici Media partner Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Geologi Fondamentali per il settore geotermico. Ingegneri Essenziali per la progettazione di

Dettagli

CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA

CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA ISTITUTO PARITARIO D.M. 15.02.2014 Liceo Internazionale Quadriennale IL NUOVO MODO DI FARE SCUOLA. WWW.LICEOINTERNAZIONALE.ORG Liceo Internazionale Quadriennale In

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL FARMACO IL DIRETTORE Largo Donegani 2/3 28100 Novara NO Tel. 0321 375 602- Fax 0321 375 621 BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 Art.

Dettagli

CONVEGNO COREP Torino 22-5-2008

CONVEGNO COREP Torino 22-5-2008 CONVEGNO COREP Torino 22-5-2008 L esperienza del Coripe Piemonte di Vittorio Valli (prof. ordinario di Politica economica, Direttore del Coripe) 1 Il Coripe ed i suoi Master Il Coripe Piemonte nasce nel

Dettagli

Emana. il seguente Bando per il Finanziamento di Progetti di Ricerca, con relative Linee Guida (Allegato 1).

Emana. il seguente Bando per il Finanziamento di Progetti di Ricerca, con relative Linee Guida (Allegato 1). Il Direttore del COINOR (Centro di Servizio di Ateneo per il Coordinamento di Progetti Speciali e l'innovazione Organizzativa) Visti la Convenzione fra l Università degli Studi di Napoli Federico II, la

Dettagli

Borsa di studio sull arte e sulla produzione vetraria a Venezia nel Novecento

Borsa di studio sull arte e sulla produzione vetraria a Venezia nel Novecento Fondazione Giorgio Cini onlus Istituto di Storia dell Arte Borsa di studio sull arte e sulla produzione vetraria a Venezia nel Novecento Domande entro il 31 gennaio 2016 www.cini.it/centro-branca BANDO

Dettagli

STUDIARE IN EUROPA: I PROGRAMMI PER LA MOBILITA

STUDIARE IN EUROPA: I PROGRAMMI PER LA MOBILITA STUDIARE IN EUROPA: I PROGRAMMI PER LA MOBILITA Quali sono gli obiettivi dell Unione nel realizzare i programmi per la mobilità? Questi programmi rientrano all interno della politica di istruzione, formazione

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA LUISS SCHOOL OF GOVERNMENTAL STUDIES

REGOLAMENTO DELLA LUISS SCHOOL OF GOVERNMENTAL STUDIES REGOLAMENTO DELLA LUISS SCHOOL OF GOVERNMENTAL STUDIES (proposta deliberata dal Senato Accademico nella seduta del 23 maggio 2013 e approvata dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 23 maggio

Dettagli

SCUOLA INTERNAZIONALE SUPERIORE DI STUDI AVANZATI - INTERNATIONAL SCHOOL FOR ADVANCED STUDIES

SCUOLA INTERNAZIONALE SUPERIORE DI STUDI AVANZATI - INTERNATIONAL SCHOOL FOR ADVANCED STUDIES BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO PER STUDIOSI ITALIANI E STRANIERI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI RICERCA DI POST-DOTTORATO (Legge 30.11.1989 n. 398) E indetto un concorso

Dettagli

NEWSLETTER Periodico di informazione del Fondo Espero N 02/2015

NEWSLETTER Periodico di informazione del Fondo Espero N 02/2015 NEWSLETTER Periodico di informazione del Fondo Espero N 02/2015 IN QUESTO NUMERO l Lettera del Presidente l Il nuovo Presidente del Fondo Giuseppe Pierro, eletto dai consiglieri durante la riunione del

Dettagli

1. Nomina Direttore della Scuola di Dottorato in Scienze dell Ingegneria

1. Nomina Direttore della Scuola di Dottorato in Scienze dell Ingegneria SCUOLA di DOTTORATO di RICERCA in SCIENZE dell INGEGNERIA (cicli XV e XVI) Università Politecnica delle Marche Facoltà di Ingegneria Verbale della riunione del Consiglio della Scuola di Dottorato di Ricerca

Dettagli

Comunicato stampa CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE

Comunicato stampa CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE Comunicato stampa GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA: I RISULTATI DI BILANCIO 2008 CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE Dati economici consolidati riclassificati Proventi Operativi Netti

Dettagli

Commissione Europea. LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011. Facoltà di : Giurisprudenza

Commissione Europea. LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011. Facoltà di : Giurisprudenza Commissione Europea UNIVERSITA degli studi di sassari LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011 Facoltà di : Giurisprudenza Il RETTORE considerato

Dettagli

CONCORSO per 892 FUNZIONARI AGENZIA delle ENTRATE

CONCORSO per 892 FUNZIONARI AGENZIA delle ENTRATE la formazione che funziona CORSI DI PREPARAZIONE PER IL CONCORSO per 892 FUNZIONARI AGENZIA delle ENTRATE - Depliant informativo n.10 del 13/06/2015 - www.spellucci.it/concorsi 80 ANNI di FORMAZIONE per

Dettagli

Con il contributo di

Con il contributo di Con il contributo di Bando di selezione per il conferimento di una borsa di studio per il progetto di ricerca Prima guerra mondiale: la grande trasformazione Ambito della ricerca: Didattica della storia

Dettagli

\ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 REGOLAMENTO MASTER

\ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 REGOLAMENTO MASTER \ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 Art.1 Master universitari REGOLAMENTO MASTER 1. In attuazione dell articolo 1,

Dettagli

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017.

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017. SERVIZIO FORMAZIONE ALLA RICERCA BANDO DI CONCORSO PER 15 BORSE DI DOTTORATO RISERVATE A CANDIDATI STRANIERI PER L AMMISSIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA- XXX CICLO SCADENZA: 9 GIUGNO 2014 Art. 1

Dettagli