La gestione della Saes Getters S.p.A.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La gestione della Saes Getters S.p.A."

Transcript

1 La gestioe della Saes Getters S.p.A. Risultati della Capogruppo Il Bilacio della Capogruppo Saes Getters S.p.A. che viee sottoposto alla Vostra approvazioe si è chiuso co u utile etto di migliaia di euro, superiore di migliaia di euro rispetto al 31 dicembre 2000 (9.874 migliaia di euro). Alla crescita del risultato ha otevolmete cotribuito la plusvaleza di migliaia di euro che al etto della relativa imposta sostitutiva pari a migliaia di euro geera u impatto di migliaia di euro. La plusvaleza deriva dal coferimeto alla cotrollata Saes Advaced Techologies S.p.A. di Avezzao di u ramo aziedale relativo alla liea di produzioe di assorbitori chimici, deomiati DF, costituiti da ua lega getter compressa i u supporto metallico ed impiegati elle lampade stradali Ricavi delle vedite (Importi i migliaia di euro) La Società ha realizzato el 2001 u fatturato di migliaia di euro, iferiore del 30,2% rispetto a migliaia di euro dell esercizio precedete, per l 89% destiato all esportazioe. Il decremeto è da attribuire soprattutto all Aggregato Compoets che ha risetito del ralletameto del mercato dei display, i particolare dei tubi catodici, co ua riduzioe delle vedite della Busiess Area Display Devices (-26% rispetto all ao precedete). Tale ralletameto è da attribuire sia alla debolezza della domada di persoal computer sia alla maggiore peetrazioe degli schermi a cristalli liquidi. La riduzioe del fatturato di questo Aggregato risete ache del coferimeto della liea DF, sopra citato, alla Saes Advaced Techologies S.p.A. di Avezzao. I flessioe, seppure i misura più coteuta, ache il fatturato dell Aggregato Equipmet a seguito della recessioe del mercato dei semicoduttori. Si sottoliea l icremeto di circa migliaia di euro dei proveti da partecipazioi i imprese cotrollate e collegate che, compresivi del credito d imposta, passao da migliaia di euro a migliaia di euro. Il costo del persoale dipedete pari a migliaia di euro è aumetato di migliaia di euro rispetto a migliaia di euro del precedete esercizio. La variazioe riflette ua diversa composizioe dell orgaico e l erogazioe di alcui premi e icetivi legati sia ai risultati coseguiti dal Gruppo che all aziaità dei dipedeti. Export/Fatturato Italia Italia 11% Export 89% 77

2 Gli ammortameti riguardao: per 882 migliaia di euro le immobilizzazioi immateriali (1.405 migliaia di euro el 2000). La riduzioe è da attribuire soprattutto al completameto dell ammortameto dei costi legati alla quotazioe al NASDAQ (pari, el 2000, a 829 migliaia di euro). per migliaia di euro le immobilizzazioi materiali (2.978 migliaia di euro el precedete esercizio). Sulle immobilizzazioi materiali o soo stati operati ammortameti aticipati, come per l esercizio precedete. I costi della ricerca, pari a migliaia di euro (7.082 migliaia di euro el 2000), soo stati iteramete spesati ell esercizio. L icremeto di 954 migliaia di euro (+13,5% rispetto all ao precedete) è quasi completamete dovuto all itesificazioe dell attività di sviluppo di uovi prodotti. I proveti fiaziari, depurati dell effetto delle differeze positive di cambio, soo aumetati di 93 migliaia di euro, passado da 546 migliaia di euro a 639 migliaia di euro al 31 dicembre La variazioe è coseguete soprattutto alla vedita di quote di u fodo comue d ivestimeto, i portafoglio al 31 dicembre 2000 compresiva del relativo credito d imposta. Composizioe % del fatturato per valuta EUR 38% Altre 1% USD 50% JPY 8% GBP 3% Gli oeri fiaziari hao registrato, al etto delle differeze di cambio egative, u saldo di 119 migliaia di euro cotro 165 migliaia di euro del precedete esercizio. 15 Utile Netto (Importi i migliaia di euro) La somma algebrica delle differeze di cambio ha portato ad u risultato positivo di 763 migliaia di euro cotro 277 migliaia di euro, sempre positivi, rilevati el Si è posta particolare attezioe alla gestioe del rischio di cambio co l obiettivo di preservare i margii dell impresa dalla fluttuazioe dei tassi di cambio. Co tali fialità soo state perfezioate operazioi di copertura come el precedete esercizio. 0 Le imposte sul reddito soo state pari a migliaia di euro, compresive dell imposta sostitutiva del 19% (1.428 migliaia di euro) relativa alla plusvaleza realizzata sul coferimeto del ramo aziedale. L ammotare è costituito da imposte correti per migliaia di euro, metre le imposte differite presetao u saldo positivo di 74 migliaia di euro (4.886 migliaia di euro di imposte correti e 449 migliaia di euro di imposte aticipate al 31 dicembre 2000). Il decremeto delle imposte correti rispetto all esercizio precedete tiee coto ache dell effetto dell agevolazioe di cui all art. 4 della Legge (c.d. Tremoti-bis ) sui uovi ivestimeti realizzati a partire dall Tale agevolazioe ha comportato per la Capogruppo u mior carico fiscale pari a 554 migliaia di euro. 78

3 L icideza percetuale del carico fiscale, sull utile ate imposte, risete degli effetti sopra esposti e si attesta al 13,5% cotro il 35,1% del Posizioe fiaziaria - Ivestimeti Il risultato ecoomico della Capogruppo di migliaia di euro, sommato agli ammortameti sulle immobilizzazioi materiali di migliaia di euro ed immateriali di 882 migliaia di euro, è stato pari a migliaia di euro ( migliaia di euro el 2000), corrispodete al 57,5% del fatturato. La posizioe fiaziaria al 31 dicembre 2001 preseta ua dispoibilità etta di migliaia di euro ( migliaia di euro al 31 dicembre 2000) derivate da ua liquidità di migliaia di euro e da debiti fiaziari, pricipalmete a medio e lugo termie, di 590 migliaia di euro. Il sigificativo decremeto è dovuto sia agli elevati ivestimeti del periodo sia al pagameto dei dividedi. Le immobilizzazioi immateriali soo sostazialmete ivariate rispetto allo scorso ao. Gli ivestimeti che hao iteressato le immobilizzazioi materiali soo stati pari a migliaia di euro (2.994 migliaia di euro el 2000), destiati prevaletemete alla costruzioe della uova palazzia uffici (5.141 migliaia di euro), al migliorameto dell efficieza produttiva, all acquisto di uove strumetazioi per i laboratori ed al rafforzameto dell hardware per il sistema iformativo. Le immobilizzazioi fiaziarie i imprese cotrollate soo aumetate di migliaia di euro, a seguito dell operazioe di coferimeto del ramo aziedale alla cotrollata SAES Advaced Techologies S.p.A. di Avezzao. Rapporti co Imprese Cotrollate, Collegate e Parti Correlate Nel corso dell esercizio 2001 soo proseguiti i rapporti co le imprese cotrollate e collegate. Tali rapporti soo prevaletemete di atura commerciale e hao iteressato acquisti e vedite di materie prime, semilavorati, prodotti, impiati, bei materiali e servizi di varia atura. I pricipali rapporti itratteuti co le società cotrollate soo i segueti: Saes Metallurgia S.p.A.: proveti derivati da diritti di liceza relativi alla produzioe di getter per applicazioi idustriali; acquisto di materie prime per la produzioe di getter al bario e per applicazioi speciali; acquisto di attrezzature di officia; fiaziameto ifruttifero cocesso ell ambito della fuzioe di supporto fiaziario svolta dalla Capogruppo. Saes Advaced Techologies S.p.A.: vedita di macchiari ed impiati; ricavi derivati da commissioi sulle vedite di prodotti; proveti derivati da diritti di liceza relativi alla vedita di getter per applicazioi idustriali; acquisto di materie prime; recupero di costi per assisteza commerciale; recupero di costi per servizi impiatistici. Si cita ioltre il trasferimeto di macchiari, impiati, attrezzature, materiali di cosumo, materie prime, semilavorati e prodotti fiiti legati al coferimeto della liea produttiva DF. Vedita di u sistema (Quasar Kit) sviluppato dalla Capogruppo e fializzato al moitoraggio e 79

4 cotestuale cotrollo di efficieza delle macchie automatiche dei reparti produttivi di getter. Saes Getters Usa, Ic. (USA): vedita di getter al bario e di getter per applicazioi idustriali. Getters Corporatio of America (USA): vedita di materie prime, sussidiarie e di cosumo; ricavi derivati da commissioi sulle vedite di prodotti; acquisto di semilavorati per la produzioe di getter al bario, acquisto di prodotti fiiti per la Busiess Area Lights Sources; vedita del sistema Quasar Kit. Saes Pure Gas, Ic. (USA): acquisto di purificatori e di sistemi di aalisi; costi per prestazioi di servizi relativi alla progettazioe e realizzazioe del sistema iformativo di Gruppo; proveti derivati da diritti di liceza relativi alla vedita di sistemi di aalisi deomiati MMS. Trace Aalytical, Ic. (USA): acquisto di aalizzatori e strumetazioi aalitiche. Molecular Aalytics Ic. (USA): acquisto di aalizzatori e strumetazioi aalitiche. FST Cosultig Iteratioal, Ic. (USA): costi per prestazioi di servizi, di certificazioe e cotrollo di qualità destiati all idustria dei semicoduttori. Saes Getters Techical Service (Shaghai) Co. Ltd. (Repubblica Popolare Ciese): vedite di prodotti e parti di ricambio dell Aggregato Equipmet. Saes Getters Korea Corporatio (Corea del Sud): vedita di getter al bario e per applicazioi idustriali, di materie prime, di semilavorati e di parti di ricambio per aalizzatori; vedita di macchiari ed impiati; proveti derivati da diritti di liceza relativi alla vedita di getter al bario; vedita del sistema Quasar Kit. Saes Getters Japa Co. Ltd. (Giappoe): vedita di getter al bario e di getter per applicazioi idustriali. Saes Getters Sigapore Pte Ltd. (Sigapore): vedita di getter al bario. Saes Getters (Deutschlad) GmbH (D): vedita di getter al bario e di getter per applicazioi idustriali; commissioi passive derivati da rapporti commerciali; addebito di costi relativi alla gestioe del sito Iteret. Saes Getters Frace S.a.r.l. (F): vedita di getter al bario e di getter per applicazioi idustriali. Saes Getters (GB) Ltd. (GB): vedita di getter al bario e di getter per applicazioi idustriali; addebito di costi relativi al persoale di supporto all assisteza tecica di purificatori ed aalizzatori. Saes Getters Iteratioal Luxembourg S.A. (Lussemburgo): costi per prestazioi relative all attività di coordiameto di servizi per il Gruppo. 80

5 I pricipali rapporti itratteuti co le società collegate soo i segueti: Najig Saes Huadog Getters Co. Ltd. (Repubblica Popolare Ciese): vedita parti di ricambio di macchiari per la produzioe di getter al bario; vedita di semilavorati per la produzioe di getter al bario; acquisto di semilavorati per la produzioe di getter al bario; vedita del sistema Quasar Kit. Si segala, ioltre, che la Società ha rilasciato garazie fideiussorie a favore delle proprie cotrollate e collegate, come idicato ei coti d ordie. Si segala ifie che la Società ha riaddebitato alle imprese cotrollate, per la quota di rispettiva competeza, gli oeri coessi alla realizzazioe del sistema iformativo di Gruppo. Le più sigificative operazioi poste i essere el corso dell esercizio 2001 soo commetate ella ota itegrativa, ell ambito dell aalisi della composizioe delle sigole voci di bilacio. I relazioe alle operazioi itercorse co parti correlate, le uiche trasazioi riguardao cosuleze di carattere tecico prestate ell iteresse della Società per l importo complessivo di 7 migliaia di euro. I rapporti di cui sopra soo regolati da cotratti le cui codizioi ecoomiche e fiaziarie soo allieate a quelle di mercato. Da quato sopra esposto si evice che gli Ammiistratori hao ottemperato alle richieste formulate dalla CONSOB co Raccomadazioe del 20 febbraio 1997 e Comuicazioi del 27 febbraio 1998 e del 2 marzo Adesioe al segmeto STAR Nel 2001 la Saes Getters S.p.A. è etrata a far parte, fi dagli iizi, del uovo segmeto del Mercato Telematico Azioario deomiato STAR (Segmeto Titoli co Alti Requisiti), dedicato alle aziede di media e piccola capitalizzazioe che rispodoo a specifici requisiti i materia di traspareza iformativa, liquidità e corporate goverace. Le azioi di risparmio cotiuao ad essere quotate ache sul mercato statuitese Nasdaq Stock Market. Possesso di azioi proprie Si segala che el corso del 2001 la Società ha acquistato sul mercato azioi ordiarie del valore omiale di 0,52 euro ciascua (0,55% della categoria) e azioi di risparmio del valore omiale di 0,52 euro ciascua (1,02% della categoria), co u ivestimeto di migliaia di euro. Al 31 dicembre 2001 Saes Getters S.p.A. iclude, tra le Attività fiaziarie che o costituiscoo immobilizzazioi le quote sopra evideziate. L iterveto è stato motivato dall opportuità di svolgere u azioe a sostego del titolo, i relazioe a cotigeti situazioi di mercato, per favorire l adameto regolare delle cotrattazioi oché per l efficiete impiego della liquidità sociale. 81

6 Partecipazioi deteute dagli Ammiistratori, dai Sidaci e dai Direttori Geerali (*) (ai sesi dell art. 78 della delibera CONSOB del 14/5/99) Cogome e ome Società partecipata Numero azioi possedute alla fie dell esercizio precedete Numero azioi acquistate Numero azioi vedute Numero azioi possedute alla fie dell esercizio i corso Note (**) della Porta Paolo Saes Getters S.p.A Azioi ordiarie Azioi ordiarie i usufrutto co diritto di voto Azioi ordiarie i usufrutto seza diritto di voto Azioi di risparmio della Porta Massimo Saes Getters S.p.A Azioi ordiarie Azioi ordiarie i usufrutto seza diritto di voto Azioi ordiarie i uda proprietà co diritto di voto Azioi ordiarie i uda proprietà seza diritto di voto Azioi di risparmio Caale Giulio Saes Getters S.p.A Azioi ordiarie Azioi ordiarie i uda proprietà co diritto di voto Baldi Stefao Saes Getters S.p.A Azioi ordiarie Azioi di risparmio Caale Guido Saes Getters S.p.A Azioi ordiarie Azioi ordiarie i usufrutto co diritto di voto Christilli Evelia Saes Getters S.p.A Azioi ordiarie della Porta Giuseppe Saes Getters S.p.A Azioi ordiarie Azioi ordiarie i usufrutto seza diritto di voto Azioi di risparmio Gilardoi Adrea Saes Getters S.p.A Azioi ordiarie Azioi ordiarie i usufrutto seza diritto di voto Azioi ordiarie i uda proprietà co diritto di voto Azioi ordiarie seza diritto di voto Spiola Gialuca Saes Getters S.p.A Azioi ordiarie Ugo Reato Saes Getters S.p.A Azioi ordiarie Rolado Giuseppe Saes Getters S.p.A Azioi ordiarie Azioi di risparmio (*) Trattasi di partecipazioi deteute direttamete o idirettamete, ache da coiugi o legalmete separati e da figli miori, o per tramite di Società Cotrollate, di Società Fiduciarie o per iterposta persoa. (**) I macaza di specifiche aotazioi, le azioi deteute soo da itedersi i piea proprietà. 82

7 Altre otizie riguardati la Società Per l illustrazioe dei segueti argometi: Adameto delle cotrollate e delle collegate L attività di Ricerca e di Sviluppo Nuovi prodotti. Idustrializzazioe e commercializzazioe Iformatio Techologies (IT) Fatti di rilievo avveuti dopo la chiusura dell esercizio Evoluzioe prevedibile della gestioe si rivia agli omologhi capitoli sviluppati ella Relazioe sulla gestioe cosolidata ove soo stati esposti ache i fatti riguardati la Capogruppo Saes Getters S.p.A. La società dispoe di uffici di rappresetaza a Shaghai (Repubblica Popolare Ciese) ed a Mosca (Russia). Proposta di destiazioe dell utile dell esercizio Sigori Azioisti, prima di sottoporre alla Vostra approvazioe il Bilacio e la proposta di destiazioe dell utile di esercizio, desideriamo rammetarvi che, ai sesi dell art. 18 dello Statuto Sociale, il compeso auale per l esercizio 2001 al Cosiglio di Ammiistrazioe è spesato el Coto Ecoomico per 91 migliaia di Euro. Sottopoiamo alla Vostra approvazioe la proposta che l utile etto di esercizio sia ripartito el modo seguete, teedo coto che la riserva legale ha già raggiuto il 20% del capitale sociale. Euro Euro Utile etto ,20 Agli azioisti u dividedo di: - euro 0,2656 per ogua delle azioi di risparmio ,59 - euro 0,2500 per ogua delle azioi ordiarie ,50 - per u totale complessivo massimo di: ,09 Il dividedo come sopra determiato verrà distribuito alle azioi ordiarie e di risparmio i circolazioe, escluse quidi le azioi proprie, il 9 maggio 2002, data di pagameto del dividedo A uovo l importo residuo, pari ad u miimo di ,11 Vi propoiamo ioltre che evetuali arrotodameti effettuati i sede di pagameto siao imputati alla riserva Utili portati a uovo. Ai dividedi proposti compete u credito d imposta ordiario, seza limitazioe, pari al 56,25%. Laiate (MI), 20 marzo 2002 p. Il Cosiglio di Ammiistrazioe Il Presidete Ig. Paolo della Porta 83

8

SCHEMI DI BILANCIO, TABELLE DELLA NOTA INTEGRATIVA E INDICI

SCHEMI DI BILANCIO, TABELLE DELLA NOTA INTEGRATIVA E INDICI SCHEMI DI BILANCIO, TABELLE DELLA NOTA INTEGRATIVA E INDICI di Massimo FANTINI e Roberto TONELLO MATERIE: ECONOMIA AZIENDALE (classe 5 IT Idirizzo AFM; Articolazioe SIA; Articolazioe RIM; 5 IP Servizi

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa regioe puglia il lavoro e l iovazioe PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa Regioe Puglia cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi

Dettagli

La stima per capitalizzazione dei redditi

La stima per capitalizzazione dei redditi La stima per capitalizzazioe dei redditi 24.X.2005 La stima per capitalizzazioe La capitalizzazioe dei redditi è l operazioe matematico-fiaziaria che determia l ammotare del capitale - il valore di mercato

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi - Nuove Iiziative d Impresa della Regioe Puglia i

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO 2015

BILANCIO PREVENTIVO 2015 BILANCIO PREVENTIVO 2015 ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CAMERALE N. 12 DEL 18 DICEMBRE 2014 CCIAA FROSINONE PreCosutivo 2014 ALL. A - PREVENTIVO 2015 (previsto dall' articolo 6 - comma 1) PREVENTIVO

Dettagli

ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumento Tipologie di mutui Il mercato secondario e il ruolo svolto nella crisi finanziaria

ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumento Tipologie di mutui Il mercato secondario e il ruolo svolto nella crisi finanziaria MERCATO DEI MUTUI A.A. 2015/2016 Prof. Alberto Dreassi adreassi@uits.it DEAMS Uiversità di Trieste ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumeto Tipologie di mutui Il mercato secodario e il ruolo svolto

Dettagli

Medici Specialisti e Odontoiatri

Medici Specialisti e Odontoiatri ALLEGATO B BOLLO 16,00 P A R T E P R I M A DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA art. 21 dell Accordo Collettivo Nazioale per la disciplia dei rapporti co i Medici specialisti ambulatoriali, Medici Veteriari

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO 2014

BILANCIO PREVENTIVO 2014 BLANCO PREVENTVO 204 ALLEGATO ALLA DELBERA N. 6 DEL 9 DCEMBRE 203 CCAA FROSNONE PreCosutivo 203 ALL. A - PREVENTVO 204 (previsto dall' articolo 6 - comma ) PREVENTVO 204 ORGAN STTUZONAL E SEGRETERA GENERALE

Dettagli

Indici COMIT Metodologia di calcolo

Indici COMIT Metodologia di calcolo Il presete documeto riassume le regole fodametali per il calcolo e la gestioe degli idici elaborati da Itesa Sapaolo per l itero Mercato Telematico Azioario italiao (MTA) ed il vecchio Nuovo Mercato. Gli

Dettagli

Capitolo 27. Elementi di calcolo finanziario EEE 2015-2016

Capitolo 27. Elementi di calcolo finanziario EEE 2015-2016 Capitolo 27 Elemeti di calcolo fiaziario EEE 205-206 27. Le diverse forme dell iteresse Si defiisce capitale (C) uo stock di moeta dispoibile i u determiato mometo. Si defiisce iteresse (I) il prezzo d

Dettagli

Art. 1 - L.R. n. 23.12. 2008 - D.A. 22/2009 Allegato n. 8 SCHEDA TECNICA E BUSINESS PLAN

Art. 1 - L.R. n. 23.12. 2008 - D.A. 22/2009 Allegato n. 8 SCHEDA TECNICA E BUSINESS PLAN Art. - L.R.. 3.. 008 - D.A. /009 Allegato. 8 SCHEDA TECNICA E BUSINESS PLAN A CORREDO DEL MODULO PER LA DOMANDA DI AGEVOLAZIONE AI SENSI DELL ART. DELLA LEGGE REGIONALE 6 DICEMBRE 008, N. 3 E DEL P.O.

Dettagli

Informazioni e monitoring. Informazioni commerciali e di solvibilità su imprese e privati.

Informazioni e monitoring. Informazioni commerciali e di solvibilità su imprese e privati. Iformazioi e moitorig. Iformazioi commerciali e di solvibilità su imprese e privati. INSIEME CONTRO LE PERDITE. Iformazioi Creditreform. Per ua migliore traspareza. Chi coclude trasazioi commerciali va

Dettagli

Snam e i mercati finanziari

Snam e i mercati finanziari NATURA FINANZIARIO INTELLETTUALE Sam e i mercati fiaziari 51 Nel corso del 2015 i mercati azioari europei si soo cofermati molto volatili. Ad u primo semestre i forte rialzo, supportato dalle attese e

Dettagli

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy.

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy. Presetazioe Covezioe Corpo Volotari Garibaldii e Blu Eergy Srl per la promozioe delle Eergie Riovabili Le pricipali caratteristiche del progetto www.blu-eergy.it Diamo il ostro cotributo Blu Eergy e il

Dettagli

I Sistemi ERP e l innovazione aziendale: dalle Funzioni ai Processi, aspetti innovativi ed aspetti progettuali

I Sistemi ERP e l innovazione aziendale: dalle Funzioni ai Processi, aspetti innovativi ed aspetti progettuali I Sistemi ERP e l iovazioe aziedale: dalle Fuzioi ai Processi, aspetti iovativi ed aspetti progettuali Uiversità di L Aquila, 14 maggio 2004 Ig. Nicola Pace I Sistemi ERP e l iovazioe aziedale Uiversità

Dettagli

IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA. 17-19 giugno 2013. www.sdabocconi.it/pa

IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA. 17-19 giugno 2013. www.sdabocconi.it/pa Milao Italy IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA 17-19 giugo 2013 www.sdaboccoi.it/pa Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide prospettive

Dettagli

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI COMUNE DI VIGGIANO Provicia di Poteza 0975 61142 Fax 0975 61137 Partita IVA 00182930768 C.C.P. 14378855 PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI Azioe A2 BANDO PER

Dettagli

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI APPROFONDIMENTI www.shutterstock.com/vladitto Stima di u immobile a destiazioe alberghiera di Maria Ciua (Ricercatore di Estimo Facoltà di Igegeria dell Uiversità di Palermo) I geere ell expertise immobiliare

Dettagli

Rendita perpetua con rate crescenti in progressione aritmetica

Rendita perpetua con rate crescenti in progressione aritmetica edita perpetua co rate cresceti i progressioe aritmetica iprediamo l'esempio visto ella scorsa lezioe di redita perpetua co rate cresceti i progressioe arimetica: Questa redita può ache essere vista come

Dettagli

MiFID. A Passion to Perform.

MiFID. A Passion to Perform. MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Deutsche Bak si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market i Fiacial Istrumets Directive). Deutsche

Dettagli

Modifica del regolamento della Cassa pensione Novartis

Modifica del regolamento della Cassa pensione Novartis Modifica del regolameto della Cassa pesioe Novartis Agli assicurati della Cassa pesioe Novartis Il Cosiglio di fodazioe della Cassa pesioe Novartis ha emaato importati modifiche del cocetto e delle prestazioi

Dettagli

Ambito soggettivo Possono fruire dell agevolazione: le società e gli enti indicati nell articolo

Ambito soggettivo Possono fruire dell agevolazione: le società e gli enti indicati nell articolo Co l Ace dedotto dal reddito d impresa il redimeto figurativo del capitale proprio Similitudii co la Dit itrodotta el 1997: ach essa mirava al rafforzameto patrimoiale delle imprese ma il beeficio si esplicava

Dettagli

APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE. (tratti da A. MONTE Elementi di Impianti Industriali Cortina)

APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE. (tratti da A. MONTE Elementi di Impianti Industriali Cortina) ITIS OMAR Dipartimeto di Meccaica APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE (tratti da A. MONTE Elemeti di Impiati Idustriali Cortia) Si defiisce iteresse il dearo pagato per l'uso di u capitale otteuto i prestito

Dettagli

Selezione avversa e razionamento del credito

Selezione avversa e razionamento del credito Selezioe avversa e razioameto del credito Massimo A. De Fracesco Dipartimeto di Ecoomia politica e statistica, Uiversità di Siea May 3, 013 1 Itroduzioe I questa lezioe presetiamo u semplice modello del

Dettagli

Deutsche Bank. MiFID

Deutsche Bank. MiFID Deutsche Bak MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Deutsche Bak si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market i Fiacial Istrumets Directive).

Dettagli

Elementi di matematica finanziaria

Elementi di matematica finanziaria Elemeti di matematica fiaziaria 18.X.2005 La matematica fiaziaria e l estimo Nell ambito di umerosi procedimeti di stima si rede ecessario operare co valori che presetao scadeze temporali differeziate

Dettagli

STIMA DEI DIRITTI REALI SU COSA ALTRUI (CAPP. 15-16-17)) STIMA INERENTI L USUFRUTTO, USO E ABITAZIONE (CAP. 15)

STIMA DEI DIRITTI REALI SU COSA ALTRUI (CAPP. 15-16-17)) STIMA INERENTI L USUFRUTTO, USO E ABITAZIONE (CAP. 15) STIMA DEI DIRITTI REALI SU COSA ALTRUI (CAPP. 15-16-17)) Apputi di estimo STIMA INERENTI L USUFRUTTO, USO E ABITAZIONE (CAP. 15) DIRITTO DI USUFRUTTO Defiizioe di usufrutto L usufrutto è u diritto reale

Dettagli

contributo di maternità (quota fissa non frazionabile)

contributo di maternità (quota fissa non frazionabile) EPPI 03/2011 Comuicazioe obbligatoria ai sesi del Decreto Legislativo 103/96 da trasmettere all'ete etro e o oltre il 31.07.2012 Piazza della Croce Rossa 3-00161 ROMA Codice Iscritto COGNOME NOME CODICE

Dettagli

SISTEMA D'IMPRESA GESTIONE GESTIONE SISTEMA DELLE OPERAZIONI SIMULTANEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGANO DINAMICAMENTE

SISTEMA D'IMPRESA GESTIONE GESTIONE SISTEMA DELLE OPERAZIONI SIMULTANEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGANO DINAMICAMENTE SISTEMA D'IMPRESA ORGAIZZAZIOE GESTIOE 1 GESTIOE SISTEMA DELLE OPERAZIOI SIMULTAEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGAO DIAMICAMETE PER IL RAGGIUGIMETO DEI FII DELL IMPRESA 2 ORGAIZZAZIOE I SESO AMPIO LA RIUIOE DI

Dettagli

RIDURRE I COSTI DELLA PA: RECUPERARE RISORSE ED EFFICIENZA, GOVERNANDO I TAGLI. 2-4 ottobre 2013. www.sdabocconi.it/pa

RIDURRE I COSTI DELLA PA: RECUPERARE RISORSE ED EFFICIENZA, GOVERNANDO I TAGLI. 2-4 ottobre 2013. www.sdabocconi.it/pa Milao Italy RIDURRE I COSTI DELLA PA: RECUPERARE RISORSE ED EFFICIENZA, GOVERNANDO I TAGLI 2-4 ottobre 2013 www.sdaboccoi.it/pa Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide

Dettagli

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione Ecoomia Iterazioale - Soluzioi alla IV Esercitazioe 25/03/5 Esercizio a) Cosa soo le ecoomie di scala? Come cambia la curva di oerta i preseza di ecoomie di scala? Perchè queste oroo u icetivo al commercio

Dettagli

MiFID. Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro

MiFID. Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro Gruppo Deutsche Bak Fiaza & Futuro MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Fiaza & Futuro Baca si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market

Dettagli

C o r t e d e i C o n t i

C o r t e d e i C o n t i Deliberazioe.16/SEZAUT/2012/INPR C o r t e d e i C o t i Sezioe delle autoomie Aduaza del 13 dicembre 2012 Presieduta dal Presidete della Corte Presidete della Sezioe delle autoomie Composta dai magistrati:

Dettagli

BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA. Delibera del C.d.A.

BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA. Delibera del C.d.A. BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA Distretto tecologico Sicilia Micro e Nao Sistemi società cosortile a r.l ZONA INDUSTRIALE

Dettagli

Analisi delle Schede di Dimissione Ospedaliera

Analisi delle Schede di Dimissione Ospedaliera Aalisi delle Schede di Dimissioe Ospedaliera ANALISI DELLE SCHEDE DI DIMISSIONE OSPEDALIERA CON DIAGNOSI ALCOL E DROGA CORRELATE Si descrive, per gli ai 2000-2004, il ricorso alle strutture ospedaliere

Dettagli

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02%

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02% RISPOSTE MOTIVATE QUIZ D AMMISSIONE 2000-2001 MATEMATICA 51. L espressioe log( 2 ) equivale a : A) 2log B) log2 C) 2log D) log E) log 2 Dati 2 umeri positivi a e b (co a 1), si defiisce logaritmo i base

Dettagli

Appunti su rendite e ammortamenti

Appunti su rendite e ammortamenti Corso di Matematica I Facoltà di Ecoomia Dipartimeto di Matematica Applicata Uiversità Ca Foscari di Veezia Fuari Stefaia, fuari@uive.it Apputi su redite e ammortameti 1. Redite Per redita si itede u isieme

Dettagli

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R.

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R. 70 Capitolo Terzo i cui α i rappreseta la rata di ammortameto del debito di u capitale uitario. Si tratta di risolvere u equazioe lieare ell icogita R. SIANO NOTI IL MONTANTE IL TASSO E IL NUMERO DELLE

Dettagli

I conguagli contributivi e fiscali di fine anno

I conguagli contributivi e fiscali di fine anno I coguagli cotributivi e fiscali di fie ao a cura di Gabriele Boati e Michela Magai Sommario I coguagli cotributivi 1. Cotributo aggiutivo IVS 1%...III 2. Decotribuzioe della retribuzioe variabile...v

Dettagli

Interesse e formule relative.

Interesse e formule relative. Elisa Battistoi, Adrea Frozetti Collado Iteresse e formule relative Esercizio Determiare quale somma sarà dispoibile fra 7 ai ivestedo oggi 0000 ad u tasso auale semplice del 5% Soluzioe Il diagramma del

Dettagli

DWS Deutschland Prospetto comprese Condizioni di Investimento

DWS Deutschland Prospetto comprese Condizioni di Investimento Deutsche Asset & Wealth Maagemet Deutsche Asset & Wealth Maagemet Ivestmet GmbH DWS Deutschlad Prospetto comprese Codizioi di Ivestimeto Validità: 1 geaio 2015 Depositato presso la CONSOB i data 30 aprile

Dettagli

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55 La Norma CEI 0-21, la uova regola tecica di coessioe BT Per quato riguarda gli impiati elettrici, oltre alle prescrizioi della Norma CEI 64-8 e successive variati, occorre teere i cosiderazioe u ulteriore

Dettagli

COMUNE DI SARDARA - SETTORE TECNICO

COMUNE DI SARDARA - SETTORE TECNICO Atti e documeti da allegare all'istaza e (per i procedimeti ad istaza di parte) Strutture itere ed evetuali soggetti esteri coivolti Termii di coclusioe del procedimeto Silezio asseso/coclusioe mediate

Dettagli

IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA?

IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA? Sala Covegi IresPiemote Via Nizza 18 Torio 25 Novembre 2015 CRISI ECONOMICA E BARRIERE ALL ACCESSO UNIVERSITARIO: COME INTERVENIRE? IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA? FEDERICA

Dettagli

STIMA DEL FONDO RUSTCO

STIMA DEL FONDO RUSTCO STIMA DEL FONDO RUSTCO 1) Quali soo gli aspetti ecoomici che possoo essere presi i cosiderazioe ella stima dei fodi rustici? La stima di u fodo rustico può essere fatta applicado i segueti aspetti ecoomici:

Dettagli

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli:

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli: PROPOSTA DI UN PROTOCOLLO DI PROVE PER IL CONTROLLO DELLE CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE FINALITÀ Nel campo edile l utilizzo di rivestimeti esteri da riportare sulle

Dettagli

Esercizi per il recupero e per l autovalutazione. L interesse e i problemi connessi VERIFICA 1

Esercizi per il recupero e per l autovalutazione. L interesse e i problemi connessi VERIFICA 1 Telepass + 1 bieio UNITÀ G I calcoli fiaziari Esercizi per il recupero e per l autovalutazioe L iteresse e i problemi coessi VERIFICA 1 Test 1 Il regime di capitalizzazioe secodo cui gli iteressi maturati

Dettagli

Università degli Studi La Sapienza. Facoltà di Economia. Anno accademico 2012-13. Matematica Finanziaria Canale D - K

Università degli Studi La Sapienza. Facoltà di Economia. Anno accademico 2012-13. Matematica Finanziaria Canale D - K 1 Matematica Fiaziaria Uiversità degli Studi La Sapieza Facoltà di Ecoomia Ao accademico 212-13 Matematica Fiaziaria Caale D - K Capitolo 3 Ammortameto di prestiti idivisi Atoio Aibali Atoio Aibali a.a.

Dettagli

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

Esercitazioni di Statistica

Esercitazioni di Statistica Esercitazioi di Statistica Il modello di Regressioe Prof. Livia De Giovai statistica@dis.uiroma.it Esercizio Solitamete è accertato che aumetado il umero di uità prodotte, u idustria possa ridurre i costi

Dettagli

INTRODUZIONE ALL ANALISI ECONOMICA DEGLI INVESTIMENTI

INTRODUZIONE ALL ANALISI ECONOMICA DEGLI INVESTIMENTI INTRODUZIONE ALL ANALISI ECONOMICA DEGLI INVESTIMENTI Ig. Nio Di Fraco ENEA, Ete per le Nuove Tecologie, l Eergia e l Ambiete io.difraco@casaccia.eea.it Idice 1 Premessa 2 Logica dell'aalisi costi-beefici

Dettagli

La matematica finanziaria

La matematica finanziaria La matematica fiaziaria La matematica fiaziaria forisce gli strumeti ecessari per cofrotare fatti fiaziari che avvegoo i mometi diversi Esempio: Come posso cofrotare i ricavi e i costi legati all acquisto

Dettagli

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort.

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort. evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO U obiettivo comue a milioi di famiglie: risparmiare eergia seza riuciare al comfort. evohome Risparmiare eergia o è mai stato così Esistoo molte soluzioi per otteere

Dettagli

ANALISI DI CONTESTO. DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declino (-5000 unità popolazione residente)

ANALISI DI CONTESTO. DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declino (-5000 unità popolazione residente) ANALISI DI CONTESTO DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declio (-5000 uità popolazioe residete) : poche opportuità lavorative per i giovai = 1)Emigrazioe 2)Ivecchiameto popolazioe LIVELLI ISTRUZIONE : Codizioi soddisfaceti

Dettagli

Tante opportunità, un solo protagonista: TU

Tante opportunità, un solo protagonista: TU idi I Fodo dea Regioe Pugia a sostego dee Nuove Iiziative d Impresa Tate opportuità, u soo protagoista: TU Regioe Pugia Area Poitiche per o Sviuppo Ecoomico, i Lavoro e Iovazioe idi è i Fodo creato daa

Dettagli

Il project financing e la discrezionalità

Il project financing e la discrezionalità Project fiacig Il project fiacig e la discrezioalità Cosiglio di Stato, sez. V, 10 ovembre 2005,. 6287 - Pres. Elefate - Est. Millemaggi Cogliai Il modulo procedimetale delieato dagli artt. 37-bis e ss.

Dettagli

DISTRIBUZIONI DOPPIE

DISTRIBUZIONI DOPPIE DISTRIBUZIONI DOPPIE Fio ad ora abbiamo visto teciche di aalisi dei dati per il solo caso i cui ci si occupi di u solo carattere rilevato su u collettivo (distribuzioi semplici). I termii formali fio ad

Dettagli

STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si intende per danno economico?

STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si intende per danno economico? STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si itede per dao ecoomico? Per dao ecoomico si itede la perdita o la dimiuzioe di valore che u bee subisce a seguito di u siistro ( eveto o prevedibile) o da u fatto doloso

Dettagli

Esercitazione 2 Progetto e realizzazione di un semplice sintetizzatore musicale basato su FPGA

Esercitazione 2 Progetto e realizzazione di un semplice sintetizzatore musicale basato su FPGA Architetture dei sistemi itegrati digitali Alessadro Bogliolo Esercitazioe 2 Progetto e realizzazioe di u semplice sitetizzatore musicale basato su FPGA (A) Defiizioe della specifica ed esperimeti prelimiari

Dettagli

Regolamento Foglio Informativo Analitico

Regolamento Foglio Informativo Analitico Obbligazioi co capitale e redimeto miimo garatiti a scadeza. Collocameto dal 14 luglio al 30 agosto 2003. Regolameto Foglio Iformativo Aalitico del PRESTITO OBBLIGAZIONARIO «CREDEM 2003/2008 Cocerto. 4

Dettagli

Appunti sulla MATEMATICA FINANZIARIA

Appunti sulla MATEMATICA FINANZIARIA INTRODUZIONE Apputi sulla ATEATIA FINANZIARIA La matematica fiaziaria si occupa delle operazioi fiaziarie. Per operazioe fiaziaria si itede quella operazioe ella quale avviee uo scambio di capitali, itesi

Dettagli

BLOCCO TEMATICO DI ESTIMO. Diritti reali: usufrutto CORSO PRATICANTI 2015

BLOCCO TEMATICO DI ESTIMO. Diritti reali: usufrutto CORSO PRATICANTI 2015 BLOCCO TEMATICO DI ESTIMO Diritti reali: usufrutto CORSO PRATICANTI 2015 Usufrutto L'usufrutto è il diritto di godimeto da parte di ua persoa detta USUFRUTTUARIO di u bee altrui; il proprietario del bee

Dettagli

Corso di Elementi di Impianti e macchine elettriche Anno Accademico 2014-2015

Corso di Elementi di Impianti e macchine elettriche Anno Accademico 2014-2015 Corso di Elemeti di Impiati e mahie elettriche Ao Aademico 014-015 Esercizio.1 U trasformatore moofase ha i segueti dati di targa: Poteza omiale A =10 kva Tesioe omiale V 1 :V =480:10 V Frequeza omiale

Dettagli

Incrementare le performance e ridurre i costi, nuove sfide nella gestione degli asset per il settore Power & Utility

Incrementare le performance e ridurre i costi, nuove sfide nella gestione degli asset per il settore Power & Utility Icremetare le performace e ridurre i costi, uove sfide ella gestioe degli asset per il settore Power & Utility Doato Camporeale Executive Director Eergy Utilities & Miig Nel corso degli ultimi ai, co il

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO. Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV)

PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO. Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV) PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO Società di ivestimeto a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV) Coforme alla Direttiva europea sugli OICVM Le sottoscrizioi di azioi di CARMIGNAC

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di NON SERVE MARCA DA BOLLO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comue di SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AFFITTACAMERE (1) l sottoscritto:

Dettagli

Il valore della Fatturazione Elettronica: i risultati dell Osservatorio del Politecnico di Milano

Il valore della Fatturazione Elettronica: i risultati dell Osservatorio del Politecnico di Milano www.osservatori.et Il valore della Fatturazioe Elettroica: i risultati dell Osservatorio del Politecico di Milao CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica Roma 20 ovembre

Dettagli

IS LEGAL. Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing. 2-3 Luglio 2013. www.sdabocconi.it/si

IS LEGAL. Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing. 2-3 Luglio 2013. www.sdabocconi.it/si Milao Italy Cotratti e Sistema privacy dall Outsourcig al Cloud Computig 2-3 Luglio 2013 www.sdaboccoi.it/si Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide prospettive per sviluppare

Dettagli

Di cosa parliamo. Europa 2020: passare dall inverno della crisi. alla crisi dell inverno

Di cosa parliamo. Europa 2020: passare dall inverno della crisi. alla crisi dell inverno Elemeti esseziali per ua buoa piaificazioe/progettazioe dei fo strutturali europei 2020 per il settore Salute u caso stuo Assessorato della Salute Regioe Siciliaa Miistero della Salute, 19-20 ovembre 2014

Dettagli

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende)

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende) Spazio per timbri DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (isege, targhe, affissi pubblicitari e tede) Al Servizio Edizia Privata del Comue di PAVIA DI UDINE La D.I.A. va presetata i bollo ( 14,62) quado costituisca

Dettagli

empower YoUR vision SERVIZI PUBBLICI LOCALI Settembre Novembre 2014 Modelli di business, strumenti di management e sistemi di finanziamento

empower YoUR vision SERVIZI PUBBLICI LOCALI Settembre Novembre 2014 Modelli di business, strumenti di management e sistemi di finanziamento Milao Italy empower YoUR visio SERVIZI PUBBLICI LOCALI Modelli di busiess, strumeti di maagemet e sistemi di fiaziameto Settembre Novembre 2014 www.sdaboccoi.it/spl Empower your visio sigifica allargare

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO. Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV)

PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO. Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV) PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO Società di ivestimeto a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV) Coforme alla Direttiva europea sugli OICVM Le sottoscrizioi di azioi di CARMIGNAC

Dettagli

Mauro Quattrone SCOMPOSIZIONE DELLE SERIE TEMPORALI ECONOMICHE

Mauro Quattrone SCOMPOSIZIONE DELLE SERIE TEMPORALI ECONOMICHE [ ANALISI DOMANDA ] Mauro Quattroe SCOMPOSIZIONE DELLE SERIE TEMPORALI ECONOMICHE Teciche statistiche di aalisi della domada itera applicate alla previsioe dei costi diretti dei bei saitari, ecoomali e

Dettagli

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 18

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 18 Mauale di Estimo Vittorio Gallerai, Giacomo Zai, Davide Viaggi Caso 18 Copyright 2005 The Compaies srl Stima del diritto di usufrutto e del valore della uda proprietà relativi ad u appartameto di civile

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E DI IRENE DUCHI INFORMAZIONI PERSONALI Telefoo 055/3241759. Fax 055/3241799 E-mail iree.duchi@artea.toscaa.it Data di ascita 13/09/1969 INCARICO ATTUALE IN ART A da Dal 01/01/2012

Dettagli

Ravenna 2015 21 maggio Workshop U - «Seminario e tavola rotonda sull'attuazione del PNPR»

Ravenna 2015 21 maggio Workshop U - «Seminario e tavola rotonda sull'attuazione del PNPR» Ravea 2015 21 maggio Workshop U - «Semiario e tavola rotoda sull'attuazioe del PNPR» Esempi pratici di protocolli d'itesa co la GDO per la riduzioe dei rifiuti: è possibile u itesa azioale per proporre

Dettagli

Io domani. La tutela del minore e la genitorialità attraverso progetti integrati. Il congegno pensante

Io domani. La tutela del minore e la genitorialità attraverso progetti integrati. Il congegno pensante Io domai. La tutela del miore e la geitorialità attraverso progetti itegrati Il cogego pesate equipe: T. Toscai G. Fracii G. Mote Istituto Terapia Familiare di Bologa Alle Radici del Dao I bambii che restao

Dettagli

STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA

STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA aa 2009-2010 Operazioi statistiche elemetari Spesso ci si preseta il problema del cofroto tra dati Ad esempio, possiamo voler cofrotare feomei [ecoomici]

Dettagli

PageScope Enterprise Suite. End to End Printing Administration. Solutions PageScope Enterprise Suite

PageScope Enterprise Suite. End to End Printing Administration. Solutions PageScope Enterprise Suite Eterprise Suite Ed to Ed Pritig Admiistratio Solutios Eterprise Suite Eterprise Suite Gestioe cetralizzata, flessibilità co efficieza assoluta. Nel modo degli affari di oggi, il tempo ha u ruolo esseziale.

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica A.A. 2014/15. Complementi di Probabilità e Statistica. Prova scritta del del 23-02-15

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica A.A. 2014/15. Complementi di Probabilità e Statistica. Prova scritta del del 23-02-15 Corso di Laurea Magistrale i Igegeria Iformatica A.A. 014/15 Complemeti di Probabilità e Statistica Prova scritta del del 3-0-15 Puteggi: 1. 3+3+4;. +3 ; 3. 1.5 5 ; 4. 1 + 1 + 1 + 1 + 3.5. Totale = 30.

Dettagli

APPUNTI DI ECONOMIA AGRARIA

APPUNTI DI ECONOMIA AGRARIA APPUNTI DI ECONOMIA AGRARIA prof Vittorio Moaui Liberamete tratti da Apputi di Ecoomia Agraria I Uiversità di Padova pag 2/20 AZIENDA ED IMPRESA azieda uità tecica di produzioe costituita da terrei (ache

Dettagli

empower YoUR vision IS LEGAL Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing 1 e 2 Ottobre 2014 www.sdabocconi.

empower YoUR vision IS LEGAL Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing 1 e 2 Ottobre 2014 www.sdabocconi. Milao Italy empower YoUR visio IS LEGAL Cotratti e Sistema privacy dall Outsourcig al Cloud Computig 1 e 2 Ottobre 2014 www.sdaboccoi.it/si Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire

Dettagli

Orientamento, Formazione, Lavoro IL NOSTRO PUNTO DI FORZA

Orientamento, Formazione, Lavoro IL NOSTRO PUNTO DI FORZA Orietameto, Formazioe, Lavoro IL NOSTRO valore aggiuto IL TUO PUNTO DI FORZA 2 3 Combiazioe di Valore Aggiuto L Associazioe LUISS Valore asce co lo scopo di forire u cotributo agli studeti dei corsi di

Dettagli

n n Biologi, Chimici e Psicologi n-- E fotocopia del documento di identità in corso di validità (Prov_) CAP _ RIETI e PROVINCIA

n n Biologi, Chimici e Psicologi n-- E fotocopia del documento di identità in corso di validità (Prov_) CAP _ RIETI e PROVINCIA ALLEGATOB PARTE PRIMA DOMANDA DI INCLUSIONE NELI"A GRADUATORIA art. 21 dell'accordo Collettivo Nazioale per la disciplia dei rapporti co i Medici specialisti ambulatoriaìi, Medici Veteriari ed altre professioalità

Dettagli

Statistica (Prof. Capitanio) Alcuni esercizi tratti da prove scritte d esame

Statistica (Prof. Capitanio) Alcuni esercizi tratti da prove scritte d esame Statistica (Prof. Capitaio) Alcui esercizi tratti da prove scritte d esame Esercizio 1 Il tempo (i miuti) che Paolo impiega, i auto, per arrivare i ufficio, può essere modellato co ua variabile casuale

Dettagli

technical focus on ceramic tiles

technical focus on ceramic tiles techical focus o ceramic tiles Iteratioal traiig workshop di approfodimeto e aggiorameto sulla tecologia e tecica ceramica 22-23-24 settembre 2014 i collaborazioe co: focus o ceramic tiles INTERNATIONAL

Dettagli

Peregrine. AssetCenter. Product Documentation. Soluzione Expense Control. Part No. DAC-441-IT37. Build 40

Peregrine. AssetCenter. Product Documentation. Soluzione Expense Control. Part No. DAC-441-IT37. Build 40 Peregrie AssetCeter Product Documetatio Soluzioe Expese Cotrol Part No. DAC-441-IT37 Build 40 AssetCeter Copyright 2005 Peregrie Systems, Ic. Tutti i diritti riservati. Le iformazioi coteute el presete

Dettagli

LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO 1 2

Dettagli

Campi vettoriali conservativi e solenoidali

Campi vettoriali conservativi e solenoidali Campi vettoriali coservativi e soleoidali Sia (x,y,z) u campo vettoriale defiito i ua regioe di spazio Ω, e sia u cammio, di estremi A e B, defiito i Ω. Sia r (u) ua parametrizzazioe di, fuzioe della variabile

Dettagli

Master in Management Pubblico per la Regione Calabria MMP-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a.

Master in Management Pubblico per la Regione Calabria MMP-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a. Master i Maagemet Pubblico per la Regioe Calabria MMP-RC MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizioe a.a. 2013-2014 2 Master i Maagemet Pubblico MMP-RC 2 a Edizioe MMP-RC asce dall'esperieza

Dettagli

Dipartimento di Economia

Dipartimento di Economia REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE (L-18) Articolo 1 - Deomiazioe PARTE PRIMA Il Corso di laurea i Ecoomia aziedale, attivato presso il Dipartimeto di Ecoomia dell Uiversità

Dettagli

ESEMPIO 1. Immaginiamo come si distribuirebbero le stime campionarie se l operazione di campionamento venisse ripetuta più volte.

ESEMPIO 1. Immaginiamo come si distribuirebbero le stime campionarie se l operazione di campionamento venisse ripetuta più volte. ESEMPIO Prima dell esplosioe di ua cetrale ucleare, i terrei di ua certa regioe avevao ua produzioe media di grao pari a 00 quitali co uo scarto di 5. Dopo la catastrofe si selezioao 00 uità di superficie

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA ALGEBRA \ ARITMETICA \ NUMERI NATURALI (1)

APPUNTI DI MATEMATICA ALGEBRA \ ARITMETICA \ NUMERI NATURALI (1) ALGEBRA \ ARITMETICA \ NUMERI NATURALI (1) I umeri aturali hao u ordie; ogi umero aturale ha u successivo (otteuto aggiugedo 1), e ogi umero aturale diverso da zero ha u precedete (otteuto sottraedo 1).

Dettagli

Introduzione: definizione di investimento... 2 Principali tipi di investimenti... 3 Problemi decisionali... 3 Cenni alla metrica dei flussi di

Introduzione: definizione di investimento... 2 Principali tipi di investimenti... 3 Problemi decisionali... 3 Cenni alla metrica dei flussi di Apputi di Ecoomia Capitolo 9 Aalisi degli ivestimeti Itroduzioe: defiizioe di ivestimeto... 2 Pricipali tipi di ivestimeti... 3 Problemi decisioali... 3 Cei alla metrica dei flussi di cassa... 4 Defiizioe

Dettagli

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite 4. Metodo seiprobabilistico agli stati liite Tale etodo cosiste el verificare che le gradezze che ifluiscoo i seso positivo sulla, valutate i odo da avere ua piccolissia probabilità di o essere superate,

Dettagli

UNIPOL BILANCIO SOCIALE DI GRUPPO 2005

UNIPOL BILANCIO SOCIALE DI GRUPPO 2005 UNIPOL BILANCIO SOCIALE DI GRUPPO 2005 INDICE Lettera del Presidete...4 LA RELAZIONE SOCIALE - I CLIENTI E I PRODOTTI... 69 Nota metodologica...6 L impego ella resposabilità sociale d impresa...10 L IDENTITÀ

Dettagli

L ammortamento dei prestiti. S. Corsaro Matematica Finanziaria a.a. 2007/08

L ammortamento dei prestiti. S. Corsaro Matematica Finanziaria a.a. 2007/08 L ammortameto dei prestiti. Corsaro Matematica Fiaziaria a.a. 27/8 Prestiti idivisi Operazioi fiaziarie co due cotraeti mutuate o creditore: presta u capitale mutuatario o debitore: si impega a restituire

Dettagli

Successioni ricorsive di numeri

Successioni ricorsive di numeri Successioi ricorsive di umeri Getile Alessadro Laboratorio di matematica discreta A.A. 6/7 I queste pagie si voglioo predere i esame alcue tra le più famose successioi ricorsive, presetadoe alcue caratteristiche..

Dettagli

Microscopio di misura senza contatto per ispezioni e misurazioni di precisione KESTREL ELITE

Microscopio di misura senza contatto per ispezioni e misurazioni di precisione KESTREL ELITE KESTREL ELITE KESTREL ELITE Microscopio di misura seza cotatto per ispezioi e misurazioi di precisioe Misurazioe seza cotatto su 2 assi, ideale per misurare caratteristiche bidimesioali di piccoli compoeti

Dettagli