1.0 Previsioni Generali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1.0 Previsioni Generali"

Transcript

1 STATUTO 1

2 1.0 Previsioni Generali 1.1 E costituita l Associazione Comitato Italiano UNESCO Giovani (qui riferita con il nome di Associazione). 1.2 L Associazione è un organizzazione giovanile indipendente e no-profit. Le sue attività sono fondate sulla normativa italiana e sul presente Statuto. 1.3 Il logo ufficiale dell Associazione è chiarito nell Appendice Uno e deve apparire in ogni documento ufficiale. 1.4 L Associazione può utilizzare ogni surplus di risorse unicamente per accrescere gli obiettivi indicati nel presente statuto. 1.5 L Associazione è dotata di capitale sociale proprio e indipendente, bilancio indipendente, sigillo nominale e rappresentazione geografica. 1.6 L Associazione può stabilire propri dipartimenti e divisioni territoriali. 1.7 L Associazione risponde degli obblighi con i propri mezzi. I membri non rispondono con la loro proprietà degli obblighi dell Associazione. 1.8 L Associazione è istituita per una durata perpetua. 1.9 L Anno Finanziario e quello dell Associazione coincide con l anno solare: inizia il 1 gennaio e termina il 31 dicembre di ogni anno. 2.0 Obiettivi 2.1 Gli obiettivi dell Associazione sono i seguenti: Sviluppare le priorità UNESCO nel campo dell educazione, scienza, cultura e comunicazione Diffondere le idee e le priorità dell UNESCO tra i giovani e il grande pubblico a livello locale, nazionale e internazionale; Unire i rappresentanti appartenenti a gruppi sociali, età, etnia diverse al fine di seguire le idee di tolleranza e non discriminazione; Pubblicare e diffondere letteratura di vario genere nei settori scientifico, culturale e didattico; Organizzare corsi e campi didattici; Organizzare e partecipare a scambi internazionali, seminari e conferenze nei settori dell educazione, della cultura, sociale e professionale; Creare librerie tematiche, organizzazioni studentesche e giovanili in linea con le priorità specificate nel presente statuto; Sviluppo del valore scientifico, culturale e didattico attraverso l organizzazione di conferenza, mostre, seminari e altri eventi; Formazione e sviluppo degli standard culturali e comportamentali; Promozione e sviluppo delle tematiche inerenti l accessibilità dei giovani all educazione e alla partecipazione attiva nella società. 2

3 3.0 Struttura dell Associazione 3.1 Gli organi ufficiali dell organizzazione Il Comitato Il Consiglio di Vigilanza I gruppi di lavoro e i dipartimenti istituiti dal Comitato. 3.2 Il Comitato Il Comitato è l organo amministrativo ed esecutivo dell Associazione Il Comitato sarà costituito da un minimo di tre (3) membri a un massimo di sette (7) membri; il Comitato è composto dal Presidente, dal Segretario Generale, dal Tesoriere e da altri membri fino a un massimo di quattro (4) Il Comitato è formato esclusivamente da Membri Senior dell Associazione I membri del Comitato sono eletti per un termine di tre (3) anni. Sono previsti due cicli di mandato, ognuno di questi terminante in anni alternati. Un ciclo includerà il Presidente e il Tesoriere mentre l altro ciclo includerà il Segretario Generale Nel caso di dimissioni di un Membro del Comitato nel corso dell anno, il Comitato dovrà, se lo riterrà opportuno, co-optare un altro membro senior per la posizione. Ciò è soggetto a voto a maggioranza semplice all interno del Comitato. Questa posizione verrà tenuta fino alla successiva Assemblea Generale annuale Durante il processo di votazione nel corso di un incontro del Comitato, il Presidente ha il pieno diritto di decisione; questo diritto è esercitato unicamente nel caso in cui non è in altro modo possibile ottenere la maggioranza dei voti da parte dei membri del Comitato. 3.3 Il Consiglio di Vigilanza Il Consiglio di Vigilanza è costituito da due (2) membri. Questi devono essere Membri Senior dell Associazione o Rappresentanti della Commissione Nazionale italiana per l UNESCO. Questi membri, finché restano in carica, non possono far parte di nessun altro organo dell Associazione Il ruolo del Consiglio di Vigilanza è quello di dirimere ogni eventuale controversia tra i membri o tra i membri e il Comitato; può anche essere chiamato a riesaminare una decisione del Comitato impugnata dai membri, potendone decidere la caducazione all unanimità Qualsiasi richiesta di intervento deve essere adeguatamente motivata con l indicazione puntuale dell attività o comportamento di ogni singolo 3

4 membro o gruppo che possa compromettere la reputazione o la credibilità dell Associazione Il Consiglio di Vigilanza è chiamato a prendere azione unicamente in tali casi, come descritti nei paragrafi e e riesamina formalmente la situazione potendo esprimere raccomandazioni appropriate al caso Le raccomandazioni del Consiglio di Vigilanza devono essere opportunamente formulate per iscritto I due (2) membri che costituiscono il Consiglio di Vigilanza devono essere eletti in occasione dell Assemblea Generale annuale e svolgono il loro mandato fino alla successiva Assemblea Generale annuale (un anno) Reclami e ricorsi presentati al Consiglio di Vigilanza possono essere presentati da ogni membro dell Associazione. Il Consiglio di Vigilanza in nessun caso è tenuto a dar seguito in via obbligata alle segnalazioni. 3.4 Gruppo di lavoro Il Comitato può costituire Gruppi di lavoro. I Gruppi di lavoro, permanenti o a progetto, relazionano al Comitato I non membri possono partecipare ai gruppi di lavoro. Tuttavia la loro partecipazione può avere solo forma di consulenza. Essi non godono dei diritti attribuiti ai membri dell Associazione. 4.0 Criterio di appartenenza 4.1 L Associazione è costituita esclusivamente da persone fisiche; tali soggetti possono essere cittadini della Repubblica Italiana e di ogni altro Stato Membro delle Nazioni Unite. 4.2 I membri possono essere individui aventi un età compresa tra i diciotto (18) e i quaranta (40) anni alla data dell ultima Assemblea Generale dei Membri. 4.3 L affiliazione e ogni altra nomina ufficiale dovrà scadere automaticamente al compiere del 41 anno di età. 4.4 Le persone giuridiche non possono essere parte dell Associazione, ma possono essere affiliati all Associazione, lavorare con la stessa su un gruppo di lavoro o un progetto. Le stesse non godono del diritto di voto. 4.5 Il Comitato decide sull accoglimento della richiesta di affiliazione. Ciò è deciso entro trenta (30) giorni dal ricevimento della candidatura per iscritto. 4.6 Ogni membro accetta di rispettare lo Statuto dell Associazione. 4.7 Il Comitato decide sulla quota di affiliazione; tale quota di affiliazione potrà essere riveduta e corretta dal Comitato. Per accogliere tale correzione sarà necessario un voto a maggioranza qualificata dei 2/3 dei membri del Comitato. 4.8 L affiliazione decorre dal pagamento della quota di iscrizione all Associazione. 4

5 4.9 Il pagamento della quota di iscrizione è obbligatorio di anno in anno per mantenere i diritti di membro. Tale quota di affiliazione diventa obbligatoria il 1 gennaio di ogni anno. Il mancato pagamento della stessa oltre il 31 gennaio del medesimo anno costituisce causa di cancellazione automatica dell affiliazione, fatti salvi comprovati motivi che ammettano il ritardo del pagamento (comunque non oltre il 30 marzo di ogni anno) La quota d iscrizione è valida dalla data in cui è stato effettuato il pagamento fino alla fine dell Anno Finanziario; tuttavia se un membro aderisce all Associazione dal 15 di novembre di un anno, la sua quota di iscrizione coprirà l affiliazione per il resto di quell anno e per tutto l anno successivo La morte di un membro comporta la cessazione dei diritti di affiliazione Ciascun membro dell Associazione ha il diritto di recedere dalla propria affiliazione inviando una richiesta scritta indirizzata al Comitato. Ciò può avvenire in ogni momento. In nessun caso sarà possibile un rimborso della quota di iscrizione Un membro può essere espulso dall Associazione su decisione del Comitato per le seguenti ragioni: Il membro non ha corrisposto la quota di iscrizione entro la data prevista dal presente Statuto; Il membro ha violato le condizioni del presente Statuto più di una volta e/o sta arrecando danno alla reputazione e/o a beni/risorse dell Associazione; Il membro ha fornito all Associazione false informazioni personali per accedervi Altre gravi mancanze su decisione del Comitato Un membro può essere sospeso dall Associazione da parte del Comitato con votazione a maggioranza assoluta del Comitato a seguito di un indagine da parte del Consiglio di Vigilanza La sospensione può anche essere revocata o comportare l espulsione di un membro all esito delle indagini. Tale decisione è presa con votazione a maggioranza assoluta del Comitato entro un termine massimo di due (2) mesi solari dalla data di sospensione Il membro che è stato espulso dal Comitato può fare ricorso entro trenta (30) giorni solari dopo la ricezione della notifica della decisione e delle ragioni di cui al punto precedente. In una tale situazione, il Consiglio di Vigilanza è convocato al fine di riesaminare la decisione Dal termine dell affiliazione, tutti i diritti e gli obblighi derivanti dall affiliazione decadono In nessun caso e senza alcuna eccezione, il pagamento della quota annuale di affiliazione è rimborsato ad alcun membro Livelli di affiliazione: Questo articolo definisce le diverse tipologie di affiliazione stipulate. Esse sono: 5

6 A) Junior Members: Non appena avvenuta l affiliazione, il membro è considerato un Membro Junior per i primi sei (6) mesi solari dall affiliazione. Nel corso di questo periodo e comunque per il primo anno di affiliazione, il membro non gode del diritto di voto. B) Full Members: Passati almeno sei (6) mesi dall affiliazione, il membro diventa un Full Member. Tale membro gode del diritto di voto in sede di Incontri Generali ed elezioni. C) Senior Members: Non appena inizia il quinto anno pieno dall affiliazione, ogni membro ha facoltà di divenire Membro Senior. Per diventare Senior Member, questi deve soddisfare alcuni criteri che possono includere una diversa quota di affiliazione. Solo i Senior Member possono candidarsi alle cariche di Presidente, Segretario generale e Tesoriere. D) Founding Members: I membri che fondano l Associazione e formano il primo Comitato sono Membri Senior dall inizio e godono dei pieni diritti di cui godono tali membri. E) Honorary Members: Ai membri che hanno contribuito in maniera significativa alle attività dell Associazione potrà essere riconosciuto lo status di Membri Onorari. Ciò potrà riguardare (ma non sarà limitato a) i membri che hanno raggiunto i quaranta (40) anni e avrebbero piacere di continuare a contribuire all Associazione. L assegnazione del titolo di Membro Onorario è soggetta ad una decisione da parte del Comitato a maggioranza assoluta e all accettazione del membro in questione Diritti e obblighi dei membri I diritti e gli obblighi dei membri dell Associazione sono quelli stabiliti dal presente Statuto e dalle leggi della Repubblica Italiana Tali diritti e obblighi includono, ma non sono limitati a, quelli descritti al presente articolo (4.20). Essi sono: a. Partecipazione agli incontri generali dell Associazione in persona; b. Cessazione dell affiliazione; c. Utilizzo di documenti ufficiali e materiali informativi forniti dall Associazione; d. Partecipazione alle attività organizzate dall Associazione, che includono workshop, corsi, seminari e altre attività; e. Salvaguardia della reputazione dell Associazione; f. Utilizzazione delle proprietà dell Associazione con buon senso e in termini economici. g. I membri che sono state coinvolte nei compiti e nelle attività nei gruppi di lavoro e/o i dipartimenti dell Associazione si impegnano ad onorare questi impegni dalla costituzione del 6

7 4.21 Il Presidente presente Statuto e sono tenuti a risponderne di fronte al Comitato. h. I membri sono obbligati a rispettare il presente Statuto e le decisioni del Comitato Il Presidente è il rappresentante legale dell Associazione assieme al Segretario Generale. Egli è altresì il Capo del Comitato dell Associazione e rappresenta l Associazione all esterno e con altre associazioni ed enti, fatto salvo che tale rappresentanza non venga delegata ad un altro membro del Comitato Il Presidente è responsabile del funzionamento dell Associazione in conformità allo Statuto dell Associazione e alle leggi della Repubblica Italiana In assenza del Presidente, il Segretario Generale assume le funzioni del Presidente; in caso di assenza del Segretario Generale, tali funzioni si trasferiscono al Tesoriere o al Vice Presidente, ove presente Il Segretario Generale Il Segretario Generale è, assieme al Presidente, il rappresentante legale dell Associazione Il Segretario Generale supervisiona le attività degli organi dell Associazione e predispone i documenti necessari, i verbali e il calendario Il Segretario Generale dovrà garantire che tutte le risoluzioni e le azioni in scadenza vengano discusse e sottoposte all attenzione del Comitato, o Gruppo di Lavoro di riferimento dell Associazione Il Segretario Generale è responsabile del mantenimento di un elenco aggiornato dei membri Il Segretario Generale convoca annualmente l Assemblea annuale, e gestisce autonomamente i fondi e le risorse dell Associazione in accordo con il Tesoriere, potendo stabilire eventuali rimborsi in favore dei membri del Comitato Il Tesoriere Le responsabilità del Tesoriere includono: a. Direzione della Gestione Finanziaria secondo le Regole di Gestione Finanziaria descritte nel sotto articolo 5.9; b. Salvaguardia delle risorse del Comitato; c. Aggiornamento dell elenco dei membri; d. Raccolta delle quote di affiliazione; e. Emissione di solleciti per il rinnovo della quota di affiliazione; f. Versamento dei fondi dell Associazione in un conto bancario dell Associazione; 7

8 g. Stesura della Relazione Finanziaria Annuale e di ogni altra eventuale relazione finanziaria ad interim ivi inclusa la Relazione Finanziaria Annuale da presentare all Assemblea Annuale Generale; h. Relazione a cadenza regolare al Comitato sulle entrate, spese e posizione finanziaria corrente dell Associazione; i. Mantenimento di registri dettagliati per ogni transazione concernente l Associazione; j. Mantenimento di una conciliazione aggiornata dei conti bancari dell Associazione e traccia di qualsiasi denaro contante; k. Supervisione della stesura dei piano finanziari dell Associazione e di ogni gruppo di lavoro entro l Associazione per eventi a respiro locale ed internazionale, supervisione della disponibilità finanziaria dell Associazione e redazione di una relazione finanziaria per ogni evento, da presentare fino a quattro settimane dalla conclusione dell evento; l. Mantenimento delle relazioni finanziarie dell Associazione per i precedenti 5 anni (od oltre, se previsto dalla normativa); m. Monitoraggio dell effettiva compilazione e consegna delle statistiche richieste legalmente all autorità competente; n. Archiviazione della documentazione legalmente richiesta relativa alle imposte e all IVA. 5.0 Gestione e Amministrazione del Comitato 5.1 Il Comitato è l organo di gestione dell Associazione. L Assemblea è l organo decisionale supremo dell Associazione. 5.2 Il Comitato stabilisce il resoconto annuale di ciascun esercizio finanziario e il budget. Il resoconto annuale e il budget sono sottoposti all Assemblea Generale. 5.3 Il Comitato svolge le seguenti azioni: Attuazione delle decisioni dell Assemblea Generale e organizzazione delle attività dell Associazione; Stesura del piano di gestione annuale e della relazione di gestione annuale; Decisione sull ammontare della quota di affiliazione; Accettazione del piano di gestione annuale e conferma della relazione di gestione annuale; Decisione sulle spese e rispettivo ammontare; Coordinamento della cooperazione a livello nazionale ed internazionale; Adozione dello Statuto, principali obiettivi dell Associazione e dei rispettivi simboli e loghi. 5.4 Il Presidente convoca una sessione di riunione del Comitato quando lo ritiene necessario, ma non meno di almeno una volta ogni quattro (4) mesi. Il Comitato ha il diritto di prendere decisioni se almeno tre (3) membri del Comitato partecipano alla riunione. A meno che non sia diversamente 8

9 stabilito nel presente statuto, una decisione è da considerarsi approvata se almeno il 50% + 1 voto dei membri presenti si pronunciano a favore. La riunione del Comitato è verbalizzata e il verbale viene firmato dal Presedente o dalla carica ufficiale più alta presente al momento. 5.5 Un membro del Comitato che diserta più di 4 riunioni consecutive dello stesso senza apportare una ragione valida può essere espulso dal Comitato attraverso una procedura di votazione a maggioranza semplice dello stesso Comitato dopo aver consultato il Consiglio di Vigilanza. 5.6 Assemblea generale L Assemblea Generale rappresenta la più alta forma di governo dell Associazione L Assemblea Generale può validamente deliberare quando almeno il 10% dei titolari del diritto di voto è personalmente presente Salvo quanto diversamente disposto dal presente Statuto, le deliberazioni sono validamente approvate con il voto favorevole di almeno il 50% più un voto dei presenti Dello svolgimento delle Assemblee Generali va redatto verbale con indicazione del nome e cognome dei componenti e del loro numero identificativo. La presenza deve essere accertata attraverso la firma di ogni membro partecipante. Un membro del Comitato può essere espulso in seguito a una decisione presa dalla maggioranza qualificata dei 2/3 i componenti dell Assemblea Generale L Assemblea Generale è presieduta da un Presidente eletto a maggioranza semplice dal Comitato. Il Presidente deve essere un membro con diritto di voto dell Associazione I membri devono essere informati dell Assemblea Generale almeno dieci (10) giorni di calendario prima dell assemblea Entro tre (3) mesi di calendario dalla chiusura dell anno finanziario si deve svolgere un Assemblea Generale annuale Su richiesta del Comitato o del Presidente potrà essere tenuta un Assemblea Generale Straordinaria. Se almeno il 20% dei membri con diritto di voto richiede un Assemblea Generale Straordinaria, il Comitato è obbligato a convocarla entro due (2) mesi di calendario da tale richiesta. Affinché sia valida, tale richiesta deve essere fatta pervenire in forma scritta e firmata dagli associati richiedenti. 5.7 Elezioni Le elezioni si svolgono durante l Assemblea Generale Le candidature vanno dirette al Presidente e al Segretario Generale almeno trenta (30) giorni di calendario prima dell Assemblea Generale Il Comitato convoca due tornate elettorali; le candidature per il rinnovo delle cariche in corso vanno presentate prima del termine della loro durata. 9

10 5.7.4 La Commissione di Vigilanza è eletta in occasione dell Assemblea Generale Annuale; essa resta in carica fino alla successiva Assemblea Generale Annuale Le candidature per il Comitato o per la Commissione di Vigilanza possono esclusivamente essere presentate dagli associati con diritto di voto. Tali candidature sono valide soltanto se accompagnate dalla sottoscrizione di altri due associati con diritto di voto Vengono eletti i membri che ricevono il più alto numero di voti I votanti indicano la loro preferenza segnando una X accanto ai nomi prescelti. Il numero di persone da poter votare dipenderà esclusivamente dal numero di posti vacanti Fino a un massimo di due associati assenti possono votare per delega se non possono partecipare all Assemblea Generale Annuale o Straordinaria; la delega va conferita in forma scritta a un associato di fiducia con diritto di voto autorizzato a votare per conto del delegante. L associato che esibisce la delega potrà votare per ciascuno degli associati assenti che lo hanno delegato Nel caso in cui due o più candidati ottengano un egual numero di voti in misura tale che il numero di candidati eletti ecceda quello dei posti vacanti si seguirà il seguente procedimento: si svolgerà una nuova elezione tra i candidati che abbiano riportato il minor numero di voti eguali del gruppo Il Comitato provvede ad assegnare gli incarichi ai candidati eletti Il funzionario di rango più alto in carica designa gli incarichi per i componenti del Comitato neoeletti. Tale decisione va approvata a maggioranza semplice del Comitato Due scrutinatori vengono scelti per ogni elezione. Essi sono scelti dal Comitato a maggioranza semplice. Non possono far parte del Comitato o della Commissione di Vigilanza né essere candidati alla elezione. 5.8 Politiche generali Le proposte relative a Risoluzioni e Indirizzi devono essere avanzate al Segretario Generale almeno otto (8) giorni di calendario prima dell Assemblea Generale Proposte di Risoluzioni o di Indirizzi possono essere avanzate da qualsiasi componente dell Associazione Le proposte possono essere sottoposte al controllo del Comitato per verificare se esse siano idonee a realizzare gli scopi e gli obiettivi dell Associazione Il Comitato gode di discrezionalità nel decidere il tipo di maggioranza da adottare, semplice o assoluta, affinché la proposta in questione venga ratificata in Assemblea Generale a condizione che gli emendamenti statutari siano ratificati dalla maggioranza assoluta. 10

11 5.8.5 Il Comitato può ravvisare la necessità di emendare lo statuto e potrà dunque presentare in Assemblea Generale un documento contenente tali emendamenti. Tale documento verrà quindi ratificato in conformità a quanto previsto al punto Il Comitato ha la facoltà di costituire un gruppo di lavoro che proponga emendamenti da apportare allo statuto e/o all adozione di nuove risoluzioni e indirizzi. Il Comitato provvederà alla preparazione di un documento da presentare in Assemblea Generale. Tale documento verrà quindi ratificato in conformità a quanto prevista al punto Il Comitato ha il potere di adottare e/o modificare un indirizzo nel nome dell Associazione: a. quando vi è una questione urgente che richiede un intervento immediato; b. quando l Associazione non dispone di una politica relativa a un determinato indirizzo; c. quando sussiste la necessità di implementare/dare attuazione a un particolare indirizzo. 5.9 Questioni relative all attività finanziaria e norme di gestione/ amministrazione finanziaria: L associazione è un organizzazione non a scopo di lucro e non è destinata alla realizzazione di profitti. Qualsiasi tipo di profitto verrà utilizzato per l organizzazione di manifestazioni e altre attività, per la partecipazione a manifestazioni e attività e al solo fine di realizzare gli obiettivi statutari dell Associazione. Qualunque residuo sussistente al termine dell anno finanziario sarà impiegato dall Associazione per gli usi previsti dallo Statuto. I membri del Comitato hanno diritto a un rimborso spese secondo quanto previsto dal Comitato stesso, su decisione esclusiva del Segretario Generale Il patrimonio dell Associazione è costituito principalmente da donazioni, sovvenzioni, lasciti testamentari, contributi provenienti da soci registrati, beneficienza, ricavi provenienti dall organizzazione di manifestazioni e altre attività associative e dai beni esistenti al momento della costituzione dell Associazione I libri contabili, i registri delle operazioni finanziarie e i bilanci annuali dovranno rispettare le disposizioni vigenti in materia nella Repubblica Italiana e osservare le leggi relative L anno finanziario dell Associazione e quello operativo coincideranno con quello di calendario, vale a dire da gennaio a dicembre di ogni anno Le uscite dell Associazione non potranno superare le entrate. Quando le entrate superano le uscite il relativo margine sarà riportato negli esercizi successivi e utilizzato per attività e progetti consentiti La responsabilità dell Associazione è limitata al proprio patrimonio. 11

12 5.9.7 In caso di scioglimento dell Associazione, gli associati non hanno diritto al relativo patrimonio. Al momento dello scioglimento, i beni residui dopo il pagamento di ogni credito verrà destinato a titolo di donazione a organizzazioni di beneficienza. Tali donazioni non potranno eseguirsi prima dei sei mesi dalla data di scioglimento Va tenuto un archivio con i documenti relativi alle attività finanziarie; esso comprenderà le ricevute delle quote pagate dagli associati e ogni altro pagamento I pagamenti di piccole somme devono essere giustificati dall originale delle ricevute che vanno consegnate al Tesoriere entro un mese dalla loro effettuazione. Di tali pagamenti va data adeguata documentazione L Associazione sarà titolare di un proprio conto corrente Il conto bancario dell Associazione avrà tre firmatari: il Presidente, il Segretario Generale e il Tesoriere. Gli assegni dovranno essere firmati dal Tesoriere e, alternativamente, dal Presidente o dal Segretario Generale. 6.0 Definizioni Ai fini del presente statuto si applicano le seguenti definizioni: Maggioranza assoluta: indica i due terzi dei voti validi, non considerando le astensioni. Maggioranza semplice: indica il 50 % più un voto dei voti validi, non considerando le astensioni. Patrimonio dell Associazione: indica i beni della proprietà, mobili e immobili, che ne fanno parte. I beni possono includere anche denaro, diritti di proprietà, avviamento e dotazioni strumentali. Responsabilità: indica la responsabilità giuridica dell Associazione, specialmente in relazione a spese e risarcimenti. Proposta di candidatura: indica l atto con il quale viene proposto il nome di un associato per l elezione o la nomina agli organi ufficiali dell Associazione. Per documenti ufficiali si intendono: a. i documenti relativi alle attività e alle obbligazioni degli organi ufficiali dell Associazione; b. i documenti contenenti le autorizzazioni di tali organi; c. i documenti attestanti rapporti contrattuali o traslativi di diritti; d. i documenti richiesti dal Comitato dell Associazione. Per comunicazione si intende ogni comunicazione, sia in formato elettronico che in forma scritta. Le comunicazioni del Comitato agli associati possono essere trasmesse con qualunque mezzo, come indicato al momento della richiesta di far parte dell Associazione. Tra tali mezzi vanno 12

13 compresi anche la posta ordinaria, la posta elettronica e le comunicazioni per via di telefonia mobile. Affiliate sono tutte le organizzazioni che collaborano in forma diretta e regolare con l Associazione. Tali organizzazioni non hanno diritto di voto nelle Assemblee Generali. La lista di tali affiliate va custodita dal Comitato. Soci fondatori sono coloro che hanno dato vita all Associazione. La relativa lista è racchiusa nell Appendice Disposizioni relative ai primi anni di attività 7.1 Non si richiederà pagamento di quote associative fino al 1 gennaio In relazione al punto la Commissione di Vigilanza potrà essere composta da due associati ordinari per i primi cinque anni fino al 1 gennaio Nel primo mandato del Comitato si avrà la seguente durata delle cariche; il mandato del Presidente avrà termine non prima dell Assemblea Generale Annuale del 2016; il mandato del Segretario Generale e del Tesoriere avrà termine non prima dell Assemblea Generale Annuale del il mandato degli altri componenti il Comitato avrà termine non prima dell Assemblea Generale Annuale del

STATUTO della "ASSOCIAZIONE ITALIA - ASEAN Articolo 1 - Costituzione È costituita la "ASSOCIAZIONE ITALIA - ASEAN con sede legale in Roma, Piazza di

STATUTO della ASSOCIAZIONE ITALIA - ASEAN Articolo 1 - Costituzione È costituita la ASSOCIAZIONE ITALIA - ASEAN con sede legale in Roma, Piazza di STATUTO della "ASSOCIAZIONE ITALIA - ASEAN Articolo 1 - Costituzione È costituita la "ASSOCIAZIONE ITALIA - ASEAN con sede legale in Roma, Piazza di Sant'Andrea della Valle n. 6. Delegazioni e uffici della

Dettagli

Statuto della E.MAlumni Association

Statuto della E.MAlumni Association STATUTO DELLA E.MALUMNI ASSOCIATION ASSOCIAZIONE DEGLI ALUNNI DEL MASTER EUROPEO IN DIRITTI UMANI E DEMOCRATIZZAZIONE Preambolo Noi, Alunni del Master Europeo in Diritti Umani e Democratizzazione, Aspirando

Dettagli

ASSOCIAZIONE SOCIO POLITICO CULTURALE REA PALUS

ASSOCIAZIONE SOCIO POLITICO CULTURALE REA PALUS ASSOCIAZIONE SOCIO POLITICO CULTURALE REA PALUS S T A T U T O Art. 1 - SEDE E DENOMINAZIONE 1. E costituita con sede in Rapallo l associazione socio politico culturale Rea Palus. 2. I contenuti e la struttura

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA DENOMINATA SOCIETA ITALIANA DI SANITA PUBBLICA VETERINARIA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA DENOMINATA SOCIETA ITALIANA DI SANITA PUBBLICA VETERINARIA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA DENOMINATA SOCIETA ITALIANA DI SANITA PUBBLICA VETERINARIA Costituzione e denominazione dell Associazione art. 1 E costituita una Associazione scientifico-culturale

Dettagli

Statuto dell Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Brindisi

Statuto dell Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Brindisi dell Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Brindisi COSTITUZIONE E FINALITA Statuto ARTICOLO 1. Denominazione e scopi 1.1 - Si costituisce fra i Dottori Commercialisti che aderiscono

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE. ToscanaSpazio TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE DURATA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE. ToscanaSpazio TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE DURATA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ToscanaSpazio TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE DURATA 1) Denominazione E costituita, ai sensi degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile una Associazione senza scopo di lucro denominata

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE ENTE NON COMMERCIALE SENZA FINI DI LUCRO DENOMINATA CIRCOLO DI CULTURA FOTOGRAFICA PHOTOLIFE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE ENTE NON COMMERCIALE SENZA FINI DI LUCRO DENOMINATA CIRCOLO DI CULTURA FOTOGRAFICA PHOTOLIFE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE ENTE NON COMMERCIALE SENZA FINI DI LUCRO DENOMINATA CIRCOLO DI CULTURA FOTOGRAFICA PHOTOLIFE Denominazione e scopi Art. 1 In data 10 agosto 2002 è costituito in Lucca,

Dettagli

COPIA CONFORME ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE CONSIGLIO DIRETTIVO DELIBERAZIONE N. 13508

COPIA CONFORME ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE CONSIGLIO DIRETTIVO DELIBERAZIONE N. 13508 ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE CONSIGLIO DIRETTIVO DELIBERAZIONE N. 13508 Il Consiglio Direttivo dell Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, riunito in Roma il giorno 23 gennaio 2015, alla presenza

Dettagli

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE STATUTO ANDISU ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE E costituita l Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario (A.N.DI.S.U.). Di essa possono far parte tutti gli organismi

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ASCOLTA E VIVI

STATUTO FONDAZIONE ASCOLTA E VIVI STATUTO FONDAZIONE ASCOLTA E VIVI Art. 1 DENOMINAZIONE 1. E costituita la fondazione denominata Fondazione Ascolta e Vivi, in seguito chiamata per brevità fondazione, con sede legale a Milano via Foppa

Dettagli

Associazione di Volontariato ARCI 690.

Associazione di Volontariato ARCI 690. STATUTO Art 1 E costituita con sede in Cascina, presso i locali della Pubblica Assistenza, Via Comaschi, 46 un Associazione di Volontariato che assume la denominazione di Associazione di Volontariato ARCI

Dettagli

E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in

E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in Associazione Universitaria Studentesca DISMI_cREw COSTITUZIONE E SCOPI Art. 1 E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in Reggio Emilia, via Amendola

Dettagli

Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi

Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi Art.1 - Costituzione e sede E costituita, con sede legale a Lodi, l Associazione denominata: LAUS Volontariato della Provincia

Dettagli

Statuto dell Associazione Culturale Senza Scopo di Lucro cinaforum

Statuto dell Associazione Culturale Senza Scopo di Lucro cinaforum Statuto dell Associazione Culturale Senza Scopo di Lucro cinaforum Denominazione Oggetto Sede Art. 1 1. E costituita, ai sensi dell art. 36 c.c., l Associazione culturale denominata Cinaforum. La denominazione

Dettagli

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 ASSOCIAZIONE CULTURALE GLI ABRUZZESI A FIRENZE STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 Articolo 1 Costituzione E costituita, con sede in Firenze, l Associazione culturale denominata GLI ABRUZZESI A FIRENZE

Dettagli

SOCREM SOCIETÀ MANTOVANA PER LA CREMAZIONE STATUTO

SOCREM SOCIETÀ MANTOVANA PER LA CREMAZIONE STATUTO SOCREM SOCIETÀ MANTOVANA PER LA CREMAZIONE STATUTO CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI MANTOVA 46100 MANTOVA VIA A. ALTOBELLI,19- e +390376220886 3389973382 info@socremmn.it www.socremmn.it ART. 1 In considerazione

Dettagli

STATUTO DELL ISTITUTO INTERNAZIONALE JACQUES MARITAIN *

STATUTO DELL ISTITUTO INTERNAZIONALE JACQUES MARITAIN * STATUTO DELL ISTITUTO INTERNAZIONALE JACQUES MARITAIN * Art. 1 È costituita l associazione culturale denominata Istituto Internazionale Jacques Maritain, con sede sociale a Roma. Art. 2 L Istituto non

Dettagli

STATUTO C.O.C.I.S. ARTICOLO 1 (denominazione e finalità)

STATUTO C.O.C.I.S. ARTICOLO 1 (denominazione e finalità) STATUTO C.O.C.I.S. ARTICOLO 1 (denominazione e finalità) E costituita la federazione di organismi di solidarietà e cooperazione internazionale denominata C.O.C.I.S.- Coordinamento delle Organizzazioni

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO. Donatori di sangue liceo A.Vallisneri

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO. Donatori di sangue liceo A.Vallisneri STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO Donatori di sangue liceo A.Vallisneri ART. 1- l Associazione di volontariato donatori di sangue liceo A.Vallisneri più avanti chiamata per brevità associazione,

Dettagli

STATUTO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI ECONOMIA DEI TRASPORTI E DELLA LOGISTICA (versione 3.7.2015)

STATUTO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI ECONOMIA DEI TRASPORTI E DELLA LOGISTICA (versione 3.7.2015) STATUTO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI ECONOMIA DEI TRASPORTI E DELLA LOGISTICA (versione 3.7.2015) Costituzione, denominazione e sede Art. 1 E costituita l associazione denominata: Società Italiana di Economia

Dettagli

STATUTO. L Associazione si affilia alla Federazione Italiana Giuoco Calcio, impegnandosi ad osservarne lo Statuto ed i Regolamenti.

STATUTO. L Associazione si affilia alla Federazione Italiana Giuoco Calcio, impegnandosi ad osservarne lo Statuto ed i Regolamenti. Art. 1 STATUTO E costituita l Associazione Sportiva dilettantistica. L Associazione in quanto non riconosciuta è disciplinata dagli art. 36 e seguenti del Codice Civile. L Associazione ha sede in Via.

Dettagli

STATUTO G.F. IL CUPOLONE DLF-BFI. Approvato Dall Assemblea dei soci in data

STATUTO G.F. IL CUPOLONE DLF-BFI. Approvato Dall Assemblea dei soci in data STATUTO G.F. IL CUPOLONE DLF-BFI Approvato Dall Assemblea dei soci in data 29-05 - 2008 Art. 1 Costituzione e denominazione 1. E costituita in Firenze nel 1961, una associazione denominata Gruppo Fotografico

Dettagli

Atto costitutivo dell associazione - organizzazione di volontariato. Il giorno, alle ore, nel Comune di

Atto costitutivo dell associazione - organizzazione di volontariato. Il giorno, alle ore, nel Comune di Atto costitutivo dell associazione - organizzazione di volontariato Il giorno, alle ore, nel Comune di Via n. con la presente scrittura privata si sono riuniti i sig.ri (1): per costituire l organizzazione

Dettagli

STATUTO DI AEGEE - CAGLIARI

STATUTO DI AEGEE - CAGLIARI Association des Etats Généraux des Etudiants de l'europe STATUTO DI AEGEE - CAGLIARI Denominazione e sede Articolo 1 - a) L Associazione assume la denominazione di Association des Etats Généraux des Etudiants

Dettagli

Statuto e Regolamento dell Associazione Culturale VIOLA VIVE

Statuto e Regolamento dell Associazione Culturale VIOLA VIVE Statuto e Regolamento dell Associazione Culturale VIOLA VIVE Art. 1 Costituzione, denominazione e sede E costituita l Associazione Culturale VIOLA VIVE con sede legale nel Comune di Viola in via Martini

Dettagli

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti

STATUTO del CNCP. Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti STATUTO del CNCP Associazione CNCP: Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti ARTICOLO 1 DENOMINAZIONE E costituita ai sensi degli articoli 36 e seguenti del codice civile un Associazione di rappresentanza,

Dettagli

COSTITUZIONE - SEDE & SCOPO

COSTITUZIONE - SEDE & SCOPO COSTITUZIONE - SEDE & SCOPO ARTICOLO 1 È costituita l Associazione Nazionale denominata LEGA DEL FILO D ORO - organizzazione non lucrativa di utilità sociale avente sede in Osimo (Ancona) in via Linguetta

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ Via Contea, 1 31055 QUINTO DI TREVISO Cod. Fisc. 94020520261 Iscritta al registro regionale delle Associazioni di Volontariato al n. TV/0130 ONLUS STATUTO ASSOCIAZIONE

Dettagli

Statuto. dell associazione Jugendzentrum Bruneck Centro giovanile di Brunico. deliberato. nell assemblea straordinaria dei soci del 29 giugno 1999

Statuto. dell associazione Jugendzentrum Bruneck Centro giovanile di Brunico. deliberato. nell assemblea straordinaria dei soci del 29 giugno 1999 Statuto dell associazione Jugendzentrum Bruneck Centro giovanile di Brunico deliberato nell assemblea straordinaria dei soci del 29 giugno 1999 confermato in presenza del notaio Dott. Ida Tratter presso

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO AMICI DI LOLA

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO AMICI DI LOLA STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO AMICI DI LOLA ART. 1- l Associazione di volontariato AMICI DI LOLA più avanti chiamata per brevità associazione, con sede in _Cava dei Tirreni Via O. di Giordano

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE L ATRIO TITOLO PRIMO. Denominazione - Sede - Finalità Scopi sociali

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE L ATRIO TITOLO PRIMO. Denominazione - Sede - Finalità Scopi sociali STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE L ATRIO TITOLO PRIMO Denominazione - Sede - Finalità Scopi sociali Art. 1 E costituita e acquista operatività l Associazione socio-culturale con denominazione

Dettagli

INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale

INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale Statuto INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale 1 E costituita una Associazione denominata GAS INSIEME PER LIMANA L Associazione è costituita in conformità al dettato della L. 383/2000, pertanto

Dettagli

Associazione degli Allievi della Scuola Superiore Sant Anna STATUTO

Associazione degli Allievi della Scuola Superiore Sant Anna STATUTO Associazione degli Allievi della Scuola Superiore Sant Anna STATUTO TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Associazione 1. È costituita la Associazione degli Allievi della Scuola Superiore Sant Anna. L'Associazione

Dettagli

STATUTO C.R.A.L. CIRCOLO RICREATIVO AZIENDALE LAVORATORI DIPENDENTI DEL COMUNE DI PERUGIA

STATUTO C.R.A.L. CIRCOLO RICREATIVO AZIENDALE LAVORATORI DIPENDENTI DEL COMUNE DI PERUGIA STATUTO C.R.A.L. CIRCOLO RICREATIVO AZIENDALE LAVORATORI DIPENDENTI DEL COMUNE DI PERUGIA ART.1 - COSTITUZIONE E costituita una Associazione tra i dipendenti del Comune di Perugia senza scopo di lucro,

Dettagli

2) Sede legale La Fondazione ha sede in Verona.

2) Sede legale La Fondazione ha sede in Verona. 1) Costituzione, denominazione, natura E costituita una fondazione, a norma degli artt. 14 e segg. del codice civile, denominata Fondazione Cattolica Assicurazioni. La Fondazione è persona giuridica di

Dettagli

Come già comunicato, lʹassemblea straordinaria del CUIA ha approvato il nuovo Statuto del Consorzio cui è

Come già comunicato, lʹassemblea straordinaria del CUIA ha approvato il nuovo Statuto del Consorzio cui è Febbraio 2009 C o n s o r z i o I n t e r u n i v e r s i t a r i o I t a l i a n o p e r l A r g e n t i n a CUIA N EWS Come già comunicato, lʹassemblea straordinaria del CUIA ha approvato il nuovo Statuto

Dettagli

Statuto Associazione EX _TRA Via Sopranzi, 26 21049 Tradate(VA)

Statuto Associazione EX _TRA Via Sopranzi, 26 21049 Tradate(VA) Statuto Associazione EX _TRA Via Sopranzi, 26 21049 Tradate(VA) PARTE GENERALE Art. 1. E costituita la Associazione EX_TRA con sede presso l Istituto PAVONI Scuola Media Paolo VI in Tradate via Sopranzi,26.

Dettagli

Comitato Unito - America Latina e Caraibi già Uni-Cuba

Comitato Unito - America Latina e Caraibi già Uni-Cuba Comitato Unito - America Latina e Caraibi già Uni-Cuba dell Università degli Studi di Torino STATUTO ARTICOLO 1 - COSTITUZIONE E DENOMINAZIONE È costituito il Comitato Unito - America Latina e Caraibi

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE CASA DEL GIRASOLE ONLUS

STATUTO ASSOCIAZIONE CASA DEL GIRASOLE ONLUS STATUTO ASSOCIAZIONE CASA DEL GIRASOLE ONLUS Art. 1 - DENOMINAZIONE SEDE DURATA E costituita una associazione di volontariato ai sensi della legge 11 agosto 1991 n. 266. L Associazione è denominata Casa

Dettagli

ALLEGATO "A" AL N. 35401 DI FASCICOLO STATUTO DI FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE Fondazione il Bene. Art. 1 Denominazione, sede e durata

ALLEGATO A AL N. 35401 DI FASCICOLO STATUTO DI FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE Fondazione il Bene. Art. 1 Denominazione, sede e durata ALLEGATO "A" AL N. 35401 DI FASCICOLO STATUTO DI FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE Fondazione il Bene Art. 1 Denominazione, sede e durata E costituita la fondazione denominata Fondazione il Bene, di seguito

Dettagli

REGOLAMENTO Art. 1. Scopo Il presente Regolamento integra e specifica le disposizioni dello Statuto.

REGOLAMENTO Art. 1. Scopo Il presente Regolamento integra e specifica le disposizioni dello Statuto. REGOLAMENTO Art. 1. Scopo Il presente Regolamento integra e specifica le disposizioni dello Statuto. Soci Art. 2. Categorie di soci Possono essere soci dell Associazione sia persone fisiche che persone

Dettagli

STATUTO della ASTAD ASSOCIAZIONE MARIA NORA ECONOMO PER LA TUTELA DELL ANIMALE DOMESTICO SCOPI

STATUTO della ASTAD ASSOCIAZIONE MARIA NORA ECONOMO PER LA TUTELA DELL ANIMALE DOMESTICO SCOPI STATUTO della ASTAD ASSOCIAZIONE MARIA NORA ECONOMO PER LA TUTELA DELL ANIMALE DOMESTICO SCOPI Art. 1) L ASTAD ASSOCIAZIONE MARIA NORA ECONOMO PER LA TUTELA DELL ANIMALE DOMESTICO è un associazione di

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE-EDUCATION. Art. 1 Costituzione. Art. 2 Scopi. Art. 3 Attività strumentali accessorie e connesse

STATUTO FONDAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE-EDUCATION. Art. 1 Costituzione. Art. 2 Scopi. Art. 3 Attività strumentali accessorie e connesse STATUTO FONDAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE-EDUCATION Art. 1 Costituzione 1. E costituita dall Università degli Studi Roma Tre una Fondazione di diritto privato denominata Fondazione Università

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE MEDITERRANEA DEGLI OPERATORI DELLA PESCA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE MEDITERRANEA DEGLI OPERATORI DELLA PESCA EP(03)31 rev 6 CP(03)18S6 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE MEDITERRANEA DEGLI OPERATORI DELLA PESCA MEDISAMAK Associazione degli operatori della pesca dei paesi del Mediterraneo ARTICOLO PRIMO DENOMINAZIONE SEDE

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA AMICI DELL ONCOLOGIA Organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) DISPOSIZIONI GENERALI

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA AMICI DELL ONCOLOGIA Organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) DISPOSIZIONI GENERALI STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA AMICI DELL ONCOLOGIA Organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 - Denominazione È costituita l Associazione senza scopo

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE. ARTICOLO N. 1 COSTITUZIONE DELL ASSOCIAZIONE

STATUTO ASSOCIAZIONE. ARTICOLO N. 1 COSTITUZIONE DELL ASSOCIAZIONE STATUTO ASSOCIAZIONE. ARTICOLO N. 1 COSTITUZIONE DELL ASSOCIAZIONE A norma dell art. 18 della Costituzione Italiana e degli articoli 36-37-38 del Codice Civile, del D. L. 460/97 e della Legge 383/2000

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE

STATUTO DI ASSOCIAZIONE STATUTO DI ASSOCIAZIONE TITOLO I. DISPOSIZIONI GENERALI ARTICOLO 1. Costituzione È costituita l Associazione denominata SLOW TIME. Essa avrà durata illimitata. L Associazione SLOW TIME è disciplinata dal

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE...

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE... STATUTO DELL ASSOCIAZIONE... ARTICOLO N 1 - Costituzione dell ASSOCIAZIONE. A norma dell art. 18 della Costituzione Italiana e degli articoli 36-37-38 del Codice Civile, del D/Lgs 460/97, della Legge 383/2000

Dettagli

L Associazione ha sede in Favria, Via Canavere 19D.

L Associazione ha sede in Favria, Via Canavere 19D. ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO BUONI AMICI STATUTO Art. 1 - Costituzione, denominazione, sede e durata. a - E costituita l Associazione di Volontariato BUONI AMICI. L Associazione ha sede in Favria, Via

Dettagli

STATUTO. Art.1) E costituita un Associazione animalista senza scopo di lucro denominata: VITA DA CANI - Associazione a tutela dei diritti animali.

STATUTO. Art.1) E costituita un Associazione animalista senza scopo di lucro denominata: VITA DA CANI - Associazione a tutela dei diritti animali. STATUTO Art.1) E costituita un Associazione animalista senza scopo di lucro denominata: VITA DA CANI - Associazione a tutela dei diritti animali. Art.2) La sede dell Associazione è in Arese (Mi), Via Mazzini

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI DEL LATTE

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI DEL LATTE STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI DEL LATTE ART. 1 E' costituita, con sede in Parma, l'associazione Italiana dei Tecnici del Latte (A.I.Te.L.). SCOPI DELL'ASSOCIAZIONE ART. 2 L'Associazione, che

Dettagli

STATUTO DELLA SEZIONE PROVINCIALE LILT TITOLO UNO. Denominazione Sede Scopi - Durata. Articolo 1

STATUTO DELLA SEZIONE PROVINCIALE LILT TITOLO UNO. Denominazione Sede Scopi - Durata. Articolo 1 STATUTO DELLA SEZIONE PROVINCIALE LILT TITOLO UNO Denominazione Sede Scopi - Durata Articolo 1 1.E costituita ai sensi del titolo 4 dello statuto nazionale della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ART. 1 ART. 2

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ART. 1 ART. 2 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO A.V.G. FANCONI ART. 1 1. È costituita ai sensi della legge n. 266 del 1991 l organizzazione di volontariato, denominata: «A.V.G. Fanconi» 2. L organizzazione ha

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE PANDA ASSASSINO RISIKO! CLUB CITTA DI RAVENNA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE PANDA ASSASSINO RISIKO! CLUB CITTA DI RAVENNA SCOPO DELL ASSOCIAZIONE L'associazione è senza fini di lucro ed ha come scopo l organizzazione di incontri tra i Soci per il piacere di giocare insieme a Giochi di Società, in special modo a RisiKo!, il

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MUSEO DELLA CULTURA CONTADINA DI CASORE DEL MONTE- MARLIANA - PT

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MUSEO DELLA CULTURA CONTADINA DI CASORE DEL MONTE- MARLIANA - PT STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MUSEO DELLA CULTURA CONTADINA DI CASORE DEL MONTE- MARLIANA - PT Art. 1- L Associazione di volontariato Museo della Cultura Contadina più avanti chiamata per

Dettagli

STATUTO DEL CIRCOLO FOTOGRAFICO MILANESE

STATUTO DEL CIRCOLO FOTOGRAFICO MILANESE STATUTO DEL CIRCOLO FOTOGRAFICO MILANESE Articolo 1. Denominazione - Natura - Sede - Durata Il Circolo Fotografico Milanese, di seguito CFM o Associazione, è un Ente Culturale, fondato nel 1930, che non

Dettagli

STATUTO. E costituito, a far tempo dal 11 Gennaio 2010, OLD BASEBALL PARMA ASSOCIATION Associazione Sportiva Dilettantistica

STATUTO. E costituito, a far tempo dal 11 Gennaio 2010, OLD BASEBALL PARMA ASSOCIATION Associazione Sportiva Dilettantistica STATUTO Art. 1 COSTITUZIONE E costituito, a far tempo dal 11 Gennaio 2010, con sede di rappresentanza presso la Società Baseball Parma ASD, Centro Sportivo Aldo Notari, Stadio Nino Cavalli Via Teresa Confalonieri

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA STATUTO Art. 1 Origine e sede Su iniziativa del Parco Regionale del Delta del Po Emilia Romagna, con la collaborazione della

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE. Articolo 1 Denominazione e Sede

STATUTO DELLA FONDAZIONE. Articolo 1 Denominazione e Sede STATUTO DELLA FONDAZIONE Articolo 1 Denominazione e Sede La Fondazione di interesse collettivo denominata Fondazione San Bortolo O.N.L.U.S. è costituita ai sensi dell art. 14 e seguenti del Codice Civile

Dettagli

Statuto dell associazione nazionale di promozione sociale. Art. 1 Costituzione

Statuto dell associazione nazionale di promozione sociale. Art. 1 Costituzione Statuto dell associazione nazionale di promozione sociale Art. 1 Costituzione 1. E costituita l associazione di promozione sociale a carattere nazionale denominata ANTEAS Servizi (Associazione nazionale

Dettagli

Regolamento dell Associazione Noi del Tosi

Regolamento dell Associazione Noi del Tosi Regolamento dell Associazione Noi del Tosi Disposizioni preliminari Art. I Con questo regolamento interno l Associazione Noi dell Enrico Tosi intende darsi un insieme di norme pratiche atte a favorire

Dettagli

COSTITUZIONE E DENOMINAZIONE Articolo 1

COSTITUZIONE E DENOMINAZIONE Articolo 1 STATUTO COSTITUZIONE E DENOMINAZIONE Articolo 1 E costituita nel rispetto del codice civile e della normativa in materia l associazione di promozione sociale senza fini di lucro, Amici dell Arte Moderna

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CARTOGRAFIA. Capo I COSTITUZIONE

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CARTOGRAFIA. Capo I COSTITUZIONE ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CARTOGRAFIA Capo I COSTITUZIONE Art. 1 L Associazione Italiana di Cartografia (AIC) e una libera Associazione di persone, Istituzioni ed Enti operanti in tutti i campi della cartografia,

Dettagli

Statuto di World Vision Italia Onlus (4 marzo 2008 e successive modifiche)

Statuto di World Vision Italia Onlus (4 marzo 2008 e successive modifiche) Statuto di World Vision Italia Onlus (4 marzo 2008 e successive modifiche) 1. Denominazione 1.1 L associazione è denominata: World Vision Italia ONLUS 1.2 Il nome e il logo di World Vision Italia ONLUS

Dettagli

Statuto dell Ente Bilaterale Nazionale delle Società Concessionarie Autostrade e Trafori

Statuto dell Ente Bilaterale Nazionale delle Società Concessionarie Autostrade e Trafori Statuto dell Ente Bilaterale Nazionale delle Società Concessionarie Autostrade e Trafori Art. 1 Costituzione, sede e durata Conformemente a quanto previsto dall art. 48 del Contatto Collettivo Nazionale

Dettagli

STATUTO CON SEDE IN VENEZIA. Carattere, scopo, sede e mezzi della Deputazione. Art. 2. La Deputazione ha personalità giuridica e sede in Venezia.

STATUTO CON SEDE IN VENEZIA. Carattere, scopo, sede e mezzi della Deputazione. Art. 2. La Deputazione ha personalità giuridica e sede in Venezia. STATUTO DELLA DEPUTAZIONE DI STORIA PATRIA PER LE VENEZIE CON SEDE IN VENEZIA Carattere, scopo, sede e mezzi della Deputazione Art. 1. La Deputazione di storia patria per le Venezie è un associazione che

Dettagli

A.C.S.A. Onlus - STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE (v.2010)

A.C.S.A. Onlus - STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE (v.2010) A.C.S.A. Onlus - STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE (v.2010) Art. 1 - DENOMINAZIONE È costituita una Associazione denominata Associazione Interregionale Cardiologi e Specialisti Medici Ambulatoriali - ONLUS, siglabile

Dettagli

S T A T U T O DELL ASSOCIAZIONE CENTRO RICERCHE DIDATTICHE UGO MORIN PADERNO DEL GRAPPA (TV)

S T A T U T O DELL ASSOCIAZIONE CENTRO RICERCHE DIDATTICHE UGO MORIN PADERNO DEL GRAPPA (TV) S T A T U T O DELL ASSOCIAZIONE CENTRO RICERCHE DIDATTICHE UGO MORIN PADERNO DEL GRAPPA (TV) (con le modifiche approvate dall Assemblea dei Soci del 14 aprile 1996) 1 S T A T U T O DELL ASSOCIAZIONE CENTRO

Dettagli

STATUTO. SOCIETÀ ITALIANA di TEORIA CRITICA. ARTICOLO 1: Denominazione e Sede

STATUTO. SOCIETÀ ITALIANA di TEORIA CRITICA. ARTICOLO 1: Denominazione e Sede STATUTO SOCIETÀ ITALIANA di TEORIA CRITICA ARTICOLO 1: Denominazione e Sede E' costituita l Associazione culturale denominata "Società Italiana di Teoria critica". L Associazione ha sede in Roma, alla

Dettagli

Allegato D al Decreto n. 114 del 10/07/2014 pag. 1/6

Allegato D al Decreto n. 114 del 10/07/2014 pag. 1/6 giunta regionale Allegato D al Decreto n. 114 del 10/07/2014 pag. 1/6 FAC SIMILE DI STATUTO DI ASSOCIAZIONE Nota bene: il presente fac-simile è indicativo e può essere adattato alle specifiche esigenze

Dettagli

Statuto SOCIETÀ ITALIANA DI DIRITTO ED ECONOMIA

Statuto SOCIETÀ ITALIANA DI DIRITTO ED ECONOMIA Statuto SOCIETÀ ITALIANA DI DIRITTO ED ECONOMIA Art. 1 Denominazione - Oggetto e scopi E costituita la associazione denominata Società Italiana di Diritto ed Economia - SIDE (Italian Society of Law and

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DENOMINATA ASSOCIAZIONE NAZIONALE TERZA ETÀ ATTIVA PER LA SOLIDARIETÀ SONDRIO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DENOMINATA ASSOCIAZIONE NAZIONALE TERZA ETÀ ATTIVA PER LA SOLIDARIETÀ SONDRIO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DENOMINATA ASSOCIAZIONE NAZIONALE TERZA ETÀ ATTIVA PER LA SOLIDARIETÀ SONDRIO Approvato dall Assemblea il 10 marzo 2011 Art. 1 Costituzione 1. È costituita l associazione di volontariato

Dettagli

STATUTO FEDERAZIONE COORDINAMENTI DI VOLONTARIATO SICILIANO (VOL.SI.)

STATUTO FEDERAZIONE COORDINAMENTI DI VOLONTARIATO SICILIANO (VOL.SI.) STATUTO FEDERAZIONE COORDINAMENTI DI VOLONTARIATO SICILIANO (VOL.SI.) Articolo 1 (Costituzione Denominazione Sede) 1. È costituita la Federazione Coordinamenti di Volontariato Siciliano, in breve VOL.SI.,

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE CIRCOLO DEI DIPENDENTI BANCA POPOLARE DI RAVENNA

STATUTO ASSOCIAZIONE CIRCOLO DEI DIPENDENTI BANCA POPOLARE DI RAVENNA Allegato A al verbale del 20/11/2007 STATUTO ASSOCIAZIONE CIRCOLO DEI DIPENDENTI BANCA POPOLARE DI RAVENNA TITOLO I DENOMINAZIONE E FINALITÁ Art.1 E costituita l Associazione non commerciale denominata

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Art 1 Denominazione e sede dell associazione 1. È costituita l Associazione FARE ABA 2. 2. L Associazione è apartitica, con durata illimitata, nel tempo e senza scopo di lucro.

Dettagli

Art. 6 - Sono Soci dell Associazione: Soci fondatori: coloro che hanno sottoscritto l atto costitutivo.

Art. 6 - Sono Soci dell Associazione: Soci fondatori: coloro che hanno sottoscritto l atto costitutivo. TITOLO I COSTITUZIONE - DENOMINAZIONE E SEDE Art. 1 E costituita in Padova, da un gruppo di studiosi di storia ed oplologia l Associazione Culturale apolitica e senza fini di lucro denominata Il Morione

Dettagli

STATUTO del Consorzio Interuniversitario per l Università Telematica della Sardegna

STATUTO del Consorzio Interuniversitario per l Università Telematica della Sardegna Università degli Studi di Cagliari Università degli Studi di Sassari STATUTO del Consorzio Interuniversitario per l Università Telematica della Sardegna ARTICOLO 1 DENOMINAZIONE OGGETTO SEDE 1. Il Consorzio

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LAUREATI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO ALUMNICAM

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LAUREATI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO ALUMNICAM STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LAUREATI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO ALUMNICAM TITOLO I DENOMINAZIONE, DURATA, SCOPO, PATRIMONIO SOCIALE Art.1 Denominazione E' costituita a Camerino, con sede legale

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA ROMA CLUB REGOLAMENTO

ASSOCIAZIONE ITALIANA ROMA CLUB REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE ITALIANA ROMA CLUB REGOLAMENTO ALLEGATO ALLO STATUTO SOCIALE 05 Marzo 2010 1 PREMESSA Ai sensi dell art. 16 dello Statuto Sociale dell A.I.R.C. (Associazione Italiana Roma Club) è redatto

Dettagli

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione ALLEGATO 2 (SCHEMA TIPO) Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione Art. 1 Costituzione e Sede E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del C.C., l Organizzazione di Volontariato denominata,

Dettagli

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DI STATUTO ASSOCIAZIONE

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DI STATUTO ASSOCIAZIONE SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DI STATUTO ASSOCIAZIONE La formulazione del testo del presente statuto-tipo è puramente esemplificativa. Nell ambito dell esercizio del proprio potere di autonomia privata, i costituenti

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO

STATUTO DELLA FONDAZIONE ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO STATUTO DELLA FONDAZIONE ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO Art. 1 - Natura e fondatori La Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto (di seguito indicata come Fondazione) è un istituzione di alta cultura,

Dettagli

STATUTO. Art. 1 Costituzione e scopi

STATUTO. Art. 1 Costituzione e scopi STATUTO Art. 1 Costituzione e scopi Il CLUB FORZA SILVIO..., costituito in data... ai sensi degli articoli 36 e seguenti del codice civile, è una associazione di cittadini che si propongono di sviluppare

Dettagli

Statuto Associazione Nazionale culturale e Professionale Scuola e Dintorni- Professionalità in Progress COSTITUZIONE - SEDE - DURATA - SCOPI

Statuto Associazione Nazionale culturale e Professionale Scuola e Dintorni- Professionalità in Progress COSTITUZIONE - SEDE - DURATA - SCOPI Statuto Associazione Nazionale culturale e Professionale Scuola e Dintorni- Professionalità in Progress COSTITUZIONE - SEDE - DURATA - SCOPI 1 - Costituzione e Sede E costituta l Associazione Culturale

Dettagli

STATUTO DELL'ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ASSOCIAZIONE

STATUTO DELL'ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ASSOCIAZIONE Esente da imposta di bollo e registro ai sensi dell'art. 8 L.266/91 STATUTO DELL'ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ASSOCIAZIONE NAZIONALE ITALIANA FISIOTERAPISTI (Na.I.F.) (ONLUS) Art. 1 -Costituzione e Sede

Dettagli

ASSOCIAZIONE LAZZATE COMMERCIO STATUTO

ASSOCIAZIONE LAZZATE COMMERCIO STATUTO ART. 1 ASSOCIAZIONE LAZZATE COMMERCIO STATUTO COSTITUZIONE - SEDE - DURATA E costituita un associazione denominata: Associazione Commercianti - Pubblici Esercizi - Attività di Servizi - Ausiliari del Commercio

Dettagli

Medici per la Pace STATUTO

Medici per la Pace STATUTO Medici per la Pace STATUTO Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE 1. È costituita una associazione, avente le caratteristiche di organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS), ai sensi e per gli effetti

Dettagli

STATUTO dell Associazione Culturale LIBERA STATISTICA. Denominazione-Sede

STATUTO dell Associazione Culturale LIBERA STATISTICA. Denominazione-Sede STATUTO dell Associazione Culturale LIBERA STATISTICA Denominazione-Sede 1) E costituita l Associazione Culturale denominata LIBERA STATISTICA. 2) L Associazione ha sede in San Fili alla via Antonio Gramsci

Dettagli

Amici di Italia 61 Associazione culturale www.italia61.it info@italia61.it

Amici di Italia 61 Associazione culturale www.italia61.it info@italia61.it STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE SENZA FINALITA ECONOMICHE AMICI DI ITALIA 61 Art.1 È costituita una Associazione denominata Amici di Italia 61. L Associazione è regolata dalla normativa civilistica

Dettagli

Art. 1. Ragione sociale

Art. 1. Ragione sociale Art. 1 Ragione sociale Sotto la ragione sociale SOS Ticino è costituita un associazione ai sensi dell art. 60 e segg. del Codice Civile svizzero con sede sociale a Lugano. Scopo Art. 2 SOS Ticino è un

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO. Art. 1 Finalità

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO. Art. 1 Finalità REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO Art. 1 Finalità Il presente Regolamento ha per oggetto le norme di funzionamento del Comitato Esecutivo di Slow Food Italia. Art. 2 Il Comitato Esecutivo.

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO Art 1 Denominazione e sede dell associazione 1. È costituita l Associazione culturale e professionale degli operatori delle istituzioni scolastiche e formative lend

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI MUSEI D ARTE CONTEMPORANEA ITALIANI

ASSOCIAZIONE DEI MUSEI D ARTE CONTEMPORANEA ITALIANI ASSOCIAZIONE DEI MUSEI D ARTE CONTEMPORANEA ITALIANI STATUTO DENOMINAZIONE Articolo 1 E costituita l Associazione denominata ASSOCIAZIONE DEI MUSEI D ARTE CONTEMPORANEA ITALIANI, in breve AMACI. L Associazione

Dettagli

STATUTO. Associazione ANCeSCAO Lazio Coordinamento Regionale del Lazio dell Associazione nazionale centri Sociali, Comitati Anziani e Orti

STATUTO. Associazione ANCeSCAO Lazio Coordinamento Regionale del Lazio dell Associazione nazionale centri Sociali, Comitati Anziani e Orti STATUTO Associazione ANCeSCAO Lazio Coordinamento Regionale del Lazio dell Associazione nazionale centri Sociali, Comitati Anziani e Orti Articolo1 COSTITUZIONE E costituita l Associazione ANCeSCAO Lazio,

Dettagli

REGOLAMENTO AMMINISTRATIVO Associazione di Promozione Sociale:.

REGOLAMENTO AMMINISTRATIVO Associazione di Promozione Sociale:. REGOLAMENTO AMMINISTRATIVO Associazione di Promozione Sociale:. Al fine di chiarire l applicazione amministrativa dello Statuto vigente ed in ossequio allo stesso ed alle norme vigenti, nella seduta del

Dettagli

ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA ITALIANA DI CONIGLICOLTURA

ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA ITALIANA DI CONIGLICOLTURA ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA ITALIANA DI CONIGLICOLTURA STATUTO DENOMINAZIONE SEDE - SCOPO Art. 1 Denominazione È costituita, senza scopo di lucro o finalità politiche, l Associazione denominata: "ASSOCIAZIONE

Dettagli

STATUTO DEL CIRCOLO RICREATIVO TRA GLI ISCRITTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA.

STATUTO DEL CIRCOLO RICREATIVO TRA GLI ISCRITTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA. STATUTO DEL CIRCOLO RICREATIVO TRA GLI ISCRITTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA. DENOMINATO ALOA Associazione Ludica Ordine Architetti Costituzione

Dettagli

STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA

STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA Atto Constitutivo e Statuto del 1998, modificato nelle Assemblee del 09.06.10 e 11.06.12 ITALIANO STATUTO DELLA

Dettagli

STATUTO dell' Associazione Culturale " Mondo Mediazione "

STATUTO dell' Associazione Culturale  Mondo Mediazione STATUTO dell' Associazione Culturale " Mondo Mediazione " Articolo 1 Costituzione. E' costituita con SEDE in BERGAMO prov. (BG) via 4 NOVEMBRE N 14, CAP 24128, una Associazione Culturale denominata " MondoMediazione

Dettagli

STATUTO. A.I.S.M.M.E. Onlus Associazione Italiana Studio Malattie Metaboliche Ereditarie

STATUTO. A.I.S.M.M.E. Onlus Associazione Italiana Studio Malattie Metaboliche Ereditarie STATUTO A.I.S.M.M.E. Onlus Associazione Italiana Studio Malattie Metaboliche Ereditarie ART. 1 La denominazione, la sede e la durata dell associazione 1. L Associazione di Volontariato A.I.S.M.M.E. Onlus

Dettagli