Programma di Tirocinio/Stage. Metodologie e modelli per la quantificazione delle emissioni di CO 2 dal suolo negli ecosistemi agrari e forestali

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma di Tirocinio/Stage. Metodologie e modelli per la quantificazione delle emissioni di CO 2 dal suolo negli ecosistemi agrari e forestali"

Transcript

1 Al Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 9010 Pula Programma di Tirocinio/Stage Metodologie e modelli per la quantificazione delle emissioni di CO 2 dal suolo negli ecosistemi agrari e forestali 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna) Ragione Sociale Università degli Studi di Sassari Indirizzo Via De Nicola Sassari Telefono: 079/ / Fax: 079/ Direttore Dipartimento Prof. Pietro Deidda Rappresentante Legale (Rettore) Prof. Alessandro Maida Referente per il Programma Prof.ssa Donatella Spano 1

2 Tipologia Università Breve Presentazione del Soggetto Proponente Operante in Sardegna Il Dipartimento di Economia e Sistemi Arborei è costituito dalle sezioni Economia e Politica Agraria e Agroecosistemi Arborei. Quest ultima opera nel campo delle specie di interesse agrario, forestale e naturalistico con particolare riferimento alla biologia, alla fisiologia, all'ecofisiologia, e alla gestione delle risorse ambientali. Dagli anni ottanta, particolare sviluppo ha avuto l'attività svolta nell'ambito della biometeorologia attraverso la partecipazione a numerosi progetti di ricerca nazionali ed internazionali volti all'approfondimento e allo sviluppo teorico e metodologico di diverse tematiche: - quantificazione degli scambi fra superfici vegetate e atmosfera, modellizzazione del flusso evapotraspirativo e sviluppo di metodologie per la valutazione degli stati di stress idrico e termico. - progettazione e realizzazione di reti di monitoraggio agrometeorologico come base per lo sviluppo di servizi per l'assistenza tecnica in agricoltura e per il monitoraggio ambientale. - gestione delle foreste, prevenzione dell'erosione e degli incendi e individuazione delle tecniche di recupero delle aree percorse dal fuoco, valutazione del degrado ambientale delle aree mediterranee in rapporto ai rischi derivanti dalla intensa attività zootecnica e allo stato funzionale degli ecosistemi. - effetti dei cambiamenti e delle variazioni climatiche sui sistemi agrari e forestali. Il DESA presenta un ampia attività di ricerca in collaborazione con Enti, Università, Centri di Ricerca nazionali ed internazionali. 2. Soggetto Ospitante (Operante Fuori dalla Sardegna) Ragione Sociale Max-Planck-Institute for Biogeochemistry (MPI-BGC). Jena, Germany Indirizzo P.O. Box , Jena, Germany Telefono Fax Rappresentante Legale Chair Prof. Dr. E. D. Schulze Referente per il Programma Dr. Werner Kutsch Tipologia Centro di Ricerca Internazionale 2

3 Breve Presentazione del Soggetto Ospitante L Istituto di Biogeochimica Max Planck (MPI-BGC) è un centro di Ricerca della German Max Planck Society fondato nel 1997 con sede a Jena (Germania). La Max Planck Society è un ente, con sede in Germania, che può essere paragonato, come compiti istituzionali, al Consiglio Nazionale delle Ricerche. Infatti si svolgono attività complementari al lavoro di ricerca universitario, mentre in alcuni settori di ricerca la Società svolge direttamente un ruolo di primo piano. La qualità del lavoro di ricerca della Società è ampiamente riconosciuta da vari attestati di carattere internazionale. Basti pensare che dalla data di fondazione, avvenuta nel 1948, la Società ha avuto 16 premi Nobel tra i suoi ricercatori. Nel 2003, su 105 scienziati e ricercatori tedeschi che hanno avuto riconoscimenti e premi di carattere internazionale, 41 facevano parte della Max Planck Society ( L Istituto di Biogeochimica compare anche nei primi 500 posti della classifica internazionale delle highly cited Institutions ( Il suo campo di attività riguarda gli studi sui cicli biogeochimici globali e le loro interazioni con il clima. L Istituto abbina ricerche basate sull osservazione dei processi di base (carbonio del suolo, struttura delle comunità vegetali, processi di crescita e nutrizione delle piante, flussi tra vegetazione e atmosfera, strato limite convettivo) con la modellizzazione a scala globale (per esempio dinamiche della vegetazione, ciclo globale del carbonio, modellizzazione dei fenomeni di aerosol). Attualmente l Istituto ha uno staff, tra personale scientifico e tecnico, di più di 100 persone. Oltre ai Direttori di chiara fama, il Prof. E. D. Schulze e il Prof. M. Heimann, all MPI-BGC un numero notevole di ricercatori eccellenti lavora alle problematiche sui cicli biogeochimici a diversi livelli (Dr. G. Gleixner, PhD Dr. W. Kutsch, Dr. C. Gerbig, Dr. C. Roedenbeck, Dr. G. Churkina). Il MPI-BGC è una delle Istituzioni di riferimento a livello mondiale negli studi sui cicli biogeochimici e partecipa a diversi progetti internazionali di ricerca, come ad esempio il progetto europeo CARBOEUROPE-IP Project e ne ospita la sede scientifica. È uno dei componenti del progetto Continental Integration. Inoltre l Istituto è uno dei partecipanti più impegnati nel recente progetto europeo NITROEUROPE. Tiene inoltre contatti con i media e con una ampia fascia di persone della comunità scientifica. 3. Accordo/Programma di Collaborazione Tipologia dell Accordo/Programma di Collaborazione Sviluppo della Ricerca Scientifica e Tecnologica. Descrizione dell Accordo/Programma di Collaborazione Premessa Nella complessa problematica degli studi sul ciclo globale del carbonio, la quantificazione delle emissioni di CO 2 dal suolo (indicata anche come respirazione del suolo) e le ricerche sui fattori guida di questo processo assumono un ruolo di primo piano. Il contenuto in carbonio, tra suolo e biomassa, è circa 3 volte quello dell atmosfera e le emissioni di CO 2 dal suolo giocano un ruolo di primo piano nel ciclo globale del carbonio. Questo processo, secondo come quantità di CO 2 scambiata solo alla fotosintesi lorda, muove ogni anno mediamente qualcosa come Pg di carbonio. La produzione di CO 2 nel suolo è dovuta fondamentalmente all attività microbica e radicale e, in misura minore, all attività di ossidazione chimica, mentre la forza che guida il flusso di CO 2 dal suolo è il gradiente di concentrazione. In generale, i tassi di rilascio di CO 2 dal suolo sono in relazione alle caratteristiche dei diversi suoli; la temperatura e l umidità sono due tra i fattori guida più importanti in quanto influenzano in misura diretta i processi alla base della produzione di CO 2 nel suolo. Nonostante il processo rivesta una importanza di primo piano nel ciclo globale del carbonio, solo in questi ultimi anni si nota un certo interesse negli studi sulla respirazione del suolo, volti da un lato alla quantificazione del contributo dei diversi ecosistemi, sia agrari sia forestali, e dall altro agli aspetti metodologici delle tecniche di misura. Risultano inoltre interessanti gli studi sui fattori che regolano questo flusso, anche in funzione della modellizzazione a scala spaziale e temporale del processo. Le misure di respirazione del suolo, effettuate in combinazione con altre tecniche di misura degli scambi di materia ed energia tra vegetazione ed 3

4 atmosfera (quali ad esempio l Eddy Covariance), sono inoltre fondamentali per separare il contributo del suolo da quello delle altre componenti epigee del sistema. Obiettivi L obiettivo principale di questo programma di ricerca è lo sviluppo di una metodologia di misura della respirazione del suolo e di una procedura di analisi dei dati. Lo studio del processo di respirazione del suolo e la quantificazione del flusso di CO 2 effettuate in un ecosistema naturale appartenente alla rete europea di monitoraggio del progetto CARBOEUROPE e i dati di alcune campagne di monitoraggio effettuate in Sardegna costituiranno la base dati dell analisi. Il sito europeo, ubicato in Germania, presenta alcune peculiarità. In particolare, mostra tassi respirativi insolitamente alti in comparazione a siti simili. Le misure che saranno effettuate forniranno quindi informazioni fondamentali anche in funzione di un analisi di tipo metodologico, ovvero serviranno per spiegare se questa anomalia nei tassi respirativi è una caratteristica del sito o se si tratta di una deriva metodologica. Il problema non è di secondaria importanza, in quanto, a tutt oggi, uno dei fattori che limita le conoscenze sulla respirazione del suolo è proprio la mancanza di una metodologia standard di misura. Attività Realizzate e/o Previste Nell ambito del programma Master and Back il tirocinante/stagista lavorerà, in accordo con i ricercatori già impegnati nel progetto in due fasi: un primo periodo, della durata di circa 4 mesi, dove verrà messa a punto la tecnica ottimale per le misure di campo e verrà effettuata la campagna sperimentale di misure e un secondo periodo, di circa 2 mesi, che prevede l analisi dei dati raccolti e la messa a punto di un modello spaziale di respirazione del suolo. Risultati Attesi Un primo risultato atteso è la messa a punto di una metodologia di misura affidabile e ripetibile, adottabile anche in tutti gli altri siti. Ci si attendono, inoltre, risultati capaci di spiegare e definire meglio la complessa problematica legata alle misure in siti difficili, ovvero con condizioni di contorno al limite delle condizioni teoriche ottimali per l esecuzione delle misure. In terzo luogo, l ottenimento di un modello spaziale rappresenta uno strumento di indubbia utilità in questo tipo di studi Piano di Lavoro Il piano di lavoro è stato concordato con i responsabili scientifici del progetto CARBOEUROPE e sarà articolato nelle seguenti fasi: 1. studio della strumentazione e delle tecniche di misura della respirazione del suolo 2. messa a punto della metodologia di misura 3. raccolta dei dati sperimentali 4. analisi dei dati e verifica dei risultati ottenuti 5. messa a punto di un modello spaziale di respirazione del suolo Risorse Professionali Impegnate Nell attività di tirocinio/stage proposta sarà impegnato un tirocinante/stagista che verrà ospitato nelle strutture dell Istituto di Biogeochimica Max Planck (MPI-BGC) di Jena (Germania) per un periodo di 6 mesi. L Istituto rappresenta un centro di eccellenza nel settore degli studi sui cicli biogeochimici, in particolare sugli aspetti legati agli ecosistemi naturali ed agrari. In questo periodo l attività di ricerca sarà coordinata dal Dr. Werner Kutsch, coordinatore dei siti tedeschi del progetto CARBOEUROPE e dal Prof. E. D. Schulze, Direttore dell Istituto. 4

5 Risorse Finanziarie Impegnate Nessuna Modalità di formalizzazione dell accordo/programma di Collaborazione La collaborazione tra le due istituzioni scientifiche è stata formalizzata mediante un accordo bilaterale firmato dalle due parti interessate (Allegato: Agreement of Cooperation). Piano del Tirocinio/Stage Metodologie e modelli per la quantificazione delle emissioni di CO 2 dal suolo negli ecosistemi agrari e forestali Obiettivi Formativi Il tirocinante/stagista, lavorando presso l Istituto di Biogeochimica Max Planck (MPI-BGC), acquisirà nuove competenze nel settore della micrometeorologia, in particolare per quanto riguarda le tecniche di misura ed elaborazione dei dati di respirazione del suolo. Avrà la possibilità di lavorare con ricercatori qualificati in questo settore e svilupperà competenze nel settore della modellistica dei processi di rilascio di CO 2 dal suolo. Obiettivi Professionali Il tirocinante/stagista, acquisite competenze innovative di notevole interesse nel campo dell agrometeorologia e del monitoraggio ambientale, potrà contribuire ad ampliare questo settore in vista di un suo inserimento lavorativo e professionale nella ricerca scientifica. Piano Analitico delle Attività Formative e Professionali 1. studio della strumentazione e delle tecniche di misura della respirazione del suolo 2. messa a punto della metodologia di misura 3. raccolta dei dati sperimentali 4. analisi dei dati e verifica dei risultati ottenuti 5. messa a punto di un modello spaziale di respirazione del suolo G L A S O N Requisiti Professionali Richiesti 5

6 Laurea Specialistica in Scienze e Tecnologie Agrarie 5 Dottorato di ricerca in Agrometeorologia 15 Esperienza nel settore della micrometeorologia comprovata dalla 15 partecipazione ad attività sperimentali specifiche del settore e/o progetti di ricerca Esperienza documentata nell analisi di data set micrometeorologici 5 Costi del Tirocinio/Stage Costi vitto e alloggio ( 1.200/mese) per 6 mesi = Costi di viaggio fino ad un massimo di Partecipazione Finanziaria degli Organismi Proponenti Non sono previsti costi per la frequenza del tirocinante/stagista presso il MPI-BGC. Il DESA si farà carico di eventuali costi aggiuntivi inerenti al programma di ricerca, attualmente non quantificabili. Il MPI-BGC metterà a completa disposizione del tirocinante/stagista le attrezzature scientifiche e tecniche necessarie all esecuzione del programma proposto. Piano di Valorizzazione Professionale del Tirocinante/Stagista Le competenze acquisite dal tirocinante/stagista saranno valorizzate all interno del Dipartimento di Economia e Sistemi Arborei o di altri Enti quali ARPA, CNR, Enti Parco, per il proseguimento dell attività di ricerca nel settore della micrometeorologia e del monitoraggio ambientale. Data di Presentazione delle Candidature per il Tirocinio/Stage Le candidature dovranno essere presentate entro il 26 Giugno 2006 Data di Inizio del Tirocinio/Stage Il Tirocinio/Stage avrà inizio in Luglio Durata del Tirocinio/Stage (mesi) Il Tirocinio/Stage avrà la durata complessiva di 6 mesi. Il Direttore del Dipartimento (Prof. Piero Deidda) 6

7 Si autorizza la Regione Autonoma della Sardegna, anche attraverso i Soggetti Attuatori del Programma Master and Back, a: pubblicizzare sul sito internet del Programma Master and Back e su altra documentazione specifica la presente scheda relativa al Programma di Tirocinio/Stage per il quale si richiede l erogazione del voucher; fornire i propri riferimenti di posta elettronica ai Soggetti interessati a partecipare al Programma di Tirocinio/Stage presentato nella presente scheda. Data, 5 aprile 2006 Prof. Pietro Deidda (Direttore del Dipartimento) Prof. Alessandro Maida (Rettore)

Aracnofauna della Sardegna

Aracnofauna della Sardegna Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula Programma di Tirocinio: Aracnofauna della Sardegna 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna) Ragione Sociale:

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA MECCANICA

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA MECCANICA Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna) Ragione Sociale: Università degli Studi di Cagliari Dipartimento di

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI ISTITUTO DI PATOLOGIA SPECIALE E CLINICA MEDICA VETERINARIA 079/229426 - FAX 079/229419 Via Vienna, 2 07100 SASSARI Programma di Tirocini/Stage 1 Acquisizione di nuove tecniche ecocardiografiche nella

Dettagli

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA UNITÀ SANITARIA LOCALE N. 1- SASSARI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA UNITÀ SANITARIA LOCALE N. 1- SASSARI Prot. n /DG Sassari, Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna) Ragione Sociale U.O. Territoriale di Neuropsichiatria

Dettagli

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI

DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Allegato V Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc.

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA U.S.L. n. 7 - Carbonia SERVIZIO TOSSICODIPENDENZE Direttore dott.

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA U.S.L. n. 7 - Carbonia SERVIZIO TOSSICODIPENDENZE Direttore dott. Allegato V Modello per la presentazione dei programmi di Tirocinio/Stage Spett.le Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante

Dettagli

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna)

Dettagli

VISERAS. 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna)... 2. 2. Soggetto Ospitante (Operante Fuori dalla Sardegna)... 3

VISERAS. 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna)... 2. 2. Soggetto Ospitante (Operante Fuori dalla Sardegna)... 3 VISERAS Società Cooperativa tel.: 0784 569018 Piazza Europa, 15 fax: 0784 56719 08024 Mamoiada (NU) P.IVA 01128700919 www.museodellemaschere.it Master and Back Programma del tirocinio Sommario 1. Soggetto

Dettagli

Diocesi di Nuoro BENI CULTURALI ECCLESIASTICI

Diocesi di Nuoro BENI CULTURALI ECCLESIASTICI Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna)

Dettagli

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DEL CANDIDATO BACCIU VALENTINA MARIA

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DEL CANDIDATO BACCIU VALENTINA MARIA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSUNZIONE DI UN RICERCATORE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO DELLA DURATA DI 3 (TRE) ANNI, PRESSO LA FACOLTÀ

Dettagli

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in

Dettagli

Loc. Piscina Manna 09010 Pula

Loc. Piscina Manna 09010 Pula Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 090 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna)

Dettagli

Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula. Programma di Tirocinio/Stage

Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula. Programma di Tirocinio/Stage Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula Programma di Tirocinio/Stage Traumatologia dello sport e artroscopia 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna)

Dettagli

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in

Dettagli

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in

Dettagli

Breve Presentazione del Soggetto Proponente Operante in Sardegna

Breve Presentazione del Soggetto Proponente Operante in Sardegna Dipartimento di Protezione delle Piante Via E. de Nicola 07100 Sassari Tel. 079 229360 Fax 079 229329 e.mail: ifloris@uniss.it Direttore di Dipartimento: Prof. Gavino Delrio Legale Rappresentante: (Il

Dettagli

Soggetto proponente (operante in Sardegna)

Soggetto proponente (operante in Sardegna) Consorzio 1 Polaris Edificio Programma Master and Back Località Piscina Manna 09010 Pula Soggetto proponente (operante in Sardegna) Ragione sociale: Università degli studi di Cagliari, Facoltà di Farmacia,

Dettagli

Allegato V - Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage

Allegato V - Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Allegato V - Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna) Ragione

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE Classe 78/S - Scienze e Tecnologie agroalimentari Coordinatore: prof. Marco Gobbetti Tel. 0805442949; e-mail: gobbetti@ateneo.uniba.it

Dettagli

Dottorato di ricerca e Scuole di Dottorato in Italia Legge 3-7-1998 n 210 Decreto 30 aprile 1999, n 224 Regolamento in materia di dottorato di ricerca

Dottorato di ricerca e Scuole di Dottorato in Italia Legge 3-7-1998 n 210 Decreto 30 aprile 1999, n 224 Regolamento in materia di dottorato di ricerca Dottorato di ricerca e Scuole di Dottorato in Italia Legge 3-7-1998 n 210 Decreto 30 aprile 1999, n 224 Regolamento in materia di dottorato di ricerca La formazione del dottore di ricerca, comprensiva

Dettagli

bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016

bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016 bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016 rivolto a soggetti istituzionali rappresentativi del sistema delle scuole dell infanzia della provincia di Trento budget disponibile:

Dettagli

FACOLTA SCIENZE POLITICHE UNIVERSITA DI SASSARI

FACOLTA SCIENZE POLITICHE UNIVERSITA DI SASSARI FACOLTA SCIENZE POLITICHE UNIVERSITA DI SASSARI Ragione Sociale MASTER BIENNALE IN GIORNALISMO Indirizzo PIAZZA UNIVERSITA 11 07100 SASSARI Telefono 079228945 Fax 079228966 E-mail labcom@uniss.it Rappresentante

Dettagli

Tassonomia larvale di Myrmeleon (Neuroptera)

Tassonomia larvale di Myrmeleon (Neuroptera) Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula Programma di Tirocinio: Tassonomia larvale di Myrmeleon (Neuroptera) 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna)

Dettagli

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna)

Dettagli

Risultati della Ricerca

Risultati della Ricerca Risultati della Ricerca Titolo Mappe di conducibilità elettrica Descrizione estesa del risultato Le mappe ottenute con il cokriging per le variabili di induzione elettromagnetica (EMI) sembrano rivelare

Dettagli

LINEA DI RICERCA 2.8: "Analisi e catalogazione degli esperimenti agronomici di lungo termine: produttività e ciclo del carbonio."

LINEA DI RICERCA 2.8: Analisi e catalogazione degli esperimenti agronomici di lungo termine: produttività e ciclo del carbonio. Relazione II anno Climagri - Cambiamenti Climatici e Agricoltura sottoprogetto 2: Agricoltura Italiana e Cambiamenti Climatici LINEA DI RICERCA 2.8: "Analisi e catalogazione degli esperimenti agronomici

Dettagli

Corso di Sistemi Arborei

Corso di Sistemi Arborei Corso di Sistemi Arborei Donatella Spano Dipartimento di Economia e Sistemi Arborei Università di Sassari spano@uniss.it Copyright 2010 Università di Sassari Parole Chiave Ecologia Ecofisiologia Agrosistema

Dettagli

Allegato V - Presentazione Programma di Tirocinio

Allegato V - Presentazione Programma di Tirocinio Allegato V - Presentazione Programma di Tirocinio Consorzio 21 Edificio 2 - Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Presentazione del Soggetto Proponente Ragione Sociale CRS4

Dettagli

bando per progetti di ricerca nell ambito delle scienze umanistiche, giuridiche e sociali

bando per progetti di ricerca nell ambito delle scienze umanistiche, giuridiche e sociali bando per progetti di ricerca nell ambito delle scienze umanistiche, giuridiche e sociali budget complessivo del bando 450.000 euro termine per la presentazione dei progetti 31 agosto 2011 contenuti: 1.

Dettagli

Il sottoscritto Antonio Poddine. nato a Sassari Prov. SS il. residente a Sassari Prov. SS DICHIARA. Laurea specialistica in

Il sottoscritto Antonio Poddine. nato a Sassari Prov. SS il. residente a Sassari Prov. SS DICHIARA. Laurea specialistica in PERCORSI DI RIENTRO Allegato III.a. Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list) Sardegna Ricerche Programma Master and Back Percorsi di rientro Edificio 2 Loc. Piscinamanna 09010

Dettagli

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento di servizi informatici POR 2000/2006 misura

Dettagli

Prot. n. 2050 B/9 Pesaro, 28/04/2014 AVVISO PUBBLICO

Prot. n. 2050 B/9 Pesaro, 28/04/2014 AVVISO PUBBLICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE «G.GALILEI» Via della Concordia, 92 61100-PESARO-tel.0721/283030 fax 0721/450756 - e-mail: info@icsgalilei.it www.icsgalilei.it Prot. n. 2050 B/9 Pesaro, 28/04/2014 AVVISO

Dettagli

n. 5 ( di cui 4 con borsa e 1 senza) Cittadini extracomunitari n. 0 laureati in università estere, borsisti di stati esteri n.

n. 5 ( di cui 4 con borsa e 1 senza) Cittadini extracomunitari n. 0 laureati in università estere, borsisti di stati esteri n. Allegato n. 5 A CURRICULUM A: Institutions, Finance and Economic Development DOTTORATO IN GOVERNANCE, MANAGEMENT AND ECONOMICS Posti totali n. 5 ( di cui 4 con borsa e 1 senza) Cittadini extracomunitari

Dettagli

Programma Vinci Bando 2013

Programma Vinci Bando 2013 Programma Vinci Bando 2013 Apertura della procedura di registrazione online: 14/1/2013 Termine per la registrazione online della candidatura: 4/03/2013 (ore 12.00 ) Termine per l invio della documentazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro. Curricolo verticale SCIENZE

ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro. Curricolo verticale SCIENZE ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro Curricolo verticale SCIENZE SCIENZE COMPETENZA-CHIAVE: LA COMPETENZA DI BASE DI SCIENZE E TECNOLOGIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE NUCLEO Scuola Primaria:

Dettagli

Consorzio del Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline

Consorzio del Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline AVVISO PUBBLICO SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE PER N. 6 ESPERTI PER LA REDAZIONE DEL PIANO DEL PARCO, DEL RELATIVO REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE E DEL PIANO DI RISANAMENTO URBANISTICO

Dettagli

Prot. n. 11053/C14a Udine, 24.10.2015

Prot. n. 11053/C14a Udine, 24.10.2015 Prot. n. 11053/C14a Udine, 24.10.2015 All Albo dell Istituto Sito dell Istituto Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI FORMATORI/TUTOR DA IMPIEGARE NEI CORSI CLIL per docenti di scuola secondaria

Dettagli

Bando per progetti innovativi di ricerca-azione o formazione proposti da reti di istituzioni scolastiche e formative del Trentino

Bando per progetti innovativi di ricerca-azione o formazione proposti da reti di istituzioni scolastiche e formative del Trentino Bando per progetti innovativi di ricerca-azione o formazione proposti da reti di istituzioni scolastiche e formative del Trentino budget disponibile: 200.000 euro termine per la presentazione dei progetti

Dettagli

CONSORZIO Spinner - Bologna. Selezione di esperti di Tutoraggio per lo sviluppo di progetti di imprenditorialità innovativa

CONSORZIO Spinner - Bologna. Selezione di esperti di Tutoraggio per lo sviluppo di progetti di imprenditorialità innovativa CONSORZIO Spinner - Bologna Selezione di esperti di Tutoraggio per lo sviluppo di progetti di imprenditorialità innovativa PREMESSA La Sovvenzione Globale Interventi per la qualificazione delle risorse

Dettagli

A.D. MDLXII UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI MEDICINA VETERINARIA

A.D. MDLXII UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI MEDICINA VETERINARIA A.D. MDLXII UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI MEDICINA VETERINARIA Cattedra di Radiologia Veterinaria e Medicina Nucleare Professore Ordinario: Valentino Petruzzi Via Vienna 2, 07100 Sassari

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI TELEMATICA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI TELEMATICA D.R. n. 3 del 30/06/2009 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi Guglielmo Marconi pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 127 del 31 maggio 2008; VISTO il Regolamento Didattico

Dettagli

VALeS Valutazione e Sviluppo Scuola

VALeS Valutazione e Sviluppo Scuola Premessa VALeS Valutazione e Sviluppo Scuola progetto sperimentale per individuare criteri, strumenti e metodologie per la valutazione delle scuole e dei dirigenti scolastici Le precedenti sperimentazioni

Dettagli

cinzia.delzoppo@esteri.it

cinzia.delzoppo@esteri.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VIA AUGUSTO MURRI 4-00161 ROMA (ITALIA) Telefono +39 339 8086677 Fax E-mail cinzia.delzoppo@esteri.it Nazionalità Italiana

Dettagli

Allegato C Domanda congiunta di finanziamento del percorso di rientro. da svolgersi presso ORGANISMI DI RICERCA

Allegato C Domanda congiunta di finanziamento del percorso di rientro. da svolgersi presso ORGANISMI DI RICERCA Allegato C Domanda congiunta di finanziamento del percorso di rientro da svolgersi presso ORGANISMI DI RICERCA Programma Master and Back Percorsi di Rientro 2013 SEZIONE A All Agenzia regionale per il

Dettagli

D.R. n. 3056 IL RETTORE DECRETA

D.R. n. 3056 IL RETTORE DECRETA D.R. n. 3056 Facoltà di Medicina e Psicologia Anno Accademico 2014-2015 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Psicologia della Comunicazione

Dettagli

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo

Dettagli

Definizioni e concetti di base in campo agronomico-ambientale

Definizioni e concetti di base in campo agronomico-ambientale Definizioni e concetti di base in campo agronomico-ambientale Ambienti terrestri Ambienti costruiti = aree urbane, industriali, infrastrutture: aree ristrette, ma ad elevato consumo energetico e produttrici

Dettagli

Allegato III.a. Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list)

Allegato III.a. Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list) PERCORSI DI RIENTRO Allegato III.a. Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list) Sardegna Ricerche Programma Master and Back Percorsi di rientro Edificio 2 Loc. Piscinamanna 09010

Dettagli

VADEMECUM PER IL TIROCINIO CURRICULARE CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE PSICOLOGICHE Approvato nella riunione di Dipartimento del 20 febbraio 2015

VADEMECUM PER IL TIROCINIO CURRICULARE CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE PSICOLOGICHE Approvato nella riunione di Dipartimento del 20 febbraio 2015 VADEMECUM PER IL TIROCINIO CURRICULARE CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE PSICOLOGICHE Approvato nella riunione di Dipartimento del 20 febbraio 2015 Presentazione dei tirocini Nel Corso di Studi in Scienze

Dettagli

Borse di Formazione Polaris

Borse di Formazione Polaris Sardegna Ricerche POLARIS Borse di Formazione Polaris 2013 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 20 BORSE DI FORMAZIONE DA SVOLGERSI PRESSO LE AZIENDE E I CENTRI DI RICERCA INSEDIATI NELLE SEDI DEL PARCO SCIENTIFICO

Dettagli

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti:

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti: MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI GUIDA PER LO STUDENTE

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA PER IL CENTRO REGIONALE PER LO STUDIO DELLA DINAMICA DEI LITORALI PROTOCOLLO D INTESA PER LA COSTITUZIONE DEL CRSDL

PROTOCOLLO DI INTESA PER IL CENTRO REGIONALE PER LO STUDIO DELLA DINAMICA DEI LITORALI PROTOCOLLO D INTESA PER LA COSTITUZIONE DEL CRSDL PROTOCOLLO D INTESA PER LA COSTITUZIONE DEL CRSDL CENTRO REGIONALE PER LO STUDIO DELLA TRA PROVINCIA DI GROSSETO PROVINCIA DI LIVORNO PROVINCIA DI LUCCA PROVINCIA DI MASSA - CARRARA PROVINCIA DI PISA COMUNE

Dettagli

A LEZIONE SUL TETTO VERDE DELLA PROVINCIA DI FORLI -CESENA 2^ EDIZIONE Anno scolastico 2008/2009

A LEZIONE SUL TETTO VERDE DELLA PROVINCIA DI FORLI -CESENA 2^ EDIZIONE Anno scolastico 2008/2009 Provincia di Forlì-Cesena Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna Corpo Forestale dello Stato Bando di accesso ai CORSI DI FORMAZIONE PER DOCENTI A LEZIONE SUL TETTO VERDE

Dettagli

Master di II livello in Manager per l'export

Master di II livello in Manager per l'export Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Caratteristiche del percorso formativo Area tematica: Marketing e commerciale Settore/i: Durata attività FAD

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI Dipartimento discienze Agronomiche e Genetica Vegetale Agraria Via E. De Nicola 07100 Sassari Tel. +39 079 229222/3 Fax +39 079 229222 e-mail agcess@uniss.it Partita IVA

Dettagli

Bando per progetti di ricerca scientifica nell ambito della gestione e salvaguardia dell ambiente, territorio e sviluppo sostenibile

Bando per progetti di ricerca scientifica nell ambito della gestione e salvaguardia dell ambiente, territorio e sviluppo sostenibile Bando per progetti di ricerca scientifica nell ambito della gestione e salvaguardia dell ambiente, territorio e sviluppo sostenibile budget complessivo del bando 450.000 euro termine per la presentazione

Dettagli

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Regolamento per la selezione

Dettagli

ALLEGATO A TRA. la Regione Liguria UNIVERSITÀ DI GENOVA ASSOCIAZIONI SINDACALI ASSOCIAZIONI DATORIALI. di seguito denominate Parti.

ALLEGATO A TRA. la Regione Liguria UNIVERSITÀ DI GENOVA ASSOCIAZIONI SINDACALI ASSOCIAZIONI DATORIALI. di seguito denominate Parti. ALLEGATO A Apprendistato 2013 2015 PERCORSI DI ALTA FORMAZIONE (art. 5 D. Lgs. 14 settembre 2011, n. 167 ) (art. 41 della Legge regionale 11 maggio 2009 n. 18) PROTOCOLLO DI INTESA TRA la Regione Liguria

Dettagli

DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA

DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA Un percorso di professionalizzazione dei Dirigenti sportivi Modenesi Bando di Indizione Programma Scheda di iscrizione Il Contesto di riferimento Il movimento

Dettagli

PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA. Parte I

PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA. Parte I PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA Parte I 1) Ente proponente il progetto : Università degli Studi di Firenze-Polo Scientifico di Sesto Fiorentino 2) Indirizzo : viale delle

Dettagli

\ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 REGOLAMENTO MASTER

\ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 REGOLAMENTO MASTER \ Emanato con D.R. n. 1292 2006 Prot. n. 20351 del 29.05.2006 Modificato con D.R. n. 889-2007 Prot. n. 11393 del 23.03.2007 Art.1 Master universitari REGOLAMENTO MASTER 1. In attuazione dell articolo 1,

Dettagli

5.3.1.1.4 MISURA 114 - Utilizzo di servizi di consulenza

5.3.1.1.4 MISURA 114 - Utilizzo di servizi di consulenza 5.3.1.1.4 MISURA 114 - Utilizzo di servizi di consulenza Riferimenti normativi Articolo 20 lettera a) punto iv) ed articolo 24 Regolamento (CE) n. 1698/05. Articolo 15 del Regolamento (CE) n. 1974/2006

Dettagli

Per partecipare alla presente selezione i candidati dovranno, ai sensi del successivo art.6, presentare un progetto di stage che deve:

Per partecipare alla presente selezione i candidati dovranno, ai sensi del successivo art.6, presentare un progetto di stage che deve: Bando Pubblico per l assegnazione di 10 borse di studio a giovani studenti/ricercatori per un attività di specializzazione internazionale nei settori delle imprese creative Art. 1 - Premessa Il settore

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Registrato il 28.06.2005 Reg 1 Fog 10 N 115 /AD-ID POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 22.10.2004, n. 270; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo;

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali.

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali. Allegato 1 alla Determinazione n. 50 del 1.3.2012 INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE. Le neuroscienze in cucina e in laboratorio. Esperimenti e approfondimenti per la didattica in classe.

CORSO DI FORMAZIONE. Le neuroscienze in cucina e in laboratorio. Esperimenti e approfondimenti per la didattica in classe. CORSO DI FORMAZIONE Le neuroscienze in cucina e in laboratorio. Esperimenti e approfondimenti per la didattica in classe Il corso di formazione rientra nel programma della Fondazione Golinelli Educare

Dettagli

Allegato alla Delibera n. 89 CdA del 9 luglio 2014 ACCORDO QUADRO

Allegato alla Delibera n. 89 CdA del 9 luglio 2014 ACCORDO QUADRO ACCORDO QUADRO tra Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (di seguito denominato CNR), C.F. 80054330586, con sede in Roma, Piazzale Aldo Moro n. 7, rappresentato dal Prof. Luigi Nicolais, in qualità di

Dettagli

Proposta di istituzione della SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE E FORESTALI

Proposta di istituzione della SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE E FORESTALI PRIMA STESURA Proposta di istituzione della SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE E FORESTALI Approvato con Decreto Commissariale n. 127/C del 20.07.2011 INDICE 1. Finalità ed obiettivi 2.

Dettagli

X CONVEGNO NAZIONALE SULLA BIODIVERSITA

X CONVEGNO NAZIONALE SULLA BIODIVERSITA I Circolare X CONVEGNO NAZIONALE SULLA BIODIVERSITA Roma e Viterbo, 2-5 settembre 2014 Organizzazione a cura di: Centro Interuniversitario per le Ricerche, la Conservazione ed utilizzazione del Germoplasma

Dettagli

Progettazione del paesaggio e delle aree verdi

Progettazione del paesaggio e delle aree verdi MASTER UNIVERSITARI DI I LIVELLO Progettazione del paesaggio e delle aree verdi Master Universitario di I livello in PROGETTAZIONE DEL PAESAGGIO E DELLE AREE VERDI Anno accademico 2010-2011 Contesto L

Dettagli

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress Bando di Concorso per le scuole superiori Concorso Social Innovation...in Progress 1. Presentazione La Fondazione ÈBBENE, in collaborazione con l Incubatore Certificato Consorzio Sol.CO Rete di imprese

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO DELL ORIENTAMENTO NEI SETTORI TECNICO-SCIENTIFICI

Dettagli

(Aggiornamento di lunedì 28 luglio 2014)

(Aggiornamento di lunedì 28 luglio 2014) Decreto Direttoriale n. 2216 del 1 luglio 2014 Regole e modalità per la presentazione delle domande finalizzate alla concessione dei contributi previsti dalla Legge 6/2000 per gli strumenti di intervento:

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE E AGENZIA DELLE ENTRATE E GUARDIA DI FINANZA E FONDAZIONE PER L EDUCAZIONE FINANZIARIA E AL RISPARMIO

PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE E AGENZIA DELLE ENTRATE E GUARDIA DI FINANZA E FONDAZIONE PER L EDUCAZIONE FINANZIARIA E AL RISPARMIO Direzione Regionale del Lazio PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE DIPARTIMENTO SERVIZI EDUCATIVI E SCOLASTICI, GIOVANI E PARI OPPORTUNITA E AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE REGIONALE DEL LAZIO E GUARDIA

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

Riferimenti normativi. Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013. Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n.

Riferimenti normativi. Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013. Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n. GARANZIA GIOVANI Riferimenti normativi Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013 Decreto legge n. 76/2013 legge n. 99/2013 Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n.

Dettagli

Policy La sostenibilità

Policy La sostenibilità Policy La sostenibilità Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 27 aprile 2011. 1. Il modello di sostenibilità di eni 3 2. La relazione con gli Stakeholder 4 3. I Diritti Umani 5 4. La

Dettagli

REGIONE LIGURIA LEGGE REGIONALE 21 OTTOBRE 2009 N. 41

REGIONE LIGURIA LEGGE REGIONALE 21 OTTOBRE 2009 N. 41 REGIONE LIGURIA LEGGE REGIONALE 21 OTTOBRE 2009 N. 41 NORME IN MATERIA DI SOSTEGNO ALL ALTA FORMAZIONE PRESSO CENTRI INTERNAZIONALI D ECCELLENZA E DI INCENTIVO AL RIENTRO NEL MERCATO DEL LAVORO REGIONALE

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza D.R. n. 4703 Facoltà di Ingegneria dell informazione, Informatica e Statistica ANNO ACCADEMICO 2011-2012 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea in Informatica

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Bando per la selezione

Dettagli

IX SCUOLA ESTIVA DI ASTRONOMIA DI SALTARA. 15 18 luglio 2014. Saltara (Pesaro-Urbino)

IX SCUOLA ESTIVA DI ASTRONOMIA DI SALTARA. 15 18 luglio 2014. Saltara (Pesaro-Urbino) IX SCUOLA ESTIVA DI ASTRONOMIA DI SALTARA 15 18 luglio 2014 Saltara (Pesaro-Urbino) La Società Astronomica Italiana d intesa con il Miur Direzione Generale Ordinamenti Scolastici, in collaborazione con

Dettagli

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia 1. Presentazione Piano formativo Social Innovation in Learning e Concorso Social

Dettagli

CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE

CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA IN COLLABORAZIONE CON CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO DI TECNOLOGIE FARMACEUTICHE

Dettagli

PERCORSI DI RIENTRO Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list)

PERCORSI DI RIENTRO Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list) PERCORSI DI RIENTRO Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list) Sardegna Ricerche Programma Master and Back Percorsi di rientro Edificio 2 Loc. Piscinamanna 09010 Pula La sottoscritta

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2014/3694 del 05/11/2014 Firmatari: MANFREDI Gaetano

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2014/3694 del 05/11/2014 Firmatari: MANFREDI Gaetano DR/2014/3694 del 05/11/2014 Firmatari: MANFREDI Gaetano U.S.R. IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo e in particolare gli artt. 17, c. 2 lett. d); 19 c. 2 lett. h) e 29, commi 8 e 11; VISTO il Decreto

Dettagli

CONCORSO TANTE LINGUE, UNA SOLA EUROPA - Anno 2013 -

CONCORSO TANTE LINGUE, UNA SOLA EUROPA - Anno 2013 - CONCORSO TANTE LINGUE, UNA SOLA EUROPA - Anno 2013 - Europe Direct Frosinone, centro di informazione e comunicazione europea ospitato dalla Provincia di Frosinone ed appartenente alla rete Europe Direct,

Dettagli

ALLEGATO B Scheda di presentazione della proposta progettuale

ALLEGATO B Scheda di presentazione della proposta progettuale ALLEGATO B Scheda di presentazione della proposta progettuale Scheda di presentazione del progetto 1.1 Titolo del progetto 1. Informazioni generali 1.2 Durata del Progetto 1.3 Descrizione del progetto.

Dettagli

bando per progetti di ricerca scientifica svolti da giovani ricercatori

bando per progetti di ricerca scientifica svolti da giovani ricercatori bando per progetti di ricerca scientifica svolti da giovani ricercatori budget complessivo del bando 500.000 euro termine per la presentazione dei progetti 15 luglio 2014 contenuti: A. NORMATIVA DEL BANDO

Dettagli

Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione)

Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione) CONCORSO DOCENTI Premio nazionale per docenti Didattica del REACH e del CLP Seconda edizione Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione) Concorso nazionale per

Dettagli

IL RETTORE. UPD Dec.n. 263

IL RETTORE. UPD Dec.n. 263 IL RETTORE UPD Dec.n. 263 Vista la convenzione Regione Campania- Università degli Studi della Campania stipulata il 27/3/2001, attraverso la quale si è inteso attivare, nell ambito del POR Campania 2000-2006,

Dettagli

3. Accordo/Programma di Collaborazione Tipologia dell Accordo/Programma di Collaborazione Formazione del Capitale Umano.

3. Accordo/Programma di Collaborazione Tipologia dell Accordo/Programma di Collaborazione Formazione del Capitale Umano. Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna) Ragione Sociale Iliana s.r.l Indirizzo Via Ospitone 89/B Telefono

Dettagli

1999/2000) N Anni Fuori Corso 1. PERCORSI DI RIENTRO Allegato III.a. Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list)

1999/2000) N Anni Fuori Corso 1. PERCORSI DI RIENTRO Allegato III.a. Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list) PERCORSI DI RIENTRO Allegato III.a. Domanda di partecipazione (Richiesta di inserimento nella short list) Sardegna Ricerche Programma Master and Back Percorsi di rientro Edificio 2 Loc. Piscinamanna 09010

Dettagli

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Regolamento per la selezione

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in INFORMATICA

Corso di Laurea Specialistica in INFORMATICA Corso di Laurea Specialistica in INFORMATICA Finalità Formare laureati specialistici in grado di effettuare la pianificazione, la progettazione, lo sviluppo, la direzione dei lavori, la stima, il collaudo

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 19/ 8 DEL 9.5.2007

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 19/ 8 DEL 9.5.2007 19/ 8 9.5.2007 Oggetto: POR 2000-2006. Programma Master and Back. Linee di indirizzo per i nuovi bandi annualità 2006 e 2007. L Assessore della Programmazione, Bilancio, Credito e Assetto del Territorio,

Dettagli

POR FSE 2007-2013. L alta formazione finanziata dal POR FSE Sardegna 2007-2013

POR FSE 2007-2013. L alta formazione finanziata dal POR FSE Sardegna 2007-2013 POR FSE 2007-2013 L alta formazione finanziata dal POR FSE Sardegna 2007-2013 Cagliari, 14 Novembre 2013 Lo sviluppo del capitale umano nel PO Con gli interventi finanziati dal POR assi IV e V - la Regione

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in GESTIONE DELL AMBIENTE E DEL TERRITORIO

Corso di Laurea Specialistica in GESTIONE DELL AMBIENTE E DEL TERRITORIO Fondata nel 1562 Università degli Studi di Sassari Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali MANIFESTO DEGLI STUDI - Anno Accademico 2008/2009 Corso di Laurea Specialistica in GESTIONE DELL AMBIENTE

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO DELL ORIENTAMENTO NEI SETTORI TECNICO-SCIENTIFICI

Dettagli