Newsletter S.I.P.SA. - Società Italiana di Psicologia della Salute

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Newsletter S.I.P.SA. - Società Italiana di Psicologia della Salute"

Transcript

1 Newsletter S.I.P.SA. - Società Italiana di Psicologia della Salute sito internet: N. 2 - Novembre 2014 In questo numero 1. Notizie dalla S.I.P.SA 2. Dall'Europa e dal Mondo: appuntamenti e notizie 3. Positions: opportunità di ricerca e insegnamento all estero 4. Recensioni : abbiamo letto per voi 5. Comunicazioni dai soci 1

2 1. Notizie dalla S.I.P.SA In anteprima sulla newsletter l annuncio del prossimo convegno nazionale di Psicologia della Salute, l indice dell ultimo numero della rivista e la presentazione della nuova redazione tosco-emiliana. A proposito di convegni, SIPSa ha partecipato al X Convegno di Psicologia di Comunità che si è tenuto nel mese di giugno a Cesena, con un simposio coordinato dalle Presidenti delle due società. Gli atti del convegno sono consultabili a questo indirizzo XI Convegno Nazionale S.I.P.SA I XI Congresso Nazionale della SIPSa, dal titolo Psicologia della salute e salute della Psicologia, si terrà dal 28 al 30 maggio 2015 presso la sede del Polo didattico di Scienze della Formazione e Scienze Umanistiche, Piazza Dante, Catania. Queste le aree tematiche del convegno: Emozioni e salute; Teorie e Modelli nella Promozione della Salute; Interventi a livello Individuale, nei Gruppi e nelle Comunità; Diseguaglianze sociali e salute; Servizi e Politiche per la Salute; Salute e processi organizzativi; Risorse, Abilità personali e Life skills; La salute nei contesti educativi; La salute nei contesti sanitari; Vecchie e nuove dipendenze; E-Health; Salute e anziani; I discorsi sulla salute; Salute, etnicità e cultura; Health literacy. La scadenza per l invio dei contributi è il 20 gennaio Dovranno essere inviati a questo indirizzo di posta elettronica: e Di seguito trovate il modulo per l iscrizione e la call for papers. 2

3 XI CONGRESSO NAZIONALE SIPSA CATANIA MAGGIO 2015 Scheda invio abstract La scheda va inviata entro il 20 gennaio 2015 all indirizzo del comitato organizzativo: e a quello dei congressi della SIPSA specificando nell oggetto, Contributo Congresso SIPSA Catania. Nome e Cognome . Organizzazione. Città Tipo di contributo: Titolo.. Area tematica Gli abstract (comunicazioni orali, poster, comunicazioni all interno di simposi) devono contenere: -titolo del contributo (maiuscolo) -autori (grassetto) -affiliazioni (corsivo) -testo dell abstract (max 300 parole) Le proposte di simposi devono contenere: -titolo simposio -proponente (nome e affiliazione) -discussant -presentazione del simposio (max 200 parole) -abstract dei contributi (massimo 4 e di sedi territoriali diverse) redatti secondo le indicazioni sopra riportate XI CONGRESSO NAZIONALE SIPSA CATANIA MAGGIO 2015 Scheda di iscrizione Nome e Cognome Affiliazione.. Indirizzo Numero di telefono Codice fiscale o partita IVA E' autore di un contributo presentato al convegno SI/NO Se sì, specificare il titolo. Categoria di partecipante e quota entro il / dopo Soci ordinari SIPSa in regola con la quota associativa /180 comprensivo del rinnovo della quota associativa come socio ordinario 210 /240 Non soci SIPSa (comprensivo della quota di iscrizione socio SIPSa aderente) 220 /250 Studenti, dottorandi, specializzandi (comprensivo della quota di iscrizione socio SIPSa aderente) 90 /120 Importante: Allegare la scansione della ricevuta di pagamento effettuato. La scheda di iscrizione e la copia della ricevuta del bonifico vanno inviate all indirizzo della Tesoreria SIPSA: e a 3

4 4

5 Psicologia della Salute La rivista ha una nuova redazione tosco-emiliana. Pierluigi Garotti e Stefano Taddei coordinano l attività delle due sedi. Auguriamo al nuovo staff redazionale un buon lavoro, e ringraziamo la redazione napoletana per l ottimo lavoro fatto e per il supporto ai nuovi collaboratori della rivista. L ultimo numero 2/2014 è dedicato ai lavori del X congresso. I contributi selezionati affrontano la dimensione psicologica del lavoro di vari professioni sanitarie nel rapporto con gli utenti. Trovate qui l indice dei contributi presentati, Mario Bertini, Giovanna Petrillo, Pio Enrico Ricci, Saulo Sirigatti, Editoriale Albino Claudio Bosio, Pratiche di salute, pratiche di psicologia: per una professionalizzazione della Psicologia della Salute in Italia Albino Claudio Bosio, Commenti all articolo "Pratiche di salute, pratiche di psicologia: per una professionalizzazione della Psicologia della Salute in Italia" Stefano Taddei, Anna Zunino, Presentazione miscellanea X Congresso SIPSA Sara Alfieri, Elena Marta, Margherita Lanz, Maura Pozzi, Semira Tagliabue, Famiglia delle regole e famiglia degli affetti: quali conseguenze su benessere e disagio nei figli adolescenti? Marina Esposito, Caterina Arcidiacono, Giuseppe Mininni, Quando la salute è appesa a un filo. L interazione telefonica fra paziente oncologico e operatore sanitario Paola Epifani, Paride Braibanti, Le culture degli operatori nel Consultorio Familiare in relazione alla domanda degli utenti Chiara Guglielmetti, Silvia Gilardi, Lucia Accorsi, Daniela Converso, La relazione con i pazienti in sanità: quali risorse lavorative per attenuare l impatto degli stressor sociali? Giuseppe Marletta, Luca Caricati, Tiziana Mancini, Rachele La Sala, Giulia Pelosi, Monica Ampollini, Anna Fabbri, Anna Ricchi, Marcello Scardino, Giovanna Artioli, Leopoldo Sarli, Professione infermieristica: stati dell identità e soddisfazione lavorativa Giovanna Petrillo, Daniela Caso, Vincenza Capone, Un applicazione del Mental Health Continuum di Keyes al contesto italiano: benessere e malessere in giovani, adulti e anziani all'europa e dal Mondo: appuntamenti e notizie 4 Th Global Congress on Qualitative Health Research, March 2015, Merìda, Yucatan, Mexico Il congresso dal titolo Dialogues and Bridges for Intercultural Health si terrà in Messico. A questo indirizzo trovate ulteriori informazioni e gli aggiornamenti: Il programma prevede le seguenti aree tematiche: Health and gender, Methodological and transdisciplinary issues, Community and public health, Health evaluation, Complex systems, Health in catastrophic situations, Practices 5

6 and interventions, Cultural topics, Traditional and emergent approaches. Molto ricca l offerta di workshop tematici: Getting a Qualitative Article Published, Mitch Allen Basics of Focus Group Research, Martha Ann Carey Mixed-Methods Research, David L. Morgan Let the Data Be Your Guide, Raymond C. Maietta Back to the Future: Beyond the Qual/Quant Divide, Michael Agar Community-Based Participatory Research: Tapping Into the Complexity of Interculturality for Health, Maria Mayan Grounded Theory, Juliet Corbin Developing Qualitative Inquiry Theoretically, Janice Morse Investigación Cualitativa: Diálogos para la interculturalidad en salud, Yolanda Oliva Peña Ethnography, Eleanor Holroyd 29 Conference of the European Health Psychology Society Principles of Behaviour Change in Health and Illness September 2015, Cipro Si terrà a Cipro il prossimo convegno della Società Europea di Psicologia della salute. Sarà possibile inviare proposte di contributi a partire dal 1dicembre e fino al 14 febbraio Qui trovate tutte le informazioni per la submission: Quattro i Keynote per questa edizione: Ronan O Carroll, Professor of Psychology at the University of Stirling; Susan Michie, Professor of Health Psychology and Director of the Centre for Behaviour Change at University College London; Howard S. Friedman, Distinguished Professor of Psychology at the University of California; JoAnne Dahl Professor at Department of Psychology, Uppsala University, Uppsala Sweden. La conferenza sarà articolata nei seguenti filoni tematici: ehealth and mhealth Resilience and Health Stress and Coping Self-Regulation in health and illness Chronic Disease, Pain and Psychosomatic Issues Interventions in Chronic Disease Ageing and Older People Social Support and Health Health, Families, and Children Well-being and Quality of Life Health Behaviour Change Models Health Behaviour Change Interventions Public Health and Health Promotion Risk Perception and Communication in Healthcare Settings Health Services Research 6

7 Culture, Social Change and Health Occupational Health Psychophysiology, Psychoneuroimmunology and Neurophysiology Methodology Pre-conference Workshops Work, Stress and Health 2015: Sustainable Work, Sustainable Health, Sustainable Organizations Atlanta (GA) Westin Peachtree Plaza on May 6-9, 2015 Si terrà ad Atlanta (GA) il prossimo convegno del National Institute for Occupational Safety and Health, and the Society for Occupational Health Psychology. della Società Europea di Psicologia della salute. Qui trovate tutte le informazioni: La conferenza sarà articolata in alcuni dei seguenti filoni tematici: Best Practices in Creating Healthy Workplaces Workplace Diversity, Minority and Immigrant Workers, Health Disparities Workplace Mistreatment Work, Life, and Family Social and Organizational Environment High-Risk Jobs and Populations Traumatic Stress and Resilience Psychological and Biological Effects of Job Stress Sleep, Fatigue, and Work Aging and Work Stress Health Services and Health and Productivity Management Theoretical and Conceptual Issues in Job Stress Positive Psychology and Engagement in the Workplace Emerging Risks, Opportunities, and Issues in Work, Stress, and Health Special issue of the Journal of Health Psychology: Community Health Psychology for the 21st Century: Pathways to Health-Enabling Social Change Il numero speciale vuole ridare slancio alla psicologia della salute di comunità, mettendo insieme nuove riflessioni e azioni/interventi in funzione delle sfide e delle opportunità del 21 secolo, come illustrato qui: L articolo introduttivo e alcuni contributi nel volume sono full text e accessibili gratuitamente. In questi casi potete accedere al testo direttamente dal link che trovate nella newsletter 7

8 Catherine Campbell and Flora Cornish Reimagining community health psychology: Maps, journeys and new terrains<http://hpq.sagepub.com/content/19/1/3.full.pdf+html> J Health Psychol January : 3-15, Eleni Andreouli, Caroline Howarth, and Christopher Sonn The role of schools in promoting inclusive communities in contexts of diversity J Health Psychol January : 16-21, Nicola Ansell Challenging empowerment: AIDS-affected southern African children and the need for a multi-level relational approach J Health Psychol January : Emma-Louise Aveling and Sandra Jovchelovitch Partnerships as knowledge encounters: A psychosocial theory of partnerships for health and community development<http://hpq.sagepub.com/content/19/1/34.full.pdf+html> J Health Psychol January : Catherine Campbell Community mobilisation in the 21st century: Updating our theory of social change?<http://hpq.sagepub.com/content/19/1/46.full.pdf+html> J Health Psychol January : Flora Cornish, Cristian Montenegro, Kirsten van Reisen, Flavia Zaka, and James Sevitt Trust the process: Community health psychology after Occupy<http://hpq.sagepub.com/content/19/1/60.full.pdf+html> J Health Psychol January : Alex Gillespie, Tom Reader, Flora Cornish, and Catherine Campbell Beyond ideal speech situations: Adapting to communication asymmetries in health care J Health Psychol January : 72-78, Janice K Haaken and Maggie O Neill Moving images: Psychoanalytically informed visual methods in documenting the lives of women migrants and asylum seekers J Health Psychol January : Esteban Hadjez-Berrios A socio-psychological perspective on community participation in health during the Unidad Popular government: Santiago de Chile, from 1970 to 1973 J Health Psychol January : Darrin Hodgetts, Kerry Chamberlain, Yadena Tankel, and Shiloh Groot Looking within and beyond the community: Lessons learned by researching, theorising and acting to address urban poverty and health J Health Psychol January : Ashraf Kagee, Alison Swartz, and Leslie Swartz Theorising beyond the individual: Adherence to antiretroviral therapy in resource-constrained societies J Health Psychol January : , Ian Lubek, Helen Lee, Sarath Kros, Mee Lian Wong, Tiny Van Merode, James Liu, Tim McCreanor, Roel Idema, and Catherine Campbell HIV/AIDS, beersellers and critical community health psychology in Cambodia: A case study J Health Psychol January : Bróna R Nic Giolla Easpaig, David M Fryer, Seònaid E Linn, and Rhianna H Humphrey A queer-theoretical approach to community health psychology J Health Psychol January : Sevasti-Melissa Nolas Towards a new theory of practice for community health psychology J Health Psychol January : Tom W Reader, Alex Gillespie, and Jenevieve Mannell Patient neglect in 21st century health-care institutions: A community health psychology perspective J Health Psychol January :

9 Diana Rose Patient and public involvement in health research: Ethical imperative and/or radical challenge? J Health Psychol January : Paul W Speer, Eric A Tesdahl, and Jeanne F Ayers Community organizing practices in a globalizing era: Building power for health equity at the community level J Health Psychol January : Christine Stephens Beyond the barricades: Social movements as participatory practice in health promotion J Health Psychol January : Ian Tucker and Lesley-Ann Smith Topology and mental distress: Self-care in the life spaces of home J Health Psychol January : Cathy Vaughan Participatory research with youth: Idealising safe social spaces or building transformative links in difficult environments? J Health Psychol January : Positions: opportunità di ricerca e insegnamento all estero Dedicato ai cervelli in fuga PhD Scholarship (KU Leuven, Belgium) Four year PhD Scholarship based within The Research Group Health Psychology at KU Leuven, Belgium. Before applying, please check if you are eligible to the programme. For more information about required qualifications and application procedure, please visit the call webpage: Senior Scientist - Behaviour Change (Knutsford, UK) Governments across the world are now discovering that behaviour change approaches have the power to solve some of the most pressing health and social issues of our time. Our award-winning behavior change Programme, Food Dudes, has proved very effective in combating the major problem of obesity by bringing about large and lasting improvements in children s diets. Indeed, internationally the Programme is uniquely successful in this domain.. We have now established comparable schemes to increase levels of physical activity in children. By bringing together the science of behaviour change with emerging digital technologies, we are developing a range of Programmes that will provide an integrated and far-reaching approach to obesity prevention and health enhancement. Our aim is to bring these Programmes to millions of children and their families worldwide. You will play a key role in this enterprise and, by working closely with our Research and Operational teams, will ensure that our Programmes are delivered and evaluated to the highest scientific standards. The championing of scientific excellence across the organization will be central to the role. There will be strong links with the School of Psychology at Bangor, one of the leading Psychology departments in the UK. For further information and job description see: Apply by sending a letter of application, together with a CV, to Deborah Millis Lecturer in Health Psychology (University of Central Lancashire - School of Psychology) The School of Psychology is looking to appoint a Lecturer in Health Psychology. The School is particularly keen to consolidate its teaching and research in areas such as the development and evaluation of interventions to change health behaviours or to reduce stress (e.g., in surgical or dental contexts). 9

10 The School of Psychology is part of the College of Science & Technology and is located in the purpose-built Darwin Building. The School is well resourced, with an extensive range of state-of-the-art laboratories and equipment, including an established Brain Imaging Laboratory that houses contemporary neuroimaging facilities such as EEG/ERP, EMG, TMS and fnirs. The School offers staff a supportive and collegiate environment, with carefully managed teaching and administration loads, including teaching relief for newly appointed Lecturers during their first three years in post. The School has a thriving community of PhD and MSc students, with the latter undertaking programmes in Health Psychology, Forensic Psychology, Sport & Exercise Psychology and Psychology of Child Development. The School also has strong links with regional NHS hospitals, and academic staff also work closely with colleagues in other schools, including the School of Health, the School of Medicine & Dentistry and the School of Pharmacy & Biomedical Sciences (with which we run a BSc Neuroscience degree). In addition, the School of Psychology enjoys strong collaborative research links with other regional universities. Main duties of this role include making a significant contribution to the achievement of the academic objectives of the School through the provision of teaching and project supervision, contributing to new curriculum developments relating to the School s undergraduate and postgraduate course provision and pursuing external funding for research and knowledge transfer. Applicants need to meet all essential criteria on the person specification to be considered for interview. These criteria include having a PhD in psychology or a related discipline as well as having some teaching experience, a good track record of research and a commitment to research impact and knowledge transfer. For further information prospective applicants are invited to contact Professor Linden Ball, Dean of School of Psychology. Telephone , Applicants need to meet all essential criteria on the person specification to be considered for interview. This is based in Preston. Please apply online via or by contacting Human Resources on quoting reference number. CVs will not be considered unless accompanied by a completed application form Lectureship in Sport Science and Human Health Psychology (Aberystwyth University - Institute of Biological, Environmental and Rural Sciences) An exciting opportunity for a well-motivated, forward-looking Lecturer in Sport Science and Human Health Psychology to join Aberystwyth University - the oldest of the Welsh Universities, located on the west coast in a region of outstanding natural beauty. The post is based in the Institute of Biological, Environment and Rural Sciences (IBERS) and, in the first instance, is for a fixed three-year term. The post provides an exciting opportunity to develop teaching, research and consultancy activities. The successful candidate will help shape the development of a new undergraduate degree programme in Human Health, and contribute to the taught programme in Sport and Exercise Sciences. You should possess a higher degree in an appropriate area, have an enthusiasm for contemporary approaches to learning and teaching and have an established research record. Applications are particularly welcomed from candidates with expertise in psychological aspects human health, nutrition and exercise but are encouraged from those with a specialism any area of human health or sport and exercise psychology. Informal enquiries are welcomed please contact, Dr John Warren on telephone For information and application forms please go to Completed Application Forms should be signed and returned to the Human Resources Recruitment Team by e- mail, or post. address: / Tel:

11 Senior Lecturer/Associate Professor in Clinical Psychology at the University of Padua (Italy) The Department of General Psychology at the University of Padua (Italy) is seeking a highly motivated individual for a position of Senior Lecturer/Associate Professor. It is a full-time position with a salary of euros per years (inclusive). 120 hours of teaching per year will be required. General requirements: An academic position of Senior Lecturer/Associate professor Competence in developing research programs Linguistic knowledge (including some knowledge of Italian language ) Specific requirements and responsibilities: a) Research: Preference will be given to Candidates whose research contributes to programmatic strengths in Clinical Psychology, and particularly: evidence-based clinical psychology, experimental psychopathology, psychobiology and mental health, clinical cognitive-behavioral neuroscience; b) Teaching responsibilities: The successful candidate is expected to teach undergraduate and upper-level courses in the area of Clinical psychology, such as principles of clinical psychology, psychopathology, clinical psychophysiology and clinical neuropsychology, health psychology. Teaching in Doctorate and Clinical Specialty programs may be required as well. Contact: Postdoctoral Researcher for Distress in Inflammatory Bowel Disease Study, London Postdoctoral Researcher for Distress in Inflammatory Bowel Disease Study. Professor Rona Moss-Morris and Dr Lyndsay Hughes would like to invite applications for the post of Post-Doctoral Research Worker within the Health Psychology Section in the Department of Psychology at the Institute of Psychiatry, Psychology and Neuroscience, King's College London (KCL). The Health Psychology Section, based at the KCL Guy's Campus, London Bridge, is internationally recognised for research on developing evidenced based psychological interventions for people with long term conditions. The post is an exciting opportunity to work in collaboration with health psychology and gastroenterology to develop and pilot a novel intervention for psychological distress in people with Inflammatory Bowel Disease. The project has been funded by Crohn's and Colitis UK (CCUK). Click here for more details https://www.hirewire.co.uk/he/ /ms_jobdetails.aspx?jobid=55771 Rona Moss-Morris Professor of Psychology as Applied to Medicine Health Psychology Section, Psychology Dept., Institute of Psychiatry, Psychology and Neurosience, KCL, 5th floor Bermondsey Wing Guy's Hospital Campus London Bridge London SE1 9RT 11

12 3. Recensioni : abbiamo letto per voi Salute e qualità della vita nella società del benessere Autori: Norma de Piccoli (a cura di) Casa Editrice: Carocci Anno di pubblicazione: 2014 ISBN: La riflessione psicosociale su salute e malattia è un tema centrale sia nella costruzione teorica su questi temi da parte di diverse discipline sia nella implementazione di pratiche che vadano al di là della riduzione o eliminazione di fattori nocivi. Da questo stesso punto prende avvio il testo curato da Norma De Piccoli per trattare il tema della salute, del benessere, della qualità della vita e della felicità nei paesi cosiddetti sviluppati. Mai come in relazione a temi come questi, infatti, il contesto emerge come elemento costitutivo del sistema e non mera scena su cui si svolgono le vicissitudini umane. Si tratta inoltre di un elemento costitutivo complesso: basti pensare alla sua dimensione economica. Se la recente crisi (che non è solo economica ma che in questa sfera trova la sua espressione più evidente e drammatica) ha messo in luce l importanza di una variabile come il reddito in riferimento alle condizioni di salute delle persone, è bene ricordare che questa relazione non è affatto lineare né esaustiva. Dati recenti sottolineano infatti come, oltre una certa soglia, il reddito lasci il posto ad altre variabili nel predire le condizioni di salute e benessere. In quest ottica, ad esempio, le diseguaglianze di salute che si esprimono anche in un diverso accesso alle risorse ed alle strutture socio-sanitarie emergono immediatamente come un tema sociale. Il lettore troverà nel testo una rassegna aggiornata dei modelli teorici, spunti di riflessione multidisciplinari e per applicazioni operative (comprendendo anche aspetti metodologici) a diversi livelli. In particolare, i primi tre capitoli (di N. De Piccoli) che costituiscono la prima parte del libro si propongono di analizzare in un ottica psicosociale non scontata i concetti di salute e malattia (primo capitolo); di approfondire la prospettiva ecologico-sistemica sulla salute (attraverso le reti sociali, l integrazione, i contesti e le diseguaglianze); di distinguere e connettere i concetti di felicità, benessere e qualità della vita. La seconda parte del volume traduce i riferimenti epistemologici precedentemente trattati in tre temi specifici: il quarto capitolo (di A.R. Favretto e F. Zaltron) confronta la rappresentazione di salute e malattia di genitori e pediatri in relazione alle pratiche di accudimento di un bambino piccolo; il quinto capitolo (di C. Rollero) sistematizza le conoscenze che declinano la salute in un ottica di genere; il sesto capitolo (di C.O. Mosso ed E. Viola), infine, considera i rischi e le opportunità per sviluppare benessere nella popolazione anziana. Trasversale al volume è l attenzione al contesto in cui sono collocate le riflessioni: ciò lo rende un testo attuale e arricchente per operatori e ricercatori che abbiano come oggetto di studio, di interesse e/o di intervento le risorse, individuali e sociali, che contribuiscono al superamento delle difficoltà e fungono da base per lo sviluppo del benessere e della qualità della vita, sia per i singoli sia per la collettività (p.19). 12

13 4. Comunicazioni dai soci Costruire insieme la salute. Programmi ed interventi di promozione della salute tra intersettorialità, sostenibilità ed efficacia Dal 22 al 23 ottobre 2014, la città di Orvieto ha ospitato la III edizione della manifestazione nazionale di Guadagnare salute. L'evento è stato promosso ed organizzato dalla Regione Umbria e dall Istituto superiore di sanità in accordo con tutte le altre Regioni d Italia. Dopo aver affrontato, nella prima edizione, il tema dei sistemi di sorveglianza previsti dal programma nazionale Guadagnare salute (Napoli 2009) e, nella seconda, gli aspetti metodologici ed organizzativi degli interventi di promozione della salute (Venezia 2012), con questa terza edizione si è voluto proporre, non solamente agli addetti ai lavori ma a tutti i protagonisti delle comunità locali, di focalizzare l attenzione sui criteri dell'intersettorialità, della sostenibilità e dell efficacia dei programmi e delle iniziative realizzati in quattro distinti setting d intervento: il mondo della Scuola, la Comunità locale, l Ambiente di lavoro ed il mondo dei Servizi e degli Operatori Sanitari. Ulteriori informazioni sono disponibili al sito Il volume degli abstracts è reperibile al sito web: Se volete scriverci Vi ricordiamo che potete inviare contributi per la newsletter, ai seguenti indirizzi: e Le notizie dovranno essere di max 1000 caratteri spazi inclusi. Nell oggetto del messaggio indicare chiaramente: COMUNICAZIONI PER NEWSLETTER S.I.P.SA Ricordate di inserire un vostro recapito (posta elettronica) un indirizzo web di riferimento per la notizia che volete che sia pubblicata (ed eventualmente un immagine). Non saranno pubblicate notizie di tipo commerciale. La newsletter esce con cadenza trimestrale. La scadenza per l invio di contributi per il prossimo numero è il 31 marzo. Contributi arrivati oltre questa data non saranno accettati. Se non siete ancora soci e volete diventarlo consultate il sito S.I.P.Sa alla sezione 13

14 Sei iscritto alla Mailing-list di S.I.P.Sa, se ti vuoi cancellare scrivi una A: Oggetto: cancella Testo: UNSUBSCRIBE In caso continuaste a ricevere avvisateci che vi cancelleremo d'ufficio Le informazioni contenute in questa comunicazione e gli eventuali documenti allegati hanno carattere confidenziale, sono tutelate dal segreto professionale e sono riservate all'uso esclusivo del destinatario sopra indicato. Nel caso questa comunicazione Vi sia pervenuta per errore, Vi informiamo che la sua diffusione e riproduzione è contraria alla legge e Vi preghiamo di eliminarla dal Vostro sistema, distruggere ogni eventuale stampa della stessa e darci prontamente avviso ai recapiti sopra indicati. Grazie per la gentile collaborazione 14

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE D r. C a r l o D e s c o v i c h U.O.C. Governo Clinico Staff Direzione Aziendale AUSL Bologna Bologna 26 Maggio 2010 INDICATORE

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 Questo capitolo descrive: A. Le scelte e i passaggi per sviluppare dispositivi per la validazione dei risultati dell

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Area di pratica professionale PSICOLOGIA PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELL ORGANIZZAZIONE E DELLE RISORSE UMANE Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Classificazione EUROPSY Work

Dettagli

Digital Humanities 2015: Studi umanistici digitali globali (Global Digital Humanities)

Digital Humanities 2015: Studi umanistici digitali globali (Global Digital Humanities) Digital Humanities 2015: Studi umanistici digitali globali (Global Digital Humanities) I. Informazioni Generali L Alliance of Digital Humanities Organisations (ADHO) invita la proposta di abstracts per

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life Form@re, ISSN 1825-7321 Edizioni Erickson, www.erickson.it Questo articolo è ripubblicato per gentile concessione della casa editrice Edizioni Erickson. Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso A09 Enrico Fontana L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi Prefazione di Massimiliano Manzetti Presentazione di Nicola Rosso Copyright MMXV ARACNE editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it

Dettagli

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive:

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Dai diritti alla costruzione di un sistema di sostegni orientato al miglioramento della Qualità di Vita A cura di: Luigi

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Prodotto Isi Web Knowledge

Prodotto Isi Web Knowledge Guida pratica all uso di: Web of Science Prodotto Isi Web Knowledge acura di Liana Taverniti Biblioteca ISG INMP INMP I prodotti ISI Web of Knowledge sono basi di dati di alta qualità di ricerca alle quali

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search T TMTMTt QUICK REFERENCE GUIDE Web of Science SM IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? Consente di effettuare ricerche in oltre 12.000 riviste e 148.000 atti di convegni nel campo delle scienze, delle scienze

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici http://www.globalnetworking group.com/ Page 1 of 2 Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli Edifici Speakers

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

4 th INTERNATIONAL FORUM OF DESIGN AS A PROCESS

4 th INTERNATIONAL FORUM OF DESIGN AS A PROCESS DIVERSITY: DESIGN / HUMANITIES 4 th INTERNATIONAL FORUM OF DESIGN AS A PROCESS LA DIVERSITA: DESIGN/HUMANITIES Incontro tematico scientifico della Rete Latina per lo sviluppo del design dei processi 19-22

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative.

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative. Authorising a person or organisation to enquire or act on your behalf Autorizzazione conferita ad una persona fisica o ad una persona giuridica perché richieda informazioni o agisca per Suo conto Queste

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli